Illuminazione integrata. Introduzione. Plexus. Professor. Pilot. Architect. Polaris I. Polaris S. Plafond. Podium. Celo. Cabinett. Capella.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Illuminazione integrata. Introduzione. Plexus. Professor. Pilot. Architect. Polaris I. Polaris S. Plafond. Podium. Celo. Cabinett. Capella."

Transcript

1 comfort travi fredde Plexus Introduzione Plexus Professor Pilot Architect Polaris I Polaris S Plafond Podium Celo Cabinett Capella Carat Fasadium Regula Drypac Illuminazione integrata Qualunque forma di ristampa o copiatura Soggetto del presente a modifiche catalogo è vietata. senza obbligo di è preavviso un marchio registrato. I prodotti, sistemi, famiglie di prodotti, disegni tecnici sono protetti da diritto di proprietà intellettuale.

2

3 comfort 00 Actual airflow travi fredde Theory Area with higher air-velocities than 0,0 m/s Una diffusione naturale 00 0,0 0,,0,0,,,,0 m Plexus Med ha afpropning una dustribuzione af hjørne dell aria a 0 che, grazie ad una minore pressione dinamica, garantisce un lancio più corto in ogni direzione. Lanci sensibilmente più corti consentono di limitare i problemi di interferenza e di fastidiose correnti d aria nella zona di soggiorno, con la possibilità di installare più unità nel medesimo locale e disporre di una maggiore potenza di raffrescamento. Theory 0,0 0,,0,0,,,,0 m Area with higher air-velocities than 0,0 m/s Med afpropning af hjørne 0,,0,, Actual airflow 0,0 0,,0,0,,,,0 m Area with higher air-velocities than 0,0 m/s Med afpropning af hjørne 0, 0,,0 0,0,0,, 0, 0,,0 0,0,0, Plexus Med afpropning af hjørne Con Plexus potete ottenere velocità dell aria più basse nella zona di soggiorno ed evitare così fastidiose correnti d aria. Nella maggior parte dei casi, le velocità ottimali si raggiungono diffondendo l aria a 0. Se necessario è comunque possibile direzionare i getti. Il moto radiale dell aria si conserva anche quando si decide di alternare la distribuzione, senza che si modfichino le veloctà ottimali. Modelli Plexus è disponibile nei modelli Plexus I 0 e I 0 per il montaggio in controsoffitti a quadrotti standard (0 x 0 cm). Plexus X è disponibile nello stesso formato, ma viene utilizzata in soffitti a T-bar nascoste o clip-in. Plexus F 0 viene utilizzata per installazioni a vista. Plexus G/H 0 è il modello utilizzato nei casi in cui è richiesta una maggiore portata d aria. Plexus è disponibile con attacco orizzontale o verticale, sia per il collegamento dell acqua che dell aria. L unità è predisposta sia per la funzione raffreddante che riscaldante. Plexus è dotata di un particolare dispositivo che consente una distribuzione laminare dell aria a ventaglio e a 0 e quindi lanci più corti. 0 Plexus distribuisce il flusso d aria in tutte le direzioni, proprio come i petali di un girasole!

4 comfort travi fredde Plexus Costruzione Plexus è stata ideata per ottenere le più basse velocità di diffusione possibili, grazie ad un sistema di deflettori non paralleli, che direzionano il flusso su tutto il perimetro della trave. Plexus è un unità di diffusione aria che, pur essendo compatta, riesce a fornire prestazioni notevoli. La piastra inferiore può essere aperta e permette una facile manutenzione e pulizia dei componenti interni. La possibilità di ordinare una batteria di scambio parzialmente estraibile consente inoltre una completa accessibilità a tutte le parti della trave. Nella versione Plexus F la trave ha una piastra inferiore ribassata per l alloggiamento della batteria maggiorata. 0 Funzionamento Plexus si basa su un principio induttivo. L aria primaria esce da ugelli ed è direzionata da un sistema di lamelle, diffondendosi a 0 e creando una zona di bassa pressione, che richiama l aria ambiente all interno della trave. Tale processo genera una portata d aria miscelata - volte maggiore di quella primaria. Entrando nella trave, l aria ambiente attraversa uno scambiatore di calore composto di lamelle di alluminio e tubi di rame in cui circola l acqua fredda. Il calore dell aria ambiente viene ceduto all acqua del circuito che lo trasporta al chiller, dove viene smaltito. Su richiesta è possibile ordinare Plexus con batteria rimovibile per semplificare le operazioni di pulizia. Plexus 00 x 00 Aprendo lo sportello è possibile raggiungere sia l interno della trave che la canalizzazione.

5 comfort travi fredde Plexus Modelli Plexus I/X 0 Plexus I/X 0 è il modello ideato per installazioni in controsiffitti a quadrotti standard. La piastra inferiore forata si colloca allo stesso livello del controsoffitto, per un estetica ottimale. Plexus I/X 0 viene consegnata pretarata sui valori di portata e prevalenza di progetto, per una veloce e semplice installazione. Se necessario, la diffusione a 0 può essere parzializzata per escludere alcune direzioni di lancio. Plexus I 0 ha una cornice x mm per installazioni tipo lay-in in controsoffitti a quadrotti 00 x 00 mm. Plexus X 0 ha una cornice 00 x 00 mm per installazioni in controsoffitti clip-in e simili. Plexus I/X 0 Plexus I/X 0 è il modello di forma rettangolare per installazioni in controsiffitti a quadrotti standard. La piastra inferiore perforata si colloca allo stesso livello del controsoffitto, per un estetica ottimale. Plexus I/X 0 viene consegnata pretarata sui valori di portata e prevalenza di progetto, per una veloce e semplice installazione. Se necessario, la diffusione a 0 può essere parzializzata per escludere alcune direzioni di lancio. Plexus I 0 ha una cornice x mm per installazioni tipo lay-in in controsoffitti a quadrotti 00 x 00 mm. Plexus X 0 ha una cornice 00 x 00 mm per installazioni in controsoffitti clip-in e simili. Plexus 00 x 00, per montaggio integrato in controsoffitto. Plexus 00 x 00, per monotaggio integrato in controsoffitto 0

6 c o mf o rt tra v i fre d d e Plexus Plexus G/H 0 Plexus G/H 0 sono i modelli della gamma concepiti per la movimentazione di elevate portate d aria, per installazioni in controsoffitti a quadrotti standard. La piastra inferiore perforata si colloca allo stesso livello del controsoffitto, per un estetica ottimale. Plexus G/H 0 viene consegnata pretarata sui valori di portata e prevalenza di progetto, per una veloce e semplice installazione. Se necessario la diffusione a 0 può essere parzializzata per escludere alcune direzioni di lancio. Plexus G 0 ha una cornice x mm per installazioni tipo lay-in in controsoffitti a quadrotti 00 x 00 mm. Plexus H 0 ha una cornice 00 x 00 mm per installazioni in controsoffitti clip-in e simili. Plexus 00 x 00, per montaggio integrato in controsoffitto. 0 Plexus F Plexus F 0 è il modello ideato per installazioni a vista. Plexus F 0 viene consegnata pretarata sui valori di portata e prevalenza di progetto, per una veloce e semplice installazione. Se necessario la diffusione a 0 può essere parzializzata per escludere alcune direzioni di lancio. Plexus F 0 è verniciata per installazioni a vista. Plexus F 0

7 comfort travi fredde Plexus Dimensionamento. Calcolare il fabbisogno ambiente di potenza frigorifera per raggiungere e mantenere una certa temperatura di set-point. Il programma TEKNOSim di Lindab può essere un utile strumento in questa fase.. Ricavare il contributo alla potenza frigorifera dovuto all aria primaria (diagramma ).. Il rimanente carico termico sensibile dovrà essere smaltito dal circuito idraulico della trave. Per ricavare la potenza frigorifera della trave si faccia riferimento ai grafici,, e con il seguente procedimento:. Posizionarsi sul valore di portata d aria sull asse orizzontale e intersecare verticalmente la curva corrispondente alla pressione di impianto. Il valore ottenuto in ordinata rappresenta la potenza refrigerante unitaria della trave per ogni grado di differenza tra la temperatura media dell acqua e quella di set-point ambiente. Esempio: Si ricavi la potenza frigorifera di una Plexus I 0 con una portata d aria di 0 l/s a una prevalenza di 0 Pa. - Temperatura ambiente = ºC - Temperatura aria primaria = 0 ºC La differenza di temperatura tra l ambiente e la temperatura dell aria primaria è: t = - 0 = K Dal diagramma noto il valore della portata, si ricava il contributo alla potenza frigorifera dovuto all aria primaria, pari a W. Utilizzando il diagramma, si ottiene un valore di W/ C. Ipotizzando che la differenza di temperatura tra il set-point ambiente e quella media dell acqua sia di 0 C, ottemiamo una potenza refrigerante prodotta dal sistema idraulico della trave di 0 x = 0 W. Aggiungendo a questo valore il contributo dell aria primaria di 0 l/s x, x = W otteniamo la potenza raffrescante totale della trave 0 + = 0 W. 0 P [W] q w [m /h] K 0 K K K K q w [l/s] Diagramma. Contributo alla potenza refrigerante offerto dall aria primaria.

8 comfort travi fredde Plexus Potenza frigorifera P [ W/C ] q w [m /h] Pa 0 Pa 00 Pa 0 Pa Pa q w v [l/s] Diagramma. Plexus I/X 0. 0 P [W/C] q v w [m /h] Pa 00 Pa 0 0 Pa Pa Pa qv q w [l/s] Diagramma. Plexus I/X 0. 0

9 comfort travi fredde Plexus Potenza frigorifera P [W/C] q v w [m /h] Pa 0 Pa 0 Pa 00 Pa 0 Pa q w v [l/s] Diagramma. Plexus F 0. P [W/C] q v w [m /h] Pa 0 Pa 0 Pa 0 Pa 00 Pa q v w [l/s] Diagramma. Plexus G/H 0.

