AC SECONDA PARTE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AC 46-56-86 SECONDA PARTE"

Transcript

1 SECONDA PARTE

2

3 I modeli AC 46, AC 56 & AC 86 sono equipaggiati con una speciale Scheda Elettronica che ha la funzione di Promemoria Pulizia/ Manutenzione.

4 Quando la temperatura di condensazione supera i 60 C, il sensore condensatore invia un segnale alla Scheda Pulizia/Manutenzione la quale >60ºC

5 .. Attiva / accende il LED Rosso lasciando comunque in funzione la macchina.

6 In questo caso è necessario procedere con loa pulizia del filtro aria del condensatore estraendolo dal pannello frontale.

7 Quando invece il LED Rosso lampeggia lentamente (0,5 ON -3 OFF) con la macchina in funzione.

8 . Significa che è necessario procedere alla pulizia/ disincrostazione del circuito idraulico.

9 Il tempo di promemoria per effettuare la pulizia/ disincrostazione può essere modificato in base alla qualità dell acqua utilizzata e per tramite il settaggio dei due Dip Switches della Scheda Elettronica...

10 DIP SW 1 DIP SW 2 TEMPO.come da tabella. ON ON 1 MESE OFF ON 3 MESI ON OFF 6 MESI OFF OFF 12 MESI

11 Il più importante programma di manutenzione delle macchine a cubetti consiste nel disincrostare ed igienizzare regolarmente la macchina con la seguente frequenza : Igienizzazione: Ogni mese Disincrostazione: Ogni sei mesi Nelle prossime diapositive saranno mostrate le procedure per l igienizzazione e la disincrostazione.

12 ATTREZZATURA NECESSARIA Cacciavite Medio a stella Cacciavite Medio a taglio Un paio di guanti Secchio Spazzole di varie misure Soluzione Anticalcare e Soluzione Igienizzante approvate AC

13 Rimuovere il pannello frontale..e quello superiore.

14 Attendere la fine del ciclo di scongelamento quindi spegnere la macchina tramite l Interruttore Generale Verde.

15 Svuotare completamente il contenitore dei cubetti di ghiaccio per prevenire contaminazioni....rimuovere la molla in Acciaio Inox che assicura il tappo in gomma al serbatoio acqua.

16 .e sfilare il tappo in gomma in modo da poter scaricare tutta l acqua dal serbatoio.

17 Svitare le due viti a ghiera che bloccano la tendina all evaporatore/ involucro vasca.

18 . Estrarre la tendina con il suo supporto in plastica.

19 Prendere l assieme spruzzatore dal suo getto/ coperchietto centrale e sollevarlo in modo da poter accedere al serbatoio acqua.

20 Ruotare in senso antiorario la sede dell assieme spruzzatore e and..

21 rimuoverla dal suo foro sottostante.

22 Disconnetere il tubo in plastica dall attacco di uscita della pompa.

23 Preparare la Soluzione Disincrostante diluendo in un secchio di plastica due litri di acqua tiepida (max 40ºC) con 200 cc di Soluzione Disincrostante SCOTSMAN per le Macchine del Ghiaccio.

24 Preparare, in una bacinella, una seconda soluzione disincrostante diluendo quattro litri di acqua tiepida/calda (max 40ºC) con 400 cc di SCOTSMAN Ice Machine Cleaner.

25 Versare nella soluzione disincrostante tutte le parti del circuito idraulico precedentemente rimosse : Spruzzatore Tendina Sede Spruzzatore Tappo in gomma

26 Lasciare le stesse immerse per circa 10 minuti quindi, utilizzando una spazzola in plastcia, rimuovere tutti i depositi di calcare.

27 .risciacquare tutto con acqua pulita di rete. Una volta termita la pulizia, installare di nuovo tutti i componenti invertendo la procedura.

28 Togliere il coperchio dell evaporatore quindi..versare lentamente la Soluzione Disincrostante sull evaporatore.

29 Eliminare con una spazzola tutte le scorie depositate sulla piastra di plastica.

30 Accendere la macchina tramite l Interruttore Generale Verde.

31 Con la pompa in funzione, la Soluzione Disincrostante viene fatta circolare attraverso l intero il circuito idraulico.

32 Lasciare il sistema nella posizione Lavaggio per circa 20 minuti, quindi spostare l Interruttore sulla posizione II per circa quattro o cinque minuti fino a che...

33 tutti i cubetti di ghiaccio prodotti con la Soluzione Disincrostante si sono staccati dall evaporatore. BIN TSTAT EVAPORATOR THERMOSTAT CONDENSER MASTER SWITCH SAFETY REMIND BOARD SENSOR BY-PASS SWITCH COMPRESSOR RE-SET BUTTON & ALARM SWITCH WATER INLET VALVE HOT GAS VALVE WATER PUMP FAN MOTOR

34 Scaricare la Soluzione Disincrostante dal serbatoio togliendo il tappo in gomma quindi..versare sull evaporatore tre litri di acqua fresca per risciacquare la piastra e i bicchierini.

35 Posizionare ancora l Interruttore Lavaggio sulla posizione I lasciando così che la pompa faccia circolare l acqua fresca per risciacquare il circuito idraulico. Eseguire questa operazione per due volte in modo da essere sicuri che non ci rimangano dei residui di Soluzione Disincrostante nel serbatoio dell acqua.

36 Versare nella parte superiore dell evaporatore 2 litri di acqua fresca con goccie della Soluzione Antialghe Scotsman quindi.. girare di nuovo l interruttore Lavaggio nella posizione I per fare circolare la Soluzione Igienizzante per 10 minuti. NOTA. Non mischiare la Soluzione Disincrostante con quella Igienizzante per evitare la formazione di una sostanza acida molto aggressiva.

37 Scaricare la Soluzione Igienizzante dal serbatoio quindi..posizionare l Interruttore Lavaggio sulla posizione II per 2 o 3 minuti.quindi tornare di nuovo sulla posizione I.

38 Riposizionare il coperchio dell evaporatore e i panelli esterni rimossi in precedenza. Al termine dei cicli di congelamento e di sbrinamento, verificare la consistenza e la limpidezza dei cubetti di ghiaccio ; accertarsi inoltre che non abbiano un sapore acido. ATTENZIONE. Nel caso in cui i cubetti di ghiaccio siano opachi-bianchi e abbiano un sapore acido, scioglierli immediatamente con dell acqua calda per evitare che qualcuno li possa usare.

39 Pulire e risciacquare la superficie interna del contenitore di ghiaccio. ATTENZIONE. Per prevenire la formazione di batteri è necessario igienizzare ogni settimana l interno del contenitore di ghiaccio con l apposita soluzione.

40 ANALISI GUASTI

41 ANALISI GUASTI Questo è un Cubetto di Ghiaccio Scotsman. Deve essere trasparente, solido e con una piccola cavità di 3-4 mm sul fondo.

42 ANALISI GUASTI Questo cubetto di ghiaccio è cristallino e solido, ma ha una profonda cavità nella sua corona dovuta ad un ciclo di congelamento troppo corto. E necessario aumentare la durata del ciclo di congelamento, girando..

