QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE

Save this PDF as:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE"

Transcript

1 Scheda 1 QUADRO DI NTE PER CATEGORIE DI OPERE TIPOLOGIA DI INTERVENTO (TABELLA 1) Codice CATEGORIE DI OPERE (TABELLA 2) Codice FINALITA' E RISULTATI ATTE Fabbisogno espresso in valori Assoluti Risorse Disponibili (in Euro) Grado Manutenzione straordinaria Completamento Altro Ristrutturazione Restauro Manutenzione straordinaria Completamento Recupero Ristrutturazione Restauro Ristrutturazione Completamento 01 Stradali A0101 migliorare la viabilità interna della frazione Beltiglio attraverso il collegamento di via Maielli con via Masseriola o San Barbato. 07 Stradali A0101 migliorare la viabilità rurale per stimolare lo sviluppo delle aziende agricole 08 Stradali A0101 creare spazi di parcheggio per il centro storico 01 Difesa del suolo A0205 migliorare la sicurezza del territorio 99 Opere di protezione dell'ambiente A0211 migliorare la sicurezza delle strutture pubbliche 01 Altro A0299 stimolare la raccolta dei rifiuti differenziati 01 Infrastrutture per attivita' industriali A0439 creare nuove infrastrutture per lo sviluppo industriale 01 Edilizia sociale e scolastica A0508 soddisfare la domanda delle famiglie per la costruzione di asili nido 04 Edilizia sociale e scolastica A0508 migliorare la sicurezza degli edifici scolastici 05 Edilizia sociale e scolastica A0508 adeguare l'attuale casa comunale alle norme della legge 626/94 07 Edilizia sociale e scolastica A0508 migliorare la sicurezza degli edifici scolastici 08 Edilizia sociale e scolastica A0508 creare strutture per la socializzazione 03 Altra edilizia pubblica A0509 migliorare la vivibilità e la funzionalità dei centri storici 04 Edilizia abitativa A0510 soddisfare la domanda di edilizia pubblica residenziale 05 Beni culturali A0511 creare strutture per incrementare il turismo e migliorare la recettività 01 Sport e spettacolo A0512 implementare l'attività sportiva attraverso la creazione di strutture idonee 04 Sport e spettacolo A0512 adeguare le strutture sportive esistenti alle norme di sicurezza e di abbattimento delle barriere architettoniche 08 Sport e spettacolo A0512 realizzazione di strutture per il tempo libero e per lo , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,00 100

2 Scheda 1 QUADRO DI NTE PER CATEGORIE DI OPERE TIPOLOGIA DI INTERVENTO (TABELLA 1) Codice CATEGORIE DI OPERE (TABELLA 2) Codice FINALITA' E RISULTATI ATTE Fabbisogno espresso in valori Assoluti Risorse Disponibili (in Euro) Grado Ristrutturazione Completamento Ristrutturazione Ristrutturazione Completamento spettacolo 01 Edilizia sanitaria A0530 soddisfare la domanda di nuovi loculi cimiteriali 01 Igienico sanitario A0535 soddisfare la domanda di nuove famiglie per lo smaltimentio delle acque nere 04 Igienico sanitario A0535 migliorare la vivibilità delle famiglie attraverso una più funzionale distribuzione delle risorse idriche 08 Igienico sanitario A0535 soddisfare la domanda per lo smaltimento delle acque nere nelle nuove aree di espansione 01 Turistico A0537 creare strutture per il tempo libero e quindi per il miglioramento della vivibilità del territorio 04 Turistico A0537 realizzazione di strutture per incrementare il turismo 04 Altre infrastrutture pubbliche non A0690 migliorare la sicurezza del transito veicolare altrove classificate epedonale attraverso interventi di miglioramento degli impianti di pubblica illuminazione 08 Altre infrastrutture pubbliche non A0690 migliorare la sicurezza del territorio altrove classificate , , , , , , , , , , , , , , , ,

3 Scheda 2 QUADRO DELLE DISPONIBILITA' FINANZIARIE: SEZIONE A Arco temporale di validità del programma RISORSE DISPONIBILI Anno 2004 Anno Anno 2006 Disponibilità Finanziaria Disponibilità Finanziaria Disponibilità Finanziaria Entrate aventi destinazione vincolata per legge Entrate acquisite mediante contrazione di mutuo Entrate acquisite mediante apporti di capitali privati Trasferimento di immobili ex art. 19, c. 5-ter L. 109/94 e s.m.i. Stanziamenti di bilancio Altro TOTALI Accantonamenti fondo art.31 bis ,41 0,00 0,00 0,00 0,00 0, , ,00 0,00 0, , ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0, , , ,00 0,00 0,00 0,00 Altri accantonamenti 0,00 0,00 0,00 3

4 Scheda 2 QUADRO DELLE DISPONIBILITA' FINANZIARIE: SEZIONE B Arco temporale di validità del programma ELENCO DEGLI IMMOBILI DA TRASFERIRE Anno 2004 Anno Anno 2006 Valore stimato Valore stimato Valore stimato Id Catastale Id Catastale Id Catastale Piena Proprietà TOTALI 4

5 Scheda 3 ELEMENTI FINANZIARI Codice identificatico dell' (allegato 3A) ELENCO DESCRITTIVO DEI LAVORI Stima del Costo Complessivo (in Euro) Indicare eventuali apporti di capitale privato o cessioni di immobili A Sitemazione srtade comunali ,00 0, A sistemazione strada Ricci-Nzalata ,34 0, A restauro sede comunale ,49 0, A urbanizzazione area pip località Rotola ,37 0, A adeguamento sismico edificio scolastico capoluogo ,62 0, A adeguamento sismico edificio scolastico San Giovanni ,00 0, A completamento adeguamento sismico edifici scolastici ,23 0, A ristrutturazione campo polivalente della frazione Beltiglio ,36 0, A costruzione rete fognaria primo lotto ,75 0, A completamento centro sociaole terzo lotto ,59 0, A completamento casa anziani quinto lotto ,87 0, A urbanizzazione area PIP localiutà stretto di Barba ,25 0, A Recupero alloggi legge n. 457/ ,47 0, A completamento urbanizzazione PIP località Tufara ,00 0, A completamento verde pubblico e teatro naturale San Giovanni ,00 0, A costruzione asilo nido primo lotto ,35 0, A costruzione asilo nido secondo lotto ,43 0, A struttura per il turismo eco-ambientale ,59 0, A costruzione secondo lotto strada Maielli-San Barbato ,00 0, A costruzione strada Maielli-S.Barbato ,70 0, A completamento urbanizzazione P.d.Z. San Giovanni ,00 0, A costruzione campo sportivo ,00 0, A completamento via Rione capoluogo ,00 0, A sistemazione strada rurale Rotola ,00 0, A completamento rete fognaria ,00 0, A adaeguamento edificio scolastico S.Giovanni ,00 0,00 5

6 Scheda 3 ELEMENTI FINANZIARI Codice identificatico dell' (allegato 3A) ELENCO DESCRITTIVO DEI LAVORI Stima del Costo Complessivo (in Euro) Indicare eventuali apporti di capitale privato o cessioni di immobili A adeguamento edificio scoloastico capoluogo ,00 0, A realizzazione di un'isola ecologica ,00 0, A ristrutturazione impianto di pubblica illuminazione ,00 0, A sistemazione idrogeologica del territorio ,00 0, A ristrutturazione rete idrica capoluogo ,00 0, A bonifica strutture contaminate da amianto ,00 0, A sistemazione piazza Chiesa ,77 0, A completamento centro sociale terzo lotto ,00 0, A completamento urbanizzazione centro storico ,00 0, A sistemazione sponde torrente Serretelle ,00 0, A nuovorestauro castello Normanno ,00 0, A costruzione n. 8 alloggi di edilizia convenzionata ,00 0, A realizzazione di nuovi loculi al cimitero di San Giovanni , , A completamento cimitero Beltiglio , , A realizzazione di una formaggioteca ,00 0, A ristrutturazione impianto di pubblica illuminazione ,00 0, A completamento urbanizzazione centri storici ,00 0, A atruttura per il turismo II lotto ,00 0, A completamento cimitero Beltiglio , , A completamento cimitero San Giovanni , ,00 6

