Cooperazione Territoriale Europea in Emilia-Romagna

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020 in Emilia-Romagna"

Transcript

1 Cooperazione Territoriale Europea in Emilia-Romagna Seminario DirEUropa:i fondi europei come opportunità per lo sviluppo locale Rimini, 16 aprile 2014 Michele Migliori Servizio Politiche europee e Relazioni Internazionali Direzione Generale Programmazione Territoriale. Intese. Relazioni Internazionali e EU 1 1

2 La cooperazione territoriale europea è una forma di intervento dell Unione europea che permette il finanziamento di progetti di collaborazione e di investimento congiunto fra soggetti Pubblici e, in taluni casi, privati, in diversi settori di intervento. L Unione europea sostiene iniziative di cooperazione territoriale dal 1989 dapprima nei territori comunitari di confine interno (cooperazione transfrontaliera) e, successivamente, lungo le frontiere esterne finalizzate principalmente a preparare le aree di confine all apertura del Mercato unico ed in seguito con programmi di valenza transnazionale. Dal 2007 la Cooperazione territoriale rappresenta un obiettivo della politica europea di coesione sostenuta dai Fondi strutturali europei I progetti CTE sono finanziati dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) nell ambito di Programmi operativi gestiti da Autorità uniche, prevalentemente pubbliche, dei diversi Stati Membri. I Programmi operativi CTE fanno riferimento a specifiche aree geografiche e sono elaborati congiuntamente dai rappresentanti degli Stati partner. Le operazioni (progetti) finanziate, sono selezionate attraverso l emanazione di bandi sovranazionali ed un processo di valutazione ed approvazione da parte degli organi di programma. 2

3 IV C Aree geografiche 2007/2013 SEE Europa Centrale MED ITA-SLOV IPA Adriatico 3

4 CTE 2007/2013 : numero complessivo progetti finanziati sul territorio emiliano-romagnolo (situazione al 31/12/2013) Programma Progetti finanziati LP Regione Emilia-Romagna LP Enti del territorio Interreg IVC Europa Centrale Mediterraneo Sud Est Europa Italia-Slovenia 47 3 IPA-Adriatico URBACT 10 3 Totale

5 Risorse FESR assegnate in ER per Programma di riferimento: 50,9 mil. di euro , , , , , , ,23 CEU IPA ITA-SLO IVC MED SEE URBACT 5

6 Beneficiari del territorio regionale nei progetti CTE (dato 31/12/2013)

7 Progetti cte territorio provincia di Rimini (tot.4,1 mil.euro FESR) Programma Progetto Soggetto partecipante LP PP IPA Adriatico Adriatouring Comune Rimini X Adriacold Provincia RM X Adriamuse Provincia RM X Adrimob Provincia RM X AOGRPSL Provincia RM X Hera Provincia RM X NetCet Fondaz. Cetacea X STAR Provincia RM X Smart Inno Provincia RM X Tisar Provincia RM X Youth Adrinet Comune Rimini X Zero Waste Provincia RM X CEU Cerrec Provincia RM X Custodes Provincia RM X SEE Clear Provincia RM X Fondaz.Enaip S.Zavatta X 7 CMC Provincia RM X Danube Limes Brand Provincia RM x InTourAct Provincia RM X Promise Provincia RM X

8 Progetti CTE dell Emilia Romagna: n. partner per stato/regione europea e regioni italiane 8

9 CTE 2014/2020 Rafforzare la politica di coesione territoriale europea Contribuire al raggiungimento degli obiettivi di Europa 2020 Rafforzare le relazioni fra Paesi UE, IPA, ENI Sviluppo territoriale e investimenti Migliorare le capacità di gestione di programmi e progetti Contribuire allo sviluppo delle Strategie europee macroregionali (es. Adriatico ionica/eusair) 9 9

10 Basi giuridiche CTE 2014/2020 Reg.(UE) 1303/2013 Disposizioni comuni per fondi ESI (FESR,FSE,FEASR,FEAMP,FC) Reg.(UE) 1209/2013 Diposizioni specifiche per FESR/CTE Reg. (UE) 1301/2013 Disposizioni specifiche per FESR obiettivo ICO Reg. (UE) (in approvaz)disposizioni specifiche di eleggibilità spese Cte Decisione CE 2014/190/UE Ripartizioni per SM risorse globali Decisone CE (in approvazione) Lista aree eleggibili ai programmi CTE e risorse per programmi 10

11 Assegnazioni finanziarie alla Politica di coesione (milioni ) ERDF and ESF ERDF Fondo di Coesione Regioni meno sviluppate Regioni in transizione Asseganzioni speciali per regioni ultraperiferiche o scarsamente popolate Regioni più sviluppate Cooperazione Territoriale Totale BE BG CZ DK DE EE IE EL ES FR HR IT CY LV LT LU HU MT NL AT PL PT RO SI SK FI SE UK interregional cooperation Totali

12 Le aree di cooperazione territoriale 2014/2020 in Italia Programmi operativi Allocazione FESR - Italia (in milioni di euro) proposta MISE rettificato da Conferenza Presidenti Regioni Totale FESR per Programma Operativo (in milioni di euro) Italia-Slovenia 66,02 77,929 Italia-Francia Alpi 127,32 198,918 Italia-Francia marittimo 138,25 169,657 Italia-Svizzera 100,22 100,221 Italia-Austria 54,88 82,238 Italia-Grecia 76,18 105,699 Italia-Malta 29,66 43, ,06 201,357 Italia -Croazia 172,06 201,357 IPA CBC Italia-Albania-Montenegro 39,4 39,400 Adriatico Ionico 57,11 83,467 Europa Centrale 38,35 246,581 Mediterraneo 113,68 224,308 Spazio Alpino 42,07 116,670 Italia-Tunisia 16,67 ENI Bacino mediterraneo 64,86 Interreg Europe Non prevista allocazione 359,326 URBACT III specifica 74, ESPON III Interact III 41,377 39,392

13 Aspetti finanziari dei programmi CTE Aumento di budget per la CTE (da 7,75 a 8,94 miliardi di euro) + circa 30% 74,05% per la cooperazione transfrontaliera (6,626 miliardi euro ) 20,36% per la cooperazione transnazionale (1,821 miliardi euro) 5,59% per la cooperazione interregionale (0,500 miliardi euro Tasso di cofinanziamento comunitario dei programmi e delle operazioni (progetti) 85 % 13 Cofinanziamento nazionale (IT) non ancora definito (cofinanziamento Fondo di rotazione nazionale assicurato solo per soggetti pubblici?)

14 programmi CTE in Emilia-Romagna Transfrontalieri Transnazionali Interregionali & C. ITALIA CROAZIA (FE,FC,RA,RM) new CENTRAL EUROPE 2020 MED 2020 Adriatico ionico new Interreg Europe URBACT III e ESPON III INTERACT III 14

15 Aree CTE 2014/2020 Adriatico Ionico Central Europe Italia-Croazia med

16 Iter programmazione CTE 2014/2020 Task Force Individuazione ed accordo su autorità unica di programma Elaborazione proposta di Programma operativo (PC) (sviluppo di 4 obiettivi tematici) Trasmissione proposta PC a Commissione europea (entro 22/9/2014 Commissione Europea Approvazione PC Autorità Comune Attuazione PC 16

17 EMILIA-ROMAGNA CANDIDATA Autorità unica di gestione per il programma ADRIATICO IONICO

18 Reg (UE) 1303/2013 art. 9: Obiettivi tematici (OT) Ricerca e innovazione 2. Tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC) 3. Competitività delle Piccole e Medie Imprese (PMI) 4. Transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio 5. Adattamento ai cambiamenti climatici e prevenzione e gestione dei rischi 6. Tutela dell'ambiente ed efficienza delle risorse 7. Trasporto sostenibile e rimozione delle strozzature nelle principali infrastrutture di rete 8. Occupazione e sostegno alla mobilità dei lavoratori 9. Inclusione sociale e lotta alla povertà 10.Istruzione, competenze e apprendimento permanente 11.Potenziamento della capacità istituzionale e amministrazioni pubbliche efficienti 18

19 Programma Europa Centrale 2014/ obiettivi (assi) tematici 7 priorità d investimento 10 obiettivi specifici (OT 1)Asse prioritario 1 Cooperazione nell innovazione per rendere l area più competitiva collegamenti sostenibili tra gli attori dei sistemi dell innovazione, migliorare le capacità e le competenze imprenditoriali per promuovere l innovazione economica e sociale (OT 4) Asse prioritario 2 Cooperazione nelle strategie di riduzione delle emissioni di carbonio nell area Europa Centrale soluzioni per aumentare l efficienza energetica e l utilizzo di energie rinnovabili nelle infrastrutture pubbliche, strategie di pianificazione energetica a basse emissioni di carbonio a base territoriale, pianificare la mobilità nelle aree urbane funzionali a basse emissioni CO2 (OT 6) Asse prioritario 3 Cooperazione nel contesto delle risorse naturali e culturali finalizzata alla crescita sostenibile dell area gestione ambientale integrata per la protezione e l uso sostenibile del patrimonio naturale e delle risorse, uso sostenibile del patrimonio e delle risorse culturali, gestione ambientale delle aree urbane funzionali (OT 7) Asse prioritario 4 Cooperazione nei trasporti per promuovere migliorare le connessioni nell area pianificazione e coordinamento dei sistemi regionali di trasporto passeggeri, coordinamento tra gli stakeholders del trasporto merci per aumentare le soluzioni eco-compatibili di trasporto multimodale 19

20 Programma MED obiettivi tematici - 5 priorità d investimento - 7 obiettivi specifici Quattro Obiettivi tematici: 1 rafforzare ricerca, sviluppo tecnologico, innovazione 4 sostenere transizione verso economia a basse emissioni carbonio 6 tutelare ambiente e promuovere uso efficiente delle risorse 11 rafforzare capacità istituzionale e promuovere PA efficiente Sette obiettivi specifici promuovere e migliorare lo sviluppo dei principali settori economici del mediterraneo (turismo, agroindustria, industria creativa, economia sociale ) sviluppare strategie energetiche territoriali basate sul mix energetico migliorare il risparmio energetico per lo sviluppo urbano sostenibile promuovere soluzioni di trasporto sostenibili ridurre l'impatto delle attività antropiche sul patrimonio culturale e naturale governare le conseguenze dei cambiamenti climatici sulle risorse naturali favorire strategie macroregionali nel bacino marittimo del Mediterraneo 20

21 Programma Interreg Europe 4 obiettivi (assi) tematici - 6 priorità d investimento -6 obiettivi specifici (OT 1)Asse prioritario 1 rafforzare ricerca, sviluppo tecnologico, Innovazione - infrastrutture e competenze nella ricerca e sviluppo, diffusione dell innovaizone (OT 3)Asse prioritario 2 competitività delle PMI - supporto alle PMI verso l innovazione (OT 4)Asse prioritario 3 Transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio - supporto a processi di transizione (OT 6) Asse prioritario 4 -Tutela dell'ambiente ed efficienza delle risorse - protezione e sviluppo del patrimonio ambientale e culturale, crescita verde, ecoinnovazione e gestione ambientale 21

22

23 EUSAIR Discussion Paper della CE, agosto 2013 Thematic pillars 1. Driving innovative maritime and marine growth 2. Connecting the region 3. Preserving, protecting and improving the quality of the environment 4. Increasing regional attractiveness Cross cutting pillars Research, innovation and SMEs development Capacity Building Commissione Europea Action Plan EUSAIR (giugno 2014) Consiglio Europeo Endorsement dell Action Plan (nov/dic 2014) Stati/Commissione europea 23 Implementazione macrostrategia (da gennaio 2015)

24 Per approfondimenti 24

Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020. Lodovico Gherardi Regione Emilia-Romagna

Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020. Lodovico Gherardi Regione Emilia-Romagna Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020 Lodovico Gherardi Regione Emilia-Romagna 1 La Cooperazione Territoriale Europea si inserisce nell ampio panorama di interventi programmati dalla Comunità Europea

Dettagli

Programmazione 2014-2020 Cooperazione territoriale europea: Quadro giuridico e stato di attuazione

Programmazione 2014-2020 Cooperazione territoriale europea: Quadro giuridico e stato di attuazione Programmazione 2014-2020 Cooperazione territoriale europea: Quadro giuridico e stato di attuazione Michele Migliori Direzione Generale Programmazione Territoriale Intese Relazioni europee e internazionali

Dettagli

La programmazione 2014-2020: Integrare i fondi per il territorio e per il consumo e le produzioni sostenibili

La programmazione 2014-2020: Integrare i fondi per il territorio e per il consumo e le produzioni sostenibili La programmazione 2014-2020: Integrare i fondi per il territorio e per il consumo e le produzioni sostenibili Bologna, 14 maggio 2014 Silvia Grandi Responsabile Servizio Intese Istituzionali e Programmi

Dettagli

Programmazione 2014-2020: le sfide per la nuova dimensione della cooperazione territoriale europea

Programmazione 2014-2020: le sfide per la nuova dimensione della cooperazione territoriale europea Programmazione 2014-2020: le sfide per la nuova dimensione della cooperazione territoriale europea Silvia Grandi Dirigente Responsabile - Servizio intese istituzionali e programmi speciali d area sigrandi@regione.emilia-romagna.it

Dettagli

Lecce, Castello Carlo V 19 gennaio 2016. soges@sogesnetwork.eu www.sogesnetwork.eu

Lecce, Castello Carlo V 19 gennaio 2016. soges@sogesnetwork.eu www.sogesnetwork.eu Lecce, Castello Carlo V 19 gennaio 2016 Politica di coesione 2014-2020 Gli obiettivi di Europa 2020 Crescita intelligente, sostenibile e inclusiva Crescita e occupazione Cambiamenti climatici e sostenibilità

Dettagli

nella programmazione 2014-2020

nella programmazione 2014-2020 La cooperazione territoriale europea nella programmazione 2014-2020 Monica Bellisario Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica Brescia, 2 ottobre 2014 PO CTE 2014-2020 IN ITALIA I territori

Dettagli

GNL GAS NATURALE LIQUEFATTO: UNA NUOVA OPPORTUNITA DI TRASPORTO FLUVIALE. Opportunità nello scenario dei finanziamenti europei

GNL GAS NATURALE LIQUEFATTO: UNA NUOVA OPPORTUNITA DI TRASPORTO FLUVIALE. Opportunità nello scenario dei finanziamenti europei DEPARTMENT PROGETTI EUROPEI, SVILUPPO E INNOVAZIONE EUROPEAN PROJECTS, DEVELOPMENT & INNOVATION Miguel Carrero (Head of Department) Flavio Tonetto (CEO SINERGIA) GNL GAS NATURALE LIQUEFATTO: UNA NUOVA

Dettagli

Il Programma MED 2014-2020

Il Programma MED 2014-2020 Il Programma MED 2014-2020 Obiettivo generale Promuovere una crescita sostenibile nel bacino mediterraneo favorendo pratiche innovative e un utilizzo ragionevole delle risorse (energia, acqua, risorse

Dettagli

I programmi di cooperazione transnazionale e interregionale 2014-2020

I programmi di cooperazione transnazionale e interregionale 2014-2020 Obiettivo Cooperazione Territoriale Europea I programmi di cooperazione transnazionale e interregionale 2014-2020 Tiziana Dell Olmo, Regione Piemonte PROGRAMMAZIONE 2014-2020 IN PIEMONTE Programmi regionali

Dettagli

IPA ADRIATIC CBC PROGRAMME

IPA ADRIATIC CBC PROGRAMME IPA ADRIATIC CBC PROGRAMME Prospettive future per la regione Adriatica nella Cooperazione Territoriale Europea L Aquila 14 Aprile 2014 Avv. Paola Di Salvatore Autorità di Gestione Programma IPA Adriatic

Dettagli

Accordo di partenariato 2014-2020. I fondi europei per la coesione

Accordo di partenariato 2014-2020. I fondi europei per la coesione Accordo di partenariato 2014-2020 I fondi europei per la coesione 4 Novembre 2014 Presidenza del Consiglio dei Ministri 1 cos è la politica di coesione la politica di coesione(o politica regionale comunitaria)

Dettagli

Tavolo di partenariato dei programmi CTE 2014-2020

Tavolo di partenariato dei programmi CTE 2014-2020 Tavolo di partenariato dei programmi CTE 014-00 Secondo incontro dedicato ai programmi Cooperazione transnazionale MED Cooperazione transfrontaliera Italia-Slovenia Cooperazione interregionale Interreg

Dettagli

La proposta di Accordo di Partenariato 2014-2020 e la complementarità con i Programmi Tematici a gestione diretta

La proposta di Accordo di Partenariato 2014-2020 e la complementarità con i Programmi Tematici a gestione diretta #OPENFESR Dalle idee al commento del Programma Operativo FESR 2014-2020 La proposta di Accordo di Partenariato 2014-2020 e la complementarità con i Programmi Tematici a gestione diretta Raffaele Colaizzo

Dettagli

Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020. Programma Interreg Europe

Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020. Programma Interreg Europe Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020 Programma Interreg Europe Bologna, 27 novembre 2014 L area di Programma Programma Interreg Europe OBIETTIVO GENERALE Contribuire al rafforzamento delle politiche

Dettagli

Newsletter della rete EEN Centro Italia

Newsletter della rete EEN Centro Italia N 9 anno 2014 Newsletter della rete EEN Centro Italia Enterprise Europe Network La rete al servizio delle imprese http://www.enterprise-europe-network-italia.eu/ http://een.ec.europa.eu/ Questo è il XXX

Dettagli

2. Il contributo dell Unione Europea a livello nazionale

2. Il contributo dell Unione Europea a livello nazionale Programmazione dei Fondi strutturali e di investimento 2014-2020: risorse nazionali e comunitarie allocate nelle regioni meno sviluppate dell Unione Europea 1. Introduzione Il presente studio intende evidenziare

Dettagli

Obiettivo Cooperazione Territoriale Europea I programmi di cooperazione transnazionale e interregionale 2014-2020. Documento in aggiornamento

Obiettivo Cooperazione Territoriale Europea I programmi di cooperazione transnazionale e interregionale 2014-2020. Documento in aggiornamento Obiettivo Cooperazione Territoriale Europea I programmi di cooperazione transnazionale e interregionale 2014-2020 Documento in aggiornamento PROGRAMMA ALPINE SPACE Autorità di Gestione: Land Sazburg(A)

Dettagli

Interreg MED 2014-2020

Interreg MED 2014-2020 Interreg MED 2014-2020 http://interreg-med.eu/en/first-call-for-project-proposals/ Lo scorso 23 giugno a Marsiglia si è aperto ufficialmente il programma di cooperazione transnazionale Interreg MED. Queste

Dettagli

Bologna 1 aprile 2014 Audizione I Commissione Assembleare

Bologna 1 aprile 2014 Audizione I Commissione Assembleare EUSAIR Bologna 1 aprile 2014 Audizione I Commissione Assembleare Indice degli argomenti Breve confronto tra strategie: Europa 2020 e strategie macroregionali La macro-area Adriatico-Ionica: un approccio

Dettagli

Informest 2020 al servizio del territorio

Informest 2020 al servizio del territorio Informest 2020 al servizio del territorio Auditorium Regione Friuli Venezia Giulia Udine, via Sabbadini, giovedì 8 gennaio 2015 Sandra Sodini Dirigente Area Cooperazione Economica Internazionale, Informest

Dettagli

Info Day. da INTERREG IVC a INTERREG EUROPE

Info Day. da INTERREG IVC a INTERREG EUROPE Info Day da INTERREG IVC a INTERREG EUROPE Regione Lazio Piazza Oderico da Pordenone 15 - Sala Tirreno Monica Bellisario Agenzia per la Coesione Territoriale - Ex Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione

Dettagli

PROGRAMMA DI COOPERAZIONE Alpine Space Programme 2014-2020

PROGRAMMA DI COOPERAZIONE Alpine Space Programme 2014-2020 PROGRAMMA DI COOPERAZIONE Alpine Space Programme 2014-2020 La presente scheda ha lo scopo di illustrare sinteticamente i contenuti del Programma di Cooperazione per il periodo 2014-2020, approvato dalla

Dettagli

L Italia nell Europa digitale Idee, progetti e proposte per raggiungere gli obiettivi dell agenda digitale europea

L Italia nell Europa digitale Idee, progetti e proposte per raggiungere gli obiettivi dell agenda digitale europea Primo della Camera dei deputati L Italia nell Europa digitale Idee, progetti e proposte per raggiungere gli obiettivi dell agenda digitale europea Gli indicatori dell agenda digitale europea La posizione

Dettagli

Verso una Unione dell'energia. Giulio Volpi Direzione Generale Energia Commissione Europea

Verso una Unione dell'energia. Giulio Volpi Direzione Generale Energia Commissione Europea Verso una Unione dell'energia Giulio Volpi Direzione Generale Energia Commissione Europea 1 Source: IEA UE: maggiore importatore di energia al mondo Bolletta energetica : ~400 miliardi di euro 100 80 60

Dettagli

I programmi di cooperazione transnazionale e interregionale 2014-2020

I programmi di cooperazione transnazionale e interregionale 2014-2020 Obiettivo Cooperazione Territoriale Europea I programmi di cooperazione transnazionale e interregionale 2014-2020 Tiziana Dell Olmo Regione Piemonte, Settore Programmazione Macroeconomica Biella, 28 gennaio

Dettagli

La cooperazione territoriale europea. nella programmazione comunitaria 2014 2020

La cooperazione territoriale europea. nella programmazione comunitaria 2014 2020 La cooperazione territoriale europea nella programmazione comunitaria 2014 2020 Componenti della cooperazione territoriale europea Transfrontaliera promuove lo sviluppo regionale integrato fra regioni

Dettagli

Tutela e sicurezza dei cittadini

Tutela e sicurezza dei cittadini Opportunità di finanziamento per Enti locali e privati Tutela e sicurezza dei cittadini Sommario Finanziamenti Europei pag. 2 Altre Opportunità pag. 4 Anno 2015 Numero 9 Ottobre/Novembre 2015 PROVINCIA

Dettagli

Crescita, competitività e occupazione: priorità per il semestre europeo 2013 Presentazione di J.M. Barroso,

Crescita, competitività e occupazione: priorità per il semestre europeo 2013 Presentazione di J.M. Barroso, Crescita, competitività e occupazione: priorità per il semestre europeo 213 Presentazione di J.M. Barroso, Presidente della Commissione europea, al Consiglio europeo del 14-1 marzo 213 La ripresa economica

Dettagli

Roma, 15 giugno 2011

Roma, 15 giugno 2011 Roma, 15 giugno 2011 IL PROGRAMMA LIFE+ È l unico strumento finanziario pluriennale dedicato all ambiente, mediante il quale la Commissione EU promuove nei Paesi dell Unione l attuazione, l aggiornamento

Dettagli

Fare di più con meno Iniziativa nell ambito della Strategia di Lisbona. Direzione generale Energia e trasporti 1

Fare di più con meno Iniziativa nell ambito della Strategia di Lisbona. Direzione generale Energia e trasporti 1 Libro verde sull efficienza energetica Fare di più con meno Iniziativa nell ambito della Strategia di Lisbona Direzione generale Energia e trasporti 1 Il precedente: Il Libro verde sulla sicurezza dell

Dettagli

I bandi e le procedure previste per le proposte progettuali da finanziare:

I bandi e le procedure previste per le proposte progettuali da finanziare: Lodovico Gherardi 1 I bandi e le procedure previste per le proposte progettuali da finanziare: L esempio della Partecipazione della Regione Emilia-Romagna ai primi bandi dei Programmi di Cooperazione territoriale

Dettagli

Tavolo di partenariato dei programmi CTE 2014-2020

Tavolo di partenariato dei programmi CTE 2014-2020 Tavolo di partenariato dei programmi CTE 2014-2020 Primo incontro dedicato ai programmi Cooperazione transfrontaliera Italia - Austria Cooperazione transnazionale Spazio Alpino Cooperazione transnazionale

Dettagli

Sportello Europa Informa Bollettino sulle opportunità europee di finanziamento INDICE

Sportello Europa Informa Bollettino sulle opportunità europee di finanziamento INDICE COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell Umanità Assessorato Attività Economiche Servizio Attività Produttive, Commercio e Turismo Ufficio Sportello Europa Sportello Europa Informa Bollettino sulle opportunità

Dettagli

Priorità della programmazione 2014 2020 nella Regione Siciliana

Priorità della programmazione 2014 2020 nella Regione Siciliana Priorità della programmazione 2014-2020 in Sicilia Priorità della programmazione 2014 2020 nella Regione Siciliana Emanuele Villa Istituto Arrupe Palermo, 21 maggio 2014 Priorità della programmazione 2014-2020

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

Bilingue: Italiano & Francese. I due dipartimenti francesi del Var e delle Alpi-Marittime (PACA) sono le new entry!

Bilingue: Italiano & Francese. I due dipartimenti francesi del Var e delle Alpi-Marittime (PACA) sono le new entry! Chi? 5 regioni di Francia e Italia: PACA, Corsica, Liguria, Toscana, Sardegna Dove? Punto di incontro nel Mediterraneo del Mar Ligure e del Tirreno Quanti? Più di 6,5 milioni di abitanti Come? Un Programma

Dettagli

I finanziamenti europei. Fabrizio Spada Direttore della Rappresentanza a Milano della Commissione europea

I finanziamenti europei. Fabrizio Spada Direttore della Rappresentanza a Milano della Commissione europea I finanziamenti europei Fabrizio Spada Direttore della Rappresentanza a Milano della Commissione europea Quali fondi? Chi gestisce i fondi europei? COMMISSIONE; 22% PAESI TERZI E ORG INTERNAZ; 2% STATI

Dettagli

Le Priorità del Programma Spazio Alpino 2014-2020 e le nuove opportunità per i portatori di interesse italiani

Le Priorità del Programma Spazio Alpino 2014-2020 e le nuove opportunità per i portatori di interesse italiani Le Priorità del Programma Spazio Alpino 2014-2020 e le nuove opportunità per i portatori di interesse italiani Udine Italy 15 Settembre 2015 Wania Moschetta Regione Friuli Venezia Giulia This programme

