Illuminazione integrata. Introduzione. Plexus. Professor. Pilot. Architect. Polaris I. Polaris S. Plafond. Podium. Celo. Cabinett. Capella.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Illuminazione integrata. Introduzione. Plexus. Professor. Pilot. Architect. Polaris I. Polaris S. Plafond. Podium. Celo. Cabinett. Capella."

Transcript

1 comfort travi fredde Plexus Introduzione Plexus Professor Pilot Architect Polaris I Polaris S Plafond Podium Celo Cabinett Capella Carat Fasadium Regula Drypac Illuminazione integrata Qualunque forma di ristampa o copiatura Soggetto del presente a modifiche catalogo è vietata. senza obbligo di è preavviso un marchio registrato. I prodotti, sistemi, famiglie di prodotti, disegni tecnici sono protetti da diritto di proprietà intellettuale.

2

3 comfort 00 Actual airflow travi fredde Theory Area with higher air-velocities than 0,0 m/s Una diffusione naturale 00 0,0 0,,0,0,,,,0 m Plexus Med ha afpropning una dustribuzione af hjørne dell aria a 0 che, grazie ad una minore pressione dinamica, garantisce un lancio più corto in ogni direzione. Lanci sensibilmente più corti consentono di limitare i problemi di interferenza e di fastidiose correnti d aria nella zona di soggiorno, con la possibilità di installare più unità nel medesimo locale e disporre di una maggiore potenza di raffrescamento. Theory 0,0 0,,0,0,,,,0 m Area with higher air-velocities than 0,0 m/s Med afpropning af hjørne 0,,0,, Actual airflow 0,0 0,,0,0,,,,0 m Area with higher air-velocities than 0,0 m/s Med afpropning af hjørne 0, 0,,0 0,0,0,, 0, 0,,0 0,0,0, Plexus Med afpropning af hjørne Con Plexus potete ottenere velocità dell aria più basse nella zona di soggiorno ed evitare così fastidiose correnti d aria. Nella maggior parte dei casi, le velocità ottimali si raggiungono diffondendo l aria a 0. Se necessario è comunque possibile direzionare i getti. Il moto radiale dell aria si conserva anche quando si decide di alternare la distribuzione, senza che si modfichino le veloctà ottimali. Modelli Plexus è disponibile nei modelli Plexus I 0 e I 0 per il montaggio in controsoffitti a quadrotti standard (0 x 0 cm). Plexus X è disponibile nello stesso formato, ma viene utilizzata in soffitti a T-bar nascoste o clip-in. Plexus F 0 viene utilizzata per installazioni a vista. Plexus G/H 0 è il modello utilizzato nei casi in cui è richiesta una maggiore portata d aria. Plexus è disponibile con attacco orizzontale o verticale, sia per il collegamento dell acqua che dell aria. L unità è predisposta sia per la funzione raffreddante che riscaldante. Plexus è dotata di un particolare dispositivo che consente una distribuzione laminare dell aria a ventaglio e a 0 e quindi lanci più corti. 0 Plexus distribuisce il flusso d aria in tutte le direzioni, proprio come i petali di un girasole!

4 comfort travi fredde Plexus Costruzione Plexus è stata ideata per ottenere le più basse velocità di diffusione possibili, grazie ad un sistema di deflettori non paralleli, che direzionano il flusso su tutto il perimetro della trave. Plexus è un unità di diffusione aria che, pur essendo compatta, riesce a fornire prestazioni notevoli. La piastra inferiore può essere aperta e permette una facile manutenzione e pulizia dei componenti interni. La possibilità di ordinare una batteria di scambio parzialmente estraibile consente inoltre una completa accessibilità a tutte le parti della trave. Nella versione Plexus F la trave ha una piastra inferiore ribassata per l alloggiamento della batteria maggiorata. 0 Funzionamento Plexus si basa su un principio induttivo. L aria primaria esce da ugelli ed è direzionata da un sistema di lamelle, diffondendosi a 0 e creando una zona di bassa pressione, che richiama l aria ambiente all interno della trave. Tale processo genera una portata d aria miscelata - volte maggiore di quella primaria. Entrando nella trave, l aria ambiente attraversa uno scambiatore di calore composto di lamelle di alluminio e tubi di rame in cui circola l acqua fredda. Il calore dell aria ambiente viene ceduto all acqua del circuito che lo trasporta al chiller, dove viene smaltito. Su richiesta è possibile ordinare Plexus con batteria rimovibile per semplificare le operazioni di pulizia. Plexus 00 x 00 Aprendo lo sportello è possibile raggiungere sia l interno della trave che la canalizzazione.

5 comfort travi fredde Plexus Modelli Plexus I/X 0 Plexus I/X 0 è il modello ideato per installazioni in controsiffitti a quadrotti standard. La piastra inferiore forata si colloca allo stesso livello del controsoffitto, per un estetica ottimale. Plexus I/X 0 viene consegnata pretarata sui valori di portata e prevalenza di progetto, per una veloce e semplice installazione. Se necessario, la diffusione a 0 può essere parzializzata per escludere alcune direzioni di lancio. Plexus I 0 ha una cornice x mm per installazioni tipo lay-in in controsoffitti a quadrotti 00 x 00 mm. Plexus X 0 ha una cornice 00 x 00 mm per installazioni in controsoffitti clip-in e simili. Plexus I/X 0 Plexus I/X 0 è il modello di forma rettangolare per installazioni in controsiffitti a quadrotti standard. La piastra inferiore perforata si colloca allo stesso livello del controsoffitto, per un estetica ottimale. Plexus I/X 0 viene consegnata pretarata sui valori di portata e prevalenza di progetto, per una veloce e semplice installazione. Se necessario, la diffusione a 0 può essere parzializzata per escludere alcune direzioni di lancio. Plexus I 0 ha una cornice x mm per installazioni tipo lay-in in controsoffitti a quadrotti 00 x 00 mm. Plexus X 0 ha una cornice 00 x 00 mm per installazioni in controsoffitti clip-in e simili. Plexus 00 x 00, per montaggio integrato in controsoffitto. Plexus 00 x 00, per monotaggio integrato in controsoffitto 0

6 c o mf o rt tra v i fre d d e Plexus Plexus G/H 0 Plexus G/H 0 sono i modelli della gamma concepiti per la movimentazione di elevate portate d aria, per installazioni in controsoffitti a quadrotti standard. La piastra inferiore perforata si colloca allo stesso livello del controsoffitto, per un estetica ottimale. Plexus G/H 0 viene consegnata pretarata sui valori di portata e prevalenza di progetto, per una veloce e semplice installazione. Se necessario la diffusione a 0 può essere parzializzata per escludere alcune direzioni di lancio. Plexus G 0 ha una cornice x mm per installazioni tipo lay-in in controsoffitti a quadrotti 00 x 00 mm. Plexus H 0 ha una cornice 00 x 00 mm per installazioni in controsoffitti clip-in e simili. Plexus 00 x 00, per montaggio integrato in controsoffitto. 0 Plexus F Plexus F 0 è il modello ideato per installazioni a vista. Plexus F 0 viene consegnata pretarata sui valori di portata e prevalenza di progetto, per una veloce e semplice installazione. Se necessario la diffusione a 0 può essere parzializzata per escludere alcune direzioni di lancio. Plexus F 0 è verniciata per installazioni a vista. Plexus F 0

