3 ROAD SHOW NUOVO MERCATO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "3 ROAD SHOW NUOVO MERCATO"

Transcript

1 PRESENTAZIONE ALLA COMUNITA FINANZIARIA 3 ROAD SHOW NUOVO MERCATO 20 novembre Agenda Offerta e posizionamento Il mercato su cui operiamo Andamento del Business Principali dati Economico-Finanziari L Aumento di Capitale 2 1

2 Offerta e posizionamento Enrico Gasperini - Chairman 3 Mission Il Gruppo Inferentia DNM è uno dei principali player europei nel mercato della Web Integration e del Digital Relationship Marketing, con oltre 37 Mln di Euro di fatturato consolidato 2001 Inferentia DNM è il partner strategico delle aziende nella pianificazione, implementazione e gestione di progetti di e-business, con particolare focalizzazione sulle aree del marketing, vendite e customer relationship management 4 2

3 Milestones Nasce Inferentia Nasce DataNord Multimedia (DNM) 1998 Inferentia: 100% internet company 1999 Onetone entra nel capitale di Inferentia 2000 Nasce il Gruppo Inferentia Inferentia si quota sul Nuovo Mercato Inferentia acquisisce DNM Acquisizione di Grey Interactive France/ FullSIX WPP nuovo partner industriale Ricapitalizzazione del Gruppo Inferentia DNM 5 Presenza europea Forte presidio del mercato italiano e francese Presenza operativa in UK e Portogallo e una filiale Commerciale in Spagna Oltre il 50% del fatturato fuori dell Italia Fullsix UK InferentiaDNM Headquarter Fullsix France Fullsix Portugal 6 3

4 Il riposizionamento del Gruppo nel 2002 Presidio strategico dei clienti su business area di eccellenza, in particolare e-crm e Relationship Marketing Rafforzamento del Network Europeo attraverso un unico sistema di coordinamento ( un unica azienda in tutta Europa ) Mantenimento di un offerta end-to-end per le aziende ( profondità nella produzione dei contenuti digitali e delle soluzioni tecnologiche ) Spinta allo sviluppo delle attività scalabili del business ( servizi di outsourcing in area ecrm ) 7 La Piramide del Valore dell Offerta Inferentia DNM INTERNET, WIRELESS & CANALI ONE-TO-ONE CUSTOMER RELATIONSHIP 31% Cross Media Events Relationship Advertainment Marketing Digital Advertising Breakdown per Macro-Aree sui circa 30 ml Euro di Fatturato Consolidato dei primi 9 Mesi % Marketing Site & Portal Transactional Site & ebusiness Platform Enterprise Portal/ Intranet 9% e-services / ASP 8 4

5 Client Portfolio 2002 Finance Retail & FMCG Industrial goods & TLC Gruppo Bipop-Carire BNP/Paribas Borsa Italiana CCF/HSBC Credit Lyonnais ING Direct, SGR, EB BPER APTT Banca Antonveneta Ras / Rasbank Fideuram Cisalpina Assicurazioni Zurigo / Zurinvest Royal Insurance Ferrero Barilla Nestlè Lever Artemide Luceplan Sperlari Colgate Palmolive Kraft Ditech Carrefour Krups Mars Auchan Direct Havana Club Forlic Biotherm CCB/L Oréal FIAT Renault Pirelli Enel JWT IBM Oracle Telecom / Tim Tele2 France Telecom Wanadoo SFR Cogema SNCF Fret Eurocopter Leadership nel settore Retail e FCMG Forte presenza nel settore Banking, Insurance & Financial Services 9 Breakdown fatturato per processo produttivo 10% 43% 29% 9% 9% CONSULENZA PROGETTAZIONE E SVILUPPO (CONTENUTI E SOLUZIONI SW) RESTYLING, AGGIORNAMENTI, MANUTENZIONE EVOLUTIVA SYSTEM INTEGRATION e LICENZE TECHNOLOGICAL MANAGED SERVICES ATTIVITA DI SUPERVISIONE E COORDINAMENTO INFRASTRUTTURE Breakdown fatturato per Servizi nelle aree di Web Channel-Building ed e-services 10 5

6 IL MERCATO DI RIFERIMENTO Enrico Gasperini - Chairman 11 Investimenti media e servizi di marketing * Il mercato di riferimento di Inferentia DNM Il mercato Italiano dei servizi digitali a cavallo fra Marketing e IT MERCATO TRADIZIONALE DI RIFERIMENTO DI INFERENTIADNM ebusiness SW & Project Services IT Software & Project Services mln Agenzie di Comunicazione Above e Below * Web Communication Agency mln Web Consulting Web IT Mkting Services Channel Building mln 323 esourcing NOTA1: per Web IT Marketing Services intendiamo il segmento delle Soluzioni e Servizi di ecrm, DataWarehouse, Business Intelligence * FONTE: Dati UPA e ASSOCOMUNICAZIONE FONTE: IAB (dati 2001) ed elaborazioni del Management da stime Forrester e Jupiter 2002 FONTE: SIRMI, Giugno 2002 Dati in mln Euro 12 6

7 Il mercato dell ebusiness in Italia Un mercato da Milioni di Euro nel 2002, con un CAGR del 29%, in rallentamento rispetto agli anni precedenti (CAGR del 52,5%) ma ancora in crescita 5,500 5,000 4,500 4,000 3,500 3,000 2,500 2,000 1,500 1, CAGR % ,584 1, ,765 1,171 1, E 2003 E ebusiness SW ebusiness Project Services Fonte SIRMI, Giugno I segmenti di mercato core nell e-business Mercato di riferimento di InferentiaDNM, Milioni di Euro E 2003 E 00/99 01/00 02/01 03/02 e-crm % 94.9% 109.2% 110.7% e-dw Business Intelligence % 137.6% 85.6% Applicativi sw per siti e portali % 33.5% 24.6% 20.2% Applicativi sw per e-commerce e-mktplace % -7.2% -4.8% -3.1% Software % 21.0% 33.4% 41.6% Web Consulting % 69.7% 40.5% 36.8% Servizi professionali per e-crm % 94.9% 120.7% 82.0% Servizi professionali per e-dw Business Intelligence % 59.3% 51.2% Servizi professionali per siti e portali % 27.3% 25.0% 22.2% Servizi professionali per e-commerce e-mktplace % 22.5% 21.1% 19.5% Altri servizi professionali su WEB % 13.0% 15.9% 29.7% Outsourcing % 316.9% 188.3% 110.4% e-sourcing % 26.1% 17.2% 17.6% Servizi , % 62.3% 73.2% 66.1% Totale Mercato di riferimento , % 55.5% 68.1% 63.6% 920 Fonte SIRMI, Giugno 2002 Nel proprio Mercato di riferimento Inferentia DNM vanta una quota di mercato del 5% 14 7

