SORIN GROUP: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI DEFINITIVI DELL ESERCIZIO 2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SORIN GROUP: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI DEFINITIVI DELL ESERCIZIO 2014"

Transcript

1 Comunicato Stampa SORIN GROUP: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI DEFINITIVI DELL ESERCIZIO 2014 Risultati consolidati dell Esercizio 2014: Ricavi pari a 746,9 milioni, in crescita del 3,4% 1 rispetto al 2013; Risultato netto rettificato 2 pari a 55,1 milioni, rispetto a 60,8 milioni nel 2013 con un impatto di 5,3 milioni relativo alle New Ventures e un effetto negativo dei tassi di cambio di 10,0 milioni Indebitamento finanziario netto al 31 dicembre 2014 pari a 124,4 milioni, rispetto a 68,7 milioni al 31 dicembre La Società stima per il 2015 ricavi in crescita del 4-6% 1 rispetto al 2014 e un risultato netto rettificato 2 sostanzialmente in linea con il Per il primo trimestre del 2015, Sorin Group stima ricavi in crescita del 2-3% 1. Milano, 16 marzo 2015 Il Consiglio di Amministrazione di Sorin S.p.A., riunitosi oggi sotto la Presidenza di Rosario Bifulco, ha approvato il Progetto di Bilancio dell esercizio 2014, che sarà sottoposto alla prossima Assemblea degli Azionisti della Società che si terrà, in unica convocazione, il 30 aprile I risultati definitivi dell esercizio 2014 confermano sostanzialmente i dati preliminari già comunicati al mercato lo scorso 11 febbraio. Nel 2014, i ricavi sono stati trainati dall ottimo andamento dei prodotti cardiopolmonari e dal costante miglioramento nel settore Cardiac Rhythm Management. Anche il risultato netto, pur riflettendo l'impatto negativo dei tassi di cambio e dei nostri investimenti in iniziative di crescita, si presenta in linea con le aspettative. Nel corso dell'esercizio, la Società ha proseguito il roll-out di nuovi importanti prodotti, ha compiuto significativi progressi nello sviluppo dei propri programmi di New Ventures e ha perfezionato numerosi accordi strategici tra cui la joint venture con MicroPort nel CRM e l'acquisizione delle attività di leads di OSCOR," ha dichiarato André-Michel Ballester, Amministratore Delegato di Sorin Group. "Recentemente Sorin ha annunciato l intenzione di procedere ad un operazione di fusione con Cyberonics Inc. finalizzata a creare una nuova realtà globale, leader nelle tecnologie medicali. Riteniamo che questa operazione possa accelerare ulteriormente il nostro percorso di crescita e creare un valore significativo per i nostri azionisti", ha aggiunto. RISULTATI CONSOLIDATI PER L ESERCIZIO 2014 Nel 2014 Sorin Group ha realizzato ricavi per 746,9 milioni, in crescita del 3,4% 1 rispetto al A parità di tassi di cambio e di perimetro 2 Risultato netto rettificato: risultato netto prima degli oneri e proventi di natura non ricorrente (special items), al netto del relativo effetto fiscale 1

2 Il Profitto Lordo nel 2014 è pari a 438,9 milioni, pari al 58,8% dei ricavi, rispetto al 59,1% dei ricavi nel La flessione del margine lordo è principalmente riconducibile allo sfavorevole mix geografico, all erosione dei prezzi nel CRM a livello globale e all impatto negativo dei tassi di cambio, parzialmente controbilanciato dalle continue azioni di efficienza produttiva. Le spese di Vendita, Generali e Amministrative (SG&A) sono pari a 285,2 milioni, rispetto a 280,3 milioni nel A tassi di cambio costanti, le SG&A sono state sostanzialmente stabili rispetto allo stesso periodo del Le spese di Ricerca e Sviluppo (R&D) sono pari a 80,3 milioni (10,8% dei ricavi) rispetto a 73,7 milioni (10,0% dei ricavi) nel L EBITDA ammonta a 121,0 milioni, pari al 16,2% dei ricavi, rispetto a 131,1 milioni, 17,8% dei ricavi, nel L EBITDA sconta l impatto delle New Ventures per 7,2 milioni e l effetto negativo dei tassi di cambio per 14,0 milioni. L EBIT è pari a 73,7 milioni, rispetto a 68,6 milioni nel L EBIT prima degli special items è pari a 73,4 milioni nel 2014, rispetto a 82,8 milioni nel Gli special items, positivi per 0,4 milioni nel 2014, includono principalmente oneri di ristrutturazione per 1,5 milioni e oneri relativi all impatto della riserva per resi su vendite per 7,9 milioni, controbilanciati da 15,5 milioni legati all indennizzo assicurativo per il terremoto in Emilia del I rimanenti oneri non ricorrenti si riferiscono ad attività di sviluppo del business e a oneri legali. Gli oneri finanziari netti sono pari a 7,8 milioni, rispetto a 5,7 milioni nel 2013, riflettendo l impatto degli oneri su cambi. Su base run-rate, gli oneri finanziari nel 2014 sono aumentati di 0,2 milioni rispetto al Il Risultato netto si attesta a 52,0 milioni, rispetto a 48,9 milioni nel Nel risultato dell esercizio è compreso il provento minimo ritenuto virtualmente certo relativo all indennizzo assicurativo ( 15,5 milioni) per i danni subiti con il terremoto del 2012, per la definizione del quale si prevede la finalizzazione nel breve termine. Il Risultato netto rettificato 3 è pari a 55,1 milioni, rispetto a 60,8 milioni nel 2013 e include l impatto delle New Ventures per 5,3 milioni e l effetto negativo dei tassi di cambio per 10,0 milioni. L indebitamento finanziario netto al 31 dicembre 2014 è stato pari a 124,4 milioni, rispetto a 68,7 milioni al 31 dicembre 2013 ( 113,2 milioni al 30 settembre 2014). Gli Special items nel periodo sono stati negativi per 60,7 milioni, di cui 38,5 milioni relativi a iniziative di business development (si veda il dettaglio nell allegata tabella). Nel 2014, il free cash flow 4 della Società ammonta a 5,0 milioni, principalmente riconducibile agli investimenti per la ricostruzione del sito di Morandola e per un temporaneo assorbimento del circolante. 3 Risultato netto rettificato: risultato netto prima degli oneri e proventi di natura non ricorrente (special items), al netto del relativo effetto fiscale 4 Free cash flow: utile netto + ammortamenti e svalutazioni ± capitale circolante investimenti. Tale voce è al netto dell impatto di special items 2

3 Fatti di rilievo intervenuti dopo la chiusura dell esercizio Fra i fatti intervenuti dopo la chiusura dell esercizio si segnala l annuncio, effettuato in data 26 febbraio u.s., dell intenzione di Sorin e Cyberonics Inc. di procedere ad un operazione di fusione finalizzata a creare una nuova realtà globale, leader nelle tecnologie medicali 5. Si ritiene che questa operazione possa creare un valore significativo per gli azionisti, facendo leva sulle rispettive realtà aziendali, cogliendo nuove opportunità di crescita e sviluppando nuove soluzioni a vantaggio dei pazienti e della comunità medica. Il perfezionamento dell operazione è attualmente atteso entro la fine del terzo trimestre dell esercizio 2015 ed è subordinato all'approvazione delle assemblee di Sorin e di Cyberonics, al preventivo rilascio delle necessarie autorizzazione antitrust e di quelle delle competenti autorità di vigilanza oltre che ad altre condizioni tipiche per questo genere di operazioni. Previsioni per l esercizio in corso e per il primo trimestre del 2015 Per il 2015, la Società stima ricavi in crescita del 4-6% 6 rispetto al 2014 e un Risultato netto rettificato 7 pari a circa 55 milioni, equivalente a un Adjusted EPS (Utile per azione) di 11,5 centesimi di euro, sostanzialmente stabile rispetto al Sorin stima per il 2015 un temporaneo effetto diluitivo sull EBITDA delle New Ventures pari a circa 10 milioni (di cui 3 milioni incrementali rispetto al 2014). L impatto dei tassi di cambio per il 2015 è atteso neutrale ai tassi attuali. Per il primo trimestre del 2015, Sorin Group stima ricavi in crescita del 2-3% 6 rispetto allo stesso periodo del Risultati della Capogruppo Sorin S.p.A. Il Consiglio di Amministrazione ha approvato il Bilancio della Capogruppo Sorin S.p.A. che ha registrato un utile netto pari ad 46,5 milioni ( 28,5 milioni nel 2012), proponendo di destinare tale utile a Riserva legale per 2,3 milioni e ad Utili portati a nuovo per 44,2 milioni. Convocazione dell Assemblea degli Azionisti Il Progetto di Bilancio per l esercizio 2014 approvato dal Consiglio di Amministrazione di Sorin S.p.A. sarà sottoposto alla prossima Assemblea degli Azionisti della Società che si terrà, in unica convocazione, il 30 aprile L Assemblea degli Azionisti sarà chiamata, inoltre, a deliberare in merito alla nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione e in merito alla Relazione sulla remunerazione di Gruppo redatta in conformità all art.123-ter del TUF. 5 Si veda comunicato stampa del 26 febbraio, A parità di tassi di cambio e di perimetro 7 Risultato netto rettificato: risultato netto prima degli oneri e proventi di natura non ricorrente (special items), al netto del relativo effetto fiscale 3

