Deliberazione della Giunta comunale n. 79 dd

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Deliberazione della Giunta comunale n. 79 dd. 27.08.2014"

Transcript

1 Deliberazione della Giunta comunale n. 79 dd Oggetto: LAVORI DI SISTEMAZIONE NICCHIE CINERARIE PRESSO I CIMITERI DI BANCO, CASEZ E PIANO -. ESAME ED APPROVAZIONE PERIZIA AGGIORNAMENTO SOMME A DISPOSIZIONE. AFFIDAMENTO ALLE POMPE FUNEBRI O.F.A.T. ONORANZE FUNERARIE ASSOCIATE TRENTINI CON SEDE IN TRENTO P.IVA INTERVENTI DI RIESUMAZIONE E TUMULAZIONE SALME PRESSO I CIMITERI DI BANCO E CASEZ. CIG ZB710875AB E AFFIDAMENTO A TRATTATIVA DIRETTA ALLA DITTA PEDERGNANA MAURO CON SEDE IN TAIO P.I PER FORNITURA E POSA IN OPERA LASTRE COMMEMORATIVE CIMITERI DI CASEZ E BANCO CIG Z F4. LA GIUNTA COMUNALE Richiamata la propria precedente deliberazione n. 55 del con la quale è stato conferito all arch. Walter Dalpiaz dello Studio Tecnico Associato d Architettura con sede a Cles l incarico di progettazione esecutiva, Direzione Lavori, misura e contabilità ed emissione del Certificato di Regolare Esecuzione per i lavori di realizzazione nicchie cinerarie ed ossario comune e sistemazione nicchie cinerarie esistenti presso i cimiteri di Banco, Casez e Piano siti nel Comune di Sanzeno. Vista la successiva deliberazione n. 105 di data 30 dicembre 2013 con la quale è stato approvato in linea tecnica il progetto esecutivo dell opera, per un costo complessivo di Euro ,22.= così suddiviso: Lavori a base d asta: ,93.= di cui per oneri della sicurezza: 0,00.= Somme a disposizione: ,29.= Costo complessivo dell opera: ,22.=. Vista la determinazione del Segretario comunale n. 64 di data 30 dicembre 2013 con la quale è stato approvato a tutti gli effetti il progetto esecutivo denominato Lavori di sistemazione nicchie cinerarie presso i cimiteri di Banco, Casez e Piano, redatto dall arch. Walter Dalpiaz dello Studio Tecnico Associato d Architettura con sede a Cles ed autorizzato l impegno di spesa di Euro ,22.= con imputazione all intervento cap del Bilancio 2013, spesa interamente finanziata con canoni di concessioni cimiteriali, già accertati e incassati sul bilancio Con la stessa determinazione n. 64/2013 si rinviava a successivo provvedimento del Segretario comunale l indizione della procedura per l affidamento dei lavori. Preso atto che con propria precedente deliberazione n. 52 di data 9 giugno 2014, dichiarata immediatamente esecutiva, con la quale in seguito al sondaggio informale esperito dal Segretario comunale sono stati affidati i lavori di sistemazioni delle nicchie cinerarie presso i cimiteri di Banco, Casez e Piano all impresa F.lli Giovanella Srl con sede in Cembra (TN) CF/P.I , che ha presentato un ribasso del 3,149% e quindi per un importo pari ad Euro ,91.= oltre gli oneri I.V.A. 10% per un importo di Euro ,80.= ed in data 20 agosto 2014 è stato sottoscritto tra il Comune di Sanzeno e l impresa aggiudicataria il foglio Patti e condizioni contenente le norme per la modalità di realizzazione dei lavori. Con la stessa deliberazione si autorizzava altresì l affidamento alla Ditta Pedergnana Mauro con sede in Taio P.I dell incarico di realizzare, fornire e porre in opera i loculi per i cimiteri nel rispetto delle tipologie esistenti e delle indicazioni del Direttore dei Lavori. Verificato ora che, successivamente all approvazione del progetto ed in seguito ai sopralluoghi effettuati è emersa l esigenza sia di effettuare delle operazioni di riesumazione e tumulazione in loculi di alcune salme collocate in aree interessate dai lavori ed in accordo con i

2 familiari sono state definite delle collocazioni alternative nel rispetto sia delle previsioni del Regolamento cimiteriale approvato con la deliberazione del Consiglio comunale n. 10 di data 28 marzo 2012, modificato da ultimo con deliberazione del Consiglio comunale n 41 dd ; tali operazioni aventi in parte natura ordinaria (riesumazione e tumulazioni di salme trascorsi oltre 10 anni dalla sepoltura) e straordinaria (riesumazione e tumulazioni di salme prima dei dieci anni dalla sepoltura, le cui operazioni dovranno essere preventivamente comunicate al competente Ufficio dell Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari), sia di completare gli interventi con la collocazione nei cimiteri della targhe commemorative che riprendano la tipologia adottata per i loculi con chiusure degli stessi con piastre di marmo ancorate con elementi in bronzo, si propone l apposizione delle stesse sulla muratura adiacente ottenendo, così un gruppo simmetrico di trenta targhe commemorative. Tali targhe sono state previste nella relazione del progetto approvato con la deliberazione della Giunta comunale n. 105 di data 30 dicembre 2013 e la determinazione del Segretario comunale n. 64 di data 30 dicembre 2013, ma non nelle voci del quadro economico dell investimento. Preso atto, pertanto, che al fine di procedere all affidamento degli incarichi delle operazioni di riesumazione e tumulazioni di salme, che devono essere necessariamente eseguite da un impresa specializzata nel settore e che non possono essere effettuate dal personale operaio in quanto non dotato di idonei dispositivi, e per completare gli interventi presso i cimiteri di Banco e Casez con la posa in opera delle targhe commemorative, aventi le caratteristiche riportate nella relazione e negli elaborati del progetto, in accordo con il Direttore Lavori si è provveduto ad aggiornare il progetto il quadro economico dell investimento rideterminando le somme a disposizione dell investimento ad Euro ,21.= (di cui Euro ,00.= per la fornitura e posa in opera delle targhe commemorative ed Euro 3.000,00.= per gli interventi di riesumazione e tumulazione) per un costo complessivo pari ad Euro ,12.= e ripartito come meglio indicato nel dispositivo della presente deliberazione. Verificata, altresì, la necessità di procedere al più presto agli interventi di riesumazione e tumulazioni, a tal proposito è stata direttamente contattata la ditta Pompe Funebri O.F.A.T. Onoranze Funerarie Associate Trentini con sede in Trento P.iva , che in considerazione della maturata esperienza nel settore dei delicati servizi cimiteriali (da non sottovalutare, infatti, che a livello locale è forse l unica impresa che propone servizi integrati di servizio esumazioni salme e bonifiche cimiteriali, lapidi e monumenti) che si è resa disponibile ad eseguire tali interventi come riportato nel preventivo pervenuto in data 26 agosto 2014, prot. n. 3653, e riferito alle prestazioni indicate nel punto n. 1) e n. 3) (le prestazioni indicate al punto n. 2 devono intendersi alternative a quella del punto n. 3) che presenta un importo di Euro 1.030,00.= oltre gli oneri I.V.A. per un importo complessivo di Euro 1.256,60.=. Preso atto che in considerazione sia dell importo evidenziato sia della necessità di realizzare con urgenza tali operazioni vi sono i presupposti indicati dall articolo 21, comma due, della L.P. 23/90 per l affidamento a trattativa diretta alla stessa Pompe Funebri O.F.A.T. Onoranze Funerarie Associate Trentini, dando atto che il contratto si intende perfezionato mediante semplice scambio di corrispondenza in segno di accettazione del preventivo sopra indicato, secondo gli usi commerciali ai sensi delle disposizioni del codice civile per quanto compatibili con le disposizioni della L.P. 23/90 e che ai fini della tracciabilità dei pagamenti ai sensi della L. 136/2010 e s.m. la prestazione è identificata con il codice CIG ZB710875AB. Richiamate e confermate ora le motivazioni espresse nella citata deliberazione n 52/2014 in merito alla realizzazione, forniture e posa in opera di loculi per i cimiteri e le modalità di scelta del contraente che per medesime ragioni si devono proporre anche per la forniture e posa in opera delle targhe commemorative che in base al progetto, e come ampliamente riportato nella relazione al progetto, devono essere della stessa tipologia e pertanto la stessa Ditta Pedergnana Mauro con sede in Taio P.I ha presentato in data 27 maggio 2014 prot. n il preventivo n. p40/2014 che evidenzia un importo di Euro ,00.= oltre gli oneri I.V.A. per un importo complessivo di Euro ,00.= per la fornitura e posa in opera di n. 30 targhe commemorative,