7 comfort travi fredde Plexus Dimensionamento. Calcolare il fabbisogno ambiente di potenza frigorifera per raggiungere e mantenere una certa temperatura di set-point. Il programma TEKNOSim di Lindab può essere un utile strumento in questa fase.. Ricavare il contributo alla potenza frigorifera dovuto all aria primaria (diagramma ).. Il rimanente carico termico sensibile dovrà essere smaltito dal circuito idraulico della trave. Per ricavare la potenza frigorifera della trave si faccia riferimento ai grafici,, e con il seguente procedimento:. Posizionarsi sul valore di portata d aria sull asse orizzontale e intersecare verticalmente la curva corrispondente alla pressione di impianto. Il valore ottenuto in ordinata rappresenta la potenza refrigerante unitaria della trave per ogni grado di differenza tra la temperatura media dell acqua e quella di set-point ambiente. Esempio: Si ricavi la potenza frigorifera di una Plexus I 0 con una portata d aria di 0 l/s a una prevalenza di 0 Pa. - Temperatura ambiente = ºC - Temperatura aria primaria = 0 ºC La differenza di temperatura tra l ambiente e la temperatura dell aria primaria è: t = - 0 = K Dal diagramma noto il valore della portata, si ricava il contributo alla potenza frigorifera dovuto all aria primaria, pari a W. Utilizzando il diagramma, si ottiene un valore di W/ C. Ipotizzando che la differenza di temperatura tra il set-point ambiente e quella media dell acqua sia di 0 C, ottemiamo una potenza refrigerante prodotta dal sistema idraulico della trave di 0 x = 0 W. Aggiungendo a questo valore il contributo dell aria primaria di 0 l/s x, x = W otteniamo la potenza raffrescante totale della trave 0 + = 0 W. 0 P [W] q w [m /h] K 0 K K K K q w [l/s] Diagramma. Contributo alla potenza refrigerante offerto dall aria primaria.

8 comfort travi fredde Plexus Potenza frigorifera P [ W/C ] q w [m /h] Pa 0 Pa 00 Pa 0 Pa Pa q w v [l/s] Diagramma. Plexus I/X 0. 0 P [W/C] q v w [m /h] Pa 00 Pa 0 0 Pa Pa Pa qv q w [l/s] Diagramma. Plexus I/X 0. 0

9 comfort travi fredde Plexus Potenza frigorifera P [W/C] q v w [m /h] Pa 0 Pa 0 Pa 00 Pa 0 Pa q w v [l/s] Diagramma. Plexus F 0. P [W/C] q v w [m /h] Pa 0 Pa 0 Pa 0 Pa 00 Pa q v w [l/s] Diagramma. Plexus G/H 0.

10 comfort travi fredde Plexus Calcolo del fattore di potenza. Plexus Effect Factor T Media acqua mean water Freddo Caldo q w [l/s] 0 Diagramma. Il fattore di potenza è un parametro correttivo utilizzato per calcolare la potenza effettiva di una trave fredda al variare della portata d acqua. Una volta nota la resa termica della trave, la portata d acqua si ricava con la seguente formula: q w = P / (C p x t) Dove: q w = portata d acqua [l/s] P = potenza [W] C p = calore specifico [J/(kg K)] t = differenza di temperatura dell acqua ingresso e uscita [K] Dal valore della portata si ricava il fattore di potenza ed applicando una metodo iterativo su portata d acqua e potenza è possibile ricavare la potenza effettiva. Per chiarire meglio il metodo da utilizzare, fare riferimento al seguente esempio. Esempio in riscaldamento Data una potenza di 0 W, la portata d acqua vale: q w = 0 / (00 x ) = 0,0 l/s Per tale valore il fattore di potenza è 0, (diagramma ), per cui la potenza diviene: P = 0 x 0, = W Calcolando nuovamente la portata d acqua si ottiene: q w = / (00 x ) = 0,0 l/s Il nuovo valore del fattore di potenza, per questa portata, corrisponde a 0,. La potenza diviene: P = 0 x 0, = W e la nuova portata d acqua: q w = / (00 x C) = 0,0 l/s Da questo valore si ottiene un fattore di potenza pari a 0,, con una potenza effettiva pari a: P = 0 x 0, = W W Non essendo variato sensibilmente il valore della portata, il fattore di potenza rimane circa invariato e quindi W è la potenza effettiva della trave alle condizioni ipotizzate.

11 comfort travi fredde Plexus Potenza frigorifera Q(m /h) Q(l/s) Plexus Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-F 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 t ambiente - media acqua C Flödeskorrigerad effekttabell. Kylkrets Δt= C (Vatten ut-in). Dystryck 0 Pa t ambiente - media acqua C P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) Pa db(a) db(a) 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, 0 0,0, 0,0,0 0,0 0, 0 0,0,0 0,0, 0,00, 0,0,0 0,00,0 0 0,0, 0,0, 0 0,0, 0,0, 0,0, 0,0,0 0,0,0 0,0, 0,00, 0 0,0 0, 0,0,0 0,0, 0,00, 0,0, 0 0 Plexus-I/X 0 0,0, 0 0,0, 0 0,0, 0,0, 0 0,0,00 Plexus-F 0 0,0, 0,00, 0,0,0 0,0, 0,0, Plexus-I/X 0 0,00, 0,0, 0 0,00,0 0,0, 0 0,00, Plexus-G/H 0 Plexus-G/H 0 Plexus-G/H 0 Plexus-G/H 0 0,0 0,0 0,0 0,0,0,,, ,0 0,00 0,0 0,0,,,0, 0 0,0 0,0 0,0 0,0,,,0, 0,0 0,0 0,0 0,0,,,, 0,0 0,0 0,0 0,0,,,, 0 Plexus-I/X 0 Plexus-I/X 0 Plexus-I/X 0 Plexus-I/X 0 0 0,0 0,0 0,0 0,0,0,,0, 0,0 0,0 0,0 0,00,, 0,, 0 0,0 0,0 0,0 0,0, 0,,, 0,0 0,0 0,00 0,0 0,0,,, 0 0,00 0,0 0,0 0,0,,,, För röda värden ligger flödet under rekommenderat minflöde 0,0 l/s vid t = C. Öka flödet till rekommenderat minflöde Tabella. Variazione temperatura acqua in batteria t = ºC. Prevalenza 0 Pa. Per valori riportati in rosso la portata di acqua risulta inferiore a quella minima raccomandata di 0,0 l/s con t = C. In questi casi aumentare la portata al valore minimo consigliato. Acqua t ambiente - media acqua C t ambiente - media acqua 0 C t ambiente - media acqua C Press. aria Aria Liv. press. sonora Liv. pot. sonora Flödeskorrigerad effekttabell. Kylkrets Δt= C (Vatten ut-in). Dystryck 0 Pa 0 Q(m /h) Q(l/s) 0 Plexus Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-F 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-F 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 t ambiente - media acqua C t ambiente - media acqua C t ambiente - media acqua C t ambiente - media acqua 0 C t ambiente - media acqua C P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) Pa db(a) db(a) 0,0 0, 0,0 0, 0,0,0 0,0, 0,0, 0,00 0, 0,0, 0,0, 0,0, 0,0,0 0,0, 0,0,0 0,00, 0,0, 0,0,0 0,0, 0,0, 0 0,0, 0,0, 0,0,0 0,00 0, 0 0,0,0 0,0, 0,0, 0,0, 0,0, 0 0,0, 0,0, 0 0,0, 0,0, 0 0,0, 00 0,0, 0,0, 0,0,0 0,0, 0,0, 0,0,0 0,0, 0,0, 0,0, 0 0,0, 0,0, 0 0,0,0 0,0, 0,0,0 0 Plexus-I/X 0 0,0, 0,0, 0,0, 0,0, 0 0,0,0 Plexus-F 0 0,0, 0,0, 0,0, 0,0,0 0,0,0 Plexus-I/X 0 0,0,0 0,0,0 0,00, 0 0,0 0, 0,0, Plexus-G/H 0 Plexus-G/H 0 Plexus-G/H 0 0,0 0,0 0,0,,, 0,0 0,0 0,0,,, 0 0,0 0,0 0,0,,,0 0,0 0,0 0,0,0,, 0 0,0 0,0 0,0,,, Plexus-I/X 0 Plexus-I/X 0 Plexus-I/X 0 0 0,0 0,0 0,0,00,0 0, 0,0 0,0 0,0,0,0, 0 0,0 0,0 0,0,,, 0 0,0 0,0 0,0,, 0, ,0 0,0 0,00, 0,, Plexus-G/H 0 0,0,0 0,0, 0,0, 0 0,0, 0,0,0 *För röda värden ligger flödet under rekommenderat minflöde 0,0 l/s vid t = C. Öka flödet till rekommenderat minflöde Tabella. Variazione temperatura acqua in batteria t = ºC. Prevalenza 0 Pa. Per valori riportati in rosso la portata di acqua risulta inferiore a quella minima raccomandata di 0,0 l/s con t = C. In questi casi aumentare la portata al valore minimo consigliato. Acqua Press. aria Aria Liv. press. sonora Liv. pot. sonora