4 La documentazione richiesta dalla normativa vigente in relazione agli argomenti sopra esposti e alle relative proposte all Assemblea degli Azionisti, verrà depositata presso la sede sociale e sarà anche disponibile sul sito internet nella sezione Investor Relations nei termini di legge e di regolamento. Il dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari, Demetrio Mauro, dichiara ai sensi del comma 2 articolo 154 bis del Testo Unico della Finanza che l'informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri ed alle scritture contabili. In aggiunta agli indicatori convenzionali previsti dagli IFRS, nel presente comunicato sono riportati degli indicatori alternativi di perfomance. Tali indicatori non devono essere considerati sostitutivi di quelli convenzionali previsti dagli IFRS, ma costituiscono un informazione aggiuntiva, rappresentativa delle grandezze economiche, patrimoniali e finanziarie utilizzate nell ambito dei processi decisionali interni. Per una illustrazione del significato e del contenuto degli indicatori alternativi di performance si rimanda al Resoconto Intermedio di Gestione al 30 giugno Questo comunicato stampa contiene dichiarazioni previsionali ( forward-looking statements ). Queste dichiarazioni sono basate sulle attuali aspettative e proiezioni del Gruppo relativamente ad eventi futuri e, per loro natura, sono soggette ad una componente intrinseca di rischiosità ed incertezza. Sono dichiarazioni che si riferiscono ad eventi e dipendono da circostanze che possono, o non possono, accadere o verificarsi in futuro e, come tali, non si deve fare un indebito affidamento su di esse. I risultati effettivi potrebbero differire significativamente da quelli contenuti in dette dichiarazioni a causa di una molteplicità di fattori, incluse una continua volatilità e un ulteriore deterioramento dei mercati del capitale e finanziari, variazioni nei prezzi di materie prime, cambi nelle condizioni macroeconomiche e nella crescita economica ed altre variazioni delle condizioni di business, mutamenti della normativa e del contesto istituzionale (sia in Italia che all estero), e molti altri fattori, la maggioranza dei quali è al di fuori del controllo del Gruppo. I dati esposti negli schemi riclassificati delle tabelle allegate non sono oggetto di verifica da parte della Società di Revisione. Si segnala inoltre che sono in corso di completamento le procedure per il rilascio della Relazione della Società di Revisione sul Bilancio consolidato del Gruppo al A proposito di Sorin Group Sorin Group (www.sorin.com), società multinazionale leader nel trattamento di patologie cardiovascolari, sviluppa, produce e commercializza tecnologie medicali per la cardiochirurgia e per il trattamento dei disturbi del ritmo cardiaco. Il Gruppo, che conta dipendenti in tutto il mondo, è specializzato in due aree terapeutiche principali: Cardiac Surgery (prodotti cardiopolmonari per la circolazione extracorporea e per la riparazione e sostituzione di valvole cardiache) e Cardiac Rhythm Management (pacemaker, defibrillatori impiantabili e dispositivi per la risincronizzazione cardiaca). Ogni anno, oltre 1 milione di pazienti in più di 80 paesi viene trattato con dispositivi Sorin Group. Per ulteriori informazioni, visitare: o contattare: Gabriele Mazzoletti Director, Corporate Communications Sorin Group Tel: Mobile: Francesca Rambaudi Director, Investor Relations Sorin Group Tel: Ufficio Stampa Image Building Tel

5 FATTURATO CONSOLIDATO PER BUSINESS UNIT - ANNO 2014 Cardiac Surgery Anno Variazione Anno 2014 rettificato Anno 2013 rettificato Variazione Variazione Valori a Variazione Impatto Valori a % % perimetro parità perimetro cambi parità a parità perimetro cambio/ cambio/ perimetro perimetro Macchine cuorepolmone 106,7 95,8 +11,4% - 106,7 - (0,9) 94,8 +12,5% Ossigenatori 205,1 197,4 +3,9% - 205,1 - (2,4) 195,1 +5,2% Macchine e dispositivi per autotrasfusione 64,4 60,1 +7,0% - 64,4 - (0,7) 59,4 +8,3% Valvole cardiache meccaniche 49,1 52,3-6,1% - 49,1 - (0,2) 52,2-5,8% Valvole cardiache biologiche 62,6 64,0-2,2% - 62,6 - (0,9) 63,1-0,8% Altro 12,9 12,2 +6,0% - 12,9 - (0,2) 11,9 +8,1% Totale 500,9 481,8 +4,0% - 500,9 - (5,3) 476,5 +5,1% Cardiac Rhythm Management Anno Variazione Anno 2014 rettificato Anno 2013 rettificato Variazione Riserva per Valori a Variazione Impatto Valori a % % resi su parità perimetro cambi parità a parità vendite perimetro cambio/ cambio/ perimetro perimetro High Voltage (defibrillatori e CRT-D) 84,4 92,0-8,2% 2,3 86,7 - (0,7) 91,3-5,0% Low Voltage (pacemaker) 146,6 150,9-2,9% 5,8 152,4 - (2,2) 148,7 +2,5% Altro 12,5 11,0 +13,1% - 12,5 - (0,1) 11,0 +14,1% Totale 243,5 253,9-4,1% 8,1 251,6 - (3,0) 250,9 +0,3% 5

6 CONTO ECONOMICO CONSOLIDATO Schema per funzione/destinazione Anno Variazione % Ricavi netti 746,9 738,5 +1,1% Costo del venduto (308,0) (301,7) +2,1% Profitto lordo 438,9 436,8 +0,5% % sui ricavi netti 58,8% 59,1% Spese di vendita, generali e amministrative (285,2) (280,3) +1,8% % sui ricavi netti (38,2%) (38,0%) Spese di ricerca e sviluppo (80,3) (73,7) +8,9% % sui ricavi netti (10,8%) (10,0%) Special items 0,4 (14,2) n.s. Risultato operativo (EBIT) 73,7 68,6 +7,5% % sui ricavi netti 9,9% 9,3% Proventi (oneri) finanziari (7,8) (5,7) +37,5% Proventi (oneri) da partecipazioni in società collegate e altre imprese (4,9) (4,7) +5,7% Imposte (9,0) (9,4) -3,9% Risultato netto 52,0 48,9 +6,4% % sui ricavi netti 7,0% 6,6% EBITDA 121,0 131,1-7,7% % sui ricavi netti 16,2% 17,8% EBIT prima degli special items 73,4 82,8-11,4% % sui ricavi netti 9,8% 11,2% Risultato netto rettificato 55,1 60,8-9,5% % sui ricavi netti 7,4% 8,2% 6

7 IMPATTO DEGLI SPECIAL ITEMS SUL RISULTATO NETTO Anno Risultato netto 52,0 48,9 Special items proventi /(oneri): Controversie legali ed altre vertenze (2,5) (2,1) Oneri per business development (1,2) (0,4) Valutazione fondi per il personale (0,3) (0,3) Ristrutturazione (1,5) (7,2) Oneri/proventi per terremoto 14,7 0,3 Svalutazione progetti in attività immateriali (0,0) (2,2) Re- call volontario leads Isoline -- (0,2) Altri (8,7) (2,1) Proventi (oneri) da partecipazioni in società collegate e altre imprese (b usiness develop.) (4,6) (2,2) Totale special items (4,2) (16,4) Effetto fiscale 1,1 4,4 Risultato netto rettificato 55,1 60,8 7