3 da eseguire secondo le indicazioni del Direttore lavori e n. 12 per il cimitero di Casez e n. 18 per il cimitero di Banco. Preso atto, infine, che la prestazione complessiva affidata alla Ditta Pedergnana Mauro pur superiore all importo fissato dall articolo 21 della L.P. 19 luglio 1990, n. 23, che consente l affidamento a trattativa diretta fino all importo di Euro ,00.=, si deve precisare che trattandosi fornitura di beni devono mantenere la medesima tipologia e che non potrebbe essere garantita qualora l aggiudicazione fosse affidata ad altro soggetto individuato mediante sondaggio, la trattativa diretta è ammessa ai sensi del combinato disposto delle lett. c) ed e) del comma due del citato articolo 21. Precisato, infine, che il contratto con la Ditta Pedergnana Mauro si intende perfezionato mediante semplice scambio di corrispondenza in segno di accettazione del preventivo sopra indicato, secondo gli usi commerciali ai sensi delle disposizioni del codice civile per quanto compatibili con le disposizioni della L.P. 23/90 e che ai fini della tracciabilità dei pagamenti ai sensi della L. 136/2010 e s.m. la prestazione è identificata con il codice CIG Z F4. Verificato, infine, che la spesa derivante dal presente atto e quantificata in Euro ,12.= corrispondente alla maggiore spesa di Euro ,89.= rispetto a quella impegnata con la determinazione del Segretario comunale n. 64 di data 30 dicembre 2013 trova imputazione all intervento cap del Bilancio 2014 gestione competenza. Visto il parere di regolarità tecnico-amministrativa sulla proposta della presente deliberazione - ai sensi dell art. 81 del T.U.LL.RR.O.C. approvato con D.P.Reg. 1 febbraio 2005, n. 3/L e s.m., - reso in forma scritta dal Segretario comunale. Acquisito altresì ai sensi dell art. 81 del vigente T.U.LL.RR.O.C. approvato con D.P.Reg n. 3/L e s.m., il parere favorevole ed in ordine alla regolarità contabile, espressi dal Segretario comunale in relazione alle proprie competenze ed in sostituzione del Responsabile del Servizio Economico Finanziario. Vista la L.P. 10 settembre 1993, n. 26 e s.m. ed il relativo regolamento di attuazione approvato con D.P.P. 11 maggio 2012, n. 9/84 Leg. e s.m.. Visto il D. Lgs. 12 aprile 2006, n Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture ed il relativo regolamento di attuazione approvato con D.P.R. 5 settembre 2010, n. 207 per quanto applicabile in Provincia di Trento. Vista la L.P. 19 luglio 1990, n. 23 e s.m. ed in particolare l articolo 21 Visto il Testo unico delle Leggi regionali sull ordinamento dei Comuni della Regione Trentino Alto Adige approvato con D.P.Reg. 1 febbraio 2005, n. 3/L e s.m.. Dato atto che con deliberazione del Consiglio Comunale n. 19 di data , esecutiva, è stato approvato il Bilancio di Previsione del comune per l esercizio finanziario 2014, il Bilancio Pluriennale per il triennio e la Relazione Previsionale e Programmatica con i relativi allegati. Attesa la propria competenza ai sensi dell art. 14 della L.R n. 1 e s.m. e della deliberazione giuntale n. 45 di data 26 maggio 2014 di approvazione dell atto programmatico di indirizzo per la gestione del bilancio Visto lo Statuto del Comune di Sanzeno. Vista la L.R n. 1, così come modificata dalla L.R n. 10 e successivamente modificata con la L.R. 22 dicembre 2004, n. 7. Con voti favorevoli unanimi espressi nelle forme di legge, DELIBERA 1. di approvare, per le motivazioni meglio esposte nelle premesse del presente atto, la variante di sole somme a disposizione riferita ai Lavori di sistemazione nicchie cinerarie

4 presso i cimiteri di Banco, Casez e Piano, come da relazione redatta dal Direttore di lavori arch. Walter Dalpiaz dello Studio Tecnico Associato d Architettura con sede a Cles acquisita al prot. n dd , che aggiorna il quadro economico dell investimento rideterminando le somme a disposizione ad Euro , 21.= (di cui Euro ,00.= per la fornitura e poso in opere delle targhe commemorative ed Euro 3.000,00.= per gli interventi di riesumazione e tumulazione) per un costo complessivo pari ad Euro ,12.= e ripartito come segue: importi impegnati importi perizia differenza A LAVORI A BASE D'ASTA , ,91-831,02 di cui oneri della sicurezza non soggetti a ribasso 0,00 0,00 Importo lavori aggiudicati ,91 SOMME A DISPOSIZIONE , ,21 B1 imprevisti 2.638, ,99 0,00 B2 Spese tecniche 7.639, ,75 0,00 B3 C.N.P.A.I.A 4% su spese tecniche 305,59 305,59 0,00 B4 Spese per acquisti loculi e targhe , , ,00 B5 iva 22% spese tecniche 1.747, ,97 0,00 IVA 10% su lavori e acquisti loculi e B6 targhe 5.988, , ,90 B7 Recupero ribasso d'asta 831,02 831,02 Interventi in economia - oneri IVA B8 compresi , ,00 TOTALE INVESTIMENTO , , ,89 2. di affidare altresì ed ai sensi dell articolo 21 della L.P. 23/90 ditta Pompe Funebri O.F.A.T. Onoranze Funerarie Associate Trentini con sede in Trento P.iva , l incarico per effettuare le operazioni di riesumazione e tumulazione in loculi di alcune salme collocate in aree interessate dai lavori, come meglio riportato nel preventivo pervenuto in data 26 agosto 2014, prot. n e riferito alle prestazioni indicate nel punto n. 1) e n. 3) che evidenzia un importo di Euro 1.030,00.= oltre gli oneri I.V.A. per un importo complessivo di Euro 1.256,60.=; 3. di dare atto che il contratto per le prestazioni di cui al precedente punto n. 2 si intende perfezionato mediante semplice scambio di corrispondenza in segno di accettazione del preventivo della ditta Pompe Funebri O.F.A.T. Onoranze Funerarie Associate Trentini con sede in Trento P.iva , secondo gli usi commerciali ai sensi delle disposizioni del codice civile per quanto compatibili con le disposizioni della L.P. 23/90 e trovano applicazione le disposizioni dell articolo 3 della L. 13 agosto 2010, n. 136 recante Piano straordinario contro le mafie in materia di tracciabilità dei flussi finanziari: la ditta incaricata è obbligata a comunicare entro il termine di 7 giorni dal ricevimento della conferma di affidamento dell incarico gli estremi del conto dedicato sul quale sarà effettuato il saldo dell importo dovuto e che dovrà indicare il seguente codice CIG: ZB710875AB; 4. di affidare altresì ed ai sensi dell articolo 21 della L.P. 23/90 alla Ditta Pedergnana Mauro con sede in Taio P.I l incarico per la fornitura e posa in opera di n. 30 targhe commemorative, da eseguire secondo le indicazioni del Direttore lavori architetto Walter Dalpiaz, n. 12 per il cimitero di Casez e n. 18 per il cimitero di Banco al prezzo di Euro

5 16.450,00.= oltre gli oneri I.V.A. 10% per un importo complessivo di Euro ,00.=, il tutto come riportato nel preventivo n. p 40/2014 presentato in data 27 maggio 2014 prot. n. 2319; 5. di precisare che il contratto per le prestazioni di cui al precedente punto n. 4 si intende perfezionato con la Ditta Pedergnana Mauro con sede in Taio P.I mediante semplice scambio di corrispondenza in segno di accettazione del preventivo sopra indicato, secondo gli usi commerciali ai sensi delle disposizioni del codice civile per quanto compatibili con le disposizioni della L.P. 23/90 ed in segno di accettazione del preventivo n. p 40/2014 presentato in data 27 maggio 2014 prot. n. 2319, precisando che alla liquidazione si provvederà secondo le indicazioni che saranno date dalla Direzione lavori e che in ogni caso il saldo è subordinato al rilascio da parte dello stesso Direttore della certificazioni di regolarità della fornitura che dovrà attestare la qualità dei materiali; 6. di dare atto che alle prestazioni di cui al precedente punto n. 4 trovano applicazione le disposizioni dell articolo 3 della L. 13 agosto 2010, n. 136 recante Piano straordinario contro le mafie in materia di tracciabilità dei flussi finanziari: la ditta incaricata è obbligata a comunicare entro il termine di 7 giorni dal ricevimento della conferma di affidamento dell incarico gli estremi del conto dedicato sul quale sarà effettuato il saldo dell importo dovuto e che dovrà indicare il seguente codice CIG: Z F4; 7. di precisare che la spesa derivante dal presente atto e quantificata in Euro ,12.= corrispondente alla maggiore spesa di Euro ,89.= rispetto a quella impegnata con la determinazione del Segretario comunale n. 64 di data 30 dicembre 2013 trova imputazione all intervento cap del Bilancio 2014 gestione competenza; 8. di dare atto che con separata ed autonoma votazione il presente provvedimento è stato dichiarato immediatamente eseguibile, al fine di autorizzare gli interventi di esumazione e tumulazione, ai sensi dell articolo 79, comma 4, del T.U.LL.RR.O.C. approvato con D.P.G.R n. 3/L e s.m.; 9. di inviare, contestualmente alla pubblicazione sull Albo Pretorio Elettronico, copia della presente deliberazione ai capigruppo consiliari ai sensi e per gli effetti dell'art. 79, comma 2, del T.U.LL.RR.O.C. approvato con D.P.Reg. 01 febbraio 2005 n. 3/L e s.m.; 10. di precisare che avverso la presente deliberazione sono ammessi i seguenti ricorsi: a) opposizione alla Giunta Municipale entro il periodo di pubblicazione, ai sensi dell articolo 79, comma 5, del T.U.LL.RR.O.CC. approvato con D.P.Reg. 1 febbraio 2005, n. 3/L e s.m.; b) ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni ex art. 8 del D.P.R , n oppure, in alternativa, ricorso giurisdizionale avanti al T.R.G.A. di Trento entro 60 giorni ex art. 79 del D.Lgs , n. 104.

