STRATEGIA D IMPRESA: TURISMO E COMUNICAZIONE DIGITALE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "STRATEGIA D IMPRESA: TURISMO E COMUNICAZIONE DIGITALE"

Transcript

1 MASTER STRATEGIA D IMPRESA: TURISMO E COMUNICAZIONE DIGITALE POLICORO Inizio 13 aprile 2015 IL TEMPO MEGLIO INVESTITO PER IL TUO FUTURO ACQUISIRE COMPETENZE DISTINTIVE SUI TEMI LEGATI ALL IMPATTO DEI MEDIA DIGITALI IN TUTTI GLI AMBITI DEL SETTORE TURISTICO: DAL MARKETING ALL ECOMMERCE ALLA BRAND REPUTATION. CONOSCERE IL PROCESSO COMPLESSIVO DI REVENUE MANAGEMENT NELLE IMPRESE TURISTICHE E SVILUPPARE LE CAPACITÀ PER VALUTARNE LA FATTIBILITÀ, IMPOSTARE LA PROGETTAZIONE E CONTROLLARNE L EFFICACE APPLICAZIONE ASSICURARE UNA COSTANTE RELAZIONE CON LA BUSINESS COMMUNITY, IN VIRTÙ DEL COINVOLGIMENTO DI TESTIMONI PROVENIENTI DALLE PRINCIPALI IMPRESE OPERANTI NEL MERCATO DEL TURISMO CAPIRE E GESTIRE LE DINAMICHE TURISTICHE ON LINE ED OFF LINE. MASTER Marketing digitale, e-commerce e brand reputation. Le nuove professioni digitali nel turismo. Imprenditorialità & Startup per il turismo. Yeld & Revenue Management 900 ore: 400 ore di formazione d aula, 60 ore di project work, 400 ore di stage, 40 ore di Seminari Gruppo

2 CARATTERISTICHE DEL PERCORSO FORMATIVO Il settore del turismo occupa ormai da anni un ruolo fondamentale nello sviluppo economico e il nostro Paese è uno di quelli a maggiori possibilità di sviluppo in questo settore. Lo scenario del mercato del lavoro nel settore turistico è interessato da profondi mutamenti strutturali che portano sempre più in primo piano nuove esigenze di formazione e specializzazione: si pensi al processo di globalizzazione in atto, allo scenario offerto dalle nuove tecnologie nonché all interesse proveniente dai nuovi mercati e alla crescente maturità della domanda turistica, sempre più consapevole ed esigente, che impone un offerta aggiornata, orientata, innovata e di qualità. In questo scenario, il futuro sviluppo del settore ed il miglioramento dei prodotti e dei servizi turistici devono essere affidati a giovani manager che abbiano sviluppato competenze economiche, gestionali ed organizzative per potersi inserire con professionalità all interno dei diversi comparti della filiera turistica. Il Master STRATEGIA D IMPRESA: TURISMO E COMUNICA- ZIONE DIGITALE intende fornire ai giovani tutti gli strumenti e le conoscenze tecniche e manageriali funzionali alla gestione operativa dei diversi comparti della filiera turistica. In particolare l edizione 2015 del Master dedica ampio spazio alle dinamiche turistiche on line e all applicazione delle nuove tecnologie web e 3.0 per lo sviluppo di nuove strategie di business. Grazie al patrimonio informativo in ambito economico e alle sinergie esistenti all interno del Gruppo ENFOR, i partecipanti potranno beneficiare - oltre alle lezioni in aula - di numerose opportunità di aggiornamento e approfondimento delle tematiche oggetto del Master. Numerosi anche gli interventi, nel corso dei mesi d aula, di specialisti del settore che daranno agli allievi l importante opportunità di un confronto sulle tematiche di più stretta attualità e con i quali verranno portati avanti lavori di ricerca e analisi sui principali temi di frontiera. Infine, i laboratori manageriali e digitali permetteranno ai partecipanti di confrontarsi con le principali dinamiche operative presenti nel mondo del lavoro, imparando già in aula a gestire la quotidianità operativa. Da queste fonti, vive e costantemente aggiornate, prende vita la quinta edizione del Master Strategia d Impresa: Turismo e Comunicazione Digitale, che si distingue per la completezza del piano formativo, per il prestigio dei docenti e dei testimonial coinvolti e per il patrimonio di contatti nel mondo aziendale e della consulenza, che hanno sempre garantito ai partecipanti concrete opportunità di inserimento nel mondo del lavoro. OBIETTIVI E SBOCCHI PROFESSIONALI I mutamenti di mercato e le continue innovazioni digitali hanno rivoluzionato il settore del turismo sia sotto l aspetto commerciale e di marketing che nella gestione operativa dell impresa turistica. Il manager del turismo deve possedere competenze diversificate e un elevata conoscenza dei nuovi strumenti e canali digitali, oltre che una molteplicità di interessi culturali e attitudini gestionali e imprenditoriali. Obiettivo del Master è formare professionisti in grado di inserirsi con successo nelle maggiori aziende ed istituzioni del turismo in Italia e all estero, nonché nelle società di consulenza specializzate nella realizzazione di progetti turistici. Un percorso che si caratterizza in particolare per l approccio multidisciplinare - finalizzato a fornire ai giovani solide competenze di management, organizzazione e finanza, oltre che di marketing e comunicazione e per il forte coinvolgimento di imprenditori e manager delle più importanti strutture del settore. DURATA E STRUTTURA Il Master a numero chiuso e frequenza obbligatoria, ha una durata complessiva di 900 ore con inizio il 13 aprile Il percorso formativo si sviluppa in tre fasi: la formazione in aula (6 ore al giorno). L esperienza sul campo attraverso lo svolgimento di uno stage di 400 ore, presso aziende operanti nel turismo, società di consulenza, hotel, intermediari, on line travel agency. Destinatari e Requisiti di Accesso Risultino essere disoccupati o inoccupati secondo la normativa vigente. Tale condizione deve essere conservata per tutta la durata del master, sino allo svolgimento dell esame finale per il conseguimento del titolo; Risultino essere in possesso di un titolo di laurea (diploma di laurea vecchio ordinamento, laurea triennale, laurea specialistica/magistrale, titolo equipollente rilasciato da Università straniere); nel caso di laurea conseguita all estero, il titolo di studio deve risultare riconosciuto in Italia con un certificato di valore rilasciato dall autorità consolare italiana; Risultino essere/essere stati residenti in Basilicata dall inizio della frequenza del master universitario e per tutta la durata dello stesso sino allo svolgimento dell esame finale per il conseguimento del titolo o rientrare nelle categorie di cui alla legge regionale 3 marzo 2002 n. 16; L accertamento dei requisiti, controllo domande e relativi allegati e prove selettive (test conoscitivo e psicoattitudinale) e del livello di conoscenze e motivazioni da parte dei candidati, saranno effettuati da una apposita Commissione. La graduatoria, degli idonei alla selezione, verrà stilata sulla base dei requisiti posseduti e dell esito delle prove selettive. Gruppo

3 IL PROGRAMMA 1 Modulo 40 ore FONDAMENTI DI MANAGEMENT Elementi di economia e organizzazione aziendale Il sistema impresa: struttura, attività, risultati Organizzazione e processi aziendali: funzioni, ruoli e responsabilità in azienda Introduzione al bilancio d esercizio Esempi di organigrammi di imprese Elementi di economia politica Definizione di sistema economico Curve di domanda e offerta Concetto di PIL e reddito nazionale 2 Modulo 40 ore PROCEDURE SOFTWARE DI GESTIONE DELLA AZIENDALE ATTRAVERSO Passepartout Welcome: gestionale per hotel completo e flessibile, studiato e sviluppato per garantire una risposta concreta alle esigenze di organizzazione e controllo di tutte le tipologie di strutture ricettive. Consente di tenere sotto controllo l intera attività, dalla prenotazione, al booking on-line, dal back office all analisi dei dati per un efficace revenue management. Interfacciabile con tutti i sistemi presenti nell albergo, il software hotel diventa il cuore della struttura ricettiva. 3 Modulo 20 ore ORGANIZZAZIONE DEL SETTORE TURISTICO L industria turistica: trend nazionali e internazionali Lo scenario nazionale e internazionale del mercato turistico I principali mercati per area di prodotto Dalla prenotazione al check-out Gestire il cliente Back Office Hotel online Analisi dati La competitività dei prodotti turistici: le specializzazioni regionali Gli attori del settore turismo Il brand Italia il ruolo del pubblico e quello del privato Il mercato La provenienza del turista per area di prodotto Per esigenze avanzate contabili e fiscali, Passepartout Welcome ha la possibilità di essere interfacciato con Passepartout Mexal, la soluzione gestionale per piccole e medie imprese potente e completa. Passepartout Welcome può essere integrato con Businesspass per facilitare e rendere più veloce il flusso di dati fra la struttura ricettiva ed il proprio commercialista. Il commercialista è così in grado di ricevere, direttamente sull applicazione dello studio, tutte le informazioni necessarie registrate su Passepartout Welcome. Il profilo del turista nell era digitale Gli operatori del settore L intermediazione organizzata (agenzie di viaggio, DMC, tour operator, motori di ricerca, ecc.) I trasporti (compagnie aeree, ferroviarie, rent-a-car, traghetti, ecc.) L industria dell ospitalità (alberghi, navi da crociera, campeggi, villaggi, ecc.) 4 Modulo - 30 ore LEGISLAZIONE E POLITICHE PUBBLICHE NEL TURISMO Diritto e legislazione del turismo Il turismo nel diritto internazionale e sua influenza sul diritto nazionale del turismo L azione comunitaria in materia di turismo e sua influenza sul diritto nazionale del turismo 5 MODULO 40 ore MARKETING E COMUNICAZIONE NEL SETTORE TURISTICO NELL ERA DEL WEB 3.0 Il marketing del turismo nell era del web 3.0 Il cambiamento del comportamento di acquisto ed il consumo del turismo on-line La segmentazione della domanda turistica Analisi della concorrenza e posizionamento Le ricerche di mercato: metodologie, processo e strumenti Il marketing mix e la creazione del valore per i clienti Individuazione e analisi del budget di marketing Dal posizionamento alle scelte commerciali e distributive Marketing relazionale e sistemi di CRM Analisi dei risultati e del ritorno Analisi delle ultime novità legislative nazionali L intervento pubblico nel turismo Elementi di diritto privato del turismo Le politiche pubbliche ed i finanziamenti per lo sviluppo del settore turistico Le istituzioni pubbliche e private per la promozione del turismo L andamento del processo di attuazione della politica regionale unitaria integrata in Italia sull investimento (ROI) La creazione di un piano commerciale e l impatto dell e-commerce La comunicazione turistica tra media tradizionali e digitali La creazione di una strategia e di un piano di comunicazione Creazione, posizionamento e comunicazione del brand La comunicazione digitale e il suo impatto sulla reputazione on line Il ruolo dell ufficio stampa nella strategia di comunicazione La comunicazione nei casi di crisi Web Marketing & Digital Strategy Search Engine Marketing e Search Engine Optimization Le politiche europee per lo sviluppo turistico Gli strumenti operativi dell attuale ciclo di programmazione Finalità di utilizzo e principali modalità di attivazione/impiego delle risorse Il ruolo della UE e delle istituzioni pubbliche nazionali nell ambito delle politiche regionali di sviluppo Usare strategicamente gli strumenti gratuiti di Google: Correlate, Trends e Global Market Finder Display Advertising e campagne Banner Keyword advertising e campagne Pay Per Click Capire ed utilizzare le metriche: Google Analytics Project Work - 30 ore DIGITAL STRATEGY FOR WEB TOURISM Il viaggiatore 3.0: dai blog ai social Network La brand reputation on line e le PR on line per il settore turistico Tecniche di ascolto, analisi, monitoraggio social media Strategie e tecniche di comunicazione sociale per alberghi e strutture ricettive in genere.