8 Il mercato allargato dei Servizi di Marketing Il Modello Multichannel di Comunicazione Integrata Above Building Brand Value Brand Positioning & Promise DB Below To manage Customer Experience TV Radio Events Telemarketing Direct TV Outdoor Media Press Internet Promotions Product Price Value Proposition DATA Internet Direct Mail Channel Integration Retail Face to Face Customer Insights & Analytics CRM Processes 15 ANDAMENTO DEL BUSINESS Marco Girelli - CEO 16 8

9 Highlights Operiamo nel mercato dei servizi di marketing Nonostante l andamento generale del mercato non favorevole il trend di crescita di spesa dei clienti in attività di marketing relazionale è evidente e continua, ed in questo, l utilizzo delle tecnologie digitali genera rilevanti efficienze e migliora l efficacia delle campagne C è una buona continuità di rapporto con i clienti su cui costruire business Il management è focalizzato sulla riduzione dei costi fissi, sull utile e sul completamento del turnaround aziendale La partnership con WPP permetterà di dare maggiore solidità al fatturato ed aiuterà a generare significativi risparmi e riduzione del costo di accesso ai clienti 17 Principali obiettivi conseguiti Nel 2002 l attività del management si è focalizzata su 3 principali aree: Riduzione del costo del personale e contenimento dei costi fissi Razionalizzazione societaria e consolidamento della presenza in Italia e nel Network Francese Rafforzamento patrimoniale e finanziario 18 9

10 Totale costi fissi 10.9 La riduzione dei costi fissi Il punto di pareggio operativo è stato considerevolmente ridotto. Costo del personale 8.1 Altri costi fissi % 12 mio Risparmi annui -23% -7.6 mio Risparmi annui -39% -4.4 mio Risparmi annui Totale costi fissi 7.9 Costo del personale ~ 6.2 Altri costi fissi 1.7 N di dipendenti 636 ~ % IV Q 2001 IV Q e la struttura societaria è stata semplificata Razionalizzazione Societaria E-Fluxa WMC End of 2001 FullSix Paris FullSix UK FullSix Portugal FullSix BV Inferentia DNM Italia Seven Proxima Net 5èmè Gauche Audinet Sinottica Art Servizi Editoriali Orchestra Interzen 7 Consolidate 7 sottoconsolidate End of 2002 E-Fluxa WMC FullSix Paris FullSix UK FullSix Portugal Seven Proxima Net Audinet Sinottica Inferentia DNM Italia Orchestra 5èmè Gauche Art Servizi Editoriali Interzen 6 Consolidate 2 sottoconsolidate Business consolidati ed operativi Business consolidati ma non operativi Business deconsolidati Business dismessi 20 10

11 Trend di Ricavi ed EBITDA per trimestre Rispetto a 12 mesi fa il gruppo è profittevole a parità di ricavi +30/40% % * % 10% 6% % % % % -23% 1Q Q Q Q Q Q Q % -47% -20% -30% -40% -50% * Netto di rivendita di hardware e software 21 La partnership con WPP L alleanza con WPP consentirà di abbattere i costi di accesso al cliente privilegiando, ove possibile, l offerta di servizi complementari a quelli delle agenzie del gruppo WPP in Italia conta oltre 700 clienti che sono gestiti da 30 diverse società operative prevalentemente nell area dell advertising tradizionale e del media planning 22 11

12 La partnership con WPP WPP Advertising Network: -Young & Rubicam -J Walter Thompson -Red Cell Brand building Traditional advertising COMUNICAZIONE INTEGRATA ON-LINE & OFF-LINE Web strategies E-brand strategies Web site concept Web advertising E-CRM profiling Design & development Joint venture con J Walter Thompson Partnership strategica con Young & Rubicam e Red Cell Partnership commerciale con Burson Partnership commerciale/offerta di servizi con MindShare, MediaEdge, CIA 23 PRINCIPALI DATI ECONOMICO-FINANZIARI Marco Corradini - CFO 24 12

13 Il terzo trimestre 2002 Un 3 Q 2002 finalmente in pareggio milioni 4Q Q Q Q 2002 Valore della produzione EBITDA EBITA EBIT Risultato ante-imposte 10.3 (4.9) (5.8) (53.5) (62.5) 9.6 (3.6) (4.7) (5.5) (6.7) 10.5 (2.4) (3.5) (4.7) * (1.7) (3.5) Immobilizzazioni Capitale Circolante Netto Fondi e passività a M/L termine Capitale Investito Netto 45.1 (2.1) (3.6) (4.5) (3.6) (4.7) (3.5) (3.3) 36.5 Patrimonio Netto Indebitamento Finanz. Netto (2.8) ** * Al netto di rivendità hardware e software ** L aumento di capitale in azioni di risparmio previsto nell accordo quadro è stato sottoscritto in data e, in aggiunta, Inferentia DNM SpA incasserà l eccedenza prezzo di 1.9 mio da Banca Arner 25 Rafforzamento patrimoniale e finanziario Previsioni da adempimenti previsti nell Accordo Quadro per il risanamento del Gruppo del 17/4 scorso Dati in Euro mln (24.3) PFN al 31/3/ Aumento di capitale in opzione Aumento di capitale riservato a BIPOP-Carire Rinuncia da parte di BIPOP-Carire a credito nei confronti del Gruppo Eccedenza Prezzo derivante dalla cessione delle Azioni de Carolis a WPP da parte di Banca Arner PFN pro-forma al 31/3/

14 Situazione finanziaria al 30/9/2002 Oltre 9 mio euro di fabbisogno fra oneri di ristrutturazione, oneri straordinari ed assorbimento di capitale circolante PFN proforma al 31/3/2002 Minori introiti per AUC e PUT Banca Arner EBITDA 2 Q Oneri straordinari Oneri di ristrutturazione Working Capital EBITDA 3 Q PFN proforma al 30/9/ Dettaglio Posizione Finanziaria Netta al 30/9/2002 La liquidità disponibile è di circa 15 mio euro.. ~ (*) Liquidità disponibile Debito a medio termine vs Bipop scadenza 2004/2006 C/c ordinari Anticipi fatture autoliquidanti Posizione finanziaria netta (*) di cui 7.5 Linea Capitale e 0.6 Interessi 28 14

15 L AUMENTO DI CAPITALE Marco Corradini CFO 29 Le operazioni di finanza straordinaria Concluso l aumento di capitale ordinario da 20 milioni con adesioni pari al 94.9% dell offerta ( 19 mil). Fineco ha sottoscritto l aumento di capitale con esclusione del diritto d opzione da 10.5 milioni mediante conversione di un equivalente linea di credito verso la società. Fineco ha rinunciato a 7.0 milioni di finanziamento a breve termine. Diritto ad incassare l eccedenza prezzo di 1.9 milioni derivante dalla cessione del pacchetto de Carolis a WPP (8.7%). Consolidamento del restante debito finanziario verso Fineco ( 7.5 mil) PFN = mil 30 15

