106MILA COPIE IN EDICOLA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "106MILA COPIE E-MAIL IN EDICOLA"

Transcript

1 106MILA COPIE IN EDICOLA Il quotidiano economico-finanziario del Nord Italia GIOVEDÌ 30 OTTOBRE NUMERO 1496 ANNO 17 - QUOTIDIANO ONLINE, VIA FAX E IN EDICOLA - DIRETTORE RESPONSABILE: ACHILLE OTTAVIANI - AUT. TRIB. DI VERONA N DEL 20/01/ ALCOGRAM SRL - EDITORI DI RETE - VIA LEONCINO, VERONA - TELEFONO FAX STAMPA IN PROPRIO - TUTTI I DIRITTI RISERVATI IMMOBILIARE TECNOCASA, I NUMERI 2014 MOLTO POSITIVI I CdA delle società del Gruppo Tecno casa hanno approvato i conti semestrali al 30 giugno I principali risultati mostrano una sostanziale tenuta dei ricavi per quanto riguarda il settore immobiliare (Tecnocasa Franchising Spa e Tecnorete Fran chi - sing Srl) e confermano risultati positivi con un utile complessivamente in linea con gli esercizi precedenti (+1% rispetto al 30 giugno 2013). Nono - stante le criticità del settore, che comunque inizia a dare segnali di ripresa, le principali società del Gruppo presentano una redditività positiva ( mila Euro il totale del valore della produzione del franchising immobiliare); in aumento il valore della produzione nel settore della mediazione creditizia che ammonta a mila Euro (Kiron Partner Spa: +27% rispetto al 30 giugno 2013). "I risultati ottenuti - afferma Stefano De Palma, Consigliere Delegato Tecno - casa - sono molto favorevoli, confermando la stabilità del nostro Gruppo e la validità delle strategie messe in atto dal management nel portare avanti le attività mantenendo la leadership nel proprio core business". Oreste Pasquali Prova generale di stato illiberale. Il gruppo Riva Acciai è proprietario dell Ilva di Taranto. Ora lo stato italiano vuole vendere quegli impianti che furono suoi fino a metà degli anni 90. Li ha venduti poi al gruppo siderurgico lombardo. Siamo ora all ultimo atto. Fra politica e magistratura. Rischio di fallimento di impresa, responsabilità della famiglia Riva e derive del diritto societario. Al commissario vanno, dunque, gli 1,2 miliardi sequestrati a Milano. Il governo - dopo due anni e mezzo di tempesta giudiziaria, leggi speciali, congelamenti industriali e shock finanziari - si appresta a vendere una impresa che non è sua. Non è tecnicamente sua, come scrivevamo sopra. Ma si comporta come se lo fosse. La famiglia Riva, che a Taranto sta affrontando il processo madre per disastro ambientale e ha perso quello per le morti di amianto e a Milano è stata anche condannata nel procedimento sui contributi all'export per la Legge Ossola, resta comunque titolare dei diritti di SCANDALI L A S V E N D I T A I L V A IL GOVERNO SI APPRESTA A VENDERE L ACCIAIERIA, PECCATO CHE NON SIA SUA proprietà di una società commissariata, ma non (almeno formalmente) espropriata. In - tanto l'impresa, uno dei perni vitali della manifattura italiana, versa in gravi difficoltà. Quan - do sono arrivati a Taranto i Riva hanno attuato con grande abilità tre linee strategiche e compiuto una notevole operazione sui costi, ristrutturando gli acquisti, con risparmi immediati in 200 miliardi delle vecchie lire, hanno poi riposizionato il mercato prodotto e sono scesi a un centinaio di specializzazioni. Hanno avuto l intelligenza di capire che un enorme impianto come quello di Nicola Riva e Piero Gnudi Taranto poteva restare sul mercato solo aumentandone i volumi. Hanno cacciato politici e partiti, concentrandosi solo sui prodotti, sfidando anche l apparato malavitoso del Sud. Pochi ricordano che prima dell arrivo della famiglia Riva, Antonio Modeo detto il messicano, capo della Sacra Corona Unita, dentro l Ilva aveva addirittura un ufficio dove commerciava materiali ferrosi insieme a famigliari e collaboratori. I Riva hanno messo fine a tutto questo, ma di questo tutti si sono dimenticati, e ora lo stato vuole pure vendere un impresa non sua. SALE Sergio Ermotti SCENDE Carlo Cimbri Nonostante le multe, continua la L ad del gruppo Unipol ammette che il crescita della banca elvetica ammini - mercato italiano è saturo e che la compagnia assicurativa dovrà guardare a strata da Ermotti. I profitti sono stati di 760 milioni negli ultimi tre mesi. breve oltre confine. VAI SUL SITO INDUSTRIAEFINANZA.COM E SEGUICI SU

2 2 30 ottobre 2014 CATTOLICA&AUTOBOX LA GARANZIA CHE PREMIA IL TUO STILE DI GUIDA E TI FA SENTIRE SEMPRE AL SICURO e in più... Sconto sulle Garanzie RC Auto e Furto! Assistenza immediata in caso di incidente SMS SMS per conoscere la posizione della vettura Area Web dedicata Documenti Certificati APP Cattolica Assicurazioni per segnalare il sinistro direttamente dal tuo smartphone (disponibile su Google play e App Store) Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Prima della sottoscrizione leggere attentamente il Fascicolo Informativo disponibile presso le Agenzie Cattolica Assicurazioni e sul sito

3 3 30 ottobre 2014 Incrementare la quota di mercato delle piccole e medie aziende italiane delle costruzioni in Bul ga - ria e nell'est Europa: questo l obiettivo della missione di follow up, iniziata lu - ne dì, del Presidente del Grup po PMI Interna ziona - le ANCE (Associazione Nazionale Costruttori Edili) Gerardo Biancofiore che si concludeva ieri a Sofia. Nel cor - so della missione Biancofiore, insieme con il Presidente di Con - findustria Bulgaria Pietro Luigi Ghia, ha incontrato i rappresentanti del Governo e delle imprese di costruzioni locali con l obiettivo ANCE COSTRUTTORI IN BULGARIA PER AUMENTARE LE QUOTE DELLE PMI Biancofiore: Puntiamo ad internazionalizzare le aziende con una strategia che le accompagni nei mercati prescelti Il Giappone è considerato uno dei Paesi più severi al mondo per quanto riguarda la qualità dei prodotti alimentari e la sicurezza alimentare. Riuscire a esportare nel Paese del Sol Levante è, dunque, un traguardo prestigioso. Molte aziende lat tiero-casearie italiane sono presenti da anni in Giap pone con i loro prodotti, apprezzati per la qualità e il gusto. E ora per le imprese lattiero-casearie ita liane sarà più facile vendere in Giappone grazie alla semplificazione delle procedure burocratiche che dovrebbe essere introdotta già entro fine anno. Un traguardo significativo per le aziende italiane, per cui Assolatte ha lavorato a lungo e con impegno. Nei giorni scorsi ha coordinato e Gerardo Biancofiore di sostenere partnership tra im - pre se italiane e bulgare e creare i presupposti per l acquisizione di commesse delle aziende associate. "Questa missione - dichiara il Presidente Biancofiore- rientra nell ambito del nostro programma di attività a supporto dell internazionalizzazione dei nostri associati che è fatto di missioni preparatorie e di follow up oltre che delle classiche missioni commerciali. Pun - tiamo ad internazionalizzare le aziende con una strategia che le accompagni per mano nei mercati prescelti. La Bulgaria è una delle poche economie UE con una crescita di segno positivo nel 2013, è il secondo paese dell'area UE con il più basso debito pubblico con un grado di assorbimento dei fondi europei in miglioramento. ASSOLATTE ORA SI GUARDA AL GIAPPONE L embargo imposto dalla Russia non ostacola l impegno delle imprese lattiero-casearie italiane sui mercati esteri Giuseppe Ambrosi ac colto una delegazione del ministero della Sanità giapponese venuta in Italia per una visita ispettiva in alcuni stabilimento lattiero-caseari. Obiettivo dell audit: verificare le procedure di sicurezza attuate negli stabilimenti e, quindi, validare le richieste degli operatori italiani di semplificare la cancellazione dalla black list, finora troppo complicata e onerosa. A fine tour gli ispettori nipponici si sono dichiarati molto soddisfatti e hanno sottolineato l importanza della collaborazione fra imprese e autorità di controllo per raggiungere una maggiore efficacia in termini di sicurezza alimentare. La collaborazione tra As so latte, ministero della Sanità giapponese e ministero della Salute italiano sblocca alle imprese lattierocasearie italiane il mercato nipponico. Tra 2000 e 2013 l export di formaggi italiani in Giappone è cresciuto del 167% a volume e del 205% a valore, arrivando a 8,1 milioni di kg e a 56 milioni di euro. Un trend positivo che continua anche nel GAS ENI, I DISSERVIZI COSTANO 2,5 MLN Emma Marcegaglia L Eni dovrà risarcire con un indennizzo di 25 euro a testa oltre 100 mila clienti che hanno subito disservizi sia nell ambito della fornitura di gas in regime di tutela che del mercato libero. In tutto, quindi, oltre 2,5 milioni di sanzione. E quanto ha stabilito l Autorità per l energia accettando gli impegni presentati dalla società a seguito di un procedimento sanzionatorio avviato per violazione della regolazione sulla periodicità di fatturazione (oltre 79mila casi) e ritardi nell invio della bolletta di chiusura per cambio di fornitore (27mila casi). Il risarcimento riguarda tutti quei clienti che al 31 ottobre 2013 (data di avvio dell istruttoria) erano interessati ai disservizi, ancora presenti al 31 dicembre La società si è inoltre impegnata a garantire la dilazione automatica e la rateizzazione senza interessi delle somme fatturate, ad aderire per due anni al Servizio conciliazione clienti energia dell Autorità e a promuovere iniziative per incentivare l autolettura del contatore. Nello specifico, saranno previste comunicazioni per aumentare la consapevolezza dell importanza dell autolettura, messaggi ai clienti per i quali non risultano letture effettive o autoletture da almeno 12 mesi e acquisizione dei dati attraverso post-it in occasione della visita della società di lettura.

4 4 30 ottobre 2014 COLLABORAZIONI SACE E BANCA UBAE INSIEME PER LE AZIENDE NEI MERCATI EMERGENTI Giovanni Castellaneta SACE, gruppo assicurativo-finanziario guidato da Giovanni Castellaneta, e Banca UBAE annunciano la firma di un accordo di collaborazione destinato a supportare la crescita delle imprese italiane nei mercati emergenti a maggior potenziale, attraverso soluzioni assicurativo-finanziarie a sostegno di export e investimenti. L accordo unisce l expertise di SACE nell assunzione dei rischi e la vicinanza agli esportatori italiani attraverso un network di uffici in Italia e all estero, e la solida esperienza di Banca UBAE nei mercati emergenti più promettenti, prevalentemente Africa, Medio Oriente, Estremo Oriente ed Europa dell Est. In particolare, le imprese avranno accesso a finanziamenti dedicati a progetti di internazionalizzazione, fideiussioni per gare e commesse internazionali e lettere di credito offerte da Banca UBAE e garantite da SACE. I processi di internazionalizzazione richiedono risorse e investimenti adeguati, oltre che un approccio informato alla comprensione del mercato di riferimento - ha dichiarato Ales sandra Ricci, Direttore dell Area Busi - ness di SACE -. Accordi come questo, in grado di massimizzare le sinergie tra mondo assicurativo e bancario, sono risposte concrete alle esigenze di tutte quelle aziende che guardano lontano per crescere. In quest iniziativa l expertise e il network di Banca UBAE rappresentano senz altro un importante valore aggiunto. I-COM PMI, PERICOLO SPESE EXTRA La riduzione delle commissioni sulle carte di credito aziendali potrebbe comportare costi aggiuntivi per oltre 1 miliardo di euro Prosegue l espansione di Ciba Brokers sul territorio nazionale: dopo l apertura della filiale riminese, la società di brokeraggio di Confcooperative Emilia Roma - gna rafforza la sua presenza in Romagna. Grazie all accordo si - glato con il presidente e il direttore di Confcooperative Ravenna, Raffaele Gordini e Andrea Pazzi, infatti, la società potrà fornire alle numerose cooperative attive in questa provincia moderni servizi assicurativi. La stessa opportunità sarà offerta anche alle imprese associate a Confcooperative Mar - che in seguito all apertura di un ufficio di Ciba Brokers. Una scelta - affermano Massimo Stronati e Riduzione dei volumi tran - sati e incremento dei costi di monitoraggio e gestione dei pagamenti aziendali: per le imprese italiane, è un quadro a tinte fosche quello che emerge dallo studio con il quale I-Com (l Istituto per la Com pe ti ti - vità guidato dall econo mi - s ta Stefano da Em po li) mi - sura l impatto di una possibile estensione alle carte di credito aziendali della proposta UE di riduzione delle commissioni interbancarie (MIF), sulle transazioni effettuate con carte di credito o debito. Sebbene nella proposta regolamentare pubblicata nel 2013 dalla Com mis sione Euro - pea non si faccia esplicito riferimento alle carte cosiddette com- Stefano Da Empoli merciali, l ambiguità nella definizione stessa di questa categoria lascia spazio a preoccupazioni e interrogativi sull impatto di un provvedimento di questo tipo sul sistema delle imprese italiane, che utilizza tali strumenti nella gestione delle spese. Il meccanismo che abbiamo decodificato in ASSICURAZIONI Giampaolo Brogliato Mauro Scattolini, rispettivamente presidente e direttore della Confcooperative marchigiana - maturata in piena sinergia per garantire alle nostre cooperative il contenimento dei costi e la migliore copertura dei rischi legati ad maniera chiara - ha spiegato Ste fa no da Empoli - è che l introduzione di un limite alle MIF sulle carte commerciali non si traduce in uno sgravio di costi per le imprese, ma nel suo contrario: gli emittenti di carte di pagamento si ritroverebbero a far quadrare il proprio conto eco nomico au - men tando il costo delle carte o, razionalizzando i servizi accessori, molto utilizzati dalle imprese, come il monitoraggio dei costi o la loro riconciliazione con i sistemi amministrativi. Per le imprese, la stima è di un miliardo di euro di costi aggiuntivi nel primo anno e di circa 300 mi lio ni in ciascuno degli anni successivi. CIBA BROKERS CRESCE IN ROMAGNA E NELLE MARCHE La società propone servizi assicurativi su misura per le esigenze delle imprese a costi decisamente competitivi ogni specifica attività. Grazie ai numerosi accordi sottoscritti con le principali compagnie di assicurazione nazionali ed internazionali, la società di brokeraggio di Confcooperative Emilia Roma - gna è in grado di offrire soluzioni su misura proponendo il piano più idoneo alle diverse esigenze. Con queste nuove partnership che rafforzano il sistema Confcooperative, Ciba Broker, che tra l altro ha da poco acquisito il portafoglio corporate di Bisanzio Broker di Ravenna, - dichiara il presidente Giampaolo Brogliato - si conferma una società decisamente dinamica anche in questo difficile momento.

5 5 30 ottobre 2014

Progetto Rilancio: il caso Costruzioni SpA

Progetto Rilancio: il caso Costruzioni SpA Progetto Rilancio: il caso Costruzioni SpA di Massimo Lazzari, Davide Mondaini e Violante Battistella (*) In questo contributo verrà illustrato il caso di un impresa che, aderendo al Progetto Ri-Lancio,

Dettagli

Country Presentation Russia Strumenti assicurativi e finanziari SACE Pietro Petrucci Verona, 18/05/2012

Country Presentation Russia Strumenti assicurativi e finanziari SACE Pietro Petrucci Verona, 18/05/2012 Country Presentation Russia Strumenti assicurativi e finanziari SACE Pietro Petrucci Verona, 18/05/2012 IL MADE IN ITALY NON SI FERMA MAI Gruppo SACE: tante soluzioni, un solo gruppo 2 Siamo vicini alle

Dettagli

GENERALI, ASSALTO ALL EUROPA

GENERALI, ASSALTO ALL EUROPA 106MILA COPIE E-MAIL IN EDICOLA Il quotidiano economico-finanziario del Nord Italia GIOVEDÌ 20 NOVEMBRE 2014 - NUMERO 1508 ANNO 17 - QUOTIDIANO ONLINE, VIA FAX E IN EDICOLA - DIRETTORE RESPONSABILE: ACHILLE

Dettagli

Misure per la crescita sostenibile Governo Italiano

Misure per la crescita sostenibile Governo Italiano Misure per la crescita sostenibile Governo Italiano Novembre 2011-Maggio 2012 Competitività delle imprese ACE e deduzione da reddito impresa dell IRAP (costo del lavoro) Salva Italia, dicembre Credito

Dettagli

Assemblea 29.4.15 BANCAMEDIOCREDITO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

Assemblea 29.4.15 BANCAMEDIOCREDITO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA Assemblea 29.4.15 BANCAMEDIOCREDITO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA Dopo un 2013 difficile chiuso con una forte perdita che aveva significativamente inciso la solidità patrimoniale della Banca, pur in un contesto

Dettagli

Imprendo Export il tuo business senza confini

Imprendo Export il tuo business senza confini Imprendo Export il tuo business senza confini Conto corrente, ricerca controparti, lettere di referenza, Desk Internazionali e tanti altri servizi innovativi per rendere l estero facile e accessibile.

Dettagli

Cassa depositi e prestiti

Cassa depositi e prestiti Cassa depositi e prestiti Il Gruppo Cassa depositi e prestiti opera a sostegno della crescita del Paese ed impiega le sue risorse, prevalentemente raccolte attraverso il Risparmio Postale (Buoni fruttiferi

Dettagli

Il tuo partner innovativo per l estero

Il tuo partner innovativo per l estero Il tuo partner innovativo per l estero Chi siamo Export Trade Solutions Srl è una società di consulenza che opera in ambito nazionale ed internazionale assistendo le aziende nella loro fase di inserimento

Dettagli

ELITE. Thinking long term

ELITE. Thinking long term ELITE Thinking long term ELITE Thinking long term ELITE valorizza il presente e prepara al futuro. Per aiutare le imprese a realizzare i loro progetti abbiamo creato ELITE, una piattaforma unica di servizi

Dettagli

PROFESSIONISTI e IMPRESE VERSO NUOVI MERCATI Focus Emirati Arabi Uniti. Carlo de Simone Responsabile Funzione Relazioni Istituzionali e Studi

PROFESSIONISTI e IMPRESE VERSO NUOVI MERCATI Focus Emirati Arabi Uniti. Carlo de Simone Responsabile Funzione Relazioni Istituzionali e Studi PROFESSIONISTI e IMPRESE VERSO NUOVI MERCATI Focus Emirati Arabi Uniti Carlo de Simone Responsabile Funzione Relazioni Istituzionali e Studi Roma, 14 ottobre 2015 SIMEST Partner d impresa per la competizione

Dettagli

UNIPOL BANCA SOLUZIONI PER IL TUO MONDO

UNIPOL BANCA SOLUZIONI PER IL TUO MONDO UNIPOL BANCA SOLUZIONI PER IL TUO MONDO Incontro con FITEL Milano, 13 maggio 2014 CHI SIAMO Unipol Banca, istituto di credito appartenente al Gruppo Unipol, primario gruppo assicurativo italiano, è una

Dettagli

Il decreto legge è finalmente arrivato a chiarire chi deve pagare e chi non per l Imu sui terreni montani 2014 e 2015.

Il decreto legge è finalmente arrivato a chiarire chi deve pagare e chi non per l Imu sui terreni montani 2014 e 2015. fonte: : Il sole 24 Ore, sabato 24 gennaio 2015 _ Imu terreni, si paga il 10 febbraio : Il decreto legge è finalmente arrivato a chiarire chi deve pagare e chi non per l Imu sui terreni montani 2014 e

Dettagli

Corporate Presentation SACE BRESCIA 8 luglio 2015. 1 Corporate Presentation

Corporate Presentation SACE BRESCIA 8 luglio 2015. 1 Corporate Presentation Corporate Presentation SACE BRESCIA 8 luglio 2015 1 Corporate Presentation Sosteniamo la competitività delle imprese SACE è una società del Gruppo Cdp attiva nell export credit, nell assicurazione del

Dettagli

Osservatorio SANA 2015 L AGROALIMENTARE BIOLOGICO ITALIANO ALL ESTERO SILVIA ZUCCONI - Nomisma

Osservatorio SANA 2015 L AGROALIMENTARE BIOLOGICO ITALIANO ALL ESTERO SILVIA ZUCCONI - Nomisma Osservatorio SANA 2015 L AGROALIMENTARE BIOLOGICO ITALIANO ALL ESTERO SILVIA ZUCCONI - Nomisma Progetto promosso da: Con il patrocinio di: OSSERVATORIO SANA 2015 OSSERVATORIO SANA 2015 a cura di OBIETTIVI

