Personale docente ed educativo neoassunto a tempo indeterminato Periodo diformazione e di prova 2016/17

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Personale docente ed educativo neoassunto a tempo indeterminato Periodo diformazione e di prova 2016/17"

Transcript

1 Personale docente ed educativo neoassunto a tempo indeterminato Periodo diformazione e di prova 2016/17

2 La Legge 107/15, Art. 1, c , ha innovato la disciplina del periodo di formazione e di prova cui tenuto il personale docente ed educativo neo assunto a tempo indeterminato o che ha ottenuto ii passaggio di ruolo. Dette novità sono dettagliate nel D.M. 850/15 (emesso ai sensi della L. 107/15, art. 1, c. 118) e nella nota 5/11/2015, prot. AOODGPER 36167, che individuano e regolamentano, tra l'altro, i requisiti di accesso e le caratteristiche del periodo di formazione e di prova. Dette norme vengono pienamente confermate dalla nota 4/10/16, prat. AOODGPER 28515

3 Personale interessato Sono tenuti al periodo di formazione e di prova docenti e personale educativo con incarico a tempo indeterminato che: prestano il primo anno di servizio; non abbiano potuto completare il periodo di formazione e di prova negli anni precedenti; debbano ripetere il periodo di formazione e di prova per effetto di valutazione negativa (in tal caso il periodo di formazione e di prova non è ulteriormente rinnovabile); hanno ottenuto ii passaggio di ruolo. In tutti i casi sopra citati le attività di formazione sono parte integrante del servizio in periodo di formazione e di prova e non possono essere rinviate o anticipate ma devono essere svolte contestualmente allo stesso.

4 Servizi utili al superamento del periodo di formazione e prova II superamento del periodo di formazione e di prova è subordinato alla effettiva prestazione di almeno centottanta giorni di servizio nel corso dell'anno scolastico, di cui almeno centoventi di attività didattiche. Nel caso di orario inferiore all'orario di cattedra o posto il numero dei giorni suddetti deve essere proporzionalmente ridotto, fermo restando l'obbligo formativo che non è soggetto a riduzione. Es. settimana di 5 gg SETTIMANA CORTA 30 gg x 11 mesi = 330 gg effettivo servizio 26 gg x 11 = 280 gg 180: 330 = x : gg ORARIO RIDOTTO 6h su 18h 60 gg di servizio e 40 gg di attività didattica 6h su 24h 45 gg di servizio e 30 gg di attività didattica 1/3 e 1/4

5 Nei centottanta giorni sono comprese tutte le attività connesse al servizio scolastico: i giorni di lezione le domeniche e tutti gli altri giorni festivi, le vacanze natalizie e pasquali; le 4 giornate di riposo previste dalla lettera b) della legge 937/97; il/i giorno/i libero/i; i periodi di interruzione delle lezioni dovute a ragioni di pubblico interesse; il periodo compreso tra il 1 settembre e l inizio delle lezioni, se sono previste attività di programmazione didattica; il servizio prestato per scrutini e nelle Commissioni d esame; la frequenza di corsi di formazione e aggiornamento indetti dall Amministrazione scolastica, compresi quelli organizzati a livello di circolo o di istituto; il primo mese di congedo di maternità (c.d. astensione obbligatoria)

6 L'art.3 del D.M. 850/15 afferma che si devono computare nei 120 giorni di attività didattiche «sia i giorni effettivi di insegnamento sia i giorni impiegati presso la sede di servizio per ogni altra attività preordinata al migliore svolgimento dell'azione didattica» ossia, devono essere computati i giorni di svolgimento di attività: di lezione; di recupero; di potenziamento; valutative; progettuali; formative; collegiali.

7 Non sono computabili nei 180 giorni, e di conseguenza neppure nei 120 giorni: giorni di ferie e recupero festività; assenze per malattia; congedi parentali; permessi retribuiti; aspettative.

8 Ogni Istituzione scolastica procederà a trasmettere i dati di tutti I docenti e del personale educativo in periodo di formazione e di prova che ivi prestano servizio. La trasmissione delle suddette informazioni avverrà attraverso la compilazione di un apposito form on line progettato dallo staff regionale con il supporto dell'ufficio dell Ambito Territoriale di Como o Varese. Ogni Ufficio Scolastico Territoriale fornirà le istruzioni necessarie e fisserà le scadenze temporali che dovranno essere osservate dalle Istituzioni scolastiche del territorio di competenza. Verranno organizzati anche incontri sul territorio dedicati ai tutor con l'obiettivo di informare, rilevare e condividere bisogni e risorse. Tempi e modalità di realizzazione saranno decisi nei diversi territori e comunicati dagli Uffici territoriali competenti.

9

10

11

12

13

14

15

16 Il colloquio prende avvio dalla presentazione delle attività di insegnamento e formazione e della relativa documentazione contenuta nel portfolio professionale. Consegnato al DS che lo trasmette al Comitato almeno 5 giorni prima della data fissata per il colloquio L assenza al colloquio, ove non motivata da impedimenti inderogabili, non preclude l espressione del parere. Il rinvio del colloquio per impedimenti non derogabili è consentito una sola volta.

17 VALUTAZIONE ED ESITO FINALE Tra il termine delle attività didattiche, ivi compresi gli esami, e la conclusione dell anno scolastico il dirigente scolastico convoca il Comitato di Valutazione DIRIGENTE SCOLASTICO TUTOR 2 DOCENTI SCELTI DAL COLLEGIO DOCENTI 1 DOCENTE SCELTO DAL CONSIGLIO DI ISTITUTO

18 Al termine del colloquio, il Comitato si riunisce Relazione docente tutor Relazione DS Relazione del Comitato di valutazione, che esprime parere favorevole o meno sul superamento dell anno di prova (obbligatorio ma non vincolante) ESITO FINALE (DM 850/ art.14) Stabilito dal DS che può anche discostarsi dal parere del Comitato ESITO POSITIVO ESITO NEGATIVO provvedimento motivato

19

20 Criteri di valutazione

21 Criteri di valutazione

22 Criteri di valutazione

23 Criteri di valutazione d. partecipazione alle attività formative e raggiungimento degli obiettivi. dalle stesse previsti