7 Scheda 4 ARTICOLAZIONE COPERTURA FINANZIARIA CODICE ISTAT Regione Provincia Comune Priorità art. 14 c.3 L.109/94 Priorità di categoria Ulteriori priorità Priorità Assoluta ELENCO DESCRITTIVO DEI LAVORI Arco temporale di validità del programma Anno 2004 Anno Anno 2006 Disponibilità Finanziarie Disponibilità Finanziarie Disponibilità Finanziarie A Sitemazione srtade comunali ,00 0,00 0, A sistemazione strada Ricci-Nzalata ,34 0,00 0, A restauro sede comunale ,49 0,00 0, A urbanizzazione area pip località Rotola ,37 0,00 0, A adeguamento sismico edificio ,62 0,00 0,00 scolastico capoluogo A adeguamento sismico edificio ,00 0,00 0,00 scolastico San Giovanni A completamento ,23 0,00 0,00 adeguamento sismico edifici scolastici A ristrutturazione campo polivalente ,36 0,00 0,00 della frazione Beltiglio A costruzione rete fognaria primo lotto ,75 0,00 0, A completamento centro sociaole terzo ,59 0,00 0,00 lotto A completamento casa anziani quinto ,87 0,00 0,00 lotto A urbanizzazione area PIP localiutà ,25 0,00 0,00 stretto di Barba A Recupero alloggi legge n. 457/ ,47 0,00 0, A completamento urbanizzazione PIP ,00 0,00 0,00 località Tufara A completamento verde pubblico e ,00 0,00 0,00 teatro naturale San Giovanni A costruzione asilo nido primo lotto ,35 0,00 0, A costruzione asilo nido secondo lotto ,43 0,00 0, A struttura per il turismo eco-ambientale ,59 0,00 0, A costruzione secondo lotto strada ,00 0,00 0,00 Maielli-San Barbato 7

8 Scheda 4 ARTICOLAZIONE COPERTURA FINANZIARIA CODICE ISTAT Regione Provincia Comune Priorità art. 14 c.3 L.109/94 Priorità di categoria Ulteriori priorità Priorità Assoluta ELENCO DESCRITTIVO DEI LAVORI Arco temporale di validità del programma Anno 2004 Anno Anno 2006 Disponibilità Finanziarie Disponibilità Finanziarie Disponibilità Finanziarie A costruzione strada Maielli-S.Barbato ,70 0,00 0, A completamento urbanizzazione P.d.Z ,00 0,00 0,00 San Giovanni A costruzione campo sportivo ,00 0,00 0, A completamento via Rione capoluogo. 0, ,00 0, A sistemazione strada rurale Rotola 0, ,00 0, A completamento rete fognaria 0, ,00 0, A adaeguamento edificio scolastico 0, ,00 0,00 S.Giovanni A adeguamento edificio scoloastico 0, ,00 0,00 capoluogo A realizzazione di un'isola ecologica 0, ,00 0, A ristrutturazione impianto di pubblica 0, ,00 0,00 illuminazione A sistemazione idrogeologica del 0, ,00 0,00 territorio A ristrutturazione rete idrica capoluogo 0, ,00 0, A bonifica strutture contaminate da 0, ,00 0,00 amianto A sistemazione piazza Chiesa 0, ,77 0, A completamento centro sociale terzo 0, ,00 0,00 lotto A completamento urbanizzazione centro 0, ,00 0,00 storico A sistemazione sponde torrente 0, ,00 0,00 Serretelle A nuovorestauro castello Normanno 0, ,00 0, A costruzione n. 8 alloggi di edilizia 0, ,00 0,00 convenzionata 8

9 Scheda 4 ARTICOLAZIONE COPERTURA FINANZIARIA CODICE ISTAT Regione Provincia Comune Priorità art. 14 c.3 L.109/94 Priorità di categoria Ulteriori priorità Priorità Assoluta ELENCO DESCRITTIVO DEI LAVORI Arco temporale di validità del programma Anno 2004 Anno Anno 2006 Disponibilità Finanziarie Disponibilità Finanziarie Disponibilità Finanziarie A realizzazione di nuovi loculi al cimitero 0, ,00 0,00 di San Giovanni A completamento cimitero Beltiglio 0, ,00 0, A realizzazione di una formaggioteca 0, ,00 0, A ristrutturazione impianto di pubblica 0,00 0, ,00 illuminazione A completamento urbanizzazione centri 0,00 0, ,00 storici A atruttura per il turismo II lotto 0,00 0, , A completamento cimitero Beltiglio 0,00 0, , A completamento cimitero San Giovanni 0,00 0, ,00 TOTALI , , ,00 9

10 Scheda 5 Conforme Problematiche di ordine Azioni da intraprendere Conforme Problematiche di ordine Azioni da intraprendere Riferimenti legislativi attuativi della pianificazione di settore ALTRO A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A

11 Scheda 5 Conforme Problematiche di ordine Azioni da intraprendere Conforme Problematiche di ordine Azioni da intraprendere Riferimenti legislativi attuativi della pianificazione di settore ALTRO A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A

12 Scheda 6 Tempo stimato per appalto e realizzazione lavori Progetto Preliminare Progettazione Progetto Definitivo Progetto Esecutivo Gara di Appalto Appalto ed esecuzione lavori Contratto di Appalto Consegna Lavori Esecuzione Lavori Collaudo Tecnico Amministrativo (massimo 6 mesi) NOTE A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A

13 Scheda 6 Tempo stimato per appalto e realizzazione lavori Progetto Preliminare Progettazione Progetto Definitivo Progetto Esecutivo Gara di Appalto Appalto ed esecuzione lavori Contratto di Appalto Consegna Lavori Esecuzione Lavori Collaudo Tecnico Amministrativo (massimo 6 mesi) NOTE A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A

14 Scheda 7 ELENCO ANNUALE 2004 ELENCO DESCRITTIVO DEI LAVORI Responsabile del Procedimento Importo per l'esecuzione delle lavorazioni (in Euro) Somme a disposizione dell'amministrazione comprensive degli oneri per piani di sicurezza (in Euro) A Sitemazione srtade comunali Mauro Vincenzo (ingegnere capo) , , A sistemazione strada Ricci-Nzalata Mauro Vincenzo (ingegnere capo) , , A restauro sede comunale Mauro Vincenzo (ingegnere capo) , , A urbanizzazione area pip località Rotola Mauro Vincenzo (ingegnere capo) , , A adeguamento sismico edificio scolastico capoluogo Mauro Vincenzo (ingegnere capo) , , A adeguamento sismico edificio scolastico San Giovanni Mauro Vincenzo (ingegnere capo) , , A completamento adeguamento sismico edifici scolastici Mauro Vincenzo (ingegnere capo) , , A ristrutturazione campo polivalente della frazione Beltiglio Mauro Vincenzo (ingegnere capo) , , A costruzione rete fognaria primo lotto Mauro Vincenzo (ingegnere capo) , , A completamento centro sociaole terzo lotto Mauro Vincenzo (ingegnere capo) , , A completamento casa anziani quinto lotto Mauro Vincenzo (ingegnere capo) , , A urbanizzazione area PIP localiutà stretto di Barba Mauro Vincenzo (ingegnere capo) , , A Recupero alloggi legge n. 457/78 Mauro Vincenzo (ingegnere capo) , , A completamento urbanizzazione PIP località Tufara Mauro Vincenzo (ingegnere capo) , , A completamento verde pubblico e teatro naturale San Giovanni Mauro Vincenzo (ingegnere capo) , , A costruzione asilo nido primo lotto Mauro Vincenzo (ingegnere capo) , , A costruzione asilo nido secondo lotto Mauro Vincenzo (ingegnere capo) , , A struttura per il turismo eco-ambientale Mauro Vincenzo (ingegnere capo) , , A costruzione secondo lotto strada Maielli-San Barbato Mauro Vincenzo (ingegnere capo) , , A costruzione strada Maielli-S.Barbato Mauro Vincenzo (ingegnere capo) , ,70 Effettivo utilizzo dell'opera Trim Anno

