SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI"

Transcript

1 SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI AREA GESTIONE PERSONALE U.O.S. Trattamento giuridico, economico e previdenziale Determinazione n. 01/ /04/2016 del OGGETTO: Dr. Antonio PASTORE, Dirigente Amministrativo con incarico di Direzione della Struttura Complessa Servizi Socio Sanitari : collocamento in aspettativa senza assegni, ai sensi dell art. 3 bis, comma 11, del D.Lgs del n.502 e successive modificazioni, per nomina a Direttore Amministrativo dell Azienda Sanitaria Locale di Lecce. IL DIRETTORE In virtù della delega conferita dal Direttore Generale con deliberazione n del , integrata dal successivo provvedimento n del Sull argomento specificato in oggetto, il Direttore dell Area Gestione Personale Dr.ssa Vincenza SARDELLI, sulla base dell istruttoria effettuata dal Funzionario Geom. Massimo ASCALONE, della relazione formulata dal Dr. Gabriele ARGENTIERI, Dirigente Amministrativo responsabile dell U.O.S. Trattamento giuridico, economico e previdenziale, propone quanto appresso: PREMESSO CHE: con istanza acquisita al prot. gen. ASL BR n del , il Dr. Antonio PASTORE, Dirigente amministrativo dipendente a tempo indeterminato di questa Azienda, con incarico di Direzione della Struttura Complessa Servizi Socio Sanitari, ha chiesto di essere collocato in aspettativa a decorrere dal 07/04/2016, in considerazione della nomina in qualità di Direttore Amministrativo dell Azienda Sanitaria Locale di Lecce, disposta con deliberazione D.G.. ASL Lecce n. 50 del 06/04/2016; l art.3 bis, comma 11, del citato Decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502, testualmente dispone che: La nomina a direttore generale, amministrativo e sanitario determina per i lavoratori dipendenti il collocamento in aspettativa senza assegni e il diritto al mantenimento del posto. L aspettativa è concessa entro sessanta giorni dalla richiesta. Il periodo di aspettativa è utile ai fini del trattamento di quiescenza e previdenza. Le amministrazioni di appartenenza provvedono ad effettuare il versamento dei contributi previdenziali e assistenziali comprensivi delle quote a carico del dipendente, calcolati sul trattamento economico corrisposto per l incarico conferito nei limiti dei massimali di cui all art.3, comma 7, del decreto legislativo 24 aprile 1997 n.181, e a richiedere il rimborso di tutto l onere da esse complessivamente sostenuto all unità sanitaria locale o all azienda ospedaliera

2 interessata, la quale procede al recupero della quota a carico dell interessato. Ritenuto, conseguentemente, di dover collocare il Dr. Antonio Pastore in aspettativa senza assegni a decorrere dal 07 aprile 2016, per l espletamento dell incarico di Direttore Amministrativo dell Azienda Sanitaria Locale di Lecce, conferito con deliberazione D.G. ASL Lecce n. 50 del 06/04/2016. Letto l art.18, commi 5 e 6, del CCNL dell Area della dirigenza Sanitaria, Professionale, Tecnica ed Amministrativa dell , il quale prevede che: al rientro in servizio, il dirigente sostituito completa il proprio periodo di incarico ed è soggetto alla verifica e valutazione di cui all art. 31. Richiamata, altresì, per quanto concerne il trattamento pensionistico, nelle more dell emananda circolare relativa all anno 2015, la Circolare INPS n. 20 del 06/02/2014 avente ad oggetto: Determinazione per l anno 2014 del limite minimo di retribuzione giornaliera ed aggiornamento degli altri valori per il calcolo di tutte le contribuzioni dovute in materia di previdenza ed assistenza sociale con la quale è stato determinato il massimale contributivo previsto dall art. 3, comma 7, del decreto legislativo n.24 aprile 1997 n.181, da valere per i direttori generali, amministrativi e sanitari delle aziende sanitarie locali e delle aziende ospedaliere di cui all art. 3 bis, comma 11, del decreto legislativo 19 giugno 1999, n.229, è pari ad ,00. Ai sensi dell art. 2, comma 5 del D.P.C.M , n. 502, come modificato dall art. 2 del D.P.C.M , n. 319: al direttore sanitario ed al direttore amministrativo è attribuito un trattamento economico definito in misura non inferiore a quello previsto dalla contrattazione collettiva nazionale rispettivamente per le posizioni apicali della dirigenza medica ed amministrativa. La regione definisce il trattamento economico del direttore sanitario e del direttore amministrativo, tenendo conto sia del trattamento economico attribuito al direttore generale e sia delle posizioni in strutture organizzative complesse, in un'ottica di equilibrio aziendale. I trattamenti economici annui sono omnicomprensivi e, salvo il limite minimo di cui al primo periodo, non possono essere fissati in misura superiore all'80 per cento del trattamento base attribuito al direttore generale. Considerato che, con L.R. Puglia , n.1, il trattamento economico dei Direttori Amministrativi è stato fissato in ,00. Con Legge 6 agosto 2008, n. 133, art. 61, comma 14 è stato disposto che: A decorrere dalla data di conferimento o rinnovo degli incarichi i trattamenti economici complessivi spettanti ai direttori generali, ai direttori sanitari, ai direttori amministrativi, ed i compensi spettanti ai componenti dei collegi sindacali delle aziende sanitarie locali, delle aziende ospedaliere, delle aziende ospedaliero universitarie, degli istituti di ricovero e cura a carattere scientifico e degli istituti zooprofilattici sono rideterminati con una riduzione del 20% rispetto all ammontare risultante alla data del 30 giugno Con D.L , n. 78, conv. in L. n. 122/2010, all art. 6, comma 3, così si dispone: a decorrere dal 1 gennaio 2011 le indennità, i compensi, i gettoni, le retribuzioni o le altre utilità comunque denominate, corrisposti dalla pubbliche amministrazioni di cui al comma 3 dell articolo 1 della legge 31 dicembre 2009, n. 196, incluse le autorità indipendenti, ai componenti degli organi di indirizzi, direzione e controllo, consigli di amministrazione e organi collegiali di qualsiasi tipo, sono automaticamente ridotte del 10 per cento rispetto agli importi risultanti alla data del 30 aprile Sino al 31 dicembre 2015, gli emolumenti di cui al presente comma non possono superare gli importi risultanti