8 SITUAZIONE FINANZIARIA CONSOLIDATA Variazione (*) Attività finanziarie non correnti: - Attività per strumenti finanziari derivati Altre attività finanziarie 0,2 0,2 -- Attività finanziarie correnti: - Attività per strumenti finanziari derivati 1,2 10,1-8,9 - Altre attività finanziarie 7,1 1,9 +5,2 - Disponibilità liquide e mezzi equivalenti 21,1 51,8-30,8 Totale attività finanziarie 29,5 64,0-34,5 Passività finanziarie non correnti - Passività per strumenti finanziari derivati (2,2) (0,6) +1,5 - Altre passività finanziarie non correnti (114,1) (20,7) +93,4 Passività finanziarie correnti - Passività per strumenti finanziari derivati (1,3) (1,6) -0,3 - Altre passività finanziarie correnti (36,3) (109,8) -73,5 Totale passività finanziarie (153,9) (132,7) +21,2 Indebitamento finanziario netto (124,4) (68,7) +55,7 - di cui disponibilità (Indebitamento) finanziario corrente (8,3) (47,5) -39,2 - di cui disponibilità (Indebitamento) finanziario non corrente (116,1) (21,2) +94,9 (*) Il segno delle v ariazioni è determinato con riferimento al v alore assoluto PROFILO SCADENZA DELL'INDEBITAMENTO TOTALE e oltre Debiti a MLT (11,5) (18,0) (33,7) (62,4) (125,6) Factoring pro solvendo (2,8) (2,8) Altri debiti a breve termine (22,1) (22,1) Attività (passività) nette su strumenti finanziari derivati (0,1) (0,8) (0,6) (0,7) (2,3) Altre attività finanziarie 7, ,2 7,3 Disponibilità liquide e mezzi equivalenti 21, ,1 Totale (8,3) (18,8) (34,3) (62,9) (124,4) Durata media (anni) 3,1 8

9 IMPATTO DEGLI SPECIAL ITEMS SULLA SITUAZIONE FINANZIARIA CONSOLIDATA Variazione Riduzione / (Aumento) 12 mesi Indebitamento finanziario netto all'inizio del periodo Indebitamento finanziario netto alla fine del periodo (68,7) (124,4) Variazione (55,7) Special items (esborsi) / incassi Variazione factoring pro-soluto 1,8 Oneri di ristrutturazione (4,0) Attività di business development (38,5) Acquisto azioni proprie (5,3) Variazione posizione di copertura di flussi finanziari (cash flow hedge) su rischio cambi e tassi (12,8) Controversie legali, transazioni e altro (1,9) Totale special items Variazione dell'indebitamento finanziario netto prima degli special items (Free cash flow) (60,7) 5,0 9

10 SITUAZIONE PATRIMONIALE - FINANZIARIA CONSOLIDATA Variazione (*) Immobili, impianti e macchinari 134,2 108,1 +26,1 Attività immateriali ed avviamento 421,1 385,5 +35,7 Partecipazioni in società collegate ed in altre imprese 52,4 25,7 +26,7 Capitale immobilizzato 607,7 519,2 +88,4 Rimanenze 146,1 127,8 +18,3 Crediti commerciali 175,0 165,1 +9,9 Debiti commerciali (109,3) (95,3) +14,0 Altre attività (passività) (19,1) (30,9) -11,8 Capitale di funzionamento 192,7 166,7 +26,0 TFR ed altri fondi per il personale (29,7) (26,4) +3,3 Fondi per rischi ed oneri (6,4) (8,4) -2,0 Capitale investito netto Patrimonio netto Indebitamento finanziario netto 764,2 651,1 +113,1 639,8 582,4 +57,4 (124,4) (68,7) +55,7 (*) Il segno delle variazioni è determinato con riferimento al valore assoluto 10

11 SORIN S.P.A. Risultati Reddituali Variazione % Ricavi netti 8,7 11,1-21,8% Altri ricavi 0,7 0,0 n.s. Costi per materiali, servizi ed altri oneri di gestione (13,2) (15,5) -14,7% Costi per il personale (8,3) (9,0) -7,7% Ammortamenti e svalutazioni (1,1) (1,2) -1,6% Risultato operativo (13,3) (14,6) -8,7% Proventi (oneri) finanziari (2,3) (1,7) +37,0% Proventi (oneri) da partecipazioni in società controllate e altre imprese 57,9 40,2 +44,1% Risultato prima delle imposte 42,3 23,9 +76,8% Imposte 4,2 4,6-8,8% Risultato dell'esercizio 46,5 28,5 +63,0% Situazione Patrimoniale e finanziaria (Euro million) Variazione (*) Immobili, impianti e macchinari 0,4 0,4-0,1 Attività immateriali 0,8 1,4-0,5 Partecipazioni in società controllate ed altre imprese 763,2 741,2 +22,0 Capitale immobilizzato 764,4 743,0 +21,4 Capitale di funzionamento 16,6 18,3-1,6 TFR ed altri fondi per il personale (0,3) (0,2) +0,0 Capitale investito netto 780,8 761,0 +19,8 Patrimonio netto 774,5 731,8 +42,7 Attività finanziarie non correnti Attività finanziarie correnti: - Attività per strumenti finanziari derivati 3,2 10,1-6,9 - Altre attività finanziarie 212,6 104,2 +108,4 - Disponibilità liquide e mezzi equivalenti 10,8 44,6-33,7 Totale attività finanziarie 226,6 158,9 +67,8 Passività finanziarie non correnti - Passività per strumenti finanziari derivati (2,1) (0,6) +1,5 - Altre passività finanziarie non correnti (91,6) - +91,6 Passività finanziarie correnti - Passività per strumenti finanziari derivati (2,4) (12,2) -9,8 - Altre passività finanziarie correnti (136,8) (175,3) -38,5 Totale passività finanziarie (232,9) (188,1) +44,8 Indebitamento finanziario netto (6,3) (29,2) -22,9 (*) Il segno delle variazioni è determinato con riferimento al valore assoluto. 11

SORIN GROUP ANNUNCIA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2014

SORIN GROUP ANNUNCIA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2014 Comunicato stampa SORIN GROUP ANNUNCIA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2014 Risultati consolidati del Primo Trimestre 2014: Ricavi pari a 176,3 milioni, in crescita dell 1,8% rispetto al primo trimestre

Dettagli

Indebitamento finanziario netto al 31 dicembre 2014 pari a 124,4 milioni, rispetto a 113,2 milioni al 30 settembre 2014.

Indebitamento finanziario netto al 31 dicembre 2014 pari a 124,4 milioni, rispetto a 113,2 milioni al 30 settembre 2014. Press Release SORIN GROUP: RISULTATI PRELIMINARI 2014 La Società annuncia il riposizionamento strategico della business unit CRM negli Stati Uniti, l avvio della commercializzazione in Europa del dispositivo

Dettagli

COMUNICATO STAMPA TELECOM ITALIA MEDIA: RICAVI STABILI NEL 2014 E FORTE TAGLIO ALLE PERDITE

COMUNICATO STAMPA TELECOM ITALIA MEDIA: RICAVI STABILI NEL 2014 E FORTE TAGLIO ALLE PERDITE COMUNICATO STAMPA TELECOM ITALIA MEDIA: RICAVI STABILI NEL E FORTE TAGLIO ALLE PERDITE RICAVI: 70,5 milioni di euro; -1,7 milioni di euro rispetto all esercizio (72,2 milioni di euro) EBITDA: 25,4 milioni

Dettagli

RAI WAY S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2015

RAI WAY S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2015 COMUNICATO STAMPA RAI WAY S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2015 Principali risultati economici al 30 giugno 2015 (vs 30 giugno 2014 pro-forma 1 ): - Ricavi

Dettagli

ESAMINATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2015

ESAMINATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2015 ESAMINATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO RICAVI IN PROGRESSO, IN PARTICOLARE IN INDIA E MAROCCO SOSTANZIALE STABILITA DEI VOLUMI DI VENDITA DI CEMENTO: LA DEBOLEZZA

Dettagli

OVS SpA - Il Consiglio di Amministrazione riunitosi oggi a Venezia ha approvato i risultati del primo semestre 2015 (1 Febbraio 2015 31 Luglio 2015).

