CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L ITALIA REGIONE VALLE D AOSTA COMMERCIALE & TURISTICO VALDOSTANO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L ITALIA REGIONE VALLE D AOSTA COMMERCIALE & TURISTICO VALDOSTANO"

Transcript

1 CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L ITALIA REGIONE VALLE D AOSTA l informatore COMMERCIALE & TURISTICO VALDOSTANO N. 4» luglio/agosto 2014» Anno XXXVII L Informatore Commerciale & Turistico Valdostano - Regione Borgnalle, Aosta - Tel Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in Abbonamento Postale - 70% NO/AOSTA n. 4 luglio/agosto 2014 anno XXXVII Direttore Responsabile Emilio Cenghialta - Registrazione del Tribunale di Aosta n. 7/78 dell TURISMO COMMERCIO SERVIZI CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L ITALIA REGIONE VALLE D AOSTA Regione Borgnalle Aosta GLI UFFICI DELLA CONFCOMMERCIO SONO APERTI CON ORARIO CONTINUATO DALLE ORE 8.30 ALLE ORE l informatore COMMERCIALE & TURISTICO VALDOSTANO Direttore responsabile: Emilio Cenghialta Registrazione presso il Tribunale di Aosta n 7/78 dell Edito dalla Confcommercio Imprese per l Italia Valle d Aosta. 1

2 IL PRESIDENTE AI SOCI l informatore COMMERCIALE & TURISTICO VALDOSTANO N. 4» luglio/agosto 2014» Anno XXXVII Registrazione del Tribunale di Aosta n. 7/78 dell Stiamo vivendo questa incerta estate con un flusso di turisti che ad oggi appare assai claudicante e grandi soddisfazioni per la seconda edizione di Commercianti in Festa che partita dalla Valdigne il 13 luglio si concluderà a Pont Saint Martin il 13 settembre. Permettetemi di ringraziare tutti coloro che con dedizione e passione si sono impegnati nell organizzazione: dal vice presidente Giuseppe Sagaria a tutto il nostro personale, dal Direttore Emilio Cenghialta a tutti i commercianti che con entusiasmo hanno aderito alla nostra iniziativa che, spero, il prossimo anno sarà ancora più grande e spettacolare. Al tempo siamo alla vigilia di un autunno che si preannuncia caldo sul fronte sindacale. I temi sul tappeto sono tanti e la nostra associazione è impegnata su più fronti. Finalmente si è conclusa la crisi alla Regione e l attività politico-amministrativa è ripresa e quindi il nostro impegno è tutto proteso a far sì che i nostri legislatori adottino provvedimenti che ci consentano di guardare al futuro con più ottimismo. Pur tra le difficoltà della crisi il commercio al dettaglio ha sempre registrato un saldo soddisfacente ma da qualche tempo sono sempre più le imprese che chiudono i battenti rispetto a quelle che aprono. Ci auguriamo che l inizio dei saldi, che termineranno il 30 settembre, dia un po di respiro alle nostre attività. È un momento delicato, penso alle micro e piccole imprese che stanno resistendo, portate avanti a livello familiare, e per loro è fondamentale il rapporto con le banche. Per questo chiediamo al Governo regionale la creazione di un fondo speciale a parziale copertura delle esigenze di liquidità che hanno le aziende che non riescono ad accedere al credito bancario. La redditività delle attività commerciali è scesa sotto lo zero, non ci sono in questo momento negozi che guadagnano ma negozi che sopravvivono. Con le altre associazioni di categoria abbiamo presentato al Governo regionale un documento con le sette priorità che a nostro avviso si devono affrontare per ridare fiato all imprenditoria valdostana. Il documento lo trovate a pag. 3 del nostro giornale, ma fin d ora vi assicuro che Confcommercio Valle d Aosta con tutta la sua dirigenza e le sue professionalità incalzerà la classe politica perché dia risposte concrete e immediate alle nostre istanze. Forti della Vostra fiducia noi proseguiremo nel nostro impegno a difesa dei diritti delle nostre categorie. Sappiamo delle difficoltà economiche di troppe aziende per questo il credito di cassa a disposizione di tutte le imprese in difficoltà di liquidità, sarà un punto su cui saremo intransigenti. Nelle pagine successive abbiamo approfondito altri temi che interessano la nostra categoria. Uniti vinciamo. Presidente Confcommercio Imprese per l Italia Valle d Aosta Editore CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L ITALIA REGIONE VALLE D AOSTA Regione Borgnalle, 12 - AOSTA Complesso Direzionale I Prismi Tel Fax orario uffici Da lunedì a venerdì orario continuato Direttore Editoriale Pierantonio Genestrone Direttore Responsabile Emilio Cenghialta Caporedattore Piero Minuzzo cell Segretaria di redazione Rita Ardizzone Progetto grafico e impaginazione Ideagrafica di Vial Paola & C. Pubblicità Concessionaria Musumeci Spa Tel Fax Stampa Tipografia Musumeci S.p.A. Quart - Aosta IMPRESE PER L ITALIA REGIONE VALLE D AOSTA Conformemente alle disposizioni della legge n. 196 del 30 giugno 2003, si informa che gli indirizzi di coloro che ricevono L Informatore Commerciale & Turistico Valdostano sono tratti dal database di Confcommercio Imprese per l Italia Regione Valle d Aosta, che è anche il titolare del trattamento dei dati in quanto editore del suddetto organo d informazione. Si informa inoltre che ai sensi dell art. 7 del suddetto decreto, è possibile chiedere, in qualsiasi momento la modifica, l aggiornamento o la cancellazione dei dati personali dandone comunicazione a L Informatore Commerciale & Turistico Valdostano, Regione Borgnalle Aosta, tel , fax , 5 7 Commercianti in Festa sempre più successo Il lato buono della Banca 8 Giusto prevenire la ludopatia ma La comunicazione in negozio 13 Successo turistico e commerciale del torneo di calcetto Città di Aosta 18 Al via la fattura elettronica 19 La quattordicesima, tutta questione di reddito 22 Dove pizza vuol dire eccellenza : Ristorante Borgo Antico SOMMARIO 2

3 ATTUALITÀ Confcommercio con le altre associazioni di categoria ha incontrato il Governo valdostano Le 7 priorità per ridare slancio al sistema imprenditoriale e occupazionale della Valle d Aosta individuate da ADAVA, AGCI Valle d Aosta, Confindustria Valle d Aosta, Confcommercio Valle d Aosta, CNA Valle d Aosta, Confartigianato Valle d Aosta, Associazione degli Artigiani della Valle d Aosta, Coldiretti Valle d Aosta, Fédération des Coopératives Valdôtaines, Legacoop Valle d Aosta, Consulta delle Professioni della Valle d Aosta e RETE Imprese Italia della Valle d Aosta P.M. APer la prima volta tutto il mondo produttivo valdostano ha deciso in maniera compatta di redigere e sottoscrivere un documento, in rappresentanza di imprese, ossia occupati, oltra a liberi professionisti, in grado di produrre un PIL di 3.829,3 milioni di euro, il quale porta alle casse regionali, attraverso l Irap, 76 milioni e euro. Confcommercio è stata una delle organizzazioni più attive per giungere ad un risultato storico: quello di incontrare unite il Governo valdostano per illustrare un documento che presenta le sette priorità da affrontare. È inutile nasconderlo ha commentato Pierantonio Genestrone, Presidente di Confcommercio Imprese per l Italia Vda che mai come oggi l unione fa la forza; non è più il tempo di difendere gli interessi singoli o di questa o quella categoria. Oggi la crisi è generalizzata e solo la compattezza tra chi produce reddito e ricchezza può farci diventare autorevoli e credibili interlocutori nei confronti di una classe politica che pare più interessata agli interessi del proprio orticello che ai problemi della comunità. Giustamente, Monica Pirovano, Presidente di Confindustria e portavoce del comitato spontaneo tra le associazioni ha valutato positivamente l incontro avuto con il presidente Rollandin e gli Assessori regionali, nel corso del quale sono state illustrate le sette priorità che, se concretizzate, potranno contribuire a ridare slancio al sistema imprenditoriale e occupazionale della Valle d Aosta. Da parte sua il Presidente della Giunta, Augusto Rollandin ha assicurato entro breve l istituzione di tavoli di lavoro congiunti dove, molto concretamente e in modo pragmatico, saranno individuate congiuntamente le strategie e le soluzioni attuabili, nel rispetto dei vincoli imposti dall UE e dallo Stato. Sicuramente, il fatto di aver di fronte un Governo che si dimostra aperto ad un confronto costruttivo ha aggiunto Monica Pirovano - ci fa ben sperare nella concretizzazione di soluzioni che porteranno nuova energia all intera economia della Valle d Aosta. Il documento presentato al Governo regionale, come pre- cisa Genestrone, vuole contribuire ad allineare l azione regionale alla strategia Europea 2020 per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva che, tra gli elementi chiave individuati, considera anche le tematiche dell invecchiamento attivo e della solidarietà intergenerazionale. In sintesi le sette priorità. 1. Il documento chiede l istituzione di un fondo di garanzia (minimo di euro) con fondi regionali per affiancare le imprese che hanno difficoltà ad accedere al credito bancario perché non dispongono di sufficienti garanzie. 2. Le politiche attive siano uno dei fattori-chiave dell attrattività di un territorio e di un sistema economico. La proposta è proiettare una nuova immagine della Valle d Aosta nel mondo: non più soltanto come splendida terra di villeggiatura, ma anche come centro dinamico di sperimentazione e innovazione, capace di costruire nuovi percorsi di sviluppo socio-economico. 3. Sostenere e favorire il flusso di nuovi ingressi nel mercato del lavoro da parte dei giovani al fine di evitare il cosiddetto salto generazionale. 4. Spendere meglio le risorse riqualificando e riorganizzando la spesa pubblica, senza sacrificare le risorse da destinare agli investimenti per lo sviluppo economico e senza aumentare le entrate, facendo ricorso a nuove tasse o imposte. 5. Risulta che per i futuri finanziamenti delle leggi regionali a favore delle imprese, sia intenzione dell Amministrazione elevare in modo significativo il tasso di interesse applicato. Qualora risultasse vera, tale proposta sarebbe inaccettabile, proprio per il momento difficile che stanno attraversando le imprese. 6. Trasformare l Ateneo valdostano in un polo attrattivo di studenti provenienti principalmente da fuori Valle. Una Università non per i valdostani, ma per le aziende e l economia valdostana, capace di trasformare la città di Aosta in un moderno e vivo centro universitario europeo. 7. Creare e utilizzare il Sistema Informativo unico che eviti la richiesta di documenti e la duplicazione delle procedure, razionalizzando molte banche dati già presenti in enti diversi. il giornale del commercio, del turismo e del terziario il web giornale di economia e per l integrazione e l inclusione sociale in Valle d Aosta diretto da Piero Minuzzo REDAZIONE: Cronaca e Sociale Sport COMUNICAZIONE: Istituz. e Sociale Commerciale DIRETTORE: EDITO DA ASSOCIAZIONE: Fondato nel 2012 direttore Piero Minuzzo Il giornale quotidiano online per i valdostani che guardano lontano La vita valdostana, e non solo, proiettata nel mondo. 3