12 comfort travi fredde Plexus Potenza frigorifera Q(m /h) Q(l/s) Plexus Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-F 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 t ambiente - media acqua C Flödeskorrigerad effekttabell. Kylkrets Δt= C (Vatten ut-in). Dystryck 00 Pa t ambiente - media acqua C Tabella. Variazione temperatura acqua in batteria t = ºC. Prevalenza 00 Pa. Per valori riportati in rosso la portata di acqua risulta inferiore a quella minima raccomandata di 0,0 l/s con t = C. In questi casi aumentare la portata al valore minimo consigliato. Acqua t ambiente - media acqua C t ambiente - media acqua 0 C t ambiente - media acqua C Liv. Liv. press. pot. sonora sonora P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) Pa db(a) db(a) 0 0,0 0, 0,00 0, 0 0,0, 0,0, 0,00, 0 0 0,0 0, 0,0, 0,0, 0,0,0 0 0,0, 0 0 0,0, 0 0,0, 0,0, 0,0, 0,0, ,0, 0,0, 0,0, 0,0, 0 0,0, 0 0,0 0, 0,0, 0,0, 0,0,0 0,0, 0 0 Plexus-I/X 0 0,0,0 0,0, 0,0, 0 0,00, 0 0,0, 0 Plexus-F 0 0,0, 0,0, 0,0, 0,0, 0 0,0, 0 Plexus-I/X 0 0 0,0, 0,0, 0,0, 0 0,0,0 0,0, 0 Plexus-G/H 0 0,0, 0,00, 0,0,0 0,0, 0,0, 0 0 Plexus-I/X 0 0,00, 0,0, 0 0,00, 0,0, 0,00, 0 Plexus-F 0 0 0,0, 0,0, 0,0, 0,0,0 0,0, 0 Plexus-I/X 0 0,0, 0,0, 0 0,0, 0,0, 0 0,0, 0 Plexus-G/H 0 0,0, 0,0,0 0,0, 0,0, 0,0, Plexus-I/X 0 0 0,0,0 0,0, 0,0, 0 0,0, 0,0, Plexus-F 0 0,0,0 0,0,0 0,0,0 0,0, 0,0, Plexus-I/X 0 0,0, 0,0, 0,00,0 0,0,0 0,0, Plexus-G/H 0 Plexus-G/H 0 Plexus-G/H 0 0 0,00 0,0 0,0,,00, 0 0,0 0,0 0,00,,, 0,0 0,0 0,0,0,, 0 0,0 0,0 0,0,,0, 0,0 0,0 0,0,,0, 0 0 Plexus-I/X 0 Plexus-I/X 0 Plexus-I/X 0 0 0,0 0,0 0,0, 0,, 0,0 0,0 0,0,,, 0 0,0 0,0 0,0,,, 0 0,0 0,0 0,0,,0, 0 0,0 0,0 0,0,,, 0 För röda värden ligger flödet under rekommenderat minflöde 0,0 l/s vid t = C. Öka flödet till rekommenderat minflöde Press. aria Aria 0

13 comfort travi fredde Plexus Potenza termica Flödeskorrigerad effekttabell. värmekrets Δt= C (Vatten ut-in). Dystryck 0 Pa Q(m /h) Q(l/s) Plexus Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-F 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 0 Plexus-F 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 0 Plexus-I/X Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 t ambiente - media acqua 0 C t ambiente - media acqua C Acqua t ambiente - media acqua 0 C P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) Pa db(a) db(a) 0 0,00 0,00 0,00 0,0 0,00 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,00 0,0 0,00 0,0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,00 0,0 0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0 0,00 0,0 0,00 0,0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0, 0 0 0,00 0,0 0,00 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,00 0, 0,0 0, 0,00 0, 0,00 0,0 0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, 0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0, 0,00 0, 0,0 0, 0 0,0 0, 0 0,00 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,00 0, 0,0 0,0 0,0 0, 0 0,0 0, 00 0,00 0, 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0, 0,0 0, 0 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, Tabella. Variazione temperatura acqua in batteria t = ºC. Prevalenza 0 Pa. t ambiente - media acqua C t ambiente - media acqua 0 C Press. aria Aria Liv. press. sonora Liv. pot. sonora Flödeskorrigerad effekttabell. värmekrets Δt= C (Vatten ut-in). Dystryck 0 Pa 0 Q(m /h) Q(l/s) Plexus Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-F 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-F 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-F 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 t ambiente - media acqua 0 C t ambiente - media acqua C Acqua t ambiente - media acqua 0 C t ambiente - media acqua C P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) Pa db(a) db(a) 0,00 0,00 0,00 0,0 0 0,00 0,0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,00 0,0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,00 0,0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 00 0,0 0,0 0,0 0, 0,00 0,0 0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,00 0,0 0,0 0,0 0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0, 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,00 0,0 00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0, 0,0 0, 0 0,0 0,0 0,00 0, 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, 00 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, ,0 0,0 0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0, 0 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, 0 0,0 0, 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, 00 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0 0,0 0, Tabella. Variazione temperatura acqua in batteria t = ºC. Prevalenza 0 Pa. t ambiente - media acqua 0 C Press. aria Aria Liv. press. sonora Liv. pot. sonora