OVS SpA - Il Consiglio di Amministrazione riunitosi oggi a Venezia ha approvato i risultati del primo semestre 2015 (1 Febbraio 2015 31 Luglio 2015). OVS SpA - Il Consiglio di Amministrazione riunitosi oggi a Venezia ha approvato i risultati del primo semestre 2015 (1 Febbraio 2015 31 Luglio 2015). OVS chiude il primo semestre 2015 con ottimi risultati

Dettagli

Esercizio 2014. Numero dipendenti 3.053 3.170

Esercizio 2014. Numero dipendenti 3.053 3.170 Cementir Holding: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati 2014 Il Gruppo ha chiuso il 2014 superando gli obiettivi di margine operativo lordo e indebitamento finanziario netto Ricavi a 948,0

Dettagli

Salvatore Ferragamo S.p.A.

Salvatore Ferragamo S.p.A. COMUNICATO STAMPA Salvatore Ferragamo S.p.A. Il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione Finanziaria Semestrale Consolidata al 30 giugno 2015 Continua la crescita dei Ricavi e dei Profitti del

Dettagli

COMUNICATO STAMPA RAI WAY S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2014

COMUNICATO STAMPA RAI WAY S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2014 COMUNICATO STAMPA RAI WAY S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2014 Principali risultati economici pro-forma 1 al 31 dicembre 2014 (vs 31 dicembre 2013):

Dettagli

Andamento della gestione del Gruppo al 30 giugno 2015

Andamento della gestione del Gruppo al 30 giugno 2015 COMUNICATO STAMPA PRELIOS: APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 GIUGNO 2015 I RISULTATI SCONTANO LA TEMPORANEA FLESSIONE DELLE MASSE GESTITE IN ITALIA RIDOTTE A UN TERZO LA PERDITE RISPETTO ALLO STESSO PERIODO

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. ELICA S.p.A. IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ELICA S.p.A. APPROVA I RISULTATI PRECONSUNTIVI AL 31 DICEMBRE 2013

COMUNICATO STAMPA. ELICA S.p.A. IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ELICA S.p.A. APPROVA I RISULTATI PRECONSUNTIVI AL 31 DICEMBRE 2013 COMUNICATO STAMPA ELICA S.p.A. IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ELICA S.p.A. APPROVA I RISULTATI PRECONSUNTIVI AL 31 DICEMBRE 2013 NELL ANNO RICAVI IN CRESCITA DEL 4,2% A CAMBI COSTANTI E DELL 1,8% AL

Dettagli

COMUNICATO STAMPA MID INDUSTRY CAPITAL APPROVA IL BILANCIO CONSOLIDATO 2013 CON UN UTILE DI 4,2 MILIONI (PERDITA DI 11,8 MILIONI NEL 2012)

COMUNICATO STAMPA MID INDUSTRY CAPITAL APPROVA IL BILANCIO CONSOLIDATO 2013 CON UN UTILE DI 4,2 MILIONI (PERDITA DI 11,8 MILIONI NEL 2012) COMUNICATO STAMPA MID INDUSTRY CAPITAL APPROVA IL BILANCIO CONSOLIDATO 2013 CON UN UTILE DI 4,2 MILIONI (PERDITA DI 11,8 MILIONI NEL 2012) La Holding chiude il 2013 con un utile di 0,5 milioni (perdita

Dettagli

Gefran, il CdA approva il progetto di bilancio al 31 dicembre 2014

Gefran, il CdA approva il progetto di bilancio al 31 dicembre 2014 Gefran, il CdA approva il progetto di bilancio al 31 dicembre 2014 Fatturato in crescita del 2,9% rispetto all anno precedente. EBITDA a 12,9 milioni di Euro, in aumento del 17% rispetto al 2013. EBIT

Dettagli

COMUNICATO STAMPA ESAMINATA ED APPROVATA DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE LA RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE AL 31 DICEMBRE 2014

COMUNICATO STAMPA ESAMINATA ED APPROVATA DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE LA RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE AL 31 DICEMBRE 2014 COMUNICATO STAMPA ESAMINATA ED APPROVATA DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE LA RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE AL 31 DICEMBRE 2014 TELECOM ITALIA TORNA ALL UTILE DOPO 3 ANNI UTILE NETTO CONSOLIDATO: PARI A

Dettagli

Comunicato Stampa 27 agosto 2013

Comunicato Stampa 27 agosto 2013 Landi Renzo: il CDA approva i risultati al 30 giugno 2013 o Fatturato a 112,0 milioni di euro (139,2 milioni di euro al 30 giugno 2012) o EBITDA a 5,1 milioni di euro (16,2 milioni di euro al 30 giugno

Dettagli

COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CONSIGLIO D AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 SETTEBRE 2009

COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CONSIGLIO D AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 SETTEBRE 2009 COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CONSIGLIO D AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 SETTEBRE 2009 PRIMI NOVE MESI DEL 2009 IN LINEA CON LE GUIDANCE DI AGOSTO, NONOSTANTE IL CONTESTO NEGATIVO DI MERCATO. LA MARGINALITA

Dettagli

EUROTECH: IL CDA APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO D ESERCIZIO E CONSOLIDATO 2014

EUROTECH: IL CDA APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO D ESERCIZIO E CONSOLIDATO 2014 EUROTECH: IL CDA APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO D ESERCIZIO E CONSOLIDATO 2014 Convocata l Assemblea ordinaria della società per il prossimo 24 aprile in unica convocazione Valutati i requisiti di indipendenza

Dettagli

ESAMINATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I DATI SULLE VENDITE AL 31 DICEMBRE 2014

ESAMINATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I DATI SULLE VENDITE AL 31 DICEMBRE 2014 ESAMINATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I DATI SULLE VENDITE AL 31 DICEMBRE Nel quarto trimestre il fatturato del Gruppo Italcementi è salito del 2,3% a 1.039,9 milioni di euro, sostenuto dal buon incremento

Dettagli

COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2007:

COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2007: COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2007: RICAVI AGGREGATI PRO-QUOTA * : 1.071,9 MLN DI EURO (+17%) RISULTATO OPERATIVO COMPRENSIVO DEI PROVENTI DA PARTECIPAZIONI: 164 MLN DI EURO;

Dettagli

IL CDA DI BENETTON GROUP APPROVA I RISULTATI DEI PRIMI 9 MESI: CONFERMATA LA CRESCITA DI RICAVI E MARGINI

IL CDA DI BENETTON GROUP APPROVA I RISULTATI DEI PRIMI 9 MESI: CONFERMATA LA CRESCITA DI RICAVI E MARGINI IL CDA DI BENETTON GROUP APPROVA I RISULTATI DEI PRIMI 9 MESI: CONFERMATA LA CRESCITA DI RICAVI E MARGINI Ricavi consolidati a 1.504 milioni di euro, +9,6% rispetto ai 1.372 milioni dei primi 9 mesi del

Dettagli

COMUNICATO STAMPA INWIT: APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015

COMUNICATO STAMPA INWIT: APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015 COMUNICATO STAMPA INWIT: APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015 Principali risultati al 30 giugno 2015 della neocostituita Infrastrutture Wireless Italiane S.p.A. RICAVI:

Dettagli

RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014

RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 SOMMARIO Geox S.p.A. Sede in Biadene di Montebelluna (TV) - Via Feltrina Centro 16 Capitale Sociale euro 25.920.733,1 - Int. versato Codice fiscale

Dettagli

YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI

YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI COMUNICATO STAMPA YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI Parte ordinaria: Approva il Bilancio di esercizio al 31 dicembre 2013 Approva la prima sezione della Relazione sulla Remunerazione Approva il

Dettagli

SOGEFI: RISULTATI SEMESTRALI IN CALO PER LA MINORE PRODUZIONE DI AUTO, RICAVI E MARGINI IN RIPRESA NEL SECONDO TRIMESTRE

SOGEFI: RISULTATI SEMESTRALI IN CALO PER LA MINORE PRODUZIONE DI AUTO, RICAVI E MARGINI IN RIPRESA NEL SECONDO TRIMESTRE COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva la relazione al 30 giugno 2009 SOGEFI: RISULTATI SEMESTRALI IN CALO PER LA MINORE PRODUZIONE DI AUTO, RICAVI E MARGINI IN RIPRESA NEL SECONDO TRIMESTRE

