CURRICULUM VITAE DI ANTONIO PARRETTA. Nato a Vigonza (PD) il 10 Gennaio Residente a Ferrara, Via Giovanni Battista Lanza 8/C, CAP

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CURRICULUM VITAE DI ANTONIO PARRETTA. Nato a Vigonza (PD) il 10 Gennaio 1947. Residente a Ferrara, Via Giovanni Battista Lanza 8/C, CAP 44123."

Transcript

1 CURRICULUM VITAE DI ANTONIO PARRETTA Nato a Vigonza (PD) il 10 Gennaio Residente a Ferrara, Via Giovanni Battista Lanza 8/C, CAP Curriculum scolastico: Diploma di Perito Tecnico Industriale in Telecomunicazioni, Istituto G. Galilei, Roma. Laurea in Fisica presso l Università La Sapienza di Roma, con tesi su: Studio della struttura e mobilità di aggregati di desossicolato di sodio in soluzione acquosa mediante la tecnica di Risonanza Magnetica Nucleare (NMR), 14 Nov. 1979, con voti 110/110. Affiliazioni: Società Italiana di Fisica (SIF). Comitato Elettrotecnico Italiano (CEI). Optical Society of America (OSA). Membro dell Editorial Board of ISRN Renewable Energy (a partire da Settembre 2011) Patente di abilitazione all'impiego di gas tossici Rilasciata dal Comune di Milano (USL N. 75) il 23/02/1983. Sedi di lavoro: Febbraio 2006 : Università di Ferrara, Dipartimento di Fisica, Via Saragat, 1, Blocco "C". Settembre 2005 : ENEA Centro Ricerche E. Clementel, Via Martiri di Monte Sole 4, Bologna. Giugno 1990 Agosto 2005: ENEA, Centro Ricerche Portici, Località Granatello, Portici (NA) Giugno 1990: Eniricerche S.p.A., Reparto FICSO, Monterotondo (RM) : Assoreni, Laboratori Ricerche di Base, Monterotondo (RM). Ottobre : Snam Progetti, Laboratori Ricerche di Base, Monterotondo (RM). 1968: INFN (Gruppo G10), Istituto G. Marconi, Università degli Studi La Sapienza di Roma. Attività scientifica in breve 2006-: Collaborazione con Università di Ferrara sulla tematica del fotovoltaico a concentrazione, Dipartimento di Fisica, Laboratorio Sensori e Semiconduttori : ENEA Centro Ricerche E. Clementel, Bologna. Associato al Laboratorio Energia ERG come esperto del settore solare fotovoltaico e termico, : ENEA Centro Ricerche Portici (NA) : Revisore di Brevetti USA per la Optical Society of America (OSA) ; Responsabile della Commessa SOLTERM Ottica P00V: Progettazione e realizzazione di radiometri innovativi per impianti Solari Termodinamici ; Responsabile ENEA dell attività di Ottica Applicata ai Sistemi Solari a Concentrazione ; Responsabile ENEA dell attività di Ottica Applicata ai Dispositivi e Sistemi Fotovoltaici : Responsabile ENEA del Progetto Europeo JOULE II-EUROCIS II JOU2-CT : Responsabile ENEA del gruppo di ricerca sulle celle solari ai semiconduttori policristallini (CIS) : Snam Progetti, Assoreni e Eniricerche (Monterotondo, Roma) : Responsabile del progetto Europeo BRITE P

2 : Attività di ricerca nel campo dei rivestimenti ceramici protettivi CVD (SiC, Si3N4, TiC, TiN) : Attività di ricerca in campo fotovoltaico (celle solari al GaAs e poli-si) : Attività di ricerca nel campo della Spettroscopia di Risonanza Magnetica Nucleare. 1968: Istituto Guglielmo Marconi, Università La Sapienza di Roma, Gruppo G10. Attività di ricerca nel campo della Spettroscopia Raman. Principali funzioni svolte ed incarichi ricoperti: 1968: Sono assunto, con contratto INFN, presso l Istituto Guglielmo Marconi dell Università degli Studi di Roma La Sapienza. Sono assegnato al gruppo G10 del Prof. G. Careri, dove svolgo mansioni di perito tecnico elettronico, progettando apparecchiature elettroniche di laboratorio. Partecipo al contempo alle attività di ricerca nel campo della spettroscopia Raman di liquidi con i Proff. V. Mazzacurati ( ) e G. Signorelli : Svolgo attività di ricerca in campo chimico-fisico e biochimico, finalizzata allo studio conformazionale di sostanze organiche complesse (polipeptidi, collagene, proteine, farmaci) e allo studio della cinetica di reazioni chimiche in composti organici. Lavoro sulla Spettroscopia di Risonanza Magnetica Nucleare. Metto a punto hardware e software necessari alla determinazione dei tempi di rilassamento T1 e T2, parametri NMR fondamentali nello studio della dinamica molecolare. Questo lavoro costituirà la base della Tesi di Laurea : Entro a far parte del gruppo dei fisici dello stato solido (dott. F. Galluzzi ( ), dott. D. Margadonna, dott. M. Garozzo) impegnati sulla tematica del fotovoltaico. Collaboro a un programma dell Agip Nucleare finalizzato alla realizzazione di celle fotovoltaiche ad alta efficienza a film sottili di GaAs. Contribuisco a definire i processi di deposizione chimica in fase vapore, al progetto e alla realizzazione di apparati CVD (Chemical Vapour Deposition) e MOCVD (Metal- Organic Chemical Vapour Deposition) per la crescita di film sottili di GaAs e di ossidi (ZnO e PSG), alla realizzazione di celle a film epitassiali di GaAs su monocristalli di GaAs con efficienza record (>14%) ed alla deposizione di film sottili di GaAs su substrati di germanio per la realizzazione di strutture a basso costo GaAs/Ge/Si, alla caratterizzazione ottico/elettrica dei film sottili e dei dispositivi fotovoltaici realizzati, alla realizzazione di celle elettrochimiche per l ossidazione anodica e l etching di strati di GaAs al fine di misurare il profilo di concentrazione del drogante. Lavoro su un progetto fotovoltaico finanziato dalla Società Pragma di Nettuno (poi Eurosolare e Enitecnologie) per la preparazione di dispositivi fotovoltaici al silicio multicristallino. Collaboro col dott. E. Scafè alla messa a punto di tecniche di casting per la crescita di silicio multicristallino con tecniche statiche di solidificazione direzionale, alla elaborazione di modelli matematici della geometria termica dei forni di casting, alla caratterizzazione elettrica del materiale multicristallino con tecnica LBIC (Light Beam Induced Current), contribuendo al trasferimento verso Pragma di sistemi e metodologie di caratterizzazione ottico/elettrica del materiale : Responsabile attività di ricerca nel campo dei Rivestimenti Ceramici Protettivi CVD (SiC, Si 3 N 4, TiC, TiN). Responsabile Eniricerche per i Rivestimenti Ceramici Protettivi nel progetto Europeo BRITE P Partecipo al gruppo di lavoro Scienza dei Materiali, diretto dal Dott. P. Ascarelli, avente lo scopo di consolidare progetti di ricerca di lungo respiro su argomenti di interesse delle Società Operative del gruppo ENI. Nell ambito del progetto Nuovi Materiali redigo uno studio di fattibilità sulla tematica dei rivestimenti ceramici protettivi con proprietà di anticorrosione e di antiusura. Come responsabile di questa linea di ricerca, partecipo attivamente alla messa a punto di un progetto di ricerca europeo BRITE in collaborazione con la Società CSM (Centro Sperimentale Metallurgico, ora Centro Sviluppo Materiali) di Castel Romano (Roma) e con

3 l Istituto Fraunhofer di Friburgo. Il progetto BRITE, approvato dalla CEE come European Project BRITE P "Reliability of Interfaces in Newly Designed Ceramic-Ceramic and Metal- Ceramic Systems" ha tra gli scopi quello di realizzare componenti innovativi per motori operanti a più alta temperatura (più alta efficienza) e, in prospettiva, di realizzare componenti per il futuro motore ceramico. Come responsabile del laboratorio CVD, modifico le apparecchiature CVD e MOCVD, precedentemente impiegate per la crescita di film sottili di semiconduttori, adattandole alle più critiche condizioni di lavoro per la preparazione dei rivestimenti ceramici protettivi (più alte temperature). Progetto i processi di deposizione di Nitruro di Titanio (TiN), Carburo di Titanio (TiC), Nitruro di Silicio (Si 3 N 4 ) e Carburo di Silicio (SiC). Modello i processi di deposizione grazie a mie elaborazioni teoriche e a codici di calcolo commerciali (SOLGASMIX). In collaborazione con l Istituto CSEM (Università di Neuchatel) metto a punto metodologie di caratterizzazione meccanica/strutturale dei rivestimenti ceramici, che comprendono: misura della durezza Vickers e Knoop, misura di adesione tramite Scratch Test, misura con Calotest (scavo del rivestimento con sfera abrasiva per denudare gli strati interni e caratterizzazione interna del rivestimento ceramico con tecniche di microscopia ottica, SEM e Auger). Realizzo strutture MOCVD-SiC/bulk-Si e MOCVD-SiC/grafite adatte alla protezione di componenti di grafite o carburo di silicio massivo impiegati ad alta temperatura e in atmosfere corrosive (acciaierie). In collaborazione con CSM dimostro la maggiore resistenza alla corrosione di elettrodi di SiC/grafite da me preparati, mettendo le basi per un futuro brevetto, che non si farà. A seguito dell interesse di Nuovo Pignone (FI), inizio lo studio di strutture CVD-SiC/superlega per la protezione di palette di turbine, in particolare dalla corrosione. Il progetto BRITE termina con successo portando alla realizzazione di una struttura MOCVD-SiC/CVD-TiN/superlega, e ad un brevetto esteso all Europa, al Giappone e agli USA : Responsabile del gruppo di ricerca sulle celle solari a film sottili di materiali semiconduttori policristallini (CuInSe 2, o CIS) nell ambito del Progetto PIP (Progetto Integrato Portici). Coordino le attività di ricerca per la realizzazione di celle e piccoli moduli integrati a base di film sottili policristallini di semiconduttori composti (CuInSe 2, o CIS) nell ambito del Progetto PIP. Dirigo la messa a punto della strumentazione per la preparazione dei materiali, impiegando tecniche di spruzzamento catodico per la preparazione delle leghe Cu-In e di trasporto chimico in fase vapore per la selenizzazione delle stesse, e la messa a punto della strumentazione per la caratterizzazione morfologica, elettrica ed ottica dei materiali policristallini. Trovo un metodo innovativo, basato su misure di resistenza elettrica di strato, per seguire le trasformazioni di fase delle leghe Cu-In preparate per spruzzamento catodico. Attivo una collaborazione con ENEA- Casaccia (Dott. M. Vittori) per la caratterizzazione XRD dei materiali policristallini. Sono nominato responsabile del Sottoprogetto Sviluppo Tecnologie Moduli Fotovoltaici a Film Sottili Policristallini, inserito nel Progetto Integrato Portici (PIP). Partecipo, come responsabile scientifico ENEA, al programma europeo EuroCIS II Joule II (JOU2-CT ): Chalcopyrite based thin film solar cells, up-scaling for submodule production and fundamental studies for improved materials and devices. Partecipo ai meeting del programma e redigo relazioni semestrali : Responsabile di Portici del Laboratorio di Ottica Applicata al Solare Fotovoltaico e successivamente al Solare Termodinamico. Il Laboratorio di Ottica Applicata ha lo scopo di fornire al Centro di Portici uno strumento per lo sviluppo di competenze nel campo dell ottica applicata al solare fotovoltaico e termico. L attività, condotta da borsisti stranieri e studenti dell'università di Napoli, si svolge nella sezione d ingegneria IFOS (Impianti Fotovoltaici e Sistemi) di Portici. Sono studiate le prestazioni energetiche dei dispositivi fotovoltaici in condizioni operative reali. E' messo a punto un codice di calcolo validato da misure outdoor presso l ENEA di Manfredonia (impianto Delphos), Le tecniche sviluppate presso il laboratorio di Ottica Applicata consentono di determinare le principali proprietà ottiche, sia in luce diretta che diffusa, dei materiali e dei dispositivi e di metterle in relazione con le corrispondenti proprietà elettriche dei dispositivi. In particolare sono stati realizzati e brevettati: il riflettometro ROSE (Reflectometer for Optical Measurements in Solar

