Condizioni Definitive datate 28 marzo 2012, come modificate il 2 aprile 2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Condizioni Definitive datate 28 marzo 2012, come modificate il 2 aprile 2012"

Transcript

1 IL PRESENTE DOCUMENTO COSTITUISCE UNA MERA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE (CD. FINAL TERMS ), EFFETTUATA PER MERA COMODITA DEGLI INVESTITORI. LE CONDIZIONI DEFINITIVE, COSI COME IL PROSPETTO DI BASE CUI LE STESSE FANNO RIFERIMENTO, SONO STATE REDATTE E PUBBLICATE ESCLUSIVAMENTE IN LINGUA INGLESE, LA QUALE COSTITUISCE L UNICA LINGUA UFFICIALE DI TALI DOCUMENTI. IN CASO DI CONFLITTO TRA LA TRADUZIONE ITALIANA E LA VERSIONE ORIGINALE IN LINGUA INGLESE, QUEST ULTIMA PREVARRA. PERTANTO, PRIMA DI PRENDERE QUALSIASI DECISIONE DI INVESTIMENTO, GLI INVESTITORI SONO INVITATI A LEGGERE IL PROSPETTO DI BASE E LE RELATIVE CONDIZIONI DEFINITIVE NELLA LORO VERSIONE UFFICIALE IN LINGUA INGLESE. Condizioni Definitive datate 28 marzo 2012, come modificate il 2 aprile 2012 ING Bank N.V. Emissione fino a anni Non-Capital Protected ING Phoenix with Memory Certificate connessa a azioni di Intesa Sanpaolo SpA con scadenza aprile 2015 emessa ai sensi del EUR Global Issuance Programme Il Prospetto di Base, cui viene fatto riferimento di seguito (come integrato dalle presenti Condizioni Definitive), è stato redatto in base all assunto che, salvo quanto indicato nel paragrafo (ii) che segue, qualsiasi offerta delle Notes (le Obbligazioni ) in uno Stato Membro dell Area Economica Europea che abbia recepito la Direttiva Prospetti (2003/71/EC) (ciascuno di essi, uno Stato Membro Rilevante ) sarà svolta in virtù di una esenzione di cui alla Direttiva Prospetti, come attuata in tale Stato Membro Rilevante, dall obbligo di pubblicare un prospetto per l offerta delle Obbligazioni. Pertanto, chiunque offra o intenda offrire le Obbligazioni sarà legittimato in tal senso: (i) (ii) nei casi in cui non sussista alcun obbligo per l Emittente o qualsiasi Dealer di pubblicare un prospetto ai sensi dell Articolo 3 della Direttiva Prospetti o un supplemento al prospetto ai sensi dell Articolo 16 della Direttiva Prospetti, in ciascun caso, in relazione a tale offerta; o nello Stato dell Offerta Pubblica indicato nel Paragrafo 37 della Sezione A che segue, purché chi svolge l offerta sia uno dei soggetti indicati nel Paragrafo 37 della Sezione A medesima e che tale offerta avvenga durante il Periodo di Offerta a tal fine specificato. Né l Emittente né qualsiasi Dealer hanno autorizzato, né autorizzano lo svolgimento di qualsiasi offerta di Obbligazioni in condizioni diverse dalle suddette. SEZIONE A TERMINI CONTRATTUALI I termini qui utilizzati si intenderanno essere quelli definiti come tali ai fini delle condizioni descritte nel Capitolo 2, Sezione 1 e nel Capitolo 3, Sezione 1(A) del prospetto di base datato 31 marzo 2011 e Supplementi datati 11 maggio 2011, 21 giugno 2011, 11 agosto 2011, 7 novembre 2011, 13 febbraio 2012 e 6 marzo 2012 (il Prospetto di Base Originale ). Il presente documento costituisce le Condizioni Definitive dell emissione di Obbligazioni qui descritte ai sensi dell Articolo 5.4 della Direttiva Prospetti (Direttiva 2003/71/EC) (la Direttiva Prospetti ) e deve essere letto congiuntamente al prospetto di base datato 30 marzo 2012 (il Prospetto di Base ) che costituisce un prospetto di base ai sensi della Direttiva Prospetti, salvo per quanto riguarda le Condizioni Generali che vengono estratte dal Prospetto di Base Originale. Le informazioni complete sull Emittente e sull offerta delle Obbligazioni sono disponibili soltanto sulla base della consultazione congiunta delle presenti Condizioni Definitive, del Prospetto di Base Originale e del Prospetto di Base. Copia del Prospetto di Base Originale e del Prospetto di Base può essere ottenuto da ING 1

2 Bank N.V. al seguente indirizzo: ING Bank N.V. in Foppingadreef 7, 1102 BD Amsterdam, Olanda (Tel +31 (0) ). I Certificati Italiani offerti con esse sono emessi ai sensi del Prospetto di Base a condizione che (i) tutti i riferimenti alle Obbligazioni nella rilevante parte del Prospetto di Base e nelle Condizioni Definitive saranno considerati como riferimenti a Certificati Italiani e (ii) tutti i riferimenti alle Noteholders nelle rilevante parte del Prospetto di Base e nelle Condizioni Definitive saranno considerati come riferimenti ai Portatori di Certificati Italiani. I potenziali investitori dovranno prendere visione con attenzione dei fattori di rischio nella sezione Fattori di Rischio (Risk Factors) del Prospetto di Base e del Prospetto di Base Originale. In relazione a qualsiasi offerta non esente di Obbligazioni realizzate in Italia prima della data di pubblicazione del Prospetto di Base, gli investitori che hanno già sottoscritto le Obbligazioni ma non hanno ricevuto la consegna delle Obbligazioni hanno il diritto di revocare la loro adesione entro due giorni lavorativi a decorrere dalla data di pubblicazione delle presenti Condizioni Definitive modificate. DESCRIZIONE GENERALE DELLE OBBLIGAZIONI 1. Emittente: ING Bank N.V. 2. Numero di Serie: Valuta o Valute Specificate: EUR. 4. Valore Nominale Complessivo: Certificati Italiani. 5. Prezzo di Emissione: EUR per Certificato Italiano. 6. Prezzo di offerta, periodo di offerta e procedura di adesione: Applicabile. Il Prezzo di Offerta è uguale al Prezzo di Emissione. I Certificati Italiani saranno collocati tramite collocamento fuori sede ai sensi dell articolo 30 del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998 n. 58, e successive modifiche, e saranno offerti al pubblico nello Stato dell Offerta Pubblica durante il Periodo d Offerta durante l orario in cui le banche sono aperte in generale per l espletamento di affari a Milano, Italia, tramite gli uffici del Collocatore (Si veda il paragrafo 37(ii) e il paragrafo B 9 (i) che seguono). L Emittente si riserva il diritto, in accordo con il Collocatore, di chiudere anticipatamente il Periodo di Offerta o di estendere il Periodo di Offerta. Gli investitori potranno sottoscrivere i Certificati Italiani solo per il tramite del Collocatore durante il Periodo di Offerta. Il collocamento si svolgerà secondo le procedure seguite dal Collocatore. Agli investitori potrà essere assegnato un numero di Certificati Italiani inferiore a quello richiesto al momento dell adesione. Prima della Data di Emissione, l Emittente potrà discrezionalmente, o su richiesta del Collocatore, revocare l offerta in qualsiasi momento. Per motivi di chiarezza, si 2

3 precisa che se il potenziale investitore ha presentato la richiesta e se l Emittente esercita tale diritto, ogni potenziale investitore non sarà autorizzato a sottoscrivere o altrimenti acquisire i Certificati Italiani, e tutte le richieste saranno automaticamente annullate e i fondi versati per l acquisto saranno restituiti al richiedente. I Certificati Italiani sottoscritti saranno regolati il 30 aprile 2012 contro il pagamento del Prezzo di Emissione. 7. Informazioni sul minimo e massimo importo di adesioni: 8. (i) Valore Nominale Specificato: 1 Certificato Italiano pari a EUR (ii) Ammontare per il Calcolo: 9. Data di Emissione : 26 aprile Data di Scadenza ( Maturity Date ): 30 aprile Tasso di Interesse: Interessi Collegati ad un Sottostante (ulteriori dettagli indicati nel paragrafo 18 che segue). 12. Meccanismo di Rimborso/Pagamento: Come di seguito specificato nei paragrafi 23 e Modifica del Tasso di Interesse o del Meccanismo di Rimborso/Pagamento: Come di seguito specificato nei paragrafi 23 e Opzioni Put/Call: 15. Status delle Obbligazioni: Senior. 16. Metodo di distribuzione: Non sindacato. DISPOSIZIONI RELATIVE AGLI EVENTUALI INTERESSI DA PAGARE 17. Disposizioni per le Obbligazioni a Tasso Fisso: 18. Disposizioni per le Obbligazioni con Interessi Collegati ad un Sottostante: (i) Periodo(i) Specificato(i)/Date di Pagamento degli Interessi Specificate: (ii) Convenzione di Giorno Lavorativo: (iii) Centro(i) Aggiuntivo(i): Finanziario (iv) Modalità di determinazione del Tasso dell Importo degli Interessi per Obbligazioni con Interessi Collegati ad un Sottostante: Applicabile. 30 aprile 2013 e 30 aprile Convenzione di Giorno Lavorativo Successivo (non rettificata). Milano L Importo degli Interessi, se del caso, pagabile, alla Data di Pagamento degli Interessi Specificata che segue immediatemente la rilevante Data t di Osservazione è fissato come segue : (a) Se, alla rilevante Data t, di Osservazione, il Prezzo di Riferimento sia uguale o superiore al Livello Barriera 1, un importo per Certificato Italiano determinato in base alla seguente formula: 3