4 AOSTA 30 e 31 agosto 2014 AOSTA - Viale Conte Crotti 29 agosto 2014 SAINT-VINCENT 7 settembre 2014 PONT-SAINT-MARTIN 13 settembre 2014 FRANCIA Monte Bianco SVIZZERA Gran San Bernardo Pré-Saint-Didier La Thuile FRANCIA Piccolo San Bernardo Morgex AOSTA Saint-Vincent Commercianti in festa rallegra l estate valdostana Pont-Saint-Martin PIEMONTE Se la prima edizione di Commercianti in Festa è stata la proposta di promozione turistica di Aosta per il rilancio delle attività economiche aostane organizzata dall Ascom-Confcommercio, la seconda edizione guarda al territorio. Infatti, Commercianti in Festa si amplia da Pont-Saint-Martin a La Thuile, da Saint-Vincent a Morgex e a Pré-Saint-Didier. Ad Aosta Commercianti in Festa si svolgerà in concomitanza con l estate aostana arricchendo così l offerta del capoluogo valdostano che ospiterà il tradizionale Festival degli Artisti di strada organizzato dall Amministrazione comunale di Aosta. I Commercianti della Valle d Aosta scendono in strada contro la crisi con una grande festa che coinvolge negozianti, esercenti, residenti e turisti in un clima di solidarietà reciproca. I Commercianti allestiranno all esterno dei loro negozi i banchetti per esporre la merce in vendita ampliando così la propria vetrina e organizzeranno tanti eventi collaterali per intrattenere gli ospiti. Per cinque fine settimana, per volontà di Confcommercio, Regione, Camera di Commercio e le Amministrazioni comunali di Aosta, Pont-Saint-Martin, Saint-Vincent, Pré-Saint-Didier, Morgex, La Thuile e AVIF, la Valle d Aosta sarà dunque un centro commerciale a cielo aperto che la farà ritornare all eleganza del passato commerciale e artigianale. Nell ambito dell evento, i pubblici esercizi proporranno in forme diverse i prodotti tipici valdostani dalla Fontina alle produzioni degli agricoltori aderenti a Campagna Amica di Coldiretti. per informazioni Confcommercio Imprese per l Italia Regione Valle d Aosta Regione Borgnalle Aosta

5 COMMERCIANTI IN FESTA Commercianti in Festa sempre più un successo: migliaia i visitatori tra offerte irrinunciabili ed eccellenze a chilometro zero L inaugurazione di Commercianti in Festa a Morgex A Pré-Saint-Didiér grande partecipazione dei commercianti C.V. - P.G. La Clicca balla fra le bancarelle a La Thuile noi parlano i numeri: dalla Valdigne a Per Pont-Saint-Martin sempre più commercianti dicono no alla crisi e sì al rilancio dell economia locale, valorizzando iniziative a chilometro zero. Il nostro compito, ma soprattutto la nostra volontà, è di essere sempre al loro fianco. Lo ha detto Pierantonio Genestrone, presidente di Confcommercio- VdA, al taglio del nastro di Commercianti in festa 2014, seconda edizione della kermesse turistico-commerciale valdostana che quest anno ha unito due confini della Valle. Commercianti in festa è stata inaugurata domenica 13 luglio, a Morgex, alla presenza, oltreché di Genestrone, del sindaco Lorenzo Graziola, del presidente della Chambre valdotaine, Nicola Rosset, del vicesindaco di Aosta, Alberto Follien e del vicepresidente di Ascom-Confcommercio VdA, Giuseppe Sagaria. Consolidare e valorizzare la funzione dei negozi di vicinato sul territorio, punti di riferimento per lo sviluppo delle comunità locali, nonché promuovere il rilancio economico del settore, sono gli obiettivi di Commercianti in Festa, manifestazione organizzata da Ascom-Confcommercio Imprese per l Italia Valle d Aosta, che dopo il successo del 2013 ha riproposto l appuntamento particolarmente atteso anche nell Espace Mont Blanc: Savoia, Vallese, Piemonte, Liguria e l Ovest della Lombardia. Molti ristoranti che hanno aderito all iniziativa hanno proposto, quest anno, menù a chilometro zero, con piatti rigorosamente preparati con prodotti del territorio locale. Questo perchè Commercianti in festa vuole premiare lo sforzo e l iniziativa delle aziende del posto ha spiegato Genestrone che quotidianamente e con coraggio sfidano la crisi e i tagli per proporre l eccellenza della nostra produzione. Siamo felici di aver ospitato l inaugurazione di questa importante iniziativa. Il sindaco Graziola sostiene che si tratta di un segnale propositivo e incoraggiante di esempio anche per la pubblica amministrazione. La Camera di commercio valdostana è orgogliosa di essere partner di Commercianti in Festa ha detto il presidente Nicola Rosset soprattutto in questo momento in cui gli esercenti locali necessitano di maggiore sostegno e vicinanza. Il vice sindaco di Aosta ha auspicato un giusto e meritato successo per una manifestazione che unisce piuttosto che dividere, promuove invece di criticare, premia invece di condannare. E proprio ad Aosta le vie del centro storico si trasformeranno per due giorni e due serate in un grande centro commerciale a cielo aperto, lungo un percorso ideale da piazza Arco d Augusto a piazza della Repubblica, passando lungo le vie Sant Anselmo, Porta Praetoria, piazza Chanoux, via Gramsci e Trottechien. Gli esercenti promuoveranno due giorni di shopping a prezzi molto convenienti, e poi offerte e assaggi di prodotti tipici. Da notare che l iniziativa è collaterale agli spettacoli in cartellone per la rassegna del Comune di Aosta Festival degli Artisti di Strada, che concorrerà ad animare la manifestazione dell Ascom in accordo con l assessore Comunale Commercio e Turismo Patrizia Carradore. L Amministrazione regionale metterà a disposizione dei partecipanti i banchi da allestire e il Comune patrocinerà la manifestazione. Commercianti in Festa è organizzata per non far mancare nulla ai visitatori: i negozianti esporranno la merce fuori dai negozi, mentre bar e i caffè si adopereranno a creare aperitivi speciali nel corso di tutta la manifestazione, e i ristoratori creeranno menu particolari per l occasione e per incentivare la promozione dei prodotti valdostani. Per viaggiatori e turisti Commercianti in Festa rappresenta il punto di incontro tra commercio, ristorazione e bar con chi ama il mangiar sano, lo shopping di qualità e la calda accoglienza. La lunga kermesse di Commercianti in Festa si concluderà, dopo quattro date e sette appuntamenti, il 13 settembre a Pont-Saint-Martin. Per quattro fine settimana, per volontà di Confcommercio, Regione, Camera di Commercio e le Amministrazioni comunali di Aosta, Pont-Saint-Martin, Saint-Vincent, Pré Saint Didier, Morgex, La Thuile nonché l Avif-Associazione impianti a fune- e l Adava, la Valle d Aosta sarà un centro commerciale a cielo aperto che la farà ritornare all eleganza del passato commerciale e artigianale. Il tutto all insegna di una comunione di intenti e obiettivi ha detto Genestrone - senza la quale questa manifestazione non sarebbe altro che un mero contenitore commerciale. Invece Commercianti in Festa ha un anima che diventa sempre più grande e collettiva. 5

6

7 L ESPERTO CONSIGLIA Il lato buono della Banca: i servizi che aiutano l impresa ad affrontare le regole che cambiano Maurizio Barnabé, Direttore Generale Banca di Credito Cooperativo Valdostana Èun mondo difficile, diceva la canzone. Molte sono le novità che il vento delle riforme in Italia sta insufflando nel mondo dell impresa, ad ogni livello. Nel bene e nel male: Jobs act e bonus 80 euro, termini di pagamento dei debiti della P.A., moneta elettronica, semplificazione burocratica, ma anche diminuzione delle protezioni e degli ammortizzatori sociali. In alcuni casi siamo alla fase dei programmi; comunque sia, il contesto è in continua trasformazione. Dando per assodato che nessun operatore economico possa fare a meno, oggi, dei servizi bancari di base, vale forse la pena di cercare di considerarne tutti i possibili vantaggi. Prendiamo ad esempio le recenti polemiche sull obbligo del P.O.S., introdotto dal 30 Giugno scorso. Ci sono polemiche sul versante dei costi. Le organizzazioni di categoria, forse con spirito di difesa dei loro iscritti, assolutamente legittima, hanno stimato costi aggiuntivi ingentissimi per le imprese. In realtà non è proprio così: il costo varia molto in funzione dei volumi di c.d. transato e il costo fisso indicativo per un apparato tradizionale può limitarsi a 100/150 euro l anno. Ma soprattutto, adeguarsi alle tecnologie e facilitare i rapporti con la clientela, favorendone i pagamenti, è un fatto positivo,e può aumentare la propensione del cliente all acquisto. In secondo luogo poi, se il maneggio di contante diminuisce, aumenta la sicurezza per l esercente contro furti e scippi. Gli incassi vengono direttamente e immediatamente - accreditati sul conto corrente. Infine c è garanzia del buon esito del pagamento, che non è così scontato con gli assegni bancari. Altro beneficio della informatizzazione è il risparmio di tempo e la possibilità di effettuare operazioni senza limiti di orario, che si ottiene attraverso il collegamento Bancaincasa, cioè l internet banking, che consente di operare anche su più banche con un solo software evitando di dover correre allo sportello, cercare (e pagare) parcheggio, attendere il proprio turno e comunque compilare moduli cartacei. E tutto questo con un risparmio sulle commissioni bancarie. Ma la varietà dei servizi bancari diventa sempre più ampia anche nel campo del risparmio, della previdenza e dei servizi finanziari in genere. Forse sono ancora sottovalutate, per esempio, le opportunità offerte dai servizi di Bancassicurazione. Una cattiva impressione, ancora in qualche modo diffusa, vede l attività assicurativa nella Banca come una invasione in campo altrui, inevitabilmente povera di competenza. Il pregiudizio va sfatato, perché se è vero che l agente assicurativo è una figura professionalmente specializzata, e quindi molto competente e in grado di offrire un servizio persona- lizzato, è altrettanto vero che i prodotti assicurativi offerti dalle Banche sono vantaggiosi in termini di: Standard chiari e comprensibili per il cliente, perché i servizi sono costruiti con clausole più semplici e meno articolate Politica di prezzi trasparenti e formule di prodotto economiche, dedicate alle esigenze classiche della famiglia e dell azienda Comodità di pagamento attraverso l addebito diretto e gratuito sul conto corrente Basta contante, la sicurezza a portata di mano! Giorgio Baldelli Interlocutore unico per le problematiche bancarie tradizionali e per quelle relative alla protezione della persona, del patrimonio o dell attività economica. In particolare, per quest ultima categoria, va considerato che la presenza di una copertura assicurativa migliora il rating aziendale, quindi facilita l accesso al credito. È arrivato il momento giusto per dedicarsi al relax banking, in uno spazio di dialogo utile e sereno. Con l entrata in vigore del famoso decreto crescita 2.0 dal 30 giugno 2014 studi medici commercianti artigiani e imprese hanno dovuto dotarsi di pos per pagamenti con bancomat superiori ai 30 euro. Anche questo aspetto rientra nell ambito della sicurezza dei cittadini che, trovando più esercizi dotati di pos bancari potrebbero uscire portandosi dietro meno Giorgio Baldelli contante. Baldelli srl come sempre in prima linea nel cogliere le novità normative e di mercato propone e distribuisce il nuovo dispositivo payleven, sistema di pagamento in mobilità che consente di accettare pagamenti con carta in ogni momento e ovunque utilizzando uno smartphone o un tablet e un semplice lettore chip & pin che si connette con tecnologia bluetooth. Payleven rispetta tutti gli standard di sicurezza, i dati sensibili dei clienti vengono crittografati e, lavorando a stretto contatto con i leader mondiali dei servizi di pagamento, garantisce pagamenti sempre sicuri e regolari. Il cliente deve solo firmare la ricevuta dell avvenuta transazione sullo schermo dello smartphone. Il primo vantaggio di questo tipo di tecnologia è il basso costo sia di acquisto che di gestione rispetto ai sistemi tradizionali; payleven è infatti il modo più economico per iniziare ad accettare i pagamenti con carta di credito specialmente per piccole attività. Pagamenti sicuri ma anche assicurati per tutte quelle categorie di lavoratori che si recano presso il domicilio dei propri clienti; pensiamo agli artigiani e alle piccole imprese nessun cliente vi potrà chiedere di ripassare per un pagamento perché non ha con se il contante necessario. Pagamenti semplificati e sicuri per tutti. 7

