COMITATO REGIONALE VENETO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMITATO REGIONALE VENETO"

Transcript

1 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE VENETO VIA DELLA PILA MARGHERA (VE) CENTRALINO: FAX: Indirizzo Internet: COMUNICATO UFFICIALE N. 103 Del 30/06/2016 STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 Sommario 1. COMUNICAZIONI F.I.G.C Com.Uff. n. 451/A Proroga Organi della Giustizia Sportiva Federale COMUNICAZIONI LND Circolare n Deroga Art. 34, comma 1 delle N.O.I.F. per Campionato Allievi COMUNICAZIONI COMITATO REGIONALE Segreteria Iscrizione ai Campionati Stagione Sportiva 2016/ Attivazione Credenziali web Svincolo Giocatori in Variazione Art.118 Noif Comunicati Ufficiali - Divisione Calcio a 5 St.Sp. 2016/ COMUNICAZIONI ATTIVITÀ GIOVANILE REGIONALE COMUNICAZIONI SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO COMUNICAZIONI DIVISIONE REGIONALE CALCIO A CINQUE Comunicati Ufficiali - Divisione Calcio a 5 St.Sp. 2016/ Torneo Sperimentale C5 Maschile Under Tornei Sperimentali C5 Femminile Under 16 e Under Pag. 3028

2 7. COMUNICAZIONI DIVISIONE REGIONALE CALCIO FEMMINILE Graduatoria delle domande per il completamento dell organico del Campionato Regionale di Calcio Femminile di Serie C 2016/ RISULTATI GARE GIUDICE SPORTIVO Pag. 3029

3 1. COMUNICAZIONI F.I.G.C. Com.Uff. n. 451/A Proroga Organi della Giustizia Sportiva Federale Si trasmette, di seguito, il Comunicato Ufficiale F.I.G.C. n. 451/A, inerente la proroga degli organi della giustizia sportiva federale, in carica al 30 Giugno 2016, fino alle nomine per il quadriennio 1 Luglio Giugno 2020 : Il Presidente Federale -considerato che al 30 giugno 2016 decadono dall'incarico tutti i componenti degli organi di giustizia, nazionali e territoriali; -ritenuto che fino alla nomina dei nuovi componenti e all'affidamento dei relativi incarichi, da completarsi entro i termini regolamentari, occorre assicurare il funzionamento degli organi di giustizia sia nazionali che territoriali; -visto l'art. 24, comma 3, dello Statuto Federale delibera i componenti degli organi della giustizia sportiva federale, in carica al 30 giugno 2016, sono prorogati nell'incarico fino alle nomine per il quadriennio 1 luglio giugno 2020 da parte del Consiglio Federale dei componenti gli organi di giustizia, nazionali e territoriali, di cui rispettivamente fanno parte. 2. COMUNICAZIONI LND Circolare n.79 Qui di seguito pubblichiamo il testo integrale della Circolare n. 79 emessa dalla LND in data 30/6/2016 avente per oggetto: >>> Accordo di programma CONI - Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali "Sport e Integrazione" >>> Si fa riferimento a quanto contenuto nella Circolare n. 68, pubblicata dalla Lega Nazionale Dilettanti il 4 maggio 2016, inerente l'oggetto. A tale riguardo, si informa che il C.O.N.I. ha prorogato alla data del 31 luglio 2016, il termine per la presentazione dei progetti finalizzati all'integrazione dei migranti attraverso lo sport. Deroga Art. 34, comma 1 delle N.O.I.F. per Campionato Allievi Si comunica che il Settore Giovanile e Scolastico della F.I.G.C., con la sottonotata nota, ha rinnovato il proprio nulla osta per la stagione sportiva 2016/2017 alla estensione della deroga dell'art. 34, comma l, delle N.O.I.F., ai calciatori che disputano il Campionato Allievi : al fine di consentire ai calciatori della categoria Allievi la partecipazione a gare del Campionato di competenza, indipendentemente dal numero delle gare eventualmente disputate nel Campionato di categoria superiore, si comunica che il Consiglio Direttivo dello scrivente Settore ha espresso parere favorevole in merito. Pag. 3030

4 3. COMUNICAZIONI COMITATO REGIONALE Segreteria Iscrizione ai Campionati Stagione Sportiva 2016/2017 In ottemperanza alle disposizioni emanate dalla L.N.D. con proprio C.U. n. 1, qui di seguito si riportano le procedure da rispettare per le iscrizioni ai Campionati e Tornei della Stagione Sportiva 2016/2017. Condizioni per l ai Campionati Ai sensi dell art. 28 del Regolamento della Lega Nazionale Dilettanti, costituiscono condizioni inderogabili per l ai Campionati regionali e provinciali della L.N.D.: a) La disponibilità di un impianto di gioco omologato, dotato dei requisiti previsti dall art. 31 del Regolamento della Lega Nazionale Dilettanti; b) L inesistenza di situazioni debitorie nei confronti di Enti federali, Società e tesserati; c) Il versamento delle seguenti somme dovute a titolo di diritti e oneri finanziari: - alla L.N.D.; - ai Campionati di competenza; - Assicurazione tesserati; -. Ai fini della partecipazione ai Campionati di rispettiva competenza della Stagione Sportiva 2016/2017, non saranno accettate le domande di ammissione da parte di Società che non provvedano al versamento, all atto dell al Campionato, delle somme determinate a titolo di diritti di riomologazione degli impianti in erba artificiale. Iscrizioni on-line È obbligatoria l per i Campionati regionali e provinciali di ogni categoria e disciplina sportiva tramite il sistema informatico on-line (accesso all area riservata del sito immettendo login e password). Ai fini dell effettiva validità del documento di, si raccomanda, al termine della procedura, di cliccare sul tasto Rendi definitivo il documento nella schermata Riepilogo costi. Estratti conto Stagione Sportiva 2015/2016 A partire dal 6 luglio 2016, sono consultabili nell area riservata on-line di ciascuna Società i seguenti documenti contabili: - estratto conto della Segreteria federale, che riassume i costi assicurativi a carico della Società per l anno sportivo 2015/2016; il saldo risultante da questo documento non deve essere versato, in quanto già registrato nell estratto conto del Comitato Regionale; - estratto conto del Comitato Regionale, il cui saldo finale al 30 giugno 2016 verrà automaticamente riportato nel foglio Riepilogo costi della procedura per le iscrizioni on-line, concorrendo così a determinare il totale da pagare per le iscrizioni ai Campionati 2016/2017. Pag. 3031

5 Importi dovuti per le Società già affiliate alla L.N.D. nella S.S. 2015/2016 Calcio a 11 maschile giocatori * Eccellenza pro capite 130 Promozione pro capite 130 1^ Categoria pro capite 130 2^ Categoria pro capite 90 3^ Categoria pro capite 90 3^ Categoria U pro capite 90 3^ Categoria U pro capite 90 Juniores Elite Juniores Regionale Juniores Reg. 1^ Sq.** pro capite 90 Juniores Provinciale Compresa nel Amatori cartellino *: l acconto relativo all anticipo viene automaticamente calcolato dal sistema informatico sulla base del numero di calciatori tesserati al 30/6/2016. **: possono iscriversi al Campionato Juniores Regionale come prima squadra solo le Società che hanno titolo di partecipazione. Si precisa inoltre che: - nel caso non fosse possibile la formazione di gironi del Campionato di 3^ Categoria U18 per carenza di numero di adesioni, le Società iscritte saranno inserite d ufficio nel Campionato Juniores Provinciale; - allo stesso modo, nel caso non fosse possibile la formazione di gironi del Campionato di 3^ Categoria U21 per carenza di numero di adesioni, le Società iscritte saranno inserite d ufficio nel Campionato di 3^ Categoria; - le Società che intendessero partecipare al Campionato Juniores Provinciale come prima squadra dovranno obbligatoriamente effettuare l alla 3^ Categoria U18. Calcio a 11 femminile giocatori * Serie C pro capite 90 Serie C (2^ Squadra) Serie D pro capite 90 Serie D (2^ Squadra) Juniores pro capite 90 Juniores (2^ Sq./Primav.) *: l acconto relativo all anticipo viene automaticamente calcolato dal sistema informatico sulla base del numero di calciatori tesserati al 30/6/2016. Pag. 3032