Dettagli

TRASPARENZA NELLA GESTIONE DEI FONDI STRUTTURALI

TRASPARENZA NELLA GESTIONE DEI FONDI STRUTTURALI www.opencoesione.gov.it www.dps.tesoro.it/opencoesione TRASPARENZA NELLA GESTIONE DEI FONDI STRUTTURALI Dipartimento per lo sviluppo e la coesione economica Webinar dati.gov.it 14 marzo 2013 Le politiche

Dettagli

Programma Operativo Interregionale Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico 2007-2013. Summer School

Programma Operativo Interregionale Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico 2007-2013. Summer School Programma Operativo Interregionale Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico 2007-2013 ASSE II Efficienza energetica ed ottimizzazione del sistema energetico; Obiettivo specifico I Promuovere l efficienza

Dettagli

PROGETTO PLAT.F.O.R.M. (Platform to Form Opinions Related Mobility) Alpine Space Programme 2007-2013 VENICE SUMMERSCHOOL

PROGETTO PLAT.F.O.R.M. (Platform to Form Opinions Related Mobility) Alpine Space Programme 2007-2013 VENICE SUMMERSCHOOL PROGETTO PLAT.F.O.R.M. (Platform to Form Opinions Related Mobility) Alpine Space Programme 2007-2013 VENICE SUMMERSCHOOL SUMP (Sustainable Urban Mobility Plans): DALLE LINEE GUIDA EU AI PROGETTI PILOTA

Dettagli

La Mobilità nella Programmazione Comunitaria 2014-2020

La Mobilità nella Programmazione Comunitaria 2014-2020 La Mobilità nella Programmazione Comunitaria 2014-2020 Dott.ssa Maria Pia Redaelli Direttore Funzione Specialistica Autorità di Gestione FSE E FESR 2014-2020, Programmazione Europea e Politiche Di Coesione

Dettagli

I fondi europei per la coesione. passodopopasso

I fondi europei per la coesione. passodopopasso I fondi europei per la coesione >> passodopopasso FONDI EUROPEI 2014-2020 All Italia spettano 44 miliardi di Euro (22.2 miliardi alle Regioni del Sud) Sviluppo regionale Fondo Europeo di Sviluppo Regionale

Dettagli

CENTRAL EUROPE 2020 e l innovazione sociale

CENTRAL EUROPE 2020 e l innovazione sociale Seminario SENIOR CAPITAL, Treviso, 22 maggio 2014 CENTRAL EUROPE 2020 e l innovazione sociale Rita Bertocco Punto di Contatto Nazionale Regione del Veneto 1. CENTRAL EUROPE 2020: un confronto con il 2007/2013

Dettagli

- Decisione di esecuzione della Commissione C(2014)8021 del 29 ottobre 2014 che adotta l Accordo di Partenariato 2014-2020 Italia;

- Decisione di esecuzione della Commissione C(2014)8021 del 29 ottobre 2014 che adotta l Accordo di Partenariato 2014-2020 Italia; REGIONE PIEMONTE BU15 16/04/2015 Deliberazione della Giunta Regionale 23 marzo 2015, n. 3-1201 Programmazione Fondi Strutturali e d'investimento Europei 2014-2020. Obiettivo Cooperazione Territoriale Europea.

Dettagli

Sintesi dell Accordo di Partenariato con la Croazia 2014-2020

Sintesi dell Accordo di Partenariato con la Croazia 2014-2020 ICE - Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane Sezione per la promozione degli scambi dell Ambasciata d Italia Sintesi dell Accordo di Partenariato con la

Dettagli

I progetti finanziati con i Fondi Europei: disponibilità di dati aperti in Italia e in Europa

I progetti finanziati con i Fondi Europei: disponibilità di dati aperti in Italia e in Europa I progetti finanziati con i Fondi Europei: disponibilità di dati aperti in Italia e in Europa Luigi Reggi DG Politica Regionale Unitaria Comunitaria DPS Ministero dello Sviluppo Economico ForumPA 2012

Dettagli

Presentazione del Programma di Cooperazione Italia-Francia Marittimo 2014-2020. La cooperazione al cuore del Mediterraneo

Presentazione del Programma di Cooperazione Italia-Francia Marittimo 2014-2020. La cooperazione al cuore del Mediterraneo Presentazione del Programma di Cooperazione Italia-Francia Marittimo 2014-2020 La cooperazione al cuore del Mediterraneo Carta d identità Chi? 5 regioni di Francia e Italia: PACA, Corsica, Liguria, Toscana,

Dettagli

Politica di coesione post 2013 e obiettivi di Europa 2020. Regione del Veneto Assessorato al Bilancio e agli Enti Locali Direzione Programmazione

Politica di coesione post 2013 e obiettivi di Europa 2020. Regione del Veneto Assessorato al Bilancio e agli Enti Locali Direzione Programmazione Politica di coesione post 2013 e obiettivi di Europa 2020 Regione del Veneto Assessorato al Bilancio e agli Enti Locali Direzione Programmazione 1 Il contesto globale Accelerazione e intensificazione delle

Dettagli

L internazionalizzazione delle PMI nella programmazione regionale 2014-2020

L internazionalizzazione delle PMI nella programmazione regionale 2014-2020 I Fondi Europei per la competitività e l innovazione delle PMI campane: strategie e opportunità di finanziamento L internazionalizzazione delle PMI nella programmazione regionale 2014-2020 Dr. Ennio Parisi

Dettagli

Le priorità dell'europa in materia di energia Presentazione di J.M. Barroso

Le priorità dell'europa in materia di energia Presentazione di J.M. Barroso Le priorità dell'europa in materia di energia Presentazione di J.M. Barroso Presidente della Commissione europea al Consiglio europeo del 22 maggio 2013 Nuove realtà nel mercato energetico globale Impatto

Dettagli

Le opportunità della Politica Regionale Unitaria 2007 2013 Cooperazione territoriale

Le opportunità della Politica Regionale Unitaria 2007 2013 Cooperazione territoriale Le opportunità della Politica Regionale Unitaria 2007 2013 Cooperazione territoriale Cagliari, T Hotel 10 giugno 2009 La cooperazione transfrontaliera All interno dell Obiettivo CTE, l intervento FESR

Dettagli

Programma Operativo Interregionale Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico 2007-2013. Summer School Milano, 14 settembre 2015

Programma Operativo Interregionale Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico 2007-2013. Summer School Milano, 14 settembre 2015 Programma Operativo Interregionale Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico 2007-2013 ASSE II Efficienza energetica ed ottimizzazione del sistema energetico; Obiettivo specifico I Promuovere l efficienza

Dettagli

econsulenza NeWS 20 Maggio 2015 N. 04/15 Informativa su bandi e finanziamenti europei e nazionali INFO DALL EUROPA

econsulenza NeWS 20 Maggio 2015 N. 04/15 Informativa su bandi e finanziamenti europei e nazionali INFO DALL EUROPA econsulenza NeWS 20 Maggio 2015 N. 04/15 Informativa su bandi e finanziamenti europei e nazionali INFO DALL EUROPA Cooperazione Territoriale Europea (CTE) Speciale MED e ALCOTRA La Cooperazione Territoriale

Dettagli

LA NUOVA POLITICA REGIONALE DELL UNIONE EUROPEA PER IL PERIODO 2014-2020

LA NUOVA POLITICA REGIONALE DELL UNIONE EUROPEA PER IL PERIODO 2014-2020 LA NUOVA POLITICA REGIONALE DELL UNIONE EUROPEA PER IL PERIODO 2014-2020 Direzione Affari economici e Centro Studi Ing. Romain Bocognani «I finanziamenti europei diretti ed indiretti per il settore delle

Dettagli

EUROPA 2020 ed enti locali: i programmi della Cooperazione Territoriale e il programma INTERREG ITALIA-CROAZIA

EUROPA 2020 ed enti locali: i programmi della Cooperazione Territoriale e il programma INTERREG ITALIA-CROAZIA CANTIERI EUROPA 2020 EUROPA 2020 ED ENTI LOCALI EUROPA 2020 ed enti locali: i programmi della Cooperazione Territoriale e il programma INTERREG ITALIA-CROAZIA Giovedì 1 dicembre 2016 Marco MARINUZZI Sede

Dettagli

Domande sull Unione Europea?.....Può aiutarti!

Domande sull Unione Europea?.....Può aiutarti! Domande sull Unione Europea?.....Può aiutarti! Finanziamenti dell Unione europea: funzionamento e fonti di informazione on-line Perché una strategia per l Europa 2020? La crisi degli ultimi anni ha determinato

Dettagli

Europa 2020 Obiettivi:

Europa 2020 Obiettivi: Europa 2020 Obiettivi: 1. Occupazione 2. R&S innalzamento al 75% del tasso di occupazione (per la fascia di età compresa tra i 20 e i 64 anni) dell'ue aumento degli investimenti in ricerca e sviluppo al

Dettagli

ATTO DI CANDIDATURA. Posizione professionale attuale

ATTO DI CANDIDATURA. Posizione professionale attuale LOGO MLPS/MIUR ALLEGATO B N di Protocollo ATTO DI CANDIDATURA ESPERTI INDIPENDENTI NEL QUADRO DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME: NOME(I): DATA DI NASCITA (GG/MM/AAAA): / /

Dettagli

Dalla strategia della Macroregione Adriatico - Ionica ai programmi di cooperazione territoriale ITA/HR e AI

Dalla strategia della Macroregione Adriatico - Ionica ai programmi di cooperazione territoriale ITA/HR e AI Dalla strategia della Macroregione Adriatico - Ionica ai programmi di cooperazione territoriale ITA/HR e AI Ravenna, 9 Luglio 2014 Stefania Leoni Servizio Intese Istituzionali e Programmi Speciali d Area

Dettagli

ROVINCIA DI PAVIA. Codice Fiscale - 80000030181 Settore Organizzazione interna, Promozione della comunità e del territorio

ROVINCIA DI PAVIA. Codice Fiscale - 80000030181 Settore Organizzazione interna, Promozione della comunità e del territorio ROVINCIA DI PAVIA Codice Fiscale - 80000030181 Settore Organizzazione interna, Promozione della comunità e del territorio PROGRAMMA INTERREG CENTRAL EUROPE 2014-2020: INVITO A PRESENTARE PROPOSTE (termini

Dettagli

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE. del 12.10.2015

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE. del 12.10.2015 COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 12.10.2015 C(2015) 7046 final DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE del 12.10.2015 che approva determinati elementi del programma di cooperazione "Interreg V-A Italia-

Dettagli

Programma di Cooperazione Italia - Francia Marittimo 2014-2020

Programma di Cooperazione Italia - Francia Marittimo 2014-2020 UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTONOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Programma di Cooperazione Italia - Francia Marittimo 2014-2020 Quadro Generale Cooperazione Territoriale

Dettagli

Il deficit fiscale di Venezia insulare: Venezia è ancora un progetto di interesse nazionale?

Il deficit fiscale di Venezia insulare: Venezia è ancora un progetto di interesse nazionale? Il deficit fiscale di Venezia insulare: Venezia è ancora un progetto di interesse nazionale? Pensare globalmente, agire localmente: i nuovi fondi strutturali europei per il periodo 2014-2020 Gian Angelo

Dettagli

LE OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO Ipotesi e proposte nel contesto del nuovo ciclo di programmazione dei Fondi strutturali 2014/2020

LE OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO Ipotesi e proposte nel contesto del nuovo ciclo di programmazione dei Fondi strutturali 2014/2020 LE OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO Ipotesi e proposte nel contesto del nuovo ciclo di programmazione dei Fondi strutturali 2014/2020 Floriana Clemente Direzione Ambiente Robassomero, 11 dicembre 2013 Le risorse:

Dettagli

Centro Studi Confagricoltura Digital Divide: diffusione delle infrastrutture di comunicazione a banda larga in Italia 17 marzo 2014 Bollettino Flash

Centro Studi Confagricoltura Digital Divide: diffusione delle infrastrutture di comunicazione a banda larga in Italia 17 marzo 2014 Bollettino Flash Centro Studi Confagricoltura Digital Divide: diffusione delle infrastrutture di comunicazione a banda larga in Italia Bollettino Flash 17 marzo 2014 Confagricoltura ha espresso più volte la propria preoccupazione

Dettagli

Politica di Coesione dell UE 2014 2020

Politica di Coesione dell UE 2014 2020 Politica di Coesione dell UE 2014 2020 Proposte della Commissione Europea Willebrord Sluijters Commissione Europea, Direzione Generale per le Politiche Regionali Unità Italia Malta Bologna, 6 dicembre

Dettagli

IL SISTEMA NAZIONALE DI CONTROLLO E IL RIMBORSO DEL CO-FINANZIAMENTO NAZIONALE

IL SISTEMA NAZIONALE DI CONTROLLO E IL RIMBORSO DEL CO-FINANZIAMENTO NAZIONALE IL SISTEMA NAZIONALE DI CONTROLLO E IL RIMBORSO DEL CO-FINANZIAMENTO NAZIONALE Seminario Controlli di primo livello e certificazione delle spese Programma Sud Est Europa Bologna 5 Febbraio 2013 Antonella

Dettagli

Il processo di programmazione italiano per il 2014/2020 e la partecipazione dell Italia ai programmi di cooperazione territoriale europea