4 [EUR 1,000 t 10.50%] Cedola con Effetto Memoria; o (b) Se, alla rilevante Data t, di Osservazione, il Prezzo di Riferimento sia inferiore al Livello Barriera 1, un imorto per Certificato Italiano uguale a EUR 0.00 (ZERO). (v) Soggetto responsabile per il calcolo del Tasso di Interesse e dell Importo degli Interessi: (vi) Determinazione dello Screen Rate: (vii) Determinazione ISDA: (viii) Margine(i): (ix) Tasso di Interesse Minimo: (x) Tasso di Interesse Massimo: (xi) Base di Calcolo (Day Count Fraction): (xii) Disposizioni correttive (fall back provisions), disposizioni di arrotondamento (rounding provisions) e qualsiasi altra disposizione relativa al metodo di calcolo degli interessi relativi a Obbligazioni a Tasso Variabile o Obbligazioni con Interessi collegati ad un Sottostante, se differenti da quelli previsti nelle Condizioni Generali: 19. Disposizioni per le Obbligazioni Zero Coupon: 20. Disposizioni per le Obbligazioni con Interessi legati a Due Valute: Dove: Cedola con Effetto Memoria indica la somma di tutti gli Importi degli Interessi pagabili per Certificato Italiano alla Data di Pagmento degli Interessi Specificata che precede immediatamente la rilevante Data t di Osservazione, fatta eccezione per la Data 1 di Osservazione in qual caso Cedola con Effetto Memoria significa EUR 0.00 (ZERO); e t indica il numero 1 di 2, corrispondente alla Data t.di Osservazione Agente di Calcolo. Nessuna. DISPOSIZIONI RELATIVE AL RIMBORSO 21. Rimborso ad opzione dell Emittente: 4

5 22. Rimborso ad opzione dei Portatori delle Obbligazioni: 23. Importo di Rimborso Finale di ciascuna Obbligazioni : (i) se il Prezzo Finale dell Azione è uguale o superiore al Livello Barriera 1, l Importo di Rimborso Finale per Certificato Italiano è determinato in base alla seguente formula: (EUR x %) Cedola con Effetto Memoria; o (ii) se il Prezzo Finale dell Azione è (a) inferiore al Livello Barriera 1 e (b) uguale o superiore al Livello Barriera 2, l Importo del Rimborso Finale per Certificato Italiano è determinato in base alla seguente formula: EUR %; o (iii) se il Prezzo Finale dell Azione è inferiore al Livello Barriera 2, l Importo di Rimborso Finale per Certificato Italiano è determinato in base alla seguente formula: EUR Pr ezzo Finale dell' Azione Pr ezzo di Strike (i) Data Avviso data di rinuncia: 21 aprile Altro: (i) Importo di Rimborso Anticipato di ciascuna Obbligazione pagabile al rimborso per motivi fiscali o per un evento di inadempimento dell Emittente e/o modalità di calcolo dello stesso (se richieste o se diverse da quelle specificate L Importo di Rimborso Anticipato dovrà essere uguale al Fair nella Condizione 6(f) delle Market Value indicato nella Condizione 6(f)(iv) delle Condizioni Generali): Condizioni Generali. (ii) Periodo di notifica (se diverso da quello indicato nelle Condizioni Generali): (iii) Altro (Condizione 6(m) delle Condizioni Generali): Come indicato nelle Condizioni Generali. DISPOSIZIONI GENERALI APPLICABILI ALLE OBBLIGAZIONI 25. Forma delle Obbligazioni: Nuova Obbligazione Globale: Obbligazioni al Portatore: No. Obbligazione Globale Temporanea scambiabile con una Obbligazione Globale Permanente, a sua volta scambiabile con Obbligazioni Definitive soltanto a seguito di un Evento di Scambio, soggette a norme imperative di legge e regolamentari applicabili. 26. Ulteriore(i) Centro(i) Finanziario o 5

6 altre disposizioni speciali relative ai Giorni di Pagamento: 27. Cedole di Affogliamento per Cedole future o Ricevute da allegare alle Obbligazioni Definitive al Portatore (e date in cui tali Cedole di Affogliamento matureranno): 28. Informazioni relative alle Obbligazioni Parzialmente Pagate: l ammontare di ciascun pagamento che include il Prezzo di Emissione e la data in cui ciascun pagamento deve essere effettuato e, se diverse da quelle indicate nella Obbligazione Globale Temporanea, conseguenze in caso di mancato pagamento, ivi compresi il diritto dell Emittente di dichiarare decadute le Obbligazioni e gli interessi di mora per ritardato pagamento: Milano. No. 29. Informazioni sulle Obbligazioni Rimborsabili secondo un Piano di Ammortamento: 30. Ridenominazione: Ridenominazione non applicabile. 31. Altre condizioni definitive: COLLOCAMENTO 32. In caso di sindacato, nome dei Collocatori: 33. In assenza di sindacato, nome del Dealer rilevante: Applicabile. I Certificati Italiani sono emessi (in)direttamente dall'emittente per gli investitori. Il Collocatore non assume alcun impegno di sottoscrizione in relazione all offerta dei Certificati Italiani. 34. Totale delle commissioni e concessioni: L Emittente intende trasferire i Certificati Italiani al Collocatore ad un prezzo pari a EUR 958 per Certificato Italiano alla Data di Regolamento. Tale sconto sul Prezzo di Emissione rappresenta un elemento relativo alla Commissione pari a EUR 42 per Certificato Italiano effettivamente collocato, che è riflessa nel Prezzo di Emissione dei Certificati Italiani (la Commissione di Collocamento ). 35. Applicabilità o non applicabilità dei regolamenti TEFRA D o TEFRA C o regolamenti TEFRA non applicabili: I regolamenti TEFRA D sono applicabili. 36. Ulteriori limitazioni alla vendita: 37. (iv) Offerta simultanea: 6

7 (v) Offerta non esente: L offerta di Certificati Italiani può essere effettuata dall Emittente e dal Collocatore, con modalità diverse da quelle previste dall Articolo 3(2) della Direttiva Prospetti in Italia ( Stato dell Offerta Pubblica ) nel periodo dal 28 marzo 2012 (incluso) al 24 aprile 2012 (incluso) ed in caso di collocamento mediante offerta fuori sede nel periodo dal 28 marzo 2012 (incluso) al 17 aprile 2012 (incluso) ( Periodo di Offerta ). Si veda il paragrafo 6 che precede. Gli investitori sottoscriveranno i Certificati Italiani in base agli accordi in essere tra il Collocatore e i suoi clienti che riguardano la sottoscrizione di valori mobiliari in generale. Ai potenziali portatori di Certificati Italiani non sarà richiesto di stipulare direttamente con l Emittente accordi contrattuali in relazione alla sottoscrizione di Certificati Italiani. 38. Procedura per la notifica agli aderenti dell ammontare assegnato e indicazione se la negoziazione potrà iniziare prima dell avvenuta notifica: Il Responsabile del Collocamento notifichera agli investitori l ammontare dei Certificati Italiani loro assegnati. I Certificati Italiani non saranno negoziati prima del completamento della procedura di notifica. 39. DISPOSIZIONI RELATIVE AL CAMBIO ESTERO, BENCHMARK, EVENTO DI CONVERTIBILITÀ CAMBIO ESTERO, EVENTO DI TRASFERIBILITÀ CAMBIO ESTERO ED EVENTO FISCALE (i) Disposizioni relative al Cambio Estero: (ii) Disposizioni relative al Benchmark: (iii) Disposizioni relative all Evento di Convertibilità Cambio Estero: (iv) Disposizioni relative all Evento di Trasferibilità Cambio Estero: (v) Disposizioni relative all Evento Fiscale: 40. DISPOSIZIONI RELATIVE ALL AZIONE Definizione degli Eventi Addizionali di Turbativa: Cambiamento della Normativa Turbativa della Copertura Deposito Insolvenza: Evento di Turbativa relativo a Exchange Traded Fund: Evento di Turbativa relativo a Indice Sottostante: Altri Eventi Addizionali di Turbativa Applicabile. 7