10 comfort travi fredde Plexus Calcolo del fattore di potenza. Plexus Effect Factor T Media acqua mean water Freddo Caldo q w [l/s] 0 Diagramma. Il fattore di potenza è un parametro correttivo utilizzato per calcolare la potenza effettiva di una trave fredda al variare della portata d acqua. Una volta nota la resa termica della trave, la portata d acqua si ricava con la seguente formula: q w = P / (C p x t) Dove: q w = portata d acqua [l/s] P = potenza [W] C p = calore specifico [J/(kg K)] t = differenza di temperatura dell acqua ingresso e uscita [K] Dal valore della portata si ricava il fattore di potenza ed applicando una metodo iterativo su portata d acqua e potenza è possibile ricavare la potenza effettiva. Per chiarire meglio il metodo da utilizzare, fare riferimento al seguente esempio. Esempio in riscaldamento Data una potenza di 0 W, la portata d acqua vale: q w = 0 / (00 x ) = 0,0 l/s Per tale valore il fattore di potenza è 0, (diagramma ), per cui la potenza diviene: P = 0 x 0, = W Calcolando nuovamente la portata d acqua si ottiene: q w = / (00 x ) = 0,0 l/s Il nuovo valore del fattore di potenza, per questa portata, corrisponde a 0,. La potenza diviene: P = 0 x 0, = W e la nuova portata d acqua: q w = / (00 x C) = 0,0 l/s Da questo valore si ottiene un fattore di potenza pari a 0,, con una potenza effettiva pari a: P = 0 x 0, = W W Non essendo variato sensibilmente il valore della portata, il fattore di potenza rimane circa invariato e quindi W è la potenza effettiva della trave alle condizioni ipotizzate.

11 comfort travi fredde Plexus Potenza frigorifera Q(m /h) Q(l/s) Plexus Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-F 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 t ambiente - media acqua C Flödeskorrigerad effekttabell. Kylkrets Δt= C (Vatten ut-in). Dystryck 0 Pa t ambiente - media acqua C P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) Pa db(a) db(a) 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, 0 0,0, 0,0,0 0,0 0, 0 0,0,0 0,0, 0,00, 0,0,0 0,00,0 0 0,0, 0,0, 0 0,0, 0,0, 0,0, 0,0,0 0,0,0 0,0, 0,00, 0 0,0 0, 0,0,0 0,0, 0,00, 0,0, 0 0 Plexus-I/X 0 0,0, 0 0,0, 0 0,0, 0,0, 0 0,0,00 Plexus-F 0 0,0, 0,00, 0,0,0 0,0, 0,0, Plexus-I/X 0 0,00, 0,0, 0 0,00,0 0,0, 0 0,00, Plexus-G/H 0 Plexus-G/H 0 Plexus-G/H 0 Plexus-G/H 0 0,0 0,0 0,0 0,0,0,,, ,0 0,00 0,0 0,0,,,0, 0 0,0 0,0 0,0 0,0,,,0, 0,0 0,0 0,0 0,0,,,, 0,0 0,0 0,0 0,0,,,, 0 Plexus-I/X 0 Plexus-I/X 0 Plexus-I/X 0 Plexus-I/X 0 0 0,0 0,0 0,0 0,0,0,,0, 0,0 0,0 0,0 0,00,, 0,, 0 0,0 0,0 0,0 0,0, 0,,, 0,0 0,0 0,00 0,0 0,0,,, 0 0,00 0,0 0,0 0,0,,,, För röda värden ligger flödet under rekommenderat minflöde 0,0 l/s vid t = C. Öka flödet till rekommenderat minflöde Tabella. Variazione temperatura acqua in batteria t = ºC. Prevalenza 0 Pa. Per valori riportati in rosso la portata di acqua risulta inferiore a quella minima raccomandata di 0,0 l/s con t = C. In questi casi aumentare la portata al valore minimo consigliato. Acqua t ambiente - media acqua C t ambiente - media acqua 0 C t ambiente - media acqua C Press. aria Aria Liv. press. sonora Liv. pot. sonora Flödeskorrigerad effekttabell. Kylkrets Δt= C (Vatten ut-in). Dystryck 0 Pa 0 Q(m /h) Q(l/s) 0 Plexus Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-F 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-F 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 t ambiente - media acqua C t ambiente - media acqua C t ambiente - media acqua C t ambiente - media acqua 0 C t ambiente - media acqua C P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) Pa db(a) db(a) 0,0 0, 0,0 0, 0,0,0 0,0, 0,0, 0,00 0, 0,0, 0,0, 0,0, 0,0,0 0,0, 0,0,0 0,00, 0,0, 0,0,0 0,0, 0,0, 0 0,0, 0,0, 0,0,0 0,00 0, 0 0,0,0 0,0, 0,0, 0,0, 0,0, 0 0,0, 0,0, 0 0,0, 0,0, 0 0,0, 00 0,0, 0,0, 0,0,0 0,0, 0,0, 0,0,0 0,0, 0,0, 0,0, 0 0,0, 0,0, 0 0,0,0 0,0, 0,0,0 0 Plexus-I/X 0 0,0, 0,0, 0,0, 0,0, 0 0,0,0 Plexus-F 0 0,0, 0,0, 0,0, 0,0,0 0,0,0 Plexus-I/X 0 0,0,0 0,0,0 0,00, 0 0,0 0, 0,0, Plexus-G/H 0 Plexus-G/H 0 Plexus-G/H 0 0,0 0,0 0,0,,, 0,0 0,0 0,0,,, 0 0,0 0,0 0,0,,,0 0,0 0,0 0,0,0,, 0 0,0 0,0 0,0,,, Plexus-I/X 0 Plexus-I/X 0 Plexus-I/X 0 0 0,0 0,0 0,0,00,0 0, 0,0 0,0 0,0,0,0, 0 0,0 0,0 0,0,,, 0 0,0 0,0 0,0,, 0, ,0 0,0 0,00, 0,, Plexus-G/H 0 0,0,0 0,0, 0,0, 0 0,0, 0,0,0 *För röda värden ligger flödet under rekommenderat minflöde 0,0 l/s vid t = C. Öka flödet till rekommenderat minflöde Tabella. Variazione temperatura acqua in batteria t = ºC. Prevalenza 0 Pa. Per valori riportati in rosso la portata di acqua risulta inferiore a quella minima raccomandata di 0,0 l/s con t = C. In questi casi aumentare la portata al valore minimo consigliato. Acqua Press. aria Aria Liv. press. sonora Liv. pot. sonora

12 comfort travi fredde Plexus Potenza frigorifera Q(m /h) Q(l/s) Plexus Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-F 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 t ambiente - media acqua C Flödeskorrigerad effekttabell. Kylkrets Δt= C (Vatten ut-in). Dystryck 00 Pa t ambiente - media acqua C Tabella. Variazione temperatura acqua in batteria t = ºC. Prevalenza 00 Pa. Per valori riportati in rosso la portata di acqua risulta inferiore a quella minima raccomandata di 0,0 l/s con t = C. In questi casi aumentare la portata al valore minimo consigliato. Acqua t ambiente - media acqua C t ambiente - media acqua 0 C t ambiente - media acqua C Liv. Liv. press. pot. sonora sonora P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) Pa db(a) db(a) 0 0,0 0, 0,00 0, 0 0,0, 0,0, 0,00, 0 0 0,0 0, 0,0, 0,0, 0,0,0 0 0,0, 0 0 0,0, 0 0,0, 0,0, 0,0, 0,0, ,0, 0,0, 0,0, 0,0, 0 0,0, 0 0,0 0, 0,0, 0,0, 0,0,0 0,0, 0 0 Plexus-I/X 0 0,0,0 0,0, 0,0, 0 0,00, 0 0,0, 0 Plexus-F 0 0,0, 0,0, 0,0, 0,0, 0 0,0, 0 Plexus-I/X 0 0 0,0, 0,0, 0,0, 0 0,0,0 0,0, 0 Plexus-G/H 0 0,0, 0,00, 0,0,0 0,0, 0,0, 0 0 Plexus-I/X 0 0,00, 0,0, 0 0,00, 0,0, 0,00, 0 Plexus-F 0 0 0,0, 0,0, 0,0, 0,0,0 0,0, 0 Plexus-I/X 0 0,0, 0,0, 0 0,0, 0,0, 0 0,0, 0 Plexus-G/H 0 0,0, 0,0,0 0,0, 0,0, 0,0, Plexus-I/X 0 0 0,0,0 0,0, 0,0, 0 0,0, 0,0, Plexus-F 0 0,0,0 0,0,0 0,0,0 0,0, 0,0, Plexus-I/X 0 0,0, 0,0, 0,00,0 0,0,0 0,0, Plexus-G/H 0 Plexus-G/H 0 Plexus-G/H 0 0 0,00 0,0 0,0,,00, 0 0,0 0,0 0,00,,, 0,0 0,0 0,0,0,, 0 0,0 0,0 0,0,,0, 0,0 0,0 0,0,,0, 0 0 Plexus-I/X 0 Plexus-I/X 0 Plexus-I/X 0 0 0,0 0,0 0,0, 0,, 0,0 0,0 0,0,,, 0 0,0 0,0 0,0,,, 0 0,0 0,0 0,0,,0, 0 0,0 0,0 0,0,,, 0 För röda värden ligger flödet under rekommenderat minflöde 0,0 l/s vid t = C. Öka flödet till rekommenderat minflöde Press. aria Aria 0