Il processo di programmazione italiano per il 2014/2020 e la partecipazione dell Italia ai programmi di cooperazione territoriale europea Storie di progetti del Programma CENTRAL EUROPE Il processo di programmazione italiano per il 2014/2020 e la partecipazione dell Italia ai programmi di cooperazione territoriale europea Rossella Rusca

Dettagli

CROAZIA: FONDI EUROPEI PER 2014-2020 INVITI A PRESENTARE PROPOSTE PER LE PMI NEL 2015

CROAZIA: FONDI EUROPEI PER 2014-2020 INVITI A PRESENTARE PROPOSTE PER LE PMI NEL 2015 ICE - Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane Sezione per la promozione degli scambi dell Ambasciata d Italia CROAZIA: FONDI EUROPEI PER 2014-2020 INVITI

Dettagli

Poi Energia: Descrizione e risultati Introduzione alla programmazione 2014-2020

Poi Energia: Descrizione e risultati Introduzione alla programmazione 2014-2020 Poi Energia: Descrizione e risultati Introduzione alla programmazione 2014-2020 Il POI Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico 2007-2013 è il risultato di un intenso lavoro di concertazione tra il Ministero

Dettagli

RISORSE E PROGRAMMI UE European Project Management

RISORSE E PROGRAMMI UE European Project Management MASTER IN MANAGEMENT DEL GOVERNO LOCALE RISORSE E PROGRAMMI UE European Project Management Relatore: Francesco Riganti Buongiorno a tutti! Il mio nome è Francesco Riganti Laureato in Scienze Politiche

Dettagli

e delle imprese di servizi 2014/2015 Laurea magistrale in Servizio sociale e politiche sociali Fondi e finanziamenti Tipologie di Fondi Fondi pubblici: derivano dall attuazione di obiettivi politici locali

Dettagli

per il Programma di EMPOWERMENT delle Amministrazioni Pubbliche del Mezzogiorno

per il Programma di EMPOWERMENT delle Amministrazioni Pubbliche del Mezzogiorno per il Programma di EMPOWERMENT delle Amministrazioni Pubbliche del Mezzogiorno Progetto dall'iter alle reti: Implementazione Sportello Unico Rassegna delle principali possibilità di finanziamento a disposizione

Dettagli

I Programmi di Cooperazione Territoriale Europea con aree di programma emiliano-romagnole

I Programmi di Cooperazione Territoriale Europea con aree di programma emiliano-romagnole Programmazione Fondi Europei Strutturali e Investimento 2014-2020 I Programmi di Cooperazione Territoriale Europea con aree di programma emiliano-romagnole Schede provvisorie Programma interregionale INTERREG

Dettagli

Programma operativo Italia - Malta 2007 2013 Cooperazione transfrontaliera

Programma operativo Italia - Malta 2007 2013 Cooperazione transfrontaliera Programma operativo Italia - Malta 2007 2013 Cooperazione transfrontaliera Base giuridica Oggetto (obiettivo generale) Con decisione C/2008/7336 il 27 novembre 2008 la Commissione Europea ha approvato

Dettagli

Al servizio di gente unica

Al servizio di gente unica Al servizio di gente unica Le opportunità comunitarie nella programmazione 2014-2020: i fondi strutturali e di investimento europei. Le azioni regionali nel settore della cultura FINANZIAMENTI UE: diretti

Dettagli

HORIZON 2020 E ALTRI FONDI EUROPEI PER IL NON PROFIT E LE IMPRESE SOCIALI I Fondi Europei di Sviluppo Regionale e il Fondo Sociale Europeo

HORIZON 2020 E ALTRI FONDI EUROPEI PER IL NON PROFIT E LE IMPRESE SOCIALI I Fondi Europei di Sviluppo Regionale e il Fondo Sociale Europeo HORIZON 2020 E ALTRI FONDI EUROPEI PER IL NON PROFIT E LE IMPRESE SOCIALI I Fondi Europei di Sviluppo Regionale e il Fondo Sociale Europeo Direzione Generale Famiglia, Solidarietà Sociale e Volontariato

Dettagli

OPPORTUNITA EUROPEE SUL TEMA DEL WASTE MANAGEMENT

OPPORTUNITA EUROPEE SUL TEMA DEL WASTE MANAGEMENT OPPORTUNITA EUROPEE SUL TEMA DEL WASTE MANAGEMENT D.ssa Alessandra Risso Responsabile coordinamento acquisizione finanziamenti e sviluppo progetti europei, Antenna ED Settore Acquisizione Finanziamenti

Dettagli

EUROPA 2020. TRE priorità. conoscenza e sull'innovazione; profilo delle risorse, più verde e più competitiva;

EUROPA 2020. TRE priorità. conoscenza e sull'innovazione; profilo delle risorse, più verde e più competitiva; EUROPA 2020 TRE priorità crescita intelligente sviluppare un'economia basata sulla conoscenza e sull'innovazione; crescita sostenibile promuovere un'economia più efficiente sotto il profilo delle risorse,

Dettagli

"Finanziamenti Europei: quali opportunità per gli Enti Locali?"

Finanziamenti Europei: quali opportunità per gli Enti Locali? 1 "Finanziamenti Europei: quali opportunità per gli Enti Locali?" Paolo Bonardi 16 febbraio 2015 Palazzo Pirelli - Milano 2 I finanziamenti dell'unione Europea L'UE fornisce finanziamenti per un'ampia

Dettagli

PROGETTAZIONE GESTIONE E CONTROLLO DEI PROGRAMMI DELL UNIONE EUROPEA

PROGETTAZIONE GESTIONE E CONTROLLO DEI PROGRAMMI DELL UNIONE EUROPEA PROGETTAZIONE GESTIONE E CONTROLLO DEI PROGRAMMI DELL UNIONE EUROPEA CRITERI E METODI DI VALUTAZIONE DEI PROGETTI EUROPEI CHRISTIAN VIOLI Torino 13 Ottobre 2014 SOMMARIO Introduzione Chi valuta? Cosa valuta?

Dettagli

Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia - Svizzera Obiettivo Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020

Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia - Svizzera Obiettivo Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020 Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia - Svizzera Obiettivo Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020 Laura Pedriali Settore Cooperazione transfrontaliera e programmazione integrata

Dettagli

LA PARTECIPAZIONE ITALIANA AI PROGRAMMI CTE 2014/2020

LA PARTECIPAZIONE ITALIANA AI PROGRAMMI CTE 2014/2020 LA PARTECIPAZIONE ITALIANA AI PROGRAMMI CTE 2014/2020 ACCORDO DI PARTENARIATO è lo strumento di programmazione nazionale dei fondi strutturali e di investimento europei assegnati all Italia per il 2014/2020

Dettagli

Se questo messaggio non è visualizzato correttamente, usa questo link. NEWSLETTER "L'EUROPA IN LINEA" - ANNO VII n 03 del 24.03.