16 Azionariato Gasperini 8,1% Capitale ordinario oggi n azioni Fioravanti 7,4% Mercato 12,0% Gruppo Onetone 36,1% Fioravanti 6,5% Gasperini 7,1% Capitale totale n azioni Mercato 10,6% Gruppo Onetone 31,6% WPP 22,4% Fineco 14,0% Capitale totale Ordinario post conversione Az. Risparmio WPP 19,6% Fineco 24,6% n azioni Gasperini 7,8% Fioravanti 7,2% Mercato 11,6% Gruppo Onetone 34,8% WPP 21,6% Fineco 17,1% 31 16

ROAD SHOW DEL NUOVO MERCATO MILANO,, 202 NOVEMBRE 2002. G.Andrea Farina Presidente & AD Gruppo ITWAY

ROAD SHOW DEL NUOVO MERCATO MILANO,, 202 NOVEMBRE 2002. G.Andrea Farina Presidente & AD Gruppo ITWAY ROAD SHOW DEL NUOVO MERCATO MILANO,, 202 NOVEMBRE 2002 G.Andrea Farina Presidente & AD Gruppo ITWAY 1 AGENDA Chi siamo L approccio integrato al mercato e-business e la struttura del gruppo ASA Vad e Formazione

Dettagli

INFERENTIA DNM S.P.A.

INFERENTIA DNM S.P.A. Relazione Trimestrale al 30 Settembre 2002 Approvata dal Consiglio d Amministrazione del 12 novembre 2002 INFERENTIA DNM S.P.A. Partita IVA, Codice Fiscale ed iscrizione al Registro Imprese di Milano nr.

Dettagli

REPLY PROFILO AZIENDALE 2007

REPLY PROFILO AZIENDALE 2007 REPLY PROFILO AZIENDALE 2007 REPLY Company Profile 2007 1 CARATTERI IDENTIFICATIVI DEL GRUPPO Reply è una società di Consulenza, System Integration e Application Management, leader nella progettazione

Dettagli

Profilo del Gruppo. Highlights

Profilo del Gruppo. Highlights Profilo del Gruppo Principale gruppo indipendente italiano nel settore della produzione multimediale che offre soluzioni integrate nel mondo dei media e della comunicazione Highlights Produzione e Post

Dettagli

Presentazione al Nuovo Mercato Milano, 30 novembre 2000

Presentazione al Nuovo Mercato Milano, 30 novembre 2000 Presentazione al Nuovo Mercato Milano, 30 novembre 2000 1 1 INTRODUZIONE 2 ATTIVITA DEL GRUPPO 3 DATI DI BILANCIO 4 STRATEGIE DI SVILUPPO INTRODUZIONE 2 Introduzione BACKGROUND Fondata a Verona nel 1977

Dettagli

PROFILO AZIENDALE MISSION & VISION

PROFILO AZIENDALE MISSION & VISION COMPANY PROFILE 2014 PROFILO AZIENDALE Posytron è una società di consulenza tecnologica e gestionale certificata ISO 9001:2008 fondata nel 1999 da Alberto Muritano, attuale CEO, per supportare l'innovazione

Dettagli

Excellence Consulting. Company Profile

Excellence Consulting. Company Profile Excellence Consulting Company Profile Chi siamo L ECCELLENZA, l elemento principale della nostra value proposition non è solo il nostro brand ma fa parte anche del nostro DNA. Noi proponiamo eccellenza

Dettagli

PRESENTAZIONE DATA SERVICE 1 ROAD SHOW DEL NUOVO MERCATO

PRESENTAZIONE DATA SERVICE 1 ROAD SHOW DEL NUOVO MERCATO PRESENTAZIONE DATA SERVICE 1 ROAD SHOW DEL NUOVO MERCATO Milano, 30 novembre 2000 COMPOSIZIONE DELL AZIONARIATO DEL GRUPPO DATA SERVICE Caratteristiche dell offerta globale Fam. Martusciello 19,49% Azionariato

Dettagli

CARTELLA STAMPA INDICE

CARTELLA STAMPA INDICE CARTELLA STAMPA INDICE Profilo Strategia Cloud Computing Fattori di successo Risultati economico-finanziari Compagine azionaria Scheda di sintesi Contatti IR TOP S.r.l. Via C. Cantù, 1 20123 Milano Tel:

Dettagli

Prospetto informativo relativo all'offerta in opzione ai soci di n 2.500.000 azioni ordinarie

Prospetto informativo relativo all'offerta in opzione ai soci di n 2.500.000 azioni ordinarie Prospetto informativo relativo all'offerta in opzione ai soci di n 2.500.000 azioni ordinarie Prospetto informativo depositato presso la Consob in data 3 luglio 2002. L'adempimento di pubblicazione del

Dettagli

COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: il C.d.A. approva la relazione semestrale consolidata al 30 giugno 2015.

COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: il C.d.A. approva la relazione semestrale consolidata al 30 giugno 2015. COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: il C.d.A. approva la relazione semestrale consolidata al 30 giugno 2015. Ricavi a 25,5 milioni di Euro (29,6 milioni di Euro nel 1 semestre 2014) EBITDA a -2,9 milioni

Dettagli

Sviluppare le imprese nel mondo con il Business Format Franchising

Sviluppare le imprese nel mondo con il Business Format Franchising 1 MISSION 2 Sviluppare le imprese nel mondo con il Business Format Franchising Competenze specialistiche Network di relazioni internazionali Strumenti di matching e informativi Soluzioni innovative e prodotti

Dettagli

Gruppo Mondadori Risultati FY14

Gruppo Mondadori Risultati FY14 Gruppo Mondadori Risultati FY14 Presentazione alla comunità finanziaria Milano, 12 Marzo 2015 Agenda Highlights FY14 Focus sulle Aree di Business Risultati FY14 Priorità e Outlook FY 2015 2 Highlights

Dettagli

Relazione sull andamento delle performance e della struttura del Gruppo

Relazione sull andamento delle performance e della struttura del Gruppo Approvati i risultati trimestrali del gruppo AISoftw@re: i ricavi consolidati crescono del 44,65% rispetto al 2001 attestandosi a 7,68 milioni di Euro Effettuata una prudenziale svalutazione del valore

Dettagli

Stefano Perboni. CEO Gruppo Opengate. Road Show Nuovo Mercato. Palazzo Mezzanotte. 20 Novembre 2002

Stefano Perboni. CEO Gruppo Opengate. Road Show Nuovo Mercato. Palazzo Mezzanotte. 20 Novembre 2002 Road Show Nuovo Mercato Stefano Perboni CEO Gruppo Opengate Palazzo Mezzanotte 20 Novembre 2002 1 Crescita e consolidamento 3 anni di quotazione Presenza in piu settori 3 anni di quotazione 989 (+92%)

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del primo semestre 2010

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del primo semestre 2010 Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del primo semestre 2010 Cagliari, 27 agosto 2010 Il Consiglio di Amministrazione di ha approvato i risultati al 30 giugno 2010. Risultato