8 potenziali Rimborso Automatico Anticipato: Applicabile. - Importo di Rimborso Automatico Anticipato: L Importo per Certificato Italiano pari a EUR Data(e) di Rimborso Automatico Anticipato: 30 aprile 2013 e 30 aprile Evento di Rimborso Automatico Anticipato: - Prezzo di Rimborso Automatico Anticipato: - Tasso di Rimborso Automatico Anticipato: - Data(e) di Valutazione di Rimborso Automatico Anticipato: Date di Averaging: Livello Barriera: Giorno Lavorativo: Monitoraggio Costante: Borsa(e) Valori: Il Prezzo ( Prezzo di Riferimento ) è pari o superiore al Prezzo di Strike. 23 aprile 2013 e 23 aprile Ciascuna Data di Valutazione di Rimborso Automatico Anticipato puo essere considerata come Data t di Valutazione di Rimborso Automatico Anticipato, dove t indica il numero 1 o 2 (e.g. if t=1, Data t di Valutazione di Rimborso Automatico Anticipato indica 23 aprile 2013). Data di Rilevazione Finale ( Expiration Date ): 23 aprile Indica (i) 70% Prezzo di Strike ( Livello Barriera 1 ) e (ii) 50% Prezzo di Strike ( Livello Barriera 2 ) Qualsiasi giorno (i) in cui le banche commerciali e i mercati dei cambi regolino i pagamenti e siano aperte per affari generali (comprese le operazioni in valuta e depositi in valute) a Milano e (ii) in cui il sistema TARGET sia operativo. Secondo quanto indicato nel Capitolo 3, Sezione 1(A). Prezzo Finale dell Azione: Prezzo di Riferimento alla Data di Rilevazione Finale ( Expiration Date ). Prezzo Iniziale dell Azione Data(e) di Osservazione: 23 aprile 2013 e 23 aprile Ciascuna Data di Osservazione puo essere considerata come Data di Data t di Osservazione, dove t indica il numero 1 o 2 (e.g. if t=1, Data t di Osservazione indica 23 aprile 2013). Periodo di Osservazione: Importo di Azioni: Valuta delle Azioni: EUR. 8

9 Consegna delle Azioni: Data di Consegna delle Azioni: Emittente delle Azioni: Azioni: Intesa Sanpaolo SpA Azioni Ordinarie emesse dall Emittente delle Azioni (ISIN: IT , Bloomberg codice: ISP IM <Equity>). Data di Strike: 30 aprile Prezzo di Strike: Prezzo di Riferimento alla Data di Strike. Tempo di Valutazione solo: Applicabile. SCOPO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Le presenti Condizioni Definitive contengono le condizioni definitive necessarie per l emissione e l offerta pubblica nello Stato dell Offerta Pubblica e la quotazione e l ammissione alla negoziazione su Borsa Italiana dei Certificati Italiani descritti nel presente documento ai sensi dell EUR 50,000,000,000 Global Issuance Programme di ING Bank N.V., ING Bank N.V., Sydney Branch, ING (US) Issuance LLC e ING Americas Issuance B.V. RESPONSABILITÀ L Emittente si assume la responsabilità per le informazioni contenute nelle presenti Condizioni Definitive. Per quanto a conoscenza dell Emittente e per quanto lo stesso sia in grado di accertare (avendo adottato ogni ragionevole diligenza a tal fine) le informazioni contenute nelle presenti Condizioni Definitive sono coerenti con i fatti e non è stato omesso alcunché che renderebbe imprecise o fuorvianti le informazioni riprodotte. Firmato per conto dell Emittente: Da:... Da:.. Debitamente Autorizzato Debitamente Autorizzato 9

10 SEZIONE B ALTRE INFORMAZIONI 1 QUOTAZIONE (i) Quotazione: Borsa Italiana SeDeX. (ii) Ammissione alla negoziazione Si prevede che sarà presentata domanda affinché i Certificati Italiani siano quotati e ammessi alla negoziazione presso il Securitised Derivatives Market ( SeDeX ) operato da Borsa Italiana S.p.A. ovvero quotati e ammessi alla negoziazione presso il Multilateral Trading Facility (MTF) EuroTLX ( EuroTLX ) operato da EuroTLX SIM S.p.A. Si fa presente agli investitori che l Emittente non garantisce il buon esito della suddetta richiesta. (iii) Stima delle spese totali legate all'ammissione alla negoziazione Un maximo di EUR (iv) Importo minimo trasferibile 1 Certificato Italiano. 2 RATING Rating: I Certificati Italiani emessi non saranno soggetti a rating. 3 NOTIFICA L Autorità Olandese di vigilanza sui Mercati Finanziari ha fornito alle autorità competenti in Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, Norvegia, Spagna e Svezia un certificato di approvazione che attesta che il Prospetto di Base è stato redatto conformemente alla Direttiva Prospetti. Fermo restando quanto suddetto, nessuna offerta al pubblico dei Certificati Italiani può essere svolta in alcuno Stato Membro che imponga all Emittente l esecuzione di un attività ulteriore rispetto a quella del deposito delle Condizioni Definitive presso l Autorità Olandese di vigilanza sui Mercati Finanziari salvo che e sino a quando l Emittente non informi che tale attività è stata eseguita. 4 INTERESSI DELLE PERSONE FISICHE E GIURIDICHE COINVOLTE NELL OFFERTA Salvo quanto indicato al paragrafo Subscription and Sale del Capitolo 1 del Prospetto di Base con riferimento a qualsiasi Dealer che sia stato nominato, per quanto a conoscenza dell Emittente, nessuna persona coinvolta nell emissione dei Certificati Italiani ha un interesse rilevante nell offerta. 5 RAGIONI DELL OFFERTA, STIME DEI PROVENTI NETTI E DELLE SPESE TOTALI Ragioni dell Offerta: Si veda il paragrafo Use of Proceeds del Capitolo 1 del Prospetto di Base. 6 INFORMAZIONI RELATIVE ALL AZIONE SOTTOSTANTE I proventi derivanti dai Certificati Italiani sono connessi all andamento dell Azione sottostante. Il prezzo dell Azione puo scendere o salire nel corso della vita dei Certificati Italiani. Qualsiasi oscillazione nei prezzi 10

11 dell Azione avrà un impatto sul valore e rendimento dei Certificati Italiani. Una performance negativa dell Azione sottostante avrà un effetto negativo sul valore e rendimento dei Certificati Italiani. Informazioni e dettagli sull andamento storico e futuro dell Azione sottostante e sulla relativa volatilità sono disponibili sul sito web dell Emittente delle Azioni di seguito indicato. Informazioni relative a Intesa Sanpaolo SpA possono essere ottenute sul sito e sul sito (Bloomberg codice: ISP IM <Equity>). 7 INFORMAZIONI SUCCESSIVE ALL EMISSIONE Informazioni successive all emissione relativamente agli Certificati Italiani saranno rese disponibili sul Sito dell Emittente. Non vi è alcuna certezza che l Emittente continuerà a fornire tali informazioni per l intera durata degli Certificati Italiani. 8 INFORMAZIONI OPERATIVE (i) Destinati ad essere detenuti in una maniera che consentirebbe l idoneità all Eurosistema: No. (ii) CODICE ISIN: XS (iii) Common Code: (iv) Altro codice rilevante: (v) Sistema(i) di Compensazione: I Certificati Italiani saranno centralizzati su Euroclear e regolati tramite i conti bridge di Monte Titoli S.p.A. (vi) Consegna: Consegna contro pagamento. (vii) (viii) Nomi e indirizzi degli eventuali Agenti per il Pagamento Aggiuntivi: Nome e indirizzo dell Agente per il Calcolo (se diverso dall Emittente): (ix) Nome e indirizzo del Conservatore del Registro Finlandese/ del Conservatore del Registro Norvegese/ del Conservatore del Registro Svedese: (x) Nome e indirizzo dell Agente per l Emissione Finlandese/ dell Agente per l Emissione Norvegese/ dell Agente per l Emissione Svedese: 9 ULTERIORI INFORMAZIONI ADDIZIONALI (i) Collocamento in Italia: I Certificati Italiani saranno collocati / offerti in Italia tramite Barclays Bank PLC Italy, Via della Moscova 18, Milano Italia (il Collocatore ) su incarico di ING Bank N.V. (il Responsabile del Collocamento ). Il Prezzo di Emissione comprende la Commissione di Collocamento pari a EUR 42 per Certificato Italiano. Salvo quanto contenuto nelle presenti Condizioni Definitive e nel Prospetto di Base, l Emittente non è a 11