Bagnolo Cremasco (CR)

Bagnolo Cremasco (CR) Comune di Bagnolo Cremasco (CR) Pagina 1 Comune di Bagnolo Cremasco (CR) PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI (2010-2012) Comune di Bagnolo Cremasco (CR) Pagina 2 SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE

Dettagli

PROGRAMMA GENERALE DELLE OPERE PUBBLICHE triennio 2015-2017

PROGRAMMA GENERALE DELLE OPERE PUBBLICHE triennio 2015-2017 Comune di Pergine Valsugana PROGRAMMA GENERALE DELLE OPERE PUBBLICHE TRIENNIO 2015-2017 IL DIRIGENTE F..tto -- Luca Paollii -- DIREZIONE SERVIZI TECNICI TEAM AMMINISTRATIVO UNICO PROGRAMMA GENERALE DELLE

Dettagli

SEZIONE REGIONALE OSSERVATORIO CONTRATTI PUBBLICI APPALTI DI LAVORI CON IMPORTI A BASE D ASTA > 150.000 SEZIONE 2

SEZIONE REGIONALE OSSERVATORIO CONTRATTI PUBBLICI APPALTI DI LAVORI CON IMPORTI A BASE D ASTA > 150.000 SEZIONE 2 55 SEZIONE REGIONALE OSSERVATORIO CONTRATTI PUBBLICI APPALTI DI LAVORI CON IMPORTI A BASE D ASTA > 150.000 SEZIONE 2 Elenco dei lavori suddivisi per categorie di opere 56 Supplemento straordinario n. 2

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE DEGLI INVESTIMENTI 2015-2017

PROGRAMMA TRIENNALE DEGLI INVESTIMENTI 2015-2017 Comune di Fiorano Modenese FIORANO GESTIONI PATRIMONIALI S.r.l. BILANCIO DI PREVISIONE 2015 PROGRAMMA TRIENNALE DEGLI INVESTIMENTI 2015-1 PROGRAMMA -- 01 EQUITA' SOCIALE E ATTUAZIONE DEGLI ARTT. 3 E 4

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI

PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI Comune di Gallipoli (LE) Pagina 1 Comune di Gallipoli (LE) PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI (2009-2011) Comune di Gallipoli (LE) Pagina 2 SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2009/2011

Dettagli

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE PROGRAMMAZIONE TRIENNALE /2005 Scheda 1 QUADRO DI NTE PER CATEGORIE DI OPERE TIPOLOGIA DI INTERVENTO (TABELLA 1) Codice CATEGORIE DI OPERE (TABELLA 2) Codice FINALITA' E RISULTATI ATTE Fabbisogno espresso

Dettagli

Tabella n. 3 - Computo dell incidenza degli oneri relativi alle opere di urbanizzazione primarie per un insediamento teorico di 5.

Tabella n. 3 - Computo dell incidenza degli oneri relativi alle opere di urbanizzazione primarie per un insediamento teorico di 5. Tabella n. 3 - Computo dell incidenza degli oneri relativi alle opere di urbanizzazione primarie per un insediamento teorico di 5.000 abitanti opere di urbanizzazione primaria sistema viario pedonale e

Dettagli

TITOLO I - NORME GENERALI

TITOLO I - NORME GENERALI TITOLO I - NORME GENERALI - CAPO I - GENERALITÀ Art. 1 - Natura, scopi, contenuti e riferimenti del PRG pag. 1 Art. 2 - Modalità generali di attuazione, piani attuativi pag. 1 Art. 3 - Effetti e cogenza

Dettagli

Comune di Augusta. Commissione Straordinaria

Comune di Augusta. Commissione Straordinaria Comune di Augusta Commissione Straordinaria Comune di Augusta Commissione Straordinaria PREFETTO: dr.ssa M.C. Librizzi SETTORI DI INTERVENTO ECONOMICO-FINANZIARIO APPARATO BUROCRATICO E GESTIONE DEL PERSONALE

Dettagli

TITOLO I - NORME GENERALI

TITOLO I - NORME GENERALI TITOLO I - NORME GENERALI - CAPO I - GENERALITÀ Art. 1 - Natura, scopi, contenuti e riferimenti del PRG pag. 1 Art. 2 - Modalità generali di attuazione, piani attuativi pag. 1 Art. 3 - Effetti e cogenza

Dettagli

Programma delle opere pubbliche 2014-2016. Bilancio triennale investimenti per tipo di finanziamento - Esercizio 2014 (importi in Euro)

Programma delle opere pubbliche 2014-2016. Bilancio triennale investimenti per tipo di finanziamento - Esercizio 2014 (importi in Euro) Bilancio triennale investimenti per tipo di finanziamento - Esercizio 2014 Contabilità finanziaria Denominazione investimento Contributi in C/Capitale della Regione - - - - Capitolo Articolo 9150 0 Manutenzione

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2012

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2012 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 0 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo Servizio 0. 03 Gestione economica, finanziaria, programmazione, provveditorato e controllo di

Dettagli

COMUNE DI FRANCAVILLA IN SINNI BILANCIO DI PREVISIONE 2008 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

COMUNE DI FRANCAVILLA IN SINNI BILANCIO DI PREVISIONE 2008 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri e tasse della di

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE OPERE PUBBLICHE E PRIVATE

CURRICULUM PROFESSIONALE OPERE PUBBLICHE E PRIVATE CURRICULUM PROFESSIONALE OPERE PUBBLICHE E PRIVATE 1 CURRICULUM PROFESSIONALE DATI PERSONALI E PROFESSIONALI Titolare: Ing. Andrea Prezzolini nato ad (SI) il 19/12/1946 ed ivi residente in Via Belvedere,

Dettagli

VALUTAZIONE DI MASSIMA delle Opere Pubbliche e di Urbanizzazione

VALUTAZIONE DI MASSIMA delle Opere Pubbliche e di Urbanizzazione VALUTAZIONE DI MASSIMA delle Opere Pubbliche e di Urbanizzazione SEZIONE 1 Opere Stradali* *La stima dei costi è stata dedotta da interventi analoghi realizzati dall amministrazione, o almeno alla fase

Dettagli

COMUNE DI CARFIZZI BILANCIO DI PREVISIONE ESERCIZIO 2012. Parte I - Entrata

COMUNE DI CARFIZZI BILANCIO DI PREVISIONE ESERCIZIO 2012. Parte I - Entrata BILANCIO DI PREVISIONE ESERCIZIO 2012 Parte I - Entrata Avanzo di Amministrazione.32,33.32,33 Avanzo di Amministrazione - Fondi Vincolati Avanzo di Amministrazione - Finanziamento Investimenti Avanzo di