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

GRUPPO GABETTI PIANO STRATEGICO 2013-2016. 27 giugno 2013

GRUPPO GABETTI PIANO STRATEGICO 2013-2016. 27 giugno 2013 GRUPPO GABETTI PIANO STRATEGICO 2013-2016 27 giugno 2013 Disclaimer Il presente documento è stato predisposto da Gabetti Property Solutions S.p.A. ( Gabetti ) esclusivamente a fini informativi in relazione

Dettagli

Relazione trimestrale

Relazione trimestrale Relazione trimestrale 31 Marzo 2002 Indice INDICE...2 Parte Prima STATO PATRIMONIALE CONSOLIDATO AL 31/03/2002... 4 CONTO ECONOMICO CONSOLIDATO AL 31/03/2002... 7 RENDICONTO FINANZIARIO CONSOLIDATO AL

Dettagli

Analyst Meeting. Milano, 20 Marzo 2007

Analyst Meeting. Milano, 20 Marzo 2007 Analyst Meeting Milano, 20 Marzo 2007 UNA NUOVA CORPORATE IDENTITY LE RAGIONI I cambiamenti realizzati La nuova realtà del Gruppo oggi Posizionamento e linee guide strategiche I CAMBIAMENTI REALIZZATI

Dettagli

Project HTML. Giugno 2014

Project HTML. Giugno 2014 Project HTML Giugno 2014 Agenda 1. Introduzione 2. Target Overview 3. Descrizione dell operazione 4. Business Plan Disclaimer Introduzione Overview del Gruppo HTML Descrizione del Gruppo HTML e cenni storici

Dettagli

COMUNICATO STAMPA RISULTATO OPERATIVO COMPRENSIVO DEI PROVENTI DA PARTECIPAZIONI: 47,3 MLN DI EURO (+22%)

COMUNICATO STAMPA RISULTATO OPERATIVO COMPRENSIVO DEI PROVENTI DA PARTECIPAZIONI: 47,3 MLN DI EURO (+22%) COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 31 MARZO 2007: RICAVI AGGREGATI PRO-QUOTA E RISULTATO OPERATIVO COMPRENSIVO DEI PROVENTI DA PARTECIPAZIONI IN FORTE CRESCITA RICAVI AGGREGATI PRO-QUOTA * :

Dettagli

MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE

MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE AS HIO N LUXURY Internet e customer engagement omnichannel stanno trasformando le strategie dei grandi brand del mercato Fashion

Dettagli

Le attività generatrici di valore nelle e-company: dalla catena alla rete del valore nelle relazioni intersistemiche

Le attività generatrici di valore nelle e-company: dalla catena alla rete del valore nelle relazioni intersistemiche Le attività generatrici di valore nelle e-company: dalla catena alla rete del valore nelle relazioni intersistemiche 1. La e-company: definizione e caratteristiche 2. Le tre direttrici di sviluppo del

Dettagli

Buongiorno Vitaminic S.p.A.

Buongiorno Vitaminic S.p.A. Buongiorno Vitaminic è una società operativa dal 16 luglio del 2003, nata dall integrazione tra le attività di Buongiorno (società operante nell ambito dei servizi alle imprese via mail e telefono) e Vitaminic

Dettagli

comunità finanziaria Milano, 25 Marzo 2009

comunità finanziaria Milano, 25 Marzo 2009 Presentazione alla comunità finanziaria Milano, 25 Marzo 2009 Sommario Il Gruppo Il modello di Business Le acquisizioni Financials Guidelines 2009 2 Overview 3 Il gruppo Exprivia Exprivia SpA è una società

Dettagli

Dalla Banca Retail alla Banca Digitale

Dalla Banca Retail alla Banca Digitale Dalla Banca Retail alla Banca Digitale Carlo Panella ABI - Dimensione Cliente, 9 Aprile 2014 Il Gruppo CSE: copertura dei servizi bancari Fleet Management: POS, ATM, Cash/Desktop Management, Teller Cash

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del primo trimestre 2013

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del primo trimestre 2013 Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del primo trimestre 2013 Cagliari, 14 maggio 2013 Il Consiglio di Amministrazione di ha approvato i risultati al 31 marzo 2013. Ricavi consolidati

Dettagli

Primi sui Motori. Aiutiamo le aziende a comunicare attraverso Internet

Primi sui Motori. Aiutiamo le aziende a comunicare attraverso Internet Primi sui Motori Aiutiamo le aziende a comunicare attraverso Internet SMALL CAP CONFERENCE - 21 Novembre 2013 Milestones 1998 Alessandro Reggiani fonda Syner.it Informatica, società di software orientata

Dettagli

e.biscom: ricavi consolidati a 336,7 milioni di Euro (+77% rispetto al 1 semestre 2003)

e.biscom: ricavi consolidati a 336,7 milioni di Euro (+77% rispetto al 1 semestre 2003) Nel 1 semestre ricavi a 336,7 milioni di Euro (+77% vs 1 semestre 2003) --MOL consolidato a 99,5 milioni di Euro-- --417.500 clienti al 30 giugno -- e.biscom: ricavi consolidati a 336,7 milioni di Euro

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2013

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2013 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2013 RICAVI STABILI RISPETTO ALL ANNO PRECEDENTE SIGNIFICATIVA CRESCITA DI TUTTI I PRINCIPALI INDICATORI ECONOMICI RISPETTO

Dettagli

Matteo Restelli Direttore Commerciale gruppo esprinet

Matteo Restelli Direttore Commerciale gruppo esprinet Matteo Restelli Direttore Commerciale gruppo esprinet 2002: LE PROMESSE MANTENUTE Cosa ci eravamo detti VI AVEVAMO PARLATO DI: Focalizzazione Company in Company Bit Technology Servizi Crescita per acquisizioni

Dettagli

Chi siamo Borsani Comunicazione nasce dall'esperienza di Silvia Borsani acquisita in vent anni di attività nel campo della comunicazione per aziende e associazioni. L'approccio consulenziale di Borsani

Dettagli

Nuovo Piano strategico 2012-2015

Nuovo Piano strategico 2012-2015 Nuovo Piano strategico 2012-2015 31 DEL Luglio 2012 PRESENTAZIONE PIANO STRATEGICO 2009-2011 27 MAGGIO 2008 27 Maggio 2008 BOZZA Agenda Piano Strategico 2012-2015 Il Gruppo Gabetti Linee strategiche 2010-2013

Dettagli

Sintesi 9 mesi 2010. 18 M oneri non ricorrenti vs. 15 M nei 9 mesi 09. 9 mesi 09. Var % 9 mesi 10. Ricavi 1.491 1.498 0,5% EBIT 134 141 5,1%

Sintesi 9 mesi 2010. 18 M oneri non ricorrenti vs. 15 M nei 9 mesi 09. 9 mesi 09. Var % 9 mesi 10. Ricavi 1.491 1.498 0,5% EBIT 134 141 5,1% 1 Sintesi 9 mesi 2010 9 mesi 09 9 mesi 10 Var % Ricavi 1.491 1.498 0,5% Positivo impatto della valuta e della curva di consegna delle collezioni. EBIT gest. Ord. 149 159 6,6% Completamento Piano Riorganizz.:

