Lettera d invito per cottimo fiduciario per l affidamento del servizio di brokeraggio assicurativo per il periodo CIG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Lettera d invito per cottimo fiduciario per l affidamento del servizio di brokeraggio assicurativo per il periodo 2014 2017 CIG 5657280723."

Transcript

1 Lettera d invito per cottimo fiduciario per l affidamento del servizio di brokeraggio assicurativo per il periodo CIG (deliberazione del Consiglio di Amministrazione del 26/02/2014). La presente procedura ha ad oggetto l affidamento del servizio di brokeraggio assicurativo da espletarsi in conformità alla vigente normativa in materia e secondo quanto dettagliatamente indicato nel capitolato speciale d appalto che si allega al presente invito. Il servizio non è svolto a titolo oneroso per l ente appaltante, in quanto il broker viene remunerato percependo una percentuale della provvigione dalle compagnie assicuratrici. Non sono previsti oneri per la sicurezza ai sensi del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i., in quanto non si ravvisano interferenze che possano comportare dei rischi riconducibili alla normativa sopra citata. Committente : ACCAM S.P.A. (in seguito semplicemente Stazione appaltante) con sede legale in Busto Arsizio (VA) Via Strada Comunale di Arconate n.121 Tel.: Fax: E_mail: certificata: Denominazione della gara: Cottimo fiduciario per l affidamento del servizio di brokeraggio assicurativo per il periodo CIG La procedura di cottimo fiduciario è indetta ai sensi dell art. 125 del D.Lgs. 163/2006. Il criterio applicato in sede di gara è quello dell offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 83 D. Lgs. 163/2006. Ai fini della partecipazione alla presente procedura di gara e della formulazione dell offerta si applicano le disposizioni di cui alla presente lettera invito e capitolato d oneri (d ora in poi anche Disciplinare ) ed ai relativi documenti allegati: DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA E DI OFFERTA - Allegato n. 1 - Capitolato speciale d appalto - Allegato n. 2 - Domanda di partecipazione e dichiarazione unica - Allegato n. 3 - Modulo per la formulazione dell'offerta economica Allegati alla presente. Si precisa che i documenti sopra indicati costituiscono la documentazione di gara e come tali verranno complessivamente anche denominati. In caso di eventuale discordanza nell interpretazione delle prescrizioni di cui ai summenzionati documenti, prevarranno quelle contenute nel documento più importante secondo l ordine di cui sopra. Ai fini della partecipazione alla presente procedura di gara e della formulazione dell offerta si rinvia altresì alle disposizioni, per quanto applicabili, di cui al D. Lgs. 163/

2 Non è ammessa la presentazione di offerta per lotti; ai fini dell aggiudicazione, le singole prestazioni ricomprese nell oggetto dell appalto si intendono indivisibili e pertanto verranno aggiudicate ad un unico concorrente. 1- OGGETTO DELL APPALTO Oggetto del presente appalto è l incarico del servizio di brokeraggio assicurativo a favore di Accam spa per 3 (tre) anni. Il subappalto non è consentito. 2. REQUISITI DI PARTECIPAZIONE 2.A) REQUISITI MORALI Il concorrente dovrà dimostrare di possedere i requisiti di cui all art. 38 d. lgs. n. 163 del Sono perciò esclusi dalla partecipazione alla presente procedura, come previsto dall art. 38, coloro: a) che si trovano in stato di fallimento, di liquidazione coatta, di concordato preventivo, o nei cui riguardi sia in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni; b) nei cui confronti è pendente procedimento per l'applicazione di una delle misure di prevenzione di cui all'articolo 6 del d.lgs. n. 159/2011 o di una delle cause ostative previste dall articolo 67 del d.lgs. n. 159/2011; l esclusione e il divieto operano se la pendenza del procedimento riguarda il titolare o il direttore tecnico, se si tratta di impresa individuale; i soci o il direttore tecnico se si tratta di società in nome collettivo, i soci accomandatari o il direttore tecnico se si tratta di società in accomandita semplice, gli amministratori muniti di poteri di rappresentanza o il direttore tecnico o il socio unico, persona fisica, ovvero il socio di maggioranza in caso di società con meno di quattro soci, se si tratta di altro tipo di società; c) nei cui confronti è stata pronunciata sentenza di condanna passata in giudicato, o emesso decreto penale di condanna divenuto irrevocabile, oppure sentenza di applicazione della pena su richiesta, ai sensi dell'articolo 444 del codice di procedura penale, per reati gravi in danno dello Stato o della Comunità che incidono sulla moralità professionale; è comunque causa di esclusione la condanna, con sentenza passata in giudicato, per uno o più reati di partecipazione a un organizzazione criminale, corruzione, frode, riciclaggio, quali definiti dagli atti comunitari citati all articolo 45, paragrafo 1, direttiva CE 2004/18; l esclusione e il divieto operano se la sentenza o il decreto sono stati emessi nei confronti: del titolare o del direttore tecnico se si tratta di impresa individuale; dei soci o del direttore tecnico, se si tratta di società in nome collettivo; dei soci accomandatari o del direttore tecnico se si tratta di società in accomandita semplice; degli amministratori muniti di poteri di rappresentanza o del direttore tecnico o del socio unico persona fisica, ovvero del socio di maggioranza in caso di società con meno di quattro soci, se si tratta di altro tipo di società o consorzio. In ogni caso l esclusione e il divieto operano anche nei confronti dei soggetti cessati dalla carica nell anno antecedente la data di pubblicazione del bando di gara, qualora l'impresa non dimostri che vi sia stata completa ed effettiva dissociazione della condotta penalmente sanzionata; l esclusione e il divieto in ogni caso non operano quando il reato è stato depenalizzato ovvero quando è intervenuta la riabilitazione ovvero quando il reato è stato dichiarato estinto dopo la condanna ovvero in caso di revoca della condanna medesima; d) che hanno violato il divieto di intestazione fiduciaria posto all'articolo della 19 marzo 1990, n. 55; l esclusione ha durata di un anno decorrente dall accertamento definitivo della violazione e va comunque disposta se la violazione non è stata rimossa; 2

3 e) che hanno commesso gravi infrazioni debitamente accertate alle norme in materia di sicurezza e a ogni altro obbligo derivante dai rapporti di lavoro, risultanti dai dati in possesso dell'osservatorio; f) che, secondo motivata valutazione della stazione appaltante, hanno commesso grave negligenza o malafede nell'esecuzione delle prestazioni affidate dalla stazione appaltante che bandisce la gara; o che hanno commesso un errore grave nell esercizio della loro attività professionale, accertato con qualsiasi mezzo di prova da parte della stazione appaltante; g) che hanno commesso violazioni gravi, definitivamente accertate, rispetto agli obblighi relativi al pagamento delle imposte e tasse, secondo la legislazione italiana o quella dello Stato in cui sono stabiliti; h) nei cui confronti, ai sensi dell art. 38, comma 1-ter, risulta l iscrizione nel casellario informatico di cui all articolo 7, comma 10, per aver presentato falsa dichiarazione o falsa documentazione in merito a requisiti e condizioni rilevanti per la partecipazione a procedure di gara e per l affidamento dei subappalti nell anno antecedente alla pubblicazione del bando; i) che hanno commesso violazioni gravi, definitivamente accertate, alle norme in materia di contributi previdenziali e assistenziali, secondo la legislazione italiana o dello Stato in cui sono stabiliti; l) che non presentino la certificazione di cui all'articolo 17 della legg 12 marzo 1999, n. 68, salvo il disposto del comma 2; m) nei cui confronti è stata applicata la sanzione interdittiva di cui all articolo 9, comma 2, lettera c), del decreto legislativo dell 8 giugno 2001 n. 231 o altra sanzione che comporta il divieto di contrarre con la pubblica amministrazione compresi i provvedimenti interdittivi di cui all'articolo -bis, comma 1, del -legge 4 luglio 2006, n. 223, convertito, con modificazioni, dalla 4 agosto 2006, n. 248; m-bis) nei cui confronti, ai sensi dell articolo 40, comma 9-quater, risulta l iscrizione nel casellario informatico di cui all articolo 7, comma 10, per aver presentato falsa dichiarazione o falsa documentazione ai fini del rilascio dell attestazione SOA; m-ter) che pur essendo stati vittime dei reati previsti e puniti dagli articoli 317 e 629 del codice penale aggravati ai sensi dell articolo 7 della legge 13 maggio 1991, n. 152, convertito, con modificazioni, dalla 12 luglio 1991, n. 203, non risultino aver denunciato i fatti all autorità giudiziaria, salvo che ricorrano i casi previsti dall articolo 4, primo comma, della l. 24 novembre 1981, n La circostanza di cui al primo periodo deve emergere dagli indizi a base della richiesta di rinvio a giudizio formulata nei confronti dell imputato nell'anno antecedente alla pubblicazione del bando e deve essere comunicata, unitamente alle generalità del soggetto che ha omesso la predetta denuncia, dal procuratore della Repubblica procedente all Autorità di cui all articolo 6, la quale cura la pubblicazione della comunicazione sul sito dell Osservatorio; m-quater) che si trovino, rispetto ad un altro partecipante alla medesima procedura di affidamento, in una situazione di controllo di cui all'articolo 2359 del codice civile o in una qualsiasi relazione, anche di fatto, se la situazione di controllo o la relazione comporti che le offerte sono imputabili ad un unico centro decisionale. Le cause di esclusione previste dal presente articolo non si applicano alle aziende o società sottoposte a sequestro o confisca ai sensi dell articolo 12sexies del -legge 8 giugno 1992, n. 306, convertito, con modificazioni, dalla 7 agosto 1992, n. 356, o della 31 maggio 1965, n. 575, ed affidate ad un custode o amministratore giudiziario, limitatamente a quelle riferite al periodo precedente al predetto affidamento, o finanziario Il candidato o il concorrente attesta il possesso dei requisiti mediante dichiarazione ai sensi dell art. 38 comma 2 d. lgs. n. 163 del