B1 imprevisti 1.057,84 B2 I.V.A. su lavori e imprevisti 22% 4.967,60

B1 imprevisti 1.057,84 B2 I.V.A. su lavori e imprevisti 22% 4.967,60 Deliberazione della Giunta comunale n. 71 dd. 21.07.2014. Oggetto: LAVORI PER RICAVO DI MENSA E CUCINA ALL INTERNO DELLA SCUOLA ELEMENTARE - APPROVAZIONE A TUTTI GLI EFFETTI DEL PROGETTO ESECUTIVO. AFFIDAMENTO

Dettagli

Deliberazione della Giunta comunale n. 068 dd. 14.07.2014

Deliberazione della Giunta comunale n. 068 dd. 14.07.2014 Deliberazione della Giunta comunale n. 068 dd. 14.07.2014 Oggetto: Lavori di ristrutturazione della p.ed. 95 e riqualificazione dell area identificata con la p.f. 58/1 in C.C. Sanzeno. Approvazione variante

Dettagli

COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme

COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme Originale / Copia COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme Tel. 0462 340013 0462 340019 Fax 0462 231187 Indirizzo e-mail segreteria@comune.castellomolina.tn.it

Dettagli

COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme

COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme Originale / Copia COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme Tel. 0462 340013 0462 340019 Fax 0462 231187 Indirizzo e-mail segreteria@comune.castellomolina.tn.it

Dettagli

COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme

COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme Originale / Copia COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme Tel. 0462 340013 0462 340019 Fax 0462 231187 Indirizzo e-mail segreteria@comune.castellomolina.tn.it

Dettagli

COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme

COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme Originale / Copia COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme Tel. 0462 340013 0462 340019 Fax 0462 231187 Indirizzo e-mail segreteria@comune.castellomolina.tn.it

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 318 di data 24 giugno 2014

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 318 di data 24 giugno 2014 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 318 di data 24 giugno 2014 OGGETTO: Affidamento alla ditta Ser. Cim. Ledrense del servizio di

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 374 di data 20 agosto 2015

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 374 di data 20 agosto 2015 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 374 di data 20 agosto 2015 OGGETTO: Trattativa privata ai sensi dell art. 21, commi 2 lettera

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 79 della Giunta Comunale

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 79 della Giunta Comunale COMUNE DI CLOZ Provincia di Trento originale VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 79 della Giunta Comunale OGGETTO: Incarico per progettazione e direzione lavori intervento compreso nelle somme a disposizione dell

Dettagli

COMUNE DI CARISOLO (TN)

COMUNE DI CARISOLO (TN) COMUNE DI CARISOLO Provincia di Trento ( 0465 501176 (n. 2 linee) Fax 0465 501335 sito: www.carisolo.com e mail comune.carisolo@legalmail.it segreteria@carisolo.com C.F. e P.IVA: 00288090228 VERBALE DI

Dettagli

FASE A1: INTERVENTO DI FORNITURA E POSA IN OPERA DI FIBRA OTTICA NELLE CONDUTTURE DELL IMPIANTO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE

FASE A1: INTERVENTO DI FORNITURA E POSA IN OPERA DI FIBRA OTTICA NELLE CONDUTTURE DELL IMPIANTO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE OGGETTO: interventi di adeguamento al Piano Regolatore dell illuminazione comunale (P.R.I.C.). Realizzazione di un sistema eco-smart grid, di rete di videosorveglianza di aree critiche, di una rete di

Dettagli

COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme

COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme Originale / Copia COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme Tel. 0462 340013 0462 340019 Fax 0462 231187 Indirizzo e-mail segreteria@comune.castellomolina.tn.it

Dettagli

COMUNE DI FAEDO. Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 86 della Giunta comunale

COMUNE DI FAEDO. Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 86 della Giunta comunale COPIA COMUNE DI FAEDO Impegno n. Mandato n. CUP n. CIG n. Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 86 della Giunta comunale Oggetto: Completamento dell impianto di illuminazione in località Molini

Dettagli

Approvazione in linea tecnica del progetto esecutivo "Realizzazione di rete di videosorveglianza sul territorio del Comune di Mezzolombardo".

Approvazione in linea tecnica del progetto esecutivo Realizzazione di rete di videosorveglianza sul territorio del Comune di Mezzolombardo. OGGETTO: Approvazione in linea tecnica del progetto esecutivo "Realizzazione di rete di videosorveglianza sul territorio del Comune di Mezzolombardo". Preso atto della proposta di deliberazione relativa

Dettagli

DELIBERAZIONE NR. 39 DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE NR. 39 DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE / COPIA COMUNE DI SOVER Provincia di Trento Piazza S. Lorenzo n. 12 38048 SOVER (TN) P.IVA e Cod. Fisc. 00371870221 Tel. 0461698023 Fax 0461698398 e-mail: segreteria@comunesover.tn.it PEFC/18-21-02/257

Dettagli

Verbale di deliberazione N. 215

Verbale di deliberazione N. 215 COMUNE DI PREDAZZO PROVINCIA DI T R E N T O ------------------- COPIA Verbale di deliberazione N. 215 della GIUNTA COMUNALE DEL 23/09/2014 OGGETTO: Lavori di interramento cavidotti per Fibra Ottica in

Dettagli

COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO ORIGINALE COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 122 della GIUNTA del COMUNE DI LEDRO OGGETTO: Lavori di sistemazione ed arredo urbano della piazzetta del Tares nella frazione

Dettagli

COMUNE DI VALLARSA (PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO)

COMUNE DI VALLARSA (PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO) COMUNE DI VALLARSA (PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO) Verbale di deliberazione della Giunta Comunale N. 234 del registro delibere Data 26.06.2015 OGGETTO: Affido, a trattativa privata, all ing. Pietro Lorenzi

Dettagli

COMUNE DI PEIO. Provincia di Trento. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 131 della Giunta comunale

COMUNE DI PEIO. Provincia di Trento. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 131 della Giunta comunale COMUNE DI PEIO Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 131 della Giunta comunale OGGETTO: STIPULA CON LA INSER S.P.A. CON SEDE IN TRENTO POLIZZE DI ASSICURAZIONE DANNI AGLI IMPIANTI IDROELETTRICI

Dettagli

Verbale di deliberazione N. 338

Verbale di deliberazione N. 338 COMUNE DI PREDAZZO PROVINCIA DI T R E N T O ------------------- COPIA Verbale di deliberazione N. 338 della GIUNTA COMUNALE DEL 30/12/2014 OGGETTO: Cablaggio in fibra ottica del sistema di videosorveglianza

Dettagli

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE NR. 25 ASSUNTA IN DATA 02/02/2015 OGGETTO : Lavori di Adeguamento statico della copertura del CRM di Ronchi. Approvazione Certificato di regolare

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE N.

DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE N. COMUNE DI DIMARO Provincia di Trento Segretario comunale DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE N. 118 di data 14.09.2015 OGGETTO Realizzazione percorso pedonale ed adeguamento normativo in località

Dettagli

COMUNE DI PREDAIA PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI PREDAIA PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI PREDAIA PROVINCIA DI TRENTO Via Simone Barbacovi, 4-38012 Frazione Taio Tel. 0463-468114 Fax 0463-468521 e-mail comune@comune.predaia.tn.it pec: comune@pec.comune.predaia.tn.it Decreto n. 136

Dettagli

COMUNE DI CARISOLO (TN)

COMUNE DI CARISOLO (TN) COMUNE DI CARISOLO Provincia di Trento ( 0465 501176 Fax 0465 501335 sito: www.carisolo.com e mail comune@pec.comune.carisolo.tn.it comune@carisolo.com C.F. e P.IVA: 00288090228 VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 58 di data 12 febbraio 2015

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 58 di data 12 febbraio 2015 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 58 di data 12 febbraio 2015 OGGETTO: Lavori di ripristino del danno causato da un veicolo ad un

Dettagli

Verbale di deliberazione n. 26 della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione n. 26 della Giunta Comunale COMUNE DI DIMARO Provincia di Trento Verbale di deliberazione n. 26 della Giunta Comunale OGGETTO: Gestione Associata Biblioteche Val di Sole - approvazione convenzione con la Coop. IL LAVORO Soc. Coop.

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 600 DEL 04/11/2014 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio Servizi Cimiteriali OGGETTO: Sostituzione lastra pertinente loculo n. 10 fila 3 del

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 533 di data 14 ottobre 2014

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 533 di data 14 ottobre 2014 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 533 di data 14 ottobre 2014 OGGETTO: Affidamento incarico per verifica, convalida e mantenimento

Dettagli

COMUNE DI VALLARSA (PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO)

COMUNE DI VALLARSA (PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO) COMUNE DI VALLARSA (PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO) Verbale di deliberazione della Giunta Comunale N. 11 del registro delibere Data 30.01.2015 OGGETTO Affido, a trattativa privata, alla ditta CRISTOFORETTI

Dettagli

COMUNE DI MALÉ. Provincia di Trento A T T O D I D E T E R M I N A Z I O N E N. 110/UTC DEL 03.07.2014 * * * * * * * * * *

COMUNE DI MALÉ. Provincia di Trento A T T O D I D E T E R M I N A Z I O N E N. 110/UTC DEL 03.07.2014 * * * * * * * * * * Piazza Regina Elena, 17 38027 MALE (TN) Tel. 0463/901103 Fax. 0463/901116 Cod. Fisc. 00378700223 COMUNE DI MALÉ Provincia di Trento SETTORE TECNICO E LAVORI PUBBLICI E-MAIL ufficiotecnico@comunemale.it

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE N.

DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE N. COMUNE DI DIMARO Provincia di Trento Segretario Comunale DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE N. 60 di data 10.04.2014 OGGETTO: Approvazione a tutti gli effetti ed affidamento gestione del progetto

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA. N. 595 di data 29

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA. N. 595 di data 29 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA ottobre 2009 N. 595 di data 29 OGGETTO: Lavori di Ristrutturazione Malga Cioca p.ed. 1867 e 1868 C.c. Pinzolo : impegno della spesa, accettazione e sottoscrizione

Dettagli

COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO ORIGINALE COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 127 della GIUNTA del COMUNE DI LEDRO OGGETTO: Lavori di trasformazione del cinema Don Bosco, p.ed. 304 in C.C. Bezzecca, in centro

Dettagli

COMUNE DI VALLARSA (PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO)

COMUNE DI VALLARSA (PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO) COMUNE DI VALLARSA (PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO) Verbale di deliberazione della Giunta Comunale N. 382 del registro delibere Data 14.10.2015 OGGETTO: Affido, a trattativa privata alla Ceccato Automobili

Dettagli

OGGETTO: Affidamento incarico per realizzazione sito internet Comune di Tuenno.

OGGETTO: Affidamento incarico per realizzazione sito internet Comune di Tuenno. OGGETTO: Affidamento incarico per realizzazione sito internet Comune di Tuenno. LA GIUNTA COMUNALE Vista la deliberazione della Giunta comunale n. 1 di data 07.01.2010, immediatamente esecutiva, con la

Dettagli

COMUNE DI CARISOLO (TN)

COMUNE DI CARISOLO (TN) COMUNE DI CARISOLO Provincia di Trento ( 0465 501176 (n. 2 linee) Fax 0465 501335 sito: www.carisolo.com e mail comune.carisolo@legalmail.it segreteria@carisolo.com C.F. e P.IVA: 00288090228 VERBALE DI

Dettagli

COMUNE DI CAVIZZANA PROVINCIA DI TRENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 83 della Giunta Comunale

COMUNE DI CAVIZZANA PROVINCIA DI TRENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 83 della Giunta Comunale COMUNE DI CAVIZZANA PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 83 della Giunta Comunale OGGETTO: ADESIONE ALLA POLIZZA ASSICURATIVA IN CONVENZIONE POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE PATRIMONIALE DEGLI

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 496 di data 4 novembre 2015

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 496 di data 4 novembre 2015 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 496 di data 4 novembre 2015 OGGETTO: Lavori di ristrutturazione dell acquedotto del centro abitato

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 107 della Giunta Comunale

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 107 della Giunta Comunale COMUNE DI FOLGARIA Provincia di Trento Via Roma, 60 - C.A.P. 38064 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it PEC: comune@pec.comune.folgaria.tn.it

Dettagli

COMUNE DI PEIO. Provincia di Trento. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 147 della Giunta comunale

COMUNE DI PEIO. Provincia di Trento. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 147 della Giunta comunale COMUNE DI PEIO Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 147 della Giunta comunale OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO E SCHEMA DI CONVENZIONE, AVENTE AD OGGETTO LA PREDISPOSIZIONE DELLA RETE DI ACCESSO

Dettagli

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 250. della Giunta della Comunità della Val di Non

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 250. della Giunta della Comunità della Val di Non COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES Verbale di deliberazione N. 250 della Giunta della Comunità della Val di Non OGGETTO: Acquisto di n. 46 copie del DVD Lo Spirito libero del bosco. Codice CIG

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 326 della Giunta Comunale

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 326 della Giunta Comunale COMUNE DI FOLGARIA Provincia di Trento Via Roma, 60 - C.A.P. 38064 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it PEC: comune@pec.comune.folgaria.tn.it

Dettagli

COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO ORIGINALE COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 16 della GIUNTA del COMUNE DI LEDRO OGGETTO: Predisposizione della rete di accesso in fibra ottica nell ambito dei lavori di arredo

Dettagli

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 85. della Giunta della Comunità della Val di Non

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 85. della Giunta della Comunità della Val di Non COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES Verbale di deliberazione N. 85 della Giunta della Comunità della Val di Non OGGETTO: Accordo di programma tra la Comunità della Val di Non e la Provincia Autonoma

Dettagli

COMUNE DI MALÉ Provincia di Trento

COMUNE DI MALÉ Provincia di Trento Piazza Regina Elena, n. 17 38027 MALE (TN) Telefono 0463/901103 Fax 0463/901116 Codice Fiscale 00378700223 COMUNE DI MALÉ Provincia di Trento SETTORE TECNICO E LAVORI PUBBLICI E-MAIL ufficiotecnico@comunemale.it

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 350 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 03/04/2015

DETERMINAZIONE N. 350 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 03/04/2015 DETERMINAZIONE N. 350 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 03/04/2015 DA UFFICIO: TECNICO SERVIZIO: TUTELA AMBIENTALE E GESTIONE DEL TERRITORIO CENTRO DI COSTO: RSU BB OGGETTO: Incarico alla società

Dettagli

ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE (Art. 79 D.P.Reg. 01.02.2005, nr. 3/L) IL SEGRETARIO COMUNALE Tanel dott. Maurizio CERTIFICATO DI ESECUTIVITA

ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE (Art. 79 D.P.Reg. 01.02.2005, nr. 3/L) IL SEGRETARIO COMUNALE Tanel dott. Maurizio CERTIFICATO DI ESECUTIVITA -originale - - copia - COMUNE DI ANDALO Provincia di Trento Verbale di deliberazione n. 118 Della Giunta Comunale OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE CON TRENTINO NETWORK S.R.L. PER LA PREDISPOSIZIONE

Dettagli

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 170. della Giunta della Comunità della Val di Non

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 170. della Giunta della Comunità della Val di Non COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES Verbale di deliberazione N. 170 della Giunta della Comunità della Val di Non OGGETTO: Accordo di programma tra la Comunità della Val di Non e la Provincia Autonoma

Dettagli

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 205. della Giunta della Comunità della Val di Non

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 205. della Giunta della Comunità della Val di Non COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES Verbale di deliberazione N. 205 della Giunta della Comunità della Val di Non OGGETTO: Progetto sperimentale di videosorveglianza per il controllo dell abusivismo

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta comunale. n. 28 dd. 08.09.2015

Verbale di Deliberazione della Giunta comunale. n. 28 dd. 08.09.2015 Deliberazione n. 28 dd.08.09.2015 Pagina 1 di 7 COMUNE DI SAN LORENZO DORSINO Provinci a di T r en to Verbale di Deliberazione della Giunta comunale n. 28 dd. 08.09.2015 OGGETTO: Lavori di ampliamento

Dettagli

COMUNE DI MALÉ Provincia di Trento

COMUNE DI MALÉ Provincia di Trento Piazza Regina Elena, n. 17 38027 MALE (TN) Telefono 0463/901103 Fax 0463/901116 Codice Fiscale 00378700223 COMUNE DI MALÉ Provincia di Trento SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO E-MAIL ragioneria@comunemale.it

Dettagli

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 208. della Giunta della Comunità della Val di Non

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 208. della Giunta della Comunità della Val di Non COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES Verbale di deliberazione N. 208 della Giunta della Comunità della Val di Non OGGETTO: Proroga sino al 31.05.2014 dell affidamento in appalto del servizio di raccolta,

Dettagli

Comunità Rotaliana - Königsberg

Comunità Rotaliana - Königsberg Comunità Rotaliana - Königsberg (Provincia di Trento) VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 168 dell Organo esecutivo della Comunità OGGETTO: Atto d indirizzo - Lascito di una somma da destinare ai poveri. L anno

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 148/2010 della Giunta comunale

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 148/2010 della Giunta comunale COMUNE DI NAGO-TORBOLE PROVINCIA DI TRENTO Ufficio Delibere originale VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 148/2010 della Giunta comunale OGGETTO: Consegna ai familiari delle ceneri di persona defunta e dispersione

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 425 di data 8 agosto 2014

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 425 di data 8 agosto 2014 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 425 di data 8 agosto 2014 OGGETTO: Nuova variante urbanistica relativa all unificazione delle

Dettagli

COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme

COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme Originale / Copia COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme Tel. 0462 340013 0462 340019 Fax 0462 231187 Indirizzo e-mail segreteria@comune.castellomolina.tn.it

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 188 di data 4 maggio 2015

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 188 di data 4 maggio 2015 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 188 di data 4 maggio 2015 OGGETTO: Nolo piattaforma aerea da dare in dotazione al personale del

Dettagli

Verbale di Deliberazione del Commissario Straordinario con i poteri della Giunta comunale. n. 7 dd. 13.01.2015

Verbale di Deliberazione del Commissario Straordinario con i poteri della Giunta comunale. n. 7 dd. 13.01.2015 Deliberazione n. 7 dd. 13.01.2015 Pagina 1 di 5 COMUNE DI SAN LORENZO DORSINO Provincia di Trento Verbale di Deliberazione del Commissario Straordinario con i poteri della Giunta comunale n. 7 dd. 13.01.2015

Dettagli

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE DETERMINAZIONE NR. 64 ASSUNTA IN DATA 05/08/2014 OGGETTO : Acquisto ed installazione di un sistema di lettura targhe per il controllo di veicoli

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 331 di data 29 luglio 2015

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 331 di data 29 luglio 2015 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 331 di data 29 luglio 2015 OGGETTO: Affidamento del servizio di manutenzione ordinaria e mantenimento

Dettagli

COMUNE DI SAMONE PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI SAMONE PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI SAMONE PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE n. 80 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: LAVORI PER LA RISTRUTTURAZIONE DI PARTE DELLA RETE ACQUEDOTTISTICA COMUNALE. ASSUNZIONE DI UN MUTUO CON

Dettagli

Verbale di Deliberazione del Commissario straordinario con i poteri della Giunta comunale. n. 14 dd. 21.01.2015

Verbale di Deliberazione del Commissario straordinario con i poteri della Giunta comunale. n. 14 dd. 21.01.2015 Deliberazione n. 14 dd. 21.01.2015 Pagina 1 di 5 COMUNE DI SAN LORENZO DORSINO Provincia di Trento Verbale di Deliberazione del Commissario straordinario con i poteri della Giunta comunale n. 14 dd. 21.01.2015

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 62 della Giunta Comunale

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 62 della Giunta Comunale COMUNE DI CLOZ Provincia di Trento ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 62 della Giunta Comunale OGGETTO: Approvazione convenzione per la predisposizione delle rete di accesso in fibra ottica in concomitanza

Dettagli

Comunità della Valle di Cembra

Comunità della Valle di Cembra Comunità della Valle di Cembra PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 201 del Comitato esecutivo della Comunità OGGETTO: Affidamento incarico alla Cooperativa Sociale Città Aperta per l attività

Dettagli

COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento

COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 23 del 04-03-2015 della GIUNTA COMUNALE OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER TRASPORTO STUDENTI I.T.C. F. & G. FONTANA di ROVERETO, PER PROSECUZIONE

Dettagli

Comunità della Valle di Cembra

Comunità della Valle di Cembra Comunità della Valle di Cembra PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 185 del Comitato esecutivo della Comunità OGGETTO: Concessione di un contributo all Associazione Stella Bianca per la gestione

Dettagli

RELAZIONE ISTRUTTORIA

RELAZIONE ISTRUTTORIA COMUNE DI RIVA DEL GARDA Provincia di Trento ID_DOC (D?02ìI) Determinazione n. 2015-746 di data 15/12/2015 protocollo n. 201500029425 / DETRS201500764 Pratica principale: OPK833 presso (117) TEC TECNICO

Dettagli

COMUNE DI BRENTONICO

COMUNE DI BRENTONICO COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento SERVIZIO TECNICO URBANISTICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE UFFICIO LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE nº 421 di data 31-12-2015 OGGETTO: Affidamento lavori per la

Dettagli

Rilevata la necessità di provvedere all acquisto, nel corrente esercizio, delle seguenti forniture: inclusa I.V.A.

Rilevata la necessità di provvedere all acquisto, nel corrente esercizio, delle seguenti forniture: inclusa I.V.A. LA GIUNTA Rilevata la necessità di provvedere all acquisto, nel corrente esercizio, delle seguenti forniture: descrizione N 1 autovettura Fiat Panda 4x4 con contestuale alienazione dell usato comunale

Dettagli

Comunità Rotaliana - Königsberg

Comunità Rotaliana - Königsberg Comunità Rotaliana - Königsberg (Provincia di Trento) VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 96 dell Organo esecutivo della Comunità Oggetto: Approvazione progetto in materia di promozione del benessere familiare

Dettagli

COMUNE DI BESENELLO Provincia Autonoma di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N 30 DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BESENELLO Provincia Autonoma di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N 30 DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BESENELLO Provincia Autonoma di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N 30 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Lavori di risanamento edificio sito sulla p.ed. 460 c.c. Besenello loc. Dietrobeseno. Affidamento

Dettagli

Verbale di deliberazione n. 29 della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione n. 29 della Giunta Comunale COMUNE DI DIMARO Provincia di Trento Verbale di deliberazione n. 29 della Giunta Comunale OGGETTO: Spese condominiali Edificio Pluriuso di Folgarida. Approvazione del Conto Consuntivo esercizio 2012/2013

Dettagli

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE SEGRETERIA, ISTRUZIONE, PERSONALE

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE SEGRETERIA, ISTRUZIONE, PERSONALE COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE SEGRETERIA, ISTRUZIONE, PERSONALE DETERMINAZIONE NR. 12 ASSUNTA IN DATA 29/01/2015 OGGETTO : Affidamento fornitura di carburanti da autotrazione per i mezzi della Comunità

Dettagli

COMUNE DI VALLARSA (PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO)

COMUNE DI VALLARSA (PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO) COMUNE DI VALLARSA (PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO) Verbale di deliberazione della Giunta Comunale N. 130 del registro delibere Data 07.04.2015 OGGETTO: Acquisto, a trattativa privata, dalla ditta CEA Elettronica

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 371 di data 18 agosto 2015

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 371 di data 18 agosto 2015 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 371 di data 18 agosto 2015 OGGETTO: Lavori di manutenzione straordinaria alla copertura ed alle

Dettagli

COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme

COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme Originale / Copia COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme Tel. 0462 340013 0462 340019 Fax 0462 231187 Indirizzo e-mail segreteria@comune.castellomolina.tn.it

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. Che tale contratto deve essere stipulato in forma scritta;

LA GIUNTA COMUNALE. Che tale contratto deve essere stipulato in forma scritta; OGGETTO: Assunzione mutuo di euro 216.851,00 con la Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. Roma per il finanziamento dei lavori di "Allargamento e sistemazione viabilità urbana in Via Vanucla". LA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 177 di data 22 aprile 2014

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 177 di data 22 aprile 2014 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 177 di data 22 aprile 2014 OGGETTO: Affidamento alla Ditta Arcoplant2 dell incarico per il servizio

Dettagli

Verbale di Deliberazione N. 54/2009 della Giunta comunale

Verbale di Deliberazione N. 54/2009 della Giunta comunale COMUNE DI CAMPODENNO PROVINCIA DI TRENTO Verbale di Deliberazione N. 54/2009 della Giunta comunale OGGETTO: Adesione alla Convenzione tra Informatica Trentina S.p.a. e Trenta S.p.a. per la fornitura di

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SERVIZI. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SERVIZI n. 105 di data 20 marzo 2015

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SERVIZI. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SERVIZI n. 105 di data 20 marzo 2015 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SERVIZI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SERVIZI n. 105 di data 20 marzo 2015 OGGETTO: Affidamento incarico a trattativa privata alla Ditta BDM Hotel

Dettagli

COMUNE DI CARISOLO (TN)

COMUNE DI CARISOLO (TN) COMUNE DI CARISOLO Provincia di Trento ( 0465 501176 (n. 2 linee) Fax 0465 501335 sito: www.carisolo.com e mail comune@pec.comune.carisolo.tn.it comune@carisolo.com C.F. e P.IVA: 00288090228 VERBALE DI

Dettagli

TARIFFE DEI SERVIZI CIMITERIALI A PAGAMENTO

TARIFFE DEI SERVIZI CIMITERIALI A PAGAMENTO COPIA COMUNE DI ALBIANO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 16 del Consiglio Comunale Oggetto: SERVIZI CIMITERIALI. APPROVAZIONE TARIFFE ANNO 2014 L anno duemilaquattordici, il giorno quattordici maggio alle ore

Dettagli

Comunità Rotaliana - Königsberg

Comunità Rotaliana - Königsberg Comunità Rotaliana - Königsberg (Provincia di Trento) VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 18 dell Organo esecutivo della Comunità OGGETTO: Fondo Unico Territoriale. Concessione amministrativa al Comune di San

Dettagli

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE DETERMINAZIONE NR. 106 ASSUNTA IN DATA 10/12/2014 OGGETTO : Acquisto nuova autovettura Fiat Panda 4x4 ed allestimento veicolo in convenzione

Dettagli

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE DETERMINAZIONE NR. 20 ASSUNTA IN DATA 16/03/2015 OGGETTO : Assunzione impegno di spesa per riparazione veicolo Fiat Grande Punto targata ER609KZ.

Dettagli

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 110. della Giunta della Comunità della Val di Non

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 110. della Giunta della Comunità della Val di Non COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES Verbale di deliberazione N. 110 della Giunta della Comunità della Val di Non OGGETTO: Acquisto di n. 80 copie della pubblicazione Omaggio a Giuseppe Verdi di

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PATRIMONIO n. 298 di data 2 luglio 2015

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PATRIMONIO n. 298 di data 2 luglio 2015 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PATRIMONIO n. 298 di data 2 luglio 2015 OGGETTO: Affidamento allo Studio Tecnico Ing. Giovanni Toniatti

Dettagli

COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento

COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 146 del 03-12-2014 della GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ORGANIZZAZIONE ULTERIORE CORSO SERALE DI LINGUA INGLESE LIVELLO ELEMENTARY PER LA

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 995 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 10/09/2015

DETERMINAZIONE N. 995 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 10/09/2015 DETERMINAZIONE N. 995 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 10/09/2015 DA UFFICIO: POLIZIA LOCALE SERVIZIO: SERVIZIO POLIZIA LOCALE CENTRO DI COSTO: GESTIONE PROGETTO SICUREZZA DEL TERRITORIO PL OGGETTO:

Dettagli

Comunità Rotaliana - Königsberg

Comunità Rotaliana - Königsberg Comunità Rotaliana - Königsberg (Provincia di Trento) VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 119 dell Organo esecutivo della Comunità OGGETTO: Fondo Unico Territoriale- budget territoriale. Comune di Lavis Lavori

Dettagli

COMUNE DI FAEDO. Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 83 della Giunta comunale

COMUNE DI FAEDO. Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 83 della Giunta comunale COPIA COMUNE DI FAEDO Impegno n. Mandato n. CUP n. CIG n. ZB2117217A Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 83 della Giunta comunale Oggetto: Pacchetto assicurativo a tutela dell attività e del

Dettagli

Comunità Rotaliana - Königsberg

Comunità Rotaliana - Königsberg Comunità Rotaliana - Königsberg (Provincia di Trento) VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 79 dell Organo esecutivo della Comunità Oggetto: Rettifica deliberazione n. 65 dd. 23.11.2011, annullamento impegno relativo

Dettagli

Verbale di deliberazione n. 169 della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione n. 169 della Giunta Comunale COMUNE DI DIMARO Provincia di Trento Verbale di deliberazione n. 169 della Giunta Comunale OGGETTO: Conferimento incarico al Consorzio dei Comuni Trentini con sede in Trento in Via Torre Verde,23 P.iva

Dettagli

DELIBERA DEL COMITATO ESECUTIVO N. 95

DELIBERA DEL COMITATO ESECUTIVO N. 95 COMUNITA VALSUGANA E TESINO DELIBERA DEL COMITATO ESECUTIVO N. 95 OGGETTO : Rinnovo affidamento al Consorzio dei Comuni Trentini con sede in Trento del Servizio privacy e di attuazione degli obblighi in

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 92 di data 5 marzo 2015

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 92 di data 5 marzo 2015 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 92 di data 5 marzo 2015 OGGETTO: Incarico per il servizio di rimozione e smaltimento di materiale

Dettagli

OGGETTO: Polizza assicurativa Incendio ITAS per i fabbricato comunali: aggiornamento immobili e somme assicurate LA GIUNTA COMUNALE

OGGETTO: Polizza assicurativa Incendio ITAS per i fabbricato comunali: aggiornamento immobili e somme assicurate LA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Polizza assicurativa Incendio ITAS per i fabbricato comunali: aggiornamento immobili e somme assicurate LA GIUNTA COMUNALE Vista la deliberazione della Giunta Comunale n. 1 dd. 07.01.2010, immediatamente

Dettagli

Verbale di Deliberazione N. 46/2011 della Giunta comunale

Verbale di Deliberazione N. 46/2011 della Giunta comunale COMUNE DI CAMPODENNO PROVINCIA DI TRENTO Verbale di Deliberazione N. 46/2011 della Giunta comunale OGGETTO: Esame ed approvazione della convenzione con Trentino Network S.r.l. per la predisposizione di

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta comunale. n. 45 dd. 02.11.2015

Verbale di Deliberazione della Giunta comunale. n. 45 dd. 02.11.2015 Deliberazione n. 45 dd. 02.11.2015 Pagina 1 di 5 COMUNE DI SAN LORENZO DORSINO Provinci a di T r en to Verbale di Deliberazione della Giunta comunale n. 45 dd. 02.11.2015 OGGETTO: Pubblicazione Notiziario

Dettagli

OGGETTO: Aggiornamento polizza assicurazione RCA nuovo trattore Massey Ferguson mod. 5460DT in dotazione al servizio idrico comunale.

OGGETTO: Aggiornamento polizza assicurazione RCA nuovo trattore Massey Ferguson mod. 5460DT in dotazione al servizio idrico comunale. OGGETTO: Aggiornamento polizza assicurazione RCA nuovo trattore Massey Ferguson mod. 5460DT in dotazione al servizio idrico comunale. LA GIUNTA COMUNALE Richiamata la Determina del Servizio Tecnico comunale

Dettagli

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 30. della Giunta della Comunità della Val di Non

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 30. della Giunta della Comunità della Val di Non COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES Verbale di deliberazione N. 30 della Giunta della Comunità della Val di Non OGGETTO:promozione dell iniziativa Progetto Legalità e partecipazione alla Giornata

Dettagli