4 Energy) per misure non-distruttive di riflettanza, trasmittanza ed assorbanza ad angolo d incidenza variabile su celle e moduli fotovoltaici; il riflettometro ARDR (Angle-Resolved Differential Reflectometer) per la misura su piccoli campioni di riflettanza risolta in angolo, con variazione continua sull angolo d incidenza tra 0 e 90 ; il riflettometro HERE (Hemispherical / Hemispherical Reflectometer) per la misura di riflettanza e trasmittanza di campioni in luce diffusa; l apparato SIR (Simultaneous I/R) per la misura simultanea, in una cella solare o in una qualsiasi giunzione p/n, della riflettanza e della fotocorrente (tale metodo consente la misura della lunghezza di diffusione Ld dei portatori minoritari nel bulk del dispositivo fotovoltaico). E' approfondita la relazione tra confinamento ottico (light trapping) nei dispositivi fotovoltaici testurizzati e distribuzione spaziale della luce diffusa (scattering) e brevettato un metodo e un'apparecchiatura (BASALT: Backscattered Light Topographer). E' realizzata e brevettata la fotocamera CARDIFF (Camera for Recording Diffused and Diffracted Light) per la riproduzione delle figure di diffusione o diffrazione prodotte illuminando con luce monocromatica e coerente i dispositivi fotovoltaici testurizzati. È realizzato e brevettato un riflettometro impulsato multisorgente (PROM: Pulsed Reflectometer for Optical Mapping) per la mappatura ottica veloce di grandi superfici, in particolare di quelle fotovoltaiche. Per moduli al silicio amorfo è possibile avere contemporaneamente la mappatura della corrispondente corrente. L apparecchiatura PROM è mostrata al Padiglione ENEA della Conferenza sul Fotovoltaico tenutasi a Roma il 7-11 Ottobre : Recensore di Brevetti USA per la Optical Society of America (OSA), e pubblicazione delle recensioni sulla rivista Applied Optics : Partecipo al gruppo di lavoro per la realizzazione di un impianto fotovoltaico a concentrazione. Fino al 2002 sono responsabile dell attività di progettazione ottica del concentratore. Studio, in particolare l Ottica Senza Immagine (NIO) ed i componenti basati su quest ottica, da impiegare nei concentratori solari. Dal 2003 sono responsabile di un attività di ricerca sull ottica all interno di un contratto di ricerca tra ENEA e INFM di Ferrara, nell ambito del progetto sulla concentrazione solare fotovoltaica denominato PhoCUS : Avvio una collaborazione con il Consorzio CAMPEC per lo studio delle proprietà ottiche di reti plastiche per serra. Sono effettuate numerose caratterizzazioni ottiche su reti di serra di varia provenienza, utilizzando le stesse apparecchiature impiegate per la caratterizzazione delle celle solari. Si lavora sull obiettivo concreto di individuare reti di serra caratterizzate da un ridotto impatto visivo, allo scopo di sostituire reti già applicate sul versante Nord del Vesuvio : Promuovo l apertura della Commessa SOLTERM Ottica P00V, di cui sono responsabile: Progettazione e realizzazione di radiometri innovativi per impianti Solari Termodinamici, tra l Unità del Grande Progetto Solare Termodinamico (ENEA-Casaccia) ed il Centro ENEA di Portici, finalizzata alla modellazione e progettazione di nuovi radiometri per la caratterizzazione del fascio concentrato prodotto nelle Centrali Solari Termodinamiche. Grazie a questa Commessa il Laboratorio di Ottica Applicata viene potenziato. Sviluppo e brevetto il metodo DCR (Double Cavity Radiometer) per la misura della radiazione solare concentrata in 3D. Sviluppo un metodo di caratterizzazione di fasci luminosi concentrati che utilizza un diffusore Lambertiano e una videocamera CCD (metodo camera-target). Applico tale metodo alla misura della distribuzione dell irradianza sul ricevitore dei concentratori parabolici sviluppati all Università di Ferrara. Realizzo, nell ambito della Commessa P00V, e in collaborazione con i laboratori di Casaccia, un radiometro innovativo per la misura della radiazione concentrata nei concentratori solari lineari o trough. Il radiometro, o collare FV, è stato recentemente sottoposto a dei test sull impianto a concentrazione PCS (prototipo del concentratore ARCHIMEDE) di tipo termodinamico della Casaccia. Il radiometro è stato tarato a Portici e brevettato.

5 2005- Partecipo alle attività del Laboratorio a Rete ERG del Centro Ricerche ENEA di Bologna per il settore fotovoltaico. Svolgo attività di tutor per giovani borsisti. Con i colleghi di Bologna avvio il progetto di un nuovo concentratore solare termico per bassa-media temperatura, "MODICO" Sono distaccato presso l'università di Ferrara in seguito ad un contratto di collaborazione tra l'enea e il Prof. G. Martinelli, direttore del Laboratorio Sensori e Semiconduttori del Dipartimento di Fisica. Partecipo alle attività di ricerca sulle tematiche del fotovoltaico a concentrazione. Sviluppo nuovi metodi di caratterizzazione ottica dei concentratori fotovoltaici, in particolare il metodo ILLUME, che consente la misura rapida della curva di efficienza ottica in funzione dell'angolo d'incidenza. Collaboro con il gruppo di ricercatori della CPower al progetto di nuovi concentratori fotovoltaici basati sull'ottica senza immagine (NIO, Noimaging Optics). La collaborazione con CPower porta allo sviluppo del nuovo concentratore fotovoltaico "Rondine", successivamente brevettato. Nel Dipartimento di Fisica svolgo anche attività didattica come professore a contratto nel corso di "Ottica Applicata" per studenti del Triennio del Corso di Laurea in Fisica e Astrofisica e nel corso di "Ottica Applicata al Solare Fotovoltaico" per dottorandi in Fisica e Astrofisica. Partecipo ad un'attività di ricerca in collaborazione con il Gruppo di Etologia diretta dal Prof. A. Foà del Dipartimento di Biologia ed Evoluzione dell'università di Ferrara per lo studio del ruolo della luce polarizzata nell'orientamento direzionale di Podarcis Sicula. Metto a punto un nuovo sistema ottico, poi brevettato, per l'illuminazione dell'apparato di biologia con luce diffusa totalmente polarizzata. Avvio una nuova linea di ricerca nel campo dell'ottica dell'atmosfera proponendo la misura del grado di polarizzazione emisferica come stima del grado di copertura della volta celeste (cloudiness index) e avvio lo sviluppo di vari tipi di dispositivi polarimetrici, protetti da brevetto. Collaborazioni scientifiche Come responsabile del laboratorio di Ottica Applicata a Portici, ho avviato le seguenti collaborazioni: 1997: Facoltà di Fisica del Dipartimento di Ingegneria di Napoli (Prof. L.R. Vicari) per la messa a punto di programmi per la modellazione delle prestazioni reali di moduli fotovoltaici. 1998: University of New South Wales (UNSW, Australia), con i Proff. J. Zhao e M.A. Green per la caratterizzazione ottica di tutti i principali dispositivi ad alta efficienza da loro prodotti (celle solari e moduli). La recente scoperta fatta in UNSW della elevata efficienza di emissione all infrarosso di loro celle solari al silicio cristallino impiegate come LEDs, ha inoltre fornito l occasione per fare a Portici una caratterizzazione spaziale della radiazione infrarossa emessa dai LEDs e dimostrare la validità della legge di Kirchhoff generalizzata. 1998: INFN di Bologna (dott. G. Mandrioli e M. Sorel), riguardante la verifica della idoneità dei dispositivi fotovoltaici alla rivelazione di raggi cosmici di elevatissima energia (E > 1019 ev). Le misure ottiche condotte nei nostri laboratori hanno consentito di calibrare deboli sorgenti impiegate per simulare la luce Cherenkov prodotta nell atmosfera da questi raggi. Di particolare efficacia si sono dimostrate, a tal scopo, le varie apparecchiature ottiche presenti nel nostro laboratorio. L'attività è riportata nella tesi di laurea del Dott. Sorel: Rivelazione di Raggi Cosmici di alta energia mediante pannelli solari, FSMFN, Università di Bologna. 1999: Società Eurosolare-Agip. Questa collaborazione mi ha consentito di disporre di molteplici dispositivi FV prototipali, in particolare di moduli fotovoltaici innovativi per l edilizia, realizzati con celle solari di diversa colorazione, con e senza griglia. Questa collaborazione ha portato alla realizzazione di un brevetto sulla misura delle perdite ottiche in luce diffusa di celle al silicio multicristallino (metodo HERE). 1999: Dipartimento di Fisica dell Università di Napoli Federico II (Prof. P. Maddalena). per lo sviluppo di un metodo originale per la misura della lunghezza di diffusione dei portatori minoritari

6 in una cella solare, utilizzando un fascio di luce monocromatica ad angolo d'incidenza variabile. Sviluppato e brevettato anche un metodo originale per la caratterizzazione ottico/elettrica di celle solari (apparecchiatura SIR). La collaborazione col Prof. P. Maddalena e con il Prof. S. Solimeno ha reso possibile la presenza di laureandi nel Laboratorio di Ottica. 2000: Fraunhofer Institute for Solar Energy Systems (ISE, Germany), e con State University "Lviv Polytechnic", Ucraine, per la caratterizzazione ottica di semiconduttori porosi antiriflettenti per dispositivi fotovoltaici. Con la State University "Lviv Polytechnic" è stipulato un accordo biennale per lo scambio di ricercatori, che non avverrà mai. 2001: Chicago University, Enrico Fermi Institute (Prof. R. Winston) e Università di Ferrara (Prof. G. Martinelli) per la modellazione ottica di concentratori fotovoltaici. La collaborazione attivata con l Università di Ferrara nel campo dell ottica permetterà in seguito all ENEA di Portici di partecipare a importanti progetti nel settore del solare a concentrazione. DIDATTICA Corso di "Ottica Applicata al Solare Fotovoltaico" per dottorandi in Fisica del Dipartimento di Fisica dell'università di Ferrara. A.A Periodo Maggio-Giugno 2011 (6 crediti, 21.5 ore). Corso di "Ottica Applicata" per Studenti del Triennio di Fisica. Istituto di Fisica dell'università di Ferrara. Trimestre Ottobre-Dicembre 2010 (6 crediti, 48h). Stage Progetto Lauree Scientifiche, A.A "Caratterizzazione ottica di concentratori solari. Allineamento del sistema ottico per la misura della curva di efficienza ottica di un concentratore solare. "(6 ore) Aprile Liceo Classico "Carlo Bocchi", Adria (RO). Stage Progetto Lauree Scientifiche, A.A "Caratterizzazione ottica di concentratori solari: gli studenti partecipano alla preparazione dell'apparato per la misura della curva di efficienza ottica di un concentratore solare. Misure di polarizzazione della luce laser per riflessione da un dielettrico. " (9 ore) Marzo Liceo L. "Ariosto" (Ferrara, Liceo "A. Roiti" (Ferrara), Istituto Tecnico (Cento). Stage Progetto Lauree Scientifiche, A.A Tirocinio Liceo Ariosto (15 ore). Argomenti trattati: "Spiegazione approfondita del fenomeno della rifrazione. Panoramica dei concentratori solari. Spiegazione di alcune fasi della fabbricazione di celle solari (Venerdì 19/02). "Concentratori di tipo imaging e nonimaging. Ripasso delle caratteristiche algebriche della parabola. Costruzione di una parabola mediante spago e matita. Spiegazione approfondita del fenomeno della riflessione (a partire da concetti espressi da R. Feynman nella 'Introduction to QED'). Misurazione della focale di una parabola specchiata. Costruzione a livello grafico di un CPC (Martedì 23/02). Video sugli impianti ENEA a concentrazione termodinamica. Caratterizzazione sperimentale di un modulo fotovoltaico. Curva I-V (Mercoledì 24/02). Confronto di curve I-V relative a celle solari portate a diversa temperatura. Approfondimento sulla struttura di una cella solare. Spiegazione delle bande di energia. Spiegazione matematica dell'andamento di una curva I-V a partire dall'equazione di un diodo. Spiegazione sul calcolo del rendimento di una cella solare (Giovedì 25/02). Esperienze con le sfere integratrici di sintesi additiva dei colori. Approfondimenti: il diagramma di cromaticità. Caratteristiche della luce laser. Generalità sulla polarizzazione della luce. Polarizzazione per riflessione. I vari tipi di polarizzazione della luce. Il concetto di grado di polarizzazione. Visita ed illustrazione degli impianti fotovoltaici a concentrazione siti sul tetto dell'edificio (Venerdì 26/02).

7 Stage Progetto Lauree Scientifiche, A.A "Esperienze sulla diffusione e diffrazione della luce da superfici fotovoltaiche testurizzate. Teoria delle celle solari. Misure sulla caratteristica IV di celle solari" (9 ore). 2-4 Febbraio Istituto "Bassi Burgatti", Cento. Corso di "Ottica Applicata" per Studenti del Triennio di Fisica. Istituto di Fisica dell'università di Ferrara. Trimestre Ottobre-Dicembre 2009 (6 crediti, 48h). Corso di "Ottica Applicata al Solare Fotovoltaico" per Dottorandi in Fisica. Istituto di Fisica dell'università di Ferrara. Periodo Aprile-Giugno 2009 (6 crediti, 20 ore). Lezione su "Dimostrazione del funzionamento di alcune apparecchiature che sfruttano l'energia solare" nell'ambito di "Una Giornata... Solare", per IT per Geometri "G.B. Aleotti", Ferrara, 24 Aprile Stage Progetto Lauree Scientifiche, A.A "Esperienze sulla polarizzazione della luce. Misure di polarizzazione della luce solare diffusa. Teoria delle celle solari" (9 ore). 6-8 Aprile Liceo Scientifico "A. Roiti", Ferrara; Liceo Scientifico "A. Oriani", Ravenna; IT per Geometri "G.B. Aleotti", Ferrara. Stage Progetto..., A.A "Esperienze sulla polarizzazione della luce. Misure di polarizzazione della luce solare diffusa. Esperimentazioni sull'ottica dei concentratori solari" (20 ore). 30 Marzo-3 Aprile Liceo Scientifico "A. Roiti", Ferrara. Stage Progetto Lauree Scientifiche, A.A "Polarizzazione della luce per riflessione da parte di un dielettrico. Determinazione dell'angolo di Brewster. Curva caratteristica di una cella solare. Esperienze con le sfere integratrici. Misure di irraggiamento" (9 ore) Febbraio Liceo Scientifico "A. Roiti", Ferrara, IT per Geometri "G.B. Aleotti", Ferrara, ISIT, Cento (FE), Liceo Classico "Carlo Bocchi", Adria (RO). Corso di "Energie Alternative" per IT per Geometri "G.B. Aleotti", Ferrara, Classe 1B, periodo Gennaio-Marzo 2009 (10 ore). Corso di "Ottica Applicata" per Studenti del Triennio di Fisica. Istituto di Fisica dell'università di Ferrara. Trimestre Ottobre-Dicembre 2008 (3 crediti, 24h) Stage Progetto Lauree Scientifiche, A.A "Teoria e alcune sperimentazioni fondamentali sul solare fotovoltaico" (9 ore) Giugno Liceo Scientifico "A. Roiti" e IT per Geometri "G.B. Aleotti", Ferrara. Corso di "Ottica Applicata" per Studenti del Triennio di Fisica. Istituto di Fisica dell'università di Ferrara. Trimestre Aprile-Giugno 2008 (3 crediti, 24h). Corso di "Ottica Applicata" per Dottorandi in Fisica. Istituto di Fisica dell'università di Ferrara. Periodo Aprile-Giugno 2008 (6 crediti, 20 ore). Stage Progetto Lauree Scientifiche, A.A "Teoria e alcune sperimentazioni fondamentali sul solare fotovoltaico" (10 ore) Aprile Liceo Scientifico "L. Ariosto", Ferrara.

8 Stage Progetto Lauree Scientifiche, A.A "Teoria e alcune sperimentazioni fondamentali sul solare fotovoltaico" (10 ore) Aprile IT per Geometri "G.B. Aleotti", Ferrara. Settimana scientifica del Marzo Stage per studenti del Liceo "L. Ariosto", Ferrara Marzo (6 ore), "Studio della caratteristica I/V di una cella solare"; "Studio della diffrazione da superfici fotovoltaiche testurizzate". Corso di "Ottica Applicata" per Dottorandi in Fisica, 10 lezioni (20 ore). Periodo Marzo-Giugno 2007, presso Istituto di Fisica dell'università di Ferrara (6 crediti). INCARICHI DI TUTOR PER LAUREANDI O LAUREATI Controrelatore per Tesi di Laurea (Specialistica) in Fisica di Buiat Martina, dal titolo: " Analisi di fulminazione da rete a terra: aspetti microfisici e climatologici", Università degli Studi di Ferrara. Anno Accademico (in corso). Correlatore esterno per Tesi di Laurea (Specialistica) in Ingegneria Elettronica di Valeria Palladino, dal titolo: "Sviluppo di tecniche di caratterizzazione innovative indoor-outdoor per l'analisi delle prestazioni di dispositivi fotovoltaici a concentrazione", Università degli Studi di Napoli Federico II. Anno Accademico (in corso). Tutor per Tesi di Laurea (Triennale) in Tecnologie Fisiche Innovative di Stefano Tenan, dal titolo: "Modellazione ottica di un radiometro mobile per concentratori solari termodinamici con ricevitore cilindrico ", Università degli Studi di Ferrara, Anno Accademico (in corso). Tutor per Tesi di Laurea (Triennale) in Fisica e Astrofisica di Nicolò Landini, dal titolo: "Analisi di immagini "total sky" associate a un polarimetro per la stima del grado di copertura nuvolosa", Università degli Studi di Ferrara, Anno Accademico , Periodo Ottobre Marzo Laurea: 11 Marzo Tutor per Tesi di Laurea (Specialistica) in Fisica e Astrofisica di Francesco Aldegheri, dal titolo: "Studio teorico e sperimentale dell'efficienza ottica di concentratori solari rifrattivi con il metodo diretto e inverso", Università degli Studi di Ferrara, Anno Accademico , Periodo Settembre Marzo Laurea: 11 Marzo Tutor per Tesi di Laurea (Triennale) in Fisica e Astrofisica di Nicola Mattiello, dal titolo: "Caratterizzazione ottica indoor col metodo diretto di prototipi Rondine Gen1 e Gen2 di concentratori solari realizzati dalla CPower" Università degli Studi di Ferrara, Anno Accademico , Periodo Giugno-Dicembre Laurea: 16 Dicenbre Tutor per Tesi di Laurea (Triennale) in Fisica e Astrofisica di Linda Polastri, dal titolo: "Misura dell'indice di rifrazione di materiali solidi o liquidi col metodo della sfera dielettrica" Università degli Studi di Ferrara, Anno Accademico Periodo Ottobre-Dicembre Laurea: 16 Dicenbre Tutor per Tesi di Laurea (Triennale) in Fisica e Astrofisica di Francesco Forastieri, dal titolo: "Progetto ottico di un pentaprismo dicroico con applicazione ai sistemi fotovoltaici a concentrazione con splittamento spettrale" Università degli Studi di Ferrara, Anno Accademico Periodo Ottobre-Dicembre Laurea: 16 Dicenbre 2010.

9 Tutor per Tesi di Laurea (Triennale) in Fisica e Astrofisica di Nicolò Baroni, dal titolo: "Modellazione ottica di due flussimetri per radiazione solare concentrata: DCR e DISR" Università degli Studi di Ferrara, Anno Accademico ,. Periodo Settembre-Dicembre Laurea: 16 Dicenbre Tutor per Tesi di Laurea (Triennale) in Fisica e Astrofisica di Francesco Bittau, dal titolo: "Sviluppo di un polarimetro con sensore Fotovoltaico per la misura del grado di polarizzazone della luce solare diffusa emisferica, finalizzato alla stima di un indice di nuvolosità". Università degli Studi di Ferrara, Anno Accademico , Periodo Settembre-Dicembre Laurea: 16 Dicenbre Controrelatore per Tesi di Laurea (Specialistica) in Fisica e Astrofisica di Deborah Lunardon, dal titolo: "Progettazione di un concentratore solare di tipo Cassegrain con caustica ad elevata uniformità", Università degli Studi di Ferrara, Anno Accademico Laurea: 1 Ottobre Tutor per Tesi di Laurea (Specialistica) in Fisica e Astrofisica di Alessio Colombani, dal titolo: "Modelli di polarizzazione della radiazione solare diffusa" Università degli Studi di Ferrara, Anno Accademico , Periodo Giugno (in corso). Tutor per Tesi di Laurea (Triennale) in Tecnologie Fisiche Innovative di Giovanni Rossi, dal titolo: "Elaborazione di immagini "total sky" per la stima del grado di copertura nuvolosa", Università degli Studi di Ferrara, Anno Accademico , Periodo Giugno (in corso). Tutor per Tesi di Laurea (Triennale) in Meteorologia e Ambiente di Leonardo Abbracciavento, dal titolo: "Analisi delle informazioni che la polarizzazione della luce solare diffusa fornisce sulla vcisibilità del cielo e sulla sua copertura nuvolosa, Università degli Studi di Ferrara, Anno Accademico , Periodo Aprile - Luglio Laurea: 16 Luglio Tutor per Tesi di Laurea (Specialistica) in Fisica e Astrofisica di Letizia Zampierolo, dal titolo: "Studio delle proprietà di collezione ottica di concentratori solari "nonimaging" di tipo Rondine", Università degli Studi di Ferrara, Anno Accademico , Periodo Dicembre 2009-luglio Laurea: 16 Luglio Tutor per Tesi di Laurea (Triennale) in Ingegneria Meccanica di Andrea Moretti, dal titolo: "Progetto di un prototipo di radiometro mobile per collettori solari termodinamici cilindrici" Università degli Studi di Ferrara, Anno Accademico , Periodo Gennaio-Aprile Laurea: 8 Aprile Tutor per Tesi di laurea (Triennale) in Tecnologie Fisiche Innovative di Andrea Zanzi, dal titolo: "Programmzione di un polarimetro per luce solare diffua emisferica e prime campagne di misure sperimentali", Università degli Studi di Ferrara, Anno Accademico , Periodo Giugno- Dicembre Laurea 18 Dicembre Tutor per Tesi di Laurea (Triennale) in Tecnologie Fisiche Innovative di Christian Fratti, dal titolo: "Caratterizzazione ottica di schermi LCD come sorgenti di luce polarizzata in esperimenti indoor di orientamento direzionale nei vertebrati", Università degli Studi di Ferrara, Anno Accademico , Periodo Giugno-Dicembre Laurea: 18 Dicembre Tutor per Tesi di Laurea (Triennale) in Ingegneria meccanica di Mauro Campa, dal titolo: "Ottimizzazione di un dispositivo per la misura della polarizzazione della radiazione solare diffusa e

10 relative campagne di misura" Università degli Studi di Ferrara, Anno Accademico , Periodo Aprile-Luglio Laurea 22 Luglio Tutor per Tesi di Laurea (Triennale) in Ingegneria meccanica di Milo Lezziero, dal titolo: "Progetto e realizzazione di un dispositivo per la misura della polarizzazione della radiazione solare diffusa" Università degli Studi di Ferrara, Anno Accademico , Periodo Dicembre-Aprile Laurea 1 Aprile Tutor per Tesi di Laurea (Triennale) in Fisica di Edgar Bonfiglioli, dal titolo: "Sviluppo di metodi per la caratterizzazione ottica indoor di concentratori solari" Università degli Studi di Ferrara, Anno Accademico Periodo Ottobre-Marzo Laurea 26 Marzo Tutor per Tesi di Laurea (Triennale) in Fisica di Gabriele Calabrese, dal titolo: "Studio dell'efficienza di conversione di celle solari a singola giunzione ed applicazione a sistemi fotovoltaici a concentrazione di tipo dicroico" Università degli Studi di Ferrara, Anno Accademico Periodo Ottobre -Dicembre Laurea il 17 Dicembre Attività di Tutor per dottorando Giuseppe Nenna (Laboratori di Ricerca ENEA, Portici): Modelli ottici per dispositivi OLED; Caratterizzazione ottica di dispositivi con scatterometro BASALT. Periodo Luglio Tutor per Tesi di Laurea (Specialistica) in Fisica di Dario Roncati, dal titolo: "Studio dell'efficienza ottica di concentratori solari "senza immagine" con un metodo di illuminazione inversa". Università degli Studi di Ferrara, Anno Accademico Tutor per Tesi di laurea (Triennale) in Ingegneria Meccanica di Arsene Nguepnang Noume, dal titolo: La cella solare e il generatore fotovoltaico: principi di funzionamento e simulazione delle prestazioni reali, Università degli Studi di Ferrara, Anno Accademico Tutor per Tesi di laurea (Triennale) in Ingegneria Meccanica di Carlo Sibilla, dal titolo: Modelli delle prestazioni reali di un modulo fotovoltaico, Università degli Studi di Ferrara, Anno Accademico Tutor per Tesi di laurea in Fisica di Valerio Franceschini, dal titolo: Caratterizzazione ottica con fascio laser e simulazione di concentratori solari non-imaging, Università degli Studi di Ferrara, Anno Accademico Tutor di Alessandro Gallo e Lorenzo Lelli, studenti del triennio di Ingegneria Energetica, Università di Bologna, i quali hanno svolto uno stage formativo presso l'enea di Bologna nel periodo Novembre Gennaio 2007, producendo un lavoro di review sul "Solare Termodinamico". Tutor per Tesi di laurea in Fisica di Giuseppe Nenna, dal titolo: "Messa a punto di tecniche per l'analisi della distribuzione luminosa in dispositivi fotovoltaici", Università degli Studi di Napoli, Federico II, Dipartimento di Scienze Fisiche, Anno Accademico , 15/12/2004. Tutor di Mariano Bombace, borsista dell Istituto CAMPEC, per lo sviluppo di tecniche di caratterizzazione ottica di materiali polimerici impiegati in agricoltura (reti per serra). Tutor per Tesi di laurea in Fisica di Luigi Ferraioli, su studi di fotoluminescenza ed elettroluminescenza di LEDs della UNSW realizzati con silicio monocristallino.

11 Tutor per Tesi di laurea in Fisica di Piero Tortora: Caratterizzazione ottica ed elettrica di dispositivi fotovoltaici ad angoli di incidenza e lunghezza d onda della luce variabili, Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, Università di Napoli Federico II. Tutor di Luigi Quercia (ENEA-Portici), V. Loreto (ENEA-Portici) e M.K. Jayaraj, (Università di Cochin, Kerala, India) sulla tematica dei semiconduttori calcopiritici policristallini. Tutor del Prof. Haruna Yakubu del Dipartimento di Fisica dell Università del Ghana sulla tematica della caratterizzazione ottica ed elettrica di celle solari e di moduli fotovoltaici. SEMINARI: [28] A. Parretta, "FER: Solare Fotovoltaico e Conto Energia", Università Bicocca (Milano), 24 Giugno [27] A. Parretta, "Collezione e concentrazione della luce: teorie e tecnologie per l'energia solare", Università di Ferrara, 12 Aprile [26] A. Parretta, "Il metodo inverso svela le proprietà dei concentratori solari", Laboratori di Ricerca ENE di Portici (NA), 28 Ottobre [25] A. Parretta, "Il metodo inverso svela le proprietà dei concentratori solari", Dipartimento di Fisica dell'università di Napoli "Federico II", 27 Ottobre [24] F. Petrucci e A. Parretta, "Ruolo della luce polarizzata nell'orientamento direzionale di Podarcis Sicula: Misure ottiche", Dipartimento di Fisica dell'università di Ferrara, 1 Dicembre [23] A. Parretta, "Introduzione all'energia solare fotovoltaica". Seminario introduttivo ai Corsi Sperimentali su Energia Alternativa. Istituto Tecnico per Geometri "Gian Battista Aleotti", 26 Febbraio [22] A. Parretta e A. Antonini, Efficienza ottica di concentratori solari con un metodo d illuminazione inversa, Dip.to di Fisica, Università di Ferrara, 14 Dicembre [21] A. Parretta, La tecnologia del fotovoltaico e le applicazioni concrete negli edifici: principi di base, aspetti progettuali ed ambientali. Corso di formazione per docenti delle scuole secondarie di primo grado e biennio delle scuole superiori sui temi energia e ambiente, Bologna, 16 Novembre [20] A. Parretta, Outdoor Performance of a Photovoltaic Module, Dip.to di Fisica, Università di Ferrara, 28 Giugno [19] C. Maggi e A. Parretta, Energia, tra attualità e futuro Show Room c/o Istituti Aldini Valeriani Sirani, Bologna, 17 Marzo [18] A. Parretta, Concentrazione solare e ottica senza immagine (non-imaging optics), ENEA Centro Ricerche E. Clementel, Via Martiri di Monte Sole 4, Bologna, 25 Gennaio [17] A. Parretta, Energia Solare Fotovoltaica, ENEA Centro Ricerche E. Clementel, Via Martiri di Monte Sole 4, Bologna, 8 Novembre [16] A. Parretta, Tecniche di misura CCD applicate alla caratterizzazione di fasci luminosi, Seminario Imaging & Spettroscopia UV-Vis-NIR, promosso dalla LOT-ORIEL, C.N.R. Istituto Motori di Napoli, Napoli, 16 Dic [15] A. Parretta, Fotovoltaico a concentrazione. Progetto PhoCUS, Laboratorio Energia ERG, Seminario su Tecnologie e sistemi fotovoltaici, ENEA Centro Ricerche E. Clementel, Bologna, 29 Nov [14] A. Parretta, Esperienza ENEA sul fotovoltaico piano e a concentrazione, Laboratorio Energia ERG, Seminario su Tecnologie e sistemi fotovoltaici, ENEA Centro Ricerche E. Clementel, Bologna, 29 Nov

12 [13] A. Parretta, Metodi di caratterizzazione di fasci luminosi concentrati con applicazioni al solare fotovoltaico e termodinamico, Laboratorio Energia ERG, Seminario su Tecnologie e sistemi fotovoltaici, ENEA, Centro Ricerche E. Clementel, Bologna, 29 Nov [12] A. Parretta, Monitoraggio di fasci di luce concentrata per scattering da superfici lambertiane e ripresa con videocamera CCD, ENEA, Portici, 2 Aprile [11] A. Parretta, Termofotovoltaico, termofotonica e concentratori luminescenti, ENEA, Portici, 28 Ottobre [10] A. Parretta, Panoramica dei metodi innovativi sviluppati a Portici per la caratterizzazione ottico/elettrica non-distruttiva di dispositivi fotovoltaici, ENEA, Portici, 1 Luglio [9] A. Parretta, Nuovo metodo di misura del fattore di riflessione (reflectance) di una superficie, ENEA, Portici, 12 Aprile [8] A. Parretta, Caratterizzazioni ottiche, Seminario ENEA-Eurosolare, ENEA, Portici, 23 Novembre [7] A. Parretta, Proprietà ottiche di celle solari, ENEA, Portici, 24 Maggio [6] A. Parretta, Proprietà ottiche di moduli fotovoltaici, ENEA, Portici, 23 Maggio [5] A. Parretta, Perdite energetiche nei moduli fotovoltaici, ENEA, Portici, 16 Ottobre [4] A. Parretta, Celle solari alla luce, ENEA, Portici, Ottobre [3] A. Parretta, Celle solari al buio, ENEA, Portici, Ottobre 1995 [2] A. Parretta, Dispositivi a film sottili policristallini, Seminario ENEA-Eurosolare, 19 Luglio [1] A. Parretta, Celle solari a film sottile di semiconduttori calcopiritici, ENEA, Portici, 23 Luglio Partecipazione a Corsi, Scuole, Seminari, Congressi: XCVI Congresso della Società Italiana di Fisica, Bologna, Settembre CIMTEC 2010, 5th Forum on New Materials, June 13-18, Montecatini Terme, Tuscany, Italy. XCV Congresso della Società Italiana di Fisica, Bari, 28 Settembre-3 Ottobre rd EPSEC, 1-5 September 2008, Feria Valencia, Valencia, Spain. 93 Congresso Nazionale della Società Italiana di Fisica, Pisa, Settembre nd European Photovoltaic Solar Energy Conference and Exhibition, Fiera Milano, 3 7 September 2007, Milan, Italy. 1st Int. School on Concentrated Photovoltaics, Ferrara, Italy, 2-6 September R2B, Research to Business, La Ricerca rinnova l Impresa, Bologna, Palazzo dei Congressi, 28 Febbraio - 1 Marzo OpDiMon 04, International Conference on: Optical Diagnostics and Monitoring: from Advanced Components to Novel Devices. Hotel Club Cala Moresca, Capo Miseno, Bacoli (Napoli), Italy, March Photovoltaic Conference: PV in Europe, from PV Technology to Energy Solutions Rome, Italy, 2002, 7-11 October. 19th Congress of Int. Commission for Optics, ICO XIX, Optics for the Quality of Life

13 Firenze, Italy, 2002, August. 1st a-si-net Workshop and 8th Euroregional Workshop on Thin Silicon Devices Salerno, Italy, 2002, 6-8 March. National Conference on Physics of Matter, INFM Meeting 2001 Rome, Italy, 2001, June. Convegno del Gruppo di Lavoro in Colorimetria e Reflectoscopia della SIOF (Società Italiana di Ottica e Fotonica) Parma, Italy, 2001, 6 April. Winter School on Laser Spectroscopy and applications, ICTP Trieste, Italy, 2001, 19 February-2 March. 16th European Photovoltaic Solar Energy Conference, Glasgow (UK), 2000, 1-5 May. Workshop ICTP: Ninth Int. Workshop on Computational Materials Science: Electronic Structure, Theory And Simulations Trieste, Italy, 1999, January. 2nd World Conf. and Exhibition on Photovoltaic Solar Energy Conference Wien (Austria), 1998, 6-10 July. Meeting of the European Project JOULE Friburgh (Germany), 1997, March. 36th Meeting International Electrotechnical Commission (IEC) Colonia (Germany), 1996, April. 13th European Photovoltaic Solar Energy Conference Nice (France), 1995, October. Meeting of the European Project: JOULE II EUROCIS II JOU2-CT Nice (France), 1995, October. National Conference on the Physics of Matter (INFM) Naples (Italy), 1995, 29 May/1 June. Italian Crystal Growth Conference Brindisi (Italy), 1995, March. Meeting of the European Project: JOULE II EUROCIS II JOU2-CT , Paris (France), 1994, 3-4 November. 12th European Photovoltaic Solar Energy Conference Amsterdam (The Netherlands), 1994, April. Visitor Scientist at Anna University, Madras (India) November.

14 5th National Seminar on Crystal Growth Madras (India), November. Meeting of the European Project: JOULE II EUROCIS II JOU2-CT Stockholm (Sweden)- Helsinki (Finland), 1993, 3-4 June. Meeting of the European Project: JOULE II EUROCIS II JOU2-CT Portici (Na) (Italy), 1993, March. Meeting of the European Project: JOULE II EUROCIS II JOU2-CT , Stuttgart (Germany), 1992, November. 11th European Photovoltaic Solar Energy Conference Montreux (Switzerland), 1992, October. Research Meetings of the European Project: BRITE P Friburgh (Germany), Monterotondo (Roma) (Italy), Castel Romano (Roma) (Italy), Milano (Italy), 1987/1989 MRS Fall Meeting, Boston (USA), 1989, 27 Nov.-2 Dec. 7th Europ. Conf. On Chemical Vapour Deposition Perpignan (France), th Int. Conf. On High Temperature and Energy-Related Materials Rome (Italy), 1987, May. 6th Eur. Conf. on Chemical Vapour Deposition Jerusalem (Israel), 1987, 29 March/3 April. 6th European Photovoltaic Solar Energy Conference London (UK), 1985, April. Summer School on: Nitride and Carbide Coatings, CEI Neuchatel (Switzerland), 1985 (two weeks). Summer School on: Plasma Processes, CEI Garmish (Switzerland), 1989 (one week). Summer School on: Theory of Crystal Growth Erice International Centre (TP), Italy, 1984 (one week). Summer School on: Nuclear Magnetic Resonance, VARIAN Zurich (Switzerland), 1973 (one week). Summer School on: Nuclear Magnetic Resonance, VARIAN Zurich (Switzerland), 1971 (two weeks). Corso di Fisica Nucleare tenuto presso l Istituto Tecnico Industriale G. Galilei Roma, (un anno scolastico).

15 PUBBLICAZIONI Brevetti: [20] Brevetto ENEA. A. Parretta, A. Moretti, Radiometro mobile per concentratori solari termodinamici cilindrici", Brevetto It., Application N. RM2011A000343, 30 Giugno [19] Brevetto ENEA. A. Parretta, F. Petrucci, F. Evangelisti, G. Beltrami, C. Bertolucci, A. Foà, Gruppo per le sperimetazioni in luce polarizzata", Brevetto It., Application N. RM2011A000123, 16 Marzo [18] Brevetto CPower S.r.l. A. Antonini, P. Di Benedetto, D. Uderzo, M. Armani, A. Parretta, A sunlight-concentrator device for a photovolatic-generating system, Brevetto Europeo, Application No , Patent No. PCT/IB , 10 July Brevetto mondiale. WO 2009/ A2. [17] Brevetto ENEA/CNR. A. Parretta, M. Stefancich, C. Malagù, M. Lezziero, Dispositivo per la misura del grado di polarizzazione della luce solare diffusa, Brevetto It., Application N. BO2009A000703, 28 Ottobre [16] G. Angusti, M. Ferrari, A. Parretta, "Metodo per associare una immagine a una sequenza di pressioni di tasti inserita tramite una tastiera", Brevetto It., Application N. BO2009A000269, 5 Maggio [15] Brevetto EURAC. M. Armani, A. Parretta, E. Milan, Dispositivo di attenuazione di un fascio di radiazione elettromagnetica, Brevetto It., Application N. RM2007A000647, 14 Dicembre [14] Brevetto CPower. A. Antonini, P. Di Benedetto, D. Uderzo, M. Armani, A. Parretta, Dispositivo concentratore di luce solare per un sistema di generazione fotovoltaica, Brevetto It., Application N. BO2007A000471, 11 Luglio Breveto N del 21 Giugno [13] Brevetto ENEA. A. Parretta, C. Privato, L. Gentilin, A. Maccari, A. Mittiga, M. Montecchi, M. Tucci, G. Nenna, Radiometro per ricevitori cilindrici, Brevetto It., Application N. BO2006A000880, 27 Dicembre [12] Brevetto ENEA-Edison. A. Parretta, C. Privato, A. Maccari, G. Nenna, Integrating sphere apparatus for attenuating radiation. World patent WO 2006/ A1. Int. Publ. Number WO 2006/ Int. Publ. Date: 10 August [11] M. Ferrari, A. Parretta, G. Angusti, Dispositivo per la riduzione dei cattivi odori nei locali con servizi igienici, Brevetto It., Application N. FE2006A000019, 3 Luglio [10] Modello di utilità ENEA. A. Parretta, Riflettometro per la mappatura ottica di una superficie di un articolo. Modello di utilità It. N. BO 2006 U , 31 maggio [9] Brevetto ENEA. A. Parretta, P. Morvillo, E. Bobeico, Scatterometro a sfera integratrice, sensore di posizione e dimensione di oggetti, e relativi metodi di misura. Brevetto It., Application N. RM 2005 A , 3 Agosto Invenzione ENEA C-04/23. [8] Brevetto ENEA. A. Parretta, C. Privato, A. Maccari e G. Nenna, Dispositivo a sfere integratrici per l attenuazione di radiazioni. Brevetto It., Application N. BO 2004 A , 23 Dicembre Invenzione ENEA C-04/23. [7] Brevetto ENEA. A. Parretta e S. Granata, Apparecchio per la riproduzione della figura di diffusione della luce da campioni fotovoltaici. Brevetto It., Application N. RM 2001 A , 24 September [6] Brevetto ENEA-INFM. P. Tortora, P. Maddalena, A. Parretta, Apparecchio e metodo per la misura simultanea della corrente e della riflettanza di una cella solare. Brevetto It., Application N. RM 2001 A , 8 June [5] Brevetto ENEA-Eurosolare. A. Parretta, A. Sarno, A. Maccari, S. Pietruccioli, F. Ferrazza, Apparecchio e metodo per la caratterizzazione ottica in luce diffusa di materiali e dispositivi fotovolataici. Brevetto It., Application N. RM 2000 A , 1 December 2000.

16 [4] Brevetto ENEA. A. Parretta, A. Sarno, P. Tortora, Apparecchio e metodo per la misura differenziale della riflettanza di una superficie. Brevetto It., Application N. RM 99 A , 25 October [3] Brevetto ENEA. A. Parretta, "Dispositivo per la esecuzione non distruttiva di misure di riflettanza spettrale, globale, speculare e diffusa, ad angolo di incidenza variabile, nonchè di trasmittanza, per celle solari e moduli fotovoltaici". Brevetto It., Appication N. RM 97 A , 5 November [2] Brevetto Eniricerche (Gruppo ENI). V. Adoncecchi, E. Cappelli, G. Giunta and A. Parretta, Silicon Carbide Coatings. European Patent: Designated States (AT BE CH DE DK ES FR GB GR LI LU NL SE) App. N Filed Priority IT/ /IT Brevetto Eniricerche (Gruppo ENI). V. Adoncecchi, E. Cappelli, G. Giunta and A. Parretta, Silicon Carbide Coatings. Patent US , Issued 08/25/1992. [1] Brevetto Eniricerche (Gruppo ENI). V. Adoncecchi, E. Cappelli, G. Giunta and A. Parretta, "Rivestimenti di carburo di silicio". Patent IT A/90 del Copyright: [3] M. Lezziero, C. Malagù, A. Parretta, "Codice "SKYPOL1" per la gestione di un polarimetro", richiesta di registrazione alla SIAE, Registro Pubblico Speciale per i Programmi per Elaboratore, Numero progressivo , Ordinativo D006420, 25 Maggio2009. [2] A. Parretta, A. Antonini, M. Stefancich, "Codice di calcolo "LS-CCD" per l'analisi dell'immagine prodotta intercettando un fascio di luce con un diffusore", registrato presso la SIAE, Registro Pubblico Speciale per i Programmi per Elaboratore, Numero progressivo , Ordinativo D006364, 15 Aprile [1] A. Parretta, "Codice di calcolo AQUILA per la simulazione delle prestazioni reali (outdoor) di un modulo fotovoltaico piano", registrato presso la SIAE, Registro Pubblico Speciale per i Programmi per Elaboratore, Numero progressivo , Ordinativo D006291, 10 Febbraio Lavori presentati a Congresso: [132] A. Parretta, L. Zampierolo, C. Zini, "Fluxmeters for point-focus solar concentrators", submitted to Moldtech 2011, Chisinau, May [131] A. Parretta, L. Zampierolo, C. Zini, "Theory of inverse methods for characterization of solar concentrators", submitted to Moldtech 2011, Chisinau, May [130] A. Parretta, L. Zampierolo, C. Zini, "Theory of direct methods for characterization of solar concentrators", submitted to Moldtech 2011, Chisinau, May [129] A. Parretta, L. Zampierolo, C. Zini, "Optical properties of solar concentrators", submitted to Moldtech 2011, Chisinau, May [128] A. Parretta, L. Zampierolo, C. Zini, "Radiometer for parabolic trough solar concentrators", submitted to Moldtech 2011, Chisinau, May [127] A. Parretta, L. Zampierolo, "Modelli teorici per la collezione ottica di concentratori solari", submitted to the XCVII Congresso Nazionale della SIF, Settembre [126] A. Parretta, N. Landini, "Indice di polarizzazione della luce solare diffusa emisferica per la stima del grado di copertura nuvolosa", submitted to the XCVII Congresso Nazionale della SIF, Settembre [125] R. Fucci, G. Leanza, A. Parretta, C. Privato, Spatial and spectral distribution determination of solar light concentrated by solar collectors, submitted to the 26th EPSEC, Hamburg, Germany, 5-9 September [124] A. Parretta, N. Baroni, "The Optimised Model of a Fluxmeter for Point-Focus PV Solar Concentrators", submitted to the 26th EPSEC, Hamburg, Germany, 5-9 September 2011.

17 [123] A. Parretta, F. Aldegheri, D. Roncati, C. Cancro, R. Fucci, "Optical Efficiency of "PhoCUS" C-Module Concentrators", submitted to the 26th EPSEC, Hamburg, Germany, 5-9 September [122] G. Beltrami, P. Buttini, C. Bertolucci, A. Parretta, F. Petrucci and A. Foà, "A sky polarization compass in lizards: which wavelengths of light are involved?", paper accepted as oral presentation at the RIN II, Royal Institute of Navigation II, Orientation and Navigation, Birds, Humans & Other Animals, 6-9 April 2011, Reading, UK. [121] A. Antonini, M.A. Butturi, P. Di Benedetto, E. Milan, D. Uderzo, P. Zurru, A. Parretta, "Concentratore solare fotovoltaico con splittamento spettrale", oral presentation at the XCVI Congresso Nazionale della SIF, September 2010, Bologna, Italy. [120] A. Parretta, N. Baroni, R. Fucci, C. Privato, "Flussimetro per concentratori solari fotovoltaici", oral presentation at the XCVI Congresso Nazionale della SIF, September 2010, Bologna, Italy. [119] A. Moretti, A. Parretta, M. Montecchi, L. Gentilin, A. Mittiga, M. Pellegrino, "Flussimetro per concentratori solari termodinamici", oral presentation at the XCVI Congresso Nazionale della SIF, September 2010, Bologna, Italy. [118] G. Beltrami, C. Bertolucci, A. Foà, F. Petrucci, A. Parretta, "Studio dei meccanismi di percezione di luce polarizzata spettralmente selezionata nel lacertide Podarcis Sicula", oral presentation at the XCVI Congresso Nazionale della SIF, September 2010, Bologna, Italy. [117] A. Parretta, D. Roncati, L. Zampierolo, "Metodi di caratterizzazione ottica indoor di concentratori solari", oral presentation at the XCVI Congresso Nazionale della SIF, September 2010, Bologna, Italy. [116] A. Antonini, M.A. Butturi, P. Di Benedetto, E. Milan, D. Uderzo, P. Zurru, D. Sartore, A. Parretta, "Mirror based spectral splitting CPV system", oral presentation for the 25th European Photovoltaic Solar Energy Conference, Feria Valencia, 6-10 September 2010, Valencia, Spain. [115] R. Fucci, G. Leanza, A. Parretta, C. Privato, F. Russo, A. Sarno, "Spectral Behaviour of Concentrating Solar Collectors", visual presentation for 25th European Photovoltaic Solar Energy Conference, Feria Valencia, 6-10 September 2010, Valencia, Spain. [114] A. Parretta, L. Zampierolo, A. Antonini, E. Milan, D. Roncati, "Theory of "inverse Method" Applied to Characterization of Solar Concentrators", visual presentation at the 25th European Photovoltaic Solar Energy Conference, Feria Valencia, 6-10 September 2010, Valencia, Spain. [113] A. Parretta, L. Zampierolo, G. Martinelli, A. Antonini, E. Milan, C. Privato, "Methods of Characterization of Solar Concentrators", visual presentation at the 25th European Photovoltaic Solar Energy Conference, Feria Valencia, 6-10 September 2010, Valencia, Spain. [112] A. Parretta, M. Armani, E. Milan, R. Fucci, C. Privato, "An Improved Fluxmeter for Point- Focus Solar Concentrators", visual presentation at the 25th European Photovoltaic Solar Energy Conference, Feria Valencia, 6-10 September 2010, Valencia, Spain. [111] A. Parretta, "Theory of the "Inverse Method" for Characterization of Solar Concentrators", visual presentation at Optics for Solar Energy (SOLAR)", Advancing the Science and Technology of Light, The Westin La Paloma, Tucson, AZ, USA, June 7-10, [110] D. Vincenzi, S. Baricordi, M. Occhialini, M. Stefancich, A. Parretta, G. Martinelli, "Measurement of Sun-Tracking Accuracy and Solar Irradiance through Multispectral Imaging, oral presentation at "Optics for Solar Energy (SOLAR)", Advancing the Science and Technology of Light, The Westin La Paloma, Tucson, AZ, USA, June 7-10, [109] A. Parretta, G. Martinelli, A. Antonini, D. Vincenzi, "Direct and inverse methods of characterization of solar concentrators", invited paper at "Optics for Solar Energy (SOLAR)", Advancing the Science and Technology of Light, The Westin La Paloma, Tucson, AZ, USA, June 7-10, [108] A. Parretta, L. Zampierolo, D. Roncati, "Theoretical aspects of light collection in solar concentrators ", visual presentation at "Optics for Solar Energy (SOLAR)", Advancing the Science and Technology of Light, The Westin La Paloma, Tucson, AZ, USA, June 7-10, 2010.

18 [107] A. Parretta, A. Antonini, M.A. Butturi, P. Di Benedetto, D. Uderzo, P. Zurru, "Optical Methods for Indoor Characterization of Small-Size Solar Concentrators Prototypes", oral presentation at the CIMTEC 2010, 5th Forum on New Materials, June 13-18, Montecatini Terme, Tuscany, Italy. [106] A. Parretta, C. Fratti, F. Petrucci, G. Beltrami, C. Bertolucci, A. Foà, "Caratterizzazione ottica di schermi LCD come sorgenti di luce polarizzata in esperimenti indoor di orientamento direzionale nei vertebrati", comunicazione orale al XCV Congresso della Società Italiana di Fisica, Bari, 28 Settembre-3 Ottobre [105] A. Parretta, M. Campa, A. Colombani, M. Lezziero, C. Malagù, M. Stefancich, "Stima del "Cloudness Index" attraverso misure di polarizzazione della luce solare diffusa emisferica", comunicazione orale al XCV Congresso della Società Italiana di Fisica, Bari, 28 Settembre-3 Ottobre [104] D. Vincenzi, M. Stefancich, S. Baricordi, C. Malagù, M. Pasquini, F. Gualdi, G. Martinelli, A. Parretta, A. Antonini, Effects of irradiance distribution unevenness on the ohmic losses of point-focus and dense-array CPV systems", poster presentation to the 24th EPSEC, Hamburg, Germany, September [103] A. Parretta, G. Martinelli, E. Bonfiglioli, D. Roncati, A. Antonini, M.A. Butturi, P. Di Benedetto, D. Uderzo, P. Zurru, E. Milan, Indoor Optical Characterization of the Nonimaging "Rondine" PV Solar Concentrator", poster presentation to the 24th EPSEC, Hamburg, Germany, September [102] A. Antonini, M.A. Butturi, P. Di Benedetto, D. Uderzo, P. Zurru, E. Milan, M. Stefancich, A. Parretta, N. Baggio, "Rondine PV Concentrators: Field Results and Innovations", oral presentation to the 24th EPSEC, Hamburg, Germany, September [101] A. Antonini, M.A. Butturi, P. Di Benedetto, D. Uderzo, P. Zurru, E. Milan, A. Parretta, N. Baggio, "Rondine PV Concentrators: Field Results and Progresses", 34th IEEE PVSC, Philadelphia, US, 7-12 June [100] A. Antonini, M.A. Butturi, P. Di Benedetto, E. Milan, D. Uderzo, P. Zurru, M. Stefancich, A. Parretta, M. Armani, N. Baggio, "Field testing per la tecnologia di concentratori a disco e per moduli Rondine ", oral presentation at the Conference ZeroEmission Rome Rome Fair Centre, 1-4 October [99] A. Antonini, M.A. Butturi, P. Di Benedetto, D. Uderzo, P. Zurru, E. Milan, M. Stefancich, M. Armani, A. Parretta, N. Baggio, "Primi risultati sul campo del modulo fotovoltaico Rondine ", oral presentation at the XCIV Congresso della Società Italiana di Fisica, Genova, Settembre [98] A. Parretta, A. Antonini, M.A. Butturi, P. Di Benedetto, E. Milan, M. Stefancich, D. Uderzo, P. Zurru, D. Roncati, G. Martinelli, M. Armani, How to "Display" the Angle-Resolved Transmission Efficiency of a Solar Concentrator Reversing the Light Path", oral presentation at the 23rd EPSEC, 1-5 September 2008, Feria Valencia, Valencia, Spain. [97] M. Armani, D. Cattani, M. Del Buono, W. Sparber, A. Parretta, A. Antonini, M.A. Butturi, M. Stefancich, Monitoring Results and Performance Analysis in South Tyrol Under the Project Copes, poster presentation at the 23rd EPSEC, 1-5 September 2008, Feria Valencia, Valencia, Spain. [96] A. Antonini, M.A. Butturi, P. Di Benedetto, D. Uderzo, P. Zurru, E. Milan, M. Stefancich, M. Armani, A. Parretta, N. Baggio, Development of "Rondine" Concentrating PV Module - Field Results and Progresses, poster presentation at the 23rd EPSEC, 1-5 September 2008, Feria Valencia, Valencia, Spain. [95] A. Parretta, A. Antonini, M. Stefancich, G. Martinelli, M. Armani, Metodo inverso per la caratterizzazione ottica di concentratori solari, oral presentation at the 93 Congresso Nazionale della Società Italiana di Fisica, Pisa, Settembre [94] M. Stefancich, A. Antonini, P.Zurru, M. Butturi, P. Di Benedetto, D. Uderzo, E. Milan, G. Martinelli, M. Armani, A. Parretta, Experimental Results of a Tailored Dish Concentrator for

19 silicon Solar Cells, visual presentation at the 22nd European Photovoltaic Solar Energy Conference and Exhibition, Fiera Milano, 3 7 September 2007, Milan, Italy. Subject 1: Advanced Photovoltaics. Subsection 1.4: Terrestrial Concentrator Systems. [93] A. Parretta, G. Nenna, G. Flaminio, R. Schioppo, A. Aldrin, Multi-Source Pulsed Reflectometer for Fast Optical Mapping of a PV Module, oral presentation at the 22nd European Photovoltaic Solar Energy Conference and Exhibition, Fiera Milano, 3 7 September 2007, Milan, Italy. Subject 1: Advanced Photovoltaics. Subsection 1.1: Fundamental Studies. [92] A. Parretta, A. Antonini, M. Stefancich, G. Martinelli, M. Armani, Optical Characterization of CPC Concentrator by an Inverse Illumination Method, visual presentation at the 22nd European Photovoltaic Solar Energy Conference and Exhibition, Fiera Milano, 3 7 September 2007, Milan, Italy. Subject 1: Advanced Photovoltaics. Subsection 1.4: Terrestrial Concentrator Systems. [91] A. Parretta, A. Antonini, M. Stefancich, V. Franceschini, G. Martinelli, M. Armani, Laser Characterization of 3D-CPC Solar Concentrators, visual presentation at the 22nd European Photovoltaic Solar Energy Conference and Exhibition, Fiera Milano, 3 7 September 2007, Milan, Italy. Subject 1: Advanced Photovoltaics. Subsection 1.4: Terrestrial Concentrator Systems. [90] M. Armani, W. Sparber, A. Parretta, A. Antonini, M. Butturi, M. Stefancich, Performance Monitoring of Different PV Systems Installed in Northern Italy, visual presentation at the 22nd European Photovoltaic Solar Energy Conference and Exhibition, Fiera Milano, 3 7 September 2007, Milan, Italy. Subject 5, Subsection 5.1: PV Systems in Grid-connected Applications. [89] A. Parretta, M. Armani, A. Antonini, M. Butturi, M. Stefancich, Models for Efficiency Prediction of Different PV Module Terchnology, visual presentation at the 22nd European Photovoltaic Solar Energy Conference and Exhibition, Fiera Milano, 3 7 September 2007, Milan, Italy. Subject 4, Subsection 4.1: PV Modules. [88] A. Antonini, M. Stefancich, P.Zurru, M. Butturi, P. Di Benedetto, D. Uderzo, E. Milan, G. Martinelli, M. Armani, A. Parretta, N. Baggio, L. Secco, Experimental Results of a New PV Concentrator System for Silicon Solar Cells, visual presentation at the 22nd European Photovoltaic Solar Energy Conference and Exhibition, Fiera Milano, 3 7 September 2007, Milan, Italy. Subject 1: Advanced Photovoltaics. Subsection 1.4: Terrestrial Concentrator Systems. [87] A. Parretta, G. Nenna, C. Privato, L. Gentilin, A. Maccari, A. Mittiga, M. Montecchi, M. Tucci, Test of High Concentration Solar Cells for Applications on Fluxmeters for Solar Concentrators, visual presentation at the 22nd European Photovoltaic Solar Energy Conference and Exhibition, Fiera Milano, 3 7 September 2007, Milan, Italy. Subject 1: Advanced Photovoltaics. Subsection 1.4: Terrestrial Concentrator Systems. [86] A. Parretta, A. Antonini, M. Stefancich, G. Martinelli, M. Armani, Inverse illumination method for characterization of CPC concentrators, oral presentation at the SPIE Optics and Photonics Conference, San Diego, California (USA), August [85] A. Parretta, A. Antonini, M. Stefancich, V. Franceschini, G. Martinelli, M. Armani, Characterization of CPC solar concentrators by a laser method, oral presentation at the SPIE Optics and Photonics Conference, San Diego, California (USA), August [84] A. Parretta, A. Antonini, M. Stefancich, G. Martinelli, M. Armani, Fluxmeter for Point-Focus Solar Concentrators, visual presentation at the Int. Conference on Solar Concentrators for the Generation of Electricity or Hydrogen, ICSC-4, March , El Escorial, Spain. [83] A. Parretta, M. Stefancich, G. Flaminio, M. Pellegrino, L. Gentilin, A. Maccari, M. Montecchi, Fluxmeter for Parabolic Trough Solar Concentrators, visual presentation at the Int. Conference on Solar Concentrators for the Generation of Electricity or Hydrogen, ICSC-4, March , El Escorial, Spain. [82] M. Stefancich, A. Antonini, E. Milan, G. Martinelli, M. Butturi, P. Zurru, P. di Benedetto, D. Uderzo, A. Parretta, Optical Tailoring of Flat Faceted Collector for Optimal Flux Distribution on CPC Receiver, visual presentation at the Int. Conference on Solar Concentrators for the Generation of Electricity or Hydrogen, ICSC-4, March , El Escorial, Spain.

20 [81] A. Parretta, M. Pellegrino, A. Antonini, M. Armani, Characterization of Concentrated Light Beams with Applications to Solar Concentrators. Part B: Radiometric Methods, 1st Int. School on Concentrated Photovoltaics, Ferrara, Italy, 2-6 September [80] A. Parretta, A. Antonini, M. Stefancich, Characterization of Concentrated Light Beams with Applications to Solar Concentrators. Part A: Light Scattering Methods, 1st Int. School on Concentrated Photovoltaics, Ferrara, Italy, 2-6 September [79] A. Parretta, M. Pellegrino, G. Flaminio, S. Bolognesi, G. Nenna, Radiometer for concentrated solar radiation, poster presentation at the 20th European Photovoltaic Solar Energy Conference and Exhibition, CCIB, 6-10 June 2005, Barcelona, Spain. [78] A. Parretta, Radiometri per alti flussi luminosi per la caratterizzazione di fasci di luce concentrata, R2B, Research to Business, La Ricerca rinnova l Impresa, Bologna, Palazzo dei Congressi, 28 Febbraio - 1 Marzo [77] A. Parretta, Concentratore solare fotovoltaico innovativo, R2B, Research to Business, La Ricerca rinnova l Impresa, Bologna, Palazzo dei Congressi, 28 Febbraio - 1 Marzo [76] A. Parretta, M. Bombace, V. Colaci, Optical properties of HDPE nets as protective covers for agricultural applications, poster pre4sentation at the II Int. Conf. on Times of Polymers (TOP), June 2004, Ischia (Naples), Italy. [75] A. Parretta, G. Nenna, A. Antonini, Monitoring of concentrated solar radiation beams by scattering from lambertian surface and CCD recording, oral presentation at OpDiMon 04, International Conference on: Optical Diagnostics and Monitoring: from Advanced Components to Novel Devices. Hotel Club Cala Moresca, Capo Miseno, Bacoli (Napoli), Italy, March [74] L. Lancellotti, L. Ferraioli, A. Parretta, M.A. Green, A. Wang and J. Zhao, Photoluminescence and Electroluminescence Investigation of High Efficiency Crystalline Silicon Cells, poster presentation at EUROPV 2003, Euroconference Photovoltaic Devices: Photovoltaics and Environment, Granada, Spain, 7-12 Nov [73] P. Morvillo, A. Parretta, A. Wang and J. Zhao, A new approach to the analysis of light collection by textured silicon surfaces, poster presentation at EUROPV 2003, Euroconference Photovoltaic Devices: Photovoltaics and Environment, Granada, Spain, 7-12 Nov [72] A. Parretta, E. Bobeico, L. Lancellotti, P. Morvillo, A. Wang and J. Zhao, A new approach to the analysis of light collection by textured silicon surfaces, Proc. of the 3rd World Conference on Photovoltaic Energy Conversion, Osaka, Japan, 7-11 May, Vol. A, 2003, pp [71] A. Parretta, G. Graditi, R. Schioppo, M. Bombace, A. Wang and J. Zhao, Optical degradation of photovoltaic modules, 3rd World Conference on Photovoltaic Energy Conversion, Osaka, Japan, 7-11 May, 2003, Vol. A, pp [70] G. Martinelli, M.A. Butturi, C. Malagù, M. Stefancich, D. Vincenzi, A. Antonini, F. Bizzi, A. Parretta, R. Winston, Composite dish systems for high efficiency concentrator photovoltaics, oral presentation at the Conference PV in Europe, from PV Technology to Energy Solutions, Rome, Italy, 7-11 October Ed. J.L. Bal, G. Silvestrini, A. Grassi, W. Palz, R. Bigotti, M. Gamberane, P. Helm. WIP-Munich and ETA-Florence, 2002, pp [69] A. Parretta, G. Graditi, M. Guerra, R. Schioppo, P. Maddalena and E. Massera, Analysis of Optical degradation of photovoltaic modules, oral presentation at the Conference PV in Europe, from PV Technology to Energy Solutions, Rome, Italy, 7-11 October Ed. J.L. Bal, G. Silvestrini, A. Grassi, W. Palz, R. Bigotti, M. Gamberane, P. Helm. WIP-Munich and ETA- Florence, 2002, pp [68] E. Bobeico, L. Lancellotti, P. Morvillo, A. Parrettta, A. Wang and J. Zhao, Analysis of Light Backscattering from Textured Silicon Surfaces, oral presentation at the Conference PV in Europe, from PV Technology to Energy Solutions, Rome, Italy, 7-11 October Ed. J.L. Bal, G. Silvestrini, A. Grassi, W. Palz, R. Bigotti, M. Gamberane, P. Helm. WIP-Munich and ETA- Florence, 2002, pp

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione

La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione 1 Carlo Sabbarese Gruppo di ricerca: R. Buompane, F. De Cicco, V. Mastrominico, A. D Onofrio 1 L attività di ricerca è svolta

Dettagli

Lo schema a blocchi di uno spettrofotometro

Lo schema a blocchi di uno spettrofotometro Prof.ssa Grazia Maria La Torre è il seguente: Lo schema a blocchi di uno spettrofotometro SORGENTE SISTEMA DISPERSIVO CELLA PORTACAMPIONI RIVELATORE REGISTRATORE LA SORGENTE delle radiazioni elettromagnetiche

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata Cosa può fare l Istituto per le Energie Rinnovabili dell EURAC? E quando? Il team di EURAC è in grado di: gestire

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI LINEE D INDIRIZZO PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI CORRELATI ALL INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOTAICI SU EDIFICI DESTINATI

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

ESPERIENZA N 8: UNA CELLA SOLARE CASALINGA PROPRIETÀ E APPLICAZIONI:

ESPERIENZA N 8: UNA CELLA SOLARE CASALINGA PROPRIETÀ E APPLICAZIONI: ESPERIENZA N 8: UNA CELLA SOLARE CASALINGA PROPRIETÀ E APPLICAZIONI: La cella solare è un spositivo per la trasformazione energia luminosa in energia elettrica. L applicazione più nota questi tipi spositivi

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome e Cognome Indirizzo Lucio Maragoni Residenza: Via Francesco Angeloni n.55, 05100 Terni (TR) Domicilio attuale: Via Sertorio Orsato n.5, 35128 Padova

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O Il Centro della Innovazione Nato inizialmente per ospitare alcune attività didattiche dell Università di Torino, il complesso polifunzionale di Via

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) Prof. Gianluca Todisco

Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) Prof. Gianluca Todisco Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) 1 LA LUCE NELLA STORIA Nell antica Grecia c era chi (i pitagorici) pensavano che ci fossero dei fili sottili che partono dagli

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

L'applicazione dei nanomateriali alle superfici esterne e nelle camere del profilo in PVC: finalità e obiettivi. info@novares.org

L'applicazione dei nanomateriali alle superfici esterne e nelle camere del profilo in PVC: finalità e obiettivi. info@novares.org L'applicazione dei nanomateriali alle superfici esterne e nelle camere del profilo in PVC: finalità e obiettivi Enrico Boccaleri, Ph.D.,, Leonardo Maffia, Ing., Ph.D.,, Giuseppe Rombolà, Ph.D. info@novares.org

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

COMPLESSO xxxxxxxxxxx

COMPLESSO xxxxxxxxxxx PROVE DI CARICO SU PALI E INDAGINI SIT COMPLESSO xxxxxxxxxxx xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx PROVE N 131/132/133/134/135 /FI 8, 9, 10, 11 Giugno 2009 Committente: Direttore Lavori: Relatore: xxxxxxxxxxxxxxxx

Dettagli

Istituto per l Energia Rinnovabile. Autori: David Moser, PhD; Daniele Vettorato, PhD. Bolzano, Gennaio 2013

Istituto per l Energia Rinnovabile. Autori: David Moser, PhD; Daniele Vettorato, PhD. Bolzano, Gennaio 2013 Istituto per l Energia Rinnovabile Catasto Solare Alta Val di Non Relazione Versione: 2.0 Autori: David Moser, PhD; Daniele Vettorato, PhD. Coordinamento e Revisione: dott. Daniele Vettorato, PhD (daniele.vettorato@eurac.edu)

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO 2006 Indirizzo Scientifico Tecnologico Progetto Brocca

ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO 2006 Indirizzo Scientifico Tecnologico Progetto Brocca ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO 2006 Indirizzo Scientifico Tecnologico Progetto Brocca Trascrizione del testo e redazione delle soluzioni di Paolo Cavallo. La prova Il candidato svolga una relazione

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO

CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO è il resoconto di uno studio completo e originale, con struttura ben definita e costante: rappresenta il punto finale di una ricerca (in inglese: paper, article) STRUTTURA

Dettagli

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale dell edificio. Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale e parapetti Legenda

Dettagli

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 SUA-RD Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 Finalità della presentazione Questa presentazione ha lo scopo di esaminare le modalità di compilazione della

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Piacenza Liceo Respighi 17 e 24 marzo 2015

Piacenza Liceo Respighi 17 e 24 marzo 2015 Piacenza Liceo Respighi 17 e 24 marzo 2015 Paolo Montagna, Paolo Vitulo Dipartimento di Fisica Università di Pavia INFN Sezione di Pavia paolo.montagna@unipv.it, it paolo.vitulo@unipv.it http://fisica.unipv.it/fisnucl/

Dettagli

ISTITUTI TECNICI SETTORE TECNOLOGICO. Indirizzo Meccanica, Meccatronica ed Energia

ISTITUTI TECNICI SETTORE TECNOLOGICO. Indirizzo Meccanica, Meccatronica ed Energia ISTITUTI TECNICI SETTORE TECNOLOGICO Indirizzo Meccanica, Meccatronica ed Energia L indirizzo Meccanica, meccatronica ed energia ha lo scopo di far acquisire allo studente, a conclusione del percorso quinquennale,

Dettagli

Istituto Superiore Vincenzo Cardarelli Istituto Tecnico per Geometri Liceo Artistico A.S. 2014 2015

Istituto Superiore Vincenzo Cardarelli Istituto Tecnico per Geometri Liceo Artistico A.S. 2014 2015 Istituto Superiore Vincenzo Cardarelli Istituto Tecnico per Geometri Liceo Artistico A.S. 2014 2015 Piano di lavoro annuale Materia : Fisica Classi Quinte Blocchi tematici Competenze Traguardi formativi

Dettagli

SUPERCONDUTTIVITÀ. A cura di: Andrea Sosso I.N.RI.M. (IEN)

SUPERCONDUTTIVITÀ. A cura di: Andrea Sosso I.N.RI.M. (IEN) SUPERCONDUTTIVITÀ A cura di: Andrea Sosso I.N.RI.M. (IEN) Il fenomeno della superconduttività è stato osservato per la prima volta nel 1911 dal fisico olandese Heike Kamerlingh Onnes dell'università de

Dettagli

RADIANCE & TOOLS Progettare con la luce naturale Corso base

RADIANCE & TOOLS Progettare con la luce naturale Corso base RADIANCE & TOOLS Progettare con la luce naturale Corso base FORMARSI PER NON FERMARSI WEITERBILDUNG FÜR WEITERDENKER RADIANCE & TOOLS Progettare con la luce naturale Corso base Il processo di progettazione

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario Prot. Novara, 20 luglio 20 OGGETTO: CALENDARIO DEGLI IMPEGNI DI SETTEMBRE 20 Date Impegni Orario 1 settembre Collegio Docenti :00 2 settembre Prove studenti con giudizio sospeso (vedi elenco) 8:30 3 settembre

Dettagli

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico Vetro e risparmio energetico Controllo solare Bollettino tecnico Introduzione Oltre a consentire l ingresso di luce e a permettere la visione verso l esterno, le finestre lasciano entrare anche la radiazione

Dettagli

Istituto Istruzione Superiore Liceo Scientifico Ghilarza Anno Scolastico 2013/2014 PROGRAMMA DI MATEMATICA E FISICA

Istituto Istruzione Superiore Liceo Scientifico Ghilarza Anno Scolastico 2013/2014 PROGRAMMA DI MATEMATICA E FISICA PROGRAMMA DI MATEMATICA E FISICA Classe VA scientifico MATEMATICA MODULO 1 ESPONENZIALI E LOGARITMI 1. Potenze con esponente reale; 2. La funzione esponenziale: proprietà e grafico; 3. Definizione di logaritmo;

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

Invecchiamento accelerato e Solidità alla Luce

Invecchiamento accelerato e Solidità alla Luce Invecchiamento accelerato e Solidità alla Luce Guida ai Test di Prova I vostri prodotti resisteranno all esterno? Guida alle Prove Accelerate di Solidità alla Luce ed alle Intemperie I vostri prodotti

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

IL CORSO DI FORMAZIONE PER TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA AMBIENTALE

IL CORSO DI FORMAZIONE PER TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA AMBIENTALE Il POLITECNICO di BARI Dipartimento di Scienze dell Ingegneria Civile e dell Architettura promuove ed organizza IL CORSO DI FORMAZIONE PER TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA AMBIENTALE (istituito ai sensi

Dettagli

OGRA R FIA I I N AMBI B TO ED E I D LE E E

OGRA R FIA I I N AMBI B TO ED E I D LE E E LA TERMOGRAFIA TERMOGRAFIA IN AMBITO EDILE E ARCHITETTONICO LA TERMOGRAFIA IN ABITO EDILE ED ARCHITETTONICO INDICE: LA TEORIA DELL INFRAROSSO LA TERMOGRAFIA PASSIVA LA TERMOGRAFIA ATTIVA ESEMPI DI INDAGINI

Dettagli

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore 1 di 20 Insegnamenti di Informatica nelle scuole superiori: la situazione attuale Prof. Minerva Augusto (Membro del Consiglio

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

FONTI ENERGETICHE IN SICILIA

FONTI ENERGETICHE IN SICILIA PROGETTO COMENIUS FONTI ENERGETICHE IN SICILIA Energia Solare Energia da gas Energia Eolica Energia da biomassa Energia Termica Energia da carbone Energia Idrica Energia Geotermica Centrale idroelettrica

Dettagli

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Breve Introduzione Questo è un documento di lavoro per la composizione delle schede SUA-RD 2011, 2012 e 2013. In questa prima sezione vengono rapidamente ricapitolate

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Programmazione Modulare

Programmazione Modulare Indirizzo: BIENNIO Programmazione Modulare Disciplina: FISICA Classe: 2 a D Ore settimanali previste: (2 ore Teoria 1 ora Laboratorio) Prerequisiti per l'accesso alla PARTE D: Effetti delle forze. Scomposizione

Dettagli

Statistiche su produzione e consumo di energia primaria e di energia elettrica

Statistiche su produzione e consumo di energia primaria e di energia elettrica Materiale didattico di supporto al corso di Complementi di macchine Statistiche su produzione e consumo di energia primaria e di energia elettrica Michele Manno Dipartimento di Ingegneria Industriale Università

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

PROGRAMMA DI FISICA ( CLASSE I SEZ. E) ( anno scol. 2013/2014)

PROGRAMMA DI FISICA ( CLASSE I SEZ. E) ( anno scol. 2013/2014) PROGRAMMA DI FISICA ( CLASSE I SEZ. E) ( anno scol. 2013/2014) Le grandezze fisiche. Metodo sperimentale di Galilei. Concetto di grandezza fisica e della sua misura. Il Sistema internazionale di Unità

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM V e VI: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

Parc Hotel Villa Immacolata

Parc Hotel Villa Immacolata SEMINARIO di presentazione del corso: USO EFFICIENTE DELLE RISORSE ENERGETICHE: L AZIENDA E L ENERGY MANAGEMENT Pescara, 13 Marzo 2009 Segreteria organizzativa Centro Congressi Strada Comunale San Silvestro,

Dettagli

Rapporto di Riesame - frontespizio

Rapporto di Riesame - frontespizio Rapporto di Riesame - frontespizio Denominazione del Corso di Studio : TECNOLOGIE ALIMENTARI Classe : L26 Sede : POTENZA - Scuola di Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari ed Ambientali - SAFE Primo anno

Dettagli

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI Commento Nel biennio tra le materie di base non compaiono Musica, Geografia, Storia dell Arte, Fisica, Chimica e Diritto, mentre materie come Italiano al Liceo classico, Matematica e Scienze al Liceo scientifico

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Unità 12. La corrente elettrica

Unità 12. La corrente elettrica Unità 12 La corrente elettrica L elettricità risiede nell atomo Modello dell atomo: al centro c è il nucleo formato da protoni e neutroni ben legati tra di loro; in orbita intorno al nucleo si trovano

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

LO SPETTRO. c ν. Sono da tener presente i seguenti parametri:

LO SPETTRO. c ν. Sono da tener presente i seguenti parametri: LO SPETTRO Se si fa passare un fascio luminoso prima attraverso una fenditura e poi attraverso un prisma si ottiene la scomposizione della luce nei colori semplici, cioè otteniamo lo spettro della luce.

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA LAUREE QUADRIENNALI: FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA o ECONOMIA E COMMERCIO media aritmetica dei voti degli esami di profitto con esclusione dei voti delle Teologie e di quelli riguardanti

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Vedere ciò che non si vede

Vedere ciò che non si vede Vedere ciò che non si vede LA LUCE UV È INVISIBILE Tuttavia essa influenza l aspetto finale dei prodotti stampati. Pertanto è importante conoscere le condizioni di visualizzazione in cui sono destinati

Dettagli

Tecnologia dei moduli

Tecnologia dei moduli Informazione tecnica Tecnologia dei moduli Gli inverter SMA offrono la soluzione adatta per ogni modulo Contenuto Oltre ai moduli FV in silicio cristallino si fanno costantemente largo sul mercato nuove

Dettagli

I modelli atomici da Dalton a Bohr

I modelli atomici da Dalton a Bohr 1 Espansione 2.1 I modelli atomici da Dalton a Bohr Modello atomico di Dalton: l atomo è una particella indivisibile. Modello atomico di Dalton Nel 1808 John Dalton (Eaglesfield, 1766 Manchester, 1844)

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass I Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Rouame Abdelaziz Indirizzo(i) 7, via S. Andrea, 48022, Lugo di Romagna, Italia Telefono(i) 051 6597766/ 0545 24698 Mobile: 3282119380

Dettagli

ELETTRO ICA-TELECOMU ICAZIO I PROGETTO ELIOS

ELETTRO ICA-TELECOMU ICAZIO I PROGETTO ELIOS Istituto d Istruzione Superiore Statale Enrico Mattei Via Martiri di Cefalonia 46-20097 San Donato Milanese Tel. 0255691411 - Fax 025276676 itisando@tin.it www.itismattei.it ELETTRO ICA-TELECOMU ICAZIO

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT

SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT ARPAT: cos è ARPAT, l Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana, è attiva dal 1996. Attraverso una rete di Dipartimenti provinciali presenti sul territorio

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

Illuminotecnica. Introduzione al calcolo illuminotecnico

Illuminotecnica. Introduzione al calcolo illuminotecnico Illuminotecnica Introduzione al calcolo illuminotecnico 1 Illuminotecnica La radiazione luminosa Con il termine luce si intende l insieme delle onde elettromagnetiche percepibili dall occhio umano. Le

Dettagli