13 comfort travi fredde Plexus Potenza termica Flödeskorrigerad effekttabell. värmekrets Δt= C (Vatten ut-in). Dystryck 0 Pa Q(m /h) Q(l/s) Plexus Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-F 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 0 Plexus-F 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 0 Plexus-I/X Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 t ambiente - media acqua 0 C t ambiente - media acqua C Acqua t ambiente - media acqua 0 C P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) Pa db(a) db(a) 0 0,00 0,00 0,00 0,0 0,00 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,00 0,0 0,00 0,0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,00 0,0 0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0 0,00 0,0 0,00 0,0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0, 0 0 0,00 0,0 0,00 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,00 0, 0,0 0, 0,00 0, 0,00 0,0 0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, 0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0, 0,00 0, 0,0 0, 0 0,0 0, 0 0,00 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,00 0, 0,0 0,0 0,0 0, 0 0,0 0, 00 0,00 0, 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0, 0,0 0, 0 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, Tabella. Variazione temperatura acqua in batteria t = ºC. Prevalenza 0 Pa. t ambiente - media acqua C t ambiente - media acqua 0 C Press. aria Aria Liv. press. sonora Liv. pot. sonora Flödeskorrigerad effekttabell. värmekrets Δt= C (Vatten ut-in). Dystryck 0 Pa 0 Q(m /h) Q(l/s) Plexus Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-F 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-F 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-F 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 t ambiente - media acqua 0 C t ambiente - media acqua C Acqua t ambiente - media acqua 0 C t ambiente - media acqua C P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) Pa db(a) db(a) 0,00 0,00 0,00 0,0 0 0,00 0,0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,00 0,0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,00 0,0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 00 0,0 0,0 0,0 0, 0,00 0,0 0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,00 0,0 0,0 0,0 0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0, 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,00 0,0 00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0, 0,0 0, 0 0,0 0,0 0,00 0, 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, 00 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, ,0 0,0 0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0, 0 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, 0 0,0 0, 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, 00 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0 0,0 0, Tabella. Variazione temperatura acqua in batteria t = ºC. Prevalenza 0 Pa. t ambiente - media acqua 0 C Press. aria Aria Liv. press. sonora Liv. pot. sonora

14 comfort travi fredde Plexus Potenza termica Q(m /h) Q(l/s) Plexus Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-F 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 0 Plexus-F 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 0 Plexus-F 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X Plexus-F 0 Plexus-I/X Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 t ambiente - media acqua 0 C Flödeskorrigerad effekttabell. värmekrets Δt= C (Vatten ut-in). Dystryck 00 Pa t ambiente - media acqua C Acqua t ambiente - media acqua 0 C t ambiente - media acqua C P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) Pa db(a) db(a) 0 0,00 0,0 0,00 0,0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0, ,00 0,0 0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,00 0, ,00 0,0 0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0, ,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,00 0, 0 0,0 0, 0 0,00 0,0 0,00 0,0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,00 0,0 0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0, 0 0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0, 0,0 0,0 0,0 0, 0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,00 0,0 0,0 0, ,0 0,0 0 0,0 0,0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,00 0, 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0, 0,0 0, 0 0,0 0,0 0,0 0, 0,0 0,0 0,0 0, 0 0,0 0,0 0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0, 0,0 0,0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,00 0, 0,0 0, 0,0 0,0 0,0 0, 0,0 0, 0 0,0 0,0 0,0 0, 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0, 0 0,0 0, 0,00 0, 0 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, 0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, 0 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0 0,00 0,0 0,0 0, 0 0,00 0, 0,0 0,0 0 0,00 0, 0,00 0,0 0,0,0 Tabella. Variazione temperatura acqua in batteria t = ºC. Prevalenza 00 Pa. t ambiente - media acqua 0 C Press. aria Aria Liv. Liv. press. pot. sonora sonora 0

15 comfort travi fredde Plexus B Collegamenti e montaggio I/X/G/H 0 Attacco acqua: Ø mm. Attacco aria Ø mm (A) o Ø 0 mm (B). Esempio attacchi acqua In figura sono riportate le possibili posizioni degli attacchi. Il modello A, per esempio, ha l attacco aria su un lato e l attacco acqua posto alla sinistra di questo. B B Luftanslutning: A eller B Wattenanslutning: eller Freddo Kyla Ø Ø Caldo Värme Ø Ø Caldo Värme Ø Ø Freddo Kyla Ø Ø Kyla Ø Värme Ø Värme Ø Kyla Ø A A B I/X 0 Luftanslutning: A eller B Attacco acqua: Ø mm. Wattenanslutning: eller Attacco aria: Ø mm (A) o Ø 0 mm (B). Esempio attacchi acqua In figura sono riportate le possibili posizioni degli attacchi. Il modello A, per esempio, ha l attacco aria su un lato e l attacco acqua posto alla sinistra del primo. 0 B Freddo Kyla Ø Ø Caldo Värme Ø Ø Caldo Värme Ø Ø Freddo Kyla Ø Ø A

16 comfort travi fredde Collegamenti e montaggio F 0 Attacco acqua: Ø mm. Attacco aria: Ø mm (A) o 0 mm (B) Esempio attacchi acqua Plexus L attacco aria può essere orizzontale (A) o verticale (B), posto sul lato superiore della trave. Il collegamento acqua può essere posizionati sul lato dell attacco A () o dell attacco B (). B B Freddo Kyla Ø Ø Caldo Ø Värme Ø Caldo Värme Ø Ø Freddo Kyla Ø Ø 0 e A

17 comfort travi fredde Plexus Dimensioni I/X0 0 I/X Ø (00) (00) Ø Ø (00) 00 I valori fra parentesi si riferiscono a Plexus X Peso:, Kg Acqua: L G/H (00) I valori fra parentesi si riferiscono a Plexus X Peso:, Kg Acqua:, L 0 Ø 0 (00) I valori fra parentesi si riferiscono a Plexus H Peso:, Kg Acqua: L Plexus F 0 Ø Peso:, Kg Acqua:, L Ø

18 comfort travi fredde Plexus Perdite di carico circuito idrico [l/s] Portata d acqua 0. Caldo I, X, G, H 0, F 0 I, X 0 Freddo I, X, G, H 0 0. F 0 I, X Diagramma. Perdite di carico. 0 0 Perdite di carico [kpa] 0 q w = P / (C p x t) q w = Portata d acqua [l/s] P = Resa termica/frigorifera [W] C p = Calore specifico [J/(kg K)] t = Variazione temperatura acqua in batteria [K] Portata minima consentita = 0,0 l/s Esempio freddo: Plexus I 0 con potenza refrigerante di 00W e t = ºC (ad esempio +/+ ºC) q w = 00 / (00 x )=0,0 La perdita di carico corrispondente si legge sul diagramma e vale, kpa. Esempio caldo: Plexus I 0 con potenza termica di 0W e t ºC (ad esempio +/+0 ºC) q w = 0 / (00 x )=0,0 Dal diagramma risulta che la perdita di carico corrispondente, essendo fuori scala, è < 0, kpa. 0

19 comfort travi fredde Plexus Lancio Plexus I/X/G/H 0 T a = K, T W = K l 0, 0.(m) q v w [m /h] 0 Pa 0 Pa 0 Pa 00 Pa 0 Pa q w v [l/s] Diagramma. Plexus 0 T a = differenza di temperatura tra aria primaria e set-point ambiente T w = differenza di temperatura tra temperatura media acqua e set-point ambiente Plexus I/X 0 T a = K, T w = K l 0, (m) q v w [m /h] 0 0 Pa 0 Pa 0 Pa 00 Pa 0 Pa q v w [l/s] Diagramma. Plexus 0 T a = differenza di temperatura tra aria primaria e set-point ambiente T w = differenza di temperatura tra temperatura media acqua e set-point ambiente

20 comfort travi fredde Plexus Lancio Plexus F 0 T a = K, T W = K Plexus M/F 0 dt a =K, dt w =K l q w [m /h] 0 Pa 0 Pa 0 Pa 0 Pa 00 Pa q w [l/s] Diagramma 0. Plexus F T a = differenza di temperatura tra aria primaria e set-point ambiente T w = differenza di temperatura tra temperatura media acqua e set-point ambiente 0

21 comfort travi fredde Plexus Calcolo del livello di pressione sonora Il livello di potenza sonora (L WA ) viene calcolato in funzione della caduta di pressione totale ( p t ) e della portata d aria. La caduta di pressione totale si ricava dal valore di pressione statica di progetto all ingresso della trave, a cui viene sommata quella ricavata nel diagramma. Dai diagrammi, e è possibile ricavare il livello di potenza sonora (L WA ) delle travi Plexus. I valori riportati tra parentesi indicano il livello di pressione sonora (L PA ) nel caso in cui si abbiano db di attenuazione sonora (0 m² Sabine). Esempio: Plexus I-0 A con una portata di 0 l/s e una pressione statica di 0 Pa.. Dal diagramma si ottiene una caduta di pressione di Pa per una portata di 0 l/s. La pressione totale vale quindi: p t = 0 + = Pa. Dal diagramma, per i valori di Pa e 0 l/s si ricava un livello di potenza sonora (L WA ) pari a db(a) e dai valori riportati tra parentesi, un livello di pressione sonora (L PA ) di db(a) ipotizzando un attenuazione di db (0 m² Sabine).. Dal diagramma è inoltre possibile leggere il numero di ugelli aperti sulla trave per avere la portata di progetto ipotizzata. p 0 [Pa] Attenuazione sonora L L attenuazione sonora L tra canale e ambiente viene riportata nella seguente tabella. Plexus Hz Hz 0Hz 00Hz khz khz khz khz I/X/F0 0 G/H0 I/X0 0 I/X/F0-A I/X0-A G/H0-A I/X/F0-B I/X0-B G/H0-B 0 q w V [l/s] q V w [m /h] Diagramma. caduta di pressione interna alla trave.

22 comfort travi fredde Plexus Diagramma sonoro Δp t [Pa] Numero di ugelli aperti () () 0 () () 0 () 0 L WA db(a) q w V [l/s] q V w [m /h] Diagramma. Livello di potenza sonora L WA Plexus I/X/F 0. 0 Δp t [Pa] 0 00 Numero di ugelli aperti () () 0 () () 0 () L WA db(a) q w V [l/s] q V w [m /h] Diagramma. Livello di potenza sonora L WA per Plexus I/X/ 0.

23 comfort travi fredde Plexus Diagramma sonoro Δp t [Pa] Numero di ugelli aperti q w V [l/s] q V w [m /h] Diagramma. Livello di potenza sonora L WA per Plexus G/H 0. 0 () () 0 () () L WA db(a) () 0

24 comfort travi fredde Plexus 0 Caratteristiche generali Modelli standard Plexus è disponibile nei modelli Plexus I 0 e I 0 per il montaggio in controsoffitti a quadrotti standard (0 x 0 cm). Plexus X è disponibile nello stesso formato, ma viene utilizzata in soffitti a T-bar nascoste o clip-in. Plexus F 0 viene utilizzata per installazioni a vista. Plexus G/H 0 è il modello utilizzato nei casi in cui è richiesta una maggiore portata d aria. Plexus è disponibile con attacco orizzontale o verticale sia per il collegamento dell acqua che dell aria. L unità è predisposta sia per la funzione raffreddante che riscaldante. Opzioni ed accessori su richiesta Regolazione Plexus dispone di una famiglia di prodotti per la regolazione tra cui il termostato Regula Combi, che per il modello F può essere montato a bordo trave o in ambiente. Regula Secura: sistema anticondensa installabile a bordo trave in fabbrica. Per ulteriori informazioni consultare il capitolo su Regula Secura (Cap. ) Regula Connect: pannello che facilita tutti i cablaggi del sistema di controllo della trave. Regula combi Altro Collegamento acqua: con diametro Ø mm posto in orizzontale, a sinistra del collegamento aria come standard. Collegamento aria: condiametro Ø (o 0 mm) che può essere richiesto sia in posizione orizzontale che verticale. Plexus, è predisposta per essere collegata con il sistema di canali circolari Lindab Safe Click, che non richiede l impiego di viti e rivetti per il montaggio, garantendo un elevata classe di tenuta. Valvole con attuatore: è possibile richiedere che la trave sia munita di valvole integrate con Kv variabile. Drypac : la trave Plexus può essere fornita con l opzione Drypac. Questo sistema anticondensa consiste in una speciale verniciatura della batteria a base di Perlite (pietra vulcanica). La perlite consente di lavorare a regime continuato con temperature dell acqua refrigerante di C al di sotto della temperatura di rugiada e, per periodi limitati, al di sotto della temperatura di rugiada di - C. Drypac offre allo stesso tempo una maggiore potenza refrigerante e una maggiore sicurezza contro il rischio di formazione condensa. Batteria con Drypac

25 lindab solus Solus Plexus Professor / Professor Plus Premum / Premax / Solus Architect Polaris I & S Plafond Podium Celo Cabinett Capella Carat Fasadium Atrium / Loggia Regula Drypac Lighting TEKNOsim Qualunque forma di ristampa o copiatura del presente catalogo è vietata. è un marchio registrato. I prodotti, sistemi, famiglie di prodotti, disegni tecnici sono protetti da diritto di proprietà intellettuale.

26

27 lindab solus Solus Lindab Solus è una trave fredda progettata per gestire alte temperature in raffrescamento (HTC) e basse temperature in riscaldamento (LTH). Grazie alla batteria personalizzata, Solus può fornire elevati livelli di riscaldamento e raffrescamento per effetto della differenza di temperatura tra circuito acqua e ambiente. Ciò significa grande efficienza a temperature di funzionamento relativamente elevate. Nel complesso, il sistema Solus può far risparmiare molto in termini di costi energetici sia in raffrescamento che riscaldamento. Installa Solus I-0 viene installata in controsoffitto e può essere sospesa tramite staffe o barre filettate. Solus è una trave ad alta efficienza che garantisce notevoli risparmi energetici fornendo raffrescamento e riscaldamento alla stessa temperatura impostata per entrambe le funzioni. La regolazione della pressione dell aria è semplice e rapida. Le travi attive di Lindab sono certificate EUROVENT e testate secondo la normativa EN-. L : : : Capacit : 00, 00, 000, 00 mm 00 mm ( ) 00 mm : 0 W : 0 W : C/ C, emp : 0- C/- C, : 0 C/ C, : 00 Pa, : l/s/m 0

28 lindab solus Solus 0 Il sistema Solus si basa sul principio di induzione. L aria di ventilazione viene rilasciata attraverso gli ugelli creando una zona di bassa pressione statica. La bassa pressione fa sì che l aria della stanza venga richiamata all interno del sistema attraverso la batteria. I Tale processo genera una portata d aria miscelata da a volte maggiore di quella primaria. L aria è quindi raffreddata o riscaldata passando attraverso la batteria, costituita da lamelle in alluminio e tubi di rame attraverso i quali scorre l acqua. Passando attraverso la batteria l aria indotta del locale verrà riscaldata o raffreddata, a seconda della temperatura richiesta in ambiente. La trave Lindab Solus rappresenta una prospettiva completamente nuova in tema di riscaldamento, raffrescamento e ventilazione. Ridurre al minimo i costi energetici di riscaldamento e raffrescamento attraverso il recupero dell energia termica dell aria di ripresa nell unità di recupero è la caratteristica di ogni sistema di ventilazione moderno. Perché non fare lo stesso con il circuito dell acqua? Confrontata per peso, l acqua può trasportare più energia calorifica dell aria, circa 00 volte in più. Nella maggior parte degli edifici la richiesta di raffrescamento e di riscaldamento rappresentano due fattori indipendenti che non hanno una relazione diretta l una con l altra. Può esserci richiesta di raffrescamento nella facciata sud e di riscaldamento in quella nord allo stesso tempo. Normalmente ciò verrebbe gestito dal funzionamento simultaneo di un sistema di riscaldamento e uno di raffrescamento, per riscaldare le stanze esposte a nord e raffreddare quelle esposte a sud. Ma perché non utilizzare l energia interna per ridistribuire il calore dalla facciata sud a quella nord? Prima nessun sistema è stato in grado di fornire questa funzionalità, ma da oggi, grazie al sistema Lindab Solus, ciò è possibile. Impostando una temperatura interna tra 0- C e una in uscita tra - C, tanto in riscaldamento quanto in raffrescamento, l energia necessaria per sostenere la temperatura di esercizio sarà, in molti casi, fornita dall edificio stesso. La temperatura specifica impostata dipenderà dalla stagione e dovrebbe essere definita per l inverno, l estate, l autunno-primavera. L acqua di ritorno dalla facciata esposta a sud, più calda, verrà miscelata con quella più fredda della facciata nord, e si avrà la temperatura in uscita desiderata. In alcuni casi potrebbe essere necessario mettere in funzione un unità di raffrescamento o di riscaldamento aggiuntiva per ottenere la temperatura ottimale, ma non sarà mai più necessario farlo per entrambi allo stesso tempo con il sistema Lindab Solus. Il risultato: clima interno ottimale risparmiando denaro e tutelando l ambiente. Il sistema Lindab Solus può essere combinato con qualsiasi fonte di riscaldamento o raffrescamento convenzionale, incluse pompe di calore.. Solus.

Università degli studi di Torino - Impianto a travi fredde. Travi fredde

Università degli studi di Torino - Impianto a travi fredde. Travi fredde Travi fredde Università degli studi di Torino - Impianto a travi fredde Travi fredde Lindab I sistemi ad acqua della gamma Lindab comprendono travi fredde attive e passive, pannelli radianti, sistemi di

Dettagli

Corso di aggiornamento Progetto e scelta degli impianti a Travi Fredde

Corso di aggiornamento Progetto e scelta degli impianti a Travi Fredde l a ngol o dell a f orm a z ione Corso di aggiornamento Progetto e scelta degli impianti a Travi Fredde Gli impianti a travi fredde costituiscono un alternativa relativamente recente per la climatizzazione

Dettagli

lindab we simplify construction Lindab Solus Semplicemente, la scelta naturale

lindab we simplify construction Lindab Solus Semplicemente, la scelta naturale lindab we simplify construction Lindab Solus Semplicemente, la scelta naturale Semplicemente, la scelta naturale Immagina una soluzione a travi fredde con bilanciamento della temperatura, dove riscaldamento

Dettagli

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni PANORAMICA Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni Flessibilità, regolazione su richiesta ed efficienza energetica con i sistemi di climatizzazione ad acqua per interni di Swegon www.swegon.com

Dettagli

LG NEWS FLASH Aprile 2013. Campagna pubblicitaria clima 2013

LG NEWS FLASH Aprile 2013. Campagna pubblicitaria clima 2013 Campagna pubblicitaria clima 2013 LG Electronics Italia S.p.A. e molto lieta di presentarvi la campagna pubblicitaria in corso su Il Sole 24 Ore, dove tutti i venerdi fino al 24 maggio troverete uno spazio

Dettagli

SISTEMI DI VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA

SISTEMI DI VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA SISTEMI DI VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA Cosa è un impianto di ventilazione meccanica controllata Un impianto di ventilazione meccanica permette di controllare il ricambio di aria all interno dell

Dettagli

Diffusori ad effetto elicoidale ad alette fisse KDA-DAQ

Diffusori ad effetto elicoidale ad alette fisse KDA-DAQ Diffusori ad effetto elicoidale ad alette fisse KDA-DAQ La serie K DA-DAQ è costituita da una gamma di diffusori ad effetto elicoidale ad alta induzione ad alette fisse inclinate ricavate dalla piastra

Dettagli

Air Conditioning Division

Air Conditioning Division Air Conditioning Division ARGOMENTI TRATTATI PAG Caratteristiche salienti 2 Tipologia unità interne collegabili 3 Caratteristiche tecniche 4 Tavole di configurazione 5 Fattori di correzione (capacità)

Dettagli

trattamento aria ecoclima D deu-climatizzatore DC deu-climatizzatore DCA

trattamento aria ecoclima D deu-climatizzatore DC deu-climatizzatore DCA IT trattamento aria D deu-climatizzatore DC deu-climatizzatore DCA trattamento aria ARIA! Benessere significa anche qualità dell aria: aria fresca, ricca di ossigeno, prelevata dall esterno, filtrata e

Dettagli

Impianti di riscaldamento. Prof. Ing. P. Romagnoni Università IUAV di Venezia Dorsoduro 2206 Venezia

Impianti di riscaldamento. Prof. Ing. P. Romagnoni Università IUAV di Venezia Dorsoduro 2206 Venezia Impianti di riscaldamento Prof. Ing. P. Romagnoni Università IUAV di Venezia Dorsoduro 2206 Venezia Sono i sistemi più utilizzati nell edilizia residenziale dove spesso sono di solo riscaldamento, ma possono

Dettagli

Unità di recupero del calore

Unità di recupero del calore ventilazione residenziale rfi-in Unità di recupero del calore RFI-IN Gamma modello con portata d aria 0 m /h. Filtri Classe G per aria di estrazione. Classe F a bassa perdita di carico per aria di rinnovo.

Dettagli

CONDIZIONATORE D ARIA PRIMARIA CAP 700-1000

CONDIZIONATORE D ARIA PRIMARIA CAP 700-1000 CONDIZIONATORE D ARIA PRIMARIA CAP 700-1000 1 Indice 1. Generalità 4 1.1 Descrizione della macchina e componenti principali 4 1.2 Descrizione del funzionamento 5 2. Caratteristiche tecniche 6 2.1 Caratteristiche

Dettagli

AR200 AR200. Porta a lama d'aria da incasso per piccoli ingressi

AR200 AR200. Porta a lama d'aria da incasso per piccoli ingressi AR00 Porta a lama d'aria da incasso per piccoli ingressi Altezza di installazione consigliata,5 m* Montaggio incassato Lunghezze:,,5 e m Solo ventilazione, senza riscaldamento Riscaldamento elettrico:

Dettagli

INDICE. I dati tecnici e dimensionali riportati nella presente documentazione possono subire variazioni orientate al miglioramento del prodotto.

INDICE. I dati tecnici e dimensionali riportati nella presente documentazione possono subire variazioni orientate al miglioramento del prodotto. MANUALE TECNICO aerotermi a soffitto S80 I INDICE 1 GENERALITA'... 2 2 CARATTERISTICHE TECNICHE NOMINALI... 3 3 RESE TERMICHE... 4 3.1 Resa termica con funzionamento ad acqua... - 11 4 FUNZIONAMENTO A

Dettagli

Diffusori di design ad effetto elicoidale

Diffusori di design ad effetto elicoidale 2/4.2/I/3 Diffusori di design ad effetto elicoidale Serie ADD elementi per l estetica e il comfort TROX Italia S.p.A. Telefono 02-98 29 741 Telefax 02-98 29 74 60 Via Galileo Ferraris 31 e-mail trox@trox.it

Dettagli

SM_6BT-E* Nuova unità canalizzabile standard serie 6

SM_6BT-E* Nuova unità canalizzabile standard serie 6 62 POMPE DI CALORE DIGITAL/SUPER DIGITAL INVERTER R-410A ALTEZZA LIMITATA SM_6BT-E* Nuova unità canalizzabile standard serie 6 Comando ad infrarossi opzionale Elevata prevalenza statica fino a 120 Pa Altezza

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

PARVA RECUPERA. Caldaie murali a condensazione pe r impia nti tradizionali

PARVA RECUPERA. Caldaie murali a condensazione pe r impia nti tradizionali PARVA RECUPERA Caldaie murali a condensazione pe r impia nti tradizionali CALDAIE MURALI PARVA RECUPERA Parva Recupera è la caldaia a condensazione pensata per gli impianti tradizionali e facilmente adattabile

Dettagli

Tipo XSA200 e XSA300. Tipo XKA200 e XKA300. Coulisse a risparmio energetico in versione igienica

Tipo XSA200 e XSA300. Tipo XKA200 e XKA300. Coulisse a risparmio energetico in versione igienica Silenziatori con coulisse interne Tipo XSA200 e XSA Coulisse Tipo XKA200 e XKA Coulisse a risparmio energetico in versione igienica 6/10/I/2 IGIENICAMENTE TESTATO V D I 6 0 2 2 TROX Italia S.p. A. Telefono

Dettagli

SLI PLUS CARATTERISTICHE

SLI PLUS CARATTERISTICHE SLI Ventilconvettore ad incasso CARATTERISTICHE CLIMATIZZA, DEUMIDIFICA, RISCALDA E FILTRA SPESSORE DI soli,6 cm Gamma composta da 5 modelli di potenza: SLI 00, SLI 400, SLI 600, SLI 800, SLI 000 Versatilità

Dettagli

TERMOVENTILANTI EBH EDS INTEGRATED COMFORT SYSTEMS

TERMOVENTILANTI EBH EDS INTEGRATED COMFORT SYSTEMS IT TERMOVENTILANTI EBH EDS INTEGRATED COMFORT SYSTEMS EBH EDS TERMOVENTILANTI EBH EDS Le unità termoventilanti da incasso delle serie EBH - EDS, grazie ai loro ventilatori ad alta prevalenza, sono indicate

Dettagli

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA Unita' di climatizzazione autonoma con recupero calore passivo efficienza di recupero > 50% e recupero di calore attivo riscaldamento, raffrescamento e ricambio aria

Dettagli

Standard Dati Tecnici Prodotto E12EK NSB-E12EK UA3

Standard Dati Tecnici Prodotto E12EK NSB-E12EK UA3 Via DELL UNIONE EUROPEA,6 20097 San Donato Milanese (MI) Tel.02518011- Fax 0251801.500 Standard Dati Tecnici Prodotto 1 Egregi Signori, Vi inviamo la presentazione tecnica relativa al sistema di climatizzazione

Dettagli

DIFFUSORI LINEARI A FERITOIE

DIFFUSORI LINEARI A FERITOIE GENERALITA' CARATTERISTICHE APPLICAZIONI GENERALITA' : I diffusori serie rappresentano l'apice dello sviluppo per questo genere di apparecchi di diffusione dell'aria. La particolare conformazione di questi

Dettagli

RinNOVA COND. Caldaie murali a condensazione compatte nelle dimensioni grandi nelle prestazioni

RinNOVA COND. Caldaie murali a condensazione compatte nelle dimensioni grandi nelle prestazioni RinNOVA COND Caldaie murali a condensazione compatte nelle dimensioni grandi nelle prestazioni CALDAIE MURALI RinNOVA COND Biasi presenta una nuova caldaia a condensazione premiscelata: RinNOVA COND è

Dettagli

VMC: comfort, gestione del calore e dell umidità

VMC: comfort, gestione del calore e dell umidità 1 VMC: comfort, gestione del calore e dell umidità Ing. Luca Barbieri Product manager Hoval 2 Definizione ventilazione meccanica controllata «I sistemi di ventilazione meccanica controllata (VMC) sono

Dettagli

COND SYSTEM Caldaia a condensazione da esterno/interno abbinata con aerotermi da interno

COND SYSTEM Caldaia a condensazione da esterno/interno abbinata con aerotermi da interno Caratteristiche tecniche e costruttive Caldaie a Condensazione CSN 5 E CSN 35 E (per installazione esterna con protezione IP X50) SISTEMA A CONDENSAZIONE Aerotermo Aeroclima STYLE 0/5 caldo/freddo COMANDO

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

PARVA CONDENSING. Caldaie murali a condensazione

PARVA CONDENSING. Caldaie murali a condensazione PARVA CONDENSING Caldaie murali a condensazione CALDAIE MURALI PARVA CONDENSING Le caldaie Parva Condensing offrono tutti i vantaggi dell innovativa tecnologia a condensazione in abbinamento al comfort

Dettagli

Le unità terminali svolgono un ruolo molto importante poiché costituiscono la prima interazione fra uomo e sistema edificioimpianto.

Le unità terminali svolgono un ruolo molto importante poiché costituiscono la prima interazione fra uomo e sistema edificioimpianto. UNITÀ TERMINALI Le unità terminali svolgono un ruolo molto importante poiché costituiscono la prima interazione fra uomo e sistema edificioimpianto. Le unità terminali si suddividono in: Unità a prevalente

Dettagli

Climatizzatori Dati tecnici

Climatizzatori Dati tecnici Climatizzatori Dati tecnici S e z i o n e e s t e r n a - A p p l i c a z i o n e S p l i t E E D I T 2-0 0 RXS-K INDICE RXS-K Caratteristiche...................................................... 2 2

Dettagli

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni PANORAMICA Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni Flessibilità, regolazione su richiesta ed efficienza energetica con i sistemi di climatizzazione ad acqua per interni di Swegon www.swegon.com

Dettagli

Non hai spazio???? Per lei basta!

Non hai spazio???? Per lei basta! Non hai spazio???? Per lei basta! Lo spessore del fancoil abbinato alla potenza della UTA Venus Clima S.n.c. Via Marradi 47/49 59100 Prato ( PO ) Tel. 0574690793 Fax. 0574/695210 PAGINA 1 DI 8 CARATTERISTICHE

Dettagli

AQUA 2. pompe di calore aria-acqua per installazione splittata con compressore ad inverter NEW MODEL >>> POMPE DI CALORE.

AQUA 2. pompe di calore aria-acqua per installazione splittata con compressore ad inverter NEW MODEL >>> POMPE DI CALORE. ECO -FRIENDLY FRIGERANT G AQUA 2 pompe di calore aria-acqua per installazione splittata con compressore ad inverter NEW MODEL f i n a n z i a i a r >>> POMPE DI CALORE POMPE DI CALORE > I VANTAGGI DEL

Dettagli

Voci di capitolato. Generatore termofrigorifero EcoPower Accorroni mod. HPE/C 22

Voci di capitolato. Generatore termofrigorifero EcoPower Accorroni mod. HPE/C 22 Generatore termofrigorifero EcoPower Accorroni mod. HPE/C 22 Classificazione apparecchio: Pompa di calore monoblocco aria/acqua per installazione da esterno con integrato generatore termico a gas metano.

Dettagli

PARVA CONDENSING. Caldaie murali a condensazione

PARVA CONDENSING. Caldaie murali a condensazione PARVA CONDENSING Caldaie murali a condensazione CALDAIE MURALI PARVA CONDENSING Le caldaie Parva Condensing offrono tutti i vantaggi dell innovativa tecnologia a condensazione in abbinamento al comfort

Dettagli

Caldaie murali ad alta ef ficienza da 24, 28 e 32 kw. La migliore ef ficienza in un design innovativo e in dimensioni compatte

Caldaie murali ad alta ef ficienza da 24, 28 e 32 kw. La migliore ef ficienza in un design innovativo e in dimensioni compatte Inovia Caldaie murali ad alta ef ficienza da 24, 28 e 32 kw. La migliore ef ficienza in un design innovativo e in dimensioni compatte CALDAIE MURALI Inovia Inovia è la nuova gamma BIASI di caldaie murali

Dettagli

/ * " 6 7 -" 1< " *,Ê ½, /, "6, /, Ê, 9Ê -" 1/ " - ÜÜÜ Ìi «V Ì

/ *  6 7 - 1<  *,Ê ½, /, 6, /, Ê, 9Ê - 1/  - ÜÜÜ Ìi «V Ì LA TRASMISSIONE DEL CALORE GENERALITÀ 16a Allorché si abbiano due corpi a differenti temperature, la temperatura del corpo più caldo diminuisce, mentre la temperatura di quello più freddo aumenta. La progressiva

Dettagli

I climatizzatori della Linea Commerciale migliorano la qualità dell aria in negozi, ristoranti e luoghi di lavoro

I climatizzatori della Linea Commerciale migliorano la qualità dell aria in negozi, ristoranti e luoghi di lavoro Linea Coerciale I climatizzatori della Linea Coerciale migliorano la qualità dell aria in negozi, ristoranti e luoghi di lavoro L inverter a corrente continua di SANYO è eccezionale per la sua capacità

Dettagli

Compressore tipo 1 x (Scroll), ermetico, 2 x (Scroll), ermetico Fluido frigorigeno R407c kg 4,0 4,2 6,0 6,1 9,0

Compressore tipo 1 x (Scroll), ermetico, 2 x (Scroll), ermetico Fluido frigorigeno R407c kg 4,0 4,2 6,0 6,1 9,0 Dati tecnici - Incluse le perdite di sbrinamento Hoval Belaria (8-33), Hoval Belaria twin (0-30) Belaria Belaria twin Tipo (8) (0) () (5) (0). stadio. stadio Potenzialità nominale con A/W35 secondo EN

Dettagli

EMMETI CLIMA FLOOR Sistemi di riscaldamento e raffrescamento radiante IT 08

EMMETI CLIMA FLOOR Sistemi di riscaldamento e raffrescamento radiante IT 08 EMMETI CLIMA FLOOR Sistemi di riscaldamento e raffrescamento radiante IT 08 Idee da installare Il comfort tutto l anno Da qualche anno anche in Italia l impianto a pavimento si sta presentando quale soluzione

Dettagli

PARVA COMFORT. Caldaie murali ad alte pre sta zioni con mini accumulo

PARVA COMFORT. Caldaie murali ad alte pre sta zioni con mini accumulo PARVA COMFORT Caldaie murali ad alte pre sta zioni con mini accumulo CALDAIE MURALI PARVA COMFORT Le caldaie Parva Comfort rappresentano il massimo delle prestazioni in termini di produzione di acqua calda

Dettagli

SCHEDA TECNICA DUPLEX EC.UI 175 Cod. 1300002 ORIZZONTALE DUPLEX EC.UI 175 Cod. 1301002 - VERTICALE

SCHEDA TECNICA DUPLEX EC.UI 175 Cod. 1300002 ORIZZONTALE DUPLEX EC.UI 175 Cod. 1301002 - VERTICALE SCHEDA TECNICA DUPLEX EC.UI 175 Cod. 1300002 ORIZZONTALE DUPLEX EC.UI 175 Cod. 1301002 - VERTICALE RECUPERATORE ORIZZONTALE VERTICALE A RECUPERO TOTALE (scambiatore in Carta) DA 1.580 m³/h DESCRIZIONE

Dettagli

INDICE. Caratteristiche tecniche 1 Opzioni modulo idraulico 2 Versioni Accessorie 2 Accessori 3

INDICE. Caratteristiche tecniche 1 Opzioni modulo idraulico 2 Versioni Accessorie 2 Accessori 3 ALFA CF 4,9 65 kw Catalogo 202320A01 Emissione 09.03 Sostituisce 10.00 Refrigeratore d acqua ALFA CF Pompa di calore reversibile ALFA CF /HP Unità con serbatoio e pompa ALFA CF /ST Unità motocondensante

Dettagli

2. DESCRIZIONE IMPIANTO

2. DESCRIZIONE IMPIANTO INDICE 1 PREMESSA 2 DESCRIZIONE IMPIANTO 2.1 Impianto di condizionamento... 2.2 Regolazione... 3 CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELL IMPIANTO PROPOSTO 3.1 Tecnologia ad inverter... 3.2 Carica automatica del

Dettagli

Sistemi di climatizzazione per quadri elettrici

Sistemi di climatizzazione per quadri elettrici Sistemi di climatizzazione per quadri elettrici Indice Indice Condizionatori da parete 2 Versione Parete 3 300 W 4 500 W 8 800 W 12 1000 W 16 1500 W 20 2000 W 26 3000 W 32 4000 W 34 Condizionatori da

Dettagli

Pompe di calore Polar

Pompe di calore Polar Pompe di calore Polar Sistemi di riscaldamento a pompe di calore aria-acqua Pompe di calore ad alta efficienza per il risparmio energetico Templari energie rinnovabili Nel 2006 i fratelli Gianluca e Massimo

Dettagli

30RBS/RQS. Bassi consumi energetici elevata affidabilità

30RBS/RQS. Bassi consumi energetici elevata affidabilità Refrigeratori di liquido e pompe di calore raffreddate ad aria 39-160 kw 30RBS/RQS Bassi consumi energetici elevata affidabilità Climatizzazione efficiente La scelta per un sistema per il riscaldamento

Dettagli

B.4 Impianti termici a bassa temperatura

B.4 Impianti termici a bassa temperatura Sono impianti in cui, a differenza di quelli tradizionali, il calore viene trasmesso maggiormente per irraggiamento. Sistema a radiatore (convezione) Sistema a parete radiante Sistema a pavimento radiante

Dettagli

AARIA. Condizionatori d aria Mono e Multi Split. Energy For Life

AARIA. Condizionatori d aria Mono e Multi Split. Energy For Life cod. 27007528 rev.1 05/2013 Condizionatori d aria Mono e Multi Split Gamma Inverter Mono e Multi Split Con unità interne a parete, cassette, canalizzato, pavimento e soffitto Gamma in Classe A/A Energy

Dettagli

Corso di aggiornamento Progetto e scelta degli impianti a Travi Fredde

Corso di aggiornamento Progetto e scelta degli impianti a Travi Fredde l a ngol o dell a f orm a z ione Corso di aggiornamento Progetto e scelta degli impianti a Travi Fredde Passate in rassegna nel capitolo precedente le caratteristiche costruttive e prestazionali delle

Dettagli

SFS SFS. Porta a lama d'aria di design per porte girevoli, con controllo intelligente. 3 Riscaldamento elettrico: 8 23 kw 2 Riscaldamento ad acqua WL

SFS SFS. Porta a lama d'aria di design per porte girevoli, con controllo intelligente. 3 Riscaldamento elettrico: 8 23 kw 2 Riscaldamento ad acqua WL SFS Porta a lama d'aria di design per porte girevoli, con controllo intelligente Per porte girevoli Montaggio verticale Altezza: 2,2 m 3 Riscaldamento elettrico: 8 23 kw 2 Riscaldamento ad WL Applicazioni

Dettagli

DEUMIDIFICATORE PARETE

DEUMIDIFICATORE PARETE DEUMIDIFICATORE PARETE INTRODUZIONE CONFRONTO DESCRIZIONE - INGOMBRI CARATTERISTICHE TECNICHE RESA SCHEMA ELETTRICO LOGICA DI FUNZIONAMENTO INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE ACCESSORI Pagina 1 di 13 INTRODUZIONE

Dettagli

GUIDA ALLE POMPE DI CALORE GEOTERMICHE

GUIDA ALLE POMPE DI CALORE GEOTERMICHE GUIDA ALLE POMPE DI CALORE GEOTERMICHE La presente guida intende dare alcune semplici, ma fondamentali, indicazioni a tutti quelli che per motivi economici ed ambientali intendono riscaldare la propria

Dettagli

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL centopercento Made in Italy 1 Dati Tecnici Installazione, uso e manutenzione della caldaia combinata nella quale è possibile bruciare gasolio, gas

Dettagli

Caldaie murali a gas a condensazione premiscelate per solo riscaldamento o con produzione sanitaria ECONCEPT 15-25 - 35

Caldaie murali a gas a condensazione premiscelate per solo riscaldamento o con produzione sanitaria ECONCEPT 15-25 - 35 Caldaie murali a gas a condensazione premiscelate per solo riscaldamento o con produzione sanitaria ECONCEPT 15-25 - 35 Generalità Per installazioni interne ed esterne in luoghi parzialmente protetti.

