I fattori condizionanti il progetto. Tempo. Norme. Progetto. Tecnologie. Costi. P3 Poliedra Progetti in Partenariato

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I fattori condizionanti il progetto. Tempo. Norme. Progetto. Tecnologie. Costi. P3 Poliedra Progetti in Partenariato"

Transcript

1 I fattori condizionanti il progetto Tempo Norme Progetto Costi Tecnologie

2 Alcune definizioni.. Programma Gruppo di progetti gestiti in modo coordinato per ottenere benefici non ottenibili in caso di gestione separata e che comprende attività anche ricorrenti Progetti correlati con un unico scopo e obiettivo es. Pubblicazione di un magazine: attività ricorrente, ma ogni pubblicazione può essere considerata un singolo progetto

3 Portfolio Management Un Portfolio si riferisce a un insieme di progetti o programmi e altri lavori raggruppati assieme per facilitarne una gestione efficace e per raggiungere gli obiettivi strategici di business Mira ad assicurare che i progetti ed i programmi siano mirati a dare la priorità all allocazione delle risorse e che la gestione del portafoglio sia coerente e conforme alle strategie organizzative

4 Sottoprogetto Componenti di un progetto gestite separatamente per migliorare la gestione Project life cycle Insieme delle fasi in cui un progetto è tipicamente diviso - La scomposizione in fasi è utile per migliorare il controllo del progetto - Ogni fase è determinata dalla realizzazione di una o più deliverables Deliverable Un prodotto del lavoro tangibile e verificabile - spesso le fasi del progetto prendono il nome della deliverable principale: fase dei requisiti, fase progettuale, fase di test, fase di avvio..

5 Ciclo di vita del progetto Ogni fase è definita dal completamento di una o più deliverables: consegna di un prodotto tangibile e verificabile Costi e risorse fase1 fase2 fase3 start fine Tempo

6 FASI (processi) DEL PROJECT MANAGEMENT CONCEZIONE o Fattibilità o Analisi costi/benefici o Gara/offerta o Definizione obiettivi o Lancio progetto PIANIFICAZIONE o Tempi o Risorse o Costi/ricavi CONTROLLO o Rilevazione (tempi, costi effettivi) o Consolidamento (approvazione e inserimento dati) o Verifica (analisi scostamenti e analisi delle cause) o Ripianificazione ( attuazione correttivi e nuove stime a finire) T INIZIO CHIUSURA o Esame risultati o Storicizzazione o Adeguamento di standard e regole gestionali T FINE

7 I Processi di Project Management: CONCEZIONE

8 La Fase di Concezione del Progetto PASSI Individuazione degli obiettivi generali di progetto Studio di fattibilità - Analisi Costi/Benefici Partecipazione ad eventuale gara - Preparazione offerta tecnica ed economica Analisi del contratto, delle clausole tecniche, delle esigenze di progetto e aziendali Individuazione di strategie realizzative alternative e di politiche nei confronti di: - Cliente, Eventuali Partner, Principali Fornitori Identificazione del Project Manager Attivazione delle autorizzazioni interne Composizione del Team di pianificazione del Progetto Apertura del Progetto RISULTATI Ufficializzazione del progetto Formalizzazione della scheda apertura progetto (Project Charter) Ufficializzazione del Team di pianificazione del progetto Individuazione dei Partner e dei principali fornitori Apertura di Commesse e approvazione di piani contabili

9 La Fase di Concezione del Progetto in Sintesi Studio Fattibilità Analisi costi/benefici Individuazione obiettivi di Progetto Decisione sull attivazione del Progetto PROJECT CHARTER Ufficializzazione del progetto Ufficializzazione del Project Manager e del Team di pianificazione

10 Scelta del Progetto Valutazione complessità Attori principali Strumenti di lavoro Quadro di Partenza Definizione dei Ruoli

11 Scelta del Progetto Valutazione complessità Attori principali Strumenti di lavoro Quadro di Partenza Definizione dei Ruoli

12 Scelta del Progetto Valutazione complessità Attori principali Strumenti di lavoro Quadro di Partenza Definizione dei Ruoli

13 Scelta del Progetto Valutazione complessità Attori principali Strumenti di lavoro Quadro di Partenza Definizione dei Ruoli

14 Scelta del Progetto Valutazione complessità Attori principali Strumenti di lavoro Quadro di Partenza Definizione dei Ruoli

15 Le entità del Sistema di PM

16 PM vs PCM INITIATION vs IDENTIFICATION Passaggi chiave Chi? Come? Perché? Individuazione e coinvolgimento dei soggetti interessati Ideatore Identificando i clienti dei risultati di progetto Per capire la natura di problemi e opportunità Analisi del punto di partenza Ideatore e sponsor Costruendo l albero dei problemi o delle opportunità Per stabilire se avviare o meno il progetto Analisi delle alternative Sponsor Costruendo l albero delle soluzioni Per capire in quale direzione agire Esame delle possibili fonti di finanziamento Sponsor Valutando pro e contro delle fonti Per delineare uno schema finanziario Adozione di una decisione razionale Sponsor e PM Coinvolgendo gli esperti tecnici Per formalizzare le decisioni Redazione della scheda di progetto Sponsor Coinvolgendo gli esperti tecnici Per avviare l identificazione

17 Il Project Charter Team Development Documento fondante del progetto, che sintetizza il contratto tra l organizzazione cliente e l impresa temporanea (il gruppo di progetto) che è incaricato della realizzazione. Riassume: la giustificazione aziendale per il progetto, la descrizione generale del prodotto o servizio atteso principali obiettivi (scadenze, budget, ) principali vincoli, obblighi rischi e opportunità legate alla sua esecuzione il budget complessivo allocato il nome del project manager e del cliente

18 ES. PROJECT CHARTER Cod. prog. Committente ( descrizione) Sponsor PM Scope Contesto di riferimento Obiettivi Periodo di riferimento Organizzazione coinvolta Costo complessivo

19 Sistema di PM e PCM PCM tel/fax

20 Standard del PMI : i processi Ogni Processo è identificato da: INPUT TOOL & TECHNIQUE OUPUT Documenti o altre entità necessarie Strumenti e Tecniche utilizzate per trasformare gli input in output Documenti o altre entità risultanti PROCESSO Azioni

21 I gruppi di processo secondo il PMBOK Initiating (Concezione) Planning (Pianificazione) Executing (Esecuzione) Closing (Chiusura)

22 I processi del PMBOK : lo schema di riferimento Matrice Aree di conoscenza e Gruppi di Processo 9 Knowledge Areas Project INTEGRATION Management Project SCOPE Management 5 Process Groups Monitoring & Controlling Planning Project TIME Management Initiating Closing Project COST Management Project QUALITY Management Executing Project HUMAN RESOURCE Management Project COMMUNICATIONS Management Project RISK Management Project PROCUREMENT Management 44 Processi Ogni singolo Processo fa riferimento sia ad una specifica Area di Conoscenza che ad un singolo Gruppo di Processi

23 Aree di Conoscenza / Gruppi di Processo SCOPE TIME COST QUALITY HUMAN COMMUNI- RISK PROCU- RESOURCES CATIONS REMENT Scope Planning Activity Definition Cost Estimating Quality Planning Human Resource Planning Communications Planning Risk Management Planning Plan Purchases and Acquisition Scope Definition Activity Sequencing Cost Budgeting Perform Quality Assurance Acquire Project Team Information Distribution Risk Identification Plan Contracting Create WBS Activity Resource Estimating Cost Control Perform Quality Control Develop Project Team Performance Reporting Qualitative Risk Analysis Request Seller Response Scope Verification Activity Duration Estimating Manage Project Team Manage Stakeholders Quantitative Risk Analysis Select Sellers Scope Control Schedule Development Monitoring & Controlling Risk Response Planning Contract Administration Schedule Control Initiating Planning Closing Risk Monitoring and Control Contract Closure Executing Develop Project INTEGRATION Charter Develop Prel. Project Scope Stat. Develop P.M. Plan Direct & Manage Pr.Execution Monitor and Control Project Work Integrated Change Control Close Project

24 Gli standard del PCM Project Cycle Management via A. Da Sangallo n.17 h Foligno (PG) tel/fax

25 Come nasce il PCM? o Nel 1992 la Commissione Europea adotta per la prima volta un set di strumenti e metodologie di gestione di progetti, identificato da allora come PCM (Project Cycle Management) via A. Da Sangallo n.17 h Foligno (PG) tel/fax

26 Le linee guida operative del PCM PCM via A. Da Sangallo n.17 h Foligno (PG) tel/fax o Project Cycle Management Guidelines March 2004 o Preparate per la Commissione Europea (EC) dallo staff del Aid Delivery Methods Helpdesk con il supporto e l input di uno staff interno all EuropeAID European Aid Cooperation Office o Precedenti pubblicazioni: o PCM manual 2001 o PCM Handbook 2002 o Le linee guida sono scaricabili da dex_en.htm

27 Perché il Project Cycle Management? PCM Esperienze pregresse Quadro strategico poco chiaro Progetti dominati dall offerta Analisi della situazione debole Pianificazione orientata alle attività Impatto non verificabile Costi di gestione elevati Visione di breve termine Documenti di progetto imprecisi PCM Approccio integrato Soluzioni definite dalla domanda Analisi migliorata Pianificazione orientata agli obiettivi Impatto verificabile Qualità enfatizzata Sostenibilità focalizzata Formati standardizzati Ownership locale inadeguata via A. Da Sangallo n.17 h Foligno (PG) tel/fax

28 I protagonisti della programmazione e della progettazione prima Politici valori in futuro adesso Esperti competenze soluzioni Beneficiari stakeholder problemi Fonte: Federico Bussi, 2001 via A. Da Sangallo n.17 h Foligno (PG) tel/fax

29 Quali cambiamenti può introdurre il PCM? PCM Atteggiamenti e valori o responsabilità per i risultati (non solo target di spesa o attività intraprese) o responsabilità ai partner locali (ownership locale ed approccio inclusivo) Competenze o strumenti di analisi o project management o approccio del Logical Framework via A. Da Sangallo n.17 h Foligno (PG) tel/fax

30 Sostenibilità PCM Il PCM aiuta a considerare i fattori di sostenibilità di un progetto: o Appropriazione dei progetti da parte dei beneficiari o Sostegno politico o Tecnologia appropriata o Ambiente o Aspetti socio-culturali o Pari opportunità o Capacità istituzionale e gestionale o Processi decisionali inclusivi o Sostenibilità economica e finanziaria via A. Da Sangallo n.17 h Foligno (PG) tel/fax

31 Il ciclo dei processi PCM Valutazione e Audit Implementazione Programmazione Identificazione Formulazione o o Il ciclo prevede 5 fasi Si basa sui seguenti principi: o criteri decisionali e procedure sono definiti ad ogni fase o le fasi del ciclo sono progressive o i risultati del monitoraggio e della valutazione stimolano nuova programmazione e progettazione o le fasi di identificazione e formulazione ricevono adeguate risorse via A. Da Sangallo n.17 h Foligno (PG) tel/fax

32 I processi del PCM PCM Programmazione Programming Quadro di programmazione all interno del quale i progetti possono essere identificati e preparati Identificazione Identification Individuazione dei progetti da studiare. Comprende la consultazione con i beneficiari Formulazione Formulation Sviluppo dell idea progettuale ed analisi della sua fattibilità e sostenibilità Implementazione Implementation Valutazione e Audit Evaluation & Audit Gestione delle risorse disponibili per il raggiungimento degli obiettivi del progetto Valutazione su efficienza, efficacia, impatto, sostenibilità e rilevanza di un progetto nel contesto di obiettivi definiti - Procedura di controllo che interviene attivamente nel programma solo per correggerlo. N.B.: Finanziamento Financing via A. Da Sangallo n.17 h Foligno (PG) tel/fax Non è più considerato un processo a sé stante nel ciclo PCM Può intervenire al termine della fase di Identificazione o della fase di Formulazione Conclude le fasi di valutazione/negoziazione delle proposte presentate alla Commissione (o ad altri donor)

33 Quality Frame PCM Il PCM aiuta ad assicurare che il progetto sia o Rilevante: ovvero attinente alla strategia concordata ed ai problemi reali dei beneficiari o Fattibile: ovvero fattibile, gli obiettivi possono realisticamente essere raggiunti considerando i vincoli di contesto e la capacità degli attuatori o Efficace e ben gestito: ovvero generatore di benefici con probabilità di essere sostenibili e sia ben gestito via A. Da Sangallo n.17 h Foligno (PG) tel/fax

34 Il PCM propone un sistema di supporto e di valutazione della Qualità Il Quality Frame è basato su 3 attributi, declinati in 16 criteri e 64 standard PCM via A. Da Sangallo n.17 h Foligno (PG) tel/fax

35 Quality Frame: attributi e criteri PCM via A. Da Sangallo n.17 h Foligno (PG) tel/fax

36 Il Logical Framework Approach (LFA) PCM o È uno strumento di analisi, pianificazione, gestione o È un aiuto alla riflessione o E uno strumento strutturato per la progettazione di interventi integrati o E un processo analitico che produce la Logical Framework Matrix o E utilizzato nel Goal Oriented Project Planning (GOPP) via A. Da Sangallo n.17 h Foligno (PG) tel/fax

37 GOPP Goal Oriented Project Planning Metodo di lavoro di gruppo con cui un facilitatore neutrale conduce incontri di lavoro in cui gli stakeholder di un progetto intervengono in maniera partecipativa nei diversi momenti del suo ciclo di vita PCM Si applica alla gestione di progetti a più attori

38 ES. PROJECT CHARTER Cod. prog. Committente ( descrizione) Sponsor PM Scope Contesto di riferimento Obiettivi Periodo di riferimento Organizzazione coinvolta Costo complessivo

39 Conclusioni ringrazia per l attenzione

Il controllo di progetto come strumento di IT Governance

Il controllo di progetto come strumento di IT Governance Il controllo di progetto come strumento di IT Governance ing. Giorgio Beghini 20 febbraio 2003 - Vicenza OST Organizzazione Sistemi Tecnologie Via T. Aspetti, 157-35134 Padova tel: 049-60 90 78 fax:049-88

Dettagli

U.S.R Campania Polo Qualità di Napoli e PMI SIC. insieme. Project Management Skills for Life

U.S.R Campania Polo Qualità di Napoli e PMI SIC. insieme. Project Management Skills for Life U.S.R Campania Polo Qualità di Napoli e PMI SIC insieme Project Management Skills for Life Novembre 2014 www.pmi-sic.org 1 Finalità dell iniziativa fornire agli studenti, meritevoli delle IV e V classi

Dettagli

IL PROJECT CYCLE MANAGEMENT

IL PROJECT CYCLE MANAGEMENT IL PROJECT CYCLE MANAGEMENT IL CICLO DI PROGETTO Programmazione Valutazione Identificazione Realizzazione Formulazione Richiesta finanziamento Perché il ciclo di progetto? Approccio tradizionale PCM Quadro

Dettagli

Applicazione delle metodologie di Project Management in ambito pubblico

Applicazione delle metodologie di Project Management in ambito pubblico wwwisipmorg Applicazione delle metodologie di Project Management in ambito pubblico Arch Eugenio Rambaldi Presidente ISIPM Istituto Italiano di Project Management wwwisipmorg Intervento all interno del

Dettagli

Glossario Project Cycle Management

Glossario Project Cycle Management Glossario Project Cycle Management Albero degli obiettivi Diagramma, utilizzato nell ambito dell Approccio del Quadro Logico, che permette di rappresentare, in un quadro unitario, ciò che si potrebbe osservare

Dettagli

PMBOK Guide 5th Edition (2012) vs PMBOK Guide 4th Edition (2008)

PMBOK Guide 5th Edition (2012) vs PMBOK Guide 4th Edition (2008) Paolo Mazzoni 2013. E' ammessa la riproduzione per scopi di ricerca e didattici se viene citata la fonte completa nella seguente formula: "di Paolo Mazzoni, www.paolomazzoni.it, (c) 2013". Non sono ammesse

Dettagli

Il Project Management nell Implementazione dell'it Service Operations

Il Project Management nell Implementazione dell'it Service Operations Con il patrocinio di: Sponsorizzato da: Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 Il Project Management nell Implementazione dell'it Service Operations

Dettagli

ESI International. Project Management & Business Analysis Solutions. www.esi-italy.it

ESI International. Project Management & Business Analysis Solutions. www.esi-italy.it ESI International Project Management & Business Analysis Solutions www.esi-italy.it Chi siamo Leader globali nei servizi di PERFORMANCE IMPROVEMENT in: Project Management Business Analysis Agile Project

Dettagli

Introduzione alla metodologia di progettazione europea

Introduzione alla metodologia di progettazione europea Seminario informativo Come presentare una proposta di successo nel quadro del programma ENPI CBC MED Introduzione alla metodologia di progettazione europea (parte I versione ridotta) Docente: Cecilia Chiapero

Dettagli

Gestione dei Progetti (2005-2006)

Gestione dei Progetti (2005-2006) Gestione dei Progetti (2005-2006) Alessandro Agnetis DII Università di Siena (Alcune delle illustrazioni contenute nella presentazione sono tratte da PMBOK, a guide to the Project Management Body of Knowledge,

Dettagli

Unità Formativa 2.2: Definizione degli obiettivi dell intervento.

Unità Formativa 2.2: Definizione degli obiettivi dell intervento. Unità Formativa 2.2: Definizione degli obiettivi dell intervento. Una volta realizzata l analisi del contesto di riferimento e dei fabbisogni formativi che esso esprime (vedi UF 2.1), il progettista dispone

Dettagli

Strumenti del PM. Strumenti del Project Management. La pianificazione del progetto. Strumenti del Project Management. Introduzione

Strumenti del PM. Strumenti del Project Management. La pianificazione del progetto. Strumenti del Project Management. Introduzione Strumenti del PM Strumenti del Project Management Introduzione 1 La pianificazione del progetto Strumenti del Project Management Ambito del progetto (scope) 4 Cosa intendiamo per ambito Criteri per l identificazione

Dettagli

Dalla motivazione del personale al miglioramento della qualità dei Servizi Sanitari

Dalla motivazione del personale al miglioramento della qualità dei Servizi Sanitari Dalla motivazione del personale al miglioramento della qualità dei Servizi Sanitari Definizione di progetto Cos è un progetto Progetto si definisce, di regola, uno sforzo complesso di durata solitamente

Dettagli

Project Management. Project Management

Project Management. Project Management Project Management OST Organizzazione Sistemi Tecnologie Via T. Aspetti, 157-35134 Padova tel: 049-60 90 78 fax: 049-88 95 780 e-mail: ost@ost.it web: http://www.ost.it Il contesto Pagina 1 Il contesto

Dettagli

Lesson learned esperienza di attivazione PMO. Il Modello e i Processi a supporto

Lesson learned esperienza di attivazione PMO. Il Modello e i Processi a supporto Lesson learned esperienza di attivazione PMO Il Modello e i Processi a supporto Indice Il contesto di riferimento Il modello PMO ISS L integrazione nei processi Aziendali Lessons Learned Contesto di riferimento

Dettagli

GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE

GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE Alta Formazione per il Business Executive master GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE Bologna, 4 maggio 2013 introduzione al Project management a cura del dott. Stefano Soglia Materiale riservato alla

Dettagli

Project Management Office Sistemi Informativi - Governo IT

Project Management Office Sistemi Informativi - Governo IT Project Management Office Sistemi Informativi - Governo IT Giuseppe Cuniberto / Giuliana Tarsitano Una roadmap sostenibile verso il miglioramento aziendale Profilo Istituzionale Gruppo Reale Mutua La Società

Dettagli

I nuovi standard PMI Milano, 25 gennaio 2013 PMI Project Management Standard, PMBOK Fifth Edition 2012

I nuovi standard PMI Milano, 25 gennaio 2013 PMI Project Management Standard, PMBOK Fifth Edition 2012 I nuovi standard PMI Milano, 25 gennaio 2013 PMI Project Management Standard, PMBOK Fifth Edition 2012 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner, ITIL V3 Foundation Indice PMI - A Guide to the Project

Dettagli

ORGANIZZAZIONE E PROJECT MANAGEMENT

ORGANIZZAZIONE E PROJECT MANAGEMENT MUSEOLOGIA E CONSERVAZIONE DEI BENI MUSEALI ORGANIZZAZIONE E PROJECT BARBARA SORESINA Project Manager 16 DICEMBRE 2013 01.1 GESTIONE STRATEGICA PREMESSA PIANIFICAZIONE DI PROGRAMMI E PROGETTI scelta delle

Dettagli

Progetto SIEP e-procurement

Progetto SIEP e-procurement Progetto SIEP e-procurement Aspetti di Gestione, Controllo e Comunicazione Ente committente: Provincia di Salerno Attuatore: XCOM wide communication Relatori: Ing. Pietro Carratù - PMP Responsabile di

Dettagli

YOUTH ON THE MOVE YOUTH ON THE MOVE I GIOVANI PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE DEL TERRITORIO: NUOVE IDEE E PROGETTI INNOVATIVI

YOUTH ON THE MOVE YOUTH ON THE MOVE I GIOVANI PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE DEL TERRITORIO: NUOVE IDEE E PROGETTI INNOVATIVI YOUTH ON THE MOVE Contenuti I finanziamenti europei e i loro principi operativi Cos è un progetto? Il GOPP e l albero dei problemi Il Logical Framework Un esempio: il bando Youth in action Le politiche

Dettagli

Il ciclo di progetto focus su. Fase di Pianificazione o Formulazione Work Breakdown Structure Diagramma di GANTT Diagramma di PERT

Il ciclo di progetto focus su. Fase di Pianificazione o Formulazione Work Breakdown Structure Diagramma di GANTT Diagramma di PERT Il ciclo di progetto focus su Fase di Pianificazione o Formulazione Work Breakdown Structure Diagramma di GANTT Diagramma di PERT analisi periodica e finale di: efficienza, efficacia, impatto atteso, sostenibilità

Dettagli

REALIZZARE IL PMO. Anna Maria Caccia - Matteo Coscia Milano, 15 Ottobre 2009

REALIZZARE IL PMO. Anna Maria Caccia - Matteo Coscia Milano, 15 Ottobre 2009 Il PMO come soluzione di business Linee guida per la realizzazione e il miglioramento continuo di un PMO aziendale REALIZZARE IL PMO Anna Maria Caccia - Matteo Coscia Milano, 15 Ottobre 2009 PMI-NIC -

Dettagli

Project Cycle Management

Project Cycle Management Project Cycle Management I principali concetti del PCM Che cos è il Project Cycle Management Programmazione Linee guida Valutazione Identificazione Progettazione di massima Realizzazione Formulazione Progettazione

Dettagli

Offerte tecniche con approccio PCM Project Cycle Management Sassari, 16 settembre 2015

Offerte tecniche con approccio PCM Project Cycle Management Sassari, 16 settembre 2015 Offerte tecniche con approccio PCM Project Cycle Management Sassari, 16 settembre 2015 Cinzia Sanna Poliste srl IL PCM - PROJECT CYCLE MANAGEMENT Nasce negli anni 90 Perché? ANALISI DELLE CRITICITÀ DEI

Dettagli

Preparazione alla Certificazione PMP (Project Management Professional)

Preparazione alla Certificazione PMP (Project Management Professional) Industrial Management School Preparazione alla Certificazione PMP (Project Management Professional) - Ripercorrere le tematiche del PMBOK per acquisire le competenze necessarie e prepararsi all esame di

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

ELEMENTI BASE DI PROGETTAZIONE

ELEMENTI BASE DI PROGETTAZIONE ELEMENTI BASE DI PROGETTAZIONE Urbino: 3 e 4 ottobre 2008 A cura di: Stefano Santini sve@provincia.ps.it Definizione di progetto Opera complessa, unica e di durata limitata rivolta a produrre un risultato

Dettagli

SCHEDULAZIONI RIEPILOGATIVE E CONFRONTO DI: - FASI E ATTIVITA' DEL WBS; - PRODOTTI; - COMPITI; - RISORSE PROFESSIONALI; - EFFORT.

SCHEDULAZIONI RIEPILOGATIVE E CONFRONTO DI: - FASI E ATTIVITA' DEL WBS; - PRODOTTI; - COMPITI; - RISORSE PROFESSIONALI; - EFFORT. Cod. Figure professionali q.tà gg.uu. Riepilogo di Progetto 1.092 SCHEDULAZIONI RIEPILOGATIVE E CONFRONTO DI: - FASI E ATTIVITA' DEL WBS; - PRODOTTI; - COMPITI; - RISORSE PROFESSIONALI; - EFFORT. 001 Comitato

Dettagli

Valorizzazione della professionalità di SW Quality Assurance

Valorizzazione della professionalità di SW Quality Assurance Valorizzazione della professionalità di SW Quality Assurance 17 Esther BEVERE Miriam MERENDA ALTEN Italia Agenda Rilevanza della Professionalità del Software Tester Professionalità nel Testing Percorsi

Dettagli

PROJECT EVALUATION & MANAGEMENT

PROJECT EVALUATION & MANAGEMENT L' della in collaborazione con l Associazione Ingegneri della e KWANTIS organizza il seguente CORSO DI AGGIORNAMENTO: PROJECT EVALUATION & MANAGEMENT MODULO UNICO DI 24 ORE 21-28 Ottobre 2015 e 3 Novembre

Dettagli

La gestione delle informazioni per l accesso ai finanziamenti comunitari

La gestione delle informazioni per l accesso ai finanziamenti comunitari La gestione delle informazioni per l accesso ai finanziamenti comunitari Dall idea alla individuazione della proposta progettuale Germana Di Falco Expert Italia Parte prima L APPROCCIO STRATEGICO AI FINANZIAMENTI

Dettagli

Nuovi sviluppi nella progettazione e nell esecuzione dell opera pubblica con il Project Management (Salerno, 16 Aprile 2012)

Nuovi sviluppi nella progettazione e nell esecuzione dell opera pubblica con il Project Management (Salerno, 16 Aprile 2012) Nuovi sviluppi nella progettazione e nell esecuzione dell opera pubblica con il Project Management (Salerno, 16 Aprile 2012) Il Project Management: approcci gestionali e processi (Prof. Ing. Guido Capaldo)

Dettagli

La gestione del progetto: dal Project Management al Project Portfolio Management passando per Project Management Office

La gestione del progetto: dal Project Management al Project Portfolio Management passando per Project Management Office La gestione del progetto: dal Project Management al Project Portfolio Management passando per Project Management Office Modulo: Project Management per l ingegneria Facoltà di Ingegneria Perugia, 16 ottobre

Dettagli

I nuovi standard PMI Milano, 25 gennaio 2013 PMI Project Management Standard, PMBOK Fifth Edition 2012

I nuovi standard PMI Milano, 25 gennaio 2013 PMI Project Management Standard, PMBOK Fifth Edition 2012 I nuovi standard PMI Milano, 25 gennaio 2013 PMI Project Management Standard, PMBOK Fifth Edition 2012 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner, ITIL V3 Foundation Indice PMI -A Guide to the Project

Dettagli

IMPOSTAZIONE E ORGANIZZAZIONE DEL PROGETTO

IMPOSTAZIONE E ORGANIZZAZIONE DEL PROGETTO Minimaster in PROJECT MANAGEMENT IMPOSTAZIONE E ORGANIZZAZIONE DEL PROGETTO Giovanni Francesco Salamone Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (Ipma Competence Baseline)

Dettagli

Project Manager in evoluzione: PMP

Project Manager in evoluzione: PMP Project Manager in evoluzione: PMP prima e poi Torino - 13 febbraio 2013 Agenda Perché Aizoon ha deciso di intraprendere la strada di certificare alcuni consulenti Qual era la mia esperienza di project

Dettagli

Sviluppo e Gestione di Progetti. Primo modulo: Introduzione al PM. Filippo Ghiraldo - Sviluppo e Gestione di Progetti per Informatici

Sviluppo e Gestione di Progetti. Primo modulo: Introduzione al PM. Filippo Ghiraldo - Sviluppo e Gestione di Progetti per Informatici Università di Padova - e Gestione di Progetti Primo modulo: Introduzione al PM docente: Filippo Ghiraldo filippo.ghiraldo@unipd.it Progetti e loro ciclo di vita Esempi Materiale didattico sottoposto a

Dettagli

Pianificazione e progettazione

Pianificazione e progettazione Pianificazione e progettazione L analisi preventiva degli eventi e delle loro implicazioni rappresenta una necessità sempre più forte all interno di tutte le organizzazioni variamente complesse. L osservazione

Dettagli

Project Management. Corso Sistemi Informativi Aziendali, Tecnologie dell Informazione applicate ai processi aziendali.

Project Management. Corso Sistemi Informativi Aziendali, Tecnologie dell Informazione applicate ai processi aziendali. Corso Sistemi Informativi Aziendali, Project Management. di Simone Cavalli (simone.cavalli@unibg.it) Bergamo, Maggio 2010 Project Management: definizioni Progetto: Progetto si definisce, di regola, uno

Dettagli

Classificazione Nuovo Esame PMP

Classificazione Nuovo Esame PMP Notizie sul nuovo esame PMP a partire dal Agosto 0 Classificazione Nuovo Esame PMP Questo è il link al documento del PMI: Crosswalk Between Current and New PMP Classifications del PMI Di seguito trovi

Dettagli

CORSO DI GESTIONE DELLA PRODUZIONE INDUSTRIALE PROF. ING. GIOVANNI MUMMOLO PROJECT MANAGEMENT

CORSO DI GESTIONE DELLA PRODUZIONE INDUSTRIALE PROF. ING. GIOVANNI MUMMOLO PROJECT MANAGEMENT CORSO DI GESTIONE DELLA PRODUZIONE INDUSTRIALE PROF. ING. GIOVANNI MUMMOLO PROJECT MANAGEMENT Definizione di project Progetto Proposta, piano, ideazione di un lavoro o di una serie di lavori. Proposito

Dettagli

Un approccio semplificato al program management Roberto Gribaldo,PMP Ufficio Program Management Torino, 14 Ottobre 2004

Un approccio semplificato al program management Roberto Gribaldo,PMP Ufficio Program Management Torino, 14 Ottobre 2004 Un approccio semplificato al program management Roberto Gribaldo,PMP Ufficio Program Management Torino, 14 Ottobre 2004 1 Reale Mutua Assicurazioni È la più grande società di assicurazioni italiana in

Dettagli

E X P O T R A I N I N G 2 0 1 2

E X P O T R A I N I N G 2 0 1 2 Nuove frontiere per le attività formative E X P O T R A I N I N G 2 0 1 2 Fiera Milano, 26 Ottobre 2012 Obiettivo Il Project Management può rappresentare per gli organismi formativi un ambito di business

Dettagli

PMI Project Management Standard, PMBOK Fourth Edition 2008

PMI Project Management Standard, PMBOK Fourth Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Project Management Standard, PMBOK Fourth Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner - Responsabile Area

Dettagli

Project(s) Management PMO 3. Paolo Lubrano, PMP lubrano@fbk.eu May 21 st, 2014

Project(s) Management PMO 3. Paolo Lubrano, PMP lubrano@fbk.eu May 21 st, 2014 Project(s) Management PMO 3 Paolo Lubrano, PMP lubrano@fbk.eu May 21 st, 2014 Agenda Progetti complessi Kanban PMO Project Management Office Attività di progetto (traditional) Initiate Project Charter

Dettagli

Certificazioni di Project Management a confronto. a cura di Tiziano Villa, PMP marzo 2006

Certificazioni di Project Management a confronto. a cura di Tiziano Villa, PMP marzo 2006 Certificazioni di Project Management a confronto a cura di Tiziano Villa, PMP marzo 2006 Indice del documento 1 Le Organizzazioni internazionali di Project Management pag. 2 2 Gli Standard internazionali

Dettagli

PMO: così fanno le grandi aziende

PMO: così fanno le grandi aziende PMO: così fanno le grandi aziende Tutte le grandi aziende hanno al loro interno un PMO - Project Management Office che si occupa di coordinare tutti i progetti e i programmi aziendali. In Italia il project

Dettagli

Come scrivere una proposta progettuale

Come scrivere una proposta progettuale PROGETTO OPERATIVO DI ASSISTENZA TECNICA ALLE REGIONI DELL OBIETTIVO CONVERGENZA Come scrivere una proposta progettuale Comune di CATANIA 17/03/2016 SIGNIFICATO E DEFINIZIONE DEI LIVELLI DELLA LOGICA

Dettagli

CONCETTI BASE DI PROJECT MANAGEMENT

CONCETTI BASE DI PROJECT MANAGEMENT ISIPM Istituto Italiano di Project Management Via Vallombrosa, 47/a 00135 Roma CONCETTI BASE DI PROJECT MANAGEMENT ISIPM Istituto Italiano di Project Management Via Vallombrosa, 47/a 00135 Roma 2 ISIPM

Dettagli

Laboratorio di progettazione europea

Laboratorio di progettazione europea Laboratorio di progettazione europea Obiettivi Avere una conoscenza di base utile a orientarsi nella struttura della UE e dei Programmi attraverso i quali si distribuiscono le risorse finanziarie comunitarie

Dettagli

Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi

Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi Prato, 25 Settembre 2009 1 Programma 15:00 15:10 Benvenuto e apertura lavori 15:10 15:20 Presentazione del

Dettagli

Project Management Information System con Microsoft Office Project Server Corso Avanzato

Project Management Information System con Microsoft Office Project Server Corso Avanzato Project Management Information System con Microsoft Office Project Server Corso Avanzato Page 2 of 5 1 PMIS con Microsoft Office Project Server - Corso Avanzato 1.1 Obiettivi Il corso ha l obiettivo di

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT SERVIZI DI PROJECT MANAGEMENT DI ELEVATA PROFESSIONALITÀ

PROJECT MANAGEMENT SERVIZI DI PROJECT MANAGEMENT DI ELEVATA PROFESSIONALITÀ PROJECT MANAGEMENT SERVIZI DI PROJECT MANAGEMENT DI ELEVATA PROFESSIONALITÀ SERVIZI DI PROJECT MANAGEMENT CENTRATE I VOSTRI OBIETTIVI LA MISSIONE In qualità di clienti Rockwell Automation, potete contare

Dettagli

Project Management. Modulo: Introduzione. prof. ing. Guido Guizzi

Project Management. Modulo: Introduzione. prof. ing. Guido Guizzi Project Management Modulo: Introduzione prof. ing. Guido Guizzi Definizione di Project Management Processo unico consistente in un insieme di attività coordinate con scadenze iniziali e finali, intraprese

Dettagli

TECNICHE DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO

TECNICHE DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO Per conto di AICQ CN 1 - Autore Giovanni Mattana - Consigliere di Giunta AICQ CN Presidente della Commissione UNI per i Sistemi di Qualità La norma è intesa come un supporto per la Iso 31000 e fornisce

Dettagli

Metodologia TenStep. Maggio 2014 Vito Madaio - TenStep Italia

Metodologia TenStep. Maggio 2014 Vito Madaio - TenStep Italia Metodologia TenStep Maggio 2014 Vito Madaio - TenStep Italia Livello di Complessità Processo di Project Management TenStep Pianificare il Lavoro Definire il Lavoro Sviluppare Schedulazione e Budget Gestire

Dettagli

Ciclo di gestione del progetto e Quadro Logico

Ciclo di gestione del progetto e Quadro Logico e Quadro Logico PROGETTO Gruppo di attività che mirano a raggiungere un obiettivo specifico in un tempo dato PROGRAMMA Serie di progetti i cui obiettivi riuniti contribuiscono all obiettivo globale comune,

Dettagli

Logical Framework Approach: Stakeholder Analysis e Problem Analysis

Logical Framework Approach: Stakeholder Analysis e Problem Analysis European Institute of Public Administration - Institut européen d administration publique Logical Framework Approach: Stakeholder Analysis e Problem Analysis Francesca Pepe learning and development - consultancy

Dettagli

Project Management Project Management

Project Management Project Management Obiettivi Il corso è specificatamente creato per l ottenimento della certificazione PMPc e presuppone delle conoscenze di gestione dei progetti sia teoriche che pratiche. E strutturato per permettere ai

Dettagli

Project Management & Innovazione

Project Management & Innovazione Project Management & Innovazione Milano, 24 ottobre 2006 Antonio Bassi, PMP antonio.bassi@pmi-nic.org www.pmi-nic.org Agenda Il progetto La ricerca L evoluzione Il libro e poi Ambito e missione del progetto

Dettagli

Il Project Management a supporto del percorso di trasformazione di una Banca

Il Project Management a supporto del percorso di trasformazione di una Banca Il Project Management a supporto del percorso di trasformazione di una Banca Clément PERRIN / Daniela TAVERNA - Senior Project Manager Milano, 20 Aprile 2012 Con l acquisizione da parte di BNPP 6 anni

Dettagli

Fattori critici di successo

Fattori critici di successo CSF e KPI Fattori critici di successo Critical Success Factor (CSF) Definiscono le azioni o gli elementi più importanti per controllare i processi IT Linee guida orientate alla gestione del processo Devono

Dettagli

Osservatorio P 3 MO. Il PMO come strumento di diffusione ed enforcement della cultura di Project Management

Osservatorio P 3 MO. Il PMO come strumento di diffusione ed enforcement della cultura di Project Management 10-dic-2008 Osservatorio P 3 MO Il PMO come strumento di diffusione ed enforcement della cultura di Project Management Oscar Pepino Consigliere Esecutivo Reply S.p.A. 2 Sommario Gruppo Reply - scenario

Dettagli

Preparare un progetto su bandi EuropeAid

Preparare un progetto su bandi EuropeAid Venezia 9 Dicembre 2010 Preparare un progetto su bandi EuropeAid Marco Pasini Regione Veneto Ufficio del Consigliere Diplomatico Sede di Bruxelles Progetto Europeo Progettare = pensare, ideare qualcosa

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

6WUDWHJLHGLHVWHUQDOL]]D]LRQH H PLJUD]LRQHGHLVLVWHPLLQIRUPDWLYL TXDOHUXRORSHUO,QIRUPDWLRQ 6\VWHP$XGLW

6WUDWHJLHGLHVWHUQDOL]]D]LRQH H PLJUD]LRQHGHLVLVWHPLLQIRUPDWLYL TXDOHUXRORSHUO,QIRUPDWLRQ 6\VWHP$XGLW 6WUDWHJLHGLHVWHUQDOL]]D]LRQH H PLJUD]LRQHGHLVLVWHPLLQIRUPDWLYL TXDOHUXRORSHUO,QIRUPDWLRQ 6\VWHP$XGLW 5HQDWR$OHVVDQGURQL /LYRUQRPDJJLR 1 Agenda Esternalizzazione e migrazione SI Ruolo dell IS Audit /HVVRQV

Dettagli

ACCADEMIA DI PROGETTAZIONE SOCIALE MAURIZIO MAGGIORA

ACCADEMIA DI PROGETTAZIONE SOCIALE MAURIZIO MAGGIORA Un nuovo modo di vivere la progettazione sociale... ACCADEMIA DI PROGETTAZIONE SOCIALE MAURIZIO MAGGIORA Diventare «progettista sociale esperto» Torino, 14 marzo 2013 Agenda Accademia di Progettazione

Dettagli

Prefazione. Parte I Informazioni preliminari 1. Capitolo 1 Introduzione 3

Prefazione. Parte I Informazioni preliminari 1. Capitolo 1 Introduzione 3 Prefazione IX Parte I Informazioni preliminari 1 Capitolo 1 Introduzione 3 Immaginate.................................................... 3 Contenuto del libro..............................................

Dettagli

PMBOK Guide 3 rd Edition 2004

PMBOK Guide 3 rd Edition 2004 PMBOK Guide 3 rd Edition 2004 Un modello di riferimento per la gestione progetti a cura di Tiziano Villa, PMP febbraio 2006 PMI, PMP, CAPM, PMBOK, PgMP SM, OPM3 are either marks or registered marks of

Dettagli

La gestione manageriale dei progetti

La gestione manageriale dei progetti PROGETTAZIONE Pianificazione, programmazione temporale, gestione delle risorse umane: l organizzazione generale del progetto Dimitri Grigoriadis La gestione manageriale dei progetti Per organizzare il

Dettagli

Project Cycle Management I principali concetti del PCM Perché il Project Cycle Management

Project Cycle Management I principali concetti del PCM Perché il Project Cycle Management Project Cycle Management I principali concetti del PCM Perché il Project Cycle Management Il presente materiale didattico costituisce parte integrante del percorso formativo sul Project Cycle Management.

Dettagli

Echi dal PMI Global Congress Europe 2004. Area of focus SMP. Mean Small Management. Marco Valioni, PMP. Project Manager, Intesa Sistemi e Servizi

Echi dal PMI Global Congress Europe 2004. Area of focus SMP. Mean Small Management. Marco Valioni, PMP. Project Manager, Intesa Sistemi e Servizi Echi dal PMI Global Congress Europe 2004 Area of focus SMP Small Projects Do Not Always Mean Small Management Marco Valioni, PMP Project Manager, Intesa Sistemi e Servizi Outline area of focus SMP Nella

Dettagli

PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER

PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER CODICE PM 10.25 DURATA 10 giorni CATEGORIA Project Management DESTINATARI Project manager, responsabili di funzione, membri del Project Management Office, dirigenti,

Dettagli

Il Progetto e il Project Management

Il Progetto e il Project Management Il Progetto e il Project Management Metodologie di Specifica del Software Per contattare il docente Dr. Anna Rita Laurenzi email: annarita.laurenzi@insiel.it cell.+39 3356368206 Agenda Progetto e Project

Dettagli

IL PROJECT MANAGEMENT Project Manager, gestione dei progetti, standard ISO 21500 e best practice

IL PROJECT MANAGEMENT Project Manager, gestione dei progetti, standard ISO 21500 e best practice IL PROJECT MANAGEMENT Project Manager, gestione dei progetti, standard ISO 21500 e best practice CORSO DI ALTA FORMAZIONE 38 ORE IN AULA 8 Moduli Didattici Roma, dal 13 novembre al 5 dicembre 2015 Hotel

Dettagli

Project Management e Business Analysis: the dynamic duo. Firenze, 25 Maggio 2011

Project Management e Business Analysis: the dynamic duo. Firenze, 25 Maggio 2011 Project Management e Business Analysis: the dynamic duo Firenze, 25 Maggio 2011 Grazie! Firenze, 25 Maggio 2011 Ing. Michele Maritato, MBA, PMP, CBAP 2 E un grazie particolare a www.sanmarcoinformatica.it

Dettagli

Project Portfolio Management e Program Management in ambito ICT: la verifica di fattibilità del Piano.

Project Portfolio Management e Program Management in ambito ICT: la verifica di fattibilità del Piano. Project Portfolio Management e Program Management in ambito ICT: la verifica di fattibilità del Piano. di: Enrico MASTROFINI Ottobre 2004 Nella formulazione iniziale del Piano Ict sono di solito inseriti

Dettagli

Scopo della WBS. La regola del 100% Orientamento ai risultati

Scopo della WBS. La regola del 100% Orientamento ai risultati Le problematiche delle fasi del progetto CONCEZIONE ELABORAZIONE FINANZIAMENTO NEGOZIAZIONE ATTUAZIONE ATTUAZIONE - Definizione della successione delle attività esecutive - Allocare le risorse - Pianificare

Dettagli

Cardinis. Cardinis. Progetti.Comunicazione.Innovazione. CARDINIS. Progetti. Comunicazione. Innovazione. OST Organizzazione Sistemi Tecnologie

Cardinis. Cardinis. Progetti.Comunicazione.Innovazione. CARDINIS. Progetti. Comunicazione. Innovazione. OST Organizzazione Sistemi Tecnologie CARDINIS Progetti. Comunicazione. Innovazione. OST Organizzazione Sistemi Tecnologie Via T. Aspetti, 157-35134 Padova tel: 049-60 90 78 fax: 049-88 95 780 e-mail: ost@ost.it web: www.ost.it 1 Nome e Logo

Dettagli

Il Project Management per i Managers

Il Project Management per i Managers Paolo Mazzoni 2012. E' ammessa la riproduzione per scopi di ricerca e didattici se viene citata la fonte completa nella seguente formula: "di Paolo Mazzoni, www.paolomazzoni.it, (c) 2012". Non sono ammesse

Dettagli

La gestione per progetti

La gestione per progetti La gestione per progetti Uno sforzo temporaneo intrapreso per creare un prodotto, un servizio o un risultato (PMI- Project Management Institute,, da PMBOK 3rd edition, 2004), ovvero sforzo complesso comportante

Dettagli

Sistema dei Controlli interni Gestione coordinata delle aree di miglioramento

Sistema dei Controlli interni Gestione coordinata delle aree di miglioramento Sistema dei Controlli interni Gestione coordinata delle aree di miglioramento Stefano Moni Resp. Servizio Validazione e Monitoraggio Convegno ABI - Basilea 3 Roma, 16-17 Giugno 2014 INDICE 1. INTRODUZIONE

Dettagli

Stefano Leofreddi Senior Vice President Risk Management Integrato. 1 Ottobre 2014, Roma

Stefano Leofreddi Senior Vice President Risk Management Integrato. 1 Ottobre 2014, Roma Il Risk Management Integrato in eni Stefano Leofreddi Senior Vice President Risk Management Integrato 1 Ottobre 2014, Roma Indice - Sviluppo del Modello RMI - Governance e Policy - Processo e Strumenti

Dettagli

EUROPEAN PROJECT MANAGEMENT QUALIFICATION - epmq. Fundamentals. Syllabus

EUROPEAN PROJECT MANAGEMENT QUALIFICATION - epmq. Fundamentals. Syllabus EUROPEAN PROJECT MANAGEMENT QUALIFICATION - epmq Fundamentals Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di epmq Modulo 1 Fundamentals. Il syllabus descrive, attraverso i risultati del processo

Dettagli

Sviluppo e Gestione Progetti. docente: Prof. Filippo Ghiraldo f.ghiraldo@bep.co.it

Sviluppo e Gestione Progetti. docente: Prof. Filippo Ghiraldo f.ghiraldo@bep.co.it Sviluppo e Gestione Progetti docente: Prof. Filippo Ghiraldo f.ghiraldo@bep.co.it Struttura del corso - ID CONTENUTI TEORIA PROJ. WORK DATA WORK SHOP Conoscenza dei principi di base, metodi e tecniche

Dettagli

Programmazione didattica 2009. Project Management. Catalogo dei corsi

Programmazione didattica 2009. Project Management. Catalogo dei corsi Programmazione didattica 2009 Project Management Catalogo dei corsi Alta Formazione in Project Management Project Management: principi e criteri organizzativi Metodi e tecniche di avvio ed impostazione

Dettagli

2 PRINCIPI E VALORI CAP. 2.0 PRINCIPI E VALORI 2.1 SCOPO 2.2 PRINCIPI. 2.2.1 Inclusività

2 PRINCIPI E VALORI CAP. 2.0 PRINCIPI E VALORI 2.1 SCOPO 2.2 PRINCIPI. 2.2.1 Inclusività Pag. 24 / 69 2 2.1 SCOPO Formalizzare e rendere noti a tutte le parti interessate, i valori ed i principi che ispirano il modello EcoFesta Puglia a partire dalla sua ideazione. 2.2 PRINCIPI Il sistema

Dettagli

Progettazione Integrata Gestione Appalti Direzione Lavori Collaudi e consegne

Progettazione Integrata Gestione Appalti Direzione Lavori Collaudi e consegne Progettazione Integrata Gestione Appalti Direzione Lavori Collaudi e consegne 1 LA FORZA DI UN TEAM A VANTAGGIO DEL PROGETTO è un consorzio di professionisti singoli e società di ingegneria che offre servizi

Dettagli

LA PIANIFICAZIONE DELLE ATTIVITA E IL WORK BREAKDOWN STRUCTURE

LA PIANIFICAZIONE DELLE ATTIVITA E IL WORK BREAKDOWN STRUCTURE LA PIANIFICAZIONE DELLE ATTIVITA E IL WORK BREAKDOWN STRUCTURE La Work Breakdown Structure La WBS è uno strumento di pianificazione delle attività progettuali che comporta un lavoro di: 1) suddivisione

Dettagli

Dall Idea al Progetto

Dall Idea al Progetto CORSO DI EUROPROGETTAZIONE Dall Idea al Progetto DOTT. GIANLUCA COPPOLA Direttore generale - Responsabile Progetti Europei 1 CAPITOLO 1 STRUTTURARE UN PROGETTO 2 1. STRUTTURARE UN PROGETTO Definizione

Dettagli

La Norma ISO 21500-1 Ed. 1-2012 Guidance on project management

La Norma ISO 21500-1 Ed. 1-2012 Guidance on project management 1 Per conto di AICQ CN 1 - Autore Giovanni Mattana - V. Presidente AICQ CN Presidente della Commissione UNI Gestione per la Qualità e Metodi Statistici INTERNATIONAL STANDARD ISO 21500 Peculiarità della

Dettagli

QUESTIONARIO 3: MATURITA ORGANIZZATIVA

QUESTIONARIO 3: MATURITA ORGANIZZATIVA QUESTIONARIO 3: MATURITA ORGANIZZATIVA Caratteristiche generali 0 I R M 1 Leadership e coerenza degli obiettivi 2. Orientamento ai risultati I manager elaborano e formulano una chiara mission. Es.: I manager

Dettagli

Indice. 1 Evoluzione dell Idea di project management e definizione del progetto ----------------------4

Indice. 1 Evoluzione dell Idea di project management e definizione del progetto ----------------------4 LEZIONE LA GESTIONE DEI PROGETTI DOTT. GIUSEPPE IULIANO Indice 1 Evoluzione dell Idea di project management e definizione del progetto ----------------------4 1.1 La prima fase di impostazione ---------------------------------------------------------------------7

Dettagli

UNI ISO 21500 Guida alla gestione dei progetti (project management)

UNI ISO 21500 Guida alla gestione dei progetti (project management) UNI ISO 21500 Guida alla gestione dei progetti (project management) adozione nazionale in lingua italiana della norma internazionale ISO 21500 A cura di Relatore: Eugenio Rambaldi Presidente Assirep presidente@assirep.it

Dettagli

LA SARDEGNA NELL EUROPA 2020

LA SARDEGNA NELL EUROPA 2020 LA SARDEGNA NELL EUROPA 2020 VERSO UN NUOVO MODELLO DI GOVERNANCE Enti Locali e politiche di coesione Project Management per gli EELL Ornella Cauli 8 maggio 2013 Centro Servizi Losa La logica del Project

Dettagli

ISIPM Base. Project Management epmq: Project Management Fundamentals (ISIPM Base)

ISIPM Base. Project Management epmq: Project Management Fundamentals (ISIPM Base) ISIPM Base Project Management epmq: Project Management Fundamentals (ISIPM Base) Gruppo B Conoscenze Tecniche e Metodologiche Syllabus da 2.1.1 a 2.7.1 1 Tema: Gestione Ambito del Progetto e Deliverable

Dettagli

Software. Engineering

Software. Engineering Software Engineering Agenda Scenario nel quale matura la necessità di esternalizzare Modalità conrattuali, ambito, livelli di servizio Modalità di governo del contratto e di erogazione dei servizi Metodologia

Dettagli

IL PROCESSO TECNICO DI PIANIFICAZIONE: TECNICHE DI SCOMPOSIZIONE DI UN PROJECT (WBS) LABORATORIO INTEGRATO DI COSTRUZIONE E PRODUZIONE LEZIONE 3

IL PROCESSO TECNICO DI PIANIFICAZIONE: TECNICHE DI SCOMPOSIZIONE DI UN PROJECT (WBS) LABORATORIO INTEGRATO DI COSTRUZIONE E PRODUZIONE LEZIONE 3 IL PROCESSO TECNICO DI PIANIFICAZIONE: TECNICHE DI SCOMPOSIZIONE DI UN PROJECT (WBS) IL PROCESSO TECNICO DI PIANIFICAZIONE Un progetto è un insieme complesso di numerose attività finalizzate al raggiungimento

Dettagli

Standard PMI e Certificazioni Professionali: novità 2009 Firenze, 4 giugno 2009 PMI Project Management Standard, PMBOK Fourth Edition 2008

Standard PMI e Certificazioni Professionali: novità 2009 Firenze, 4 giugno 2009 PMI Project Management Standard, PMBOK Fourth Edition 2008 Standard PMI e Certificazioni Professionali: novità 2009 Firenze, 4 giugno 2009 PMI Project Management Standard, PMBOK Fourth Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner - Responsabile Area

Dettagli