6 Calcio a 5 maschile giocatori * Serie C pro capite 90 Serie C1 (2^ Squadra) Serie C pro capite 90 Serie C2 (2^ Squadra) Serie D pro capite 90 Serie D (2^ Squadra) Juniores pro capite 90 Juniores (2^ Squadra) *: l acconto relativo all anticipo viene automaticamente calcolato dal sistema informatico sulla base del numero di calciatori tesserati al 30/6/2016. Calcio a 5 femminile giocatori * Femminile pro capite 90 Femminile (2^ Squadra) Femm. Juniores pro capite 90 Femm. Juniores (2^ Sq.) *: l acconto relativo all anticipo viene automaticamente calcolato dal sistema informatico sulla base del numero di calciatori tesserati al 30/6/2016 Si precisa che le Società partecipanti ai Campionati Nazionali di Calcio a 5 e iscritte con squadre Juniores, Femminile e Femminile Juniores ai Campionati del Comitato Regionale Veneto dovranno versare l importo corrispondente al Campionato scelto come squadra pura. Importi dovuti per le Società che si affiliano alla L.N.D. nella Stag.Sport. 2016/2017 Calcio a 11 maschile per n. 30 giocatori TOTALE 3^ Categoria ^ Categoria U ^ Categoria U Calcio a 11 femminile giocatrici TOTALE Serie D (n. 20) Juniores (n. 20) Pag. 3033

7 Calcio a 5 per n. 15 giocatori TOTALE Serie D Juniores maschile Femminile (C e D) Juniores Femmin Attività Settore Giovanile e Scolastico Si rimanda ad un prossimo Comunicato Ufficiale la pubblicazione degli oneri e delle relative modalità di per i Campionati e Tornei del Settore Giovanile e Scolastico. Periodo di presentazione delle iscrizioni on-line ed effettuazione del bonifico per l ai Campionati: Eccellenza, Promozione, 1^ e 2^ Categoria, dal 6 al 22 luglio 2016 Juniores Elite, Juniores Regionale Calcio a 5 serie C1 e C2 Allievi e Giovanissimi Regionali (Calcio a 11) * per l ai Campionati: Calcio a 5 Serie D, Calcio a 5 Femminile (serie C e D) dal 6 al 29 luglio 2016 Calcio a 5 Juniores (Femminile e Maschile) Calcio a 5 Allievi/Giovanissimi/Esordienti * per l ai Campionati: 3^ Categoria (+ U18 e U21), Juniores Provinciale, Amatori dal 6 luglio al 5 agosto 2016 Calcio a 11 Femminile, Juniores femminile * In attesa degli importi che saranno stabiliti dalla FIGC Presentazione della documentazione Dopo aver effettuato la procedura on-line, le singole iscrizioni si intendono perfezionate con l invio al Comitato Regionale della seguente documentazione cartacea: - Riepilogo iscrizioni ai Campionati, ovvero il fascicolo da stampare al termine della procedura online, firmato e timbrato in ogni sua parte; - Copia della ricevuta del bonifico effettuato. Il termine per la presentazione della documentazione cartacea è fissato nei 10 giorni successivi alla scadenza del termine per l on-line; precisiamo che, a pena di decadenza, deve essere inclusa la domanda di al Campionato di competenza, la quale può essere trasmessa anche via fax. In proposito, farà fede la data di arrivo ovvero di deposito della domanda presso gli uffici del Comitato Regionale. Si ribadisce che soltanto la domanda di al Campionato può essere inviata attraverso la modalità fax. La documentazione relativa all ai Campionati L.N.D. dovrà pervenire al Comitato Regionale Veneto L.N.D., Via Pila N. 1- ang. F.lli Bandiera, Venezia. Pag. 3034

8 Pagamenti I pagamenti relativi alle iscrizioni ai Campionati L.N.D. per la Stagione Sportiva 2016/2017 dovranno essere effettuati esclusivamente attraverso bonifico bancario sulle coordinate Iban qui di seguito specificate: IT28 E conto intestato a FIGC COMITATO REGIONALE VENETO LND Per quel che concerne il periodo di effettuazione del bonifico, si invitano le Società ad attenersi scrupolosamente ai periodi utili per la presentazione dell on-line (vedi paragrafo Periodo di presentazione delle iscrizioni on-line ed effettuazione del bonifico ) Attivazione Credenziali web Si ricorda che ogni Società è stata dotata delle credenziali necessarie per accedere al proprio spazio web sul sito Alla luce di quanto sopra, le nuove Società che andranno ad affiliarsi nella stagione 2016/2017, all atto della affiliazione riceveranno, all indirizzo di posta elettronica comunicato, le credenziali per l accesso al proprio spazio web. Le Società sorte a seguito di avvenuta fusione potranno ottenere le credenziali facendone RICHIESTA SCRITTA, sottoscritta dal legale rappresentante della Società o da persona delegata alla firma, al seguente indirizzo di posta elettronica : L Ufficio Tesseramento curerà l operazione, attivando una userid ed una password con cui la neo-affiliata potrà operare ed accedere ai vari servizi. Si ricorda, infine, che anche in caso di avvenuto smarrimento delle credenziali, le Società interessate potranno riformulare le richieste collegandosi all indirizzo e:mail sopra riportato. Svincolo Giocatori in Variazione Art.118 Noif Facciamo riferimento alla norma che disciplina i calciatori in regime di Variazione di Attività Art.118. Si ricorda che l atleta che volesse annullare definitivamente tale vincolo in variazione deve, necessariamente, essere svincolato da entrambe le Società. Il problema sorge quanto la Società che ha il giocatore in quiescenza (sospensione dell attività) non riesce a svincolarlo poiché non compare nel tabulato degli svincoli. A tal proposito la Società, e solo per questo tipo di casistica, deve provvedere a chiedere lo svincolo all Ufficio Tesseramento del C.R.Veneto. L istanza nella quale si esprime la volontà di svincolare i calciatori in variazione di art.118,deve essere proposta su carta intestata della Società a firma del legale rappresentante o da chi ne è autorizzato; infine deve essere spedita tramite mail all indirizzo Si ricorda che il periodo per svincolare gli atleti termina venerdì 15 luglio (ore 19:00). Riteniamo fondamentale fornire questa indicazione per completezza delle informazioni Comunicati Ufficiali - Divisione Calcio a 5 St.Sp. 2016/2017 A seguito di quanto richiesto dalle Società interessate, si comunica che a partire dal Com.Uff. n. 2 della Stagione Sportiva 2016/2017, questo Comitato provvederà a trasmettere Comunicati Ufficiali disgiunti per la Divisione Calcio a 5. Pag. 3035

9 4. COMUNICAZIONI ATTIVITÀ GIOVANILE REGIONALE Nessuna comunicazione. 5. COMUNICAZIONI SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO Tel. 041/ (2) Fax. 041/ E.mail : Nessuna comunicazione. 6. COMUNICAZIONI DIVISIONE REGIONALE CALCIO A CINQUE Tel. 041/ (1) - (5) Fax. 041/ E.mail : Comunicati Ufficiali - Divisione Calcio a 5 St.Sp. 2016/2017 A seguito di quanto richiesto dalle Società interessate, si comunica che a partire dal Com.Uff. n. 2 della Stagione Sportiva 2016/2017, questo Comitato provvederà a trasmettere Comunicati Ufficiali disgiunti per la Divisione Calcio a 5. Torneo Sperimentale C5 Maschile Under 23 A seguito dell esito degli incontri con le Società, la Divisione Regionale di Calcio a Cinque propone in via sperimentale l organizzazione di un Torneo Under 23 riservato alle Società che svolgono attività Nazionale e Regionale. Al fine di garantire l idonea organizzazione di tale manifestazione si invitano le Società interessate a trasmettere per iscritto e a firma del Legale Rappresentante la propria adesione entro e non oltre Venerdì 29 Luglio In un prossimo comunicato ufficiale verranno meglio precisate: date giornate di gara orari e quant altro di dovuta informazione. Tornei Sperimentali C5 Femminile Under 16 e Under 21 A seguito dell esito degli incontri con le Società, la Divisione Regionale di Calcio a Cinque propone in via sperimentale l organizzazione di Tornei Under 16 e Under 23 riservato alle Società che svolgono attività Nazionale e Regionale. Al fine di garantire l idonea organizzazione di tale manifestazione si invitano le Società interessate a trasmettere per iscritto e a firma del Legale Rappresentante la propria adesione entro e non oltre Venerdì 12 Settembre In un prossimo comunicato ufficiale verranno poste ulteriori precisazioni. 7. COMUNICAZIONI DIVISIONE REGIONALE CALCIO FEMMINILE Tel. 041/ (1) - (4) Fax. 041/ E.mail : Graduatoria delle domande per il completamento dell organico del Campionato Regionale di Calcio Femminile di Serie C 2016/2017 La Commissione preposta della Divisione Calcio Femminile del C.R. Veneto, nella sua riunione del 28/6/2016, ha potuto constatare l assenza di richieste di ammissione al Campionato di Serie C di Calcio Femminile per la stagione sportiva 2016/2017, pertanto nessuna Società viene ammessa al campionato summenzionato. Pag. 3036

10 8. RISULTATI GARE PLAY OFF PROMOZIONE RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 29/06/2016 Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate GIRONE A - 4 Giornata - A ROBEGANESE FULGOR SALZ - LEODARI VICENZA 1-2 LUGAGNANO -PRO VENEZIA VDGS 9. GIUDICE SPORTIVO Il Giudice Sportivo Giovanni MOLIN, assistito dai Rappresentanti dell AIA Marino STEFANUZZI e Lorenzo STEVANATO, nella riunione del 30 Giugno 2016 ha assunto i seguenti provvedimenti disciplinari : GARE DEL CAMPIONATO PLAY OFF PROMOZIONE GARE DEL 29/ 6/2016 DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO PARTITA : LUGAGNANO PRO VENEZIA DEL 29/6/2016 L A.S.D. Pro Venezia non si è presentata per disputare la gara contro la società Lugagnano, fissata per il giorno sul campo del Lugagnano. Il G.S. delibera di applicare alla società Pro Venezia le seguenti sanzioni : -perdita della gara col punteggio Lugagnano Pro Venezia 3 a 0; -ammenda di euro 500,00, prevista come prima rinuncia dal C.U. n Considerato che la defezione è stata anticipata con comunicazione al Presidente del CRV, non si dispone il rimborso spese in favore della società Lugagnano. PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO DI SOCIETA' PERDITA DELLA GARA: PRO VENEZIA vedi delibera AMMENDA Euro 500,00 PRO VENEZIA vedi delibera A CARICO DI MASSAGGIATORI SQUALIFICA. FINO AL 31/ 8/2016 GIACOMINI NICOLA Allontanato dall A. per aver abbandonato l area tecnica e tenuto comportamento irriguardoso nei confronti dell AA 1. Il G.S. delibera l applicazione dell inibizione a tutto il 31 agosto Sanzione così determinata per garantirne l effettività in considerazione della fine del campionato Pag. 3037

11 A CARICO DI ALLENATORI SQUALIFICA. FINO AL 31/ 8/2016 VECCHIATO MAURO Allontanato dall A. per aver abbandonato l area tecnica e tenuto comportamento irriguardoso nei confronti dell AA 1. Il G.S. delibera l applicazione dell inibizione a tutto il 31 agosto Sanzione così determinata per garantirne l effettività in considerazione della fine del campionato A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (II INFR) BERTOCCO ALBERTO MAZZEO FABIO (LEODARI VICENZA) DAL COMAPRE LUCA A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE I INFR DIFFIDA RUMOR MARCO MINIO FRANCESCO Il pagamento delle ammende irrogate con il presente comunicato dovrà avvenire entro l 11 Luglio 2016 Bonifico bancario su B N L, ag. Venezia Marghera Iban IT 28 E Conto intestato a FIGC COMITATO REGIONALE VENETO LND Pubblicato in Marghera Venezia ed affisso all albo del C.R. Veneto il 1 Luglio 2016 Il Segretario Alessandro Borsetto Il Responsabile Regionale Calcio a Cinque Antonio Peron Il Presidente Giuseppe Ruzza Il Responsabile Regionale Calcio Femminile Paolo Tosetto Pag. 3038

COMITATO REGIONALE LAZIO

COMITATO REGIONALE LAZIO - 1 SGS/1 - Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE LAZIO Via Tiburtina, 1072-00156 ROMA Tel.: 06 416031 (centralino) - Fax 06 41217815 Indirizzo Internet: www.lnd.it

Dettagli

COMITATO REGIONALE TOSCANO COMUNICATO UFFICIALE NUMERO 1

COMITATO REGIONALE TOSCANO COMUNICATO UFFICIALE NUMERO 1 COMITATO REGIONALE TOSCANA Via Jacopo Da Diacceto 3/B - Firenze - 50132 Tel. 055/571231 - Fax 055/579918 e.mail: info@aicstoscana.it calcio@aicstoscana.it COMITATO REGIONALE TOSCANO VIA JACOPO DA DIACCETO

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 1 DEL 7/07/2015 STAGIONE SPORTIVA 2015/2016

COMUNICATO UFFICIALE N. 1 DEL 7/07/2015 STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 C.O.N.I. F.I.G.C DELEGAZIONE PROVINCIALE DI PADOVA VIA NONA STRADA, 23 Q /5-35129 PADOVA Telefono: 049.7800724 - Fax: 049.7800628 e-mail: padova@figc.it COMUNICATO UFFICIALE N. 1 DEL 7/07/2015 STAGIONE

Dettagli

Federazione Italiana Giuoco Handball

Federazione Italiana Giuoco Handball Federazione Italiana Giuoco Handball PALLAMANO DISCIPLINA OLIMPICA Segreteria Generale Circolare n. 20/2015 Roma, 3 giugno 2015 Alle Società Affiliate Agli atleti e tecnici Ai Signori Consiglieri Federali

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O COMUNICATO UFFICIALE N. 126/A Il Consiglio Federale - Vista la modifica all art. 31 del Regolamento della Lega

Dettagli

Cinque per mille 2016: aperte le domande di iscrizione

Cinque per mille 2016: aperte le domande di iscrizione Cinque per mille 2016: aperte le domande di iscrizione Anche quest anno i contribuenti potranno scegliere di destinare la quota del cinque per mille dell IRPEF che risulta dalla risultante dalla dichiarazione