4 Ai sensi dell art 37 della Legge n. 122/2010, gli operatori economici aventi sede, residenza o domicilio nei Paesi inseriti nelle così dette black list di cui al Decreto del Ministro delle finanze del 4 maggio 1999 e al Decreto del Ministro dell economia e delle finanze del 21 novembre 2001 devono essere in possesso dell autorizzazione rilasciata ai sensi del D.M. 14 dicembre 2010 del Ministero dell economia e delle finanze. I requisiti di cui all art. 38 e di cui al capoverso precedente citato devono essere posseduti da tutti i soggetti esecutori del servizio, e in generale da tutti i soggetti in ATI o strutture assimilabili. 2.B) REQUISITI TECNICI Sono ammessi a partecipare anche raggruppamenti temporanei o consorzi d imprese; nel caso di raggruppamento temporaneo o consorzio ordinario o GEIE, i requisiti potranno essere raggiunti in via cumulativa dalla compagine, sommando i pertinenti incarichi di tutti i soggetti, fermo restando l obbligo per il soggetto indicato quale capogruppo deve possedere i requisiti ed eseguire le prestazioni in misura maggioritaria I partecipanti dovranno dimostrare : - di essere iscritti alla CCIAA; - di essere iscritti al Registro Unico degli Intermediari assicurativi di cui all art. 109 del D.Lgs. 209/2005 (già albo dei mediatori di assicurazioni di cui alla Legge 792/1984), e al regolamento IVASS (ex ISVAP) n. 5 del 16/10/2006 e s.m.i. (già albo broker); - di avere in corso la polizza obbligatoria per la R.C. derivante dall esercizio dell attività professionale, nonché dei suoi dipendenti e/o collaboratori anche occasionali, con il preciso obbligo, in caso di aggiudicazione, di tenere le condizioni di detta polizza, o altra equivalente, per tutta la durata dell incarico, con massimale non inferiore a ; - di aver ricevuto incarichi di intermediazione, nell ultimo triennio presso almeno 3 aziende pubbliche di cui almeno 1 per aziende di termovalorizzazione, 15 pubbliche amministrazioni (comuni, province e consorzi/unioni di enti locali) di cui almeno 2 unioni di enti locali e 1 consorzio, e 5 ordini professionali; - essere in possesso della certificazione di sistema di qualità conforme alle norme europee della serie UNI EN ISO 9001 per l attività di intermediazione assicurativa ai sensi della norma UNI EN ISO 9000 rilasciata da un organismo accreditato; - aver realizzato un utile in almeno due degli ultimi tre bilanci chiusi ed approvati (capacità economica e finanziaria); - dichiarazione di almeno due istituti bancari o intermediari autorizzati ai sensi del decreto legislativo 385/93, che gli stessi intrattengono rapporti economici stabili con il concorrente, che questo ha un buon volume di affari ed offre sufficienti garanzie sul piano economico, (capacità economica e finanziaria). 3 COSTI ASSICURATIVI RAMO IMPORTO PREMIO All risk ,00 Tutela legale danni 3.208,96 4

5 patrimoniali Tutela legale giudiziale penale 6.600,00 Tutela legale giudiziale civile 1.492,55 RC Inquinamento ,43 RCA E ARD 1.051,95 RCA E ARD 747,51 Infortuni CdA 650,00 RCT RCO 6.418,13 KASKO 1.299,99 D&O 7.212, TERMINE E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA La documentazione costituente l'offerta, in carta semplice, dovrà pervenire presso il seguente indirizzo, ACCAM S.P.A. - Via Strada Comunale di Arconate, Busto Arsizio (Va) entro e non oltre le ore 13:00 del 16 maggio 2014, racchiusa in apposito plico, sigillato con qualsiasi sistema di chiusura atto a garantire la sicurezza dell offerta e recante, pena esclusione, l indicazione del mittente, con indicato all esterno Offerta per l affidamento del servizio di brokeraggio assicurativo CIG NON APRIRE. Le buste contenenti le offerte pervenute verranno aperte in seduta pubblica presieduta da apposita commissione di cui verrà data comunicazione ai partecipanti. Tale termine è fisso ed improrogabile, se non per decisione unilaterale dell Appaltante. Il plico potrà essere inviato mediante servizio postale a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento - o corrieri privati o agenzie di recapito, debitamente autorizzati, ovvero consegnato a mano presso la sede legale di ACCAM S.P.A. in Busto Arsizio (VA) Strada Comunale di Arconate n La ricezione del plico sarà registrata mediante annotazione sul Registro protocollo. L invio del plico rimane a totale rischio e spese del mittente, restando esclusa ogni responsabilità dell Ente Appaltante nel caso in cui il plico stesso, per qualsiasi motivo, non pervenga entro il suddetto termine. I plichi, che perverranno oltre il termine di scadenza sopra indicato saranno restituiti al mittente. All interno del plico dovranno essere inserite tre buste: Busta A Requisiti di partecipazione Busta B Offerta tecnica Busta C Offerta economica Tali buste a loro volta devono essere chiuse in maniera da garantire l integrità e la segretezza di quanto contenuto e controfirmato sui lembi di chiusura, recante l indicazione del mittente e la dicitura di seguito indicata. Eventuali ulteriori informazioni complementari e/o chiarimenti potranno essere richiesti dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:30 alle ore 17:00 all Ufficio Amministrativo ACCAM in Busto Arsizio (VA) Strada Comunale di Arconate 121 Tel o a mezzo pec: 5

6 ACCAM S.P.A. non corrisponderà rimborso alcuno, a qualsiasi titolo o ragione, per la documentazione presentata dai concorrenti in sede di gara. 3.1 Busta A - Requisiti di partecipazione". Busta A Documenti amministrativi, sigillata e siglata sui lembi di chiusura e riportante la dicitura Cottimo fiduciario per l affidamento del servizio di brokeraggio assicurativo per il periodo 2014/2017 CIG Documenti amministrativi ed il nominativo del concorrente, dovrà contenere, pena l esclusione dalla procedura, quanto segue: a) Domanda di partecipazione e dichiarazione sostitutiva unica. Il documento da presentare è allegato al presente disciplinare (allegato 1-2) ed è composto da due parti: la domanda di partecipazione e la dichiarazione sostitutiva unica del possesso dei requisiti di partecipazione. La domanda di partecipazione deve essere, a pena di esclusione, sottoscritta per esteso in modo chiaro e leggibile nell ultima pagina dal legale rappresentante del concorrente o da un procuratore speciale del concorrente (la cui procura speciale in corso di validità, attestanti i necessari poteri di firma sia stata anch essa prodotta nel Plico). Nel caso di RTI costituendo o Consorzio ordinario costituendo, ai sensi dell art. 37 D. Lgs. 163/2006, la Domanda di partecipazione, pena l esclusione dalla gara, deve essere sottoscritta dai rappresentanti/procuratori speciali (la cui procura speciale in corso di validità, attestanti i necessari poteri di firma sia stata anch essa prodotta nel Plico) di ciascuna delle imprese partecipanti al RTI o consorziande. Alla domanda di partecipazione e dichiarazione sostitutiva deve essere allegata, pena l esclusione dalla gara, copia, non autenticata, di un documento di identità del/dei sottoscrittore/i valido al momento della presentazione. La dichiarazione sostitutiva unica ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, deve essere redatta conformemente al fac-simile Allegato 1 al presente Disciplinare, ovvero, per i concorrenti non residenti in Italia, sostituita da documentazione idonea equivalente secondo la legislazione dello stato di appartenenza, con le quali il concorrente o suo procuratore, assumendosene la piena responsabilità, 1) dichiara il possesso dei requisiti di ordine generale di cui all art 38 D. Lgs. 163/2006; 2) dichiara di non trovarsi in nessuna delle condizioni previste all articolo 38 del D.Lgs. 163/2006; 3) dichiara di essere in regola con la legge n 383, art. 1 bis comma 14, relativo ai piani individuali di emersione dal lavoro sommerso; 4) dichiara di aver preso visione e di accettare il Modello Organizzativo (in corso di aggiornamento) e il Codice Etico ACCAM Spa visibile al sito 5) indica i nominativi, le date di nascita e di residenza degli eventuali titolari, soci, direttori tecnici, amministratori muniti di poteri di rappresentanza e soci accomandatari, in quanto tali soggetti rilevino ai sensi dell art. 38; 6) dichiara alternativamente > di non trovarsi in alcuna situazione di controllo di cui all'articolo 2359 del codice civile con alcun soggetto, e di aver formulato l'offerta autonomamente; > di non essere a conoscenza della partecipazione alla medesima procedura di soggetti che si trovano, rispetto al concorrente, in una delle situazioni di controllo di cui all'articolo 2359 del codice civile, e di aver formulato l'offerta autonomamente; 6

7 > di essere a conoscenza della partecipazione alla medesima procedura di soggetti che si trovano, rispetto al concorrente, in situazione di controllo di cui all'articolo 2359 del codice civile, e di aver formulato l'offerta autonomamente. 7) attesta di aver preso esatta cognizione della natura dell appalto e di tutte le circostanze generali e particolari che possono influire sulla sua esecuzione; 8) avere esaminato ed accettato senza alcuna riserva tutti i documenti che regolano l Appalto; 9) in caso di consorzi di cui all articolo 34, comma 1, lettere b) e c) del D.Lgs. 163/ indica per quali consorziati il consorzio concorre e relativamente a questi ultimi consorziati opera il divieto di partecipare alla gara in qualsiasi altra forma. Il candidato dovrà altresì attestare, in capo ai consorziati partecipanti, il possesso dei requisiti richiesti, secondo quanto previsto dalla normativa; 10) in caso di associazione o consorzio o GEIE non ancora costituito - indica a quale concorrente, in caso di aggiudicazione, sarà conferito mandato speciale con rappresentanza o funzioni di capogruppo - assume l impegno, in caso di aggiudicazione, ad uniformarsi alla disciplina vigente in materia di contratti pubblici con riguardo alle associazioni temporanee o consorzi o GEIE; 11) nel caso di società - dichiara di essere iscritta nel registro delle imprese della Camera di Commercio della provincia in cui ha sede legale, specificando: ramo di attività, numero di iscrizione, data di iscrizione, data termine, forma giuridica, codice attività, volume d affari, capitale sociale. La società con sede in uno Stato straniero dovrà indicare i dati di iscrizione nell Albo o Lista Ufficiale dello Stato di appartenenza). Dichiarazione di possesso dei requisiti dichiarazione attestante a) Iscrizione al Registro Unico degli Intermediari assicurativi di cui all art. 109 del D.Lgs. 209/2005 (già albo dei mediatori di assicurazioni di cui alla Legge 792/1984), e al regolamento IVASS (ex ISVAP) n. 5 del 16/10/2006 e s.m.i. (già albo broker); b) Documentazione atta a comprovare gli incarichi effettuati nell ultimo triennio presso almeno: 3 aziende pubbliche (di cui almeno 1 presso impianto di termovalorizzazione) 15 enti locali (di cui almeno 2 unioni di comuni e 1 consorzio) 5 ordini professionali. Si precisa che, in caso di RTI ex art. 34, lettera e), D. Lgs. 163/2006, tali requisiti devono essere posseduti dall impresa mandataria in misura maggioritaria, fermo restando che, in ogni caso, il RTI, nel suo complesso, dovrà possedere il 100% dei requisiti. In caso di Consorzio di cui alla lettera b) e c) dell art. 34 del D. Lgs. 163/2006, i requisiti devono essere posseduti cumulativamente dal consorzio o dalle imprese che con esso partecipano alla presente gara. Si richiede inoltre di allegare: a) la polizza obbligatoria per la R.C. derivante dall esercizio dell attività professionale, nonché dei suoi dipendenti e/o collaboratori anche occasionali, con il preciso obbligo, in caso di 7