Dettagli

Titolo di Studio. Abilitazione alla Libera Professione

Titolo di Studio. Abilitazione alla Libera Professione Curriculum GRILLANTINI CLAUDIO nato a Ancona il 25/09/1951 GRL CLD 51P25 A271L Residenza: via San Biagio 14 60027 Osimo (Ancona) Studio: via San Biagio 14 60131 Ancona Tel e Fax 0717108886/3315691813 e

Dettagli

BILANCIO PLURIENNALE 2014-2016 Accertamenti ultimo esercizio chiuso. Previsioni definitive esercizio in corso

BILANCIO PLURIENNALE 2014-2016 Accertamenti ultimo esercizio chiuso. Previsioni definitive esercizio in corso BILANCIO PLURIENNALE - Avanzo di amministrazione di cui: AVANZO DI AMMINISTRAZIONE Totale Fondo pluriennale vincolato per spese correnti Fondo pluriennale vincolato per spese in conto capitale TITOLO I

Dettagli

COMUNE DI BRESCIA BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO 2016/2018 EMENDATO

COMUNE DI BRESCIA BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO 2016/2018 EMENDATO COMUNE DI BRESCIA BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO 2016/2018 EMENDATO BILANCIO DI PREVISIONE 2016 Bilancio di Previsione Entrata pag. 5 Bilancio di Previsione Spesa pag. 12 Bilancio di Previsione Riepilogo

Dettagli

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE TIPOLOGIA D'INTERVENTO (TABELLA 1) CATEGORIE DI OPERE (TABELLA 2) RISORSE DISPONIBILI

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE TIPOLOGIA D'INTERVENTO (TABELLA 1) CATEGORIE DI OPERE (TABELLA 2) RISORSE DISPONIBILI PROGRAMMA TRIENNALE 20152017 QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE Scheda 1 TIPOLOGIA D'INTERVENTO (TABELLA 1) CATEGORIE DI OPERE (TABELLA 2) RISORSE DISPONIBILI RISTRUTTURAZIONE COMPLETAMENTO COMPLETAMENTO

Dettagli

PIANO STRAORDINARIO PER L'EDILIZIA SCOLASTICA E MESSA IN SICUREZZA Nuova sede della "Scuola per l'europa" di Parma SCHEDA N. 182

PIANO STRAORDINARIO PER L'EDILIZIA SCOLASTICA E MESSA IN SICUREZZA Nuova sede della Scuola per l'europa di Parma SCHEDA N. 182 PIANO STRAORDINARIO PER L'EDILIZIA SCOLASTICA E MESSA IN SICUREZZA Nuova sede della "Scuola per l'europa" di Parma SCHEDA N. 182 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE: Edilizia scolastica

Dettagli

SETTORE ISTRUZIONE, SPORT, POLITICHE GIOVANILI E COMUNICAZIONE

SETTORE ISTRUZIONE, SPORT, POLITICHE GIOVANILI E COMUNICAZIONE SETTORE ISTRUZIONE, SPORT, POLITICHE GIOVANILI E COMUNICAZIONE Asili nido Scuola materna 12.860,00 11.034,04 85 11.034,04 5.285,10 47 tempestivi Istruzione elementare 20.400,00 18.323,63 89 18.323,63 8.488,24

Dettagli

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE Scheda 1 QUADRO DI NTE PER CATEGORIE DI OPERE TIPOLOGIA DI INTERVENTO (TABELLA 1) Codice CATEGORIE DI OPERE (TABELLA 2) Codice FINALITA' E RISULTATI ATTE Fabbisogno espresso in valori Assoluti Risorse

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 009 Funzione 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 9 0 3 7.064,37 0,00 9.93,4

Dettagli

Posizione Organizzativa - Servizio Tecnico

Posizione Organizzativa - Servizio Tecnico INFORMAZIONI PERSONALI Nome Bertulu Alessandra Data di nascita 09/02/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Architetto COMUNE DI NULVI Posizione Organizzativa -

Dettagli

C O M U N E D I M A R I G L I A N O

C O M U N E D I M A R I G L I A N O C O M U N E D I M R I G L I N O P R O V I N C I D I N P O L I * * * * * * * PROGRMM TRIENNLE DELLE OO. PP. 2011-2013 art. 128 del Decreto Legislativo n. 163 del 12 aprile 2006 Marigliano lì F.to IL RESPONSBILE

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Diego Guerini, nato a Brescia il 23 gennaio 1959, C.F. GRNDGI59A23B157D. Titoli

CURRICULUM VITAE. Diego Guerini, nato a Brescia il 23 gennaio 1959, C.F. GRNDGI59A23B157D. Titoli 1 CURRICULUM VITAE Diego Guerini, nato a Brescia il 23 gennaio 1959, C.F. GRNDGI59A23B157D Titoli Diploma Liceo Scientifico 1978 Brescia; Diploma Conservatorio 1983 Brescia; Laurea in Ingegneria Civile

Dettagli

COMUNE DI PELAGO. (Provincia di Firenze) Oneri di Urbanizzazione e oneri verdi

COMUNE DI PELAGO. (Provincia di Firenze) Oneri di Urbanizzazione e oneri verdi COMUNE DI PELAGO (Provincia di Firenze) Oneri di Urbanizzazione e oneri verdi 11 Aggiornamento ISTAT (0,0%) dopo l'entrata in vigore della L.R. 1/05 ai sensi dell'art. 250 della L.R. 65/14 ANNO 2016 Servizio

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dott. Arch. NAN Alessandro. Nato a Ceva il 07-04-1967 Residente a Ceva in Piazza Vittorio Emanuele II, 12

CURRICULUM VITAE. Dott. Arch. NAN Alessandro. Nato a Ceva il 07-04-1967 Residente a Ceva in Piazza Vittorio Emanuele II, 12 CURRICULUM VITAE Dott. Arch. NAN Alessandro Nato a Ceva il 07-04-1967 Residente a Ceva in Piazza Vittorio Emanuele II, 12 Laureato presso il Politecnico di Torino - facoltà di architettura il 17-07-93

Dettagli

Comune di Scaldasole

Comune di Scaldasole MISSIONI, PROGRAMMI E MACROAGGREGATI E - PREVISIONI DI COMPETENZA (Anno 2016) in breve 01 MISSIONE 1 - Servizi istituzionali, generali e di gestione 01 Organi istituzionali 02 Segreteria generale 03 Gestione

Dettagli

COMUNE DI SEGRATE M ILANO YO U

COMUNE DI SEGRATE M ILANO YO U COMUNE DI SEGRATE MILANO YOU una città di persone 1 VALUTAZIONE INVESTIMENTO E RICAVI Superficie ambito di P.I.I. superficie 289 920 mq Parametri edilizi di riferimento Destinazione Slp(mq) V(mc) Residenziale

Dettagli

PERIZIA SUPPLETIVA DI VARIANTE IN CORSO D OPERA N.2 (AI SENSI ART. 132, COMMA 1, lett. d) E COMMA 3, 2 PERIODO, DEL D.LGS. 163/2006 e s.m.i.

