CATALOGO Intrattenimento Giochi Giostre Kiddie ride

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CATALOGO Intrattenimento Giochi Giostre Kiddie ride"

Transcript

1 1 ANTISPARK / ANTISPIKE ASD115 Scheda antidisturbo e antifrode La scheda permette di gestire, in modo automatico, eventuali manomissioni nelle apparecchiature (SLOT MACHINE, VIDEO GIOCHI, CAMBIO MONETE, ). Se vengono rilevati disturbi elettromagnetici, di ogni natura, la scheda li intercetta ed evita il mal funzionamento della macchina. La macchina viene bloccata per evitare erogazioni non autorizzate. La scheda si interpone tra l'alimentazione da rete e l'apparato da proteggere. E' adatta all'impiego sia su macchine videogiochi che altre dotate di lettori di banconote. Alla rilevazione di impulsi prodotti dagli utilizzatori al fine di alterare il corretto funzionamento dell'apparecchiatura in uso (ad esempio con accensioni piezoelettriche), la scheda ne effettua il reset, scollegando l'alimentazione di rete per un tempo programmabile (a partire da 10s), e attiva un buzzer di segnalazione di allarme per attirare l'attenzione del gestore della sala. Tensione d alimentazione: 230Vac (+/-10%); Uscita: 230Vac; Segnalazione: Buzzer 98dB; Sensibilità: regolabile con trimmer; Tempificazione: settabile da ponticelli; All avvio è dotato di autodiagnosi delle tensioni di alimentazioni. KIDDIE RIDES CONTROL BOARD ASD121 Scheda Dondolante La scheda è dedicata al pilotaggio di motori di tipo monofase per la generazione del movimento meccanico del dondolo, ed alla generazione in modalità attesa, richiamo e gioco, degli effetti sonori e luminosi. Qualsiasi tentativo di manomissione o alterazione dei valori indicati nelle specifiche porta al blocco della scheda. La scheda è stata ottimizzata per rendere minima la necessità di configurazione da parte l utente. Numero di brani musicali Potenza amplificatore: 10W; Uscite lampade: Sono disponibili quattro canali (uno a lampeggio fisso, gli altri variabile) per le lampade a 12V per una potenza max di 24W totali (30VA); Ingresso Fine Corsa: con un microswitch, a fine gioco, il dondolo viene fermato nello stesso punto di partenza; Pulsante di START: per motivi di sicurezza è prevista la funzione di START: dopo l inserimento del gettone, per l avvio della scheda, è necessario premere il pulsante di Start (Tale funzione è disattivabile); Interfaccia Gettoniera: Sono collegabili tutti i tipi di gettoniere; Num. gettoni per gioco: da 1 a 4 gettoni per gioco; Uscita motore: Pilotaggio motore da 230Vac 16A; Conteggio dei gettoni: Contatore elettromeccanico da 12 Vdc; Accumulo gettoni: Sono accumulabili in memoria fino a 255 gettoni durante il gioco; Tempi di gioco: Otto tempi di gioco selezionabili; Alimentazione: 230Vac (+/- 10%); Assorbimento: 34VA; Dimensioni: 120x149mm; Cond. Amb. Operative C 90% U.R. E' possibile riprodurre sei effetti sonori o brani musicali: uno è associato al pulsante n 1, quattro effetti sono associati al pulsante n 2 (eseguiti alternativamente) e l'ultimo è associato al gioco. Il richiamo avviene ogni 2'30" circa e vengono utilizzati, sequenzialmente, tutti gli effetti presenti sulla scheda. Durata brani I brani sono memorizzati su memoria (E)PROM ed hanno una durata base che va da 2sec a 32sec. Il brano base viene ripetuto in modo ciclico per tutta la durata del gioco.

2 2 KIDDIE RIDES LIGHT & SOUND BOARD ASD197 Scheda luci e suoni per giostra La scheda è dedicata al pilotaggio di luci in bassa tensione e alla generazione di effetti musicali. La scheda è stata ottimizzata per rendere minima la necessità di configurazione da parte dell utente. Gli effetti sonori sono memorizzati su una EPROM interna ed hanno una durata di 16 sec ciascuno. E disponibile un ampia gamma di effetti musicali. Per una facilità di assemblaggio, la scheda è fornita in uno scatolo in ABS con sistema di aggancio su barra DIN. La scheda è facilmente abbinabile alla Scheda controllo motore ASD266A. Tensione d alimentazione: 24Vac (+/-10%); Uscita lampade: 4 canali a 24Vac/30W; Potenza d uscita: 10W; Durata effetti: 16sec; Attivazione: pulsante di START; Dimensioni: 91 x 106mm con aggancio su barra DIN; KIDDIE RIDES CONTROL BOARD ASD219 Scheda Dondolante La scheda è dedicata al pilotaggio di motori di tipo monofase per la generazione del movimento meccanico del dondolo, ed alla generazione in modalità attesa, richiamo e gioco, degli effetti sonori e luminosi. Qualsiasi tentativo di manomissione o alterazione dei valori indicati nelle specifiche porta al blocco della scheda. La scheda è stata ottimizzata per rendere minima la necessità di configurazione da parte l utente. Numero di brani musicali Potenza amplificatore: 10W; Uscite lampade: Sono disponibili quattro canali (uno a lampeggio fisso, gli altri variabile) per le lampade a 12V per una potenza max di 48W totali (50VA); Pulsante di START: per motivi di sicurezza è prevista la funzione di START: dopo l inserimento del gettone, per l avvio della scheda, è necessario premere il pulsante di Start (Tale funzione è disattivabile); Interfaccia Gettoniera: Sono collegabili tutti i tipi di gettoniere; Num. gettoni per gioco: da 1 a 4 gettoni per gioco; Uscita motore: Pilotaggio motore da 230Vac 16A; Conteggio dei gettoni: Contatore elettromeccanico da 12 Vdc; Accumulo gettoni: Sono accumulabili in memoria fino a 255 gettoni durante il gioco; Tempi di gioco: Otto tempi di gioco selezionabili; Alimentazione: 230Vac (+/- 10%); Assorbimento: 50VA; Dimensioni: 120x167.5mm; Cond. Amb. Operative C 90% U.R. E' possibile riprodurre sei effetti sonori o brani musicali: uno è associato al pulsante n 1, quattro effetti sono associati al pulsante n 2 (eseguiti alternativamente) e l'ultimo è associato al gioco. Il richiamo avviene ogni 2'30" circa e vengono utilizzati, sequenzialmente, tutti gli effetti presenti sulla scheda. Durata brani I brani sono memorizzati su memoria (E)PROM ed hanno una durata base che va da 2sec a 32sec. Il brano base viene ripetuto in modo ciclico per tutta la durata del gioco