8 aggiudicazione, di tenere le condizioni di detta polizza, o altra equivalente, per tutta la durata dell incarico, con massimale non inferiore a ; b) certificato iscrizione CCIAA originale o in copia conforme; c) certificazione UNI EN ISO 9001 in originale o copia conforme alle norme europee della serie per l attività di intermediazione assicurativa ai sensi della norma UNI EN ISO 9000 rilasciata da un organismo accreditato; d) dichiarazione di aver realizzato un utile in almeno due degli ultimi tre bilanci chiusi ed approvati; e) dichiarazione di almeno due istituti bancari o intermediari autorizzati ai sensi del decreto legislativo 385/93, che gli stessi intrattengono rapporti economici stabili con il concorrente, che questo ha un buon volume di affari ed offre sufficienti garanzie sul piano economico; f) la copia della presente lettera invito, contenente le informazioni sulla gara e i modi di presentazione dell offerta, firmata in ogni sua pagina per accettazione; g) la copia del capitolato speciale d appalto, firmato in ogni sua pagina per accettazione; h) eventuale procura speciale notarile ovvero copia autentica della medesima, dai quali siano rilevabili i pieni poteri della persona, che avrà sottoscritto i documenti di gara, se diversa dal titolare o legale rappresentante; i) cauzione provvisoria pari al 2% dell importo a base di gara rilasciata ai sensi dell art. 75 del D.lgs. 163/2006, costituita alternativamente: - da versamento in contanti sul c/c/b IBAN IT42H prezzo il Credito Valtellinese Agenzia di Busto Arsizio; - mediante assegno circolare intestato ad ACCAM S.P.A. - da fideiussione bancaria o polizza assicurativa o polizza rilasciata da un intermediario finanziario iscritto nell elenco speciale di cui all articolo 107 del decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385, avente validità per almeno 180 giorni dalla data di presentazione dell offerta. Tale documentazione deve contenere espressamente la rinuncia al beneficio della preventiva escussione del debitore principale e la sua operatività entro quindici giorni a semplice richiesta scritta della stazione appaltante. j) Dichiarazione di elezione di domicilio con indicazione del numero di fax e pec a cui contestualmente autorizza la Stazione Appaltante ad inoltrare tutte le comunicazioni ai sensi dell art. 79, comma 5bis, del d.lgs. n. 163/2006. Quanto indicato alle precedenti lettere dovrà essere sottoscritto dalla stessa persona che sottoscriverà il contratto con l Appaltante, in caso di aggiudicazione. Ove, invece, la persona che sottoscriverà il contratto non possa essere la stessa, all atto della stipula del contratto medesimo dovrà essere fornita idonea prova documentale (estratto autentico, procura ovvero copia autentica) dei suoi poteri. In caso di RTI inserire copia della scrittura privata con la dichiarazione d impegno a costituire il Raggruppamento in caso di aggiudicazione. 4.2 Busta B Offerta tecnica. La Busta B, siglata sui lembi di chiusura e riportante la dicitura Cottimo fiduciario per l affidamento del servizio di brokeraggio assicurativo per il periodo 2014/2017 CIG Offerta tecnica ed il nominativo del concorrente, dovrà contenere, pena l esclusione dalla procedura, la: 1. Relazione tecnica che dovrà riportare la descrizione delle modalità di erogazione del servizio. La stessa va presentata divisa negli elaborati che seguono: 8

9 1. elaborato descrittivo in ordine alle attività di identificazione, analisi e valutazione dei rischi e proposte per il conseguimento di economie di spesa. 2. elaborato descrittivo in ordine alle attività di gestione del programma assicurativo, compresa l assistenza prestata nelle fasi di gara. 3. elaborato descrittivo in ordine alle attività di assistenza nella gestione dei sinistri attivi e passivi. 4. Servizi aggiuntivi offerti, oltre alle attività oggetto dell incarico previste dalla presente lettera d invito. Ogni singolo elaborato non potrà superare le 3 facciate. 4.3 BUSTA C Offerta economica. Busta C Offerta economica, sigillata e siglata sui lembi di chiusura in modo da garantire integrità e segretezza del contenuto e riportante la dicitura Cottimo fiduciario per l affidamento del servizio di brokeraggio assicurativo per il periodo 2014/2017 CIG Offerta economica ed il nominativo del concorrente, dovrà contenere, pena l esclusione dalla procedura, quanto di seguito riportato. 1) dichiarazione di offerta economica di cui all allegata scheda (allegato 3) riportante l indicazione della percentuale posta a carico delle compagnie nei rami RCA e l indicazione della percentuale applicata a carico delle compagnie nei rami non RCA. 2) Dichiarazione sottoscritta dal legale rappresentante o da persona munita dei poteri di rappresentanza, riportante quanto di seguito indicato: di aver preso conoscenza di tutto quanto occorre per una esauriente formulazione dell offerta; di accettare, senza riserva né restrizione alcuna, le clausole e condizioni tutte contenute nel bando di gara, nel disciplinare e nei relativi allegati e di impegnarsi, qualora la propria offerta venga accolta, ad assumere l affidamento alle condizioni offerte; di essere pronto ad iniziare l esecuzione dell appalto non appena ne avrà ricevuto l affidamento; di accettare l eventualità che ACCAM spa possa annullare la procedura e quindi non procedere ad alcuna aggiudicazione, senza che i partecipanti possano reclamare alcun indennizzo o risarcimento; di ritenere la propria offerta vincolante ed irrevocabile, ai sensi e per gli effetti di cui agli artt e 1331 c.c. e ad impegnarsi a mantenere ferma la validità della medesima a 180 giorni, a decorrere dalla data di scadenza del termine di presentazione dell offerta indicato nei documenti di gara; di prendere atto e accettare che l aggiudicazione dell appalto è subordinata all approvazione dei risultati di gara da parte degli Organi amministrativi di ACCAM spa. Accam spa si riserva di chiedere al concorrente aggiudicatario di fornire chiarimenti inerenti le suddette voci di costo, ai fini della valutazione di congruità degli importi espressi, cui è tenuta ai termini di legge. Si precisa che: 9

10 in caso di discordanza tra il prezzo indicato in cifre e quello in lettere sarà ritenuto valido il più vantaggioso per ACCAM S.P.A.; in caso di parità, si procederà mediante sorteggio; in caso d offerta manifestamente ed anormalmente bassa, ai sensi dell art. 86 del D. Lgs. 163/06 e successive modificazioni ed integrazioni saranno richieste all offerente, prima che intervenga l aggiudicazione, le necessarie giustificazioni e, qualora queste non siano ritenute valide, l offerente sarà escluso dalla gara. Non sono ammesse offerte in aumento. In caso di una sola offerta valida, ACCAM S.P.A. si riserva, insindacabilmente, la facoltà di non procedere all aggiudicazione della gara. Qualora il concorrente dichiarato aggiudicatario abbia reso dichiarazioni false, ovvero negli altri casi previsti dalla legge, l aggiudicazione sarà revocata e, pertanto, resterà senza effetto, ferme restando le ulteriori conseguenze previste dalla legge (d.p.r. 445/00 e s.m.). Accam spa si riserva di non procedere con l aggiudicatario qualora vi fossero dei contenziosi in essere con quest ultimo. In tali casi ACCAM S.P.A. procederà all aggiudicazione dell appalto, al secondo soggetto classificato nella graduatoria. ACCAM S.P.A. si riserva la facoltà, in caso di fallimento o risoluzione del contratto per grave inadempimento dell originario appaltatore d interpellare il secondo classificato al fine di stipulare un nuovo contratto per il completamento del servizio. Dopo l aggiudicazione verrà richiesta al vincitore della gara la documentazione necessaria per la stipula del contratto tra cui certificato IVASS (ex ISVAP) attestante iscrizione al Registro Unico degli Intermediari di cui al D.Lgs. 209/2005 e Regolamento IVASS n.5 del 16/10/2006 e s.m.i. (già Albo Broker) in originale o copia, certificato iscrizione CCIAA munito di nulla osta ai fini dell art. 10 della Legge 575/1965 e s.m.i., DURC Documento Unico di Regolarità Contributiva (art. 2 L. 266/2002 e D.Lgs. 276/2003) a pena revoca dell affidamento. 5 PROCEDURA DI AGGIUDICAZIONE Il criterio di aggiudicazione individuato è quello dell offerta economicamente più vantaggiosa così come disciplinata ai sensi dell art. 83 del D.Lgs 163/ FATTORI PONDERALI La ripartizione del punteggio viene attribuito in base ai seguenti elementi: 1)Valutazione di natura qualitativa Criteri di valutazione PUNTI a) Descrizione dettagliata delle modalità di erogazione del servizio Max 45 punti Verranno attribuiti secondo la valutazione espressa dalla Commissione di gara così dettagliati: 10

11 1) Attività di identificazione, analisi e valutazione dei rischi e proposte per il conseguimento di economie di spesa 2) Attività di gestione del programma assicurativo, compresa l assistenza prestata nelle fasi di gara Max 10 punti Max 15 punti 3) 3) Assistenza nella gestione dei sinistri attivi e passivi Max 10 punti 4) Servizi aggiuntivi offerti, oltre alle attività oggetto dell incarico previste dalla presente lettera d invito Max 10 punti 2) Valutazione di natura quantitativa Criteri di valutazione PUNTI a) Commissioni poste a carico delle Compagnie sulle polizze diverse da RCA - fino al 8% - oltre il 8% e fino al 10% - oltre il 10% e fino al 13% - oltre il 13% e fino al 16% - oltre il 16% b) Commissioni poste a carico delle Compagnie sulle polizze RCA - fino al 4% - oltre il 4% e fino al 5% - oltre il 5% e fino al 6% - oltre il 6% e fino al 7% - oltre il 7% Max 20 punti Max 10 punti