12 (ii) (iii) (iv) (v) conoscenza di ulteriori spese specificamente addebitate ai titolari dei Certificati Italiani dal Collocatore. Il valore della componente derivativa, al 15 marzo 2012, era pari a EUR 958 per Certificato Italiano. Avvisi: In caso di chiusura anticipata o di estensione del Periodo di Offerta, sarà pubblicato un avviso rivolto agli investitori sul (il Sito dell Emittente ) e sul In caso di revoca prima della Data di Emissione, l Emittente sarà tenuto a pubblicare un relativo avviso entro un termine ragionevole per mezzo del Sito dell Emittente. Quotazione/Negoziazione/Mercato Secondario: In caso di ammissione a quotazione o a negoziazione dei Certificati Italiani su SeDeX o EuroTLX, l Emittente nominerà uno Specialist bid and offer che si impegna a fornire rispettivamente prezzi di acquisto e vendita dei Certificati Italiani durante gli orari di apertura del SeDeX o di EuroTLX, secondo le regole di funzionamento proprie dei mercati stessi. Importo minimo di negoziazione: 1 Certificato Italiano. Fattori di rischio: Per quanto riguarda i rischi connessi con i Certificati Italiani, gli investitori devono leggere la sezione Risk Factors del Capitolo 1 nel Prospetto di Base. 12

13 Allegato alle Condizioni Definitive in data 28 marzo 2012 e in relazione a ING Bank N.V. Emissione fino a un massimo di anni Non-Capital Protected ING Phoenix with Memory Certificate connessa a azioni di Intesa Sanpaolo SpA con scadenza aprile 2015 emessa ai sensi del EUR Global Issuance Programme ISIN XS (i Certificati Italiani ) Avviso di Rinuncia Per l Agente : The Bank of New York Mellon, London Branch One Canada Square, London E14 5AL, United Kingdom Numero di Fax Noi / Il sottoscritto Portatore(i) dei Certificati Italiani comunica con la presente di rinunciare all'esercizio automatico, alla Data di Esercizio dei diritti conferiti dai Certificati Italiani in conformità con i Termini e Condizioni dei Certificati Italiani, come modificati e / o integrati dalle Condizioni Definitive applicabili ( Termini e Condizioni dei Certificati Italiani ). Numero di Serie dei Certificati Italiani: 4844 Numero dei Certificati Italiani oggetti della presente Avviso di Rinuncia: Numero di conto del(dei) Portatore(i) dei Certificati Italiani dove i Certificati Italiani sono tenuti che sono oggetto del Avviso di Rinuncia; Nome, indirizzo e numero di telefono e di fax dei Titolare(i) di Certificati Italiani; Il sottoscritto è consapevole che, se tale Avviso di Rinuncia non è completato e consegnato come previsto nei Termini e Condizioni dei Certificati Italiani o sia ritenuto incompleto o non in forma appropriata (secondo la determinazione dell Agente), sarà considerato nullo e inefficace. Se quest Avviso di Rinuncia sia successivamente corretto e considerato soddisfacente dall'agente, sarà considerato come uno nuovo Avviso di Rinuncia presentato al momento in cui la correzione è stata consegnata all Agente. Le espressioni definite nei Termini e Condizioni dei Certificati Italiano fa lo stesso significato nel presente Avviso di Rinuncia. Luogo e data: Firma del(dei) Portatore(i) del Certificati Italiano(i) Nome del beneficiario effettivo degli Portatore(i) di Certificati Italiani 1

14 Firma 2

Condizioni Definitive datate 30 agosto 2012, come modificate il 5 settembre 2012

Condizioni Definitive datate 30 agosto 2012, come modificate il 5 settembre 2012 IL PRESENTE DOCUMENTO COSTITUISCE UNA MERA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE (CD. FINAL TERMS ), EFFETTUATA PER MERA COMODITA DEGLI INVESTITORI. LE CONDIZIONI DEFINITIVE, COSI COME

Dettagli

Condizioni Definitive datate 13 maggio 2011

Condizioni Definitive datate 13 maggio 2011 IL PRESENTE DOCUMENTO COSTITUISCE UNA MERA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE (CD. FINAL TERMS ), EFFETTUATA PER MERA COMODITA DEGLI INVESTITORI. LE CONDIZIONI DEFINITIVE, COSI COME

Dettagli

Condizioni Definitive datate 15 aprile 2011

Condizioni Definitive datate 15 aprile 2011 IL PRESENTE DOCUMENTO COSTITUISCE UNA MERA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE (CD. FINAL TERMS ), EFFETTUATA PER MERA COMODITA DEGLI INVESTITORI. LE CONDIZIONI DEFINITIVE, COSI COME

Dettagli

Condizioni Definitive datate 24 frebbraio 2011

Condizioni Definitive datate 24 frebbraio 2011 IL PRESENTE DOCUMENTO COSTITUISCE UNA MERA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE (CD. FINAL TERMS ), EFFETTUATA PER MERA COMODITA DEGLI INVESTITORI. LE CONDIZIONI DEFINITIVE, COSI COME

Dettagli

Condizioni Definitive datate 22 giugno 2010 modificati in data 22 luglio 2010

Condizioni Definitive datate 22 giugno 2010 modificati in data 22 luglio 2010 IL PRESENTE DOCUMENTO COSTITUISCE UNA MERA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE (CD. FINAL TERMS ), EFFETTUATA PER MERA COMODITA DEGLI INVESTITORI. LE CONDIZIONI DEFINITIVE, COSI COME

Dettagli

Condizioni Definitive datate 22 novembre 2010

Condizioni Definitive datate 22 novembre 2010 IL PRESENTE DOCUMENTO COSTITUISCE UNA MERA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE (CD. FINAL TERMS ), EFFETTUATA PER MERA COMODITA DEGLI INVESTITORI. LE CONDIZIONI DEFINITIVE, COSI COME

Dettagli

Condizioni Definitive datate 2 dicembre 2011

Condizioni Definitive datate 2 dicembre 2011 IL PRESENTE DOCUMENTO COSTITUISCE UNA MERA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE (CD. FINAL TERMS ), EFFETTUATA PER MERA COMODITA DEGLI INVESTITORI. LE CONDIZIONI DEFINITIVE, COSI COME

Dettagli

Condizioni Definitive datate 5 marzo 2012, come modificate il 2 aprile 2012

Condizioni Definitive datate 5 marzo 2012, come modificate il 2 aprile 2012 IL PRESENTE DOCUMENTO COSTITUISCE UNA MERA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE (CD. FINAL TERMS ), EFFETTUATA PER MERA COMODITA DEGLI INVESTITORI. LE CONDIZIONI DEFINITIVE, COSI COME

Dettagli

Condizioni Definitive datate 1 marzo 2011, come modificate il 1 aprile 2011

Condizioni Definitive datate 1 marzo 2011, come modificate il 1 aprile 2011 IL PRESENTE DOCUMENTO COSTITUISCE UNA MERA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE (CD. FINAL TERMS ), EFFETTUATA PER MERA COMODITA DEGLI INVESTITORI. LE CONDIZIONI DEFINITIVE, COSI COME

Dettagli

"Programma di emissione da 2.500.000.000 di Warrants e Certificates di Banca d Intermediazione Mobiliare IMI S.p.A."

Programma di emissione da 2.500.000.000 di Warrants e Certificates di Banca d Intermediazione Mobiliare IMI S.p.A. NOTA DI SINTESI BANCA IMI S.P.A. SEDE SOCIALE IN CORSO MATTEOTTI, 6 20121 MILANO ISCRITTA AL REGISTRO DELLE IMPRESE DI MILANO N. 01988810154 ISCRITTA ALL ALBO DELLE BANCHE N. 5368 SOCIETA APPARTENENTE

Dettagli

The Royal Bank of Scotland N.V.

The Royal Bank of Scotland N.V. Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 20.000.000 OBBLIGAZIONE FISSO VARIABILE (codice

Dettagli

The Royal Bank of Scotland N.V.