Dettagli

CRESCERE IN SICILIA CON PRIVATE EQUITY E MINI BOND: QUALI OPPORTUNITA PER LE IMPRESE

CRESCERE IN SICILIA CON PRIVATE EQUITY E MINI BOND: QUALI OPPORTUNITA PER LE IMPRESE Fabrizio loiacono CRESCERE IN SICILIA CON PRIVATE EQUITY E MINI BOND: QUALI OPPORTUNITA PER LE IMPRESE Selezione, ingresso e gestione del partner nella prospettiva dell imprenditore: un caso di successo

Dettagli

Primi sui Motori: il CDA approva il bilancio 2013 e il Piano Industriale 2014-2016

Primi sui Motori: il CDA approva il bilancio 2013 e il Piano Industriale 2014-2016 Primi sui Motori: il CDA approva il bilancio 2013 e il Piano Industriale 2014-2016 Valore della produzione di Primi sui Motori SpA 2013 pari a Euro 11,5 milioni, +9,4% rispetto al 2012 (Euro 10,5 milioni)

Dettagli

Expert System: il CdA approva la Relazione Finanziaria al 30 giugno 2015

Expert System: il CdA approva la Relazione Finanziaria al 30 giugno 2015 Expert System: il CdA approva la Relazione Finanziaria al 30 giugno 2015 Prosegue la forte crescita internazionale per il consolidamento della leadership nell ambito del cognitive computing e dell analisi

Dettagli

Facoltà di Ingegneria. prof. Sergio Mascheretti

Facoltà di Ingegneria. prof. Sergio Mascheretti UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Sistemi i di controllo di gestione prof. Sergio Mascheretti LA SEGMENTAZIONE DEL MERCATO ICT SCG-L03 Pagina 1 di 45 La segmentazione del mercato in area ICT Esistono organismi

Dettagli

La strategia del Gruppo Kaitech. La Business Unit ICT. La Business Unit Cards

La strategia del Gruppo Kaitech. La Business Unit ICT. La Business Unit Cards Soluzioni per un mondo che cambia Milano, 25 maggio 2005 1 Agenda La strategia del Gruppo Kaitech La Unit ICT La Unit Cards Conclusioni 2 Il Gruppo Kaitech Operatore nel settore dell ICT e del Card Management

Dettagli

Di seguito è riportata una selezione dei dati di bilancio di maggiore rilievo.

Di seguito è riportata una selezione dei dati di bilancio di maggiore rilievo. Approvato il progetto di bilancio al 31/12/2003 con un valore della produzione di 28 Milioni di Euro e ricavi per 25 Milioni di Euro. Considerevole miglioramento di EBITDA (+52%) ed EBIT (+53%) rispetto

Dettagli

COMUNICATO STAMPA APPROVATO IL PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI ABACO INFORMATION SERVICES SRL IN AISOFTW@RE SPA.

COMUNICATO STAMPA APPROVATO IL PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI ABACO INFORMATION SERVICES SRL IN AISOFTW@RE SPA. COMUNICATO STAMPA APPROVATO IL PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI ABACO INFORMATION SERVICES SRL IN AISOFTW@RE SPA. APPROVATA LA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI ETABETA SRL E AIS MEDICAL SPA IN AISOFTW@RE

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Ma l innovazione porta risultati? (il dilemma trend / cash flow)

Ma l innovazione porta risultati? (il dilemma trend / cash flow) Ma l innovazione porta risultati? (il dilemma trend / cash flow) Assemblea Assogiocattoli 27 maggio 2010 Antonio Fossati Managing Partner RDS Consulting Università Pavia 1 2 REMAP YOUR SALES RESHAPE YOUR

Dettagli

Presentazione alla comunità finanziaria. Milano, 2 luglio 2009

Presentazione alla comunità finanziaria. Milano, 2 luglio 2009 Presentazione alla comunità finanziaria Milano, 2 luglio 2009 Sommario Il Gruppo Il modello di Business Le acquisizioni Financials Guidelines 2009 2 Overview 3 Il gruppo Exprivia Exprivia SpA è una società

Dettagli

Gruppo Mondadori Risultati 1H14. Conference Call analisti

Gruppo Mondadori Risultati 1H14. Conference Call analisti Gruppo Mondadori Risultati 1H14 Conference Call analisti 31 Luglio 2014 Highlights risultati 1H14 Ricavi in contrazione del -10,3% (-7,0% a livello omogeneo per il conferimento da 1/1/2014 delle attività

Dettagli

Xprit Srl. Keycode Partner Meeting 2007 26 Maggio 07 Desenzano del Garda

Xprit Srl. Keycode Partner Meeting 2007 26 Maggio 07 Desenzano del Garda Presentazione Xprit Srl Keycode Partner Meeting 2007 26 Maggio 07 Desenzano del Garda Mission Fornire un supporto strategico, tecnico e creativo per la realizzazione di soluzioni basate sul web e applicazioni

Dettagli

COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CONSIGLIO D AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 SETTEBRE 2009

COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CONSIGLIO D AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 SETTEBRE 2009 COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CONSIGLIO D AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 SETTEBRE 2009 PRIMI NOVE MESI DEL 2009 IN LINEA CON LE GUIDANCE DI AGOSTO, NONOSTANTE IL CONTESTO NEGATIVO DI MERCATO. LA MARGINALITA

Dettagli

COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 GIUGNO 2006: + 17% UTILE NETTO CONSOLIDATO

COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 GIUGNO 2006: + 17% UTILE NETTO CONSOLIDATO COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 GIUGNO 2006: + 17% UTILE NETTO CONSOLIDATO RICAVI AGGREGATI: 1.706,2 MLN DI EURO, SOSTANZIALMENTE IN LINEA CON L ANNO PRECEDENTE RISULTATO OPERATIVO COMPRENSIVO

Dettagli

PROJECT WORK TURNAROUND MANAGMENT A.A. 2008/2009 FRANCESCO MERLINO LORENZO CASSIGOLI LORENZO CERRETELLI MATTEO LORENZINI

PROJECT WORK TURNAROUND MANAGMENT A.A. 2008/2009 FRANCESCO MERLINO LORENZO CASSIGOLI LORENZO CERRETELLI MATTEO LORENZINI PROJECT WORK TURNAROUND MANAGMENT A.A. 2008/2009 FRANCESCO MERLINO LORENZO CASSIGOLI LORENZO CERRETELLI MATTEO LORENZINI Eurofly indice Presentazione società Scenario di settore Strategia di crescita ed

Dettagli

Digital Marketing Master 14 gg

Digital Marketing Master 14 gg Digital Marketing Master 14 gg Master specialistico in Marketing Digitale, progettato per coloro che desiderano approfondire i fondamentali della strategia, del e del business online. Chi dovrebbe partecipare

