RASSEGNA STAMPA 2014 FIREN. La bicicletta. Marc Au. Con il patrocinio. Organizzazione.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RASSEGNA STAMPA 2014 FIREN. La bicicletta. Marc Au. Con il patrocinio. Organizzazione. www.bicifi.it info@bicifi.it"

Transcript

1 RASSEGNA STAMPA 2014 La bicicletta a t i v a l a i b m a c gè Marc Au ZE FIREN zo mar Con il patrocinio Organizzazione

2 Media Partner fedeli Anche per questa edizione QS, l inserto sportivo del quotidiano La Nazione è stato media partner di BiciFi insieme a Radio Toscana e per la prima volta a Trivago il motore di ricerca specializzato nelle offerte turistiche. Al Festival hanno dedicato ampi servizi i media televisivi regionali a partire da RAI 3 che con il Tg della Toscana ha realizzato due servizi in occasione dell inaugurazione e della GranFondo. RTV 38 e Toscana Tv hanno seguito la manifestazione con propri servizi nei TG mentre alla Granfondo Rete 37 ha dedicato uno speciale di 50 con repliche sul canale satellitare Gastone Nencini (192 digitale terrestre). Radio Toscana ha trasmesso in diretta dal Festival con due appuntamento giornalieri. La presenza in contemporanea dell attuale CT della nazionale Davide Cassani e del suo predecessore Paolo Bettini è stata oggetto di numerosi lanci d agenzia nella giornata di sabato 30 marzo, mentre un altro ex campione italiana Andrea Tafi correva la Granfondo. Una community Quella cresciuta intorno a BiciFi è una vera e propria community, virtuale e reale. Alle oltre presenze al Parco delle Cascine, ai partecipanti alla Granfondo vanno aggiunti gli oltre visitatori che nell ultimo anno hanno seguito con puntualità e costanza il sito della manifestazione. Nella sola settimana del Festival oltre contatti con quasi pagine visitate. Una community che ovviamente segue con interesse i social dedicati, così i like per BiciFi e Granfondo hanno raggiunto quota (con un incremento rispetto alla prima edizione del 30%). BiciFi è stato il festival della bicicletta. Oltre persone al Parco delle Cascine. Il vice sindaco di Firenze Dario Nardella al via con la Granfondo Firenze De Rosa. Il Ct della nazionale di ciclismo Davide Cassani una manifestazione che fa bene allo sport. Il vice ministro ai trasporti Riccardo Nencini un modo per prolungare l effetto dei Mondiali. Una festa dello sport nel parco più bello della città. Con l arrivo della Granfondo Firenze De Rosa chiude la seconda edizione di BiciFi, Florence Bike Festival. Oltre persone hanno affollato il Parco nei tre giorni del Festival partecipando alle tante attività proposte o passeggiando tra gli stand. E stata un occasione per riscoprire il fascino e l utilità della bicicletta anche grazie ai numerosi incontri e dibattiti. Domenica mattina atleti si sono sfidati sul percorso della Granfondo Firenze de Rosa, vinta da Federico Cerri per gli uomini e da Chiara Ciuffini per le donne. Il via è stato dato dal Presidente della Provincia di Firenze Andrea Barducci, tra i partecipanti anche il vice sindaco di Firenze Dario Nardella. Uno spettacolo il lungo serpentone di biciclette colorate sul percorso che ha portato gli atleti fino al Mugello, l arrivo sullo strappo di via Salviati che già faceva parte del circuito dei Mondiali di ciclismo. Tante le personalità del mondo sportivo e non solo che hanno visitato il Festival, anche gli ultimi due CT della nazionale di ciclismo Paolo Bettini e Davide Cassani. Cassani in particolare ha sottolineato l importanza di manifestazioni aperte a tutta la famiglia e in grado di avvicinare i più giovani allo sport. Un festival dedicato a due grandi del ciclismo come Gino Bartali e Gastone Nencini. E il vice ministro ai trasporti Riccardo Nencini ha confermato l impegno del Governo con il progetto Città Smart, la mobilità sarà sempre più al centro della progettazione, come già avviene nei paesi del Nord Europa dove prima ancora di pensare allo sviluppo urbano si pensa proprio alla mobilità e a quella ciclabile in particolare. I Parco delle Cascine, come ha confermato il vice sindaco Dario Nardella, si è confermata location ideale per una manifestazione che non vuole essere solo una fiera ma un vero e proprio festival popolare, adatto a tutte le età e a tutte le condizioni di forma. L edizione 2014 è stata realizzata con la collaborazione del Comitato Uisp di Firenze, che ha allestito un nutrito programma di attività rivolte in particolare ai bambini e ai ragazzi. L appuntamento è alla primavera 2015 per la terza edizione. Il Festival ha ottenuto il patrocinio di Regione Toscana, Provincia e Comune di Firenze. Hanno aderito e collaborato alla sua realizzazione le associazioni sportive, lo staff de L Eroica (la corsa sulle strade bianche della provincia di Siena), le principali aziende del settore. BiciFi è un marchio di Firenze Fiera e Sicrea. L edizione 2014 è organizzata in collaborazione con la Cooperativa Xenia. Segreteria organizzativa e coordinamento commerciale: Sicrea srl, Firenze Il festival in numeri visitatori 151 ore di programmazione 75 eventi 21 aziende del settore 2160 partecipanti alla Granfondo Firenze De Rosa 220 volontari sul percorso 700 litri di acqua ai ristori 150 kg di pasta e 100 kg di tortellini per il Pasta Party 30 allievi e insegnanti dell Istituto Alberghiero Buontalenti impegnati nel servizio Pasta Party 15 convegni 16 gare e pedalate 25 esibizioni Appuntamento con la terza edizione di BiciFi e Granfondo Firenze De Rosa alla primavera 2015

3 6 PRIMO PIANO FIRENZE MERCOLEDÌ 26 MARZO 2014 LA CITTA A DUE RUOTE DALLE CONFERENZE ALLA GARE E ALLE PASSEGGIATE ADATTE ANCHE AI BAMBINI: BICI PROTAGONISTA DA VENERDÌ A DOMENICA Show dal vivo, gare e stand espositivi Il festival della bici al parco delle Cascine Da venerdì la seconda edizione di «Bicifi». Evento clou la Granfondo di 140 chilometri di LAURA TABEGNA LA PARODIA di Renzi in bicicletta è diventata un tormentone. Sfrecciando sui pedali verso palazzo Chigi, però, l ormai ex sindaco sembra aver lasciato il segno delle due ruote anche nella sua Firenze, sempre più bici-friendly. Passato, ma non archiviato il Mondiale 2013, il prossimo appuntamento che raduna in città patiti di ciclismo e neofiti è la tre giorni di Bicifi, seconda edizione in programma da venerdì a domenica. Novità emblematica è lo spazio scelto, il parco delle Cascine, che trasforma in festival il format nato più nel segno della fiera lo scorso anno alla Fortezza. IN PROGRAMMA 75 iniziative, partendo dalle conferenze istituzionali sulla mobilità a due ruote, continuando con le pedalate adatte anche ai bambini, prodotti tipici e gastronomia, esibizioni acrobatiche, stand espositivi e, per finire, con la seconda edizione Granfondo Firenze De Rosa, che sfrutterà parte del circuito dei Mondiali fino al Mugello. Il programma è stato presentato a Palazzo Vecchio dall assessore all ambiente Caterina Biti e dagli organizzatori, Firenze Fiera e Sicrea, in collaborazione con la cooperativa Xenia, con la partecipazione di Uisp e Veloce Club, con il patrocinio di Regione, Provincia e Comune. Mauro Niccoli, responsabile Sicrea, ha elencato le novità della prossima edizione mettendo in evidenza il carattere dinamico e periodico che vorrebbe assumere la manifestazione. «Nel centenario della nascita di Gino Bartali ha detto Niccoli ci piacerebbe portare alle Cascine due appuntamenti. Il 18 luglio, per la data di nascita di Bartali, vorremmo realizzare una randonnée Firenze-Assisi e ritorno, proprio come faceva Bartali nelle sue Pedalate e performance di trial e bmx Gli spettacoli in programma nel week end FRA LE MANIFESTAZIONI che sono in programma in programma da segnalare anche la bella pedalata organizzata dal Wwf sabato, in occasione dell evento «L ora della terra», la più grande mobilitazione globale contro il cambiamento climatico. Si parte dal parco delle Cascine per arrivare al parco dei Renai sulla ciclopista dell Arno (per le iscrizioni chiamare i numeri e ). Nel pomeriggio è prevista la pedalata di solidarietà «Un Giglio in bici», fino al centro storico. All Uisp, padrone di casa alle Cascine, è affidato il programma «Bici senza freni», con performance mozzafiato di trial, bmx e mtb. Ci sarà pure una torre alta otto metri per provare l ebbrezza dell arrampicata. per ulteriori informazioni è possibile collegarsi al sito web 75 EVENTI IN TRE GIORNI staffette. Nel segno di un ciclismo a tuttotondo, sempre al parco delle Cascine, proponiamo anche una 24 ore di mountain bike». Di sicuro, in questo weekend, l evento clou sarà la Granfondo, a cui darà il via il ct della nazionale Davide Cassani. Duemila partecipanti, duecentocinquanta volontari, 140 chilometri di circuito, sono i numeri della gara amatoriale, ma agonistica, che inizia domenica alle 8,15 dalle Cascine, per raggiungere il passo del Giogo e della Futa, e tornare in città in via Salviati (che rimarrà tutto il giorno chiusa al traffico). Per quando riguarda la normale viabilità, ci saranno solo brevi interruzioni per transito, gestite dalla polizia municipale e dai volontari. L assessore Biti con uno degli organizzatori IL PROBLEMA DELLA VIABILITÀ Buche, tornano le proteste Locchi: paradosso viale Ariosto BUCHE, l incubo si è solo attenuato grazie agli investimenti fatti con i fondi per i Mondiali di ciclismo del settembre scorso. Tornano a farsi sentire le proteste dei cittadini. Alcuni ci hanno chiamato per ricordare che viale De Amicis per lunghi tratti è pericoloso, segnalazioni anche da via Celestino Bianchi («C è una buca da un anno»), problemi anche in via Arnolfo e in piazza Ferrucci mentre il consigliere di Lista Galli Cittadini per Firenze Alberto Locchi punta l attenzione su viale Ariosto. Dopo anni di dimenticanze, in occasione dei recenti campionati mondiali di ciclismo, l amministrazione comunale decise di mettere mano alla situazione drammatica del manto stradale del viale Ariosto. E così una bella mattina, camion e macchinari vari iniziarono i lavori per ripristinare la carreggiata che, in effetti, fu rapidamente rifatta ex novo. Ma, con grande sorpresa, solo nella direzione verso il viale Sanzio. La carreggiata, insomma, che va verso Porta San Frediano non solo non venne rappezzata ma a distanza di 8 mesi pare ancora una vera mulattiera. Dimenticanza dell assessore Bonaccorsi o decisione per invitare gli automobilisti ad uscire dalla città rendendone invece difficoltosa l entrata? Nuovo metodo per controllare il traffico...?.

4 MERCOLEDÌ 26 MARZO 2014 PRIMO PIANO FIRENZE 7 LA STRADA DA PERCORRERE PIU RASTERELLIERE, PIU SICUREZZA E PISTE CICLABILI BEN COLLEGATE QUESTI GLI OBIETTIVI DA PERSEGUIRE I PROBLEMI «BISOGNA ANCORA CONGIUNGERE LE PISTE DI VIA DI NOVOLI E DI VIALE REDI E QUELLE FRA VIALE EUROPA E VIA ERBOSA» IL CONSIGLIO «SAREBBE NECESSARIO DEDICARE UN UFFICIO TECNICO ALLA BICICLETTA OLTRE, OVVIAMENTE, A UN PO DI FONDI» IL PUNTO Gli utenti I Mondiali hanno avuto il merito di incentivare i fiorentini all uso della bicicletta: siamo passati dal 10 al 15% di ciclisti Carla Lucatti Le proposte Tre le iniziative in arrivo dell associazione Città ciclabile: una sulla sicurezza, un forum sulla mobilità e una pedalata con i bambini «Firenze bicicompatibile, si può Sfruttiamo l eredità del Mondiale» Carla Lucatti (associazione Città ciclabile): «Serve senso pratico» TOLTA LA MAGLIA del Mondiale, ritorna la solita odissea fantozziana. Tra pedalate contromano e gimkane sui marciapiedi, il ciclista ordinario conclude ogni giorno il suo percorso nella giungla del traffico tra ostacoli e barriere, riportando come unico trofeo la palma del più sfigato della viabilità cittadina. Lo scorso anno, a settembre, i Mondiali di ciclismo avevano regalato una settimana di paradiso per chi si muoveva sulle due ruote. Per non perdere gli effetti virtuosi dell evento e in vista delle prossime elezioni, abbiamo chiesto a Carla Lucatti, presidente dell associazione Città ciclabile Firenze, lo stato dell arte della mobilità su due ruote. Il Mondiale è servito davvero a promuovere la bici? «Direi proprio di sì: siamo passati dal 10% al 15% di cittadini che hanno usato la bicicletta in città. Questo per due motivi: i numerosi divieti di transito dei mezzi a motore e il fatto che la diminuzione di auto e moto rendesse la gente più sicura a muoversi sulle due ruote». E le piste ciclabili? Sono migliorate? «Il piano delle piste non esiste. A Firenze abbiamo solo moncherini più o meno lunghi. Chi va in bici ha diritto I ciclisti del Mondiale durante uno dei passaggi in piazza del Duomo ad avere una rete». In ogni caso sono state inaugurate nuove piste dopo il Mondiale... «Proprio a settembre, in occasione dei Mondiali, sono state raccolte dalla nostra associazione con i soci Coop di Novoli 1500 firme per il congiungimento della ciclabile di via di Novoli e di viale Redi. Basterebbero 200 metri per rendere raggiungibili in sicurezza centro commerciale, palazzo di giustizia, università. Lo stesso problema è tra viale Europa evia Erbosa. Due pezzi mozzati in via Datini e all altezza di via San Marino». Che proposte avete? «La nostra associazione, in collaborazione con altre realtà ha in ponte tre iniziative. La prossima settimana partirà la campagna sicurezza stradale, insieme alle associazioni familiari vittime della strada Gabriele Borgogni e Lorenzo Guarnieri, e i soci Coop, col patrocinio del Comune. Il titolo è emblematico: bici lucenti, motori prudenti». Sulla mobilità? «Presto riuniremo tecnici e relatori in un convegno propositivo che tratterà di mobilità sostenibile, con linee guida per le piste ciclabili». La terza iniziativa? «Una pedalata di sensibilizzazione dove coinvolgere i bambini. Si parte il 12 aprile dall Isolotto, nei quartieri 4 e 5. Poi a maggio toccherà anche al resto della città». Cosa manca a Firenze per diventare una vera città ciclabile? «Sono17 anni cheloripetiamo: civuole unpiano generale ela volontà politica di realizzarlo. Si dovrebbero trovare i fondi e dedicare un ufficio tecnico alla bici. E poi un po di senso pratico. Peresempio: non si mettono le rastrelliere dove c è posto, ma dove servono». Laura Tabegna

