Il grande tennis protagonista a Roma Scopri l'offerta vincente di Certificate a maggio MAGGIO 15

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il grande tennis protagonista a Roma Scopri l'offerta vincente di Certificate a maggio MAGGIO 15"

Transcript

1 Il grande tennis protagonista a Roma Scopri l'offerta vincente di Certificate a maggio 81 MAGGIO 15

2 Borse Fusioni e acquisizioni, un fenomeno che cresce su scala globale Interpump: investire per crescere nel mondo Petrolio, la nuova scintilla verrà accesa dall Opec? Investimenti ESCLUSIVA Athena Double ONLINE! 18 Relax Koninklijke su Basf DSM e Athena Premium su Zurich e Allianz 20 Athena Premium su Telecom Italia Sulla scia dei ribassi del petrolio: fino all 8% in 2 anni Chimica no stress: premi fissi del 4% i primi 2 anni Assicurazioni in luce: fino al 14% a scadenza Premio in linea: 2% ogni 6 mesi anche in caso di ribassi Quotazioni in tempo reale Riviste e newsletter online Tutti i Certificate BNL

3 26 VALUTAZIONE VALUTAZIONE VALUTAZIONE VALUTAZIONE VALUTAZIONE PREMIO 22 Equity Protection con Cap su Euro Stoxx 50 Sull azionario Europa con capitale protetto all 80% E oltre Djokovic-Nadal, nuova tappa della sfida infinita Creazione e produzione: Brown Editore Spa Hanno collaborato: Titta Ferraro Luca Fiore Daniela La Cava Valeria Panigada Alessandro Piu Mara Romanò Flavia Scarano Lissette Zavala CATALOGO PRODOTTI MAGGIO 2015 PER ULTERIORI DETTAGLI CHIAMA IL NUMERO VERDE OPPURE CONSULTA IL SITO CATALOGO PRODOTTI ATHENA FAST QUANTO ESCLUSIVA ONLINE! SOTTOSTANTE ISIN COD. BNL SCADENZA SOTTOSCRIZIONE INIZIALE BARRIERA S&P GSCI CRUDE OIL XS /05/2017 FINO AL 26/05/ /05/ % 2% SEMEST. ATHENA DOUBLE RELAX SOTTOSTANTE ISIN COD. BNL SCADENZA SOTTOSCRIZIONE INIZIALE BARRIERA PREMIO BASF E KONINKLIJKE XS /05/2019 FINO AL 26/05/ /05/ % A SCADENZA 4,00% ATHENA PREMIUM SOTTOSTANTE ISIN COD. BNL SCADENZA SOTTOSCRIZIONE INIZIALE BARRIERA PREMIO ZURICH E ALLIANZ XS /05/2019 FINO AL 26/05/ /05/ % A SCADENZA 3,50% ATHENA PREMIUM SOTTOSTANTE ISIN COD. BNL SCADENZA SOTTOSCRIZIONE INIZIALE BARRIERA PREMIO TELECOM ITALIA XS /05/2018 FINO AL 26/05/ /05/ % A SCADENZA 2% SEMEST. CAPPED BOOSTER Per informazioni sulla sottoscrizione e la negoziazione chiamare il numero verde oppure consultare il sito MAGGIO 2015 SOTTOSTANTE ISIN COD. BNL SCADENZA SOTTOSCRIZIONE INIZIALE BARRIERA PREMIO EURO STOXX 50 XS /05/2019 FINO AL 26/05/ /05/ % A SCADENZA FINO AL 30% Quotato sul mercato Sedex di Borsa Italiana - OTC il prodotto al momento può essere venduto solo nella banca in cui é stato collocato. L emittente ha fatto richiesta di quotazione su Sedex - Quotato sul mercato TLX - OTC il prodotto al momento può essere venduto solo nella banca in cui é stato collocato. L emittente ha fatto richiesta di quotazione su TLX - Prodotti Quanto, ossia coperti dal rischio cambio Prodotti emessi da RBS e quotati sul Sedex di Borsa Italiana. Dal 14 giugno 2014 BNP Paribas ne ha assunto le responsabilità di market making, supporto ed informazione. Investment Certificate pag. 26 E-CerTiFicate 27 Athena 27 Benchmark 30 Bonus 30 Bonus Cap 30 Bonus Cap su Basket 32 Bonus Protection 32 Easy Express 32 Equity Protection con Cap 33 Jet Cap Protection 33 Altri Certificate 33 Leva Fissa Long & Short 33 Turbo Long & Short 34 Mini Future Long & Short 35 Art Director: Domenico Romanelli Copyright Tutto il materiale pubblicato è protetto da copyright. La riproduzione e la distribuzione non autorizzate sono espressamente vietate. Per le immagini e le illustrazioni: SHUTTERSTOCK IMAGES LLC LAPRESSE Numero chiuso in redazione il 27/04/2015 AVVERTENZE Il presente documento è stato preparato da Brown Editore S.p.A (l editore), Sede Legale Viale Mazzini, 31/L Vicenza, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell editore stesso. La pubblicazione è sponsorizzata da BNP Paribas che potrebbe essere controparte di operazioni aventi ad oggetto gli strumenti finanziari trattati nel presente documento. Il presente documento è destinato al pubblico indistinto e non può essere riprodotto o pubblicato, nemmeno in una sua parte, senza la preventiva autorizzazione scritta dell editore. Qualsiasi informazione, opinione, valutazione e previsione contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute da fonti che l editore ritiene attendibili; né l editore né tantomeno BNP Paribas, sponsor del presente documento, assumono responsabilità sulla accuratezza e precisione delle suddette fonti e informazioni né sulle conseguenze finanziarie, fiscali o di altra natura che potrebbero derivare dall utilizzazione delle informazioni stesse. Nulla di quanto contenuto in questa pubblicazione deve intendersi come offerta al pubblico o consulenza legale, fiscale o di altra natura o raccomandazione ad intraprendere qualsiasi investimento. Prima di effettuare un qualsiasi investimento negli strumenti finanziari illustrati nel presente documento è necessario leggere attentamente il Prospetto, la relativa Nota di Sintesi e le Condizioni Definitive (Final Terms) e, in particolare, le sezioni dedicate ai fattori di rischio connessi all investimento, ai costi e al trattamento fiscale. Il Prospetto, le Condizioni Definitive (Final Terms) sono disponibili presso le Filiali BNL e sul sito Alcuni articoli di questa rivista riguardano Certificates e potrebbero essere intesi come messaggi pubblicitari con finalità promozionali in relazione a Certificates; pertanto, si suggerisce all investitore, prima dell adesione, di leggere attentamente il Prospetto, la relativa Nota di Sintesi e le Condizioni Definitive (Final Terms) e, in particolare, le sezioni dedicate ai fattori di rischio connessi all investimento, ai costi e al trattamento fiscale. L investimento nei Certificates può comportare il rischio di perdita totale o parziale del capitale inizialmente investito. Ove i Certificates vengano negoziati prima della scadenza l investitore può incorrere anche in perdite in conto capitale. Ove i Certificates vengano negoziati prima della scadenza, il rendimento potrà essere diverso da quello sopra descritto. Questo documento e le informazioni in esso contenute non costituiscono una consulenza, né un offerta al pubblico di Certificates. Gli importi e scenari riportati sono meramente indicativi ed a scopo esclusivamente esemplificativo e non esaustivo. Il Prospetto, la Nota di Sintesi e le Condizioni Definitive (Final Terms) sono disponibili sul sito

4 Principali dati macroeconomici MAGGIO MAGGIO ITA Borsa chiusa per festività USA ISM manifatturiero 4 MAGGIO ITA Immatricolazioni auto 5 MAGGIO USA Bilancia commerciale 6 MAGGIO UE Vendite al dettaglio 7 MAGGIO UK Elezioni politiche 8 MAGGIO USA Disoccupazione USA Variazione salari non agricoli 11 MAGGIO UK BOE annuncio tassi 13 MAGGIO UE Produzione industriale UE Pil I trimestre USA Vendite al dettaglio 15 MAGGIO USA Produzione industriale 19 MAGGIO UE Immatricolazioni auto UE Bilancia commerciale UE Indice Zew UE Indice prezzi al consumo 20 MAGGIO GIA Pil I trimestre UK Verbali BOE USA Verbali FED 22 MAGGIO GIA BOJ annuncio tassi USA Indice prezzi al consumo 26 MAGGIO ITA Assemblea annuale Bankitalia 28 MAGGIO UE Indicatori fiducia 29 MAGGIO UK Pil I trimestre ITA Indice prezzi al consumo ITA Pil I trimestre USA Pil annualizzato I trimestre USA Fiducia univ. Michigan LEGENDA Bank of England (BOE) Federal Reserve (FED) Bank of Japan (BOJ) Institute for Supply Management (ISM) Indice Zew: viene reso noto mensilmente dal Zentrum fur Europaische Wirtschaftsforschung. È un sondaggio che misura il sentiment degli investitori istituzionali tedeschi. 4 POCO IMPORTANTE IMPORTANTE MOLTO IMPORTANTE

5 Il Mercato in cifre Mese di aprile a due velocità per i mercati finanziari. Nella prima parte del mese i listini europei hanno registrato dei buoni guadagni, con il Ftse Mib che ha oltrepassato la soglia dei 24 mila punti. In gran spolvero anche l indice Stoxx Europe 600 che ha superato il picco precedente che risaliva a 15 anni fa. Da metà mese in poi l umore è mutato (soprattutto in Europa) in scia ai rinnovati timori sul fronte Grecia. Nonostante i negoziati serrati, l intesa tra Atene e Bruxelles sul piano delle riforme da attuare in cambio del sostegno finanziario appare in salita. Lo dimostra il nulla di fatto con cui si è conclusa la riunione dell Eurogruppo a Riga. Tutto rimandato al prossimo vertice, fissato per l 11 maggio, alla vigilia della scadenza del debito che la Grecia deve rimborsare all Fmi. In uno scenario europeo incerto, i listini hanno, tuttavia, apprezzato le misure espansive adottate dalla Banca centrale cinese per sostenere l economia. Il governo di Pechino ha infatti ridotto il tasso delle riserve necessarie per le banche al 18,5 per cento. Mercato Italiano 24 mila punti L indice Ftse Mib ha conquistato questo traguardo in chiusura lo scorso 13 aprile, aggiornando i massimi da inizio ,7% Il progresso delle vendite di auto nuove registrato in Europa dal gruppo Fiat Chrysler Automobilies (Fca) a marzo +0,8% m/m La crescita degli ordini industriali in Italia nel mese di febbraio rispetto a gennaio. Lo rivela l Istat in una nota Mercati Esteri 20 mila punti Il Nikkei, l indice di riferimento della Borsa di Tokyo, ha chiuso il 22 aprile sopra 20 mila punti (massimi a 15 anni) 64 mld Questa la cifra che l anglo-olandese Royal Dutch Shell sborserà per acquisire la britannica BG Group Materie Prime e Valute 489 mln barili Nuovo record delle scorte statunitensi di greggio. Questo traguardo è stato registrato nella settimana al 17 aprile Per Koichi Hamada, consulente economico di Shinzo Abe, lo yen è sottovalutato e il livello corretto contro il dollaro sarebbe in area 105 SCOPRI I PIÙ IMPORTANTI AVVENIMENTI ECONOMICO-FINANZIARI AGGIORNATI IN REALTIME SU (prodottidiborsa.com/quotazioni in tempo reale/news) 5

6 BORSE FUSIONI E ACQUISIZIONI, un fenomeno che cresce su scala globale Grande fermento sui mercati per le recenti operazioni di fusioni e acquisizioni annunciate sia in Europa che negli Stati Uniti Mega fusione nel settore petrolifero europeo con l anglo-olandese Royal Dutch Shell che rileva la britannica BG Group; alleanza storica nel mondo alimentare americano con Kraft Foods e Heinz che si fondono e danno vita a Kraft Heinz Company; il mondo delle telecomunicazioni europee torna a ritagliarsi un ruolo da protagonista nel comparto tecnologico, con Nokia che investe quasi 16 miliardi di euro su Alcatel- Lucent. Sono solo alcune delle operazioni di rilievo annunciate negli ultimi mesi, a testimoniare il fermento che regna su scala globale nel mercato delle fusioni e acquisizioni (in inglese Mergers & Acquisitions, M&A). E se il motto chi ben comincia è a metà dell opera vale anche per le fusioni e acquisizioni, il 2015 si candida ad essere un anno decisamente positivo per queste operazioni. È, infatti, lunga la lista di accordi presentati nei primi mesi dell anno: oltre a quelli già citati, sotto i riflettori è finito il comparto della logistica per la recente azione dell america FedEx che ha lanciato un offerta d acquisto sull olandese TNT Express. Rimanendo sempre Oltreoceano, mossa a sorpresa di LinkedIn che ha comprato Lynda.com, società attiva nella fornitura di contenuti online per l apprendimento e lo sviluppo professionale, per 1,5 miliardi di dollari. Così facendo LinkedIn entra nel promettente mercato dell e-learning (educazione online). Anche l Italia è scesa in campo con Exor: la società d investimento controllata dalla famiglia Agnelli ha messo gli occhi sul riassicuratore PartnerRe con sede alle Bermuda. LINKEDIN COMPRA SITO LYNDA.COM LinkedIn compra Lynda, società attiva nella fornitura di contenuti online per l apprendimento e lo sviluppo professionale, per 1,5 miliardi di dollari FEDEX E TNT, FERMENTO NEL MONDO DELLA LOGISTICA A inizio aprile FedEx lancia un offerta finalizzata ad acquisire l olandese TNT Express per 4,4 miliardi di euro. Obiettivo: creare un colosso nella logistica globale Nuovi matrimoni e unioni sono previsti anche nel corso dei prossimi mesi Il valzer delle Popolari a Piazza Affari La riforma delle banche popolari voluta dal governo Renzi, diventata legge a fine marzo, ha fatto scattare la voglia di M&A tra i principali istituti di credito popolari italiani. Sotto la lente sono così finite Banco Popolare, Ubi Banca, Banca Popolare dell Emilia Romagna, Banca Popolare di Milano, Banca Popolare di Sondrio, Credito Valtellinese, Banca Popolare dell Etruria e del Lazio, Banca Popolare di Vicenza, Veneto Banca e Banca Popolare di Bari. Si tratta degli istituti popolari coinvolti nella riforma, con attivi superiori agli 8 miliardi di euro, e che hanno 18 mesi di tempo per trasformarsi in Società per azioni 6

7 NOKIA VUOLE ALCATEL-LUCENT Nokia e Alcatel-Lucent presto insieme per dare vita al big nel settore delle infrastrutture delle reti di telefonia mobile. Nokia investirà oltre 15 miliardi di euro per avere la società francese ECCO LE MAGGIORI OPERAZIONI ANNUNCIATE NEI PRIMI MESI DEL 2015 KRAFT FOODS E HEINZ SI FONDONO Dall unione della due società Usa nasce Kraft Heinz Company: quinto maggiore gruppo del settore alimentare nel mondo SHELL IN AZIONE NEL SETTORE PETROLIFERO Il gigante anglo-olandese Royal Dutch Shell annuncia l acquisto della britannica BG Group per circa 64 miliardi di euro EXOR DI ELKANN ATTIVA NELL M&A Exor, società di investimento che fa capo alla famiglia Agnelli, mette sul piatto 6,4 miliardi di dollari per PartnerRe Per averlo ha offerto circa 6,4 miliardi di dollari in contanti. Il fenomeno è destinato a proseguire ancora Il ritorno delle operazioni di fusioni e acquisizioni registrato nel corso del 2014 è destinato a continuare. Questa la previsione degli esperti di EY (Ernst & Young), secondo cui sono cinque le tendenze principali che nel corso dell anno dovrebbero garantire a questo mercato di mantenere gli stessi ritmi di crescita: la presenza di operazioni in rampa di lancio ad alto valore; la possibile crescita anche delle operazioni di medie dimensioni; l incremento delle operazioni transcontinentali e dire addio al voto capitario*. Nel frattempo si moltiplicano le voci sui possibili matrimoni che vedrebbero coinvolte anche Mps e Banca Carige, uscite zoppicanti dalla valutazione approfondita condotta dalla Banca centrale europea sui principali istituti europei. Tra le più accreditate, la fusione tra Banco Popolare e Bpm. L unione vedrebbe la nascita della terza banca italiana, dietro a Unicredit e Intesa Sanpaolo. Allo studio anche l aggregazione tra Ubi Banca e Rocca Salimbeni. Tra le non quotate, sembra ormai scontato il progetto comune tra Popolare di Vicenza e Veneto Banca. Tutte operazioni accomunate da chiare priorità: sinergie ed economie di scala, per costi più leggeri a livello di filiali e personale. * Voto capitario: ogni socio è titolare di un singolo voto indipendentemente dal numero di azioni possedute o rappresentate ( Una testa, un voto ) Palazzo Mezzanotte, sede di Borsa Italiana 7

8 BORSE LE PRINCIPALI OPERAZIONI DI M&A PER VALORE NEL 2014 NEL MONDO ACQUISITO SETTORE NAZIONALITÀ ACQUIRENTE SETTORE NAZIONALITÀ VALORE (MLN$) Time Warner Cable Media Stati Uniti Comcast Media Stati Uniti DIRECTV Group Media Stati Uniti AT&T Telecomunicazioni Stati Uniti Allergan Kinder Morgan Energy Partners LP (65,9%) Covidien Lafarge Settore Life Sciences (biotecnologie e farmaceutico) Stati Uniti Actavis Settore Life Sciences (biotecnologie e farmaceutico) Stati Uniti Oil & Gas Stati Uniti Kinder Morgan Oil & Gas Stati Uniti Settore Life Sciences (biotecnologie e farmaceutico) Prodotti industriali settore costruzioni Stati Uniti Francia Medtronic Holcim Settore Life Sciences (biotecnologie e farmaceutico) Prodotti industriali settore costruzioni Stati Uniti Svizzera Baker Hughes Oil & Gas Stati Uniti Halliburton Oil & Gas Stati Uniti Forest Laboratories Lorillard Alliance Boots Holdings (55%) Settore Life Sciences (biotecnologie e farmaceutico) Beni di largo consumo Beni di largo consumo Stati Uniti Stati Uniti Regno Unito Actavis Reynolds American Walgreen Settore Life Sciences (biotecnologie e farmaceutico) Beni di largo consumo Beni di largo consumo Stati Uniti Stati Uniti Stati Uniti FONTE: DEALOGIC (cross border) tra Stati Uniti ed Europa, avvantaggiate anche dalla debolezza dell euro; il ruolo strategico degli operatori di private equity; e infine le operazioni di spin-off aziendale. Nel corso del 2015 i deal di grandi dimensioni continueranno a caratterizzare il mercato e dovremmo assistere ad un incremento delle operazioni cross border tra Stati Uniti ed Europa, afferma Marco Mazzucchelli, esperto di EY per l area Mediterranea. Si prevede inoltre una crescita d interesse per il segmento del mercato di medie dimensioni, che per l Italia, in particolare, rappresenta un pilastro fondamentale dell economia - prosegue Mazzucchelli- In questo scenario, le sinergie che possono crearsi attraverso il consolidamento di player locali e l internazionalizzazione delle nostre eccellenze, consentiranno di avere ottimi multipli di ingresso e generare effetti positivi per il nostro paese. Inizio 2015 da record Che la spia dell M&A si sia già accesa traspare dai numeri registrati nei primi tre mesi dell anno. Continuando l ondata di acquisizioni iniziata a metà 2014, il primo trimestre 2015 è stato il più ricco in termini di operazioni fusioni e acquisizioni dai record del È quanto emerge dalla ricerca trimestrale condotta da Towers Watson. L indagine, realizzata in collaborazione con la Cass Business School, rileva che nel solo primo trimestre sono state già concluse 41 grandi operazioni (superiori a 1 miliardo di dollari). Inoltre, quest anno sono state già chiuse due rilevanti operazioni con un valore superiore a dieci miliardi di dollari. M&A: la febbre è tornata a salire nel 2014 nel mondo e in Italia Facendo un passo indietro, si vede come il fermento sia tornato già nel 2014, con 32 operazioni superiori ai dieci miliardi di dollari. Secondo un report di EY, il valore complessivo delle operazioni di M&A l anno scorso ha raggiunto quota miliardi di dollari. Si tratta del quarto anno più importante nella storia dell M&A dopo il 2007 (4.100 miliardi di dollari), il 2006 (3.500 miliardi) e solo 40 miliardi in meno rispetto al Una tendenza positiva che si consolida in Italia. Stando a un rapporto di Kpmg, il 2014 è stato archiviato, infatti, con un deciso aumento dei volumi: 522 operazioni rispetto alle 381 messe a segno nel corso del

9 LA NUOVA APP DI BNP PARIBAS I mercati in Real Time su smartphone e tablet Analisi tecniche sui principali indici europei

10 BORSE INTERVISTA ESCLUSIVA Interpump: investire per crescere nel mondo Continuare a fare acquisizioni in Italia e all estero e raggiungere quota 1 miliardo di euro di ricavi entro il 2017 Un esempio di impresa industriale con un Dna tutto Made in Italy. Sant Ilario d Enza, un paese nel cuore dell Emilia, è il punto di partenza di Interpump, produttore globale di pompe industriali ad alta e altissima pressione, quotata sul segmento Star di Borsa Italiana. A guidare da sempre questo gruppo è Fulvio Montipò, fondatore, azionista di controllo e presidente. Ed è lui che ha diretto nel corso degli anni tutte le operazioni del gruppo che oggi possiede quote di controllo diretto ed indiretto in 58 società (la quasi totalità controllate al 100%), operanti nei due settori di attività ( olio e acqua ). Con il motto investire per crescere, Interpump è riuscita a guardare dall alto la crisi (i conti degli ultimi anni e le performance in Borsa sono lì a testimoniarlo) fino a ritagliarsi un ruolo da leader nel settore in cui opera e a diventare protagonista in nuovi ambiti. Ora che l aspirazione iniziale di Montipò di realizzare una grande impresa italiana è stata raggiunta, il gruppo non si ferma, ma fedele alla sua storia di crescita guarda a nuovi traguardi. Inizia con Interpump il viaggio di Un Mese di Borsa alla scoperta delle eccellenze italiane a spiccata vocazione internazionale presenti nel portafoglio di investimenti di Tamburi Investment Partners, la finanziaria di partecipazioni presentata nel numero di aprile. La corsa in Borsa: dalla quotazione a oggi 16 dati espressi in euro fonte: Bloomberg Massimo storico per il gruppo registrato in Borsa lo scorso 13 aprile 1996 Anno di quotazione 15,59 Dottor Montipò, la crisi non ha fermato Interpump. Anzi, nel 2014 avete bissato i risultati record ottenuti nel 2013 e nel Quali sono ora i vostri obiettivi? Pur in un contesto economico difficile su scala globale, noi abbiamo inanellato una serie di anni record. E per il 2015 noi siamo ottimisti, del resto le previsioni che abbiamo fornito indicano un ulteriore miglioramento rispetto al 2014 in termini di fatturato e di redditività. Quest anno ci attendiamo ricavi compresi tra 835 e 865 milioni di euro dopo i 672 milioni conseguiti nel 2014, e un margine operativo lordo che dovrebbe aggirarsi tra i 157 e i 167 milioni. Indicazioni di riferimento che confidiamo di rispettare come sempre. Confermo che il nostro obiettivo è quello di superare entro il 2017 la soglia di 1 miliardo di euro in termini di fatturato, e siamo perfettamente in linea sulla tabella FULVIO MONTIPO, fondatore e presidente di Interpump di marcia. D altronde, la nostra presenza capillare, la natura del nostro prodotto, la possibilità di mixare i risultati dei diversi Paesi, oltre alla vastità del nostro catalogo, mi fanno continuare ad essere ottimista per gli anni a venire. La strategia di Interpump è chiara: affiancare alla crescita interna una mirata 10

11 INTERPUMP IN NUMERI Chi è interpump Interpump, maggiore produttore mondiale di pompe a pistoni professionali ad alta pressione e uno dei principali gruppi operanti sui mercati internazionali nel settore dell oleodinamica, è stata fondata da Fulvio Montipò nel 1977 a Sant Ilario d Enza in provincia di Reggio Emilia, dove ancora oggi si trova il quartier generale del gruppo. La strategia del gruppo Interpump mira ad un ulteriore rafforzamento dell attuale posizione di leadership nella produzione di pompe ad alta pressione, prese di forza e pompe oleodinamiche, e punta su un ulteriore crescita in questi settori anche attraverso acquisizioni mirate Siti operativi nel mondo (produttivi e distribuzione) Numero società produttive + filiali di distribuzione La crescità dei ricavi negli ultimi anni (dati in milioni di euro) Numero dipendenti Ricavi suddivisi per aree geografiche a fine 2014 La sede di Interpump a Sant Ilario d Enza America del Nord 32% Resto d Europa 33% Italia 14% Area Pacifico +44% Resto del mondo I rialzi registrati in Borsa da Interpump negli ultimi dodici mesi (aprile 2014-aprile 2015) strategia di M&A. Avete concluso acquisizioni che vi hanno permesso di accelerare la crescita: state lavorando a nuove acquisizioni? La nostra filosofia è semplice: investire la ricchezza che produciamo per crescere. È da anni che la nostra linea strategica principale è diventare più grandi e possibilmente sempre più forti. E in ragione di questo disegno abbiamo sempre sul tavolo una serie di dossier che valutiamo e analizziamo. A livello geografico monitoriamo tutti i fronti, senza porci dei confini e dei limiti: Ger- 9% 12% mania, Stati Uniti, Cina e Italia. Ad esempio, in Italia l esperienza Walvoil ci insegna che esistono eccellenze manifatturiere con ottime potenzialità future. Il nostro impegno è costante nella selezione e nell analisi delle nuove società, e intendiamo proseguire sulla strada delle acquisizioni. Il titolo Interpump è sui massimi storici: quale è la marcia in più che non sfugge agli occhi del mercato? Gli investitori trovano nella nostra società risposte confortanti. Innanzi tutto la natura del prodotto; le leadership nelle attività dell acqua e la visibilità globale raggiunta in molti ambiti dell oleodinamica; la nostra filosofia di crescita dichiarata e concretizzata acquisizione dopo acquisizione; e la possibilità di diversificare a livello geografico e di prodotti, visto che investiamo in molte aree produttive, senza focalizzarci su un singolo prodotto. Elementi incoraggianti agli occhi di un investitore che rendono Interpump un azione appetibile. Non solo parole, ma fatti e numeri concreti. 11

12 BORSE FOCUS SOTTOSTANTE Nella foto il segretario generale dell OPEC, Abdalla El-Badri Petrolio, la nuova scintilla verrà accesa dall Opec? Sale l attesa per la riunione di giugno, quando i Paesi esportatori potrebbero ridurre la produzione con effetti sui prezzi, ancora sui minimi degli ultimi anni Il petrolio continua a scaldare i mercati finanziari. A distanza di quasi un anno dall inizio del raffreddamento delle quotazioni, scese sui minimi degli ultimi anni, il greggio rimane tra i temi più caldi. Una svolta, almeno parziale, potrebbe arrivare il prossimo 5 giugno, quando è in programma la riunione dell Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio (Opec). In questa occasione, infatti, il cartello potrebbe decidere di tagliare le quote di produzione, ridando slancio ai prezzi dell oro nero. La possibilità è stata paventata dal ministro del Petrolio iraniano, Bijan Namdar Zangeneh, che avrebbe invitato l Opec a ridurre il tetto produttivo di almeno il 5%. Cresce inoltre la speculazione su una diminuzione della produzione di greggio negli impianti di perforazione degli Stati Uniti. Se da una parte l offerta potrebbe così diminuire, dall altra la domanda è vista in crescita, grazie al miglioramento dello scenario 12

13 Opec: ecco perché è così importante Le quotazioni del greggio vengono influenzate dall Opec, Organization of the Petroleum Exporting Countries, in italiano l Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio. Fondata nel 1960, questa associazione oggi conta 12 Paesi (Algeria, Angola, Ecuador, Iran, Iraq, Kuwait, Libia, Nigeria, Qatar, Arabia Saudita, Emirati Arabi e Venezuela), che insieme controllano circa il 78% delle riserve mondiali di petrolio e forniscono circa il 42% della produzione mondiale di greggio. Generalmente i Paesi membri si radunano due volte all anno nella sede di Vienna per definire la produzione petrolifera, stabilendo quote specifiche per ogni membro. Così facendo, l Opec regola l equilibrio tra domanda e offerta e condiziona sui prezzi del petrolio. sti fattori insieme potrebbero ridare equilibrio al rapporto domanda-offerta di greggio, con effetti sulle quotazioni. Attualmente, infatti, si ha un surplus di oltre 2 milioni di barili al giorno (dati relativi al primo trimestre) con un offerta di petrolio a livello globale che è arrivata nel mese di marzo a toccare il economico globale. L Agenzia internazionale dell energia (International Energy Agency), che rappresenta i Paesi consumatori di greggio, stima che nel 2015 la domanda di petrolio si attesterà a 93,6 milioni di barili giornalieri, 90 mila in più rispetto alla stima precedente e 1,1 milioni al di sopra del dato Querecord storico di 95,2 milioni di barili al giorno. Questa sovrabbondanza è riconducibile a tre principali fattori. Innanzitutto, l incredibile boom della produzione Usa, frutto della rivoluzione dello shale oil (in italiano olio di scisto ), ossia la tecnica di estrazione di petrolio da rocce. In secondo luogo, le tensioni politiche hanno giocato un ruolo fondamentale: le sanzioni che hanno dimezzato l export iraniano sono ancora in vigore ma in via di risoluzione, mentre la Libia è arrivata a produrre fino a 900mila barili al giorno, il triplo rispetto all anno scorso. In terzo luogo, c è l Opec, che ha avviato una palese guerra dei prezzi. Nell ultima riunione, avvenuta a novembre, il cartello ha infatti deciso di non tagliare la produzione con l obiettivo di far abbassare il prezzo del petrolio così tanto da frenare i concorrenti (shale oil americano in testa), costringendoli così a farsi da parte. L S&P GSCI Crude Oil Index da inizio valori in punti dati rilevati al 21/04/ Mar Giu Set Dic Mar Fonte: Bloomberg L S&P GSCI Crude Oil Index è un benchmark che offre un punto di riferimento affidabile per monitorare l andamento degli investimenti nel mercato petrolifero. In particolare, l indice comprende i contratti future sul West Texas Intermediate (WTI), il petrolio di riferimento negli Stati Uniti. Dopo il massimo a 571 punti del 20 giugno 2014, l indice è sceso fino a un minimo a 232 punti toccati lo scorso 17 marzo. 13

14 2 INVESTIMENTI ATHENA FAST QUANTO SU INDICE S&P GSCI CRUDE OIL ESCLUSIVA ONLINE Sulla scia dei ribassi del petrolio: fino all'8% in 2 anni In arrivo il nuovo Athena Fast di BNP Paribas sull indice S&P GSCI Crude Oil Index, benchmark affidabile e facilmente accessibile che permette di ottenere un esposizione ai contratti future sul West Texas Intermediate (WTI), il petrolio di riferimento negli Stati Uniti (conosciuto anche con il nome Texas Light Sweet, poiché in passato l oro nero veniva estratto principalmente in Texas). In sottoscrizione tra il 4 e il 26 maggio 2015, il nuovo Athena Fast può scadere già dopo sei mesi e pagare all investitore, oltre al capitale investito, un premio del 2% se la quotazione dell indice S&P GSCI Crude Oil il prossimo 23 novembre risulterà superiore o pari al valore iniziale. In occasione PROFILO Lo S&P GSCI Crude Oil Index, che fa parte della famiglia degli indici S&P GSCI, è un benchmark affidabile e facilmente accessibile per monitorare l andamento degli investimenti nel mercato petrolifero. L indice permette di ottenere un esposizione priva di leva ai contratti future sul West Texas Intermediate (WTI). Fonte: Periodicità: Ticker: S&P's Index Alert Intraday SPGCCLP INDEX DATI RILEVATI AL: 20/04/2015 SCHEDA SOTTOSTANTE Ogni semestre possibile scadenza anticipata se l'indice S&P GSCI Crude Oil guadagna terreno ANDAMENTO INDICE Da inizio anno (dati al 20/04/2015) l'indice S&P GSCI Crude Oil ha evidenziato un +8,6% che si confronta con il +3% registrato dallo S&P GSCI. PROSPETTIVE (WTI) Q2 52 $/barile Q3 58 $/barile Q4 64 $/barile Prezzo attuale 56,8 $/barile Stima $/barile (-3,17% dal prezzo attuale) FONTE: BLOOMBERG della seconda e della terza data di rilevazione, fissate rispettivamente per il 23 maggio e il 22 novembre 2016, la scadenza anticipata del Certificate sarà facilitata: dopo un anno il prodotto scadrà anticipatamente se la quotazione dell indice sottostante sarà S&P GSCI CRUDE OIL INDEX, ANDAMENTO DA INIZIO Gen 2014 Dati in punti Apr Lug Ott Gen 2015 Fonte: Bloomberg 14

15 CERTIFICATES BNP PARIBAS Investire con un click Innovative soluzioni di investimento per cogliere le opportunità del mercato con la possibilità di proteggere il tuo capitale. Da oggi anche online dalla tua Area Clienti Privati novità CERTIFICATES ONLINE ESCLUSIVA ONLINE BNL In collocamento fino al l maggio Gennaio almeno pari o superiore al 95% del valore iniziale mentre a novembre 2016 la soglia per far scattare l estinzione anticipata si abbasserà all 85% del valore iniziale. Estinzione anticipata facilitata e premio in crescita: 4 euro per ogni Certificate sottoscritto in caso di scadenza a maggio 2016 e 6 euro per Certificate sei mesi più tardi. Nel caso in cui il Certificate dovesse arrivare a scadenza, fissata per il 22 maggio 2017, l investitore riceverà, oltre al capitale investito, un premio dell 8% nel caso in cui la quotazione dell indice S&P GSCI Crude Oil risulterà superiore o pari al 75% del valore iniziale dell indice sottostante. Nel caso di una performance negativa rispetto al valore iniziale compresa tra il -25% e il -40% (livello Barriera), il Certificate proteggerà il capitale investito restituendo 100 euro. Lo scenario peggiore prevede un valore finale inferiore alla Barriera: in questo caso all investitore sarà riconosciuto un importo commisurato alla performance dell indice S&P GSCI Crude Oil (con conseguente perdita sul capitale investito). Il Certificate è dotato di opzione Quanto che lo rende immune dall oscillazione del cambio tra euro e dollaro USA. SCOPRI SE È L INVESTIMENTO CHE FA PER TE ESCLUSIVA ONLINE POTENZIALE SCADENZA ANTICIPATA GIÀ DOPO 6 MESI Dopo sei mesi dall emissione il Certificate può scadere anticipatamente riconoscendo la restituzione del capitale investito più un premio del 2% in caso di performance positiva del sottostante. PREMI CRESCENTI E SCADENZA FACILITATA Se alla seconda rilevazione intermedia il titolo scambierà sopra o pari al 95% del valore iniziale, all investitore sarà riconosciuto un premio del 4% e la restituzione del capitale investito; alla terza rilevazione, se il sottostante è sopra o pari all'85% del valore iniziale, sarà riconosciuto un premio del 6% A SCADENZA PREMIO POTENZIALE DELL'8% A scadenza l investitore incasserà il capitale investito più un premio di 8 euro per Certificate se il valore dell'indice S&P GSCI Crude Oil risulterà superiore o pari al 75% del valore iniziale. CAPITALE PROTETTO A SCADENZA ANCHE IN CASO DI RIBASSI Se a scadenza il valore dell'indice S&P GSCI Crude Oil sarà inferiore al 75% del Valore iniziale ma pari o superiore alla Barriera, il Certificate restituirà il capitale investito. CARTA D IDENTITA DEL CERTIFICATE NOME Athena Fast Quanto su Indice S&P GSCI Crude Oil CODICE ISIN XS CODICE BNL DATA DI VALUT. INIZIALE 26/05/2015 DATA DI VALUT. FINALE 22/05/2017 DATA DI SCADENZA 22/05/2017 DATA PAGAMENTO FINALE 29/05/2017 SOTTOSCRIZIONE Fino al 26/05/ VALUT. INT. (23/11/2015) 102 se S&P GSCI Crude Oil Valore iniziale 2 VALUT. INT. (23/05/2016) 104 se S&P GSCI Crude Oil 95% Val. iniziale 3 VALUT. INT. (22/11/2016) 106 se S&P GSCI Crude Oil 85% Val. iniziale 108 se S&P GSCI Crude Oil 75% Val. iniziale 100 se Barriera S&P GSCI Crude Oil < PAGAMENTO FINALE 75% Valore iniziale Commisurato alla performance di S&P GSCI Crude Oil se S&P GSCI Crude Oil < Barriera BARRIERA (solo a scadenza) 65% del Valore iniziale di S&P GSCI Crude Oil EMITTENTE BNP Arbitrage Issuance BV QUOTAZIONE Sarà presentata domanda di quotazione su EuroTLX 15

16 2 INVESTIMENTI ATHENA DOUBLE RELAX SU BASF E KONINKLIJKE DSM Chimica no stress: premi fissi del 4% i primi 2 anni Possibilità di scadenza anticipata e protezione parziale del capitale a scadenza Due sottostanti la tedesca Basf e l'olandese Koninklijke DSM, attive nel settore della chimica, sono il motore dell Athena Double Relax in sottoscrizione fino al prossimo 26 maggio. Il Certificate, dopo aver rilevato il valore iniziale dei sottostanti al termine del periodo di sottoscrizione, si avvia alla prima data di valutazione intermedia del 23 maggio 2016 nella quale si possono verificare due scenari. Nel primo, se sia Basf che Koninklijke DSM quotano a un valore superiore o pari a quello iniziale, si ha la scadenza anticipata e la restituzione del valore nominale pari a 100 euro più un premio di 4 euro per Certificate. Nel secondo, se almeno uno dei due sottostanti ha perso terreno, non si ha scadenza anticipata ma viene pagato il premio di 4 euro e l Athena Double Relax prosegue fino alla data di valutazione intermedia del 22 maggio Lo schema si ripete identico. Se Basf e Koninklijke DSM quotano a un valore superiore o pari a quello iniziale l investitore riceve 104 euro per Certificate. Se anche uno solo dei due quota sotto il valore ANDAMENTO BASF KONINKLIJKE DSM, ANDAMENTO DA INIZIO Gen Gen Da inizio 2014 (dati al 16/04/2015) il titolo Basf ha guadagnato il 18,93% contro il 25,61% guadagnato dal Dax l indice principale della Borsa di Francoforte. PROSPETTIVE SCHEDA SOTTOSTANTE Comprare (Buy) 27,8% Mantenere (Hold) 41,6% Vendere (Sell) 30,6% Prezzo attuale 91,35 euro Target medio 84,95 euro (-7% dal prezzo attuale) Codice Isin: DE000BASF111 Quotazione: DAX (Francoforte) Valuta: Euro DATI RILEVATI AL: 16/04/2015 Dati in euro Apr Lug Ott Gen Apr BASF, ANDAMENTO DA INIZIO 2014 Dati in euro Apr Lug Ott Gen Apr Fonte: Bloomberg ANDAMENTO KONINKLIJKE DSM PROSPETTIVE Da inizio 2014 (dati al 16/04/2015) il titolo Koninklijke DSM ha guadagnato lo 0,97% contro il 26,16% guadagnato dall Aex l indice principale della Borsa di Amsterdam. Comprare (Buy) 31,3% Mantenere (Hold) 56,3% Vendere (Sell) 12,5% Prezzo attuale 26,855 euro Target medio 26,74 euro (-0,42% dal prezzo attuale) Codice Isin: NL Quotazione: AEX (Amsterdam) Valuta: Euro FONTE: BLOOMBERG 16

17 In collocamento nelle FILIALI BNL fino al 26 maggio 2015 iniziale non si ha scadenza anticipata ma viene pagato il premio di 4 euro per Certificate. Un ultima opportunità di scadenza anticipata viene offerta al termine del terzo anno: se il 22 maggio 2018 tutti e due i sottostanti quotano sopra o alla pari con il valore iniziale, vengono restituiti 108 euro per Certificate. Se l Athena Double Relax scadesse alla fine del terzo anno, la performance sarebbe del 16% grazie ai premi dei primi due anni. Nessun premio è previsto alla fine del terzo anno se Basf o Koninklijke DSM o tutti e due si trovano sotto al valore iniziale. In tal caso si arriva alla valutazione finale del 22 maggio 2019 e tre possibili scenari. Nel primo, se entrambe le azioni si trovano a un valore superiore o pari a quello iniziale, l investitore riceve i 100 euro di valore nominale e un premio di 12 euro. Nel secondo, se anche uno solo dei due sottostanti ha perso terreno ma tutti e due quotano a un valore superiore o pari alla Barriera (posta al 60% del valore iniziale), l Athena Double Relax restituisce 100 euro per Certificate. L investitore ottiene comunque una performance dell 8% grazie ai premi incassati al termine del primo e del secondo anno. Infine, se Basf o Koninklijke DSM o entrambi sono sotto alla Barriera, il Certificate restituisce un importo commisurato alla performance del sottostante peggiore, con conseguente perdita sul capitale investito. SCOPRI SE E L INVESTIMENTO CHE FA PER TE PREMIO FISSO DEL 4% DOPO IL 1 E DOPO IL 2 ANNO Il Certificate Athena Double Relax paga all investitore un premio del 4% al termine del 1 anno e del 2 anno indipendentemente dall andamento delle due azioni sottostanti Basf e Koninklijke DSM. POTENZIALE SCADENZA ANTICIPATA AL TERMINE DEL 1, 2 O 3 ANNO Dopo un anno dall emissione o al termine del 2 o del 3 anno il Certificate può scadere anticipatamente. In tal caso l investitore riceve, oltre al premio del 4% il 1 e 2 anno e dell'8% il 3 anno, la restituzione del capitale investito (100 euro). PREMIO POTENZIALE A SCADENZA Alla scadenza finale l investitore riceve il capitale investito e un premio di 12 euro per Certificate se entrambe le azioni sottostanti quotano alla pari o sopra il Valore iniziale. PROTEZIONE POTENZIALE DEL CAPITALE INVESTITO A SCADENZA Se a scadenza almeno una azione tra Basf e Koninklijke DSM ha perso terreno rispetto al Valore iniziale, ma entrambe le azioni quotano a un valore pari o superiore al 60% del rispettivo Val. iniz. il Certificate protegge il capitale investito e restituisce 100 euro. CARTA D IDENTITA DEL CERTIFICATE NOME Athena Double Relax su Basf e Koninklijke DSM CODICE ISIN XS CODICE BNL DATA DI VALUT. INIZIALE 26/05/2015 DATA DI VALUT. FINALE 22/05/2019 DATA DI SCADENZA 22/05/2019 DATA PAGAMENTO FINALE 30/05/2019 SOTTOSCRIZIONE fino al 26/05/ VALUT. INT. (23/05/2016) 104 se Basf e Koninklijke DSM Valore iniziale 4 se Basf e/o Koninklijke DSM < Valore iniziale 2 VALUT. INT. (22/05/2017) 104 se Basf e Koninklijke DSM Valore iniziale 4 se Basf e/o Koninklijke DSM < Valore iniziale 3 VALUT. INT. (22/05/2018) 108 se Basf e Koninklijke DSM Valore iniziale 112 se Basf e Koninklijke DSM Valore iniziale 100 se Basf e/o Koninklijke DSM < Valore iniziale PAGAMENTO FINALE ma Basf e Koninklijke DSM Barriera Commisurato alla performance del peggiore tra Basf e Koninklijke DSM se Basf e/o Koninklijke DSM < Barriera BARRIERA (solo a scadenza) 60% del Valore iniziale di Basf e Koninklijke DSM EMITTENTE SecurAsset SA QUOTAZIONE Sarà presentata domanda di quotazione su EuroTLX 17

18 2 INVESTIMENTI ATHENA PREMIUM SU ZURICH E ALLIANZ Assicurazioni in luce: fino al 14% a scadenza Premio annuo del 3,50% anche in caso di ribassi di Zurich e Allianz. A scadenza capitale protetto per ribassi fino al 40% ALLIANZ, ANDAMENTO DA INIZIO Gen Apr Lug 2014 Ott Dati in euro Gen Apr 2015 Due tra i maggiori gruppi assicurativi europei sono i protagonisti del nuovo Certificate Athena Premium in sottoscrizione dal 4 al 26 maggio. Si tratta della svizzera Zurich e della tedesca Allianz. L Athena Premium offre la possibilità di incassare un premio annuo del 3,50% alla fine di ognuno dei primi tre anni se Zurich e Allianz alle date di valutazione intermedia avranno perso meno del 20% rispetto al valore iniziale. E' presente anche la possibilità di scadenza anticipata. Già dopo 12 mesi, alla prima data di valutazione intermedia, il Certificate può scadere anticipatamente se sia Zurich che Allianz quotano a un valore superiore o pari al valore iniziale; in tal caso l Athena Premium restituisce il valore nominale di 100 euro più un premio di 3,5 euro per Certificate. Se invece anche uno solo dei due sottostanti quota a un valore inferiore a quello iniziale, il Certificate prose- ANDAMENTO ALLIANZ Da inizio anno (dati al 20/04/2015) il titolo Allianz ha guadagnato il 19,26% contro il 21,12% guadagnato dal DAX indice principale della Borsa di Francoforte. PROSPETTIVE Comprare (Buy) 38,5% Mantenere (Hold) 53,8% Vendere (Sell) 7,7% Prezzo attuale 163,75 Target medio 157,83 (-3,6% dal prezzo attuale) ZURICH, ANDAMENTO DA INIZIO 2014 Dati in franchi svizzeri Gen 14 Apr Lug Ott Gen 15 Apr Fonte: Bloomberg SCHEDA SOTTOSTANTE Codice Isin: US Quotazione: DAX (FRANCOFORTE) Valuta: Euro DATI RILEVATI AL: 20/04/2015 ANDAMENTO ZURICH PROSPETTIVE Da inizio 2014 (dati al 20/04/2015) il titolo General Motors ha ceduto l'8,88% contro il 5,24% guadagnato dal lo SMI indice principale della Borsa di Zurigo. Comprare (Buy) 18,2% Mantenere (Hold) 60,6% Vendere (Sell) 21,2% Prezzo attuale 303,60 Target medio 305,96 (+0,8% dal prezzo attuale) Codice Isin: US37045V1008 Quotazione: SMI (ZURIGO) Valuta: Franco svizzero FONTE: BLOOMBERG 18

19 In collocamento nelle FILIALI BNL fino al 26 maggio 2015 guirà il suo percorso pagando comunque un premio del 3,5% se entrambi i sottostanti risulteranno sopra l 80% del valore iniziale. Identico funzionamento alla seconda e alla terza data di valutazione intermedia con conseguente restituzione del valore nominale più un premio pari al 3,5% del capitale investito. Invece per valori sotto quello iniziale di almeno uno dei due sottostanti, ma con cali limitati a meno del 20%, il Certificate prevede un premio del 3,5%. Se il Certificate arriva alla sua naturale scadenza finale sono tre gli scenari possibili. Il più favorevole ha luogo se entrambi i sottostanti presentano a scadenza un valore superiore o pari all 80% del valore iniziale; in tal caso l investitore riceve il valore nominale aumentato di un premio del 3,5% del capitale investito. Se invece uno tra Zurich e Allianz quota sotto l'80% del valore iniziale, ma entrambi presentano un valore superiore alla Barriera, posta al 60% del valore iniziale, l investitore riceverà comunque l intero capitale investito. Ultimo scenario, in caso di quotazioni sotto la Barriera di uno dei due sottostanti, l investitore riceve un importo commisurato alla performance del peggiore tra Zurich e Allianz con conseguente perdita sul capitale investito. SCOPRI SE E L INVESTIMENTO CHE FA PER TE PREMIO POTENZIALE DEL 3,5% DOPO IL 1, 2 E 3 ANNO Il Certificate Premium paga all investitore un premio del 3,5% al termine del 1, del 2 e del 3 anno in caso di moderati ribassi delle due azioni sottostanti, Zurich e Allianz. POTENZIALE SCADENZA ANTICIPATA AL TERMINE DEL 1, 2 O 3 ANNO Dopo un anno dall emissione o al termine del 2 o del 3 anno il Certificate può scadere anticipatamente. In tal caso l investitore riceve un premio del 3,5% più la restituzione del capitale investito (100 euro). PREMIO POTENZIALE A SCADENZA ANCHE IN CASO DI RIBASSI A scadenza l investitore riceve il capitale investito e un premio del 3,5% se entrambe le azioni sottostanti quotano a un valore superiore o pari all'80% del Valore iniziale. PROTEZIONE DEL CAPITALE INVESTITO A SCADENZA Se a scadenza entrambe le azioni sottostanti quotano a un valore inferiore all'80% del valore iniziale, ma superiore o pari allla Barriera, il Certificate protegge il capitale investito e restituisce 100 euro. CARTA D IDENTITA DEL CERTIFICATE NOME Athena Premium su Zurich e Allianz CODICE ISIN XS CODICE BNL DATA DI VALUT. INIZIALE 26/05/2015 DATA DI VALUT. FINALE 22/05/2019 DATA DI SCADENZA 22/05/2019 DATA PAGAMENTO FINALE 30/05/2019 SOTTOSCRIZIONE fino al 26/05/ ,5 se Zurich e Allianz Val. iniziale 1 VALUT. INT. (23/05/2016) 3,5 se Zurich e/o Allianz < Val. iniz. ma Zurich e Allianz 80% Val. iniziale 103,5 se Zurich e Allianz Val. iniziale 2 VALUT. INT. (22/05/2017) 3,5 se Zurich e/o Allianz < Val. iniz. ma Zurich e Allianz 80% Val. iniziale 103,5 se Zurich e Allianz Val. iniziale 3 VALUT. INT. (22/05/2018) 3,5 se Zurich e/o Allianz < Val. iniz. ma Zurich e Allianz 80% Val. iniziale 103,5 se Zurich e Allianz 80% Val. iniziale 100 se Zurich e/o Allianz < 80% Valore iniziale PAGAMENTO FINALE ma Zurich e Allianz Barriera Commisurato alla perf. del peggiore tra Zurich e Allianz se Zurich e/o Allianz < Barriera BARRIERA (solo a scadenza) 60% del Valore iniziale di Zurich e Allianz EMITTENTE SecurAsset S.A. QUOTAZIONE Sarà presentata domanda di quotazione su EuroTLX 19

20 2 INVESTIMENTI ATHENA PREMIUM SU TELECOM ITALIA Premio in linea: 2% ogni 6 mesi anche in caso di ribassi Avere la possibilità di portare a casa un rendimento del 2% ogni sei mesi. Il Certificate Athena Premium su Telecom Italia è pensato per offrirla agli investitori. Il prodotto sarà in sottoscrizione dal 4 maggio al 26 maggio 2015, data nella quale verrà rilevato il valore iniziale del sottostante. Da questo momento passeranno solo sei mesi per arrivare alla prima data di valutazione intermedia. Se il 20 novembre 2015 Telecom Italia quota a un valore superiore o pari a quello iniziale, il Certificate scade anticipatamente e restituisce all investitore il valore nominale pari a 100 euro più un premio di due euro per Certificate. Se invece Telecom Italia ha perso terreno ma quota a un valore superio- PROFILO Telecom Italia è la principale azienda italiana di telecomunicazioni che offre in Italia e all estero servizi di telefonia fissa, telefonia cellulare, telefonia pubblica, IP, internet e televisione via cavo. I mercati strategici in cui il gruppo Telecom Italia opera sono l Italia e il Brasile. Codice Isin: IT Quotazione: FTSE MIB (Milano) Valuta: Euro DATI RILEVATI AL: 24/04/2015 SCHEDA SOTTOSTANTE Protezione del capitale investito a scadenza anche per ribassi di Telecom Italia fino al 40% ANDAMENTO TITOLO PROSPETTIVE Da inizio 2014 (dati al 19/04/2015) il titolo Telecom Italia ha guadagnato il 53,12% contro il 24,47% guadagnato dal Ftse Mib, l indice principale della Borsa di Milano. Comprare (Buy) 47,1% Mantenere (Hold) 44,1% Vendere (Sell) 8,8% Prezzo attuale 1,104 Target medio 1,07 (-3,07% dal prezzo attuale) FONTE: BLOOMBERG re o pari all 80% dello stesso, l Athena Premium non incorre nella scadenza anticipata ma paga comunque un premio di due euro per Certificate. Se il ribasso di Telecom Italia è superiore al 20% dal valore iniziale, non accade nulla e si procede verso la data di valu- TELECOM ITALIA, ANDAMENTO DA INIZIO ,2 Dati in euro 1,1 1 0,9 0,8 0,7 Feb Apr Giu Ago Ott Dic Feb Apr Fonte: Bloomberg 20

GIUGNO 13. Mario, a te la mossa. I Certificate per sfruttare il cambio di rotta della Bce

GIUGNO 13. Mario, a te la mossa. I Certificate per sfruttare il cambio di rotta della Bce 60 GIUGNO 13 Mario, a te la mossa I Certificate per sfruttare il cambio di rotta della Bce www.prodottidiborsa.com Borse 6 8 10 Investimenti 12 Athena Relax Lookback su Euro STOXX 50 Europa, il destino

Dettagli

Focus Market Strategy

Focus Market Strategy Valute emergenti: rand, lira e real 30 luglio 2015 Atteso un recupero verso fine anno Contesto di mercato Il comparto delle valute emergenti è tornato nuovamente sotto pressione negli ultimi mesi complice

Dettagli

www.prodottidiborsa.com Investimenti Borse www.prodottidiborsa.com ESCLUSIVA ONLINE! 18

www.prodottidiborsa.com Investimenti Borse www.prodottidiborsa.com ESCLUSIVA ONLINE! 18 www.prodottidiborsa.com 6 Borse 10 12 Investimenti 14 Priority: Athena Double Relax su Basf e Bayer Economia pronta ad accelerare nel 2014 3D Systems, investimenti per stupire ancora Ebay, la rivoluzione

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO "BNPP ATHENA FAST QUANTO SULL INDICE S&P GSCI CRUDE OIL ER"

SCHEDA PRODOTTO BNPP ATHENA FAST QUANTO SULL INDICE S&P GSCI CRUDE OIL ER SCHEDA PRODOTTO "BNPP ATHENA FAST QUANTO SULL INDICE S&P GSCI CRUDE OIL ER" Il presente documento informativo è redatto al fine di riassumere le principali caratteristiche, i principali rischi e i costi

Dettagli

La zampata d Oriente. I Certificati di BNL per investire nella tecnologia cinese. I Certificati di BNL per investire nella tecnologia cinese

La zampata d Oriente. I Certificati di BNL per investire nella tecnologia cinese. I Certificati di BNL per investire nella tecnologia cinese 63 OTTOBRE 13 La zampata d Oriente I Certificati di BNL per investire nella tecnologia cinese I Certificati di BNL per investire nella tecnologia cinese www.prodottidiborsa.com Borse 6 8 10 12 Torna la

Dettagli

PRINCIPALI INDICATORI

PRINCIPALI INDICATORI Sedex Statistics Dicembre 213 ANDAMENTO DEGLI 2 2 18 CONTRATTI CONTROVALORE ML di euro 18 16 14 12 1 8 6 4 2 OTT NOV DIC 16 14 12 1 8 6 4 2 SEGMENTI DI MERCATO DIC 212 NOVEMBRE 213 DICEMBRE 213 NOVEMBRE

Dettagli

Certificates Multigeo 100 Plus. Dalla Terra risorse che danno nuovo respiro ai tuoi investimenti.

Certificates Multigeo 100 Plus. Dalla Terra risorse che danno nuovo respiro ai tuoi investimenti. Certificates Multigeo 100 Plus Dalla Terra risorse che danno nuovo respiro ai tuoi investimenti. Dalla Terra risorse che danno nuovo respiro ai tuoi investimenti. Multigeo 100 Plus è un certificate che

Dettagli

PRINCIPALI INDICATORI

PRINCIPALI INDICATORI Sedex Statistics Marzo 214 ANDAMENTO DEGLI 2 18 CONTRATTI CONTROVALORE ML di euro 2 18 16 16 14 14 12 12 1 1 8 8 6 6 4 4 2 2 GEN FEB MAR DIC 213 FEBBRAIO 214 MARZO 214 FEBBRAIO 214 MARZO 214 GEN-MAR 214

Dettagli

Morning Call 6 AGOSTO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: negli Usa l Ism dei servizi sopra i 60 punti ai massimi dal 2005

Morning Call 6 AGOSTO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: negli Usa l Ism dei servizi sopra i 60 punti ai massimi dal 2005 Morning Call 6 AGOSTO 2015 Sotto i riflettori Ism non manifatturiero: andamento I temi del giorno Macro: negli Usa l Ism dei servizi sopra i 60 punti ai massimi dal 2005 Rendimenti in rialzo, Bund a 10

Dettagli

UNA SQUADRA VINCENTE INTERVISTA SPECIALE. Pluripremiata nel 2014 l'eccellenza dei Certificate e dei servizi BNL-BNP Paribas

UNA SQUADRA VINCENTE INTERVISTA SPECIALE. Pluripremiata nel 2014 l'eccellenza dei Certificate e dei servizi BNL-BNP Paribas INTERVISTA SPECIALE Team Prodotti e Servizi Privati BNL 77 UNA SQUADRA VINCENTE Pluripremiata nel 2014 l'eccellenza dei Certificate e dei servizi BNL-BNP Paribas www.prodottidiborsa.com Borse 6 10 12 Nuovi

Dettagli

INVESTIMENTI "SU MISURA" I Certificates di BNL per investire nei colossi del lusso europeo GIUGNO 15

INVESTIMENTI SU MISURA I Certificates di BNL per investire nei colossi del lusso europeo GIUGNO 15 INVESTIMENTI "SU MISURA" I Certificates di BNL per investire nei colossi del lusso europeo 82 GIUGNO 15 www.prodottidiborsa.com Borse 6 8 10 12 Fed: il rialzo dei tassi? I tempi non appaiono ancora maturi

Dettagli

I temi caldi di inizio 2014: la parola ai gestori alternativi

I temi caldi di inizio 2014: la parola ai gestori alternativi I temi caldi di inizio 2014: la parola ai gestori alternativi No. No. 6 7 - - Dicembre Febbraio 2013 2014 No. 7 - Febbraio 2014 N. 67 Dicembre Febbraio 2014 2013 2 Il presente documento sintetizza la visione

Dettagli

METTE LE MANI SUL PALLONE D'ORO

METTE LE MANI SUL PALLONE D'ORO UN MESE DI BORSA 88 DICEMBRE 15 www.prodottidiborsa.com CHI METTE LE MANI SUL PALLONE D'ORO Scopri l'offerta vincente di dicembre di BNL www.prodottidiborsa.com Borse 6 8 10 Investimenti 12 ESCLUSIVA ONLINE!

Dettagli

BNP Paribas-BNL protagonisti agli Italian Certificate Awards

BNP Paribas-BNL protagonisti agli Italian Certificate Awards INTERVISTA ESCLUSIVA Luca Bonansea Responsabile Distribuzione Retail di BNL 55 GENNAIO 13 Lionel Messi AFP/Getty Images/Jorge Guerrero BNP Paribas-BNL protagonisti agli Italian Certificate Awards Premiato

Dettagli

4 dicembre 2015. Petrolio: quotazioni della qualità Brent

4 dicembre 2015. Petrolio: quotazioni della qualità Brent Banca Nazionale del Lavoro Gruppo BNP Paribas Via Vittorio Veneto 119 187 Roma Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 159/22 del 9/4/22 Le opinioni espresse non impegnano la responsabilità della banca.

Dettagli

I cavi italiani che collegano tutto il mondo

I cavi italiani che collegano tutto il mondo 63 67 FEBBRAIO 14 I cavi italiani che collegano tutto il mondo SCOPRI L OFFERTA BNL PER INVESTIRE IN PRYSMIAN www.prodottidiborsa.com Borse 6 8 12 14 Paesi periferici verso un 2014 da protagonisti Il settore

Dettagli

Morning Call 10 DICEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Mercati ancora cauti, il petrolio resta sui minimi, Wall Street in calo

Morning Call 10 DICEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Mercati ancora cauti, il petrolio resta sui minimi, Wall Street in calo Morning Call 10 DICEMBRE 2015 Sotto i riflettori Cambio Usd/Yuan: andamento I temi del giorno L analisi dei mercati Mercati ancora cauti, il petrolio resta sui minimi, Wall Street in calo Banche centrali:

Dettagli

Morning Call 13 NOVEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: oggi i dati del Pil in Francia, Germania, Italia ed Area euro

Morning Call 13 NOVEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: oggi i dati del Pil in Francia, Germania, Italia ed Area euro Morning Call 13 NOVEMBRE 2015 Sotto i riflettori Rendimento del benchmark tedesco a 2 anni: andamento I temi del giorno L analisi dei mercati Macro: oggi i dati del Pil in Francia, Germania, Italia ed

Dettagli

Morning Call 3 LUGLIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori

Morning Call 3 LUGLIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori Morning Call 3 LUGLIO 2015 Sotto i riflettori Usa, tasso di disoccupazione: andamento I temi del giorno L analisi dei mercati Macro Usa: rallenta la crescita dei nuovi occupati, +223mila a giugno; il tasso

Dettagli

Morning Call 30 MARZO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Pil Usa nel Q4 in crescita del 2,2% trimestrale annualizzato

Morning Call 30 MARZO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Pil Usa nel Q4 in crescita del 2,2% trimestrale annualizzato Morning Call 30 MARZO 2015 Sotto i riflettori Rendimento del benchmark tedesco a 2 anni: andamento I temi del giorno Macro: Pil Usa nel Q4 in crescita del 2,2% trimestrale annualizzato Tassi: resta sui

Dettagli

Morning Call 4 NOVEMBRE 2014 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Ism manifatturiero in rialzo ad ottobre sopra le attese a 59

Morning Call 4 NOVEMBRE 2014 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Ism manifatturiero in rialzo ad ottobre sopra le attese a 59 Morning Call 4 NOVEMBRE 2014 Sotto i riflettori Eur/Jpy: andamento I temi del giorno Macro: Ism manifatturiero in rialzo ad ottobre sopra le attese a 59 Tassi: Treasury a 10 anni in lieve rialzo al 2,35%;

Dettagli

E-cerTiFicate. l' evoluzione continua... INTERVISTA ESCLUSIVA. Giovanni Tamburi, a.d. di Tamburi Investment Partners

E-cerTiFicate. l' evoluzione continua... INTERVISTA ESCLUSIVA. Giovanni Tamburi, a.d. di Tamburi Investment Partners INTERVISTA ESCLUSIVA Giovanni Tamburi, a.d. di Tamburi Investment Partners 80 APRILE 15 E-cerTiFicate l' evoluzione continua... prodottidiborsa.com/e-certificates www.prodottidiborsa.com SPECIALE E-CERTIFICATE

Dettagli

PERFORMANCE DA CAMPIONI AGLI ITALIAN CERTIFICATE AWARDS

PERFORMANCE DA CAMPIONI AGLI ITALIAN CERTIFICATE AWARDS BNL-BNP VINCITORI Paribas Filippo Alfero - LaPresse 66 GENNAIO 14 MIGLIOR BANCA PER LA DISTRIBUZIONE DI CERTIFICATE NEL 2013 PETER FILL Il campione azzurro a caccia di una medaglia alle Olimpiadi invernali

Dettagli

LA CRISI 2008 EFFETTI SUI PORTAFOGLI UN ANNO DOPO

LA CRISI 2008 EFFETTI SUI PORTAFOGLI UN ANNO DOPO SPECIALE NOVEMBRE 2008 LA CRISI 2008 EFFETTI SUI PORTAFOGLI UN ANNO DOPO Esattamente un anno fa, in occasione della Trading On Line Expo 2007, decidemmo di presentare una serie di speciali approfondimenti

Dettagli

Comparto della SICAV irlandese Hedge Invest International Funds PLC, per la quale Hedge Invest SGR ricopre il ruolo di Investment Manager

Comparto della SICAV irlandese Hedge Invest International Funds PLC, per la quale Hedge Invest SGR ricopre il ruolo di Investment Manager Comparto della SICAV irlandese Hedge Invest International Funds PLC, per la quale Hedge Invest SGR ricopre il ruolo di Investment Manager Report Via Vittor Pisani 22-20124 Milano tel. +39 02 667441 - fax.

Dettagli

I certificati e le strategie di recupero delle perdite

I certificati e le strategie di recupero delle perdite I certificati e le strategie di recupero delle perdite Nevia Gregorini Trading Online Expo 2014 Milano - Palazzo Mezzanotte - 24 ottobre 2014 Indice 1. Gli Easy e le strategie di recupero delle perdite

Dettagli

Credit Linked Certificate Basket Italia - Obiettivo 4,50%

Credit Linked Certificate Basket Italia - Obiettivo 4,50% Credit Linked Certificate Basket Italia - Obiettivo 4,50% ISIN: DE000HV8AKN0 Paniere composto dalle seguenti società: - Enel S.p.A. - Fiat Industrial S.p.A. - Finemeccanica S.p.A. - Telecom Italia S.p.A.

Dettagli

IL SETTORE ENERGETICO NEL 2014 E LE PROSPETTIVE PER IL 2015. I mercati energetici internazionali e le prospettive per l Italia.

IL SETTORE ENERGETICO NEL 2014 E LE PROSPETTIVE PER IL 2015. I mercati energetici internazionali e le prospettive per l Italia. IL SETTORE ENERGETICO NEL 2014 E LE PROSPETTIVE PER IL 2015 I mercati energetici internazionali e le prospettive per l Italia Vittorio D Ermo Direttore Osservatorio Energia AIEE Aprile 2015 Sommario n

Dettagli

La ricchezza delle famiglie italiane (miliardi di euro)

La ricchezza delle famiglie italiane (miliardi di euro) Banca Nazionale del Lavoro Gruppo BNP Paribas Via Vittorio Veneto 119 187 Roma Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 159/22 del 9/4/22 Le opinioni espresse non impegnano la responsabilità della banca.

Dettagli

Ti aspetti di più dai tuoi investimenti?

Ti aspetti di più dai tuoi investimenti? INVESTMENT CERTIFICATES Ti aspetti di più dai tuoi investimenti? Bonus Cap Certificate sull indice FTSE MIB ISIN: DE000HV8A9G5 Sottostante: FTSE MIB Scadenza: 05.05.2017 Comunicazione pubblicitaria/promozionale.

Dettagli

Aletti Per Due Certificate. Raddoppia le tue possibilità.

Aletti Per Due Certificate. Raddoppia le tue possibilità. Aletti Per Due Certificate. Raddoppia le tue possibilità. Aletti Certificate. Ti porteremo dove da solo non riusciresti ad arrivare. Lo strumento finanziario che consente di realizzare una strategia d

Dettagli

QUOTAZIONI DI BORSA L'APP PER SEGUIRE I CERTIFICATE BNL ED I MERCATI FINANZIARI IN REAL TIME

QUOTAZIONI DI BORSA L'APP PER SEGUIRE I CERTIFICATE BNL ED I MERCATI FINANZIARI IN REAL TIME PARTECIPA E VINCI 69 APRILE 14 QUOTAZIONI DI BORSA L'APP PER SEGUIRE I CERTIFICATE BNL ED I MERCATI FINANZIARI IN REAL TIME SCARICA l App Quotazioni di Borsa di BNP Paribas RISPONDI al questionario VINCI

Dettagli

Morning Call 1 APRILE 2015 DAILY. Sotto i riflettori

Morning Call 1 APRILE 2015 DAILY. Sotto i riflettori Morning Call 1 APRILE 2015 Sotto i riflettori Rendimento del Bund a 10 anni: andamento I temi del giorno Macro: nell Area euro a marzo i prezzi al consumo a -0,1% a/a, oggi i Pmi dell attività manifatturiera

Dettagli

Internazionali d Italia

Internazionali d Italia un INTERVISTA ESCLUSIVA Augusto De Caris Responsabile Investimenti Divisione Retail e Private di BNL 48 MAGGIO 12 Internazionali d Italia Da BNL e BNP Paribas la risposta vincente alle tue esigenze www.prodottidiborsa.com

Dettagli

TRA ASPETTATIVE DI RECUPERO ED INCERTEZZE

TRA ASPETTATIVE DI RECUPERO ED INCERTEZZE TRA ASPETTATIVE DI RECUPERO ED INCERTEZZE (febbraio 2015) Il ciclo internazionale, l area euro ed i riflessi sul mercato interno Il ciclo economico internazionale presenta segnali favorevoli che si accompagnano

Dettagli

Morning Call 5 SETTEMBRE 2014 DAILY. Sotto i riflettori. La Bce riduce ancora il costo del denaro: tasso repo allo 0,05%, nuovo minimo storico

Morning Call 5 SETTEMBRE 2014 DAILY. Sotto i riflettori. La Bce riduce ancora il costo del denaro: tasso repo allo 0,05%, nuovo minimo storico Morning Call 5 SETTEMBRE 2014 Sotto i riflettori Cambio Eur/Usd: andamento intraday ieri e oggi I temi del giorno La Bce riduce ancora il costo del denaro: tasso repo allo 0,05%, nuovo minimo storico Tassi:

Dettagli

Morning Call 15 APRILE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Le nuove stime del Fondo Monetario Internazionale, Pil Italia 2015 a +0,5%, +1,1% nel 2016

Morning Call 15 APRILE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Le nuove stime del Fondo Monetario Internazionale, Pil Italia 2015 a +0,5%, +1,1% nel 2016 Morning Call 15 APRILE 2015 Sotto i riflettori Irs a 5 anni: andamento I temi del giorno Le nuove stime del Fondo Monetario Internazionale, Pil Italia 2015 a +0,5%, +1,1% nel 2016 Pil della Cina nel primo

Dettagli

Morning Call 1 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori

Morning Call 1 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori Morning Call 1 SETTEMBRE 2015 Sotto i riflettori Spread Btp/Bund a 10 anni: andamento I temi del giorno Macro Area euro: inflazione in ripresa in Italia, +0,2% a/a l indice nazionale e +0,5% a/a quello

Dettagli

IL QUADRO MACROECONOMICO

IL QUADRO MACROECONOMICO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO LA CONGIUNTURA ECONOMICA - PUNTI DI VISTA E SUGGERIMENTI DI ASSET ALLOCATION IL QUADRO MACROECONOMICO DOTT. ALBERTO BALESTRERI Milano, 22 novembre 2013 S.A.F.

Dettagli

Comparto della SICAV irlandese Hedge Invest International Funds PLC, per la quale Hedge Invest SGR ricopre il ruolo di Investment Manager

Comparto della SICAV irlandese Hedge Invest International Funds PLC, per la quale Hedge Invest SGR ricopre il ruolo di Investment Manager Comparto della SICAV irlandese Hedge Invest International Funds PLC, per la quale Hedge Invest SGR ricopre il ruolo di Investment Manager Report Via Vittor Pisani 22-20124 Milano tel. +39 02 667441 - fax.

Dettagli

Certificate denominato Italian Worst of autocallable (Codice ISIN IT0006720152)

Certificate denominato Italian Worst of autocallable (Codice ISIN IT0006720152) Certificate denominato Italian Worst of autocallable (Codice ISIN IT0006720152) SCHEDA PRODOTTO Emesso da Société Générale Effekten GmbH e garantito da Société Générale Natura dello strumento finanziario

Dettagli

TURBO Certificate Long & Short

TURBO Certificate Long & Short TURBO Certificate Long & Short Fai scattare la leva dei tuoi investimenti x NEGOZIABILI SUL MERCATO SEDEX DI BORSA ITALIANA Investi a Leva su indici e azioni! Scopri i vantaggi dei TURBO Long e Short Certificate

Dettagli

VEDOGREEN MARKET NEWS agosto 2013

VEDOGREEN MARKET NEWS agosto 2013 VEDOGREEN MARKET NEWS agosto 2013 01.08.2013 La Borsa di Milano ha chiuso la seduta in deciso rialzo in scia all andamento positivo di Wall Street, dove l indice S&P 500 ha superato per la prima volta

Dettagli

Da oggi i Certificates si sottoscrivono anche online!

Da oggi i Certificates si sottoscrivono anche online! un All interno intervista esclusiva a Pietro Poletto di Borsa Italiana 44 GENNAIO 12 GENNAIO 12 CERTIFICATES BNP PARIBAS Investire con un click Innovative soluzioni di investimento per cogliere le opportunità

Dettagli

Morning Call 18 GIUGNO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Oggi l incontro dei Ministri delle Finanze dell Area euro: nessun accordo su Atene

Morning Call 18 GIUGNO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Oggi l incontro dei Ministri delle Finanze dell Area euro: nessun accordo su Atene Morning Call 18 GIUGNO 2015 Sotto i riflettori Cambio Eur/Usd: andamento I temi del giorno Oggi l incontro dei Ministri delle Finanze dell Area euro: nessun accordo su Atene Il Fomc riduce di 25bp le proiezioni

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

Morning Call 6 FEBBRAIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Le previsioni della Commissione Ue: Pil Italia al +0,6% nel 2015, +1,3% nel 2016

Morning Call 6 FEBBRAIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Le previsioni della Commissione Ue: Pil Italia al +0,6% nel 2015, +1,3% nel 2016 Morning Call 6 FEBBRAIO 2015 Sotto i riflettori Spread Btp/Bund a 10 anni: andamento I temi del giorno Le previsioni della Commissione Ue: Pil Italia al +0,6% nel 2015, +1,3% nel 2016 L analisi dei mercati

Dettagli

Aletti Benchmark Certificate. Scelto il mercato, segue il suo andamento.

Aletti Benchmark Certificate. Scelto il mercato, segue il suo andamento. Aletti Benchmark Certificate. Scelto il mercato, segue il suo andamento. Aletti Certificate. Ti porteremo dove da solo non riusciresti ad arrivare. Lo strumento finanziario che consente di realizzare una

Dettagli

UN MESE DI BORSA SETTEMBRE 15. www.prodottidiborsa.com LA TV IN STREAMING SBARCA IN ITALIA. In relax a settembre con il Certificate di BNL su Netflix

UN MESE DI BORSA SETTEMBRE 15. www.prodottidiborsa.com LA TV IN STREAMING SBARCA IN ITALIA. In relax a settembre con il Certificate di BNL su Netflix UN MESE DI BORSA 85 SETTEMBRE 15 www.prodottidiborsa.com LA TV IN STREAMING SBARCA IN ITALIA In relax a settembre con il Certificate di BNL su Netflix www.prodottidiborsa.com Borse 6 8 10 12 Poste e Ferrari,

Dettagli

Europa: oggi i prezzi al consumo tedeschi e francesi e le minute della Bce. Stati Uniti: oggi le vendite al dettaglio.

Europa: oggi i prezzi al consumo tedeschi e francesi e le minute della Bce. Stati Uniti: oggi le vendite al dettaglio. Morning Call 13 AGOSTO 2015 Sotto i riflettori Rendimento del benchmark tedesco a 2 anni: andamento I temi del giorno L analisi dei mercati Market movers Cina: terza svalutazione per lo yuan, nuova parità

Dettagli

Il mercato assicurativo internazionale nel 2012. (quote % del mercato mondiale) Altro 36,0% Premi totali 4.612 mld Usd. Italia 3,1% Germania

Il mercato assicurativo internazionale nel 2012. (quote % del mercato mondiale) Altro 36,0% Premi totali 4.612 mld Usd. Italia 3,1% Germania Banca Nazionale del Lavoro Gruppo BNP Paribas Via Vittorio Veneto 119 00187 Roma Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 159/2002 del 9/4/2002 Le opinioni espresse non impegnano la responsabilità della

Dettagli

Morning Call 30 OTTOBRE 2015. I temi della settimana. Ancora in primo piano le Banche centrali: dopo la Bce e la Cina. possibile il rialzo a dicembre

Morning Call 30 OTTOBRE 2015. I temi della settimana. Ancora in primo piano le Banche centrali: dopo la Bce e la Cina. possibile il rialzo a dicembre Morning Call 30 OTTOBRE 2015 I temi della settimana Ancora in primo piano le Banche centrali: dopo la Bce e la Cina. la Fed, possibile il rialzo a dicembre Pil Usa del terzo trimestre in calo all 1,5%

Dettagli

Morning Call 30 OTTOBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori

Morning Call 30 OTTOBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori Morning Call 30 OTTOBRE 2015 Sotto i riflettori Rendimento del Treasury a 10 anni: andamento I temi del giorno L analisi dei mercati Macro: Pil Usa del terzo trimestre a +1,5% annualizzato; meglio delle

Dettagli

Aggiornamento sui mercati obbligazionari

Aggiornamento sui mercati obbligazionari Aggiornamento sui mercati obbligazionari A cura di: Pietro Calati 20 Marzo 2015 Il quadro d insieme rimane ancora costruttivo Nello scorso aggiornamento di metà novembre dell anno passato i segnali per

Dettagli

L Italia nello scenario internazionale: ripartire da Golfo Persico e Mediterraneo? Giovanni Ajassa Responsabile Servizio Studi

L Italia nello scenario internazionale: ripartire da Golfo Persico e Mediterraneo? Giovanni Ajassa Responsabile Servizio Studi L Italia nello scenario internazionale: ripartire da Golfo Persico e Mediterraneo? Giovanni Ajassa Responsabile Servizio Studi Napoli, 4 dicembre 28 Crisi finanziaria e recessione globale La situazione

Dettagli

Milano, 12 aprile 2008

Milano, 12 aprile 2008 Donato Finardi (*) Head of Listed Products Banca IMI Investire in borsa: come farlo con gli strumenti a disposizione dei risparmiatori (*) Le opinioni dell autore sono espresse a titolo personale e non

Dettagli

Il Sole 24 Ore Radiocor, 2 febbraio 2015

Il Sole 24 Ore Radiocor, 2 febbraio 2015 Il Sole 24 Ore Radiocor, 2 febbraio 2015 (ECO) ###Crisi: Cfa, a febbraio piu' ottimismo, +39,4 pt Italy Sentiment Index (Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 02 feb - Cresce l'ottimismo per il futuro dell'economia

Dettagli

Morning Call 11 NOVEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: in Italia la produzione industriale a settembre in crescita dell 1,7% su base annua

Morning Call 11 NOVEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: in Italia la produzione industriale a settembre in crescita dell 1,7% su base annua Morning Call 11 NOVEMBRE 2015 Sotto i riflettori Eur/Usd: andamento a 5 giorni I temi del giorno Macro: in Italia la produzione industriale a settembre in crescita dell 1,7% su base annua Tassi: le aspettative

Dettagli

UN MESE DI BORSA 83 LUGLIO ` 15. www.prodottidiborsa.com PROFESSIONISTI NELL' ERA SOCIAL. Scopri l' offerta di luglio di BNL per investire su LinkedIn

UN MESE DI BORSA 83 LUGLIO ` 15. www.prodottidiborsa.com PROFESSIONISTI NELL' ERA SOCIAL. Scopri l' offerta di luglio di BNL per investire su LinkedIn UN MESE DI BORSA 83 LUGLIO ` 15 www.prodottidiborsa.com PROFESSIONISTI NELL' ERA SOCIAL Scopri l' offerta di luglio di BNL per investire su LinkedIn www.prodottidiborsa.com Borse 6 8 10 12 Settore auto:

Dettagli

Morning Call 31 MARZO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: in Italia la fiducia delle imprese sale al valore più alto del giugno 2011

Morning Call 31 MARZO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: in Italia la fiducia delle imprese sale al valore più alto del giugno 2011 Morning Call 31 MARZO 2015 Sotto i riflettori Fiducia delle imprese in Italia: andamento I temi del giorno Macro: in Italia la fiducia delle imprese sale al valore più alto del giugno 2011 Tassi: nuovi

Dettagli

Comparto della SICAV irlandese Hedge Invest International Funds PLC, Hedge Invest SGR ricopre il ruolo di Investment Manager

Comparto della SICAV irlandese Hedge Invest International Funds PLC, Hedge Invest SGR ricopre il ruolo di Investment Manager Comparto della SICAV irlandese Hedge Invest International Funds PLC, Hedge Invest SGR ricopre il ruolo di Investment Manager per la quale Report Via Vittor Pisani 22-20124 Milano tel. +39 02 667441 - fax.

Dettagli

Market movers Europa: oggi la produzione industriale della Francia, Itala e Regno Unito. Stati Uniti: oggi le vendite all ingrosso.

Market movers Europa: oggi la produzione industriale della Francia, Itala e Regno Unito. Stati Uniti: oggi le vendite all ingrosso. Morning Call 10 FEBBRAIO 2015 Sotto i riflettori Grecia, rendimento del benchmark a 10 anni: andamento I temi del giorno Macro: in rialzo il saldo della bilancia commerciale tedesca a 19,1 mld di euro;

Dettagli

GRUPPO NOTZ STUCKI NOTA SETTIMANALE - MERCATI. 06 Maggio 2016

GRUPPO NOTZ STUCKI NOTA SETTIMANALE - MERCATI. 06 Maggio 2016 GRUPPO NOTZ STUCKI NOTA SETTIMANALE - MERCATI 06 Maggio 2016 PANORAMICA MACRO Principali Lunedì +/- Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì indici / currency 02/05/2016 03/05/2016-04/05/2016-05/05/2016-06/05/2016

Dettagli

Europa: oggi i prezzi alla produzione dell Area euro. Stati Uniti: oggi l occupazione Adp, gli ordini di fabbrica e il Beige Book della Fed.

Europa: oggi i prezzi alla produzione dell Area euro. Stati Uniti: oggi l occupazione Adp, gli ordini di fabbrica e il Beige Book della Fed. Morning Call 2 SETTEMBRE 2015 Sotto i riflettori Indice Dow Jones: andamento I temi del giorno Macro: nella manifattura in calo l Ism (Usa), stabile il Pmi (Area euro) Fmi: il rallentamento della Cina

Dettagli

Europa: oggi i prezzi al consumo in Francia. Stati Uniti: oggi l indice principale e la fiducia commerciale elaborata dalla Fed di Philadelphia.

Europa: oggi i prezzi al consumo in Francia. Stati Uniti: oggi l indice principale e la fiducia commerciale elaborata dalla Fed di Philadelphia. Morning Call 19 FEBBRAIO 2015 Sotto i riflettori Rendimento Treasury a 10 anni: andamento I temi del giorno Grecia: domani l Eurogruppo per trovare un compromesso; la Bce amplia a 68,3 miliardi l Ela per

Dettagli

Si accendono i riflettori sul Festival del film di Roma Ricca l offerta di Certificati BNL a novembre NOVEMBRE 13

Si accendono i riflettori sul Festival del film di Roma Ricca l offerta di Certificati BNL a novembre NOVEMBRE 13 Si accendono i riflettori sul Festival del film di Roma Ricca l offerta di Certificati BNL a novembre 64 NOVEMBRE 13 www.prodottidiborsa.com Borse 6 10 12 Investimenti 14 Priority: Athena Airbag su Schneider

Dettagli

UN MESE DI BORSA. In Francia per conquistare il tetto d Europa. www.prodottidiborsa.com GIUGNO 16

UN MESE DI BORSA. In Francia per conquistare il tetto d Europa. www.prodottidiborsa.com GIUGNO 16 UN MESE DI BORSA 94 GIUGNO 16 www.prodottidiborsa.com PARTE LA CORSA A EURO 2016 In Francia per conquistare il tetto d Europa www.prodottidiborsa.com Borse 6 8 Investimenti 10 Fixed Premium su Euro Stoxx

Dettagli

Morning Call 18 DICEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Ifo tedesco in calo a dicembre a 108,70

Morning Call 18 DICEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Ifo tedesco in calo a dicembre a 108,70 Morning Call 18 DICEMBRE 2015 Sotto i riflettori Curva a scadenza dei Treasury: oggi e al 30 settembre 2015 I temi del giorno L analisi dei mercati Macro: Ifo tedesco in calo a dicembre a 108,70 Mercati

Dettagli

Obiettivo Investimento Certificato Cash Collect a capitale protetto 14.08.2020

Obiettivo Investimento Certificato Cash Collect a capitale protetto 14.08.2020 CERTIFICATI Obiettivo Investimento Certificato Cash Collect a capitale protetto 14.08.2020 ISIN: DE000HV8BDE2 Sottostante: Zurich Insurance Group AG Scadenza: 14.08.2020 Il Certificato Cash Collect è uno

Dettagli

Commodities: tra rischi e opportunità da cogliere.

Commodities: tra rischi e opportunità da cogliere. 30 Novembre 2015 Commodities: tra rischi e opportunità da cogliere. Tutto è iniziato lo scorso novembre con la riunione dell OPEC (Organizzazione dei Paesi Esportatori di Petrolio), durante la quale è

Dettagli

CERTIFICATES: STRATEGIE E COMBINAZIONI DI PORTAFOGLIO

CERTIFICATES: STRATEGIE E COMBINAZIONI DI PORTAFOGLIO CERTIFICATES: STRATEGIE E COMBINAZIONI DI PORTAFOGLIO GLI ASSOCIATI LE ATTIVITA DELL ASSOCIAZIONE RICERCA EDUCATION FORMAZIONE MONITORAGGIO MERCATO RAPPORTI CON LE AUTORITA IL MERCATO PRIMARIO: l evoluzione

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO "BNPP ATHENA DOUBLE RELAX SU AZIONI FIAT CHRYSLER"

SCHEDA PRODOTTO BNPP ATHENA DOUBLE RELAX SU AZIONI FIAT CHRYSLER SCHEDA PRODOTTO "BNPP ATHENA DOUBLE RELAX SU AZIONI FIAT CHRYSLER" Il presente documento informativo è redatto al fine di riassumere le principali caratteristiche, i principali rischi e i costi dello strumento

Dettagli

La ricchezza finanziaria delle famiglie italiane

La ricchezza finanziaria delle famiglie italiane Banca Nazionale del Lavoro Gruppo BNP Paribas Via Vittorio Veneto 119 187 Roma Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 159/22 del 9/4/22 Le opinioni espresse non impegnano la responsabilità della banca.

Dettagli

LA FERRARI ACCENDE I MOTORI

LA FERRARI ACCENDE I MOTORI LA FERRARI ACCENDE I MOTORI BNL IN PISTA CON 5 NUOVI PRODOTTI 68 MARZO ` 14 www.prodottidiborsa.com Borse 6 10 12 Investimenti 14 ESCLUSIVA ONLINE! Settore aereo: sfida ad alta quota per Airbus-Boeing

Dettagli

Obiettivo Investimento Certificates UniCredit

Obiettivo Investimento Certificates UniCredit BENCHMARK SUPER STOCK DISCOUNT CERTIFICATES BONUS CERTIFICATES EQUITY PROTECTION I.P. 03.2006 Obiettivo Investimento Certificates UniCredit vitamina torino TRADINGLAB Numero Verde: 800.01.11.22 Fax: +39.02.700.508.389

Dettagli

Morning Call 7 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori

Morning Call 7 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori Morning Call 7 SETTEMBRE 2015 Sotto i riflettori Euribor ad 1 mese: andamento I temi del giorno Macro Usa: sotto le attese i nuovi occupati ad agosto a +173mila unità, tasso di disoccupazione al 5,1% Tassi:

Dettagli

Cerchi strumenti più veloci per realizzare le tue idee di investimento?

Cerchi strumenti più veloci per realizzare le tue idee di investimento? INVESTMENT CERTIFICATES Cerchi strumenti più veloci per realizzare le tue idee di investimento? Express Certificate sull azione Intesa San Paolo S.p.A. ISIN: DE000HV8BFK4 Sottostante: Intesa San Paolo

Dettagli

Cerchi strumenti più veloci per realizzare le tue idee di investimento?

Cerchi strumenti più veloci per realizzare le tue idee di investimento? INVESTMENT CERTIFICATES Cerchi strumenti più veloci per realizzare le tue idee di investimento? Certificato Express Protection 70% sull indice Eurostoxx 50 ISIN: DE000HV4AMQ8 Sottostante: Indice Eurostoxx

Dettagli

Morning Call 14 GENNAIO 2016 DAILY. Sotto i riflettori

Morning Call 14 GENNAIO 2016 DAILY. Sotto i riflettori Morning Call 14 GENNAIO 2016 Sotto i riflettori Indice S&P500: andamento I temi del giorno Macro Area euro: calo marcato per la produzione industriale dell Area, a dicembre -0,7% su base mensile Banche

Dettagli

Cerchi strumenti più veloci per realizzare le tue idee di investimento?

Cerchi strumenti più veloci per realizzare le tue idee di investimento? INVESTMENT CERTIFICATES Cerchi strumenti più veloci per realizzare le tue idee di investimento? Express Certificate sull indice Eurostoxx 50 ISIN: DE000HV4AC99 Sottostante: Indice Eurostoxx 50 Scadenza:

Dettagli

Europa: oggi l Ifo e la seconda stima sul Pil in Germania. Stati Uniti: oggi le vendite delle case nuove e la fiducia dei consumatori.

Europa: oggi l Ifo e la seconda stima sul Pil in Germania. Stati Uniti: oggi le vendite delle case nuove e la fiducia dei consumatori. Morning Call 25 AGOSTO 2015 Sotto i riflettori Quotazione del Brent: andamento dal 2008 I temi del giorno Lunedì nero per le borse; oggi Shanghai perde ancora oltre il 7,0% ma i listini europei tentano

Dettagli

DESCRIZIONE GENERALE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI E DEI RISCHI DEI CERTIFICATES, DELLE MODALITÀ DI DISTRIBUZIONE E DEI COSTI CONNESSI

DESCRIZIONE GENERALE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI E DEI RISCHI DEI CERTIFICATES, DELLE MODALITÀ DI DISTRIBUZIONE E DEI COSTI CONNESSI DESCRIZIONE GENERALE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI E DEI RISCHI DEI CERTIFICATES, DELLE MODALITÀ DI DISTRIBUZIONE E DEI COSTI CONNESSI Fino a 100.000 Bonus Cap Worst Of Certificates legati al paniere

Dettagli

Ottobre 2014. Nota congiunturale sintetica, aggiornamento al 26.09.2014

Ottobre 2014. Nota congiunturale sintetica, aggiornamento al 26.09.2014 Ottobre 2014 Nota congiunturale sintetica, aggiornamento al 26.09.2014 Eurozona Previsioni "La ripresa nella zona euro sta perdendo impulso, la crescita del PIL si è fermata nel secondo trimestre, le informazioni

Dettagli

Mercati azionari e tassi di interesse: considerazioni in vista di una stretta monetaria

Mercati azionari e tassi di interesse: considerazioni in vista di una stretta monetaria Mercati azionari e tassi di interesse: considerazioni in vista di una stretta monetaria Torino, 26 maggio 2004 Schema della presentazione In che modo il rialzo dei tassi incide sul prezzo delle azioni

Dettagli

29 gennaio 2016. Italia: prestiti per settori

29 gennaio 2016. Italia: prestiti per settori Banca Nazionale del Lavoro Gruppo BNP Paribas Via Vittorio Veneto 119 187 Roma Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 19/ del 9// Le opinioni espresse non impegnano la responsabilità della banca. Italia:

Dettagli

la società BNP Paribas Arbitrage SNC

la società BNP Paribas Arbitrage SNC Milano 30/12/2015 OGGETTO: RETTIFICA DI INVESTMENT CERTIFICATES EMESSI DA BNP PARIBAS ARBITRAGE ISSUANCE B.V. A SEGUITO DI EVENTO DI NATURA STRAORDINARIA SU AZIONI FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES N.V. (: NL0010877643)

Dettagli

Obiettivo Investimento Certificato Cash Collect a capitale garantito su ENI S.p.A.

Obiettivo Investimento Certificato Cash Collect a capitale garantito su ENI S.p.A. INVESTMENT CERTIFICATES Obiettivo Investimento Certificato Cash Collect a capitale garantito su ENI S.p.A. ISIN: DE000HV8A9K7 Sottostante: ENI S.p.A. Scadenza: 28.05.2020 Il Certificato Cash Collect è

Dettagli

Morning Call 28 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Pil Usa rivisto al rialzo, nel secondo trimestre al 3,9% annualizzato

Morning Call 28 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Pil Usa rivisto al rialzo, nel secondo trimestre al 3,9% annualizzato Morning Call 28 SETTEMBRE 2015 Sotto i riflettori Spread Btp/Bonos a 10 anni: andamento I temi del giorno Macro: Pil Usa rivisto al rialzo, nel secondo trimestre al 3,9% annualizzato Tassi: rendimenti

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO "BNPP ATHENA RELAX JUMP QUANTO SU PANIERE WORST-OF DI AZIONI APPLE E EBAY"

SCHEDA PRODOTTO BNPP ATHENA RELAX JUMP QUANTO SU PANIERE WORST-OF DI AZIONI APPLE E EBAY COPIA CLIENTE SCHEDA PRODOTTO "BNPP ATHENA RELAX JUMP QUANTO SU PANIERE WORST-OF DI AZIONI APPLE E EBAY" Il presente documento informativo è redatto al fine di riassumere le principali caratteristiche,

Dettagli

HI Numen Credit Fund HEDGE INVEST INTERNATIONAL SICAV. Report Dicembre 2012

HI Numen Credit Fund HEDGE INVEST INTERNATIONAL SICAV. Report Dicembre 2012 HEDGE INVEST INTERNATIONAL SICAV Report Via Vittor Pisani 22-20124 Milano tel. +39 02 667441 - fax. +39 02 6674450 www.hedgeinvest.it POLITICA DI INVESTIMENTO L'obiettivo di HI Numen Credit Fund è generare

Dettagli

MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA

MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30/06/2006 76 MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA NOTA ILLUSTRATIVA SULLA RELAZIONE SEMESTRALE DEL FONDO AL 30 GIUGNO 2006 Signori Partecipanti,

Dettagli

26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T

26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T STATI UNITI REALE Pil 1,8% t/t 0,4% t/t 1,6% a/a 1,7% a/a Consumi privati 2,6% t/t 1,8% t/t 1,9% a/a 1,8% a/a 3% t/t 14% t/t 5,5% a/a 7,2% a/a 0,4% t/t 13,2% t/t non residenziali 3,7% a/a 5,5% a/a 14%

Dettagli

Certificati a Leva Fissa

Certificati a Leva Fissa Certificati a Leva Fissa Commerzbank, leader europeo dei prodotti di borsa, propone da oggi i suoi certificati a Leva Fissa sul mercato italiano! Messaggio pubblicitario La banca al tuo fianco 2 I Certificati

Dettagli

Politiche monetarie e nuove opportunità: le mosse dei gestori alternativi

Politiche monetarie e nuove opportunità: le mosse dei gestori alternativi Politiche monetarie e nuove opportunità: le mosse dei gestori alternativi No. 8 - Luglio 2014 N. 86 Luglio Dicembre 2014 2013 2 Come negli scorsi anni, anche nel 2014 le politiche monetarie delle principali

Dettagli

UN MESE DI BORSA EURO/DOLLARO, IL RITMO SCANDITO DA FED E BCE. Le mosse di Mario Draghi e Janet Yellen dettano i tempi dell'euro/dollaro

UN MESE DI BORSA EURO/DOLLARO, IL RITMO SCANDITO DA FED E BCE. Le mosse di Mario Draghi e Janet Yellen dettano i tempi dell'euro/dollaro UN MESE DI BORSA 87 NOVEMBRE 15 www.prodottidiborsa.com EURO/DOLLARO, IL RITMO SCANDITO DA FED E BCE Le mosse di Mario Draghi e Janet Yellen dettano i tempi dell'euro/dollaro www.prodottidiborsa.com Speciale

Dettagli

Europa: oggi nessun dato di rilievo. Stati Uniti: oggi il dato finale sul Pil del Q3 e le vendite delle case esistenti.

Europa: oggi nessun dato di rilievo. Stati Uniti: oggi il dato finale sul Pil del Q3 e le vendite delle case esistenti. Morning Call 22 DICEMBRE 2015 Sotto i riflettori Indice Ibex: andamento I temi del giorno Macro: oggi il dato finale del Pil Usa del terzo trimestre Il voto spagnolo e lo stallo politico pesano su azionario

Dettagli

Morning Call 23 DICEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Pil Usa del terzo trimestre rivisto al +2,1% trimestrale annualizzato

Morning Call 23 DICEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Pil Usa del terzo trimestre rivisto al +2,1% trimestrale annualizzato Morning Call 23 DICEMBRE 2015 Sotto i riflettori Curva spot a scadenza dei tassi Euribor I temi del giorno Macro: Pil Usa del terzo trimestre rivisto al +2,1% trimestrale annualizzato Scambi ridotti in

Dettagli

VUOI POTENZIARE LE TUE IDEE DI INVESTIMENTO? LE CARATTERISTICHE

VUOI POTENZIARE LE TUE IDEE DI INVESTIMENTO? LE CARATTERISTICHE VUOI POTENZIARE LE TUE IDEE DI INVESTIMENTO? LE CARATTERISTICHE Con i nuovi Benchmark a Leva 3 o 5 puoi replicare, moltiplicando x 3 o x 5 la performance giornaliera degli indici FTSE/MIB, CAC40, DAX ed

Dettagli

Cerchi strumenti più veloci per realizzare le tue idee di investimento?

Cerchi strumenti più veloci per realizzare le tue idee di investimento? INVESTMENT CERTIFICATES Cerchi strumenti più veloci per realizzare le tue idee di investimento? Express Coupon Certificate sull azione Fiat S.p.A. ISIN: DE000HV8A8C6 Sottostante: FIAT S.p.A. Scadenza:

Dettagli