12 c) Numero complessivo delle Aziende Pubbliche gestite Max 10 punti d) Numero complessivo degli Enti Locali gestiti oltre il numero richiesto di 15 Max 15 punti L offerta che si aggiudicherà la gara (offerta economicamente più vantaggiosa) sarà quella che avrà ottenuto il punteggio più alto fra tutte quelle ammesse alla gara. Criteri di valutazione delle offerte. Le offerte presentate dai concorrenti saranno sottoposte all'esame di apposita commissione giudicatrice la quale valuterà collegialmente gli elementi presentati seguendo le modalità previste dal presente disciplinare. L appalto sarà affidato con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa. L offerta economicamente più vantaggiosa sarà determinata applicando quanto previsto dall allegato P, lettera b), D. Lgs. 163/2006, per quanto riguarda gli elementi di natura quantitativa, attraverso la seguente formula: V(a)i = RA/Rmax dove Ra= valore offerto dal concorrente a Rmax= valore dell offerta più conveniente Per quanto riguarda gli elementi di natura qualitativa: C(a) = n [Wi * V(a)i] Dove C(a) = indice di valutazione dell offerta (a) N= numero totale dei requisiti Wi= peso o punteggio attribuito al requisito (i) V(a)i= coefficiente della prestazione dell offerta (a) rispetto al requisito (i) variabile tra zero e uno n= sommatoria I coefficienti V(a)i sono determinati in base alla lettera a), punto 4 dell allegato P. 12

13 Art. 6 - SVOLGIMENTO DELLE OPERAZIONI La Commissione di valutazione, nominata ai sensi dell art. 84 del d.lgs. 163/2006, procederà, nell ordine, in seduta pubblica: a) a verificare l integrità e la regolare chiusura e sigillatura dei plichi nonché la correttezza formale dei medesimi; b) ad aprire i plichi medesimi e controllare la presenza all interno di essi delle buste A, B, e C, la regolare chiusura e sigillatura e la correttezza formale delle medesime; c) ad aprire il plico A e a verificarne la regolarità; d) ad aprire la busta B contenente l offerta tecnica per ciascun concorrente regolarmente ammesso alle fasi successive della procedura, e) a verificare la correttezza formale dell offerta tecnica. In seduta riservata la Commissione procederà alla valutazione delle offerte tecniche. In successiva seduta pubblica, qualora sia necessario, la Commissione procederà a rendere pubblica la graduatoria relativa alla valutazione delle offerte tecniche presentate dai concorrenti e procederà all apertura delle buste contrassegnate dalla lettera C contenenti le offerte economiche e darà lettura delle offerte presentate. In caso di dubbi o contestazioni la Commissione potrà, nei limiti di legge e con la più ampia discrezionalità, richiedere chiarimenti e/o integrazioni ai concorrenti, nonché acquisire pareri e/o istruzioni dal RUP e dall Amministrazione. Sono ammessi ad assistere alle sedute pubbliche i legali rappresentanti dei concorrenti ovvero soggetti, uno per ogni concorrente, muniti di specifica delega loro conferita dai suddetti legali rappresentanti. Qualora ciò non dovesse avvenire la commissione procederà a convocare una o più successive sedute dandone notizia ai presenti e nell apposita sezione del sito internet dell Agenzia. Art. 7 - VALIDITA DELL OFFERTA Gli offerenti hanno facoltà di svincolarsi dalla propria offerta trascorsi 180 (centottanta) giorni dalla data di scadenza per la presentazione delle offerte, qualora entro detto termine l Amministrazione non abbia provveduto all aggiudicazione dell appalto. Art. 8 - AVVERTENZE PER L AGGIUDICATARIO La verifica del mancato possesso dei requisiti richiesti per la partecipazione alla procedura, comporterà la decadenza dall affidamento che, fino a tale momento, deve intendersi sottoposto a condizione risolutiva espressa. Nel caso di decadenza dall affidamento per i motivi suddetti o per altra causa, l appalto sarà affidato al concorrente che segue in graduatoria. Art. 9 - CAUSE DI ESCLUSIONE Sono escluse senza che sia necessaria l apertura del plico di invio, le offerte: - pervenute dopo il termine perentorio già precisato, indipendentemente dalla data del timbro postale di spedizione, restando il recapito a rischio del mittente ove, per qualsiasi motivo, l offerta non giunga a destinazione in tempo utile; - mancanti o carenti di sigilli o di sigle sui lembi del plico di invio, rispetto a quanto prescritto dagli atti di gara; - il cui plico di invio non rechi all esterno l indicazione dell oggetto dell appalto o la denominazione dell Impresa concorrente; - che rechino strappi o altri segni evidenti di manomissione che ne possano pregiudicare la 13

14 segretezza. Sono escluse dopo l apertura del plico le buste contenenti la documentazione amministrativa: - carenti e/o mancanti di parte della documentazione amministrativa e tecnica, richiesta ai punto precedenti; - mancanti della firma del titolare o dell amministratore munito del potere di rappresentanza; - non redatta o tradotta in lingua italiana; - mancanti delle procure laddove siano necessarie. Sono escluse dopo l apertura del plico d'invio, le offerte, - mancanti della cauzione provvisoria; con cauzione provvisoria di importo inferiore al minimo richiesto o con scadenza anteriore a quella prescritta dagli atti di gara, ovvero prestata a favore di soggetto diverso dalla stazione appaltante; - con fideiussione (se tale sia la forma della cauzione) carente della previsione della rinuncia al beneficio della preventiva escussione del debitore principale e dell'operatività entro quindici giorni a semplice richiesta di ACCAM; - con requisiti economici o tecnici non sufficienti; - i cui concorrenti, richiesti in predetto senso, non forniscano, nei termini della richiesta dell E.A.., la documentazione attestante i requisiti ovvero questa non sia idonea o non confermi quanto dichiarato. Sono escluse, dopo l apertura della busta interna, le offerte: - mancanti della firma del titolare o dell amministratore munito del potere di rappresentanza; - che rechino l indicazione di offerta in aumento rispetto alla valutazione massima dell appalto; - che contengano, oltre al prezzo offerto, condizioni, precondizioni o richieste a cui l offerta risulti subordinata. Sono comunque escluse, a prescindere dalle specifiche previsioni che precedono, le offerte: - in violazione delle disposizioni sulle associazioni temporanee o consorzi di concorrenti; - di concorrenti che si trovino fra di loro in una delle situazioni di controllo di cui all'articolo 2359 del codice civile ovvero che abbiano una reciproca commistione di soggetti con potere decisionale o di rappresentanza, salvo quanto previsto dall art. 38, comma 1, lett. m quater) e dall art. 38, comma 2, del d.lgs. n. 163/2006; - che si trovino in una delle situazioni che costituiscono causa di esclusione che, ancorché dichiarate inesistenti dal concorrente, sia accertata dalla stazione appaltante ai sensi delle vigenti disposizioni; - in contrasto con clausole essenziali che regolano la gara, con prescrizioni legislative e regolamentari ovvero con i principi generali dell'ordinamento. Art AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA E DEFINITIVA Una volta conclusesi le operazioni di gara, l aggiudicatario/gli aggiudicatari ed il concorrente che segue in graduatoria dovranno comprovare, se non effettuato in precedenza, entro dieci giorni dalla data di aggiudicazione provvisoria, il possesso dei requisiti per i quali si è avvalso dove previsto dal presente bando della autocertificazione. Nel caso in cui essi non forniscano la prova o non confermino le loro dichiarazioni ACCAM S.P.A. procederà all'esclusione del concorrente dalla gara, all'escussione della relativa cauzione provvisoria e alla segnalazione del fatto all'autorità per i provvedimenti di cui all'articolo 6 comma 11 del D.Lgs. n. 163/2006; si procederà alla determinazione della nuova soglia di anomalia dell offerte e alla conseguente nuova aggiudicazione. La mancata stipulazione alla data stabilita determina la decadenza dell aggiudicatario definitivo. 14

15 All atto della stipulazione del contratto l aggiudicatario dovrà comprovare i poteri del rappresentante che sottoscriverà il contratto stesso, mediante produzione di idoneo documento autenticato nelle forme di legge, se non acquisito già nel corso della procedura. L Aggiudicazione provvisoria vincola l Aggiudicatario (gli Aggiudicatari ma non l Amministrazione, la quale, a fronte dell andamento e dell esito complessivo della gara, o dell operato della Commissione, può anche non procedere all eventuale aggiudicazione dell appalto senza che, in tale evenienza, alcuna delle Imprese concorrenti possa pretendere risarcimenti o indennizzi di sorta. Si potrà procedere all aggiudicazione anche nel caso in cui sia presentata una sola offerta valida. In ogni caso l aggiudicazione definitiva nei riguardi dell'aggiudicatario provvisorio/aggiudicatari provvisori resta subordinata all approvazione dell esito della gara da parte dell Amministrazione. La stazione appaltante si riserva nei confronti di concorrenti aggiudicatari che abbiano contenziosi in essere con la società. Art 11 - NOTE ULTERIORI Entro 15 (quindici) giorni dalla data di comunicazione dell avvenuta aggiudicazione, l aggiudicatario dovrà presentare la presente documentazione: I. Se previsto dalla normativa, certificato ordinario d iscrizione al registro delle imprese, rilasciato dalla C.C.I.A.A. territorialmente competente, contenente l elenco completo di tutti i membri dell organo d amministrazione, o dei soci, o dei soci accomandatari, o dei titolari dell'impresa, oltre che dei direttori tecnici, qualora al momento della stipulazione l analogo certificato prodotto a corredo della partecipazione alla gara fosse stato rilasciato in data anteriore a sei mesi rispetto a quella della stipulazione del contratto, con la dicitura nulla osta ai fini dell antimafia; II. DURC in corso di validità; III. ogni altro documento che l appaltante richiederà per le eventuali verifiche di legge; IV. Fideiussione ai sensi dell art. 113 d.lgs. n. 163/2006 per un importo pari al 10% dell importo aggiudicato. L'importo della garanzia, e del suo eventuale rinnovo, è ridotto del cinquanta per cento per gli operatori economici ai quali venga rilasciata, da organismi accreditati, ai sensi delle norme europee della serie UNI CEI EN e della serie UNI CEI EN ISO/IEC 17000, la certificazione del sistema di qualità conforme alle norme europee della serie UNI CEI ISO Per fruire di tale beneficio, l'operatore economico segnala, in sede di offerta, il possesso del requisito, e lo documenta nei modi prescritti dalle norme vigenti. V. Il Responsabile del Procedimento è il dott. Giambattista Polleri VI. Ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali (di seguito la Legge ), ACCAM S.P.A. fornisce le seguenti informazioni sul trattamento dei dati personali alla stessa forniti. Finalità del trattamento I dati inseriti nelle buste A B e C vengono acquisiti da ACCAM S.P.A. per verificare la sussistenza dei requisiti necessari per la partecipazione alla gara ed in particolare delle capacità amministrative e tecnico-economiche dei concorrenti richieste per l esecuzione dell appalto nonché per l aggiudicazione e, per quanto riguarda la normativa antimafia, in adempimento di precisi obblighi di legge. 15