14 comfort travi fredde Plexus Potenza termica Q(m /h) Q(l/s) Plexus Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-F 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 0 Plexus-F 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 0 Plexus-F 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X Plexus-F 0 Plexus-I/X Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 Plexus-G/H 0 Plexus-I/X 0 t ambiente - media acqua 0 C Flödeskorrigerad effekttabell. värmekrets Δt= C (Vatten ut-in). Dystryck 00 Pa t ambiente - media acqua C Acqua t ambiente - media acqua 0 C t ambiente - media acqua C P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) P(W) q(l/s) p(kpa) Pa db(a) db(a) 0 0,00 0,0 0,00 0,0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0, ,00 0,0 0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,00 0, ,00 0,0 0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0, ,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,00 0, 0 0,0 0, 0 0,00 0,0 0,00 0,0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,00 0,0 0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0, 0 0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0, 0,0 0,0 0,0 0, 0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,00 0,0 0,0 0, ,0 0,0 0 0,0 0,0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,00 0, 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0, 0,0 0, 0 0,0 0,0 0,0 0, 0,0 0,0 0,0 0, 0 0,0 0,0 0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0, 0,0 0,0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,00 0, 0,0 0, 0,0 0,0 0,0 0, 0,0 0, 0 0,0 0,0 0,0 0, 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,00 0,0 0,0 0,0 0,0 0, 0 0,0 0, 0,00 0, 0 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, 0 0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0 0,0 0,0 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0, 0 0,0 0, 0,0 0, 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0 0,00 0,0 0,0 0, 0 0,00 0, 0,0 0,0 0 0,00 0, 0,00 0,0 0,0,0 Tabella. Variazione temperatura acqua in batteria t = ºC. Prevalenza 00 Pa. t ambiente - media acqua 0 C Press. aria Aria Liv. Liv. press. pot. sonora sonora 0

15 comfort travi fredde Plexus B Collegamenti e montaggio I/X/G/H 0 Attacco acqua: Ø mm. Attacco aria Ø mm (A) o Ø 0 mm (B). Esempio attacchi acqua In figura sono riportate le possibili posizioni degli attacchi. Il modello A, per esempio, ha l attacco aria su un lato e l attacco acqua posto alla sinistra di questo. B B Luftanslutning: A eller B Wattenanslutning: eller Freddo Kyla Ø Ø Caldo Värme Ø Ø Caldo Värme Ø Ø Freddo Kyla Ø Ø Kyla Ø Värme Ø Värme Ø Kyla Ø A A B I/X 0 Luftanslutning: A eller B Attacco acqua: Ø mm. Wattenanslutning: eller Attacco aria: Ø mm (A) o Ø 0 mm (B). Esempio attacchi acqua In figura sono riportate le possibili posizioni degli attacchi. Il modello A, per esempio, ha l attacco aria su un lato e l attacco acqua posto alla sinistra del primo. 0 B Freddo Kyla Ø Ø Caldo Värme Ø Ø Caldo Värme Ø Ø Freddo Kyla Ø Ø A

16 comfort travi fredde Collegamenti e montaggio F 0 Attacco acqua: Ø mm. Attacco aria: Ø mm (A) o 0 mm (B) Esempio attacchi acqua Plexus L attacco aria può essere orizzontale (A) o verticale (B), posto sul lato superiore della trave. Il collegamento acqua può essere posizionati sul lato dell attacco A () o dell attacco B (). B B Freddo Kyla Ø Ø Caldo Ø Värme Ø Caldo Värme Ø Ø Freddo Kyla Ø Ø 0 e A

17 comfort travi fredde Plexus Dimensioni I/X0 0 I/X Ø (00) (00) Ø Ø (00) 00 I valori fra parentesi si riferiscono a Plexus X Peso:, Kg Acqua: L G/H (00) I valori fra parentesi si riferiscono a Plexus X Peso:, Kg Acqua:, L 0 Ø 0 (00) I valori fra parentesi si riferiscono a Plexus H Peso:, Kg Acqua: L Plexus F 0 Ø Peso:, Kg Acqua:, L Ø

18 comfort travi fredde Plexus Perdite di carico circuito idrico [l/s] Portata d acqua 0. Caldo I, X, G, H 0, F 0 I, X 0 Freddo I, X, G, H 0 0. F 0 I, X Diagramma. Perdite di carico. 0 0 Perdite di carico [kpa] 0 q w = P / (C p x t) q w = Portata d acqua [l/s] P = Resa termica/frigorifera [W] C p = Calore specifico [J/(kg K)] t = Variazione temperatura acqua in batteria [K] Portata minima consentita = 0,0 l/s Esempio freddo: Plexus I 0 con potenza refrigerante di 00W e t = ºC (ad esempio +/+ ºC) q w = 00 / (00 x )=0,0 La perdita di carico corrispondente si legge sul diagramma e vale, kpa. Esempio caldo: Plexus I 0 con potenza termica di 0W e t ºC (ad esempio +/+0 ºC) q w = 0 / (00 x )=0,0 Dal diagramma risulta che la perdita di carico corrispondente, essendo fuori scala, è < 0, kpa. 0

19 comfort travi fredde Plexus Lancio Plexus I/X/G/H 0 T a = K, T W = K l 0, 0.(m) q v w [m /h] 0 Pa 0 Pa 0 Pa 00 Pa 0 Pa q w v [l/s] Diagramma. Plexus 0 T a = differenza di temperatura tra aria primaria e set-point ambiente T w = differenza di temperatura tra temperatura media acqua e set-point ambiente Plexus I/X 0 T a = K, T w = K l 0, (m) q v w [m /h] 0 0 Pa 0 Pa 0 Pa 00 Pa 0 Pa q v w [l/s] Diagramma. Plexus 0 T a = differenza di temperatura tra aria primaria e set-point ambiente T w = differenza di temperatura tra temperatura media acqua e set-point ambiente

20 comfort travi fredde Plexus Lancio Plexus F 0 T a = K, T W = K Plexus M/F 0 dt a =K, dt w =K l q w [m /h] 0 Pa 0 Pa 0 Pa 0 Pa 00 Pa q w [l/s] Diagramma 0. Plexus F T a = differenza di temperatura tra aria primaria e set-point ambiente T w = differenza di temperatura tra temperatura media acqua e set-point ambiente 0

21 comfort travi fredde Plexus Calcolo del livello di pressione sonora Il livello di potenza sonora (L WA ) viene calcolato in funzione della caduta di pressione totale ( p t ) e della portata d aria. La caduta di pressione totale si ricava dal valore di pressione statica di progetto all ingresso della trave, a cui viene sommata quella ricavata nel diagramma. Dai diagrammi, e è possibile ricavare il livello di potenza sonora (L WA ) delle travi Plexus. I valori riportati tra parentesi indicano il livello di pressione sonora (L PA ) nel caso in cui si abbiano db di attenuazione sonora (0 m² Sabine). Esempio: Plexus I-0 A con una portata di 0 l/s e una pressione statica di 0 Pa.. Dal diagramma si ottiene una caduta di pressione di Pa per una portata di 0 l/s. La pressione totale vale quindi: p t = 0 + = Pa. Dal diagramma, per i valori di Pa e 0 l/s si ricava un livello di potenza sonora (L WA ) pari a db(a) e dai valori riportati tra parentesi, un livello di pressione sonora (L PA ) di db(a) ipotizzando un attenuazione di db (0 m² Sabine).. Dal diagramma è inoltre possibile leggere il numero di ugelli aperti sulla trave per avere la portata di progetto ipotizzata. p 0 [Pa] Attenuazione sonora L L attenuazione sonora L tra canale e ambiente viene riportata nella seguente tabella. Plexus Hz Hz 0Hz 00Hz khz khz khz khz I/X/F0 0 G/H0 I/X0 0 I/X/F0-A I/X0-A G/H0-A I/X/F0-B I/X0-B G/H0-B 0 q w V [l/s] q V w [m /h] Diagramma. caduta di pressione interna alla trave.

22 comfort travi fredde Plexus Diagramma sonoro Δp t [Pa] Numero di ugelli aperti () () 0 () () 0 () 0 L WA db(a) q w V [l/s] q V w [m /h] Diagramma. Livello di potenza sonora L WA Plexus I/X/F 0. 0 Δp t [Pa] 0 00 Numero di ugelli aperti () () 0 () () 0 () L WA db(a) q w V [l/s] q V w [m /h] Diagramma. Livello di potenza sonora L WA per Plexus I/X/ 0.

23 comfort travi fredde Plexus Diagramma sonoro Δp t [Pa] Numero di ugelli aperti q w V [l/s] q V w [m /h] Diagramma. Livello di potenza sonora L WA per Plexus G/H 0. 0 () () 0 () () L WA db(a) () 0

24 comfort travi fredde Plexus 0 Caratteristiche generali Modelli standard Plexus è disponibile nei modelli Plexus I 0 e I 0 per il montaggio in controsoffitti a quadrotti standard (0 x 0 cm). Plexus X è disponibile nello stesso formato, ma viene utilizzata in soffitti a T-bar nascoste o clip-in. Plexus F 0 viene utilizzata per installazioni a vista. Plexus G/H 0 è il modello utilizzato nei casi in cui è richiesta una maggiore portata d aria. Plexus è disponibile con attacco orizzontale o verticale sia per il collegamento dell acqua che dell aria. L unità è predisposta sia per la funzione raffreddante che riscaldante. Opzioni ed accessori su richiesta Regolazione Plexus dispone di una famiglia di prodotti per la regolazione tra cui il termostato Regula Combi, che per il modello F può essere montato a bordo trave o in ambiente. Regula Secura: sistema anticondensa installabile a bordo trave in fabbrica. Per ulteriori informazioni consultare il capitolo su Regula Secura (Cap. ) Regula Connect: pannello che facilita tutti i cablaggi del sistema di controllo della trave. Regula combi Altro Collegamento acqua: con diametro Ø mm posto in orizzontale, a sinistra del collegamento aria come standard. Collegamento aria: condiametro Ø (o 0 mm) che può essere richiesto sia in posizione orizzontale che verticale. Plexus, è predisposta per essere collegata con il sistema di canali circolari Lindab Safe Click, che non richiede l impiego di viti e rivetti per il montaggio, garantendo un elevata classe di tenuta. Valvole con attuatore: è possibile richiedere che la trave sia munita di valvole integrate con Kv variabile. Drypac : la trave Plexus può essere fornita con l opzione Drypac. Questo sistema anticondensa consiste in una speciale verniciatura della batteria a base di Perlite (pietra vulcanica). La perlite consente di lavorare a regime continuato con temperature dell acqua refrigerante di C al di sotto della temperatura di rugiada e, per periodi limitati, al di sotto della temperatura di rugiada di - C. Drypac offre allo stesso tempo una maggiore potenza refrigerante e una maggiore sicurezza contro il rischio di formazione condensa. Batteria con Drypac

25 lindab solus Solus Plexus Professor / Professor Plus Premum / Premax / Solus Architect Polaris I & S Plafond Podium Celo Cabinett Capella Carat Fasadium Atrium / Loggia Regula Drypac Lighting TEKNOsim Qualunque forma di ristampa o copiatura del presente catalogo è vietata. è un marchio registrato. I prodotti, sistemi, famiglie di prodotti, disegni tecnici sono protetti da diritto di proprietà intellettuale.

26

27 lindab solus Solus Lindab Solus è una trave fredda progettata per gestire alte temperature in raffrescamento (HTC) e basse temperature in riscaldamento (LTH). Grazie alla batteria personalizzata, Solus può fornire elevati livelli di riscaldamento e raffrescamento per effetto della differenza di temperatura tra circuito acqua e ambiente. Ciò significa grande efficienza a temperature di funzionamento relativamente elevate. Nel complesso, il sistema Solus può far risparmiare molto in termini di costi energetici sia in raffrescamento che riscaldamento. Installa Solus I-0 viene installata in controsoffitto e può essere sospesa tramite staffe o barre filettate. Solus è una trave ad alta efficienza che garantisce notevoli risparmi energetici fornendo raffrescamento e riscaldamento alla stessa temperatura impostata per entrambe le funzioni. La regolazione della pressione dell aria è semplice e rapida. Le travi attive di Lindab sono certificate EUROVENT e testate secondo la normativa EN-. L : : : Capacit : 00, 00, 000, 00 mm 00 mm ( ) 00 mm : 0 W : 0 W : C/ C, emp : 0- C/- C, : 0 C/ C, : 00 Pa, : l/s/m 0

28 lindab solus Solus 0 Il sistema Solus si basa sul principio di induzione. L aria di ventilazione viene rilasciata attraverso gli ugelli creando una zona di bassa pressione statica. La bassa pressione fa sì che l aria della stanza venga richiamata all interno del sistema attraverso la batteria. I Tale processo genera una portata d aria miscelata da a volte maggiore di quella primaria. L aria è quindi raffreddata o riscaldata passando attraverso la batteria, costituita da lamelle in alluminio e tubi di rame attraverso i quali scorre l acqua. Passando attraverso la batteria l aria indotta del locale verrà riscaldata o raffreddata, a seconda della temperatura richiesta in ambiente. La trave Lindab Solus rappresenta una prospettiva completamente nuova in tema di riscaldamento, raffrescamento e ventilazione. Ridurre al minimo i costi energetici di riscaldamento e raffrescamento attraverso il recupero dell energia termica dell aria di ripresa nell unità di recupero è la caratteristica di ogni sistema di ventilazione moderno. Perché non fare lo stesso con il circuito dell acqua? Confrontata per peso, l acqua può trasportare più energia calorifica dell aria, circa 00 volte in più. Nella maggior parte degli edifici la richiesta di raffrescamento e di riscaldamento rappresentano due fattori indipendenti che non hanno una relazione diretta l una con l altra. Può esserci richiesta di raffrescamento nella facciata sud e di riscaldamento in quella nord allo stesso tempo. Normalmente ciò verrebbe gestito dal funzionamento simultaneo di un sistema di riscaldamento e uno di raffrescamento, per riscaldare le stanze esposte a nord e raffreddare quelle esposte a sud. Ma perché non utilizzare l energia interna per ridistribuire il calore dalla facciata sud a quella nord? Prima nessun sistema è stato in grado di fornire questa funzionalità, ma da oggi, grazie al sistema Lindab Solus, ciò è possibile. Impostando una temperatura interna tra 0- C e una in uscita tra - C, tanto in riscaldamento quanto in raffrescamento, l energia necessaria per sostenere la temperatura di esercizio sarà, in molti casi, fornita dall edificio stesso. La temperatura specifica impostata dipenderà dalla stagione e dovrebbe essere definita per l inverno, l estate, l autunno-primavera. L acqua di ritorno dalla facciata esposta a sud, più calda, verrà miscelata con quella più fredda della facciata nord, e si avrà la temperatura in uscita desiderata. In alcuni casi potrebbe essere necessario mettere in funzione un unità di raffrescamento o di riscaldamento aggiuntiva per ottenere la temperatura ottimale, ma non sarà mai più necessario farlo per entrambi allo stesso tempo con il sistema Lindab Solus. Il risultato: clima interno ottimale risparmiando denaro e tutelando l ambiente. Il sistema Lindab Solus può essere combinato con qualsiasi fonte di riscaldamento o raffrescamento convenzionale, incluse pompe di calore.. Solus.