8 ATTUALITÀ Giusto prevenire la ludopatia ma anche la salvaguardia delle attività connesse al gioco già attive Un disegno di legge della Giunta regionale e una proposta di legge di Alpe, M5S, Pd dettano nuove norme in materia di ludopatia. Confcommercio Imprese per l Italia Valle d Aosta esprime soddisfazione per l iniziativa del Governo regionale e dei gruppi di opposizione che hanno depositato alla Presidenza del Consiglio Valle due proposte di legge per prevenire la ludopatia. Ma in seguito alle notizie diffuse a più riprese Confcommercio Imprese per l Italia Valle d Aosta precisa che nulla cambierà per le aziende che hanno già ottenuto le autorizzazioni per svolgere l attività, mentre le nuove norme, i nuovi criteri ed i nuovi requisiti entreranno in vigore solo per le nuove aziende che inizieranno l attività dopo l entrata in vigore della legge regionale che dovrà essere pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione. Quello della ludopatia è un problema gravissimo e la Regione interviene con una propria legge per tentare di contrastare il fenomeno. Affrontare questo problema di così ampio impatto sociale rivolgendo l attenzione solo alle slot machines collocate nei pubblici esercizi non può però portare molto lontano. Quello del Governo e dei gruppi di opposizione osserva Pierantonio Genestrone lo consideriamo un primo passo, rispetto al quale ci impegniamo a dare la massima collaborazione; collaborazione che abbiamo già dato nel corso dei lavori della Commissione permanente del Consiglio Valle. Il vero problema non sono tanto le slot, che si trovano legalmente negli esercizi pubblici, collegate con l amministrazione dei monopoli di Stato che effettua automaticamente il prelievo fiscale. Il problema è il gioco ille- gale, che vale il 40% della torta, ma anche il gioco on line che sfugge a ogni controllo. Genestrone ribadisce che un approccio più ampio, che affronti il problema da tutti i punti di vista, con una attenzione specifica anche ai fattori sociali che condizionano il fenomeno è il modo più corretto per affrontare il problema. Confcommercio VdA è disposta a collaborare alla stesura di una legge che abbia il più ampio consenso del Consiglio Regionale. Da subito precisa Genestrone diciamo che siamo contrari ad eventuali ipotesi di prevedere agevolazioni fiscali sulla quota Irap regionale, se questa dovesse comportare un automatico aumento della stessa imposta in capo a chi ha installato gli apparecchi. Le slot machine non sono vietate e quindi il comportamento dagli esercenti è conforme alla legge. Confcommercio Valle d Aosta ricorda che le slot machine rappresentano per l esercente un piccolo ricavo aggiunti- Emissione del nuovo taglio della banconota da 10 euro In occasione dell introduzione della banconota da 5 E della seconda serie, il 2 maggio 2013, in diversi Paesi dell area dell euro emersero ritardi nell aggiornamento dei software dei distributori automatici per l acquisto di beni e servizi di largo consumo (tabacchi, carburante, biglietti, ecc.) e furono ampiamente riportate sulla stampa lamentele e segnalazioni dei cittadini e degli operatori con un notevole impatto reputazionale per tutti gli attori pubblici e privati coinvolti. Nell ambito dell Eurosistema sono state definite diverse linee di azione per prevenire problemi analoghi in occasione dell emissione del taglio da 10 E fissata al 23 settembre 2014 e per garantire fin da subito alle banconote della nuova serie piena spendibilità, anche in forma automatizzata. Innanzitutto, si è provveduto a rafforzare il programma a sostegno dell adattamento delle apparecchiature alle nuove banconote, tenendo conto delle esigenze manifestate da tutti gli stakeholder in occasione di appositi incontri organizzati dalla BCE e dalle BCN. Inoltre, è stato definito un intenso piano di comunicazione verso il pubblico e tutti gli operatori a vario titolo coinvolti. vo, in un momento di grande difficoltà economica e questi esercenti non possono essere penalizzati, se svolgono una attività perfettamente legale, con l avallo dello Stato che ne trae benefici diretti, che non mette un freno alle altre forme di gioco d azzardo né alla loro promozione pressante e continua su tutti i media. Infatti, per poter giocare non è necessario recarsi nei bar o dove sono istallate slot machines, ma è sufficiente disporre di un collegamento a internet e di una carta di credito, o anche semplicemente di un cellulare. I nuovi giochi d azzardo, evoluti anche dal punto di vista tecnologico, definiscono un nuovo modo di giocare: solitario, fuori da ogni contesto, ad ogni ora ed in ogni luogo. Per questo conclude Pierantonio Genestrone bisogna comprendere le motivazioni che spingono le persone verso il gioco d azzardo come comportamento compulsivo, e tentare di dare risposte. 8

9 IL PERSONAGGIO Dalla ristorazione agli apparecchi da intrattenimento, la 2GELOSI s.r.l. è l anima del commercio alla stazione di Aosta Gianluca Genestrone C.V. - P.G. EEssere figli d arte aiuta ma non basta, nel difficile mondo dell imprenditoria commerciale. Talvolta i figli hanno rovinato le aziende create dai padri, pensando che bastasse chiamarsi con il nome di famiglia per continuare a guadagnare senza sforzo. Non è questo il caso di Gianluca Genestrone, 42enne imprenditore aostano, che figlio d arte lo è di certo, considerato che sua madre è Lea Lugon - imprenditrice impegnata nel sociale e da 30 anni apprezzata presidente della Cooperativa Sociale La Libellula - e suo padre è quel Pierantonio Genestrone presidente di Confcommercio VdA e per più di 30 anni gestore del bar-edicola della stazione ferroviaria di Aosta e di altre imprese commerciali. Esercente di razza, dunque, tre figli e una felice convivenza non impediscono al giovane Gianluca di rilevare, nel 2005, gli spazi commerciali che il papà con la famiglia aveva avviato dal 1972, anno della sua nascita, alla stazione ferroviaria in piazza Manzetti. Un bar con rivendita di giornali e sigarette a cui si aggiunge un agenzia di scommesse sportive in via Chambéry. Gianluca ha studiato e lavorato fuori Valle: Mancavo da circa 10 anni dalla realtà valdostana - racconta ma quando decisi di prendere in mano le redini dell azienda, su insistenza di papà, avevo le idee chiare su come proseguire l attività. Genestrone liquidò la vecchia società, chiudendo i locali in via Chambéry e concentrando tutto nel perimetro della stazione. Nel giugno del 2005 iniziò lo smantellamento del vecchio bar, un anno dopo aprì l adiacente Punto Snai e nel settembre del 2006 inaugurò il nuovo e moderno bar Bistrot de la Gare, mante- nendo la rivendita di giornali e sigarette. Nel giugno del 2012 fu inaugurata la sala giochi. Posso dire afferma Gianluca che ci consideriamo gestori di esperienza nel campo dei giochi e dell intrattenimento e ora gli spazi da noi gestiti racchiudono praticamente tutti i giochi consentiti dallo Stato, dai giochi a totalizzatore (Lotto e Superenalotto) ai Gratta&Vinci ed alle slots, dalle scommesse sportive/ippiche alle videolottery. Il settore è molto particolare e difficile, con una clientela alquanto variegata e talvolta complicata da gestire. Noi abbiamo puntato sulla differenziazione dei locali e dei servizi offerti: nella sala scommesse Snai, unica in Valle d Aosta, attrezzata con sistemi all avanguardia per quanto riguarda le corse dei cavalli, gli eventi sportivi e le scommesse virtuali (quelle decise dal computer) le slots sono poche e utilizzate dai giocatori nelle pause tra una gara e l altra; al bar abbiamo installato solo apparecchi classici per un mordi e fuggi in attesa di consumare un buon caffè o di acquistare il giornale, le sigarette o di pagare la bolletta della luce; la Sala dedicata Chemin de Fer, più raccolta e riservata, è il fulcro delle videolottery, macchine che possono accedere ai jackpot nazionali, con diverse tipologie di gioco e con una clientela più esigente ed importante per quanto riguarda il volume di giocate. Il gioco d azzardo, però, se fuori controllo può determinare problemi, e l azienda di Gianluca Genestrone è stata la prima in Valle d Aosta a scoraggiare i clienti ludopatici: Non solo per una questione di scrupolo morale, ma anche perché, è bene che si sappia che la ludopatia, oltre a danneggiare la persona e la sua famiglia, danneggia anche l economia dell azienda: ludopatici rovinati dalle slots non producono reddito, allontanano gli altri giocatori dalla sala e creano attorno a loro malessere. Questo è un problema che abbiamo voluto affrontare fin da subito con determinazione. Nei nostri locali, presidiati da personale qualificato e controllato da moderni sistemi informatici e di sorveglianza, garantiamo giochi approvati e verificati dai Monopoli di Stato (oggi Agenzie delle Dogane e dei Monopoli), scoraggiamo con decisione comportamenti che vanno oltre il gioco inteso come svago e divertimento, vietiamo anche solo l avvicinamento nelle zone riservate ai minorenni, anche se accompagnati. E poi, naturalmente, c è la crisi che dal 2012 ha iniziato a ledere anche il tessuto del gioco d azzardo. Nel corso di questi ultimi anni abbiamo riscontrato un calo continuo conferma Genestrone dapprima quasi impercettibile; da quando abbiamo aperto lo Chemin de Fer per mesi la sala è stata frequentata da centinaia di giocatori di ogni tipo; poi piano piano le presenze sono diminuite - e questo ce l aspettavamo così come si è abbassata la frequenza di gioco dei clienti della ricevitoria del Lotto e dei Gratta&Vinci, e questo è invece un segno che è diminuito il reddito e il potere di acquisto. Noi non molliamo, anzi cerchiamo di soddisfare le esigenze diverse dei nostri clienti man mano che si presentano nuove richieste o suggerimenti, non solo per quanto riguarda il mondo dei giochi ma anche e soprattutto per quello dei servizi e della vendita al dettaglio. Discorso che vale anche per il bar ed il ristorante, sempre alla ricerca di proposte economiche ma accattivanti e di qualità, con l introduzione di nuovi prodotti e sistemi di preparazione. Qualità del prodotto, qualsiasi esso sia, cortesia e professionalità del personale, rigore ed intraprendenza della base imprenditoriale: forse, in fondo, la cosiddetta anima del commercio sta tutta qui. Gianluca Genestrone, le tappe veloci di un imprenditore di successo Gianluca Genestrone, 42 anni, prima consulente aziendale nel settore dei servizi sociali, poi imprenditore, rilevando l azienda di famiglia, il bar della stazione di Aosta avviato dal papà Pierantonio Genestrone nel Nel giugno del 2006, dopo un attenta ed importante ristrutturazione, ha inaugurato l agenzia Snai per le scommesse, unica in Valle d Aosta, e nel settembre dello stesso anno il nuovo Bistrot de la Gare, a cui si è aggiunta la sala ristorante nel Il Punto Snai progredisce con l installazione di nuovi e moderni sistemi di scommesse e nel giugno del 2012 Genestrone apre la Sala Chemin de Fer per le Videolottery, vera e propria sala giochi con apparecchi di intrattenimento dotate di jackpot nazionale. Negli anni, il bar/ristorante Bistrot de la Gare diventa punto di riferimento per la città anche per servizi finanziari e di pagamento (trasferimento di denaro, emissione e ricarica di carte prepagate e telefoniche, pagamento bollette, sanzioni e tributi, emissione e pagamento Buoni Lavoro INPS, biglietti di viaggio e molto altro). 9