Dettagli

ARTISTICO NUOVO REGOLAMENTO CATEGORIE E FASCE DI MERITO DELLE COMPETIZIONI FEDERALI

ARTISTICO NUOVO REGOLAMENTO CATEGORIE E FASCE DI MERITO DELLE COMPETIZIONI FEDERALI NUOVO REGOLAMENTO CATEGORIE E FASCE DI MERITO DELLE COMPETIZIONI FEDERALI 1) CATEGORIE FEDERALI Tutti gli atleti che svolgono attività agonistica in ambito federale sono collocati, secondo i criteri di

Dettagli

ALLENATORI Normativa e Modulistica

ALLENATORI Normativa e Modulistica 14. ALLENATORI ALLENATORI Normativa e Modulistica STRALCIO DEL C.U. 1 DELLA L.N.D. DEL 1 LUGLIO 2015 Si comunica quanto di seguito specificato in ordine ai rapporti fra le Società dilettantistiche e gli

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA

FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA 2 Corso di Formazione per Dirigente Sportivo delle Società partecipanti ai Campionati Regionali serie C e D maschili e femminili per la stagione 2012/2013 Il Centro di Qualificazione Regionale organizza,

Dettagli

D.M. 19 giugno 2003, n. 179 (1). (estratto) (omissis) 11. 12. 13.

D.M. 19 giugno 2003, n. 179 (1). (estratto) (omissis) 11. 12. 13. D.M. 19 giugno 2003, n. 179 (1). Regolamento recante la disciplina dei concorsi pronostici su base sportiva. (1) Pubblicato nella Gazz. Uff. 19 luglio 2003, n. 166. (omissis) (estratto) 11. Verifica delle

Dettagli

CATEGORIE. Regolamento MEETING Calcio Giovanile

CATEGORIE. Regolamento MEETING Calcio Giovanile CATEGORIE Categoria Primi Calci a 6 nati 2008-2009 Categoria Esordienti a 7 nati 2002-2003 Categoria Piccoli Amici a 6 nati 2006-2007 Categoria Esordienti a 11 nati 2002-2003 Categoria Piccoli Amici a

Dettagli

PROCEDURA AFFILIAZIONE STAGIONE 2015/2016

PROCEDURA AFFILIAZIONE STAGIONE 2015/2016 PROCEDURA AFFILIAZIONE STAGIONE 2015/2016 - LEGGERE CON ATTENZIONE Inviamo in allegato la modulistica di affiliazione W.K.A. Karate Italia & D.A. A.S.C. per l'anno 2015/2016, modulistica scaricabile dal

Dettagli

RIPUBBLICAZIONE CON MODIFICHE E PROROGA DEI TERMINI

RIPUBBLICAZIONE CON MODIFICHE E PROROGA DEI TERMINI AVVISO PER IL RECLUTAMENTO DI PERSONALE MEDIANTE CESSIONE DEL CONTRATTO DI LAVORO (art.30 del D.Lgs 30/03/2001 n.165) RIPUBBLICAZIONE CON MODIFICHE E PROROGA DEI TERMINI le modifiche sono indicate in MAIUSCOLO

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE DELLA BANCA CENTRALE DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO

IL DIRETTORE GENERALE DELLA BANCA CENTRALE DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO IL DIRETTORE GENERALE DELLA BANCA CENTRALE DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO VISTA la legge 17 novembre 2005, n. 165 (di seguito, per brevità: LISF ) e in particolare l articolo 41, comma 1, che attribuisce

Dettagli

CAMPIONATI PROVINCIALI E REGIONALI. Campionati Senior: riservato ad atleti/atlete nati/nate entro la data del 01-01-1994 e precedenti.

CAMPIONATI PROVINCIALI E REGIONALI. Campionati Senior: riservato ad atleti/atlete nati/nate entro la data del 01-01-1994 e precedenti. 1- DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE 2010/2011 La data di scadenza per il tesseramento per la partecipazione al Campionato Italiano Amatori Maschile è prevista per il 28.02.11, mentre per i Tornei Nazionali Senior

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 1/LND del 2/7/2015 1) ATTIVITÀ UFFICIALE STAGIONE SPORTIVA 2015/2016

Comunicato Ufficiale N 1/LND del 2/7/2015 1) ATTIVITÀ UFFICIALE STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 1/1 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE LAZIO Via Tiburtina, 1072-00156 ROMA Tel.: 06 416031 (centralino) - Fax 06 41217815 Indirizzo Internet: www.lnd.it -

Dettagli

CENTRO ESTERO PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE S.C.P.A.

CENTRO ESTERO PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE S.C.P.A. CENTRO ESTERO PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE S.C.P.A. Regolamento dell Elenco di operatori economici per l acquisizione in economia di lavori,beni e servizi ART. 1 - OGGETTO DEL REGOLAMENTO 1. Il presente

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna Direzione Generale Uff.

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna Direzione Generale Uff. Prot.AOODRSA.REG.UFF.n. 3049 Cagliari, 20/03/2015 All Ufficio V VI VII VIII Ambito territoriale per la provincia di CAGLIARI-SASSARI-NUORO- ORISTANO Ai Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche di ogni ordine

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 84/L DEL 28 AGOSTO 2015

COMUNICATO UFFICIALE N. 84/L DEL 28 AGOSTO 2015 COMUNICATO UFFICIALE N. 84/L DEL 28 AGOSTO 2015 LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO 84/182 Disposizioni per la ripartizione dei proventi derivanti dalla contribuzione mutualistica di cui al D.Lgs. n.

Dettagli

DOMANDA DI CONTRIBUTO PER ATTIVITA ANNUALE ASSOCIAZIONI SPORTIVE (CATEGORIA 1)

DOMANDA DI CONTRIBUTO PER ATTIVITA ANNUALE ASSOCIAZIONI SPORTIVE (CATEGORIA 1) SPAZIO PER IL PROTOCOLLO IN ENTRATA CAT. 1 CL. 17 FASC. 2 Settore cultura e sport Al Sindaco del Comune di Carpenedolo Piazza Europa, 1 25013 CARPENEDOLO DOMANDA DI CONTRIBUTO PER ATTIVITA ANNUALE ASSOCIAZIONI

Dettagli

VADEMECUM SISTEMA TESSERA SANITARIA

VADEMECUM SISTEMA TESSERA SANITARIA VADEMECUM SISTEMA TESSERA SANITARIA PUNTO 1 - digitare su progetto tessera sanitaria : - poi premere INVIO - infine cliccare sul link PROGETTO TESSERA SANTITARIA Pag. 1 HOMEPAGE SITO PROGETTO TESSERA SANTITARIA

Dettagli

VEDI CASI DI INACCOGLIBILITA DI ISTANZA FORMALMENTE NON CORRETTA

VEDI CASI DI INACCOGLIBILITA DI ISTANZA FORMALMENTE NON CORRETTA SUAP ON-LINE - SEZIONE OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO In questa sezione sono indicate nel dettaglio le modalità di inoltro delle istanze/dichiarazioni. Consigliamo, per le prime volte, una lettura dettagliata

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 1 Del 03/07/2014 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015

COMUNICATO UFFICIALE N. 1 Del 03/07/2014 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE VENETO VIA DELLA PILA 1 30175 MARGHERA (VE) CENTRALINO: 041 25.24.111 FAX: 041 25.24.120 041 25.24.140 Indirizzo Internet:

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DELL ALBO PRETORIO ON LINE

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DELL ALBO PRETORIO ON LINE COMUNE DI CERSOSIMO (Provincia di Potenza) 1 REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DELL ALBO PRETORIO ON LINE Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 03 del 30.04.2012 2 SOMMARIO Art. 1

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 65 del 24-01-2012 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 58 del 17-01-2012 Repertorio Segreteria n. 12/SG del 24/01/2012

Dettagli

Hotel Forum Via Roma, 4/A 42049 Sant Ilario D Enza(RE) 0522 671480. info@forumhotel.it

Hotel Forum Via Roma, 4/A 42049 Sant Ilario D Enza(RE) 0522 671480. info@forumhotel.it F I P L COSTITUITA NEL 1983 FEDERAZIONE ITALIANA POWERLIFTING ( affiliata IPF EPF ) IN COLLABORAZIONE CON : BARBARIAN S POWER PARMA CON IL PATROCINO DEL COMUNE DI TANETO DI GATTATICO (RE) ORGANIZZA 13

Dettagli

48 Campionato Italiano a Squadre - Serie Promozione

48 Campionato Italiano a Squadre - Serie Promozione Federazione scacchistica italiana - Comitato Regionale Puglia 8 Campionato Italiano a Squadre - Serie Promozione Regolamento di attuazione 06. Ammissioni e iscrizioni, contributi. Iscrizione delle squadre

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO REPERTORIO ANNO NUMERO 2016 139 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO X ORIGINALE COPIA NUMERO 139 DEL REGISTRO DATA DI ADOZIONE 08/04/2016 OGGETTO: LIQUIDAZIONE SMALTIMENTO PNEUMATICI FUORI USO PRESSO

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 1/LND del 4/7/2013 1) ATTIVITÀ UFFICIALE STAGIONE SPORTIVA 2013/2014

Comunicato Ufficiale N 1/LND del 4/7/2013 1) ATTIVITÀ UFFICIALE STAGIONE SPORTIVA 2013/2014 1/1 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE LAZIO Via Tiburtina, 1072-00156 ROMA Tel.: 06 416031 (centralino) - Fax 06 41217815 Indirizzo Internet: www.lnd.it -

Dettagli

OGGETTO: Dal 2015 è l esportatore abituale a inviare le lettere d intento

OGGETTO: Dal 2015 è l esportatore abituale a inviare le lettere d intento Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Dal 2015 è l esportatore abituale a inviare le lettere d intento Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo, intendiamo metterla a conoscenza

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Via Ravasi 2-21100 Varese

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Via Ravasi 2-21100 Varese REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Emanato con D.R. n. 10076 del 26/7/2006. Ultime modifiche apportate con D.R. Rep. n. 149/2013 del 07/02/2013. Entrato in vigore il giorno 07/02/2013

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 33 del 1-2-2016 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 33 del 1-2-2016 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 33 del 1-2-2016 O G G E T T O Ricognizione situazione al 31/12/2014 delle gestioni stralcio ex ULSS n. 8 di Vicenza

Dettagli

Guida alla Registrazione Utenti

Guida alla Registrazione Utenti Guida alla Registrazione Utenti L.R. n.12 del 28.11.2007 Art. 5 Incentivi per l Innovazione e lo Sviluppo Art. 6 Incentivi per il Consolidamento delle Passività a Breve Introduzione Come previsto dall

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE

REGOLAMENTO COMUNALE COMUNE DI TERRAGNOLO Provincia di Trento REGOLAMENTO COMUNALE per l utilizzazione della palestra e delle attrezzature annesse al centro scolastico della fraz. Piazza Approvato con deliberazione consiliare

Dettagli

Regolamento di gestione delle missioni e delle trasferte istituzionali. Approvato dall Assemblea nella seduta dell 11 febbraio 2014 n.

Regolamento di gestione delle missioni e delle trasferte istituzionali. Approvato dall Assemblea nella seduta dell 11 febbraio 2014 n. Regolamento di gestione delle missioni e delle trasferte istituzionali Approvato dall Assemblea nella seduta dell 11 febbraio 2014 n. _/2014 Indice 1. Oggetto e ambito di applicazione pag. 3 2. Definizioni

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO GENERALE 180 09-11-2015 AREA AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO GENERALE 180 09-11-2015 AREA AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI COMUNE DI SALA CONSILINA ORIGINALE Provincia di Salerno DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Numero REGISTRO GENERALE Data 180 09-11-2015 AREA AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI OGGETTO: LIQUIDAZIONE PREMIO ANNUO

Dettagli

PROGRAMMA DI FORMAZIONE DEL SETTORE GIOVANILE

PROGRAMMA DI FORMAZIONE DEL SETTORE GIOVANILE FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO PROGRAMMA DI FORMAZIONE DEL SETTORE GIOVANILE Società Delegazione Provinciale Comitato Regionale Stagione Sportiva 2014/2015 Pagina 1 di

Dettagli

Acquisto corsi online da parte di aziende

Acquisto corsi online da parte di aziende Acquisto corsi online da parte di aziende Dal sito di Forma Futuro selezionare, nella sezione corsi online, il corso desiderato e procedere come descritto di seguito 1 Ciccare su acquista del corso da

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2016-2017 I CONTRIBUTI MODALITA DI VERSAMENTO

STAGIONE SPORTIVA 2016-2017 I CONTRIBUTI MODALITA DI VERSAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2016-2017 I CONTRIBUTI MODALITA DI VERSAMENTO Tutte le Società di ogni Serie e Categoria e tutti i Tecnici di ogni ruolo e grado, sono obbligati all utilizzo della Carta di Credito del

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 176 del 1-4-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 176 del 1-4-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 176 del 1-4-2015 O G G E T T O Proroga della convenzione unica provinciale con le associazioni e le federazioni dei

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 6 del 10/07/2014 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015

COMUNICATO UFFICIALE N. 6 del 10/07/2014 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE VENETO VIA DELLA PILA 1 30175 MARGHERA (VE) CENTRALINO: 041 25.24.111 FAX: 041 25.24.120 041 25.24.140 Indirizzo Internet:

Dettagli

MANIFESTAZIONI DI SORTE LOCALI

MANIFESTAZIONI DI SORTE LOCALI MANIFESTAZIONI DI SORTE LOCALI ( per i promotori) ADEMPIMENTI CHE PRECEDONO LE MANIFESTAZIONI Per lo svolgimento di manifestazioni di sorte locale i promotori devono presentare comunicazione (senza marca

Dettagli

Il Ministro dello Sviluppo Economico

Il Ministro dello Sviluppo Economico Il Ministro dello Sviluppo Economico VISTO il decreto del Ministro dello sviluppo economico 10 marzo 2015, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana del 23 aprile 2015, n. 94, recante

Dettagli

Accreditamento al portale di Roma Capitale

Accreditamento al portale di Roma Capitale Accreditamento al portale di Roma Capitale Domanda on-line scuola infanzia - guida per il cittadino Pagina 1 di 16 Procedura di accreditamento al Portale La procedura di identificazione è articolata in

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA UFFICIO V FAQ ANAGRAFE FONDI SANITARI DOCUMENTI, DATI E INFORMAZIONI DA INSERIRE NEL SIAF 1. Quando si richiede il profilo per accedere

Dettagli

INFORMATIVA PER NUOVA GESTIONE BUONI PASTO SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA INFERIORE

INFORMATIVA PER NUOVA GESTIONE BUONI PASTO SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA INFERIORE INFORMATIVA PER NUOVA GESTIONE BUONI PASTO SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA INFERIORE A partire da Novembre 2014, il Comune di Neviano degli Arduini ha istituito una nuova modalità di pagamento per i servizi

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 01 del 01 luglio 2016

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 01 del 01 luglio 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Guida alla lettura della bolletta

Guida alla lettura della bolletta Guida alla lettura della bolletta Come si effettua il calcolo del canone pag. 2 La prima bolletta pag. 4 Come effettuare i pagamenti pag. 5 Schema della bolletta pag. 6 Dettaglio delle voci della bolletta

Dettagli

THE POWERFUL INTERVIEW Come creare una relazione efficace con il paziente per facilitare la rieducazione alimentare

THE POWERFUL INTERVIEW Come creare una relazione efficace con il paziente per facilitare la rieducazione alimentare THE POWERFUL INTERVIEW Come creare una relazione efficace con il paziente per facilitare la rieducazione alimentare Corso ECM con il patrocinio di Andid DOCENTI: Cinzia Dalla Gassa e Carlo Pettinelli OIC

Dettagli

Pallavolo Provinciale UISP COMUNICATO n. 01 Torino 06/07/2010

Pallavolo Provinciale UISP COMUNICATO n. 01 Torino 06/07/2010 Pallavolo Provinciale UISP COMUNICATO N. 01 2010/2011 Il coordinamento UISP (Unione Italiana Sport Per Tutti), organizza campionati di pallavolo che vanno dai campionati giovanili (a partire dall Under

Dettagli

DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO TURISMO, COMMERCIO E TERZIARIO

DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO TURISMO, COMMERCIO E TERZIARIO REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO TURISMO, COMMERCIO E TERZIARIO SETTORE DISCIPLINA, POLITICHE E INCENTIVI DEL COMMERCIO

Dettagli

UNIVERSITA DI PISA CENTRO DI RICERCHE AGRO-AMBIENTALI E. AVANZI AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER CURRICULA

UNIVERSITA DI PISA CENTRO DI RICERCHE AGRO-AMBIENTALI E. AVANZI AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER CURRICULA UNIVERSITA DI PISA CENTRO DI RICERCHE AGRO-AMBIENTALI E. AVANZI AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER CURRICULA IL DIRETTORE del Centro di Ricerche Agro-Ambientali E. Avanzi, prof. Marco Mazzoncini VISTO

Dettagli

A.A. 2016/2017 - AVVISO di BANDO. Corso di laurea ad accesso programmato in: SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA (LB19, CLASSE L-12)

A.A. 2016/2017 - AVVISO di BANDO. Corso di laurea ad accesso programmato in: SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA (LB19, CLASSE L-12) A.A. 2016/2017 - AVVISO di BANDO FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA, LINGUE E BENI CULTURALI UNIVERSITÀ DEL SALENTO Corso di laurea ad accesso programmato in: SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N 1 del 2 Luglio 2014. Delegazione Provinciale di Venezia

COMUNICATO UFFICIALE N 1 del 2 Luglio 2014. Delegazione Provinciale di Venezia C.O.N.I. F.I.G.C DELEGAZIONE PROVINCIALE DI VENEZIA VIA DELLA PILA 1 30175 MARGHERA (VE) CENTRALINO: 041 25.24.153 FAX: 041 25.24.150 Indirizzo Internet: www.figcvenetocalcio.it e-mail: venezia@figc.it

Dettagli

AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. RISORSE UMANE. Determinazione nr. 459 Trieste 14/04/2016 Proposta nr. 178 Del 08/04/2016

AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. RISORSE UMANE. Determinazione nr. 459 Trieste 14/04/2016 Proposta nr. 178 Del 08/04/2016 AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. RISORSE UMANE Determinazione nr. 459 Trieste 14/04/2016 Proposta nr. 178 Del 08/04/2016 Oggetto: Corso "La previdenza pubblica del 2016 e il fondo PERSEO

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO Codifica adempimenti L.R. 15/08 (trasparenza) Ufficio Istruttore Direzione Amministrativa Tipo materia Liquidazione spesa per Prestazione di servizi di vigilanza

Dettagli

L AUTORITA PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

L AUTORITA PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS Delibera 56/99 (adottata il 7 maggio 1999) REGOLAMENTO PER LE AUDIZIONI PERIODICHE DELLE FORMAZIONI ASSOCIATIVE DI CONSUMATORI E UTENTI, DELLE ASSOCIAZIONI AMBIENTALISTE, DELLE ASSOCIAZIONI SINDACALI DELLE

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE n. 45 del 28.05.2014

COMUNICATO UFFICIALE n. 45 del 28.05.2014 F.I.G.C. Delegazione Provinciale di Ferrara via Veneziani 63/a 44124 Ferrara tel. 0532.770294 - fax. 0532.770372 Pronto F.I.G.C. Ferrara 349.3232217 COMUNICATO UFFICIALE n. 45 del 28.05.2014 Delegazione

Dettagli

Norme cui debbono attenersi gli Organizzatori della finale nazionale dei Campionati a squadre under 16

Norme cui debbono attenersi gli Organizzatori della finale nazionale dei Campionati a squadre under 16 Norme cui debbono attenersi gli Organizzatori della finale nazionale dei Campionati a squadre under 16 Si precisa innanzitutto, prima di riportare di seguito i dettagli organizzativi e amministrativi relativi

Dettagli

REGOLAMENTO REGIONALE 17 NOVEMBRE 2006 N. 3

REGOLAMENTO REGIONALE 17 NOVEMBRE 2006 N. 3 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LIGURIA Parte I 6.12.2006 - pag. 701 REGOLAMENTO REGIONALE 17 NOVEMBRE 2006 N. 3 Regolamento per l attuazione della legge regionale 11 maggio 2006 n. 11 (istituzione

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N 1 del 2 Luglio 2014

COMUNICATO UFFICIALE N 1 del 2 Luglio 2014 C.O.N.I F.I.G.C. DELEGAZIONE PROVINCIALE DI BELLUNO 32100 Belluno Via Feltre, 244 Tel. 0437 26880 Fax 0437 941916 e-mail : belluno@figc.it Stagione Sportiva 2014/2015 COMUNICATO UFFICIALE N 1 del 2 Luglio

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/6 Unità proponente: ICSSS - Dirigente ICSSS Oggetto: Finanziamenti per lo sviluppo e la diffusione della pratica sportiva (D.P.C.M. 25-2-2013): Approvazione schema di convenzione per il prolungamento

Dettagli

Bando di gara per i lavori di riqualificazione dell'ex caserma Duca. delle Puglie per il completamento del civico museo di guerra per la

Bando di gara per i lavori di riqualificazione dell'ex caserma Duca. delle Puglie per il completamento del civico museo di guerra per la Bando di gara per i lavori di riqualificazione dell'ex caserma Duca delle Puglie per il completamento del civico museo di guerra per la pace Diego de Henriquez. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Aree Protette

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Aree Protette Registro generale n. 1589 del 2012 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo Servizio Aree Protette Oggetto SERVIZIO

Dettagli

OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA DI AZIONI ORDINARIE ROTTAPHARM S.P.A. (L OFFERTA )

OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA DI AZIONI ORDINARIE ROTTAPHARM S.P.A. (L OFFERTA ) Scheda N. OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA DI AZIONI ORDINARIE ROTTAPHARM S.P.A. (L OFFERTA ) Il /La sottoscritto/a Codice Fiscale _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ di aver preso conoscenza del Prospetto Informativo

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATO PROVINCIALE DI CALCIO A 7 FEMMINILE

REGOLAMENTO CAMPIONATO PROVINCIALE DI CALCIO A 7 FEMMINILE REGOLAMENTO CAMPIONATO PROVINCIALE DI CALCIO A 7 FEMMINILE REGOLAMENTO ORGANICO ART. 1 - DOVERI DELLE SQUADRE E DEI TESSERATI a) Le squadre iscritte al Campionato Provinciale di Calcio a 7 hanno il dovere

Dettagli

AUTORITA' GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO

AUTORITA' GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO AUTORITA' GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO DELIBERA 23 marzo 2016 Modalita' di contribuzione agli oneri di funzionamento per l'anno 2016. (Delibera n. 25945). (16A02996) (GU n.90 del 18 4 2016)

Dettagli

COPPA PRIMAVERA 31 MAGGIO 2009 1) INVITO

COPPA PRIMAVERA 31 MAGGIO 2009 1) INVITO C.O.N.I. F.I.C. Delegazione Emilia-Romagna COPPA PRIMAVERA Regata Regionale Aperta Valida per la Classifica Nazionale 31 MAGGIO 2009 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e la Delegazione

Dettagli

REGOLAMENTO IN MATERIA DI SEGNALAZIONI DI VIGILANZA DELLE IMPRESE DI ASSICURAZIONE RAMO VITA

REGOLAMENTO IN MATERIA DI SEGNALAZIONI DI VIGILANZA DELLE IMPRESE DI ASSICURAZIONE RAMO VITA REGOLAMENTO IN MATERIA DI SEGNALAZIONI DI VIGILANZA DELLE IMPRESE DI ASSICURAZIONE RAMO VITA anno 2009 / numero 04 (Testo consolidato al 19/12/2013 - Aggiornamento I) Pagina lasciata intenzionalmente bianca

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca U.S.R. Piemonte - Ufficio V Ambito Territoriale Torino

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca U.S.R. Piemonte - Ufficio V Ambito Territoriale Torino Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca U.S.R. Piemonte - Ufficio V Ambito Territoriale Torino Ufficio Educazione Fisica e Sportiva Tel. 011 5163657/658 Via S.Tommaso 17 10121 Torino

Dettagli

Stazione Unica Appaltante Sezione Osservatorio

Stazione Unica Appaltante Sezione Osservatorio Corso base di formazione Il Sistema di Governo del ciclo del contratto pubblico nella PA secondo la normativa internazionale UNI EN ISO 9000:2005 CATANZARO LIDO, 11 e 12 marzo 2010 Il Corso è organizzato

Dettagli

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PRESTITI CONTRATTI DAI PENSIONATI ESTINGUIBILI CON CESSIONE FINO AD UN QUINTO DELLE PENSIONI

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PRESTITI CONTRATTI DAI PENSIONATI ESTINGUIBILI CON CESSIONE FINO AD UN QUINTO DELLE PENSIONI DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PRESTITI CONTRATTI DAI PENSIONATI ESTINGUIBILI CON CESSIONE FINO AD UN QUINTO DELLE PENSIONI ART.1 AMBITO DI APPLICAZIONE Con la presente procedura si definiscono le modalità

Dettagli

Programma di incentivazione per progetti educativi in ambiente scolastico: tennistavolo per la Scuola. Bando Selezione domande

Programma di incentivazione per progetti educativi in ambiente scolastico: tennistavolo per la Scuola. Bando Selezione domande Programma di incentivazione per progetti educativi in ambiente scolastico: tennistavolo per la Scuola. Bando Selezione domande Dedicato alle Associazioni e Società Sportive del territorio del Comitato

Dettagli

Lega Calcio UISP di Prato

Lega Calcio UISP di Prato COMUNICAZIONE Lega Calcio UISP di Prato GIRONE A GIRONE B ASD REGGIANA GS COLLI ALTI ASD S.PAOLO ASD VERGAIO 2003 ASD GIGLIO ASD I MAGGIO GALECETELLO ASD CDP VAIANO ASD GIUSTI STEFANO POL. NARNALI POL.

Dettagli

COME ACCEDERE 5 COME VERSARE IL DENARO 6 COME DISPORRE DEL DENARO 7 LA TUA BANCA ON-LINE 8 SICUREZZA 9 ALTRE INFORMAZIONI UTILI 10

COME ACCEDERE 5 COME VERSARE IL DENARO 6 COME DISPORRE DEL DENARO 7 LA TUA BANCA ON-LINE 8 SICUREZZA 9 ALTRE INFORMAZIONI UTILI 10 COME ACCEDERE 5 COME VERSARE IL DENARO 6 COME DISPORRE DEL DENARO 7 LA TUA BANCA ON-LINE 8 SICUREZZA 9 ALTRE INFORMAZIONI UTILI 10 è finalmente attivo. In questo manuale troverai tutte le informazioni

Dettagli

1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C.

1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE SICILIA Viale Ugo La Malfa, 122 90147 PALERMO CENTRALINO: 091.680.84.02 FAX: 091.680.84.98 Indirizzo Internet: www.lnd.it

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 246 del 11-03-2013 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 267 del 11-03-2013 Determinazione n. 76 del 11-03-2013 Settore

Dettagli

Premio tesi di laurea

Premio tesi di laurea Premio tesi di laurea Accademia di Agricoltura Scienze e Lettere di Verona Amministrazione provinciale Fidaf, federazione italiana dottori in agraria e forestali L associazione Vivi la Valpolicella grazie

Dettagli

REGOLAMENTO SCUOLE DI RIFERIMENTO NAZIONALE S I C

REGOLAMENTO SCUOLE DI RIFERIMENTO NAZIONALE S I C Società Italiana di Chirurgia REGOLAMENTO SCUOLE DI RIFERIMENTO NAZIONALE S I C (26/09/2013) Art.1 DEFINIZIONE E OBIETTIVI Le Scuole di Riferimento Nazionale SIC sono centri di formazione continua dei

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 157 del 21/05/2014. Proposta n. 157

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 157 del 21/05/2014. Proposta n. 157 Estratto DETERMINAZIONE N. 157 del 21/05/2014 Proposta n. 157 Oggetto: APPALTO SERVIZIO SERVIZIO TRASPORTO ALUNNI SCUOLA DELL OBBLIGO E DELL INFANZIA PER GLI ANNI SCOLASTICI 2013/2016. PRESA D'ATTO ACQUISIZIONE

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 9 del 19-01-2016 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 10 del 19-01-2016 Determinazione n. 6 del 19-01-2016 Settore

Dettagli

OGGETTO: Mutui ICS richiesta di contributo per l acquisto di attrezzature sportive per l anno 2016.