43 ANALISI GUASTI.. leggermente in senso orario la manopola del Termostato Evaporatore.

44 ANALISI GUASTI Questo è un classico cubetto di ghiacco cristallino nella sua parte superiore sinistra e bianco e corroso in quella inferiore destra. Ciò accade in quanto l acqua non raggiunge correttamente l interno di alcuni bicchierini.

45 ANALISI GUASTI Probabilmente, uno o più fori dello spruzzatore sono ostruiti da qualche scoria che impedisce all acqua di essere spruzzata con la forma di un cono rovesciato.

46 Per superare il problema si deve per prima cosa trovare quale dei sei spruzzatori è ostruito, quindi togliere tutta la piastra dello spruzzatore dal serbatoio e. AC ANALISI GUASTI

47 ANALISI GUASTI.svitare le due viti che proteggono la copertura di plastica dello spruzzatore per pulirla o sostituirla.

48 ANALISI GUASTI Quando si rimonta la piastra, è molto importante riposizionare correttamente la guarnizione tra il coperchio dello spruzzatore e la sua sede inferiore.

49 ANALISI GUASTI Questo è un tipico cubetto di ghiaccio cristallino nella parte superiore e bianco e corroso in quella inferiore. L acqua viene spruzzata correttamente e con la giusta pressione solo durante la prima parte del ciclo di congelamento, mentre nella seconda parte, il livello dell acqua nel serbatoio non è sufficiente per assicurare un adeguato spruzzaggio della pompa.

50 ANALISI GUASTI

51 ANALISI GUASTI Il motivo dell abbassamento del livello dell acqua nel serbatoio nel ciclo di scongelamento può dipendere da: Pressione di ingresso troppo bassa Filtro dell acqua ostruito Filtro di ingresso acqua ostruito Controllo di flusso dell acqua ostruito Perdita d acqua dalla tendina Perdita d acqua dal tappo in gomma

52 ANALISI GUASTI Il motivo dell abbassamento del livello dell acqua nel serbatoio nel ciclo di scongelamento può dipendere da: Pressione di ingresso troppo bassa Filtro dell acqua ostruito Filtro di ingresso acqua ostruito Controllo di flusso dell acqua ostruito Perdita d acqua dalla tendina Perdita d acqua dal tappo in gomma

53 Filtro dell acqua ostruito ANALISI GUASTI Filtro di ingresso acqua ostruito Controllo di flusso dell acqua ostruito Perdita d acqua dalla tendina AC Il motivo dell abbassamento del livello dell acqua nel serbatoio nel ciclo di scongelamento può dipendere da: Pressione di ingresso troppo bassa Perdita d acqua dal tappo in gomma

54 ANALISI GUASTI Il motivo dell abbassamento del livello dell acqua nel serbatoio nel ciclo di scongelamento può dipendere da: Pressione di ingresso troppo bassa Filtro dell acqua ostruito Filtro di ingresso acqua ostruito Controllo di flusso dell acqua ostruito Perdita d acqua dalla tendina Perdita d acqua dal tappo in gomma

55 ANALISI GUASTI Il motivo dell abbassamento del livello dell acqua nel serbatoio nel ciclo di scongelamento può dipendere da: Pressione di ingresso troppo bassa Filtro dell acqua ostruito Filtro di ingresso acqua ostruito Controllo di flusso dell acqua ostruito Perdita d acqua dalla tendina Perdita d acqua dal tappo in gomma

56 ANALISI GUASTI Il motivo dell abbassamento del livello dell acqua nel serbatoio nel ciclo di scongelamento può dipendere da: Pressione di ingresso troppo bassa Filtro dell acqua ostruito Filtro di ingresso acqua ostruito Controllo di flusso dell acqua ostruito Perdita d acqua dalla tendina Perdita d acqua dal tappo in gomma

57 ANALISI GUASTI Questo cubetto di ghiaccio è cristallino, solido, ma è sovradimensionato. E necessario ridurre la lunghezza del ciclo di congelamento girando leggermente la manopola del termostato evaporatore..

58 ANALISI GUASTI.. in senso anti - orario

59 Questi cubetti di ghiaccio sono entrambi cristallini e solidi, ma alcuni sono sottodimensionati,altri sovradimensionati. La possibile causa del difetto potrebbe essere la carica troppo bassa del liquido refrigerante nel sistema. AC ANALISI GUASTI

60 Osservando la parte superiore dell evaporatore dopo minuti di congelamento, avremo la serpentina brinata correttamente solo nella prima parte della stessa (ingresso del refrigerante ) mentre nella seconda parte (uscita refrigerante ) la brinatura sarà sottile (non avverrà lo scambio di calore tra il refrigerante sotto forma di vapore e l acqua spruzzata). AC ANALISI GUASTI

61 Controllare la pressione del sistema refrigerante collegando i manometri di alta e bassa pressione. La pressione alla fine del ciclo di congelamento (con una temperatura ambiente di 21ºC) deve essere : Alta Pressione (aria): 8 bar (110 PSI) AC ANALISI GUASTI

62 ANALISI GUASTI Controllare la pressione del sistema refrigerante collegando i manometri di alta e bassa pressione La pressione alla fine del ciclo di congelamento (cono una temperatura ambiente di 21ºC) deve essere : Alta Pressione (aria): 8 bar (110 PSI) Alta Pressione (acqua): 8-9 bar ( PSI)

63 Controllare la pressione del sistema refrigerante collegando i manometri di alta e bassa pressione La pressione alla fine del ciclo di congelamento (cono una temperatura ambiente di 21ºC) deve essere : Alta Pressione (aria): 8 bar (110 PSI) Alta Pressione (acqua):8-9 bar ( PSI) Bassa Pressione: 0-0,1 bar (0-2 PSI) AC ANALISI GUASTI

64 ANALISI GUASTI Macchina spenta con il LED Rosso Acceso fisso...

65 ANALISI GUASTI Significa che la temperatura di condensazione supera i 70ºC >70ºC

66 ANALISI GUASTI Per far ripartire la macchina è necessario premere e rilasciare il Pulsante.

67 ANALISI GUASTI Le possibili cause sono : Ventilatore ( versione raffreddata ad aria) guasto Mancanza d acqua nel condensatore ( versione raffreddata ad acqua ) Pressostato di massima (versione raffreddata ad acqua ) guasto Valvola Solenoide di Ingresso Acqua guasta

68 ANALISI GUASTI Le possibili cause sono: Ventilatore (versione raffreddata ad aria ) guasto Mancanza d acqua nel condensatore (versione raffreddata ad acqua) Pressostato di massima (versione raffreddata ad acqua ) guasto Valvola Solenoide di Ingresso Acqua guasta CLOSED

69 ANALISI GUASTI Le possibili cause sono: Ventilatore ( versione raffreddata ad aria) guasto Mancanza d acqua nel condensatore ( versione raffreddatad acqua) Pressostato di massima (versione raffreddata ad acqua ) guasto Valvola Solenoide di Ingresso Acqua guasta

70 ANALISI GUASTI Le possibili cause sono: Ventilatore ( versione raffreddata ad aria) guasto Mancanza d acqua nel condensatore ( versione raffreddatad acqua Pressostato di massima (versione raffreddata ad acqua) guasto Valvola Solenoide di Ingresso Acqua guasta

71 FINE Una presentazione SCOTSMAN EUROPE Author: R. Ceriani

FABBRICATORE DI GHIACCIO E CONTENITORE PROCEDURE DI PULIZIA ED IGIENIZZAZIONE

FABBRICATORE DI GHIACCIO E CONTENITORE PROCEDURE DI PULIZIA ED IGIENIZZAZIONE R MS1001.03 FABBRICATORE DI GHIACCIO MC 15-45 CONTENITORE B 550 FABBRICATORE DI GHIACCIO E CONTENITORE PROCEDURE DI PULIZIA ED IGIENIZZAZIONE ATTREZZI RICHIESTI 1 Cacciavite a croce medio 1 Cacciavite

Dettagli

PRODUTTORE AUTOMATICO DI GHIACCIO A CUBETTI

PRODUTTORE AUTOMATICO DI GHIACCIO A CUBETTI PRODUTTORE AUTOMATICO DI GHIACCIO A CUBETTI MANUALE DI PULIZIA E SANITIZZAZIONE RISERVATO AL MANUTENTORE AUTORIZZATO 24847 ed. 10-2007 È vietata la riproduzione, anche solo parziale, del presente manuale.

Dettagli

LIBRETTO D ISTRUZIONI MACCHINA PRODUTTRICE DI GHIACCIO

LIBRETTO D ISTRUZIONI MACCHINA PRODUTTRICE DI GHIACCIO LIBRETTO D ISTRUZIONI MACCHINA PRODUTTRICE DI GHIACCIO 1 Gent.li clienti, grazie per aver acquistato la macchina produttrice di ghiaccio portatile. Per un uso corretto e sicuro vi preghiamo di leggere

Dettagli

file: OSIN1.ITA ver 2.1 [090600] OSIN1 DESCRIZIONE GENERALE

file: OSIN1.ITA ver 2.1 [090600] OSIN1 DESCRIZIONE GENERALE file: OSIN1.ITA ver 2.1 [090600] OSIN1 DESCRIZIONE GENERALE L'OSIN1 è uno strumento che permette di controllare e comandare un impianto di osmosi inversa. La sezione di controllo analizza i segnali provenienti

Dettagli

edition version 1.1 Green ICE KW Antibatterica

edition version 1.1 Green ICE KW Antibatterica edition version 1.1 BlueLine serie IFM produttori di ghiaccio in scaglie serie ICM produttori di ghiaccio in cubetti Green ICE KW Antibatterica serie IFM produttori di ghiaccio in scaglie IFM 70 IFM 85

Dettagli

Gruppi Frigo a Pompa di Calore Digital Scroll 230/400V 05 16 Kw

Gruppi Frigo a Pompa di Calore Digital Scroll 230/400V 05 16 Kw Gruppi Frigo a Pompa di Calore Digital Scroll 230/400V 05 16 Kw 1 2 3 4 5 1. Adotta refrigerante R410A, amico del nostro ambiente. 2. Design compatto: Unità con pompa acqua e vaso di espansione, basta

Dettagli

Istruzioni di Manutenzione

Istruzioni di Manutenzione Istruzioni di Manutenzione caldaia a condensazione COB COB-CS solo riscaldamento con bollitore a stratificazione Wolf GmbH Postfach 1380 84048 Mainburg Tel. 08751/74-0 Fax 08751/741600 Internet: www.wolf-heiztechnik.de

Dettagli

ITALIANO. Manuale del telecomando. Sommario. Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO...

ITALIANO. Manuale del telecomando. Sommario. Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO... Manuale del telecomando ITALIANO Sommario PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO...3... 4-12 Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria Prima di avviare il climatizzatore, leggere con attenzione

Dettagli

Descrizione del funzionamento

Descrizione del funzionamento Descrizione del funzionamento Laddomat 21 ha la funzione di......all accensione, fare raggiungere velocemente alla caldaia una temperatura di funzionamento elevata....durante il riempimento, preriscaldare

Dettagli

Pulizia con ContraSept

Pulizia con ContraSept Pulizia con ContraSept Indice: Pagina 2: 145 (1994-2001) 147 (2000-2010) 156 (1997-2007) 164 (1987-1997) 166 (1998-2007) Pagina 3: Spider 916 (1994-2005) GTV (1994-2005) 147 (2000-2010) 159 (2005-2011)

Dettagli

CONSIGLI PER LA CURA E LA PULIZIA DELL ACCIAIO INOX E DELLE APPARECCHIATURE DI CUCINA

CONSIGLI PER LA CURA E LA PULIZIA DELL ACCIAIO INOX E DELLE APPARECCHIATURE DI CUCINA CONSIGLI PER LA CURA E LA PULIZIA DELL ACCIAIO INOX E DELLE APPARECCHIATURE DI CUCINA Introduzione La qualità dell acciaio utilizzato nella costruzione delle attrezzature per le cucine professionali è

Dettagli

H 2 O srl Sede Operativa: Via Enrico Medi, 14 00149 Roma Via del Bel Poggio, 375 00143 Roma Capitale Sociale 10.000 tel. 06 5010699 fax 06 5000386

H 2 O srl Sede Operativa: Via Enrico Medi, 14 00149 Roma Via del Bel Poggio, 375 00143 Roma Capitale Sociale 10.000 tel. 06 5010699 fax 06 5000386 PROCEDURA DI SANIFICAZIONE EROGATORE ALLACCIATO ALLA RETE IDRICA CON SISTEMA EVERPURE MATERIALE NECESSARIO Liquido detergente (alimentare), per la pulizia esterna dell erogatore (es: Cif) Liquido disincrostante

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO IMPIANTI A SECCO A N T A

ISTRUZIONI PER L USO IMPIANTI A SECCO A N T A ISTRUZIONI PER L USO IMPIANTI A SECCO A N T A 1 ANTA DATI TECNICI Alimentazione: 230V/50Hz Modello Numero vie di spillatura Potenza installata [W] Capacità di spillatura [lt/ora] Peso [kg] Dimensioni larghezza

Dettagli

ITALIANO. Manuale del telecomando. Sommario. Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO...

ITALIANO. Manuale del telecomando. Sommario. Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO... Manuale del telecomando ITALIANO Sommario PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO...3... 4-12 Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria Prima di avviare il climatizzatore, leggere con attenzione

Dettagli

Riparazione e Manutenzione

Riparazione e Manutenzione Riparazione e Manutenzione Ampia selezione in una singola marca. Esclusivi design duraturi. Prestazioni rapide e affidabili. Descrizione Versioni Pagina Pompe prova impianti 2 9.2 Congelatubi 2 9.3 Pompe

Dettagli

MANUALE SEMPLIFICATO DI SOLA MANUTENZIONE ORDINARIA PER ABBATTITORI DI FULIGGINE MOD. SMOKI

MANUALE SEMPLIFICATO DI SOLA MANUTENZIONE ORDINARIA PER ABBATTITORI DI FULIGGINE MOD. SMOKI da Viola Gianfranco SMOKI srl Intertek Conforms to UL std. 73, 4005827 Certified to CSA Std. C22.2 No. 68 macchina conforme alle direttive di costruzione USA-CANADA macchina conforme alle direttive di

Dettagli

PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA

PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA Dopo aver tolto l imballaggio assicurarsi dell integrità dell apparecchio. In caso di dubbio non utilizzare l apparecchio e rivolgersi al centro

Dettagli

NUOVA SERIE A CUBETTI SECONDA PARTE

NUOVA SERIE A CUBETTI SECONDA PARTE SECONDA PARTE MANUTENZIONE MANUTENZIONE Il più importante programma di manutenzione delle macchine a cubetti consiste nel disincrostare ed igienizzare regolarmente la macchina con la seguente frequenza

Dettagli

Manuale di istruzioni aspiratore di fumi e sistema di filtraggio

Manuale di istruzioni aspiratore di fumi e sistema di filtraggio Polo scientifico tecnologico Via Bovio 6 28100 Novara - NO - Italy Tel +39 0321697200 - Fax +39 0321 688515 - Email: info@etneo.com www.etneo.com Manuale di istruzioni aspiratore di fumi e sistema di filtraggio

Dettagli

SERVICE MANUAL ASCIUGABIANCHERIA. Asciugabiancheria a condensa con pompa di calore ENV06 HP

SERVICE MANUAL ASCIUGABIANCHERIA. Asciugabiancheria a condensa con pompa di calore ENV06 HP SERVICE MANUAL ASCIUGABIANCHERIA Electrolux Home Italia S.p.A. Numero di pubblicazione Corso Lino Zanussi, 30 I - 33080 Porcia PN - 599 71 61 36 Fax: + 39 0434 394096 IT Asciugabiancheria a condensa con

Dettagli

PRODUTTORE AUTOMATICO DI GHIACCIO FASCICOLO TECNICO

PRODUTTORE AUTOMATICO DI GHIACCIO FASCICOLO TECNICO II PRODUTTORE AUTOMATICO DI GHIACCIO FASCICOLO TECNICO Proprietà riservata. Ogni riproduzione, parziale o completa è vietata senza autorizzazione scritta della ditta costruttrice All rights reserved. No

Dettagli

The Tube 40011167-1120. Installazione e manuale dell'utente

The Tube 40011167-1120. Installazione e manuale dell'utente The Tube 40011167-1120 IT Installazione e manuale dell'utente IT 1.1 A 1.1 B 1.1 C Vetro 1.2 A 1.2 B 1.2 C A 1.3 1 < < < < 1.5 1.6 1.7 2 < < < < 1 Introduzione Il Tube è destinato esclusivamente all'uso

Dettagli

CAMBIO LIQUIDO E PULIZIA CIRCUITO DI RAFFREDDAMENTO: by Antsrp

CAMBIO LIQUIDO E PULIZIA CIRCUITO DI RAFFREDDAMENTO: by Antsrp CAMBIO LIQUIDO E PULIZIA CIRCUITO DI RAFFREDDAMENTO: by Antsrp In questa guida viene spiegato come sostituire il liquido refrigerante del circuito di raffreddamento della Ibiza (anche se il procedimento

Dettagli

MANUALE D USO STAZIONE DI RECUPERO DI REFRIGERANTE

MANUALE D USO STAZIONE DI RECUPERO DI REFRIGERANTE MANUALE D USO STAZIONE DI RECUPERO DI REFRIGERANTE COD. 11131104-11131106 INDICE NORME GENERALI DI SICUREZZA 3 SPECIFICHE 4 PROCEDURA STANDARD PER IL RECUPERO DI FLUIDI/VAPORI 4 PROCEDURA DI SCARICO AUTOMATICO

Dettagli

POMPA per VUOTO MANUALE OPERATIVO

POMPA per VUOTO MANUALE OPERATIVO POMPA per VUOTO MANUALE OPERATIVO 1. Componenti 2. Manuale operativo Tutti i motori sono stati progettati per operate ad un voltaggio del 10% inferiore o superiore rispetto alla tensione standard. I motori

Dettagli

Istruzioni montaggio e smontaggio Meccatronica VAG DSG6 02E

Istruzioni montaggio e smontaggio Meccatronica VAG DSG6 02E Istruzioni montaggio e smontaggio Meccatronica VAG DSG6 02E Marca Modello Prodotto VAG DQ250 Meccatronica Revisione 1.0 Codice documento P0051.03.01 1. Attrezzatura necessaria... 3 2. Smontaggio... 4 3.

Dettagli

KIT RIVELATORI DI GAS

KIT RIVELATORI DI GAS SEZIONE 4 KIT RIVELATORI DI GAS attivato guasto allarme sensore esaurito test Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. MT140-001_sez.4.pdf MT140-001 sez.4 1 INDICE SEZIONE 4 CONTROLLO

Dettagli

POMPA DISIFLUX. Risanante per impianti Termici e Refrigeranti

POMPA DISIFLUX. Risanante per impianti Termici e Refrigeranti POMPA DISIFLUX Risanante per impianti Termici e Refrigeranti Per la pulizia dei fanghi nei circuiti di riscaldamento e refrigerazione Per il carico di additivi filmanti e/o anticongelanti Per il lavaggio

Dettagli

COME APRIRE LA MACCHINA

COME APRIRE LA MACCHINA COME APRIRE LA MACCHINA (valido per qualsiasi intervento) Ogni macchina SM Mini ha un coperchio che va rimosso dalla parte superiore: Munirsi di un piccolo cacciavite a testa piatta Sollevare il gommino

Dettagli

MANUALE SEMPLIFICATO DI SOLA MANUTENZIONE ORDINARIA PER ABBATTITORI DI FULIGGINE MOD. SMOKI-JUNIOR

MANUALE SEMPLIFICATO DI SOLA MANUTENZIONE ORDINARIA PER ABBATTITORI DI FULIGGINE MOD. SMOKI-JUNIOR Intertek Conforms to UL std. 73, 4005827 Certified to CSA Std. C22.2 No. 68 Macchina conforme alle direttive di costruzione USA-CANADA Macchina conforme alle direttive di costruzione CE MANUALE SEMPLIFICATO

Dettagli

UNITA PER RECUPERO & RICICLO DI REFRIGERANTE DAI SITEMI A/C. Manuale d uso ITALIANO rev. 1. w w w. w i g a m. c o m SOMMARIO

UNITA PER RECUPERO & RICICLO DI REFRIGERANTE DAI SITEMI A/C. Manuale d uso ITALIANO rev. 1. w w w. w i g a m. c o m SOMMARIO UNITA PER RECUPERO & RICICLO DI REFRIGERANTE DAI SITEMI A/C Manuale d uso ITALIANO rev. 1 w w w. w i g a m. c o m SOMMARIO Schema idraulico... 3 Schema elettrico... 5 Norme di sicurezza... 6 1. Introduzione

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105 Cod. 523.0000.102 Perché la garanzia sia valida, installare e utilizzare il prodotto secondo le istruzioni contenute nel presente manuale. È perciò di fondamentale

Dettagli

È sufficiente attendere 3 minuti perché tutto torni a funzionare come sempre.

È sufficiente attendere 3 minuti perché tutto torni a funzionare come sempre. Vediamo alcune delle principali anomalie che possono verificarsi su un condizionatore Daikin e le relative soluzioni che vengono proposte dalla casa produttrice. Mancato inizio del funzionamento La soluzione

Dettagli

EASYLEV ISTRUZIONI D USO I BETRIEBSANLEITUNGEN. Cod. 71503505/0

EASYLEV ISTRUZIONI D USO I BETRIEBSANLEITUNGEN. Cod. 71503505/0 BETRIEBSANLEITUNGEN EASYLEV ISTRUZIONI D USO Cod. 71503505/0 ATTENZIONE!!! LE SEGUENTI OPERAZIONI E QUELLE EVIDENZIATE DAL SIMBOLO A LATO SONO SEVERAMENTE VIETATE A CHI UTILIZZA LA MACCHINA 1. CARATTERISTICHE

Dettagli

REGOLATORI DI PRESSIONE SERIE 33

REGOLATORI DI PRESSIONE SERIE 33 REGOLATORI DI PRESSIONE SERIE 33 REGOLATORI DI PRESSIONE SERIE 33 Vite di regolazione Molla principale in acciaio Corpo valvola in ottone attacco manometro 1/4" SAE Soffietto di equilibrio in acciaio Applicazione

Dettagli

Pulizia con ContraSept

Pulizia con ContraSept Pulizia con ContraSept Indice: Pagina 2: Accent LC, MC (2000-2010) Elantra XD, HD (2000-2011) Atos (1999-2008) Matrix (2001-2005) Santa Fe SM (2001-2006) Sonata EF (1998-2005) Terracan (2001-2006) Trajet

Dettagli

SOMMARIO PRECAUZIONI ------------------------------------------------------------------------ 3

SOMMARIO PRECAUZIONI ------------------------------------------------------------------------ 3 SOMMARIO PRECAUZIONI ------------------------------------------------------------------------ 3 Precauzioni di Installazione... 4 Precauzioni per il funzionamento... 5 INTRODUZIONE ----------------------------------------------------------------------

Dettagli

Buon Lavoro Questo apparecchio è conforme alle direttive: 97/23/CE, 2004/108/CE, 2006/42/CE

Buon Lavoro Questo apparecchio è conforme alle direttive: 97/23/CE, 2004/108/CE, 2006/42/CE PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA Dopo aver tolto l imballaggio assicurarsi dell integrità dell apparecchio. In caso di dubbio non utilizzare l apparecchio e rivolgersi al centro

Dettagli

pressione pompa inferiore a 9 atm guarnizione sottocoppa sporca o consumata filtro usurato con i fori più grossi pressione pompa eccessiva

pressione pompa inferiore a 9 atm guarnizione sottocoppa sporca o consumata filtro usurato con i fori più grossi pressione pompa eccessiva ! griglia poggia tazze in basso a destra) dalla vite, facendole fare un giro completo verso -. N.B. non portare la lancetta del manometro al di sotto di 1.3. Nella tazza vi sono molti fondi. pressione

Dettagli

2. PRECAUZIONI DI SICUREZZA

2. PRECAUZIONI DI SICUREZZA INDICE 1. Prefazione 2 2. Precauzioni di sicurezza 3 3. Struttura.. 4 4. Modo d uso. 5 a) Controllo ausiliario e display LED... 5 b) Telecomando.. 6 c) Modo d uso 7 5. Manuale operativo.. 11 6. Manutenzione.

Dettagli

Come si monta uno scambiatore di calore a piastre?

Come si monta uno scambiatore di calore a piastre? Pagina 1 di 5 Come si monta uno scambiatore di calore a piastre? Gli scambiatori a piastre saldobrasati devono essere installati in maniera da lasciare abbastanza spazio intorno agli stessi da permettere

Dettagli

SERIE DU Manuale d uso

SERIE DU Manuale d uso SERIE DU Manuale d uso 0 Indice Pag 2 Introduzione Pag 2 Avvertenze Pag 3 Descrizione DU-32, DU-45, DU-65 AND DU-100 Pag 3 Istruzioni per l uso Pag 4 Applicazioni Pag 5 Specifiche Pag 5 Processi di pulizia

Dettagli

CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI 1.IM 300

CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI 1.IM 300 CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI.IM 300 INTRODUZIONE CON QUESTA PICCOLA MA ESAURIENTE GUIDA SI VUOLE METTERE A DISPOSIZIONE DELL UTENTE UNO STRUMENTO

Dettagli

GRUPPI DI RILANCIO PER LA REGOLAZIONE TERMICA

GRUPPI DI RILANCIO PER LA REGOLAZIONE TERMICA ST.01.01.00 GRUPPI DI RILANCIO PER LA REGOLAZIONE TERMICA Art. 2170 Gruppo di rilancio completo di: - Valvola miscelatrice con servocomando a 3 punti - Circolatore a tre velocità - Valvole d intercettazione

Dettagli

ISTRUZIONI D USO 1/6 POMPE IDRAULICHE ELETTRICHE BAUDAT ARTICOLO SICUTOOL 760GV 8

ISTRUZIONI D USO 1/6 POMPE IDRAULICHE ELETTRICHE BAUDAT ARTICOLO SICUTOOL 760GV 8 ISTRUZIONI D USO 1/6 Istruzioni pubblicate sul sito www.sicutool.it POMPE IDRAULICHE ELETTRICHE BAUDAT ARTICOLO SICUTOOL 760GV 8 Costruttore: BAUDAT Gmbh & Co. KG Alte Poststr. 20 D 88525 Duermentingen

Dettagli

BWT SOLAR PUMPE. Gruppo di caricamento e lavaggio per impianti solari, geotermici e di riscaldamento tradizionali MANUTENZIONE ORDINARIA

BWT SOLAR PUMPE. Gruppo di caricamento e lavaggio per impianti solari, geotermici e di riscaldamento tradizionali MANUTENZIONE ORDINARIA BWT SOLAR PUMPE Gruppo di caricamento e lavaggio per impianti solari, geotermici e di riscaldamento tradizionali NOTE GENERALI DATI TECNICI INSTALLAZIONE AVVIAMENTO MANUTENZIONE ORDINARIA INTERVENTI STRAORDINARI

Dettagli

IMPRESSA Z9 One Touch TFT Informazioni in breve

IMPRESSA Z9 One Touch TFT Informazioni in breve IMPRESSA Z9 One Touch TFT Informazioni in breve Il»Istruzioni per l uso IMPRESSA Z9 One Touch TFT«e il presente»impressa Z9 One Touch TFT Informazioni in breve«ha ottenuto il sigillo di approvazione da

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO GRUPPO IDRAULICO per SOLAR SYSTEM (COD. A00.650053)

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO GRUPPO IDRAULICO per SOLAR SYSTEM (COD. A00.650053) DATA: 07.11.08 PAG: 1 DI: 12 Il Gruppo idraulico racchiude tutti gli elementi idraulici necessari al funzionamento del circuito solare (circolatore, valvola di sicurezza a 6 bar, misuratore e regolatore

Dettagli

Innolevel. Manuale d uso. per Innolevel001-T1 e Innolevel001-T2

Innolevel. Manuale d uso. per Innolevel001-T1 e Innolevel001-T2 Innolevel Manuale d uso per Innolevel001-T1 e Innolevel001-T2 Innolevel001-T1 Innolevel001-T2 1. Contenuto della confezione 1 x Tappo per tanica S60x6 con sensore di livello Float Switch (A) 1 x Trasmettitore

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE

MANUALE D ISTRUZIONE FERRO DA STIRO A VAPORE HFX405PLUS MANUALE D ISTRUZIONE Leggere attentamente il presente manuale e conservarlo come riferimento futuro, assieme al nr. di serie che trovate sulla targhetta dell apparecchio.

Dettagli

Istruzioni di servizio per la caldaia a vapore della serie di produzione S 350

Istruzioni di servizio per la caldaia a vapore della serie di produzione S 350 Istruzioni di servizio per la caldaia a vapore della serie di produzione S 350 Posizione della caldaia 1. Per garantire un funzionamento perfetto della caldaia è necessario che la stessa, per mezzo della

Dettagli

DEUMIDIFICATORE PARETE

DEUMIDIFICATORE PARETE DEUMIDIFICATORE PARETE INTRODUZIONE CONFRONTO DESCRIZIONE - INGOMBRI CARATTERISTICHE TECNICHE RESA SCHEMA ELETTRICO LOGICA DI FUNZIONAMENTO INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE ACCESSORI Pagina 1 di 13 INTRODUZIONE

Dettagli

Istruzioni operative e di montaggio EB 8546 IT. Regolatore della pressione di alimentazione Tipo 4708

Istruzioni operative e di montaggio EB 8546 IT. Regolatore della pressione di alimentazione Tipo 4708 Regolatore della pressione di alimentazione Tipo 4708 Tipo 4708-5352 su posizionatore Tipo 3730 Tipo 4708-52 con filtro a bicchiere Tipo 4708-6252 su attuatore Tipo 3372 Fig. Regolatori della pressione

Dettagli

MANUALE DI SERVIZIO CD 40 DISTRIBUTORE DI GHIACCIO A CUBETTI

MANUALE DI SERVIZIO CD 40 DISTRIBUTORE DI GHIACCIO A CUBETTI MANUALE DI SERVIZIO CD 40 DISTRIBUTORE DI GHIACCIO A CUBETTI CARATTERISTICHE DISTRIBUTORE DI GHIACCIO IN CUBETTI ELETTRONICO Importanti requisiti per il funzionamento: MIN. MAX Temperatura aria 10 C 40

Dettagli

MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA

MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA ITALIANO SODDISFARE PRECAUZIONI...1-2 IFEEL SLEEP ROOM TIMER SET MODE TEMP USO DEL TELECOMANDO...3 CLEAR HOUR OPERAZIONE...4-8 Grazie per aver comprato il nostro condizionatore

Dettagli

Modell 1256 03.0/2011. www.viega.com. Art.-Nr.

Modell 1256 03.0/2011. www.viega.com. Art.-Nr. Modell 1256 03.0/2011 Art.-Nr. 684112 560725 Fonterra Kleinflächenregelstation A 2 Fonterra Kleinflächenregelstation B C D E F G 3 Istruzioni per l uso della stazione di regolazione per superfici ridotte

Dettagli

Uscita liquido di raffreddamento per riscaldamento esterno

Uscita liquido di raffreddamento per riscaldamento esterno Il liquido di raffreddamento del motore può essere usato per riscaldare gli elementi esterni. Questi possono essere ad esempio cassoni, cabine gru e cassette portaoggetti. Il calore viene prelevato dal

Dettagli

TERMOCUCINE A LEGNA NOVITÀ 2014

TERMOCUCINE A LEGNA NOVITÀ 2014 TERMOCUCINE A LEGNA NOVITÀ 2014 LINEA TERMOCUCINE LINEA TERMOCUCINE calore più sano, cielo più pulito EKB110 rosso EKB110 blu Installazione semplice e in sicurezza Acqua calda sanitaria istantanea Facile

Dettagli

www.freylit.com Sistema di riciclaggio per l'acqua di lavaggio per tutti gli impianti di lavaggio di autoveicoli

www.freylit.com Sistema di riciclaggio per l'acqua di lavaggio per tutti gli impianti di lavaggio di autoveicoli www.freylit.com Sistema di riciclaggio per l'acqua di lavaggio per tutti gli impianti di lavaggio di autoveicoli Il sistema di riciclaggio completo FREYLIT consiste dei seguenti componenti: 1. Bacino raccolta

Dettagli

Istruzioni per regolatore elettronico dell iniezione

Istruzioni per regolatore elettronico dell iniezione Grazie per la preferenza al nostro regolatore elettronico per l impianto d iniezione. Questa Unità è SOLAMENTE per i seguenti modelli Harley Davidson: SOFTAIL 06 TOURING 06 Per la complessità delle nuove

Dettagli

Scheda tecnica. Pressostato tipo CS 520B1237

Scheda tecnica. Pressostato tipo CS 520B1237 Agosto 2002 DKACT.PD.P10.A2.06 520B1237 Introduzione I pressostati della serie CS fanno parte della gamma dei prodotti Danfoss destinati al controllo della pressione. Tutti i pressostati CS sono dotati

Dettagli

MANUALE D USO PER MW600 MISURATORE PORTATILE DI OSSIGENO DISCIOLTO

MANUALE D USO PER MW600 MISURATORE PORTATILE DI OSSIGENO DISCIOLTO MANUALE D USO PER MW600 MISURATORE PORTATILE DI OSSIGENO DISCIOLTO PREPARAZIONE DELLA SONDA Lo strumento è fornito di una batteria a 9V. Sfilare verso l esterno il coperchio del vano batterie posto nella

Dettagli

230 215 200 185 170 ionic + - ionic titanium. pro 230 steam

230 215 200 185 170 ionic + - ionic titanium. pro 230 steam 1 8 1 9 3 2 230 215 200 185 170 ionic + - 5 4 6 7 pro 230 steam ionic titanium 2 ITALIANO Lisciacapelli i pro 230 steam Il i pro 230 steam de BaByliss è un lisciacapelli a vapore ad altissima temperatura,

Dettagli

TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO

TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO Grazie per avere preferito il nostro prodotto, per un corretto utilizzo dello stesso vi raccomandiamo di leggere attentamente il presente

Dettagli

MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011

MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011 MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011 INDICE INSTALLAZIONE...3 INTERRUTTORE DI SICUREZZA...3 SCHEMA ELETTRICO...4 GRAFICI PORTATE......5

Dettagli

BAGNIMARIA WB 10/20/40 MANUALE DELL UTENTE

BAGNIMARIA WB 10/20/40 MANUALE DELL UTENTE BAGNIMARIA WB 10/20/40 MANUALE DELL UTENTE 1 swiss made Manuale dell utente del bagnomaria WB 10/20/40 INFORMAZIONI GENERALI...3 Note importanti sulla sicurezza...3 Note generali sulla sicurezza...3 Altre

Dettagli

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio KDIX 8810 Istruzioni di montaggio Sicurezza della lavastoviglie 4 Requisiti di installazione 5 Istruzioni di installazione 7 Sicurezza della lavastoviglie La vostra sicurezza e quella degli altri sono

Dettagli

Igiene orale tradizionale

Igiene orale tradizionale www. wa t er pi k. c om. hk 58 BENVENUTO Igiene orale tradizionale Complimenti, scegliendo l idropulsore dentale Waterpik Ultra siete sulla strada giusta per ottenere una migliore salute gengivale e un

Dettagli

Istruzioni per la manutenzione

Istruzioni per la manutenzione Istruzioni per la manutenzione Caldaie murali a condensazione CGB-75 CGB-100 Caldaia solo riscaldamento Caldaia solo riscaldamento Wolf Italia S.r.l. Via 25 Aprile, 17 20097 S. Donato Milanese (MI) Tel.

Dettagli

Istruzioni per la trasformazione gas

Istruzioni per la trasformazione gas Istruzioni per la trasformazione gas Caldaie combinate a gas e caldaie a gas con bollitore integrato CGU-2-18/24 CGG-2-18/24 CGU-2K-18/24 CGG-2K-18/24 Wolf GmbH Postfach 1380 84048 Mainburg Tel. 08751/74-0

Dettagli

Voci di capitolato. Generatore termofrigorifero EcoPower Accorroni mod. HPE/C 22

Voci di capitolato. Generatore termofrigorifero EcoPower Accorroni mod. HPE/C 22 Generatore termofrigorifero EcoPower Accorroni mod. HPE/C 22 Classificazione apparecchio: Pompa di calore monoblocco aria/acqua per installazione da esterno con integrato generatore termico a gas metano.

Dettagli

MANUALE UTENTE. Analyser v2 Banco flussaggio Turbocompressori

MANUALE UTENTE. Analyser v2 Banco flussaggio Turbocompressori MANUALE UTENTE Analyser v2 Banco flussaggio Turbocompressori VISIONE ARTIFICIALE PER LA REGOLAZIONE DELL ATTUATORE PNEUMATICO DESIGN ERGONOMICO E INNOVATIVO INTERFACCIA SEMPLICE E INTUITIVA SPURGO AUTOMATICO

Dettagli

Istruzioni per l installazione. combinazione frigo-congelatore Pagina 18 7081 401-00. CNes 62 608

Istruzioni per l installazione. combinazione frigo-congelatore Pagina 18 7081 401-00. CNes 62 608 struzioni per l installazione combinazione frigo-congelatore Pagina 18 I 7081 401-00 CNes 62 608 Posizionamento Evitare la posizionatura dell'apparecchio in aree direttamente esposte ai raggi del sole,

Dettagli

IMPRESSA S9 One Touch Informazioni in breve

IMPRESSA S9 One Touch Informazioni in breve IMPRSSA S9 One Touch Informazioni in breve Il»manuale di istruzioni della IMPRSSA«e il presente»imprssa S9 One Touch Istruzioni in breve«ha otte nuto il sigillo di approvazione da parte dell nte Tedesco

Dettagli

Istruzioni per regolatore elettronico dell iniezione

Istruzioni per regolatore elettronico dell iniezione Grazie per la preferenza al nostro regolatore elettronico per l impianto d iniezione. Questa Unità è SOLAMENTE per i seguenti modelli Harley Davidson: DYNA 95-05 SOFTAIL 95-05 TOURING 95-05 Per la complessità

Dettagli

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE In questo congelatore possono essere conservati alimenti già congelati ed essere congelati alimenti freschi. Messa in funzione del congelatore Non occorre impostare la

Dettagli

Centrale d allarme monozona Mod. EA-104

Centrale d allarme monozona Mod. EA-104 XON Electronics Manuale Utente EA104 Centrale d allarme monozona Mod. EA104! Attenzione prodotto alimentato a 220V prima di utilizzare, leggere attentamente il manuale e particolarmente le Avvertenze a

Dettagli

Mod:KCGD1/AS. Production code:kev/1

Mod:KCGD1/AS. Production code:kev/1 02/200 Mod:KCGD1/AS Production code:kev/1 Sommario I. SCHEMA DI INSTALLAZIONE...... 4 II. III. IV. SCHEMA ELETTRICO....... 1. Schema elettrico AC 230 50/0 Hz.. CARATTERISTICHE GENERALI...... 1. Descrizione

Dettagli

Manuale utente RSF 20 /S. per il modello. Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113.

Manuale utente RSF 20 /S. per il modello. Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113. Manuale utente per il modello RSF 20 /S Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113.1-40-00068 Documentazione Tecnica RADIANT BRUCIATORI S.p.A. Montelabbate

Dettagli

CONSIGLI PER LA SALVAGUARDIA DELL AMBIENTEPAGINA 73

CONSIGLI PER LA SALVAGUARDIA DELL AMBIENTEPAGINA 73 I INDICE PRIMA DI USARE IL CONGELATORE PAGINA 73 CONSIGLI PER LA SALVAGUARDIA DELL AMBIENTEPAGINA 73 PRECAUZIONI E SUGGERIMENTI GENERALI PAGINA 73 COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE PAGINA 74 COME SBRINARE

Dettagli

A030. Libretto di installazione e uso

A030. Libretto di installazione e uso A030 Libretto di installazione e uso uno Parametri tecnici Alimentaz ione Parametri elettrici Dimensioni (mm/inch) Potenza Frequenza Lunghezza Larghezza Altezza 220V 3.5KW 50~60Hz 1750/69 1190/47 2140/85

Dettagli

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso I PA100 Pulsante manuale a riarmo wireless DS80SB32001 LBT80856 Manuale Installazione/Uso DESCRIZIONE GENERALE Il pulsante manuale a riarmo wireless PA100 è un dispositivo che consente di generare una

Dettagli

PRIME NEW. Caldaie murali a gas a condensazione ideali per la sostituzione di caldaie convenzionali

PRIME NEW. Caldaie murali a gas a condensazione ideali per la sostituzione di caldaie convenzionali PRIME NEW Caldaie murali a gas a condensazione ideali per la sostituzione di caldaie convenzionali Ideale per la sostituzione di caldaie convenzionali La nuova gamma a condensazione Prime si articola in

Dettagli

nava NPP30 - Manuale Utente CALIBRAZIONE DELLA PRESSIONE Manuale Operativo

nava NPP30 - Manuale Utente CALIBRAZIONE DELLA PRESSIONE Manuale Operativo Manuale Operativo MO-NPP30-IT Rev.0 Ed.12 - Tutte le modifiche tecniche riservate senza preavviso. Manuale Operativo Pag. 1 Pompa manuale di calibrazione tipo NPP30 MANUALE OPERATIVO Contenuti: 1) Istruzioni

Dettagli

KIT DIDATTICO CON FUEL CELL

KIT DIDATTICO CON FUEL CELL KIT DIDATTICO CON FUEL CELL PRODURRE IDROGENO CON L ENERGIA DEL VENTO (cod. KNS12) Istruzioni di montaggio Modello No.: FCJJ-26 Attenzione Per evitare il rischio di danni materiali, lesioni gravi o morte:

Dettagli

GUIDA DI INSTALLAZIONE ED UTILIZZO

GUIDA DI INSTALLAZIONE ED UTILIZZO Gentile cliente, per utilizzare al meglio il Suo nuovo Dosa Pro2 la preghiamo di leggere attentamente le istruzioni riportate in questa guida di installazione ed utilizzo. Controlli che la macchina sia

Dettagli

Exclusive. Standard / Murali. Caldaie murali combinate istantanee, microaccumulo e solo riscaldamento. Residenziale

Exclusive. Standard / Murali. Caldaie murali combinate istantanee, microaccumulo e solo riscaldamento. Residenziale Caldaie murali combinate istantanee, microaccumulo e solo riscaldamento. Standard / Murali Residenziale : l evoluzione rinnova la sua immagine con una nuova estetica. rende disponibile un ampia gamma,

Dettagli

Gruppi di continuità UPS Line Interactive. PC Star EA

Gruppi di continuità UPS Line Interactive. PC Star EA Gruppi di continuità UPS Line Interactive PC Star EA Modelli: 650VA ~ 1500VA MANUALE D USO Rev. 01-121009 Pagina 1 di 8 SOMMARIO Note sulla sicurezza... 1 Principi di funzionamento... 2 In modalità presenza

Dettagli

POWER ROD 1365 GENERATORE art. 252

POWER ROD 1365 GENERATORE art. 252 CEBORA S.p.A. 1 POWER ROD 1365 GENERATORE art. 252 MANUALE DI SERVIZIO CEBORA S.p.A. 2 SOMMARIO 1 - INFORMAZIONI GENERALI... 3 1.1 - Introduzione... 3 1.2 - Filosofia generale d assistenza.... 3 1.3 -

Dettagli

MANUTENZIONE E RIPARAZIONE

MANUTENZIONE E RIPARAZIONE MANUTENZIONE E RIPARAZIONE Famiglia: CONDIZIONATORI Gruppo: PARETE (Split) Marchi: ARISTON/SIMAT/RADI Modelli: MW07CBN MW09CBN MW12CBN MW07HBN MW09HBN MW12HBN MW07HAX MW09HAX MW12HAX Edizione Marzo 2004

Dettagli

ALLEGATO F PIANO DI MANUTENZIONE DELLE ATTREZZATURE

ALLEGATO F PIANO DI MANUTENZIONE DELLE ATTREZZATURE ALLEGATO F PIANO DI MANUTENZIONE DELLE ATTREZZATURE Data: Aprile 14 Il Documento è composto di n 15 pagine pag.1di pag totali.15 Il piano manutenzione attrezzature ha lo scopo di definire, nel dettaglio

Dettagli

Installazione Sistema Ibrido Beta Marine

Installazione Sistema Ibrido Beta Marine Installazione Sistema Ibrido Beta Marine Foto 1 L installazione di un sistema ibrido è ragionevolmente semplice. Seguendo le indicazioni date in questo manuale non si dovrebbero incontrare particolari

Dettagli

GUIDA INSTALLAZIONE NB-AFW1

GUIDA INSTALLAZIONE NB-AFW1 GUIDA INSTALLAZIONE NB-AFW1 Il nebbiogeno NB-AFW1 è stato realizzato per evitare furti di preziosi e di valori emettendo nellʼintera area protetta unʼimpenetrabile nuvola di nebbia. Eʼ inoltre stato creato

Dettagli

CONDIZIONATORE MANUALE Gruppo comando condizionatore - (riscaldatore e ventilazione)

CONDIZIONATORE MANUALE Gruppo comando condizionatore - (riscaldatore e ventilazione) IMPIANTO ELETTRICO/ELETTRONICO 247 CONDIZIONATORE MANUALE Gruppo comando condizionatore - (riscaldatore e ventilazione) Figura 255 113635 248 IMPIANTO ELETTRICO/ELETTRONICO EUROCARGO DA 6 A 10 t Legenda

Dettagli

Pulizia con ContraSept

Pulizia con ContraSept Pulizia con ContraSept Indice: Pagina 2: Chrysler 300 (2004-2011) Pagina 3: Chrysler Voyager RG (2001-2007) Chrysler Grand Voyager GK (2001-2007) Pagina 4: Chrysler Grand Voyager RT (2008 >) Chrysler Jeep

Dettagli

INDICE. Caratteristiche tecniche 1 Opzioni modulo idraulico 2 Versioni Accessorie 2 Accessori 3

INDICE. Caratteristiche tecniche 1 Opzioni modulo idraulico 2 Versioni Accessorie 2 Accessori 3 ALFA CF 4,9 65 kw Catalogo 202320A01 Emissione 09.03 Sostituisce 10.00 Refrigeratore d acqua ALFA CF Pompa di calore reversibile ALFA CF /HP Unità con serbatoio e pompa ALFA CF /ST Unità motocondensante

Dettagli

MAG-NEX HP Professional Filtro magnetico defangatore

MAG-NEX HP Professional Filtro magnetico defangatore MAG-NEX HP Professional Filtro magnetico defangatore PREMESSA: Viviamo in un epoca di caldaie ad alta efficienza ma, per molti anni, poca attenzione è stata data al corretto trattamento degli impianti

Dettagli

CONTROLLO ELETTRONICO D ARIA CONDIZIONATA. TH540 - Pannello di Controllo

CONTROLLO ELETTRONICO D ARIA CONDIZIONATA. TH540 - Pannello di Controllo CONTROLLO ELETTRONICO D ARIA CONDIZIONATA TH540 - Pannello di Controllo MANUALE PER L OPERATORE Maggio 2005 Rev. BI Versione Software: 1.1 SOMMARIO 1) INTRODUZIONE..... 03 1.1) Introduzione...03 1.2) Pannello

Dettagli

Refill Infinity System per Stampanti Canon

Refill Infinity System per Stampanti Canon Refill Infinity System per Stampanti Canon Note: Leggere le istruzioni e verificare che la testina di stampa sia funzionante prima dell installazione Compatibile con: CANON PIXMA IP4850 del sistema di

Dettagli

testo 316-2 Rilevatore di perdite di gas Manuale d istruzioni

testo 316-2 Rilevatore di perdite di gas Manuale d istruzioni testo 316-2 Rilevatore di perde di gas Manuale d istruzioni 2 Sicurezza e ambiente Sicurezza e ambiente A proposo di questo documento Si prega di leggere attentamente questa documentazione per familiarizzare

Dettagli