The Royal Bank of Scotland N.V. Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 30.000.000 OBBLIGAZIONE STEP UP CALLABLE (codice

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DEI CERTIFICATES DENOMINATI

SCHEDA DI ADESIONE OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DEI CERTIFICATES DENOMINATI COPIA N. 1 - PER IL COLLOCATORE SCHEDA DI ADESIONE OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DEI CERTIFICATES DENOMINATI "Certificati Express legati all indice EURO STOXX Banks " con scadenza febbraio 2019 emissione

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio, 15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

Condizioni Definitive BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI. Programma di emissione di titoli di debito. Numero di Emissione: 1740/0100

Condizioni Definitive BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI. Programma di emissione di titoli di debito. Numero di Emissione: 1740/0100 La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Maximum EUR 100,000,000 Step-Up Amortising Fixed Rate

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio, 15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

BANCA ALETTI & C. S.p.A. PER DUE CERTIFICATE e PER DUE CERTIFICATES DI TIPO QUANTO CONDIZIONI DEFINITIVE D OFFERTA

BANCA ALETTI & C. S.p.A. PER DUE CERTIFICATE e PER DUE CERTIFICATES DI TIPO QUANTO CONDIZIONI DEFINITIVE D OFFERTA BANCA ALETTI & C. S.p.A. in qualità di emittente e responsabile del collocamento del Programma di offerta al pubblico e/o di quotazione di investment certificates denominati PER DUE CERTIFICATE e PER DUE

Dettagli

DESCRIZIONE GENERALE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI E DEI RISCHI DEI CERTIFICATES, DELLE MODALITA DI DISTRIBUZIONE E DEI COSTI CONNESSI

DESCRIZIONE GENERALE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI E DEI RISCHI DEI CERTIFICATES, DELLE MODALITA DI DISTRIBUZIONE E DEI COSTI CONNESSI DESCRIZIONE GENERALE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI E DEI RISCHI DEI CERTIFICATES, DELLE MODALITA DI DISTRIBUZIONE E DEI COSTI CONNESSI Fino a 100.000 Floored Floater Certificates legati alle azioni

Dettagli

OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DI. di massimi [] Certificates Codice ISIN [] (i Certificates )

OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DI. di massimi [] Certificates Codice ISIN [] (i Certificates ) OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DI [] di massimi [] Certificates Codice ISIN [] (i Certificates )...sottoscritto/a......cod.fisc....... domiciliato/a......c.a.p....... via......n.........(il Richiedente

Dettagli

ABN AMRO Bank N.V. (incorporata in Olanda con sede legale ad Amsterdam)

ABN AMRO Bank N.V. (incorporata in Olanda con sede legale ad Amsterdam) Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 40.000.000 TASSO FISSO 2009-2013 NOTES (codice

Dettagli

DESCRIZIONE GENERALE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI E DEI RISCHI DEI CERTIFICATES, DELLE MODALITÀ DI DISTRIBUZIONE E DEI COSTI CONNESSI

DESCRIZIONE GENERALE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI E DEI RISCHI DEI CERTIFICATES, DELLE MODALITÀ DI DISTRIBUZIONE E DEI COSTI CONNESSI DESCRIZIONE GENERALE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI E DEI RISCHI DEI CERTIFICATES, DELLE MODALITÀ DI DISTRIBUZIONE E DEI COSTI CONNESSI Fino a 100.000 Phoenix Certificates legati al tasso di cambio EUR/USD

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 4 AGOSTO 2008 FINO AD EURO 200.000.000 OBBLIGAZIONE A TASSO FISSO 10/09/2012 PREZZO D EMISSIONE: 100%

CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 4 AGOSTO 2008 FINO AD EURO 200.000.000 OBBLIGAZIONE A TASSO FISSO 10/09/2012 PREZZO D EMISSIONE: 100% Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 200.000.000 OBBLIGAZIONE A TASSO FISSO 10/09/2012

Dettagli

BANCA ALETTI & C. S.p.A.

BANCA ALETTI & C. S.p.A. BANCA ALETTI & C. S.p.A. in qualità di Emittente e responsabile del collocamento del Programma di offerta al pubblico e/o quotazione dei certificates BORSA PROTETTA e BORSA PROTETTA con CAP e BORSA PROTETTA

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 15 MAGGIO 2008 FINO AD EURO 80.000.000 ZERO COUPON NOTES 13/06/2013 PREZZO D EMISSIONE: 82,565%

CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 15 MAGGIO 2008 FINO AD EURO 80.000.000 ZERO COUPON NOTES 13/06/2013 PREZZO D EMISSIONE: 82,565% Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 80.000.000 ZERO COUPON NOTES 13/06/2013 (codice

Dettagli

DESCRIZIONE GENERALE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI E DEI RISCHI DEI CERTIFICATES, DELLE MODALITÀ DI DISTRIBUZIONE E DEI COSTI CONNESSI

DESCRIZIONE GENERALE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI E DEI RISCHI DEI CERTIFICATES, DELLE MODALITÀ DI DISTRIBUZIONE E DEI COSTI CONNESSI DESCRIZIONE GENERALE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI E DEI RISCHI DEI CERTIFICATES, DELLE MODALITÀ DI DISTRIBUZIONE E DEI COSTI CONNESSI Fino a 100.000 Bonus Cap Worst Of Certificates legati al paniere

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni costituita nella Repubblica Italiana)

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni costituita nella Repubblica Italiana) La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Issue of Up to Euro 30,000,000 Fixed Rate Switchable

Dettagli

Banca di Legnano 23 Agosto 2013/2017 Tasso Misto,

Banca di Legnano 23 Agosto 2013/2017 Tasso Misto, CONDIZIONI DEFINITIVE al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA BANCA DI LEGNANO S.P.A. OBBLIGAZIONI PLAIN VANILLA Banca di Legnano 23 Agosto 2013/2017 Tasso Misto, ISIN IT000494075 2 Obbligazioni a Tasso Misto

Dettagli

Banca di Legnano 17 Maggio 2013/2016 Tasso Misto,

Banca di Legnano 17 Maggio 2013/2016 Tasso Misto, CONDIZIONI DEFINITIVE al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA BANCA DI LEGNANO S.P.A. OBBLIGAZIONI PLAIN VANILLA Banca di Legnano 17 Maggio 2013/2016 Tasso Misto, ISIN IT000490924 5 Obbligazioni a Tasso Misto

Dettagli

BANCA ALETTI & C. S.p.A. BONUS CERTIFICATE e BONUS CERTIFICATES DI TIPO QUANTO CONDIZIONI DEFINITIVE D OFFERTA

BANCA ALETTI & C. S.p.A. BONUS CERTIFICATE e BONUS CERTIFICATES DI TIPO QUANTO CONDIZIONI DEFINITIVE D OFFERTA BANCA ALETTI & C. S.p.A. in qualità di emittente e responsabile del collocamento del Programma di offerta al pubblico e/o di quotazione di investment certificates denominati BONUS CERTIFICATE e BONUS CERTIFICATES

Dettagli

Definizioni Generali applicabili ai Titoli. Fonte di Riferimento: Reuters Screen ECB37. Valuta Base e Prima Valuta: Euro ("EUR")

Definizioni Generali applicabili ai Titoli. Fonte di Riferimento: Reuters Screen ECB37. Valuta Base e Prima Valuta: Euro (EUR) [Di seguito si riporta la traduzione di cortesia in lingua italiana del contenuto dei Product Terms (c.d. Condizioni del Prodotto), applicabili agli strumenti finanziari di seguito individuati. Si precisa

Dettagli

comunicazione dell avvenuto rilascio del provvedimento di approvazione con nota del 14 novembre 2012, protocollo n. 12089829 (il Prospetto ).

comunicazione dell avvenuto rilascio del provvedimento di approvazione con nota del 14 novembre 2012, protocollo n. 12089829 (il Prospetto ). AVVISO DI AVVENUTA PUBBLICAZIONE DEL PROSPETTO RELATIVO ALL OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE E ALLA CONTESTUALE AMMISSIONE A QUOTAZIONE SUL MERCATO TELEMATICO DELLE OBBLIGAZIONI ( MOT ) DELLE OBBLIGAZIONI

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE N. OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DELLE OBBLIGAZIONI DEL PRESTITO BANCA IMI TASSO FISSO 2,00% P.A

SCHEDA DI ADESIONE N. OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DELLE OBBLIGAZIONI DEL PRESTITO BANCA IMI TASSO FISSO 2,00% P.A SCHEDA DI ADESIONE N. OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DELLE OBBLIGAZIONI DEL PRESTITO BANCA IMI TASSO FISSO 2,00% P.A. GIUGNO 2014 (CODICE ISIN: IT0004610553 ) EMESSE A VALERE SUL PROGRAMMA DI SOLLECITAZIONE