PERIZIA SUPPLETIVA DI VARIANTE IN CORSO D OPERA N.2 (AI SENSI ART. 132, COMMA 1, lett. d) E COMMA 3, 2 PERIODO, DEL D.LGS. 163/2006 e s.m.i. PERIZIA SUPPLETIVA DI VARIANTE IN CORSO D OPERA N.2 (AI SENSI ART. 132, COMMA 1, lett. d) E COMMA 3, 2 PERIODO, DEL D.LGS. 163/2006 e s.m.i.) RELAZIONE TECNICA 1 PREMESSA Il progetto preliminare dei lavori

Dettagli

CONTO DI BILANCIO. Anno 2015

CONTO DI BILANCIO. Anno 2015 COMUNE DI VOLVERA 10040 - Area Metropolitana di TORINO www.comune.volvera.to.it - urp@comune.volvera.to.it CONTO DI BILANCIO Anno 2015 (ex D. Lgs. 23 giugno 2011, n. 118 e s. m. e i.) CONTO DEL BILANCIO

Dettagli

LABORATORI DI RESTAURO A,B,C,D A.A. 2005/2006 - IL CAPITOLATO Arch. C.Arcolao

LABORATORI DI RESTAURO A,B,C,D A.A. 2005/2006 - IL CAPITOLATO Arch. C.Arcolao IL PROGETTO E LA NORMATIVA La legge (D.P.R. 21 dicembre 1999, n.554) definisce tre livelli di progettazione: -progetto preliminare (relazione illustrativa, relazione tecnica, studio di fattibilità ambientale,

Dettagli

SCHEDA PROGETTUALE ESECUTIVA/APPALTO/INIZIO LAVORI

SCHEDA PROGETTUALE ESECUTIVA/APPALTO/INIZIO LAVORI Regione Toscana PIC 2008 /2010 Progetto di Iniziativa Regionale 2.8 "Investire in cultura Annualità 2009 Direzione Generale Presidenza Area di Coordinamento Cultura SCHEDA PROGETTUALE ESECUTIVA/APPALTO/INIZIO

Dettagli

COMUNE DI NERVIANO ( PROVINCIA DI MILANO ) SERVIZI TECNICI 2 UFFICIO PROGETTAZIONE

COMUNE DI NERVIANO ( PROVINCIA DI MILANO ) SERVIZI TECNICI 2 UFFICIO PROGETTAZIONE COMUNE DI NERVIANO ( PROVINCIA DI MILANO ) SERVIZI TECNICI 2 UFFICIO PROGETTAZIONE CIMITERO DI GARBATOLA INTERVENTO DI RIQUALIFICAZIONE E MANUTENZIONE STRAORDINARIA CON REALIZZAZIONE DI NUOVI VIALETTI

Dettagli

CITTA DI PAVIA PRESENTAZIONE DEL BILANCIO 2011

CITTA DI PAVIA PRESENTAZIONE DEL BILANCIO 2011 CITTA DI PAVIA 1 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO 2011 Il territorio, le strutture, il personale 2 Famiglie 36.972 Composizione media 1,93 Residenti: 71.184 Uomini: 33.096 Donne: 38.088 Tasso di natalità: 0,75%

Dettagli

COMUNE DI MEZZANO Provincia di TRENTO

COMUNE DI MEZZANO Provincia di TRENTO SCHEDA 1 PROGRAMMA PLURIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 20152017 Quadro dei lavori e degli interventi necessari sulla base del programma del Sindaco Oggetto dei lavori ANNO Importo complessivo di spesa dell

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2015 Sintetico

BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2015 Sintetico COMUNE DI CASTELVETERE IN VAL FORTORE Prov. (BN) BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2015 Sintetico AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 442.670,84 364.380,54 78.290,30 di cui: - Vincolato - Finaziamento Investimenti

Dettagli

DIREZIONE CENTRALE CASA ENTRATE E SPESE CORRENTI

DIREZIONE CENTRALE CASA ENTRATE E SPESE CORRENTI DIREZIONE CENTRALE CASA ENTRATE E SPESE CORRENTI Bilancio di Previsione 2013 REPORT COMMISSIONI ENTRATE CORRENTI ANNO : 2013 PDC PEG DESCRIZIONE PEG CONSUNTIVO 2012 PREVISIONE 2013 VINC ENTRATE CORRENTI

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 278 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 278 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 278 in data 09/11/2009 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: RIQUALIFICAZIONE CENTRI STORICI: P.ZZA REPUBBLICA

Dettagli

Comune di Pisa (PI) Pagina 1. Comune di. Pisa (PI) PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI (2012-2014)

Comune di Pisa (PI) Pagina 1. Comune di. Pisa (PI) PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI (2012-2014) Comune di Pisa (PI) Pagina 1 Comune di Pisa (PI) PROGRAMMA TRIENNALE DEI PUBBLICI (2012-2014) Comune di Pisa (PI) Pagina 2 SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2012/2014 QUADRO DELLE RISORSE

Dettagli

Pianificazione dei parchi

Pianificazione dei parchi Pianificazione dei parchi PIANO DEL PARCO Legislazione nazionale Funzioni (L. 394/91): organizzazione generale del territorio e sua articolazione in aree o parti caratterizzate da forme differenziate di

Dettagli

Allegato M ELENCO DELLE MISSIONI, PROGRAMMI, MACROAGGREGATI E TITOLI DI SPESA

Allegato M ELENCO DELLE MISSIONI, PROGRAMMI, MACROAGGREGATI E TITOLI DI SPESA Allegato M Allegato 14 al D.Lgs 118/2011 (previsto dall articolo 14, comma 3-ter ELENCO DELLE MISSIONI, PROGRAMMI, MACROAGGREGATI E TITOLI DI SPESA Il prospetto sotto descritto riguarda l elenco delle

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Stocco Walter Data di nascita 10/03/1962

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Stocco Walter Data di nascita 10/03/1962 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Stocco Walter Data di nascita 10/03/1962 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Ingegnere AGENZIA REG.LE PROTEZIONE AMBIENTE VENETO

Dettagli

REGIONE PUGLIA. COMUNE DI MONOPOLI Provincia di Bari

REGIONE PUGLIA. COMUNE DI MONOPOLI Provincia di Bari Piano economico finanziario preliminare REGIONE PUGLIA COMUNE DI MONOPOLI Provincia di Bari AUTORITA PORTUALE DEL LEVANTE Porti di Bari, Barletta, Monopoli PORTO DI MONOPOLI AVVISO PUBBLICO PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

Curriculum professionale ARCHITETTO GINO TAVERNELLI. Via Roma 3 Pistrino (Pg) / via Alfieri 6 San Giustino (Pg)

Curriculum professionale ARCHITETTO GINO TAVERNELLI. Via Roma 3 Pistrino (Pg) / via Alfieri 6 San Giustino (Pg) Curriculum professionale ARCHITETTO GINO TAVERNELLI Via Roma 3 Pistrino (Pg) / via Alfieri 6 San Giustino (Pg) Curriculum breve Nome e cognome GINO TAVERNELLI Luogo e data nascita Città di Castello - 24/01/70

Dettagli

dott. ing. Salvatore Donadei

dott. ing. Salvatore Donadei Curriculum vitae del dott. ing. Salvatore Donadei INFORMAZIONI PERSONALI Luogo e data di nascita Galatina (LE), 12/08/1976 Codice fiscale DND SVT 76M12 D862 Y Residenza Aradeo (LE), via Bellini n. 31 Studio

Dettagli

ADOZIONE P.U.A. DEL COMPARTO N. 2 DELL AMBITO C1-6 DI VIA EUROPA

ADOZIONE P.U.A. DEL COMPARTO N. 2 DELL AMBITO C1-6 DI VIA EUROPA ADOZIONE P.U.A. DEL COMPARTO N. 2 DELL AMBITO C1-6 DI VIA EUROPA RELAZIONE Con istanza acquisita al protocollo comunale in data 10/4/2015 al n. 6514, il sig. Oliviero Francesco nella qualità di Procuratore