Dettagli

Pressione (bar) 0,5 0,7 0,8 1 1,3 1,6 2 2,4 2,9 3,5 4,2 4,9 5,7 6,7 7,7 8,9 10,2 11,6 13,2

Pressione (bar) 0,5 0,7 0,8 1 1,3 1,6 2 2,4 2,9 3,5 4,2 4,9 5,7 6,7 7,7 8,9 10,2 11,6 13,2 La pompa di calore Principio di funzionamento La pompa di calore è una macchina che permette di trasferire calore da una fonte a temperatura minore verso un ricettore a temperatura maggiore; questo processo

Dettagli

IMPIANTI DI RISCALDAMENTO

IMPIANTI DI RISCALDAMENTO IMPIANTI DI RISCALDAMENTO Potenza per ambiente Dal calcolo del Cd e delle dispersioni invernali si ottiene la potenza necessaria all edificio (W) Q t = Q d + Q v Che deve essere nota anche per ogni singolo

Dettagli

30RB/RQ. Installazione rapida, prestazioni superiori

30RB/RQ. Installazione rapida, prestazioni superiori 30RB/RQ Refrigeratori di liquido e pompe di calore raffreddati ad aria 17-33 kw Installazione rapida, prestazioni superiori Installazione rapida, semplice manutenzione Tutti gli installatori cercano di

Dettagli

PROGETTO DI NUOVO EDIFICIO PER UFFICI E SERVIZI NEL COMPLESSO PRODUTTIVO CAMEO S.P.A.

PROGETTO DI NUOVO EDIFICIO PER UFFICI E SERVIZI NEL COMPLESSO PRODUTTIVO CAMEO S.P.A. PROGETTO DI NUOVO EDIFICIO PER UFFICI E SERVIZI NEL COMPLESSO PRODUTTIVO CAMEO S.P.A. RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA IMPIANTO DI RISCALDAMENTO, VENTILAZIONE E CONDIZIONAMENTO DELL'ARIA Milano, 10 luglio

Dettagli

DEUCLIMATIZZATORE DCS 26RD

DEUCLIMATIZZATORE DCS 26RD DEUCLIMATIZZATORE DCS 26RD 1 Indice 1. Descrizione del prodotto 3 1.1 Funzionamento con aria neutra 3 1.2 Funzionamento in integrazione 4 2. Descrizione componenti principali 5 3. Dimensioni 6 4. Dati

Dettagli

Condizionatori d Aria Tipologie

Condizionatori d Aria Tipologie Tipologie Per la climatizzazione di uno o più ambienti esistono oggi diverse soluzioni, che vanno dal semplice condizionatore trasferibile su ruote al più complesso impianto multisplit; qui di seguito

Dettagli

ARCHITETTURA DEL SISTEMA

ARCHITETTURA DEL SISTEMA SISTEMI HEATING ARCHITETTURA DEL SISTEMA SISTEMA SPLIT ARIA-ACQUA CARRIER PRESENTA XP ENERGY,, L INNOVATIVA SOLUZIONE DI RISCALDAMENTO E CONDIZIONAMENTO PER APPLICAZIONI RESIDENZIALI CON SISTEMA SPLIT

Dettagli

MAG Premium XI. Scaldabagni istantanei con accensione elettronica a batterie

MAG Premium XI. Scaldabagni istantanei con accensione elettronica a batterie MAG Premium XI Scaldabagni istantanei con accensione elettronica a batterie MAG Premium XI Sicurezza e risparmio Era il 1884 quando Johann Vaillant progettò e realizzò il primo scaldabagno a gas, destinato

Dettagli

soluzioni per trattamento aria

soluzioni per trattamento aria soluzioni per trattamento aria Riscaldamento e raffreddamento con macchine secondarie Fancoil Adatto per riscaldamento e/o raffreddamento nel sistema a 2 o 4 tubi, per montaggio a soffitto o pavimento.

Dettagli

Refrigeratori Dati tecnici

Refrigeratori Dati tecnici Refrigeratori Dati tecnici R e f r i g e r a t o r e r a f f r e d d a t o a d a c q u a E C D I T 1 1-4 2 4 EWWD-I- 330~1,500 kw Refrigeratori Dati tecnici R e f r i g e r a t o r e r a f f r e d d a

Dettagli

Pompe di calore acqua acqua reversibili per installazione interna. ACTEA Schede tecniche

Pompe di calore acqua acqua reversibili per installazione interna. ACTEA Schede tecniche Pompe di calore acqua acqua reversibili per installazione interna ACTEA Schede tecniche Pompe di calore acqua-acqua ACTEA Le pompe di calore ACTEA sono progettate per lo sfruttamento dell energia accumulata

Dettagli

RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO RADIANTE A PAVIMENTO

RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO RADIANTE A PAVIMENTO RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO RADIANTE RISCALDAMENTO RADIANTE RESE TERMICHE QUALITÀ CERTIFICATA Universität Stuttgart Per assicurare chiarezza e sicurezza di funzionamento nella resa di un impianto a

Dettagli

ENERGY SAT - Catalogo

ENERGY SAT - Catalogo ENERGY SAT - Catalogo GENERALE GENERAL INDUSTRIALE INDUSTRIAL SISTEMI SYSTEMS LISTINO PRICE LIST Il montaggio iperstatico dei rami del contabilizzatore alla rete può provocare, nel tempo, un deterioramento

Dettagli

Nella nuova era del risparmio energetico e dell utilizzo delle fonti rinnovabili è nato il brevetto - 6 -

Nella nuova era del risparmio energetico e dell utilizzo delle fonti rinnovabili è nato il brevetto - 6 - Nella nuova era del risparmio energetico e dell utilizzo delle fonti rinnovabili è nato il brevetto - 6 - HUB RADIATOR PRINCIPI GENERALI per produrre riscaldamento, condizionamento ed acqua calda sanitaria

Dettagli

CATALOGO GENERALE RISCALDAMENTO MULTIBLUE

CATALOGO GENERALE RISCALDAMENTO MULTIBLUE CATALOGO GENERALE RISCALDAMENTO MULTIBLUE 15 SISTEMI DI CALDAIE IN CASCATA MODULI MULTIBLUE La semplicità della modularità 1 2 14 11 10 3 14 17 6 9 15 4 13 8 5 16 12 7 COMPONENTI PRINCIPALI 1. Kit collettore

Dettagli

RAFFRESCAMENTO E RISCALDAMENTO RADIANTE A PAVIMENTO CLIMATIZZAZIONE E RAFFRESCAMENTO A PANNELLI RADIANTI

RAFFRESCAMENTO E RISCALDAMENTO RADIANTE A PAVIMENTO CLIMATIZZAZIONE E RAFFRESCAMENTO A PANNELLI RADIANTI RAFFRESCAMENTO E RISCALDAMENTO RADIANTE A PAVIMENTO CLIMATIZZAZIONE E RAFFRESCAMENTO A PANNELLI RADIANTI Contrariamente al passato dove, di norma, venivano annegati nel pavimento delle linee in acciaio,

Dettagli

Sommario. Guida al capitolato 2 Dati tecnici 4 Principio di funzionamento 6 Descrizione 8 Installazione 11 Accessori 14

Sommario. Guida al capitolato 2 Dati tecnici 4 Principio di funzionamento 6 Descrizione 8 Installazione 11 Accessori 14 Solare Termico Sistemi Sommario Guida al capitolato 2 Dati tecnici 4 Principio di funzionamento 6 Descrizione 8 Installazione 11 Accessori 14 1 Solar BOX Guida al capitolato Solar Box Sistema integrato

Dettagli

POMPE DI CALORE CONDENSATE AD ACQUA CON COMPRESSORI SCROLL (SINGOLI E TANDEM)

POMPE DI CALORE CONDENSATE AD ACQUA CON COMPRESSORI SCROLL (SINGOLI E TANDEM) PWE 352 Ka+CF H 2 O R-407C R-134a Serie PWE... Potenza da 32 a 350 kw - 1 e 2 circuiti Le pompe di calore della serie PWE, condensate ad acqua, sono progettate per installazione interna e sono particolarmente

Dettagli

RinNOVA COND X. Caldaie murali a condensazione compatte nelle dimensioni grandi nelle prestazioni

RinNOVA COND X. Caldaie murali a condensazione compatte nelle dimensioni grandi nelle prestazioni RinNOVA COND X Caldaie murali a condensazione compatte nelle dimensioni grandi nelle prestazioni CALDAIE MURALI RinNOVA COND X Rinnova Cond X completa la gamma BIASI a condensazione: perfetta per impianti