Dettagli

Condizioni Definitive BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI. Programma di emissione di titoli di debito. Numero di Emissione: 1504/0100

Condizioni Definitive BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI. Programma di emissione di titoli di debito. Numero di Emissione: 1504/0100 La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Maximum EUR 100,000,000 2.17 per cent. Fixed Rate Bonds

Dettagli

ISIN: IT0004532195 EMESSE A VALERE SUL PROGRAMMA DI SOLLECITAZIONE E QUOTAZIONE BANCA IMI OBBLIGAZIONI CON OPZIONE CALL EUROPEA O ASIATICA

ISIN: IT0004532195 EMESSE A VALERE SUL PROGRAMMA DI SOLLECITAZIONE E QUOTAZIONE BANCA IMI OBBLIGAZIONI CON OPZIONE CALL EUROPEA O ASIATICA SCHEDA DI ADESIONE N. OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DELLE OBBLIGAZIONI DEL PRESTITO Banca IMI Call Spread 2009-2016 serie Banca Mediolanum Codice ISIN: IT0004532195 EMESSE A VALERE SUL PROGRAMMA DI

Dettagli

NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA

NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA La presente nota di sintesi deve essere letta come introduzione al presente Prospetto di Base ed ogni eventuale decisione di investire nei Titoli dovrebbe basarsi su un analisi

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni di diritto italiano)

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni di diritto italiano) La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in Lingua inglese dei Final Terms dell emissione Up to EUR 50,000,000 Digital Cap Notes due 31 May 2017

Dettagli

lì (luogo) (data) (il richiedente) (timbro e firma del soggetto incaricato del collocamento)

lì (luogo) (data) (il richiedente) (timbro e firma del soggetto incaricato del collocamento) SCHEDA DI ADESIONE N. OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DELLE OBBLIGAZIONI DEL PRESTITO BANCA IMI TASSO VARIABILE CON MINIMO E MASSIMO 1 GIUGNO 2016 Codice ISIN: IT0004712565 EMESSE A VALERE SUL PROGRAMMA

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO

FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO Gennaio 2003 FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO MEDIOBANCA 2003-2005 INDICIZZATO ALL ANDAMENTO DELL INDICE MIB30 (Cod. ISIN IT0003417075) L investimento nel titolo oggetto della presente offerta è caratterizzato

Dettagli

18/10/2013-18/10/2019 ISIN:

18/10/2013-18/10/2019 ISIN: Caratteristiche principali del Prestito Obbligazionario Denominazione Strumento Finanziario Tipo investimento Emittente Rating Emittente Scheda prodotto Intesa Sanpaolo a Tasso Misto con Minimo e Massimo

Dettagli

Scheda prodotto. Caratteristiche principali del Prestito Obbligazionario

Scheda prodotto. Caratteristiche principali del Prestito Obbligazionario Caratteristiche principali del Prestito Obbligazionario Scheda prodotto Denominazione Strumento Finanziario Tipo investimento Emittente Rating Emittente Durata Periodo di offerta Data di Godimento e Data

Dettagli

Condizioni Definitive

Condizioni Definitive Condizioni Definitive Emissione MEDIOBANCA - Banca di Credito Finanziario S.p.A. di Titoli Obbligazionari Tasso Fisso/Tasso Variabile fino ad Euro 40.000.000 con scadenza dicembre 2017 (i Titoli ) a valere

Dettagli

PROSPETTO DI BASE. relativo al programma di offerta al pubblico e/o quotazione degli investment certificate denominati

PROSPETTO DI BASE. relativo al programma di offerta al pubblico e/o quotazione degli investment certificate denominati G L O S S A R I O PROSPETTO DI BASE relativo al programma di offerta al pubblico e/o quotazione degli investment certificate denominati (a) BORSA PROTETTA e BORSA PROTETTA con CAP e BORSA PROTETTA DI TIPO

Dettagli

FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A.

FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A. FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A. Sede sociale Piazza del Calendario n. 1 Milano con socio unico Iscritta all Albo delle Banche codice 3170 Appartenente al Gruppo Deutsche Bank Iscritto all Albo dei Gruppi

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA "BANCA POPOLARE DI MILANO S.C. a r.l. OBBLIGAZIONI CON OPZIONE CALL"

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA BANCA POPOLARE DI MILANO S.C. a r.l. OBBLIGAZIONI CON OPZIONE CALL CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA "BANCA POPOLARE DI MILANO S.C. a r.l. OBBLIGAZIONI CON OPZIONE CALL" Banca Popolare di Milano 11 Maggio 2007/2009 Fund Flash US ISIN

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 25 LUGLIO 2008 FINO AD EURO 55.000.000 ABN AMRO FLIPPABLE NOTES 10/09/2013 PREZZO D EMISSIONE: 100%

CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 25 LUGLIO 2008 FINO AD EURO 55.000.000 ABN AMRO FLIPPABLE NOTES 10/09/2013 PREZZO D EMISSIONE: 100% Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 55.000.000 ABN AMRO FLIPPABLE NOTES 10/09/2013

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA Società per Azioni Sede Legale in Aprilia (LT), Piazza Roma, snc Iscrizione al Registro delle Imprese di Latina e Codice Fiscale/Partita Iva n.00089400592 Capitale sociale al 31 dicembre 2009 Euro 6.671.440

Dettagli

HSBC Bank plc Programma per l Emissione di Titoli e Warrant

HSBC Bank plc Programma per l Emissione di Titoli e Warrant CONDIZIONI DEFINITIVE Condizioni Definitive del 1 ottobre 2008 Serie N.: NWP6137 Tranche N.: 1 HSBC Bank plc Programma per l Emissione di Titoli e Warrant Emissione Sino a EUR 300.000.000 di Obbligazioni

Dettagli

INFORMAZIONI SULLE CARATTERISTICHE DELL EMISSIONE Ammontare dell emissione

INFORMAZIONI SULLE CARATTERISTICHE DELL EMISSIONE Ammontare dell emissione FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO PER LA RACCOLTA IN TITOLI DELLE BANCHE (REDATTO AI SENSI DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI) OBBLIGAZIONE 127 CODICE ISIN IT0003373534

Dettagli

SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE

SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE Aletti & C. Banca di Investimento Mobiliare S.p.A., in forma breve Banca Aletti & C. S.p.A. - Sede legale in via Roncaglia, 12 Milano Capitale Sociale interamente versato pari ad Euro 121.163.538,96 Registro

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prospetto di base sul Programma di emissione

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prospetto di base sul Programma di emissione Società per Azioni Sede Legale in Aprilia (LT), Piazza Roma, snc Iscrizione al Registro delle Imprese di Latina e Codice Fiscale/Partita Iva n.00089400592 Capitale sociale al 31 dicembre 2007 Euro 6.671.440

Dettagli

Scheda prodotto. 100% dell importo nominale sottoscritto. 1 obbligazione per un valore nominale di Euro 1.000

Scheda prodotto. 100% dell importo nominale sottoscritto. 1 obbligazione per un valore nominale di Euro 1.000 Caratteristiche principali del Prestito Obbligazionario Scheda prodotto Denominazione Strumento Finanziario Tipo investimento Emittente Rating Emittente Durata Periodo di offerta Data di Godimento e Data

Dettagli

Aderente al Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo. Aderente all Ombudsman bancario. Rating. Not rated

Aderente al Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo. Aderente all Ombudsman bancario. Rating. Not rated GLIO INFORMATIVO ANALITICO PER LA RACCOLTA IN TITOLI DELLE BANCHE (REDATTO AI SENSI DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI) OBBLIGAZIONE 210 CODICE ISIN IT0003820336

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. PROGRAMMA DI EMISSIONE BCC PADANA ORIENTALE SAN MARCO ROVIGO Soc.Coop. TASSO VARIABILE

CONDIZIONI DEFINITIVE. PROGRAMMA DI EMISSIONE BCC PADANA ORIENTALE SAN MARCO ROVIGO Soc.Coop. TASSO VARIABILE BANCA DI CREDITO COOPERATIVO PADANA ORIENTALE SAN MARCO-ROVIGO Soc.Coop. Sede legale e Direzione Generale: Via Casalini,10 Rovigo Iscritta all Albo delle Banche al n 5359.5 Iscritta all Albo delle Società

Dettagli

OBBLIGAZIONE 144 CODICE ISIN IT0003445431 EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI STEP-UP 2003-2011 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CAMBIANO Soc. Coop. A Resp. Lim.