Dettagli

Comunicato Stampa 13 novembre 2014

Comunicato Stampa 13 novembre 2014 Landi Renzo: ricavi, marginalità e flussi finanziari di cassa in miglioramento al 30 settembre 2014; il terzo trimestre conferma il trend di crescita di fatturato e utile Fatturato pari a Euro 173,9 mln,

Dettagli

Fidia S.p.A.: il CdA approva il Progetto di Bilancio d Esercizio ed il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2014

Fidia S.p.A.: il CdA approva il Progetto di Bilancio d Esercizio ed il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2014 Comunicato stampa Fidia S.p.A.: il CdA approva il Progetto di Bilancio d Esercizio ed il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2014 In considerazione dei positivi risultati economico finanziari il CdA propone

Dettagli

GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014)

GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014) COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 marzo 2015 GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014) Il risultato beneficia del positivo contributo

Dettagli

TERNA: 10 ANNI DI VALORE PER GLI AZIONISTI E PER LA CRESCITA DEL PAESE

TERNA: 10 ANNI DI VALORE PER GLI AZIONISTI E PER LA CRESCITA DEL PAESE TERNA: APPROVATI I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2014 Ricavi a 950,4 milioni di euro (918,8 milioni nel 1H 2013, +3,4%) Ebitda a 753 milioni di euro (732,2 milioni nel 1H 2013, +2,8%) Utile netto a 274,5 milioni

Dettagli

Comunicato Stampa 13 marzo 2015

Comunicato Stampa 13 marzo 2015 Landi Renzo: ricavi, marginalità e flussi finanziari di cassa in miglioramento nel 2014 Fatturato pari a Euro 233,2 mln, +5% rispetto a Euro 222,8 mln nel 2013 EBITDA pari a Euro 18,3 mln, +66% rispetto

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Mittel S.p.A. ha approvato il Resoconto intermedio sulla gestione 1 ottobre 30 giugno 2015

Il Consiglio di Amministrazione di Mittel S.p.A. ha approvato il Resoconto intermedio sulla gestione 1 ottobre 30 giugno 2015 MITTEL S.p.A. Sede in Milano - Piazza A. Diaz n. 7 Capitale Sociale 87.907.017 i.v. Iscritta al Registro Imprese di Milano al n. 00742640154 www.mittel.it *** *** *** *** *** *** *** *** *** COMUNICATO

Dettagli

Comunicato Stampa 12 novembre 2015

Comunicato Stampa 12 novembre 2015 Landi Renzo: il CDA approva i risultati al 30 settembre 2015 Fatturato pari a Euro 145,6 mln (Euro 173,9 mln al 30 settembre 2014) EBITDA pari a Euro 1,9 mln (Euro 14,1 mln al 30 settembre 2014) EBIT pari

Dettagli

Dati economico finanziari consolidati

Dati economico finanziari consolidati IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI BIALETTI INDUSTRIE S.p.A. HA APPROVATO IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE 1 AL 30 SETTEMBRE 2010 Fatturato consolidato pari a Euro 129 mln (Euro 135,1 mln nel medesimo

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Focalizzazione su efficienza operativa del Gruppo» Costi amministrativi in calo dell 1,1% a termini omogenei

COMUNICATO STAMPA. Focalizzazione su efficienza operativa del Gruppo» Costi amministrativi in calo dell 1,1% a termini omogenei COMUNICATO STAMPA PRESS OFFICE Tel. +39.040.671180 - Tel. +39.040.671085 press@generali.com INVESTOR RELATIONS Tel. +39.040.671202 - Tel. +39.040.671347 - generali_ir@generali.com www.generali.com RISULTATI

Dettagli

COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CONSIGLIO D AMMINISTRAZIONE I RISULTATI DELL ESERCIZIO 2009

COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CONSIGLIO D AMMINISTRAZIONE I RISULTATI DELL ESERCIZIO 2009 COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CONSIGLIO D AMMINISTRAZIONE I RISULTATI DELL ESERCIZIO 2009 EBITDA IN LINEA CON LA GUIDANCE E MANTENIMENTO DI UNA ELEVATA MARGINALITA GRAZIE ALL EFFICACE AZIONE DI CONTENIMENTO

Dettagli

Salvatore Ferragamo S.p.A.

Salvatore Ferragamo S.p.A. COMUNICATO STAMPA Salvatore Ferragamo S.p.A. Il Consiglio di Amministrazione approva il Progetto di Bilancio di Esercizio 2014 e il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2014 Un altro anno di crescita del

Dettagli

Risultato Operativo - EBIT ( m) 10,1 5,3 4,8 91,7% % su vendite nette 3,6% 2,0% Risultato prima delle imposte ( m) 2,6 (9,7) 12,3 n.a.

Risultato Operativo - EBIT ( m) 10,1 5,3 4,8 91,7% % su vendite nette 3,6% 2,0% Risultato prima delle imposte ( m) 2,6 (9,7) 12,3 n.a. OVS SpA - Il Consiglio di Amministrazione riunitosi oggi a Venezia ha approvato i risultati del primo trimestre 2015 (1 Febbraio 2015 30 Aprile 2015). E stata data, altresì, attuazione al Piano di Stock

Dettagli

Comunicato Stampa 28 agosto 2014

Comunicato Stampa 28 agosto 2014 Landi Renzo: marginalità e flussi finanziari di cassa in miglioramento al 30 giugno 2014; secondo trimestre 2014 caratterizzato da significativa crescita di fatturato e ritorno all utile Fatturato al 30

Dettagli

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA FIAT: BILANCIO 2010 E CONVOCAZIONE DELL ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA FIAT: BILANCIO 2010 E CONVOCAZIONE DELL ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA FIAT: BILANCIO 2010 E CONVOCAZIONE DELL ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI Il Consiglio di Amministrazione della Fiat S.p.A., riunitosi oggi a Torino, ha: approvato il Bilancio

Dettagli

IL CDA APPROVA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2014

IL CDA APPROVA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2014 IL CDA APPROVA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2014 I trimestre I trimestre 2014/2015 2013/2014 Importi in milioni di Euro Assolute % Ricavi 53,3 55,6 (2,3) -4,1% Costi operativi 62,3 55,9 6,4 +11,4% Ammortamenti

Dettagli

EUROTECH: RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE CONSOLIDATO AL 30 SETTEMBRE 2015

EUROTECH: RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE CONSOLIDATO AL 30 SETTEMBRE 2015 EUROTECH: RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE CONSOLIDATO AL 30 SETTEMBRE 2015 Amaro (UD), 13 novembre 2015 Ricavi consolidati: da 45,95 milioni a 47,26 milioni Primo margine consolidato: da 22,15 milioni

Dettagli

Milano, 12 novembre 2015 COMUNICATO STAMPA ex artt. 114 D.Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58 e 66 del Regolamento Consob 11971/99

Milano, 12 novembre 2015 COMUNICATO STAMPA ex artt. 114 D.Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58 e 66 del Regolamento Consob 11971/99 Milano, 12 novembre 2015 COMUNICATO STAMPA ex artt. 114 D.Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58 e 66 del Regolamento Consob 11971/99 APPROVATI I RISULTATI DEL TERZO TRIMESTRE 2015 Ricavi consolidati totali: 36,1

Dettagli

MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO 2015 1

MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO 2015 1 MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO 2015 1 MONCLER: RICAVI IN CRESCITA DEL 30% A CAMBI COSTANTI. UTILE NETTO A EURO 40 MILIONI (+69%)

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO 2009

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO 2009 COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO 2009 EBITDA positivo per 1 milione di Euro (negativo per 2,2 milioni di Euro nello stesso periodo

Dettagli

Ufficio Stampa Tel. +39 02 6222.7331 Foro Buonaparte, 31 Fax. +39 02 6222.7379 20121 Milano ufficiostampa@edison.it

Ufficio Stampa Tel. +39 02 6222.7331 Foro Buonaparte, 31 Fax. +39 02 6222.7379 20121 Milano ufficiostampa@edison.it Edison Spa Ufficio Stampa Tel. +39 02 6222.7331 Foro Buonaparte, 31 Fax. +39 02 6222.7379 20121 Milano ufficiostampa@edison.it Comunicato stampa EDISON CHIUDE IL PRIMO TRIMESTRE CON RICAVI A 3,1 MILIARDI

Dettagli

Il Cda di IMA approva il progetto di bilancio 2014 In crescita i risultati del Gruppo nel 2014 Proposto dividendo di 1,35 euro per azione

Il Cda di IMA approva il progetto di bilancio 2014 In crescita i risultati del Gruppo nel 2014 Proposto dividendo di 1,35 euro per azione Comunicato stampa Bologna, 13 marzo 2015 Il Cda di IMA approva il progetto di bilancio 2014 In crescita i risultati del Gruppo nel 2014 Proposto dividendo di 1,35 euro per azione Risultati consolidati

Dettagli

L obiettivo in materia di ricavi per il 2014 è stato indicato in circa 93 miliardi di euro, in aumento di circa il 7% rispetto al consuntivo 2013.