3 3 MONEY CHANGER ASD234 Scheda cambio moneta La scheda permette di gestire in modo automatico il cambio di monete e banconote e di erogare gettoni attraverso due diversi Hopper. Esegue e controlla l erogazione di Gettoni o Monete, segnala lo stato dell Hopper (Riserva, vuoto o bloccato) ed interrompe il servizio in caso di anomalia o di esaurimento delle monete. La scheda prevede l utilizzo di un display LCD alfanumerico retroilluminato (2 x 16 caratteri). Ad ogni accessorio collegabile è dedicato un connettore. La scheda è stata ottimizzata per rendere minima la necessità di configurazione da parte dell utente. Tensione d alimentazione: +12Vdc (+/-10%); Interfaccia Gettoniera Elettronica: Impulsiva e Parallela; Interfaccia Lettore di Banconote: Impulsiva e Parallela; Numero Hopper collegabili: 2; Segnalazioni errori: Riserva, vuoto e blocco; Display: alfanumerico retroilluminato 2 x 16 caratteri; Funzioni: Svuotamento, Bonus e Importo massimo; Menu storico: Parziali e Totali per ogni dispositivo; MONEY CHANGE ASD255 Scheda cambio moneta cctalk La scheda permette di gestire in modo automatico il cambio di monete e banconote e di erogare gettoni attraverso due diversi Hopper. La scheda comunica con le varie periferiche (Gettoniera, Lettore Banconote ed Hopper) con il protocollo cctalk. Su licenza della Money Controls è stata implementata la funzione di criptazione e decriptazione dei dati. Esegue e controlla l erogazione di Gettoni o Monete, segnala lo stato dell Hopper (Riserva, vuoto o bloccato) ed interrompe il servizio in caso di anomalia o di esaurimento delle monete. Tensione d alimentazione: +12Vdc, +24Vdc (+/-10%); Protocollo cctalk: rel. 4.5 con implementazione della criptazione e decriptazione dei dati; Interfaccia Gettoniera Elettronica: cctalk; Interfaccia Lettore di Banconote: cctalk; Interfaccia Hopper: cctalk; Numero Hopper collegabili: 2; Uscita RS232: Connessione al PC per programmazione paramentri; Segnalazioni errori: Set completo di gestione degli errori; Display: alfanumerico retroilluminato 2 x 16 caratteri; Funzioni: Svuotamento, Bonus e Importo massimo; Menu storico: Parziali e Totali per ogni dispositivo e per ogni taglio di moneta o banconota; Multilingua: Italiano, Inglese; Grazie alla funzione di autodiagnosi è stato implementato un set completo di gestione degli errori sia per indicare lo stato della scheda che delle periferiche: inceppamento banconote o monete, malfunzionamento periferica (funzione autodiagnostica), problemi di comunicazione ed altri. La scheda prevede l utilizzo di un display LCD alfanumerico retroilluminato (2 x 16 caratteri). Disponibile nella versione multilingue. La scheda si interfaccia con svariati modelli di Gettoniere, Lettori Banconote ed Hopper presenti in commercio. Per ognuno di essi è previsto un connettore come indicato dallo Standard cctalk. E prevista una funzione di blocco della scheda in caso di tentata manomissione.

4 4 INTERFACCIA TASTIERA ASD261 Interfaccia con protocollo PS/2 La scheda implementa il protocollo PS/2 e consente di collegare una tastiera ad un PC. L interfaccia è dedicata al collegamento di tastiere a membrana, diretta o matrici di tasti di qualsiasi genere e dimensione. La scheda può funzionare sia in modo indipendente che in parallelo ad un altra tastiera. È prevista una mappatura e personalizzazione dei singoli tasti. Ad ogni singolo tasto è possibile assegnare una seconda funzione. Il software di configurazione in ambiente windows, immediato ed intuitivo, è completamente gratuito. La scheda è autoalimentata direttamente dal connettore PS/2. Non necessita l installazione di driver. Al BOOT viene riconosciuta dal BIOS come una tastiera PS/2. Tensione d alimentazione: +5V (direttamente dalla PS2); Tipologia degli ingressi: singoli tasti, matrice; Numero massimo singoli tasti: 27; Dimensione massima matrice: 19 x 8 (152 tasti); Mappatura tasti: standard, personalizzata; Riprogrammazione: direttamente dal cavetto PS/2; Codici tasti: Windows standard, personalizzabili; Scan code: SET2; Typematic delay: programmabile; Uscite: 3 (led, opzionale uscite open-collector per relè o buzzer); Indicazione led: Num-Lock, Caps-losk e Scroll-lock; Pressione simultanea tasti: illimitata; Dimensioni: 78,5 x 34,8 mm; L elettronica è stata realizzata per garantire, anche in ambito industriale, un ottimo livello di prestazioni ed un'elevata immunità ai disturbi elettrici. Implementata la funzione di antirimbalzo. La scheda è stata ottimizzata per rendere minima la necessità di configurazione da parte dell utente. Sono possibili personalizzazioni della scheda. KIDDIE RIDES MOTOR BOARD ASD266 Scheda controllo motore La scheda è dedicata al pilotaggio di motori in corrente continua per la generazione del movimento meccanico del dondolo. Controllata da un timer interno alla scheda, permette la regolazione della durata della movimentazione. L elettronica è stata realizzata per garantisce un ottimo livello di prestazioni ed un'elevata immunità ai disturbi elettrici. La scheda è stata ottimizzata per rendere minima la necessità di configurazione da parte l utente. Per una facilità di assemblaggio, la scheda è fornita in uno scatolo in ABS con sistema di aggancio su barra DIN. La scheda è facilmente abbinabile alla Scheda per gli Effetti Luci ed Audio ASD197A. Tensione d ingresso: 24Vac (+/-10%); Tensione d uscita: 24Vdc; Corrente massima: 10A; Regolazione Timer: min.10 sec, max 60sec; Attivazione: pulsante di START; Dimensioni: 91 x 71mm con aggancio su barra DIN;

5 5 FINE CORSA - ASD305 La scheda FINE CORSA è dedicata al controllo della posizione del motore di movimentazione del dondolo. In accoppiata alle schede dondolo ASD121 e ASD291 permette di far fermare il soggetto del dondolo (KIDDIE RIDE) sempre nella stessa posizione. In questo modo si evitano problemi di funzionamento della gettoniera. Inoltre si evitano disagi di accesso al dondolo da parte dell utilizzatore. Alimentazione: 12Vdc (+/- 10%); Uscita Fine Corsa: Open-Collector; Dimensioni: 21x38mm; Cond. Amb. Operative C 90% U.R. STOP MACHINE ASD398 Scheda antifrode per cctalk La scheda permette di gestire, in modo automatico, eventuali manomissioni nelle apparecchiature (SLOT MACHINE, VIDEO GIOCHI, CAMBIO MONETE, ) dotate di protocollo cctalk. Se vengono rilevati disturbi elettromagnetici, di ogni natura, la scheda li intercetta ed evita il mal funzionamento della macchina. Vengono bloccati l Hopper o il Discriminatore per evitare erogazioni non autorizzate. Su licenza della Money Controls è stata implementata la funzione di criptazione e decriptazione dei dati. All avvio è dotato di autodiagnosi delle tensioni di alimentazioni. Tensione d alimentazione: +12Vdc, +24Vdc (+/-10%); Protocollo cctalk: rel. 4.5 con implementazione della criptazione e decriptazione dei dati; Interfaccia Gettoniera Elettronica: cctalk; Interfaccia Lettore di Banconote: cctalk; Interfaccia Hopper: cctalk;

6 6 BARRE E ARCHI LED Effetti a luce fissa e rotativi Sono disponibili barre LED a luce fissa di ogni dimensione e configurazione. Inoltre sono disponibili archi LED con vari effetti luminosi. Sono adatti ad illuminare ogni tipologia di ambiente, macchina, apparecchiatura o gioco (SLOT MACHINE, CAMBIO MONETE, GRU...). Sono disponibili in vari colori (GIALLO, VERDE, ROSSO, BIANCO, BLU e BIANCO). A richiesta è possibile definire il numero dei led, l intensità luminosa e le dimensioni. Ogni circuito è realizzato per garantire un livello di prestazioni ed un'elevata immunità ai disturbi elettrici. Tensione d alimentazione: +12Vdc (+/- 10%); Dimensioni: vedere scheda tecnica di ogni prodotto; Alcuni codici disponibili: ASD354 = Barra a 7 led Blu; ASD355 = Arco a led Blu; ASD357 = Barra a 3 led Blu; ASD365 = Barra a 19 led Bianchi: ASD367 = Barra a 21 led Bianchi. SCRITTA SCORREVOLE ASD409B Visualizzatore luminoso a led La scheda ASD409B è un visualizzatore luminoso di messaggi scorrevoli programmabili tramite interfaccia seriale. Opzionalmente è possibile utilizzare la porta USB del PC con un semplice adattatore RS232-USB. Il visualizzatore è realizzato con una matrice a led rossi ad alta efficienza. Permette la gestione di ben 6 messaggi di testo in modo completamente indipendente. Ad ogni messaggio è possibile associare una serie di effetti e con parametri programmabili. La scheda è corredata di software su PC. Controllata da microprocessore, garantisce un ottimo livello di prestazioni ed un'elevata immunità ai disturbi elettrici. Tensione d alimentazione: +12Vdc (+/-10%); Programmazione: interfaccia seriale (opzionale USB); Numero di messaggi: 6; Caratteri per messaggio: 150; Effetti: scorrimento (destra, sinistra, fisso), intermittenza (FLASH), caratteri variabili (Normale o Grassetto); Dimensioni: 39 x 279mm; Condizioni ambientali operative: C, 90% U.R.

7 7 MINI-UPS ASD430B Uninterruptible Power Supplies La scheda ASD430B è un piccolo gruppo di continuità per il salvataggio dei dati in presenza di interruzione della rete. I tempi di attivazione e spegnimento sono programmabili in modo semplice con l ausilio di un pulsante. L Ups è realizzato con tecnologia a microcontrollore che permette un alta efficienza e precisione. Permette di alimentare qualsiasi scheda che prevede le tensioni +5/12/24Vdc. Tensione d alimentazione: +5/12/24Vdc (+/-10%); Tensione d alimentazione da batteria: +18Vdc (+/-10%); Numero di alimentazione: 3; Programmazione tempi: sec; Allarme: Buzzer; Dimensioni: 97 x 61mm; Condizioni ambientali operative: C, 90% U.R. Controllata da microprocessore, garantisce un ottimo livello di prestazioni ed un'elevata immunità ai disturbi elettrici. MONEY CHANGE ASD353C Scheda Discriminatore cctalk La scheda permette di gestire in modo automatico il cambio di monete e banconote e di erogare gettoni attraverso l Hopper discriminatore Azkoyen. La scheda comunica con le varie periferiche (Gettoniera, Lettore Banconote ed Hopper) con il protocollo cctalk. Su licenza della Money Controls è stata implementata la funzione di criptazione e decriptazione dei dati. Esegue e controlla l erogazione di Gettoni o Monete, segnala lo stato del discriminatore (Riserva, vuoto o bloccato) ed interrompe il servizio in caso di anomalia o di esaurimento delle monete. Tensione d alimentazione: +12Vdc, +24Vdc (+/-10%); Protocollo cctalk: rel. 4.5 con implementazione della criptazione e decriptazione dei dati; Interfaccia Gettoniera Elettronica: cctalk; Interfaccia Lettore di Banconote: cctalk; Erogatori supportati: Discriminatore Azkoyen con prot. cctalk; Uscita RS232: Connessione al PC per programmazione paramentri; Segnalazioni errori: Set completo di gestione degli errori; Display: alfanumerico retroilluminato 2 x 16 caratteri; Funzioni: Svuotamento, Bonus e Importo massimo; Menu storico: Parziali e Totali per ogni dispositivo e per ogni taglio di moneta o banconota; Multilingua: Italiano, Inglese; Grazie alla funzione di autodiagnosi è stato implementato un set completo di gestione degli errori sia per indicare lo stato della scheda che delle periferiche: inceppamento banconote o monete, malfunzionamento periferica (funzione autodiagnostica), problemi di comunicazione ed altri. La scheda prevede l utilizzo di un display LCD alfanumerico retroilluminato (2 x 16 caratteri). Disponibile nella versione multilingue. La scheda si interfaccia con svariati modelli di Gettoniere, Lettori Banconote ed Hopper presenti in commercio. Per ognuno di essi è previsto un connettore come indicato dallo Standard cctalk. E prevista una funzione di blocco della scheda in caso di tentata manomissione.

8 8 JAMMASD ASD275A JammASD è la nuovissima interfaccia e rappresenta il dispositivo più completo attualmente sul mercato preposto all'interfacciamento tra un personal computer ed un sistema con connettore standard JAMMA. JammASD non solo prevede tutte le necessità classiche dei retrogamers, ma si spinge oltre. Infatti integra un amplificatore audio stereo, il connettore RCA per collegare le lightgun ed un sistema di protezione del monitor dalle frequenze potenzialmente dannose. Il tutto in un dispositivo integrato completamente riprogrammabile (grazie alla pratica interfaccia software) e customizzabile secondo le esigenze di ogni progetto. Tensione d alimentazione: +5/12Vdc (+/-10%); Ingresso tasti: PS/2; Uscita audio: stereo 2+2W; Uscita video: RGB 15/25/32Khz; Uscita ausiliarie: 3; Funzioni: programmazioni tasti; Dimensioni: Condizioni ambientali operative: C, 90% U.R.

SCHEDA UNIVERSALE PER CAMBIAMONETE

SCHEDA UNIVERSALE PER CAMBIAMONETE SCHEDA UNIVERSALE PER CAMBIAMONETE Scheda ASD234A - rev. 1.40 Manuale di installazione ed uso SPECIAL GAME s.r.l. Via L. Volpicella, 223 80147 Barra (NA) Tel +39 081 572 68 54 Fax +39 081 572 15 19 www.specialgame.it

Dettagli

Scheda Dondolante ASD121 & ASD219

Scheda Dondolante ASD121 & ASD219 Scheda Dondolante ASD121 & ASD219 Cablaggio e configurazione Rev. Auth. Date 01.00.00 s.nardone 28/03/2004 01.01.00 s.nardone 01/05/2005 01.02.00 s.nardone 10/05/2006 01.03.00 g.tortoriello 28/08/2006

Dettagli

CAMBIAMONETE. Specifica i prodotto : rel 1.2 INDICE

CAMBIAMONETE. Specifica i prodotto : rel 1.2 INDICE CAMBIAMONETE Specifica i prodotto : rel 1.2 INDICE 1. OBIETTIVO 2. LAYOUT FISICO 3. ARCHITETTURA DEL SISTEMA 4. MODO DI FUNZONAMENTO 5. SETUP 6. PULSANTI FUNZIONAMENTO MANUALE 7. DIAGNOSTICA 8. SPECIFICHE

Dettagli

La soluzione definitiva per il tuo cabinato arcade!

La soluzione definitiva per il tuo cabinato arcade! La soluzione definitiva per il tuo cabinato arcade! JammASD è la nuovissima interfaccia della ASD elettronica e rappresenta il dispositivo piu completo attualmente sul mercato preposto all'interfacciamento

Dettagli

114 LINEA HOTEL SISTEMI PER CONTROLLI ACCESSI

114 LINEA HOTEL SISTEMI PER CONTROLLI ACCESSI LINEA HOTEL 113 114 LINEA HOTEL SISTEMI PER CONTROLLI ACCESSI 55510 Elettronica di gestione Modulare Stand - Alone Elettronica di gestione Stand-Alone per gestire n 2 lettori : - lettore di tessere a chip

Dettagli

IT DA2 Kit Guida al a programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015

IT DA2 Kit Guida al a programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015 DA2 Kit IT Guida alla programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015 GUIDA AI SIMBOLI DI QUESTO MANUALE Al fine di agevolare la consultazione del documento

Dettagli

Il Kit può essere configurato anche in RGB mediante l impiego del cavo SCART / RGB opzionale.

Il Kit può essere configurato anche in RGB mediante l impiego del cavo SCART / RGB opzionale. P-COM 1.0 Questo dispositivo consente un ampia gamma di impostazioni. Il menù è semplice e intuitivo e oltre alla possibilità di gestire i tempi e i valori dei crediti, consente la gestione di video in

Dettagli

BICI 2000 - Versione 1.9

BICI 2000 - Versione 1.9 Pagina 1/8 BICI 2000 - Versione 1.9 Il controllo BICI 2000 nasce per il pilotaggio di piccoli motori a magnete permanente in alta frequenza per veicoli unidirezionali alimentati da batteria. La sua applicazione

Dettagli

24Vdc in (rosso e nero) K-P2C-000001 o K-P2C-000003

24Vdc in (rosso e nero) K-P2C-000001 o K-P2C-000003 Aggiornamento Hopper Manuale d uso Rev. 1.02 OPERAZIONI PRELIMINARI: 1. Prima di installare il software, verificare che il PC deve contenere il Framework 3.5 di Microsoft. In caso contrario, scaricarlo

Dettagli

SISTEMA ANTINTRUSIONE 1067

SISTEMA ANTINTRUSIONE 1067 SISTEMA ANTINTRUSIONE 1067 Centrali Il nuovo sistema antintrusione è idoneo per ogni tipo di applicazione ed è destinato in particolare ad impianti di medie dimensioni: il suo campo di applicazione spazia

Dettagli

DUEMMEGI. VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI Manuale d'uso. Versione 1.0 - Gennaio 2007

DUEMMEGI. VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI Manuale d'uso. Versione 1.0 - Gennaio 2007 DUEMMEGI minidisp2 minidisp2 VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI Manuale d'uso Versione 1.0 - Gennaio 2007 HOME AND BUILDING AUTOMATION Via Longhena 4-20139 MILANO Tel. 02/57300377 - FAX 02/55213686 www.duemmegi.it

Dettagli

Manuale d uso Giove CA3MKII

Manuale d uso Giove CA3MKII Manuale d uso Giove CA3MKII Linea GIOVE indice ----Descrizione comandi pag 3 ----Connessioni pag 3 ----Schema di collegamento Giove CA3 mk2 con Giove CA20/21 pag 4 ----Cavo di collegamento RS485 pag 5

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SISTEMA SOLAR DEFENDER

RELAZIONE TECNICA SISTEMA SOLAR DEFENDER RELAZIONE TECNICA SISTEMA SOLAR DEFENDER ARGOMENTO: La presente relazione tecnica ha come scopo la descrizione dettagliata del sistema Solar Defender di MARSS, relativamente alla protezione di un impianto

Dettagli

Apparecchi Comma 6A New Slot

Apparecchi Comma 6A New Slot Apparecchi Comma 6A New Slot The Phantom of the opera Prestige 19'' Deluxe Altezza: 193 cm Larghezza: 50 cm Profondità: 39,5 cm Peso: 95 kg Design raffinato, sobrio ed elegante. Realizzazione delle parti

Dettagli

Manuale semplificato

Manuale semplificato Dispositivo per l aggiornamento dei lettori di banconote FLASHER Manuale semplificato PAYMAN2-0012 REV. 0 08/09/2014 PAYPRINT S.r.l. Via Monti, 115 41123 MODENA Italy Tel.: +39 059 826627 Fax: +39 059

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326)

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Vista D insieme.. Visualizzazione

Dettagli

IT DA2 Kit Guida al a programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.5 07 01 2016

IT DA2 Kit Guida al a programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.5 07 01 2016 DA2 Kit IT Guida alla programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.5 07 01 2016 GUIDA AI SIMBOLI DI QUESTO MANUALE Al fine di agevolare la consultazione del documento

Dettagli

Centralina per oggettivazione cicli avvitatura SOS-E Manuale d uso

Centralina per oggettivazione cicli avvitatura SOS-E Manuale d uso Via Simioli 70 10098 Rivoli (TO) Italia 011-9574607 Fax 011-9574617 www.sirioautomazione.it sirio@sirioautomazione.it Centralina per oggettivazione cicli avvitatura SOS-E Manuale d uso Manuale di impiego

Dettagli

VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI DISP 2. Manuale d uso

VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI DISP 2. Manuale d uso VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI DISP 2 Manuale d uso Note: Le informazioni contenute in questa documentazione possono essere modificate senza preavviso. Per ulteriori informazioni contattare: DUEMMEGI

Dettagli

BY10870 AVVISATORE DISTACCO/RIPRISTINO DA DISTRIBUTORE. Sistema di sorveglianza e avviso GSM via SMS per sistema BY10850

BY10870 AVVISATORE DISTACCO/RIPRISTINO DA DISTRIBUTORE. Sistema di sorveglianza e avviso GSM via SMS per sistema BY10850 BY10870 AVVISATORE DISTACCO/RIPRISTINO DA DISTRIBUTORE Sistema di sorveglianza e avviso GSM via SMS per sistema BY10850 (versione firmware: BY10850-M1-V2) La presente documentazione è di proprietà esclusiva

Dettagli

DESCRIZIONE GENERALE

DESCRIZIONE GENERALE DESCRIZIONE GENERALE Il DRGM (doppia riga grafico monocolor) e il DRGT (doppia riga grafico tricolor) rappresentano uno strumento elettronico digitale, studiati per soddisfare l esigenza di comunicare

Dettagli

CENTRALINE ELETTRONICHE PER IL LAVAGGIO DEI FILTRI PA 12 110/220 02450

CENTRALINE ELETTRONICHE PER IL LAVAGGIO DEI FILTRI PA 12 110/220 02450 CENTRALINE ELETTRONICHE PER IL LAVAGGIO DEI FILTRI SEQUENZIATORE PA Sequenziatore per il controllo del ciclo di pulizia del sistema di depolverazione. Gestione a microprocessore con attivazione delle uscite

Dettagli

Manuale PC. MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY. venitem.com

Manuale PC. MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY. venitem.com Manuale PC MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY venitem.com 2 venitem.com INDICE COLLEGAMENTO DEL CAVO TRA CENTRALE E PC ABILITARE LA CENTRALE PER IL COLLEGAMENTO AVVIARE IL COLLEGAMENTO MENU DI

Dettagli

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS Le centrali di allarme G-Quattro plus (4 zone) e G-Otto plus (8 zone) nascono con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di impianti di allarme di