OBBLIGAZIONE 144 CODICE ISIN IT0003445431 EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI STEP-UP 2003-2011 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CAMBIANO Soc. Coop. A Resp. Lim. FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO PER LA RACCOLTA IN TITOLI DELLE BANCHE (REDATTO AI SENSI DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI) OBBLIGAZIONE 144 CODICE ISIN IT0003445431

Dettagli

Credit Suisse International

Credit Suisse International CONDIZIONI DEFINITIVE Condizioni Definitive datate 9 giugno 2008 Credit Suisse International Registrata come società a responsabilità illimitata in Inghilterra e Galles con il n. 2500199 Trigger Yield

Dettagli

TRADUZIONE DI CORTESIA - IN CASO DI DISCREPANZA, L'ORIGINALE IN LINGUA INGLESE PREVALE CONDIZIONI DEFINITIVE

TRADUZIONE DI CORTESIA - IN CASO DI DISCREPANZA, L'ORIGINALE IN LINGUA INGLESE PREVALE CONDIZIONI DEFINITIVE TRADUZIONE DI CORTESIA - IN CASO DI DISCREPANZA, L'ORIGINALE IN LINGUA INGLESE PREVALE CONDIZIONI DEFINITIVE Credit Suisse, acting through its London Branch Le presenti Condizioni definitive costituiscono

Dettagli

PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CODICE ISIN IT0004471485 DENOMINATO Banca Popolare Pugliese s.c.p.a. 2009/2013 Tasso Fisso 2,50 Serie 257

PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CODICE ISIN IT0004471485 DENOMINATO Banca Popolare Pugliese s.c.p.a. 2009/2013 Tasso Fisso 2,50 Serie 257 Società Cooperativa per Azioni * Codice ABI 05262.1 Sede Legale: 73052 Parabita (Le) Via Provinciale per Matino, 5 Sede Amministrativa e Direzione Generale: 73046 Matino (Le) Via Luigi Luzzatti, 8 Partita

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 22 AGOSTO 2008 FINO A EURO 30.000.000 ABN AMRO BONUS DOLLARO NOTES 31/10/2011 PREZZO D EMISSIONE: 100%

CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 22 AGOSTO 2008 FINO A EURO 30.000.000 ABN AMRO BONUS DOLLARO NOTES 31/10/2011 PREZZO D EMISSIONE: 100% Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A Euro 30.000.000 ABN AMRO BONUS DOLLARO NOTES 31/10/2011

Dettagli

FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A.

FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A. FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A. Sede sociale Piazza del Calendario n. 1 - Milano Iscritta all Albo delle Banche codice 3170 Appartenente al Gruppo Deutsche Bank Iscritto all Albo dei Gruppi Bancari codice

Dettagli

lì (luogo) (data) (il richiedente) (timbro e firma del soggetto incaricato del collocamento)

lì (luogo) (data) (il richiedente) (timbro e firma del soggetto incaricato del collocamento) SCHEDA DI ADESIONE N. OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DELLE OBBLIGAZIONI DEL PRESTITO Banca IMI Tasso Fisso 3,32% p.a. 2009/2012 (le Obbligazioni ) - Codice ISIN: IT0004456031 EMESSE A VALERE SUL PROGRAMMA

Dettagli

OBBLIGAZIONE 209 CODICE ISIN IT0003819247 EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI STEP-UP 2005-2015 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CAMBIANO Soc. Coop. A Resp. Lim.

OBBLIGAZIONE 209 CODICE ISIN IT0003819247 EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI STEP-UP 2005-2015 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CAMBIANO Soc. Coop. A Resp. Lim. OGLIO INFORMATIVO ANALITICO PER LA RACCOLTA IN TITOLI DELLE BANCHE (REDATTO AI SENSI DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI) OBBLIGAZIONE 209 CODICE ISIN IT0003819247

Dettagli

Prestito Obbligazionario Banca di Imola SpA 185^ Emissione 02/04/2007-02/04/2010 TV% Media Mensile (Codice ISIN IT0004219223)

Prestito Obbligazionario Banca di Imola SpA 185^ Emissione 02/04/2007-02/04/2010 TV% Media Mensile (Codice ISIN IT0004219223) MODELLO DI CONDIZIONI DEFINITIVE relative alla Nota Informativa sul Programma di Offerta di Prestiti Obbligazionari denominati Obbligazioni Banca di Imola SPA a Tasso Variabile Media Mensile Il seguente

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO. PER L'OFFERTA DEL PRESTITO OBBLlGAZlONARlO BANCO DI LUCCA E DEL TIRRENO S.P.A. 20/05/2015 20/05/2021 TASSO FISSO 2.

DOCUMENTO INFORMATIVO. PER L'OFFERTA DEL PRESTITO OBBLlGAZlONARlO BANCO DI LUCCA E DEL TIRRENO S.P.A. 20/05/2015 20/05/2021 TASSO FISSO 2. DOCUMENTO INFORMATIVO PER L'OFFERTA DEL PRESTITO OBBLlGAZlONARlO BANCO DI LUCCA E DEL TIRRENO S.P.A. 20/05/2015 20/05/2021 TASSO FISSO 2.00% EMISSIONE N. 27/2015 CODICE lsln IT0005108672 Il presente documento

Dettagli

In caso di adesioni all OPSC per quantitativi di azioni superiori alle azioni oggetto dell Offerta, si farà luogo al riparto secondo il metodo

In caso di adesioni all OPSC per quantitativi di azioni superiori alle azioni oggetto dell Offerta, si farà luogo al riparto secondo il metodo Proposta di autorizzazione all acquisto di azioni ordinarie proprie, ai sensi dell art. 2357 del codice civile, dell art. 132 del D.Lgs. 58/1998 e relative disposizioni di attuazione, con la modalità di

Dettagli

CASSA DI RISPARMIO DI CARRARA S.p.A. a Tasso Fisso 2,75% 15/03/04-15/03/08 CODICE ISIN IT0003632772

CASSA DI RISPARMIO DI CARRARA S.p.A. a Tasso Fisso 2,75% 15/03/04-15/03/08 CODICE ISIN IT0003632772 EMISSIONE OBBLIGAZIONARIA CASSA DI RISPARMIO DI CARRARA S.p.A. a Tasso Fisso 2,75% 15/03/04-15/03/08 CODICE ISIN IT0003632772 INDICE Documento di Sintesi. Pag. 2 Regolamento del prestito obbligazionario..

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0187-110-2015

Informazione Regolamentata n. 0187-110-2015 Informazione Regolamentata n. 0187-110-2015 Data/Ora Ricezione 17 Settembre 2015 17:58:10 MTA Societa' : MEDIOBANCA Identificativo Informazione Regolamentata : 63235 Nome utilizzatore : MEDIOBANCAN03 -

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE AL PROSPETTO DI BASE RELATIVO AL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE AL PROSPETTO DI BASE RELATIVO AL PROGRAMMA Sede sociale Napoli Via Filangieri, 36 Numero Iscrizione nel Registro delle Imprese di Napoli e Codice Fiscale/Partita IVA. 04504971211 Capitale sociale Euro 71.334.180,00 Iscritta all Albo delle Banche

Dettagli

Cassa Raiffeisen Lana Soc. cooperativa

Cassa Raiffeisen Lana Soc. cooperativa Cassa Raiffeisen Lana Soc. cooperativa in qualità di Emittente Cassa Raiffeisen Lana Società cooperativa, Sede legale ed amministrativa a Lana iscritta nel Registro enti coop. BZ, n. A145320, sezione I

Dettagli

SUPPLEMENTO AL PROSPETTO DI BASE

SUPPLEMENTO AL PROSPETTO DI BASE BANCA DEL FUCINO S.P.A. Sede legale Via Tomacelli 107 00186 Roma Iscritta all Albo delle Banche al n. 37150 Iscritta al Registro delle Imprese di Roma al n. 1775 Codice Fiscale: 00694710583 B - Partita

Dettagli

SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE

SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE Aletti & C. - Banca di Investimento Mobiliare S.p.A., in forma breve Banca Aletti & C. S.p.A. sede sociale in Via Santo Spirito n. 14, 20121 Milano iscritta al Registro delle Imprese presso la Camera di

Dettagli

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso BANCO DI SARDEGNA S.P.A. Sede legale: Cagliari - Viale Bonaria 33 Sede amministrativa e Direzione generale: Sassari - Viale Umberto 36 Capitale sociale al 31 dicembre 2007 euro 155.247.762,00 i.v. Cod.