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni PANORAMICA Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni Flessibilità, regolazione su richiesta ed efficienza energetica con i sistemi di climatizzazione ad acqua per interni di Swegon www.swegon.com

Dettagli

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni PANORAMICA Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni Flessibilità, regolazione su richiesta ed efficienza energetica con i sistemi di climatizzazione ad acqua per interni di Swegon www.swegon.com

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

/ * " 6 7 -" 1< " *,Ê ½, /, "6, /, Ê, 9Ê -" 1/ " - ÜÜÜ Ìi «V Ì

/ *  6 7 - 1<  *,Ê ½, /, 6, /, Ê, 9Ê - 1/  - ÜÜÜ Ìi «V Ì LA TRASMISSIONE DEL CALORE GENERALITÀ 16a Allorché si abbiano due corpi a differenti temperature, la temperatura del corpo più caldo diminuisce, mentre la temperatura di quello più freddo aumenta. La progressiva

Dettagli

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA Unita' di climatizzazione autonoma con recupero calore passivo efficienza di recupero > 50% e recupero di calore attivo riscaldamento, raffrescamento e ricambio aria

Dettagli

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO 1 Impianti di Climatizzazione e Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO Premessa Gli impianti sono realizzati con lo scopo di mantenere all interno degli ambienti confinati condizioni

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400 Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Indice Indice Unità tipo

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio «La questione non è ciò che guardate, bensì ciò che vedete.» Henry David Thoreau, scrittore e filosofo statunitense Noi mettiamo in discussione l'esistente. Voi usufruite

Dettagli

Impianti di climatizzazione

Impianti di climatizzazione Corso di IPIANTI TECNICI per l EDILIZIAl Impianti di climatizzazione Prof. Paolo ZAZZINI Dipartimento INGEO Università G. D Annunzio Pescara www.lft.unich.it IPIANTI DI CLIATIZZAZIONE Impianti di climatizzazione

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01 Ecoenergia Idee da installare La pompa di calore Eco Hot Water TEMP La pompa di calore a basamento Eco Hot

Dettagli

Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 -

Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 - Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 - La gaa più completa di Sistemi VRF Esclusivo compressore HITACHI SCROLL ad Alta Pressione, garanzia di elevata resa e grande affidabilità nel tempo Scambiatori di calore

Dettagli

Cos è una. pompa di calore?

Cos è una. pompa di calore? Cos è una pompa di calore? !? La pompa di calore aria/acqua La pompa di calore (PDC) aria-acqua è una macchina in grado di trasferire energia termica (calore) dall aria esterna all acqua dell impianto

Dettagli

Recuperatore di calore compatto CRE-R. pag. E-22

Recuperatore di calore compatto CRE-R. pag. E-22 pag. E- Descrizione Recuperatore di calore compatto con configurazione attacchi fissa (disponibili 8 varianti. Cassa autoportante a limitato sviluppo verticale con accesso laterale per operazioni d ispezione/manutenzione.

Dettagli

APPROFONDIMENTI SUGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO

APPROFONDIMENTI SUGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO APPENDICE 2 APPROFONDIMENTI SUGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO ( a cura Ing. Emiliano Bronzino) CALCOLO DEI CARICHI TERMICI A titolo di esempio verrà presentato il calcolo automatico dei carichi termici

Dettagli

Sistemi di trattamento aria per impianti radianti

Sistemi di trattamento aria per impianti radianti Sistemi di trattamento aria per impianti radianti Da trent anni lavoriamo in un clima ideale. Un clima che ci ha portato ad essere leader in Italia nel riscaldamento e raffrescamento radianti e ad ottenere,

Dettagli

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile Elegant ECM Condizionatore Pensile I condizionatori Elegant ECM Sabiana permettono, con costi molto contenuti, di riscaldare e raffrescare piccoli e medi ambienti, quali negozi, sale di esposizione, autorimesse,

Dettagli

Maggior semplicità per un impianto migliore e più economico

Maggior semplicità per un impianto migliore e più economico lindab ventilation Maggior semplicità per un impianto migliore e più economico TÜV ha testato cinque sistemi di canali e documentato i vantaggi delle diverse soluzioni. Cos è TÜV TÜV (Technischer ÜberwachungsVerein

Dettagli

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità.

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. 1200 W Riscaldamento elettrico 1 model Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. Applicazioni ELIR offre un riscaldamento

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

Sistema a soffitto. Leonardo. Il rivoluzionario sistema a soffitto. Sistema radiante selezionato: INTERGAZIONE ENERGIA - ARCHITETTURA

Sistema a soffitto. Leonardo. Il rivoluzionario sistema a soffitto. Sistema radiante selezionato: INTERGAZIONE ENERGIA - ARCHITETTURA IT Sistema a soffitto Il rivoluzionario sistema a soffitto Sistema radiante selezionato: INTERGAZIONE ENERGIA - ARCHITETTURA Il rivoluzionario sistema a soffitto Resa certificata Adduzione inserita nella

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE. ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica

ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE. ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE PROF.. GIIANCARLO ROSSII PARTE SECONDA 1 INTRODUZIONE TIPOLOGIE

Dettagli

Il lavoro effettuato dalla pompa di calore non produce calore, ma lo muove

Il lavoro effettuato dalla pompa di calore non produce calore, ma lo muove La pompa di calore Definizioni La pompa di calore è una macchina in grado di trasferire energia da una sorgente a temperatura più bassa ad un utilizzatore a temperatura più alta, tramite la fornitura di

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico ALLEGATO A ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico A) SOPRALLUOGHI, VISITE TECNICHE, VERIFICHE DI IMPIANTI A.1) Sopralluogo ed esame