OGGETTO: Mutui ICS richiesta di contributo per l acquisto di attrezzature sportive per l anno 2016. Roma, 5 aprile 2016 Ai Sigg.ri Presidenti delle Società Affiliate Ai Sigg.ri Presidenti dei Comitati Regionali FIS Ai Sigg.ri Delegati Regionali e Provinciali FIS Loro Sedi OGGETTO: Mutui ICS richiesta

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 45 del 04-02-2016 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 43 del 01-02-2016 Determinazione n. 14 del 25-01-2016 Settore

Dettagli

riprendiamo l attività tecnica e associativa dopo la pausa estiva che mi auguro sia stata per tutti voi un momento di riposo e di svago.

riprendiamo l attività tecnica e associativa dopo la pausa estiva che mi auguro sia stata per tutti voi un momento di riposo e di svago. 30/8/13 03 SE/NJ A tutti gli Associati Sezione AIA Varese Loro sedi Oggetto : CIRCOLARE INTERNA n. 1 STAGIONE SPORTIVA 2013/2014 Carissimi Associati, riprendiamo l attività tecnica e associativa dopo la

Dettagli

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N 44 del 25/06/2015

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N 44 del 25/06/2015 DELEGAZIONE PROVINCIALE DI VARESE V.le Ippodromo, 59 21100 VARESE Tel. 0332 235544 Fax. 0332 237131 Sito internet: www.lnd.it Email: del.varese@lnd.it indirizzo E-mail per il settore giovanile: del.varese@lnd.it

Dettagli

DISCIPLINARE TRASFERTE FICK

DISCIPLINARE TRASFERTE FICK DISCIPLINARE TRASFERTE FICK NORME GENERALI PER TUTTI I SOGGETTI Tutte le trasferte, di qualsiasi natura, devono essere autorizzate. E sottinteso che le convocazioni ufficiali per Consiglio Federale, Consulta,

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna Direzione Generale

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna Direzione Generale MIUR.AOODRSA.REGISTRO UFFICIALE(U).0008266.29-05-2013 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Cagliari, 29.5.2013 IL VICE DIRETTORE GENERALE VISTO il Decreto del Direttore Generale n.

Dettagli

Ai Dirigenti Ai Direttori delle Istituzioni Ai Responsabili di Settore Ai Responsabili di Servizio. E p.c. alla Giunta comunale SEDE

Ai Dirigenti Ai Direttori delle Istituzioni Ai Responsabili di Settore Ai Responsabili di Servizio. E p.c. alla Giunta comunale SEDE Ai Dirigenti Ai Direttori delle Istituzioni Ai Responsabili di Settore Ai Responsabili di Servizio E p.c. alla Giunta comunale SEDE San Lazzaro di Savena, 29 agosto 2013 Prot. N. 31746/2013 OGGETTO: Direttiva

Dettagli

BANDO DI GARA PER ACQUISIZIONE MUTUO. PROCEDURA APERTA - C.I.G. n. 03471404FC.

BANDO DI GARA PER ACQUISIZIONE MUTUO. PROCEDURA APERTA - C.I.G. n. 03471404FC. BANDO DI GARA PER ACQUISIZIONE MUTUO PROCEDURA APERTA - C.I.G. n. 03471404FC. 1. Stazione appaltante: COPIT Immobiliare s.u.r.l., con sede in 51100 Pistoia, via Filippo Pacini n. 47, tel. 0573-363284/5,

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 1 del 05/07/2016

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 1 del 05/07/2016 COMITATO REGIONALE LOMBARDIA Via RICCARDO PITTERI n 95/2 20134 MILANO Tel. 02.21722.899 Sito Internet: www.lnd.it Segreteria e Programmazione Gare: Tel. 02.21722.202-204 - Fax 02.21722.233 - E.mail: affarigeneralicrl@lnd.it

Dettagli

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 09-08-2012. Messaggio n. 13325

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 09-08-2012. Messaggio n. 13325 Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 09-08-2012 Messaggio n. 13325 Allegati n.1 OGGETTO: OPCM n.4024 del 6 luglio 2012. Avversità atmosferiche verificatesi

Dettagli

EVENTO EMERGENZIALE IN DATA / / MODULO PER ATTIVITÀ PRODUTTIVE RICHIESTA DI CONTRIBUTO A SEGUITO DEI DANNI RIPORTATI DA BENI IMMOBILI E MOBILI

EVENTO EMERGENZIALE IN DATA / / MODULO PER ATTIVITÀ PRODUTTIVE RICHIESTA DI CONTRIBUTO A SEGUITO DEI DANNI RIPORTATI DA BENI IMMOBILI E MOBILI MODULO PER ATTIVITÀ PRODUTTIVE RICHIESTA DI CONTRIBUTO A SEGUITO DEI DANNI RIPORTATI DA BENI IMMOBILI E MOBILI Termine di consegna dei moduli entro Segreteria Regionale L.L. P.P. Unità di Progetto Protezione

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO CON PROCEDURA APERTA DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI ADIBITI A CASERME ED UFFICI DELLA POLIZIA DI STATO E DELL ARMA

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO CON PROCEDURA APERTA DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI ADIBITI A CASERME ED UFFICI DELLA POLIZIA DI STATO E DELL ARMA PREFETTURA DI TORINO BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO CON PROCEDURA APERTA DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI ADIBITI A CASERME ED UFFICI DELLA POLIZIA DI STATO E DELL ARMA DEI CARABINIERI DI TORINO E PROVINCIA.

Dettagli

Scheda di adesione da inviare per posta elettronica certificata FIERA EXPO LIGHTING AMERICA Città del Messico, 25-27 febbraio 2015

Scheda di adesione da inviare per posta elettronica certificata FIERA EXPO LIGHTING AMERICA Città del Messico, 25-27 febbraio 2015 FIERA EXPO LIGHTING AMERICA 1. ISCRIZIONE Condizioni di partecipazione La presente richiesta di partecipazione alla fiera Expo Lighting America, Città del Messico, 25-27 febbraio 2015, compilata in ogni

Dettagli

Comunicazione avvio attività di lotteria tombola e/o pesca di beneficenza (da effettuarsi almeno 30 giorni prima dell inizio dell attività)

Comunicazione avvio attività di lotteria tombola e/o pesca di beneficenza (da effettuarsi almeno 30 giorni prima dell inizio dell attività) Comunicazione avvio attività di lotteria tombola e/o pesca di beneficenza (da effettuarsi almeno 30 giorni prima dell inizio dell attività) Al Sindaco del Comune di Prato di nazionalità 1, residente a

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 05. 00 - CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 18 del 07/04/2016 A CURA DELL UFFICIO SEGRETERIA:

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 05. 00 - CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 18 del 07/04/2016 A CURA DELL UFFICIO SEGRETERIA: COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 05 00 - CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 18 del 07/04/2016 OGGETTO: Liquidazione quota Associazione Volontari Protezione Civile A CURA DELL UFFICIO

Dettagli

LA NUOVA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE: LINEE GUIDA PER COSTRUTTORI E PROGETTISTI

LA NUOVA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE: LINEE GUIDA PER COSTRUTTORI E PROGETTISTI MODULO DI ISCRIZIONE AL CORSO DI FORMAZIONE LA NUOVA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE: LINEE GUIDA PER COSTRUTTORI E PROGETTISTI Titolo del corso Codice di riferimento del corso LA NUOVA DIRETTIVA MACCHINE

Dettagli

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA REGISTRO GENERALE N 5 COPIA DETERMINAZIONE DEL SETTORE 2 ECONOMICO FINANZIARIO - WELFARE SERVIZI SOCIALI N 17 del 22-01-2016 Oggetto: Avviso Pubblico per la concessione di contributi integrativi per il

Dettagli

236/459. Società già associata alla Lega Pro nella stagione 2015/16

236/459. Società già associata alla Lega Pro nella stagione 2015/16 COMUNICATO UFFICIALE N. 236/L DEL 3 GIUGNO 2016 LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO 236/458 ISCRIZIONE AL CAMPIONATO 2016/2017 L iscrizione al campionato professionistico di Lega Pro prevede l obbligo

Dettagli

Domanda per la concessione del contributo previsto dall Asse IV del programma 2007-2013 POR-FESR

Domanda per la concessione del contributo previsto dall Asse IV del programma 2007-2013 POR-FESR ALLEGATO 4a - MODULO DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA PER PERSONE FISICHE CON PARTITA IVA Numero di protocollo (a cura della Provincia) Bollo 14,62 codice identificativo della marca da bollo (per invio con

Dettagli