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati al 30 settembre 2005

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati al 30 settembre 2005 Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati al 30 settembre 2005 Crescita dei ricavi: 185,7 milioni di Euro nel trimestre (+16% su base annua) portano i ricavi nei nove mesi a 539,3

Dettagli

B.E.E. Team: il CDA approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2012

B.E.E. Team: il CDA approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2012 B.E.E. Team: il CDA approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2012 Valore della Produzione pari a Euro 39,69 milioni (Euro 44,52 milioni nel 1H 2011) EBITDA pari a Euro 4,34 milioni (Euro

Dettagli

persone notizie sedi diventa partner certificazioni

persone notizie sedi diventa partner certificazioni persone notizie sedi diventa partner certificazioni Il più grande mercato del mondo Ready for the social business? L unione fa il Business! The time for mobile is now Il business prima di tutto Materialize

Dettagli

Gruppo Mondadori Risultati 1Q15

Gruppo Mondadori Risultati 1Q15 Gruppo Mondadori Risultati 1Q15 Investor Presentation Conference call 12 Maggio 2015 Agenda Highlights 1Q15 Risultati 1Q15 Focus sulle Aree di Business Outlook FY 2015 2 Highlights 1Q15 ( m) RICAVI 2015

Dettagli

AMPLIFON: RICAVI E REDDITIVITÀ IN FORTE

AMPLIFON: RICAVI E REDDITIVITÀ IN FORTE AMPLIFON: RICAVI E REDDITIVITÀ IN FORTE CRESCITA IN TUTTE LE AREE GEOGRAFICHE IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE HA APPROVATO OGGI LA RELAZIONE FINANZIARIA TRIMESTRALE AL 31 MARZO 2015, CHE VEDE IL PRIMO

Dettagli

Un idea di futuro. Gianni Camisa. Milano, ICT Trade Special Edition. 21 maggio 2013

Un idea di futuro. Gianni Camisa. Milano, ICT Trade Special Edition. 21 maggio 2013 Un idea di futuro Gianni Camisa Milano, ICT Trade Special Edition 21 maggio 2013 2 Condividere un idea di futuro Il futuro, spesso, nasce dal passato Ci vuole coraggio, ma anche finanza Serve un punto

Dettagli

I GRANDI VIAGGI Approvati i risultati del I semestre 2011 In miglioramento EBITDA ed EBIT nel primo semestre

I GRANDI VIAGGI Approvati i risultati del I semestre 2011 In miglioramento EBITDA ed EBIT nel primo semestre Comunicato Stampa I GRANDI VIAGGI Approvati i risultati del I semestre 2011 In miglioramento EBITDA ed EBIT nel primo semestre Ricavi a 24,5 milioni (26,3 mln nel 2010) EBITDA 1 a -2,3 milioni (-4,0 mln

Dettagli

Company Profile. www.valuelab.it

Company Profile. www.valuelab.it Company Profile www.valuelab.it 1 Profilo VALUE LAB è una innovativa società di consulenza di management e IT solutions specializzata in Marketing, Vendite e Retail. Aiutiamo le Aziende di produzione,

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Attesa una crescita organica dei ricavi di Gruppo tra 3% ed il 4%

COMUNICATO STAMPA. Attesa una crescita organica dei ricavi di Gruppo tra 3% ed il 4% COMUNICATO STAMPA ILLUSTRATE ALLA COMUNITA FINANZIARIA LE STRATEGIE E GLI OBIETTIVI PER IL TRIENNIO 2006-2008 DEL GRUPPO TELECOM ITALIA E DELLA BUSINESS UNIT OPERATIONS Attesa una crescita organica dei

Dettagli

PROTEO srl Consulenti di Direzione ed Organizzazione

PROTEO srl Consulenti di Direzione ed Organizzazione La missione Affiancare le aziende clienti nello sviluppo e controllo del loro business Servire il suo Cliente con una offerta illimitata e mirata a risolvere le Sue principali esigenze Selezionare Partners

Dettagli

Presentazione alla comunità finanziaria. Milano, 10 Dicembre 2008

Presentazione alla comunità finanziaria. Milano, 10 Dicembre 2008 Presentazione alla comunità finanziaria Milano, 10 Dicembre 2008 Sommario Overview Il gruppo La crescita Il modello di business I punti di forza Financials Risultati al 30-9-2008 Breakdown per business

Dettagli

Evoluzione del modello ASP: Verso l e-business on demand. Enrico Bozzi Emerging Market IBM

Evoluzione del modello ASP: Verso l e-business on demand. Enrico Bozzi Emerging Market IBM Evoluzione del modello ASP: Verso l e-business on demand Enrico Bozzi Emerging Market IBM Agenda Il difficile mestiere dell ASP Cosa non ha funzionato nella fase 1? L evoluzione del modello ASP verso l

Dettagli

CARTELLA STAMPA. LVenture Group Cristina Marchegiani Responsabile relazioni esterne cristina.marchegiani@lventuregroup.com mob.

CARTELLA STAMPA. LVenture Group Cristina Marchegiani Responsabile relazioni esterne cristina.marchegiani@lventuregroup.com mob. CARTELLA STAMPA IR Top Consulting Media Relations Via C. Cantù, 1 Milano Luca Macario, Domenico Gentile, Maria Antonietta Pireddu Tel. +39 (02) 45.47.38.84/3 ufficiostampa@irtop.com LVenture Group Cristina

Dettagli

Principali clienti. Abbiamo la stima e la fiducia di chi ha già deciso di affidarsi a noi:

Principali clienti. Abbiamo la stima e la fiducia di chi ha già deciso di affidarsi a noi: Cosa facciamo Chi Siamo Siamo nati nel 2003 con l intento di affermarci come uno dei più importanti player nel settore ICT. Siamo riusciti rapidamente a consolidare il nostro brand e la presenza sul mercato,

Dettagli

Il Valore della Produzione supera i 120 Milioni di Euro con una crescita dell 21% rispetto allo scorso anno.