Dettagli

TERMINALE DI RILEVAZIONE PRESENZE E CONTROLLO ACCESSI MOD. KP-02

TERMINALE DI RILEVAZIONE PRESENZE E CONTROLLO ACCESSI MOD. KP-02 1 TERMINALE DI RILEVAZIONE PRESENZE E CONTROLLO ACCESSI MOD. KP-02 Il Terminale KP-02 é stato sviluppato per consentire le modalità operative di Rilevazione Presenze e Controllo Accessi. Viene costruito

Dettagli

16 bit, 20 Mhz. 512Kbyte di RAM statica tamponata 512Kbyte di FLASH

16 bit, 20 Mhz. 512Kbyte di RAM statica tamponata 512Kbyte di FLASH ESB scheda RTU SINGLE BOARD RTU ESB è una scheda a microprocessore che supporta la realizzazione di apparati di acquisizione e controllo remoti (RTU). La scheda ospita un vasto set di circuitazioni di

Dettagli

L4561N Controllo Stereo. Manuale installatore. www.legrand.com

L4561N Controllo Stereo. Manuale installatore. www.legrand.com L4561N Controllo Stereo www.legrand.com Controllo Stereo Indice Controllo Stereo 1 Introduzione 4 1.1 Avvertenze e consigli 4 1.2 Descrizione generale 4 2 Installazione 5 2.1 Schema di collegamento al

Dettagli

Light controller PRO Manuale utente Cod. 112955/112956

Light controller PRO Manuale utente Cod. 112955/112956 Centralina di controllo di luci programmabile per applicazioni RC! 2. Introduzione Light controller è una scheda elettronica per sistemi RC programmabile che controlla fino a sei canali indipendenti ed

Dettagli

12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA

12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA 12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA 12.1 CENTRALE A MICROPROCESSORE CON DISPLAY E TASTIERA DI COMANDO ABS bianco 2 pile al litio (in dotazione) Autonomia delle pile in condizioni normali di impiego

Dettagli

Sound Switch Interface

Sound Switch Interface Sound Switch Interface Manuale d uso Versione 1.0 FST/dicembre 2012 Legenda 1. Prefazione... 3 2. Messa in esercizio... 4 2.1. Alimentazione elettrica dell apparecchio... 4 2.2. Sostituzione della batteria...

Dettagli

Remote Terminal Unit B-200 Pag. 1 Descrizione

Remote Terminal Unit B-200 Pag. 1 Descrizione Remote Terminal Unit B-200 Pag. 1 Descrizione Introduzione La RTU B200, ultima nata del sistema TMC-2000, si propone come valida risposta alle esigenze di chi progetta e implementa sistemi di automazione

Dettagli

OPZIONE HARDWARE + SOFTWARE DI TELECOMUNICAZIONE BIDIREZIONALE FRA CNC E TELEFONI GSM BASATA SU MESSAGGI SMS

OPZIONE HARDWARE + SOFTWARE DI TELECOMUNICAZIONE BIDIREZIONALE FRA CNC E TELEFONI GSM BASATA SU MESSAGGI SMS SelCONTROL-2 OPZIONE HARDWARE + SOFTWARE DI TELECOMUNICAZIONE BIDIREZIONALE FRA CNC E TELEFONI GSM BASATA SU MESSAGGI SMS Il SelCONTROL è la risposta a quegli utilizzatori, stampisti in particolare, che

Dettagli

DESCRIZIONE GENERALE

DESCRIZIONE GENERALE Il GL 06 (Giornale Luminoso serie 06) nel formato monoriga rappresenta lo strumento base per la comunicazione elettronica a led. Studiato per soddisfare l esigenza di attirare l attenzione con una comunicazione

Dettagli

DS1 SL MANUALE DI INSTALLAZIONE HOME SECURITY SYSTEM HOME SECURITY SYSTEM

DS1 SL MANUALE DI INSTALLAZIONE HOME SECURITY SYSTEM HOME SECURITY SYSTEM DS1 SL MANUALE DI INSTALLAZIONE HOME SECURITY SYSTEM HOME SECURITY SYSTEM Introduzione Grazie per aver preferito il nostro prodotto. La centrale wireless DS1 SL è uno dei migliori antifurti disponibili

Dettagli

SD-GSM 0-16/A72 Unità GSM per sistemi di protezione interfacce (SPI)

SD-GSM 0-16/A72 Unità GSM per sistemi di protezione interfacce (SPI) Manuale Utente SD-GSM 0-16/A72 Unità GSM per sistemi di protezione interfacce (SPI) Indice Informazioni preliminari 2 Prima accensione del dispositivo 2 Caratteristiche 2 Specifiche tecniche 3 Led di segnalazione

Dettagli

ANTINTRUSIONE VIA FILO

ANTINTRUSIONE VIA FILO ANTINTRUSIONE VIA FILO Sistemi e componenti alleati della sicurezza L antrintrusione filare Urmet offre una gamma di sistemi ad alte performance, con soluzioni studiate per diverse tipologie di utenza:

Dettagli

CONVENZIONALE >ANTINCENDIO SISTEMA C400 ANTINCENDIO

CONVENZIONALE >ANTINCENDIO SISTEMA C400 ANTINCENDIO ANTINCENDIO >ANTINCENDIO CONVENZIONALE SISTEMA C400 ANTINCENDIO EFFICACE E MODULARE L antincendio Elkron protegge la tua azienda e cresce insieme a lei La gamma antincendio convenzionale Elkron è flessibile

Dettagli

Altoparlante Bluetooth Sonar LED

Altoparlante Bluetooth Sonar LED Altoparlante Bluetooth Sonar LED Manuale dell'utente 33041 Istruzioni di sicurezza importanti Tenere l'altoparlante lontano dall'acqua e altri liquidi. Tenere l'altoparlante lontano da fonti di calore.

Dettagli

Combinatore telefonico

Combinatore telefonico SISTEMA ANTINTRUSIONE Manuale utente Combinatore telefonico Microfono 16877 INDICE COMBINATORE TELEFONICO Indice 1. CARATTERISTICHE TECNICHE... 3 2. PROGRAMMAZIONE... 4 3. COMANDI PARTICOLARI... 6 4.

Dettagli

ACCO. sistema di controllo accessi

ACCO. sistema di controllo accessi ACCO sistema di controllo accessi Il sistema di controllo accessi ACCO consiste in una distribuzione intelligente di una rete di dispositivi gestiti e supervisionati da un unità centrale. La combinazione

Dettagli

Unità di Trasmissione Dati 795

Unità di Trasmissione Dati 795 Unità di Trasmissione Dati 795 62IT/0202-E10 I ns. prodotti sono in continuo sviluppo, pertanto riserviamo il diritto di apportare variazioni e modifiche senza alcun preavviso Generalità Unità universale

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione marzo 2008 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Schema generale.. Descrizione morsetti. Programmazione

Dettagli

ACP. Centrali antincendio analogiche indirizzabili SICUREZZA ANTINCENDIO

ACP. Centrali antincendio analogiche indirizzabili SICUREZZA ANTINCENDIO ACP Centrali antincendio analogiche indirizzabili SICUREZZA ANTINCENDIO Centrali antincendio analogiche indirizzabili Semplicità e versatilità sono le parole chiave del nuovo sistema analogico indirizzato

Dettagli

Sistema integrato di chiamata infermiere

Sistema integrato di chiamata infermiere Descrizione del sistema Componenti principali dell'impianto: Per la realizzazione di un impianto di chiamata mbc call vengono utilizzati i seguenti componenti: Alimentatore con uscita bus 2 Vdc Montaggio

Dettagli

Manuale d uso. Display remoto MT-1 ITALIANO

Manuale d uso. Display remoto MT-1 ITALIANO Manuale d uso Display remoto MT-1 per regolatore di carica REGDUO ITALIANO Il display remoto MT-1 è un sistema per monitorare e controllare a distanza tutte le funzioni dei regolatori RegDuo. Grazie al

Dettagli

SMB-05. Strumento per la misura DVB-T e Digitale terrestre. Manuale d uso

SMB-05. Strumento per la misura DVB-T e Digitale terrestre. Manuale d uso SMB-05 Strumento per la misura DVB-T e Digitale terrestre Manuale d uso INDICE Descrizione del prodotto 1. Guida... 1 1.1 Pannello frontale e pulsanti. 1 1.2 Pulsante di accensione. 3 1.3 Alimentazione

Dettagli

CONTROL DIGIT GAMMA DI PRODUZIONE DESCRIZIONE

CONTROL DIGIT GAMMA DI PRODUZIONE DESCRIZIONE Giugno 2010 (revisione 0.1) CONTROL DIGIT GAMMA DI PRODUZIONE Codice Nome N Miscelatrici N zone N deumidificatori 01000245 Control Digit 1 2 15 25 01000246 Control Digit 2 4 90 50 01000247 Control Digit

Dettagli

Impianti di rilevazione incendio indirizzati ad anello (loop)

Impianti di rilevazione incendio indirizzati ad anello (loop) Impianti di rilevazione incendio indirizzati ad anello (loop) In questi impianti la linea bifilare che parte dalla centrale di controllo non termina con la resistenza di fine linea, ma si richiude sulla

Dettagli

AURA 20 I. stand alone

AURA 20 I. stand alone AURA 20 I La stazione Aura20I combinata ad una barriera elettromeccanica e ad una coppia di spire è un dispositivo per il controllo di un varco di ingresso ad un area di parcheggio. Il frontale della colonnina

Dettagli

Manuale PAYMAN2-0010 REV. 0 01/09/2014. PAYPRINT S.r.l. Via Monti, 115 41123 MODENA Italy. Tel.: +39 059 826627 Fax: +39 059 3365131

Manuale PAYMAN2-0010 REV. 0 01/09/2014. PAYPRINT S.r.l. Via Monti, 115 41123 MODENA Italy. Tel.: +39 059 826627 Fax: +39 059 3365131 Dispositivo per l aggiornamento dei lettori di banconote FLASHER Manuale PAYMAN2-0010 REV. 0 01/09/2014 PAYPRINT S.r.l. Via Monti, 115 41123 MODENA Italy Tel.: +39 059 826627 Fax: +39 059 3365131 Internet:

Dettagli

CENTRALE TP 8-64 Centrale seriale espandibile da 8 a 64 ingressi a filo/radio + 1 ingresso autoprotezione. Versione base a 8 ingressi.

CENTRALE TP 8-64 Centrale seriale espandibile da 8 a 64 ingressi a filo/radio + 1 ingresso autoprotezione. Versione base a 8 ingressi. CENTRALE TP 8-64 Centrale seriale espandibile da 8 a 64 ingressi a filo/radio + 1 ingresso autoprotezione. Versione base a 8 ingressi. Vocabolario messaggi vocali incluso Consolle di comando a LCD. Da

Dettagli

Ciascun digit indica il seguente stato:

Ciascun digit indica il seguente stato: Ciascun digit indica il seguente stato: D0 D1 a D8 D9 D10 Parola finale Lettura display alto D1=LSD, D4=MSD Per esempio: Se la lettura sul display è 1234, allora D8 a D1 sarà: 00001234 Punto decimale (DP),

Dettagli

Centrale di rilevazione incendio analogica-indirizzabile

Centrale di rilevazione incendio analogica-indirizzabile Centrale di rilevazione incendio analogica-indirizzabile Rivelatori analogici HFA-2000 Centrale incendio analogica-indirizzabile Progettata per funzionare esclusivamente con i rivelatori incendio Serie

Dettagli

Vending BLUE Lavazza. Sistemi per la programmazione delle schede elettroniche e aggiornamento SW distributori

Vending BLUE Lavazza. Sistemi per la programmazione delle schede elettroniche e aggiornamento SW distributori 1/9 Con la seguente Vi segnaliamo gli strumenti informatici indispensabili per la programmazione e l aggiornamento del software dei Distributori Automatici di seguito riportati: COLIBRI Il distributore

Dettagli

11 Tastiere di controllo

11 Tastiere di controllo Tastiera virtuale per controllo video e telemetria Revisione 0945 Caratteristiche principali Controllo a microprocessore Tastiera virtuale con display grafico Touch Screen configurabile Trasmissione RS485

Dettagli

DIGITALE >ANTINCENDIO SISTEMA FAP500 ANTINCENDIO

DIGITALE >ANTINCENDIO SISTEMA FAP500 ANTINCENDIO ANTINCENDIO >ANTINCENDIO DIGITALE SISTEMA FAP500 ANTINCENDIO SISTEMA FAP500 Alta flessibilità del sistema Il sistema FAP500 è un sistema intelligente modulare, omologato EN54, realizzato con una tecnologia

Dettagli

EuroKey Plus MDB. Il sistema di pagamento per effettuare acquisti senza contante nelle macchine MDB. Sistemi cashless.

EuroKey Plus MDB. Il sistema di pagamento per effettuare acquisti senza contante nelle macchine MDB. Sistemi cashless. 56 Sistemi cashless EuroKey Plus MDB Il sistema di pagamento per effettuare acquisti senza contante nelle macchine MDB Tipicamente utilizzato nella distribuzione automatica, si installa su dispositivi

Dettagli

OPERA Specifiche tecniche per moduli telegestione Hardware, Quadri di campo e di rete FV

OPERA Specifiche tecniche per moduli telegestione Hardware, Quadri di campo e di rete FV SPECIFICHE TECNICHE OPERA Specifiche tecniche per moduli telegestione Hardware, Quadri di campo e di rete FV RSST04I00 rev. 0 0113 SPECIFICA SIGLA TIPO DI PRODOTTO A DIM/F TELEGESTIONE QUADRI DI CAMPO

Dettagli

SPECIFICHE TERMINALI RILEVAZIONE PRESENZE E CONTROLLO ACCESSI

SPECIFICHE TERMINALI RILEVAZIONE PRESENZE E CONTROLLO ACCESSI Procedura Aperta per la fornitura del servizio di manutenzione, supporto operativo e assistenza specialistica del sistema informativo per l'area risorse umane (SI HR) della Regione Basilicata 2016 2021.