3 alla data del 30 aprile 2010, come ridotti ai sensi del presente comma. Considerato che, ai sensi della normativa anzi richiamata, il trattamento economico mensile lordo spettante al Dott. Antonio Pastore, in qualità di Direttore Amministrativo, almeno sino al , sarà pari ad 7.436,98. Richiamata, la circolare INPS n. 8 del , che, in recepimento della sentenza della Corte Costituzionale n. 119 del 7 maggio 2012, ha modificato l art. 3-bis, comma 11 del D.Lgs. 30 dicembre 1992, n. 502, individuando quale base del computo dei contributi previdenziali e assistenziali comprensivi delle quote a carico del dipendente, il trattamento economico corrisposto per l incarico conferito nei limiti dei massimali di cui all art. 3, comma 7, del D.Lgs. 24 aprile 1997, n Rilevato che questa Asl provvederà ad effettuare il versamento dei contributi previdenziali ed assistenziali, comprendenti anche le quote a carico del dipendente, e l ASL di LECCE provvederà ad inviare la denuncia mensile Lista Pospa, come da prospetto di seguito riportato: Trattamento economico lordo Contributi previdenziali: Imponibile Contributi Contributi Ente Totale dipendente CPDEL Ente 23,80% 7.436, ,00 CPDEL dipendente 8,85% 7.436,98 658,17 CPDEL Maggioraz.(1%) su somme eccedenti 3.592,98 35, ,00 INADEL Previdenza Dip. 2,50% - Ente 3,60% 5.949,58 148,74 214,19 Fondo prev. e Credito 0,35% 7.436,98 26,03 Totale contributi previdenziali Ente IRAP 8,50% 7.436,98 632,14 Tot. ritenute prev. e assist. a carico dip.-ente 868, , ,19 RICHIAMATA la deliberazione 14/6/2007 del Garante per la protezione dei dati personali ad oggetto: Linee guida in materia di trattamento di dati personali di lavoratori per le finalità di gestione del rapporto di lavoro in ambito pubblico. RICHIAMATO, altresì, il provvedimento n.1406 del di approvazione delle Linee Guida per la predisposizione, adozione e pubblicazione delle deliberazioni del Direttore Generale e delle determinazioni dei dirigenti delegati. D E T E R M I N A per i motivi esposti in narrativa, che qui si intendono integralmente riportati per costituirne parte integrante: collocare in aspettativa senza assegni, in esecuzione dell art. 3 bis, comma 11, del D.Lgs. del n.502 e successive modificazioni, a decorrere dal 07 aprile 2016, il Dr. Antonio PASTORE e per tutta la durata dell incarico di Direttore Amministrativo presso l ASL di Lecce; stabilire che il periodo di aspettativa in parola è utile ai fini del trattamento di quiescenza e previdenza;

4 versare conseguentemente la connessa contribuzione (ex CPDEL ex INADEL) compresa la quota a carico del dipendente, calcolata ai sensi dell art. l art. 3-bis, comma 11 del D.Lgs. 30 dicembre 1992, n. 502, come modificato dalla sentenza della Corte Costituzionale n. 119 del 7 maggio 2012, recepita dall INPS, con Circolare n. 8 del ; richiedere all Asl di Lecce il rimborso di tutto l onere previdenziale, assistenziale ed Irap sostenuto da questa Asl per conto del Dr. Antonio Pastore pari a 3.485,19 mensili, come da prospetto riportato in premessa; riservarsi di integrare e/o adeguare quanto previsto nel presente atto, ad eventuali future disposizioni normative e/o regolamentari nazionali e/o regionali; notificare il presente provvedimento all interessato; inviare il presente atto alla Segreteria degli Atti Deliberativi (copia cartacea originale). Il Funzionario istruttore (Geom. Massimo ASCALONE) f.to Il Dirigente Amministrativo f.to (Dr. Gabriele ARGENTIERI) Il Direttore Area Gestione del Personale (Dr.ssa Vincenza SARDELLI) f.to Azienda Sanitaria Locale BR AREA GESTIONE PERSONALE Determinazione n. 01/0144 del 08/04/2016

5 Certificato di Pubblicazione Affissa e pubblicata all Albo Pretorio di questa Direzione Generale il e per giorni 15 conseguiti. Opposizioni Data L incaricato. Per copia conforme. Data L incaricato

REGIONE CAMPANIA AZIENDA SANITARIA LOCALE CASERTA Via Unità Italiana, CASERTA

REGIONE CAMPANIA AZIENDA SANITARIA LOCALE CASERTA Via Unità Italiana, CASERTA ${id=115071} REGIONE CAMPANIA AZIENDA SANITARIA LOCALE CASERTA Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA DeterminazioneDirigenziale Competenza/Funzione: X Propria Delegata Provvedimento con Eseguibilità: Ordinaria

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI N. _216/GC_del Registro delle Deliberazioni Ufficio Segreteria Direzionale Num. Proposta 227-15 OGGETTO:

Dettagli

OGGETTO: Collocamento in aspettativa ai sensi dell art. 3 bis del D.Lgs. 502/ Dott. Mario Carmine Palermo.

OGGETTO: Collocamento in aspettativa ai sensi dell art. 3 bis del D.Lgs. 502/ Dott. Mario Carmine Palermo. AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 2 DEL 13/01/2015 OGGETTO: Collocamento in aspettativa

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino Messina

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino Messina AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino Messina Deliberazione del Commissario Straordinario n 919_ del _26.06.2017 Proposta n. _369 in data 19/06/2017 Settore Risorse Umane Il Direttore

Dettagli

Dr. Sebastiano Pinto

Dr. Sebastiano Pinto SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI Determinazione del Dirigente del Dipartimento di Prevenzione n del Iscritta nel registro interno delle determinazioni

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE N : 480/2014 del 06/12/2014 D E T E R M I N A Z I O N E OGGETTO: DR. QUIRINO VOLPE - PRESA D ATTO DIMISSIONI INCARICO ART. 110 C.1 D.LGS.

Dettagli

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39)

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) DELIBERAZIONE n.908 del 29/07/2016 REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.908 del 29/07/2016 Proposta

Dettagli

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39)

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ##numero_data## Struttura: AREA GESTIONE PERSONALE Proposta

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Servizio Sanitario Regionale Basilicata Azienda Sanitaria Locale di Potenza NUMERO 2016/00191 DEL 16/03/2016 Collegio Sindacale il 16/03/2016 OGGETTO Atto Aziendale

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE DELIBERA N. 274 DEL 6.6.2014 OGGETTO: PRESA D ATTO DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 739 DEL 26.5.2014 AD OGGETTO: NOMINA COLLEGI SINDACALI AZIENDA USL DI BOLOGNA, AZIENDA USL DELLA ROMAGNA,

Dettagli

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39)

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ##numero_data## Struttura: AREA GESTIONE PERSONALE Proposta

Dettagli

ASL FG - DELIBERA n. DG0645/13 del 19/04/2013

ASL FG - DELIBERA n. DG0645/13 del 19/04/2013 REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. proposta PR00948-13 STRUTTURA Trattamento Giuridico Economico

Dettagli

Decreto del Presidente della Giunta Regionale N 106 del 01 Luglio 2015

Decreto del Presidente della Giunta Regionale N 106 del 01 Luglio 2015 REGIONE TOSCANA Decreto del Presidente della Giunta Regionale N 106 del 01 Luglio 2015 Oggetto: L.R. n.28/2015 - Nomina dei commissari delle aziende unità sanitarie locali afferenti all'area vasta centro,

Dettagli

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE n.1532 del 16/12/2016 REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.1532 del 16/12/2016 STRUTTURA:Assunzioni,

Dettagli

AZIENDA U.S.L. PESCARA

AZIENDA U.S.L. PESCARA AZIENDA U.S.L. PESCARA Sede Legale: Via Renato Paolini, 47 65124 Pescara P. Iva: 01397530682 DIPARTIMENTO GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE UFFICIO TRATTAMENTO ECONOMICO DEL PERSONALE Il giorno 16/09/2016,

Dettagli

COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Provincia di Torino

COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Provincia di Torino COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Provincia di Torino COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 20/03/2014 OGGETTO: FONDO NAZIONALE PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELLE REGIONI E AUTONOMIE

Dettagli

Servizio Sanitario Nazionale - REGIONE PUGLIA - Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Brindisi

Servizio Sanitario Nazionale - REGIONE PUGLIA - Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Brindisi Servizio Sanitario Nazionale - REGIONE PUGLIA - Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Brindisi N. _508 del registro delle deliberazioni num. prop. 579 AREA GESTIONE DEL PERSONALE U.O. Assunzioni,

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA GROTTE

COMUNE DI CASTELLANA GROTTE COMUNE DI CASTELLANA GROTTE P r o v i nc i a d i B a r i I SERVIZIO SEGRETERIA GENERALE - RISORSE UMANE DETERMINAZIONE N. 49 del 22/03/2013 Raccolta Ufficiale N. 259 del 02/05/2013 OGGETTO: Indennità di

Dettagli

Decreto del Presidente della Giunta Regionale N 61 del 09 Aprile 2015

Decreto del Presidente della Giunta Regionale N 61 del 09 Aprile 2015 REGIONE TOSCANA Decreto del Presidente della Giunta Regionale N 61 del 09 Aprile 2015 Oggetto: L.R. n.28/2015 - Nomina dei commissari di area vasta. Dipartimento Proponente: DIREZIONE GENERALE DIRITTI

Dettagli

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39)

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) DELIBERAZIONE n.846 del 15/07/2016 REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.846 del 15/07/2016 Proposta

Dettagli

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE n.1455 del 06/12/2016 REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.1455 del 06/12/2016 STRUTTURA:Assunzioni,

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 790 del 26/09/2016 OGGETTO: Compenso amministratori anno 2015. L'anno 2016 addì ventisei del mese di settembre

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino Messina Deliberazione del Commissario Straordinario n 947 del 26.06.207 Proposta in data 19/06/2017 n. 397 Settore Risorse Umane Il Direttore U.O.C.

Dettagli

AZIENDA U.S.L. PESCARA

AZIENDA U.S.L. PESCARA AZIENDA U.S.L. PESCARA Sede Legale: Via Renato Paolini, 47 65124 Pescara P. Iva: 01397530682 DIPARTIMENTO GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE UFFICIO TRATTAMENTO ECONOMICO DEL PERSONALE Il giorno 10/08/2016,

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N DEL 30/12/2016

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N DEL 30/12/2016 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 1358 DEL 30/12/2016 OGGETTO: Obiettivi del Direttore Generale anno 2013. Liquidazione

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino - Messina

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino - Messina AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino - Messina Deliberazione del Commissario Straordinario n 113 del 26.01.2017 Proposta in data 26/01/2017 n. 52 U.O.C. Settore Risorse Umane Il Direttore

Dettagli

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 565 del 09/10/2015

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 565 del 09/10/2015 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 565 del 09/10/2015 Il Direttore Generale dell Azienda U.L.S.S. n. 21, dott. Massimo Piccoli, nominato con D.P.G.R.V. n. 240 del 29/12/2012, coadiuvato dai Direttori:

Dettagli

Azienda per l Assistenza Sanitaria n. 5 Friuli Occidentale

Azienda per l Assistenza Sanitaria n. 5 Friuli Occidentale Azienda per l Assistenza Sanitaria n. 5 Friuli Occidentale DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE N. 654 DEL 14/12/2015 OGGETTO Nomina del Coordinatore Sociosanitario. Dott. Paolo Bordon nominato con D.G.R. 2544

Dettagli

Servizio Sanitario Nazionale - REGIONE PUGLIA - AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI

Servizio Sanitario Nazionale - REGIONE PUGLIA - AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI Servizio Sanitario Nazionale - REGIONE PUGLIA - AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI N. _1951_ del Registro delle Deliberazioni PDL n 2164-16 AREA GESTIONE PERSONALE OGGETTO: CCNL 8/6/2000

Dettagli

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 686 del 09/12/2015

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 686 del 09/12/2015 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 686 del 09/12/2015 Il Direttore Generale dell Azienda U.L.S.S. n. 21, dott. Massimo Piccoli, nominato con D.P.G.R.V. n. 240 del 29/12/2012, coadiuvato dai Direttori:

Dettagli

PRATICA Nr. DBDIR COPIA S E T T O R E A F F A R I G E N E R A L I A R E A M A R I N A P R O T E T T A A G R I C O L T U R A

PRATICA Nr. DBDIR COPIA S E T T O R E A F F A R I G E N E R A L I A R E A M A R I N A P R O T E T T A A G R I C O L T U R A PRATICA Nr. DBDIR - 309-2011 COPIA PROVINCIA DI CROTONE S E T T O R E A F F A R I G E N E R A L I A R E A M A R I N A P R O T E T T A A G R I C O L T U R A REGISTRO GENERALE NR. DEL 243 09-03-2011 OGGETTO

Dettagli

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39)

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ##numero_data## Struttura: AREA GESTIONE PERSONALE Proposta

Dettagli

NOTA OPERATIVA N. 30. Oggetto: Comparto Sanità Area Dirigenza medico veterinaria. Quadriennio normativo / Biennio economico

NOTA OPERATIVA N. 30. Oggetto: Comparto Sanità Area Dirigenza medico veterinaria. Quadriennio normativo / Biennio economico DIREZIONE CENTRALE PRESTAZIONI DI FINE SERVIZIO E PREVIDENZA COMPLEMENTARE UFFICIO I TFS TFR E ASV Roma, lì 23/12/2005 AI DIRIGENTI GENERALI CENTRALI E COMPARTIMENTALI AI DIRIGENTI DEGLI UFFICI CENTRALI

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE CALABRIA AZIENDA OSPEDALIERA DI COSENZA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N DEL

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE CALABRIA AZIENDA OSPEDALIERA DI COSENZA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE CALABRIA AZIENDA OSPEDALIERA DI COSENZA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 00010 DEL 01.02.2016 OGGETTO: Determinazione fondi contrattuali definitivi relativi

Dettagli

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia Determinazione Dirigenziale n. 956 del Proposta di Determinazione Dirigenziale n. 64 del 20/08/2015 5.7 SERVIZIO - GESTIONE ECONOMICA RISORSE UMANE OGGETTO: Dipendente

Dettagli

VISTA la proposta presentata dal Sindaco che allegata al presente atto ne costituisce parte integrante e sostanziale. VISTO il parere favorevole espre

VISTA la proposta presentata dal Sindaco che allegata al presente atto ne costituisce parte integrante e sostanziale. VISTO il parere favorevole espre VIA UMBERTO I, 30 C.F. e P. IVA 01277110837 N 04 Del 30/01/2009 OGGETTO: Determinazione indennità di posizione ai responsabili di area incaricati di posizioni organizzative per l anno 2009. L anno duemilanove

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi NAPOLI

AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi NAPOLI AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi 80131 NAPOLI Servizio proponente: UOC Servizio Gestione Risorse Umane DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 1265 del 23/12/2016

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 143 del 08/04/2015 Reg. n.68 del 08/04/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI UFFICIO ELETTORALE

Dettagli

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39)

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) DELIBERAZIONE n.478 del 04/05/2016 REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.478 del 04/05/2016 Proposta

Dettagli

DETERMINAZIONE Numero del U.O.C. PROPONENTE : GESTIONE RISORSE UMANE

DETERMINAZIONE Numero del U.O.C. PROPONENTE : GESTIONE RISORSE UMANE DETERMINAZIONE Numero del U.O.C. PROPONENTE : GESTIONE RISORSE UMANE Oggetto: Dipendente C.R. Attribuzione di tre aumenti periodici di stipendio ai fini della liquidazione della pensione e dell indennità

Dettagli

COMUNE DI BE E. DECRETO N. 2/2014 BE E, lì 06/03/2014

COMUNE DI BE E. DECRETO N. 2/2014 BE E, lì 06/03/2014 COMUNE DI BE E PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA DECRETO N. 2/2014 BE E, lì 06/03/2014 OGGETTO: DETERMINAZIONE MAGGIORAZIONE DELLA RETRIBUZIONE DI POSIZIONE SPETTANTE AL SEGRETARIO COMUNALE PER CONFERIMENTO

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE VENETO AZIENDA SANITARIA - U.L.S.S. N. 22 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 589 DEL

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE VENETO AZIENDA SANITARIA - U.L.S.S. N. 22 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 589 DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE VENETO AZIENDA SANITARIA - U.L.S.S. N. 22 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 589 DEL 02.11.2010 O G G E T T O PROGETTI REGIONALI PROMOZIONE DEI SISTEMI DI GESTIONE

Dettagli

Comune di SAN PANCRAZIO SALENTINO (Provincia di BRINDISI)

Comune di SAN PANCRAZIO SALENTINO (Provincia di BRINDISI) Comune di SAN PANCRAZIO SALENTINO (Provincia di BRINDISI) DETERMINAZIONE N. 309 Data di registrazione 15/04/2017 OGGETTO: Dipendente Sig. Pancrazio Funiati - Istruttore Amministrativo, Categoria giuridica

Dettagli

Nota operativa n. 41 Ai Coordinatori delle Consulenze Professionali

Nota operativa n. 41 Ai Coordinatori delle Consulenze Professionali Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Pensioni Ufficio I Normativo Roma, 14/11/2008 Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali Alle

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N 551 del 20 DICEMBRE 2013

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N 551 del 20 DICEMBRE 2013 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 551 del 20 DICEMBRE 2013 Struttura proponente: Servizio del Personale. Oggetto: Personale regionale assegnato dalla Regione Campania all ASL Napoli 1 - Distretto

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 125 del 21/02/2013 OGGETTO: Liquidazione e pagamento del conguaglio dei fondi della retribuzione di risultato

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico " G. MARTINO" - Messina

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico  G. MARTINO - Messina AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico " G. MARTINO" - Messina Deliberazione del Commissario Straordinario n _991 del 26.06.2017_ Proposta in data 26/06/2017 n. 455 U.O.C. Settore Risorse Umane

Dettagli

1. Premessa. Roma, 03/04/2002 Alla Direzione Centrale per la Segreteria del Consiglio di Amministrazione Organi Collegiali e Affari Generali S E D E

1. Premessa. Roma, 03/04/2002 Alla Direzione Centrale per la Segreteria del Consiglio di Amministrazione Organi Collegiali e Affari Generali S E D E Istituto nazionale Di previdenza Per i dipendenti Dell amministrazione Pubblica DIREZIONE CENTRALE TRATTAMENTI PENSIONISTICI UFF. 1 NORMATIVA Roma, 03/04/2002 Alla Direzione Centrale per la Segreteria

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino Messina

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino Messina AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino Messina Deliberazione del Commissario Straordinario n 416 del 27.12.2016 Proposta n. 260 in data 27.12.2016 Settore Risorse Umane Il Direttore U.O.C.

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 433 del 08-05-2012 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 433 del 02-05-2012 Repertorio Segreteria n. 76/SG del 08/05/2012

Dettagli

Allegato alla delibera n. 133 del 31 ottobre Regolamento. Trattamento di quiescenza e di previdenza

Allegato alla delibera n. 133 del 31 ottobre Regolamento. Trattamento di quiescenza e di previdenza Allegato alla delibera n. 133 del 31 ottobre 2017 Regolamento Trattamento di quiescenza e di previdenza SOMMARIO ART. 1 DISCIPLINA ED AMBITO DI APPLICAZIONE... 1 ART. 2 TRATTAMENTO DI QUIESCENZA E DI PREVIDENZA...

Dettagli

Grottaglie, 15/10/2015. Per copia conforme, ad uso amministrativo. Grottaglie, CODICE PRATICA DETERMINA =

Grottaglie, 15/10/2015. Per copia conforme, ad uso amministrativo. Grottaglie, CODICE PRATICA DETERMINA = VISTO DI REGOLARITÀ CONTABILE Si attesta, ai sensi dell art.151 - quarto comma - del T.U. approvato con D.Lgs. n. 267 del 18.08.00, l esistenza della copertura finanziaria della spesa prevista dalla presente

Dettagli

C O M U N E D I RADICONDOLI Provincia di SIENA

C O M U N E D I RADICONDOLI Provincia di SIENA C O M U N E D I RADICONDOLI Provincia di SIENA COPIA Registro Generale N. 32 DETERMINAZIONE SETTORE AMMINISTRATIVO CONTABILE SERVIZIO Sett. Amm.vo Cont.le\\Personale N. 23 del 09/02/2015 OGGETTO: AMMINISTRATORI

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino Messina

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino Messina AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino Messina Deliberazione del Commissario Straordinario n _951 del _26.06.217 Proposta in data 19/06/2017 n. 401 Settore Risorse Umane Il Direttore

Dettagli

Proposta di deliberazione n. del. Direzione... L Estensore.. Il Responsabile del procedimento. Il Dirigente

Proposta di deliberazione n. del. Direzione... L Estensore.. Il Responsabile del procedimento. Il Dirigente ISTITUT PRFIATTIC SPERIETAE DE AI E DEA TSCAA AEADRI DEIBERAIE DE DIRETTRE GEERAE n..483. del 01.12.2016 OGGETTO: Erogazione a tutto il personale delle somme incassate per lo svolgimento delle attività

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi NAPOLI

AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi NAPOLI AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi 80131 NAPOLI Servizio proponente: UOC Servizio Gestione Risorse Umane DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 91 del 26/01/2017

Dettagli

Servizio Sanitario Nazionale

Servizio Sanitario Nazionale Servizio Sanitario Nazionale - REGIONE PUGLIA - Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Brindisi N. 1835 del registro delle deliberazioni N. Proposta 2053-15 AREA GESTIONE PERSONALE OGGETTO : Avviso

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE N 552

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE N 552 Mod. SGD 03-05 Sede legale: via Venezia n.16-15100 Alessandria. Codice fiscale/partita IVA: 01640560064. Telefono: (0131) 206111. Telefax: (0131) 236227 (Affari Generali); (0131) 236433 (Economato). VERBALE

Dettagli

COMUNE DI PORTO CESAREO (Provincia di Lecce)

COMUNE DI PORTO CESAREO (Provincia di Lecce) COMUNE DI PORTO CESAREO (Provincia di Lecce) COPIA DETERMINAZIONE DEL SETTORE VII - TRIBUTI E PERSONALE N. 143 REG. GEN. DEL 28/02/2014 OGGETTO: RICOGNIZIONE DELLA STRUTTURA RETRIBUTIVA DEL SEGRETARIO

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI N. 621 del registro delle deliberazioni Num. Prop. 661-16 Ufficio proponente Direzione Sanitaria e Amministrativa

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino -Messina

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino -Messina AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino -Messina Deliberazione del Direttore Generale n 114 del 27/01/2016 A seguito di Proposta in data 26.01.2016 n. 98 U.O.C. Settore Affari Generali

Dettagli

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia Determinazione Dirigenziale n. 300 del 25/03/2015 Proposta di Determinazione Dirigenziale n. 12 del 23/03/2015 5.7 SERVIZIO - GESTIONE ECONOMICA RISORSE UMANE OGGETTO:

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 562 DEL 28/07/2014

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 562 DEL 28/07/2014 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 562 DEL 28/07/2014 OGGETTO: Liquidazione delle differenze retributive

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 694 DEL 25/09 /2013

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 694 DEL 25/09 /2013 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI ia Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 694 DEL 25/09 /2013 OGGETTO: Acquisizione mediante comando, ex

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI N. _2131 del registro delle deliberazioni num. prop. 02366-16 Area Gestione del Personale OGGETTO: - Decreto

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO P.zza Avv. P. Miserendino snc - 90020 - tel. 0921558232 - fax 0921.762007 PEC:amministrativo@pec.comune.castellana-sicula.pa.it - E-mail:escelfo@comune.castellana-sicula.pa.it

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Giunta Regionale della Campania DECRETO PRESIDENZIALE PRESIDENTE Presidente De Luca Vincenzo CAPO GABINETTO De Felice Sergio - Capo Gabinetto - ASSESSORE CAPO DIPARTIMENTO Presidente Vincenzo De Luca Il

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE OGGETTO

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE OGGETTO DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE N. 405 DEL 20/07/2016 OGGETTO Nomina Direttore Amministrativo. IL DIRETTORE GENERALE Dott. Giorgio Simon nominato con D.G.R. 779 del 04.05.2016, Preso atto dei pareri espressi

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico Gaetano Martino Messina

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico Gaetano Martino Messina AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico Gaetano Martino Messina Proposta n. 79 in data 28/10/2016 Deliberazione del Commissario Straordinario n 129 del 28/10/2016 U.O.C. Settore Risorse Umane Il

Dettagli

Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Brindisi

Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Brindisi Servizio Sanitario Nazionale - REGIONE PUGLIA - Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Brindisi AREA GESTIONE DEL PERSONALE U.O. Trattamento giuridico, economico e previdenziale Determinazione n.

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino Messina. Deliberazione del Commissario Straordinario n 34 del

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino Messina. Deliberazione del Commissario Straordinario n 34 del AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino Messina Deliberazione del Commissario Straordinario n 34 del 14.09.2017 Proposta n. _603 in data _12.09.2017 Settore Risorse Umane Il Direttore

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO - UNIVERSITARIA DI MODENA

AZIENDA OSPEDALIERO - UNIVERSITARIA DI MODENA AZIENDA OSPEDALIERO - UNIVERSITARIA DI MODENA COPIA DAL REGISTRO DEGLI ATTI DEL DIRETTORE GENERALE N.15/0000064/DG Del 13 Marzo 2015 DELIBERA N. 15/0000064/DG OGGETTO: Nomina quale Direttore Amministrativo

Dettagli

COMUNE di CASTELVETRANO

COMUNE di CASTELVETRANO COMUNE di CASTELVETRANO Libero Consorzio Comunale Di TRAPANI **************************** SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E GESTIONE DELLE RISORSE PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE N. 65 del 01/06/2015 Oggetto:

Dettagli

Nota operativa n. 31 Ai Coordinatori delle Consulenze Professionali

Nota operativa n. 31 Ai Coordinatori delle Consulenze Professionali Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Pensioni Ufficio I Normativo Roma, 31/07/2008 Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali Alle

Dettagli

DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA AREA VASTA N. 1 N. 673/AV1 DEL 05/07/2017

DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA AREA VASTA N. 1 N. 673/AV1 DEL 05/07/2017 1 DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA AREA VASTA N. 1 N. 673/AV1 DEL 05/07/2017 Oggetto: Proroga del contratto individuale di lavoro a alla Dr.ssa Lida Piccoli dirigente medico nella disciplina di Chirurgia

Dettagli

COMUNE DI MONTELABBATE Provincia di Pesaro e Urbino

COMUNE DI MONTELABBATE Provincia di Pesaro e Urbino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE CONTABILITA' E FINANZE Reg. Gen. 7 C o p i a DETERMINAZIONE N. 4 DEL 10-01-12 OGGETTO: DETERMINAZIONE INDENNITA' DI FUNZIONE DEGLI AMMINISTRATORI E GETTONE DI PRESENZA

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 769 del 10 GIUGNO 2016

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 769 del 10 GIUGNO 2016 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 769 del 10 GIUGNO 2016 OGGETTO: Ridefinizione consistenza dei fondi contrattuali dirigenza sanitaria, professionale, tecnica e amministrativa anno 2015 e

Dettagli

SOMMARIO: Misura delle aliquote contributive e di computo in vigore dal 1 gennaio 2006 per gli iscritti alla Gestione separata.

SOMMARIO: Misura delle aliquote contributive e di computo in vigore dal 1 gennaio 2006 per gli iscritti alla Gestione separata. Direzione Centrale delle Entrate Contributive Direzione Centrale delle Prestazioni Roma, 1 Febbraio 2006 Circolare n. 11 Allegati 1 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino Messina. Deliberazione del Commissario Straordinario n _1221 del _08.08.

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino Messina. Deliberazione del Commissario Straordinario n _1221 del _08.08. AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino Messina Deliberazione del Commissario Straordinario n _1221 del _08.08.2017 Proposta n. _545 in data 08.08.2017 Settore Risorse Umane Il Direttore

Dettagli

COMUNE DI SESTU SETTORE : Farris Filippo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 05/08/2016. in data

COMUNE DI SESTU SETTORE : Farris Filippo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 05/08/2016. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Personale, Sistemi Inform., Prot. e N Farris Filippo DETERMINAZIONE N. in data 1147 05/08/2016 OGGETTO: Segreteria convenzionata tra i comuni di Sestu e Donori:

Dettagli

Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche

Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche Coordinamento Nazionale Giustizia Ministeri e Polizia Penitenziaria Reperibilità 3928836510-3206889937 Coordinamento Nazionale: c/o Ministero della

Dettagli

COMUNE DI RIVANAZZANO TERME PROVINCIA DI PAVIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI RIVANAZZANO TERME PROVINCIA DI PAVIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI RIVANAZZANO TERME PROVINCIA DI PAVIA COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.1 Reg. Delib. OGGETTO: DETERMINAZIONE INDENNITA' DI FUNZIONE MENSILE DEL SINDACO E DEI COMPONENTI DELLA GIUNTA

Dettagli

NOTA OPERATIVA N. 29

NOTA OPERATIVA N. 29 DIREZIONE CENTRALE PRESTAZIONI DI FINE SERVIZIO E PREVIDENZA COMPLEMENTARE UFFICIO I TFS TFR E ASV Roma, lì 23/12/2005 AI DIRIGENTI GENERALI CENTRALI E COMPARTIMENTALI AI DIRIGENTI DEGLI UFFICI CENTRALI

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE OGGETTO

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE OGGETTO DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE N. 264 DEL 10/05/2016 OGGETTO Nomina Direttore Amministrativo Dott. Giorgio Simon nominato con D.G.R. 779 del 04.05.2016, Preso atto dei pareri espressi dai Dirigenti che

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 617 DEL 13/08/2013

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 617 DEL 13/08/2013 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 617 DEL 13/08/2013 OGGETTO: Convenzionamento, per attività assistenziale,

Dettagli

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE DATA 17.7.2012 N. 66 OGGETTO: Integrazione orario di lavoro della dipendente Dr.ssa D Amico Benedetta Assistente Sociale da tempo parziale 24 h. settimanali

Dettagli

Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO del SEGRETARIO C.LE REGISTRO GENERALE N. : 120

Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO del SEGRETARIO C.LE REGISTRO GENERALE N. : 120 ESTRATTO Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO del SEGRETARIO C.LE REGISTRO GENERALE N. : 120 Responsabile del Servizio : DOTT.SSA CLELIA PAOLA VIGORITO N. 11 OGGETTO

Dettagli

Il Direttore della U.o.c. Dr.ssa Floriana Rosati

Il Direttore della U.o.c. Dr.ssa Floriana Rosati DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Numero data Oggetto: Dipendente Serse Anna, Collaboratore Professionale Sanitario Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico. Concessione di un periodo di aspettativa

Dettagli

COMUNE DI CAMPONOGARA

COMUNE DI CAMPONOGARA COMUNE DI CAMPONOGARA Provincia di VENEZIA COPIA UNITA OPERATIVA COMPLESSA: PERSONALE DETERMINAZIONE DI IMPEGNO Numero 1111 del Registro delle Determinazioni Data 29-12-2010 OGGETTO: INTEGRAZIONE FONDO

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E BILANCIO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: EX DIPENDENTE MATRICOLA N.04280. LIQUIDAZIONE

Dettagli

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE n.1522 del 15/12/2016 REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.1522 del 15/12/2016 STRUTTURA:Area

Dettagli

Regione Calabria DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA REGIONALE

Regione Calabria DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA REGIONALE 22004 DECRETA 1. Prendere atto della nota prot. n. 00057/sp del 24 luglio 2013 dell Assessore regionale alle «Attività Produttive», Dott. Demetrio Arena e, per l effetto, assegnare presso la Sua struttura

Dettagli

RIUNIONE DEL CONSIGLIO CAMERALE DEL 25/02/2013 DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO N. 3 -

RIUNIONE DEL CONSIGLIO CAMERALE DEL 25/02/2013 DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO N. 3 - RIUNIONE DEL CONSIGLIO CAMERALE DEL 25/02/2013 DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO N. 3 - OGGETTO: Adeguamento compensi degli Organi collegiali delle Camere di Commercio a seguito della Circolare del MEF del 1

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino - Messina

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino - Messina AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino - Messina Deliberazione del Direttore Generale n 512 del 13/04/2016 A seguito di Proposta n. 416 in data 08.04.2016 U.O.C. Settore Affari Generali

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino - Messina

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino - Messina AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino - Messina Deliberazione del Commissario Straordinario n 324 del 08/03/2017 Proposta n. 139 in data 06/03/2017 SETTORE RISORSE UMANE Il Direttore

Dettagli

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia Determinazione Dirigenziale n. 800 del 28/06/2016 Proposta di Determinazione Dirigenziale n. 61 del 28/06/2016 5.7 SERVIZIO - GESTIONE ECONOMICA RISORSE UMANE OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 5 del 19/01/2015 Reg. n.4 del 19/01/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SEGRETERIA Oggetto:

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO ADOTTATA EX ART. 48 DEL TUEL N. 267/2000 N. 56 /G del 24/11/2014 Oggetto: pesatura Posizioni organizzative art.10 CCNL 1999 L anno duemilaquattordici il giorno

Dettagli

AZIENDA U.L.SS "Alto Vicentino"

AZIENDA U.L.SS Alto Vicentino AZIENDA U.L.SS SS. n. 4 "Alto Vicentino" Via Rasa, 9-36016 Thiene (VI) N. 437/2013 di reg. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Con l'assistenza dei signori: In data: 16/05/2013 Direttore Amministrativo

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino Messina

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino Messina AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino Messina Deliberazione del Commissario Straordinario n 251 del 29/11/2016 Proposta n. 127 in data 28/11/2016 U.O.C. Settore Risorse Umane Il Direttore

Dettagli