L obiettivo in materia di ricavi per il 2014 è stato indicato in circa 93 miliardi di euro, in aumento di circa il 7% rispetto al consuntivo 2013. Informazioni in materia di obiettivi 2014, cash flow 2014, merito di credito, accesso alle risorse finanziarie di Chrysler Group LLC e riorganizzazione societaria richieste da Consob Con lettera del 13

Dettagli

MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 1

MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 1 MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 1 MONCLER: RICAVI IN CRESCITA DEL 18% A TASSI DI CAMBIO COSTANTI Ricavi Consolidati: Euro

Dettagli

COMUNICATO STAMPA 30 Luglio 2015

COMUNICATO STAMPA 30 Luglio 2015 COMUNICATO STAMPA 30 Luglio 2015 Il Consiglio di Amministrazione di A2A S.p.A. ha esaminato e approvato la Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015 Margine Operativo Lordo, a 562 milioni di euro,

Dettagli

COMUNICATO STAMPA LANDI RENZO S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 dicembre 2009.

COMUNICATO STAMPA LANDI RENZO S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 dicembre 2009. COMUNICATO STAMPA LANDI RENZO S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 dicembre 2009. Fatturato oltre le attese e marginalità in forte miglioramento. Il quarto trimestre è in forte

Dettagli

GRUPPO COFIDE: NEL 2014 RIDUCE PERDITA A 14,5 MLN ( 130,4 MLN NEL 2013)

GRUPPO COFIDE: NEL 2014 RIDUCE PERDITA A 14,5 MLN ( 130,4 MLN NEL 2013) COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 dicembre 2014 GRUPPO COFIDE: NEL 2014 RIDUCE PERDITA A 14,5 MLN ( 130,4 MLN NEL 2013) Il risultato è influenzato dagli oneri

Dettagli

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA FIAT: BILANCIO 2012 E CONVOCAZIONE DELL ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA FIAT: BILANCIO 2012 E CONVOCAZIONE DELL ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA FIAT: BILANCIO 2012 E CONVOCAZIONE DELL ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI Il Consiglio di Amministrazione della Fiat S.p.A., riunitosi oggi a Torino, ha: approvato il Bilancio

Dettagli

COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: il C.d.A. approva la relazione semestrale consolidata al 30 giugno 2014.

COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: il C.d.A. approva la relazione semestrale consolidata al 30 giugno 2014. COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: il C.d.A. approva la relazione semestrale consolidata al 30 giugno 2014. Ricavi a 35,2 milioni di Euro (51,9 milioni di Euro nel 1 semestre 2013) EBITDA a -3,5 milioni

Dettagli

Utile netto della capogruppo Anima Holding: 72,4 milioni di euro (+38% sul 2013)

Utile netto della capogruppo Anima Holding: 72,4 milioni di euro (+38% sul 2013) COMUNICATO STAMPA ANIMA Holding: risultati esercizio 2014 Ricavi totali consolidati: 226,9 milioni (+3% sul 2013) Utile netto consolidato: 84,9 milioni (-29% sul 2013 che includeva proventi straordinari)

Dettagli

Comunicato stampa. Ciccolella, il CdA approva il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2010

Comunicato stampa. Ciccolella, il CdA approva il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2010 Comunicato stampa Ciccolella, il CdA approva il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2010 Dati relativi ai primi 3 mesi dell esercizio 2010: Ricavi consolidati pari ad Euro 116,7 milioni (nel 2009

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione approva il bilancio consolidato dell esercizio 2014.

Il Consiglio di Amministrazione approva il bilancio consolidato dell esercizio 2014. Comunicato stampa Il Consiglio di Amministrazione approva il bilancio consolidato dell esercizio 2014. Ricavi a 354,7 milioni di euro (355 milioni di euro nel 2013) EBITDA a 31,5 milioni di euro (33,1

Dettagli

IL CDA DI CAMFIN SPA APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2008:

IL CDA DI CAMFIN SPA APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2008: CAMFIN s.p.a. COMUNICATO STAMPA IL CDA DI CAMFIN SPA APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2008: RISULTATO NETTO CONSOLIDATO: -42 MLN DI EURO (+9,1 MLN DI EURO NEL PRIMO SEMESTRE 2007). IL DATO RISENTE DEL

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Massimo Zanetti Beverage Group: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015.

COMUNICATO STAMPA. Massimo Zanetti Beverage Group: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015. COMUNICATO STAMPA Massimo Zanetti Beverage Group: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015. Fatturato consolidato a Euro 450,5 milioni, in crescita del 29,0% rispetto allo

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati al 30 settembre 2005

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati al 30 settembre 2005 Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati al 30 settembre 2005 Crescita dei ricavi: 185,7 milioni di Euro nel trimestre (+16% su base annua) portano i ricavi nei nove mesi a 539,3

Dettagli

COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2015.

COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2015. COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2015. Risultati consolidati dei primi nove mesi 2015: Ricavi a 29,5 milioni di euro (33,7 milioni di euro nei primi nove

Dettagli

IGD SIIQ SPA: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2015.

IGD SIIQ SPA: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2015. COMUNICATO STAMPA IGD SIIQ SPA: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2015. Principali risultati dei primi novi mesi del 2015: Utile Netto del Gruppo:

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Enervit S.p.A.: Approvato il Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2011

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Enervit S.p.A.: Approvato il Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2011 COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Enervit S.p.A.: Approvato il Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2011 Principali risultati consolidati del primo trimestre 2011: Ricavi: pari

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Gas Plus ha esaminato: Le Linee guida del prossimo Piano Industriale pluriennale

Il Consiglio di Amministrazione di Gas Plus ha esaminato: Le Linee guida del prossimo Piano Industriale pluriennale Milano, 5 Agosto 2011 COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Gas Plus ha esaminato: I dati consolidati del 1 semestre 2011 Le Previsioni 2011 Le Linee guida del prossimo Piano Industriale

Dettagli

**** Tel.: +39.02.29046441 Tel.: +39.02.7606741 Fax: +39.02.29046454 Fax: +39.02.76017251

**** Tel.: +39.02.29046441 Tel.: +39.02.7606741 Fax: +39.02.29046454 Fax: +39.02.76017251 Comunicato Stampa Il CDA de I GRANDI VIAGGI approva il progetto di bilancio 2013 Ricavi a 61,3 milioni (67,5 milioni nel 2012) EBITDA 1 a -2,1 milioni (-2,6 milioni nel 2012) EBIT 2 a -7,2 milioni (-8,0

Dettagli

SALUGGIA, 8 NOVEMBRE 2013 IL CDA DI DIASORIN S.P.A

SALUGGIA, 8 NOVEMBRE 2013 IL CDA DI DIASORIN S.P.A Comunicato Stampa SALUGGIA, 8 NOVEMBRE 2013 IL CDA DI DIASORIN S.P.A. APPROVA I RISULTATI DEL 3 TRIMESTRE 2013: ACCELERAZIONE DELLE VENDITE A CAMBI COSTANTI E CONTINUA ESPANSIONE DELLA BASE INSTALLATA

Dettagli

Poste Italiane: Crescono i Ricavi Risultato operativo e Utile netto in calo

Poste Italiane: Crescono i Ricavi Risultato operativo e Utile netto in calo Poste Italiane: Crescono i Ricavi Risultato operativo e Utile netto in calo Il Gruppo conferma la leadership nella raccolta del risparmio e dei premi assicurativi. Nel settore postale incide l onere per

Dettagli

IL CDA APPROVA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2015

IL CDA APPROVA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2015 IL CDA APPROVA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2015 I trimestre I trimestre Variazioni 2015/2016 2014/2015 Importi in milioni di Euro Assolute % Ricavi 105,0 53,3 51,7 +97,0% Costi operativi (76,5) (62,3) (14,2)

Dettagli

L utile netto pari a 52,0 milioni, è in crescita del 21,5% rispetto al primo trimestre del 2014, con un incidenza sui ricavi del 18,8%.

