Management Consultant Consulente di Direzione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Management Consultant Consulente di Direzione"

Transcript

1 I Edizione Management Consultant Consulente di Direzione Codice Corso RA gennaio aprile 2009 Con la partecipazione di Il corso è patrocinato da Accenture Apri Italia A.T. Kearney BIP Ernst & Young Hay Group ISIPM KPMG Advisory Value Team

2 Referenti Scientifici dell iniziativa Franco Fontana, Direttore LUISS Business School, Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese presso l Università LUISS Guido Carli. Andrea Volpe, Coordinatore del Gruppo di Lavoro Consulting University di Assoconsult - Associazione Federativa delle Imprese di Consulenza Direzionale ed Organizzativa. Consulente e formatore in campo strategico ed organizzativo. Partner di ISMO. Direttore del Corso Simone Cavallini, Responsabile Divisione Formazione LUISS Business School Profilo in uscita Consulente junior in grado di operare in società di consulenza italiane ed internazionali, nell ambito di progetti riguardanti diversi mercati e linee di servizio, con l approccio professionale adeguato alla gestione della relazione con il cliente e la preparazione tecnica richiesta dal ruolo e dalle responsabilità connesse. all inserimento consapevole in realtà oltremodo dinamiche e sfidanti, quali quelle offerte dalla consulenza di direzione. Il racconto di metodologie, esperienza, approcci e strumenti e affidato principalmente a professionisti senior di società di consulenza italiane ed internazionali, che cureranno la docenza di tutti i moduli a contenuto tecnico, in modo tale che il taglio delle lezioni sia non solo accademico ma anche il più possibile applicativo. Destinatari e Selezioni Giovani laureati in qualunque disciplina, con preferenza per i percorsi di tipo giuridico-economico e tecnico-scientifico, o laureandi nelle medesime discipline che abbiano terminato gli esami e siano in attesa di discutere la tesi. Le candidature di laureati o laureandi in altre discipline saranno analizzate caso per caso. In sede di selezione saranno valutati i dati anagrafici e curricolari (tipo di laurea e voto), le eventuali esperienze lavorative pregresse, soggiorni all estero; durante la prova di selezione saranno esaminate le capacità logico-analitiche, le abilità relazionali, la conoscenza e la padronanza della lingua inglese. Struttura e metodologie didattiche Il corso è full-time, con frequenza obbligatoria. Il programma è di complessive 420 ore di formazione, articolate in moduli didattici tematici; ciascun modulo è curato da docenti LUISS Business School o da professionisti di una singola società di consulenza. Obiettivi e approccio metodologico Il progetto didattico intende presentare le specificità del mercato in cui operano le società di consulenza, illustrandone le caratteristiche distintive e peculiari, contribuendo così a colmare un gap di competenze tecniche e di capacità relazionali che spesso viene percepito e vissuto sia dai giovani neolaureati, inseriti in progetti di consulenza con ruoli junior ma immediatamente operativi, (anche nel front line della relazione con il Cliente), sia dai rispettivi manager e senior manager che devono curare il training on the job delle risorse loro affidate, nei tempi limitati concessi dalle incalzanti attività progettuali. A tale proposito il corso intende preparare i futuri junior consultant, predisponendoli La struttura del corso prevede inoltre: 1 modulo di allineamento di general management, finalizzato alla omogeneizzazione delle conoscenze dei partecipanti che provengono da differenti percorsi di laurea 1 modulo di office automation finalizzato alla conoscenza approfondita dei principali pacchetti applicativi che sono richiesti nell ambito della consulenza 8 moduli tematici specialistici, incentrati su specifici argomenti, attinenti ad una linea di servizi di consulenza, oggetto di proposte progettuali da parte delle società di consulenza e del conseguente acquisto di servizi consulenziali da parte delle aziende clienti 1 modulo sulla gestione delle relazioni e sullo sviluppo delle soft skill del consulente 1 modulo dedicato alla consulenza rivolta alla Pubblica Amministrazione 1 modulo conclusivo di interventi e testimonianze da parte di partner di società di consulenza, focalizzati su specifiche industry e di referenti di aziende che comprino o abbiano comprato servizi di consulting