Dettagli

Norme di Installazione UC5/E. Indice

Norme di Installazione UC5/E. Indice GPS standard Indice Indice... Generalità...3 Soppressione sovratensioni (ALI220)... 5 Scheda elettronica...6 Selezione ingressi...0 Collegamento sensori su linea bilanciata... Collegamento sensori su linea

Dettagli

AmpliDigitalPreset 6x2 8x4 DSP manuale utente

AmpliDigitalPreset 6x2 8x4 DSP manuale utente AmpliDigitalPreset 6x2 8x4 DSP manuale utente 1 di 11 Manuale Utente ADP 2 di 11 INDICE Contenuto del sistema Messa in funzione Verifica dell alimentazione Accensione del Sistema Regolazione del Volume

Dettagli

Termometro portatile Modello CTH6200

Termometro portatile Modello CTH6200 Calibrazione Termometro portatile Modello CTH6200 Scheda tecnica WIKA CT 51.01 Applicazioni Società di calibrazione ed assistenza tecnica Laboratori di misura e controllo Industria (laboratori, officine

Dettagli

INTERFACCE SNMP E SOFTWARE PER UPS MONOFASE

INTERFACCE SNMP E SOFTWARE PER UPS MONOFASE INTERFACCE SNMP E SOFTWARE NetAgent (connessione tramite rete LAN RJ45) NetAgent è un interfaccia SNMP (Simple Network Management Protocol) che permette il collegamento e la configurazione dell UPS in

Dettagli

1 CRONOMETRI SPORT, TEMPO E INNOVAZIONE

1 CRONOMETRI SPORT, TEMPO E INNOVAZIONE 1 CRONOMETRI SPORT, TEMPO E INNOVAZIONE REI2 è un cronometro professionale di concezione innovativa, che permette di soddisfare tutte le esigenze di cronometraggio nelle diverse discipline sportive. Il

Dettagli

VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI DISP 16D. Manuale d uso

VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI DISP 16D. Manuale d uso VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI DISP 16D Manuale d uso Note Rel.: 1.2 Gennaio 2001 Le informazioni contenute in questa documentazione possono essere modificate senza preavviso. MS-DOS e WINDOWS sono

Dettagli

Tester di impianto HOTEL ROOM MANAGEMENT RMAS1380 A B C D

Tester di impianto HOTEL ROOM MANAGEMENT RMAS1380 A B C D Tester di impianto Descrizione Il tester di impianto è un dispositivo portatile indipendente, dotato di un pratico display LCD retroilluminato e di tasti facili da individuare. Consente di configurare

Dettagli

1. FACILE FORMATI ANTI-INTRUSIONE VIDEOSORVEGLIANZA

1. FACILE FORMATI ANTI-INTRUSIONE VIDEOSORVEGLIANZA 1. FACILE FORMATI Facile si può trovare in tre diversi formati, a seconda delle diverse metrature che può coprire. FACILE SMALL: Centrale FACILE con GPRS integrato. Alloggiata in contenitore in ABS. Ideale

Dettagli

CENTRO SICUREZZA ITALIA

CENTRO SICUREZZA ITALIA imx Lite GSM La connettività per tutti 8 linee di allarme programmabili 24 canali Wlink (richiede RFPort) 8 utenti numerici / crypto / proxy Comunicatore GSM/GPRS integrato 10:28 Telegestione Risparmio

Dettagli

Manuale utente. MIra. venitem.com

Manuale utente. MIra. venitem.com Manuale utente MIra venitem.com INDICE TASTIERA 1. Segnalazione sulla tastiera 2. Segnalazione sul display durante il normale funzionamento 3. Segnalazione sul display dopo la digitazione di un Codice

Dettagli

BRAVO 15C REGOLATORE DI CARICA A MICROPROCESSORE PER MODULI FOTOVOLTAICI MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE PER IL SETTORE CIVILE

BRAVO 15C REGOLATORE DI CARICA A MICROPROCESSORE PER MODULI FOTOVOLTAICI MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE PER IL SETTORE CIVILE BRAVO 15C REGOLATORE DI CARICA A MICROPROCESSORE PER MODULI FOTOVOLTAICI >ITALIANO MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE PER IL SETTORE CIVILE TAU srl via E. Fermi, 43-36066 Sandrigo (VI) Italia - Tel ++390444750190

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE w w w.pr otexital i a. it Combinatore Telefonico GSM MANUALE DI PROGRAMMAZIONE 8 numeri di telefono per canale 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Display

Dettagli

DESCRIZIONE GENERALE

DESCRIZIONE GENERALE DESCRIZIONE GENERALE Il DGM (Display Grafico Monocolor) e il DGT (Display Grafico Tricolor) rappresentano uno strumento elettronico digitale, studiati per soddisfare l esigenza di comunicare in modo visivo

Dettagli

S T R U M E N T I & S E R V I Z I

S T R U M E N T I & S E R V I Z I Via S. Silvestro, 92 21100 Varese Tel + 39 0332-213045 212639-220185 Fax +39 0332-822553 www.assicontrol.com e-mail: info@assicontrol.com C.F. e P.I. 02436670125 STRUMENTI & SERVIZI per il sistema qualità

Dettagli

MY HOME CONTROLLO LOCALE LE NOVITÀ. F420 Moduli scenari per la memorizzazione degli scenari (max 16 scenari per modulo)

MY HOME CONTROLLO LOCALE LE NOVITÀ. F420 Moduli scenari per la memorizzazione degli scenari (max 16 scenari per modulo) CONTROLLO LOCALE LE NOVITÀ F420 Moduli scenari per la memorizzazione degli scenari (max 16 scenari per modulo) VIDEO TOUCH SCREEN Pannel PC da utilizzarsi con il software MHVISUAL per la supervisione e

Dettagli

Serie Elettroniche Centralina di comando per etichettatrici

Serie Elettroniche Centralina di comando per etichettatrici Serie Elettroniche Serie WRBIG WRBIG è la soluzione più avanzata per il controllo di una etichettatrice con motore passo. Supportata da una buona meccanica ed un adeguato motore può raggiungere i 100 metri/minuto

Dettagli

Programmatore Bootloader

Programmatore Bootloader www.micronovasrl.com Programmatore Bootloader MicroNova MANUALE E CARATTERISTICHE TECNICHE pag. 2 di 8 INDICE INDICE 1. PREFAZIONE... 3 2. REVISIONI... 3 3. INTRODUZIONE... 3 3.1 Ambito di applicazione...

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

Mappa Informativa Scritte SLS-ANY

Mappa Informativa Scritte SLS-ANY Mappa Informativa Scritte SLS-ANY Prodotto/i : Scritte luminose scorrevoli serie SLS-ANY ALTRE DEFINIZIONI DI SCRITTA SCORREVOLE: Insegne luminose scorrevoli. Giornali luminosi. Pannelli indicatori di

Dettagli

Analisi della qualità dell energia

Analisi della qualità dell energia Analizzatore della qualità di rete per installazione fissa QNA 412 e 413 Analizzatore della qualità di rete per installazione fissa QNA 202 e 303 Analizzatore tot ale della qualità di rete 3196 Analisi

Dettagli

Rev. Data Descrizione Redazione Approvazione

Rev. Data Descrizione Redazione Approvazione MANUALE UTENTE G-MOD Manuale di installazione, uso e manutenzione A Gennaio 2015 Prima Versione S. Zambelloni M. Carbone Rev. Data Descrizione Redazione Approvazione Rev.A Pag. 1 di 16 Le informazioni

Dettagli

Fotocamera digitale con zoom

Fotocamera digitale con zoom Italiano Muti-Funzionnale Fotocamera digitale con zoom Guida dell utente ii INDICE Identificazione delle parti... 1 Display LCD... 2 Preparazione... 2 Caricamento delle batterie... 2 Inserimento della

Dettagli

display ICARO 001205 ICARO blu - C.N. 001209 ICARO nero - C.N. KIT CORNICE PER ICARO 001216 Kit cornice per ICARO colore oro ICARO SERIALE

display ICARO 001205 ICARO blu - C.N. 001209 ICARO nero - C.N. KIT CORNICE PER ICARO 001216 Kit cornice per ICARO colore oro ICARO SERIALE ICARO 001200 ICARO blu - C.P. 001205 ICARO blu - C.N. 001207 ICARO nero - C.P. 001209 ICARO nero - C.N. Display parallelo con segnalazione di sovraccarico allarme in atto e fuori servizio; vetro blu alfanumerico

Dettagli

EasyCon GSM. Manuale di Installazione

EasyCon GSM. Manuale di Installazione Manuale di Installazione SOMMARIO Descrizione delle funzioni del dispositivo... pag. 3 Descrizione dei terminali della morsettiera... pag. 3 Istruzioni per l installazione... pag. 3 Segnalazioni LED...

Dettagli

349340 Video Display Eteris. Manuale installatore 01GF-28W10

349340 Video Display Eteris. Manuale installatore 01GF-28W10 349340 Video Display Eteris Manuale installatore 01GF-28W10 2 Video Display Eteris Indice 1 Introduzione 4 1.1 Avvertenze e consigli 4 1.2 Contenuto della confezione 4 Manuale installatore 2 Descrizione

Dettagli

Bytronic s.r.l. Via Como, 55 21050 Cairate (VA) Tel. 0331/312523 Fax. 0331/313077 - WEB: www.bytronic.it - e-mail: bytronic@bytronic.

Bytronic s.r.l. Via Como, 55 21050 Cairate (VA) Tel. 0331/312523 Fax. 0331/313077 - WEB: www.bytronic.it - e-mail: bytronic@bytronic. AGSC - 05 SCHEDA A MICROPROCESSORE PER IL CONTROLLO DI UN GRUPPO ELETTROGENO AD INTERVENTO AUTOMATICO REV 03 La presente documentazione è di proprietà esclusiva di Bytronic S.r.l. Via Como 55 21050 Cairate

Dettagli

Videoregistratori ETVision

Videoregistratori ETVision Guida Rapida Videoregistratori ETVision Guida di riferimento per i modelli: DARKxxLIGHT, DARKxxHYBRID, DARKxxHYBRID-PRO, DARK16NVR, NVR/DVR da RACK INDICE 1. Collegamenti-Uscite pag.3 2. Panoramica del

Dettagli

MANUALE D'USO. Copertina

MANUALE D'USO. Copertina MANUALE D'USO Copertina 1 VL300 FIGURA 1 FIGURA 2 2 INDICE GENERALE MANUALE D'USO 1 DESCRIZIONE GENERALE DEL VL300 1.0 Accensione 1.1 Regolazione del Contrasto 1.2 Variometro Grafico Principale 1.3 Variometro

Dettagli

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Indice Dispositivi di telecontrollo SRCS 2.0 - telecontrollo per centraline «Controlli serie 500».. pag. 3 SRCS-EMU-2T

Dettagli

COMBI Lift Systems. Sistema di gestione delle chiamate di emergenza per ascensori. VANTAGGI Vivavoce cabina. Vivavoce integrato.

COMBI Lift Systems. Sistema di gestione delle chiamate di emergenza per ascensori. VANTAGGI Vivavoce cabina. Vivavoce integrato. COMMUNICATION Vega Communication è la divisione specializzata di Vega che sviluppa accessori per ascensori dedicati alle comunicazioni di sicurezza con l esterno. Soluzioni evolute che fanno sistema operando

Dettagli

Kit Discriminatore. KIT CMS + AH4 II + BillyOne per Cambiamonete. Manuale d uso. Manuale d uso. Rev. 1.09

Kit Discriminatore. KIT CMS + AH4 II + BillyOne per Cambiamonete. Manuale d uso. Manuale d uso. Rev. 1.09 Kit Discriminatore Manuale d uso Rev. 1.09 KIT CMS + AH4 II + BillyOne per Cambiamonete Manuale d uso 1 NOTA Ogni possibile cura è stata posta nella redazione del presente manuale. Ciò nonostante, non

Dettagli

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 MANUALE TECNICO PANDA 4 Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 La Sima dichiara che questo prodotto è conforme ai requisiti essenziali delle direttive 1999/5/CE 89/336/CEE

Dettagli

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso.

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Italiano Serie GSM MINI Manuale di uso e installazione MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Indice Descrizione delle funzioni del dispositivo 3 Descrizione dei

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

USO DEL PROGRAMMA FLIP

USO DEL PROGRAMMA FLIP Corso di BASCOM 8051 - (Capitolo 2 ) Corso Teorico/Pratico di programmazione in BASCOM 8051. Autore: DAMINO Salvatore. Gestione BZ1 e T1. Dopo avere preso confidenza con la generazione del ns. primo programma,

Dettagli

345020-345021. TiIrydeTouchPhone. Istruzioni d uso 10/11-01 PC

345020-345021. TiIrydeTouchPhone. Istruzioni d uso 10/11-01 PC 345020-345021 TiIrydeTouchPhone Istruzioni d uso 10/11-01 PC 2 TiIrydeTouchPhone Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti minimi Hardware 4 1.2 Requisiti minimi Software

Dettagli

Lettore doppia tecnologia Prossimità/Digicode Wiegand. Gamma : controllo accesso Integrato MANUALE D INSTALLAZIONE

Lettore doppia tecnologia Prossimità/Digicode Wiegand. Gamma : controllo accesso Integrato MANUALE D INSTALLAZIONE IT EN FR Gamma : controllo accesso Integrato MANUALE D INSTALLAZIONE 1] Presentazione prodotto Doppia tecnologia Lettore di prossimità, Tastiera Digicode. Formati di uscita Wiegand, CDVI Formato, ISO Track

Dettagli

Manuale Driver per porte automatiche azionate da motori DC.

Manuale Driver per porte automatiche azionate da motori DC. Manuale Driver per porte automatiche azionate da motori DC. Informazioni generali: Il Dirver è un azionamento per motori DC retroazionati tramite encoder è alimentatro da rete tramite un trasformatore,il

Dettagli

Telecontrolo GSM - TELXXC

Telecontrolo GSM - TELXXC TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it Telecontrolo GSM - TELXXC Sistema per controllo remoto GSM tramite messaggi SMS Manuale Utente: uso Per i comandi SMS e telefonici Vedere il MANUALE

Dettagli

SCHEDA TECNICA PA8506-V

SCHEDA TECNICA PA8506-V Sezione Evacuazione vocale Categoria Sistema Codice Certificato EN 54-16: 2008 n. 0068-CPD-081/2011 Descrizione Sistema d evacuazione compatto Il è un sistema d evacuazione vocale compatto che consente

Dettagli

I.B.S. Intelligent Building System Ver. 1.0

I.B.S. Intelligent Building System Ver. 1.0 I.B.S. Intelligent Building System Ver. 1.0 Pagina 1 di 31 I.B.S. Intelligent Building System Pagina 2 di 31 INDICE I.B.S. INTELLIGENT BUILDING SYSTEM 1. Cosa è I.B.S. Descrizione pag. 4 2. Componenti

Dettagli