10 ASCOM INFORMA Federazionemodaitalia - IMPORTANTE ED URGENTE Federazione Nazionale Commercianti Moda al dettaglio e all ingrosso Riteniamo opportuno informare tutti gli esercenti che alcuni imprenditori stanno segnalando di tentativi di truffa che stanno riguardando: LA VENDITA ED IL SUC- CESSIVO RITIRO DI MAC- CHINETTE PER IL CON- TROLLO DI BANCONOTE FALSE IL RITIRO DI CAPI DI MODA DA PARTE DI FAL- SI CORRIERI Quanto alla prima segnalazione, Federazione Moda Italia segnala che in alcune Regioni d Italia, in particolare in Piemonte, Liguria, Lombardia e Veneto, sono in atto tentativi di truffa che si concretizzano con l offerta di vendita di strumenti per il controllo delle banconote false al prezzo di euro 183 IVATO, con tanto di fattura. Dopo qualche giorno, il truffatore si ripresenta in negozio CON LA SCU- SA DI DOVER AGGIORNARE IL SOFTWARE DEL- LO STRUMENTO DI CONTROLLO DELLE BAN- CONOTE FALSE, a seguito dell introduzione delle nuove banconote da 10 euro. A quel punto, il truffatore ritira lo strumento già pagato e si rende irreperibile. Relativamente alla seconda segnalazione, la truffa del FALSO CORRIERE (già segnalata in precedenti occasioni e tornata alla ribalta della cronaca in questi giorni in provincia di Como) si concretizza nelle seguenti modalità: un corriere ( vero ) consegna ad un negozio i colli di un ordinativo di prodotti di moda; pochi minuti dopo la consegna, il negozio riceve una telefonata da una persona che si qualifica come dipendente dell azienda di spedizione che informa che la consegna non era completa e che sarebbe ripassato il fattorino; contestualmente si presenta in negozio un fattorino con divisa dell azienda di spedizioni che inscena un battibecco al telefono con il suo presunto collega in merito all opportunità di ritirare i colli, accordandosi di ritirarli. il negozio riconsegna i colli, facendo annotare la restituzione sul tagliando originale che il vero corriere aveva rilasciato al negozio; a distanza di qualche giorno, dopo il sollecito al corriere per la riconsegna della merce, l azienda di spedizioni conferma che la merce è già stata consegnata e che il fattorino non è un loro dipendente. COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE Sportello Unico degli enti locali Valle d Aosta Riteniamo utile comunicare a tutti gli esercenti che qualsiasi comunicazione inerente la propria attività (es: saldi, dehors, variazioni e modifiche, chiusure stagionali, acquisto nuovi macchinari ecc) vanno segnalate al Comune attraverso lo Sportello Unico Enti Locali Valle d Aosta inviando la documentazione on line. Confcommercio Imprese per l Italia VDA offre gratuitamente a tutti gli associati il servizio di assistenza nella presentazione e nell invio del procedimento. Per ulteriori informazioni è possibile contattare i nostri uffici dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle con orario continuato. COMMERCIANTE SOSTIENI IL NOSTRO MENSILE ASSOCIATIVO FACENDO PUBBLICITÀ ALLA TUA ATTIVITÀ Ai giorni d oggi si sente ancora dire che la Pubblicità non è poi così importante per una Azienda. Niente di più sbagliato. La Pubblicità è molto importante! E se utilizzata nelle giuste maniere può realmente far incrementare le vendite. Per quale motivo un negozio dovrebbe farsi pubblicità? È giusto che tu sia conosciuto, è giusto che il tuo cliente col passaparola ti porterà un altro cliente, ma... se vuoi realmente incrementare i tuoi profitti devi promuovere in continuazione la tua attività! Certo, fare pubblicità costa, lo sappiamo tutti. Ma la pubblicità su L Informatore Commerciale & Turistico ti consente di farti conoscere e al tempo stesso contribuisci alla pubblicazione del tuo mensile che puntualmente ti informa, ti racconta la realtà valdostana, ti aiuta ad affrontare i problemi, ti tiene aggiornato sulle norme e sulle iniziative di Confcommercio Valle d Aosta. Le tariffe sono convenienti Grazie per la collaborazione 10 Per la vostra pubblicità su L INFORMATORE COMMERCIALE E TURISTICO VALDOSTANO Concessionaria esclusiva MUSUMECI S.p.A. - Località Amérique Quart Tel Fax

11 PUBBLICAZIONI DI SETTORE La comunicazione in negozio Un tempo era diffusa l idea che i negozi erano macchine per vendere. Oggi sappiamo che prima di vendere i negozi devono imparare a comunicare con i clienti e dalle loro capacità comunicative dipende gran parte degli esiti commerciali. Ci sono, ad esempio, modi efficaci per raccontare i prodotti e aiutare il cliente ad apprezzarne la qualità per scegliere in modo consapevole. BREADTALK-ASIA Un esempio è la panetteria di Singapore denominata BRE- ADTALK (il pane che racconta). Il pane rimane uno degli alimenti che non possono mancare sulle tavole degli italiani e non solo. Oltre ad offrire le qualità più ricercate dai clienti, ovvero freschezza, bontà e genuinità, una catena di panetterie nata a Singapore ha individuato un originale strada di differenziazione con un assortimento che varia costantemente e la grande capacità di raccontare i prodotti : si tratta di Breadtalk (il pane che racconta), l insegna è nata nel 2001 e oggi conta 750 negozi in 16 paesi asiatici. L offeta di Breadtalk è caratterizzata da lavorazioni artigianali e di qualità, enfatizzate in modo vistoso dalla divisa degli addetti, che indossano grandi cappelli da chef. L assortimento è ampio e profondo: più di 300 referenze tra pane salato e dolce arricchito con vari sapori tipicamente asiatici come sesamo nero, patate dolci, pasticcini e torte. L ambiente è accogliente e rustico ed invoglia i clienti a ritagliarsi del tempo per valutare le 50 nuove proposte, inserite di recente e messe a punto da un gruppo internazionale di esperti. L estetica dei prodotti è molto curata: si trovano panini rotondi con simpatiche faccine oppure raffinati dolcetti avvolti da una foglia di bamboo. Accanto ad ogni referenza si trovano note esplicative, con brevi informazioni, i principali ingredienti e piccole frasi di presentazione che invogliano all acquisto, come ad esempio È arrivata la primavera lascia che il bel tempo arrivi al tuo palato con questo rotolo fruttato e leggermente croccante. Le vetrine con vista sulle aree di lavorazione attirano l attenzione di passanti e clienti, mostrano la pulizia dell ambiente, testimoniano lo standard di qualità dei prodotti e trasmettono la passione dei cuochi in attività. La catena usa in modo intensivo eventi e forme di comunicazione non tradizionale. Ha promosso ad esempio il Flossstival, festival di strada che dura un mese, con degustazioni, spettacoli e attività ludiche, dedicato al Flosss, il loro panino più venduto. Macelleria e Ristorazione un connubio vincente: Antica Macelleria Cecchini- Italia- Panzano in Chianti Quando si vendono prodotti di qualità una chiave fondamentale per il successo è quella di conoscerli a fondo, amarli e riuscire a raccontarli ai clienti, con passione. In alcuni casi, come nella Antica Macelleria Cecchini, tutto questo avviene in un racconto che include anche la poesia. Dario Cecchini lavora nella Antica Macelleria Cecchini da 38 anni portando avanti un mestiere che viene trasmesso di padre in figlio da otto generazioni. Per quanto abbia frequentato e poi iniziato a lavorare nella macelleria fin dall infanzia, Dario Cecchini ha mangiato il suo primo filetto solo dopo i diciotto anni. I tagli pregiati erano riservati ai clienti e in casa si mangiavano le parti meno nobili degli animali, cucinate però con ricette molto gustose. La filosofia dell insegna è infatti incentrata sul profondo rispetto per l animale da quando è in vita fino alla sua uccisione e la responsabilità di questo atto implica lo sfruttamento di tutte le sue parti senza buttare via nulla. Cecchini ama inoltre citare a memoria i versi di Dante per introdurre le sue carni e intrattenere i clienti, versi che sono riportati all interno del negozio col fine di creare un atmosfera di altri tempi rafforzando il messaggio di una qualità antica sempre più rara dei prodotti che vende. Per condividere questa filosofia ed educare i clienti a mangiare anche le parti povere, è diventato funzionale inserire nel negozio anche l attività di ristorazione, spesso dedicata a queste ricette povere locali. Interessante la scelta degli orari di apertura del locale: dal mattino fino alle è aperta la macelleria, la sera è aperto il ristorante con menù propri del locale: solociccia e l officina della bistecca. Per chi volesse invece fare uno spuntino all ora di pranzo è possibile scegliere tra varie portate veloci, dalla semplice carne alla griglia a specialità della macelleria. Inoltre c è la possibilità per il cliente di portarsi il vino da casa, proposta interessante sia per personalizzare la scelta che per controllare i costi. Inoltre all interno della bottega è possibile seguire un corso base per il taglio della carne e la sua preparazione, con consegna ai partecipanti dell attestato MACELLAIO PER UN GIORNO, firmato da Dario Cecchini. Il negozio è diventato un vero caso di successo che ha avuto importanti riconoscimenti anche all estero. 11