Dettagli

Corporate Presentation

Corporate Presentation Corporate Presentation SACE Roma, Aprile 2015 1 Corporate Presentation Sosteniamo la competitività delle imprese SACE è una società del Gruppo Cdp attiva nell export credit, nell assicurazione del credito,

Dettagli

Expert System: il CdA approva la Relazione Finanziaria al 30 giugno 2015

Expert System: il CdA approva la Relazione Finanziaria al 30 giugno 2015 Expert System: il CdA approva la Relazione Finanziaria al 30 giugno 2015 Prosegue la forte crescita internazionale per il consolidamento della leadership nell ambito del cognitive computing e dell analisi

Dettagli

DUAL Cyber RESPONSABILITÀ CIVILE

DUAL Cyber RESPONSABILITÀ CIVILE RESPONSABILITÀ CIVILE DUAL Cyber LA POLIZZA DI ASSICURAZIONE CHE COPRE LA RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI DERIVANTE DAI RISCHI INFORMATICI. UNA COPERTURA COMPLETA PER IL TUO BUSINESS: DALLA PERDITA DEI

Dettagli

Primi nove mesi 2014 positivi per il Gruppo Cattolica L UTILE CONSOLIDATO CRESCE DEL 27,7% A 83 MILIONI

Primi nove mesi 2014 positivi per il Gruppo Cattolica L UTILE CONSOLIDATO CRESCE DEL 27,7% A 83 MILIONI Società Cattolica di Assicurazione - Società Cooperativa Sede in Verona, Lungadige Cangrande n.16 C.F. 00320160237 Iscritta al Registro delle Imprese di Verona al n. 00320160237 Società iscritta all'albo

Dettagli

STAR: il SEGMENTO TITOLI CON ALTI REQUISITI UNA GRANDE OPPORTUNITA PER TUTTI GLI ATTORI DEL MERCATO I REQUISITI DELLE AZIENDE STAR

STAR: il SEGMENTO TITOLI CON ALTI REQUISITI UNA GRANDE OPPORTUNITA PER TUTTI GLI ATTORI DEL MERCATO I REQUISITI DELLE AZIENDE STAR 1. STAR: il SEGMENTO TITOLI CON ALTI REQUISITI 2. UNA GRANDE OPPORTUNITA PER TUTTI GLI ATTORI DEL MERCATO 3. I REQUISITI DELLE AZIENDE STAR 4. LA PROCEDURA DI AMMISSIONE E IL MONITORAGGIO 5. I SERVIZI

Dettagli

Il marketplace per le Piccole e Medie Imprese italiane ad alto potenziale di crescita

Il marketplace per le Piccole e Medie Imprese italiane ad alto potenziale di crescita Il marketplace per le Piccole e Medie Imprese italiane ad alto potenziale di crescita Primi è il marketplace per le Piccole Medie e Imprese italiane ad alto potenziale di crescita Cos è Primi? Primi è

Dettagli

SOLUZIONI PER CRESCERE ALL ESTERO: GLI STRUMENTI SIMEST E BERS. Carlo de Simone Responsabile Funzione Desk Italia

SOLUZIONI PER CRESCERE ALL ESTERO: GLI STRUMENTI SIMEST E BERS. Carlo de Simone Responsabile Funzione Desk Italia SOLUZIONI PER CRESCERE ALL ESTERO: GLI STRUMENTI SIMEST E BERS Carlo de Simone Responsabile Funzione Desk Italia Ancona, 6 giugno 2013 MISSIONE SIMEST promuove l internazionalizzazione delle imprese italiane

Dettagli

Chi Siamo Export Trade Solutions Srl è una società di consulenza che opera in ambito nazionale ed internazionale assistendo le aziende nella loro fase di inserimento in nuovi mercati e nelle relazioni

Dettagli

Un patto per promuovere l export Accordo Sistema Moda Italia Intesa Sanpaolo

Un patto per promuovere l export Accordo Sistema Moda Italia Intesa Sanpaolo Un patto per promuovere l export Accordo Sistema Moda Italia Intesa Sanpaolo Maggio 2012 I punti chiave dell Accordo Creare valore e competitività per le imprese del settore tessile e moda attraverso un

Dettagli

La Green Economy in Brasile: opportunità di investimento. SACE SpA Maria Luisa Miccolis Sede Territoriale Milano Milano, 10 Giugno 2013

La Green Economy in Brasile: opportunità di investimento. SACE SpA Maria Luisa Miccolis Sede Territoriale Milano Milano, 10 Giugno 2013 La Green Economy in Brasile: opportunità di investimento SACE SpA Maria Luisa Miccolis Sede Territoriale Milano Milano, 10 Giugno 2013 IL GRUPPO Il gruppo SACE Corporate, project & structured finance,

Dettagli

Internazionalizzazione delle PMI Guida pratica all Internazionalizzazione delle PMI. Paolo Di Marco Desk Italia Dipartimento Sviluppo & Advisory

Internazionalizzazione delle PMI Guida pratica all Internazionalizzazione delle PMI. Paolo Di Marco Desk Italia Dipartimento Sviluppo & Advisory Internazionalizzazione delle PMI Guida pratica all Internazionalizzazione delle PMI Paolo Di Marco Desk Italia Dipartimento Sviluppo & Advisory Catania 31 marzo 2014 SIMEST Partner d impresa per la competizione

Dettagli

workshop Creare valore al di là del profitto

workshop Creare valore al di là del profitto workshop Creare valore al di là del profitto RASSEGNA STAMPA 29 30 settembre 2014 TESTATA: SOLE24ORE.COM DATA: 29 SETTEMBRE 2014 I Cavalieri del lavoro premiano l innovazione 29 settembre 2014 Luigi Roth

Dettagli

Reti d Impresa. Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Padova - 5 novembre 2012

Reti d Impresa. Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Padova - 5 novembre 2012 Reti d Impresa Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Padova - 5 novembre 2012 Il presente documento è destinato esclusivamente al Personale di Rete e tutte le informazioni in esso

Dettagli

La tua impresa è pronta per espandersi all estero? UniCredit International, pronte 4 azioni concrete per il decollo.

La tua impresa è pronta per espandersi all estero? UniCredit International, pronte 4 azioni concrete per il decollo. La tua impresa è pronta per espandersi all estero? UniCredit International, pronte 4 azioni concrete per il decollo. 1 CONTROPARTI PRODOTTI CONSULENZA UniCredit International 4 azioni concrete per aiutarti

Dettagli

Presentazione alla Comunità Finanziaria

Presentazione alla Comunità Finanziaria Presentazione alla Comunità Finanziaria 17 Settembre 2009 DISCLAIMER Questa Presentazione è stata preparata da Conafi Prestitò S.p.A. ( Conafi o la Società ) per essere utilizzata nel corso della presentazione

Dettagli

Hai crediti insoluti da recuperare? Da oggi ci pensiamo noi Il nuovo servizio di recupero crediti

Hai crediti insoluti da recuperare? Da oggi ci pensiamo noi Il nuovo servizio di recupero crediti Hai crediti insoluti da recuperare? Da oggi ci pensiamo noi Il nuovo servizio di recupero crediti 1 Il servizio di recupero crediti Con SACE puoi Dare forza al tuo export offrendo ai tuoi clienti dilazioni

Dettagli

SCHEDE PRODOTTI SACE S.p.A. 2012

SCHEDE PRODOTTI SACE S.p.A. 2012 SACE Point RISPOSTA IN TEMPO REALE VIA E-MAIL / TELEFONO O SU APPUNTAMENTO INOLTRO RICHIESTE DI INFORMAZIONI E SERVIZI ORGANIZZAZIONE CONGIUNTA DI EVENTI PROMOZIONALI SVILUPPO SINERGIE E NETWORKING CON

Dettagli

servizi eni gas e luce: sempre e ovunque, quando ne hai bisogno

servizi eni gas e luce: sempre e ovunque, quando ne hai bisogno servizi eni gas e luce: sempre e ovunque, quando ne hai bisogno Come cliente eni gas e luce puoi gestire le forniture energetiche di casa tua in tanti modi diversi, tutti semplici e accessibili: consulenti

Dettagli

Fiera Milano 7 maggio 2014. Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri

Fiera Milano 7 maggio 2014. Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri IL SISTEMA ITALIA DI SOSTEGNO ALL EXPORT SUI MERCATI EMERGENTI E PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DEL SISTEMA INDUSTRIALE ITALIANO DELLE RINNOVABILI E DELL EFFICIENZA Fiera Milano 7 maggio 2014 Strumenti di

Dettagli

Strumenti finanziari e servizi per l internazionalizzazione delle imprese italiane. Maputo, 28-29 ottobre 2012

Strumenti finanziari e servizi per l internazionalizzazione delle imprese italiane. Maputo, 28-29 ottobre 2012 Strumenti finanziari e servizi per l internazionalizzazione delle imprese italiane Maputo, 28-29 ottobre 2012 Missione SIMEST promuove l internazionalizzazione delle imprese italiane mediante: partecipazione

Dettagli

1. Gruppo SACE 3. STRUTTURA. Finanziamenti internazionali alle imprese

1. Gruppo SACE 3. STRUTTURA. Finanziamenti internazionali alle imprese 1. Gruppo SACE SACE è un gruppo assicurativo e finanziario il cui core business si focalizza sull assicurazione del credito, credito all esportazione, protezione degli investimenti, garanzie finanziarie,

Dettagli

Il Factoring nelle piccole e medie imprese

Il Factoring nelle piccole e medie imprese Il Factoring nelle piccole e medie imprese Il contesto macroeconomico Il Sistema Bancario e le PMI L intervento del Factoring, 25 Gennaio 2010 1 Credemfactor Spa 2 2 Lo scenario Macroeconomico 3 3 Lo scenario

Dettagli

ELITE Crescita, Cambiamento, Leadership

ELITE Crescita, Cambiamento, Leadership ELITE Crescita, Cambiamento, Leadership ELITE ELITE è una piattaforma di servizi integrati creata per supportare le Imprese nella realizzazione dei loro progetti di CRESCITA Supporto/stimolo ai cambiamenti

Dettagli

Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri. Roberto Saporito Referente SIMEST Regione Lazio

Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri. Roberto Saporito Referente SIMEST Regione Lazio Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri Roberto Saporito Referente SIMEST Regione Lazio Roma 3 luglio 2014 SIMEST Partner d impresa per la competizione globale Finanziaria controllata

Dettagli

Il network per la finanza d impresa

Il network per la finanza d impresa Il network per la finanza d impresa La nostra mission é affiancare la famiglia imprenditoriale nell attività gestionale (ottimizzazione organizzativa, finanziaria, amministrativa, legale, fiscale) e nelle

Dettagli

Polizza Auto SestoSenso KM

Polizza Auto SestoSenso KM Polizza Auto SestoSenso KM Dedicata a chi fa pochi chilometri e vuole risparmiare Paghi solo in base ai chilometri percorsi Assistenza satellitare inclusa SestoSenso KM Convenienza e protezione viaggiano

Dettagli

A Giussano viaggiare ha sempre avuto un sinonimo... Frigerio Viaggi

A Giussano viaggiare ha sempre avuto un sinonimo... Frigerio Viaggi CASE HISTORY A Giussano viaggiare ha sempre avuto un sinonimo.. Frigerio Viaggi La nostra storia Secondo dopoguerra: a Giussano, in provincia di Milano, nasce l azienda di trasporti inizia l avventura

Dettagli

Una rete di agenzie per Arca L INTERVISTA

Una rete di agenzie per Arca L INTERVISTA Giorgio Munari, d.g. di Arca Vita e Arca Assicurazioni Una rete di agenzie per Arca di Maria Rosa Alaggio Da sempre attiva nella distribuzione di prodotti vita e danni attraverso il canale bancario, oggi

Dettagli

PMI. ed INTERNAZIONALIZZAZIONE: SFIDA. sempre possibile. una

PMI. ed INTERNAZIONALIZZAZIONE: SFIDA. sempre possibile. una PMI ed INTERNAZIONALIZZAZIONE: una SFIDA sempre possibile PMI ed INTERNAZIONALIZZAZIONE: una sempre possibile SFIDA Dopo il successo della prima edizione, CNA Servizio Estero propone ESTER 2011, un nuovo

Dettagli

P R O M O S. Il tuo partner per l internazionalizzazione. 4 Marzo 2015. Internazionalizzazione e marketing territoriale

P R O M O S. Il tuo partner per l internazionalizzazione. 4 Marzo 2015. Internazionalizzazione e marketing territoriale Internazionalizzazione e marketing territoriale P R O M O S CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA MILANO Il tuo partner per l internazionalizzazione Dal 1786 l istituzione al servizio

Dettagli

PMI, finanza e assicurazione Indice

PMI, finanza e assicurazione Indice . PMI, finanza e assicurazione Indice Indagine internazionale AXA IPSOS 2013 su PMI e autonomi Focus Italia Una luce in fondo al tunnel ma persistono alcuni ostacoli alla crescita Stretta del credito:

Dettagli

ENEL : PRESENTATO IL PIANO STRATEGICO 2015 2019

ENEL : PRESENTATO IL PIANO STRATEGICO 2015 2019 ENEL : PRESENTATO IL PIANO STRATEGICO 2015 2019 Si prevede che efficienza operativa e crescita industriale possano produrre un robusto incremento dell Ebitda e generazione di cassa, a sostegno della crescita

Dettagli

La gestione del credito: un approccio analitico al rating

La gestione del credito: un approccio analitico al rating La gestione del credito: un approccio analitico al rating di Giuseppe R. Grasso (*) Oggi le aziende sono chiamate a farsi carico del rischio finanziario associato al proprio portafoglio crediti, rischio

Dettagli

ELENCO AZIENDE SETTORE TIPOLOGIA FATTURATO COSA RICHIEDONO 800.000 900.000

ELENCO AZIENDE SETTORE TIPOLOGIA FATTURATO COSA RICHIEDONO 800.000 900.000 ELENCO AZIENDE SETTORE TIPOLOGIA FATTURATO COSA RICHIEDONO Moto Produzione / 1.100.000 commerciale Assemblaggio moto e minimoto Abbigliamento Produzione e 120.000 Showroom sartoriale maschile Servizi alle

Dettagli

Enrica Rubatto Dipartimento Sviluppo & Advisory Funzione Desk Italia Torino 10 giugno 2014

Enrica Rubatto Dipartimento Sviluppo & Advisory Funzione Desk Italia Torino 10 giugno 2014 Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri Enrica Rubatto Dipartimento Sviluppo & Advisory Funzione Desk Italia Torino 10 giugno 2014 MISSIONE SIMEST promuove l internazionalizzazione

Dettagli

SINTESI CONVENZIONE I DETTAGLI DELLA CONVENZIONE

SINTESI CONVENZIONE I DETTAGLI DELLA CONVENZIONE SINTESI CONVENZIONE Confcommercio Imprese per l Italia ha aderito a Impresa Italia, un progetto lanciato da UniCredit in collaborazione con le principali Associazioni e Confidi operanti in Italia, che

Dettagli

Start up & PMI Report 2013

Start up & PMI Report 2013 & PMI Report 2013 Introduzione alla terza edizione Start Up & PMI Report 2013 è la terza edizione dell analisi effettuata su un campione di 150.000 imprese iscritte a H2biz: 20.000 start up con meno di

Dettagli

PROTEGGERE ED INCASSARE I CREDITI VERSO L ESTERO. Reggio Emilia, 25 marzo 2015. Relatore: Rodolfo Baroni

PROTEGGERE ED INCASSARE I CREDITI VERSO L ESTERO. Reggio Emilia, 25 marzo 2015. Relatore: Rodolfo Baroni PROTEGGERE ED INCASSARE I CREDITI VERSO L ESTERO Reggio Emilia, 25 marzo 2015 Relatore: Rodolfo Baroni Export In un contesto domestico con prospettive incerte vendere sui mercati esteri continua ad essere

Dettagli

TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria.

TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria. Milano, 14 maggio TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria. Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del

Dettagli

TechPremier. Informazioni per il broker

TechPremier. Informazioni per il broker Informazioni per il broker TechPremier Le società informatiche operano in un ambiente potenzialmente molto rischioso. Tecnologie in rapida e costante evoluzione sono alla base del controllo di molte funzioni

Dettagli

La copertura dei rischi nelle imprese: strumenti finanziari e assicurativi

La copertura dei rischi nelle imprese: strumenti finanziari e assicurativi La copertura dei rischi nelle imprese: strumenti finanziari e assicurativi Genova 8 novembre 2012 Pier Giorgio Saladini Dirigente Servizi alle Imprese Banca Carige S.p.A. Agenda I principali rischi connessi

Dettagli

Le news settimanali del Consorzio Camerale

Le news settimanali del Consorzio Camerale N.15 Anno I Nuova Edizione Le news del Consorzio Camerale Le news settimanali del Consorzio Camerale SOMMARIO News Commissione europea: proroga per orientamenti in materia di aiuti di Stato Pagamenti PA:

Dettagli

Le news settimanali del Consorzio Camerale

Le news settimanali del Consorzio Camerale N.17 Anno I Nuova Edizione Le news del Consorzio Camerale Le news settimanali del Consorzio Camerale SOMMARIO News Pagamenti della Pubblica Amministrazione: le novità introdotte Commissione europea: modalità

Dettagli

Fondo i3-core VADEMECUM per gli investimenti Executive Summary

Fondo i3-core VADEMECUM per gli investimenti Executive Summary Fondo i3-core VADEMECUM per gli investimenti Executive Summary Potenza, 17 marzo 2015 INVIMIT SGR: contesto di riferimento L art. 33, co. 1, del Dl 98/2011 ha previsto la costituzione di una SGR per attuare

Dettagli

La banca quale partner per affiancare l'impresa nello sviluppo dei progetti di internazionalizzazione.

La banca quale partner per affiancare l'impresa nello sviluppo dei progetti di internazionalizzazione. Investire in Francia Nuove opportunità di insediamento e incentivi messi a disposizione dal governo francese Assolombarda Milano, 6 Aprile 2011 La banca quale partner per affiancare l'impresa nello sviluppo

Dettagli

AL SERVIZIO DELL ECONOMIA. Economia che cambia. Programma di attività 2015 della Camera di commercio di Bolzano

AL SERVIZIO DELL ECONOMIA. Economia che cambia. Programma di attività 2015 della Camera di commercio di Bolzano AL SERVIZIO DELL ECONOMIA Economia che cambia Programma di attività 2015 della Camera di commercio di Bolzano AL SERVIZIO DELL ECONOMIA Economia che cambia Una sfida da affrontare on. Michl Ebner dott.

Dettagli

CORSO VITTORIO EMANUELE II, 323-00186 ROMA TEL: +6 686351 FAX: +6 68635404 www.simest.it. SIMEST in BRASILE

CORSO VITTORIO EMANUELE II, 323-00186 ROMA TEL: +6 686351 FAX: +6 68635404 www.simest.it. SIMEST in BRASILE CORSO VITTORIO EMANUELE II, 323-00186 ROMA TEL: +6 686351 FAX: +6 68635404 www.simest.it SIMEST in BRASILE SIMEST è la merchant bank a capitale pubblico (Ministero delle Attività Produttive 76%) e privato

Dettagli

NEWS NEWS NEWS NEWS NEWS NEWS NEWS NEWS

NEWS NEWS NEWS NEWS NEWS NEWS NEWS NEWS periodico di informazione agli Associati Confcommercio di Palermo www.confcommercio.pa.it speciale speciale - banca sella PASSA ORA ALLA DIGITAL ECONOMY E-COMMERCE MOBILE PAYMENT MULTICURRENCY RICHIEDI

Dettagli

DARE VALORE ALLE IMPRESE

DARE VALORE ALLE IMPRESE DARE VALORE ALLE IMPRESE Estero, crescita, nuova imprenditoria Accordo Intesa Sanpaolo - Confindustria Piccola Industria indice 2 UN IMPEGNO COMUNE PER LA CRESCITA 3 I PUNTI CHIAVE DEL NUOVO ACCORDO 4

Dettagli

Reti d impresa La nuova dimensione delle Imprese che vogliono crescere. Il supporto del Gruppo Intesa Sanpaolo

Reti d impresa La nuova dimensione delle Imprese che vogliono crescere. Il supporto del Gruppo Intesa Sanpaolo Reti d impresa La nuova dimensione delle Imprese che vogliono crescere. Il supporto del Gruppo Intesa Sanpaolo Guidizzolo, 25 novembre Contratto di Rete Descrizione Caratteristiche Obiettivi strategici

Dettagli

TREAGIO S.R.L. consulenza finanziaria & mediazione creditizia

TREAGIO S.R.L. consulenza finanziaria & mediazione creditizia consulenza finanziaria & mediazione creditizia Società autorizzata alla mediazione creditizia con iscrizione all Albo N.114805 Fiducia Serietà Consulenza finanziaria Persona Mutuo CQS Mediazione creditizia

Dettagli

FORUM HR 2015. Roma, 9/10 giugno 2015. Le nuove professioni in Banca. La crisi economico-finanziaria, iniziata a partire dal 2008, ha avuto importanti

FORUM HR 2015. Roma, 9/10 giugno 2015. Le nuove professioni in Banca. La crisi economico-finanziaria, iniziata a partire dal 2008, ha avuto importanti 1 FORUM HR 2015 Roma, 9/10 giugno 2015 Le nuove professioni in Banca La crisi economico-finanziaria, iniziata a partire dal 2008, ha avuto importanti ripercussioni, oltreché a livello sociale, sulla redditività

Dettagli

Contributo di Altroconsumo

Contributo di Altroconsumo Contributo di Altroconsumo Audizione A.S.n. 2085 Legge annuale per il mercato e la concorrenza Senato X Commissione Industria, commercio e turismo Roma, 5 novembre 2015 Con il presente documento Altroconsumo,

Dettagli

MISSION. Ci occupiamo di tutto ciò che riguarda l Internazionalizzazione e il MARKETING STRATEGICO - Posizionamento Pricing Promozione Pubblicità.

MISSION. Ci occupiamo di tutto ciò che riguarda l Internazionalizzazione e il MARKETING STRATEGICO - Posizionamento Pricing Promozione Pubblicità. MISSION AIUTARE IMPRESE ED IMPRENDITORI A COMPETERE SUL MERCATO Affiancare l impresa, aiutandola a competere sul Mercato con azioni concrete e tangibili. Gli strumenti a disposizione aumentano le performance

Dettagli

Small Cap Conference 19 novembre 2015

Small Cap Conference 19 novembre 2015 Small Cap Conference 19 novembre 2015 1 Introduzione Qualsiasi spazio pubblicitario, che sia in TV, radio, carta stampata, affissioni o altro, viene venduto dalle concessionarie di pubblicità all inserzionista,

Dettagli

PIANO INDUSTRIALE 2015-2020

PIANO INDUSTRIALE 2015-2020 PIANO INDUSTRIALE 2015-2020 * * * * * * LINEE GUIDA DEL PIANO 1. Incremento dei ricavi 2. Miglioramento strutturale del rischio di credito 3. Aumento dell efficienza della macchina operativa 4. Azioni

Dettagli

INTESA SANPAOLO E LE RETI D IMPRESA. L approccio e l offerta del nostro Gruppo

INTESA SANPAOLO E LE RETI D IMPRESA. L approccio e l offerta del nostro Gruppo INTESA SANPAOLO E LE RETI D IMPRESA L approccio e l offerta del nostro Gruppo Gli accordi con Confindustria Confindustria Piccola Industria L accordo, rinnovato lo scorso 1 marzo, richiama la rilevanza

Dettagli

PROPOSTA DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO

PROPOSTA DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO PROPOSTA DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO WWW. E-BROKERS.IT All interno: Il Broker Proposta di Consulenza assicurativa Condizioni per l espletamento dell incarico Struttura specializzata per la

Dettagli

European Payment Index 2013. Abitudini e rischi di pagamento in Europa ed in Italia, scenario attuale e prospettive future

European Payment Index 2013. Abitudini e rischi di pagamento in Europa ed in Italia, scenario attuale e prospettive future European Payment Index 2013 Abitudini e rischi di pagamento in Europa ed in Italia, scenario attuale e prospettive future Intrum Justitia è il gruppo leader in Europa nei servizi di Credit Management Unica

Dettagli

Reverse Factoring PA. Roma, Maggio 2012. Il prodotto che facilita lo smobilizzo dei crediti vantati. Amministrazione locale e centrale

Reverse Factoring PA. Roma, Maggio 2012. Il prodotto che facilita lo smobilizzo dei crediti vantati. Amministrazione locale e centrale Reverse Factoring PA Il prodotto che facilita lo smobilizzo dei crediti vantati dalle imprese italiane nei confronti della Pubblica Amministrazione locale e centrale Roma, Maggio 2012 Versione: 1.0 BancoPosta

Dettagli

è una ricerca sul tema dell'internazionalizzazione d'impresa promossa da

è una ricerca sul tema dell'internazionalizzazione d'impresa promossa da BECOMING INTERNATIONAL è una ricerca sul tema dell'internazionalizzazione d'impresa promossa da CUOA Esploratorio Studio Legale Tonucci&Partners Bonucchi e associati srl Research Draft 1, febbraio 2013

Dettagli

Nonprofit: un pilastro del Paese

Nonprofit: un pilastro del Paese Banca Prossima 1 Nonprofit: un pilastro del Paese Il mondo nonprofit è fondamentale per l economia e la società italiane 250.000 organizzazioni «laiche» 26,4 milioni di utenti diretti (il 45% della popolazione)

Dettagli

UNA NUOVA VIA INTERNAZIONALE Partnership industriale con Mapfre nel business auto agenziale. Verona, 18 dicembre 2006

UNA NUOVA VIA INTERNAZIONALE Partnership industriale con Mapfre nel business auto agenziale. Verona, 18 dicembre 2006 1 UNA NUOVA VIA INTERNAZIONALE Partnership industriale con Mapfre nel business auto agenziale Verona, 18 dicembre 2006 2 Agenda Il contesto strategico La joint-venture specializzata nel business auto Il

Dettagli

Oggetto: Disegno di legge Concorrenza Osservazioni di Altroconsumo

Oggetto: Disegno di legge Concorrenza Osservazioni di Altroconsumo Milano, 22 ottobre 2015 Alla c.a. Matteo Renzi Presidente del Consiglio Federica Guidi Ministro dello Sviluppo Economico Massimo Mucchetti Presidente X Commissione permanente Senato Industria, commercio,

Dettagli

Corporate Presentation

Corporate Presentation Corporate Presentation Sosteniamo la competitività delle imprese Offriamo soluzioni per la gestione integrale dei rischi commerciali e politici Credito all esportazione e project finance Protezione degli

Dettagli

Già in programma tre Opportunity Meeting a Napoli, Roma e Milano tra novembre e dicembre

Già in programma tre Opportunity Meeting a Napoli, Roma e Milano tra novembre e dicembre Responsabile Marco Mariani Roberto Barbato: FRIMMONEY sarà un azienda a sé stante dal 2008 Incontro col Presidente del Gruppo ICUK sul grande successo del franchising creditizio È ufficiale. A partire

Dettagli

Hai una o più autorimesse? Sei ambizioso e vuoi innovare la tua azienda? Hai una superficie da mettere a reddito? Hai mai pensato a un parcheggio?

Hai una o più autorimesse? Sei ambizioso e vuoi innovare la tua azienda? Hai una superficie da mettere a reddito? Hai mai pensato a un parcheggio? Hai una o più autorimesse? Sei ambizioso e vuoi innovare la tua azienda? Hai una superficie da mettere a reddito? Hai mai pensato a un parcheggio? Hai voglia di investire e di diventare imprenditore nel

Dettagli

Il private equity come asset class strategica per gli investitori previdenziali. Walter Ricciotti Amm. Del. Quadrivio SGR

Il private equity come asset class strategica per gli investitori previdenziali. Walter Ricciotti Amm. Del. Quadrivio SGR Il private equity come asset class strategica per gli investitori previdenziali Walter Ricciotti Amm. Del. Quadrivio SGR PERCHÉ INVESTIRE NEL PRIVATE EQUITY DEDICATO ALLE PMI ITALIANE NEL 2012 / 2013?

Dettagli

DESCRIZIONE SINTETICA DELLA STRUTTURA DEL FONDO CHIUSO MC 2 IMPRESA.

DESCRIZIONE SINTETICA DELLA STRUTTURA DEL FONDO CHIUSO MC 2 IMPRESA. DESCRIZIONE SINTETICA DELLA STRUTTURA DEL FONDO CHIUSO MC 2 IMPRESA. MC2 Impresa è un Fondo Comune d Investimento Mobiliare chiuso e riservato (ex testo unico D.Lgs 58/98) costituito per iniziativa di

Dettagli

CINA PIÙ LATTE ITALIANO

CINA PIÙ LATTE ITALIANO 106MILA COPIE E-MAIL IN EDICOLA Il quotidiano economico-finanziario del Nord Italia MERCOLEDÌ 17 DICEMBRE 2014 - NUMERO 1522 ANNO 17 - QUOTIDIANO ONLINE, VIA FAX E IN EDICOLA - DIRETTORE RESPONSABILE:

Dettagli

Business all estero? Rischi e opportunità di una corretta gestione del portafoglio clienti

Business all estero? Rischi e opportunità di una corretta gestione del portafoglio clienti Business all estero? Rischi e opportunità di una corretta gestione del portafoglio clienti Fabio Lazzarini, Marketing Director CRIBIS D&B Credit Risk Council Verona, 13 Novembre 2014 CRIF nel mondo 2.400

Dettagli

Energia: sostenere diritti dei consumatori per sviluppo qualità e convenienza dei servizi

Energia: sostenere diritti dei consumatori per sviluppo qualità e convenienza dei servizi Energia: sostenere diritti dei consumatori per sviluppo qualità e convenienza dei servizi Audizione dell Autorità energia al CNCU Roma, 27 gennaio 2011 - La tutela dei consumatori è una delle missioni

Dettagli

Finanziamento agevolato per la realizzazione di programmi di investimento tramite apertura di strutture all estero in paesi extra UE

Finanziamento agevolato per la realizzazione di programmi di investimento tramite apertura di strutture all estero in paesi extra UE Dott. Sandro Guarnieri Dott. Marco Guarnieri Dott. Corrado Baldini A tutti i sigg.ri Clienti Loro sedi Dott. Cristian Ficarelli Dott.ssa Elisabetta Macchioni Dott.ssa Sara Saccani Dott.ssa Monica Pazzini

Dettagli

Cos'è. Questi servizi riguardano:

Cos'è. Questi servizi riguardano: UBI FACTOR Cos'è Il factoring è una combinazione di servizi finanziari e di gestione del credito che consentono ad una società di rafforzare sotto il profilo qualitativo e di valorizzare sotto quello finanziario

Dettagli

EXPORT: UN TAVOLO INTERNAZIONALIZZAZIONE TRA INDUSTRIA ALIMENTARE E ISTITUZIONI PER SOSTENERE IL MADE IN ITALY ALIMENTARE NEI SUOI 12 MERCATI CHIAVE:

EXPORT: UN TAVOLO INTERNAZIONALIZZAZIONE TRA INDUSTRIA ALIMENTARE E ISTITUZIONI PER SOSTENERE IL MADE IN ITALY ALIMENTARE NEI SUOI 12 MERCATI CHIAVE: EXPORT: UN TAVOLO INTERNAZIONALIZZAZIONE TRA INDUSTRIA ALIMENTARE E ISTITUZIONI PER SOSTENERE IL MADE IN ITALY ALIMENTARE NEI SUOI 12 MERCATI CHIAVE: Australia, Brasile, Canada, Cina e Hong Kong, Corea

Dettagli

Emergenza credito anche per le libere professioni

Emergenza credito anche per le libere professioni Lunedì 18 marzo 2013 Emergenza credito anche per le libere professioni È allarmante il quadro economico delle professioni che è emerso nel corso del consiglio di amministrazione di Fidiprof Nord e di Fidiprof

Dettagli

Poligrafici Editoriale

Poligrafici Editoriale COMUNICATO STAMPA (redatto ai sensi della Delibera Consob n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive modifiche e integrazioni) Il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione Finanziaria semestrale

Dettagli

Reagire alla crisi: Credito e Liquidità per Imprese e Famiglie 1 2 3 4 5 7 8 9 LE TUE DOMANDE, LE NOSTRE RISPOSTE

Reagire alla crisi: Credito e Liquidità per Imprese e Famiglie 1 2 3 4 5 7 8 9 LE TUE DOMANDE, LE NOSTRE RISPOSTE Reagire alla crisi: 610 Credito e Liquidità per Imprese e Famiglie 1 2 3 4 5 7 8 9 LE TUE DOMANDE, LE NOSTRE RISPOSTE 10 Reagire alla crisi Se sei un imprenditore e hai bisogno di nuovi finanziamenti o

Dettagli

Il Credito al consumo: uno strumento innovativo per lo sviluppo del business d Agenzia

Il Credito al consumo: uno strumento innovativo per lo sviluppo del business d Agenzia Il Credito al consumo: uno strumento innovativo per lo sviluppo del business d Agenzia Sessione Compagnie e Bancassurance 2 Ottobre 2008 Milano - Hotel Executive Nuovo Profilo Societario di Linea SpA -

Dettagli

L esperienza di UniCredit nei Balcani. Fabio Fornaroli, Responsabile CEE CIB Corporate Sales

L esperienza di UniCredit nei Balcani. Fabio Fornaroli, Responsabile CEE CIB Corporate Sales L esperienza di UniCredit nei Balcani Fabio Fornaroli, Responsabile CEE CIB Corporate Sales Bari, 22 Febbraio 2012 AGENDA Le economie dei Balcani Le opportunità Il supporto di UniCredit 2 La presenza delle

Dettagli

Un team di professionisti esperti a fianco dell imprenditore nelle molteplici sfide dei mercati

Un team di professionisti esperti a fianco dell imprenditore nelle molteplici sfide dei mercati Un team di professionisti esperti a fianco dell imprenditore nelle molteplici sfide dei mercati MECCANICA FINANZIARIA è una società ben strutturata, composta da un team altamente qualificato e dalla pluriennale

Dettagli

TechPremier. Informazioni per il broker

TechPremier. Informazioni per il broker Informazioni per il broker TechPremier Le società informatiche operano in un ambiente potenzialmente molto rischioso. Tecnologie in rapida e costante evoluzione sono alla base del controllo di molte funzioni

Dettagli

Alberghi a rilento per Expo

Alberghi a rilento per Expo 05-03-2015 1 / 2 domenica24 casa24 moda24 food24 motori24 job24 stream24 viaggi24 salute24 shopping24 radio24 altri Cerca Accedi How To Spend It NEW! Professioni e Imprese24 Business School ed eventi Milano

Dettagli