L utile netto pari a 52,0 milioni, è in crescita del 21,5% rispetto al primo trimestre del 2014, con un incidenza sui ricavi del 18,8%. RECORDATI: NEL PRIMO TRIMESTRE CRESCITA DEI RICAVI E ULTERIORE MIGLIORAMENTO DEI MARGINI. RICAVI +5,9%, UTILE OPERATIVO +18,1%, UTILE NETTO +21,5%. Ricavi netti consolidati 275,7 milioni, +5,9%. EBITDA

Dettagli

PIAGGIO: APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO 2006

PIAGGIO: APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO 2006 COMUNICATO STAMPA Riunito il Consiglio di Amministrazione PIAGGIO: APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO 2006 RICAVI 1.607,4 MLN (+10,7% SU 2005) EBITDA 204 MLN, PARI AL 12,7% DEL FATTURATO (+10,4% SU 2005)

Dettagli

COMUNICATO STAMPA 1/12

COMUNICATO STAMPA 1/12 COMUNICATO STAMPA NOEMALIFE: Il Consiglio di Amministrazione ha approvato oggi i risultati di bilancio dell esercizio 2008 redatti secondo i principi contabili internazionali. Ricavi operativi consolidati

Dettagli

Base di Preparazione. Analisi dei Ricavi Semestrali

Base di Preparazione. Analisi dei Ricavi Semestrali COMUNICATO STAMPA CERVED INFORMATION SOLUTIONS: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO FIRMATO CONTRATTO DI FINANZIAMENTO FORWARD START DI EURO 660 MILIONI PER RIFINANZIARE A

Dettagli

risultato operativo (EBIT) positivo e pari ad euro 58 migliaia; risultato netto di competenza del Gruppo negativo e pari ad euro 448 migliaia.

risultato operativo (EBIT) positivo e pari ad euro 58 migliaia; risultato netto di competenza del Gruppo negativo e pari ad euro 448 migliaia. Il Gruppo Fullsix consolida la crescita e la marginalità industriale. Il Consiglio di Amministrazione di FullSix S.p.A. ha approvato il Resoconto Intermedio di Gestione al 30 settembre 2015. Nel dettaglio,

Dettagli

Relazione Finanziaria Semestrale al 30 Giugno. (ai sensi dell art. 154-ter del D.lgs 58/98)

Relazione Finanziaria Semestrale al 30 Giugno. (ai sensi dell art. 154-ter del D.lgs 58/98) Relazione Finanziaria Semestrale al 30 Giugno 2015 (ai sensi dell art. 154-ter del D.lgs 58/98) INDICE PREMESSA... 4 RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2015... 5 HIGHLIGHTS DEL PERIODO... 6

Dettagli

Comunicato stampa SEMESTRE RECORD PER INTERPUMP GROUP: RICAVI NETTI +35% A 434 MILIARDI L UTILE OPERATIVO CONSOLIDATO CRESCE DEL 29% A 78,1 MILIARDI

Comunicato stampa SEMESTRE RECORD PER INTERPUMP GROUP: RICAVI NETTI +35% A 434 MILIARDI L UTILE OPERATIVO CONSOLIDATO CRESCE DEL 29% A 78,1 MILIARDI Comunicato stampa SEMESTRE RECORD PER INTERPUMP GROUP: RICAVI NETTI +35% A 434 MILIARDI L UTILE OPERATIVO CONSOLIDATO CRESCE DEL 29% A 78,1 MILIARDI FORTE CRESCITA DEL CASH FLOW OPERATIVO (+87%) A 74,3

Dettagli

COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: il C.d.A. approva la relazione semestrale consolidata al 30 giugno 2015.

COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: il C.d.A. approva la relazione semestrale consolidata al 30 giugno 2015. COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: il C.d.A. approva la relazione semestrale consolidata al 30 giugno 2015. Ricavi a 25,5 milioni di Euro (29,6 milioni di Euro nel 1 semestre 2014) EBITDA a -2,9 milioni

Dettagli

Comunicato stampa IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI DELL ESERCIZIO 2013

Comunicato stampa IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI DELL ESERCIZIO 2013 Comunicato stampa IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI DELL ESERCIZIO 2013 CONVOCAZIONE DELL ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA DEGLI AZIONISTI Milano, 25 luglio 2014 - Il Consiglio di

Dettagli

TOD S S.p.A.: Ricavi del Gruppo pari a 965,5 milioni nell esercizio 2014; margine EBITDA del 20%. Dividendo a 2 Euro (con pay-out del 63%).

TOD S S.p.A.: Ricavi del Gruppo pari a 965,5 milioni nell esercizio 2014; margine EBITDA del 20%. Dividendo a 2 Euro (con pay-out del 63%). Milano, 12 marzo 2015 TOD S S.p.A.: Ricavi del Gruppo pari a 965,5 milioni nell esercizio 2014; margine EBITDA del 20%. Dividendo a 2 Euro (con pay-out del 63%). Approvato dal Consiglio di Amministrazione

Dettagli

Milano, 30 marzo 2004

Milano, 30 marzo 2004 Milano, 30 marzo 2004 Gruppo TOD S: crescita del fatturato (+8.1% a cambi costanti). Continua la politica di forte sviluppo degli investimenti. 24 nuovi punti vendita nel 2003. TOD S Il Consiglio di Amministrazione

Dettagli

APPROVATI IL PROGETTO DI BILANCIO INDIVIDUALE E IL BILANCIO CONSOLIDATO RELATIVI ALL ESERCIZIO 2014

APPROVATI IL PROGETTO DI BILANCIO INDIVIDUALE E IL BILANCIO CONSOLIDATO RELATIVI ALL ESERCIZIO 2014 Risultati annuali APPROVATI IL PROGETTO DI BILANCIO INDIVIDUALE E IL BILANCIO CONSOLIDATO RELATIVI ALL ESERCIZIO 2014 - Confermati i risultati preliminari consolidati già approvati lo scorso 11 febbraio

Dettagli

RECORDATI: L ASSEMBLEA APPROVA IL BILANCIO DEL 2014. DIVIDENDO DI 0,50 PER OGNI AZIONE (+51,5% vs 2013)

RECORDATI: L ASSEMBLEA APPROVA IL BILANCIO DEL 2014. DIVIDENDO DI 0,50 PER OGNI AZIONE (+51,5% vs 2013) RECORDATI: L ASSEMBLEA APPROVA IL BILANCIO DEL 2014. DIVIDENDO DI 0,50 PER OGNI AZIONE (+51,5% vs 2013) L Assemblea approva il bilancio 2014: ricavi netti consolidati 987,4 milioni (+4,9% vs 2013), utile

Dettagli

Poste Italiane: fatturato e risultato operativo in crescita

Poste Italiane: fatturato e risultato operativo in crescita Poste Italiane: fatturato e risultato operativo in crescita Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati semestrali 2015 Deliberata la domanda di ammissione in quotazione e l adozione del nuovo

Dettagli

COMUNICATO STAMPA **********

COMUNICATO STAMPA ********** COMUNICATO STAMPA Il consiglio di Amministrazione di Dmail Group Spa approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 30 Settembre 2014 ********** Milano, 13 Novembre 2014 Il Consiglio di Amministrazione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Risultati al 31 dicembre 2014

COMUNICATO STAMPA. Risultati al 31 dicembre 2014 COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Space S.p.A. approva il progetto di Bilancio d Esercizio al 31 dicembre 2014 ed il progetto di esclusione dalle negoziazioni sul MIV e ammissione alle

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0368-35-2015

Informazione Regolamentata n. 0368-35-2015 Informazione Regolamentata n. 0368-35-2015 Data/Ora Ricezione 27 Agosto 2015 13:04:00 MTA Societa' : IMMSI Identificativo Informazione Regolamentata : 62513 Nome utilizzatore : IMMSIN01 - Paroli Tipologia

Dettagli

RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 DICEMBRE 2011

RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 DICEMBRE 2011 RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 DICEMBRE 2011 Costante supporto all economia reale dei territori di insediamento: circa 3 miliardi di euro di crediti erogati alle famiglie e alle PMI, in condizioni di liquidità

Dettagli

(290,8 milioni il dato depurato dalle componenti non ricorrenti) Utile netto di periodo: 103,2 milioni (36,1 milioni al 30.6.2007)

(290,8 milioni il dato depurato dalle componenti non ricorrenti) Utile netto di periodo: 103,2 milioni (36,1 milioni al 30.6.2007) CREDITO BERGAMASCO: il Consiglio di Amministrazione approva la relazione finanziaria semestrale. Crescono i ricavi. Continua espansione dei prestiti a piccole e medie imprese e della raccolta diretta complessiva.

Dettagli

COMUNICATO STAMPA RISULTATO OPERATIVO COMPRENSIVO DEI PROVENTI DA PARTECIPAZIONI: 47,3 MLN DI EURO (+22%)

COMUNICATO STAMPA RISULTATO OPERATIVO COMPRENSIVO DEI PROVENTI DA PARTECIPAZIONI: 47,3 MLN DI EURO (+22%) COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 31 MARZO 2007: RICAVI AGGREGATI PRO-QUOTA E RISULTATO OPERATIVO COMPRENSIVO DEI PROVENTI DA PARTECIPAZIONI IN FORTE CRESCITA RICAVI AGGREGATI PRO-QUOTA * :

Dettagli

Alerion Clean Power S.p.A.: il Consiglio di Amministrazione approva il resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo al 31 marzo 2015

Alerion Clean Power S.p.A.: il Consiglio di Amministrazione approva il resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo al 31 marzo 2015 COMUNICATO STAMPA (an informal translation in English of the press release is available on Alerion website) Milano, 12 maggio 2015 Alerion Clean Power S.p.A.: il Consiglio di Amministrazione approva il

Dettagli

IL CDA DI STEFANEL S.P.A. APPROVA I RISULTATI CONSOLIDATI DEL PRIMO SEMESTRE 2015

IL CDA DI STEFANEL S.P.A. APPROVA I RISULTATI CONSOLIDATI DEL PRIMO SEMESTRE 2015 IL CDA DI STEFANEL S.P.A. APPROVA I RISULTATI CONSOLIDATI DEL PRIMO SEMESTRE 2015 PROSEGUE IL MIGLIORAMENTO DELLA REDDITIVITA Ricavi netti a 77,2 milioni di euro (78,5 mln di euro nel 1H 2014), risultato

Dettagli

Autorizzato frazionamento azioni ordinarie Amplifon S.p.A. nel rapporto di 1:10; il valore nominale passa da Euro 0,20 a Euro 0,02 per azione

Autorizzato frazionamento azioni ordinarie Amplifon S.p.A. nel rapporto di 1:10; il valore nominale passa da Euro 0,20 a Euro 0,02 per azione COMUNICATO STAMPA AMPLIFON S.p.A.: L Assemblea degli azionisti approva il Bilancio al 31.12.2005 e delibera la distribuzione di un dividendo pari a Euro 0,30 per azione (+25% rispetto al 2004) con pagamento

Dettagli

Poligrafica S. Faustino S.p.A.: approvato il progetto di bilancio 2012

Poligrafica S. Faustino S.p.A.: approvato il progetto di bilancio 2012 Poligrafica S. Faustino S.p.A.: approvato il progetto di bilancio 2012 Vendite pari a Euro 40,7 milioni (Euro 41,4 milioni al 31 dicembre 2011) EBITDA negativo per Euro 0,66 milioni (negativo per Euro

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di YOOX S.p.A.:

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di YOOX S.p.A.: COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di YOOX S.p.A.: Approva il Resoconto consolidato intermedio di gestione al 31 marzo 2010 Risultati Consolidati del primo trimestre 2010: Ricavi netti:

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Space S.p.A. approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2015

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Space S.p.A. approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2015 COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Space S.p.A. approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2015 Liquidità pari a 132,6 milioni Patrimonio netto pari a 83,8 milioni Milano,

Dettagli

P R E S S R E L E A S E

P R E S S R E L E A S E TXT e-solutions: Ricavi 2014 +6,3% a 55,9 milioni EBITDA +8,4%, Utile netto 4,2 milioni Proposto dividendo di 0,25 per azione 1 azione gratuita ogni 10 possedute Ricavi netti consolidati: 55,9 milioni

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2015

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2015 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2015 Risultati del Gruppo FNM - Utile netto di Gruppo: 20,353 milioni di euro - EBIT: 18,656 milioni di euro

Dettagli

APPROVATA LA RELAZIONE FINANZIARIA CONSOLIDATA SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2015 DEL GRUPPO AUTOSTRADE PER L ITALIA

APPROVATA LA RELAZIONE FINANZIARIA CONSOLIDATA SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2015 DEL GRUPPO AUTOSTRADE PER L ITALIA Comunicato Stampa APPROVATA LA RELAZIONE FINANZIARIA CONSOLIDATA SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2015 DEL GRUPPO AUTOSTRADE PER L ITALIA I risultati consolidati (1) Nel primo semestre 2015 i ricavi consolidati

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Telecom Italia: esaminato e approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2015

COMUNICATO STAMPA. Telecom Italia: esaminato e approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2015 COMUNICATO STAMPA Telecom Italia: esaminato e approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2015 RICAVI: 5,1 MILIARDI DI EURO, -2,6% RISPETTO AL PRIMO TRIMESTRE

Dettagli

YOOX GROUP: APPROVATI I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE AL 31 MARZO 2015 UN PRIMO TRIMESTRE DI CRESCITA CON RICAVI NETTI A +16% E UTILE ADJUSTED A +85%

YOOX GROUP: APPROVATI I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE AL 31 MARZO 2015 UN PRIMO TRIMESTRE DI CRESCITA CON RICAVI NETTI A +16% E UTILE ADJUSTED A +85% COMUNICATO STAMPA YOOX GROUP: APPROVATI I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE AL 31 MARZO 2015 UN PRIMO TRIMESTRE DI CRESCITA CON RICAVI NETTI A +16% E UTILE ADJUSTED A +85% Ricavi netti a 147,2 milioni di Euro,

Dettagli

COMUNICATO STAMPA RICAVI AGGREGATI PRO-QUOTA: 915,1 MLN DI EURO, SOSTANZIALMENTE IN LINEA CON L ANNO PRECEDENTE

COMUNICATO STAMPA RICAVI AGGREGATI PRO-QUOTA: 915,1 MLN DI EURO, SOSTANZIALMENTE IN LINEA CON L ANNO PRECEDENTE COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2006: IN ATTESA DELLA PIENA APPLICAZIONE DELLA NUOVA NORMATIVA FISCALE (1 OTTOBRE 2006) RALLENTA L ATTIVITÀ DEL TERZO TRIMESTRE RICAVI AGGREGATI

Dettagli

- Principali dati economico-finanziari contabili consolidati espressi in migliaia di Euro:

- Principali dati economico-finanziari contabili consolidati espressi in migliaia di Euro: MITTEL S.P.A. Sede in Milano - Piazza A. Diaz 7 Capitale sociale 66.000.000 i.v. Codice Fiscale - Registro Imprese di Milano - P. IVA 00742640154 R.E.A. di Milano n. 52219 Iscritta all U.I.C. al n. 10576

Dettagli

Poste Italiane: Crescono i Ricavi Risultato operativo e Utile netto in calo In corso la trasformazione del Gruppo verso la privatizzazione

Poste Italiane: Crescono i Ricavi Risultato operativo e Utile netto in calo In corso la trasformazione del Gruppo verso la privatizzazione Poste Italiane: Crescono i Ricavi Risultato operativo e Utile netto in calo In corso la trasformazione del Gruppo verso la privatizzazione Il Gruppo conferma positivi risultati nella raccolta del risparmio

Dettagli