12 PUBBLICAZIONI DI SETTORE I ristoranti monoprodotto e iperspecializzati Ristoranti monoprodotto Si dice: fai anche una cosa sola ma falla bene. Ecco, proprio per questo molti sono i ristoranti specializzati che hanno grande successo in Europa e nel mondo. I vantaggi di un menù estremamente semplificato, tale da stare in una paginetta, bevande e caffè compresi, sono intuibili: vantaggi logistici ed economici lungo tutta l organizzazione della cucina, poche attrezzature e personale non troppo specializzato, pochi fornitori. In fondo un ristorante monoprodotto è come la pizzeria che serve solo pizza. Eppure la gente non smette di andarci. Il ristorante monoprodotto ha dimostrato di funzionare anche con altre ricette e sopravvive benissimo nei contesti di consumo moderni. Quale prodotto scegliere per fare un ristorante? La ricetta fulcro del concetto, deve essere giusta per la clientela e per la ripetizione del consumo periodico. Bisognerebbe scegliere un piatto che piace a tanti, che rappresenta di per se una buona ragione per uscire a cena, un piatto che raramente si cucina a casa, che si può condividere con amici, da mangiare in compagnia. Può essere anche un piatto semplice. Il caso di BEFeD. BEFeD è una catena di ristoranti del Nord Italia, che da 1996 ad oggi ha aperto ben 18 ristoranti e 6 take away, con un concetto molto sem- plice: birra artigianale, galletto (Vallespluga), patatine fritte, salse e informalità; assenza di posate, per mangiare finalmente con le mani. Gli ideatori di questo concetto, 4 amici, le iniziali dei cui nomi compongono il nome della catena di ristorazione (che peraltro ha un nome in inglese che calza a pennello ovvero fatti nutrire ) aprono il loro primo ristorante con l idea di creare un ambiente e un offerta di ristorazione senza età, per famiglie e gruppi di amici, all insegna di mangiare cose semplici e bere della buona birra artigianale. Il Galletto BEFeD è definito come un pollastro speciale cotto a puntino sulla brace di legna e carbone con il metodo churrasco -brasiliano- leggermente piccante. Servito con patatine, salse e pane abbrustolito. Sicuramente l idea del galletto + birra rappresenta il piatto ideale per una cena in famiglia o tra amici e quindi il ristorante, pur essendo monoprodotto, ha la possibilità di pescare in un mercato molto ampio di consumatori potenziali. L ambiente rustico, molto informale e piacevole rende la scelta sempre gradita: è proibito mangiare con le posate così tutti gli amici e le famiglie possono godersi il piacere di mangiare il galletto con le mani. Da sperimentare: La vostra clientela potrebbe apprezzare una serata speciale dove si sperimenta un menù monoprodotto? Una serata alla settimana dove si serve per esempio solo polenta, condita in modi diversi o solo frittura di pesce o solo carne grigliata o solo spaghetti? Che tipo di attrattività potrebbe avere quest idea per la vostra clientela abituale? Che tipo di conseguenze positive o negative sul conto economico del ristorante? Potreste sperimentarla un paio di volte per valutarla a posteriori e capire se ripeterla. Anche i ristoranti iperspecializzati riscuotono un discreto successo. È un esempio la prosciutteria DOK Dall Ava. Questa prosciutteria nasce nel 1988 da un idea di Carlo Dall Ava, che aveva in mente di far capire alla gente che il prosciutto non è solo un antipasto, ma un alimento a tutto campo. L obiettivo era quello di affiancare pochi semplici piatti al prosciutto San Daniele (del Friuli), con l invenzione di altri prosciutti creati con materie prime singolari come il prosciutto di trota salmonata affumicata. Il successo fu immediato perché oltre all altissima qualità delle pietanze, il prezzo era perfettamente centrato. In questi anni, l offerta è stata ottimizzata in maniera tale da essere replicabile dovunque nel La prosciutteria DOK DALL AVA mondo. Si è creata una formula facilmente riapplicabile, focalizzata nella specializzazione delle materie prime e dei prosciutti. È una delle poche catene di ristorazione italiana che compra pochissimo all esterno, in quanto produce la maggior parte dell offerta nelle sue aziende. La proposta gastronomica è focalizzata sul prosciutto di San Daniele DOP e le sue varianti, anche internazionali. Si possono trovare prosciutti con vari gradi di stagionatura e profumi, rigorosamente tagliati romanticamente a mano. L arredo è nello stile minimalista delle prosciutterie DOK Dall Ava: legno, ferro con l utilizzo dei colori del prosciutto: bianco e rosso. I locali sono impreziositi da lampadari veneziani in vetro. CONVENZIONE ASCOM Valle d Aosta SCONTO fino al 30% su garanzie auto 12

13 SINERGIE Successo turistico e commerciale per il torneo di calcetto Città di Aosta sostenuto dalla Confcommercio VDA C.V. - P.G. Il Bar Giovanni fa il il bis: anche l edizione la quarta- del Trofeo di calcetto città di Aosta, sostenuto dall Associazione commercianti-ascom- Confcommercio del capoluogo e disputato dal 5 al 7 luglio scorsi, è stata vinta dalla squadra del locale di via Aubert. In un indimenticabile finale ha sconfitto per 3 a 2 il forte team Fiat Cesaro di Pont-Saint-Martin, conquistando meritatamente la coppa dedicata alla memoria di Francesco Ierardi. Ottime prestazioni anche per le squadre della Goloseria Frapappo, Café de la Place, Ristorante Moderno, Bar Roncas, mentre il premio fairplay è andato alla compagine della Archeos e il premio simpatia al Bar Gekoo. Alti i numeri dell evento turistico-sportivo: 3722 minuti giocati in 249 partite, 938 reti realizzate, 209 vittorie e 40 pareggi. Soddisfatto Walter Pizzurro, presidente della Asd Valdostana organizzatrice del Trofeo: La manifestazione, nonostante alcuni ritardi organizzativi e la finale giocata in orario quasi impossibile (le 2 del mattino), si è svolta all insegna dello sport e dell amicizia e per questo la nostra soddisfazione è grande. Per la prossima edizione contiamo di riuscire a risolvere il problema del terreno di gioco, che ancora non è ottimale. Prima della fatidica finale, 50 squadre sponsorizzate da altrettanti esercizi commerciali di Aosta e comuni della plaine si sono date battaglia per tre giorni, dalle 9 del mattino sino alle 22, sui campi sintetici allestiti in piazza Chanoux. Una kermesse colorata e chiassosa, ma che non ha disturbato il quotidiano, tranquillo passeggio di pensionati e famiglie, anzi. La costante e massiccia presenza di pubblico dimostra che a vincere, in realtà, non è stata solo la forte e simpatica squadra del Bar Giovanni, ma tutta l organizzazione dell evento, e soprattutto la città stessa, che per tre giorni di fila ha vissuto la storica piazza dell Hotel de Ville con uno spirito diverso da quello di sempre. Un clima di festa, fra divertimento e sport agonistico, ha contagiato almeno quattro generazioni di aostani, dai più piccoli agli anziani. E ha riempito i dehors di bar e ristoranti, convogliando in piazza centinaia di turisti come raramente avviene in altre occasioni estive. Vincente anche la combine con la Serata rossonera organizzata da Comune di Aosta, Regione e Ascom-Confcommercio, uniti per lo sviluppo turistico della città. Le coppe delle passate edizioni del Trofeo di calcetto Città di Aosta Pasqualino Bernardini L iniziativa è stata coinvolgente e interessante, considerato soprattutto che Aosta generalmente non offre occasioni grandiose di divertimento e spettacolo. Il Trofeo ha attratto migliaia di persone in piazza, unendo generazioni diverse all insegna della socializzazione e del sano agonismo e ha contribuito a rilanciare il turismo cittadino. Unico neo,secondo me, alcuni arbitraggi al di sotto del livello minimo di decenza. Ma è successo anche al Mondiale... Barbara Villella e Vincenzo Ursida Vincenzo Ursida Al di là del successo ottenuto dalla mia squadra, la manifestazione si è rivelata anche quest anno un successo. Mi auguro che il prossimo anno il torneo sia nuovamente organizzato, perché si tratta di una tra le più positive e seguite manifestazioni estive. Francesco Sgromo Di tornei, concerti e manifestazioni varie in piazza Chanoux ce ne vorrebbero tutte le settimane e non solo d estate: sono occasioni ancora troppo rare di vedere turisti e residenti accomunati da iniziative e spettacoli piacevoli e originali. Il mio augurio è che anche altre piazze della città possano essere coinvolte in futuro, anche per eliminare Francesco Sgromo problemi di natura logisticoorganizzativa. Luigi Macrì Un successo. Questo è stato,anche quest anno, il Trofeo di calcetto Città di Aosta. Da piazza Chanoux la manifestazione dovrebbe però estendersi anche ad altre zone importanti della città, per incrementare le competizioni, che potrebbero così ospitare anche squadre straniere, e aumentare l offerta di spettacolo e divertimento della città. Luigi Macrì 13