5 Sport MERCOLEDÌ 26 marzo 2014 UN MERCOLEDI DI CAMPIONATO SERVIZI all interno C è solo Cassano ormai tra la Juve e lo scudetto Mercoledì di campionato per la serie A: la Juve ospita il Parma per il record di vittorie interne consecutive (ora sono 14) e per avvicinare scudetto e quota 100 punti. La vittoria in extremis della Roma ieri all Olimpico con il Torino (vantaggio di Destro, pari di Immobile e gol decisivo di Florenzi in pieno recupero) tiene vivo il campionato. A spaventare Conte resta ormai solo Cassano. Tutte le gare di campionato (ad eccezione dell anticipo e di Inter-Udinese) stasera alle L editoriale di ENZO BUCCHIONI Quella trappola nel nuovo contratto del Ct Prandelli CHE BELLA FAVOLA il rinnovo del contratto di Prandelli: ha deciso di restare in Nazionale per far crescere i giovani e trasformare il club Italia in un club vero, magari provando a vincere l Europeo del Quasi quasi ci siamo commossi. Salvo poi scoprire, con relativa delusione, che nel nuovo contratto (ci dicono) c è una trappola non da poco: Prandelli potrà dire addio alla nazionale se dovesse arrivargli la chiamata di qualche squadra. Meglio se importante. E bravo Prandelli, non si è sicuramente sforzato a dire sì alla federazione, anzi ha fatto un grande colpo. Ricapitoliamo le puntate precedenti. Nell autunno scorso il Ct annunciò che avrebbe lasciato la Nazionale dopo il Brasile: «Sento il bisogno di tornare ad allenare tutti i giorni». Poi, visto che in Italia nessuno l ha cercato e dall estero è arrivata solo l offerta del Tottenham, don Cesarino Prandelli è stato vittima di un ritorno di fiamma per l azzurro. Sapendo quello che pensa sulle difficoltà di allenare la Nazionale, la scelta ci è sembrata un po strana. Sicuramente curiosa. Ora abbiamo capito: Prandelli si garantisce un posto di lavoro molto importante per almeno altri due anni a un milione netto l anno più premi e sponsorizzazioni, a rischio praticamente zero. Comunque resterà Ct anche se dovesse andare male in Brasile e se poi dovesse andar bene (come ci auguriamo) guadagnerà molto di più. Nel frattempo potrà continuare a guardarsi attorno aspettando la squadra dei suoi sogni e dei suoi comodi. In quel caso (accettiamo scommesse) saluterà l Italia e chi s è visto s è visto: l ha scritto nel contratto. Cosa ci ha guadagnato Abete ad accettare queste condizioni? Noi ci sentiremmo presi in giro, ma forse siamo troppo pignoli. Comunque complimenti a Prandelli, che fosse un bravissimo allenatore lo sapevamo, abbiamo scoperto che è anche un grande manager di sè stesso. Inter COZZI all interno Mazzarri: «Con Thohir al 100%» Sagna intanto rifiuta l offerta Calcio SERVIZIO all interno Tre medici a giudizio per la morte di Morosini Ciclismo SERVIZIO all interno Scatta BiciFi alle Cascine La passione per le due ruote

6 10 VARIE FIRENZE LA NAZIONE MERCOLEDÌ 26 MARZO CICLISMO IL CT DELLA NAZIONALE DAVIDE CASSANI SARÀ PRESENTE ALLA PARTENZA DI UNA PEDALATA L EVENTO ALLE CASCINE PER LE VIE DEL CENTRO STORICO CHE ATTESA PER LA GRANFONDO DE ROSA Da venerdì scatta BiciFi: rassegna dedicata a chi ama la bicicletta in tutte le versioni. E uno stile di vita sano Antonio Mannori Firenze Corre Via alle iscrizioni per la Avon Running FIRENZE Corre rilancia le iscrizioni fino all 11giugno. Si comincia il 2 aprile con Avon che promuoverà la corsa delle donne «Avon Running Tour 2014» del 13 aprile, da Universo Sport di piazza Duomo con gadget per le runners. Si corre anche stasera, ore 19,30 piazza Duomo. PASSIONE Sta per scattare la nuova edizione di BiciFi LA PRIMAVERA ciclistica si aprirà nel Parco delle Cascine a Firenze, da venerdì a domenica, con la grande festa di BiciFi, organizzata da Firenze Fiera e Sicrea Cooperativa Xenia. Tre giorni con molte novità il cui programma è stato illustrato in Palazzo Vecchio, presente Caterina Biti, assessore all ambiente del Comune di Firenze. Un programma ricco di eventi, che avrà un anteprima domani con una conferenza all Auditorium di Santa Appollonia in via San Gallo su ssistemi intelligenti di mobilità futura», mentre il grande evento della giornata conclusiva sarà la seconda edizione della Granfondo Firenze De Rosa. PER QUESTA prestigiosa rassegna la collaborazione della Regione Toscana, della Provincia e del Comune di Firenze, mentre tra i media partner anche «QS Quotidiano Sportivo». La location di BiciFi Florence Bike Festival sarà il Parco delle Cascine. Area expo, esibizioni, laboratori, una pedalata nel centro storico della città organizzata da Onlus Giglio Amico (mossiere il ct della nazionale di ciclismo Davide Cassani), con sosta in piazza Santo Spirito, ed una donazione in denaro a favore di una importante istituzione cittadina che opera per il sostegno verso i più bisognosi e senza fissa dimora. Ed ancora un escursione in bici Giovanni Puleri E UN FIESOLECALDINE che non riesce più ad imprimere la sua forza di un tempo. Dopo la sconfitta esterna di Trestina, il pareggio casalingo con il Foligno, la squadra di Carobbi è ripiombata in crisi incassando una sconfitta a Bastia. Il Fiesolecaldine non morde più. Nel primo tutto bene, nella ripresa, bastano dieci minuti per mandare tutto alla deriva. Si percepisce il timore del tecnico Carobbi di affrontare un finale di campionato con molte difficoltà per poter arrivare alla salvezza diretta: l alternativa rimane la salvezza attraverso i playoff. «Adesso guai a chi molla: ora mi aspetto dalla Cascine ai Renai di Signa sulla ciclopista dell Arno, convegni e incontri, «Perché la bicicletta cambia la vita» come hanno detto gli organizzatori. Si punta a superare i positivi numeri del 2013 quando l evento si svolse alla Fortezza da Basso. Non manca nulla per chi ama la bici e vuol conoscere la sua storia, con esibizioni di Bmx, Parkour, Vertical Bike, Trial, MISTER Stefano Carobbi il massimo da tutti puntualizza l allenatore del Fiesolecaldine, Stefano Carobbi Dobbiamo affrontare le ultime sei partite con il massimo impegno, iniziando da domenica con l Arezzo, una partita certamente non facile. Visto che in casa diamo sempre il massimo, spero che il risultato possa essere dalla nostra parte, Mountain Bike per giovanissimi, organizzate dal Comitato fiorentino Uisp e da Toscanabike. NOVITÀ anche per la Granfondo De Rosa (organizza il Veloce Club Firenze) di domenica con due tracciati. Il lungo di 140 chilometri con un dislivello di metri, il medio di 90 chilometri con un dislivello di 950 metri. La partenza (ore 9) dal Parco delle Cascine, quindi il centro di Firenze, Fiesole e la salita di via Salviati teatro del mondiale, le strade del Mugello con le salite del Giogo e della Futa, per tornare dopo aver costeggiato il Lago di Bilancino a Fiesole con la grande novità del traguardo. L arco di arrivo sarà posto infatti al culmine della micidiale salita di via Salviati. Per chi sceglierà il «medio» niente Giogo e Futa, ma identico finale di un percorso suggestivo e spettacolare. Un festival popolare della bici per tutti i gusti, con laboratori per bambini, bici di oggi ma anche quelle che hanno fatto la storia e che si potranno ammirare con la presenza dei ciclisti del Giro d Italia d epoca. Calcio serie D Il tecnico del Fiesolecaldine richiama i suoi giocatori Carobbi: «Non dobbiamo mollare adesso» per poter affrontare poi la trasferta di Pistoia, altra sfida proibitiva». Il calendario poi è più alla vostra portata? «Certamente se riusciamo a smuovere la classifica con le gare con le due corazzate. Poi abbiamo Colligiana, Scandicci, Ostia Mare e Narnese, dove ci giochiamo la stagione». Oltre ad un calo fisico, mancano anche i gol degli attaccanti. «Un po di calo ci puo stare. Del resto il campionato è dispendioso, ma troveremo rimedio. Avendo tenuto a riposo Mussi, con il recupero di Contu e di De Rosa, mi auguro che da domenica l ingranaggio torni a funzionare». Pallanuoto donne La NGM Waterpolo alle 20 contro Padova Paolo Pepino CON L ANDATA dei quarti di finale, cominciano oggi i playoff scudetto dell A1 femminile di pallanuoto. In acqua le migliori otto, comprese le ragazze della NGM Firenze Waterpolo. Da quinte, le gigliate ospitano alle 20 a Bellariva il Plebiscito Padova, compagine ostica che le ha precedute al termine della regular season anche se i confronti stagionali indicano parità: per le fiorentine in Veneto all andata; 8-2 a Firenze per le padovane al ritorno. DA sottolineare che la Ngm non potrà schierare Federica Lavi. Mister Sellaroli ha sperato fino all ultimo di riaverla pronta dopo l operazione al menisco. Invece niente. Toccherà di nuovo a Jennifer Olimpi difendere i pali della porta biancorossa: «Sulla carta - dice il mister della NGM sono loro le favorite, ma non ci tireremo indietro. Arrivare quinte in regular season senza un portiere di ruolo per metà stagione, è stato per le ragazze un miracolo. Vedremo. E comunque vada, la nostra stagione non finirà qui. Il 4 e 5 aprile, sempre a Firenze, lotteremo nella final four di Len Trophy mentre il 16 e 26 aprile, da semifinaliste o in consolation 5-8 posto, saremo ancora in corsa». Formazione NGM: Olimpi, Motta, Ferini, Colaiocco, Settonce, Lapi, Bartolini, Capaccioli, Repetto, Giachi, Craig. Firenze Marathon Nasce il «progetto scuola», per scovare giovani campioni EDUCAZIONE Sport per tutti SESSANTA classi scolastiche coinvolte per 1500 studenti. E il «Progetto scuola» dell Atletica Firenze Marathon. Non semplici gare organizzate per gli istituti scolastici per poi fare operazione di reclutamento, ma gli operatori specializzati della società che vanno nelle scuole per effettuare batterie di test per tutti gli studenti, per monitorarne la crescita e rilevarne le potenzialità. Con risultati sorprendenti, perché, se per alcuni alunni sono emerse capacità motorie a loro stessi sconosciute, altri che avevano abbandonato qualsiasi attività muscolare ritenendosi inadatti hanno scoperto di avere invece attitudini da sfruttare. «Il progetto vuole riportare i ragazzi al mondo dello sport, far capire loro che star bene col proprio corpo vuol dire stare bene mentalmente e che conoscersi è importante», spiegano i promotori. L idea è nata quest estate da Franco Tirinnanzi, insegnante di educazione motoria, da poco in pensione. Hanno aderito i dirigenti scolastici e i docenti degli istituti superiori Salvemini, Saffi, Peano, Machiavelli e Gramsci con le loro prime, seconde e terze classi superiori. Hanno partecipato i tecnici dell Atletica Firenze Marathon Paolo Fiorenza, Marco Ugolini, Andrea Innocenti, lo stesso Tirinnanzi, il dirigente Luca Amoroso.

7

8

9 n Altre Citta c FIRENZE CRONACA Show dal vivo, gare e stand espositivi: il festival della bici al parco delle Cascine Firenze, 27 marzo LA PARODIA di Renzi in bicicletta è diventata un tormentone. Sfrecciando sui pedali verso palazzo Chigi, però, l ormai ex sindaco sembra aver lasciato il segno delle due ruote anche nella sua Firenze, sempre più bici-friendly. Passato, ma non archiviato il Mondiale 2013, il prossimo appuntamento che raduna in città patiti di ciclismo e neofiti è la tre giorni di Bicifi, seconda edizione in programma da venerdì a domenica. Novità emblematica è lo spazio scelto, il parco delle Cascine, che trasforma in festival il format nato più nel segno della fiera lo scorso anno alla Fortezza. IN PROGRAMMA 75 iniziative, partendo dalle conferenze istituzionali sulla mobilità a due ruote, continuando con le pedalate adatte anche ai bambini, prodotti tipici e gastronomia, esibizioni acrobatiche, stand espositivi e, per finire, con la seconda edizione Granfondo Firenze De Rosa, che sfrutterà parte del circuito dei Mondiali fino al Mugello. Il programma è stato presentato a Palazzo Vecchio dall assessore all ambiente Caterina Biti e dagli organizzatori, Firenze Fiera e Sicrea, in collaborazione con la cooperativa Xenia, con la partecipazione di Uisp e Veloce Club, con il patrocinio di Regione, Provincia e Comune. Mauro Niccoli, responsabile Sicrea, ha elencato le novità della prossima edizione mettendo in evidenza il carattere dinamico e periodico che vorrebbe assumere la manifestazione. «Nel centenario della nascita di Gino Bartali ha detto Niccoli

10 segue QN ci piacerebbe portare alle Cascine due appuntamenti. Il 18 luglio, per la data di nascita di Bartali, vorremmo realizzare una randonnée Firenze-Assisi e ritorno, proprio come faceva Bartali nelle sue staffette. Nel segno di un ciclismo a tuttotondo, sempre al parco delle Cascine, proponiamo anche una 24 ore di mountain bike». Di sicuro, in questo weekend, l evento clou sarà la Granfondo, a cui darà il via il ct della nazionale Davide Cassani. Duemila partecipanti, duecentocinquanta volontari, 140 chilometri di circuito, sono i numeri della gara amatoriale, ma agonistica, che inizia domenica alle 8,15 dalle Cascine, per raggiungere il passo del Giogo e della Futa, e tornare in città in via Salviati (che rimarrà tutto il giorno chiusa al traffico). Per quando riguarda la normale viabilità, ci saranno solo brevi interruzioni per transito, gestite dalla polizia municipale e dai volontari. o MEDIA CORRELATI In Africa un patto per salvare elefanti dai cacciatori di avorio. Siglato fra gli Stati coinvolti nel traffico delle zanne l GUARDA IL VIDEO in 14 giorni! Investiresti 100 per guadagnarne 3.000? (sponsor) SPONSOR Quando una battaglia di palle di neve diventa un reato l GUARDA IL VIDEO Il sesso può salvare il futuro della Danimarca? l GUARDA IL VIDEO Freddo e neve in arrivo 3bmeteo.com Scopri le previsioni a 15 giorni Entra ora in 3bmeteo.com macchine usate Ponte 25 Aprile 01 Maggio Hotel Europa Abano Terme Budget hotel Cagliari

11 Al via il Bicifi al parco delle Cascine Consiglia 31 Tweet 2 0Cerca nel LinkedIn sito 0 METEO indoona ULTIMORA ADNKRONOS Le altre notizie» Tre giorni con 75 eventi fra spettacoli,stand e incontri, punto focale sarà la Granfondo Firenze De Rosa GIULIA SILI 25 marzo 2014 Questo fine settimana, a partire da venerdì, il parco delle Cascine ospiterà il Bicifi - Florence Bike Festival, una manifestazione tutta dedicata alla bicicletta. In concomitanza con la fiera si svolgerà la seconda edizione della Granfondo Firenze. Si tratta di un festival popolare che darà spazio anche all'indoor cycling, alle performance acrobatiche (con bmx, trial e dirt) e molti laboratori per bambini. L'ingresso sarà gratuito e saranno più di 70 gli eventi dedicati agli amanti della bici perché, come recita lo slogan di questa edizione, "La bicicletta cambia la vita". Si parte venerdì 28 alle con l'inaugurazione dell'area Uisp, caratterizzata da una torre alta otto metri che per tre giornate permetterà a chi lo desidera di provare insieme agli operatori della Lega Montagna l ebbrezza dell'arrampicata. Durante la mattina di sabato, sul parco centrale, si svolgeranno delle dimostrazioni di Fitness Tube con le camere d'aria delle biciclette, curate dagli istruttori della palestra Uisp di Scandicci che inviteranno il pubblico a partecipare ad un allenamento. Slideshow Bicifì, perchè la bicicletta cambia la vita 1 di 7 Nel pomeriggio invece presso la "torre" si svolgerà una staffetta che vedrà fronteggiarsi due squadre di appassionati di Mountain Bike e Climbing. Sempre sabato pomeriggio un appuntamento con l'arte del tricot presso lo spazio Ciclo Vintage: un incontro dedicato alle sferruzzate dove sarà possibile realizzare piccoli manufatti legati al mondo della bicicletta. Nell'ultima giornata di domenica 30 alle prove di arrampicata e di Bmx, si aggiungeranno gli spettacoli di Bike Trial, le esibizioni di Parkour e gli show d'arte circensi su monociclo. Durante le tre giornate sarà possibile cimentarsi con se stessi, partecipando a "vertical Bike": prova singola aperta a tutti, con percorso Mtb all'interno del prato della Tinaia e arrampicate su torre, in collaborazione con l'asd Tuttinbici. Punto focale del festival sarà la Granfondo Firenze De Rosa, presso le Pavoniere venerdì e sabato gli iscritti alla corsa potranno ritirare il pettorale e pacco gara, mentre la domenica, a fine corsa, i partecipanti alla corsa potranno rifocillarsi al Pasta Party. La partenza è fissata sul viale degli Olmi nel parco delle Cascine e la carovana di appassionati attraverserà il centro storico di Firenze per poi affrontare le salite del Mugello. La Granfondo è alla sua seconda edizione, saranno due i percorsi disponibili, uno lungo, di 140 km con 2400 m di dislivello e uno medio, di 100 km con 980 m di dislivello. L'arrivo è in via Salviati. Per i meno allenati sarà a disposizione un percorso medio di 95 km che evita le due grandi salite del giro. Sono circa duemila gli iscritti provenienti da tutta Italia e dall'estero. Divisione Stampa Nazionale Gruppo Editoriale L Espresso Spa - P.Iva Società soggetta all attività di direzione e coordinamento di CIR SpA

12

13

14

15

16

17 (http://corrierealpi.gelocal.it/) VIDEO (HTTP://VIDEO.GELOCAL.IT/CORRIEREALPI/HOME) Home (corrierealpi/home) Cronaca locale (corrierealpi/locale) Politica (corrierealpi/politica) Mondo (corrierealpi/mondo) Cronaca (corrierealpi/cronaca) Economia (corrierealpi/economia) Sport (corrierealpi/sport) Motori (corrierealpi/motori) Spettacoli (corrierealpi/spettacoli) Tecnologia (corrierealpi/tecnologia) Natura (corrierealpi/natura) Divertimento (corrierealpi/divertimento) Ora per ora (corrierealpi/copertina) 28 MARZO 2014 Da quella pieghevole a quella da spiaggia, la bici è elettrica Al parco delle Cascine di Firenze è arrivata BiciFi, fiera dedicata agli amanti delle due ruote. Protagonista assoluta la bicicletta elettrica, nelle sue tante varianti. Si va da quella pieghevole che in pochi secondi si trasforma in un comodo oggetto delle dimensioni di un trolley, a quella da spiaggia e da neve, dotata di gomme speciali adatte ai terreni più ostici. BiciFi proseguirà fino a domenica 30 marzo. VIDEO DI FRANCESCO GIOVANNETTI (HTTP://RICERCA.GELOCAL.IT/CORRIEREALPI? TAGS=+&VIEW=VIDEO_LOCALI.CORRIERE DELLE ALPI) Commenta Accedi 0 Tweet 0 Link () Embed () Cronaca (/corrierealpi/cronaca) Da quella pieghevole a quella da spiaggia, la bici è elettrica LASCIA UN COMMENTO Inoltra un nuovo commento Login 900 caratteri rimanenti (http://oas.gelocal.it/5c/quotidianiespresso.it/qe/corrierealpi_video/l- 43/ /x01/Manzoni/Mondel_OroCiok1_RepMM_PRollC_310314/new Commenta Cerca un video 0 commenti I PIÙ VISTI () Oggi () Settimana () Mese () ALTRI VIDEO DA CRONACA Grande frana a Arsiè: interrotta la 1 strada che porta a Ca... (corrierealpi/locale/grande-frana-aarsie-interrotta-la-strada-che-porta-acassani/26399/26466) Roma: a Villa Giulia rivivo... Earth Hour Si spegne... Next, Ezio Mauro premia i v... (corrierealpi/cronaca/roma- (corrierealpi/cronaca/earth- (corrierealpi/cronaca/next- Caso Annibali, l'ex fidanza... (corrierealpi/cronaca/caso- Turchia, blitz Femen: in topless nel 2 seggio di Erdogan Next, il sindaco Pisapia: (corrierealpi/mondo/turchia-blitzfemen-in-topless-nel-seggio-di-erdogan/26396/26463) '... (corrierealpi/cronaca/next- Riforma Senato, Grasso: "Io come 3 bambino che dice 'il re... (corrierealpi/politica/riforma-senatograsso-io-come-bambino-che-dice-il-re-enudo/26397/26464) Pallonata in faccia, segna un autogol 4 e perde i sensi (corrierealpi/sport/pallonata-in-facciasegna-un-autogol-e-perde-i-sensi/26392/26459)

18

19 sito Ansa Italia, Ciclismo: la Granfondo chiude il Florence bike festival Cinquantamila persone al parco delle Cascine (ANSA) - FIRENZE, 30 MAR - L arrivo della Granfondo Firenze De Rosa chiude la seconda edizione di BiciFi, Florence bike festival. Oltre persone hanno affollato il parco delle Cascine nei tre giorni del Festival partecipando alle tante attività proposte o passeggiando tra gli stand. E stata un occasione per riscoprire il fascino e l utilità della bicicletta anche grazie ai numerosi incontri e dibattiti. Stamani atleti si sono sfidati sul percorso della Granfondo Firenze de Rosa, vinta da Federico Cerri per gli uomini e da Chiara Ciuffini per le donne. Il via è stato dato dal Presidente della Provincia di Firenze Andrea Barducci, tra i presenti anche il vice sindaco di Firenze Dario Nardella. Tante le personalità del mondo sportivo che hanno visitato il Festival, anche gli ultimi due CT della nazionale di ciclismo Paolo Bettini e Davide Cassani. Un festival dedicato a due grandi del ciclismo come Gino Bartali e Gastone Nencini. E il vice ministro ai trasporti Riccardo Nencini ha confermato l impegno del Governo con il progetto Città Smart: La mobilità sarà sempre più al centro della progettazione, come già avviene nei paesi del Nord Europa dove prima ancora di pensare allo sviluppo urbano si pensa proprio alla mobilità e a quella ciclabile in particolare. I parco delle Cascine, come ha confermato il vice sindaco Dario Nardella, si è confermata location ideale per una manifestazione che non vuole essere solo una fiera ma un vero e proprio festival popolare, adatto a tutte le età e a tutte le condizioni di forma.(ansa).

20 Il sito Internet dell'agenzia ANSA Toscana Ciclismo, la Granfondo a Firenze Cinquantamila persone alle Cascine per festa delle bici 30 marzo, 19:35 (ANSA) - FIRENZE, 30 MAR - L'arrivo della Granfondo Firenze De Rosa chiude la seconda edizione di BiciFi, Florence bike festival. Oltre persone hanno affollato il parco delle Cascine nei tre giorni del Festival partecipando alle tante attività proposte o passeggiando tra gli stand. E' stata una occasione per riscoprire il fascino e l'utilità della bicicletta anche grazie ai numerosi incontri e dibattiti. La Granfondo è stata vinta da Federico Cerri per gli uomini e da Chiara Ciuffini per le donne. RIPRODUZIONE RISERVATA Copyright ANSA ANNUNCI PPN Vodafone ADSL 20 Mega a 20 /mese per 6 mesi + Sim Dati con 2GB Scopri Carta Verde Amex Nessuna quota il primo anno e tanti vantaggi per te! americanexpress.it Slot Machine online Su Unibet.it hai un bonus fino a 300! Gioca subito! ANNUNCI PPN Vodafone ADSL 20 Mega a 20 /mese per 6 mesi + Sim Dati con 2GB Voglia di Casinò? Unibet ti premia con un bonus fino a 300! Gioca anche tu! Adozione a Distanza Con 0,80 al gg fai la differenza per la vita di un bambino Attiva subito online! Sms, per abbonarti al servizio visita la sezione di ANSA.it (http://www.ansa.it/main/prodotti/mobile/html/index.html) P.I Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

21 News dalle Pubbliche Amministrazioni della Toscana centrale [Sport] Redazione Met Sport AL VIA, AL PARCO DELLE CASCINE, BICIFI Sabato 29 marzo sono ancora aperte le iscrizioni alla Granfondo Firenze De Rosa Il convegno della Regione Toscana sulla mobilità ciclistica, la presentazione della campagna sulla sicurezza per l utilizzo del casco e l apertura dell area senza freni. Il villaggio di BiciFi dopo la giornata inaugurale è pronto per il fine settimana con un programma ricco e articolato adatto a tutti i gusti e a tutti le condizioni di forma. Con il WWF festeggeremo l Ora della Terra, per tutta la giornata assisteremo alle esibizioni del Team 360 Degrees, pedaleremo solidali con l associazione Giglio Amico. Sabato sono ancora aperte le iscrizioni alla Granfondo Firenze De Rosa. PROGRAMMA SABATO 29 MARZO INGRESSO LIBERO Ore Spazio Bimbi Area gioco gratuita a cura di Baby Moto, costruttori di giochi in legno Clown e Truccabimbi a cura di Soccorso Clown Onlus Il cantiere dei sogni a cura di Kapla Animazioni Spazio Gonfiabili Ore PAVONIERE. Aula Scuola Arte Sacra Gino Bartali e Gastone Nencini. Due mostre fotografiche per ripercorrere le tappe delle loro spettacolari carriere Ore Senza Freni. Trial, BMX, Climbing e Roller Skating Spazio adrenalinico a cura di UISP Comitato di Firenze Prove arrampicata a cura Lega montagna UISP, Roller skating a cura Roller Club Firenze). Promozione Distretto Cicloturistico del Mugello Vertical Bike, mettiti alla prova! prova individuale MTB+climbing Sessione di Fitness Tube/ginnastica con camere d'aria a cura di istruttori UISP. Esibizione sul palco - Pavoniere Incontro di Knitting a cura del Knitting Sport Team Uisp. Organizzato da Mediauisp e Fuoricampo Sessione di Fitness Tube/ginnastica con camere d'aria a cura di istruttori UISP. Esibizione sul palco - Pavoniere Staffetta a squadre MTB e arrampicata Flash mob a cura di Dream Dance Firenze Vertical Bike, mettiti alla prova! Prova individuale MTB+climbing Esibizioni di BMX a cura del gruppo "Contaminazioni" Ore Bici nel Parco Scuola di MTB ed escursioni a cura di Le Cave di Isola Ore BimbinBici Percorso-gimcana bike dedicato a bambini e ragazzi a cura dell'associazione Toscanabike Ore Storie di Bicifi Interviste a cura dell'associazione Il Ciclone Ore 9.30 Tutti in Bici con il Panda Aspettando l'ora della Terra!

22 segue MET Pedalata verso il Parco dei Renai con i Pandaciclisti del WWF Livorno e il Comitato WWF Firenze per scoprire - grazie alle spiegazioni di un esperto - l'ambiente della piana fiorentina. Punto di incontro Piazzale del Re. Iscrizione sul luogo dell'evento. Rientro alle c.a. e pic-nic nel Parco delle Cascine. Per informazioni e iscrizione consultare il sito Ore Incontri ciclici e storie a pedali PAVONIERE. Aula Scuola Arte Sacra Il mondo su due ruote. "In bici sicuri, ovvero manuale di sopravvivenza per il ciclista urbano" a cura di Francesco Baroncini, Consigliere Nazionale FIAB "Ma come fanno in tutta Europa con tante bici e meno auto che da noi?" a cura di Valerio Parigi, Membro della Presidenza nazionale Fiab Ore Group Cycling -Pavoniere Sessione inaugurale a cura diicyff Per informazioni e iscrizioni Ore Dirt Bike Esibizioni ed evoluzioni su due ruote a cura del Team 360 Degrees Ore Ciclo Vintage. Velodromo Enzo Sacci Gara di regolarità a cura del Giro d Italia d Epoca Corsa Riservata ai ciclisti del Giro d'italia d'epoca. Gli spettatori potranno assistere dagli spalti del Velodromo Ore Incontri ciclici e storie a pedali PAVONIERE. Aula Scuola Arte Sacra Cicli di Idee. Presentazione del libro La Filosofia va in bicicletta di Walter Bernardi (Ediciclo). Introduce e coordina Francesco Baroncini, Consigliere Nazionale FIAB Ore e Group Cycling -Pavoniere A cura di ICYFF Per informazioni e iscrizioni Ore Bici nel Parco Scuola di MTB ed escursioni a cura di Le Cave di Isola Ore BimbinBici Percorso-gimcana bike dedicato a bambini e ragazzi a cura dell'associazione Toscanabike Ore Group Cycling -Pavoniere A cura di ICYFF Per informazioni e iscrizioni Ore Dirt Bike Esibizioni ed evoluzioni su due ruote a cura del Team 360 Degrees Ore Incontri ciclici e storie a pedali PAVONIERE. Aula Scuola Arte Sacra Io Pedalo. Paolo Aste in bici alla conquista dell'america. Incontro con Paolo Aste. Introduce e coordina Paolo Alberati Ore 15.30

23 segue MET Tutti in Bici Un Giglio in bici. Pedalata verso il centro a cura dell'associazione Giglio Amico onlus. Partecipanti d'eccezione i ciclisti del Giro d'italia d'epoca. Per informazioni consultare o telefonare a Ore Laboratorio costruzione aquiloni A cura di PM Model Ore Incontri ciclici e storie a pedali PAVONIERE. Aula Scuola Arte Sacra Polvere. Appunti di ciclismo eroico a cura di Giancarlo Brocci. Presentazione libro Le bici di Coppi (Ediciclo) alla presenza degli autori Paolo Amadori e Paolo Tullini Ore Group Cycling -Pavoniere A cura di ICYFF Per informazioni e iscrizioni Ore Convegno"Folle-mente Sportivi". L'importanza dell'approccio mentale nello sport PAVONIERE. Aula Scuola Arte Sacra Saluti del Dott. Galleschi Giulio moderatore e relatore. Presentazione degli ospiti. "Il ruolo del Mental Training nello Sport del nuovo millennio" cura del Dott. Galleschi Giulio, Mental trainer professionista. Interventi e testimonianze di Omar Di Felice, Ultraclycler; Avv. Gianluca Santilli, Presidente BiciItal; Dott. Alessandro Cipriani, Organizzatore Granfondo Firenze; Mauro Dugheri, Presidente UISP Comitato di Firenze. Tavola rotonda e conclusioni Ore Dirt Bike Esibizioni ed evoluzioni su due ruote a cura del Team 360 Degrees 28/03/ Redazione Met Sport a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met Elaborato con Web Publishing System copyright e licenza d'uso Informazioni sul sito Chi siamo Clausola di esclusione responsabilità

24 News dalle Pubbliche Amministrazioni della Toscana centrale [Sport] Redazione Met Sport FLORENCE BIKE FESTIVAL - BICIFI Dal 28 al 30 marzo al Parco delle Cascine di Firenze Tre giorni, dal 28 al 30 marzo, nel parco più bello della città, una manifestazione tutta dedicata alla bicicletta. Area expo, esibizioni, laboratori, pedalate in compagnia, prodotti tipici e gastronomia ma anche convegni e incontri. Perché la bicicletta cambia la vita Con i Mondiali di ciclismo Firenze ha riscoperto la bicicletta, un nuova mobilità moderna e ecologica, uno sport bello e popolare, una moda che è anche salutare. E ora? Dobbiamo dare seguito a questa passione. Il primo Festival Internazionale della bicicletta che abbiamo organizzato l anno scorso, in concomitanza con la Granfondo Firenze De Rosa che ha permesso a oltre appassionati di testare il percorso sui cui poi si sono svolti i Mondiali, è stato un successo che vogliamo replicare. Ma adesso quel festival appartiene a una città innamorata delle due ruote e quindi lo portiamo dentro al parco più grande e bello, le Cascine il nostro Central Park. Il festival nel Parco Un lungo fine settimana nella primavera del 2014 per dare vita a una grande manifestazione. Non una fiera ma un festival popolare e adatto a tutti i gusti. Spazio anche all indoor cycling, alle performance acrobatiche (bmx, trail, dirt) e ai laboratori per bambini. Ci saranno pure le biciclette che hanno fatto storia: a Firenze arriverà il giro d Italia d epoca. Ingresso gratuito La Granfondo Firenze sceglie il Mugello La seconda edizione della Granfondo Firenze De Rosa, domenica 30 marzo, sfruttando sempre il circuito dei Mondiali porterà i corridori a cimentarsi sulle montagne del Mugello. Partenza dalle Cascine, attraversamento della città e poi il Passo del Giogo e della Futa per tornare in città. L arrivo sullo strappo di Via Salviati, altro omaggio ai Mondiali. Salgono con noi Il Festival ha ottenuto il patrocinio di Regione Toscana, Provincia e Comune di Firenze. Hanno aderito e stanno collaborando alla sua realizzazione le associazioni sportive, lo staff de L Eroica (la corsa sulle strade bianche della provincia di Siena), le principali aziende del settore. BiciFi è un marchio di Firenze Fiera e Sicrea. L edizione 2014 è organizzata in collaborazione con la Cooperativa Xenia. Segreteria organizzativa e coordinamento commerciale: Sicrea srl, Firenze Ufficio commerciale: Expotime, Milano 10/03/ Redazione Met Sport a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met Elaborato con Web Publishing System copyright e licenza d'uso Informazioni sul sito Chi siamo Clausola di esclusione responsabilità

25 Articoli Granfondo Randonneè Cicloturismo Appunti di viaggio Rubriche..:: () ::.. Feed Xml Il mio profilo Preferiti Login Iscriviti mercoledì 02 aprile 2014 Ovunque Archivio Articoli GF Firenze De Rosa: cosa chiedere di più? Si conclude in tristezza la GF Gepin Olmo Ma serve proprio il pacco gara? Archivio News Green Fondo Paolo Bettini - La Geotermia: l'attesa si fa elettrizzante GF della Coppa Piacentina DOP: deþnite le griglie di partenza Buoni risultati per il Team Giant GSG bici usate paginegialle.it/u Trova Subito l'usato che fa per Te! Facile e Veloce su PagineGialle Sezione granfondo Inserito il 02 aprile 2014 alle 09:59:24 da gazario. - Letto: (56) GF Firenze De Rosa: cosa chiedere di più? Una seconda edizione con tutti gli ingredienti per soddisfare i iscritti: un percorso sufficientemente duro per il periodo dell'anno, con scorci panoramici suggestivi, la possibilità di pedalare sulle strade dei Mondiali dello scorso settembre, una location azzeccata, con ottimi servizi pre e dopo gara, all'interno del BiCiFi 2014, con interessanti conferenze. E su tutto una città straordinaria, che giustifica ampiamente un viaggio per partecipare ad una splendida giornata di sport. INYT Newspaper for 4 inyt.com The World. And what to make of it just 4 for four weeks!

26 segue GranfondoNews.it (Testo di Michele Bazzani, foto di Alex Boyce e Michele Bazzani) La città di Firenze è ormai entrata nella dimensione di capitale del ciclismo. Da sempre è molto diffusa la cultura di questo sport, che qui ha visto nascere due grandi campioni della nostra storia come Bartali e Nencini, ma a fare il decisivo salto di qualità ha contribuito la riuscitissima edizione dei mondiali di ciclismo, tenutasi lo scorso settembre. Per tutti questi motivi una granfondo a Firenze non poteva che essere sinonimo di grande evento sportivo, capace di attrarre l attenzione di migliaia di ciclisti. Già la prima edizione, che aveva consentito agli appassionati di visionare in anteprima il circuito dei mondiali, era stato un successo, ma questa volta davvero tutto è andato oltre le aspettative. Ovviamente non potevo mancare a questa manifestazione, che è stata al centro dei miei pensieri per tutto l inverno. Qui a Firenze sono nato, qui lavoro tutti i giorni. Su queste strade ci pedalo da tempo, prima ancora che le macchine bitumatrici le levigassero e che le ruote dei professionisti le rendessero leggendarie. Quante volte ho percorso la salita di Fiesole, talvolta a tutta per cercare i miei limiti, talvolta a spasso per ammirare il panorama che si eleva sempre più sulla città. Quante volte ho imprecato sulle micidiali pendenze di Via Salviati, la coltellata dritta che unisce via Faentina con via Bolognese. E proprio le salite di Fiesole e di Via Salviati, riproposte nel percorso, costituivano il collegamento ideale con l evento mondiale. Sulla prima si sarebbe aperta la battaglia agonistica, sulla seconda si sarebbero decise le sorti finali della gara e concluse le fatiche dei partecipanti. Per il resto il percorso era completamente rinnovato rispetto alla precedente edizione: invece di proiettarsi sulle colline del Chianti, gli organizzatori avevano optato per fare rotta verso i monti del Mugello, inserendo nel percorso lungo le impegnative salite del Giogo di Scarperia e del Passo della Futa. Una scelta intrigante, per un percorso da 140 chilometri e circa metri di dislivello, ma che avrebbe richiesto una preparazione adeguata in un periodo dell anno in cui la condizione atletica non è ancora al meglio per la maggior parte dei cicloamatori. La settimana che separa dalla granfondo scorre via velocissima nell attesa del venerdì, quando si cominciano a scaldare i motori e viene dato il via al Florence Bike Festival, la rassegna di eventi legati alla bici, organizzato dall associazione BiciFi, che ci accompagnerà per tutto il week end. La logistica della granfondo e del villaggio espositivo stavolta è stata localizzata nel Parco delle Cascine, il polmone verde di Firenze, attorno al complesso sportivo delle Pavoniere, che offrirà tutti i comfort necessari. Tale scelta si rivela subito azzeccata, per la migliore accessibilità e possibilità di parcheggio rispetto alla Fortezza da Basso. Inoltre il luogo, meta di passeggiate e attività sportive dei fiorentini, è veramente piacevole e accogliente. Anche la macchina organizzativa della granfondo è già pronta e la zona del ritiro pacchi gara funziona a pieno ritmo, ivi compresa la possibilità di nuove iscrizioni per i ciclisti ritardatari, attratti dalla giornata di bel tempo annunciata per domenica. La mattina del sabato passa inevitabilmente per un nuovo sopralluogo del percorso. Meglio non lasciare niente al caso e, soprattutto, c è da accompagnare un po di amici, per far scoprire loro cosa ci aspetta l indomani. La giornata è calda e soleggiata, al punto che sparisce anche l ultima preoccupazione legata al rischio di salire in quota che, nel mese di marzo, avrebbe potuto fare brutti scherzi. E mentre si susseguono gli eventi collaterali alla manifestazione, il Parco delle Cascine si riempie sempre più di ciclisti, in buona parte venuti da fuori Toscana, con una buona rappresentanza di stranieri. Alla fine saranno gli iscritti alla gara. La notte di vigilia sarà più breve del solito. L introduzione dell ora legale accorcia il sonno e appesantisce il gonfiore degli occhi dei granfondisti che iniziano a riempire le griglie allestite nel viale degli Olmi. Ma presto il sonno lascerà spazio all allegria: c è un insolita serenità, che al momento prevale sulla tensione che normalmente anima i momenti prima del via. Durerà poco - penso - ma intanto me la godo. In griglia nessun vip ma tanti amici, come annunciato da Alessandro Cipriani, presidente della società organizzatrice: Omar Di Felice non è qui solo per la gara, ma soprattutto per rendere testimonianza delle sue imprese da ultracycler e di un nuovo messaggio da diffondere nel mondo del ciclismo; una battaglia etica la sta conducendo anche Gianluca Santilli, responsabile del Settore

27 segue GranfondoNews.it del ciclismo; una battaglia etica la sta conducendo anche Gianluca Santilli, responsabile del Settore Amatoriale Nazionale della FCI, ma qui in veste di ciclista e accompagnatore della figlia Giulia, anche lei sui pedali; più indietro nelle griglie troviamo Antonio, un fiorentino trasferitosi in Val d Aosta per lavoro, ma che Log in Login Password Login non perde l occasione per tornare nella sua città alla guida del suo gruppo di amici ciclisti, venuti qui per godersi una bella pedalata in compagnia; Manuela e Milena sono invece pronte per la loro gara, dove punteranno al risultato, ma mi accolgono comunque festose e sorridenti palesando una grande serenità; diverso è invece lo stato d animo delle ragazze della nazionale juniores femminile della Russia, timorose e spaesate in mezzo a questa insolita - per loro - folla di partecipanti. La spensieratezza dei tanti amici che saluto in griglia (qui di fatto conosco quasi tutti ) mi accompagna fino al countdown della partenza, poi inevitabilmente inizia il caos. Ricordami: Conferma L attraversamento del Centro Storico di Firenze è sicuramente suggestivo e pressoché indispensabile per un evento che si vuole legare alla città, ma crea qualche momento di tensione di troppo, a causa dei tanti scalmanati che, nella fretta di recuperare posizioni nel tratto ad andatura controllata, prendono troppi rischi inutili per sé e per i propri malcapitati avversari. Fortunatamente conto solo un paio di cadute e, tranne un po di nervosismo, si arriva presto al chilometro zero, posto proprio all inizio della salita di Fiesole. Qui la corsa esplode in tutto il suo fragore. I ritmi imposti dai migliori sono subito altissimi e inizia la selezione. Intravedo l amico Gianandrea, attardatosi nel dedalo cittadino, che risale il gruppo a velocità supersonica e subito sparisce. Io che amo poco le partenze fulminanti ho una grande difficoltà a rompere il fiato. In più vedo che le gambe non rispondono, capendo subito di non essere in giornata di grazia e opto per una strategia di difesa: devo godermi la giornata e non posso "ammazzarmi" all inizio. Fortunatamente ci sono tanti che la pensano come me e si forma un bel gruppo. Arrivati a Fiesole la prima fatica non finisce, ma continua fino allo scollinamento di Vetta le Croci, anche se con pendenze che si fanno meno importanti. I gruppi sempre più numerosi, ricompattatisi nella veloce e pedalabile discesa, si dirigono verso il Mugello, arrivando a lambire il famoso circuito motociclistico e automobilistico del Mugello, dove il rombo dei motori risveglia dal torpore e riaccende l agonismo. Lo strappo dell Arrabbiata introduce alla separazione dei percorsi, con i mediofondisti che svoltano a sinistra in direzione di Galliano e del lago di Bilancino, mentre chi sceglie il percorso lungo inizia ad arrampicarsi verso il Giogo di Scarperia. Da qui alla cima ci sono 10 chilometri di salita continua con pendenze impegnative. Capisco che si tratta di granfondo vera, quella in cui la fatica diventa prolungata e occorre cominciare a gestirsi per finire al meglio. E mentre davanti il primo gruppo prosegue con andatura sostenuta ma regolare senza grandi scatti, dietro la selezione è ancora più forte. Qui si decide la gara femminile con la fortissima Chiara Ciuffini, finora vera dominatrice della stagione, che stacca la tenace Elena Cairo, autrice di una grande partenza. Bisognerà attendere invece le pendenze in doppia cifra che portano verso il Passo della Futa per vedere la battaglia tra i big, dove si distinguono Vincenzo Pisani e Federico Cerri, ma tutti i tentativi, compresa una fuga a cinque, non avranno mai grande spazio e resteranno in corsa per la vittoria una decina di atleti. Per grande fortuna di chi invece già deve centellinare le energie, gli ultimi chilometri verso la Futa sono più dolci, così che lo scollinamento arriva più rapidamente del previsto. Possiamo così gettarci nella divertentissima discesa con tornanti larghi e asfalto levigato. Nella picchiata verso Galliano lo scenario si fa ancora più bello con lunghi viali di cipressi che accompagnano gli ultimi attimi della nostra picchiata verso valle. Purtroppo siamo rimasti in pochi e già mi preoccupo per la lunga strada che ancora ci attende. Fortunatamente alle spalle sento un fruscio e arriva un grosso gruppo guidato dagli infaticabili gregari di Alessandra Corina, che si sta giocando il piazzamento sul podio con Cristina Lambrugo. Purtroppo, costeggiando il lago di Bilancino, la rappresentante del Team Gobbi Mg. K Vis LGL More Energy Life cade rovinosamente e ripartirà

28 segue GranfondoNews.it More Energy Life cade rovinosamente e ripartirà solo dopo qualche minuto, perdendo la possibilità di giocarsela. Prima dell arrivo resta ancora un lungo e faticoso falsopiano a salire e la micidiale erta del Miglio di Pratolino che farà ulteriore selezione. La discesa che dall Olmo riporta in via Faentina è veloce e apparentemente facile, ma è proprio qui che Federico Cerri (Velo Club Maggi 1906) giocherà le proprie carte vincenti, avvantaggiandosi sulla concorrenza a due chilometri dall arrivo e resistendo sulla salita finale dove all arrivo precederà di pochi secondi Dimitry Nikandrov (Team Kyklos Abruzzo) e Stefano Cecchini (La Bagarre). Sul percorso medio, con un simile svolgimento tattico nel finale, la vittoria era andata ad Andrea Ceccarossi (Team Kyklos Abruzzo), mentre il compagno Stefano Borgese concludeva secondo, regolando Matteo Cecconi (Effetto Ciclismo Fiano Romano) e il resto degli inseguitori. Anche tra le donne grande battaglia con la scalatrice Milena Felici (Velo Roma) che distanzia le avversarie sulla salita di Pratolino, con la giovane russa Victoria Popova e la grintosa Marika Passeri (ASD Cavallino) che completano il podio. All arrivo un generoso ristoro rinfresca i partecipanti, stremati soprattutto dalla sete per una giornata che si è dimostrata ancora più calda delle previsioni. Ma i volti di tutti sono di felicità per la bella esperienza vissuta e ognuno ha parole di elogio per l organizzazione. Piano piano il Parco delle Cascine si ripopola con i ciclisti che affollano il pasta party, ottimamente predisposto dalla Scuola Alberghiera Buontalenti e servito da camerieri in livrea. Ascolto un po di storie, le belle storie che solo questo sport sa regalare. Come quella delle Quaglie Reali di Cesenatico, che ogni volta fanno gruppo negli eventi più importanti con lo scopo di divertirsi insieme, aiutandosi a vicenda nei momenti di difficoltà, fino al meritato premio della mangiata finale. E l ultimo saluto non può essere che per loro, come per tutti gli amici, che continuano a riempire di gioia e allegria questi grandi eventi. Per la cronaca della gara, potete fare riferimento a questo link, mentre le classifiche sono scaricabili dal sito MySDAM. (2 aprile 2014) CONDIVIDI: INYT Newspaper for 4

29 Notizie Granfondo Randonneè Cicloturismo Appunti di viaggio Rubriche..:: () ::.. Feed Xml Il mio profilo Preferiti Login Iscriviti lunedì 31 marzo 2014 Ovunque Archivio Articoli Ma serve proprio il pacco gara? Federico Lanzi - La bici aiuta a crescere! GF Costa d'amalfi: 700 coraggiosi sotto la pioggia Archivio News Podio per Vladimiro Tarallo a Grosseto Velo Club Maggi 1906: Cerri vince a Firenze Team Isolmant: a un passo dalla vittoria! Inserito il 31 marzo 2014 alle 13:55:00 da andrea.redazione.. IT - TEAM - Letto: (42) Velo Club Maggi 1906: Cerri vince a Firenze Il versiliese si impone nella GF Firenze De Rosa con un allungo poderoso. Seconda vittoria per la squadra toscana. Bene anche Falzarano (5 ), Miorin (10 ), e Kivishev (18 ). bici usate paginegialle.it/u Trova Subito l'usato che fa per Te! Facile e Veloce su PagineGialle Scarpe da Ciclismo scarpe.privalia.c Scarpe da Ciclismo in Offerta Iscriviti Ora su Privalia!

30 segue GranfondoNews.it 31 marzo 2014, Forte dei Marmi (Lu) Il Velo Club Maggi 1906 ha festeggiato la seconda affermazione stagionale domenica 30 marzo in quel di Firenze, grazie ancora a Federico Cerri. Il versiliese si è aggiudicato la GF Firenze De Rosa, entrando nella fuga a sei che ha movimentato la corsa a circa metà percorso. Nel finale di gara, il gruppo dei fuggitivi è stato raggiunto da un altro drappello di 7 uomini. La bagarre finale ha visto i contendenti giocarsi il successo a suon di scatti e contro attacchi. Grazie a un buon gioco di squadra, Cerri ha potuto regolare, con un allungo poderoso sulla dirittura d arrivo, i due avversari che lo avevano seguito nell azione risolutiva della corsa. Ottimo il supporto della squadra a Cerri, con Alfonso Falzarano e Devis Miorin a contribuire al successo. I due hanno poi terminato la prova rispettivamente al quinto e al decimo posto. Bene anche Eduard Kivishev, diciottesimo. Piazza d onore nella categoria A5 invece per Paolo Menchi. Letto : 43 Torna indietro Prova Google AdWords google.it/adwords Raggiungi i clienti giusti online. Crea il tuo annuncio su Google oggi

31 (http://www.cyclemagazine.eu/cycle) (http://www.cyclemagazine.eu/cycle/wp- content/uploads/2014/02/banner_cycle4-450x57.jpg) BREAKING! Emma Johansson vince a # " Home (http://www.cyclemagazine.eu/cycle) News Ciclisti a Cipro: salvate il (http://www.cyclemagazine.eu/cycle/category/news/) Giorgia Bronzini e un fut Dall'Italia (http://www.cyclemagazine.eu/cycle/category/news/dallitalia/) Donne in bici: il ciclismo «Non è da donne», il cicli (Piccole) donne al debut ' Alberto Sarrantonio Firenze apre il suo velodromo alle bici che furono " Redazione CycleMagazine (http://www.cyclemagazine.eu/cycle/author/user/) % 29 marzo 2014 & Dall'Italia (http://www.cyclemagazine.eu/cycle/category/news/dallitalia/), News (http://www.cyclemagazine.eu/cycle/category/news/), Vintage (http://www.cyclemagazine.eu/cycle/category/vintage/) Mi piace Mi piace Piace a Michela Piccioni e altre 76 persone. Foto di Alberto Sarrantonio Fine settimana ciclistico a Firenze. È il momento delle biciclette d epoca che hanno girato in un velodromo che ha aperto le sue porte per l occasione.

32 segue CycleMagazine.eu Mi piace Mi piace Piace a Michela Piccioni e altre 76 persone. Firenze (http://www.cyclemagazine.eu/cycle/tag/firenze/) velodromo (http://www.cyclemagazine.eu/cycle/tag/velodromo/) CONDIVIDI SU: Mi piace Mi piace 77 Tweet 3 vintage (http://www.cyclemagazine.eu/cycle/tag/vintage-2/) (//it.pinterest.com/pin/create/button/? 0 url=http%3a%2f%2fwww.cyclemagazine.eu%2fcycle%2f2014%2f03%2ffirenze- apre- il-suo- velodromo- alle- bici- ( StumbleUpon che- (http://www.cyclemagazine.eu/cycle/2014/03/trofeofurono%2f&media=http%3a%2f%2fwww.cyclemagazine.eu%2fcycle%2fwpcontent%2fuploads%2f2014%2f03%2ffi-

33 Cerca nell'archivio bici usate paginegialle.it Trova Subito l'usato che fa per Te! Facile e Veloce su PagineGialle Ultime Notizie Rassegna stampa - edizione 2014 Shimano 2015: Shimano v 2015 Shimano 2015: Shimano Ultegra 11v Disc 2015 La Foto del Giorno: Cattolica Le bici dei Ciclisti Professionisti Foto Search Gallery 6 Newsletter English Version Versione Italiana Le bici dei Pro: Trek Domane 2014 di Fabian Cancellara La Cannondale Pro Cycling domani al via di De Panne Androni Venezuela in Belgio, Francia e Olanda Muccioli a segno nel GP de la Courtine Torpado Factory Team, Chiarini e Paulissen quarti Ciclismo alla Cape Epic Bici MTB Bici Bianchi Team Cinelli Santini: podio doppio a Celle Ligure Trentino Mtb, ancora un mese per iscriversi a Bici corsa tutto il circuito Cycling team Marlene Sudtirol Sunshine Race: ultimo test Home News Gare Ciclismo Listini Foto Gallery Editoriale Forumprima Abbigliamento dell'esordio in ed Coppa Accessori del Mondo, Biciclette un Tecnica Manutenzione Bicicletta Q&A Alimentazione Biomeccanica ed Allenamento Fisiologia Tutti i contenuti percorso sono spettacolare coperti da Copyright. Vietato copiare qualsiasi contenuto di Ciclonline.com. Team Liquigas Cannondale Team Gobbi MG.K Vis LGL More Life Energy: tre vittorie in un giorno solo Dettagli Categoria principale: News Categoria: News Gran Fondo Road & Mtb Scritto da Redazione Maglie pacco gara magliarunning.it/tshirtperpodisti Maglie running personalizzate. Economiche.Min.100pz Ordinale qui! Ultime Notizie Shimano 2015: Shimano v 2015 Shimano 2015: Shimano Ultegra 11v Disc 2015 La Foto del Giorno: Cattolica Le bici dei Ciclisti Professionisti Foto Gallery 6 Le bici dei Pro: Trek Domane 2014 di Fabian Cancellara La Cannondale Pro Cycling domani al via di De Panne Androni Venezuela in Belgio, Francia e Olanda Muccioli a segno nel GP de la Courtine Torpado Factory Team, Chiarini e Paulissen quarti alla Cape Epic Team Cinelli Santini: podio doppio a Celle Ligure Trentino Mtb, ancora un mese per iscriversi a tutto il circuito Chiara Ciuffini vince ancora (ph Play Marlene Full Nikon) Sudtirol Sunshine Race: ultimo test prima dell'esordio in Coppa del Mondo, un percorso spettacolare Domenica da ricordare quella del 30 marzo per il Team Gobbi MG.K Vis LGL More Life Energy: sono stati infatti ben due i successi per la formazione romagnola, impegnata su due fronti diversi e Team vittoriosa Gobbi in entrambi. MG.K Vis LGL More Life Energy: tre vittorie in un giorno solo Dettagli Categoria principale: News Categoria: News Gran Fondo Road & Mtb Ancora Scritto a segno da Redazione Chiara Ciuffini, la sorprendente aquilana che in questo avvio stagionale si è dimostrata sempre ai vertici del fondismo in rosa. La Ciuffini ha saputo imporsi alla GF Firenze De Rosa, vincendo per distacco sul traguardo della città toscana. Nella manifestazione fiorentina bene anche Cristina Lambrugo, quinta assoluta e seconda nella categoria W2. Monica Bandini ha colto il successo invece alla Fondo Città di Riccione, nell omonima cittadina della riviera adriatica. Per la forlivese la vittoria è arrivata di misura su Sandra Marconi, al termine di un avvincente testa a testa risolto sul rettilineo d arrivo. Il terzo sigillo è arrivato invece da Carpi (Mo), dove Astrid Shartmüller si è aggiudicata l undicesima edizione della Granfondo Italia. Nella gara modenese bene anche Dorina Vaccaroni, terza assoluta e prima di categoria. Il Team Gobbi MG.K Vis LGL More Life Energy mette dunque in bacheca altri tre importanti trofei, a testimonianza dell ottimo avvio stagionale della squadra. Il prossimo appuntamento per la compagine bianco-rossa sarà la GF Selle Italia Via del Sale, in programma domenica 6 aprile a Cervia (Ra).

34 Rassegna stampa - edizione 2014 Il settimanale freepress del camperista - Anno V 20 marzo 2014 N.188

35 segue CamperPress prevedere una tappa per acquistarne quando si recavano alle Terme di Valdieri. Un Borgo di cioccolato ha avuto negli anni un successo costantemente in crescita, così come testimoniato sia dal numero di espositori, circa una quarantina, che dall affluenza di pubblico. Nell edizione 2014 l esposizione dei prodotti sarà accompagnata da laboratori di lavorazione, degustazioni, spazi istituzionali, con informazioni sull Eccellenza Artigiana e distribuzione di materiale informativo, ed aree riservate alla proiezione di filmati e schede riepilogative sul tradizionale legame fra artigianato e territorio, simboleggiato dalla qualità e professionalità degli operatori. A corollario della manifestazione si potrà assistere a concerti e spettacoli nell area di Palazzo Bertello, mentre la domenica l animazione toccherà tutta la città con il mercato per le strade cittadine, i negozi aperti e varie animazioni nel centro storico borgarino. INFO: Ente Fiera Fredda Srl tel SOSTA CAMPER: parcheggio a pagamento con CS in via dei Volsci 14 - Coordinate GPS: N E AN 6^ Sagra Arancia Rossa IGP dal 21 al 23 marzo 2014 Centuripe (EN) festeggiamenti della Sagra dell arancia rossa di I Centuripe, dedicata alle dolcissime arance locali, frutto coltivato da anni in grande quantità in queste fertili zone ai piedi dell Etna. In dialetto locale vengono chiamate taruocco, queste arance sono un prodotto tipico della Sicilia conosciute per la loro dolcezza e bontà. Centuripe, uno dei Comuni più belli d Italia è un glorioso centro siculo, che nell occasione si trasformerà SICILIA in un grande teatro grazie alle varie iniziative e spettacoli che animeranno i pomeriggi e le serate allietando i numerosi turisti e le persone del posto. La Sagra delle arance coinvolgerà artisti ed associazioni del territorio al fine di promuovere non solo la tradizione popolare e la cultura siciliana, ma anche le sue peculiarità turistiche. Seguirà la realizzazione dell evento con la Pro Loco di Centuripe, associazione attiva di promozione e valorizzazione turistica e storico-culturale del territorio attraverso l idea della battaglia dell arancia rossa. Il programma dei festeggiamenti prevede manifestazioni di carattere culturale, spettacoli musicali e folcloristici, vendita delle arance e di altri prodotti a km zero dal mattino alla sera, degustazioni gra-tuite di delicatezze alle arance, nonché percorsi enogastronomici. INFO: SOSTA CAMPER: parcheggio ingresso abitato I Ae vi ven Il B pas Bicifi Florence Bike Festival 28/30 marzo 2014 Firenze re giorni, dal 28 al 30 marzo, nel parco più bello Tdella città, una manifestazione tutta dedicata TOSCANA alla bicicletta. Area expo, esibizioni, laboratori, pedalate in compagnia, prodotti tipici e gastronomia ma anche convegni e incontri. Perché la bicicletta cambia la vita. Con i Mondiali di ciclismo Firenze ha riscoperto la bicicletta, un nuova mobilità moderna e ecologica, uno sport bello e popolare, una moda che è anche salutare. Firenze, una città dalle piccole dimensioni con un centro storico tra i più belli al mondo, non aspettava altro che essere invasa da un popolo di appassionati delle due ruote. Così le piste ciclabili sono improvvisamente popolate, in bicicletta si sale sui treni e sulle tranvie, il sindaco va in bicicletta anche agli appuntamenti istituzionali e nelle vetrine alla moda la bici ha sostituito i manichini. E ora? Dobbiamo dare seguito a questa passione. Il primo Festival Internazionale della bicicletta organizzato l anno scorso, in concomitanza con la Granfondo Firenze De Rosa ha permesso a oltre appassionati di testare il percorso sui cui poi si sono svolti i Mondiali, è stato un successo che si vuole replicare. Ma adesso quel festival appartiene a una città innamorata delle due ruote e lo si porta dentro al parco più grande e bello, le Cascine il Central Park dei fiorentini. INFO: SOSTA CAMPER: Parcheggio Europa Viale Europa Tel GPS N E posti auto/camper - 2 a forfait tutti i giorni dalle 7 alle 19, 1 ogni orafrazionabile alla ½ ora tutti i giorni dalle 19 alle 7, abbonamento mensile per camper 80. Servizi: scarico acque scure e chiare - rifornimento acqua potabile no servizi igienici - no corrente elettrica. Solo scarico e rifornimento: 5 cadauno. Accesso: 24h su 24h - Apertura annuale. Bus - Ataf 23 Io Bene - Fiera del Benessere dal 21 al 23 marzo 2014 Verona VENETO I O BENE fiera del benessere offrirà al pubblico proposte per il benessere con una rassegna di prodotti biologici per il nutrimento del corpo e il benessere della mente, per il tempo libero, tutto biologico, con soluzioni ecologiche per la casa. Incontri e conferenze contribuiranno a fare dell evento un esperienza veramente unica, istruttiva e costruttiva. Tre giorni dedicati al benessere, una vetrina dei modi dello star bene, dei prodotti, dei servizi, cosmesi naturale, centri benessere e termali, abbigliamento ecologico, prodotti alimentari da agricoltura biologica e biodinamica, alimenti speciali per le intolleranze, integratori alimentari, bevande biologiche, trattamento dei rifiuti e riciclo, arredi e accessori ecologici, artigianato, bioedilizia, oggetti in materiali recuperati e riciclati. Con la presenza di associazioni, esperti in discipline olistiche e bionaturali e l area conferenze per coinvolgere il pubblico. INFO: tel SOSTA CAMPER: AA in via G. Dalla Bona (prossimità Porta Palio) - vicino stazione fs GPS E N Area automatizzata. Mappa della Ri N MARZO

36 Primopiano PhotoGallery Giovani Artisti Giovani Reporter Pari Opportunità Link Webzine Tweet Tweet Stampa Invia Vota : Stampa Invia Vota : ''BiciFi'': una manifestazione dedicata alla bicicletta a Firenze [ ] La città di Firenze apre le porte a "BiciFi. Florence Bike Festival": una manifestazione tutta dedicata alla bicicletta che si svolgerà da venerdì 28 a domenica 30 marzo L'iniziativa, giunta alla sua 2a edizione, cambia location e si sposta dentro al parco più grande e più bello della città, Le Cascine. L'evento non è una fiera, ma un vero e proprio festival popolare che proporrà esibizioni, area expo, laboratori, pedalate, convegni ed incontri tutti sul mondo della bici. "BiciFi" è sicuramente una manifestazione adatta a tutti che dà spazio ancheall'indoor cycling, alle performance acrobatiche e ai laboratori per bambini con un'attenzione speciale nei confronti dell'ambiente: sabato 29 marzo, infatti, in occasione dell'earth Hour, sarà possibile partecipare ad un'escursione in bici sulla ciclopista dell'arno in compagnia dei pandaciclisti del WWF. Indubbiamente, i Mondiali di Ciclismo 2013 hanno fatto sì che Firenze riscoprisse questo sport bello e popolare ed è per questo che laseconda edizione della Granfondo Firenze De Rosa, che si terrà domenica 30 marzo, ripercorrerà il circuito dei Mondiali portando i corridori a cimentarsi sulle montagne del Mugello. Per l'occasione, il centro della città sarà attraversato da più di duemila biciclette provenienti da tutta Italia e dall'estero e fornirà, quindi, anche la possibilità di far conoscere ai ciclisti stranieri le bellezze di Firenze e dintorni grazie ad un percorso che partirà dalle Cascine passando per il Passo del Giogo e della Futa per poi terminare in Via Salvati, altro omaggio ai Mondiali. Questo fine settimana denso di eventi rappresenta un importante avvenimento all'insegna di una nuova forma di mobilità moderna ed ecologica che coinvolgerà sicuramente molti appassionati perchè, come afferma Marc Augè, "la bicicletta cambia la vita". Per informazioni: di Ginevra Prosperi Città di Firenze Servizi Eventi Redazione Portalegiovani Osservatorio Utenza Statistiche Privacy Policy Firenze patrimonio dell'umanità call center del comune di firenze Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria FIRENZE - P.IVA Posta Elettronica Certificata (PEC)

37 BUONVIAGGIOITALIA.IT IL PROGETTO IL TEAM CONTATTACI LINK AMICI Cerca... ALLA SCOPERTA DELL'ITALIA, COME NON L'AVETE MAI VISTA PRIMA Sei qui: Home Eventi da non perdere Marzo, BiciFi e Gran Fondo Firenze Select Language 03/ Marzo, BiciFi e Gran Fondo Firenze Valutazione attuale: / 1 PER VOI... Scarso Ottimo Valutazione NEWS FLASH SHOPPING PILA PRIDE A SULLA MILANO NEVE Non Nasce sarà una settimana nuova interessante bianca bensì all insegna destinazione dei a colori Milano dell arcobaleno per gli amanti dello quella shopping che si terrà e dell intrattenimento a Pila dal 30 marzoa al tutto 5 aprile tondo. prossimi. Nel primo Nella giorno famosa di stazione primavera sciistica ha aperto della i Valle battenti d Aosta, in Viail movimento Durini 28, GLBT The Brian&Barry (Gay, lesbian, Building bisex, Sanbabila, trans) un organizza megastore infatti destinato una a manifestazione diventare un punto a carattere di riferimento nazionale. per tutti coloro che ricercano l eccellenza in tutti i campi. Torna per il secondo anno il "BiciFi - Florence Bike Festival", che per tre giorni dal 28 al 30 marzo, accoglierà tutti gli appassionati di bicicletta di Alessandro Tavilla Sono passati circa 6 mesi dal Mondiale di ciclismo su strada che si è svolto a Firenze e sulle colline circostanti la città, che è servito ad ampliare il numero di amanti delle due ruote a pedale e ad entusiasmare i cittadini che vi hanno assistito. E con l'avvento delle belle giornate e della possibilità di trascorrere più tempo all'aria aperta, torna per il secondo anno il "BiciFi - Florence Bike Festival", che per tre giorni dal 28 al 30 marzo, accoglierà tutti gli appassionati di bicicletta, dai bambini ai più adulti, offrendo diversi tipi di attività e iniziative, che culmineranno domenica 30 nella "Gran Fondo Firenze De Rosa". REGISTRATI... Nome Iscriviti Cancellati LE NOSTRE RUBRICHE Città d'arte e Cultura VIDEO Outdoor & Natura Vacanze in Montagna Mare Benessere & SPA Itinerari Spirituali Itinerari CinematograÞci Le Vie del Gusto Le Vie dello Shopping About Italy Lo scenario scelto per il festival è lo splendido Parco "Le Cascine". Qui ci saranno aree allestite con giochi per i bambini a cui saranno anche dedicate alcune sessioni di percorsi-gimcana distribuite durante le giornate; si potà partecipare alle passeggiate in bici organizzate per le famiglie, misurarsi in arrampicate e staffette in Mountain bike, dedicarsi alle escursioni di gruppo a pedale o partecipare alla Corsa riservata ai ciclisti del Giro d'italia d'epoca. Che viaggiatore 6? Ricette Vegetariane - Un`amica in cucina Interviste Eventi da non perdere RECENSIONI LIBRI Archivio Notizie PRENOTAZIONE

38 segue Buonviaggioitalia.it CONTEST Feed Per chi, invece, è affascinato dalle esibizioni dei bikers, si potrà scegliere fra le dimostrazioni di vertical bike, di Þtness tube e knitting. Ci sarà spazio anche per alcune mostre fotograþche e per la presentazioni di libri, nonchè per convegni dedicati alla mobilitˆ dolce e alla sicurezza delle ciclovie. E nell'ultimo giorno, domenica 30 marzo, al mattino partirà proprio da "le Cascine" la "Gran Fondo Firenze De Rosa", una corsa che lo scorso anno coinvolse ciclisti sul percorso che poi avrebbe interessato il Mondiale professionisti. Quest'anno ripercorrerˆ buona parte di quel tragitto con alcune variazioni. Una volta partiti dal Parco, infatti, la carovana a due ruote si dirigerà verso Firenze, attraversando le strade cittadine, per poi raggiungere Fiesole e da lì puntareal Mugello, scalando due passi impegnativi quali quello del Giogo e quello della Futa, prima di rientrare a Firenze e tagliare il traguardo in via Salviati. I percorsi saranno due, abbastanza impegnativi, uno di 140 e uno di 90 chilometri, e permetteranno altresì di scoprire il più grande distretto cicloturistico d'europa con un sistema di rilevamento teconologicamente avanzato. Insomma, ci sono tutti i presupposti per prendere la bici, mettersi a pedalare Þno al Parco "le Cascine", e l continuare a farlo nel modo che si desidera. INFO TAGS: bicicletta, bici, ciclismo, cicloturismo, Firenze, Toscana, Mugello, Fiesole, Le Cascine, BiciFi, Gran Fondo Firenze, mobilitˆ dolce Aggiungi commento Nome (richiesto) (richiesta) 1000 caratteri rimasti 1000 caratteri rimasti Notificami i commenti successivi

39 Cronaca Attualità Sanità Economia e Lavoro Politica e Opinioni Scuola e Università Front Office Fiorentina HOME FIRENZE E PROVINCIA << INDIETRO Aspettando l Ora della Terra WWF pedalata dal parco delle Cascine a quello dei Renai 25 marzo :27 Attualità Firenze Foto d'archivio Anche quest anno i Pandaciclisti del WWF partecipano al BiciFi Florence Bike Festival, nel rispetto di una mobilità sostenibile e come azione diretta contro i cambiamenti climatici; una Pedalata Aspettando l Ora della Terra del gruppo Pandaciclisti WWF di Livorno in collaborazione con il Comitato WWF di Firenze. L obbiettivo della biciclettata dichiara Graziella Rossini responsabile WWF Toscana Mobilità Nuova è sia quello di focalizzare l attenzione sull importanza di realizzare una efficace mobilità nuova che vede la bicicletta un valido mezzo per gli spostamenti su brevi distanze e sia quello di promuovere comportamenti virtuosi come camminare, pedalare e utilizzare mezzi pubblici al fine di rendere i cittadini più consapevoli degli effetti positivi per se e per l ambiente. Focalizzare l attenzione sulle abitudini su come ci si sposta aggiunge Graziella Rossini può generare riflessioni riguardo la possibilità di rendersi parte attiva sia nella riduzione delle emissioni di gas serra, modificando le proprie abitudini quotidiane, sia nello stimolare le parti politiche affinché promuovano misure energetiche a favore delle fonti rinnovabili e dell efficienza energetica. La pedalata di quest anno si colloca pertanto tra le iniziative promosse dal WWF in occasione dell ottavo evento dell Ora della Terra, la più grande mobilitazione globale contro il cambiamento climatico si terrà il 29 marzo (20:30/21:30) con monumenti al buio e iniziative speciali in tutto il mondo, inclusa la Toscana (evento centrale a Firenze), mentre sul web la comunità globale lancia le sfide per diffondere comportamenti più sostenibili come l uso della bici a tutti i livelli della società (tutte le adesioni e gli eventi su PROGRAMMA (per le modalità d iscrizione leggere qui). Nella giornata di Sabato 29 marzo il Gruppo Pandacilcisti del WWF Livorno, con il supporto del Comitato WWF Firenze, organizza una biciclettata aperta a tutti, grandi e piccoli (vedi nota di dettaglio *) che si svolge lungo la ciclopista dell Arno: dalle Cascine fino al Parco dei Renai. Durante la pedalata anche qualche breve sosta, per scoprire grazie alle spiegazioni di un esperto l ambiente della piana fiorentina. Fonte: WWF Italia Tutte le notizie di Firenze

40 Cronaca Attualità Sanità Economia e Lavoro Politica e Opinioni Scuola e Università Front Office Fiorentina HOME FIRENZE E PROVINCIA << INDIETRO Cristina Scaletti: Ok il Florence Bike Festival, ma occorre una mobilità sostenibile in bicicletta 365 giorni l anno 01 aprile :43 Politica e Opinioni Firenze L'inaugurazione del comitato elettorale di Cristina Scaletti sindaco Che bello il Florence Bike Festival, che c è stato alle Cascine. Una vera festa, tra stand che esponevano modelli futuristici di biciclette da corsa a magliette dal sapore vintage, arricchita anche dalla Gran Fondo della domenica e da una sana pedalata per le vie del centro. Insomma, la bicicletta a trecentosessanta gradi, per grandi e piccini, per sportivi, per amatori e per tutti coloro che, semplicemente, la usano per spostarsi nella quotidianità. Peccato, però, che uscendo dalla magia incantata delle Cascine, su Viale Fratelli Rosselli vi fosse il solito, rumoroso e sporco serpentone di auto in fila, in entrambi i sensi, dal ponte alla Vittoria alla Fortezza. Anche di sabato! Triste quotidianità di una Firenze ingolfata e assalita dalle automobili. Ecco, quello che mi piacerebbe per la mia città, per Firenze: che la bici potesse uscire dalla riserva di una tre giorni confinata nel parco e divenire il mezzo principale con cui si spostano i fiorentini. Ma per questo, non basta sognare: serve una visione chiara su Firenze ciclabile. Nel resto d Europa lo stanno già facendo. Firenze Città Sostenibile. Cristina Scaletti, candidato sindaco 'La Scaletti sindaco' Tutte le notizie di Firenze Articoli correlati

41 CERCA NOTIZIE Prima pagina Lombardia Lazio Campania Emilia Romagna Veneto Piemonte Puglia Sicilia Toscana Liguria Altre regioni Griglia Timeline Grafo Cronaca Economia Politica Spettacoli e Cultura Sport Scienza e Tecnologia Informazione locale Stampa estera BiciFi, dal 28 al 30 marzo alle Cascine il festival della bicicletta CONDIVIDI QUESTA PAGINA SU Comune di Firenze BiciFi: tre giorni, dal 28 al 30 marzo, nel parco delle Cascine, una manifestazione (a ingresso gratuito) tutta dedicata alla bicicletta. Area expo, esibizioni, laboratori, pedalate in compagnia,... Leggi la notizia Persone: caterina biti davide cassani Organizzazioni: cascine bicifi Prodotti: mondiali giro d'italia Luoghi: prato firenze Tags: bici parco Facebook Twitter Google+ Invia RSS Mi piace Mi piace Di' che ti piace prima di tutti i tuoi amici. ALTRE FONTI (11) Dal 28 al 30 marzo alle Cascine il festival della bicicletta... l'ora della terra, che organizza un'escursione in bici dalle Cascine fino ai Renai, sulla ciclopista dell'arno'.(fd) Alcuni eventi collaterali Granfondo Firenze De Rosa La seconda edizione della... Il Sito di Firenze Persone: caterina biti davide cassani Organizzazioni: cascine bicifi Prodotti: mondiali giro d'italia Luoghi: prato firenze Tags: bici parco Torna il festival della bicicletta. Questa volta alle Cascine... fra i tanti eventi in calendario mi piace ricordare quello in collaborazione col Wef di sabato 29 in occasione dell'earth hour, l'ora della terra, che organizza un'escursione in bici dalle Cascine... Il Reporter FLORENCE BIKE FESTIVAL ALLE CASCINE TRE GIORNI DEDICATI AI CICLOAMATORI Al via il Bicifi al parco delle Cascine... dalle Cascine fino ai Renai, mentre nel pomeriggio partirà la pedalata di solidarietà nel centro storico "Un Giglio in bici". Il clou della manifestazione sarà la Granfondo Firenze De Rosa, che... In Toscana Questo fine settimana, a partire da venerdì, il parco delle Cascine ospiterà il Bicifi - Florence Bike Festival, una manifestazione tutta dedicata alla...70 gli eventi dedicati agli amanti della bici... Firenze Repubblica Persone: caterina biti davide cassani Organizzazioni: cascine bicifi Prodotti: mondiali giro d'italia Luoghi: firenze prato Tags: bici bicicletta Organizzazioni: uisp wwf Prodotti: mondiale Luoghi: firenze arno Tags: cascine bici Organizzazioni: uisp bicifi Luoghi: scandicci Tags: parco cascine CITTA' Milano Roma Napoli Bologna Venezia Torino Bari Termini e condizioni d'uso - Contattaci Conosci Libero Mail? Sai che Libero ti offre una mail gratis con 5GB di spazio cloud su web, cellulare e tablet? Scopri di più Palermo Firenze Genova Catanzaro Ancona Trieste L'Aquila Perugia Cagliari Trento Potenza Campobasso Aosta Altre città Inaugurazione Teatrodante Carlo Monni 23 marzo ore 10 piazza Dante Pedalata per Carlo In bici fino alla stazione della tranvia del parco delle Cascine dedicata a Carlo e ritorno. Ci saranno delle soste dove verranno letti dei testi... Saimicadove Eventi Persone: carlo monni emiliano fossi Organizzazioni: cascine teatro toc atelier Prodotti: spettacolo Luoghi: campi bisenzio firenze Tags: inaugurazione pic nic Le bellezze del Parco Valle Lambro: in arrivo 16 appuntamenti per scoprirle...biciclette in loco) Sabato 12 aprile (Iscrizioni aperte dal 12 marzo) In bici nel...15 km lungo la Bevera, fra prati e cascine, pic-nic all'oasi di Baggero, il Parco di Brenno Ritrovo al... MB News.it Persone: iscrizioni triuggio ritrovo Organizzazioni: parco gev Prodotti: skype Luoghi: monza triuggio Tags: parcheggio appuntamenti

42 Rassegna stampa - edizione 2014 Flash news: - Lavori abusivi sull App Amatori della Bici di Atripalda anche alla Granfondo di Firenze Pubblicato in data: 1/4/2014 alle ore:06:59 Categoria: Ciclismo, Sport Stampa Articolo Se fino a qualche giorno fa la Toscana rappresentava una delle poche regioni dõitalia in cui il Circolo Amatori della Bici di Atripalda ancora non aveva corso, oggi anche questo traguardo è superato. Quale occasione migliore per rompere questo tabù se non la partecipazione, domenica scorsa, alla Granfondo di Firenze De Rosa. Dopo Roma, unõaltra grande cittˆ dõarte italiana si cimenta, per la prima volta, nellõorganizzazione di una gara ciclistica amatoriale. Sulla scia dello spettacolare mondiale disputato lõanno scorso, sulle strada fiesolane, è andata in scena una spettacolare gara sviluppata su 140 km e dal dislivello non trascurabile. I ciclisti infatti, dopo lo scollinamento di passo del Giogo, passo Futa e colle Croci, nei pressi dellõarrivo, si è ritrovato davanti un vero e proprio muro: Via Salviati, 700 mt. al 16% che lõanno scorso diede il la alla performance dellõattuale campione del mondo Rui Costa. Tra le diverse migliaia di partecipanti, nella cittˆ culla del Rinascimento, non poteva non mancare il plotoncino di atleti del sodalizio atripaldese. Ad onorare la gara toscana ci hanno pensato Antonio De Cicco, Antonello Lo Vuolo ed Ubaldo Acone. QuestÕultimo, al debuto, è riuscito anche a strappare il miglior tempo nel terzetto giallo-blu, finendo la gara nei primi 400 atleti. Un ben più nutrito gruppo di ciclisti atripaldesi, domenica prossima sarˆ di scena nella Granfondo della Penisola Sorrentina che prevede, dopo 120 km, il durissimo arrivo in cima ad Agerola.

43 segue Atripalda News Segnala questa pagina presso: TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO? VOTALO ADESSO! NON SARANNO PUBBLICATI COMMENTI OFFENSIVI, DIFFAMANTI O LESIVI DELLA DIGNITÀ UMANA E PROFESSIONALE (No DI AMMINISTRATORI, Ratings Yet) POLITICI O SEMPLICI CITTADINI. LA REDAZIONE DI ATRIPALDANEWS SI RISERVA LA POSSIBILITÀ DI PUBBLICARE SOLO PARTE DEL CONTENUTO, PROCEDENDO A TAGLIARE LE FRASI OFFENSIVE. INVITIAMO I NOSTRI LETTORI, NEL RISPETTO DELLE REGOLE DI UNA SOCIETÀ CIVILE, A FIRMARE CON NOME E COGNOME I PROPRI COMMENTI. Lascia un tuo commento

44 TRCgiornale.it Il giornale web di Civitavecchia e del comprensorio. Edizione del 01/04/2014, 17:05. Ciclismo, ottima prestazione per Morbidelli alla Granfondo di Firenze Scritto da Redazione Lunedì 31 Marzo :44 Ancora un ottimo risultato per l'academy Fitness Civitavecchia. Il portacolori locale Emiliano Morbidelli ieri si è messo in evidenza alla Granfondo di Firenze, su un percorso di 100 km sulle strade dell'ultimo mondiale di ciclismo che prevedeva due strappi molto impegnativi su via Salviati e sul colle Fiesole. Il capitano della squadra giallofluo dell'academy ha conquistato un ottimo 57esimo posto assoluto e 14esimo di categoria su un totale di oltre 2000 ciclisti al via. Una prestazione di tutto rispetto per Emiliano Morbidelli che è atteso ora dalla terza prova del Granducato di Toscana in programma il prossimo 13 aprile a Pomarance dove cercherà di riscattare il ritiro della gara di Pisa. Realizzazione siti web

45 SPORT & sportivi Video Youtube Photo Gallery In Mugello Numeri utili Dove dormire in Mugello Viabilità in Mugello e Provincia di Firenze La Redazione Cos è OK!mugello Lo Staff Contatti Rassegna stampa - edizione 2014 Mugello Barberino M. Borgo S. Lorenzo Dicomano Firenzuola Marradi Palazzuolo sul Senio Scarperia e San Piero Vaglia Vicchio Select a Page or Category Select a Page or Category Entra nei #MUGELLANi con l'hashtag. Invia la tua foto e racconta la tua storia. E' facile e divertente. Clicca qui per le news elettorali. Prima pagina Tu sei Rubriche qui: Home» SPORT & sportivi» Granfondo Firenze: grande successo per il Mugello in Bike..In vetrina Da Redazione Anso OK!mugello 2 aprile Commenti La Foto della Settimana M3 Musica Movida Mugello La Cucina nel Mugello Granfondo Storie Mugellane Firenze: grande successo per il Mugello in Bike Appunti di viaggio Dieci Domande a SPORT & sportivi Video Youtube Photo Gallery In Mugello Numeri utili Dove dormire in Mugello Viabilità in Mugello e Provincia di Firenze La Redazione Cos è OK!mugello Lo Staff Grande successo per l iniziativa che si è svolta domenica scorsa in occasione della seconda edizione di BiciFi Il Florence Contatti Bike Festival. La Granfondo di Firenze quest anno ha interessato il Mugello con più di 2000 ciclisti che hanno potuto percorrere due percorsi, 140 e 90 chilometri, entrambi impegnativi ma soprattutto affascinanti, tra storia, cultura, natura e leggende del ciclismo. Mugello Secondo Barberino una nota M. dell Unione dei Comuni, l attraversamento del Mugello ha permesso agli atleti sulle due ruote di apprezzare, complice la giornata di bel tempo, una terra vocata Borgo per S. Lorenzo questo sport e di scoprire il più grande distretto cicloturistico d Italia con un sistema di rilevamento tecnologicamente avanzato, realizzato dall Unione Montana Dicomano dei Comuni del Mugello (info: Firenzuola Proprio Marradi per questa occasione è stata distribuita in anteprima, assieme alla card del distretto, la nuovissima cartoguida del Distretto Cicloturistico Mugello in Bike realizzata Palazzuolo dallõassessorato sul Senioal Turismo e disponibile presso lõufþcio Turismo dellõunione Montana. Scarperia e San Piero Vaglia Condividi: Vicchio Mi piace: Select a Page or Category Select a Mi Page piace or Category Di' per primo che ti piace. I lettori hanno letto nel tempo anche: Entra nei #MUGELLANi con l'hashtag. Invia la tua foto e racconta la tua storia. E' facile e divertente. Clicca qui per le news elettorali. Tu sei qui: Home» SPORT & sportivi» Granfondo Firenze: grande successo per il Mugello in Bike Da 2mila Redazione ciclisti OK!mugello Bicimondiale. 2 aprile 2014 Il 0 Commenti Il Mugello In Mugello il invadono il campione Rui promuove ai distretto Pubblicato Mugello. in: SPORT & Costa sportivi allo stand Mondiali di cicloturistico più Domenica la del Mugello ciclismo il grande d Italia. La Granfondo distretto presentazione Autore: Redazione OK!mugello cicloturistico Granfondo Firenze: grande successo per il Mugello in Bike Redazione OK!Mugello Iscriviti Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti. Grande successo per l iniziativa che si è svolta domenica scorsa in occasione della seconda edizione di BiciFi Il Florence Bike Festival. Per ricevere la newsletter di OK!Mugello inserisci di seguito i tuoi dati. Nome Iscriviti

46 Previsioni Meteo Firenze 9 20 lunedì 31 marzo 2014 Accedi! # Prima Cronaca Sport Cultura & Turismo Economia & Lavoro Eventi Imprese Dossier Rubriche " Prima / Sport / BiciFi: presenze alle Cascine Cerca nel sito Cerca BiciFi: presenze alle Cascine domenica 30 marzo 2014 ore 20:56 Sport Accedi Tweet 0 0 Una grande festa per lo sport VIDEO BiciFi è stato il festival della bicicletta. Oltre persone al Parco delle Cascine. Il vice sindaco di Firenze Dario Nardella al via con la Granfondo Firenze De Rosa. Il Ct della nazionale di ciclismo Davide Cassani una manifestazione che fa bene allo sport. Il vice ministro ai trasporti Riccardo Nencini un modo per prolungare l effetto dei Mondiali. Una festa dello sport nel parco più bello della città. Con l arrivo della Granfondo Firenze De Rosa chiude la seconda edizione di BiciFi, Florence Bike Festival. Oltre persone hanno affollato il Parco nei tre giorni del Festival partecipando alle tante attività proposte o passeggiando tra gli stand. E stata un occasione per riscoprire il fascino e l utilità della bicicletta anche grazie ai numerosi incontri e dibattiti. Domenica mattina atleti si sono sfidati sul percorso della Granfondo Firenze de Rosa, vinta da Federico Cerri per gli uomini e da Chiara Ciuffini per le donne. Il via è stato dato dal Presidente della Provincia di Firenze Andrea Barducci, tra i partecipanti anche il vice sindaco di Firenze Dario Nardella. Uno spettacolo il lungo serpentone di biciclette colorate sul percorso che ha portato gli atleti fino al Mugello, l arrivo sullo strappo di via Salviati che già faceva parte del circuito dei Mondiali di ciclismo. Ultimi articoli Torna Alessandro Benvenuti con "L'Atletico Ghiacciaia" 31 marzo 2014 ore 15:25 Ex tribunale ridotto a un cumulo di scartoffie 31 marzo 2014 ore 14:59 Università di Firenze, nasce Istituto Confucio per lingua e cultura cinese 31 marzo 2014 ore 14:46 Dissesto idrogeologico ambiente e territorio, cosa succede in Toscana? 31 marzo 2014 ore 14:37 Tante le personalità del mondo sportivo e non solo che hanno visitato il Festival, anche gli ultimi due CT della nazionale di ciclismo Paolo Bettini e Davide Cassani. Cassani in particolare ha sottolineato l importanza di manifestazioni aperte a tutta la famiglia e in grado di avvicinare i più giovani allo sport. Un festival dedicato a due grandi del ciclismo come Gino Bartali e Gastone Nencini. E il vice ministro ai trasporti Riccardo Nencini ha confermato l impegno del Governo con il progetto Città Smart, la mobilità sarà sempre più al centro della progettazione, come già avviene nei paesi del Nord Europa dove prima ancora di pensare allo sviluppo urbano si pensa proprio alla mobilità e a quella ciclabile in particolare. I Parco delle Cascine, come ha confermato il vice sindaco Dario Nardella, si è confermata location ideale per una manifestazione che non vuole essere solo una fiera ma un vero e proprio festival popolare, adatto a tutte le età e a tutte le condizioni di forma. L edizione 2014 è stata realizzata con la collaborazione del Comitato Uisp di Firenze, che ha allestito un nutrito programma di attività rivolte in particolare ai bambini e ai ragazzi. L appuntamento è alla primavera 2015 per la terza edizione. Il Festival ha ottenuto il patrocinio di Regione Toscana, Provincia e Comune di Firenze. Hanno aderito e collaborato alla sua realizzazione le associazioni sportive, lo staff de L Eroica (la corsa sulle strade bianche della provincia di Siena), le principali aziende del settore. BiciFi è un marchio di Firenze Fiera e Sicrea.L edizione 2014 è organizzata in collaborazione con la Cooperativa Xenia. Segreteria organizzativa e! Situazione Traffico ore 15:34 #A1, rallentamenti per #lavori tra #Arezzo e #Valdarno in direzione #Milano - #viabilitos

47 segue Nove di Firenze coordinamento commerciale: Sicrea srl, Firenze. Il festival in numeri visitatori 151 ore di programmazione 75 eventi 21 aziende del settore 2160 partecipanti alla Granfondo Firenze De ore 15:26 #SS223 #Grosseto- #Siena, termina OGGI, 31 marzo, l'obbligo di catene a bordo/pneumatici invernali ore 14:51 Al momento il #traffico risulta regolare sulla rete autostradale della #Toscana e sui maggiori assi viari regionali #viabilitos & Calendario volontari sul percorso 700 litri di acqua ai ristori 150 kg di pasta e 100 kg di tortellini per il Pasta Party 30 allievi e insegnanti dell Istituto Alberghiero Buontalenti impegnati nel servizio Pasta Party 15 convegni 16 gare e pedalate 25 esibizioni Appuntamento con la terza edizione di BiciFi e Granfondo Firenze De Rosa alla primavera Accedi To use Facebook's social plugins, you must switch from using Facebook as BiciFi to using Facebook as Maurizio Izzo. Maurizio Izzo Tg Bicifi - E' il giorno della Granfondo Firenz... 0:00 / 8:34 Redazione Nove da Firenze Sabato 29 marzo l'ora della Terra % Florence Bike Festival Torna il Festival della bicicletta alle Cascine Motozappe da uro 275,00 giachinogarden.it Honda, Axogarden, Valex, Viking; Shop OnLine con servizio ricambi Accedi Tweet 0 0 Ti potrebbe interessare anche

48 Manda i tuoi comunicati stampa a: Redazione Cerca Wednesday, 26 March :21 30 MARZO Oltre 2000 ciclisti 'invadono' il Mugello alla Granfondo Firenze Mer, 26/03/ :23 La Redazione Share: Facebook Twitter Google Plus Oltre 2000 ciclisti invadono il Mugello. Domenica prossima infatti, nell ambito della seconda edizione di BiciFi Il Florence Bike Festival, si corre la Granfondo Firenze con partenza dal capoluogo fiorentino, attraversamento del Mugello e ritorno in città. I ciclisti - ne sono attesi oltre attraverseranno in buona parte le strade di Borgo, Scarperia, Firenzuola, Barberino, San Piero a Sieve e Vaglia, con arrivo sul circuito dei Mondiali. Partenza dal Parco delle Cascine - dove dal 28 al 30 marzo - si tiene BiciFi, il Florence Bike Festival, attraversamento di Firenze, poi sulle strade del Mondiale fino a Fiesole e quindi il Mugello con le scalate del passo del Giogo e della Futa, il ritorno verso Firenze e l arrivo sullo strappo di Via Salviati. Due percorsi, 140 e 90 chilometri, entrambi impegnativi ma sopratutto affascinanti, tra storia, cultura, natura e leggende del ciclismo. Il passaggio dal Mugello permetterà agli atleti sulle due ruote di conoscere e apprezzare una terra ricca di fascino proprio per gli appassionati di bicicletta, oltre che di scoprire il più grande distretto cicloturistico d Italia con un sistema di rilevamento tecnologicamente avanzato, realizzato dall Unione montana dei Comuni del Mugello (info: Pannelli informativi saranno posizionati sulle principali viabilità del Mugello. Lo svolgimento della gara comporterà alcuni inevitabili disagi: dalle 10 alle 12 circa di domenica alcuni tratti di via Faentina e via Bolognese e altri tratti di strade mugellane saranno interessati da chiusure temporanee al traffico (in alcune località per il passaggio sia della gara media che quella lunga è possibile un interruzione fino a un ora). L invito rivolto agli automobilisti è di prestare massima cautela alla guida. Articoli Simili Motomondiale al Mugello: piano sicurezza mobilità e abuso di alcol Nella notte scossa di terremoto nel Mugello. Nessun danno Mugello, per i più piccoli "Un inverno a colori" con incontri, letture e animazioni Campionato K-Swiss Iron Lake Mugello sulle sponde di Bilancino Sicurezza stradale, maxi operazione polizie municipali nel week end Ultime Notizie ELEZIONI AMMINISTRATIVE Corsa a Sindaco: la sinistra di base sceglie Tommaso Grassi NOMINA DEL MEMBRO DEL COLLEGIO SINDACALE Firenze Fiera, Lazzeri (NCD): "Basta con l'ipocrisia della Regione" COMUNICAZIONE DELL'ASSESSORE GIORGETTI Provincia: "Sant'Orsola non è un luogo abbandonato a sé stesso" 1 APRILE Le Chiavi della Città per il 60 compleanno di Giancarlo Antognoni REGIONE TOSCANA AIT, Simoncini: "Entro aprile

49 aprile lu ma me gi ve sa do Cerca nel sito cerca Espandi A A Mappa Sei in: Home > Notizie > Leggi Conosci la Provincia Chi governa Statuto e regolamenti Procedimenti Amministrativi Amministrazione trasparente Albo pretorio online Bandi di gara Concorsi Bilancio preventivo e consuntivo Uffici e Servizi Elenco notizie Protezione civile martedì 01 aprile 2014 Gran Fondo Firenze Domenica 30 marzo 2014 si è svolta la gara ciclistica Gran Fondo Firenze, con oltre 2000 atleti che da Firenze hanno percorso le strade del Mugello su due persorsi, uno di 100 km e l'altro di 140 km, entrambi impegnativi ma soprattutto affascinanti. La partenza è avvenuta alle ore 9:00 dal Parco delle Cascine, con attraversamento del centro di Firenze sul percorso dei Mondiali e poi da Fiesole verso il Passo del Giogo e della Futa per tornare a Firenze con l'arrivo sulla salita di Via Salviati. Personale del Servizio Protezione Civile della Provincia di Firenze e del Comune di Firenze hanno lavorato durante la durata della manifestazione per consentire il passaggio in sicurezza degli atleti e gestire i possibili disagi alla viabilità per i blocchi temporanei del traffico. Agricoltura, caccia e pesca Ambiente Città metropolitana Attività internazionali e Gemellaggi Cultura Economia Formazione Chiudi i Canali Guida ai servizi, alla modulistica e agli uffici Servizi Online Moduli Online Organigramma URP Garante della comunicazione Posta Elettronica Certificata Rubrica Area Stampa Notizie Florence TV Press Kit Gallery Comunicati stampa Met Ufficio Stampa Newsletter Il Consiglio Provinciale RSS Contatti Provincia di Firenze Palazzo Medici Riccardi Via Cavour n.1, Firenze

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

REPORTAGE/Nuove sfde. Israele che pedala UN MAR MORTO

REPORTAGE/Nuove sfde. Israele che pedala UN MAR MORTO REPORTAGE/Nuove sfde Israele che pedala UN MAR MORTO PiENO di vita 74 bambini, donne, professionisti: tutti insieme per provare il fascino di viaggiare in bici attraverso un deserto unico, con partenza

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE

Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE 1 INDICE INDICE...2 1. Date degli eventi... 2 2. Percorso... 3 3. L area dei Paddock... 4 4. Organizzazione... 5 5. Regolamento 12H Cycling Marathon... 6 Safety

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

47 Anno Domini Triathlon Festival

47 Anno Domini Triathlon Festival 47 Anno Domini Triathlon Festival Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint Staffetta a squadre Coppa Crono a Squadre Sabato 05 ottobre 2013 Domenica 06 ottobre 2013 Parco Le Bandie, Lovadina (TV)

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6.

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6. ASSOCIAZIONE MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO REGOLAMENTO CORSA PODISTICA NON COMPETITIVA SU STRADA L Associazione MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO, con il patrocinio del Comune e della Provincia

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi

Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi Venerdì 27 febbraio 2015 (0) Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi Lunedì 2 marzo a partire dalle 15,30 il ciclista Ivan Basso, oggi corridore per il team Tinko!- Saxo,

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 PROGRAMMA/INFORMAZIONI La prima del TrailTrophy a Plan de Corones: alla fine di luglio la comunità del TrailTrophy si ritrova una seconda

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

PRIORITY. Precedenza

PRIORITY. Precedenza www.italy-ontheroad.it PRIORITY Precedenza Informazioni generali e consigli. Ciao, sono Namauel Sono una voce amica che prova ad aiutarti, con qualche consiglio, nella circolazione stradale. Mi rivolgo

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale.

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione - CNR progetto internazionale "La città dei bambini" Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Non mi mancava la memoria o l intelligenza,

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Matteo Freddi L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Youcanprint Self-Publishing Titolo L arte di vincere al fantacalcio Autore Matteo Freddi Immagine di copertina a cura dell Autore ISBN 978-88-91122-07-0 Tutti

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA Dopo avere visto e valutato le capacità fisiche di base che occorrono alla prestazione sportiva e cioè Capacità Condizionali

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Favole per bambini grandi.

Favole per bambini grandi. Favole per bambini grandi. d. & d' Davide Del Vecchio Daria Gatti Questa opera e distribuita sotto licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale 2.5 Italia http://creativecommons.org/licenses/by-nc/2.5/it/

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

ZCZC7939/SXR OFI89189_SXR_QBXX R SPE S57 QBXX Arte: opere Talani a villa Artimino

ZCZC7939/SXR OFI89189_SXR_QBXX R SPE S57 QBXX Arte: opere Talani a villa Artimino ZCZC7939/SXR OFI89189_SXR_QBXX R SPE S57 QBXX Arte: opere Talani a villa Artimino (ANSA) - FIRENZE, 23 APR - Saranno le opere del pittore e scultore toscano Giampaolo Talani a inaugurare, il prossimo 25

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

CSI Varese Corso Allenatori di Calcio

CSI Varese Corso Allenatori di Calcio Lo sport è caratterizzato dalla RICERCA DEL CONTINUO MIGLIORAMENTO dei risultati, e per realizzare questo obiettivo è necessaria una PROGRAMMAZIONE (o piano di lavoro) che comprenda non solo l insieme

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE SCIARE AL CORNO ALLE SCALE IL CORNO ALLE SCALE SPORT INVERNALI PER TUTTI E A TUTTI I LIVELLI, CALDA OSPITALITÀ E PIACEVOLI MOMENTI DI SVAGO E DI RELAX: È CIÒ CHE OFFRE IL CORNO ALLE SCALE, LA STAZIONE

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 COMUNICATO STAMPA La Regione che vogliamo: la CIDA organizza il confronto con i candidati alla Presidenza della regione Toscana 29 Aprile

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO La riorganizzazione dell ospedale dev essere affrontata in Consiglio In Consiglio comunale si parlerà ancora di riorganizzazione ospedaliera.

Dettagli

IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI

IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI appunti dalla lezione del 19 maggio 2002 al Clinic di Riccione relatore Maurizio Cremonini, Istruttore Federale Set. Scol. e Minibasket I BAMINI DEVONO SCOPRIRE CIO DI CUI

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Maggio 2012 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 15

Dettagli

Le prossime 6 domande fanno riferimento alla seguente tavola di orario ferroviario

Le prossime 6 domande fanno riferimento alla seguente tavola di orario ferroviario Esercizi lezioni 00_05 Pag.1 Esercizi relativi alle lezioni dalla 0 alla 5. 1. Qual è il fattore di conversione da miglia a chilometri? 2. Un tempo si correva in Italia una famosa gara automobilistica:

Dettagli

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO Come effettuare il monitoraggio dei nostri allenamenti? Spesso è difficile misurare il livello di sforzo di una particolare gara o sessione di allenamento. Come vi sentite?

Dettagli

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle.

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle. Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su Nello sperduto villaggio di Tabula, alcuni abitanti sono affetti da licantropia. Ogni notte diventano lupi mannari e, per placare i loro istinti,

Dettagli

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 03-2013 COMUNICAZIONI

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 03-2013 COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI Si comunica che al fine di disporre in tempo utile dei risultati delle gare per poterli trasmettere in tempo a giornali e televisioni locali, si invitano i responsabili delle società che

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito Pagina 1 di 13 - MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito SOMMARIO MZ GROUP pag. 3 MZ CONGRESSI S.RL. pag. 4 PIANIFICAZIONE 1. Scelta della sede congressuale pag. 5 2. Gestione pratica ECM (Educazione

Dettagli

FIN - Comitato Regionale Ligure

FIN - Comitato Regionale Ligure FIN - 1. 0 NORMATIVE GENERALI Iscrizioni alle gare 1. Le iscrizioni alle gare vanno effettuate tramite procedura online dal sito http://online.federnuoto.it/iscri/iscrisocieta.php utilizzando il software

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli