SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA"

Transcript

1 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione ITAL DATA S.R.L. A2) Forma giuridica SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA A3) Codice Fiscale Partita IVA A4) Sede legale NAPOLI NA Comune Provincia CAP VIA NUOVA SAN ROCCO, 62/A Via e n. civico A5) Telefono 081/ Fax 081/ A6) Legale Rappresentante GUARINI GUIDO COMMERCIANTE Cognome Nome Qualifica A7) Atto costitutivo (1) ATTO NOT. DOTT.SSA PAOLA LANDOLFI DEL 25/10/99 REP.N E RACC.N.3423 Estremi 31/12/2050 Scadenza A8) Capitale sociale (1) ,00 di cui versato ,00 A9) Iscrizione al Registro delle Imprese NAPOLI /01/2000 Di Al n Dal A10) Iscrizione all INPS NAPOLI 15/03/00 Terziario Ufficio di Dal Settore A11) Categoria di impresa (2) Dal 01/01/08 al 31/12/ , ,00 Periodo di riferimento Effettivi ULA Fatturato Totale di bilancio A12) Incaricato dell impresa per la pratica VECCHIONE ROSARIO 081/ / Sig. Tel. Fax A13) Indirizzo cui inviare la corrispondenza Napoli NA Comune Provincia CAP Centro Direzionale Isola F3 Via e n. civico (1) Solo per le società ed i consorzi; (2) Tutti i dati devono riguardare l ultimo esercizio contabile chiuso e sono calcolati su base annua. Per le imprese di costituzione recente i cui conti non sono stati ancora chiusi, i dati sono stimati in buona fede ad esercizio in corso.

2 P.O.R. Campania Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. B) DATI SUL PROGRAMMA DI INVESTIMENTI B1) Ubicazione dell unità locale oggetto dell investimento: Comune NAPOLI Provincia NA CAP Via e n civico NUOVA SAN ROCCO, 62/A Telefono 081/ Fax 081/ B2) Tipologia del programma di investimenti Ammodernamento B3) Date effettive o previste relative al programma: B3.1) Data (gg/mm/aaaa) di avvio a realizzazione del programma 01/03/2010 B3.2) Data (gg/mm/aaaa) di ultimazione del programma 28/02/2011 B4) Spese del programma (al netto dell IVA) a fronte delle quali si richiedono le agevolazioni Voci di spesa Spese dirette Importo in migliaia di Euro A Progettazione, direzione lavori, piano marketing,accessorie ,00 B Impianti ,00 C Macchinari, attrezzature e strumenti ,00 D Immobilizzazioni immateriali ,00 TOTALE ,00 C) ELEMENTI PER IL CALCOLO DEL VALORE TECNICO DEL PROGETTO C1) Caratteristiche innovative e qualitative del progetto, sia ai fini dell incremento di efficienza della macchina gestionale, sia in funzione del completamento/ potenziamento di infrastrutture ICT già esistenti : La realizzazione dell investimento proposto consentirà di incrementare l efficienza della macchina gestionale, migliorando i sistemi ed i processi di comunicazione ed incrementando la proposta commerciale dell azienda. Sarà implementato il sistema di trattamento dei dati attraverso la conversione, immagazzinamento, protezione, trasmissione e recupero sicuro delle informazioni e sarà realizzata una piattaforma web per pubblicizzare meglio l offerta dell azienda. In particolare, si procederà ad automatizzare processi e comunicazioni dell azienda, aumentarne l efficienza operativa, individuare con precisione estrema i documenti, schede tecniche prodotti, con ricerche mirate ottenendo i seguenti vantaggi: digitalizzazione dei documenti, riduzione dello spazio di stoccaggio, riduzione del consumo di carta, riduzione dei costi di archiviazione, riduzione dei tempi di ricerca, immediata trasmissione dei documenti per via digitale e sul web Bando regime di aiuti per l Innovazione organizzativa, di processo e di prodotto mediante l I.C.T.

3 P.O.R. Campania Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. a)azioni specifiche da svolgere, con particolare riguardo alle modalità organizzative e gestionali : La realizzazione della piattaforma online per e-commerce ed Intranet Aziendale consentirà di gestire in maniera più rapida, efficace ed efficiente il flusso di informazioni sia all interno della struttura aziendale che verso i principali interlocutori esterni (clienti, fornitori ecc ). Nello specifico sarà possibile ottenere una riduzione dei costi di archiviazione, dello spazio di stoccaggio, del consumo di carta, dei tempi di ricerca, nonchè l immediata trasmissione dei documenti per via digitale, un conseguente aumento della produttività del personale ed una maggiore visibilità aziendale. Per quanto concerne il completamento di infrastrutture ICT, si procederà a potenziare il portale Web, con l attivazione della sezione e-commerce che consentirà di effettuare vendite direttamente on-line, aprendo così nuovi orizzonti di mercato. b) gli interventi da realizzare potenzieranno le attività della filiera produttiva (impianti di trasformazione, punti vendita aziendali, introduzione e/o sviluppo dell e-commerce): Il programma di investimento, volto a perseguire la via dell innovazione tecnologica, prevede l introduzione dell e-commerce come strumento per penetrare nuovi segmenti di mercato. Infatti con il commercio elettronico potranno essere venduti direttamente on line a tutti i clienti acquisiti e potenziali, tutti i prodotti offerti dall impresa. L attività di commercio elettronico consentirà di ridurre i costi di gestione commerciale, amministrativa e tecnica dell unità operativa, e più nella fattispecie, dei singoli ordini, ottimizzandone tempistica, logistica, selezione e gestione, consentendo di effettuare incassi in tutta tranquillità direttamente on-line al momento della vendita del prodotto, migliorando altresì i flussi di cassa aziendali. Inoltre esso consentirà di ampliare sensibilmente ed in tempi brevi il numero di clienti dell impresa, fidelizzandoli ed assicurando la loro massima soddisfazione. c) il progetto è a completamento/potenziamento di infrastrutture di Information & Communication Technology già esistenti: Il progetto di sviluppo aziendale mira al potenziamento delle infrastrutture Ict già esistenti per la normale attività dell impresa. Si procederà per questo all acquisto di un server completo di software operativo indispensabile al funzionamento ed alla gestione della piattaforma web e dell e-commerce. Grazie a questo innovativo canale commerciale, sarà possibile rivolgersi anche a clienti presenti in altre regioni, favorendo l apertura di nuovi mercati ed incrementando il fatturato e gli utili aziendali. Pertanto, l introduzione di una piattaforma web e-commerce modificherà notevolmente la fase di contatto con la clientela e le modalità di interagire con la stessa, attraverso un frequente scambio di dati ed informazioni e di soldi per i pagamenti, attribuendo un ruolo decisivo all Information & Communication Technology anche in questa fase del ciclo produttivo. Bando regime di aiuti per l Innovazione organizzativa, di processo e di prodotto mediante l I.C.T.

4 P.O.R. Campania Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. d) il progetto prevede il miglioramento dell organizzazione aziendale (riduzione della sottoccupazione aziendale, riconversione e/o incremento occupazionale, ecc.) e della sicurezza sui luoghi di lavoro : Il progetto di investimento presentato consentirà di ottimizzare il flusso informativo e di dati all interno ed all esterno dell impresa, favorendo un miglioramento dell organizzazione aziendale. Inoltre, in virtù dell incremento dei servizi tecnologici che si prevede di offrire, si prevede a regime l assunzione di 1 unità lavorativa. Ancora si intende garantire al personale un luogo di lavoro confortevole e sicuro attraverso il rispetto rigoroso della normativa sulla sicurezza, partendo dalla considerazione che ciò influisca favorevolmente sulla tranquillità dei lavoratori e sulla loro produttività. Pertanto, l azienda attuerà appositi interventi per il rispetto della sicurezza sui luoghi di lavoro, attraverso l adeguamento al D.lgs 81/2008 e succ. mod. (ampliare lo spazio quanto necessario) C2) Incidenza sulla qualificazione del prodotto/servizio con un relativo aumento della competitività sul mercato La business-idea proposta consentirà all impresa richiedente di qualificare l offerta dei propri prodotti in modo da seguire con successo la via dell innovazione tecnologica in un settore che richiede continui investimenti in strumenti software e applicativi per soddisfare le crescenti esigenze dei clienti in termini di rapidità, efficienza e precisione nei tempi di consegna. Ciò consentirà di innalzare la qualità del servizio offerto, acquisire un vantaggio competitivo rispetto ai concorrenti e conquistare la leadership del mercato locale, grazie ad un servizio innovativo ancora poco diffuso. L implementazione della piattaforma web con sezione e-commerce punta ad innalzare il livello qualitativo delle prestazioni offerte, consentendo al cliente di usufruire di un servizio sempre più richiesto e gradito. a) il progetto prevede la realizzazione di nuovi prodotti e/o la diversificazione di alcuni altri e/o la certificazione di qualità delle produzioni/servizi aziendali : L impresa richiedente prevede di ottenere un innalzamento della qualità dei prodotti/servizi offerti sia in termini ci completezza e precisione che di tempestività. Ciò consentirà di acquisire un vantaggio competitivo rispetto alla concorrenza, assicurando un elevato livello di soddisfazione dei clienti finali. Per rafforzare questo obiettivo, è prevista entro l anno a regime l acquisizione della certificazione di qualità Iso 9001:2000, in modo da soddisfare gli standard qualitativi riconosciuti ed assicurare la customer satisfaction dei clienti finali. In particolare, si intende migliorare l efficienza e l efficacia della gestione aziendale, attraverso la progettazione, realizzazione ed implementazione di "Sistemi di Qualità Aziendale" (SQA). Bando regime di aiuti per l Innovazione organizzativa, di processo e di prodotto mediante l I.C.T.

5 P.O.R. Campania Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. b) Incremento percentuale del Valore Aggiunto aziendale atteso con gli interventi cofinanziati a regime : Grazie alla realizzazione dell investimento proposto, la società proponente potrà conseguire un sensibile incremento del fatturato ed un consequenziale miglioramento dei risultati reddituali. Ciò determinerà altresì un incremento del valore aggiunto aziendale rispetto ai dati consuntivi. In particolare il valore aggiunto aziendale nell anno a regime a pari a ,00. c) Sostenibilità economica, deducibile dal rapporto fra costo totale del progetto e fatturato annuo aziendale : La sostenibilità economica del progetto è ampiamente assicurata. Infatti, il rapporto tra il costo totale del progetto (euro ,00) ed il fatturato annuo (per il 2010 dovrebbe presumibilmente essere di circa euro ,00), è pari a 0,29. d) Sostenibilità ambientale, in presenza di interventi e/o macchinari che consentono di ridurre le emissioni in atmosfera ovvero di migliorare la gestione dei rifiuti aziendali : La società richiedente intende prendere tutte le misure di propria competenza per dare un contributo positivo alla sostenibilità ambientale. A tal fine è prevista l adozione di diverse azioni per migliorare il ciclo di gestione dei rifiuti aziendali. In particolare, sono stati avviati contatti con una società che si occupa della rigenerazione di toner e cartucce, in modo che si potranno consegnare i vuoti per essere ricaricati e riutilizzati. Infine, si prevede una sensibile riduzione del consumo di carta, con una conseguente ottimizzazione dei costi ed una riduzione dell impatto ambientale sia in termini di smaltimento rifiuti che sfruttamento forestale. C3) Rilevanza della componente giovanile e femminile a) Età del richiedente (impresa individuale) - Età media dei soci (per Società di persone) - Età dell'amministratore unico ovvero media dei componenti il consiglio di amministrazione (per Società di capitali): L età anagrafica dell amministratore unico Guarino Guido è di 45 anni. b) Sesso del richiedente (impresa individuale), Sesso prevalente dei soci (per Società di persone), dell'amministratore Unico ovvero prevalente fra i componenti del consiglio di amministrazione (per Società di capitali) Come si evince dal progetto d impresa, l amministratore unico è di sesso maschile. (ampliare lo spazio quanto necessario) Bando regime di aiuti per l Innovazione organizzativa, di processo e di prodotto mediante l I.C.T.

6 P.O.R. Campania Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. D) - Allegato Tecnico Spese agevolabili Descrizione (In k/euro) A) PROGETTAZIONE Progettazione e realizzazione Business Plan 6.000,00 Certificazione ,00 Certificazione Qualità ISO 9001: ,00 Piano di marketing ,00 TOTALE A) PROGETTAZIONE ,00 TOTALE SPESE DI PROGETTAZIONE AMMISSIBILI ,00 B) IMPIANTI Impianto di rete completo di armadio Rack 7U ,00 TOTALE B) IMPIANTI ,00 C) MACCHINARI, ATTREZZATURE E STRUMENTI C.1) Macchinari Macchinario 1: Server HP ProLiant DL785 G5 montabile in rack - 7U Macchinario 2: Workstation XW9400 OPT 2X2220/2.8 2GB 250G GLES completa di monitor, gruppo continuità sw vista , ,00 Macchinario 3: Back-up Lacie 2 T 1.000,00 C.2) Attrezzature TOTALE MACCHINARI ,00 Attrezzatura 1 0,00 Attrezzatura 2 0,00 Attrezzatura 3 0,00 C.3) Strumenti TOTALE ATTREZZATURE 0,00 Strumento 1 0,00 Strumento 2 0,00 Strumento 3 0,00 D) IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI TOTALE STRUMENTI 0,00 TOTALE C) MACCHINARI, ATTREZZATURE E STRUMENTI ,00 Portale web per e-commerce ed intranet aziendale Software e-commerce , ,00 Bando regime di aiuti per l Innovazione organizzativa, di processo e di prodotto mediante l I.C.T.

7 P.O.R. Campania Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. Software web based key per indicizzazione motori di ricerca ,00 Software di archiviazione documentale Software Microsoft Windows Server , ,00 TOTALE D) IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI ,00 TOTALE INVESTIMENTO ,00 Bando regime di aiuti per l Innovazione organizzativa, di processo e di prodotto mediante l I.C.T.

8 P.O.R. Campania Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. Il sottoscritto Guarini Guido, nato a Napoli il 03/01/1964 residente in via Nuova San Rocco n 62/A Comune di Napoli CAP Provincia Na in qualità di amministratore unico e legale rappresentante dell impresa denominata: ITAL DATA S.R.L. forma giuridica società a responsabilità limitata con sede legale in via Nuova San Rocco n 62/A Comune Napoli CAP Provincia Na Iscritta al registro delle imprese di Napoli con il n C.F. e P.IVA DICHIARA ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000, consapevole delle sanzioni penali, nel caso di dichiarazioni non veritiere e falsità negli atti, richiamate dall art. 76 che tutte le notizie fornite nella presente Scheda tecnica, composta di n. fogli, e nell altra documentazione a corredo del modulo di domanda corrispondono a verità. Napoli, il 07/10/2009 IL LEGALE RAPPRESENTANTE (3) (3) Allegare copia di un documento di identità in corso di validità e sottoscritto, avendo cura che tale copia sia leggibile. In caso di cittadini extracomunitari occorre invece l autenticazione da parte di un pubblico ufficiale (circoscrizione, notaio o ambasciata). Bando regime di aiuti per l Innovazione organizzativa, di processo e di prodotto mediante l I.C.T.

9 RELAZIONE TECNICO ECONOMICA ALLA RICHIESTA DI AGEVOLAZIONI FINANZIARIE AI SENSI DELLA MISURA 5.2 PO-FESR - REGIONE CAMPANIA, VOLTA ALL INNOVAZIONE ORGANIZZATIVA, DI PROCESSO E DI PRODOTTO, MEDIANTE LE NUOVE TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE (I.C.T.) DITTA: ITAL DATA S.R.L. 1

10 AREA TEMATICA E TIPOLOGIA DI PRODOTTO LA ITAL DATA S.R.L. È UNA SOCIETÀ OPERANTE NEL SETTORE DEL COMMERCIO ALL INGROSSO DI CARTUCCE E TONER PER STAMPANTI E PER FOTOCOPIATRICI, REGISTRATORI DI CASSA, CALCOLATRICI, CARTACEI DI OGNI TIPO (ROTOLI PER CALCOLATRICI, REGISTRATORI DI CASSA, CARTA PER FOTOCOPIE, ECC.) E MACCHINE E ARREDAMENTO PER UFFICIO, CON SEDE NEL TERRITORIO CAMPANO E PRECISAMENTE IN NAPOLI(NA) ALLA VIA NUOVA SAN ROCCO N.62/A. ESSA VANTA UNA ESPERIENZA DECENNALE NEL SETTORE, ESSENDO STATA COSTITUITA IN DATA 13/10/1999 CON ATTO DEL NOTAIO PAOLA LANDOLFI REP. N E RACC.N.3423, È ISCRITTA ALLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI AL N , HA C.F. E P.IVA N LA COMPAGINE SOCIALE HA ACQUISITO NOTEVOLI CONOSCENZE ED ESPERIENZE NEL CORSO DELL ATTIVITÀ, E MIRA A SEGUIRE LA VIA DELL INNOVAZIONE LEGATA ALL ICT CON LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO D INVESTIMENTI PRESENTATO. IN PARTICOLARE, IL PRESENTE PROGETTO DI RICHIESTA DI AGEVOLAZIONI FINANZIARIE AI SENSI DELLA MISURA 5.2 PO-FESR CAMPANIA, HA COME OBIETTIVO LA RICERCA E LO SVILUPPO DI NUOVE TECNICHE DI INNOVAZIONE VOLTE ALL AMMODERNAMENTO DELLE TECNOLOGIE, ATTREZZATURE E MACCHINARI INFORMATICI, ALLA REALIZZAZIONE DI UNA PIATTAFORMA WEB PER E-COMMERCE E ALL UTILIZZO DI SOFTWARE PER ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE ED GESTIONE INTRANET AZIENDALE. CON LA REALIZZAZIONE DEL PROGRAMMA DI INVESTIMENTO PROPOSTO, DUNQUE, LA SOCIETÀ RICHIEDENTE MIRA AD AMMODERNARE LA PROPRIA SEDE OPERATIVA E SOPRATTUTTO ACQUISTARE HARDWARE E SOFTWARE SPECIFICI PER CONTINUARE CON SUCCESSO LA PROPRIA ATTIVITÀ, IN MODO DA CONQUISTARE LA LEADERSHIP DEL MERCATO 2

11 LOCALE ED ACQUISIRE UN VANTAGGIO COMPETITIVO RISPETTO AI CONCORRENTI. CIO DETERMINERA UN INCREMENTO DEL FATTURATO ED UN MIGLIORAMENTO COSTANTE DEI RISULTATI ECONOMICI DI ESERCIZIO. PERTANTO E ASSICURATA LA FATTIBILITA TECNICO-ECONOMICO- FINANZIARIA DEL PROGETTO, CHE CONSENTIRA IN BREVE TEMPO DI REMUNERARE I CAPITALI INVESTITI. DESCRIZIONE DEL PROCESSO PRODUTTIVO ATTUALE L ORGANIZZAZIONE DEL PROCESSO INTERNO CORRENTE È ESSENZIALMENTE DA IMPLEMENTARE VISTA L OBSOLESCENZA DEI SUPPORTI INFORMATICI ESISTENTI. LA DIFFUSIONE DI TECNOLOGIE ICT È ESSENZIALMENTE DI UFFICIO, A MERO SUPPORTO DELLA PRODUTTIVITÀ INDIVIDUALE. IN PARTICOLARE, L AZIENDA PUR IN PRESENZA DI N.3 PC INDIVIDUALI COLLEGATI AD INTERNET E PRIVA DI UNA RETE LAN E WIRELESS, DI UN SITO AZIENDALE ISTITUZIONALE PER ATTIVITA DI E-COMMERCE E DI UN SOFTWARE PER ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE E GESTIONE INTRANET AZIENDALE. PERTANTO SI È IN PRESENZA DI SCARSA E LIMITATA ORGANIZZAZIONE DI GESTIONE ORDINI ED ARCHIVIAZIONE DOCUMENTI CHE ANCORA OGGI AVVIENE IN MANIERA CARTACEA (AD ESEMPIO LE SCHEDE TECNICHE DELLE CONSEGNE PRODOTTI PRESSO CLIENTI VENGONO ARCHIVIATE ANCORA IN FALDONI). PERTANTO LE CONSEGNE SONO GESTITE IN MODO MOLTO LIMITATO, ATTRAVERSO ARCHIVIO MANUALE RENDENDO LA GESTIONE DEL CLIENTE (TRACCIABILITÀ DEGLI INTERVENTI EFFETTUATI) E LA GESTIONE CONTABILE INTERNA DEL TUTTO LENTA ED INEFFICIENTE. 3

12 INOLTRE ATTUALMENTE, NONOSTANTE LA COSTANTE RICHIESTA DI UN SERVIZIO WEB DI E-COMMERCE DA PARTE DELLA CLIENTELA FIDELIZZATA, SI E IMPOSSIBILITATI E NON ATTREZZATI ALLA VENDITA ON-LINE CHE SI E MOLTA DIFFUSA NEGLI ULTIMI ANNI PROPRIO NEL SETTORE DELL ICT E DEI CONSUMABILI (TONER, CARTUCCE, ECC.) INNOVAZIONI DA APPORTARE AL PROCESSO PRODUTTIVO L IMPRESA ITAL DATA SRL, CONSAPEVOLE DELLE LIMITAZIONI INTRINSECHE DI TALE MODELLO ORGANIZZATIVO, DOPO AVER ANALIZZATO LE POSSIBILITÀ DI INFORMATIZZAZIONE DEL PROCESSO PRODUTTIVO ATTTUALE, È ARRIVATA ALLA CONCLUSIONE CHE SOLO CON UN DECISO, COERENTE E COORDINATO INVESTIMENTO IN TECNOLOGIA ICT PUÒ RAGGIUNGERE GLI OBIETTIVI DI MIGLIORARE IL PROPRIO PROCESSO INTERNO ALLO SCOPO DI INCREMENTARE LA PRODUZIONE, MIGLIORARE LA QUALITÀ E LA GAMMA DEI SERVIZI OFFERTI, MIGLIORARE L EFFICIENZA COMPLESSIVA CON CONSEGUENTE DIMINUZIONE DEI COSTI E AUMENTO DELLA PRODUTTIVITA E DEI PROFITTI. TALE INVESTIMENTO PROGRAMMATO CONSENTIRÀ, INOLTRE, DI INCREMENTARE NOTEVOLMENTE LA QUOTA DI MERCATO DELL AZIENDA. INFATTI, GRAZIE ALLA PIATTAFORMA WEB DI E-COMMERCE, SARA POSSIBILE RAGGIUNGERE NON SOLO LA CLIENTELA FIDELIZZATA NEL CORSO DEGLI ULTIMI 10 ANNI, MA ANCHE NUOVI CLIENTI UBICATI NON SOLO IN CAMPANIA MA ANCHE IN ALTRE REGIONI D ITALIA. LA GRANDE INNOVAZIONE DEL WEB E DI INTERNET E PROPRIO QUELLA DI METTERE IN CONTATTO E DI PERMETTERE TRANSAZIONI TRA SOGGETTI ANCHE A NOTEVOLI DISTANZA TRA LORO CON POCHI CLICK!!!. 4

13 L AZIENDA INTENDE QUINDI EFFETTUARE UN PROGRAMMA DI INVESTIMENTI TECNOLOGICI ORGANICI NEL SETTORE ICT, RACCOGLIENDO LA SFIDA DELLE NUOVE TECNOLOGIE DELL INFORMATICA E DEL WEB, ALLO SCOPO DI INCREMENTARE LA PROPRIA QUOTA DI MERCATO, MIGLIORARE I SERVIZI, LA PROPRIA EFFICIENZA, ADEGUARSI ALLA NORMATIVA VIGENTE IN AMBITO DI SICUREZZA DEL LAVORO(L.626) E DI CERTIFICAZIONE DI QUALITA DEI SERVIZI OFFERTI (UNI EN ISO 9001:2000). DESCRIZIONE TECNICA DEL PROGRAMMA DI INVESTIMENTI IL PROGETTO DI INVESTIMENTO PROPOSTO PREVEDE L INTRODUZIONE DI ATTREZZATURE SOFTWARE ED IMPIANTI INFORMATICI VOLTI ALL IMPLEMENTAZIONE TECNOLOGICA ATTUALE, ALLA REALIZZAZIONE DI UN PORTALE WEB PER E-COMMERCE E DI UN SOFTWARE DI GESTIONE DATI ED INTRANET AZIENDALE. INOLTRE, LO STESSO PROGETTO CONSENTIRA DI ADEGUARSI ALLA NORMATIVA VIGENTE IN AMBITO DI SICUREZZA DEL LAVORO E DI QUALITA DEI SERVIZI E PRODOTTI OFFERTI, NONCHE DI IMPLEMENTARE LE POLITICHE COMMERCIALI E DI MARKETING ATTUALMENTE UTILIZZATE. IN PARTICOLARE CIO SARA POSSIBILE GRAZIE ALL ACQUISTO: DI UN SERVER HP PROLIANT DL785 G5 DI ULTIMA GENRAZIONE E MONTABILE IN RACK E DEL RELATIVO SOFTWARE WINDOWS PER SERVER ; SARA INDISPENSABILE PER L UTILIZZO DEL SITO DI E- COMMERCE E LA CREAZIONE DELLA RETE AZIENDALE; 5

14 DI UN IMPIANTO DI RETE COMPLETO DI ARMADIO RACK 7U CON HUB 500MB, PACH PANEL CON ROUTER ADSL WIRELESS 250 MB CON ANTENNA AMPLIFICATA, CON CAVI CANALINE, PRESE, INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE COMPRESA; ESSO PERMETTERA DI UTILIZZARE CONTEMPORANEAMENTE LE 3 POSTAZIONI PC ATTUALI E LA WORKSTATION PER GESTIONE SITO E-COMMERCE IN MANIERA SIMULTANEA ED INDIPENDENTE CON CONSEGUENTE AUMENTO DELLA PRODUTTIVITA DELLE 2 RISORSE UMANE IMPIEGATE E DI QUELLA DA IMPIEGARE A REGIME; DI UNA WORKSTATION XW8600 XEON G COMPLETA DI MONITOR, GRUPPO DI CONTINUITA E SOFTWARE OPERATIVO VISTA BUSINESS INDISPENSABILE PER GESTIRE ADEGUATAMENTE IL SITO DI E-COMMERCE; PERMETTERA DI LAVORARE SOLO IN AMBIENTE WEB-BASED IN MODO TALE DA CONSENTIRE UNA GESTIONE INDIPENDENTE DEL PORTALE WEB; DI UN BACK-UP LACIE 2 T BYTE NETWORK NECESSARIO ALL ARCHIVIAZIONE ED AL BACK-UP DEI DATI AZIENDALI DA EFFETTUARE UNA TANTUM PER PREVENIRE EVENTUALI PERDITE DI DATI DOVUTE A ROTTURA DELLE MACCHINE O DELL IMPIANTO; DI UN PORTALE WEB PER E-COMMERCE ED INTRANET AZIENDALE; SI TRATTA DI UN SITO AZIENDALE USER FRIENDLY CONNESSO ALLA RETE AZIENDALE CHE SERVIRA COME VETRINA VIRTUALE PER LA NOSTRA OFFERTA, PERMETTENDOCI DI RAGGIUNGERE UNA CLIENTELA POTENZIALE MOLTO NUMEROSA E VARIEGATA, E GRAZIE AL SOFTWARE E-COMMERCE CONSENTIRA DI GESTIRE GLI ORDINI ED EFFETTUARE TRANSAZIONI ON-LINE; 6

15 DI UN SOFTWARE E-COMMERCE CHE COME ACCENNATO SERVIRA PER GESTIRE GLI ORDINI, LE PRENOTAZIONI, LE VENDITE E LE TRANSAZIONI VIA INTERNET; DI UN SOFTWARE WEB BASED KEY PER INDICIZZAZIONE MOTORI DI RICERCA; SI TRATTA DI UN SOFTWARE CARATTERIZZATO DA AGGIORNAMENTO DINAMICO, DI KEY DI RICERCA SUL WEB, X LA GESTIONE AUTOMATICA NEI MOTORI DI RICERCA; L APPLICAZIONE PREVEDE IN MANIERA INTELLIGENTE ED IN BASE ALL UTILIZZO IN RETE, DEL SITO WEB, LA POSSIBILITÀ DI ELENCARE OLTRE ALLA LISTA STATICA DELLE PAROLE CHIAVI PER L UTILIZZO NEI MOTORI DI RICERCA, ANCHE UNA LISTA DINAMICA IN GRADO DI DIALOGARE E TENER CONTO DELLE ABITUDINI DEL CLIENTE, DEGLI ARTICOLI PIÙ VENDUTI, DELLE PAGINE PIÙ CICCATE SUL PORTALE; DI UN SOFTWARE DI ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE CHE CI PERMETTERA FINALMENTE DI GESTIRE I DATI DI VENDITA, DEGLI ORDINI, DEGLI CLIENTI, DEI FORNITORI, DEI PRODOTTI, DEI PREZZI, DEL MAGAZZINO, ECC. IN MANIERA DIGITALE RIDUCENDO GLI SPAZI DELL ARCHIVIO CARTACEO (ATTUALMENTE UTILIZZATO) ED I TEMPI DI RICERCA DEI VARI DOCUMENTI AZIENDALI; DI UN PROGETTO DI MARKETING AZIENDALE; ESSO CONSENTIRA DI IMPLEMENTARE LE PIANIFICAZIONI DI MARKETING E COMMERCIALI ATTUALMENTE SEGUITE DALL AZIENDA CON CONSEGUENTE RITORNO IN TERMINI DI QUOTA DI MERCATO E FATTURATO; 7

16 DI UNA CERTIFICAZIONE 626; INDISPENSABILE PER PERMETTERE ALL ATTUALE SOCIETA DI ESSERE IN REGOLA CON LA NORMATIVA IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO; DI UNA ATTESTAZIONE DI QUALITÀ ISO 9001:2000, CHE RENDERA PIU APPETIBILE E CONCORRENZIALE LA NOSTRA OFFERTA POICHE, APPUNTO, ADEGUATAMENTE CERTIFICATA; DI UN BUSINESS PLAN CHE CI PERMETTE NON SOLO DI PARTECIPARE AL BANDO IN OGGETTO MA ANCHE DI STIMARE, IN MANIERA PRUDENZIALI, LA VALIDITA TECNICO-ECONOMICA E FININANZIARIA DEL NOSTRO PROGETTO D INVESTIMENTO. SI EVIDENZIA, IN PARTICOLARE CHE IL SITO E-COMMERCE PERMETTERA UNA FORTE SPINTA ALLE AZIONI DI MARKETING DA INTRAPRENDERE E CONSENTIRA IN MANIERA PRECISA ED EFFICIENTE L AMPLIAMENTO DI TUTTE LE ATTIVITÀ DI VENDITA PRODOTTI, SERVIZIO ASSISTENZA, DALLA RICHIESTA DI INTERVENTO, FINO ALLA CONCLUSIONE ANCHE CONTABILE DELLO STESSO, DI UN POTENTE SISTEMA DI ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE INTERNO PER LA GESTIONE E L ARCHIVIAZIONE DEI DOCUMENTI INTERNI, CONTABILI, INTERVENTI TECNICI EFFETTUATI, E SCHEDE TECNICHE PRODOTTI, QUEST ULTIME DIRETTAMENTE INTEGRATE E CONSULTABILI CON IL PORTALE WEB. E FACILMENTE INTUIBILE, QUINDI, CHE IL PROGETTO DI INVESTIMENTO IN OGGETTO PREVEDE TRA L ALTRO: - L IMPLEMENTAZIONE DI UN SERVER PER L ACQUISIZIONE ELLETRONICA DI DOCUMENTI, DI UNA PIATTAFORMA WEB PER IL COMMERCIO ELETTRONICO DEI PROPRI PRODOTTI, DI UN SISTEMA INFORMATIVO ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE INTEGRATO CON IL PORTALE WEB, PER LA GESTIONE DEL MAGAZZINO E DEGLI ORDINI; 8

17 - UNA PIATTAFORMA WEB DEDICATA AL COMMERCIO ELETTRONICO CHE, CONSENTIRÀ DI OTTENERE INFORMAZIONI ED IMMAGINI DEI PRODOTTI E, DI EFFETTUARE ACQUISTI B2B DA PARTE DEI RIVENDITORI E DIRETTI B2C, CON FORTE PROPENSIONE A SPINGERE IL NEGOZIO VIRTUALE; - UN SISTEMA INFORMATIVO DI GESTIONE ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE, INTEGRATO CON IL PORTALE WEB CHE SARÀ UTILIZZATO PER LA GESTIONE COMPLETA DEI DOCUMENTI AZIENDALI CONTABILI, DI SCHEDE TECNICHE ARTICOLI, PERMETTENDO LA CONSULTAZIONE DEGLI STESSI ANCHE VIA WEB E L ACQUISIZIONE COMPLETA DEI DOCUMENTI ATTUALI IN POSSESSO DELL AZIENDA. BENEFICI IN TERMINI DI INNOVAZIONE ORGANIZZATIVA, DI PROCESSO, DI PRODOTTO TALI INTERVENTI, COMPLESSIVAMENTE CONSENTONO DI IMPLEMENTARE TUTTO IL CICLO DI GESTIONE AZIENDALE, CON ENORMI BENEFICI IN TERMINI DI : 1. INNOVAZIONE ORGANIZZATIVA GRAZIE AL PORTALE WEB E ALL EROGAZIONE DI INFORMAZIONI TECNICHE ATTRAVERSO L ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE, CHE PERMETTERÀ DI ACQUISIRE IN MANIERA ELETTRONICA TUTTI I DOCUMENTI AZIENDALE AUMENTERÀ IN MANIERA CONSIDEREVOLE L EFFICIENZA OPERATIVA E L INDIVIDUAZIONE PRECISA DELL INFORMAZIONE DA RICERCARE, CON CONSEGUENTE RIDUZIONE DI SPAZI, TEMPI E COSTI. 9

18 2. INNOVAZIONE DI PROCESSO - GRAZIE ALL INTRODUZIONE DEL SISTEMA È POSSIBILE MODIFICARE PROFONDAMENTE TUTTO IL CICLO DI GESTIONE INTERNO, SOSTITUENDO LE PROCEDURE MANUALI, GRAZIE ALLA GESTIONE INFORMATIZZATA CHE ACQUISISCE, AUTOMATIZZA, CONTROLLA, MONITORIZZA, TUTTE LE ATTIVITÀ AZIENDALI, ELIMINANDO LE OPERAZIONI MANUALI E QUINDI LE POSSIBILITÀ DI ERRORI. 3. INNOVAZIONE DI PRODOTTO GRAZIE ALL INTRODUZIONE DEL PORTALE WEB, SARÀ POSSIBILE RENDERE EFFICIENTE LA COMUNICAZIONE DELLO STESSO, APPORTANDO BENEFICI SIA INTERNI CHE ESTERNI IN TERMINI DI QUALITÀ ED EFFICIENZA RENDENDO INNOVATIVO L EROGAZIONE DEI PROPRI PRODOTTI CHE SARANNO ANCHE CERTIFICATI CON UNI EN ISO9001:2000. FINALITA DEL PROGETTO LE FINALITÀ ESSENZIALI DEL PROGETTO SONO QUELLE DI MIGLIORARE L EFFICIENZA DELLA MACCHINA GESTIONALE ED ORGANIZZATIVA DELL AZIENDA, INTRODUCENDO TECNOLOGIE ICT IN GRADO DI AUTOMATIZZARE TUTTE LE PROCEDURE INTERNE ED ESTERNE. IL PROGETTO PREVEDE QUINDI LO SVILUPPO DEI SEGUENTI PRINCIPALI LAVORI E ACQUISIZIONI : 1. ACQUISIZIONE SITO WEB ISTITUZIONALE CON POSSIBILITA DI E- COMMERCE, SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE DI ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE, SOFTWARE INDICIZZAZIONE 2. ACQUISIZIONE ATTREZZATURE HARDWARE/SOFTWARE 3. IMPIANTO DI RETE 10

19 4. PROGETTAZIONI (MARKETING E BUSINESS PLAN) E CERTIFICAZIONI (ISO 9001 E L.626) RISULTATI ATTESI I RISULTATI A REGIME CHE SI ATTENDONO DAL PROGETTO SONO: MIGLIOR GESTIONE COMPLESSIVA DELL AZIENDA CHE PASSA DA UN ASSETTO DA PICCOLA STRUTTURA VERSO UNA IMPOSTAZIONE MODERNA IN GRADO DI AMPLIARE NOTEVOLMENTE IL VOLUME DI AFFARI ED IL MERCATO OBIETTIVO GRAZIE ALL INTRODUZIONE DELL E-COMMERCE AUMENTO DELLA VISIBILITA AZIENDALE MIGLIORE ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DRASTICA RIDUZIONE DEI TEMPI DI RISPOSTA AL CLIENTE MONITORAGGIO DELL ANDAMENTO ECONOMICO E DELLE ATTIVITÀ SVOLTE DISPONIBILITÀ DI INFORMAZIONI PRECISE, AGGIORNATE E STRATEGICHE INDISPENSABILI PER POTER PRENDERE DECISIONI RIDUZIONE DI ERRORI DOVUTI ALL ATTUALE GESTIONE MANUALE POSSIBILITA DI AUMENTARE LA CAPACITA PRODUTTIVA DELLE RISORSE UMANE IMPIEGATE E DA IMPIEGARSI A REGIME GRAZIE ALL IMPLEMENTAZIONE DELLE DOTAZIONI HARDWARE E SOFTWARE ESISTENTI CAPACITÀ DI GESTIRE UN DECISO INCREMENTO DEL VOLUME DI AFFARI POSSIBILITA DI VELOCIZZARE I PAGAMENTI MEDIANTE TRANSAZIONI ON-LINE POSSIBILITA DI MIGLIORARE LE CONDIZIONI DI SICUREZZA DEL LAVORO 11

20 POSSIBILITA DI CERTIFICARE IL LIVELLO QUALITATIVO DEI PRODOTTI E SERVIZI OFFERTI POSSIBILITA DI IMPLEMENTARE E MIGLIORARE LE POLITICHE DI MARKETING ATTUALMENTE UTILIZZATE NAPOLI, 07/10/09 IN FEDE 12

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione Topway S.r.l. A2) Forma giuridica Società a responsabilità limitata A3) Codice Fiscale 03305660619

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione ALBA GAMMA S.R.L. A2) Forma giuridica SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA A3) Codice Fiscale 01196940629

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione 1..2..PRINT S.R.L. A2) Forma giuridica Società a Responsabilità Limitata A3) Codice Fiscale 05464751212

Dettagli

ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA BANDO PUBBLICO

ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA BANDO PUBBLICO ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA BANDO PUBBLICO REGIME DI AIUTI DE MINIMIS EX REG. (CE) N. 1998/2006 PER L INNOVAZIONE

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione Mavi Drink A2) Forma giuridica srl A3) Codice Fiscale 03196350361 Partita IVA 03196350361 A4) Sede

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione COOPERATIVA SOCIALE L UOMO E IL LEGNO A2) Forma giuridica COOPERATIVA SOCIALE A3) Codice Fiscale

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione ATELIER VACANZE SRL A2) Forma giuridica SOCIETA' A RESPONSABILITA'LIMITATA A3) Codice Fiscale 5275911211

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione RAMOS A2) Forma giuridica Società a responsabilità limitata A3) Codice Fiscale 07526020636 Partita

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A1) Denominazione S.I.T.I. SOCIETA ITALIANA TURISMO INTERNAZIONALE S.R.L. A2) Forma giuridica Società a responsabilità

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione SEMAK SRL A2) Forma giuridica Società a Responsabilità Limitata A3) Codice Fiscale 03973380656 Partita

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione SCACCO MATTO A2) Forma giuridica COOPERATIVA SOCIALE A3) Codice Fiscale 02615730617 Partita IVA

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A1) Denominazione KOKO SAS DI SANDRO FUSCO A2) Forma giuridica SOCIETA IN ACCOMANDITA SEMPLICE A3) Codice Fiscale

Dettagli

ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA BANDO PUBBLICO

ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA BANDO PUBBLICO ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA BANDO PUBBLICO REGIME DI AIUTI DE MINIMIS EX REG. (CE) N. 1998/2006 PER L INNOVAZIONE

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A1) Denominazione GEVI GRANDI IMPIANTI DI GENTILE GESUALDA & C. S.A.S. A2) Forma giuridica SOCIETA IN ACCOMANDITA

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE ALLEGATO N. 5 A1) Denominazione CENTRO BENESSERE DOTT.SSA MEROLLA A2) Forma giuridica S.A.S. A3) Codice Fiscale 07769380630 Partita

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione MAXFON CAMPANIA SRL A2) Forma giuridica SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA A3) Codice Fiscale 03170570612

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione Devdata A2) Forma giuridica S.r.l. A3) Codice Fiscale 06017551216 Partita IVA 06017551216 A4) Sede

Dettagli

ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA BANDO PUBBLICO

ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA BANDO PUBBLICO ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA BANDO PUBBLICO REGIME DI AIUTI DE MINIMIS EX REG. (CE) N. 1998/2006 PER L INNOVAZIONE

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione FA.GI.FER. ALLEGATO N. 5 A2)

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE ALLEGATO N. 5 A1) Denominazione Paolo Scoppettuolo Srl A2) Forma giuridica Società a Responsabilità Limitata A3) Codice Fiscale

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C. mediante l I.C.T ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione IRPINIA TOUR SRL A2) Forma giuridica Società a responsabilità limitata A3) Codice

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione LE DELIZIE DEL SUD SRL A2) Forma giuridica SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA A3) Codice Fiscale

Dettagli

Finalità. Requisiti soggetto proponente. Attività oggetto di finanziamento

Finalità. Requisiti soggetto proponente. Attività oggetto di finanziamento Bando di concorso per la concessione di contributi alle pmi per favorire lo sviluppo di progetti, prodotti, servizi, processi e modelli organizzativi innovativi nonche l adozione di tecnologie e servizi

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI

Dettagli

Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014

Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014 PAGINA 19 Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014 Informiamo le aziende che la Camera di Commercio di Cuneo, in collaborazione con

Dettagli

C i r c o l a r e d e l 2 7 a g o s t o 2015 P a g. 1

C i r c o l a r e d e l 2 7 a g o s t o 2015 P a g. 1 C i r c o l a r e d e l 2 7 a g o s t o 2015 P a g. 1 Circolare Numero 21/2015 Oggetto Sommario Contributi alle PMI della provincia di Treviso per investimenti in innovazione e digitalizzazione E stato

Dettagli

la mission Soft System Soft System

la mission Soft System Soft System la mission In Soft System, società customer oriented, poniamo il Cliente al centro di ogni scelta aziendale. Operiamo con e per le aziende affinché possano essere costantemente aggiornate sui progressi

Dettagli

Figura 1 - Alcuni esempi di macchine distribuite da Selettra. Politecnico Innovazione 1

Figura 1 - Alcuni esempi di macchine distribuite da Selettra. Politecnico Innovazione 1 SELETTRA S.R.L. 1. PROFILO DELLA SOCIETÀ Selettra distribuisce macchine ad alto contenuto tecnologico per la produzione di circuiti stampati; le macchine sono prodotte in USA, Giappone, Francia, Germania,

Dettagli

Fondo FINTER per l innovazione delle imprese del terziario (commercio - sistema fieristico e servizi - turismo)

Fondo FINTER per l innovazione delle imprese del terziario (commercio - sistema fieristico e servizi - turismo) Fondo FINTER per l innovazione delle imprese del terziario (commercio - sistema fieristico e servizi - turismo) TIPOLOGIA DELLE PROPOSTE PROGETTUALI La misura di agevolazione promuove e ammette tipologie

Dettagli

PENSA IN GRANDE, VIVI MICRO!

PENSA IN GRANDE, VIVI MICRO! I N F I N I T Y P R O J E C T PENSA IN GRANDE, VIVI MICRO! L avvento del web 2.0 ha modificato radicalmente il modo di pensare e sviluppare i processi aziendali. Velocità, precisione, aggiornamento continuo

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione R.M.A A2) Forma giuridica Società a responsabilità limitata A3) Codice Fiscale 04336580651 Partita

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE ALLEGATO N. 5 A1) Denominazione Centro diagnostico battipagliese S.r.l. A2) Forma giuridica Società a responsabilità limitata A3)

Dettagli

Programma Operativo Regionale della Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. RELAZIONE TECNICO-ECONOMICA IMPRESA

Dettagli

Trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto di Lecco. 19 Novembre 2001

Trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto di Lecco. 19 Novembre 2001 Trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto di Lecco 19 Novembre 2001 Valutare la trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto, misurando lo stato attuale di maturità

Dettagli

PIANO FILIERA, PROGETTO INDUSTRIALE E BUSINESS PLAN

PIANO FILIERA, PROGETTO INDUSTRIALE E BUSINESS PLAN 1/ AVVISO PUBBLICO per la concessione di agevolazioni finanziarie, attraverso la sottoscrizione di Contratti di Programma Regionali settoriali per lo Sviluppo delle Attività Industriali, di cui all articolo

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione FARMA - LOGISTICA SRL A2) Forma giuridica SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA A3) Codice Fiscale 02642470617

Dettagli

Assessorato allo Sviluppo Economico. Direzione Cultura Turismo e Sport Servizio Promozione Economica e Turistica

Assessorato allo Sviluppo Economico. Direzione Cultura Turismo e Sport Servizio Promozione Economica e Turistica ALLEGATO A Assessorato allo Sviluppo Economico Direzione Cultura Turismo e Sport Servizio Promozione Economica e Turistica BANDO PUBBLICO APERTO RIVOLTO AD IMPRESE OPERANTI NEI SETTORI DELLE TECNOLOGIE

Dettagli

PACCHETTO COMPETITIVITÀ

PACCHETTO COMPETITIVITÀ Spett.le DITTA/ SOCIETÀ CIRCOLARE n. CF 02/2010 Come comunicato con la circolare CC 02/2006, Vi rinnoviamo la segnalazione che nella nuova veste del nostro sito internet www.studiosinergie.it, sono costantemente

Dettagli

REGIONE MARCHE LEGGE 598/94 ART. 11 INNOVAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

REGIONE MARCHE LEGGE 598/94 ART. 11 INNOVAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI REGIONE MARCHE LEGGE 598/94 ART. 11 INNOVAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI SOGGETTI BENEFICIARI Piccole e medie imprese con unità produttiva ubicata nella Regione Marche PROGETTI AGEVOLABILI 1) Progetti relativi

Dettagli

POR FESR 2007 2013 PACCHETTO COMPETITIVITÀ

POR FESR 2007 2013 PACCHETTO COMPETITIVITÀ POR FESR 2007 2013 PACCHETTO COMPETITIVITÀ 2007 Presentazione a cura di: Rossetti, Paolini, Toccacelo, Fabiani 16 Luglio 2007 Brufa di Torgiano (PG) 1 PACCHETTO COMPETITIVITÀ: Parole chiave 2 Innovazione

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione TECNOLOGIA AL SERVIZIO DELLE IMPRESE Passepartout Mexal è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano

Dettagli

Presentazione Azienda

Presentazione Azienda Un esperienza vincente di integrazione del sistema di organization intelligence con SAP Edoardo Gentili Resp. Sistemi informativi, Scavolini S.p.A. Presentazione Azienda La Scavolini nasce a Pesaro nel

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA. Via e n. civico. Cognome Nome Qualifica. Di Al n Dal. Ufficio di Dal Settore

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA. Via e n. civico. Cognome Nome Qualifica. Di Al n Dal. Ufficio di Dal Settore SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione Tecno S.r.l. A2) Forma giuridica Società a responsabilità limitata A3) Codice Fiscale 02173090644 Partita IVA

Dettagli

FORMULARIO E GUIDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PIANI DI POTENZIAMENTO

FORMULARIO E GUIDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PIANI DI POTENZIAMENTO ALLEGATO 3 POR SARDEGNA 2000-2006 MISURA 4.2 P.A. PER L IMPRESA: ANIMAZIONE, SERVIZI REALI, SEMPLIFICAZIONE, INFRASTRUTTURAZIONE SELETTIVA AZIONE 4.2.B SERVIZI REALI ALLE PMI PROGRAMMA SERVIZI PER IL POTENZIAMENTO

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione IMAGO COMPANY S.R.L. UNIPERSONALE A2) Forma giuridica SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA CON UNICO

Dettagli

Spett.le COMUNE di Cagliari Servizio Attività Produttive Ufficio Incentivi alle Imprese Via Sonnino 09100 Cagliari

Spett.le COMUNE di Cagliari Servizio Attività Produttive Ufficio Incentivi alle Imprese Via Sonnino 09100 Cagliari ALLEGATO A Spett.le COMUNE di Cagliari Servizio Attività Produttive Ufficio Incentivi alle Imprese Via Sonnino 09100 Cagliari DOMANDA PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI PER LO SVILUPPO DI PICCOLE E MEDIE

Dettagli

IL SOFTWARE INTEGRATO PER TUTTE LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO

IL SOFTWARE INTEGRATO PER TUTTE LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO IL SOFTWARE INTEGRATO PER TUTTE LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO Studio24 Commercialisti è l innovativa piattaforma tecnologica che rende disponibile in modo unitario ed integrato processi, strumenti e servizi

Dettagli

SEMPLIFICA RISPARMIA COLLABORA CONDIVIDI GESTISCI

SEMPLIFICA RISPARMIA COLLABORA CONDIVIDI GESTISCI SEMPLIFICA RISPARMIA COLLABORA CONDIVIDI GESTISCI Il mondo sta cambiando Internet e web 2.0 Da luogo di gestione dei dati a spazio virtuale,per: Condividere Collaborare Comunicare Socializzare Partecipare

Dettagli

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CRM DELLA PIATTAFORMA SMARTPLANNER

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CRM DELLA PIATTAFORMA SMARTPLANNER LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CRM DELLA PIATTAFORMA SMARTPLANNER Il CRM: controllo e performance Il CRM, customer relationship management, è una strategia competitiva basata su processi, controllo,

Dettagli

soluzioni Sviluppo Progetti Informatici Server Based Computing

soluzioni Sviluppo Progetti Informatici Server Based Computing azienda Projest nasce nel 1999 per iniziativa di un gruppo di professionisti con esperienza decennale quali responsabili di funzioni operative in aziende medio-grandi e con solide competenze nell approccio

Dettagli

UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA

UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA DIPARTIMENTI SVILUPPO ECONOMICO, LAVORO, FORMAZIONE E POLITICHE SOCIALI PROGRAMMAZIONE NAZIONALE E COMUNITARIA PROGRAMMAZIONE REGIONALE UNITARIA 2007-2013

Dettagli

BANDO FARE IMPRESA DIGITALE Nuove tecnologie digitali per le Piccole e Medie Imprese

BANDO FARE IMPRESA DIGITALE Nuove tecnologie digitali per le Piccole e Medie Imprese BANDO FARE IMPRESA DIGITALE Nuove tecnologie digitali per le Piccole e Medie Imprese MISURA A 1: SUPPORTO A PROGETTI PER L ADOZIONE DI NUOVE TECNOLOGIE DIGITALI PER LE START- UP MISURA A2: SUPPORTO A PROGETTI

Dettagli

FACILE. È Cremonesini. Assistenza tecnica. Registratori di cassa. Materiale di consumo. Arredo ufficio. Software gestionale. Archiviazione documenti

FACILE. È Cremonesini. Assistenza tecnica. Registratori di cassa. Materiale di consumo. Arredo ufficio. Software gestionale. Archiviazione documenti FACILE. È Cremonesini. Assistenza tecnica Stampanti multifunzione Registratori di cassa Materiale di consumo Arredo ufficio Software gestionale Archiviazione documenti INFORMATICA & ARREDI PER L UFFICIO

Dettagli

Programma Attività Produttive. Prestito con la Banca Europea per gli Investimenti (BEI) Prestito Regione Piemonte Loan for SMEs.

Programma Attività Produttive. Prestito con la Banca Europea per gli Investimenti (BEI) Prestito Regione Piemonte Loan for SMEs. Programma Attività Produttive Prestito con la Banca Europea per gli Investimenti (BEI) Prestito Regione Piemonte Loan for SMEs. Misura Supporto a progetti di investimento e sviluppo delle PMI piemontesi

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione FINCONTATTO S.R.L. SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A2) Forma giuridica SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA A3) Codice Fiscale 03250730615

Dettagli

Modulo presentazione domanda Smart e Start REV. 2 JANNELLO FRANCESCO

Modulo presentazione domanda Smart e Start REV. 2 JANNELLO FRANCESCO 2013 Modulo presentazione domanda Smart e Start REV. 2 JANNELLO FRANCESCO Cognome Nome Sesso Codice fiscale Nato in provincia Comune di Data nascita Doc. riconoscimento Numero INFORMATIVA Con la presente

Dettagli

Programma Attività produttive. Prestito con la Banca Europea per gli Investimenti (BEI) (Contratto Regione Piemonte Loan for SME S ).

Programma Attività produttive. Prestito con la Banca Europea per gli Investimenti (BEI) (Contratto Regione Piemonte Loan for SME S ). Programma Attività produttive Prestito con la Banca Europea per gli Investimenti (BEI) (Contratto Regione Piemonte Loan for SME S ). Misura Supporto a progetti di investimento e sviluppo delle PMI piemontesi

Dettagli

Da tali presupposti e attraverso il supporto degli strumenti normativi regionali si delineano i presenti criteri attuativi.

Da tali presupposti e attraverso il supporto degli strumenti normativi regionali si delineano i presenti criteri attuativi. Criteri per la predisposizione del bando INNOVA RETAIL 3 Premessa La DG Commercio, Turismo e Servizi ha supportato le imprese lombarde nelle nuove sfide del mercato globalizzato, sia puntando sulle sinergie

Dettagli

La Guida per l Organizzazione degli Studi professionali

La Guida per l Organizzazione degli Studi professionali La Guida per l Organizzazione degli Studi professionali Gianfranco Barbieri Senior Partner di Barbieri & Associati Dottori Commercialisti Presidente dell Associazione Culturale Economia e Finanza gianfranco.barbieri@barbierieassociati.it

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA

Dettagli

Via S. Leonardo, 120 - loc. Migliaro - 84100 Salerno 089 330254 tel - 089 330443 fax info@jobiz.com - www.jobiz.com

Via S. Leonardo, 120 - loc. Migliaro - 84100 Salerno 089 330254 tel - 089 330443 fax info@jobiz.com - www.jobiz.com Via S. Leonardo, 120 - loc. Migliaro - 84100 Salerno 089 330254 tel - 089 330443 fax @jobiz.com - www.jobiz.com uno strumento dinamico per fare e-business che cos'è e.cube ECMS le quattro aree configurazione

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE ALLEGATO N. 5 A1) Denominazione A2) Forma giuridica GREEN VULCANO SRL SRL A3) Codice Fiscale 10544871006 Partita IVA 10544871006

Dettagli

IL DIRECT MARKETING CAMPAGNE MARKETING CON

IL DIRECT MARKETING CAMPAGNE MARKETING CON IL DIRECT MARKETING CAMPAGNE MARKETING CON INTRODUZIONE Ad ognuno la giusta azione di Marketing All interno del cosiddetto Customer Acquisition Funnel 1, le attività di Direct Marketing si posizionano

Dettagli

Area Logistica del Nord Ovest

Area Logistica del Nord Ovest Area Logistica del Nord Ovest Censimento ICT Marzo 2007 Presentazione Nell ambito dell istituzione del Sistema Logistico del Nord Ovest è prevista la costruzione di una piattaforma informatica a supporto

Dettagli

CHIEDE. acquisto di impianti/attrezzature per sistema informatico/comunicazionale e aumento competitività

CHIEDE. acquisto di impianti/attrezzature per sistema informatico/comunicazionale e aumento competitività 1 Appendice n. 3 DOMANDA DI AMMISSIONE PER L ASPIRANTE IMPRENDITORE ALLE AGEVOLAZIONI DI CUI ALLA LEGGE 949/52 ART. 37 E ALLA LEGGE REGIONALE 23/09 ART. 43 COME DISCIPLINATA DALLA DELIBERA DELLA GIUNTA

Dettagli

Interventi per la ricettività alberghiera POR FESR-FSE 2007-2013 Regione Umbria

Interventi per la ricettività alberghiera POR FESR-FSE 2007-2013 Regione Umbria Interventi per la ricettività alberghiera POR FESR-FSE 2007-2013 Regione Umbria BENEFICIARI PMI alberghiere (alberghi, motels, alberghi residenziali, alberghi diffusi, villaggi-albergo, beauty-farms) regolarmente

Dettagli

Requisiti soggetto proponente. Attività oggetto di finanziamento

Requisiti soggetto proponente. Attività oggetto di finanziamento Camera di Commercio di Treviso Bando di concorso per la concessione di contributi alle PMI per favorire l'innovazione, la competitivitá, per l'applicazione di tecnologie avanzate e la salvaguardia dell'ambiente

Dettagli

Quello che trascuri del web potrebbe finire con l ucciderti. (Bob Phibbs)

Quello che trascuri del web potrebbe finire con l ucciderti. (Bob Phibbs) 1 Quello che trascuri del web potrebbe finire con l ucciderti (Bob Phibbs) 2 Via della Conciliazione 3 Via della Conciliazione 4 Negozi vuoti per la contrazione dei consumi Le lunghe code per comprare

Dettagli

CRITERI PER LA CORRESPONSIONE DI CONTRIBUTI PER L AREA DI INFORMA- TION AND COMMUNICATION TECHNOLOGY ANNO 2013 ART. 1

CRITERI PER LA CORRESPONSIONE DI CONTRIBUTI PER L AREA DI INFORMA- TION AND COMMUNICATION TECHNOLOGY ANNO 2013 ART. 1 1305 Allegato alla determinazione dirigenziale n. 108 dell 8/2/2013 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA DI CUNEO CRITERI PER LA CORRESPONSIONE DI CONTRIBUTI PER L AREA DI INFORMA- TION

Dettagli

Accordo di Programma MISE-Unioncamere 2012 BANDO PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI/VOUCHER FINALIZZATI ALLA PROMOZIONE DELL E-COMMERCE

Accordo di Programma MISE-Unioncamere 2012 BANDO PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI/VOUCHER FINALIZZATI ALLA PROMOZIONE DELL E-COMMERCE Accordo di Programma MISE-Unioncamere 2012 BANDO PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI/VOUCHER FINALIZZATI ALLA PROMOZIONE DELL E-COMMERCE (approvato con deliberazione n. 18 del 10 aprile 2014) 1. PREMESSA

Dettagli

NUOVE IMPRESE INN OVA TIVE

NUOVE IMPRESE INN OVA TIVE POR FESR SARDEGNA 2007 2013 Asse VI Competitività - Linea di attività 6.2.1.b Programma di aiuti per Nuove Imprese Innovative NUOVE IMPRESE INN OVA TIVE Giuseppe Serra Sardegna Ricerche Progetto cofinanziato

Dettagli

la possibilità di usufruire di un sistema di gestione documentale.

la possibilità di usufruire di un sistema di gestione documentale. UTAX propone ai propri clienti una vasta gamma di prodotti in grado di soddisfare tutte le svariate richieste che ogni giorno vengono sottoposte ad agenti e rivenditori. Elevata affidabilità, facilità

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Roma 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO INSTALLAZIONI IMPIANTI

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Roma 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO INSTALLAZIONI IMPIANTI Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Roma 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO INSTALLAZIONI IMPIANTI Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II

Dettagli

PREMESSA. B2B vs B2C PERCHÉ B QUADRO?

PREMESSA. B2B vs B2C PERCHÉ B QUADRO? PREMESSA PERCHÉ B QUADRO? Se per alcuni aspetti c è una convergenza delle soluzioni di e-commerce B2B e B2C - come ad esempio l esperienza di utilizzo e la fruizione da dispositivi mobile - le finalità

Dettagli

RICERCA E INNOVAZIONE: NUOVE OPPORTUNITA PER LA COMPETITIVITA DEL SISTEMA PRODUTTIVO

RICERCA E INNOVAZIONE: NUOVE OPPORTUNITA PER LA COMPETITIVITA DEL SISTEMA PRODUTTIVO RICERCA E INNOVAZIONE: NUOVE OPPORTUNITA PER LA COMPETITIVITA DEL SISTEMA PRODUTTIVO REGIONE MARCHE, P.F. Innovazione, Ricerca e competitività dei settori produttivi POR MARCHE FESR 2014-2020 ASSE 1 AZIONE

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Il presente Allegato è parte integrante del bando di concorso Giovani e Idee di Impresa 3 e non può essere modificato nella composizione delle sue parti. Ogni componente del gruppo

Dettagli

Modulo di candidatura

Modulo di candidatura ERstartup@SMAU2015 SMAU Milano 2015 Milano, 21-23 ottobre 2015 Modulo di candidatura Modalità e termini di presentazione della domanda Ai fini della corretta presentazione della domanda dovrà essere presentata

Dettagli

linee guida per la compilazione del Business Plan 1/11 Linee Guida per la compilazione del Business Plan

linee guida per la compilazione del Business Plan 1/11 Linee Guida per la compilazione del Business Plan linee guida per la compilazione del Business Plan / Linee Guida per la compilazione del Business Plan Business Plan / La presente guida illustra le modalità di compilazione del Business Plan da parte dell

Dettagli

CST Area di Taranto. Assemblea dei Sindaci 19.09.2008. Relazione Attività Di Progetto

CST Area di Taranto. Assemblea dei Sindaci 19.09.2008. Relazione Attività Di Progetto CST Area di Taranto Assemblea dei Sindaci 19.09.2008 Relazione Attività Di Progetto Uno degli obiettivi del progetto CST Area di TARANTO è stato quello di garantire la diffusione dei servizi innovativi

Dettagli

I NA-l f Boolo I. Erlfo/w I Dal. Boloz,l Fg18r6rfi-l. t-na -l t 8oo1ol Provincia. Vso?6, I. lal - DATI SULL'IMPRESA RICHIEDENTE

I NA-l f Boolo I. Erlfo/w I Dal. Boloz,l Fg18r6rfi-l. t-na -l t 8oo1ol Provincia. Vso?6, I. lal - DATI SULL'IMPRESA RICHIEDENTE P.O.R. Campania 2OO7 -z0tg Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per I'Innovazione Organizzatirla, di processo e di prodotto SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALIA DOMANDA lal - DATI SULL'IMPRESA RICHIEDENTE

Dettagli

Guida alla compilazione e all invio della domanda

Guida alla compilazione e all invio della domanda Guida alla compilazione e all invio della domanda AVVISO PER LA SELEZIONE DI PROGETTI DA AMMETTERE AL FINANZIAMENTO DEL FONDO ROTATIVO PER LO SVILUPPO DELLE PMI Campane Misura Artigianato P.O. FESR Campania

Dettagli

Business plan: prima parte descrittiva; indice ragionato degli argomenti

Business plan: prima parte descrittiva; indice ragionato degli argomenti Allegato 2 Business plan: prima parte descrittiva; indice ragionato degli argomenti A. L impresa e i suoi protagonisti * Presentazione dell impresa (forma e composizione societaria, oggetto sociale, breve

Dettagli

Nuove soluzioni e nuovi strumenti per migliorare i risultati nell amministrazione e nella gestione delle strutture alberghiere

Nuove soluzioni e nuovi strumenti per migliorare i risultati nell amministrazione e nella gestione delle strutture alberghiere Nuove soluzioni e nuovi strumenti per migliorare i risultati nell amministrazione e nella gestione delle strutture alberghiere 6 MARZO 2014 BUSINESS VALUE SRL BUSINESS VALUE è una società di consulenza

Dettagli

"L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia"

L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia "L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia" Sintesi per la stampa Ricerca promossa da Microsoft e Confcommercio realizzata da NetConsulting Roma, 18 Marzo 2003 Aziende

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI

Dettagli

presenti in Consip e Intercenter prevedono il ritiro dell usato oppure con il conferimento in discarica.

presenti in Consip e Intercenter prevedono il ritiro dell usato oppure con il conferimento in discarica. Allegato A) alla delibera G.P. nn. 145/39710 del 11/05/2010 Piano triennale anni 2010-2012 per l individuazione di misure finalizzate alla razionalizzazione dell utilizzo di beni strumentali Dotazioni

Dettagli

MODULO di PRE-DOMANDA

MODULO di PRE-DOMANDA Convenzione del 31.01.2011 tra Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e Regione Piemonte. Programma sperimentale di interventi straordinari a sostegno di lavoratori e imprese dei settori tessile,

Dettagli

Carta della Qualità dell Offerta Formativa Perform

Carta della Qualità dell Offerta Formativa Perform 1. LIVELLO STRATEGICO Carta della Qualità dell Offerta Formativa Perform 1.1 POLITICA DELLA QUALITÀ La dirigenza di Unindustria Perform Srl intende perseguire, quale mission dell Organizzazione, il miglioramento

Dettagli

SOLUZIONE ICT: SOFTWARE GESTIONALE INTRODUZIONE SINTESI DEL CASO AZIENDALE

SOLUZIONE ICT: SOFTWARE GESTIONALE INTRODUZIONE SINTESI DEL CASO AZIENDALE SOLUZIONE ICT: SOFTWARE GESTIONALE INTRODUZIONE Non vi è dubbio che nello scenario economico attuale per incrementare il proprio vantaggio competitivo sia importante focalizzare l attenzione sugli aspetti

Dettagli

Bandi e-commerce e quick-response 2006 F.A.Q. 2) Quali tipologie di iniziative possono rientrare in quelle agevolabili dal bando sull ecommerce?

Bandi e-commerce e quick-response 2006 F.A.Q. 2) Quali tipologie di iniziative possono rientrare in quelle agevolabili dal bando sull ecommerce? Bandi e-commerce e quick-response 2006 F.A.Q. 1) Qual è la definizione di e-commerce? Secondo le indicazioni fornite dalla normativa nazionale e dalla normativa comunitaria per commercio elettronico si

Dettagli

Modulo presentazione domanda Smart REV. 3 JANNELLO FRANCESCO

Modulo presentazione domanda Smart REV. 3 JANNELLO FRANCESCO 2013 Modulo presentazione domanda Smart REV. 3 JANNELLO FRANCESCO Cognome Nome Sesso Codice fiscale Nato in provincia Comune di Data nascita Doc. riconoscimento Numero INFORMATIVA Con la presente si comunica

Dettagli

La tua Software House in Canton Ticino. La piattaforma per garantire l efficienza energetica

La tua Software House in Canton Ticino. La piattaforma per garantire l efficienza energetica La tua Software House in Canton Ticino La piattaforma per garantire l efficienza energetica Il CRM: controllo e performance Il CRM, customer relationship management, è una strategia competitiva basata

Dettagli

Linee guida per la compilazione del tuo BUSINESS PLAN

Linee guida per la compilazione del tuo BUSINESS PLAN Linee guida per la compilazione del tuo BUSINESS PLAN Nota bene: qui di seguito troverete delle indicazioni per la compilazione del business plan. Per avere una idea più completa possibile della vostra

Dettagli