3 Ciascun modulo tematico ha la seguente struttura: Aula Lunedì Case History Lavori di gruppo Venerdì Aula: lezioni frontali su approcci e strumenti specifici relativi al contenuto tematico del modulo Case History: presentazione di progetti di consulenza relativi alle tematiche trattate, sia da parte di consulenti che di aziende clienti Lavori di gruppo: per ogni modulo l aula verrà divisa in gruppi di lavoro cui verrà affidata una traccia progettuale da sviluppare e presentare in sessione plenaria. Ai lavori di gruppo viene dedicata una giornata a modulo, generalmente il venerdì. L attività didattica prevede lezioni al mattino dalle 9.30 alle Nell ambito del percorso formativo è previsto un ciclo di incontri di orientamento che consentirà ai partecipanti di sviluppare competenze per strutturare un curriculum efficace e sostenere un colloquio in azienda. I partecipanti avranno, inoltre, l opportunità di: frequentare gratuitamente un modulo di business english partecipare ad alcuni degli eventi organizzati dall Università LUISS Guido Carli (conferenze, workshop, ecc.) partecipare ad alcuni degli eventi organizzati da Assoconsult, l Associazione industriale delle società di consulenza, facente capo a Confindustria sostenere, al termine del percorso, l esame per la certificazione base di Project Management rilasciata da ISIPM, l Istituto Italiano di Project Management Stage LUISS Business School, al termine del percorso formativo, promuove stage presso società di consulenza, compatibilmente con la disponibilità delle strutture ospitanti e subordinatamente al superamento del processo di selezione presso le strutture stesse. Lo stage è promosso attraverso una continua attività di Placement Office dei curriculum di tutti i partecipanti. L ottenimento è subordinato alle specifiche richieste delle aziende e al superamento delle procedure di selezione da queste adottate. Lo stage potrà essere dislocato sull intero territorio nazionale e potrà avere una durata da 3 a 6 mesi, secondo le esigenze dell azienda ospitante. Preliminarmente, ma non esclusivamente, saranno contattate le società partner del presente progetto formativo. Moduli introduttivi Modulo 1 GENERAL MANAGEMENT gennaio 2009 Programma Business Law Contabilità e bilancio Finanza Organizzazione Marketing Modulo 2 LA CONSULENZA gennaio 2009 Cos'è la consulenza Analisi del mercato (prodotti e servizi) Consulenti e consulenze (tipi differenti di società di consulenza) Associazioni e riferimenti istituzionali del consulente Docenza LUISS Business School Modulo 3 LA CASSETTA DEGLI ATTREZZI 2-6 febbraio 2009 Office automation di base Utilizzo avanzato di MS Excel Presentare con MS Power Point Progettare e realizzare DB con MS Access Piattaforme interattive, forum di settore La ricerca del materiale e l aggiornamento continuo

4 Modulo 4 BUSINESS PLANNING 9-13 febbraio 2009 Analisi settore e competitor Definizione di Analisi di Settore Redditività ed Attrattività dei settori Modelli e framework per l'analisi di Settore Definizione dei Mercati rilevanti Analisi dei comportamenti e degli obiettivi dei competitor Strategie di crescita/innovazione/consolidamento Crescita interna e crescita esterna Strategie globali ed imprese multinazionali Diversificazione La gestione dell'innovazione nei diversi settori industriali L'innovazione ed il vantaggio competitivo Valutare l impresa Perché valutare un'impresa I modelli di valutazione più importanti Il processo di pianificazione strategica e i suoi strumenti Elementi costitutivi del piano strategico Strumenti di pianificazione strategica Enterprise Transformation Il piano industriale Analisi del mercato e dei competitors Determinazione del mercato potenziale Posizionamento, linee guida strategiche e offerta target Definizione della go-to-market strategy Business case: financial & economics dell'iniziativa 1) Applicazione dei risultati dell'analisi di settore e dei competitor 2) Esempi di successo di strategie di crescita/innova zione/ consolidamento 3) Esempi di piani strategici Simulazione: analisi strategica (industry assegnata per gruppo di lavoro) Simulazione: Redazione di un business plan Modulo 5 MARKETING & CRM febbraio 2009 Introduzione al Marketing relazionale : I fondamenti ed i benefici del Marketing Relazionale La relazione durante il Ciclo di vita del Cliente Dal marketing di massa al marketing one-to-one Il CRM come strumento di Marketing: Customer satisfaction, Retention e Loyalty CRM operazionale CRM analitico CRM collaborativo Il CRM Analitico: tool e tecniche di base Customer Segmentation Customer Value analysis Customer Scorecard Sviluppo ed implementazione di un piano di CRM L impostazione di un progetto di CRM: tempi, costi, team, sistemi, fattori critici di successo Le 3P del CRM: persone, processi e prestazioni Modalità di gestione della relazione ex post Analisi di tutti gli aspetti della vendita ai consumatori e dei servizi di customer support Implementare un programma CRM 1) Definizione del nuovo modello di vendita in termini di modello di servizio per area territoriale 2) Tracciatura di indicatori di attività commerciale, orientata al cliente Segmentazione del mercato ed identificazione dei needs per target di clientela per la definizione di servizi a valore aggiunto da associare all offerta di prodotti/servizi core Modulo 6 CONTROLLO DI GESTIONE febbraio 2009 Il sistema di P&C: obiettivi, struttura e strumenti La Pianificazione Strategica ed il processo di Budgeting Il sistema di Contabilità Analitica e l'analisi dei Costi Applicare le tecniche Activity Based per ridurre i costi e migliorare le performance Il Controllo di Gestione su Commessa 1) Processo di Budgeting 2) Strumenti di Cost Management 3) Applicazione di sistemi di Balanced Scorecard Lavori di gruppo sulle tematiche affrontate