Dettagli

Comunicato stampa. Si riporta nel seguito il testo della comunicazione di Mediobanca, redatta ai sensi dell articolo 102 del TUF.

Comunicato stampa. Si riporta nel seguito il testo della comunicazione di Mediobanca, redatta ai sensi dell articolo 102 del TUF. Comunicato stampa Mediobanca promuove un Offerta Pubblica di Acquisto sui Titoli Fresh 2003 emessi da MPS Capital Trust II e garantiti dalla Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Milano, 12 maggio 2011

Dettagli

Obiettivo Investimento

Obiettivo Investimento Obiettivo Investimento Express Coupon Certificates su FTSEMIB Index ISIN: DE000HV8AKB5 Sottostante: FTSEMIB Index Scadenza: 27.11.2014 Comunicazione pubblicitaria/promozionale. Prima dell adesione leggere

Dettagli

in qualità di Emittente, Offerente e Responsabile del collocamento PROSPETTO DI BASE

in qualità di Emittente, Offerente e Responsabile del collocamento PROSPETTO DI BASE Sede legale in Torino, Via Gramsci, n. 7 Capitale sociale: Euro 156.209.463,00 interamente versato Registro delle imprese di Torino e codice fiscale n. 02751170016 Appartenente al Gruppo Bancario Veneto

Dettagli

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo - in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO BANCA DELLA BERGAMASCA

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO TASSI/CEDOLE. Semestrale, al 01 maggio e 01 novembre sino al 01/11/2021 incluso. PREZZO/QUOTAZIONE

SCHEDA PRODOTTO TASSI/CEDOLE. Semestrale, al 01 maggio e 01 novembre sino al 01/11/2021 incluso. PREZZO/QUOTAZIONE Emittente Rating Emittente Denominazione delle Obbligazioni Codice ISIN Grado di Subordinazione del Prestito Autorizzazione all emissione Ammontare totale del prestito Valore Nominale e Taglio Minimo Periodo

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato BANCA DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA delle MARCHE SPA TV ASTA BOT A 6

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA SEZIONE 4 Società per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA

Dettagli

CODICE ISIN GB00B39MSQ94 SCHEDA TECNICA

CODICE ISIN GB00B39MSQ94 SCHEDA TECNICA CREDIT SUISSE TRIGGER YIELD CERTIFICATES DUE 2013 ( DOLLAR PREMIUM ) LINKED TO EUR/USD emessi da Credit Suisse International Certificato a cinque anni con rimborso anticipato automatico collegato al tasso

Dettagli

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE BANCA C.R.ASTI

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE BANCA C.R.ASTI Sede Legale e Direzione Generale in Asti, Piazza Libertà n. 23 Iscritta all Albo delle Banche autorizzate al n. 5142 Capogruppo del Gruppo Bancario Cassa di Risparmio di Asti S.p.A. Iscritto all Albo dei

Dettagli

I Grandi Viaggi S.p.A.

I Grandi Viaggi S.p.A. Sede legale in Milano, Via della Moscova n. 36 Codice fiscale, P. IVA e n. iscrizione al Registro delle Imprese di Milano 09824790159 R.E.A. 1319276 Capitale sociale di Euro 23.400.000,00 i.v. SUPPLEMENTO

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio, 15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al programma di emissioni denominato BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE Banca di Cesena 15/01/2007 15/01/2010 TV EUR ISIN IT0004171218 Le

Dettagli

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso BANCO DI SARDEGNA S.P.A. Sede legale: Cagliari - Viale Bonaria 33 Sede amministrativa e Direzione generale: Sassari - Viale Umberto 36 Capitale sociale euro 147.420.075,00 i.v. Cod. fisc. e num. iscriz.

Dettagli

PROSPETTO BASE. CONDIZIONI DEFINITIVE relative al programma di prestiti obbligazionari denominato

PROSPETTO BASE. CONDIZIONI DEFINITIVE relative al programma di prestiti obbligazionari denominato CASSA RURALE DI TRENTO - Banca di Credito Cooperativo - Società Cooperativa con sede legale in Trento, via Belenzani 6. Iscritta all albo delle banche tenuto dalla Banca d'italia al n. 2987.6; al Registro

Dettagli

Condizioni Definitive alla Nota Informativa sul Programma Banca di Sassari S.p.A. Obbligazioni a Tasso Variabile

Condizioni Definitive alla Nota Informativa sul Programma Banca di Sassari S.p.A. Obbligazioni a Tasso Variabile Sede sociale e Direzione Generale in Sassari, Viale Mancini, 2 Capitale sociale Euro 53.686.168,82 i.v. Iscrizione al Registro delle Imprese di Sassari al n. 01583450901 Codice Fiscale e Partita IVA n.

Dettagli

REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO. CASSA RURALE ALTA VALDISOLE E PEJO Banca di Credito Cooperativo. Serie 201 ZERO COUPON 01/12/2011 01/12/2014

REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO. CASSA RURALE ALTA VALDISOLE E PEJO Banca di Credito Cooperativo. Serie 201 ZERO COUPON 01/12/2011 01/12/2014 REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CASSA RURALE ALTA VALDISOLE E PEJO Banca di Credito Cooperativo Serie 201 ZERO COUPON 01/12/2011 01/12/2014 Codice ISIN: IT0004780935 Art. 1 - Importo e taglio

Dettagli

Condizioni Definitive alla Nota Informativa sul Programma Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Variabile

Condizioni Definitive alla Nota Informativa sul Programma Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Variabile BANCO DI SARDEGNA S.P.A. Sede legale: Cagliari - Viale Bonaria 33 Sede amministrativa e Direzione generale: Sassari - Viale Umberto 36 Capitale sociale euro 147.420.075,00 i.v. Cod. fisc. e num. iscriz.

Dettagli

DEUTSCHE BANK S.P.A.

DEUTSCHE BANK S.P.A. DEUTSCHE BANK S.P.A. Sede sociale Piazza del Calendario n. 3 - Milano Iscritta all Albo delle Banche codice 3104 Capogruppo del Gruppo Deutsche Bank iscritta all Albo dei Gruppi Bancari codice 3104 Capitale

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA ALPI MARITTIME CREDITO COOPERATIVO CARRU S.C.P.A. in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO Banca Alpi Marittime Credito Cooperativo Carrù S.c.p.a.

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO ZERO COUPON BCC

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE CREDITO COOPERATIVO INTERPROVINCIALE VENETO SOCIETA COOPERATIVA Sede sociale in Via Matteotti 11, 35044 Montagnana (Padova) Iscritta all Albo delle Banche al n. 5411, all Albo delle Società Cooperative

Dettagli

Condizioni Definitive

Condizioni Definitive Condizioni Definitive Emissione MEDIOBANCA MB8 Tasso Misto 2012/2017 di Titoli Obbligazionari Tasso Fisso/Tasso Variabile fino ad Euro 15.000.000 con scadenza novembre 2017 (i Titoli ) a valere sul Programma

Dettagli

"BNPP Athena Sicurezza su 6 azioni a 5 anni"

BNPP Athena Sicurezza su 6 azioni a 5 anni "BNPP Athena Sicurezza su 6 azioni a 5 anni" Copia per la Banca Codice ISIN: NL0010060224 (i "Certificati") emessi da BNP PARIBAS ARBITRAGE ISSUANCE B.V. (l'"emittente") incondizionatamente e irrevocabilmente

Dettagli

Comunicato Stampa. Meridie S.p.A. IL CDA DELIBERA L EMISSIONE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO MERIDIE S.P.A. 2013 2015

Comunicato Stampa. Meridie S.p.A. IL CDA DELIBERA L EMISSIONE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO MERIDIE S.P.A. 2013 2015 Comunicato Stampa Meridie S.p.A. IL CDA DELIBERA L EMISSIONE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO MERIDIE S.P.A. 2013 2015 Il Consiglio di Amministrazione approva l'emissione di un prestito obbligazionario di

Dettagli

(I) IL TESTO IN LINGUA INGLESE PREVARRÀ IN CASO DI EVENTUALE DIVERGENZA CON, O OMISSIONI NELLA, PRESENTE TRADUZIONE,

(I) IL TESTO IN LINGUA INGLESE PREVARRÀ IN CASO DI EVENTUALE DIVERGENZA CON, O OMISSIONI NELLA, PRESENTE TRADUZIONE, DI SEGUITO È RIPORTATA LA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DEI FINAL TERMS (CD. CONDIZIONI DEFINITIVE), APPLICABILE ALLE OBBLIGAZIONI DI SEGUITO INDIVIDUATE, FERMO RESTANDO CHE: (I) IL TESTO IN LINGUA INGLESE

Dettagli