ETC, strumenti efficienti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ETC, strumenti efficienti"

Transcript

1 24 aprile 2007 [ ] News Numero 5 ETC, strumenti efficienti per investire sulle materie prime Rivoluzione per gli investitori del Bel paese. Da venerdì scorso 20 aprile è infatti possibile negoziare sul circuito di Borsa Italiana i primi 32 Etc, acronimo del termine inglese Exchange Traded Commodities, gli strumenti finanziari che replicano l'andamento di singole materie prime o di indici di materie prime. Simili ai ben più noti Exchange Traded Funds, gli Etc possono essere definiti come titoli senza scadenza emessi da società veicolo a fronte dell'investimento diretto dell'emittente o nelle materie prime sottostanti, o in contratti derivati sulle materie prime. Il prezzo degli Etc è di fatto legato in maniera diretta all'andamento del sottostante, esattamente come avviene per gli Etf. Pietro Poletto, responsabile del mercato ETFplus a cui questi nuovi strumenti appartengono, ha sottolineato come le commodities rappresentino un'importante asset class dei portafogli sia degli investitori istituzionali sia di quelli retail. "Il mercato ETFplus, grazie alla quotazione in tempo reale degli Etc, renderà più facile l'accesso al mercato delle materie prime, in maniera semplice, trasparente e con potenziale elevata liquidità" ha precisato Poletto. L'Etc consente quindi un accesso privilegiato al mondo delle materie prime anche per l'investitore retail. E' bene sottolineare come questi strumenti replicano la performance di una materia prima grazie all'investimento diretto da parte della società emittente nella materia SOMMARIO 1 ETC: strumenti per investire commodities prima o nei relativi contratti futures. Non si tratta quindi Etf in quanto non sono Fondi Comuni di Investimento o Sicav, bensì sono strumenti finanziari emessi da apposite società veicolo. Il regolamento di Borsa Italiana in vigore dal 2 aprile scorso precisa infatti che l'emittente deve essere una "società veicolo" (SPV, Special Purpose Vehicle) le cui attività sono costituite esclusivamente dalla materia prima oppure dai contratti sulla materia prima, e che tali attività debbano essere destinate in via esclusiva al soddisfacimento dei diritti incorporati negli Etc. La materia prima sottostante o i relativi contratti derivati devono essere caratterizzati dall'esistenza di un mercato liquido e dalla disponibilità di informazioni continue ed aggiornate sui prezzi realizzati sul mercato principale nel quale sono negoziati. Le motivazioni che possono giustificare l'investimento 5 NEWS DAL MONDO ETF Nuove emissioni in casa Lyxor Periodo particolarmente ricco di nuove emissioni per Lyxor. Dal 13 aprile scorso sono entrati in negoziazione il Lyxor ETF Brazil (IBO- VESPA) ed il Lyxor ETF MSCI Greece, mentre il 18 aprile scorso è entrato in contrattazione il Lyxor Privex. Con queste emissioni l'emittente francese si conferma leader nella particolare classifica di strumenti emessi nel mercato italiano. Borsa Italiana: al via la quotazione degli ETC Dal 20 aprile sono iniziate le quotazioni sul mercato ETFplus dei primi 32 ETC, gli strumenti finanziari legati al mondo delle commodities. Approfondimento: Lyxor Gbs e Privex 3 Focus: ETF globali per investire sul mondo 7 ETF in cifre ETC 1

2 nelle commodities sono molteplici: la prima e fondamentale ragione è legata alla diversificazione consentita da queste particolari asset class. E' infatti dimostrato come le materie prime siano caratterizzate da una correlazione molto contenuta nei confronti, ad esempio, di obbligazioni ed azioni, gli strumenti finanziari che fanno la parte del leone nei portafogli degli investitori del Bel paese. Un'analisi approfondita dimostra inoltre come le commodity abbiano avuto nel lungo periodo rendimenti interessanti simili a quelli garantiti dal mercato azionario. La maggior parte degli analisti ritiene inoltre che l'impetuosa crescita registrata dalle economie dei paesi in via di sviluppo, Cina ed India in primis, ma anche Far East ed Europa dell'est, stia favorendo la crescita del consumo di materie prime e questo trend non sembra destinato ad esaurirsi nel breve termine. Bisogna inoltre ricordare come la maggior parte delle materie prime, soprattutto quelle energetiche o minerarie, sono risorse scarse, con una curva dell'offerta estremamente rigida e limitata. Si pensi ad esempio ai tempi ed ai costi necessari per avviare l'esplorazione di nuovi giacimenti di petrolio o di gas naturale. Questa serie di motivazioni ha spinto due emittenti a lanciare sul mercato italiano nuovi Etc. Si tratta di Lyxor, che ha fatto debuttare il Lyxor GBS, Gold Bullion Securities, uno strumento che consente di investire sull'oro (segue un approfondimento nelle prossime pagine) ed ETF Securities Limited. 31 nuovi Etc da ETF Securities Ltd Debutto in gran stile per Etf Securities, nuovo player del segmento ETFPlus di Borsa Italiana. La società leader nella contrattazione di commodities che nel 2003 ha creato il primo Etc della storia in Australia e che oggi è presente su diversi mercati quali Londra, Francoforte, Parigi e Amsterdam, ha quotato sul listino milanese ben trentuno diversi Exchange Traded Commodities stabilendo un record destinato, con tutta probabilità, a rimanere imbattuto per lungo tempo. La maxi-emissione riguarda 21 Etc individuali su singole commodity mentre altri 10 Etc sono strumenti finanziari che replicano un basket di commodity appositamente creati da DJ-AIGCI (vedi box). L'investitore potrà attraverso l'acquisto di un singolo titolo assumere un'esposizione su un particolare settore come quello energetico, agricolo, allevamento, metalli preziosi, metalli industriali, etc. Le commissioni totali annue per tutti gli strumenti ETF Securities sono pari allo 0,49%. La valuta di negoziazione è l'euro, ma è bene ricordare che tutte le materie prime sono scambiate sui singoli mercati di riferimento in dollari statunitensi: per questo l'investimento in questi prodotti espone l'investitore domestico al rischio di cambio euro/dollaro. Nik Bienkowski, responsabile delle quotazioni di ETF Securities ha sottolineato come con "il lancio record di 31 ETC, aiutiamo l'investitore a soddisfare il suo crescente appetito per le commodity, contrattandole facilmente con spread Bid-Ask ristretti ed in una singola piattaforma. Precedentemente in questo settore, l' investitore aveva una scelta d'esposizione limitata senza dover ricorrere ai rischi operazionali ed aziendali. Grazie all'avvento degli ETC, per la prima volta é disponibile un'ampia gamma di commodity, in una borsa ed in una sola fascia oraria". ETC individuali Sottostante Cod. Commissioni annuali ETFS Aluminium Alluminio ALUM 0,49% ETFS Coffee Caffè COFF 0,49% ETFS Copper Rame COPA 0,49% ETFS Corn Mais CORN 0,49% ETFS Cotton Cotone COTN 0,49% ETFS Crude Oil Petrolio greggio CRUD 0,49% ETFS Gasoline Benzina senza additivi UGAS 0,49% ETFS Gold Oro BULL 0,49% ETFS Heating Oil Olio combustible HEAT 0,49% ETFS Lean Hogs Suino magro HOGS 0,49% ETFS Live Cattle Bovino vivo CATL 0,49% ETFS Natural Gas Gas naturale NGAS 0,49% ETFS Nickel Nichel NICK 0,49% ETFS Silver Argento SLVR 0,49% ETFS Soybean Oil Olio di soia SOYO 0,49% ETFS Soybeans Soia SOYB 0,49% ETFS Sugar Zucchero SUGA 0,49% ETFS Wheat Grano WEAT 0,49% ETFS Zinc Zinco ZINC 0,49% ETFS Brent Oil Brent OILB 0,49% ETFS WTI Oil WTI OILW 0,49% Indici di Commodities Sottostante Cod. Commissioni annuali ETFS Materie Prime AIGC 0,49% All Commodities DJ-AIGCI ETFS Petrolio AIGO 0,49% Petroleum DJ-AIGCI ETFS Combustibili fossili AIGE 0,49% Energy DJ-AIGCI ETFS Non combustibili fossili AIGX 0,49% Ex-Energy DJ-AIGCI ETFS Metalli preziosi AIGP 0,49% Precious Metals DJ-AIGCI ETFS Metalli Industriali AIG 0,49% Industrial Metals DJ-AIGCI ETFS Agricoltura AIGAI 0,49% Agriculture DJ-AIGCI ETFS Soft AIGS 0,49% Softs DJ-AIGCI ETFS Allevamento AIGL 0,49% Livestock DJ-AIGCI ETFS Cereali AIGG 0,49% Grains DJ-AIGCI 2 ETC