Il Valore della Produzione supera i 120 Milioni di Euro con una crescita dell 21% rispetto allo scorso anno. Il CDA approva il progetto di bilancio al 31/12/2011. Il Valore della Produzione supera i 120 Milioni di Euro con una crescita dell 21% rispetto allo scorso anno. Proposto un dividendo per il 2011 pari

Dettagli

XaaS, anything as a Service, la nuova frontiera dell IT

XaaS, anything as a Service, la nuova frontiera dell IT XaaS, anything as a Service, la nuova frontiera dell IT Cloud Day 8 Ottobre 2014 Parco Scientifico Tecnologico ComoNExT Ing. Filpa Paolo XaaS Anything as a Service IAAS Infrastructure as a Service PAAS

Dettagli

COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI DELL ESERCIZIO 2006

COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI DELL ESERCIZIO 2006 COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI DELL ESERCIZIO 2006 2006 ANNO DI SVOLTA PER SEAT PAGINE GIALLE CON UN SECONDO SEMESTRE IN FORTE CRESCITA GRAZIE ALLE INNOVAZIONI

Dettagli

Rimettere le scarpe ai sogni

Rimettere le scarpe ai sogni www.pwc.com Rimettere le scarpe ai sogni 25 ottobre 2013 Erika Andreetta Retail & Consumer Goods Consulting Leader PwC Agenda Il contesto economico Gli scenari evolutivi del mondo Consumer & Retail: Global

Dettagli

VERY YOUNG PERSON MARKETING RELAZIONALE E FIDELIZZAZIONE NEL SEGMENTO GIOVANI

VERY YOUNG PERSON MARKETING RELAZIONALE E FIDELIZZAZIONE NEL SEGMENTO GIOVANI VERY YOUNG PERSON MARKETING RELAZIONALE E FIDELIZZAZIONE NEL SEGMENTO GIOVANI Andrea Chierici Responsabile Prodotti Retail Cariparma e Piacenza S.p.A. - Gruppo Intesa ABI CRM 2003. Strategie di valorizzazione

Dettagli

Loyalty.CRM Sempre più clienti, sempre più fedeli

Loyalty.CRM Sempre più clienti, sempre più fedeli Loyalty.CRM Sempre più clienti, sempre più fedeli Microsoft Dynamics CRM è la soluzione aziendale per la gestione delle relazioni con i clienti che consente di aumentare la produttività delle vendite e

Dettagli

Modena, 29 Maggio 2015

Modena, 29 Maggio 2015 Expert System: Valore della Produzione consolidata al 31 dicembre 2014, pari a Euro 17,2 milioni ed EBITDA pari a Euro 2,3 milioni (EBITDA margin 13,6%) Principali risultati consolidati al 31/12/2014 Valore

Dettagli

Modena, 29 Maggio 2015

Modena, 29 Maggio 2015 Expert System: Valore della Produzione consolidata al 31 dicembre 2014, pari a Euro 17,2 milioni ed EBITDA pari a Euro 2,3 milioni (EBITDA margin 13,6%) Principali risultati consolidati al 31/12/2014 Valore

Dettagli

TOD S S.p.A. Solida crescita del Gruppo nei primi nove mesi del 2012 ricavi: +7,3% (Tod s: +16,9%); il margine Ebitda sale al 26,6%

TOD S S.p.A. Solida crescita del Gruppo nei primi nove mesi del 2012 ricavi: +7,3% (Tod s: +16,9%); il margine Ebitda sale al 26,6% Milano, 13 novembre TOD S S.p.A. Solida crescita del Gruppo nei primi nove mesi del ricavi: +7,3% (Tod s: +16,9%); il margine Ebitda sale al 26,6% Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto

Dettagli

BNP Paribas. Corporate & Investment Banking in Italia. Nicola D Anselmo. Responsabile CIB Italia. Roma, 1 Dicembre 2006

BNP Paribas. Corporate & Investment Banking in Italia. Nicola D Anselmo. Responsabile CIB Italia. Roma, 1 Dicembre 2006 BNP Paribas Corporate & Investment Banking in Italia Nicola D Anselmo Responsabile CIB Italia Roma, 1 Dicembre 2006 Sommario BNP Paribas CIB in Italia prima di BNL Nuove prospettive per CIB Implementazione

Dettagli

A u m e n t o d i c a p i t a l e. M i l a n o, 2 7 M a g g i o 2 0 0 4

A u m e n t o d i c a p i t a l e. M i l a n o, 2 7 M a g g i o 2 0 0 4 A u m e n t o d i c a p i t a l e M i l a n o, 2 7 M a g g i o 2 0 0 4 Contenuti La struttura e l attività del Gruppo BasicNet Il Business System L acquisizione del marchio K-Way e della licenza del marchio

Dettagli

COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2015.

COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2015. COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2015. Risultati consolidati dei primi nove mesi 2015: Ricavi a 29,5 milioni di euro (33,7 milioni di euro nei primi nove

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati al 30 settembre 2013. Performance in netto miglioramento nel 3Q2013

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati al 30 settembre 2013. Performance in netto miglioramento nel 3Q2013 Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati al 30 settembre 2013. Performance in netto miglioramento nel 3Q2013 Cagliari, 14 novembre 2013 Il Consiglio di Amministrazione di ha approvato

Dettagli

APPROVATI I RISULTATI CONSOLIDATI DEL PRIMO SEMESTRE 2015:

APPROVATI I RISULTATI CONSOLIDATI DEL PRIMO SEMESTRE 2015: Comunicato Stampa ai sensi del Regolamento CONSOB 11971/1999 e successive modifiche APPROVATI I RISULTATI CONSOLIDATI DEL PRIMO SEMESTRE 2015: RICAVI CONSOLIDATI IN CRESCITA DEL 3% A 31,9 MLN (VS 30,9

Dettagli

Dal CRM all ERM: nella condivisione degli obiettivi di business la chiave di una strategia di successo

Dal CRM all ERM: nella condivisione degli obiettivi di business la chiave di una strategia di successo Dal CRM all ERM: nella condivisione degli obiettivi di business la chiave di una strategia di successo ABI CRM 2002 Gabriella Lo Conte Marketing Manager Roma, 13 Dicembre 2002 Agenda TeleAp Customer Relationship

Dettagli

P R E S S R E L E A S E

P R E S S R E L E A S E TXT e-solutions: nel primo semestre 2013 Lusso e Nord America tirano i ricavi (+12% Gruppo, +20,1% Lusso e Fashion). Ricavi netti consolidati: 26,3 milioni (+12,0%), per il 52% all estero. EBITDA: 3,1

Dettagli

APPROVATI I RISULTATI CONSOLIDATI DEI PRIMI NOVE MESI DEL 2014:

APPROVATI I RISULTATI CONSOLIDATI DEI PRIMI NOVE MESI DEL 2014: Comunicato Stampa ai sensi del Regolamento CONSOB 11971/1999 e successive modifiche APPROVATI I RISULTATI CONSOLIDATI DEI PRIMI NOVE MESI DEL 2014: RICAVI CONSOLIDATI PARI A 50,6 MLN ( 57,1 MLN NEI PRIMI

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Class Editori SpA, riunitosi oggi, ha approvato i risultati consolidati relativi ai primi tre mesi dell anno.

Il Consiglio di Amministrazione di Class Editori SpA, riunitosi oggi, ha approvato i risultati consolidati relativi ai primi tre mesi dell anno. Il Consiglio di Amministrazione approva il Resoconto intermedio di gestione consolidato al 31 marzo. Ricavi a 18,79 milioni di euro L Ebitda migliora di 1,02 milioni, a -0,91 milioni di euro Milano 14

Dettagli

COMUNICATO STAMPA ACOTEL GROUP S.p.A.: il C.d.A. approva il bilancio consolidato e il progetto di bilancio d esercizio 2014.