Dettagli

ROTEX HPSU Flex Type Sistema di climatizzazione annuale flessibile e innovativo

ROTEX HPSU Flex Type Sistema di climatizzazione annuale flessibile e innovativo ROTEX HPSU Flex Type Pompe di calore per edifici nuovi e per la ristrutturazione. ROTEX HPSU Flex Type Sistema di climatizzazione annuale flessibile e innovativo HPSU Flex Type: la soluzione di climatizzazione

Dettagli

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions MINI-ESCAVATORE 2230/2335 kg Call for Yanmar solutions COMPATTEZZA Il è un mini-escavatore con sporgenza posteriore realmente nulla. Il contrappeso e la parte posteriore del telaio superiore della macchina

Dettagli

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico Vetro e risparmio energetico Controllo solare Bollettino tecnico Introduzione Oltre a consentire l ingresso di luce e a permettere la visione verso l esterno, le finestre lasciano entrare anche la radiazione

Dettagli

TIPI E CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE

TIPI E CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE li TIPI E CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE impianti di climatizzazione, in genere vengono classificati in base ai fluidi che vengono impiegati per controbilanciare sia il carico termico

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata

Università di Roma Tor Vergata Università di Roma Tor Vergata Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Ingegneria Industriale Corso di: TERMOTECNICA 1 IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE Ing. G. Bovesecchi gianluigi.bovesecchi@gmail.com 06-7259-7127

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

Impianti di Climatizzazione e Condizionamento IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO: CRITERI DI PROGETTO. Prof. Cinzia Buratti

Impianti di Climatizzazione e Condizionamento IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO: CRITERI DI PROGETTO. Prof. Cinzia Buratti Impianti di Climatizzazione e Condizionamento IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO: CRITERI DI PROGETTO Prof. Cinzia Buratti COMPONENTI DI UN IMPIANTO DI CONDIZIONAMENTO Impianti a tutt aria: - terminali di immissione

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione Valvola di scarico termico con reintegro incorporato serie 544 R EGI STERED BS EN ISO 9001:2000 Cert. n FM 21654 UNI EN ISO 9001:2000 Cert. n 0003 CALEFFI 01058/09 sostituisce dp 01058/07 Funzione La valvola

Dettagli

L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive.

L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive. L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive. Un testo della redazione di Electro Online, il tuo esperto online. Data: 19/03/2013 Nuove regole per i condizionatori

Dettagli

SOLARE AEROVOLTAICO. R-Volt. L energia fronte-retro. www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA

SOLARE AEROVOLTAICO. R-Volt. L energia fronte-retro. www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA SOLARE AEROVOLTAICO L energia fronte-retro www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA SISTEMA BREVETTATO IL PUNTO DI RIFERIMENTO PER IL RISPARMIO ENERGETICO E IL COMFORT TERMICO Effetto fronte-retro Recupero

Dettagli

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T 02F051 571T 560T 561T 566T 565T 531T 580T Caratteristiche principali: Comando funzionamento manuale/automatico esterno Microinterruttore

Dettagli

Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014

Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014 BORA Professional BORA Classic BORA Basic Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014 Progettazione d avanguardia Aspirazione efficace dei vapori nel loro punto d origine BORA Professional Elementi da

Dettagli

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars Trave Angelina TM Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Trave Angelina TM Un idea brillante, applicata ad un prodotto industriale Slanciata,

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO L innovativo sistema per la ristrutturazione delle pareti dall interno LEADER MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO Costi energetici elevati e livello di comfort basso: un problema in crescita La maggior

Dettagli

Guide a sfere su rotaia

Guide a sfere su rotaia Guide a sfere su rotaia RI 82 202/2003-04 The Drive & Control Company Rexroth Tecnica del movimento lineare Guide a sfere su rotaia Guide a rulli su rotaia Guide lineari con manicotti a sfere Guide a sfere

Dettagli

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico La riparazione dell asfalto ha fatto strada. Sistemi MAPEI per la realizzazione di pavime I pannelli radianti sono

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N GasMultiBloc Combinato per regolazione e sicurezza Servoregolatore di pressione MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-10-SE MBC-300-N MBC-700-N 7.01 Max. pressione di esercizio 3 mbar (36 kpa) forma compatta grande

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA E DEGLI Quantità R. E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA E DEGLI Quantità R. E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O pag. 1 R I P O R T O 023573g Valvola a sfera in ottone cromato di diam. 2" con maniglia a leva gialla. Si intende compreso nel prezzo la mano d'opera e quanto altro necessario a rendere l'opera finita

Dettagli

Sistema solare termico

Sistema solare termico Sistema solare termico 1 VELUX Collettori solari VELUX. Quello che cerchi. Alte prestazioni, massima durabilità, facile installazione Alte prestazioni, massima durabilità, facile installazione Sempre più

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

NE FLUSS 20 CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO

NE FLUSS 20 CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO Appr. nr. B94.02 T - CE 0063 AQ 2150 Appr. nr. B95.03 T - CE 0063 AQ 2150 CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO...

Dettagli

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 Quando la climatizzazione si fa arte Mai come a casa propria ci si occupa del comfort con tanta passione, l estetica

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

NE FLUSS 20 EL PN CE

NE FLUSS 20 EL PN CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO Appr. nr. B94.02 A - CE 0063 AQ 2150 MANTELLATURA 7 3 1 102 52 101 99-97 83 84-64 63 90 139 93 98 4 5

Dettagli

Diffusore a pavimento modello SOL. per convezione libera

Diffusore a pavimento modello SOL. per convezione libera Diffusore a pavimento modello SOL per convezione libera Indice Campo di impiego... 5 Panoramica sui prodotti.... 6 Descrizione dei prodotti Modello SOL96... 8 Modello SOL... 9 Modello SOL...10 Modello

Dettagli

ESTRATTORI CENTRIFUGHI DA TETTO Serie MAX-TEMP CTHB/CTHT - Scarico orizzontale

ESTRATTORI CENTRIFUGHI DA TETTO Serie MAX-TEMP CTHB/CTHT - Scarico orizzontale Serie MAX-TMP CTHB/CTHT - Scarico orizzontale Torrini estrattori omologati per estrazione aria a 4 C/2h in emergenza (1), con scarico oriz-zontale. Costruzione con basamento in acciaio zincato, cappello

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

Gruppo termico murale a gas a premiscelazione. Serie

Gruppo termico murale a gas a premiscelazione. Serie Gruppo termico murale a gas a premiscelazione Serie GENIO Tecnic Serie GENIO TECNIC Caratteristiche principali Quali evoluzione subirà il riscaldamento per rispondere alle esigenze di case e utenti sempre

Dettagli

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC Sistemi di presa a vuoto su superfici / Massima flessibilità nei processi di movimentazione automatici Applicazione Movimentazione di pezzi con dimensioni molto diverse e/o posizione non definita Movimentazione

Dettagli

Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. DM 13/12/93 APPROVAZIONE DEI MODELLI TIPO PER LA COMPILAZIONE DELLA RELAZIONE TECNICA DI CUI ALL'ART. 28 DELLA LEGGE 9 GENNAIO 1991 N. 10, ATTESTANTE LA RISPONDENZA ALLE PRESCRIZIONI IN MATERIA DI CONTENIMENTO

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

NE FLUSS 24 EL CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO

NE FLUSS 24 EL CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO Appr. nr. B94.01 A - CE 0063 AQ 2150 CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO... 30R0032/0... 02-99... IT... MANTELLATURA