3 Diversificazione globale con l'indice Msci World DDiversificare il proprio portafoglio di investimento sia a livello settoriale che a livello geografico con un semplice click di mouse è più semplice di quanto si possa pensare. Grazie all'indice Msci World elaborato dagli esperti di Morgan Stanley è possibile acquistare quote di fondi che replicano questo paniere composto da quasi 1800 titoli quotati sui mercati di 23 paesi sviluppati: Germania, Australia, Austria, Belgio, Canada, Danimarca, Spagna, Stati Uniti, Finlandia, Francia, Grecia, Hong Kong, Irlanda, Italia, Giappone, Norvegia, Nuova Zelanda, Olanda, Portogallo, Regno Unito, Singapore, Svezia, Svizzera. L'indice Msci World è stato costituito dall'unione degli indici Msci rappresentanti ciascuno di questi 23 paesi sviluppati ed è denominato in dollari. L'indice riproduce fedelmente le economie delle nazioni di riferimento in quanto le società che lo compongono rappresentano almeno l'85% della capitalizzazione borsistica di ogni paese e di ogni settore. Il peso di ciascuna azione nell'indice si aggiusta secondo la sua capitalizzazione borsistica, sulla base del flottante. Di conseguenza il numero di valori che rientrano nella composizione del paniere e che costituiscono l'indice può mutare nel corso del tempo. Il 50% circa dei componenti è quotato sulle Borse di New York, l'11,8% su quella di Tokyo, il 10,9% sulla piazza di Londra; l'eurozona ha un peso complessivo del 14%. I titoli finanziari, con una quota del 25,5%, guidano la classifica dei settori economici, davanti ai beni di consumo ciclici (11,5%) ed ai tecnologici (11,2%), che termina con le telecomunicazioni (4,1%) e le risorse di base (3,9%). Quanto alle singole società spiccano Exxon Mobil con un peso dell'1,71%, General Electric (1,41%), BP (1,03%), Citigroup (1%), Bank of America (0,99%), Microsoft (0,92%), Hsbc (0,85%), Pfizer (0,79%), Jonhson & Johnson (0,77%) e Procter & Gamble (0,76%). Da evidenziare che l'investitore è soggetto al rischio di cambio euro/dollaro: il valore della quota è calcolato in euro e l'indice è replicato in dollari. Quindi il valore della quota potrà variare da un giorno ad un altro in funzione dei movimenti del tasso di cambio euro dollaro anche qualora l'indice Msci World sia rimasto invariato durante tale periodo. Garantendo quindi un elevato grado di diversificazione geografica e settoriale questo indice è adatto per replicare l'andamento dei mercati azionari nel complesso: una caratteristica che ha permesso di registrare negli ultimi 12 mesi una performance di L ETF (Exchange Traded Fund) db x-trackers S&P/MIB unisce i vantaggi offerti dalle azioni e dai fondi comuni in un solo prodotto. Con solo 0,30% di commissioni di gestione annue e senza commissioni di sottoscrizione per gli investitori non professio nali 1, db x-trackers S&P/MIB è l ETF che replica l indice S&P/MIB più economico in Italia 2. Deutsche Bank e altri market maker garantiscono spread contenuti ed elevata liquidità per tutti gli ETF db x-trackers negoziati su Borsa Italiana. E arrivato per te il momento di scoprire i vantaggi offerti dall ETF db x-trackers S&P/MIB. Per maggiori informazioni visitate il sito o contattate il Numero Verde db x-trackers Indici a portata di mano ETF db x-trackers S&P/MIB Commissioni di gestione annue: 0,30% : XMIB Deutsche Bank Exchange Traded Funds Prima dell adesione leggere attentamente il prospetto, completo e semplificato, nonché il documento di quotazione del relativo ETF db x-trackers. 1 In caso di sottoscrizione sul mercato primario da parte degli investitori professionali, sono applicabili le commissioni di sottoscrizione oltre agli ulteriori oneri indicati nel Prospetto Informativo e nel Prospetto Semplificato. In caso di operazioni eseguite sul mercato secondario, vengono applicate le commissioni e gli altri oneri usualmente richiesti dagli Intermediari Abilitati. 2 Come desumibile dagli Avvisi di Inizio negoziazione pubblicati da Borsa Italiana S.p.A. fino al 26/03/2007 e disponibili sul sito internet AVVERTENZE La pubblicazione del presente documento non costituisce attività di sollecitazione del pubblico risparmio da parte di Deutsche Bank AG e non costituisce alcun giudizio, da parte della stessa, sull opportunità dell eventuale investimento descritto. Le informazioni contenute nel presente documento sono destinate esclusivamente all utilizzo in Italia. Esse non sono pertanto applicabili a soggetti residenti in qualunque altro Paese. Nei prospetti completi e semplificati e nei documenti di quotazione dei db x-trackers è contenuta una descrizione dettagliata dei termini e delle condizioni del relativo ETF db x-trackers. Potete ottenere gratuitamente tali documenti presso il Vostro consulente dell Investment & Finance Center di Deutsche Bank o presso Deutsche Bank AG Via Santa Margherita, 4, Milano e sul sito Gli ETF replicano l evoluzione del valore dell indice contenente il loro nome. S&P e Standard & Poors sono marchi registrati della The McGraw-Hill Companies, Inc. e MIB è un marchio registrato della Borsa Italiana S.p.A. Lo sponsor dell indice non promuove, non raccomanda, non vende, non reclamizza i singoli fondi d investimento e, in merito a essi, non fornisce alcun giudizio o garanzia. Ai sensi delle leggi statunitensi che regolano la compravendita di titoli, i fondi d investimento non vengono proposti o offerti negli Stati Uniti, non vengono venduti a cittadini statunitensi e neanche possono essere venduti per conto di questi ultimi. Le informazioni di mercato alle quali si fa riferimento nel presente documento possono provenire da fonti terze e, nonstante siano state utilizzate in quanto ritenute affidabili, Deutsche Bank AG non assume alcuna responsabilità sulla loro correttezza e completezza. FOCUS 3

4 circa il 10%. Dopo il rally registrato dalle principali borse nel corso degli ultimi quattro anni, l'indice si trova attualmente a ridosso dei massimi storici registrati nel corso del marzo del 2000, nel pieno della bolla speculativa. Quanto alle prospettive per il futuro, le principali organizzazioni internazionali prevedono, per l'economia mondiale, nel quinquennio una crescita annua media del 4,3%. Per l'area euro si prevede una crescita del 2,1%, lievemente superiore a quella registrata nel triennio Il commercio mondiale dovrebbe, nel quinquennio, mettere a segno un incremento medio del 7,8%. Ricapitolando questo indice è indicato per coloro che intendono cogliere le opportunità offerte dai mercati internazionali selezionando le azioni con interessanti prospettive di performance e diversificare il rischio investendo nelle principali Borse mondiali. Tre sono attualmente gli ETF presenti sul listino milanese che replicano l'andamento dell'indice Msci World: il Db-X-Trackers Msci World Trn Index Etf, il Lyxor Etf Msci World e l'ishares Msci World. Il Db-X-Trackers Msci World Trn Index ETF permette di investire sui mercati azionari globali con una commissione di gestione dello 0,50%. Da precisare che il sottostante dell'etf è la versione Total return dell'indice Msci World. Poco indicativa la performance visto che il fondo è quotato sul listino milanese solo dal mese di febbraio. L'ETF non prevede la distribuzione dei dividendi che vengono invece rein- Db-X-Trackers Msci World Trn Società di gestione DB x-trackers Indice di riferimento MSCI TRN WORLD INDEX XMWO LU Commissione di gestione annua 0,50% vestiti nel fondo (total return). Per il Lyxor Etf Msci World è prevista una commissione di gestione pari allo 0,45% su base annua. Nel corso degli ultimi sei mesi lo strumento ha messo a segno una performance del 4,52%. L'ETF prevede la distribuzione di un dividendo annuale. Per l'ishares Msci World le commissioni di gestione applicate sono dello 0,50%. Nel corso degli ultimi 6 mesi il fondo ha registrato una performance del 3,61%. Lo strumento prevede la distribuzione di dividendi. Da rilevare che tra gli strumenti finanziari nati per replicare l'andamento delle principali borse mondiali Lyxor ha elaborato anche l''etf Dj Global Titans 50, fondo nato per garantire una piena esposizione azionaria nei titoli più importanti a livello mondiale avendo come sottostante l'indice Dj Global Titans 50, composto dalle cinquanta blue chips più importanti al mondo. L indice MSCI World degli ultimi 10 anni Lyxor Etf Msci World Società di gestione Lyxor AM (Societe Generale) Indice di riferimento MSCI WORLD INDEX WLD FR Commissione di gestione annua 0,45% Ishares Msci World Società di gestione Ishares Indice di riferimento MSCI WORLD INDEX IWRD IE00B0M62Q58 Commissione di gestione annua 0,5% FOCUS

5 Lingotto d oro a portata di mano con il Lyxor Gbs IInvestire i propri risparmi in lingotti d'oro. Un'operazione fino ad oggi complicata da realizzare per il risparmiatore del Bel paese ma che dopo le modifiche apportate ai regolamenti di Borsa Italiana è finalmente possibile grazie al debutto sul segmento ETFplus del Lyxor Gold Bullion Securities, l'unico strumento finanziario dell'unione Europea quotato e garantito da oro fisico. L'obiettivo di questo Etc o, come preferisce definirlo l'emittente, "Etg" (Exchange Traded Gold), è quello di replicare il prezzo del metallo prezioso negoziato sul London Bullion Market. Si tratta di titoli emessi da "Gold Bullion Securities Limited", una Special Purpose Company (società veicolo) costituita in New Jersey con una capitalizzazione pari a sterline che da statuto non ha ne avrà in futuro business differenti dall'emissione e dal rimborso dei titoli. Formalmente si tratta di obbligazioni zero coupon senza scadenza con valore nominale di 0,00001 dollari. Il meccanismo di replica è semplice e intuitivo: ogni titolo da il diritto a 1/10 di oncia d'oro (circa 31 grammi) detenuto presso il caveau della filiale londinese della Hsbc. Questo Etc capitalizza attualmente oltre 1,4 miliardi di euro con circa 88 tonnellate di oro stoccate, che diventano 11 miliardi di euro e 500 tonnellate di metallo prezioso prendendo in considerazione le tre emissioni riservate ad altre aree geografiche e quotate a New York, Johannesburg ed in Australia; tutte emissioni curate da Lyxor e promosse dal World Gold Council. Le commissioni di gestione sono pari allo 0,40% annue e vengono addebitate diminuendo la quantità d'oro a cui si ha diritto attraverso la procedura definita "Entitlement to Gold" (per dettagli si veda il sito dell'emittente A differenza di altri Etc, quindi, il Lyxor Gbs ha come garanzia il bene fisico e non uno strumento derivato (future) che può dare luogo a costi e distorsioni per il rollover tra varie scadenze di contratti. Gli investitori istituzionali autorizzati possono inoltre sottoscrivere o chiedere il rimborso dei titoli consegnando o ritirando oro fisico. Una procedura simile al processo di creation/ redemption degli Etf che consente di minimizzare il tracking error in base al possibile l'arbitraggio tra strumento e mercato fisico dell'oro. Il Lyxor GBS non stacca dividendi, dal momento che l'oro fisico non produce alcun tipo di provento. Lyxor Gold Bullion Securities Titolo sottostante Oro fisico GBS GB00B00FHZ82 Commissione di gestione annua 0,4% Commissione di ingresso/uscita No Dividendi No Borsa Italiana rappresenta un mercato secondario per questo Etc: la liquidità è garantita da Société Générale (come Specialist) e Banca Imi (Liquidity Provider), ma a livello europeo vi sono atri 6 intermediari (Flow Traders, Hsbc, Jp Morgan, Susquehann, Ubs e Winter Flood Securities) che operano quali market maker garantendo, attraverso i possibili arbitraggi fra le varie borse, uno spread contenuto ed un pricing efficiente. I punti di forza dell'investimento in oro attraverso il Lyxor GBS sono i bassi costi di gestione (0,4% annuo), l'elevata liquidità garantita dallo strumento ed il lotto minimo di taglio estremamente contenuto (circa 50 euro), prezzo che consente efficaci politiche di diversificazione del portafoglio anche per l'investitore retail. Un aspetto decisamente interessante è quello legato alla fiscalità. Il Lyxor Gbs, secondo una fiscal opinion dello studio Allen & Overy, ricade nella categoria degli strumenti derivati. Per questo gli investitori privati che hanno scelto un regime del risparmio amministrato non dovranno riportare alcuna voce nella propria dichiarazione dei redditi. L'aliquota del 12,5% verrà infatti applicata dall'intermediario che opera come sostituto di imposta. Sarà inoltre possibile compensare le eventuali plusvalenze con le minusvalenze pregresse. Alla fonte, invece, non viene applicata alcun tipo di ritenuta. APPROFONDIMENTO 5

6 Investire sul private equity con il Lyxor Privex Saliti alla ribalta nelle ultime settimane per l'interesse dimostrato verso numerosi gruppi industriali e della grande distribuzione, i fondi di private equity stanno dominando la scena finanziaria mondiale grazie alla ingente liquidità a loro disposizione. Questi fondi investono generalmente in società che presentano elevate potenzialità di crescita grazie ad una fase di ristrutturazione o perché operano in settori che garantiscono elevati e stabili flussi di cassa. Si tratta quindi di operazioni finalizzate ad aumentare il valore della società partecipata, favorendone la crescita anche attraverso un coinvolgimento nella gestione. La scelta delle aziende, che finiscono nel mirino dei fondi di private equity, avviene tra quelle che presentano tassi di crescita superiori alla media, possibilmente poco collegate al ciclo economico e caratterizzate da una solida struttura finanziaria in grado di sostenere gli oneri finanziari legati al debito che viene scaricato sulla società dopo l'operazione di buy-out. Un fenomeno che ha assunto dimensioni rilevanti: nel 2006, secondo gli esperti dell'istituto di ricerca Private Equity Intelligence, i fondi hanno raccolto nel mondo nuove risorse finanziarie per 308 miliardi di euro. Il private equity è infatti diventato una parte consolidata del mix di investimenti per molti dei più grandi investitori del mondo, quali fondi pensione, compagnie di assicurazione, banche e fondi di dotazione delle università. Queste istituzioni impegnano una quota crescente del proprio capitale in private equity, perché negli ultimi anni ha superato in termini di performance le opzioni di investimento più diffuse. E i numeri sembrano dare ragione a questa operatività. Grazie al Lyxor Etf Privex, fondo che replica replica l'andamento delle principali società attive nel settore del private equity quotate sui listini mondiali è possibile per tutti replicare la strategia di investimento di uno dei comparti che negli ultimi anni ha dato maggiori soddisfazioni agli operatori professionali. Lyxor Etf Privex Società di gestione Lyxor AM (Société Générale) Indice di riferimento PRIVEX PVX FR Commissione di gestione annua 0,95% Osservando l'andamento dell'indice Private Equity Index (Privex), un paniere elaborato da Société Générale in collaborazione con la Dow Jones, composto da 25 società e fondi quotati, attivi nel private, si può osservare che il settore ha reso dal 2004 circa il 90% rispetto al 66% dell indice DJ Euro Stoxx 50 e al 47% dell'indice Msci World. Privex vs Dj Euro Stoxx 50 e Msci World Private Eqtytre Dj Euro Stoxx 50 PR MSCI World feb04 aug04 feb05 aug05 feb05 aug06 feb Questo tipo di società investe in un'ottica di lungo periodo (almeno 10 anni) in imprese caratterizzate da elevate potenzialità di sviluppo e crescita, che possono così rivalutarsi ed esprimere al meglio tutte le loro potenzialità. Obiettivo è la realizzazione di un guadagno in conto capitale, attraverso la cessione della partecipazione acquisita o a seguito della quotazione in Borsa delle società acquisite. L'indice di riferimento, il Private Equity Index (Privex), è composto dalle 25 maggiori (e più liquide) società di private equity quotate sui listini mondiali. I titoli, selezionati in base all'elevata capitalizzazione e alla liquidità, offrono una forte diversificazione sotto varie prospettive: geografica, per tipologia di investimento (buy-out, venture capital, mezzanine, restructuring), nonché per gestore. Il peso di ogni titolo sull'indice Privex è legato al suo flottante e non può essere mai superiore al 15 per cento. Inoltre, i private equity prescelti devono avere una capitalizzazione di almeno 200 milioni di dollari ed essere caratterizzati da scambi medi giornalieri di oltre 500mila dollari. La revisione dei componenti dell'indice avviene due volte all'anno mentre la riponderazione dei pesi di ciascun titolo ha cadenza trimestrale. I primi 5 titoli in portafoglio sono 3i Group Plc (15,5%), American Capital Strategies Ltd (13,6%), Wendel Investissment (9,8%), Allied Capital Corp. (8,4%) e Eurazeo (7,9%) APPROFONDIMENTO

7 Osservatorio ETF I MIGLIORI A 1 MESE Lyxor Etf Turkey 42, ,12 n.d. Ishares Msci Turkey 27, ,99 n.d. n.d. Ishares Msci Brasil 30, ,38 23,13 Lyxor Etf Dax 73, ,44 n.d. Lyxor Etf Dj S. 600 Chem. 46, ,16 n.d. I MIGLIORI A 6 MESI Lyxor Etf China 96, ,18 26,33 Ishares Msci Brasil 30, ,38 23,13 Ishares Ftse/Epra Europ. Pr 38, ,02 21,84 Ishares Dj Asia/P. Sel. D. 27, ,96 20,56 Easyetf Epra Eurozone 318, ,04 19,98 I PEGGIORI A 1 MESE Lyxor Etf Japan (Topix) 106, ,52-4,65 Ishares Msci Japan 10, ,35-3,11 DbXTrackers MSCI Jp Trn Ind 37, ,99 n.d. n.d. Easy Iboxx L. Sov. Long 152, ,48-3,05 Lyxor Etf Commodities Crb N 16, ,68 n.d. I PEGGIORI A 6 MESI Ishares Treasury Bond , ,79-6,61 Ishares $ Corporate Bond 79, ,77-5,53 Lyxor Etf Japan (Topix) 106, ,52-4,65 Easy Gs Ultra Light En. 239, ,11-4,18 Ishares Msci Japan 10, ,35-3,12 I PIU SCAMBIATI/Quantità Ishares Msci Japan 10, ,35-3,11 Lyxor Etf Dj Euro Stoxx 50 44, ,14 9,86 Ishares Dj Euro Stoxx 50 44, ,02 9,60 Lyxor Etf Msci India 9, ,68 n.d. Lyxor Etf S&P/Mib 43, ,13 10,68 I PIU SCAMBIATI/Valore PREZZO VALORE PER % 1 MESE PER % 6 MESI TREND BT TREND MT Ishares Dj Euro Stoxx 50 44, ,02 9,60 Lyxor Etf Dj Euro Stoxx 50 44, ,14 9,86 Lyxor Etf S&P/Mib 43, ,13 10,68 Ishares Msci Japan 10, ,35-3,11 Lyxor Etf Euromts 1-3y 101, ,02 1,13 I PIU ATTIVI/Valore PREZZO VAR VOL. PER % 1 MESE PER % 6 MESI TREND BT TREND MT Easy Iboxx L. Sov. E. Short 133,67 163% -0,10 0,76 Ishares Ftse 100 9,59 150% 1,92 3,93 Ishares Ftseurofirst 80 13,68 142% 5,49 10,32 Ishares Govt Bond ,37 129% -0,53 n.d. n.d. Lyxor Etf Dj S. 600 Technology 31,94 128% 4,96 n.d. EUROPA - Eurostoxx nov dic gen feb mar apr Chiusura Var. % 14gg Var. % 6mesi Var. % 12mesi Eurostoxx ,01 9,87 16,69 S&P Mib ,64 11,21 13,01 Dax ,32 17,40 24,28 Ftse ,29 5,76 7,98 Cac ,06 10,35 16,12 USA - Dow Jones nov dic gen feb mar apr Chiusura Var. % 14gg Var. % 6mesi Var. % 12mesi Dow Jones ,79 6,21 16,50 S&P ,56 5,01 22,15 Nasdaq ,32 6,08 8,55 Russell ,68 6,13 12,08 FAR EAST - Giappone COMMODITY - Crb nov dic gen feb mar apr Chiusura Var. % 14gg Var. % 6mesi Var. % 12mesi Giappone ,21 3,81-0,64 Cina 559 3,78 70,06 121,90 Russia 421 2,26 7,20 8,30 Brasile ,92 24,46 25,89 nov dic gen feb mar apr Chiusura Var. % 14gg Var. % 6mesi Var. % 12mesi Crb 314,5-0,50 2,81-8,14 Brent 59,2 0,00-20,37 12,11 Oro 59,1-1,45-10,70-31,82 Cacao ,1 31,45 28,5 Elaborazione su dati aggiornati alla chiusura del 23/04/07 Nelle tabelle sono riportati solamente gli Etf quotati sul segmento MTF di Borsa Italiana Spa. I dati sono elaborati su base quindicinale. Il trend indicato nelle ultime due colonne è dato dall incrocio di due medie mobili. Per quella di breve periodo, l indicazione è positiva tutte le volte che la media mobile esponenziale a 5 giorni perfora verso l'alto quella a 20 giorni mentre è negativa ogni volta che la media a 5 giorni perfora verso il basso quella a 20 giorni. Per quello di medio termine l indicazione è positiva tutte le volte che la media mobile esponenziale a 20 giorni perfora verso l'alto quella a 50 giorni mentre è negativa ogni volta che la media a 20 giorni perfora verso il basso quella a 50 giorni. ETF IN CIFRE 7

8 Osservatorio Nonostante le tensioni politiche legate all'avvicinarsi di importanti appuntamenti elettorali, la lira turca ha toccato nelle scorse settimane i massimi dal maggio A beneficiarne sopratutto la Borsa di Instanbul: nel corso degli ultimi 30 giorni a registrare la migliore performance tra gli Exchange Traded Fund quotati sul listino milanese sono stati il Lyxor Etf Turkey (+12,12%) e l'ishares Msci Turkey (+10,99%). Al terzo posto si colloca l'ishares Msci Brasil (+8,38%) sulla scia dell'andamento positivo delle commodities verso le quali mostra generalmente un correlazione positiva. Allargando l'orizzonte temporale agli ultimi sei mesi spicca il progresso registrato dal Lyxor Etf China (+26,33%), seguito dall'ishares Msci Brasil (+23,13%) e dal fondo specializzato nel settore immobiliare europeoo Ishares Ftse/Epra European Properties (+21,84%). La nuova debolezza dello yen si è manifestata sopratutto sui fondi che replicano la Borsa giapponese: la performance peggiore nel corso dell'ultimo mese è stata infatti registrata dai fondi specializzati in quell'area geografica come il Lyxor Etf Japan (-4,52%), seguito dall'ishares Msci Japan (-4,35%) e dal Db XTrackers MSCI Jp Total Return Index (-3,99%). Negli ultimi sei mesi la performance peggiore è stata conseguita dall'obbligazionario Ishares Treasury Bond 1-3 (-6,61%), seguita dall'ishares $ Corporate Bond (-5,53%) e dal Lyxor Etf Japan (Topix) (-4,65%). Tra i più scambiati per numero di pezzi spicca l'ishares Msci Japan con una media giornaliera di 461 mila pezzi, tallonato dal Lyxor Etf Dj Euro Stoxx 50 con 362 mila pezzi e dall'ishares Dj Euro Stoxx 50 con 356 mila pezzi. Come nelle precedenti rilevazioni i maggiori volumi di scambio giornaliero sono stati registrati dall'ishares Dj Euro Stoxx 50 con un controvalore medio di 15,7 milioni di euro, seguito dal Lyxor Etf Dj Euro Stoxx 50 con 12,9 milioni di euro e dal Lyxor Etf S&P/Mib con 8,5 milioni di euro di controvalore. Il maggiore incremento percentuale di scambi è stato registrato dall'obbligazionario Easyetf iboxx Liquid Sovereigns Extra Short che ha visto un progresso di oltre il 163%, seguito dall'ishares Ftse 100 che ha registrato un balzo del 150% e dall'azionario europeo Ishares Ftseurofirst 80 che ha visto un progresso del 142% negli scambi. Il 1 ETF che supera le barriere di accesso al Private Equity * Lyxor ETF Privex ha l obiettivo di replicare l indice Privex composto dai 25 fondi di Private Equity, quotati a livello mondiale, a maggiore capitalizzazione e liquidità. Vengono finalmente meno le barriere di accesso al Private Equity grazie a un lotto minimo di negazione pari a 1 solo ETF, alla liquidità in continua e alla diversificazione degli investimenti su più fondi. su ETF Private Equity Si ritiene che il Private Equity, nel lungo periodo, riesca mediamente a sovraperformare l azionario e a diversificare il portafoglio grazie a una correlazione contenuta con azioni ed obbligazioni (**). Rendimenti dell indice: +12% a 1 anno, +51% a 2 anni, +52% a 3 anni, +71% dal lancio del 31/12/2003 (***). L ETF ha un profilo di rischio elevato. Fondo negoziato in continua su Borsa Italiana - Nulla Osta di Banca d Italia e Consob alla commercializzazione - ETF armonizzato (UCITS III) - Liquidità garantita da Société Générale e Banca IMI Lyxor ETF Privex Codice Negoziazione: PVX Isin: FR Iscriviti ai seminari gratuiti su ETF di: Verona Firenze Milano Padova Torino Bologna Roma Napoli Bari Richiedi gratuitamente la documentazione di tutti gli ETF di Lyxor a: w w w. E T F. i t (*) Lyxor ETF Privex è il 1 ETF armonizzato su Private Equity sia per data di lancio sia per capitalizzazione (fonte Bloomberg al 13/04/07). (**) Fonti: VentureXpert, Thomson Venture Economics, Datastream, Venture Economics. (***) Fonte: Bloomberg. Indice in EUR. 31/03/06-31/03/07: +12,30%; 31/03/05-31/03/07: +51,65%; 31/03/04-31/03/07: +52,26%; 31/12/03-31/03/07: +71,52%. Non vi è garanzia di ottenere uguali rendimenti in futuro. Lyxor ETF Privex è un fondo comune di investimento armonizzato di diritto francese ammesso alla quotazione su Borsa Italiana S.p.A.. I relativi prospetti, semplificati e completi, sono disponibili sul sito Internet e presso Société Générale via Olona n Milano. L indice PRIVEX è calcolato da Dow Jones Indexes ed è un marchio registrato di Dow Jones & Company. Inc. ( Dow Jones ). Dow Jones non si assume alcuna responsabilità e non concede alcuna garanzia nei confronti dei detentori di quote dei fondi citati né fornisce alcuna indicazione sulle opportunità d investimento in tali prodotti. Dow Jones non sponsorizza, autorizza vende, promuove o gestisce i fondi citati. Prima dell acquisto leggere il prospetto informativo. Note legali La presente newsletter ETF News ha carattere puramente informativo e non rappresenta né un offerta né una sollecitazione ad effettuare alcuna operazione di acquisto o vendita di strumenti finanziari. Il Documento è stato preparato da Brown Editore S.p.A (l editore) in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell Editore stesso. Il presente Documento è distribuito per posta elettronica a chi è iscritto ai servizi di newsletter di Finanza.com ed a chi ne ha fatto richiesta, è destinato al pubblico indistinto e non può essere riprodotto o pubblicato, nemmeno in una sua parte, senza la preventiva autorizzazione scritta di Brown Editore S.p.a. Qualsiasi informazione, opinione, valutazione e previsione contenute nel presente Documento è stata ottenuta da fonti che gli Editori ritengono attendibili, ma della cui accuratezza e precisione l editore non potrà essere ritenuto responsabile né possono assumersi responsabilità alcuna sulle conseguenze finanziarie, fiscali o di altra natura che potrebbero derivare dall utilizzazione di tali informazioni. ETF IN CIFRE 8

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009 1 Trend e Strategie di Investimento http://www.educazionefinanziaria.com/ TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Mercato Azionario Semaforo Verde Situazione Fondamentale: Neutrale (basata sul differenziale

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short db x-trackers su indici daily short ETF su indici daily short: investire nei mercati orso L investimento in un ETF db x-trackers correlato ad indice daily short è destinato unicamente ad investitori sofisticati

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BORSA

INTRODUZIONE ALLA BORSA INTRODUZIONE ALLA BORSA Informazioni guida per gli insegnanti delle scuole superiori CHE COSA È LA BORSA? Una piazza, dove avviene la compravvendita di titoli. La determinazione delle quotazioni è di solito

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Edizione 20141015 Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del

Dettagli

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy 1. INTRODUZIONE Il presente documento definisce e formalizza le modalità ed i criteri adottati da Banca Popolare di Spoleto S.p.A. (di seguito, la Banca

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI 1) GENERALITA In conformità a quanto previsto dalla Direttiva 2004/39/CE (cd Direttiva Mifid), la Banca ha adottato tutte le misure

Dettagli

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"):

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la Società): 24 luglio 2014 Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"): ETFS WNA Global Nuclear Energy GO UCITS ETF (ISIN: IE00B3C94706)

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del prezzo... 4 1.2.2

Dettagli

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Capital Group Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Evento Citywire Montreux, maggio 2015 La tesi a favore delle azioni europee Richard Carlyle, Investment Specialist, Capital Group La ripresa

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT COMPETENZE SPECIALIZZATE E SOLIDITÀ DI UN GRANDE LEADER MONDIALE RISERVATO A INVESTITORI PROFESSIONALI 2 UN GRANDE GRUPPO AL VOSTRO SERVIZIO BNY Mellon Investment Management

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

Execution & transmission policy

Execution & transmission policy Banca Popolare dell Alto Adige società cooperativa per azioni Sede Legale in Bolzano, Via Siemens 18 Codice Fiscale - Partita IVA e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Bolzano 00129730214

Dettagli

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante Le Caratteristiche delle opzioni...1 I fattori che influenzano il prezzo di un opzione...4 Strategie di investimento con le opzioni...5 Scadenza delle opzioni...6 Future Style...7 Schede prodotto...8 Mercato

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA Perché la Banca d Italia detiene le riserve ufficiali del Paese? La proprietà delle riserve ufficiali è assegnata per legge alla Banca d Italia. La Banca d Italia

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO GOLD 2.0 NEWSLETTER OPERATIVA SUL MERCATO AZIONARIO a cura di Pierluigi Gerbino ISTRUZIONI PER L USO Quelle che seguono sono le istruzioni ufficiali per il corretto utilizzo operativo della newsletter

Dettagli

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Luglio 2007 Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Indice Preambolo... 3 1. Campo

Dettagli

ETFS Commodity Securities Limited

ETFS Commodity Securities Limited ETFS Commodity Securities Limited (Costituita e registrata in Jersey ai sensi della Companies (Jersey) Law 1991 (e successivi emendamenti) con numero di registrazione 90959. Sottoposta alla regolamentazione

Dettagli

! " " # # # " " " $ % # & #

!   # # #    $ % # & # ! " " " " " $ % & '( Cocoa Futures COCOA Future Cacao Valore 10 $ Coffee Futures 10 ton metriche (22.046 libbre) 1$ per ton metrica Dollari per ton metriche Marzo, Maggio, Luglio, Settembre, Dicembre Il

Dettagli

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1 I mercati I mercati primari e secondari Il mercato dei cambi Il mercato monetario I mercati obbligazionari e azionari Le società di gestione I mercati gestiti da MTS SpA I mercati gestiti da Borsa Italiana

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla IDEMDJD]LQH 1XPHUR 'LFHPEUH %52 (56 21/,1( 68//,'(0 nel 2002, il numero di brokers che offrono la negoziazione online sul minifib è raddoppiato, passando da 7 nel 2001 a 14. A novembre due nuovi brokers

Dettagli

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni.

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni. GLOSSARIO ACCUMULAZIONE DEI PROVENTI Ammontare dei dividendi che sono stati accumulati a favore dei possessori dei titoli ma che non sono stati ancora distribuiti. ARBITRAGGIO Operazione finanziaria consistente

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 30 settembre 203 4 ottobre 203 Telecom Italia e il mercato italiano Prezzo Chiusura Volumi medi giornalieri Capitalizzazione** da

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Versione 9.0 del 09/03/2015 Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 1 INDICE PREMESSA... 3 1. Significato di Best Execution... 3 2. I Fattori di

Dettagli

Finanziarizzazione delle risorse naturali.

Finanziarizzazione delle risorse naturali. La finanziarizzazione dell acqua. Scheda preparata da CRBM in occasione dell incontro Europeo For the construction of the European Network of Water Commons Napoli, 10-11 dicembre 2011 a cura di Antonio

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli 4. Introduzione ai prodotti derivati Metodi Statistici per il Credito e la Finanza Stefano Di Colli Che cos è un derivato? I derivati sono strumenti il cui valore dipende dal valore di altre più fondamentali

Dettagli

POLITICA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

POLITICA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI POLITICA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI INDICE 1. Premessa... 2 1.1 Scopo del documento... 2 1.2 Riferimenti normativi... 2 2. Ambito di applicazione e destinatari... 2 3. Fattori di Best Execution...

Dettagli

Da oggi i Certificates si sottoscrivono anche online!

Da oggi i Certificates si sottoscrivono anche online! un All interno intervista esclusiva a Pietro Poletto di Borsa Italiana 44 GENNAIO 12 GENNAIO 12 CERTIFICATES BNP PARIBAS Investire con un click Innovative soluzioni di investimento per cogliere le opportunità

Dettagli

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 YOUR Private Insurance SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 Offerta pubblica di sottoscrizione di YOUR Private Insurance Soluzione Unit Edizione 2011 (Tariffa UB18), prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit

Dettagli

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK OUTLOOK Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio Non è facile assumersi rischi in modo intelligente e calcolato: la soluzione è Smart Risk AUTORE: STEFAN HOFRICHTER 16 Il 2013 è

Dettagli

STRATEGIA DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini SpA Sede Legale : Piazza Ferrari n. 15 47921 RIMINI ITALY Tel.: 0541-701111 Fax 0541-701337 Indirizzo Internet: www.bancacarim.it Capitale Sociale 246.145.545,00

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno (delibera CdA 17 Dicembre 2012) LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA NATURA E SUI RISCHI DEGLI STRUMENTI E DEI PRODOTTI FINANZIARI. 1.1. Le tipologie di prodotti e strumenti finanziari trattati

INFORMAZIONI SULLA NATURA E SUI RISCHI DEGLI STRUMENTI E DEI PRODOTTI FINANZIARI. 1.1. Le tipologie di prodotti e strumenti finanziari trattati INFORMAZIONI SULLA NATURA E SUI RISCHI DEGLI STRUMENTI E DEI PRODOTTI FINANZIARI 1.1. Le tipologie di prodotti e strumenti finanziari trattati 1.1.1. I titoli di capitale Acquistando titoli di capitale

Dettagli

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011.

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011. 11/11 Anthilia Capital Partners SGR Maggio 2011 Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia Eugenio Namor Anthilia Capital Partners Lugano Fund Forum 22 novembre 2011 Industria

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE (STRUMENTI DERIVATI ED ALTRI VALORI MOBILIARI) Ove non espressamente specificato i riferimenti normativi si intendono fatti al decreto del Ministro dell economia e

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici PREFAZIONE Il mercato italiano dei prodotti derivati 1. COSA SONO LE OPZIONI? Sottostante Strike

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A.

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A. Decorrenza 3 Gennaio 2011 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A. 1. Obiettivo Nel rispetto della direttiva 2004/39/CE

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI

DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI INFORMAZIONI GENERALI La Direttiva MIFID (2004/39/CE), relativa ai mercati degli strumenti finanziari, introduce

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale www.bsp.lu Dicembre 2013 1 Con la Legge 22 marzo 2004, il Lussemburgo si è dotato, di uno strumento legislativo completo che ha

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale Agenda I II III AIM Italia Il ruolo di Banca Finnat Track record di Banca Finnat 2 2 Mercati non regolamentati Mercati regolamentati AIM Italia Mercati di

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

INFORMAZIONI SULLE STRATEGIE DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DELL ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE S.p.A.

INFORMAZIONI SULLE STRATEGIE DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DELL ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE S.p.A. INFORMAZIONI SULLE STRATEGIE DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DELL ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE S.p.A. EXECUTION POLICY Data decorrenza 09 dicembre 2013 Sede Sociale e Direzione

Dettagli

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini ********** Banca del Valdarno Credito Cooperativo 1 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID)

Dettagli

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza.

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza. Carissimi azionisti, il 2014 ci ha riservato molte sorprese: petrolio e materie prime che crollano, dollaro che sale, tassi di interesse sempre più bassi, bond che vanno a ruba, spread dell Europa periferica

Dettagli

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014)

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) 1. LA NORMATVA DI RIFERIMENTO. La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento europeo nel 2004

Dettagli

Un ordine su misura per ogni taglia

Un ordine su misura per ogni taglia Un ordine su misura per ogni taglia Le funzionalità Cross Order e Block Trade Facilities sui mercati cash Cross Order e BTF Introduzione I Cross Order e la Block Trade Facilities (BTF) sono due nuove tipologie

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti Emanuele Bellingeri Managing Director, Head of ishares Italy Ottobre 2014 La differenza di ishares La differenza di ishares Crescita del

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING Integrazione Webank-WeTrade NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING La fusione tra Webank e WeTrade, avvenuta lo scorso 18 dicembre, ha comportato alcune novità nella tua operatività di trading. Te li riassumiamo

Dettagli

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI CODICE ISIN IT0003809826 SERIES : 16 Art. 1 - Importo e titoli Il Prestito

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema BRating Analysis 15/04/2015 Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. Per quanto riguarda il mercato azionario I protagonisti del mese sono stati i fondi che investono

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

MERCATI ASIA NUOVE ASSET CLASS NUOVI PAC NOVITÀ GAMMA FONDI. Andamento 2008. La linfa per ritornare a crescere. Opportunità di investimento

MERCATI ASIA NUOVE ASSET CLASS NUOVI PAC NOVITÀ GAMMA FONDI. Andamento 2008. La linfa per ritornare a crescere. Opportunità di investimento MERCATI Andamento 2008 ASIA La linfa per ritornare a crescere NUOVE ASSET CLASS Opportunità di investimento NUOVI PAC Risparmiare in modo semplice NOVITÀ GAMMA FONDI Supplemento al prospetto informativo

Dettagli

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche BTP Italia: settimana emissione Dal 20 al 23 ottobre 2014 si tiene il collocamento del settimo BTP Italia, titolo di stato indicizzato all inflazione italiana (ex tabacco) e pensato prevalentemente per

Dettagli

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank NOTA DI SINTESI relativa agli ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank di cui al Prospetto di Base ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES redatta

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari Documento di Sintesi Documento redatto ai sensi dell art. 48, comma 3, del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Dettagli

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI)

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) - 1 - LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI AVVERTENZA SUGLI INVESTIMENTI AD ALTO RISCHIO: Il Trading sulle valute estere (Forex) ed i Contratti per Differenza (CFD) sono altamente speculativi, comportano un alto livello

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTÀ DI SCIENZE STATISTICHE CORSO DI LAUREA IN STATISTICA ECONOMIA E FINANZA IL TRADING DI STRUMENTI DERIVATI. RELAZIONE DI STAGE PRESSO LA T4T. RELATORE: CH.MO PROF.

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 PMI. Tutte le informazioni per la quotazione in borsa online Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che ABI, AIFI, ASSIREVI, ASSOGESTIONI, ASSOSIM,

Dettagli

STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI

STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI (IN VIGORE DAL 1 DICEMBRE 2014) INDICE POLITICA... 1 1 DISPOSIZIONI

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI CASSA RURALE RURALE DI TRENTO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI CASSA RURALE RURALE DI TRENTO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID CASSA RURALE RURALE DI TRENTO Marzo 2014 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014 CIRCOLARE N. 21/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 luglio 2014 OGGETTO: Fondi di investimento alternativi. Articoli da 9 a 14 del decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 44 emanato in attuazione della

Dettagli

Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI"

Documento di sintesi STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI" Documento del 1 aprile 2011 1 1 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Fornite ai sensi degli

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A.

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A. E PROSPETTIVE 2001 S.P.A. IN SANPAOLO IMI S.P.A... Si presenta il progetto

Dettagli

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Featured Solution Marzo 2015 Your Global Investment Authority Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Lo scorso ottobre la Commissione europea

Dettagli