Dettagli

Documentazione tecnica Sistemi di accumulo

Documentazione tecnica Sistemi di accumulo Risparmio energetico e tutela ambientale di serie Documentazione tecnica Sistemi di accumulo N M L K B/D F E K D F L E B 1 Risparmio energetico e tutela ambientale di serie Sistemi di accumulo ccumulatori

Dettagli

BESST C.O.P. ~ 4,6 SERIE PECULIARITÀ. - Funzionamento invernale garantito fino a -15 C. con gas refrigerante ecologico R410A

BESST C.O.P. ~ 4,6 SERIE PECULIARITÀ. - Funzionamento invernale garantito fino a -15 C. con gas refrigerante ecologico R410A PECULIARITÀ - Funzionamento invernale garantito fino a -15 C. - Gas refrigerante ecologico R410A. - Rendimento C.O.P. 4,6. - Frequenza ridotta dei cicli di sbrinamento. - Regolazione automatica della velocità

Dettagli

ELFOPack. La pompa di calore aeraulica per il comfort totale nelle abitazioni a basso consumo e per il plurifamiliare con impianti autonomi

ELFOPack. La pompa di calore aeraulica per il comfort totale nelle abitazioni a basso consumo e per il plurifamiliare con impianti autonomi ELFOPack La pompa di calore aeraulica per il comfort totale nelle abitazioni a basso consumo e per il plurifamiliare con impianti autonomi GLI EDIFICI SONO CAMBIATI ORA SI RINNOVANO ANCHE GLI IMPIANTI

Dettagli

sistemi solari soluzioni solari

sistemi solari soluzioni solari sistemi solari soluzioni solari per pompe SOLUZIONI INNOATIE PER ABITAZIONI A BASSO CONSUMO CON ENERGIA SOLARE E POMPE DI CALORE Lo scopo di questo catalogo è di fornire una serie di suggerimenti e soluzioni

Dettagli

Cold Plate BREVETTATO

Cold Plate BREVETTATO L uso di dissipatori ad acqua si sta sempre più diffondendo per rispondere all esigenza di dissipare elevate potenze in spazi contenuti e senza l adozione di ventole con elevate portate d aria. Infatti,

Dettagli

ST1 Un serbatoio contenente azoto liquido saturo a pressione ambiente (temperatura di saturazione -196 C) ha forma sferica ed è realizzato con due gusci metallici concentrici di spessore trascurabile e

Dettagli

NUOVO PROGRAMMA POMPE DI CALORE MASSIMA EFFICIENZA, MASSIMO COMFORT, RISPETTO DELL AMBIENTE. www.rehau.it. Edilizia Automotive Industria

NUOVO PROGRAMMA POMPE DI CALORE MASSIMA EFFICIENZA, MASSIMO COMFORT, RISPETTO DELL AMBIENTE. www.rehau.it. Edilizia Automotive Industria NUOVO PROGRAMMA POMPE DI CALORE MASSIMA EFFICIENZA, MASSIMO COMFORT, RISPETTO DELL AMBIENTE www.rehau.it Edilizia Automotive Industria NUOVO PROGRAMMA POMPE DI CALORE PERCHE SCEGLIERE UNA POMPA DI CALORE

Dettagli

Aggiornato il 15.01.2014

Aggiornato il 15.01.2014 Aggiornato il 15.01.2014 2 CLIMATIZZATORI SPLIT A PARETE IN POMPA DI CALORE 4 CLIMATIZZATORI IN POMPA DI CALORE LINEA MULTY INVERTER 8 CLIMATIZZATORI IN POMPA DI CALORE LINEA COMMERCIALE MONO INVERTER

Dettagli

LEZIONE 5-6 ENERGIA TERMICA, TRASPORTO DEL CALORE (CONDUZIONE, CONVEZIONE) ESERCITAZIONI 2

LEZIONE 5-6 ENERGIA TERMICA, TRASPORTO DEL CALORE (CONDUZIONE, CONVEZIONE) ESERCITAZIONI 2 LEZIONE 5-6 ENERGIA TERMICA, TRASPORTO DEL CALORE (CONDUZIONE, CONVEZIONE) ESERCITAZIONI 2 Esercizio 11 Una pentola contiene 2 kg di acqua ad una temperatura iniziale di 17 C. Si vuole portare l'acqua

Dettagli

Gamma Caldaie Murali

Gamma Caldaie Murali Gamma Caldaie Murali Caldaia a condensazione Ultra compatta Rapporto di modulazione 1:9 Interfaccia utente con LCD Regolazione della temperatura ambiente da caldaia con sonda esterna Relè supplementare

Dettagli

ECONOMIA ED EFFICIENZA

ECONOMIA ED EFFICIENZA CONTROLLO MULTIZONA A PORTATA VARIABILE COMFORT ZONE II ECONOMIA ED EFFICIENZA Mode HEAT ZONE 1 M Fan AUTO Il Comfort Zone II è un sistema a controllo di zona che permette di suddividere gli spazi da climatizzare

Dettagli

acqua calda sanitaria. distributed by

acqua calda sanitaria. distributed by POMPE di calore per riscaldamento, raffreddamento e produzione di acqua calda sanitaria. distributed by Pompa di calore ad inverter per riscaldamento, raffreddamento e produzione di acqua calda sanitaria.

Dettagli

UNITÀ TERMOVENTILANTI 3VB

UNITÀ TERMOVENTILANTI 3VB UNITÀ TERMOVENTILANTI 3VB TERMOVENTILAZIONE E UNITÀ TERMOVENTILANTI 3VB Un sistema moderno ed economico per il riscaldamento ambientale La termoventilazione consente il riscaldamento degli ambienti mediante

Dettagli

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO 1 Impianti di Climatizzazione e Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO Premessa Gli impianti sono realizzati con lo scopo di mantenere all interno degli ambienti confinati condizioni

Dettagli

P5=2,5 atm 5. P3=3 atm. P6=4 atm

P5=2,5 atm 5. P3=3 atm. P6=4 atm V [m3/h] 3 a.a. 2012-13 APPROVVIGIONAMENTO IDRICO DIMENSIONAMENTO RETE IDRICA APERTA n. 1 Dimensionare tramite il metodo a velocità costante la seguente rete di distribuzione dell acqua industriale, del

Dettagli

IZ 03 Impianto di controllo ventilazione e condizionamento Settembre 2015

IZ 03 Impianto di controllo ventilazione e condizionamento Settembre 2015 IZ 03 Impianto di controllo ventilazione e condizionamento Settembre 2015 Riferimenti normativi: - Norma Europea EN 15232 - Guida CEI 205-18 Introduzione: La norma EN 15232 classifica le funzioni di automazione

Dettagli

93-0514. Heat Pumps ready! HYBRID SYSTEM. sistema ibrido da incasso interno/esterno

93-0514. Heat Pumps ready! HYBRID SYSTEM. sistema ibrido da incasso interno/esterno 93-0514 Heat Pumps ready! HYBRID SYSTEM sistema ibrido da incasso interno/esterno ambiente efficienza energetica energia rinnovabile Hybrid System è l innovativa soluzione Sile per i moderni impianti di

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

Vitocal 300-G, tipo BW 301.A21 - A45, BWS 301.A21 - A45. 3.1 Descrizione del prodotto. Vantaggi. Stato di fornitura tipo BW

Vitocal 300-G, tipo BW 301.A21 - A45, BWS 301.A21 - A45. 3.1 Descrizione del prodotto. Vantaggi. Stato di fornitura tipo BW Vitocal -G, tipo BW 1.A21 - A4, BWS 1.A21 - A4.1 Descrizione del prodotto Vantaggi A Regolazione digitale della pompa di calore in funzione delle condizioni climatiche esterne Vitotronic B Condensatore

Dettagli

SWP. Scaldacqua a pompa di calore SWP L acqua calda costa meno, finalmente. + Efficienza + Risparmio + Benessere

SWP. Scaldacqua a pompa di calore SWP L acqua calda costa meno, finalmente. + Efficienza + Risparmio + Benessere SWP Scaldacqua a pompa di calore SWP L acqua calda costa meno, finalmente. + Efficienza + Risparmio + Benessere Scaldacqua a pompa di calore SWP AERMEC tutta l acqua calda che vuoi, ad altissima efficienza

Dettagli

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400 Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Indice Indice Unità tipo

Dettagli

ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE E IL FUNZIONAMENTO. KIT Mt

ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE E IL FUNZIONAMENTO. KIT Mt ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE E IL FUNZIONAMENTO KIT Mt Grazie per aver scelto un prodotto DOMUSA. All'interno della gamma dei prodotti DOMUSA avete scelto il kit per pavimenti radianti M t, un accessorio

Dettagli

Doppio Flusso Dee Fly - Mini Fly. Autoregolabile

Doppio Flusso Dee Fly - Mini Fly. Autoregolabile V E N T I L A Z I O N E Doppio Flusso Dee Fly - Mini Fly Autoregolabile Ventilazione Doppio Flusso Fonte di benessere Un aria più sana L aria nuova viene filtrata per limitare l ingresso di agenti inquinanti

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO REHAU VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA

CAPITOLATO D APPALTO REHAU VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA CAPITOLATO D APPALTO REHAU VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA REHAU S.p.A. Filiale di Milano Via XXV Aprile 54 Cambiago (MI) Telefono 02 9594.11 Fax 02 95941250 www.rehau.com Sede legale: Via XXV Aprile

Dettagli

Climatizzatori Dati tecnici

Climatizzatori Dati tecnici Climatizzatori Dati tecnici U n i t à a p a r e t e E E D I T 2-0 0 FTXS-K INDICE FTXS-K Caratteristiche...................................................... 2 2 Specifiche...........................................................

Dettagli