5 Modulo 7 ORGANIZZAZIONE E PROCESSI 2-13 marzo 2009 Il sistema di Reporting Direzionale: dal Tableau de Bord al modello Balanced Scorecard I sistemi di Business Intelligence: tecnologie a supporto dei processi di P&C Le strutture organizzative Le strutture elementari Le strutture funzionali Le strutture divisionali Le strutture a matrice L organizzazione per processo Le responsabilità organizzative La cultura del servizio L analisi dei processi Classificazione dei processi Il Business Process Reengineering Il dimensionamento degli organici (tecniche) I ruoli e le procedure La metodologia per l analisi del ruolo Progettare e gestire le procedure 1) Un intervento di riorganizzazione aziendale 2) Progetti di BPR nel settore pubblico 3) Progetti di BPR nel settore privato Lavori di gruppo sulla riprogettazione dei processi Modulo 8 GESTIONE DEL CAPITALE UMANO marzo 2009 HR Strategy Profili e Ruoli Organizzativi Sistemi di classificazione dei Ruoli Organizzativi Metodo Hay di Valutazione delle Posizioni Sistemi di Rewarding Reward Strategy Sistemi di Incentivazione e Performance management Talent management Identificazione dei talenti Gestione e sviluppo dei talenti Leadership Transformation Intelligenza emotiva Team Coaching e individual coaching 1) Sistemi di incentivazione manageriale in un grande gruppo finanziario 2) Intervento di Leadership Transformation Team coaching per lo sviluppo della leadership Modulo 9 ACQUISTI E LOGISTICA marzo 2009 Strategia delle Operations e principali aree di intervento Supply Chain Management: dal sales forecast alla logistica fisica Supplier Management: Strategic Sourcing ed oltre Sviluppo prodotto, innovation e sostenibilità 1) Presentazione di casi di gestione di progetti di reingegnerizzazione del ciclo logistico di aziende di diversi settori industriali Lavori di gruppo sulle tematiche affrontate Modulo 10 PROJECT MANAGEMENT 30 marzo-3 aprile 2009 Progetti e Project Management: Introduzione e concetti base Il ruolo del project manager e le certificazioni internazionali La Certificazione Base di Project Management di ISIPM Le aree di conoscenza del project management: - Conoscenze di Contesto - Conoscenze Tecnico/Metodologiche - Conoscenze Manageriali di base - Conoscenze Comportamentali L'utilizzo di Microsoft Project a supporto del project manager 1) Presentazione di casi di gestione di progetti complessi con le tecniche del PM Simulazione prova di esame per la Certificazione Base di Project Management ISIPM Modulo 11 INFORMATION TECHNOLOGY 6-14 aprile 2009 IT Strategy IT mission e gli obiettivi di business Governance, Struttura e Spending Architetture IT e Piano Sistemi IT Governance Dall IT management all IT Governance Il ruolo della funzione IT: l allocazione delle responsabilità decisionali sull IT Soluzioni organizzative ed aspetti operativi di IT Governance La gestione integrata dei SI aziendali IT Architecture: l'evoluzione delle organizzazioni IT complesse verso la Service Oriented Architecture 1) Definizione del piano triennale IT di una primaria azienda di distribuzione 2) Service Oriented Architecture: un caso applicato 3) Adozione di una soluzione ERP in azienda manifatturiera Lavori di gruppo su un modello di valutazione delle iniziative IT e su di un piano sistemi

6 Modulo 12 LA RELAZIONE CON IL CLIENTE aprile 2009 IT Architecture e infrastrutture IT L'integrazione dei sistemi ERP, CRM ed e-procurement CRM Le soluzioni : scenario e tendenze Fattori critici dell implementazione della soluzione ERP L ERP nell Enterprise Architecture Modello dei processi aziendali verso il modello ERP ERP Open Source I Clienti: committenza, referenti, interfaccia istituzionali, destinatari del progetto Il ruolo del consulente e la professionalità Dimensioni caratteriali e di comportamento nella gestione della consulenza Organizzazione del tempo e auto motivazione del consulente Le soft skill del consulente: comunicazione efficace e ascolto attivo public speaking e tecniche d aula gestione delle obiezioni e tecniche di vendita dinamiche di gruppo e gestione delle riunioni leadership e negoziazione tecniche di gestione dello stress e dell emotività Coaching e Counselling metodologie e tecniche di coinvolgimento attivo: FEM formazione esperienziale metaforica, giochi della formazione e consulenza, simulazioni, business games, giochi comprensione del profilo psicologico dell interlocutore come ausilio nella relazione di consulenza Laboratorio esperienziale sul public speaking e la formazione formatori Videoregistrazioni di incontri di consulenza Laboratorio residenziale per l acquisizione delle principali metodologie attive: FEM. Outdoor training, giochi di gruppo, gestione delle dinamiche Modulo 13 LA CONSULENZA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE aprile 2009 La consulenza alla PA nel governo del Cambiamento Lo scenario di riferimento ed i processi di riforma L esigenza di evoluzione delle competenze del personale PA Strumenti e le strategie per una nuova offerta di consulenza alla PA Le gare di appalto nella PA Il quadro normativo di riferimento I processi di programmazione, gestione e gare per appalti di servizi e di forniture Le procedure di acquisizione dei beni e dell'approvvigionamento dei servizi della PA La gestione della Relazione L evoluzione della gestione della relazione all interno delle strategie e dei modelli di consulenza alla PA Customer Relationship Management nella PA La gestione della relazione nei processi di consulenza al sistema degli stakeholders della PA Modulo 14 INDUSTRY aprile 2009 Il mercato Automotive Il mercato Telecom & ICT Il mercato Banking & Finance Il mercato Consumer Goods Il punto di vista del Cliente (racconti di casi di successo ed insuccesso da parte di aziende) Partner e AD di società di consulenza Clienti 15 maggio 2009: PROVA DI ESAME PER LA CERTIFICAZIONE BASE DI PROJECT MANAGEMENT ISIPM