16 I dati forniti dal concorrente aggiudicatario sono acquisiti da ACCAM S.P.A. ai fini della stipula del contratto, per l adempimento degli obblighi legali ad esso connessi, oltre che per la gestione ed esecuzione economica ed amministrativa del contratto stesso. Natura del conferimento. Il conferimento dei dati ha natura facoltativa, tuttavia, il rifiuto di fornire i dati richiesti da ACCAM S.P.A. potrebbe determinare, a seconda dei casi, l impossibilità di ammettere il concorrente alla partecipazione alla gara o la sua esclusione da questa o la decadenza dall'aggiudicazione. Modalità del trattamento dei dati. Il trattamento dei dati sarà effettuato da ACCAM S.P.A. in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza e potrà essere attuato mediante strumenti manuali, informatici e telematici idonei a trattarli nel rispetto delle regole di sicurezza previste dalla Legge. Ambito di comunicazione e di diffusione dei dati. I dati potranno essere comunicati: - al personale di ACCAM S.P.A. che cura il procedimento di gara o a quello in forza ad altri uffici della società che svolgono attività ad esso attinente; - a collaboratori autonomi, professionisti, consulenti, che prestino attività di consulenza od assistenza a ACCAM S.P.A. in ordine al procedimento di gara; - ai soggetti esterni, i cui nominativi sono a disposizione degli interessati, facenti parte delle Commissioni giudicatrici e di collaudo che verranno costituite; - ad altri concorrenti che facciano richiesta di accesso ai documenti di gara nei limiti consentiti ai sensi della legge 7 agosto 1990 n Diritti del concorrente interessato. Al concorrente, in qualità di interessato, sono riconosciuti i diritti di cui all articolo 7 del D.Lgs. 196/2003. Titolare del trattamento è ACCAM S.P.A., con sede in Busto Arsizio (VA), Strada Comunale di Arconate, 121.Responsabile per il riscontro all interessato in caso di esercizio dei diritti di cui all art. 7 del D.Lgs. 196/2003 è dott. Giambattista Polleri. Consenso del concorrente interessato. Acquisite, ai sensi dell articolo 13 del D.Lgs. 196/2003, le sopra riportate informazioni, con la presentazione dell offerta e/o la sottoscrizione della convenzione, il concorrente acconsente espressamente al trattamento dei dati personali come sopra definito. Il concorrente potrà specificare nelle premesse della Relazione tecnica (busta B Offerta tecnica) se e quale parte della documentazione presentata, ritiene coperta da riservatezza, con riferimento a marchi, know-how, brevetti ecc. IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO (dott. Giambattista Polleri) Allegati: 1) Capitolato d appalto 16

17 2) Domanda di partecipazione e dichiarazione sostitutiva unica 3) Scheda offerta economica 17

Il sottoscritto.. codice fiscale n. nato a provincia di...stato. il.autorizzato, nella qualità di. a rappresentare legalmente l'impresa:...

Il sottoscritto.. codice fiscale n. nato a provincia di...stato. il.autorizzato, nella qualità di. a rappresentare legalmente l'impresa:... allegato A. Alla Fondazione Montagna sicura - Montagne sûre Villa Cameron Località Villard de La Palud, 1 11013 Courmayeur (Ao) Oggetto: AVVISO DI INTERPELLO PER L AFFIDAMENTO IN COTTIMO FIDUCIARIO, MEDIANTE

Dettagli

Il sottoscritto..., in qualità di Legale Rappresentante o Procuratore speciale dell impresa.., con sede legale in

Il sottoscritto..., in qualità di Legale Rappresentante o Procuratore speciale dell impresa.., con sede legale in A TPER SPA APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI PULIZIA LOCALI AD USO UFFICIO, SERVIZI IGIENICI, OFFICINA, AREE ESTERNE, PIAZZALI E RELATIVE PERTINENZE DA SVOLGERSI PRESSO I DEPOSITI OFFICINA DI TPER

Dettagli

COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A

COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A DITTA: 3. CORTESI REQUISITI GIURIDICO-AMMINISTRATIVI - BUSTA A

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA AUTOSERVIZI F.V.G. S.p.A. (ALLEGATO A) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA Spett. le Autoservizi F.V.G. S.p.A. - SAF Via del Partidor, n. 13 33100 UDINE ITALIA OGGETTO: SISTEMA DI QUALIFICAZIONE

Dettagli

F.to Il Presidente dell Azienda Speciale Centro Sicilia Sviluppo

F.to Il Presidente dell Azienda Speciale Centro Sicilia Sviluppo AVVISO PER AFFIDAMENTO INCARICO PER L ACCREDITAMENTO DELL AZIENDA SPECIALE CENTRO SICILIA SVILUPPO QUALE ENTE DI FORMAZIONE E PROGETTAZIONE CORSI PER LA FORMAZIONE DI FIGURE PROFESSIONALI. L Azienda Speciale

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E CONTESUTALE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA CHIEDE

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E CONTESUTALE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA CHIEDE Marca da bollo da Euro 16,00 Al Comune di Volvera Via Ponsati 34 10040 VOLVERA (TO) Oggetto : Affidamento in concessione del servizio di informazione e comunicazione mediante la redazione, la stampa e

Dettagli

APPALTO PER IL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE, IMPLEMENTAZIONE ED AVVIO DEL SISTEMA GESTIONALE (ERP) ACQUISTATO DALLA SOCIETA SAP ITALIA S.P.

APPALTO PER IL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE, IMPLEMENTAZIONE ED AVVIO DEL SISTEMA GESTIONALE (ERP) ACQUISTATO DALLA SOCIETA SAP ITALIA S.P. A TPER SPA APPALTO PER IL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE, IMPLEMENTAZIONE ED AVVIO DEL SISTEMA GESTIONALE (ERP) ACQUISTATO DALLA SOCIETA SAP ITALIA S.P.A., NELLE AZIENDE DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DI PERSONE

Dettagli

GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 1-1-2014 31-12-2018. DICHIARAZIONE UNICA DI POSSESSO DEI REQUISITI DI GARA

GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 1-1-2014 31-12-2018. DICHIARAZIONE UNICA DI POSSESSO DEI REQUISITI DI GARA MODULO B AL COMUNE DI BIOGLIO VIA VITTORIO EMANUELE II, 5 13841 BIOGLIO GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 1-1-2014 31-12-2018. DICHIARAZIONE UNICA DI POSSESSO DEI

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE Mod. A Alla AMS srl Via dei Drappieri, snc 58043 - Castiglione della Pescaia (GR) Oggetto: Servizi assicurativi per Polizza RCT- RCO ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA DELLA FORNITURA ED INSTALLAZIONE DI N.4 GRU A PONTE PER I 4 LABORATORI PESANTI DEL CENTRO

DISCIPLINARE DI GARA DELLA FORNITURA ED INSTALLAZIONE DI N.4 GRU A PONTE PER I 4 LABORATORI PESANTI DEL CENTRO DISCIPLINARE DI GARA DELLA FORNITURA ED INSTALLAZIONE DI N.4 GRU A PONTE PER I 4 LABORATORI PESANTI DEL CENTRO SERVIZI MULTISETTORIALE E TECNOLOGICO (C.S.M.T) VIA BRANZE, 43/45 BRESCIA. 1. Modalità di

Dettagli

DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA.

DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA. ISTANZA E RELATIVE DICHIARAZIONI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI COPERTURA ASSICURATIVA DELLA SOCIETA STRUTTURA VALLE D AOSTA S.R.L. PERIODO 01/10/2014 01/10/2017

Dettagli

Allegato B Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENTO (solo per ditta/impresa ausiliaria)

Allegato B Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENTO (solo per ditta/impresa ausiliaria) Allegato B Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENTO (solo per ditta/impresa ausiliaria) il sottoscritto Dichiarazioni dell impresa ausiliaria articolo

Dettagli

Comune di Pantelleria Provincia di Trapani

Comune di Pantelleria Provincia di Trapani Comune di Pantelleria Provincia di Trapani SETTORE II ACQUISIZIONE IN ECONOMIA COTTIMO FIDUCIARIO PER SERVIZIO DI PULIZIA DEL PALAZZO COMUNALE. ALLEGATO A L offerta, da cui si evinca il ribasso percentuale

Dettagli

SERUSO S.p.A. MODELLO A

SERUSO S.p.A. MODELLO A Modello A) Tale dichiarazione deve essere resa dal Legale Rappresentante o dal Titolare o dal Procuratore. Nel caso di concorrenti costituiti da imprese associate o da associarsi, la medesima dichiarazione

Dettagli

Il sottoscritto..., in qualità di Legale Rappresentante o Procuratore speciale dell impresa.., con sede legale in

Il sottoscritto..., in qualità di Legale Rappresentante o Procuratore speciale dell impresa.., con sede legale in A TPER SPA SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DI ALLESTITORI DI IMPIANTI DI TELECONTROLLO, DI SISTEMI DI VALIDAZIONE DI TITOLI DI VIAGGIO, DI SISTEMI DI EMISSIONE TITOLI A BORDO, DI ISOLAMENTO SU FILOVEICOLI, DI

Dettagli

nella sua qualità di della Società/Impresa con sede legale in

nella sua qualità di della Società/Impresa con sede legale in (Allegato A) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (resa ai sensi degli artt. 46 e 47, del D.P.R. 445/2000) Spett.le Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta, in relazione alla: PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

Dichiarazioni CIG 5806770A2F.

Dichiarazioni CIG 5806770A2F. Dichiarazioni CIG 5806770A2F. Il sottoscritto Nato il a In qualità di Dell Impresa Con sede legale in Tel. n. Fax n. Con codice fiscale n Con partita IVA n ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28

Dettagli

Allegato 1 MODELLO AUTOCERTIFICAZIONE ISTANZA DI PARTECIPAZIONE

Allegato 1 MODELLO AUTOCERTIFICAZIONE ISTANZA DI PARTECIPAZIONE Allegato 1 MODELLO AUTOCERTIFICAZIONE ISTANZA DI PARTECIPAZIONE Oggetto: GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E CUSTODIA DEGLI IMMOBILI SEDI DI ATTIVITA ISTITUZIONALI ED

Dettagli

- DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ E DI CERTIFICAZIONE- (D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)

- DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ E DI CERTIFICAZIONE- (D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) Spett.le Associazione Trento RISE Ufficio Legale Legal Affairs Via Sommarive, 18 38123 Povo Trento Italy - DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ E DI CERTIFICAZIONE- (D.P.R. 28 dicembre 2000,

Dettagli

REGOLAMENTO Elenco elettronico degli operatori economici. Albo Fornitori

REGOLAMENTO Elenco elettronico degli operatori economici. Albo Fornitori REGOLAMENTO Elenco elettronico degli operatori economici Albo Fornitori INDICE ART. 1 PREMESSA 3 ART. 2 OGGETTO 3 ART. 3 STRUTTURA DELL ALBO 3 ART.4 REQUISITI PER L ISCRIZIONE 3 ART. 5 MODALITA DI ISCRIZIONE

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/01/2015 31/12/2019 CIG: 5928937995 Allegato A)

GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/01/2015 31/12/2019 CIG: 5928937995 Allegato A) in bollo Euro 16,00 GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/01/2015 31/12/2019 CIG: 5928937995 Allegato A) Fac-simile istanza / dichiarazione sostitutiva ai sensi degli

Dettagli

BANDO DI GARA per l appalto del servizio di tesoreria Articolo 1 Amministrazione aggiudicatrice Denominazione: Consorzio Gestione Area Marina

BANDO DI GARA per l appalto del servizio di tesoreria Articolo 1 Amministrazione aggiudicatrice Denominazione: Consorzio Gestione Area Marina BANDO DI GARA per l appalto del servizio di tesoreria Articolo 1 Amministrazione aggiudicatrice Denominazione: Consorzio Gestione Area Marina Protetta Torre del Cerrano C.F. e P.Iva: 90013490678 Indirizzo:

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE E FORNITURA DI MATERIALE IGIENICO-SANITARIO A RIDOTTO IMPATTO AMBIENTALE

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE E FORNITURA DI MATERIALE IGIENICO-SANITARIO A RIDOTTO IMPATTO AMBIENTALE CODICE IDENTIFICATIVO GARA (CIG): 5469489D18 Via V. Locchi, 19-34143 Trieste SCHEDE PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE E FORNITURA DI MATERIALE IGIENICO-SANITARIO A RIDOTTO IMPATTO

Dettagli

Il sottoscritto. nato il..a. con codice fiscale. con partita IVA n tel. FA ISTANZA

Il sottoscritto. nato il..a. con codice fiscale. con partita IVA n tel. FA ISTANZA I presenti modelli hanno carattere esemplificativo, sulla base di quanto disposto nel disciplinare di gara e nel capitolato. Resta in ogni caso prevalente la disciplina ivi dettata. Modello allegato n.

Dettagli

Il/La sottoscritto/a nato/a a. residente a in via. in qualità di dell'impresa

Il/La sottoscritto/a nato/a a. residente a in via. in qualità di dell'impresa DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA RESA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DELLA LEGGE N. 445/2000 Spett.le I.N.RI.M. Strada delle Cacce

Dettagli

MODELLO B AUTOCERTIFICAZIONE DEL POSSESSO DEI REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

MODELLO B AUTOCERTIFICAZIONE DEL POSSESSO DEI REQUISITI DI PARTECIPAZIONE MODELLO B AUTOCERTIFICAZIONE DEL POSSESSO DEI REQUISITI DI PARTECIPAZIONE Al Comune di Vittorio Veneto Piazza del Popolo, n. 14 31029 VITTORIO VENETO (TV) Oggetto: Procedura aperta per l affidamento della

Dettagli

Importo del servizio. 2.343.276,00 IVA esclusa comprensivo di 7.500,00 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso. Il/la sottoscritto/a, nato/a

Importo del servizio. 2.343.276,00 IVA esclusa comprensivo di 7.500,00 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso. Il/la sottoscritto/a, nato/a Istanza di ammissione alla gara Legalizzare con marca da bollo da 14.62 Pagina 1 di 9 Spett.le Università degli Studi di Parma via Università n. 12 OGGETTO: AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA, SORVEGLIANZA

Dettagli

Io sottoscritto. nato a... il... nella mia qualità di... (eventualmente) giusta procura generale / speciale n... del...,

Io sottoscritto. nato a... il... nella mia qualità di... (eventualmente) giusta procura generale / speciale n... del..., Oggetto: procedura aperta per la stipula di una polizza assicurativa sanitaria a favore degli iscritti, pensionati, cancellati, dipendenti e rappresentanti ministeriali dell Ente Nazionale di Previdenza

Dettagli

MODELLO B - DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA. Il sottoscritto... nato il. a...nella qualità di. dell impresa...

MODELLO B - DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA. Il sottoscritto... nato il. a...nella qualità di. dell impresa... MODELLO B - DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA Il sottoscritto... nato il. a...nella qualità di legale rappresentante... procuratore... dell impresa... con sede legale

Dettagli

ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI 1) Requisiti per l iscrizione 2) Elenco delle categorie merceologiche 3) Modalità di presentazione della domanda

ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI 1) Requisiti per l iscrizione 2) Elenco delle categorie merceologiche 3) Modalità di presentazione della domanda ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI 1) Requisiti per l iscrizione 2) Elenco delle categorie merceologiche 3) Modalità di presentazione della domanda Premessa In applicazione a quanto previsto dalla normativa

Dettagli

Dichiarazione sostitutiva unica

Dichiarazione sostitutiva unica Dichiarazione sostitutiva unica Al. 1 Oggetto: CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO NEL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI TREVISO DEL SERVIZIO DI ACCOGLIENZA ED ASSISTENZA DI CITTADINI STRANIERI RICHIEDENTI PROTEZIONE

Dettagli

C H I E D E. di partecipare alla gara in oggetto (barrare la casella che interessa) nella seguente forma:

C H I E D E. di partecipare alla gara in oggetto (barrare la casella che interessa) nella seguente forma: Ragione sociale dell Organismo concorrente Modello A Servizio Parchi Aperti nei parchi cittadini: Don Tonino Bello e Largo 2 Giugno - CIG., importo a base d asta - Intervento finanziato con fondi di cui

Dettagli

sottoscritto nato in qualità di titolare / legale rappresentante della Ditta con sede in via C.F.: P.lva N tel. n Fax CHIEDE

sottoscritto nato in qualità di titolare / legale rappresentante della Ditta con sede in via C.F.: P.lva N tel. n Fax CHIEDE AL COMUNE DI MAGIONE AREA SOCIO EDUCATIVA Piazza Frà Giovanni da Pian di Carpine, 16 06063 - MAGIONE (PG) DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA AD EVIDENZA PUBBLICA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO

Dettagli

DICHIARAZIONE UNICA PARTECIPANTI ALLA GARA

DICHIARAZIONE UNICA PARTECIPANTI ALLA GARA Modulo B Avvertenze Nel caso di R.T.I. di cui all art. 34, comma 1, lett. d), del D.Lgs. 163/2006, di consorzi di cui all art. 34, c. 1, lett. c) ed e) del decreto citato, nonché di Geie di cui all art.

Dettagli

Allegato 1 ALL UFFICIO PROTOCOLLO DEL COMUNE DI MONTESARCHIO CAPOFILA DELL AMBITO B3 Piazza San Francesco, n.1 82016 Montesarchio (BN)

Allegato 1 ALL UFFICIO PROTOCOLLO DEL COMUNE DI MONTESARCHIO CAPOFILA DELL AMBITO B3 Piazza San Francesco, n.1 82016 Montesarchio (BN) Allegato 1 ALL UFFICIO PROTOCOLLO DEL COMUNE DI MONTESARCHIO CAPOFILA DELL AMBITO B3 Piazza San Francesco, n.1 82016 Montesarchio (BN) l sottoscritt nat a. il. residente nel Comune di... prov...via/piazza....

Dettagli

ALLEGATO B) MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE (allegare copia del documento di identità del sottoscrittore)

ALLEGATO B) MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE (allegare copia del documento di identità del sottoscrittore) ALLEGATO B) MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE (allegare copia del documento di identità del sottoscrittore) AVVISO INERENTE LA FORMAZIONE DI ELENCO OPERATORI PER SERVIZI DI CONSULENZA BREVETTUALE Fascicolo

Dettagli

(SU CARTA INTESTATA) CHIEDE. di partecipare alla procedura di cottimo fiduciario previa gara informale esplorativa indicata in oggetto come:

(SU CARTA INTESTATA) CHIEDE. di partecipare alla procedura di cottimo fiduciario previa gara informale esplorativa indicata in oggetto come: F A C S I M I L E D E L L A D O M A N D A D I P A R T E C I P A Z I O N E E D I C H I A R A Z I O N E S O S T I T U T I V A D I C E R T I F I C A Z I O N E E D E L L A T T O D I N O T O R I E T A 1 ALLEGATO

Dettagli

CIG 5883516EFB. P a r t e A - D O M A N D A D I P A R T E C I P A Z I O N E E D I C H I A R A Z I O N E S O S T I T U T I V A

CIG 5883516EFB. P a r t e A - D O M A N D A D I P A R T E C I P A Z I O N E E D I C H I A R A Z I O N E S O S T I T U T I V A B A N D O D I G A R A C O N P R O C E D U R A N E G O Z I A T A P E R I S E R V I Z I D I A S S I C U R A Z I O N E R. C. A. E I N C E N D I O R I S C H I D I V E R S I D E G L I A U T O B U S A Z I E

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA ALLEGATO 2 Al S.I.O.R. - SISTEMA INTEGRATO OSPEDALI REGIONALI Associazione Aziende USL progetto NUOVI OSPEDALI 4Prato-3Pistoia-2Lucca-1Massa e Carrara c/o ASL 4 Prato - Viale della Repubblica, 240 59100

Dettagli

Amministrazione Provinciale di L'Aquila Settore Politiche Ambientali e Sviluppo Territoriale

Amministrazione Provinciale di L'Aquila Settore Politiche Ambientali e Sviluppo Territoriale Amministrazione Provinciale di L'Aquila Settore Politiche Ambientali e Sviluppo Territoriale INTERVENTO PER LA SISTEMAZIONE IDRAULICA DEL TORRENTE VALLE MURA NEL COMUNE DI CARSOLI DISCIPLINARE DI GARA

Dettagli

CHIEDE. come capogruppo di un associazione temporanea o di un consorzio o di un GEIE di tipo. misto già costituito fra le seguenti imprese:...