COMUNICATO STAMPA ACOTEL GROUP S.p.A.: il C.d.A. approva il bilancio consolidato e il progetto di bilancio d esercizio 2014. COMUNICATO STAMPA ACOTEL GROUP S.p.A.: il C.d.A. approva il bilancio consolidato e il progetto di bilancio d esercizio 2014. Risultati consolidati: Ricavi a circa 69,8 milioni di euro (103,7 milioni di

Dettagli

YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI

YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI COMUNICATO STAMPA YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI Parte ordinaria: Approva il Bilancio di esercizio al 31 dicembre 2013 Approva la prima sezione della Relazione sulla Remunerazione Approva il

Dettagli

Andamento economico finanziario del Gruppo Telecom Italia - Risultati al 30 settembre 2010

Andamento economico finanziario del Gruppo Telecom Italia - Risultati al 30 settembre 2010 Andamento economico finanziario del Gruppo Telecom Italia - Risultati al 30 settembre 2010 I risultati raggiunti nei primi nove mesi del 2010 permettono di porre l accento su alcuni importanti traguardi

Dettagli

Chi siamo Borsani Comunicazione nasce dall'esperienza di Silvia Borsani acquisita in vent anni di attività nel campo della comunicazione per aziende e associazioni. L'approccio consulenziale di Borsani

Dettagli

DOVE LA REALTÀ RAGGIUNGE L IMMAGINAZIONE PRENDONO FORMA LE IDEE

DOVE LA REALTÀ RAGGIUNGE L IMMAGINAZIONE PRENDONO FORMA LE IDEE DOVE LA REALTÀ RAGGIUNGE L IMMAGINAZIONE PRENDONO FORMA LE IDEE Grazie alla sinergia delle sue business unit, GGF Group accorcia la distanza tra il presente che hai costruito e il futuro che sogni per

Dettagli

Presentato oggi alla comunità finanziaria il Piano Industriale 2003-2005 GRUPPO GENERALI

Presentato oggi alla comunità finanziaria il Piano Industriale 2003-2005 GRUPPO GENERALI Presentato oggi alla comunità finanziaria il Piano Industriale 2003-2005 GRUPPO GENERALI OBIETTIVO: LEADERSHIP EUROPEA PER PROFITTABILITÀ E SVILUPPO IN SELEZIONATI PAESI AD ALTO POTENZIALE FOCUS SU CREAZIONE

Dettagli

EBITDA pari a 13,2 milioni di Euro nel quarto trimestre 2002

EBITDA pari a 13,2 milioni di Euro nel quarto trimestre 2002 Il Consiglio di Amministrazione del Gruppo Tiscali ha approvato i risultati del quarto trimestre 2002. Raggiunto l obiettivo del pareggio a livello di EBITDA per l esercizio 2002 EBITDA pari a 13,2 milioni

Dettagli

Iniziativa Gruppo Poste Italiane Agenzia ICE Marketplace ItalyDock. Andrea Venturato Responsabile Prevendita Postecom Gruppo Poste Italiane

Iniziativa Gruppo Poste Italiane Agenzia ICE Marketplace ItalyDock. Andrea Venturato Responsabile Prevendita Postecom Gruppo Poste Italiane Iniziativa Gruppo Poste Italiane Agenzia ICE Marketplace ItalyDock Andrea Venturato Responsabile Prevendita Postecom Gruppo Poste Italiane Napoli, 24/09/2014 2 ICE e MPMI: associazioni coinvolte nel progetto

Dettagli

PROFILO AZIENDALE 2015. building value

PROFILO AZIENDALE 2015. building value PROFILO AZIENDALE 2015 building value CHI SIAMO Dal 1985 realizziamo progetti che creano valore e vantaggio competitivo per i nostri clienti. Oggi siamo riconosciuti, da clienti e partner tecnologici,

Dettagli

POLIGRAFICA S. FAUSTINO S.p.A. Dalla quotazione ad oggi: obiettivi, risultati, strategie future

POLIGRAFICA S. FAUSTINO S.p.A. Dalla quotazione ad oggi: obiettivi, risultati, strategie future POLIGRAFICA S. FAUSTINO S.p.A. Dalla quotazione ad oggi: obiettivi, risultati, strategie future PRESENTAZIONE AL IV ROADSHOW DEL NUOVO MERCATO 25 Novembre 2003 AGENDA 1. Il Nuovo Mercato e la crescita

Dettagli

Il cliente multicanale, le sfide e le opportunità per la distribuzione assicurativa

Il cliente multicanale, le sfide e le opportunità per la distribuzione assicurativa Il cliente multicanale, le sfide e le opportunità per la distribuzione assicurativa I comportamenti in evoluzione dei clienti assicurativi Milano, 11 ottobre 2012 Uno scenario complesso La grande depressione

Dettagli

CLIENTELING un approccio agile all'agenzia Digitale. Engineering per le Assicurazioni

CLIENTELING un approccio agile all'agenzia Digitale. Engineering per le Assicurazioni CLIENTELING un approccio agile all'agenzia Digitale Engineering per le Assicurazioni ENGINEERING PROFILE HIGHLIGHTS IN ITALIA ALL ESTERO 36% Product & Outsourcing 4% Consulting 46% System Integration 33

Dettagli

La visione ed esperienza di Poste Italiane

La visione ed esperienza di Poste Italiane La visione ed esperienza di Poste Italiane La Mission del Gruppo Poste Italiane 2 Diventare un azienda di servizi ad alto valore aggiunto che, valorizzando al massimo i suoi asset fondamentali ed in particolare

Dettagli

Conferimento Ramo d azienda. Siena, 6 maggio 2014

Conferimento Ramo d azienda. Siena, 6 maggio 2014 Conferimento Ramo d azienda Siena, 6 maggio 2014 2014 Widiba. All rights reserved. Gruppo MPS 1 Il mercato italiano è fortemente influenzato dalla digital evolution e dai nuovi modelli relazionali Da banca

Dettagli

TAS: APPROVATI I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2011

TAS: APPROVATI I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2011 Milano, 10 maggio 2011 COMUNICATO STAMPA ex artt. 114 D.Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58 e 66 del Regolamento Consob 11971/99 TAS: APPROVATI I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2011 Ricavi consolidati: 10,3 milioni

Dettagli

MANTENERE LE RELAZIONI CON I CLIENTI FINALI

MANTENERE LE RELAZIONI CON I CLIENTI FINALI MANTENERE LE RELAZIONI CON I CLIENTI FINALI Il mantenimento delle relazioni con i clienti finali e il processo mediante il quale il fornitore soddisfa nel tempo le esigenze del cliente definite di comune

Dettagli

Banking Summit 2014. Intervento di Emanuele Egidio Responsabile Market Unit Banche Comdata

Banking Summit 2014. Intervento di Emanuele Egidio Responsabile Market Unit Banche Comdata Banking Summit 2014 Intervento di Emanuele Egidio Responsabile Market Unit Banche Comdata Dall outsourcing di servizi alla Business Delivery Partnership Comdata Confidenziale - 1 Mission e core competences

Dettagli