24 Comunque, se avete bisogno,noi ci siamo! BUON LAVORO

Neoimmessi in ruolo e anno di prova. FAQ conteggio 180 giorni servizio e 120 didattica, passaggio di ruolo

Neoimmessi in ruolo e anno di prova. FAQ conteggio 180 giorni servizio e 120 didattica, passaggio di ruolo Neoimmessi in ruolo e anno di prova. FAQ conteggio 180 giorni servizio e 120 didattica, passaggio di ruolo Bisogna ripetere la prova nel caso di passaggio di ruolo? Anche se si ritorna in un ruolo in cui

Dettagli

I.I.S. G. GASPARRINI MELFI

I.I.S. G. GASPARRINI MELFI Prot. n. 4834 B/13 Al Comitato di Valutazione-Componente Docente Ai Docenti Neoassunti Ai Docenti Tutor Al DSGA Al Sito WEB Agli Atti SEDI COMUNICAZIONE OGGETTO: Convocazione Comitato di Valutazione del

Dettagli

FORMAZIONE NEOASSUNTI 2015/2016

FORMAZIONE NEOASSUNTI 2015/2016 FORMAZIONE NEOASSUNTI 2015/2016 USR-ER Ufficio V Ambito Territoriale di Bologna Ufficio V - Ambito Territoriale di Bologna Ufficio V Ambito Territoriale di Bologna ORGANIZZAZIONE Dirigente: Dr. Giovanni

Dettagli

Formazione Docenti Neo-assunti a.s

Formazione Docenti Neo-assunti a.s Formazione Docenti Neo-assunti a.s. 2015-16 Ufficio Scolastico Regionale per le Marche Incontro Propedeutico Ancona 15 febbraio 2016 Dott.ssa Alessandra Di Emidio Anno di Formazione e di Prova Il personale

Dettagli

Incontro finale docenti neo immessi in ruolo 2015/2016. Cremona, I.S.J.Torriani Alessandra Zingoni UST -CR

Incontro finale docenti neo immessi in ruolo 2015/2016. Cremona, I.S.J.Torriani Alessandra Zingoni UST -CR Incontro finale docenti neo immessi in ruolo 2015/2016 Cremona, I.S.J.Torriani Alessandra Zingoni UST -CR Iscritti ai corsi di formazione: 362 Numero formatori: 23 Numero totale dei laboratori formativi:

Dettagli

FORMAZIONE DOCENTI NEO IMMESSI IN RUOLO A.S

FORMAZIONE DOCENTI NEO IMMESSI IN RUOLO A.S FORMAZIONE DOCENTI NEO IMMESSI IN RUOLO A.S. 2015-2016 INCONTRO INIZIALE LE PRINCIPALI FONTI NORMATIVE D.L. n. 297 del 16.04.1994 (Testo unico) Definisce il periodo di prova (artt. 437 e 438) e regola

Dettagli

FORMAZIONE NEOASSUNTI 2015/2016. D.S. Agostino Miele

FORMAZIONE NEOASSUNTI 2015/2016. D.S. Agostino Miele FORMAZIONE NEOASSUNTI 2015/2016 D.S. Agostino Miele 1 DM 850/2015 Normativa di riferimento Nota 36167/2015 Obiettivi, modalità di valutazione del grado di raggiungimento degli stessi, attività formative

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria Direzione Generale

Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria Direzione Generale Vademecum neoassunti 2015/2016 Il nuovo modello formativo il DM 850 del 27 ottobre 2015 ha introdotto significative modifiche e innovazioni alle attività di formazione previste per il personale docente

Dettagli

Una guida per docenti neoimmessi in ruolo e per l'anno di formazione. Scritto da Lunedì 05 Settembre 2011 14:56

Una guida per docenti neoimmessi in ruolo e per l'anno di formazione. Scritto da Lunedì 05 Settembre 2011 14:56 Inserisco un'utile guida per i docenti neoimmessi in ruolo o passati da un'ordine di scuola all'altro, elaborato dal sindacato CONIPT, che aiuta a distinguere tra periodo di prova e di formazione, con

Dettagli

Formazione docenti neoassunti

Formazione docenti neoassunti 26 Formazione docenti neoassunti (m.g.) Particolare rilievo in questo periodo assume il procedimento riguardante le attività di formazione per il personale neoassunto, a seguito delle numerose immissioni

Dettagli

Periodo di prova e formazione dei Docenti neoassunti a.s. 2015/16

Periodo di prova e formazione dei Docenti neoassunti a.s. 2015/16 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Piazza delle Regioni - 85100 Potenza Periodo di prova e formazione dei Docenti neoassunti a.s.

Dettagli

TEL. 030.3533151 030.3534893 FAX 030.354612 CIRCOLARE N. 51

TEL. 030.3533151 030.3534893 FAX 030.354612 CIRCOLARE N. 51 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE DI STATO ANDREA MANTEGNA SEDE LEGALE VIA FURA, 96 C.F. 98092990179-25125 BRESCIA TEL. 030.3533151 030.3534893 FAX 030.354612 BSIS031005@istruzione.it www.istitutomantegna.gov.it

Dettagli

Note USR LOMBARDIA Personale docente ed educativo neoassunto a tempo indeterminato Anno scolastico 2015/16

Note USR LOMBARDIA Personale docente ed educativo neoassunto a tempo indeterminato Anno scolastico 2015/16 Note USR LOMBARDIA Personale docente ed educativo neoassunto a tempo indeterminato Anno scolastico 2015/16 Periodo di formazione e di prova (MIUR AOODRLO R.U. 18503 Milano, 22 dicembre 2015) La Legge 107/15,

Dettagli

Formazione Docenti Neo-assunti a.s

Formazione Docenti Neo-assunti a.s Formazione Docenti Neo-assunti a.s. 2016-17 Ufficio Scolastico Regionale per le Marche Incontro di Accoglienza dott.ssa Alessandra Di Emidio Responsabile per la Formazione Neo Assunti, USR Marche dott.ssa

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE Alessandro Volta PERUGIA

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE Alessandro Volta PERUGIA ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE Alessandro Volta PERUGIA ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE Alessandro Volta PERUGIA Piano di formazione del personale docente neo assunto a.s.. 2014-2015 MIUR. AOODGPER.

Dettagli

Il ruolo del /della tutor. Prof.ssa Mariarita Bortolani

Il ruolo del /della tutor. Prof.ssa Mariarita Bortolani Il ruolo del /della tutor Prof.ssa Mariarita Bortolani 1 Il Tutor ACCOGLIE il docente in anno di formazione nella istituzione scolastica INCORAGGIA E SOSTIENE la sua partecipazione ai momenti di vita collegiale

Dettagli

FORMAZIONE IN INGRESSO DOCENTI NEO-ASSUNTI FERRARA

FORMAZIONE IN INGRESSO DOCENTI NEO-ASSUNTI FERRARA FORMAZIONE IN INGRESSO DOCENTI NEO-ASSUNTI FERRARA Incontro di accoglienza 2012/2013 IIS Bachelet Ferrara 7 gennaio 2013 Nunzia Piazzolla Referente UST QUADRO NORMATIVO La formazione in ingresso per i

Dettagli

IL PERIODO DI FORMAZIONE E PROVA alla luce del DM 850/2015 e della CM del

IL PERIODO DI FORMAZIONE E PROVA alla luce del DM 850/2015 e della CM del IL PERIODO DI FORMAZIONE E PROVA alla luce del DM 850/2015 e della CM 36167 del 5-11-2015 Secondo quanto riportato dal DM 850 del 27/10/2015, il periodo di formazione e di prova è finalizzato specificamente

Dettagli

Incontro propedeutico. Periodo di formazione e prova. ITSET Filippo Palizzi Vasto

Incontro propedeutico. Periodo di formazione e prova. ITSET Filippo Palizzi Vasto Incontro propedeutico Periodo di formazione e prova ITSET Filippo Palizzi Vasto Vasto, 21 marzo 2016 Disorientamento? Una mappa per orientarsi Ognuno, però, deve cercare e trovare la propria strada Valutazione

Dettagli

USR SARDEGNA LA FORMAZIONE DEI DOCENTI NEOASSUNTI. Linee guida Versione per i dirigenti scolastici

USR SARDEGNA LA FORMAZIONE DEI DOCENTI NEOASSUNTI. Linee guida Versione per i dirigenti scolastici USR SARDEGNA LA FORMAZIONE DEI DOCENTI NEOASSUNTI Linee guida 2017-2018 Versione per i dirigenti scolastici Queste linee guida sono state realizzate con la collaborazione di: Stefano Meloni, Verter Bertoloni,

Dettagli

f.to Il Dirigente Scolastico Prof.ssa Mariangela Icarelli ----------------------------------

f.to Il Dirigente Scolastico Prof.ssa Mariangela Icarelli ---------------------------------- Si forniscono di seguito alcune indicazioni relative all anno di prova del personale docente neo-assunto nell a.s. 2015/16, un cronogramma delle azioni da svolgere, la scheda di progetto. ----------------------------------

Dettagli

In ruolo! E adesso? Cosa si deve fare, cosa è opportuno fare. CONVIENE FARE Riscatti e ricongiunzioni Ricostruzione di carriera

In ruolo! E adesso? Cosa si deve fare, cosa è opportuno fare. CONVIENE FARE Riscatti e ricongiunzioni Ricostruzione di carriera In ruolo! E adesso? Cosa si deve fare, cosa è opportuno fare SI DEVE FARE Firma del contratto Documenti di rito Dichiarazione dei Servizi Anno di prova - formazione CONVIENE FARE Riscatti e ricongiunzioni

Dettagli

QUI INIZIA L'AVVENTURA DEL MAESTRO/PROF... L ANNO DI FORMAZIONE PROVA 2015/2016 LEGGE 107/2015 D.M /10/2015 C.M.

QUI INIZIA L'AVVENTURA DEL MAESTRO/PROF... L ANNO DI FORMAZIONE PROVA 2015/2016 LEGGE 107/2015 D.M /10/2015 C.M. QUI INIZIA L'AVVENTURA DEL MAESTRO/PROF... L ANNO DI FORMAZIONE PROVA 2015/2016 LEGGE 107/2015 D.M. 850 27/10/2015 C.M. 36167 05/11/2015 A cura di A cura di Roberto CALIENNO, Rosina D'ONOFRIO, Anna Maria

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per il personale della scuola - Uff. III Nota prot. n. 338 Roma, 9 marzo 2005 Ai Direttori Generali

Dettagli

Primi adempimenti docenti neoimmessi in ruolo

Primi adempimenti docenti neoimmessi in ruolo PRIMI ADEMPIMENTI, PERIODO DI PROVA E CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEOIMMESSI IN RUOLO Primi adempimenti docenti neoimmessi in ruolo Al momento della stipula di un contratto individuale di lavoro a tempo

Dettagli

'&(&) '*%%+&$'%&',&!$&#-$'%$.

'&(&) '*%%+&$'%&',&!$&#-$'%$. !"#$! " # %&%' '&(&) '*%%+&$'%&',&!$&#-$'%$. Visti i commi 2 e 3 dell art. 74 del Decreto Legislativo 16 aprile 1994 n. 297 Testo unico delle disposizioni legislative in materia d istruzione relative alle

Dettagli

Il docente, sia se assunto a tempo determinato che indeterminato ha diritto a:

Il docente, sia se assunto a tempo determinato che indeterminato ha diritto a: Ferie docenti : quanti giorni. La normativa per chi ha differito al 1 luglio. Se non si fruiscono in estate, quando sarà possibile richiederle (di Paolo Pizzo) A quanti giorni di ferie ha diritto un docente?

Dettagli

Vademecum neo immessi in ruolo

Vademecum neo immessi in ruolo Vademecum neo immessi in ruolo Documenti di rito L anno di formazione Dopo il superamento del periodo di prova La mobilità per i neo immessi in ruolo Documenti di rito Il docente deve presentare entro

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO Pier Cironi Viale della Repubblica, 17-19 59100 PRATO Tel. 0574/591901-575126 Fax 0574/571435 C.F.

ISTITUTO COMPRENSIVO Pier Cironi Viale della Repubblica, 17-19 59100 PRATO Tel. 0574/591901-575126 Fax 0574/571435 C.F. p.1 Del FRONTESPIZIO (p.1) STAMPARE, COMPILARE E CONSEGNARE SEMPRE QUESTA PARTE. PARTI SUCCESSIVE: STAMPARE, COMPILARE E CONSEGNARE SOLO LA PARTE CHE INTERESSA Al Dirigente scolastico dell IC Pier Cironi,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ILARIA ALPI

ISTITUTO COMPRENSIVO ILARIA ALPI MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO ILARIA ALPI Via Varsavia, 5 00055 LADISPOLI (RM) Tel. Segr. Amm.va 06/99220826

Dettagli

L anno di formazione e di prova alla luce del DM 850/2015 e della CM del

L anno di formazione e di prova alla luce del DM 850/2015 e della CM del L anno di formazione e di prova alla luce del DM 850/2015 e della CM 36167 del 5-11-2015 1 Commissione per il monitoraggio e la valutazione del Piano di formazione del personale docente neoassunto D.D.G.

Dettagli

POLO FORMATIVO Docenti neo immessi ITS M. BUONARROTI

POLO FORMATIVO Docenti neo immessi ITS M. BUONARROTI Scuole Polo USR ESPERTI Docente neo assunto Formazione on line DS Scuola di servizio Tutor Scuola di servizio POLO FORMATIVO Docenti neo immessi ITS M. BUONARROTI Gestione delle presenze La formazione

Dettagli

- Prot. n. 861/C1 Novate Mezzola,

-  Prot. n. 861/C1 Novate Mezzola, Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO di Scuola dell Infanzia,Primaria e Secondaria di I grado Via Ligoncio,184-23025 NOVATE MEZZOLA (SO)- C.F.: 81002550143 -

Dettagli

FORMAZIONE DOCENTI NEOASSUNTI

FORMAZIONE DOCENTI NEOASSUNTI FORMAZIONE DOCENTI NEOASSUNTI INCONTRO DI ACCOGLIENZA 2011/2012 Liceo Gandini - Lodi, martedì 3 aprile 2012 1 Cosa contiene la presentazione 1. QUADRO NORMATIVO 2. AVVIO DEL PERCORSO FORMATIVO 3. MODELLO

Dettagli

PERIODO DI PROVA personale docente neo-assunto

PERIODO DI PROVA personale docente neo-assunto PERIODO DI PROVA personale docente neo-assunto formazione FORMAZIONE Analisi delle fonti normative -Decreto MIUR 249/2010 (Definizione della disciplina dei requisiti e delle modalità della formazione iniziale

Dettagli

Istituto di Istruzione La Rosa Bianca Weisse Rose

Istituto di Istruzione La Rosa Bianca Weisse Rose Istituto Istruzione La Rosa Bianca - Planning a.s. 25/16 Istituto di Istruzione La Rosa Bianca Weisse Rose PLANNING A.S. 25 26 Settembre Mar. /09 09:00 11:00 Collegio dei Docenti - insediamento del Collegio

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO ILARIA ALPI

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO ILARIA ALPI MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO ILARIA ALPI Via Varsavia, 5 00055 LADISPOLI (RM) Tel. Segr. Amm.va 06/99220826

Dettagli

QUANTI GIORNI DI FERIE SPETTANO AI DOCENTI ASSUNTI A TEMPO INDETERMINATO? 30 gg. di ferie se ha un anzianità di servizio non superiore ad anni 3;

QUANTI GIORNI DI FERIE SPETTANO AI DOCENTI ASSUNTI A TEMPO INDETERMINATO? 30 gg. di ferie se ha un anzianità di servizio non superiore ad anni 3; Di Paolo Pizzo Come avviene il calcolo dei giorni di ferie? In quali periodi è possibile fruire delle ferie? Quelle non godute vanno monetizzate? Quali differenze tra il personale a tempo determinato e

Dettagli

PIANO DELLE ATTIVITA

PIANO DELLE ATTIVITA 1 ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE E. Majorana ROCCELLA JONICA (RC) Premessa PIANO DELLE ATTIVITA La Regione Calabria ha approvato il calendario scolastico /2012 con decreto n. 77 del 5 maggio fissando

Dettagli

COLLEGIO DEI DOCENTI, CONSIGLIO DI ISTITUTO, COMITATO DI VALUTAZIONE, DIRIGENTE SCOLASTICO, RSU DOPO LA LEGGE 107/15

COLLEGIO DEI DOCENTI, CONSIGLIO DI ISTITUTO, COMITATO DI VALUTAZIONE, DIRIGENTE SCOLASTICO, RSU DOPO LA LEGGE 107/15 COLLEGIO DEI DOCENTI, CONSIGLIO DI ISTITUTO, COMITATO DI VALUTAZIONE, DIRIGENTE SCOLASTICO, RSU DOPO LA LEGGE 107/15 ARGOMENTO AZIONE LEGGE DI RIFERIMENTO ORGANO COMPETENTE Prerogativa didattica Impiego

Dettagli

Incontro propedeutico. Ambito Territoriale della provincia di Ancona anno scolastico dott.ssa Anna Lisa Ferrante

Incontro propedeutico. Ambito Territoriale della provincia di Ancona anno scolastico dott.ssa Anna Lisa Ferrante Incontro propedeutico Ambito Territoriale della provincia di Ancona anno scolastico 2015-2016 dott.ssa Anna Lisa Ferrante C.M. n. 36167/2015 1. Bilancio delle competenze T.U. n. 297/94 D.M. n. 850/2015

Dettagli

A.S. 2015/16 CIRCOLARE INTERNA N. 294

A.S. 2015/16 CIRCOLARE INTERNA N. 294 Bagheria, 30/05/2016 A.S. 2015/16 CIRCOLARE INTERNA N. 294 Ai Docenti neo immessi in ruolo Ai docenti tutor Al DSGA Al Personale ATA Sito web Atti Oggetto: Adempimenti finali Docenti neo immessi in Ruolo

Dettagli

Data Orario Plessi Giovedì 3 giugno Dalle 15,30 alle 17,30 Treglio / S Vito capoluogo

Data Orario Plessi Giovedì 3 giugno Dalle 15,30 alle 17,30 Treglio / S Vito capoluogo SCUOLA DELL INFANZIA,PRIMARIA E SECONDARIA DI I Via Michelangelo, 1 66038 SAN VITO CHIETINO (CH) Cod.Fiscale 90015790695 Distretto Scolastico N. 10 TEL.0872/61017 FAX 0872/61066 Prot. S Vito Chetino 17

Dettagli

AL PERSONALE DOCENTE AL SITO WEB ALL ALBO E AGLI ATTI SEDI DI NUORO E OROSEI

AL PERSONALE DOCENTE AL SITO WEB ALL ALBO E AGLI ATTI SEDI DI NUORO E OROSEI Istituto Tecnico Statale Commerciale A.F.M. - S.I.A.- R.I.M. - Turismo Salvatore Satta 080 Nuoro - Via Località Biscollai, 1/3 Tel. 0784/20.20.296 - Fax 0784/20.51.05 Web:www.itcsatta.nu.gov.it e-mail:

Dettagli

NOTIZIARIO ON LINE SCUOLA SNALS CUNEO 31 MAGGIO 2017 IMPEGNI DEI DOCENTI NEL MESE DI GIUGNO: APPLICAZIONE CCNL VIGENTE

NOTIZIARIO ON LINE SCUOLA SNALS CUNEO 31 MAGGIO 2017 IMPEGNI DEI DOCENTI NEL MESE DI GIUGNO: APPLICAZIONE CCNL VIGENTE Sito Snals www.snals.it/cn NOTIZIARIO ON LINE SCUOLA SNALS CUNEO 31 MAGGIO 2017 IMPEGNI DEI DOCENTI NEL MESE DI GIUGNO: APPLICAZIONE CCNL VIGENTE Ricordiamo ancora una volta che i docenti sono impegnati

Dettagli

Ravenna, 24 novembre 2016

Ravenna, 24 novembre 2016 Incontro introduttivo di accoglienza «IL PIANO DI FORMAZIONE NEOASSUNTI» 2016/2017 Ravenna, 24 novembre 2016 Doris Cristo Normativa di riferimento DM 850 del 27-10-2015 CM 36167 del 5-11-2015 in stretta

Dettagli

Periodo di formazione e di prova per i docenti neo-assunti. A.S AVVIO ATTIVITA FORMATIVE

Periodo di formazione e di prova per i docenti neo-assunti. A.S AVVIO ATTIVITA FORMATIVE Periodo di formazione e di prova per i docenti neo-assunti. A.S. 2015-2016 AVVIO ATTIVITA FORMATIVE Grosseto, 19 febbraio 2016 P.zzaDe Maria, 31 Il Direttore del corso Daniela Giovannini LEGGE 107 13 luglio

Dettagli

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA Primo ciclo di Istruzione

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA Primo ciclo di Istruzione Prot. 3512/C23 29 /09 / 2016 PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA Primo ciclo di Istruzione Anno scolastico 2016-2017 2017 COLLEGI UNITARI Venerdì 02 settembre 2016 ore 9.00-11.00 Martedì 25 ottobre 2016 ore 17.00-19.00

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Dipartimento per la Programmazione

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Dipartimento per la Programmazione Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Dipartimento per la Programmazione Prot. n. AOODGSPSI2009846 Roma, 26 marzo 2009 Oggetto: Rilevazione assenze personale

Dettagli

RegioneLombardia. D.G.R. n del

RegioneLombardia. D.G.R. n del RegioneLombardia D.G.R. n. 17611 del 21.5.2004 Calendario scolastico regionale 2004/05, ai sensi dell art. 138, comma 1 del D.L.vo n. 112 del 31.3.1998 e dell art. 4, comma 121 della l.r. n. 1 del 5.1.2000.

Dettagli

DESCRITTORI Ai quali attribuire un peso in rapporto alla loro attinenza con RAV, P d M, PTOF

DESCRITTORI Ai quali attribuire un peso in rapporto alla loro attinenza con RAV, P d M, PTOF AREA INDICATORI di COMPETENZA DESCRITTORI Ai quali attribuire un peso in rapporto alla loro attinenza con RAV, P d M, PTOF EVIDENZE E RISCONTRI PESO A A1 Qualità dell insegnamento 1. Innova la propria

Dettagli

Anno di Formazione e Relazione Finale. Anno scolastico 2014/15. F.S. Patrizia Febbraio

Anno di Formazione e Relazione Finale. Anno scolastico 2014/15. F.S. Patrizia Febbraio Anno di Formazione e Relazione Finale Anno scolastico 2014/15 F.S. Patrizia Febbraio Immissioni in ruolo Docenti immessi in ruolo per la prima volta Sono tenuti ad effettuare l anno di formazione. Già

Dettagli

Commissione per il monitoraggio e la valutazione del Piano di formazione del personale docente neoassunto D.D.G. USR ER n. 363 del prot.

Commissione per il monitoraggio e la valutazione del Piano di formazione del personale docente neoassunto D.D.G. USR ER n. 363 del prot. 1 2 Bilancio competenze iniziale e finale Colloquio davanti al CdV Patto per lo sviluppo professionale Formazione on line e portfolio professionale Incontri propedeutici e di restituzione Peer to peer

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione Ai Direttori Generali e ai Dirigenti responsabili degli Uffici Scolastici Regionali e p.c. ad INDIRE Prot. N.36167 del 5/11/2015 Oggetto: Periodo di formazione e di prova per i docenti neo-assunti. Primi

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Campania DIREZIONE GENERALE CONTENUTI 1. Struttura del Piano di formazione Il Piano di Formazione sperimentale

Dettagli

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA SCUOLA DELL INFANZIA E PRIMARIA

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA SCUOLA DELL INFANZIA E PRIMARIA DIREZIONE DIDATTICA STATALE - T. VITALE Piazza Risorgimento 80035 NOLA C.F. 8400910630 Codice Meccanografico NAEE 1500l DISTRETTO 30 081/ 831347- Fax 081/516689 Sito Web www.nolaprimo.it mail naee1500l@istruzione.it

Dettagli

Calendario Scolastico per l'anno scolastico 2004/2005 Delibera n. 593 del 1 giugno 2004 LA GIUNTA REGIONALE

Calendario Scolastico per l'anno scolastico 2004/2005 Delibera n. 593 del 1 giugno 2004 LA GIUNTA REGIONALE Calendario Scolastico per l'anno scolastico 2004/2005 Delibera n. 593 del 1 giugno 2004 LA GIUNTA REGIONALE VISTO il documento istruttorio riportato in calce alla presente deliberazione predisposto dal

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione D.M. n.850 del 27/10/2015 Obiettivi, modalità di valutazione del grado di raggiungimento degli stessi, attività formative e criteri per la valutazione del personale docente ed educativo in periodo di formazione

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI PROVINCIA DI SASSARI

COMUNE DI ITTIRI PROVINCIA DI SASSARI COMUNE DI ITTIRI PROVINCIA DI SASSARI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEI PERMESSI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO (Allegato alla deliberazione G.C. n del ) INDICE Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Art. 6 Art.

Dettagli

Gilda degli Insegnanti provincia di Napoli

Gilda degli Insegnanti provincia di Napoli Federazione GILDA-UNAMS Gilda degli Insegnanti provincia di Napoli PER I DOCENTI NEO-IMMESSI IN RUOLO ABC per i docenti neo immessi in ruolo Documenti di rito Anno di formazione Dopo il superamento del

Dettagli

D.lgs 31 marzo 1998, n. 112 e s.m.i. - Articolo 138, comma 1, lettera d). Determinazione del calendario scolastico regionale per l'anno 2017/2018.

D.lgs 31 marzo 1998, n. 112 e s.m.i. - Articolo 138, comma 1, lettera d). Determinazione del calendario scolastico regionale per l'anno 2017/2018. REGIONE PIEMONTE BU18 04/05/2017 Deliberazione della Giunta Regionale 2 maggio 2017, n. 37-4958 D.lgs 31 marzo 1998, n. 112 e s.m.i. - Articolo 138, comma 1, lettera d). Determinazione del calendario scolastico

Dettagli

IC POPPI - PIANO ATTIVITÀ DOCENTI 1

IC POPPI - PIANO ATTIVITÀ DOCENTI 1 IC POPPI - PIANO ATTIVITÀ DOCENTI 1 IMPEGNI ORARI PIANO ANNUALE ATTIVITA 1) Consigli di Classe/Interclasse/Intersezione L impegno orario complessivo non deve superare le 40 ore annue; gli scrutini sono

Dettagli

Anno di formazione e prova docenti neoassunti

Anno di formazione e prova docenti neoassunti Anno di formazione e prova docenti neoassunti Fase Peer to Peer Tutorial informativo/formativo per docenti neoassunti e tutor A cura del prof. Cesario Oliva 081.8112478 email:gildains.caserta@gmail.com

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO DEI LAVORATORI DIPENDENTI. (Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n.

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO DEI LAVORATORI DIPENDENTI. (Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. REGOLAMENTO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO DEI LAVORATORI DIPENDENTI (Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n.179 del 6/12/2016) 1 Art. 1 - Premessa Il presente regolamento contiene le norme che disciplinano

Dettagli

Articolo 1 FLESSIBILITA

Articolo 1 FLESSIBILITA Articolo 1 FLESSIBILITA 1. Il personale a tempo parziale a far data dell entrata in vigore della presente circolare può usufruire della stessa flessibilità del personale a tempo pieno, rispetto all orario

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione Ai Direttori Generali e ai Dirigenti responsabili degli Uffici Scolastici Regionali e p.c. ad INDIRE Oggetto: Periodo di formazione e di prova per i docenti neo-assunti. Primi orientamenti operativi. 1.

Dettagli

Commissione per il monitoraggio e la valutazione del Piano di formazione del personale docente neoassunto D.D.G. USR ER n. 363 del prot.

Commissione per il monitoraggio e la valutazione del Piano di formazione del personale docente neoassunto D.D.G. USR ER n. 363 del prot. 1 2 Bilancio competenze iniziale e finale Colloquio davanti al CdV Patto per lo sviluppo professionale Formazione on line e portfolio professionale Incontri propedeutici e di restituzione Peer to peer

Dettagli

CORSI SPECIALI PER INSEGNANTI, ATTIVATI AI SENSI DELLA LEGGE 143/2004 REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO. Art. 1

CORSI SPECIALI PER INSEGNANTI, ATTIVATI AI SENSI DELLA LEGGE 143/2004 REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO. Art. 1 CORSI SPECIALI PER INSEGNANTI, ATTIVATI AI SENSI DELLA LEGGE 143/2004 REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO Art. 1 L Università degli Studi di Lecce attiva, organizza e disciplina i Corsi Speciali di durata annuale

Dettagli

GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA

GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Progr.Num. 619/2009 GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Questo giorno Lunedì 11 del mese di Maggio dell' anno 2009 si è riunita nella residenza di la Giunta regionale con l'intervento dei Signori: via

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 59 del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 59 del 23990 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 10 maggio 2016, n. 638 Calendario scolastico regionale anno 2016/2017. L Assessore alla Formazione e Lavoro sulla base dell istruttoria espletata dal Servizio

Dettagli

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITÀ DELIBERA DEL COLLEGIO DOCENTI DEL..

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITÀ DELIBERA DEL COLLEGIO DOCENTI DEL.. TOSL020003 - CIRCOLARI - 0000029-03/10/2017 - circolari docenti - I COMUNICATO DOCENTI N. DEL AI DOCENTI SEDE E SUCCURSALE AI DOCENTI DI SOSTEGNO E CURRICULARI AGLI EDUCATORI E ASSISTENTI ALLA COMUNICAZIONE

Dettagli

Scritto da UIL Scuola Mercoledì 27 Maggio :19 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 03 Giugno :09

Scritto da UIL Scuola Mercoledì 27 Maggio :19 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 03 Giugno :09 Adesione allo sciopero proclamato da FLC Cgil, CISL scuola, UIL scuola, SNALS e GILDA per du > 1) Documentazione OOSS, 26 maggio 2015, Scheda» FLC CGIL CISL SCUOLA UIL SCUOLA SNALS CONFSAL GILDA UNAMS

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 437 SEDUTA DEL 21/04/2017

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 437 SEDUTA DEL 21/04/2017 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 437 SEDUTA DEL 21/04/2017 OGGETTO: Determinazione del Calendario scolastico per l anno 2017/2018 per la Regione Umbria. PRESENZE

Dettagli

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA 2014/2015

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA 2014/2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale Per la Sicilia ISTITUTO AUTONOMO COMPRENSIVO STATALE G.P A S C O L I-L.PIRANDELLO VIALE LEONARDO DA VINCI, 11-91014

Dettagli

5.6. Ipotesi progettuale di un percorso di lavoro possibile con la classe dell alunno con

5.6. Ipotesi progettuale di un percorso di lavoro possibile con la classe dell alunno con Indice 1. Dati personali e ordine di scuola (istituzioni scolastiche di 1 0 grado e di 2 0 grado) 2.1. Registrazione delle presenze nelle istituzioni scolastiche di 1 0 grado 2.2. Registrazione delle presenze

Dettagli

Il / La Sottoscritt COMUNICA. Che sarà assente per motivi di salute dal al gg.

Il / La Sottoscritt COMUNICA. Che sarà assente per motivi di salute dal al gg. Oggetto: Comunicazione di assenza Il / La Sottoscritt Ass. Amm. a tempo indeterminato, presso codesto Istituto, COMUNICA Che sarà assente per motivi di salute dal al gg. Allega / seguirà certificazione

Dettagli

Liceo scientifico E. Majorana Latina a.s QUADRIMESTRE

Liceo scientifico E. Majorana Latina a.s QUADRIMESTRE Liceo scientifico E. Majorana Latina a.s. 2016 2017 QUADRIMESTRE Mese Consigli di Classe Scrutini Incontri Scuola/Famiglia Incontri STAFF Collegi/Dipartimenti Attività Recupero Simulazioni Appuntamenti

Dettagli

Ministro dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministro dell istruzione, dell università e della ricerca Disposizioni inerenti le tabelle di valutazione dei titoli della II fascia e III fascia delle graduatorie di istituto, in applicazione del decreto del Ministro dell istruzione, dell università e della

Dettagli

All Ufficio Scolastico Regionale del Veneto AVVISO

All Ufficio Scolastico Regionale del Veneto AVVISO ISTITUTO TECNICO SETTORE ECONOMICO Pier Fortunato CALVI Indirizzo Amministrazione Finanza e Marketing articolazione di AFM: Sistemi Informativi Aziendali Indirizzo Turismo 32100 BELLUNO - via C. Marchesi,

Dettagli

CALENDARIO DEGLI IMPEGNI E DELLE ATTIVITÀ DI CARATTERE COLLEGIALE FUNZIONALI ALL INSEGNAMENTO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO O.

CALENDARIO DEGLI IMPEGNI E DELLE ATTIVITÀ DI CARATTERE COLLEGIALE FUNZIONALI ALL INSEGNAMENTO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO O. SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO STATALE OTTONE ROSAI 50127 FIRENZE VIA DELL'ARCOVATA, 4 / 6 - DISTRETTO N 13 TEL 055 368903-055 3249957 FAX 055 362415 CALENDARIO DEGLI IMPEGNI E DELLE ATTIVITÀ DI CARATTERE

Dettagli

REGOLAMENTO FORMAZIONE CONTINUA DEGLI SPEDIZIONIERI DOGANALI

REGOLAMENTO FORMAZIONE CONTINUA DEGLI SPEDIZIONIERI DOGANALI REGOLAMENTO FORMAZIONE CONTINUA DEGLI SPEDIZIONIERI DOGANALI Ai sensi dell art. 7, comma 3, del decreto del Presidente della Repubblica 7 agosto 2012, n. 137 Ricevuto parere favorevole del Ministro dell

Dettagli

Riepilogo delle regole da rispettare in caso di sciopero che ricada durante gli scrutini di fine anno

Riepilogo delle regole da rispettare in caso di sciopero che ricada durante gli scrutini di fine anno Indicazioni operative per quanto riguarda l adesione allo sciopero proclamato da FLC Cgil, CISL scuola, UIL scuola, SNALS e GILDA per due giornate consecutive in concomitanza con l effettuazione degli

Dettagli

Personale della scuola con contratto di lavoro a tempo indeterminato

Personale della scuola con contratto di lavoro a tempo indeterminato Personale della scuola con contratto di lavoro a tempo indeterminato Ferie, permessi retribuiti, permessi brevi, assenze per malattia ( art. 13, 14, 15, 16 e 17 del CCNL Scuola 2006/2009 ) art.13 FERIE

Dettagli

PIANO ANNUALE ATTIVITA A.S. 2015/2016

PIANO ANNUALE ATTIVITA A.S. 2015/2016 PIANO ANNUALE ATTIVITA A.S. 2015/2016 Inizio delle lezioni: 14 settembre 2015 Termine delle lezioni: 8 giugno 2016 Termine delle attività didattiche: 30 giugno 2016 Suddivisione dell'anno scolastico I

Dettagli

Programmazione inizio anno 21 Collegio Docenti 6 Adozione libri di testo (Collegio Docenti)

Programmazione inizio anno 21 Collegio Docenti 6 Adozione libri di testo (Collegio Docenti) SCUOLA PRIMARIA PLESSI S. LUCIA, ORTIGIA E ISOLA Anno Scolastico 203/ PIANO DELLE ATTIVITA AGGIUNTIVE E FUNZIONALI ALL INSEGNAMENTO SCUOLA PRIMARIA a) ATTIVITA ORE Programmazione inizio anno 2 Collegio

Dettagli

I.I.S. VIA SALVINI - PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA

I.I.S. VIA SALVINI - PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA SETTEMBRE I.I.S. VIA SALVINI - PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA 06-07 Modificabile nel corso dell Anno Scolastico ( comma 4, art.8 ), per far fronte a nuove esigenze. MESE DATA ORARIO ATTIVITA ODG (di massima)

Dettagli

INDICAZIONI PER I DIRIGENTI SCOLASTICI

INDICAZIONI PER I DIRIGENTI SCOLASTICI ANNO DI PROVA E FORMAZIONE PER DOCENTI NEO-IMMESSI: a.s. 2015/2016 RIFERIMENTI NORMATIVI: L. 107/2015 ART. 1 COMMI DA 115 A 129 D.M. n.850 del 27/10/2015 NOTA MIUR 36167 del 5/11/2015 con Allegato 1 -

Dettagli

SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI UFFICIO ELETTORARE E STRUTTURE ISTITUZIONALI ISTRUZIONI PER L ELEZIONE DEI COORDINATORI DI CONSIGLIO DEI CORSI DI STUDIO

SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI UFFICIO ELETTORARE E STRUTTURE ISTITUZIONALI ISTRUZIONI PER L ELEZIONE DEI COORDINATORI DI CONSIGLIO DEI CORSI DI STUDIO ISTRUZIONI PER L ELEZIONE DEI COORDINATORI DI CONSIGLIO DEI CORSI DI STUDIO A. Chi deve attivare il procedimento elettorale Attiva il procedimento elettorale il Decano del Consiglio del Corso di Studio.

Dettagli

TOT. GG. LAVORATIVI TOTALE PERSONALE 91,67 AREA DEI SERVIZI AL TERRITORIO 83,67 AREA DEI SERVIZI ALLE PERSONE 87,88 AREA DELLA POLIZIA LOCALE

TOT. GG. LAVORATIVI TOTALE PERSONALE 91,67 AREA DEI SERVIZI AL TERRITORIO 83,67 AREA DEI SERVIZI ALLE PERSONE 87,88 AREA DELLA POLIZIA LOCALE COMUNE DI BELLIZZI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese 01/2013. Pag. 1 di 2 Nel calcolo del tasso di assenza sono compresi anche i giorni di mancata presenza

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per l ISTRUZIONI OPERATIVE PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO ALLEGATO A A.1 La consistenza complessiva delle assunzioni realizzabili a livello provinciale è stata fissata direttamente dal Ministero

Dettagli

Anno di prova e relazione finale

Anno di prova e relazione finale Bergamo Anno di prova e relazione finale Giovedì 17 Ottobre 2013 R. Rovaris Rita Rovaris 1 Requisiti: essere in periodo di prova, assunto a tempo indeterminato dal 1.09.2013;, essere in servizio nella

Dettagli

Le recenti novità normative sul personale docente neoimmesso in ruolo (DM 850/15)

Le recenti novità normative sul personale docente neoimmesso in ruolo (DM 850/15) Le recenti novità normative sul personale docente neoimmesso in ruolo (DM 850/15) Prof. Rita Coccia Dirigente Scolastico Istituto Tecnico Tecnologico Statale A. Volta Perugia LE NOVITÀ INTRODOTTE DALLE

Dettagli

CRITERI PER LA VALORIZZAZIONE DEL MERITO DEI DOCENTI

CRITERI PER LA VALORIZZAZIONE DEL MERITO DEI DOCENTI Allegato Verb 2 del 5/5/2016 CRITERI PER LA VALORIZZAZIONE DEL MERITO DEI DOCENTI PREREQUISITI - contratto a tempo indeterminato; - assenza di azioni disciplinari con sanzioni erogate nel corso dell a.s.

Dettagli

REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE Modello B (Atto d iniziativa delle Strutture dirigenziali che non ha oneri finanziari) Seduta del 11-04-2017 DELIBERAZIONE N. 125 OGGETTO: CALENDARIO DELLE LEZIONI PER L'ANNO

Dettagli

Attività di Recupero (DM 80/07 OM 92/07)

Attività di Recupero (DM 80/07 OM 92/07) Attività di Recupero (DM 80/07 OM 92/07) Prof. Gison Laura I soggetti Il Consiglio di Istituto determina la quantità di risorse a disposizione del Collegio dei Docenti. La Figura strumentale per il recupero

Dettagli

REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE Mod. B (Atto che non comporta impegno di spesa) Seduta del 08-05-2015 DELIBERAZIONE N. 213 OGGETTO: CALENDARIO DELLE LEZIONI PER L'ANNO SCOLASTICO 2015/2016. - PROVVEDIMENTI

Dettagli

Corso di Laurea in Informatica

Corso di Laurea in Informatica Università degli Studi di Parma Dipartimento di Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche Corso di Laurea in Informatica Laurea di primo livello Classe L-31 Scienze e Tecnologie Informatiche Manifesto

Dettagli

COMUNICATO N dal 10/03/2017 al 27/03/2017, entro le ore 14.00

COMUNICATO N dal 10/03/2017 al 27/03/2017, entro le ore 14.00 COMUNICATO N. 0679 AI DOCENTI Oggetto: Formazione delle commissioni degli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio d istruzione secondaria superiore per l anno scolastico 2016/17 Con riferimento all

Dettagli

FORMAZIONE MUSICALE PRE-ACCADEMICA

FORMAZIONE MUSICALE PRE-ACCADEMICA FORMAZIONE MUSICALE PRE-ACCADEMICA FORMAZIONE MUSICALE PRE-ACCADEMICA Regolamento didattico Anno Accademico 2016-2017 Art. 1 (Istituzione dei Corsi pre-accademici) I Corsi pre-accademici si rivolgono a

Dettagli

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA SCUOLA DELL INFANZIA E PRIMARIA

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA SCUOLA DELL INFANZIA E PRIMARIA 1 CIRCOLO DIDATTICO TOMMASO VITALE PIAZZA RISORGIMENTO NOLA (NA) Tel. 0818147 Sito web: www.nolaprimo.it Dirigente Scolastico: Dott.ssa Carmela Maria Napolitano PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA SCUOLA DELL

Dettagli