7 Società partner dell iniziativa Accenture, è un azienda globale di Consulenza Direzionale, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese. Combinando un esperienza unica, competenze in tutti i settori di mercato e nelle funzioni di business con un ampia attività di ricerca sulle aziende di maggior successo al mondo, Accenture collabora con i suoi clienti, aziende e pubbliche amministrazioni, per aiutarli a raggiungere performance d eccellenza. Accenture conta oltre 180 mila professionisti in 49 Paesi. In Italia è presente con oltre persone. APRI Italia S.p.A, è tra le società italiane leader nel campo dell assistenza tecnica alle PA, vantando un esperienza quasi ventennale relativamente ad interventi di consulenza, assistenza tecnica e formazione alle PA centrali e locali per favorire processi di innovazione, razionalizzazione, efficienza ed efficacia delle strutture e per contribuire al miglioramento e allo sviluppo delle competenze delle risorse umane; progettazione, gestione e coordinamento di progetti di formazione, di ricerca, di studio, di animazione territoriale nell ambito delle politiche del lavoro e del welfare, dello sviluppo locale, dell impatto delle politiche e degli interventi pubblici rispetto ai territori e ai rapporti con i cittadini e con le imprese. A.T. Kearney, è una società globale di consulenza strategica di cui è riconosciuta la capacità di aiutare i Clienti ad ottenere risultati sostenibili attraverso una combinazione unica di visione strategica e approccio collaborativo. Dalla sua fondazione, avvenuta a Chicago nel 1926, A.T. Kearney offre consulenza all alta direzione sulle tematiche prioritarie per i Consigli di Amministrazione. Oggi, con professionisti e sedi in oltre 30 paesi, serve i maggiori gruppi mondiali dei principali settori. B.I.P. - Business Integration Partners, è una società di consulenza esperta in business integration, caratterizzata dalla capacità di assistere i Clienti nella fase di attuazione delle strategie, nel Business Process Reengineering e nella scelta delle migliori soluzioni informatiche e dei sistemi di supporto. Ha due sedi a Roma e Milano, 350 dipendenti ed un network internazionale consolidato attraverso Eneum France, BIP Iberia e Abeam Ernst & Young, è leader mondiale nei servizi professionali di revisione e organizzazione contabile, fiscalità, transaction e advisory services. Il network E&Y fornisce anche consulenza legale, nei paesi ove è consentito. In tutto il mondo le risorse di E&Y sono unite da valori condivisi e da un saldo impegno costantemente rivolto alla qualità. Hay Group, è una società di consulenza direzionale internazionale specializzata in organizzazione aziendale, sviluppo manageriale e reward. E presente in 47 paesi con 84 sedi, circa consulenti e clienti. In Italia ha due sedi a Roma e Milano e svolge attività di consulenza per le 300 aziende. ISIPM - IStituto Italiano di Project Management, è un associazione culturale, senza scopi di lucro, per la diffusione in Italia della disciplina del Project Management, che vuole essere un centro di riferimento e di eccellenza per tutti coloro che si occupano di gestione progetti. ISIPM è R.E.P. - Registered Education Provider - per conto del Project Management Institute (PMI - riconosciuto, a livello internazionale, come l ente più autorevole nel campo del PM, essendo responsabile di diversi programmi di certificazione riconosciuti ed affermati. KPMG Advisory, è un network globale di società di servizi professionali, attivo in 145 paesi con oltre 123 mila collaboratori. L'obiettivo di KPMG è quello di trasformare la conoscenza in valore per i Clienti, per la propria comunità e per i mercati finanziari. In Italia, il network KPMG è rappresentato da diverse entità giuridiche attive nella revisione e organizzazione contabile, nel business advisory e nei servizi fiscali e legali. Value Team, è una società di consulenza e servizi IT del Gruppo Value Partners ed è il terzo player italiano del settore. Con un offerta completa articolata in Consulenza, System Integration Application Management e Outsourcing, Value Team copre tutta la catena del valore dei servizi IT: affiancando il cliente dalla definizione dell'architettura IT sino alla realizzazione, allo sviluppo e al presidio dei sistemi e dei servizi, Value Team contribuisce alla creazione di valore per l'azienda. Oggi Value Team conta su professionisti che lavorano in tutto il mondo, con una significativa presenza in Italia, Europa e America Latina. Docenti Il processo formativo è affidato a Docenti dell Università LUISS Guido Carli e di altri prestigiosi Atenei, a liberi professionisti, consulenti senior e manager di prestigiose società di consulenza. Nel seguito sono riportati alcuni dei professionisti che saranno coinvolti nel progetto. Carlo Amoruso, Manager di BIP nell area Strategy Operations. Luana Batoli, Senior Consultant area Leadership Transformation di Hay Group. Giovanni Bonfanti, Principal di A.T. Kearney con oltre 12 anni di esperienza in consulenza strategica e nell industria con focus su Operations/Supply Chain, in particolare nel settore dei beni di largo consumo e della grande distribuzione. Francesco Bruno, Senior Consultant di Ernst & Young, Area Business Advisory Services. Guido Cutillo, Associate Director Finanza Specialistica e Relazioni Istituzionali di Hay Group. Andrea D Acunto, Senior Manager di Ernst & Young, Area Business Advisory Services. Daniela D Antonio, Esperto senior per APRI Italia in materia di programmazione e progettazione comunitaria, di programmazione regionale per le politiche di internazionalizzazione, di politiche comunitarie. Andrea Dettori, Manager di KPMG Advisory S.p.A., con oltre 8 anni di esperienza nella consulenza, prevalentemente nella progettazione ed implementazione di Sistemi di Controllo di Gestione. Giuseppe Di Giovambattista, dirigente e docente universitario. Ha ricoperto numerosi incarichi nel ruolo responsabile di progetti cofinanziati dai fondi strutturali. Marco Fiorini, Senior Manager di KPMG Advisory S.p.A., ha maturato significative esperienze relative a progetti di P&C, specializzandosi nella progettazione ed implementazione dei Sistemi Informativi a supporto. Mauro Giorgi, Senior Vice President in ValueTeam, ingegnere elettronico. Lavora da circa 20 anni nell'information Technology con esperienze maturate presso aziende di consulenza e multinazionali vendor di soluzioni applicative.

8 Vito Introna, ricercatore del Gruppo di Impianti Industriali Meccanici presso la Facoltà di Ingegneria dell Università di Roma Tor Vergata e docente del corso di Impianti Industriali 1. È membro del Consiglio Direttivo dell ISIPM. Alessandro Lorica, Manager di Accenture, Area Strategy. Cinzia Lovascio, Executive Partner di Accenture nell Area Talent & Organization Performance. Eugenio Rambaldi, è Presidente dell Istituto Italiano di Project Management. Ha ricoperto incarichi direttivi in diversi chapter del Project Management Institute. Consulente e formatore per la certificazione PMP Project Management Professional. Giandomenico Re, Senior Manager di A.T. Kearney, con oltre 8 anni di esperienza nella consulenza, prevalentemente su tematiche di Operations, strategia Business Improvement. Paola Rossi, Senior Consultant BIP nell area Strategy Operations. Marco Salera, Executive Partner di Accenture, Area Strategy. Francesco Sansonetti, Senior Manager di KPMG Advisory S.p.A., responsabile per l Italia dello sviluppo delle metodologie di Performance Management, svolge attività di consulenza per conto di primari gruppi aziendali nelle aree della Pianificazione e Controllo di Gestione. Marco Santino, Principal di A.T. Kearney, ha sviluppato una profonda esperienza su tematiche di Operations e strategie di Supply Chain, applicate a diversi settori industriali. Fa parte dei "Core Team" Automotive e Transportation, seguendo attivamente per l'italia i principali temi di "capitale intellettuale" sviluppati a livello globale da A.T. Kearney. Alessandro Saverione, Senior Manager in ValueTeam, ingegnere elettronico e MBA con oltre 10 anni di esperienza consulenziale in aziende nei settori Telecomunicazioni e Difesa. Giovanni Silvestro, Senior Competence Manager in Value Team, ingegnere elettronico con oltre 10 anni di esperienza consulenziale in aziende nei settori Telecomunicazioni e Utilities. Raffaella Zanelli, Esperto senior per APRI Italia in attività di consulenza formazione e assistenza tecnica a Pubbliche amministrazioni in particolare nell ambito di azioni cofinanziate dal Fondo Sociale Europeo. È esperto in procedure di appalto pubblico e di gestione degli aspetti tecnici, procedurali, amministrativo contabili e di rendicontazione degli interventi. INFORMAZIONI GENERALI SUL CORSO Iscrizione L iscrizione al Corso è subordinata al superamento della prova di selezione costituita da: un test psicoattitudinale un colloquio tecnico/motivazionale un test per la verifica del livello di conoscenza della lingua inglese Sono previste sessioni a partire dal mese di settembre Per i candidati extra-ue le selezioni si svolgeranno con modalità ad hoc. Borse di studio LUISS Business School offre, ai candidati ritenuti meritevoli, massimo 3 borse di studio a copertura parziale della quota di partecipazione (sino alla concorrenza del 50% della quota). Un apposita Commissione effettuerà, a proprio insindacabile giudizio, le assegnazioni delle riduzioni sulla base della valutazione dei curricula e dei risultati delle prove di selezione. Si ricorda che alcune Regioni e province italiane offrono borse di studio ai propri residenti. Per queste borse, si invitano gli interessati a contattare direttamente gli uffici regionali e provinciali preposti. Sede Roma Orario Dal lunedì al venerdì ore Quota 8.500,00 + IVA rateizzabili in 3 rate di pari importo. Attestato di frequenza Frequenza minima richiesta per ogni modulo: 80% delle attività di formazione. Per informazioni e iscrizioni tel Numero Verde Numero Verde

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT EXECUTIVE PERCORSO DI CERTIFICAZIONE PMP PROFESSIONAL. Project Management 26 MARZO - 24 LUGLIO 2015

PROJECT MANAGEMENT EXECUTIVE PERCORSO DI CERTIFICAZIONE PMP PROFESSIONAL. Project Management 26 MARZO - 24 LUGLIO 2015 PROJECT MANAGEMENT EXECUTIVE PERCORSO DI CERTIFICAZIONE PMP PROJECT MANAGEMENT PROFESSIONAL CON LA SUPERVISIONE SCIENTIFICA DI XVIII Edizione / Formula weekend 26 MARZO - 24 LUGLIO 2015 Z1099 2015 Project

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA Carlo Carta Responsabile Commerciale ENGINEERING SARDEGNA e IL GRUPPO ENGINEERING La prima realtà IT italiana. oltre 7.000 DIPENDENTI 7% del mercato

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Technology. Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it. Technology

SALARY SURVEY 2015. Technology. Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it. Technology SALARY SURVEY 2015 Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2015. Michael

Dettagli

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO 2015 FORMAZIONE HSE - HEALTH SAFETY ENVIRONMENT Salute e Sicurezza RLS - Formazione Base S.S.1 32 RLSA S.S.2 64 RLS - Aggiornamento S.S.3

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT Presentazione Obiettivo Il master Project Manager nasce con un duplice intento: fornire, a manager e imprenditori, un concreto contributo e strumenti per migliorare le capacità di gestione di progetti;

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Master in Archeologia preventiva & Management del rischio. archeologico. Luiss Business School Roma, ottobre 2011

Master in Archeologia preventiva & Management del rischio. archeologico. Luiss Business School Roma, ottobre 2011 Master in Archeologia preventiva & Management del rischio archeologico Luiss Business School Roma, ottobre 2011 Mercato e scenario di riferimento (1/2) La figura dell archeologo ha subito negli ultimi

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Partner Nome dell azienda Ferretticasa Spa Settore Engineering & Costruction Servizi e/o

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE

Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE Quality Evolution Consulting Formazione Manageriale Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE 7 edizione Firenze 23 maggio 2015 Firenze 120 ore al sabato 23 maggio 2015 31 ottobre 2015 Agenzia Formativa

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Governo dei sistemi informativi

Governo dei sistemi informativi Executive Master Governo dei sistemi informativi > II edizione CONFINDUSTRIA VENEZIA CONFINDUSTRIA PADOVA CONFINDUSTRIA VENEZIA gennaio/luglio 2011 Obiettivi Un numero crescente di organizzazioni appartenenti

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

STRATEGIE E SVILUPPO COMMERCIALE

STRATEGIE E SVILUPPO COMMERCIALE te eti Vendita eting Strategico As nter Sviluppo Reti Vendita ting Operativo Marketing Strategic ssessment Center Sviluppo Reti Vendita M eti Vendita Marketing Operativo Marketing Strategic Marketing Strategico

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

Storia ed evoluzione dei sistemi ERP

Storia ed evoluzione dei sistemi ERP Storia ed evoluzione dei sistemi ERP In questo breve estratto della tesi si parlerà dei sistemi ERP (Enterprise Resource Planning) utilizzabili per la gestione delle commesse; questi sistemi utilizzano

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Guida 2014 Attività & Progetti

Guida 2014 Attività & Progetti Guida 2014 Attività & Progetti Sommario pag. Premessa... 4 Obiettivo di questa GUIDA... 4 Lista Progetti... 4 Referenti Progetti... 5 I. Progetto UN FIOCCO IN AZIENDA... 6 Benefici del Programma II. Progetto

Dettagli

1. QUAL È LO SCOPO DI QUESTO MODULO?

1. QUAL È LO SCOPO DI QUESTO MODULO? Percorso B. Modulo 4 Ambienti di Apprendimento e TIC Guida sintetica agli Elementi Essenziali e Approfondimenti (di Antonio Ecca), e slide per i formatori. A cura di Alberto Pian (alberto.pian@fastwebnet.it)

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Un sistema integrato di Business Intelligence consente all azienda customer oriented una gestione efficace ed efficiente della conoscenza del

Dettagli

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management Il Master universitario di 1 livello Banking and Financial Services Management è nato dall accordo tra la Scuola di Amministrazione Aziendale

Dettagli

Il Data Quality, un problema di Business!

Il Data Quality, un problema di Business! Knowledge Intelligence: metodologia, modelli gestionali e strumenti tecnologici per la governance e lo sviluppo del business Il Data Quality, un problema di Business! Pietro Berrettoni, IT Manager Acraf

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli