Martedì 9 Dicembre 2014 ore SALA DEL CONSIGLIO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Martedì 9 Dicembre 2014 ore 08.30 SALA DEL CONSIGLIO"

Transcript

1 Martedì 9 Dicembre 2014 ore SALA DEL CONSIGLIO BILANCIO SOCIALE E BANCHE: CAMBIAMENTO ORGANIZZATIVO E CULTURA AZIENDALE. L'ESPERIENZA DELLA BCC DI FANO DEL BALDO MARA RIGHINI ELISABETTA A 6114 ECONOMIA AZIENDALE POLITICHE COMUNITARIE DI SUPPORTO E PROMOZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL BALDO MARA VIGANO' ELENA A 6114 ECONOMIA AZIENDALE LE PMI ED IL CONTROLLO DI GESTIONE IL CASO "AGENZIA PRINCIPALE DI RIMINI CENTRO" DEL BALDO MARA CECCHINI SILVIA A 6114 ECONOMIA AZIENDALE IL RUOLO DEI SOCIAL MEDIA NEL MARKETING B2B: IL CASO PAOLONI PAGANO ALESSANDRO BOCCONCELLI ROBERTA A 6114 ECONOMIA AZIENDALE IL PROFITTO COME MEZZO PER RAGGIUNGERE LA FRATERNITA': L'ESPERIENZA DELLE IMPRESE EDC (ECONOMIA DI COMUNIONE); IL CASO MERCURIO NET DEL BALDO MARA VIGANO' ELENA A 216 ECONOMIA E COMMERCIO MODELLI DI CONSUMO SOSTENIBILE: IL CASO DELLE MENSE SCOLASTICHE VIGANO' ELENA PAGANO ALESSANDRO A 6002 ECONOMIA E GESTIONE AZIENDALE LE TEORIE DI VALUTAZIONE D'AZIENDA IN AMBITO DI CRISI AZIENDALE: IL CASO BERLONI SPA IN CONCORDATO PREVENTIVO CECCHINI SILVIA RIGHINI ELISABETTA A 6002 ECONOMIA E GESTIONE AZIENDALE IL RUOLO DEI SUBCONTRACTORS NEI DISTRETTI INDUSTRIALI: IL CASO DEL DISTRETTO DELLA VAL VIBRATA BOCCONCELLI ROBERTA PAGANO ALESSANDRO A 6003 MARKETING E COMUNICAZIONE PER LE AZIENDE IL PROGETTO ECONOMIA DI COMUNIONE. I PROGETTI E LE ESPERIENZE DEL POLO LIONELLO BONFANTI, DELL'AZIENDA BERTOLA SRL, DELL'AGENZIA ORNELLA SECA DEL BALDO MARA BOCCONCELLI ROBERTA A 6003 MARKETING E COMUNICAZIONE PER LE AZIENDE

2 Martedì 9 Dicembre 2014 ore AULA AMARANTO LE RETI D'IMPRESA: STRUMENTI DI COOPERAZIONE PER LO SVILUPPO TURISTICO DI IMPRESE E TERRITORI PENCARELLI TONINO BERTI ALESSANDRO B 6114 ECONOMIA AZIENDALE NASCITA E SVILUPPO DELLE IMPRESE FEMMINILI: RUOLO E ATTEGGIAMENTO DELLE BANCHE BERTI ALESSANDRO MURMURA FEDERICA B 2031 ECONOMIA AZIENDALE NATURA ED ASPETTI DELLO STRUMENTO FINANZIARIO DEL FACTORING BERTI ALESSANDRO ZANFEI ANTONELLO B 6114 ECONOMIA AZIENDALE LA PERFORMANCE STRATEGICA AZIENDALE CASO T. D. S.R.L. PENCARELLI TONINO BERTI ALESSANDRO B 6115 ECONOMIA E COMMERCIO LA FUNZIONE ANTIRICICLAGGIO. COME LE BANCHE CONTRASTANO IL FENOMENO DEL "MONEY LAUNDERING" BERTI ALESSANDRO RICCI ANDREA B 6115 ECONOMIA E COMMERCIO "LE STRATEGIE CSR NELLE MEDIE IMPRESE MARCHIGIANE" PENCARELLI TONINO BERTI ALESSANDRO B 6002 ECONOMIA E GESTIONE AZIENDALE IL TOTAL QUALITY MANAGEMENT E IL PROGETTO FREE PASS: L'ESPERIENZA DI BENELLI ARMI S.P.A. MURMURA FEDERICA ZANFEI ANTONELLO B 6002 ECONOMIA E GESTIONE AZIENDALE QUALITA' AMBIENTALE: IL CASO SCAVOLINI SPA MURMURA FEDERICA SORINI LAERTE B 6002 ECONOMIA E GESTIONE AZIENDALE SVILUPPO RURALE E TURISMO IL CASO DEGLI AGRITURISMI DELLA PROVINCIA DI PESARO E URBINO PENCARELLI TONINO MURMURA FEDERICA B 6003 MARKETING E COMUNICAZIONE PER LE AZIENDE

3 Martedì 9 Dicembre 2014 ore SALA CONSIGLIO STRATEGIE D'IMPRESA RESPONSABILE: IL CASO DEL PICENO PENCARELLI TONINO PAGANO ALESSANDRO C 6003 MARKETING E COMUNICAZIONE PER LE AZIENDE APPROCCIO ALLA SOSTENIBILITA' DELLE IMPRESE RICETTIVE ABRUZZESI PENCARELLI TONINO MURMURA FEDERICA C 6003 MARKETING E COMUNICAZIONE PER LE AZIENDE QUALITA' ATTESA E QUALITA' PERCEPITA NELLE COMPAGNIE AEREE LOW COST E FULL SERVICE: UN'INDAGINE EMPIRICA MURMURA FEDERICA MUSSO FABIO C 6003 MARKETING E COMUNICAZIONE PER LE AZIENDE STRATEGIE COMPETITIVE DELLE IMPRESE VITIVINICOLE MARCHIGIANE: IL RUOLO DEL PACKAGING PENCARELLI TONINO MURMURA FEDERICA C 6003 MARKETING E COMUNICAZIONE PER LE AZIENDE LEAN E DESIGN FOR MANUFACTURING IN NATUZZI SPA MURMURA FEDERICA LOPERFIDO NICOLA C 6003 MARKETING E COMUNICAZIONE PER LE AZIENDE COME CAMBIANO LE STRATEGIE NELL'ERA DELLA GREEN ECONOMY: IL CASO NATUZZI PENCARELLI TONINO VIGANO' ELENA C 6003 MARKETING E COMUNICAZIONE PER LE AZIENDE IMPLEMENTAZIONE DEL SISTEMA DI GESTIONE DELLA QUALITA' CONFORME ALLA NORMA UNI ENI ISO 9001:2008 NEL SETTORE DEL CALCESTRUZZO PRECONFEZIONATO: IL CASO CALCESTRUZZI SPA (ITALCEMENTI GROUP) MURMURA FEDERICA LOPERFIDO NICOLA C 6003 MARKETING E COMUNICAZIONE PER LE AZIENDE FARE BUSINESS IN MAROCCO MUSSO FABIO PAGANO ALESSANDRO C 6114 ECONOMIA AZIENDALE

4 Martedì 9 Dicembre 2014 ore AULA AMARANTO "IL BARCO: OFFICINA CREATIVA" ECONOMIA DELLA CONOSCENZA E START UP INNOVATIVE ZANFEI ANTONELLO CALCAGNI GIORGIO D 6114 ECONOMIA AZIENDALE IL BRASILE: SVILUPPO ECONOMICO E RAPPORTI COMMERCIALI CON L'ITALIA RICCI ANDREA ZANFEI ANTONELLO D 6114 ECONOMIA AZIENDALE INNOVAZIONE E COMPETITIVITA' DEL SISTEMA INDUSTRIALE ITALIANO ZANFEI ANTONELLO FAVARETTO ILARIO D 6114 ECONOMIA AZIENDALE L'UNIONE ECONOMICAE MONETARIA EUROPEA E LA TEORIA DELLE AREE VALUTARIE OTTIMALI RICCI ANDREA PIANTA MARIO D 6114 ECONOMIA AZIENDALE "L'IMPATTO SOCIO ECONOMICO DELLE MULTINAZIONALI" ZANFEI ANTONELLO RICCI ANDREA D 6114 ECONOMIA AZIENDALE DISTRETTI INDUSTRIALI: L'EVOLUZIONE TERRITORIALE DEL MANIFATTURIERO. IL CASO DELLA REGIONE MARCHE FAVARETTO ILARIO TRAVAGLINI GIUSEPPE D 6114 ECONOMIA AZIENDALE LA SPESA SANITARIA ITALIANA ED IL CASO DELLE TERAPIE SUL DIABETE PIANTA MARIO TRAVAGLINI GIUSEPPE D 6114 ECONOMIA AZIENDALE TEORIA DELLE AREE VALUTARIE OTTIMALI TRAVAGLINI GIUSEPPE PIANTA MARIO D 6115 ECONOMIA E COMMERCIO ESPORTAZIONI E IVA TASSANI THOMAS TRAVAGLINI GIUSEPPE D 2031 ECONOMIA AZIENDALE GLI ACCERTAMENTI FISCALI BASATI SULLE INDAGINI FINANZIARIE TASSANI THOMAS FAVARETTO ILARIO D 6002 ECONOMIA E GESTIONE AZIENDALE

5 Marcoledì 10 Dicembre 2014 ore 9.00 SALA CONSIGLIO EQUITY CROWDFUNDING E START UP INNOVATIVE: IL COMPLESSO COMPITO DI CONSOB CANESTRARI SILVANA CIAMBOTTI MASSIMO E 2149 AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO IL RUOLO DELLE DONNE NEI PROCESSI DI SUCCESSIONE DELLE PICCOLE IMPRESE FAMILIARI CESARONI FRANCESCA M GIANNOTTI LUANA E 6114 ECONOMIA AZIENDALE PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE: OPPORTUNITA' E VINCOLI PERCEPITI GIANNOTTI LUANA CIAMBOTTI MASSIMO E 6114 ECONOMIA AZIENDALE LA PSICOLOGIA IN SOCCORSO ALL'ECONOMIA: LE INVERSIONI DI PREFERENZA TRAMONTANA FABIO BISCHI GIAN ITALO E 2031 ECONOMIA AZIENDALE LA NEUROECONOMIA, CONNUBIO TRA NEUROSCIENZE ED ECONOMIA TRAMONTANA FABIO BISCHI GIAN ITALO E 6114 ECONOMIA AZIENDALE GLI STRUMENTI DERIVATI E IL LORO RUOLO NELLA RECENTE CRISI TRAMONTANA FABIO BISCHI GIAN ITALO E 6114 ECONOMIA AZIENDALE PROSPETTIVE DI MERCATO E POLITICHE DI MARKETING NEL SETTORE DEL NEO LUSSO FERRERO GIANCARLO CIOPPI MARCO E 6114 ECONOMIA AZIENDALE IL BUSINESS REPORT DELLE PMI E DELLE RETI D'IMPRESE CIAMBOTTI MASSIMO CANESTRARI SILVANA E 6115 ECONOMIA E COMMERCIO COMUNICARE NELLA POSTMODERNITA': LO STUDIO DI FATTIBILITA' DI UN PROGETTO DI MARKETING DEI SERVIZI FERRERO GIANCARLO CIOPPI MARCO E 6003 MARKETING E COMUNICAZIONE PER LE AZIENDE

Università di Urbino "Carlo Bo" FACOLTA' DI ECONOMIA Tesi di Laurea e Diploma universitario MARZO 2008

Università di Urbino Carlo Bo FACOLTA' DI ECONOMIA Tesi di Laurea e Diploma universitario MARZO 2008 Università di Urbo "Carlo Bo" 137812 IL GOVERNO DELLE DESTINAZIONI TURISTICHE NELL'ECONOMIA DELLE ESPERIENZE. IL CASO DELLA PROVINCIA DI AREZZO ------ 1 17/03/2008 14,30 147 Diploma Universitario Marketg

Dettagli

Marketing & Sales oltre la crisi: i risultati di un analisi empirica. Relatore Giancarlo Ferrero

Marketing & Sales oltre la crisi: i risultati di un analisi empirica. Relatore Giancarlo Ferrero 1 Marketing & Sales oltre la crisi: i risultati di un analisi empirica Relatore Giancarlo Ferrero AUTORI DELLA RICERCA Università degli Studi di Macerata Elena Cedrola Giacomo Gisti Università Politecnica

Dettagli

CURRICULUM VITAE DEL PROF. GIANCARLO FERRERO. Informazioni personali. Ferrero Giancarlo Via Flora 4/4 16146 GENOVA. Tel.

CURRICULUM VITAE DEL PROF. GIANCARLO FERRERO. Informazioni personali. Ferrero Giancarlo Via Flora 4/4 16146 GENOVA. Tel. CURRICULUM VITAE DEL PROF. GIANCARLO FERRERO Informazioni personali Ferrero Giancarlo Via Flora 4/4 16146 GENOVA Tel. 0722 305500/1 Nazionalità italiana Data di nascita: 19-10-1949 Luogo di nascita: Genova

Dettagli

CURRICULUM VITAE. 2012 Iscrizione all Ancrel Marche (revisori enti locali); 2012 Iscrizione all Albo dei consulenti tecnici (Tribunale di Pesaro);

CURRICULUM VITAE. 2012 Iscrizione all Ancrel Marche (revisori enti locali); 2012 Iscrizione all Albo dei consulenti tecnici (Tribunale di Pesaro); CURRICULUM VITAE Pesaro, 12 giugno 2013 Dati anagrafici Nome e cognome: ANTONIO PETRUZZI Data e luogo di nascita: 04/07/1975 Torino Residenza: Pesaro, via Cherubini n. 34 Studio: Pesaro, via Nitti n. 34

Dettagli

CURRICULUM VITAE MARCO CIOPPI DICHIARAZIONE SOSTITUITIVA DELL'ATTO DI NOTORIETA' (Art. 47 D.P.R. 28 dicembre 2000, 45)

CURRICULUM VITAE MARCO CIOPPI DICHIARAZIONE SOSTITUITIVA DELL'ATTO DI NOTORIETA' (Art. 47 D.P.R. 28 dicembre 2000, 45) CURRICULUM VITAE MARCO CIOPPI DICHIARAZIONE SOSTITUITIVA DELL'ATTO DI NOTORIETA' (Art. 47 D.P.R. 28 dicembre 2000, 45) Marco Cioppi Via Donatori del Sangue, 42 61049 Urbania (PU) Cell. 0338/2972714 e-mail:

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA Commissione Anno Accademico Sessione Appello 1^A 2011/2012 SESSIONE ORDINARIA 13/07/2012 MATTINA ORE 9:00 AULA C2 FACOLTA' DI ECONOMIA - C.DA S. CHIARA, 50 - BRESCIA Nominativo PROF.SSA SALVIONI DANIELA

Dettagli

UNIONCAMERE SICILIA DATI DELL IMPRESA DATI DEL LEGALE RAPPRESENTANTE

UNIONCAMERE SICILIA DATI DELL IMPRESA DATI DEL LEGALE RAPPRESENTANTE UNIONCAMERE SICILIA PO FESR 2007/2013 Asse V Obiettivo Operativo 5.2.1 EXPÒ 2015 - AVVISO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA SELEZIONE DI IMPRESE PER LA PARTECIPAZIONE ALLE ATTIVITÀ PREVISTE NELL

Dettagli

PUBBLICO/PRIVATO: PROGETTARE INSIEME PER VINCERE IN EUROPA

PUBBLICO/PRIVATO: PROGETTARE INSIEME PER VINCERE IN EUROPA PUBBLICO/PRIVATO: PROGETTARE INSIEME PER VINCERE IN EUROPA IL MODELLO DISTRETTO CULTURALE EVOLUTO DELLE MARCHE E LA NUOVA PROGRAMMAZIONE EUROPEA Simona Teoldi ECONOMIA E CULTURA Cultura come volano trasversale

Dettagli

orario 9.00-13.00 orario 14.00-17.00 Arrivo e sistemazione corsisti ore 11.00 Registrazione ore 12.00 - Saluto Fondazione Edoardo Garrone e Partner

orario 9.00-13.00 orario 14.00-17.00 Arrivo e sistemazione corsisti ore 11.00 Registrazione ore 12.00 - Saluto Fondazione Edoardo Garrone e Partner 1 settimana // 14-18 ottobre 2013 Economia e Distretti del Turismo Culturale Lun 14 ott Arrivo e sistemazione corsisti ore 11.00 Registrazione ore 12.00 - Saluto Fondazione Edoardo Garrone e Partner Alessandra

Dettagli

CREAZIONE E CONDUZIONE NE DI IMPRESA

CREAZIONE E CONDUZIONE NE DI IMPRESA CREAZIONE E CONDUZIONE NE DI IMPRESA Nome insegnamento: CREAZIONE E CONDUZIONE DI IMPRESA Anno di corso: I e II anno della Laurea Magistrale Semestre: I e II semestre Crediti Formativi Universitari: 6

Dettagli

Master in Hospitality Management

Master in Hospitality Management Master in Hospitality Management 1. Prodotto turistico e destination management (16 ore) Sistemi associativi Federalberghi Docente: Alessandro CIANELLA Prodotto turistico globale: nuovi scenari di sviluppo

Dettagli

Strumenti di finanza innovativa per la crescita delle pmi L EQUITY CROWDFUNDING

Strumenti di finanza innovativa per la crescita delle pmi L EQUITY CROWDFUNDING Strumenti di finanza innovativa per la crescita delle pmi L EQUITY CROWDFUNDING 25 Novembre 2014 In collaborazione con Dott. Livio Pasquetti Crowdfunding 2 Tipologie 3 Qualche numero - raccolta e piattaforme

Dettagli

In rete con l Europa

In rete con l Europa In rete con l Europa L AZIENDA E IL GRUPPO DI LAVORO PROMETEO, Servizi integrati per lo Sviluppo Locale, è una società di servizi nata dalla sinergia di un team di professionisti altamente qualificati

Dettagli

Programma svolto di Economia Aziendale

Programma svolto di Economia Aziendale Classe 1 E SISTEMA AZIENDA L azienda come sistema Le varie categorie di aziende I soggetti che operano nelle imprese CALCOLI AZIENDALI I calcoli percentuali I calcoli sopracento e sottocento L euro e il

Dettagli

Curriculum Vitae FABIO FORLANI

Curriculum Vitae FABIO FORLANI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ART. 46 D.P.R. 28.12.2000, N 445) Il sottoscritto FABIO FORLANI nato a Morciano di Romagna il 25/05/1973 residente a Mondaino via San Teodoro 540, consapevole

Dettagli

Curriculum Vitae FABIO FORLANI

Curriculum Vitae FABIO FORLANI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ART. 46 D.P.R. 28.12.2000, N 445) Il sottoscritto FABIO FORLANI nato a Morciano di Romagna il 25/05/1973 residente a Mondaino via San Teodoro 540, consapevole

Dettagli

DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA

DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA COMMISSIONI DI LAUREA TRIENNALE 18-19 luglio 2013 Sessione ordinaria a.a. 2012/2013 Commissione 1: 18 luglio 2013, ore 14:30, Sala

Dettagli

TURISMO, ENOGASTRONOMIA E ARTIGIANATO: UNA RETE PER LO SVILUPPO

TURISMO, ENOGASTRONOMIA E ARTIGIANATO: UNA RETE PER LO SVILUPPO TURISMO, ENOGASTRONOMIA E ARTIGIANATO: UNA RETE PER LO SVILUPPO Lo sviluppo turistico dell area sud della Basilicata attraverso la valorizzazione delle risorse e delle produzioni locali e la creazione

Dettagli

Business Design Strategia Organizzazione Controllo di Gestione

Business Design Strategia Organizzazione Controllo di Gestione Lo studio Ronchi & Partners opera nella consulenza di strategia d'impresa con particolare attenzione al settore industriale ad alto contenuto di innovazione. Specializzato in interventi strategici ed operativi

Dettagli

IL PROGETTO BIELORUSSIA

IL PROGETTO BIELORUSSIA IL PROGETTO BIELORUSSIA PRESENTAZIONE Lanza & Thompson nasce dall esperienza maturata da alcuni professionisti in società internazionali specializzate in assistenza alle imprese per servizi globali (fiscali,

Dettagli

martedì 26 febbraio 2013

martedì 26 febbraio 2013 martedì 26 febbraio 2013 Rassegna del 26/02/2013 ENIT - AGENZIA Corriere Adriatico Conquistare il mercato turistico europeo... 1 Italia Sera Turismo Sociale. Un formidabile veicolo di promozione per il

Dettagli

Ricette per uscire dalla crisi, soluzioni dal temporary management

Ricette per uscire dalla crisi, soluzioni dal temporary management Ricette per uscire dalla crisi, soluzioni dal temporary management Scritto da oltre 30 managers di Leading Network Paolo Fiorini,co-autore, cura il cap. 8.5. Puoi ordinare il libro nelle seguenti librerie:

Dettagli

SIMEST. finanziaria di sviluppo pubblico-privata. privata che ha lo scopo di promuovere l internazionalizzazione delle imprese italiane.

SIMEST. finanziaria di sviluppo pubblico-privata. privata che ha lo scopo di promuovere l internazionalizzazione delle imprese italiane. FEDERCHIMICA 2a Conferenza Nazionale N.I.C. Nanotecnologie nell Industria Chimica Gian Carlo Bertoni Responsabile Dipartimento Promozione e Marketing Le attività di Venture Capital di SIMEST Milano 2 dicembre

Dettagli

Consulenza e formazione nel Turismo e nella Ristorazione

Consulenza e formazione nel Turismo e nella Ristorazione Consulenza e formazione nel Turismo e nella Ristorazione GP.Studios è attiva nel settore del Turismo e della Ristorazione realizzando soluzioni per i propri clienti. Le soluzioni si raggiungono attraverso

Dettagli

Studio Coluccia Rossetti Dottori Commercialisti e Revisori contabili

Studio Coluccia Rossetti Dottori Commercialisti e Revisori contabili Modulo 0 Aree nelle quali operiamo Contrattualistica Internazionale Contabilità Generale Analitica Consulenza Tributaria Fiscale Certificazioni Processi Prodotti Perizie Giurate Organizzazione Produttiva

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE

TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE

Dettagli

SOLUZIONI PER CRESCERE ALL ESTERO: GLI STRUMENTI SIMEST E BERS. Carlo de Simone Responsabile Funzione Desk Italia

SOLUZIONI PER CRESCERE ALL ESTERO: GLI STRUMENTI SIMEST E BERS. Carlo de Simone Responsabile Funzione Desk Italia SOLUZIONI PER CRESCERE ALL ESTERO: GLI STRUMENTI SIMEST E BERS Carlo de Simone Responsabile Funzione Desk Italia Ancona, 6 giugno 2013 MISSIONE SIMEST promuove l internazionalizzazione delle imprese italiane

Dettagli

POR SARDEGNA 2007-2013 COMPETITIVITÀ REGIONALE E OCCUPAZIONE

POR SARDEGNA 2007-2013 COMPETITIVITÀ REGIONALE E OCCUPAZIONE POR SARDEGNA 2007-2013 COMPETITIVITÀ REGIONALE E OCCUPAZIONE Obiettivo dell intervento I servizi per l innovazione sono finalizzati alla realizzazione di idee e progetti attraverso un aiuto finanziario

Dettagli

Nome MAGGI ISA Indirizzo VIA PO 42 27010 LINAROLO (PV) Telefono 0382/486016 cell 366 2554736 Fax 0382/486010 E-mail Isa.maggi@tin.

Nome MAGGI ISA Indirizzo VIA PO 42 27010 LINAROLO (PV) Telefono 0382/486016 cell 366 2554736 Fax 0382/486010 E-mail Isa.maggi@tin. F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MAGGI ISA Indirizzo VIA PO 42 27010 LINAROLO (PV) Telefono 0382/486016 cell 366 2554736 Fax 0382/486010 E-mail

Dettagli

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori 6ª edizione Turismo culturale per lo sviluppo dei territori Siracusa, 17 ottobre / 19 novembre 2011 PROFILO DEL CORSO 1. OBIETTIVI E METODI DELLA SCUOLA La Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo

Dettagli

NATOURISM SOLUZIONI INNOVATIVE PER UN TURISMO SOSTENIBILE E COMPETITIVO

NATOURISM SOLUZIONI INNOVATIVE PER UN TURISMO SOSTENIBILE E COMPETITIVO NATOURISM SOLUZIONI INNOVATIVE PER UN TURISMO SOSTENIBILE E COMPETITIVO I PARTNER: CURRICULUM SOCIETARIO Natourism disegna soluzioni innovative per un turismo sostenibile e competitivo. La società nasce

Dettagli

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori 9ª edizione Turismo culturale per lo sviluppo dei territori Siracusa, 27 ottobre / 6 dicembre 2014 PROFILO DEL CORSO 1. OBIETTIVI E METODI DELLA SCUOLA La Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo Culturale

Dettagli

COSTI & BUSINESS 2011

COSTI & BUSINESS 2011 Modelli Investimenti Performance COSTI & BUSINESS Misurazione Orientamento Strategia COSTI & BUSINESS 2011 Super-performance e super-compliance: quali strategie? Programma Roma - Centro Congressi ABI Palazzo

Dettagli

Centro di Alti Studi Superiori per la Cultura e il Territorio

Centro di Alti Studi Superiori per la Cultura e il Territorio Media partner Con la collaborazione di Incubatore non tecnologico di imprese giovanili Centro di Alti Studi Superiori per la Cultura e il Territorio NOVEMBRE - DICEMBRE 2015 SEMINARI DI ALTA FORMAZIONE

Dettagli

HANGAR TOUR: MODULO FORMATIVO ITINERANTE DI PROJECT MANAGEMENT PER LA CULTURA

HANGAR TOUR: MODULO FORMATIVO ITINERANTE DI PROJECT MANAGEMENT PER LA CULTURA HANGAR TOUR: MODULO FORMATIVO ITINERANTE DI PROJECT MANAGEMENT PER LA CULTURA Nel settore culturale, è necessario introdurre un approccio di project management che non sia però solo una trasposizione dei

Dettagli

Master in Hotel Management

Master in Hotel Management Master in Hotel Management Master in Hotel Management OBIETTIVI Il master si rivolge a LAUREATI desiderosi di ricoprire posizioni di rilievo in azienda. Il Master in Hotel Management risponde all esigenza

Dettagli

RASSEGNA STAMPA Contrada degli Artigiani Primi Classificati

RASSEGNA STAMPA Contrada degli Artigiani Primi Classificati RASSEGNA STAMPA Contrada degli Artigiani Primi Classificati Il progetto Sedie d autore dei comaschi Contrada degli artigiani ha vinto la finale italiana della Global Social Venture Competition, il concorso

Dettagli

Executive Master INNOVAZIONE E SVILUPPO DI PRODOTTI E SERVIZI

Executive Master INNOVAZIONE E SVILUPPO DI PRODOTTI E SERVIZI Executive Master INNOVAZIONE E SVILUPPO DI PRODOTTI E SERVIZI OBIETTIVI E evidente, soprattutto nei momenti di crisi, quanto importante sia lo sviluppo e la gestione della gamma prodotti per il successo

Dettagli

orario 9.00-13.00 orario 14.00-17.00

orario 9.00-13.00 orario 14.00-17.00 Turismo culturale per lo sviluppo dei territori 1 settimana // 27-31 ottobre 2014 Economia e Distretti del Turismo Culturale Lun 27 ott Arrivo e sistemazione corsisti 28 ott 29 ott 30 ott Enrico Ferrero

Dettagli

Key Topic. Destinatari. IT Solutions Virtualization Piattaforme tecnologiche Supply chain

Key Topic. Destinatari. IT Solutions Virtualization Piattaforme tecnologiche Supply chain IT SOLUTIONS & SUPPLY CHAIN Strumenti tecnologici al servizio della Supply Chain in un binomio di eccellenza e di efficienza 23 MARZO 2012 ASSINDUSTRIA ANCONA IN COLLABORAZIONE CON IBM CONCEPT In un contesto

Dettagli

MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE

MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE OFFERTA FORMATIVA Titolo: MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE Padova, Roma e Bologna. Destinatari: Il Master si rivolge a laureati, preferibilmente in discipline economiche,

Dettagli

Rassegna stampa on-line 27 febbraio 2013 IN CRESCITA DEL 7% I RICAVI DELLE QUOTATE GREEN EUROPEE

Rassegna stampa on-line 27 febbraio 2013 IN CRESCITA DEL 7% I RICAVI DELLE QUOTATE GREEN EUROPEE Rassegna stampa on-line 27 febbraio 2013 Al via la 4 edizione di Good Energy Award 2013,premio ideato e promosso da Bernoni Grant Thornton. IN CRESCITA DEL 7% I RICAVI DELLE QUOTATE GREEN EUROPEE L ITALIA

Dettagli

II EDIZIONE DEL MASTER INTERUNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN Sviluppo Competitivo Sostenibile E Responsabilita Di Impresa

II EDIZIONE DEL MASTER INTERUNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN Sviluppo Competitivo Sostenibile E Responsabilita Di Impresa II EDIZIONE DEL MASTER INTERUNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN Sviluppo Competitivo Sostenibile E Responsabilita Di Impresa Atenei che collaborano in regime di convenzione: Università degli Studi di Napoli

Dettagli

SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PER IL SETTORE CONCORSUALE 13/B2

SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PER IL SETTORE CONCORSUALE 13/B2 SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PER IL SETTORE CONCORSUALE 13/B2 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE SECS-P/08 ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE PRESSO IL DIPARTIMENTO

Dettagli

Hotel Management -Chieti

Hotel Management -Chieti Tutto ciò che ti serve Executive Master in Hotel Management -Chieti da e on i z a Sida Group Alta Form S 85 9 l1 Consulenza Formazione a i g e tra t Sedi: Roma Napoli Bologna Parma Chieti www.mastersida.com

Dettagli

Marcello Comanducci. nato ad Arezzo il 20/02/1974 coniugato con due figli

Marcello Comanducci. nato ad Arezzo il 20/02/1974 coniugato con due figli Marcello Comanducci nato ad Arezzo il 20/02/1974 coniugato con due figli Marcello Comanducci nasce nel 1974 ad Arezzo. Non ancora ventenne, affianca al percorso di studi il lavoro all interno dell azienda

Dettagli

if CONSULTING PRODOTTI E SERVIZI PER LE IMPRESE Lavoriamo insieme per il vostro business..

if CONSULTING PRODOTTI E SERVIZI PER LE IMPRESE Lavoriamo insieme per il vostro business.. if CONSULTING PRODOTTI E SERVIZI PER LE IMPRESE Lavoriamo insieme per il vostro business.. La if CONSULTING è una società di consulenza aziendale e struttura di supporto alle imprese. Offriamo, una cultura

Dettagli

Export Development Export Development

Export Development Export Development SERVICE PROFILE 2014 Chi siamo L attuale scenario economico nazionale impone alle imprese la necessità di valutare le opportunità di mercato offerte dai mercati internazionali. Sebbene una strategia commerciale

Dettagli

The Business Game Srl: dall'idea allo start up. Nicola Baldissin

The Business Game Srl: dall'idea allo start up. Nicola Baldissin The Business Game Srl: dall'idea allo start up Nicola Baldissin Business Idea Offrire Business Game personalizzati e flessibili che soddisfino le esigenze dei clienti, sia di tipo formativo che di sviluppo

Dettagli

Social Design Business Management Progettare e comunicare nuovi modelli di business

Social Design Business Management Progettare e comunicare nuovi modelli di business MASTER Social Design Business Management Progettare e comunicare nuovi modelli di business Comitato scientifico Pierfrancesco della Porta Emiliano Doveri Roberto Orsi Marco Pietrosante Stefano Pratesi

Dettagli

ACCELERARE LO SVILUPPO

ACCELERARE LO SVILUPPO ACCELERARE LO SVILUPPO Metodi e strumenti operativi per il sostegno e lo sviluppo d impresa Novembre - Dicembre 2012 Il percorso si pone l obiettivo di fornire una formazione tecnica di alto livello, di

Dettagli

Social economics and innovation - SEI Corso di perferzionamento 30 CFU

Social economics and innovation - SEI Corso di perferzionamento 30 CFU I Edizione / Formula weekend OTTOBRE 2015 APRILE 2016 Social economics and innovation - SEI Corso di perferzionamento 30 CFU 2015 / 2016 PA, Sanità e No Profit In collaborazione con DIRETTORE Matteo Giuliano

Dettagli

PROVINCIA DI AREZZO U.O. PROGRAMMAZIONE SERVIZIO FORMAZIONE PROFESSIONALE E OSSERVATORIO MERCATO LAVORO INDIVIDUAZIONE PRIORITA FORMATIVE

PROVINCIA DI AREZZO U.O. PROGRAMMAZIONE SERVIZIO FORMAZIONE PROFESSIONALE E OSSERVATORIO MERCATO LAVORO INDIVIDUAZIONE PRIORITA FORMATIVE PROVINCIA DI AREZZO U.O. PROGRAMMAZIONE SERVIZIO FORMAZIONE PROFESSIONALE E OSSERVATORIO MERCATO LAVORO INDIVIDUAZIONE PRIORITA FORMATIVE BANDO MULTIMISURA 2004 30 OTTOBRE 2003 Priorità formative Premessa

Dettagli

! " #! "!$ % &''(% )''* )+), *'' ()

!  #! !$ % &''(% )''* )+), *'' () ! " #! "!$% &''(% )''* )+),*'' () MODALITA DI FREQUENZA Il Master in Agroalimentare verrà attivato ad ANCONA febbraio 013 01 marzo 013 31 maggio 013 14 giugno 013 BOLOGNA 5 gennaio 013 4 maggio 013 PERUGIA

Dettagli

GATE GREEN ATTRACTIVITY TERRITORY FOR EXPO CATALOGO DEI CORSI DI FORMAZIONE PER OPERATORI COMMERCIALI E TURISTICI

GATE GREEN ATTRACTIVITY TERRITORY FOR EXPO CATALOGO DEI CORSI DI FORMAZIONE PER OPERATORI COMMERCIALI E TURISTICI GATE GREEN ATTRACTIVITY TERRITORY FOR EXPO CATALOGO DEI CORSI DI FORMAZIONE PER OPERATORI COMMERCIALI E TURISTICI CESCOT CENTRO SVILUPPO COMMERCIO TURISMO E SERVIZI Cescot Bergamo è l Ente di formazione

Dettagli

Le Lepri Anticrisi Programma di formazione per uscire dalla crisi puntando sui propri punti di forza

Le Lepri Anticrisi Programma di formazione per uscire dalla crisi puntando sui propri punti di forza Sistema di qualità conforme allo standard ISO 9001:2008 certificato n 9175.AMB3 Autorizzazione Ministero del Lavoro n 13/I/0015692/03.04 per Ricerca e Selezione del Personale Autorizzazione Ministero del

Dettagli

c o m u n i c a t o s t a m p a Resoconto

c o m u n i c a t o s t a m p a Resoconto 5 milioni di euro per aiutare le imprese e il territorio ad agganciare la ripresa Bandi ed iniziative della CCIAA per il 2014 Quasi 5 milioni di euro per aiutare le imprese e il territorio barese ad agganciare

Dettagli

La Chiave per il Successo del Tuo Business

La Chiave per il Successo del Tuo Business Finanza d Impresa Finanza Immobiliare Finanza Agevolata La Chiave per il Successo del Tuo Business Studi e Analisi Company Profile Gemino Global Advisor è una società di consulenza direzionale che eroga

Dettagli

INTERNATIONAL BUSINESS MANAGEMENT. percorso formativo per la gestione efficace dell internazionalizzazione EXECUTIVE MASTER.

INTERNATIONAL BUSINESS MANAGEMENT. percorso formativo per la gestione efficace dell internazionalizzazione EXECUTIVE MASTER. INTERNATIONAL BUSINESS MANAGEMENT percorso formativo per la gestione efficace dell internazionalizzazione edizione _ 204 EXECUTIVE MASTER PROGRAMMA A MODULI TEMATICHE GIORNATE PIANIFICARE L INTERNAZIONALIZZAZIONE

Dettagli

innovazione PER del business IL business 15 e 16/06/2012 6 e 7/07/2012 20 e 21/07/2012 Polo Tecnologico di Pordenone Andrea Galvani Via Roveredo, 20/b

innovazione PER del business IL business 15 e 16/06/2012 6 e 7/07/2012 20 e 21/07/2012 Polo Tecnologico di Pordenone Andrea Galvani Via Roveredo, 20/b PER Polo Tecnologico di Andrea Galvani Via Roveredo, 0/b Innovazione, Innovazione per il business è un ciclo di incontri di formazione breve indirizzati ai decisori aziendali per stimolare le capacità

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA LAUREA SPECIALISTICA E LAUREA MAGISTRALE DEL 1^A MATTINA ORE 9:20 Nominativo PROF. PORTERI ANTONIO PROF. PANTEGHINI PAOLO PROF. SCARPA CARLO PROF. FERRARI PIERPAOLO PROF. MENONCIN FRANCESCO PROF. SAVONA

Dettagli

JOB MATCHPOINT Le politiche a sostegno delle start up e il ruolo del sistema camerale

JOB MATCHPOINT Le politiche a sostegno delle start up e il ruolo del sistema camerale Milano, 25giugno 2013 JOB MATCHPOINT Le politiche a sostegno delle start up e il ruolo del sistema camerale Roberto Calugi DIRIGENTE AREA SVILUPPO DELLE IMPRESE Camera di Commercio di Milano LE START UP

Dettagli

Comitato Piccola Industria Confindustria Firenze Programma 2011-2012

Comitato Piccola Industria Confindustria Firenze Programma 2011-2012 Comitato Piccola Industria Confindustria Firenze Programma 2011-2012 Gennaio 2011 1 Premessa: l attuale situazione economica A causa della crisi economico-finanziaria che ha colpito il nostro paese, alla

Dettagli

I 50 PROGETTI PER RILANCIARE LE IMPRESE E IL TERRITORIO

I 50 PROGETTI PER RILANCIARE LE IMPRESE E IL TERRITORIO I 50 PROGETTI PER RILANCIARE LE IMPRESE E IL TERRITORIO 1. IMPRESE AL CENTRO PROGETTO SVILUPPO DEL MANIFATTURIERO - Alessandro Spada, Consigliere Incaricato Sviluppo manifatturiero e Internazionalizzazione

Dettagli

C S R N E W S N o t i z i a r i o s u l l a r e s p o n s a b i l i t à s o c i a l e d i m p r e s a

C S R N E W S N o t i z i a r i o s u l l a r e s p o n s a b i l i t à s o c i a l e d i m p r e s a C S R N E W S N o t i z i a r i o s u l l a r e s p o n s a b i l i t à s o c i a l e d i m p r e s a N.. VIIII/6 Giugno 2012 I N D I C E F O C U S DG Impresa e Industria call for proposal European corporate

Dettagli

FONDARE IMPRESA BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER N. 10 PROGETTI DI IMPRESA

FONDARE IMPRESA BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER N. 10 PROGETTI DI IMPRESA FONDARE IMPRESA BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER N. 10 PROGETTI DI IMPRESA A. Obiettivo La Fondazione Cassa di Risparmio di Fano individua come obiettivo specifico per l anno 2012 la partecipazione

Dettagli

INTERNATIONAL BUSINESS MANAGEMENT. percorso formativo per la gestione efficace dell internazionalizzazione EXECUTIVE MASTER.

INTERNATIONAL BUSINESS MANAGEMENT. percorso formativo per la gestione efficace dell internazionalizzazione EXECUTIVE MASTER. INTERNATIONAL BUSINESS MANAGEMENT percorso formativo per la gestione efficace dell internazionalizzazione edizione _ 205 EXECUTIVE MASTER PROGRAMMA A MODULI TEMATICHE GIORNATE PIANIFICARE L INTERNAZIONALIZZAZIONE

Dettagli

INTERNATIONAL BUSINESS MANAGEMENT. percorso formativo per la gestione efficace dell internazionalizzazione EXECUTIVE MASTER.

INTERNATIONAL BUSINESS MANAGEMENT. percorso formativo per la gestione efficace dell internazionalizzazione EXECUTIVE MASTER. INTERNATIONAL BUSINESS MANAGEMENT percorso formativo per la gestione efficace dell internazionalizzazione edizione _ 205 EXECUTIVE MASTER PROGRAMMA A MODULI TEMATICHE GIORNATE PIANIFICARE L INTERNAZIONALIZZAZIONE

Dettagli

INDICE - SOMMARIO. CAPITOLO I DALL ISTITUTO AZIENDA NON PROFIT ALL IMPRESA SOCIALE di Federica Bandini

INDICE - SOMMARIO. CAPITOLO I DALL ISTITUTO AZIENDA NON PROFIT ALL IMPRESA SOCIALE di Federica Bandini Prefazione di Elio Borgonovi... pag. XIII CAPITOLO I DALL ISTITUTO AZIENDA NON PROFIT ALL IMPRESA SOCIALE di Federica Bandini 1. Introduzione... pag. 1 2. Definizioni a confronto...» 2 3. Dall istituto

Dettagli

Nomine e Compensi degli Amministratori di Parte Pubblica nelle Società Partecipate (AGGIORNATA AD APRILE 2007)

Nomine e Compensi degli Amministratori di Parte Pubblica nelle Società Partecipate (AGGIORNATA AD APRILE 2007) COMUNE DI CARRARA Direzione Generale U.O. Società Controllate e Partecipate e Servizi Pubblici Locali Nomine e Compensi degli Amministratori di Parte Pubblica nelle Società Partecipate (AGGIORNATA AD APRILE

Dettagli

MADE IN ITALY ECCELLENZE IN DIGITALE

MADE IN ITALY ECCELLENZE IN DIGITALE MADE IN ITALY ECCELLENZE IN DIGITALE Presidenza Comm. Graziano Di Battista ANCONA, 19 MARZO 2015 Camera di Commercio - Sala «Parlamentino» Piazza XXIV Maggio, 1 PROGETTO GOOGLE - UNIONCAMERE SULLA CULTURA

Dettagli

Agri-Food Management. Executive Master in. Tutto ciò che ti serve per affrontare il presente MASTER. e i. z a. e tra t. www.mastersida.com.

Agri-Food Management. Executive Master in. Tutto ciò che ti serve per affrontare il presente MASTER. e i. z a. e tra t. www.mastersida.com. Tutto ciò che ti serve Executive Master in Agri-Food Management da e on i z a Sida Group Alta Form S 85 9 l1 Consulenza Formazione a i g e tra t Sedi: Roma Napoli Bologna Parma Chieti www.mastersida.com

Dettagli

C S R N E W S N o t i z i a r i o s u l l a r e s p o n s a b i l i t à s o c i a l e d i m p r e s a

C S R N E W S N o t i z i a r i o s u l l a r e s p o n s a b i l i t à s o c i a l e d i m p r e s a C S R N E W S N o t i z i a r i o s u l l a r e s p o n s a b i l i t à s o c i a l e d i m p r e s a N.. VIIIIII/03 Marrzzo 2013 I N D I C E FOCUS 1. Università di Padova, Master in gestione ambientale

Dettagli

Italia: politiche e aspetti chiave

Italia: politiche e aspetti chiave Studi dell'ocse sulle PMI e sull imprenditorialità Italia: politiche e aspetti chiave La traduzione per estratto della sintesi è stata curata dalla Sezione linguistica italiana. Titolo originale: OECD

Dettagli

A.B.M. Consulting Group

A.B.M. Consulting Group A.B.M. Consulting Group Chi siamo La A.B.M. Consulting Group è uno studio di consulenza di direzione aziendale e strategica. Nasce dall idea di due consulenti aziendali con l obiettivo di creare un network

Dettagli

Lo scenario del commercio internazionale

Lo scenario del commercio internazionale Lo scenario del commercio internazionale Fabio Musso Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Economia Istituto di Studi Aziendali fabio.musso@uniurb.it Produzione mondiale Commercio internazionale

Dettagli

OBIETTIVI STRATEGICI PER IL SOSTEGNO DELL'ECONOMIA LOCALE PER L'ANNO 2011

OBIETTIVI STRATEGICI PER IL SOSTEGNO DELL'ECONOMIA LOCALE PER L'ANNO 2011 PRIORITA' (A): FAVORIRE IL CONSOLIDAMENTO E LO SVILUPPO DELLA STRUTTURA DEL SISTEMA ECONOMICO LOCALE 2.890.500,00 Obiettivo strategico (A1): Iniziative per l attuazione di nuovi distretti /sistemi produttivi

Dettagli

Prefazione di Alessandro Spada. Introduzione 1. brand: processi di sviluppo e modalità di valutazione di M. Dallocchio, B.

Prefazione di Alessandro Spada. Introduzione 1. brand: processi di sviluppo e modalità di valutazione di M. Dallocchio, B. V Prefazione di Alessandro Spada IX Introduzione 1 1 Il brand: processi di sviluppo e modalità di valutazione di M. Dallocchio, B. Rovetta 5 1.1 Introduzione 5 1.2 Il concetto di brand 6 1.3 La creazione,

Dettagli

CORSO MANAGEMENT E GESTIONE D IMPRESA AGRICOLA E VITIVINICOLA

CORSO MANAGEMENT E GESTIONE D IMPRESA AGRICOLA E VITIVINICOLA CORSO MANAGEMENT E GESTIONE D IMPRESA AGRICOLA E VITIVINICOLA 5 NOVEMBRE 2015 12 NOVEMBRE 2015 ORE 9.00-13.00 / 14.00-18.00 Sede: Iannas srl, via Principessa Iolanda 10, Quartu Sant Elena IANNAS srl Via

Dettagli

Esegue le quattro operazioni aritmetiche Imposta e risolve una proporzione Applica il calcolo percentuale

Esegue le quattro operazioni aritmetiche Imposta e risolve una proporzione Applica il calcolo percentuale Competenze O.S.A. (Obiettivi Specifici di Apprendimento) Classe e anno scolastico Abilità/Capacità Conoscenze Moduli U.D.A. Tempi Comprende i fondamentali processi produttivi, organizzativi e amministrativi

Dettagli

Comunicati stampa www.antoitalia.it Comunicato stampa del 15/02/2011

Comunicati stampa www.antoitalia.it Comunicato stampa del 15/02/2011 Comunicati stampa Comunicato stampa del 15/02/2011 Comunicati stampa Comunicato stampa del 15/02/2011 COMUNICATO STAMPA Antoitalia Hospitality del 15/2/2011 PRESENTAZIONE DEL VOLUME AGRITURISMO E OSPITALITÀ

Dettagli

Il Progetto Green Industries e le opportunità per le PMI in materia di risparmio energetico e di riqualificazione

Il Progetto Green Industries e le opportunità per le PMI in materia di risparmio energetico e di riqualificazione Il Progetto Green Industries e le opportunità per le PMI in materia di risparmio energetico e di riqualificazione 18 novembre 2014, Modena Teresa Bagnoli, ASTER Green Industries: soluzioni innovative per

Dettagli

QUESTIONARIO FLEET ITALY AWARDS 2013

QUESTIONARIO FLEET ITALY AWARDS 2013 QUESTIONARIO FLEET ITALY AWARDS 2013 Il presente Questionario è composto di più sezioni. Il fine è quello di raccogliere le informazioni sui progetti dei concorrenti e fornire quindi alla Giuria il mezzo

Dettagli

CONTENUTO DEL PROGETTO

CONTENUTO DEL PROGETTO Progetti di Performance Improvement : migliorare rapidamente un ambito specifico della gestione aziendale. Azienda metalmeccanica controllata da un pool di banche internazionali. Un Interim Manager a capo

Dettagli

NOTE DI PRESENTAZIONE DELLA MALAVOLTA CONSULTING S.a.s.

NOTE DI PRESENTAZIONE DELLA MALAVOLTA CONSULTING S.a.s. NOTE DI PRESENTAZIONE DELLA MALAVOLTA CONSULTING S.a.s. Malavolta Consulting S.A.S. del Dott. Roberto Malavolta & C. 63016 Campofilone (AP) Via Borgo San Patrizio, 112 tel 0734 937058 - fax 0734 935084

Dettagli

Conferenza stampa di presentazione del PRA Val Pescara (Piano di Rilancio Area di crisi Val Pescara)

Conferenza stampa di presentazione del PRA Val Pescara (Piano di Rilancio Area di crisi Val Pescara) Conferenza stampa di presentazione del PRA Val Pescara (Piano di Rilancio Area di crisi Val Pescara) Pescara, 12 Luglio 2012 - sala Figlia di Iorio Provincia di Pescara Cronologia delle attività 1) Il

Dettagli

Prima edizione 2015 MANAGE YOURSELF. Self management, self production e self promotion.

Prima edizione 2015 MANAGE YOURSELF. Self management, self production e self promotion. Prima edizione 2015 MANAGE YOURSELF Self management, self production e self promotion. MANAGE YOURSELF Self Management, Self Production e Self Promotion. E la Masterclass organizzata e coordinata da MusiCraft

Dettagli

Innovazione per lo sviluppo

Innovazione per lo sviluppo Innovazione per lo sviluppo Information and Communication Technology per l industria Italiana: Un programma per l innovazione A cura di Giorgio De Michelis e Roberto Masiero Il discorso che qui presentiamo

Dettagli

L equity crowdfunding uno nuovo schema finanziario per le imprese sociali orientate a partnership innovative Ecomondo Rimini 7 novembre 2014

L equity crowdfunding uno nuovo schema finanziario per le imprese sociali orientate a partnership innovative Ecomondo Rimini 7 novembre 2014 L equity crowdfunding uno nuovo schema finanziario per le imprese sociali orientate a partnership innovative Ecomondo Rimini 7 novembre 2014 Tommaso D Onofrio CEO Definizioni Crowdfunding è un metodo di

Dettagli

Il corso è rivolto agli imprenditori, ai responsabili commerciali e della comunicazione di aziende turistiche.

Il corso è rivolto agli imprenditori, ai responsabili commerciali e della comunicazione di aziende turistiche. OBIETTIVI 2 giornate formative che permetteranno di: Il corso è rivolto agli imprenditori, ai responsabili commerciali e della comunicazione di aziende turistiche. Differenziarsi dalla concorrenza Identificare

Dettagli

MEDIE IMPRESE ITALIANE, SVILUPPO E CORPORATE FINANCE

MEDIE IMPRESE ITALIANE, SVILUPPO E CORPORATE FINANCE Federica Palazzi MEDIE IMPRESE ITALIANE, SVILUPPO E CORPORATE FINANCE I valori del capitalismo personale Collana PICCOLA IMPRESA SMALL BUSINESS FrancoAngeli ASSOCIAZIONE PER LO STUDIO DELLA PICCOLA E MEDIA

Dettagli

Grandi Venditori: si nasce o si diventa? Milano, sede Nuovevacanze Network / igroup giovedì 10 ottobre 2013

Grandi Venditori: si nasce o si diventa? Milano, sede Nuovevacanze Network / igroup giovedì 10 ottobre 2013 Grandi Venditori: si nasce o si diventa? Milano, sede Nuovevacanze Network / igroup giovedì 10 ottobre 2013 il Club delle Teste Pensanti è un think tank turistico fondato da Roberto Gentile nel 2010 la

Dettagli

CATALOGO DELL OFFERTA FORMATIVA PER LE AZIENDE

CATALOGO DELL OFFERTA FORMATIVA PER LE AZIENDE CATALOGO DELL OFFERTA FORMATIVA PER LE AZIENDE Formatech srl Via Montecuccoli 44/2-20147 Milano Tel. +39 02 415 7430 Fax +39 02 497 963 14 info@formatech.biz http://www.formatech.biz APRILE 2015 Technical

Dettagli

REGIONE TOSCANA ZEI ANDREA. Il Dirigente Responsabile:

REGIONE TOSCANA ZEI ANDREA. Il Dirigente Responsabile: REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO INDUSTRIA, ARTIGIANATO, INNOVAZIONE TECNOLOGICA SETTORE INFRASTRUTTURE PER LO SVILUPPO

Dettagli

Amministrazione e finanza nelle PMI innovative Nuove metriche per valutare la performance

Amministrazione e finanza nelle PMI innovative Nuove metriche per valutare la performance AMMINISTRAZIONE & FINANZA Amministrazione e finanza nelle PMI innovative Nuove metriche per valutare la performance Amedeo De Luca FRANCOANGELI Am - La prima collana di management in Italia Testi advanced,

Dettagli

LEAN OFFICE & SERVICE

LEAN OFFICE & SERVICE LEAN OFFICE & Percorso di Certificazione Advanced 2015 People & Organizational Development Realizzato in collaborazione con Telos Consulting Z1138 I Edizione / Executive Education 26 OTTOBRE 2015 24 NOVEMBRE

Dettagli

Borse di Studio per la Promozione e la Comunicazione del Brand Basilicata nel Mondo

Borse di Studio per la Promozione e la Comunicazione del Brand Basilicata nel Mondo Borse di Studio per la Promozione e la Comunicazione del Brand Basilicata nel Mondo dal 19 ottobre 2015 Marinagri, Policoro BUSINESS PRACTICE MARKETING SKILLS Il turismo è uno dei settori economici che

Dettagli

111111 LUISS Cadi LIBERA UN IVERS ITÀ INTERNAZIONALE DEGLI STUDI SOCIALI

111111 LUISS Cadi LIBERA UN IVERS ITÀ INTERNAZIONALE DEGLI STUDI SOCIALI MASTER UNIVERSITARIO INTERA TE NEO DI II LIVELLO IN Sviluppo Competitivo Sostenibile e Responsabilita' D'Impresa 111111 LUISS Cadi Guido LIBERA UN IVERS ITÀ INTERNAZIONALE DEGLI STUDI SOCIALI In collaborazione

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONE PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONE PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONE PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SERVIZI TURISTICI Processo Servizi di viaggio e accompagnamento Sequenza di processo Composizione

Dettagli

LO SVILUPPO SOSTENIBILE. Ambiente, Risorse, Innovazione, Qualitä. Scritti in memoria di Michela Specchiarello

LO SVILUPPO SOSTENIBILE. Ambiente, Risorse, Innovazione, Qualitä. Scritti in memoria di Michela Specchiarello LO SVILUPPO SOSTENIBILE Ambiente, Risorse, Innovazione, Qualitä Scritti in memoria di Michela Specchiarello A cura di Gianluigi Guido e Stefania Massari FrancoAngeli Indice Presentazione, di Alessandra

Dettagli