14 VANTAGGI ASSOCIATIVI L importanza della rete L importanza di essere associati per fare rete Perché devo iscrivermi all Associazione? Perché devo rinnovare la quota associativa? Perché devo partecipare alle riunioni di categoria? A cosa serve sprecare tempo e denaro per far parte di un gruppo? Questi sono solo alcuni degli interrogativi che gli imprenditori quasi quotidianamente ci ripetono. Far parte di una RETE DI ASSOCIATI significa ricevere un supporto continuo che risponde alle esigenze della propria azienda; significa CONTARE DAVVERO ; significa far parte di un gruppo che insieme da suono alla propria voce. Partecipare, essere attivi nelle riunioni, nei seminari, durante i corsi non significa perdere tempo ma significa soprattutto lavorare per la propria categoria perchè è durante questi momenti che devono essere condivise problematiche, esigenze e opportunità. Ed ecco quindi che una riunione andata deserta, è una passività nel bilancio aziendale. Certo non sempre si riescono a fare gli interessi di tutti o a raggiungere tutti gli obiettivi prefissati, ma sicuramente si costruiscono rapporti, si semina per nuove sinergie e collaborazioni future, si pongono davanti a tutto le esigenze dei nostri associati facendo il possibile affinchè vengano soddisfatte. I nostri associati hanno un ruolo fondamentale in tutto questo: sono i PROTAGONISTI. Per questo è indispensabile crederci, essere attivi, essere propositivi, essere portavoce con i colleghi per crescere e migliorare se stessi oltre che l intera categoria. Associarsi al sito SCHEDA RACCOLTA DATI DA COMPILARE E INVIARE VIA FAX >>> <<< Il titolare Ditta (Ragione Sociale) Insegna P. IVA Via N. Cap Comune Tel. Fax. Mobile Sito Internet Settore di attività Giorno di chiusura ACCETTA LA PUBBLICAZIONE GRATUITA DEI SOLI RIFERIMENTI DELL ESERCIZIO L ISCRIZIONE NELLA MAILING LIST DELL ASSOCIAZIONE A FINI ESCLUSIVI DI COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE nel portale Informativa privacy (ex art. 13 D. Lgs. 196/2003) Ascom-Confcommercio Valle d Aosta, ai sensi ed in conformità con l art. 13 del D. LGS 196/2003, informa che: i dati raccolti sono finalizzati al trattamento necessario per ottemperare a obblighi di legge. I dati raccolti sono destinati a essere trattati manualmente ed elettronicamente e archiviati elettronicamente nel pieno rispetto dei dettami normativi vigenti. I dati potranno essere oggetto di trattamento da parte dell Ascom e, fatti salvi i diritti di cui all art. 7 della legge citata, potranno essere comunicati all esterno per il solo rispetto di finalità di legge, tra cui il trasferimento a Bergamo Terziara Srl, webmaster dell Ascom-Confcommercio Valle d Aosta per le prestazioni di servizio. L interessato può in qualsiasi momento chiedere di verificare, aggiornare, rettificare, integrare, modificare o cancellare, nel rispetto delle finalità obbligatorie del trattamento, i suoi dati. Titolare dei trattamenti di cui sopra è Ascom-Confcommercio Valle d Aosta, nella persona del legale rappresentante pro tempore. 14 Data Timbro e firma

15 VANTAGGI ASSOCIATIVI Campagna di tesseramento 2014 Cari colleghi, in questi periodi così travagliati e sicuramente non facili, avere una vostra positiva risposta al tesseramento per il 2014 è sicuramente uno stimolo e un impegno per continuare a fornirvi nuovi servizi e assistenza. PER IL 2014 ABBIAMO APPLICATO UNA UNIFORMAZIONE DELLE QUOTE ASSOCIATIVE CHE È STATA DETERMINATA IN EURO 105,00. Il pagamento potrà essere effettuato tramite bollettino postale, bonifico bancario- Unicredit bancaiban: IT 82 S oppure presso i nostri uffici. Molti di voi hanno già provveduto a rinnovarci la propria fiducia e tante nuove realtà stanno entrando nella nostra associazione. Investire nell Associazione si traduce nell investire nel tuo futuro di imprenditore e nel poter affrontare insieme un anno che, se uniti, sapremo meglio trasformare in una fase ricca di nuove opportunità. Tra i principali e più significativi vantaggi che CONFCOMMERCIO Valle d Aosta fornisce ai propri Associati: Servizi a favore degli associati Servizio amministrativo per tutti i tipi di Licenze e Autorizzazioni relative alle attività del Commercio, Turismo e Servizi; Istruzione e gestione pratiche on line nei rapporti con Enti e Uffici Pubblici e Privati (S.U.E.L.; CONAI; LICEN- ZA FISCALE DI ESER- CIZIO PER LA VENDITA PRODOTTI ALCOLICI) Consulenza e Assistenza Legale (i semplici consulti sono gratuiti); Consulenza e assistenza contratti di locazione; Consulenza e assistenza per iscrizione al M.E.P.A. - Mercato Elettronico Pubblica Amministrazione gratuito per i soci. Consulenza e assistenza per iscrizione al M.E.V.A. - Mercato Elettronico Valle d Aosta gratuito per i soci Consulenza, assistenza e difesa in caso di violazioni nell esercizio dell attività; Assistenza per pratiche di finanziamento (Confidi, Fondi di rotazione regionali, ecc.); Corsi di formazione e di aggiornamento professionale (gratuiti per le aziende); Pratiche Assistenziali e Previdenziali tramite il patronato Enasco; Sportello Igienico - sanitario e assistenza gratuita nella compilazione dei piani di autocontrollo aziendale (HACCP) Servizi in convenzione in Valle d Aosta Ritiro e smaltimento oli esausti tramite servizio convenzionato a tariffe agevolate. SIAE - Sconti sulle tariffe per le pratiche presentate con l assistenza dell Associazione. SCF - Convenzione di massimo favore nell applicazione di tariffe agevolate (dal 15% al 30% di sconto) per le imprese commerciali associate. Analisi chimico - fisiche - microbiologiche sulla produzione di alimenti e bevande, sulle acque, fanghi, ambienti e rilievi fonometrici (tramite servizio convenzionato con il laboratorio privato della Ecogeo di Quart). È rinnovata la convenzione con l I.R.V. (Istituto Radiologico Valdostano) e la SO.RI.VAL. (Laboratorio privato di analisi chimico cliniche), a favore degli associati e dei loro parenti entro il secondo grado. Attivazione P.E.C. (Posta elettronica certificata) Convenzione con la Società Baratta srl Impianti elettrici che prevede agevolazioni tariffarie in materia di servizi di verifica impianti elettrici e di terra, forniture, installazioni e manutenzioni di impianti elettrici e speciali. Convenzione con la Ditta Baldelli srl che prevede tariffe agevolate sul costo degli impianti di sicurezza installati e su quello di assistenza annuale. Convenzione Assicurativa - Milano Assicurazioni, che prevede uno sconto dal 10% al 30% sulla copertura assicurativa di autovetture ad uso privato; veicoli del settore; macchine operatrici e macchine agricole. Formazione a favore degli associati Anche quest anno essere socio presenta un vantaggio ulteriore: Confcommercio Imprese per l Italia Valle d Aosta, consapevole del momento di crisi che sta attraversando il mondo imprenditoriale, offre infatti a tutti i propri iscritti la possibilità di frequentare GRATUITAMENTE i corsi formativi obbligatori per legge (Primo Soccorso, Formazione Igienico-sanitaria; Sicurezza sul luogo di lavoro; Prevenzione incendi). Per conoscere i dettagli dell iniziativa, gli iscritti possono rivolgersi presso i nostri uffici. Sicurezza sul luogo di lavoro (D.Lgs. 81/2008) ) In considerazione del ruolo di grande responsabilità attribuito per legge ai datori di lavoro, l Associazione organizza corsi per Responsabili della sicurezza sul luogo di lavoro e successivi rinnovi, comprensivi del modulo per addetti antincendio e calibrati sulle specifiche esigenze tipologiche delle imprese rappresentate. Formazione Prevenzione incendi (D.M ) Criteri generali di sicurezza antincendio e per la gestione dell emergenza nei luoghi di lavoro. L Associazione organizza corsi di Formazione Prevenzione incendi e successivi rinnovi calibrati sulla base del rischio dell azienda (Basso - Medio -Alto). Formazione igienico-sanitaria (D.R. 4197/2004) Il corso di formazione è obbligatorio per tutti gli operatori (titolari, coadiutori e dipendenti) impegnati nella preparazione, produzione, manipolazione e vendita di sostanze alimentari. L Associazione organizza corsi di formazione igienico sanitaria e successivi rinnovi, calibrati per tipologia di attività svolta, al termine dei quali viene rilasciato il necessario attestato di frequenza. Primo soccorso (D.M. 388/2003) Il Decreto ministeriale ha stabilito le caratteristiche minime delle attrezzature di pronto soccorso, i requisiti del personale addetto e i criteri formativi in relazione alla natura dell attività, al numero dei lavoratori occupati e ai fattori di rischio. L Associazione organizza corsi completi e successivi rinnovi specificamente calibrati sulle necessità espresse dalle categorie rappresentate. Rintracciabilità degli alimenti (D.Lgs. 190/2006) FACOLTATI In considerazione della complessità della materia e della severità dei controlli in atto, l Associazione organizza periodicamente dei seminari specifici, della durata complessiva di 4 ore, per evitare agli operatori del settore di incorrere nelle pesanti sanzioni previste dal Decreto. CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L ITALIA REGIONE VALLE D AOSTA Regione Borgnalle Aosta GLI UFFICI DELLA CONFCOMMERCIO SONO APERTI CON ORARIO CONTINUATO DALLE ORE 8.30 ALLE ORE

16 FORMAZIONE Cognome e Nome Ragione sociale azienda Confcommercio-Imprese per l Italia Regione Valle d Aosta Regione Borgnalle Aosta Tel fax CATALOGO DELL OFFERTA FORMATIVA (ritornare via fax allo ) Partita Iva C.F. Indirizzo Comune-Cap Attività CORSI OBBLIGATORI PER LEGGE Primo Soccorso: Gruppo B/C (12 ore) fino a 5 lavoratori oltre 5 lavoratori Rinnovo (4 ore) Cognome e Nome..: Cognome e Nome..: Formazione Igienico-sanitaria: 1 livello (8 ore) rinnovo (2 ore) Cognome e Nome. Cognome e Nome. Cognome e Nome... Sicurezza sul luogo di lavoro(d.lgs.81/08): completo (16 ore) rinnovo (6 ore) Cognome e Nome Prevenzione incendi: Basso Rischio Medio Rischio Prova pratica cava (4 ore) (8 ore) Rinnovo Basso Rischio Rinnovo Medio Rischio (2 ore) (5 ore) fino a 5 lavoratori oltre 5 lavoratori Cognome e Nome..: Cognome e Nome..: Fascia oraria giornaliera preferita per seguire i corsi: pomeriggio ( ) sera ( ) Data,.. Firma e Timbro, 16

17 SCADENZARIO I principali adempimenti segnalati dal Centro Co.Fi.Am. srl - assistenza alle imprese A cura dell avv. Deborah Garbi e del dott. Adolfo Garbi SETTEMBRE 2014 Scadenze Lavoro e Previdenza 01 (scadenza 31/08/2014 domenica) Lul - Denuncia mensile retributiva e contributiva (UNIEMENS individuale) Lul stampa del Libro unico del lavoro Lul ex Enpals - Denuncia mensile retributiva e contributiva (UNIE- MENS individuale) 16 Versamento contributi Inps ex Enpals lavoratori dello spettacolo Versamento contributi Inps lavoro dipendente dipendenti e collaboratori: versamento contributi INPS DM/10 e Gestione separata 30 Inps - Denuncia mensile retributiva e contributiva (UNIEMENS individuale) Lul stampa del Libro unico del lavoro Inps ex Enpals - Denuncia mensile retributiva e contributiva (UNIE- MENS individuale) Scadenze fiscali 16 Liquidazione periodica IVA per soggetti con obbligo mensile/trimestrale Ritenute sui redditi di lavoro autonomo, di dipendente e su provvigioni Versamento rata dell IRPEF, dell I- RAP, IVA, addizionali regionale e comunale, cedolare secca ed imposte sostitutive risultanti dalla dichiarazione per l anno 2013 Unico 2014 PF e SP Versamento rata IRES, imposta sostitutiva, IVA e IRAP risultanti dalla dichiarazione dei redditi per l anno 2013 (Unico 2014 società di capitali, enti commerciali ed enti non commerciali interessati dagli studi di settore) 25 Presentazione degli elenchi riepilogativi acquisti e cessioni intracomunitarie per operatori con obbligo mensile 30 Registrazione contratti di locazione e versamento dell imposta di registro Presentazione della dichiarazione dei redditi Unico/IRAP 2014 e della scelta per la destinazione dell otto e del cinque per mille (modalità telematica) Scadenze Lavoro e Previdenza 10 Versamento trimestrale contributi collaboratori domestici 16 Inps ex Enpals lavoratori dello spettacolo Versamento contributi Inps lavoro dipendente dipendenti e collaboratori: versamento contributi INPS DM/10 e Gestione separata 31 Inps - Denuncia mensile retributiva e contributiva (UNIEMENS individuale) Lul stampa del Libro unico del lavoro OTTOBRE 2014 Scadenze fiscali 16 Liquidazione periodica IVA per soggetti con obbligo mensile Ritenute sui redditi di lavoro autonomo, di dipendente e su provvigioni Versamento rata dell IRPEF, dell I- RAP, IVA, addizionali regionale e comunale, cedolare secca ed imposte sostitutive risultanti dalla dichiarazione per l anno 2013 Unico 2014 PF e SP Versamento rata IRES, imposta sostitutiva, IVA e IRAP risultanti dalla dichiarazione dei redditi per l anno 2013 (Unico 2014 società di capitali, enti commerciali ed enti non commerciali interessati dagli studi di settore) Versamento dell acconto Tasi 2014, per i Comuni che non hanno deliberato le aliquote entro il 23 Mag. 2014, tramite il mod. F24 o il bollettino postale 27/10/2014 Presentazione degli elenchi riepilogativi acquisti e cessioni intracomunitarie per operatori con obbligo mensile/trimestrale 31 Registrazione contratti di locazione e versamento dell imposta di registro IVA richiesta rimborsi credito maturato nel trimestre precedente N.B: Le scadenze sopra indicate potrebbero subire proroghe o spostamenti; si consiglia di verificare se sono intervenuti aggiornamenti. Si ricorda che se una data di scadenza cade di domenica o in un giorno festivo, viene posticipata al primo giorno lavorativo successivo. 17

18 ATTUALITÀ Al via la fattura elettronica Padoan: La fatturazione elettronica è un passo importante La riforma della Pubblica Amministrazione è una condizione assolutamente necessaria per fare in modo che le leggi approvate dal Parlamento si traducano in buoni risultati e servizi migliori per i cittadini. Il ministro dell Economia, Pier Carlo Padoan, è intervenuto al convegno Responsabilità e crescita. Un sistema integrato di azioni e strumenti per il monitoraggio continuo e l autodisciplina nella gestione della spesa organizzato a Roma nell ambito di Forum PA. Per il ministro è necessario riconsiderare il modo di funzionamento della Pubblica Amministrazione e in questa chiave il lavoro della Madia è fondamentale e lo sosteniamo. Senza una PA efficiente, ha evidenziato Padoan, le leggi servono a poco. Fra gli esempi concreti di riforma della P.A., il responsabile dell Economia ha citato la fatturazione elettronica, un elemento fondamentale per introdurre una riforma strutturale del sistema dei pagamenti. Il 6 giugno 2014 infatti è entrato in vigore l obbligo di emettere fatture esclusivamente in formato elettronico nei rapporti commerciali con Ministeri, Agenzie Fiscali ed Enti Previdenziali. Saranno interessate tutte le scuole di ogni ordine e grado e tutte le forze di polizia disseminate su tutto il territorio dello Stato. Successivamente, dal 31 marzo 2015, l obbligo sarà esteso alle Pubbliche Amministrazioni e a tutte le Amministrazioni Locali. A partire dalle date previste non potranno più essere accettate fatture emesse in forma cartacea e decorsi i tre mesi, gli Enti interessati dal provvedimento non potranno procedere ad alcun pagamento al proprio fornitore, fino al ricevimento della fattura elettronica. Tutti i fornitori degli Enti individuati- ad esempio chi annovera tra i propri clienti scuole; caserme; ministeri; Agenzia Entrate; INPS; INAIL e Casse di Previdenza- dovranno adeguare il proprio sistema di fatturazione e conservazione dei documenti al nuovo formato elettronico, avvalendosi anche eventualmente di intermediari per la generazione, sottoscrizione digitale e trasmissione delle fatture. Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio consulente. Obbligo di adesione e presenza sul MEPA per le imprese che forniscono beni e servizi alle pubbliche amministrazioni Ricordiamo a tutte le imprese che forniscono beni e servizi alle Pubbliche Amministrazioni l obbligo di adesione e presenza sul MEPA- Mercato Elettronico. Una volta registrate ed espletata la procedura di abilitazione, le aziende iscritte offrono i propri beni e servizi direttamente on line ai compratori registrati, ossia le Pubbliche Amministrazioni centrali e locali che possono consultare il catalogo delle offerte ed emettere direttamente ordini di acquisto o richieste di offerta. Per aiutare le aziende interessate ad abilitarsi Confcommercio VDA offre una consulenza e una assistenza all abilitazione GRATUITA PER GLI ASSOCIATI. RICORDIAMO a tutte le imprese già abilitate di rinnovare le autocertificazioni ogni sei mesi attraverso il portale del MEPA. Il mancato tempestivo rinnovo della documentazione in scadenza o la mancata tempestiva conferma della permanenza dei requisiti richiesti da ciascuno Strumento di Acquisto ai fini dell abilitazione, comportano l immediata sospensione dell Abilitazione del Fornitore fino al momento in cui il Fornitore avrà regolarizzato la propria posizione. Il mancato rinnovo dell autocertificazione, che si protragga per oltre 90 giorni dalla scadenza di cui sopra, comporta l automatica Revoca dell Abilitazione del Fornitore, ai sensi di quanto previsto dall articolo 18, ossia l impossibilità di essere destinatari di un OdA e l impossibilità di sottomettere offerta in RdO. > Anno di fondazione 1977 > Pulizia interna ed esterna del veicolo anche per piccole riparazioni > Auto sostitutiva gratuita per il tempo necessario alla riparazione > Servizio tirabolli > Presa e riconsegna dell auto a domicilio > Dotata delle migliori e moderne attrezzature per gli interventi di carrozzeria > Consulenza e gestione totale del sinistro > Garanzia totale e illimitata sul lavoro 18 Loc. Grand Chemin, Saint-Christophe (AO) Tel: Cell Fax

19 La quattordicesima, tutta questione di reddito PATR O NATO Riccardo Bortolotti Anche quest anno è in pagamento da luglio la somma aggiuntiva, la cosiddetta quattordicesima introdotta dalla legge n.127 del 2007, sulle pensioni di importo basso. A beneficiarne sono oltre 3 milioni e 500 mila pensionati di età pari o superiore a 64 anni, indipendentemente dal fatto che siano uomini o donne, con importi di pensione inferiori a 751,32 Euro mensili, pari a 9.767,16 Euro l anno. Detta somma aggiuntiva non è uguale per tutti ma è legata all anzianità contributiva raggiunta dal pensionato, così come indicato nella tabella. I requisiti Il beneficio spetta se il pensionato possiede, oltre l età pari o superiore a 64 anni, anche il requisito reddituale, che viene aggiunto se l interessato può far valere un reddito complessivo individuale, relativo all anno di riferimento, non superiore ad una volta e mezzo il trattamento minimo annuo del fondo lavoratori dipendenti. Per avere l intero aumento non bisogna superare per il 2013 un reddito complessivo individuale fino a 9.767,16 Euro. Se il reddito personale sia di poco superiore ad esso, la somma aggiuntiva viene ridotta in proporzione. Se si considera un titolare di pensione diretta del fondo lavoratori dipendenti con un anzianità contributiva di 20 anni e un reddito annuale di sola pensione ammontante a Euro, la somma aggiuntiva spettante è di 187,16 Euro complessivi (9.767, ). Nella tabella sono indicati i limiti di reddito 2014 oltre cui non spettano somme aggiuntive. Quali redditi Per quantificare i limiti reddituali, si considerano tutti i redditi di qualsiasi natura, compresi quelli esenti o tassati alla fonte (interessi bancari e postali, i rendimenti da Bot e altri titoli). Rientrano anche le rendite Inail e gli assegni assistenziali. Bisogna denunciare tutto eccetto redditi da: La casa da abitazione; L indennità di accompagnamento; Gli importi dei trattamenti di famiglia; Le somme riscosse per i trattamenti di fine rapporto, comunque, denominati (Tfr, Tfs, ecc.); Rinnovato il mandato a Renato Borghi. Sarà alla guida dell Associazione per i prossimi 5 anni. Al termine dell Assemblea elettiva 50&Più che si è tenuta a Fiuggi il 15 e 16 luglio, a cui era presente il nostro Presidente Pierantonio Genestrone, è stato eletto Presidente Nazionale 50&Più con il 92,37% dei voti, Renato Borghi. Gli importi arretrati soggetti a tassazione separata. La quattordicesima è esentasse, non costituisce reddito né ai fini fiscali, né per il riconoscimento di altre prestazioni previdenziali assistenziali. Per i lavoratori autonomi (artigiani, commercianti e coldiretti) sono stati stabiliti (v. tabella A) tre anni in più di contribuzione nelle relative tre fasce di anzianità contributiva legate agli aumenti pensionistici. La domanda Ai pensionati che già l hanno percepita negli anni dal 2007 al 2013, la quattordicesima viene pagata a Luglio. Coloro che compiono il 64 anno di età, nel 2014, devono presentare una domanda con la dichiarazione da cui risulti che il loro reddito personale non superi li limite di legge. L importo è corrisposto in tanti dodicesimi quanti sono i mesi in cui spetta, considerando mese intero quello in cui si compie il 64 anno di età. Per presentare la domanda, va verificato l ammontare della somma erogata da parte degli Istituti Previdenziali, vanno presentate le relative richieste di mancato riconoscimento e/o adeguamento. Il Patronato 50&Più Enasco, presente in ciascuna provincia, è gratuitamente a disposizione per fornire tutti i chiarimenti del caso GLI INCREMENTI E I VALORI REDDITUALI DELLA 14^ TAB A Anni di contribuzione Somma aggiuntiva Limiti di reddito (*) Dipendenti Autonomi intera annua (in Euro) 2014 Fino a 15 Fino a ,16 Oltre 15 fino a 25 Oltre 18 fino a ,16 Oltre 25 Oltre ,16 (*) 9.767,16 (una volta e mezzo il trattamento minimo) incrementato della somma aggiuntiva spettante in base all anzianità contributiva ( 336, 420, 504). L Assemblea elettiva ha nominato anche il Consiglio Direttivo, il Collegio dei Revisori dei conti e i Probiviri dell Associazione, che resteranno in carica per i prossimi 5 anni. Durante l assemblea si è deciso di organizzare, a partire dal prossimo anno, la settimana della neve una festa che coinvolgerà a rotazione anche la Valle d Aosta. Per eventuali informazioni è possibile rivolgersi agli uffici del patronato 50 & PIÙ ENASCO in regione borgnalle 12 - Condominio I Prismi - Tel. 0165/ e.mail Gli orari di apertura al pubblico sono i seguenti: dal lunedì al giovedì e il venerdì

20 Villeggio Il sistema antintrusione più piccolo, potente e modulare che abbia mai prodotto e-connect Sicurezza sempre a portata di mano! La possibilità di controllare, gestire e comunicare facilmente con il proprio sistema antintrusione, da qualsiasi parte del mondo tramite internet. I nostri showroom: Châtillon Châtillon saint-christophe Via E. Chanoux, 16 Strada Barat, 2 Loc. Grand Chemin, 30 Cell Tel Cell

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

P.O.S. (POINT OF SALE)

P.O.S. (POINT OF SALE) P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche

Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche Se la Banca non ci fosse... Come accade per tutte quelle aziende che servono in ogni momento

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Prodotti di cui ti puoi fidare

Prodotti di cui ti puoi fidare Prodotti di cui ti puoi fidare Vogliamo offrirti alimenti di buona qualità a prezzi bassi, prodotti in modo responsabile. Stiamo lavorando in tutte le parti della catena alimentare, dalla fattoria al negozio

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI EDIZIONE MARZO 015 ABBONARSI AI MEZZI ATM 1 ATM, per rispondere alle diverse esigenze di mobilità, offre ai giovani e agli studenti una serie di agevolazioni sull acquisto

Dettagli

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14 INDICE Carte Prepagate istruzioni per l uso 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10 3. Come acquistare on line Pag. 14 4. Come creare il 3D security Pag. 16 5. Collegamento

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO La riorganizzazione dell ospedale dev essere affrontata in Consiglio In Consiglio comunale si parlerà ancora di riorganizzazione ospedaliera.

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

Pochi e semplici consigli per essere e sentirsi più sicuri

Pochi e semplici consigli per essere e sentirsi più sicuri Pochi e semplici consigli per essere e sentirsi più sicuri In caso di rapina in un pubblico esercizio Mantieni la massima calma ed esegui prontamente ciò che viene chiesto dai rapinatori. Non prendere

Dettagli

1.Il Ristorante/La Trattoria

1.Il Ristorante/La Trattoria Agli italiani piace andare a mangiare in trattoria. Ma che cos è la trattoria? È un locale tipicamente italiano, che rispecchia il gusto e la mentalità degli italiani. Agli italiani piace mangiare bene,

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Principi d Azione. www.airliquide.it

Principi d Azione. www.airliquide.it Principi d Azione Codice Etico www.airliquide.it Il bene scaturisce dall'onestà; l'onestà ha in sè la sua origine: quello che è un bene avrebbe potuto essere un male, ciò che è onesto, non potrebbe essere

Dettagli

dall introduzione dell Assessore Luppi

dall introduzione dell Assessore Luppi Presenti: Giulia Luppi Assessore alla scuola Alessandra Caprari pedagogista Maurizia Cocconi insegnante Scuola Primaria De Amicis Giuliana Bizzarri insegnante Scuola d infanzia A.D Este Tondelli Rita insegnante

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

Cos è e come si costituisce una cooperativa. Roberta Trovarelli Legacoop Emilia Romagna

Cos è e come si costituisce una cooperativa. Roberta Trovarelli Legacoop Emilia Romagna Cos è e come si costituisce una cooperativa Roberta Trovarelli Legacoop Emilia Romagna 1 Che cos è una cooperativa un'associazione autonoma di persone che si uniscono volontariamente per soddisfare i propri

Dettagli

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente Cari Associati, abbiamo da poco celebrato a Napoli il ventennale del Congresso Fismad, appuntamento scientifico riconosciuto

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE LINEE DI INDIRIZZO PER UNA NUOVA PROGRAMMAZIONE CONCERTATA TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO IN MATERIA IN.F.E.A. (INFORMAZIONE-FORMAZIONE-EDUCAZIONE AMBIENTALE) VERSO

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard.

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard. YouCard, la prima carta in Italia che consente di personalizzare il codice PIN, è anche l unica carta al mondo che unisce la sicurezza delle carte prepagate, la semplicità delle carte di debito e la flessibilità

Dettagli

1. non intraprendere trattative di affari con operatori senza prima aver raccolto informazioni sull esistenza e l affidabilita della controparte;

1. non intraprendere trattative di affari con operatori senza prima aver raccolto informazioni sull esistenza e l affidabilita della controparte; CAUTELE NELLE TRATTATIVE CON OPERATORI CINESI La Cina rappresenta in genere un partner commerciale ottimo ed affidabile come dimostrato dagli straordinari dati di interscambio di questo Paese con il resto

Dettagli

Il conto corrente in parole semplici

Il conto corrente in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il conto corrente in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il conto corrente dalla A alla Z conto corrente Il conto corrente bancario

Dettagli

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI.

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. BancoPosta www.bancoposta.it numero gratuito: 800 00 33 22 COME CAMBIANO INCASSI E PAGAMENTI CON LA SEPA PER I TITOLARI DI CONTI CORRENTI BANCOPOSTA DEDICATI

Dettagli

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO 1 AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO Caro Presidente Buzek, Vice Presidenti, colleghi italiani ed europei,

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ

CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ A) ASPETTI GENERALI SU CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD na Carta di Credito TOP senza uguali sul mercato. Per gli Associati che non vorranno o non potranno avere

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore

Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore IL CONTESTO L approvazione del Bilancio di previsione quest anno si pone esattamente a metà del mio mandato rettorale, iniziato tre anni fa,

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015 Foglio informativo INTERNET BANKING INFORMAZIONI SULLA BANCA Credito Cooperativo Mediocrati Società Cooperativa per Azioni Sede legale ed amministrativa: Via Alfieri 87036 Rende (CS) Tel. 0984.841811 Fax

Dettagli

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma PRODOTTO BASE UTENTE INFORMAZIONI SULL EMITTENTE ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo Sede legale e amministrativa Numero telefonico: 800.991.341 Numero fax: 06.87.41.74.25 E-mail

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

Guido Candela, Paolo Figini - Economia del turismo, 2ª edizione

Guido Candela, Paolo Figini - Economia del turismo, 2ª edizione 8.2.4 La gestione finanziaria La gestione finanziaria non dev essere confusa con la contabilità: quest ultima, infatti, ha come contenuto proprio le rilevazioni contabili e il reperimento dei dati finanziari,

Dettagli

PROFILO AZIENDALE. Dal 1995 Lips Vago conferisce l incarico in esclusiva anche per la regione Marche.

PROFILO AZIENDALE. Dal 1995 Lips Vago conferisce l incarico in esclusiva anche per la regione Marche. ARCAE s.a.s. di Galli Patrizio & C. - Viale A. Silvani, 10/G - 40122 BOLOGNA Tel. 051 55 44 50 - Fax 051 52 02 54 E - mail: info@arcae.it - Internet: www.arcae.it Partita IVA: 04169300375 - C.C.I.A.A.

Dettagli

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Modello 730 precompilato e fatturazione elettronica Roma, 11 marzo 2015 2 PREMESSA Signori

Dettagli

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande 1. Quali sono le caratteristiche distintive dell impresa cooperativa? L impresa cooperativa è un impresa costituita da almeno 3 soci e può avere la forma della

Dettagli

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 COMUNICATO STAMPA La Regione che vogliamo: la CIDA organizza il confronto con i candidati alla Presidenza della regione Toscana 29 Aprile

Dettagli

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper le famiglie in condizioni economiche precarie ROSIGNANO

Dettagli

REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI VINCI LA SPESA PER 20 ANNI

REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI VINCI LA SPESA PER 20 ANNI REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI VINCI LA SPESA PER 20 ANNI 1. Soggetto promotore Lidl Italia srl, con sede legale e amministrativa in via Augusto Ruffo, 36, Arcole (VR).

Dettagli

a cura della Commissione di diritto societario dell Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Milano

a cura della Commissione di diritto societario dell Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Milano La ricostituzione della pluralità dei soci nella s.a.s. In ogni numero della rivista trattiamo una questione dibattuta a cui i nostri esperti forniscono una soluzione operativa. Una guida indispensabile

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO PRINCIPI FONDANTI 1. Volontario è la persona che, adempiuti i doveri di ogni cittadino, mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri, per

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

RFI:Informativa e invio documentazione. Verbale di accordo e comunicato unitario. Convocazione comitato di settore

RFI:Informativa e invio documentazione. Verbale di accordo e comunicato unitario. Convocazione comitato di settore ATTIVITA FERROVIARIE RFI:Informativa e invio documentazione ACI GLOBALE Verbale di accordo e comunicato unitario AUTONOLEGGIO Comunicato unitario di proclamazione sciopero TRASPORTO MERCI LOGISTICA AUTOSTRADE

Dettagli

Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione

Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione 1 PREMESSA...3 PRIMA PARTE...4 1. Il Curriculum Vitae...4 Modello...5 Fac simile 1...6 2. Il Curriculum Europass...7

Dettagli

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori?

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Le proposte emerse dai gruppi di RLS 1 Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Il RLS consulta il documento di valutazione dei rischi e verifica se il rischio

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Il primo maggio 2015 si inaugura a Milano l EXPO, un contenitore di tematiche grandi come l universo: "Nutrire il pianeta. Energia per la vita. Una

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying by Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying di Alberto Cattaneo Partner, Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying Ormai è diventato un

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

OSSIGENO. Perché un ennesimo osservatorio

OSSIGENO. Perché un ennesimo osservatorio OSSIGENO Osservatorio Fnsi-Ordine Giornalisti su I CRONISTI SOTTO SCORTA E LE NOTIZIE OSCURATE Perché un ennesimo osservatorio Alberto Spampinato* Il caso dei cronisti italiani minacciati, costretti a

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli