VERBALE DELLA ASSEMBLEA ORDINARIA DI. DE LONGHI S.p.A. del 24 aprile Il giorno 24 aprile 2012 alle ore hanno inizio in Treviso, presso la

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VERBALE DELLA ASSEMBLEA ORDINARIA DI. DE LONGHI S.p.A. del 24 aprile 2012. Il giorno 24 aprile 2012 alle ore 09.01 hanno inizio in Treviso, presso la"

Transcript

1 VERBALE ELLA ASSEMBLEA ORINARIA I E LONGHI S.p.A. del 24 aprile 2012 Il giorno 24 aprile 2012 alle ore hanno inizio in Treviso, presso la sede sociale della società e Longhi S.p.A., in Via L. Seitz, al civico 47, i lavori della assemblea ordinaria di prima convocazione della Società e Longhi S.p.A., con sede legale in Treviso, Via L. Seitz, 47, n. iscrizione al R. I , R.E.A Il r. Giuseppe e Longhi, ai sensi dell art. 8 dello Statuto Sociale e dell art. 6 del Regolamento Assembleare, assume la presidenza dell Assemblea nella sua qualità di Presidente del Consiglio di Amministrazione e porge a tutti il suo benvenuto. Il Presidente, dopo aver attestato che il Capitale Sociale, interamente versato, è attualmente costituito da n azioni ordinarie ammesse alle negoziazioni presso il Mercato Telematico Azionario della Borsa Italiana S.p.A, del valore nominale di Euro 1,50 cadauna per complessivi Euro (duecentoventiquattromilioni duecentocinquantamila), dà atto che: - l Assemblea dei soci è stata regolarmente convocata per la data odierna alle ore in prima convocazione ed occorrendo per il giorno 26 aprile 2012, ore stesso luogo, in seconda convocazione, a norma di legge e di Statuto, con avviso, recante tutte le indicazioni richieste dalle vigenti disposizioni normative e regolamentari e in conformità alle 1

2 stesse, pubblicato sul quotidiano Italia Oggi del 22 marzo 2012, nonché sul sito internet della Società, con l ordine del giorno di cui infra. ella convocazione è stata altresì data comunicazione alla Consob e a Borsa Italiana S.p.A. Il Presidente, quindi, su consenso unanime espresso dai soci presenti, invita alle funzioni di Segretario l Avv. Roberta Pierantoni, professionista esterno alla Società, la quale accetta l incarico. Sempre su consenso unanime dell Assemblea, il Presidente, ai sensi dell art. 7 del Regolamento Assembleare, invita la sig.ra Valentina Zanetti a svolgere le funzioni di scrutatore. Il Presidente dà inoltre atto che: - le azioni della Società sono ammesse alle negoziazioni presso il Mercato Telematico Azionario, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A; - per il Consiglio di Amministrazione, oltre ad esso Presidente, sono presenti i Signori Fabio e Longhi, Silvia e Longhi, Renato Corrada, Carlo Garavaglia, Giorgio Sandri e Silvio Sartori; hanno giustificato la propria assenza i Consiglieri Signori Alberto Clò, ario Melò e Giovanni Tamburi; - per il Collegio Sindacale sono presenti il Presidente, Signor Gianluca Ponzellini e i Sindaci effettivi Signori Giuliano Saccardi e Massimo Lanfranchi; - sono stati eseguiti a norma di legge e nei termini previsti i depositi utili a legittimare l intervento in Assemblea da parte dei soci presenti in 2

3 proprio o per delega; - a cura del personale autorizzato dal Presidente stesso è stata accertata la legittimazione degli azionisti presenti ad intervenire all Assemblea e, in particolare, è stata verificata la rispondenza alle vigenti norme di legge e di Statuto delle deleghe portate dagli intervenuti. Il Presidente dichiara quindi che, essendo intervenuti al momento n. 224 azionisti rappresentanti in proprio o per delega n azioni ordinarie pari all 85,6139% delle n azioni ordinarie costituenti il Capitale Sociale, l Assemblea in prima convocazione è validamente costituita e può deliberare sul seguente ordine del giorno: 1. Presentazione della Relazione Finanziaria Annuale comprendente il progetto di Bilancio d esercizio al 31 dicembre 2011, della Relazione del Collegio Sindacale e della Relazione della Società di Revisione; deliberazioni inerenti e conseguenti. 2. Presentazione della Relazione Annuale sulla Remunerazione di e Longhi S.p.A. e voto consultivo dell Assemblea sulla Politica di Remunerazione 2012 (Sezione I della Relazione Annuale sulla Remunerazione di e Longhi S.p.A.) ai sensi dell art. 123-ter del. Lgs. n. 58/ Proposta di autorizzazione all acquisto e alla disposizione di a- zioni proprie, previa revoca della deliberazione assunta dall Assemblea del 12 aprile 2011; deliberazioni inerenti e conseguenti. 3

4 Il Presidente prosegue informando e comunicando che non sono pervenute alla Società né domande sulle materie all ordine del giorno ai sensi e nei termini di cui all art. 127-ter del. Lgs. n. 58/1998 ( Testo Unico della Finanza ), né richieste di integrazione dello stesso ai sensi e nei termini di cui all art. 126-bis del Testo Unico della Finanza e che, riguardo agli argomenti all'ordine del giorno, sono stati regolarmente e- spletati gli adempimenti previsti dalle vigenti norme di legge e regolamentari, nei termini prescritti e in ottemperanza alla disciplina applicabile. In particolare, tra l altro: 1) la relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione ai sensi dell articolo 125-ter del Testo Unico della Finanza concernente gli argomenti all ordine del giorno dell Assemblea e contenente la Proposta di autorizzazione all acquisto e alla disposizione di azioni proprie è stata messa a disposizione del pubblico presso la sede sociale e la Borsa Italiana S.p.A., nonché sul sito internet della Società sin dal 22 marzo 2012; 2) la Relazione Finanziaria Annuale al 31 dicembre 2011 comprendente il progetto di bilancio d esercizio e il bilancio consolidato al 31 dicembre 2011, la relazione sulla gestione e l attestazione di cui all art. 154-bis, comma 5 del Testo Unico sulla Finanza nonché la Relazione sul Governo societario e sugli assetti proprietari di e Longhi S.p.A. e la Relazione Annuale sulla Remunerazione di e Longhi S.p.A. sono state depositate presso la sede sociale e la Borsa Italiana 4

5 S.p.A., nonché messe a disposizione del pubblico sul sito internet della Società sin dal 2 aprile 2012; 3) le relazioni al bilancio del Collegio Sindacale e della società di revisione Reconta Ernst & Young S.p.A. sono state altresì depositate e messe a disposizione del pubblico in pari data e con le stesse modalità; 4) i prospetti riepilogativi degli ultimi bilanci delle società controllate nonché i reporting packages (situazioni contabili delle società controllate extra-ue) sono stati depositati presso la sede sociale sin dal 5 aprile 2012, in osservanza della normativa, anche regolamentare, vigente; 5) un modulo di delega è stato pubblicato sul sito internet della Società in data 22 marzo La documentazione di cui ai precedenti punti 1, 2 e 3 è stata consegnata agli Azionisti o loro delegati intervenuti, ed è stata inoltre pubblicata, in conformità con la normativa vigente, sul sito Internet della società all indirizzo sezione Corporate Investor Relations Governance Assemblee 2012 oltre che sul sito internet di Borsa Italiana S.p.A. Il Presidente informa tra l altro i presenti che: - l elenco nominativo dei partecipanti all Assemblea, in proprio e/o per delega, completo di tutti i dati richiesti dalla Consob, con l indicazione delle azioni per le quali è stata effettuata la comunicazione da parte dell intermediario all emittente ai sensi dell art. 83-sexies del Testo U- nico della Finanza sarà allegato al verbale della presente Assemblea, come parte integrante e sostanziale dello stesso e sarà a disposizione 5

6 degli aventi diritto al voto, riservandosi di comunicare nel corso dell Assemblea, prima della votazione, i dati aggiornati sulle presenze; - l elenco nominativo dei soggetti che hanno espresso voto favorevole, contrario, o si sono astenuti o allontanati prima di ogni votazione e il relativo numero di azioni rappresentate in proprio e/o per delega sarà allegato al verbale della presente Assemblea, come parte integrante e sostanziale dello stesso e saranno a disposizione degli aventi diritto al voto; - la sintesi degli interventi con l indicazione nominativa degli intervenuti, le risposte fornite e le eventuali repliche saranno pure contenute nel verbale della presente Assemblea; - è stato consentito ad esperti, rappresentanti della Società di Revisione e giornalisti di assistere all odierna Assemblea; inoltre, per far fronte alle esigenze tecniche ed organizzative dei lavori, assistono all Assemblea alcuni dipendenti e collaboratori della Società (nessuna opposizione a tale presenza); - in base alle risultanze del Libro dei Soci e tenuto conto degli aggiornamenti relativi all odierna Assemblea, delle comunicazioni ricevute ai sensi dell art. 120 del Testo Unico della Finanza e delle altre informazioni a disposizione, risultano, direttamente o indirettamente possessori di azioni in misura superiore al 2% del capitale sociale sottoscritto e versato, i seguenti Azionisti: 6

7 AZIONISTA N. AZIONI % SUL CAPITALE THE LONG E ,006% Indirettamente tramite E LONGHI SOPARFI SA - di non essere a conoscenza dell esistenza di patti parasociali ex art. 122 del. Lgs. n. 58/1998. Prima di passare alla trattazione del primo punto all ordine del giorno, il Presidente invita formalmente i partecipanti all odierna Assemblea a dichiarare l eventuale sussistenza di cause di impedimento o sospensione del diritto di voto, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge e dello Statuto sociale, non conosciute dal Presidente stesso e dal Collegio Sindacale. Vengono inoltre illustrate le modalità tecniche di gestione dei lavori assembleari e di svolgimento delle votazioni, con invito a coloro che si dovessero assentare nel corso della riunione di farlo constatare al personale incaricato all uscita della sala riconsegnando la scheda di partecipazione all Assemblea. In particolare, si rammenta che le votazioni avvengono per alzata di mano, e che gli azionisti contrari e/o astenuti devono comunicare il loro nominativo ai fini della verbalizzazione; al solo fine di agevolare la successiva stesura del verbale, nella sale è funzionante un sistema di registrazione audio; la registrazione sarà cancellata dopo tale utilizzo. *** 7

8 Si passa quindi alla trattazione del primo punto all ordine del giorno: Presentazione della Relazione Finanziaria Annuale comprendente il progetto di Bilancio d esercizio al 31 dicembre 2011, della Relazione del Collegio Sindacale e della Relazione della Società di Revisione; deliberazioni inerenti e conseguenti. Con il consenso unanime dell Assemblea, il Presidente omette la lettura della relazione del Consiglio di Amministrazione sulla Gestione e del bilancio d esercizio al 31 dicembre 2011, nonché del bilancio consolidato di Gruppo, e cede la parola all Amministratore elegato, ott. Fabio e Longhi il quale, con l ausilio di alcune slides, illustra i dati e i principali eventi dell esercizio Al termine dell intervento dell Amministratore elegato riprende la parola il Presidente e precisa che la Società di Revisione Reconta Ernst & Young S.p.A. ha espresso giudizio senza rilievi sul bilancio d esercizio e su quello consolidato al 31 dicembre 2011 come risulta dalla relazione rilasciata in data 2 aprile 2012; il Presidente rende quindi noto, in conformità a quanto richiesto dalla Consob, che la Società di Revisione Reconta Ernst & Young S.p.A. ha impiegato: - n. 762 (settecentosessantadue) ore per la revisione del bilancio d esercizio al 31 dicembre 2011 di e Longhi S.p.A., con inclusione delle attività di verifica previste dall art. 14, comma 1, lett. b) del. Lgs. 39/2010, per un corrispettivo di euro (cinquantaduemila duecentosettanta); 8

9 - n. 430 (quattrocentotrenta) ore per la revisione contabile del bilancio consolidato al 31 dicembre 2011 del Gruppo, per un corrispettivo di euro (trentaseimila settecentosettanta). Il Presidente precisa altresì che i dettagli dei corrispettivi di competenza dell esercizio sono indicati nel prospetto allegato al bilancio d esercizio ai sensi dell art. 149-duodecies del Regolamento Emittenti. L Assemblea all unanimità acconsente all omissione della lettura integrale delle relazioni del Collegio Sindacale e della Società di Revisione. Il Presidente del Collegio Sindacale, dott. Gianluca Ponzellini illustra, su invito dell Assemblea, le conclusioni della relazione del Collegio Sindacale evidenziando come dall attività di vigilanza svolta dall organo di controllo non siano emersi fatti di rilievo o omissioni o fatti censurabili o irregolarità meritevoli di segnalazione agli Organi di Controllo o di menzione agli Azionisti. Il dott. Ponzellini conclude il suo intervento esprimendo a nome del Collegio Sindacale, per quanto di competenza dell organo medesimo, l assenso all approvazione del bilancio dell esercizio 2011, unitamente alla Relazione sulla gestione, come presentati dal Consiglio di Amministrazione e alla proposta di distribuzione del dividendo che sarà formulata dal Presidente. Il Presidente dà quindi lettura della seguente proposta di deliberazione: 9

10 L Assemblea degli azionisti - preso atto della relazione del Consiglio di Amministrazione sulla gestione; - preso atto della relazione del Collegio Sindacale e della Relazione della Società di Revisione Reconta Ernst & Young S.p.A.; - esaminato il progetto di bilancio al 31 dicembre 2011 che evidenzia un utile netto d esercizio di Euro (trentaseimilioni trentatremila quattrocentocinque); ELIBERA: a) di approvare la Relazione del Consiglio di Amministrazione sulla gestione e il bilancio d esercizio al 31 dicembre 2011 che evidenzia un u- tile netto d esercizio di Euro (trentaseimilioni trentatremila quattrocentocinque); b) di destinare una parte dell utile d esercizio pari ad Euro (unmilione ottocentounomila seicentosettanta) a Riserva Legale; c) di distribuire agli Azionisti un dividendo lordo di Euro 0,33 per ciascuna delle n (centoquarantanovemilioni cinquecentomila) azioni in circolazione per complessivi Euro (quarantanovemilioni trecentotrentacinquemila), di cui Euro (trentaquattromilioni duecentotrentunomila settecentotrentacinque) quale saldo dell utile di esercizio, Euro (dodicimilioni ottocentocinquantottomila) attingendo dalla Riserva Straordinaria ed Euro (duemilioni duecentoquarantacinquemila duecentosessantacinque) dalle Riserve di Risultato; 10

11 d) di mettere in pagamento il predetto dividendo di Euro 0,33 a partire dal 4 maggio 2012, con stacco cedola n. 12 il 30 aprile Al termine della lettura della proposta, il Presidente apre la discussione sull argomento all ordine del giorno, invitando coloro che intendono prendere la parola a fornire il loro nominativo. Nessuno prende la parola; il Presidente chiede quindi al personale addetto di fornirgli i dati aggiornati sulle presenze e rinnova la richiesta agli azionisti di dichiarare l eventuale sussistenza di cause che comportano la sospensione del diritto di voto e l invito a non assentarsi dalla riunione sino a quando non siano terminate le procedure di votazione. Il Presidente dichiara quindi che sono presenti all inizio della votazione n. 225 (duecentoventicinque) azionisti, rappresentanti in proprio e/o per delega n azioni ordinarie pari all 85,6141% delle n azioni ordinarie costituenti il Capitale Sociale, e alle ore 9.40, pone in votazione la proposta del Consiglio di Amministrazione di cui è stata data lettura, invitando gli azionisti a procedere alla votazione per alzata di mano. L Assemblea approva la proposta di deliberazione a maggioranza. Contrarie n azioni, pari allo 0,0745% del capitale intervenuto (Ometto Nicolò per l azionista indicato nel relativo elenco allegato al presente verbale). Favorevoli le rimanenti n azioni pari al 99,9255% del capitale intervenuto, come indicato nel relativo elenco allegato al presente verbale. 11

12 Il Presidente proclama il risultato. *** Si passa quindi alla trattazione del secondo punto all ordine del giorno della parte ordinaria dell Assemblea: Presentazione della Relazione Annuale sulla Remunerazione di e Longhi S.p.A. e voto consultivo dell Assemblea sulla Politica di Remunerazione 2012 (Sezione I della Relazione Annuale sulla Remunerazione di e Longhi S.p.A.) ai sensi dell art. 123-ter del. Lgs. n. 58/98. Il Presidente ricorda che la Relazione Annuale sulla Remunerazione di e Longhi S.p.A. (che illustra nella Sezione I la Politica di Remunerazione per l esercizio 2012) è stata approvata dal Consiglio di Amministrazione del 6 marzo 2012, su proposta del Comitato per la Remunerazione, in adempimento dei vigenti obblighi normativi e regolamentari previsti, in particolare, dall art. 123-ter del Testo Unico della Finanza e dall art. 84-quater del Regolamento Consob n del 14 maggio 1999 e successive modificazioni ed integrazioni ( Regolamento Emittenti ). A questo punto, omessa con il consenso unanime dei presenti la lettura integrale della Relazione, il Presidente ricorda che a partire dall anno corrente, ai sensi del combinato disposto dell art. 123-ter, commi 3 e 6 del Testo Unico della Finanza, l odierna Assemblea è chiamata ad esprimere un voto consultivo sulla Politica di Remunerazione 2012 di e Longhi S.p.A. e sulle relative procedure di adozione e attuazione 12

13 illustrate nella Sezione I della Relazione Annuale sulla Remunerazione di e Longhi S.p.A. Il Presidente precisa che la deliberazione che l Assemblea adotterà al riguardo non avrà carattere vincolante e dovrà limitarsi all espressione di un parere favorevole o contrario. Il Presidente dà quindi lettura della seguente proposta di deliberazione: L Assemblea degli Azionisti: - esaminata la Relazione Annuale sulla Remunerazione di e Longhi S.p.A. predisposta ai sensi delle vigenti disposizioni di legge e regolamentari ELIBERA di esprimere parere favorevole sulla Politica di Remunerazione 2012 di e Longhi S.p.A. e sulle relative procedure di adozione e attuazione. Il Presidente apre la discussione e domanda se vi siano richieste di intervento; nessuno chiede la parola e prima di aprire la votazione, il Presidente chiede al personale addetto di fornirgli i dati aggiornati sulle presenze e rinnova la richiesta agli azionisti di dichiarare l eventuale sussistenza di cause che comportano la sospensione del diritto di voto e l invito a non assentarsi dalla riunione sino a quando non siano terminate le procedure di votazione. Il Presidente dichiara quindi che gli azionisti presenti al momento della votazione sono ancora n. 225 (duecentoventicinque), rappresentanti in proprio e/o per delega n azioni ordinarie pari 13

14 all 85,6141% delle n azioni ordinarie costituenti il Capitale Sociale. Alle ore 9.44 pone in votazione la proposta del Consiglio di Amministrazione di cui è stata data lettura, invitando gli azionisti a votare per alzata di mano. L Assemblea approva la proposta di deliberazione a maggioranza. Contrarie n azioni, pari allo 0,5345% del capitale intervenuto (Ometto Nicolò per gli azionisti indicati nel relativo elenco allegato al presente verbale). Astenute n. 200 azioni pari allo 0,0002% del capitale intervenuto (alla Valle Miriam per l azionista indicato nel relativo elenco allegato al presente verbale). Favorevoli le rimanenti n azioni pari al 99,4654% del capitale intervenuto come indicato nel relativo elenco allegato al presente verbale. Il Presidente proclama il risultato. *** Si procede quindi alla trattazione del terzo punto all ordine del giorno. Proposta di autorizzazione all acquisto e alla disposizione di azioni proprie ai sensi dell art del Codice Civile, previa revoca della deliberazione assunta dall Assemblea del 12 aprile 2011; deliberazioni inerenti e conseguenti. Il Presidente passa quindi la parola all Amministratore elegato per la lettura della relazione del Consiglio Amministrazione nella parte con- 14

15 cernente la proposta in discussione, il quale su consenso unanime dell Assemblea viene esonerato da tale incombenza. Il Presidente dà quindi lettura della seguente proposta di deliberazione: L Assemblea degli azionisti: - vista la delibera dell Assemblea, in sede ordinaria di e Longhi S.p.A., tenutasi in data 12 aprile 2011, in merito all autorizzazione, all acquisto e alla disposizione di azioni proprie; - presa conoscenza della relazione del Consiglio di Amministrazione ai sensi dell art. 125-ter del Testo Unico della Finanza e dell art. 73 del Regolamento Emittenti; - tenuto conto delle disposizioni degli articoli 2357 e seguenti del codice civile e degli articoli 132 del. Lgs. n. 58/98 e 144 bis del Regolamento Consob n del 1999; - preso atto che, alla data della presente riunione assembleare, né e Longhi S.p.A. né società da questa controllate posseggono azioni ordinarie e Longhi; - constatata l opportunità di autorizzare operazioni di acquisto e di disposizione di azioni proprie, per i fini e con le modalità illustrate nella relazione, ELIBERA a) di revocare la delibera dell Assemblea del 12 aprile 2011 che autorizzava l acquisto e la disposizione di azioni proprie; 15

16 b) di autorizzare operazioni di acquisto e di disposizione di azioni proprie per le finalità indicate nella menzionata relazione degli amministratori con le seguenti modalità e termini: - fermi restando i limiti di cui all art codice civile, l acquisto potrà avvenire, anche in più riprese, fino al raggiungimento del quantitativo massimo di numero (ventotto milioni) azioni ordinarie tenuto conto delle azioni eventualmente detenute dalla Società e dalle sue controllate e nei limiti degli utili distribuibili e delle riserve disponibili in base all ultimo bilancio regolarmente approvato; - l autorizzazione all acquisto di azioni proprie è deliberata per un periodo di 18 (diciotto) mesi a far tempo dalla data odierna e quindi sino al 24 ottobre 2013; - l autorizzazione include la facoltà di disporre delle azioni in portafoglio, anche prima di aver esaurito gli acquisti, ed eventualmente di riacquistare le azioni stesse sempre in conformità con i limiti e le condizioni stabiliti dalla presente autorizzazione, nei modi ritenuti più opportuni nell interesse della Società; - l autorizzazione a disporre delle azioni proprie, anche prima che vengano esauriti gli acquisti, è data senza limiti di tempo; - le operazioni di acquisto dovranno essere effettuate in conformità con l art. 132 del. Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58 e l art. 144-bis del Regolamento Consob n /99: (i) per il tramite di offerta pubblica di acquisto o di scambio; (ii) sul mercato, secondo le modalità operative stabilite dalla società di gestione del mercato; (iii) mediante acquisto e 16

17 vendita, in conformità con le disposizioni regolamentari di volta in volta vigenti, di strumenti derivati negoziati nei mercati regolamentati che prevedano la consegna fisica delle azioni sottostanti; (iv) mediante attribuzione ai Soci, proporzionalmente alle azioni da questi possedute, di un opzione di vendita da esercitare entro 18 (diciotto) mesi a far tempo dalla data odierna; in ogni caso dovrà essere assicurata la partià di trattamento tra gli Azionisti e il rispetto di ogni norma applicabile, ivi comprese le applicabili norme comunitarie; - il prezzo di acquisto di ciascuna delle azioni proprie dovrà essere, comprensivo degli oneri accessori di acquisto, come minimo non inferiore al 20% e come massimo non superiore al 5% al prezzo ufficiale delle contrattazioni registrate sul Mercato Telematico Azionario il giorno precedente l acquisto; - il prezzo della vendita a terzi viene definito unicamente nel limite del prezzo minimo, che dovrà essere tale da non comportare effetti economici negativi per la Società e comunque non inferiore al 95% (novantacinquepercento) della media dei prezzi ufficiali registrati sul Mercato Telematico Azionario nei cinque giorni precedenti la vendita. Tale limite di prezzo potrà essere derogato in caso di scambi o cessioni di a- zioni proprie nell ambito della realizzazione di progetti industriali, e nel caso di cessione di azioni in esecuzione di piani di compensi basati su strumenti finanziari; - le operazioni di acquisto e di disposizione saranno contabilizzate nel rispetto delle disposizioni di legge e dei principi contabili applicabili; 17

18 3. di conferire al Consiglio di Amministrazione e per esso al Presidente con facoltà di sub delega a terzi ogni più ampio potere occorrente per dare completa ed integrale esecuzione alle deliberazioni di cui ai punti precedenti, nel rispetto di quanto previsto dall art. 132 del. Lgs. 58/1998 e degli obblighi informativi di cui all art. 144-bis, commi 3 e 4 del Regolamento Consob n /99. Prima di aprire la votazione, il Presidente chiede al personale addetto di fornirgli i dati aggiornati sulle presenze e rinnova la richiesta agli azionisti di dichiarare l eventuale sussistenza di cause che comportano la sospensione del diritto di voto e l invito a non assentarsi dalla riunione sino a quando non siano terminate le procedure di votazione. Il Presidente dichiara quindi che gli azionisti presenti all inizio della votazione sono ancora n. 225 (duecentoventicinque), rappresentanti in proprio e/o per delega n azioni ordinarie pari all 85,6141% delle n azioni ordinarie costituenti il Capitale Sociale. Alle ore 9.51 pone in votazione la proposta del Consiglio di Amministrazione di cui è stata data lettura, invitando gli azionisti a votare per alzata di mano. L Assemblea approva la proposta di deliberazione a maggioranza. Contrarie n azioni pari al 6,1553% del capitale intervenuto (Ometto Nicolò per gli azionisti indicati nel relativo elenco allegato al presente verbale). 18

19 Favorevoli le rimanenti n pari al 93,8447% del capitale intervenuto, come indicato nel relativo elenco allegato al presente verbale. Il Presidente proclama il risultato. Esaurita la trattazione di tutti i punti all ordine del giorno, il Presidente ringrazia gli intervenuti e dichiara chiusi i lavori dell Assemblea alle ore Il Segretario Avv. Roberta Pierantoni Il Presidente r. Giuseppe e Longhi 19

20 E' LONGHI S.P.A. VIA L. SEITZ 47 - TREVISO Cod. Fiscale: Capitale Sociale: ,00 Nr. azioni costituenti il capitale sociale: ASSEMBLEA ORINARIA Convocazione ata PRIMA CONVOCAZIONE 24/04/2012 ELENCO PARTECIPANTI Rif. ammis. Intervento Partecipante Qualità del votante Avente diritto di voto Titolare strumenti finanziari Vincoli Agente Q.tà totale 7 ALLA VALLE MIRIAM 200 0,0001% elegato BOSCOLO LUIGIA BOSCOLO LUIGIA 200 0,0001% 8 E BERNARI ALEXIS In rappresentanza di ,0065% E LONGHI SOPARFI SA P Legale rappresentante E BERNARI ALEXIS E LONGHI SOPARFI SA ,9162% P Legale rappresentante E BERNARI ALEXIS E LONGHI SOPARFI SA ,0903% 5 GARAVAGLIA LUIGI 750 0,0005% P INTESTATARIO GARAVAGLIA LUIGI GARAVAGLIA LUIGI 750 0,0005% 1 OMETTO NICOLO' ,8123% elegato PRINCIPAL FUNS INC- IVERSIFIE PRINCIPAL FUNS INC- IVERSIFIE ,0543% INTERNATIONAL FUN INTERNATIONAL FUN elegato ING INTERNATIONAL ING INTERNATIONAL SMALLCAP FUN SMALLCAP FUN ,0111% elegato elegato elegato elegato elegato elegato PRINCIPAL VARIABLE CONTRACTS FUNS INC- INTERNATIONAL EMERGING MARKETS ACCOUNT OL MUTUAL INTERNATIONAL EQUITYFUN BNY MELLON GLOBAL FUNS PLC PINNACLE INTERNATIONAL SMALL TOMI CAP VALUE EQUITY FUN WILMINGTON MULTI-MANAGER INTERNATIONAL FUN THE GLOBAL INVESTMENT FUN C/O GLOBAL FUNS TRU ARROWSTREET MULTI STRATEGY UMBRELLA PLC ARROWSTREET MULTI STRATEGY UMBRELLA PLC FONS E RESERVE POUR LES RETRAITES PRINCIPAL VARIABLE CONTRACTS FUNS INC- INTERNATIONAL EMERGING MARKETS ACCOUNT OL MUTUAL INTERNATIONAL EQUITYFUN BNY MELLON GLOBAL FUNS PLC PINNACLE INTERNATIONAL SMALL TOMI CAP VALUE EQUITY FUN WILMINGTON MULTI-MANAGER INTERNATIONAL FUN THE GLOBAL INVESTMENT FUN C/O GLOBAL FUNS TRU % ,0096% ,0017% ,0052% ,0072% ,0100% ,0461% elegato ARROWSTREET MULTI STRATEGY UMBRELLA PLC ,0476% elegato ARROWSTREET MULTI STRATEGY UMBRELLA PLC ,0084% elegato FONS E RESERVE POUR LES RETRAITES ,0492% elegato UNISUPER UNISUPER ,0366% elegato WISOMTREE INTERNATIONAL WISOMTREE INTERNATIONAL SMALLCAP IVIEN FUN SMALLCAP IVIEN FUN ,0029% elegato BLACKROCK GLOBAL FUNS BLACKROCK GLOBAL FUNS ,1571% elegato ACAIAN INTERNATIONAL ACAIAN INTERNATIONAL SMALL CAPFUN SMALL CAPFUN ,0406% Pagina 1

21 Rif. ammis. Intervento Partecipante Qualità del votante Avente diritto di voto Titolare strumenti finanziari Vincoli Agente Q.tà totale elegato ACAIAN INTERNATIONAL ACAIAN INTERNATIONAL EQUITY FUN L.P. EQUITY FUN L.P ,0041% elegato ANAARKO PETROLEUM CORPORATION MASTER ANAARKO PETROLEUM CORPORATION MASTER ,0076% elegato COVENANT MINISTRIES OF COVENANT MINISTRIES OF BENEVOLENCE BENEVOLENCE ,0116% elegato FLORIA STATE BOAR OF FLORIA STATE BOAR OF AMINISTRATION AMINISTRATION ,0055% elegato ONTARIO POWER ONTARIO POWER GENERATION INC. GENERATION INC ,0046% elegato OMINION RESOURCES INC EFINE BENEFIT MASTER OMINION RESOURCES INC EFINE BENEFIT MASTER ,0208% elegato OMINION RESOURCES INC EFINE BENEFIT MASTER OMINION RESOURCES INC EFINE BENEFIT MASTER ,0160% elegato EUCATIONAL EMPLOYEES' EUCATIONAL EMPLOYEES' SUPP. RET. SYSTEM OF FAIRF SUPP. RET. SYSTEM OF FAIRF ,0080% elegato FLORIA RETIREMENT FLORIA RETIREMENT SYSTEM. SYSTEM ,0631% elegato FLORIA RETIREMENT FLORIA RETIREMENT SYSTEM. SYSTEM ,1477% elegato FLORIA RETIREMENT FLORIA RETIREMENT SYSTEM. SYSTEM ,0376% GOORICH CORPORATION GOORICH CORPORATION elegato MASTER FOR MASTER FOR QUALIFIE EMPLOYEE QUALIFIE EMPLOYEE ,0077% BENEFIT PLANS BENEFIT PLANS elegato PUBLIC EMPLOYEES OF PUBLIC EMPLOYEES OF ,0036% MISSISSIPI MISSISSIPI UNITE MINE WORKERS OF UNITE MINE WORKERS OF elegato AMERICA 1974 PENSION AMERICA 1974 PENSION ,0236% elegato TREASURER OF THE STATE OF NORTHCAROLINAEQUITY TREASURER OF THE STATE OF NORTHCAROLINAEQUITY 932 0,0006% INVESTMENT FUN POOLE INVESTMENT FUN POOLE elegato ROGERSCASEY TARGET ROGERSCASEY TARGET SOLUTIONS LLC. SOLUTIONS LLC ,0012% elegato INIANA PUBLIC EMPLOYEES INIANA PUBLIC EMPLOYEES RETIREMENT FUN RETIREMENT FUN ,0011% elegato SAINT LOUIS UNIVERSITY SAINT LOUIS UNIVERSITY ,0011% elegato STATE OF WISCONSIN STATE OF WISCONSIN INVESTMENT BOAR INVESTMENT BOAR ,0126% elegato STATE OF WISCONSIN STATE OF WISCONSIN INVESTMENT BOAR INVESTMENT BOAR ,0012% elegato UPS GROUP UPS GROUP ,0280% elegato UNIVERSITY OF SOUTHERN UNIVERSITY OF SOUTHERN CALIFORNIA CALIFORNIA ,0033% elegato VIRGINIA RETIREMENT VIRGINIA RETIREMENT SYSTEM. SYSTEM ,0098% elegato WELLPOINT MASTER WELLPOINT MASTER ,0033% elegato MLI GEF ACC CLIENT MLI GEF ACC CLIENT GENERAL GENERAL ,0089% elegato BROWN BROTHERS HARR GMO INTERNATIONAL SMALL COMPANIES FUN BROWN BROTHERS HARR ,0289% elegato BROWN BROTHERS HARR SEI INST INVES INTERNAT EQTY FUN BROWN BROTHERS HARR ,0011% elegato BROWN BROTHERS HARR LMCG INTERNATIONAL SMALL CAP COLLECT F BROWN BROTHERS HARR 564 0,0004% elegato BROWN BROTHERS HARR MUNER INTERNATIONAL SMALL-CAP COLLECTIV BROWN BROTHERS HARR 917 0,0006% elegato BROWN BROTHERS HARR URS CORPORATION 401(K) PLAN BROWN BROTHERS HARR ,0039% % Pagina 2

Assemblea Ordinaria Azionisti 27 aprile 2012

Assemblea Ordinaria Azionisti 27 aprile 2012 Assemblea Ordinaria 27 aprile 2012 Sede Ozzano dell Emilia, Via Emilia n. 237 1 Assemblea Ordinaria 27 aprile 2012 Rendiconto Sintetico delle vot Nelle pagine seguenti è riprodotto, ai sensi dell art.

Dettagli

RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DI DE LONGHI S.P.A. AI SENSI DELL ART. 125-TER D. LGS. 24 FEBBRAIO 1998 N. 58

RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DI DE LONGHI S.P.A. AI SENSI DELL ART. 125-TER D. LGS. 24 FEBBRAIO 1998 N. 58 CAPITALE SOCIALE EURO 224.250.000,00 I.V. SEDE LEGALE IN TREVISO VIA LODOVICO SEITZ N. 47 CODICE FISCALE E NUMERO DI ISCRIZIONE NEL REGISTRO DELLE IMPRESE DI TREVISO 11570840154 RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI

Dettagli

VERBALE DI ASSEMBLEA ORDINARIA DELLA ARNOLDO MONDADORI EDITORE SPA DEL 30 APRILE 2014 Il giorno 30 aprile 2014, alle ore 10,30 in Segrate in Via

VERBALE DI ASSEMBLEA ORDINARIA DELLA ARNOLDO MONDADORI EDITORE SPA DEL 30 APRILE 2014 Il giorno 30 aprile 2014, alle ore 10,30 in Segrate in Via VERBALE I ASSEMBLEA ORINARIA ELLA ARNOLO MONAORI EITORE SPA EL 30 APRILE 2014 Il giorno 30 aprile 2014, alle ore 10,30 in Segrate in Via Mondadori n. 1, hanno inizio i lavori dell assemblea ordinaria in

Dettagli

Cerved Information Solutions S.p.A.

Cerved Information Solutions S.p.A. Cerved Information Solutions S.p.A. Relazione del Consiglio di Amministrazione all Assemblea degli Azionisti Unica convocazione: 27 aprile 2015 CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA Gli aventi diritto di

Dettagli

RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DI DE LONGHI S.P.A. AI SENSI DELL ART. 125-TER D. LGS. 24 FEBBRAIO 1998 N. 58

RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DI DE LONGHI S.P.A. AI SENSI DELL ART. 125-TER D. LGS. 24 FEBBRAIO 1998 N. 58 CAPITALE SOCIALE EURO 448.500.000 I.V. SEDE SOCIALE IN TREVISO VIA LODOVICO SEITZ N. 47 CODICE FISCALE E NUMERO DI ISCRIZIONE NEL REGISTRO DELLE IMPRESE DI TREVISO 11570840154 RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI

Dettagli

Comunicazione n. 1 ore: 11.30 FALCK RENEWABLES S.p.A. Assemblea ordinaria dei soci del 16 gennaio 2017 COMUNICAZIONE DEL PRESIDENTE ALL'ASSEMBLEA Sono presenti n. 73 aventi diritto partecipanti all'assemblea,

Dettagli

Relazione sulla remunerazione ai sensi dell art. 123-ter del D.Lgs. 58/1998; delibere inerenti e conseguenti.

Relazione sulla remunerazione ai sensi dell art. 123-ter del D.Lgs. 58/1998; delibere inerenti e conseguenti. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI GRUPPO MUTUIONLINE S.P.A. SULLE PROPOSTE ALL'ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA ORDINARIA CONVOCATA IN PRIMA CONVOCAZIONE PER IL 23 APRILE 2013

Dettagli

Punto 3 all Ordine del Giorno dell Assemblea Ordinaria

Punto 3 all Ordine del Giorno dell Assemblea Ordinaria Punto 3 all Ordine del Giorno dell Assemblea Ordinaria Autorizzazione all acquisto e alla disposizione di azioni proprie. Delibere inerenti e conseguenti. 863 Relazione del Consiglio di Gestione sul punto

Dettagli

VERBALE ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 29 APRILE 2009

VERBALE ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 29 APRILE 2009 GRUPPO MINERALI MAFFEI S.P.A. Sede Sociale NOVARA (NO) Piazza Martiri della Libertà n.4 Capitale Sociale sottoscritto e versato Euro 6.000.170 Tribunale di Novara Registro Imprese n 01075720035 Camera

Dettagli

2. Bilancio al 31 dicembre 2014, relazioni del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale; deliberazioni relative -

2. Bilancio al 31 dicembre 2014, relazioni del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale; deliberazioni relative - Assemblea ordinaria 24 aprile 2015 prima convocazione 27 aprile 2015 seconda convocazione Relazione del Consiglio di Amministrazione sulle materie all ordine del giorno redatta ai sensi dell art. 125-ter

Dettagli

LUCISANO MEDIA GROUP S.P.A.

LUCISANO MEDIA GROUP S.P.A. LUCISANO MEDIA GROUP S.P.A. Assemblea ordinaria dei soci del 30 aprile 2015 Il giorno 30 aprile 2015, alle ore 9:00, si è riunita in Via G. Romagnosi n. 20, in Roma, presso la sede sociale, in unica convocazione,

Dettagli

ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI. 22 aprile 2015 - Prima Convocazione ed occorrendo 23 aprile 2015 Seconda Convocazione

ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI. 22 aprile 2015 - Prima Convocazione ed occorrendo 23 aprile 2015 Seconda Convocazione Servizi Italia S.p.A. Sede legale: Via S. Pietro, 59/b 43019 Castellina di Soragna (PR) Capitale sociale: Euro 28.371.486,00 i.v. Numero Iscrizione Registro Imprese di Parma, C.F. 08531760158, Partita

Dettagli

Assemblea Ordinaria Azionisti. 28 aprile 2015 INVESTOR RELATIONS. Sede Ozzano dell Emilia, Via Emilia n. 237

Assemblea Ordinaria Azionisti. 28 aprile 2015 INVESTOR RELATIONS. Sede Ozzano dell Emilia, Via Emilia n. 237 Assemblea Ordinaria Azionisti 28 aprile 2015 Sede Ozzano dell Emilia, Via Emilia n. 237 Nelle pagine seguenti è riprodotto, ai sensi dell art. 125-quater, comma 2 del d.lgs. 58/1998, il rendiconto sintetico

Dettagli

ASTALDI Società per Azioni. Sede Sociale in Roma - Via Giulio Vincenzo Bona n. 65. Capitale Sociale Euro 196.849.800,00 - int. vers.

ASTALDI Società per Azioni. Sede Sociale in Roma - Via Giulio Vincenzo Bona n. 65. Capitale Sociale Euro 196.849.800,00 - int. vers. ASTALDI Società per Azioni Sede Sociale in Roma - Via Giulio Vincenzo Bona n. 65 Capitale Sociale Euro 196.849.800,00 - int. vers. Iscritta nel Registro delle Imprese di Roma al numero di Codice Fiscale

Dettagli

Relazione del Consiglio di Amministrazione all assemblea ordinaria di TXT e-solutions S.p.A. del giorno 22 aprile 2015 (convocazione unica)

Relazione del Consiglio di Amministrazione all assemblea ordinaria di TXT e-solutions S.p.A. del giorno 22 aprile 2015 (convocazione unica) Relazione del Consiglio di Amministrazione all assemblea ordinaria di TXT e-solutions S.p.A. del giorno 22 aprile 2015 (convocazione unica) Signori Azionisti, siete stati convocati in assemblea per deliberare

Dettagli

E U R O T E C H S.P.A.

E U R O T E C H S.P.A. E U R O T E C H S.P.A. SEDE IN AMARO (UD) VIA FRATELLI SOLARI, 3/A CODICE FISCALE 01791330309 ISCRITTA AL REGISTRO IMPRESE DI UDINE AL N. 01791330309 CAPITALE SOCIALE IN EURO 8.878.946,00 I.V. RELAZIONI

Dettagli

Assemblea degli Azionisti. 28 aprile 2015 (prima convocazione) 30 aprile 2015 (seconda convocazione)

Assemblea degli Azionisti. 28 aprile 2015 (prima convocazione) 30 aprile 2015 (seconda convocazione) Esprinet S.p.A. Sede sociale in Vimercate (MB), Via Energy Park n. 20 Capitale Sociale euro 7.860.651,00 i.v. Iscritta al Registro Imprese di Monza e Brianza n. 05091320159 Codice Fiscale n. 05091320159

Dettagli

Pirelli & C. S.p.A. Relazioni all Assemblea del 13 maggio 2013

Pirelli & C. S.p.A. Relazioni all Assemblea del 13 maggio 2013 Pirelli & C. S.p.A. Relazioni all Assemblea del 13 maggio 2013 Relazione illustrativa degli Amministratori sulla proposta di autorizzazione all acquisto e all alienazione di azioni proprie ai sensi dell

Dettagli

Pirelli & C. S.p.A. Relazioni all Assemblea. Acquisto e disposizione di azioni proprie. Deliberazioni inerenti e conseguenti.

Pirelli & C. S.p.A. Relazioni all Assemblea. Acquisto e disposizione di azioni proprie. Deliberazioni inerenti e conseguenti. Pirelli & C. S.p.A. Relazioni all Assemblea Acquisto e disposizione di azioni proprie. Deliberazioni inerenti e conseguenti. (Approvata dal Consiglio di Amministrazione in data 31 marzo 2015) Signori Azionisti,

Dettagli

Autorizzazione all acquisto di azioni proprie e al compimento di atti di disposizione sulle medesime.

Autorizzazione all acquisto di azioni proprie e al compimento di atti di disposizione sulle medesime. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ELICA S.P.A. RELATIVA ALLA PROPOSTA DI AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI REDATTA

Dettagli

30 APRILE 2010 (Prima convocazione)

30 APRILE 2010 (Prima convocazione) CARRARO S.p.A. Sede legale in Campodarsego (PD) Via Olmo n. 37 Capitale Sociale Euro 23.914.696 i.v. Codice fiscale, Partita IVA e iscrizione Registro Imprese di Padova n. 00202040283 REA di Padova 84033

Dettagli

proposta di delibera delibera

proposta di delibera delibera Relazione degli amministratori di Nice S.p.A. redatta ai sensi dell'articolo 125-ter del decreto legislativo 58/1998 e degli articoli 84-ter e 73 del regolamento adottato con delibera Consob n. 11971 del

Dettagli

Assemblea degli Azionisti 23 ottobre 2015(prima convocazione) ore 9.00 26 ottobre 2015 (seconda convocazione) ore 9.00

Assemblea degli Azionisti 23 ottobre 2015(prima convocazione) ore 9.00 26 ottobre 2015 (seconda convocazione) ore 9.00 Assemblea degli Azionisti 23 ottobre 2015(prima convocazione) ore 9.00 26 ottobre 2015 (seconda convocazione) ore 9.00 Relazioni degli Amministratori sui punti all Ordine del Giorno dell Assemblea Ordinaria

Dettagli

Sede in Milano, Viale Piero e Alberto Pirelli n. 25 Registro delle Imprese di Milano n. 02473170153. www.prelios.com

Sede in Milano, Viale Piero e Alberto Pirelli n. 25 Registro delle Imprese di Milano n. 02473170153. www.prelios.com PRELIOS S.P.A. Sede in Milano, Viale Piero e Alberto Pirelli n. 25 Registro delle Imprese di Milano n. 02473170153 www.prelios.com Relazione illustrativa degli Amministratori ai sensi dell art. 125-ter

Dettagli

Signori Azionisti, * * * 1) PRINCIPALI MOTIVAZIONI PER LE QUALI È RICHIESTA L AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE.

Signori Azionisti, * * * 1) PRINCIPALI MOTIVAZIONI PER LE QUALI È RICHIESTA L AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DELL ORGANO AMMINISTRATIVO ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI CONVOCATA PER IL GIORNO 29 APRILE 2015 RELATIVA AL SETTIMO PUNTO ALL ORDINE DEL GIORNO RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI

Dettagli

ENI S.P.A. ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 10 MAGGIO 2013 UNICA CONVOCAZIONE

ENI S.P.A. ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 10 MAGGIO 2013 UNICA CONVOCAZIONE Pubblicata il 3 Aprile 2013 ENI S.P.A. ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 10 MAGGIO 2013 UNICA CONVOCAZIONE RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE MATERIE ALL ORDINE DEL GIORNO ENI S.P.A. ASSEMBLEA ORDINARIA

Dettagli

Assemblea Ordinaria 8 e 11 maggio 2015 (I e II conv.)

Assemblea Ordinaria 8 e 11 maggio 2015 (I e II conv.) FINMECCANICA - Società per azioni Sede in Roma, Piazza Monte Grappa n. 4 finmeccanica@pec.finmeccanica.com Capitale sociale euro 2.543.861.738,00 i.v. Registro delle Imprese di Roma e Codice fiscale n.

Dettagli

RENDICONTO SINTETICO DELLE VOTAZIONI DELL'ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 29 APRILE 2015 (ex art. 125 - quater, 2 comma, TUF)

RENDICONTO SINTETICO DELLE VOTAZIONI DELL'ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 29 APRILE 2015 (ex art. 125 - quater, 2 comma, TUF) Bolzoni S.p.A. Sede in Podenzano (Piacenza), Località I Casoni Capitale sociale pari ad Euro 6.498.478,75 interamente versato Iscritta al Registro delle Imprese di Piacenza al n. 00113720338 RENDICONTO

Dettagli

TREVI Finanziaria Industriale S.p.A. Sede: Cesena (FC), Via Larga, 201. Capitale Sociale: Euro 32.000.000 int. vers.

TREVI Finanziaria Industriale S.p.A. Sede: Cesena (FC), Via Larga, 201. Capitale Sociale: Euro 32.000.000 int. vers. TREVI Finanziaria Industriale S.p.A. Sede: Cesena (FC), Via Larga, 201 Capitale Sociale: Euro 32.000.000 int. vers. Iscritta al n. 01547370401 Reg. Imprese C.C.I.A.A. di Forlì - Cesena R.E.A. C.C.I.A.A.

Dettagli

SECONDO SUPPLEMENTO AL PROSPETTO INFORMATIVO

SECONDO SUPPLEMENTO AL PROSPETTO INFORMATIVO SECONDO SUPPLEMENTO AL PROSPETTO INFORMATIVO RELATIVO ALL OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA E SOTTOSCRIZIONE E ALL AMMISSIONE ALLE NEGOZIAZIONI SUL MERCATO TELEMATICO AZIONARIO ORGANIZZATO E GESTITO DA BORSA

Dettagli

Camfin S.p.A. Assemblea degli Azionisti del 14 maggio 2013. Acquisto e disposizione di azioni proprie

Camfin S.p.A. Assemblea degli Azionisti del 14 maggio 2013. Acquisto e disposizione di azioni proprie Camfin S.p.A. Assemblea degli Azionisti del 14 maggio 2013 Acquisto e disposizione di azioni proprie Relazione illustrativa degli Amministratori e proposte di deliberazione CAMFIN Società per Azioni Sede

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DEGLI ARTICOLI 73 E 93 DEL REGOLAMENTO CONSOB 14 MAGGIO 1999, N.

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DEGLI ARTICOLI 73 E 93 DEL REGOLAMENTO CONSOB 14 MAGGIO 1999, N. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DEGLI ARTICOLI 73 E 93 DEL REGOLAMENTO CONSOB 14 MAGGIO 1999, N. 11971 (COME SUCCESSIVAMENTE MODIFICATO E INTEGRATO) SULLA PROPOSTA DI AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Signori Azionisti, * * * 1) PRINCIPALI MOTIVAZIONI PER LE QUALI È RICHIESTA L AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE.

Signori Azionisti, * * * 1) PRINCIPALI MOTIVAZIONI PER LE QUALI È RICHIESTA L AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DELL ORGANO AMMINISTRATIVO ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI CONVOCATA PER IL GIORNO 29 APRILE 2014 RELATIVA AL PUNTO TRE ALL ORDINE DEL GIORNO RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI

Dettagli

Assemblea degli Azionisti 28 ottobre 2014(prima convocazione) ore 8.30 29 ottobre 2014 (seconda convocazione) ore 8.30

Assemblea degli Azionisti 28 ottobre 2014(prima convocazione) ore 8.30 29 ottobre 2014 (seconda convocazione) ore 8.30 Assemblea degli Azionisti 28 ottobre 2014(prima convocazione) ore 8.30 29 ottobre 2014 (seconda convocazione) ore 8.30 Relazioni degli Amministratori sui punti all Ordine del Giorno dell Assemblea Ordinaria

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Indesit Company approva i dati di bilancio 2013 e convoca l Assemblea degli azionisti

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Indesit Company approva i dati di bilancio 2013 e convoca l Assemblea degli azionisti COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Indesit Company approva i dati di bilancio 2013 e convoca l Assemblea degli azionisti Confermati i dati del bilancio consolidato già comunicati a febbraio

Dettagli

Assemblea degli Azionisti. Relazioni e proposte all ordine del giorno

Assemblea degli Azionisti. Relazioni e proposte all ordine del giorno Assemblea degli Azionisti Relazioni e proposte all ordine del giorno 17 aprile 2009 CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA I Signori Azionisti sono convocati in Assemblea ordinaria in Castelvetro di Modena,

Dettagli

RELAZIONI ILLUSTRATIVE E PROPOSTE. DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI EMAK S.p.A. IN ORDINE AI DIVERSI PUNTI ALL ORDINE DEL GIORNO

RELAZIONI ILLUSTRATIVE E PROPOSTE. DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI EMAK S.p.A. IN ORDINE AI DIVERSI PUNTI ALL ORDINE DEL GIORNO RELAZIONI ILLUSTRATIVE E PROPOSTE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI EMAK S.p.A. IN ORDINE AI DIVERSI PUNTI ALL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI DEL 24 APRILE 2014 Emak S.p.A.

Dettagli

ASCOPIAVE S.p.A. Signori azionisti,

ASCOPIAVE S.p.A. Signori azionisti, ASCOPIAVE S.p.A. Via Verizzo, 1030 Pieve di Soligo (TV) Capitale Sociale Euro 234.411.575,00 i.v. Codice Fiscale, Partita IVA e Registro delle Imprese di Treviso n. 03916270261 RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL

Dettagli

ORDINE DEL GIORNO ASSEMBLEA ORDINARIA

ORDINE DEL GIORNO ASSEMBLEA ORDINARIA Unipol Gruppo Finanziario Relazioni degli Amministratori sulle proposte di deliberazione all Assemblea Ordinaria degli Azionisti del 18 giugno 2015 ORDINE DEL GIORNO ASSEMBLEA ORDINARIA 1. Bilancio d esercizio

Dettagli

Relazione degli amministratori di Landi Renzo S.p.A. redatta ai sensi dell'articolo 125- ter

Relazione degli amministratori di Landi Renzo S.p.A. redatta ai sensi dell'articolo 125- ter Relazione degli amministratori di Landi Renzo S.p.A. redatta ai sensi dell'articolo 125- ter del Decreto Legislativo 58/1998 e degli articoli 84-ter e 73 del regolamento adottato con delibera Consob n.

Dettagli

(iii) per adempiere alle obbligazioni di consegna delle azioni derivanti da programmi di distribuzione, a titolo oneroso o gratuito, di opzioni su

(iii) per adempiere alle obbligazioni di consegna delle azioni derivanti da programmi di distribuzione, a titolo oneroso o gratuito, di opzioni su MONCLER S.p.A. Sede sociale in Milano, Via Stendhal, n. 47 - capitale sociale euro 50.000.000,00 i.v. Registro delle Imprese di Milano, codice fiscale e partita IVA 04642290961 - REA n 1763158 Relazione

Dettagli

2 aprile 2015: unica convocazione

2 aprile 2015: unica convocazione SPACE S.P.A. ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA DEGLI AZIONISTI 2 aprile 2015: unica convocazione Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione sulle proposte concernenti le materie all ordine

Dettagli

SAVE S.p.A. (www.veniceairport.it)

SAVE S.p.A. (www.veniceairport.it) SAVE S.p.A. (www.veniceairport.it) RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI SAVE S.p.A. ( SAVE ) SULLE MATERIE ALL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA AI SENSI DELL ARTICOLO 125-TER DEL D.LGS. 58 DEL

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ATLANTIA S.P.A.

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ATLANTIA S.P.A. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ATLANTIA S.P.A. SULL ARGOMENTO RELATIVO AL PUNTO 3. DELL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA ORDINARIA CONVOCATA PER I GIORNI 23 APRILE 2015 IN PRIMA

Dettagli

REPLY S.p.A. Sede legale in Torino, Corso Francia n. 110. Capitale Sociale versato di 4.863.485,64. Registro delle Imprese di Torino n.

REPLY S.p.A. Sede legale in Torino, Corso Francia n. 110. Capitale Sociale versato di 4.863.485,64. Registro delle Imprese di Torino n. REPLY S.p.A. Sede legale in Torino, Corso Francia n. 110 Capitale Sociale versato di 4.863.485,64 Registro delle Imprese di Torino n. 97579210010 Codice fiscale n. 97579210010 Partita IVA n. 08013390011

Dettagli

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA Mid Industry Capital S.p.A Sede Legale Galleria Sala dei Longobardi 2, 20121 Milano Cod. Fisc. e P.IVA R.I. Milano 05244910963, R.E.A. Mi 1806317, Capitale Sociale Euro 5.000.225 i.v. CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA

Dettagli

Allegato C alla delibera del Consiglio di Amministrazione di Interpump Group S.p.A. del 19 marzo 2015

Allegato C alla delibera del Consiglio di Amministrazione di Interpump Group S.p.A. del 19 marzo 2015 Allegato C alla delibera del Consiglio di Amministrazione di Interpump Group S.p.A. del 19 marzo 2015 RELAZIONE ILLUSTRATIVA DELLE PROPOSTE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI INTERPUMP GROUP S.p.A. ALL

Dettagli

Assemblea degli Azionisti di Cembre S.p.A.

Assemblea degli Azionisti di Cembre S.p.A. Assemblea degli Azionisti di Cembre S.p.A. (28 aprile 2009, I conv. 30 aprile 2009, II conv.) Relazione del Consiglio di Amministrazione ai sensi degli artt. 73 e 93 del Regolamento Consob 11971/99 e successive

Dettagli

AMPLIFON S.P.A. VERBALE DELL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI DEL 16 APRILE 2014

AMPLIFON S.P.A. VERBALE DELL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI DEL 16 APRILE 2014 AMPLIFON S.P.A. VERBALE DELL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI DEL 16 APRILE 2014 Il giorno 16 aprile 2014 alle ore 10.00 hanno inizio in Milano, Via Ripamonti, 131/133 i lavori dell assemblea ordinaria

Dettagli

Buongiorno S.p.A. Sede Legale: Parma Borgo Masnovo, 2 Capitale sociale: Euro 27.651.955,50 i.v. Registro Imprese di Parma e C.F. n. 0269982.004.

Buongiorno S.p.A. Sede Legale: Parma Borgo Masnovo, 2 Capitale sociale: Euro 27.651.955,50 i.v. Registro Imprese di Parma e C.F. n. 0269982.004. Buongiorno S.p.A. Sede Legale: Parma Borgo Masnovo, 2 Capitale sociale: Euro 27.651.955,50 i.v. Registro Imprese di Parma e C.F. n. 0269982.004.5 ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 28 30 aprile 2009 Relazione illustrativa

Dettagli

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione sul quarto punto all ordine del giorno:

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione sul quarto punto all ordine del giorno: Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione sul quarto punto all ordine del giorno: Richiesta di autorizzazione all acquisto ed alla disposizione di azioni proprie previa revoca dell autorizzazione

Dettagli

Assemblea Ordinaria del 26 27 Aprile 2010. Relazione illustrativa degli Amministratori sul punto 1 dell ordine del giorno:

Assemblea Ordinaria del 26 27 Aprile 2010. Relazione illustrativa degli Amministratori sul punto 1 dell ordine del giorno: PIERREL S.p.A. Sede legale in Milano, Via Giovanni Lanza 3 - Capitale sociale Euro 14.420.000,00 i.v. - Codice fiscale e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano n. 04920860964 Relazione

Dettagli

VERBALE DI ASSEMBLEA ORDINARIA

VERBALE DI ASSEMBLEA ORDINARIA DATA SERVICE S.P.A. Via P. Verri, 1 - Mantova Capitale sociale Euro 12.998.546,96 i.v. Codice Fiscale, Partita IVA e Registro delle Imprese di Mantova n. 01483450209 VERBALE DI ASSEMBLEA ORDINARIA Il giorno

Dettagli

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI 30 MARZO 2011. Relazioni e proposte sugli argomenti all ordine del giorno

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI 30 MARZO 2011. Relazioni e proposte sugli argomenti all ordine del giorno ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI 30 MARZO 2011 Relazioni e proposte sugli argomenti all ordine del giorno 1 CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA I Signori Azionisti titolari di azioni ordinarie sono convocati in assemblea

Dettagli

Proposte per l Assemblea ordinaria degli Azionisti

Proposte per l Assemblea ordinaria degli Azionisti Proposte per l Assemblea ordinaria degli Azionisti Assemblea ordinaria di Fiera Milano SpA convocata in Rho (MI), presso l Auditorium del Centro Servizi del nuovo Quartiere Fieristico, Strada Statale del

Dettagli

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL COMUNICATO STAMPA ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL L Assemblea degli Azionisti: ha approvato il bilancio al 31 dicembre 2013 ed ha preso visione del bilancio consolidato del gruppo DeA Capital; ha

Dettagli

RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI

RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI redatta ai sensi dell'articolo 125-ter del decreto legislativo 58/1998 e degli articoli 84-ter e 73 del regolamento adottato con Consob n. 11971 del 1999 Emittente: Zignago

Dettagli

Verbale di Assemblea ordinaria. Enertronica S.p.A. Assemblea ordinaria del 24 giugno 2014

Verbale di Assemblea ordinaria. Enertronica S.p.A. Assemblea ordinaria del 24 giugno 2014 Verbale di Assemblea ordinaria Enertronica S.p.A. Assemblea ordinaria del 24 giugno 2014 Il giorno 24 giugno 2014 si è riunita in Frosinone, presso lo studio del Notaio Giovanni Piacitelli, in Via Aldo

Dettagli

Piaggio & C. S.p.A. Relazione Illustrativa

Piaggio & C. S.p.A. Relazione Illustrativa Piaggio & C. S.p.A. Relazione Illustrativa Autorizzazione all acquisto e disposizione di azioni proprie, ai sensi del combinato disposto degli artt. 2357 e 2357-ter del codice civile, nonché dell art.

Dettagli

Regolamento di Assemblea Net Insurance S.p.A.

Regolamento di Assemblea Net Insurance S.p.A. Regolamento di Assemblea Net Insurance S.p.A. Approvato dall Assemblea Ordinaria degli Azionisti nella seduta del: 29/01/2015 Emessa da: Funzione Segreteria Societaria in data: 16/01/2015 Validità dal:

Dettagli

MARCOLIN S.P.A. SEDE LEGALE: DOMEGGE DI CADORE (BL) - FRAZIONE VALLESELLA, VIA NOAI, 31 DIREZIONE E UFFICI: LONGARONE (BL) LOCALITÀ VILLANOVA, 4

MARCOLIN S.P.A. SEDE LEGALE: DOMEGGE DI CADORE (BL) - FRAZIONE VALLESELLA, VIA NOAI, 31 DIREZIONE E UFFICI: LONGARONE (BL) LOCALITÀ VILLANOVA, 4 MARCOLIN S.P.A. SEDE LEGALE: DOMEGGE DI CADORE (BL) - FRAZIONE VALLESELLA, VIA NOAI, 31 DIREZIONE E UFFICI: LONGARONE (BL) LOCALITÀ VILLANOVA, 4 CAPITALE SOCIALE SOTTOSCRITTO E VERSATO EURO 32.312.475,00

Dettagli

ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI IFI S.p.A.

ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI IFI S.p.A. ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI IFI S.p.A. Relazioni illustrative sulle proposte concernenti le materie all ordine del giorno dell Assemblea Ordinaria degli Azionisti 1 ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI

Dettagli

MOTIVAZIONI PER LE QUALI È RICHIESTA L AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE

MOTIVAZIONI PER LE QUALI È RICHIESTA L AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE Relazione Illustrativa del Consiglio di Amministrazione della TerniEnergia S.p.A. sulla proposta di autorizzazione all acquisto e alla disposizione di azioni proprie redatta ai sensi dell'art. 73 del Regolamento

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE in merito alla PROPOSTA DI ACQUISTO E MODALITÀ DI DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE,

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE in merito alla PROPOSTA DI ACQUISTO E MODALITÀ DI DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE, RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE in merito alla PROPOSTA DI ACQUISTO E MODALITÀ DI DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE, da sottoporre all approvazione dell Assemblea Ordinaria degli Azionisti

Dettagli

Relazione del Consiglio di Amministrazione. (Redatta ai sensi dell art.125-ter del D.Lgs. 58/98 e dell art. 84-ter del Regolamento Consob 11971/99)

Relazione del Consiglio di Amministrazione. (Redatta ai sensi dell art.125-ter del D.Lgs. 58/98 e dell art. 84-ter del Regolamento Consob 11971/99) Relazione del Consiglio di Amministrazione (Redatta ai sensi dell art.125-ter del D.Lgs. 58/98 e dell art. 84-ter del Regolamento Consob 11971/99) Assemblea ordinaria degli Azionisti in prima convocazione

Dettagli

Legittimazione all intervento in Assemblea e voto per delega

Legittimazione all intervento in Assemblea e voto per delega SCREEN SERVICE BROADCASTING TECHNOLOGIES S.P.A. IN LIQUIDAZIONE E IN CONCORDATO PREVENTIVO Sede legale in Brescia, via Gian Battista Cacciamali n. 71 Capitale sociale Euro 13.190.476,00 i.v. Codice Fiscale

Dettagli

PREDISPOSTA AI SENSI AI SENSI DELL ART.125-TER DEL DECRETO LEGISLATIVO N.58/98 E DELL ART.73 DEL REGOLAMENTO

PREDISPOSTA AI SENSI AI SENSI DELL ART.125-TER DEL DECRETO LEGISLATIVO N.58/98 E DELL ART.73 DEL REGOLAMENTO RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE IN MERITO ALLA PROPOSTA DI ACQUISTO E ALIENAZIONE DI AZIONI PROPRIE SOTTOPOSTA ALL ASSEMBLEA ORDINARIA CONVOCATA IL GIORNO 29 APRILE 2016 E, IN SECONDA

Dettagli

Assemblea Straordinaria e Ordinaria del 16 luglio 2012 in convocazione unica

Assemblea Straordinaria e Ordinaria del 16 luglio 2012 in convocazione unica Assemblea Straordinaria e Ordinaria del 16 luglio 2012 in convocazione unica Relazione del Consiglio di Amministrazione sulle materie all ordine del giorno 1 - Annullamento delle azioni proprie in portafoglio,

Dettagli

Parte straordinaria 1. Proposta di attribuzione al Consiglio di Amministrazione, ai sensi dell articolo 2443

Parte straordinaria 1. Proposta di attribuzione al Consiglio di Amministrazione, ai sensi dell articolo 2443 CREDITO VALTELLINESE Società Cooperativa Sede sociale in Sondrio - Piazza Quadrivio n. 8. Codice fiscale e Registro delle Imprese di Sondrio n. 00043260140. Albo delle banche n. 489 - Capogruppo del Gruppo

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ALBA PRIVATE EQUITY S.P.A

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ALBA PRIVATE EQUITY S.P.A RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ALBA PRIVATE EQUITY S.P.A. SULLE PROPOSTE CONCERNENTI L AUTORIZZAZIONE ALL'ACQUISTO E ALL'ALIENAZIONE DI AZIONI PROPRIE POSTE AL SECONDO PUNTO

Dettagli

Verbale. dell'assemblea ordinaria dei Soci dell Assicuratrice Val Piave S.p.A. tenutasi in prima convocazione il 27 aprile 2011

Verbale. dell'assemblea ordinaria dei Soci dell Assicuratrice Val Piave S.p.A. tenutasi in prima convocazione il 27 aprile 2011 Verbale dell'assemblea ordinaria dei Soci dell Assicuratrice Val Piave S.p.A. tenutasi in prima convocazione il 27 aprile 2011 alle ore 11,30 presso la sede sociale in Belluno Via Medaglie d Oro 60. Prima

Dettagli

VERBALE DELL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI DI. I.M.A. INDUSTRIA MACCHINE AUTOMATICHE S.p.A., società

VERBALE DELL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI DI. I.M.A. INDUSTRIA MACCHINE AUTOMATICHE S.p.A., società VERBALE DELL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI DI I.M.A. INDUSTRIA MACCHINE AUTOMATICHE S.p.A., società quotata, con sede in Ozzano dell Emilia (BO) Oggi venerdì 27 aprile 2012, alle ore 10.30 (dieci

Dettagli

REGOLAMENTO ASSEMBLEARE DELLA BANCA POPOLARE FRIULADRIA S.P.A. CAPO I DISPOSIZIONI PRELIMINARI. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO ASSEMBLEARE DELLA BANCA POPOLARE FRIULADRIA S.P.A. CAPO I DISPOSIZIONI PRELIMINARI. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO ASSEMBLEARE DELLA BANCA POPOLARE FRIULADRIA S.P.A. CAPO I DISPOSIZIONI PRELIMINARI Art. 1 Ambito di applicazione 1. Lo svolgimento dell assemblea ordinaria e straordinaria dei soci della Banca

Dettagli

ASSEMBLEA ORDINARIA 22 APRILE 2009 23 APRILE 2009 AVVISO DI CONVOCAZIONE. all ordine del giorno

ASSEMBLEA ORDINARIA 22 APRILE 2009 23 APRILE 2009 AVVISO DI CONVOCAZIONE. all ordine del giorno ASSEMBLEA ORDINARIA 22 APRILE 2009 23 APRILE 2009 AVVISO DI CONVOCAZIONE Relazioni degli Amministratori sulle proposte all ordine del giorno AMPLIFON S.p.A. Capitale sociale: Euro 3.968.400,00.= Sede Sociale

Dettagli

Avviso di posticipazione dell assemblea ordinaria e straordinaria

Avviso di posticipazione dell assemblea ordinaria e straordinaria DMAIL GROUP S.p.A. Sede legale e amministrativa: Via San Vittore n. 40 20123 MILANO (MI) - Capitale Sociale: 15.300.000,00 euro C.F. P.IVA e Registro delle Imprese: 12925460151 Sito internet: www.dmailgroup.it

Dettagli

Per il Consiglio di Amministrazione di Dada S.p.A. Il Presidente Arch. Paolo Barberis

Per il Consiglio di Amministrazione di Dada S.p.A. Il Presidente Arch. Paolo Barberis RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DADA S.P.A. ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI SUL SECONDO PUNTO ALL ORDINE DEL GIORNO : DETERMINAZIONE DEL NUMERO E NOMINA DEGLI AMMINISTRATORI

Dettagli

VERBALE REPUBBLICA ITALIANA. L'anno 2015 (duemilaquindici), questo giorno di giovedì 23 (ventitre) luglio.

VERBALE REPUBBLICA ITALIANA. L'anno 2015 (duemilaquindici), questo giorno di giovedì 23 (ventitre) luglio. REPERTORIO N.127804 FASCICOLO N.38988 VERBALE REPUBBLICA ITALIANA L'anno 2015 (duemilaquindici), questo giorno di giovedì 23 (ventitre) luglio. In Gaggio Montano (BO), Frazione Silla, Località Sassuriano

Dettagli

RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE AI SENSI DELL ARTICOLO 153 D. LGS. N. 58/1998 E DELL ARTICOLO 2429 C.C.

RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE AI SENSI DELL ARTICOLO 153 D. LGS. N. 58/1998 E DELL ARTICOLO 2429 C.C. RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE AI SENSI DELL ARTICOLO 153 D. LGS. N. 58/1998 E DELL ARTICOLO 2429 C.C. All Assemblea degli Azionisti di Mittel SpA. Nel corso dell esercizio chiuso al 30 settembre 2012

Dettagli

Piaggio & C. S.p.A. Relazione Illustrativa

Piaggio & C. S.p.A. Relazione Illustrativa Piaggio & C. S.p.A. Relazione Illustrativa Autorizzazione all acquisto e disposizione di azioni proprie, ai sensi del combinato disposto degli artt. 2357 e 2357-ter del codice civile, nonché dell art.

Dettagli

AVVISO DI CONVOCAZIONE

AVVISO DI CONVOCAZIONE AVVISO DI CONVOCAZIONE SOCIETÀ CATTOLICA DI ASSICURAZIONE Società Cooperativa Sede sociale in Verona, Lungadige Cangrande n. 16 Codice fiscale e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Verona

Dettagli

AVVISO DI CONVOCAZIONE INTEGRALE ASSEMBLEA ENEL 26.05.2016

AVVISO DI CONVOCAZIONE INTEGRALE ASSEMBLEA ENEL 26.05.2016 AVVISO DI CONVOCAZIONE INTEGRALE ASSEMBLEA ENEL 26.05.2016 ENEL - S.p.A. Sede in Roma - Viale Regina Margherita, n. 137 Capitale sociale 10.166.679.946 (al 1 aprile 2016) interamente versato Codice Fiscale

Dettagli

De Longhi S.p.A. Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2010

De Longhi S.p.A. Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2010 De Longhi S.p.A. Organi societari * Consiglio di amministrazione GIUSEPPE DE'LONGHI FABIO DE'LONGHI ALBERTO CLÒ ** RENATO CORRADA ** SILVIA DE'LONGHI CARLO GARAVAGLIA DARIO MELO GIORGIO SANDRI SILVIO SARTORI

Dettagli

VERBALE DI ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 23 LUGLIO 2015

VERBALE DI ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 23 LUGLIO 2015 VERBALE DI ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 23 LUGLIO 2015 Oggi 23 luglio 2015, alle ore 11:00 presso gli uffici di Pozzo d Adda, in via Copernico n. 2/A, si è riunita in prima convocazione l Assemblea Ordinaria

Dettagli

Verbale di Assemblea. Repubblica Italiana

Verbale di Assemblea. Repubblica Italiana Repertorio n.179076 Raccolta n.45685 Verbale di Assemblea Repubblica Italiana L'anno duemilaotto, il giorno ventinove del mese di aprile in Cagliari, località "Sa Illetta" SS 195, Km 2,300, presso la sede

Dettagli

PROPOSTA DI RINNOVO DELL AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA CESSIONE DI AZIONI PROPRIE

PROPOSTA DI RINNOVO DELL AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA CESSIONE DI AZIONI PROPRIE PROPOSTA DI RINNOVO DELL AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA CESSIONE DI AZIONI PROPRIE RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ALL ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DI STEFANEL S.P.A. AI SENSI DELL ART.73 DEL

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO

DOCUMENTO INFORMATIVO DOCUMENTO INFORMATIVO Il presente Documento Informativo (di seguito il Documento ) è redatto ai sensi dell art. 84 bis del Regolamento di attuazione del D.Lgs. n. 58/98 (di seguito TUF) adottato da CONSOB

Dettagli

CIR S.P.A. DISCIPLINA DELLE OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE

CIR S.P.A. DISCIPLINA DELLE OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE CIR S.P.A. DISCIPLINA DELLE OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE INDICE 1. Premessa...3 2. Definizioni...3 3. Individuazione delle Operazioni di maggiore rilevanza...4 4. Operazioni esenti...5 4.1 Piani di compensi

Dettagli

VIANINI LAVORI S.p.A. Sede legale in Roma - Via Montello n. 10. Registro Imprese di Roma e codice fiscale n. 03873930584, R.E.A. n.

VIANINI LAVORI S.p.A. Sede legale in Roma - Via Montello n. 10. Registro Imprese di Roma e codice fiscale n. 03873930584, R.E.A. n. VIANINI LAVORI S.p.A. Sede legale in Roma - Via Montello n. 10 Registro Imprese di Roma e codice fiscale n. 03873930584, R.E.A. n. 461019 Capitale Sociale di Euro 43.797.505 i.v. RELAZIONE ILLUSTRATIVA

Dettagli

Caleffi S.p.A. Assemblea ordinaria degli Azionisti 30 aprile 2015. Relazione sui punti 1,2,3 dell Ordine del Giorno

Caleffi S.p.A. Assemblea ordinaria degli Azionisti 30 aprile 2015. Relazione sui punti 1,2,3 dell Ordine del Giorno Caleffi S.p.A. Via Belfiore, 24-46019 Viadana (MN) Capitale Sociale Euro 6.500.000 interamente versato Registro Imprese Mantova n. 00154130207 C.F. e P.IVA IT 00154130207 Sito internet www.caleffionline.it

Dettagli

SULLA PROPOSTA DI AUTORIZZAZIONE AI SENSI E PER GLI EFFETTI DEGLI ARTT. 2357 E

SULLA PROPOSTA DI AUTORIZZAZIONE AI SENSI E PER GLI EFFETTI DEGLI ARTT. 2357 E RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ATLANTIA S.P.A. SULLA PROPOSTA DI AUTORIZZAZIONE AI SENSI E PER GLI EFFETTI DEGLI ARTT. 2357 E SEGUENTI DEL CODICE CIVILE NONCHÉ DELL ART. 132

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA IN MATERIA DI POLITICA SULLA REMUNERAZIONE

RELAZIONE ILLUSTRATIVA IN MATERIA DI POLITICA SULLA REMUNERAZIONE RELAZIONE ILLUSTRATIVA IN MATERIA DI POLITICA SULLA REMUNERAZIONE redatta ai sensi dell Art. 123-ter del Decreto legislativo n. 58 del 24 febbraio 1998 e dell Art. 84-quater del Regolamento Emittente Approvata

Dettagli

1. PREMESSA... 3 2. MOTIVAZIONI PER LE QUALI È RICHIESTA L AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE... 3

1. PREMESSA... 3 2. MOTIVAZIONI PER LE QUALI È RICHIESTA L AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE... 3 Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione sul punto 3 all ordine del giorno (Proposta di Autorizzazione all acquisto e alla disposizione di azioni proprie) ai sensi dell'art. 73 del Regolamento

Dettagli

ASSEMBLEA DEI SOCI 2014

ASSEMBLEA DEI SOCI 2014 Comunicato Stampa ASSEMBLEA DEI SOCI 2014 Approvato il bilancio dell esercizio 2013 di Atlantia S.p.A. Deliberata la distribuzione di un dividendo per l esercizio 2013 pari a complessivi euro 0,746 per

Dettagli

1. Motivazioni della richiesta

1. Motivazioni della richiesta Relazione illustrativa degli amministratori relativa alla proposta di autorizzazione all acquisto e alla disposizione di azioni proprie; deliberazioni inerenti e conseguenti Signori Azionisti, il Consiglio

Dettagli

PIRELLI & C. Società per Azioni

PIRELLI & C. Società per Azioni PIRELLI & C. Società per Azioni Sede in Milano, Via G. Negri 10 Registro delle Imprese di Milano n. 00860340157 Assemblea speciale dei possessori di azioni di risparmio Pirelli & C. Società per Azioni

Dettagli

Assemblea ordinaria: 29 aprile 2014

Assemblea ordinaria: 29 aprile 2014 Assemblea ordinaria: 29 aprile 2014 Relazione degli Amministratori sul terzo punto all ordine del giorno Relazione degli Amministratori redatta ai sensi dell art. 73 del Regolamento Emittenti, adottato

Dettagli

Si precisa che alla data del 31 dicembre 2008 la Società non possedeva azioni proprie, né le possiede alla data odierna.

Si precisa che alla data del 31 dicembre 2008 la Società non possedeva azioni proprie, né le possiede alla data odierna. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DADA S.P.A. ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI SUL QUARTO PUNTO ALL ORDINE DEL GIORNO : AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO ED ALLA DISPOSIZIONE

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL BANCO POPOLARE SOCIETA COOPERATIVA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL BANCO POPOLARE SOCIETA COOPERATIVA RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL BANCO POPOLARE SOCIETA COOPERATIVA SULLA PROPOSTA DI ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE CON FINALITA DI SOSTEGNO DELLA LIQUIDITA DEL TITOLO

Dettagli

Saipem ORDINE DEL GIORNO

Saipem ORDINE DEL GIORNO Società per Azioni Sede Legale in San Donato Milanese Via Martiri di Cefalonia 67 Capitale Sociale Euro 441.177.500 i.v. Registro delle Imprese di Milano, Codice Fiscale 00825790157 Partita IVA: 00825790157

Dettagli

Altre deliberazioni Assemblea. 16-19 aprile 2010

Altre deliberazioni Assemblea. 16-19 aprile 2010 Altre deliberazioni Assemblea 16-19 aprile 2010 Autorizzazione all acquisto e alla disposizione di azioni proprie come già detto in altra parte della relazione, l Assemblea ordinaria del 17 aprile 2009

Dettagli