CHIEDE. come capogruppo di un associazione temporanea o di un consorzio o di un GEIE di tipo. misto già costituito fra le seguenti imprese:... PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA A FAVORE DELLA SOCIETÀ MAAS MERCATI AGRO ALIMENTARI SICILIA S.C.P.A. CIG: 6237839B93 DOMANDA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso Umberto 1-80034 Marigliano

Dettagli

Scheda A Domanda di partecipazione

Scheda A Domanda di partecipazione Procedura aperta per il servizio di tesoreria per il Consiglio regionale dell Abruzzo. CIG 6378273D60 La società rappresentata da nato a il residente a in C.F. in qualità di 1 denominazione/sede legale

Dettagli

Oggetto: DALL INFORMAZIONE ALLA DOCUMENTAZIONE I LOTTO REALIZZAZIONE NUOVO ARCHIVIO STORICO

Oggetto: DALL INFORMAZIONE ALLA DOCUMENTAZIONE I LOTTO REALIZZAZIONE NUOVO ARCHIVIO STORICO Marca da bollo Euro 14,62 Spett. COMUNE DI RUFINA (Provincia di Firenze) Oggetto: DALL INFORMAZIONE ALLA DOCUMENTAZIONE I LOTTO REALIZZAZIONE NUOVO ARCHIVIO STORICO Il sottoscritto nato a il nella sua

Dettagli

APPALTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA PER LE UTENZE RELATIVE ALLE STRUTTURE DI CREMONA SOLIDALE

APPALTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA PER LE UTENZE RELATIVE ALLE STRUTTURE DI CREMONA SOLIDALE APPALTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA PER LE UTENZE RELATIVE ALLE STRUTTURE DI CREMONA SOLIDALE MOD. 1 - Istanza di ammissione alla gara / dichiarazione

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Allegato 2 requisiti di ordine generale e idoneità professionale DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR. 445/2000) Il/ la sottoscritto/a: nato/a a: ( ) il / / domiciliato per la

Dettagli

AUTODICHIARAZIONE UNICA CONTESTUALE (articoli 46, 47, 71 del D.P.R. 445/2000)

AUTODICHIARAZIONE UNICA CONTESTUALE (articoli 46, 47, 71 del D.P.R. 445/2000) ALLEGATO 1bis ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA IN FORMA PLURIMA E DICHIARAZIONE UNICA CONTESTUALE MODULO DI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E AMMISSIONE / DICHIARAZIONE (coassicuratrice e/o mandante) Comune di

Dettagli

- SCHEMA TIPO - DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO DELLA DOMANDA E DELL OFFERTA

- SCHEMA TIPO - DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO DELLA DOMANDA E DELL OFFERTA - SCHEMA TIPO - DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO DELLA DOMANDA E DELL OFFERTA All AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA Via S. Agostino, 7 67100 L AQUILA LAVORI DI SISTEMAZIONE

Dettagli

AL COMUNE di BARI RIPARTIZIONE

AL COMUNE di BARI RIPARTIZIONE Ragione sociale della Ditta concorrente Allegato SUB A) ad Avviso di gara (utilizzare esclusivamente questo modulo) Domanda di partecipazione con autocertificazioni e dichiarazioni richieste all offerente

Dettagli

Gara europea per la fornitura di gas naturale ai punti di prelievo SAT. presso l Aeroporto G. Galilei di Pisa

Gara europea per la fornitura di gas naturale ai punti di prelievo SAT. presso l Aeroporto G. Galilei di Pisa Gara europea per la fornitura di gas naturale ai punti di prelievo SAT presso l Aeroporto G. Galilei di Pisa MODELLO 1 DICHIARAZIONE DI INSUSSISTENZA DELLE CAUSE D ESCLUSIONE EX ART. 38 D.Lgs n. 163/2006

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA Allegato C) Spett.le COMUNE DI TORRE DI MOSTO Piazza Indipendenza, 1 330020 TORRE DI MOSTO (VE) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA Gara per l'affidamento in Concessione del servizio delle pubbliche affissioni,

Dettagli

MODULO FAC SIMILE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AI SENSI DEL D.P.R. 445/2000

MODULO FAC SIMILE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AI SENSI DEL D.P.R. 445/2000 MODULO FAC SIMILE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AI SENSI DEL D.P.R. 445/2000 Spett.le ACSM-AGAM S.p.A. Via Pietro Stazzi n. 2 22100 COMO CO OGGETTO: PROCEDURA APERTA (ART. 3, COMMA 37, DEL D.LGS. 12/04/2006,

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA 1/11 Allegato A) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA Spett. le COMUNE DI AMALFI Piazza Municipio, 6 84011 A M A L F I (SA) Oggetto e importo dell appalto: Procedura ristretta per

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA IGEA SPA BANDO DI GARA - ALLEGATO B.2 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (Resa ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 445/2000) APPALTO RELATIVO ALLA FORNITURA E POSA IN OPERA DI MEMBRANA IN POLIOLEFINE, SCOSSALINA

Dettagli

Allegati al bando di gara

Allegati al bando di gara Procedura ristretta per l'affidamento in appalto del servizio di trasmissione in streaming sulla rete Internet delle sedute dell'aula del Senato e di altri eventi di interesse in modalità diretta, archiviazione

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA C O M U N E D I P O M E Z I A (PROVINCIA DI ROMA) Ufficio Appalti, Gare e Contratti Via Cicerone, n. 5 06/91146521 - -Fax 06/91146520 e-mail: contratti@comune.pomezia.rm.it BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

Alla Stazione appaltante Comune di San Martino Siccomario Via Roma 1 27028 San Martino Siccomario (PV)

Alla Stazione appaltante Comune di San Martino Siccomario Via Roma 1 27028 San Martino Siccomario (PV) A.1.1 LAVORI PUBBLICI ORDINARI - ISTANZA DI PARTECIPAZIONE CON AUTO CERTIFICAZIONI 1 2 Alla Stazione appaltante Comune di San Martino Siccomario Via Roma 1 27028 San Martino Siccomario (PV) OGGETTO: AFFIDAMENTO

Dettagli

PROCEDURA NEGOZIATA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DI UNA CAMPAGNA PUBBLICITARIA PER LA PROMOZIONE DELLA DONAZIONE DI ORGANI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

PROCEDURA NEGOZIATA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DI UNA CAMPAGNA PUBBLICITARIA PER LA PROMOZIONE DELLA DONAZIONE DI ORGANI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA PROCEDURA NEGOZIATA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DI UNA CAMPAGNA PUBBLICITARIA PER LA PROMOZIONE DELLA DONAZIONE DI ORGANI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (la presente dichiarazione, rilasciata anche ai sensi

Dettagli

DICHIARA DI PRESENTARE OFFERTA PER I SEGUENTI LOTTI (barrare la casella che interessa) lotto A Vacanze Anziani Quartiere 1 e 4

DICHIARA DI PRESENTARE OFFERTA PER I SEGUENTI LOTTI (barrare la casella che interessa) lotto A Vacanze Anziani Quartiere 1 e 4 MODULO A COMUNICAZIONE E DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA INSERIRE NELLA BUSTA A ) * * * Il sottoscritto in qualità di LEGALE RAPPRESENTANTE/PROCURATORE dell'impresa

Dettagli

ALLEGATO A2 PER R.T.I. COSTITUITO (ART. 34, COMMA 1, LETTERA D DEL CODICE DEI CONTRATTI)

ALLEGATO A2 PER R.T.I. COSTITUITO (ART. 34, COMMA 1, LETTERA D DEL CODICE DEI CONTRATTI) ALLEGATO A2 PER R.T.I. COSTITUITO (ART. 34, COMMA 1, LETTERA D DEL CODICE DEI CONTRATTI) DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ (Art. 47 D.P.R. 445 del 28 dicembre

Dettagli

COMUNE DI GROTTAMMARE Via G. Marconi,50 63066 Grottammare (AP) - * P.IVA 00403440449

COMUNE DI GROTTAMMARE Via G. Marconi,50 63066 Grottammare (AP) - * P.IVA 00403440449 COMUNE DI GROTTAMMARE Via G. Marconi,50 63066 Grottammare (AP) - * P.IVA 00403440449 Bandiera Blu Fee 6^ Area Manutenzioni, Patrimonio e Tutela Ambientale MODELLO A) Spett.le COMUNE DI GROTTAMMARE Via

Dettagli

CIG : 5903505E6D CUP: F24B14000260005

CIG : 5903505E6D CUP: F24B14000260005 Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione regionale Sardegna ALLEGATO 1 Coordinamento tecnico edilizio Dichiarazione di responsabilità Oggetto: Opere edili ed accessorie inerenti il risanamento delle

Dettagli

COMUNE DI VIDDALBA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI VIDDALBA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI VIDDALBA Provincia di Sassari Ufficio Amministrativo Contabile LL.PP Via Giovanni Maria Angioy 5 - Tel. 079.5808020 fax 079.5808022 P.E.C. comune.viddalba@legalmail.it Prot. 2648 Viddalba 12/06/2014

Dettagli

DICHIARAZIONE DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA NEGOZIATA

DICHIARAZIONE DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA NEGOZIATA DICHIARAZIONE DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA NEGOZIATA Spettabile Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza Veterinari Via Castelfidardo, 41 00185 Roma Appalto Lavori di manutenzione straordinaria e ristrutturazione

Dettagli

Alla Stazione appaltante COMUNE DI CANNETO PAVESE Prov. PAVIA Via Casabassa n. 7 27044 Canneto Pavese (PV)

Alla Stazione appaltante COMUNE DI CANNETO PAVESE Prov. PAVIA Via Casabassa n. 7 27044 Canneto Pavese (PV) A. Istanza di partecipazione con auto certificazioni 1 2 Alla Stazione appaltante COMUNE DI CANNETO PAVESE Prov. PAVIA Via Casabassa n. 7 27044 Canneto Pavese (PV) OGGETTO: Lavori di ripristino sezione

Dettagli

REALIZZAZIONE DI MARCIAPIEDI I N L O C A L I T A ' S. A N T O N I O - CIG: 5632084EBB - CUP: I99D10000360006

REALIZZAZIONE DI MARCIAPIEDI I N L O C A L I T A ' S. A N T O N I O - CIG: 5632084EBB - CUP: I99D10000360006 Schema di domanda di partecipazione e dichiarazioni per l ammissione alla gara d appalto Modello A Stazione appaltante: Comune di Ponza REALIZZAZIONE DI MARCIAPIEDI I N L O C A L I T A ' S. A N T O N I

Dettagli

MODULO ESEMPLIFICATIVO DI ISTANZA IN AUTOCERTIFICAZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI COMUNALI. Al Comune di Brembio

MODULO ESEMPLIFICATIVO DI ISTANZA IN AUTOCERTIFICAZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI COMUNALI. Al Comune di Brembio MODULO ESEMPLIFICATIVO DI ISTANZA IN AUTOCERTIFICAZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI COMUNALI Al Comune di Brembio Oggetto: Richiesta partecipazione a gara mediante procedura aperta

Dettagli

1. DEGLI IMPIANTI DI SOLLEVAMENTO E DEGLI IMPIANTI DI DEPURAZIONE COMUNALI SITI IN RIGNANO FLAMINIO, LOC. PARTE DI SOTTO, LOC.