Se questo messaggio non è visualizzato correttamente, usa questo link. NEWSLETTER L'EUROPA IN LINEA - ANNO VII n 03 del 24.03. Se questo messaggio non è visualizzato correttamente, usa questo link NEWSLETTER "L'EUROPA IN LINEA" - ANNO VII n 03 del 24.03.2010 La nostra offerta formativa Una delle maggiori criticità riscontrate

Dettagli

Programmi UE di rilevanza per il Settore sociale

Programmi UE di rilevanza per il Settore sociale Programmi UE di rilevanza per il Settore sociale marco mietto L Unione europea si è data cinque obiettivi da realizzare entro la fine del decennio: 1.occupazione: il tasso di occupazione deve essere del

Dettagli

Fondi Europei 2014 2020: strumenti, impegni, opportunità

Fondi Europei 2014 2020: strumenti, impegni, opportunità I Comuni e la programmazione dei Fondi Europei 2014 2020: strumenti, impegni, opportunità Ascoli Piceno, 20 gennaio 2014 Francesco Monaco Area Mezzogiorno e cooperazione internazionale ANCI Dipartimento

Dettagli

Fabio Travagliati PF Politiche Comunitarie e Autorità di gestione dei Fondi FESR e FSE della Regione Marche

Fabio Travagliati PF Politiche Comunitarie e Autorità di gestione dei Fondi FESR e FSE della Regione Marche Il nuovo POR FESR a sostegno delle politiche energetiche degli attori regionali Fabio Travagliati PF Politiche Comunitarie e Autorità di gestione dei Fondi FESR e FSE della Regione Marche 1 Il ciclo di

Dettagli

Cura del Documento: Giuseppe Gargano. Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia - Slovenia

Cura del Documento: Giuseppe Gargano. Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia - Slovenia Cura del Documento: Giuseppe Gargano Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia - Slovenia Tipologia di cooperazione Area eleggibile Transfrontaliera Ai sensi dell art. 7(1) del reg. 1083/2006,

Dettagli

2014-2020 Programming Period

2014-2020 Programming Period Structural & Investment Funds (including IPA II) for the Adriatic-Ionian Region 2014-2020 Programming Period Silvia Grandi Head of Institutional Agreements & Special Area Programmes + EU Policies & International

Dettagli

Finanziamenti Europei 2014-2020 Prospettive e investimenti. Rielaborazione delle presentazioni di Valentino Piana, Paola Giorgi e Mauro Terzoni

Finanziamenti Europei 2014-2020 Prospettive e investimenti. Rielaborazione delle presentazioni di Valentino Piana, Paola Giorgi e Mauro Terzoni Finanziamenti Europei 2014-2020 Prospettive e investimenti Rielaborazione delle presentazioni di Valentino Piana, Paola Giorgi e Mauro Terzoni Fondi FESR 2014-2020 L edilizia nel contesto europeo Gli undici

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DEI FONDI COMUNITARI 2014-2020

PROGRAMMAZIONE DEI FONDI COMUNITARI 2014-2020 PROGRAMMAZIONE DEI FONDI COMUNITARI 2014-2020 27 gennaio 2014 1 PROGRAMMAZIONE 2014-2020 DEI FONDI COMUNITARI SINTESI DEL PERCORSO E STATO DELL ARTE A. Negoziato Europeo Il 2 dicembre 2013 il Consiglio

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI ALLEGATO B Compilare l atto di candidatura, stamparlo, firmarlo ed inviarlo all Agenzia Nazionale LLP Italia per posta, o a mezzo fax nelle modalità specificate nell Invito a presentare candidature ESPERTI

Dettagli

Esperienze e prospettive di cooperazione territoriale nell arco alpino

Esperienze e prospettive di cooperazione territoriale nell arco alpino Esperienze e prospettive di cooperazione territoriale nell arco alpino UDINE ITALY 15 Settembre 2015 La Strategia Macroregionale Alpina (EUSALP) Roberta Negriolli REGIONE LOMBARDIA Delegazione di Bruxelles

Dettagli

Strategie di ripresa UE 2020: le priorità per la Smart Specialization Strategy. Potenza, Unibas, 15 gennaio 2014 (II parte seminario)

Strategie di ripresa UE 2020: le priorità per la Smart Specialization Strategy. Potenza, Unibas, 15 gennaio 2014 (II parte seminario) Strategie di ripresa UE 2020: le priorità per la Smart Specialization Strategy Potenza, Unibas, 15 gennaio 2014 (II parte seminario) Ue 2020 : le sfide dei 28 paesi membri Competitività globale : imprese

Dettagli

Tipologie di Azioni attivabili con fondi comunitari

Tipologie di Azioni attivabili con fondi comunitari Tipologie di Azioni attivabili con fondi comunitari Fondi Comunitari Contenuti Tipologia di azioni Programma d'azione integrato per l'apprendimento continuo 2007-2013 Nell ambito di tale programma sono

Dettagli

La nuova logica di realizzazione dei progetti. Fabio Girotto Regione Lombardia

La nuova logica di realizzazione dei progetti. Fabio Girotto Regione Lombardia La nuova logica di realizzazione dei progetti Fabio Girotto Regione Lombardia LE SCELTE STRATEGICHE DEL NUOVO PROGRAMMA Obiettivo Tematico 1 Priorità d investimento 1b (rapporti tra imprese e mondo della

Dettagli

EaSI Employment and Social Innovation. Assi PROGRESS e EURES

EaSI Employment and Social Innovation. Assi PROGRESS e EURES Provincia di Pistoia EaSI Employment and Social Innovation Assi PROGRESS e EURES Potenzialità per il lavoro e l integrazione sociale su scala europea Carla Gassani Servizio Politiche attive del Lavoro,

Dettagli

c) sviluppare un approccio metodologico avanzato che includa sia una dimensione locale sia una transnazionale;

c) sviluppare un approccio metodologico avanzato che includa sia una dimensione locale sia una transnazionale; Titolo del progetto Localizzazione dell intervento Programma INTourAct Area SEE South East Europe Asse I Cooperazione economica, sociale e istituzionale Misura Sviluppo delle sinergie transazionali per

Dettagli

Panoramica finanziamenti europei 2014-2020. Torino, Maggio 2013

Panoramica finanziamenti europei 2014-2020. Torino, Maggio 2013 Panoramica finanziamenti europei 2014-2020 Torino, Maggio 2013 1 Premessa Tutte le proposte sono attualmente in discussione da parte del PE e del CdM. Momento di stallo, in attesa dell approvazione da

Dettagli