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

Focolari ad alto livello

Focolari ad alto livello 34 & 35 1 Focolari ad alto livello Contura 34T e 35T sono due innovativi modelli di stufa in pietra ollare, caratterizzati da un desig n più moderno e slanciato, una migliore visibilità del fuoco e l usuale

Dettagli

la nuova generazione

la nuova generazione O - D - Giugno - 20 Sistemi di adduzione idrica e riscaldamento in Polibutilene la nuova generazione Push-fit del sistema in polibutilene Sistema Battuta dentellata La nuova tecnologia in4sure è alla base

Dettagli

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-F GPC Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-P GPC - GPE GPC Sicurezza conforme alle ultime normative CE; valvole di sicurezza; riempi botte antinquinante; miscelatore nel coperchio

Dettagli

Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore

Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore sensonic II Contatori di calore 2 Indice sensonic II Tecnologia innovativa orientata al futuro 4 Scelta del contatore versione orizzontale 6

Dettagli

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit Sifoni per vasca da bagno Geberit. Sistema.............................................. 4.. Introduzione............................................. 4.. Descrizione del sistema.................................

Dettagli

: acciaio (flangia in lega d alluminio)

: acciaio (flangia in lega d alluminio) FILTRI OLEODINAMICI Filtri in linea per media pressione, con cartuccia avvitabile Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio (secondo NFPA T 3.1.17): FA-4-1x: 34,5 bar (5 psi) FA-4-21: 24 bar (348

Dettagli

Dibas 64 S / M / L Il forno da negozio a convezione con porta a scomparsa

Dibas 64 S / M / L Il forno da negozio a convezione con porta a scomparsa Dibas 64 S / M / L Il forno da negozio a convezione con porta a scomparsa * Porta Dibas: La prima porta del forno che scorre lateralmente nel suo alloggiamento: Garantisce la massima sicurezza, facendo

Dettagli

Regolatori di portata 1

Regolatori di portata 1 Regolatori di portata MA Dimensioni MA da Ø 0 a Ø00 D D L Descrizione I regolatori di portata MA vengono inseriti all interno del canale e permettono di mantenere costante la portata al variare della pressione.

Dettagli

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Se progettate di rinnovare o costruire un nuovo bagno, una cucina o un

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

Modell 8108.1 H D. Modell 8108.1. Modell 8108.1. Modell 8108.1

Modell 8108.1 H D. Modell 8108.1. Modell 8108.1. Modell 8108.1 ie gelieferten bbildungen sind teilweise in arbe. Nur die Vorschaubilder sind in raustufen. ei ruckdatenerstellung bitte beachten, dass man die ilder ggf. in raustufen umwandelt. 햽 햾 Vielen ank 12.0/2010

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

Corso di energetica degli edifici. Impianti per il riscaldamento ambientale. Impianti di climatizzazione

Corso di energetica degli edifici. Impianti per il riscaldamento ambientale. Impianti di climatizzazione Corso di energetica degli edifici 1 Impianti di climatizzazione 2 Obiettivo di un impianto di climatizzazione destinato agli usi civili è quello di mantenere e realizzare, nel corso di tutto l anno ed

Dettagli

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2.1 Principio del processo La saldatura a resistenza a pressione si fonda sulla produzione di una giunzione intima, per effetto dell energia termica e meccanica. L energia

Dettagli

INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE

INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE Pagina. M 1 Cronotermostati M 3 Termostati.. M 4 Centraline climatiche M 4 Orologi M 6 Accessori abbinabili a centraline Climatiche e termoregolatori M 7 M 01

Dettagli

Efficienza, comfort, e semplicità

Efficienza, comfort, e semplicità UM UM Efficienza, comfort, e semplicità La gamma UM offre diffusori con tecnologia MesoOptics. I vantaggi di questa tecnologia (altissima efficienza e distribuzione grandangolare della luce) uniti ad un

Dettagli

SCHEDA TECNICA GRUNDFOS MAGNA, UPE. Circolatori Serie 2000

SCHEDA TECNICA GRUNDFOS MAGNA, UPE. Circolatori Serie 2000 SCEDA TECNICA GRUNDFOS MAGNA, UPE Circolatori Serie Indice Dati relativi ai prodotti MAGNA e UPE 3 Gamma di utilizzo 3 Caratteristiche dei prodotti 3 Vantaggi 3 Applicazioni 3 Impianti di riscaldamento

Dettagli

TIP-ON inside. TIP-ON per AVENTOS HK. Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia. www.blum.

TIP-ON inside. TIP-ON per AVENTOS HK. Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia. www.blum. TIP-ON inside TIP-ON per AVENTOS HK Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia www.blum.com Facilità di apertura con un semplice tocco 2 Comfort di apertura per le

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48 Motori elettrici in corrente continua dal 1954 Elettropompe oleodinamiche sollevamento e idroguida 1200 modelli diversi da 200W a 50kW MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX

Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX 1. Generalità La funzione SMART Link DX è progettata per il controllo della temperatura dell'aria di mandata tramite l'interconnessione di un'unità di

Dettagli

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

Nuova tecnologia solare Beretta

Nuova tecnologia solare Beretta Nuova tecnologia solare Beretta Risparmio, energia e ambiente Detrazioni fiscali del 55% Nei casi contemplati dalla normativa. 1 Beretta Clima: i professionisti del solare Beretta Clima, specializzata

Dettagli

Carisma Coanda CCN Carisma Coanda CCN-ECM NOVITÀ. Ventilconvettore Cassette ad una via. a basso consumo energetico. Motori ECM.

Carisma Coanda CCN Carisma Coanda CCN-ECM NOVITÀ. Ventilconvettore Cassette ad una via. a basso consumo energetico. Motori ECM. NOVITÀ Motori ECM a basso consumo energetico Condizionamento Ventilconvettore Cassette ad una via CCN Sistemi di gestione per la qualità ISO 9001 - Cert. n 0545/4 www.eurovent-certification.com www.certiflash.com

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

QUALITÀ E TRATTAMENTO DELL ACQUA DEL CIRCUITO CHIUSO

QUALITÀ E TRATTAMENTO DELL ACQUA DEL CIRCUITO CHIUSO QUALITÀ E TRATTAMENTO DELL ACQUA DEL CIRCUITO CHIUSO (PARTE 1) FOCUS TECNICO Gli impianti di riscaldamento sono spesso soggetti a inconvenienti quali depositi e incrostazioni, perdita di efficienza nello

Dettagli

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano Comune di MILANO Provincia di MILANO Regione LOMBARDIA RELAZIONE TECNICA Rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico Deliberazione Giunta Regionale 22 dicembre 2008

Dettagli

Riscaldare con il calore naturale

Riscaldare con il calore naturale Riscaldare con il calore naturale 2/3 Pompe di calore: riscaldare e raffrescare con il calore naturale L obiettivo di questo documento è fornire una panoramica completa sulle possibilità di riscaldare

Dettagli

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE In questo congelatore possono essere conservati alimenti già congelati ed essere congelati alimenti freschi. Messa in funzione del congelatore Non occorre impostare la

Dettagli