1. DEGLI IMPIANTI DI SOLLEVAMENTO E DEGLI IMPIANTI DI DEPURAZIONE COMUNALI SITI IN RIGNANO FLAMINIO, LOC. PARTE DI SOTTO, LOC. Allegato A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E MODELLO UNICO PER DICHIARAZIONI ED AUTOCERTIFICAZIONI NECESSARIE PER L AMMISSIONE ALLA PROCEDURA DI SELEZIONE DI CUI ALL AVVISO PUBBLICO PER LA MANIFESTAZIONE D INTERESSE

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL PUBBLICO INCANTO E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL PUBBLICO INCANTO E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL PUBBLICO INCANTO E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA Alla Provincia Regionale di Palermo Direzione Gare e Contratti Via Maqueda, 100 90133 PALERMO Oggetto: acquisizione

Dettagli

DICHIARAZIONE ex. Art. 38 D.Lgs. 163/06 e s.m.i. ai sensi del D.P.R. 445/2000

DICHIARAZIONE ex. Art. 38 D.Lgs. 163/06 e s.m.i. ai sensi del D.P.R. 445/2000 ALLEGATO 1 DICHIARAZIONE ex. Art. 38 D.Lgs. 163/06 e s.m.i. ai sensi del D.P.R. 445/2000 Spett.le Il sottoscritto..nato a... il residente in..alla_via..... C.F.: in qualita di...... dell Impresa......

Dettagli

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA [EAV Srl] [Oggetto: Manutenzione ordinaria delle opere edili delle officine/depositi ed i capolinea della divisione trasporto automobilistico di EAV

Dettagli

chiedo di partecipare all appalto di cui in oggetto ed a tal fine dichiaro:

chiedo di partecipare all appalto di cui in oggetto ed a tal fine dichiaro: Gara d appalto per l affidamento del servizio di Servizio di pulizia, sanificazione e sanitizzazione da effettuarsi presso i Presidi e gli uffici della AUSL di Pescara Mod. 1 - Istanza di ammissione alla

Dettagli

Unico Azionista. Dichiarazione unica. (ai sensi dell'art.47 D.P.R n.445/2000)

Unico Azionista. Dichiarazione unica. (ai sensi dell'art.47 D.P.R n.445/2000) Dichiarazione unica Ente aggiudicatore: Carbosulcis S.p.A Ufficio Appalti Miniera Monte Sinni c.a.p. 09010 Nuraxi figus (Gonnesa) (ai sensi dell'art.47 D.P.R n.445/2000) OGGETTO: Realizzazione Piano operativo

Dettagli

Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENTO (solo per ditta/impresa ausiliaria)

Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENTO (solo per ditta/impresa ausiliaria) Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENTO (solo per ditta/impresa ausiliaria) Dichiarazioni dell impresa ausiliaria articolo 49, commi 2, lettere

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA MODULO A PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA (da presentare, in carta libera, da parte delle Società singole, Consorzi e Consorziate,

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA NECESSARIA PER L AMMISSIONE ALLA GARA. Il sottoscritto, nato il

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA NECESSARIA PER L AMMISSIONE ALLA GARA. Il sottoscritto, nato il Allegato 3) ALLA COMUNITA MONTANA DELL ESINO FRASASSI VIA DANTE, 268 60044 FABRIANO (AN) OGGETTO: SERVIZIO DI PULIZIA e SANIFICAZIONE DEGLI UFFICI E DEI LOCALI DI COMPETENZA DELLA COMUNITA MONTANA DELL

Dettagli

Allegato 3. Spettabile Assemblea regionale siciliana Piazza Parlamento, 1 90134 Palermo (PA)

Allegato 3. Spettabile Assemblea regionale siciliana Piazza Parlamento, 1 90134 Palermo (PA) Allegato 3 Spettabile Assemblea regionale siciliana Piazza Parlamento, 1 90134 Palermo (PA) OGGETTO: Appalto di fornitura di componenti hardware e software ai fini dell'adeguamento del Sistema di Videosorveglianza

Dettagli

ALLEGATO B1 DICHIARA. Allega alla presente: - dichiarazioni di cui ai modelli C1 e D1; - curriculum professionale - documento di identità valido Firma

ALLEGATO B1 DICHIARA. Allega alla presente: - dichiarazioni di cui ai modelli C1 e D1; - curriculum professionale - documento di identità valido Firma ALLEGATO B1 MODELLO 1 - PROFESSIONISTA SINGOLO Al Comune di Todi UFFICIO PROTOCOLLO Piazza del Popolo 29/30, Todi 06059 Servizio VI Gestione del Territorio, Pianificazione e Sviluppo Economico OGGETTO:

Dettagli

FORNITURA A PIE D OPERA APPARECCHIATURE TECNICHE NUOVA CABINA ELETTRICA CENTRO SERVIZI DI PALMANOVA

FORNITURA A PIE D OPERA APPARECCHIATURE TECNICHE NUOVA CABINA ELETTRICA CENTRO SERVIZI DI PALMANOVA C.U.P.: I61B07000340005 C.I.G.: 0438423619 Via V. Locchi, 19-34123 Trieste SCHEDE FORNITURA A PIE D OPERA APPARECCHIATURE TECNICHE NUOVA CABINA Scheda 1 - Soggetto concorrente ; Scheda 1 bis - Associazioni

Dettagli

MODELLO PER DICHIARAZIONE POSSESSO DEI REQUSITI PREVISTI DAL BANDO DI GARA

MODELLO PER DICHIARAZIONE POSSESSO DEI REQUSITI PREVISTI DAL BANDO DI GARA MODULO 2 MODELLO PER DICHIARAZIONE POSSESSO DEI REQUSITI PREVISTI DAL BANDO DI GARA Spettabile Comune di Jesi Piazza Indipendenza, 1 60035 Jesi (An) OGGETTO: Procedura aperta per l'affidamento del servizio

Dettagli

Su carta intestata del concorrente Marca da bollo 16,00 SCHEMA ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA

Su carta intestata del concorrente Marca da bollo 16,00 SCHEMA ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA Su carta intestata del concorrente Marca da bollo 16,00 Allegato A al bando di gara per l affidamento del servizio di Tesoreria comunale (da inserire nella Busta A)documentazione amministrativa) SCHEMA

Dettagli

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE (ai fini della compilazione del modulo leggere le avvertenze poste in calce allo stesso)

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE (ai fini della compilazione del modulo leggere le avvertenze poste in calce allo stesso) All. n.1 Disciplinare di gara Alla cortese attenzione del Direttore Generale dell Azienda Ospedaliera Luigi Sacco di Milano MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE (ai fini della compilazione del modulo leggere le

Dettagli

Il sottoscritto nato il a in qualità di dell impresa con sede in con codice fiscale n e con partita IVA n CHIEDE

Il sottoscritto nato il a in qualità di dell impresa con sede in con codice fiscale n e con partita IVA n CHIEDE 1 ALLEGATO A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE A PROCEDURA APERTA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AI SENSI DEL D.P.R. 28 DICEMBRE 2000 N 445 A CORREDO DELL OFFERTA AL COMUNE DI PRIZZI Corso Umberto I n 56 90038 PRIZZI

Dettagli

Modello A DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE/PROCURATORE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ).

Modello A DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE/PROCURATORE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Modello A DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE/PROCURATORE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto... in qualità di LEGALE RAPPRESENTANTE/PROCURATORE dell'impresa...

Dettagli

indetta dal Comune di Magliano Sabina, operazioni di gara del giorno 10 dicembre 2013 alle ore 10.00

indetta dal Comune di Magliano Sabina, operazioni di gara del giorno 10 dicembre 2013 alle ore 10.00 All. sub. 3) FACSIMILE DICHIARAZIONE DITTA AUSILIARIA MODULO DI ISTANZA E DI DICHIARAZIONI PER PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA APERTA RELATIVA ALL AFFIDO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA CASA

Dettagli

Allegato 1 - da compilare on-line sul sito www.aziendesanitarieavpn.albofornitori.net

Allegato 1 - da compilare on-line sul sito www.aziendesanitarieavpn.albofornitori.net Allegato 1 - da compilare on-line sul sito www.aziendesanitarieavpn.albofornitori.net FAC-SIMILE n 1 ISTANZA DEL LEGALE RAPPRESENTANTE PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI FORNITORI DI BENI E APPALTATORI DI

Dettagli

OGGETTO: Procedura aperta, mediante la piattaforma SINTEL, per l affidamento del servizio di copertura assicurativa All Risks (Anni 2014-2019).

OGGETTO: Procedura aperta, mediante la piattaforma SINTEL, per l affidamento del servizio di copertura assicurativa All Risks (Anni 2014-2019). ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA (Ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa

Dettagli

MODULO A COMUNICAZIONE E DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto...

MODULO A COMUNICAZIONE E DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto... MODULO A COMUNICAZIONE E DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto... in qualità di LEGALE RAPPRESENTANTE dell'impresa... Codice

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E CONTESTUALE AUTOCERTIFICAZIONE da rendere IN BOLLO

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E CONTESTUALE AUTOCERTIFICAZIONE da rendere IN BOLLO ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E CONTESTUALE AUTOCERTIFICAZIONE da rendere IN BOLLO Spett.le Provincia di Prato Via Ricasoli n. 25 59100 PRATO OGGETTO: Appalto della gestione del patrimonio immobiliare ed impiantistico

Dettagli

Il sottoscritto. nato il.. a... in qualità di dell Impresa... oppure dell Associazione no Profit. (specificare il tipo di associazione)

Il sottoscritto. nato il.. a... in qualità di dell Impresa... oppure dell Associazione no Profit. (specificare il tipo di associazione) DOMANDA DI AMMISSIONE PER PROCEDURA DI APPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL CENTRO SERVIZI TURISTICI DI FABRO e dichiarazione sostitutiva ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000. CIG 5460755594 Spett.le

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SPAZI BAMBINI

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SPAZI BAMBINI COMUNE DI SANTU LUSSURGIU Provincia di Oristano C.A.P. 09075 0783/5519 0783/5519227 e mail: affarigenerali@comunesantulussurgiu.it Allegato alla determinazione n. 18/A in data 21/01/2010 BANDO DI GARA

Dettagli

Allegato A/1 PROVINCIA DI CROTONE STAZIONE UNICA APPALTANTE VIA M. NICOLETTA, 28 88900 CROTONE (KR).

Allegato A/1 PROVINCIA DI CROTONE STAZIONE UNICA APPALTANTE VIA M. NICOLETTA, 28 88900 CROTONE (KR). Allegato A/1 PROVINCIA DI CROTONE STAZIONE UNICA APPALTANTE VIA M. NICOLETTA, 28 88900 CROTONE (KR). DOMANDA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE A CORREDO DELLA DOMANDA E DELL OFFERTA. Oggetto: Procedura aperta

Dettagli