Dettagli

PIANO ECONOMICO DI RIFERIMENTO

PIANO ECONOMICO DI RIFERIMENTO ISO 9001 : 2000 CONCESSIONE PER LA COSTRUZIONE E GESTIONE AMPLIAMENTO ED ADEGUAMENTO PARCHEGGIO DELL OSPEDALE BOLOGNINI DI SERIATE PIANO ECONOMICO DI RIFERIMENTO 1 U.O.C. Risorse Tecniche Edilizia e Manutenzione

Dettagli

SISTEMI URBANI Risanamento del sottosuolo dell area urbana di Napoli Progetto esecutivo Vallone S. Rocco SCHEDA N. 115

SISTEMI URBANI Risanamento del sottosuolo dell area urbana di Napoli Progetto esecutivo Vallone S. Rocco SCHEDA N. 115 SISTEMI URBANI Risanamento del sottosuolo dell area urbana di Napoli Progetto esecutivo Vallone S. Rocco SCHEDA N. 115 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE: H44E04000000006 Altre opere

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE GEOMETRA ROBERTO RODA

CURRICULUM PROFESSIONALE GEOMETRA ROBERTO RODA CURRICULUM PROFESSIONALE GEOMETRA ROBERTO RODA Budrio, lì 12 Luglio 2013 IL PROFESSIONISTA ( Geom. Roberto Roda ) INFORMAZIONI GENERALI Sono nato a Budrio ( BO ) il 3 Agosto 1959. Ho conseguito il diploma

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 787 DEL 21-12-2011 AREA QUALITA URBANA E INFRASTRUTTURE

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 787 DEL 21-12-2011 AREA QUALITA URBANA E INFRASTRUTTURE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 787 DEL 21-12-2011 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE SISTEMI DI SICUREZZA QUALI PORTE REI, PORTE CON MANIGLIONE, IMPIANTO RILEVAZIONE FUMI E CENTRALINE

Dettagli

Cittadino melzese da sempre Perché ho deciso di impegnarmi nei Meetup?

Cittadino melzese da sempre Perché ho deciso di impegnarmi nei Meetup? AmministratiVe 2014 IL CANDIDATO SINDACO: STEFANO PALILLA Cittadino melzese da sempre Perché ho deciso di impegnarmi nei Meetup? Il MoVimento 5 Stelle arriva a Melzo nel 2011 Quale identità e quale futuro

Dettagli

PREVISIONI DEL PROGRAMMA 01 MIGLIORAMENTO DELLA ORGANIZZAZIONE E DELLA GESTIONE. Esercizio 2014

PREVISIONI DEL PROGRAMMA 01 MIGLIORAMENTO DELLA ORGANIZZAZIONE E DELLA GESTIONE. Esercizio 2014 PREVISIONI DEL PROGRAMMA 0 MIGLIORAMENTO DELLA ORGANIZZAZIONE E DELLA GESTIONE Esercizio 0 - MIGLIORAMENTO DELLA GESTIONE SPESE CORRENTI / 000 0000/0 000 STIPENDI AL PERSONALE O.I. 000 000/0 000 ONERI

Dettagli

ALLEGATO A ALLA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 108 DEL 23.12.2009

ALLEGATO A ALLA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 108 DEL 23.12.2009 ALLEGATO A ALLA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 108 DEL 23.12.2009 1- DETERMINAZIONE DEL COSTO DI COSTRUZIONE PER L'EDILIZIA RESIDENZIALE 1.1- Per i nuovi edifici il costo di costruzione al mq di superficie

Dettagli

https://sviluppo.toscana.it/pasl/print.php?quadro=1&id_pasl=5&id... PATTO PER LO SVILUPPO LOCALE DI AREZZO

https://sviluppo.toscana.it/pasl/print.php?quadro=1&id_pasl=5&id... PATTO PER LO SVILUPPO LOCALE DI AREZZO Modulo per la presentazione di progetti (Infrastrutture) inseriti nei Patti per lo Sviluppo Locale (PASL) PATTO PER LO SVILUPPO LOCALE DI AREZZO SCHEDA PROGETTUALE n. 2009AR0698 Alla Regione Toscana Area

Dettagli

Arch. Silvio RUFOLO. Geom. Antonio MANCINI. Arch. Silvio RUFOLO. Arch. Antonio DATTIS

Arch. Silvio RUFOLO. Geom. Antonio MANCINI. Arch. Silvio RUFOLO. Arch. Antonio DATTIS PROGETTISTA RESPONSABILE DELL'INTEGRAZIONE Arch. Silvio RUFOLO RESPONSABILE del PROCEDIMENTO Geom. Antonio MANCINI PROGETTISTI Arch. Silvio RUFOLO Arch. Antonio DATTIS PREMESSA I corrispettivi per la progettazione

Dettagli

CITTA DI PIAZZOLA SUL BRENTA. Bilancio di previsione 2016-2018

CITTA DI PIAZZOLA SUL BRENTA. Bilancio di previsione 2016-2018 CITTA DI PIAZZOLA SUL BRENTA Bilancio di previsione 2016-2018 IL BILANCIO COMUNALE Il bilancio deve sempre garantire il pareggio delle entrate e delle spese Il finanziamento delle spese correnti annuali

Dettagli

4. Rilascio Autorizzazioni Sanitarie

4. Rilascio Autorizzazioni Sanitarie Denominazione dei procedimenti amministrativi 1. Risoluzione situazioni segnalate di degrado ambientale su suolo pubblico (abbandono rifiuti pericolosi, carogne di animali, ecc.) 2. Ordinanze a Enti pubblici

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI PRAMAGGIORE

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI PRAMAGGIORE SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità finanziaria

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO IONICO P.E.G. ANNO 2015

COMUNE DI SAN GIORGIO IONICO P.E.G. ANNO 2015 Data : 03-09-2015 Pagina 1 COMUNE DI SAN GIORGIO IONICO P.E.G. ANNO 2015 ENTRATE RESPONSABILE 1 AFFARI GENERALI - LIUZZI FILOMENA Data : 03-09-2015 Pagina 2 Centro di Ricavo 0 Capitolo Cod. Bilancio Descrizione

Dettagli

Gualandi Angelo Roberto

Gualandi Angelo Roberto Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e nome E-mail Nazionalità Data e luogo di nascita Gualandi Angelo Roberto Iscritto all Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della

Dettagli

COMPOSIZIONE PER MISSIONI E PROGRAMMI DEL FONDO PLURIENNALE VINCOLATO DELL'ESERCIZIO 2015 DI RIFERIMENTO DEL BILANCIO

COMPOSIZIONE PER MISSIONI E PROGRAMMI DEL FONDO PLURIENNALE VINCOLATO DELL'ESERCIZIO 2015 DI RIFERIMENTO DEL BILANCIO Pagina 1 di 6 COMPOSIZIONE PER DEL FONDO PLURIENNALE VINCOLATO DELL'ESERCIZIO Esercizio: 2014 all'esercizio al 31 2014, e successivi 01 Servizi istituzionali, generali e di gestione (h)=(c)+(d)+(e)++ 01

Dettagli

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tabella A2-2 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)*

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tabella A2-2 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Tabella A2 2 a classe di comuni Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) ( /mq) (

Dettagli

I risultati dei focus group. Andrea Ganzaroli DEMM Dip. di Economia, Management e Metodi Quantitativi Università di Milano Venezia 15 Aprile 2014

I risultati dei focus group. Andrea Ganzaroli DEMM Dip. di Economia, Management e Metodi Quantitativi Università di Milano Venezia 15 Aprile 2014 I risultati dei focus group Andrea Ganzaroli DEMM Dip. di Economia, Management e Metodi Quantitativi Università di Milano Venezia 15 Aprile 2014 Outline Obiettivi dei focus group; Struttura del campione;

Dettagli

Comune di San Giorgio su Legnano

Comune di San Giorgio su Legnano Comune di San Giorgio su Legnano 1 Gli equilibri di bilancio 2 Pareggio di bilancio E S Rispetto obiettivo patto di stabilità E S Bilancio 2016 3 Principali novità 4 Blocco delle aliquote dei tributi,

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA DELL AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA DELL AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI TIPOLOGIE RISORSE Entrate aventi destinazione vincolata per legge Entrate acquisite mediante contrazione di

Dettagli

COMUNE DI FLAIBANO. PIANO REGOLATORE GENERALE COMUNALE VARIANTE n 15 - GENERALE

COMUNE DI FLAIBANO. PIANO REGOLATORE GENERALE COMUNALE VARIANTE n 15 - GENERALE REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA PROVINCIA DI UDINE Allegato n 1a Data: 27/10/2014 COMUNE DI FLAIBANO PIANO REGOLATORE GENERALE COMUNALE VARIANTE n 15 - GENERALE L.R.5/2007 e s.m.i. RICOGNIZIONE

Dettagli

COMUNE DI FRIGNANO. di CASERTA POTENZIAMENTO - RISTRUTTURAZIONE - AMMODERNAMENTO AMPLIAMENTO E RAZIONALIZZAZIONE DELLA RETE FOGNARIA CITTADINA

COMUNE DI FRIGNANO. di CASERTA POTENZIAMENTO - RISTRUTTURAZIONE - AMMODERNAMENTO AMPLIAMENTO E RAZIONALIZZAZIONE DELLA RETE FOGNARIA CITTADINA REGIONE CAMPANIA COMUNE DI FRIGNANO Provincia di CASERTA POTENZIAMENTO - RISTRUTTURAZIONE - AMMODERNAMENTO AMPLIAMENTO E RAZIONALIZZAZIONE DELLA RETE FOGNARIA CITTADINA PROGETTO ESECUTIVO I LOTTO - I STRALCIO

Dettagli

Allegati al bilancio - anno:2013

Allegati al bilancio - anno:2013 04-06- 1 Allegati al bilancio - anno: Mutui contratti con: CASSA DEPOSITI E PRESTITI 1 1979 19980000004 Ampliamento scuole elementari di Brugnera 300223400 6,50 25.822,84 1.996,80 2.094,68 97,87 1.996,81

Dettagli

PIANO DELLA PERFORMANCE [2013/2015]

PIANO DELLA PERFORMANCE [2013/2015] MACRO AREA PROGRAMMA/OBIETTIVO STRATEGICO SETTORE 1 Politiche sociali e della famiglia P01 P02 P03 Sviluppo di un sistema integrato (con A.S.P.) dei Servizi Socio Sanitari. Interventi a sostegno della

Dettagli

C O M U N E D I G R E Z Z A N A

C O M U N E D I G R E Z Z A N A DIRITTI DI SEGRETERIA E DI ISTRUTTORIA TIPO DI ATTO (RICHIESTA) EURO MODALITA VERSAMENTO Ricerca d archivio a pratica 20,00 AL DEPOSITO DELL ISTANZA Certificato di Destinazione Urbanistica (CDU): DA 1

Dettagli

BILANCIO PLURIENNALE 2015-2017

BILANCIO PLURIENNALE 2015-2017 Pagina 1 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE PRESUNTO 401.80 580.00 585.00 335.00 1.500.00 di cui: AVANZO DI AMMINISTRAZIONE: NON VINCOLATO AVANZO DI AMMINISTRAZIONE: VINCOLATO AVANZO DI AMMINISTRAZIONE PRESUNTO

Dettagli

TABELLE ONERI E CONTRIBUTI. aggiornamento Maggio 2010

TABELLE ONERI E CONTRIBUTI. aggiornamento Maggio 2010 Legge Regionale 03 Gennaio 2005 n 1 - Norme per il governo del territorio art. 120 e seguenti TABELLE ONERI E CONTRIBUTI allegate alla deliberazione del C.C. n 25 del 31/03/2005 aggiornamento Maggio 2010

Dettagli

CURRICULUM VITAE. ISCRIZIONE ALL'ALBO DEGLI INGEGNERI: Sez. B Settore Civile e Ambientale dal 1 Marzo 2006 al n 16.

CURRICULUM VITAE. ISCRIZIONE ALL'ALBO DEGLI INGEGNERI: Sez. B Settore Civile e Ambientale dal 1 Marzo 2006 al n 16. CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI: Nome e Cognome: Michele Ciaramella Indirizzo:Via Amendola n. 10-81020 San Marco Evangelista CE - Codice Fiscale n.crmmhl53r19b963f- Tel. 0823/459542 Fax 0823/454659

Dettagli

GLI INTERVENTI PER LE COOPERATIVE EDILIZIE GLI ALTRI INTERVENTI

GLI INTERVENTI PER LE COOPERATIVE EDILIZIE GLI ALTRI INTERVENTI IL FONDO DI HOUSING SOCIALE TRENTINO GLI INTERVENTI PER LE COOPERATIVE EDILIZIE GLI ALTRI INTERVENTI Il Fondo di Housing Sociale Trentino è un patrimonio autonomo raccolto, mediante una o più emissioni

Dettagli

DALLA CARATTERIZZAZIONE ALLA BONIFICA DI UN SITO INDUSTRIALE ATTIVO IN UN CONTESTO NORMATIVO IN FASE DI CAMBIAMENTO

DALLA CARATTERIZZAZIONE ALLA BONIFICA DI UN SITO INDUSTRIALE ATTIVO IN UN CONTESTO NORMATIVO IN FASE DI CAMBIAMENTO DALLA CARATTERIZZAZIONE ALLA BONIFICA DI UN SITO INDUSTRIALE ATTIVO IN UN CONTESTO NORMATIVO IN FASE DI CAMBIAMENTO C. Sandrone, M. Carboni, P. Goria I siti contaminati, problematiche di bonifica Piacenza,

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Reg.delib.n. 1554 Prot. n. 216/13cdz VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE O G G E T T O: Legge provinciale 4 marzo 2010, n. 1 (Pianificazione urbanistica e governo

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/6 Unità proponente: RUP - Responsabile unico del procedimento Oggetto: POR-FESR 2007-2013 Asse III Attività A3: Bando per l assegnazione di contributi alle Amministrazioni Comunali per l utilizzo dell

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2013 Sintetico

BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2013 Sintetico COMUNE DI PENNA IN TEVERINA Prov. (TR) BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2013 Sintetico AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 28.000,00 28.000,00 di cui: - Vincolato - Finaziamento Investimenti - Fondo Ammortamento

Dettagli

Al Sig. Sindaco del Comune di Borgetto

Al Sig. Sindaco del Comune di Borgetto Al Sig. Sindaco del Comune di Borgetto OGGETTO: Comunicazione Opere edilizie minori Legge regionale n 37/85, art. 9 - Circolare Ministero LL.PP. n. 1918/77. Immobile sito in Borgetto, via/c/da, foglio

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI ANDRANO DISO SPONGANO Provincia di Lecce CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA AVVISO DI RETTIFICA (ERRATA CORRIGE)

UNIONE DEI COMUNI ANDRANO DISO SPONGANO Provincia di Lecce CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA AVVISO DI RETTIFICA (ERRATA CORRIGE) UNIONE DEI COMUNI ANDRANO DISO SPONGANO Provincia di Lecce CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA Prot. n.355 Diso lì, 17 Giugno 2016 In esecuzione alle determinazioni del sottoscritto n.29/reg. Gen. n.15/reg.serv.

Dettagli

DIREZIONI CENTRALI SERVIZI FINANZIARI

DIREZIONI CENTRALI SERVIZI FINANZIARI DIREZIONI CENTRALI SERVIZI FINANZIARI Ragioniere Vincenzo Mossetti Affari Generali e Egeria Natilli Controlli Interni Controllo Spese Vincenzo Mossetti Registrazioni Giovanni Tiberio Contabili e adempimenti

Dettagli

PIANO DELLE ALIENAZIONI. Porzione immobile Via d acquisto 270.641,59 26.958,41 297.600,00

PIANO DELLE ALIENAZIONI. Porzione immobile Via d acquisto 270.641,59 26.958,41 297.600,00 PIANO DELLE ALIENAZIONI IMMOBILI VALORE INIZIALE INVENTARIO PLUS VALENZA FINANZIARIA Comune di Pesaro Porzione immobile Via d acquisto 270.641,59 26.958,41 297.600,00 Area ed. ex carcere minorile 3.258.438,84

Dettagli

Calle Priuli, Cannaregio, 99, 30121 Venezia. Dirigente Servizio Sistema idrico Integrato. Regione del Veneto Dorsoduro, 3301 Venezia

Calle Priuli, Cannaregio, 99, 30121 Venezia. Dirigente Servizio Sistema idrico Integrato. Regione del Veneto Dorsoduro, 3301 Venezia Informazioni personali Nome Cognome Luogo e data di nascita Indirizzo ufficio Telefono ufficio Fax ufficio E-mail ufficio Struttura regionale Occupazione / Settore professionale Asiago (VI) 06/10/1960

Dettagli

PROSPETTO DELLE SPESE DI BILANCIO PER MISSIONI, PROGRAMMI E MACROAGGREGATI

PROSPETTO DELLE SPESE DI BILANCIO PER MISSIONI, PROGRAMMI E MACROAGGREGATI E lungo 01 MISSIONE 1 - Servizi istituzionali e generali, di gestione e di controllo 01 Organi istituzionali - - - - - - 02 Segreteria generale e organizzazione - - - - - - Gestione economica, finanziaria,

Dettagli

Comune di Dairago Piano dei Servizi L.R. 12/05 art. 9 ATTREZZATURE DI INTERESSE COLLETTIVO - AIC

Comune di Dairago Piano dei Servizi L.R. 12/05 art. 9 ATTREZZATURE DI INTERESSE COLLETTIVO - AIC ATTREZZATURE DI INTERESSE - AIC SCHEDA AIC 1 Attrezzatura socio-assistenziale - centro anziani... 1 SCHEDA AIC 2-3-4-5 Municipio Biblioteca Comando Polizia Locale - sede del Corpo Bandistico... 2 SCHEDA

Dettagli

RESIDUI PASSIVI RIDETERMINATI

RESIDUI PASSIVI RIDETERMINATI RESIDUI PASSIVI RIDETERMINATI CONSORZIO DI BONIFICA DEL CIXERRI Capitolo Descrizione Rif. Finanz. Anno Presunto 100020 100030 100040 100041 100060 100070 Compensi per il Collegio Revisori dei Conti- Rimborso

Dettagli

COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa

COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Seduta del 24.09.2014 Verbale n. 59 COPIA OGGETTO: Legge Regionale 3 Gennaio 2005 n. 1 Norme per il governo del territorio.

Dettagli

Filippo Santucci, 0861/266363, fsantucci@unite.it. Dall'inizio del procedimento d'ufficio

Filippo Santucci, 0861/266363, fsantucci@unite.it. Dall'inizio del procedimento d'ufficio procedimenti ex art. 35 D.Lgs. 33/2013 AREA SERVIZI TECNICI E SICUREZZA Procedimento n. 1 Affidamento incarichi in economia di servizi attinenti all architettura e all ingegneria (progettazione, direzione

Dettagli

Curriculum attività professionale

Curriculum attività professionale OGGETTO: Curriculum attività professionale Io sottoscritto Dott.Arch. Marco Lari nato a Genova il 30.12.1968, libero professionista con studio in Genova, via Montevideo 11/2a Cap 16129, presento il mio

Dettagli

Incarichi attualmente ricoperti Dirigente del Settore Pianificazione e Sviluppo del Territorio, Patrimonio, Espropri

Incarichi attualmente ricoperti Dirigente del Settore Pianificazione e Sviluppo del Territorio, Patrimonio, Espropri Curriculum Dirigente settore VII Nome Cognome MASSIMO DE SANCTIS Data di nascita 27.08.1956 Luogo di nascita c.f. titoli di studio BORGOROSE (RI) DSNMSM56M27B008C LAUREA IN ARCHITETTURA esperienze professionali

Dettagli

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE. Tabella A1-1 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)*

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE. Tabella A1-1 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Tabella A1 1 a classe di comuni Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) ( /mq) (

Dettagli

Michele Cagliani, Divisione Valutazioni Ambientali. 28 Marzo 2012

Michele Cagliani, Divisione Valutazioni Ambientali. 28 Marzo 2012 La Pianificazione dell illuminazione pubblica comunale e i finanziamenti della Regione del Veneto Michele Cagliani, Divisione Valutazioni Ambientali 28 Marzo 2012 Venezia INDICE DELLA PRESENTAZIONE INDICE

Dettagli

COMUNE DI SASSETTA Provincia di Livorno

COMUNE DI SASSETTA Provincia di Livorno AREA 1 - UFFICIO TECNICO TABELLE RELATIVE AL CALCOLO DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE E DEL COSTO DI COSTRUZIONE (Titolo VII - Capo I - Legge regionale n.65/2014) Regolamentazione approvata con delibera Consiglio

Dettagli

ELENCO DOCUMENTI DI APPALTO

ELENCO DOCUMENTI DI APPALTO ELENCO DI APPALTO CODIFICA Tipologia Descrizione elaborato Emissione C0126001 Architettonico Relazione generale C0127001 Architettonico Relazione specialistica - indagini geologiche e geotecniche REV0

Dettagli

COMUNE DI SCARPERIA Provincia di Firenze

COMUNE DI SCARPERIA Provincia di Firenze COMUNE DI SCARPERIA Provincia di Firenze TABELLE PARAMETRICHE RELATIVE AGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA, CONTRIBUTO SUL COSTO DI COSTRUZIONE E ONERI VERDI PER INTERVENTI SOTTOPOSTI A:

Dettagli

PIANO DELLE FUNZIONI AREA LAVORI PUBBLICI

PIANO DELLE FUNZIONI AREA LAVORI PUBBLICI PIANO DELLE FUNZIONI AREA LAVORI PUBBLICI Modifiche apportate con deliberazioni: n. 317 Reg. G.C. / n. 348 P.D. in data 10/10/2012 1 Denominazione struttura: AREA LAVORI PUBBLICI 2 Denominazione breve

Dettagli

COMUNE DI SARNONICO Provincia di Trento. AVVISO ESPLORATIVO per separate manifestazioni di interesse inerenti

COMUNE DI SARNONICO Provincia di Trento. AVVISO ESPLORATIVO per separate manifestazioni di interesse inerenti COMUNE DI SARNONICO Provincia di Trento Allegato A AVVISO ESPLORATIVO per separate manifestazioni di interesse inerenti LA LOCAZIONE DI SPAZI PER RISTORAZIONE ESERCIZI PUBBLICI COMMERCIALI LA CESSIONE

Dettagli