4 6 MODULO 20 ore MARKETING TERRITORIALE E DESTINATION MANAGEMENT Marketing Territoriale e Destination Management La competitività e la programmazione strategica dei territori turistici: modelli e strumenti Modelli di governance per lo sviluppo locale: forme di collaborazione, assetti istituzionali e condizioni di funzionamento Il marketing della destinazione turistica Destinazioni turistiche e sistemi locali di attrazione Management della destinazione e coordinamento dei sistemi turistici Management dell innovazione della destinazione turistica 7 MODULO 20 ore HOSPITALITY & HOTEL MANAGEMENT La struttura del settore alberghiero e ricettivo Le catene alberghiere La struttura ricettiva e lo sviluppo di un piano strategico alberghiero La stagionalità e la sua influenza nelle vendite, nel marketing e nel controllo di gestione Il Green Hotel e la sostenibilità ambientale I contratti di Hotel Management e i modelli di business delle società di gestione alberghiera Focus: Wellness & Spa Il mercato del benessere: o trend e segmentazione Il wellness nella filiera della salute Il termalismo Spa Management Hospitality Management Gli aspetti salienti della gestione alberghiera: booking & reservation, room division, 8 MODULO 40 ore M.I.C.E. - MEETING, INCENTIVE, CONFERENCE AND EXHIBITIONS. Meeting Industry Valori e caratteristiche I principali attori: domanda e offerta Com è cambiato il mercato: opportunità e scenari futuri Competitività della destinazione turistica L attrazione degli investimenti diretti dall estero Destination Management e modelli di gestione dello spazio turistico Destination marketing: la gestione delle relazioni con le web tourism community Destination Management e modelli di gestione dello spazio turistico Destination marketing: la gestione delle relazioni con le web tourism community Il turismo culturale Le reti come motori di valorizzazione turistica: borghi e marchi di qualità ambientale, festival, film commission, giardini, dimore storiche, FAI, musei e UNESCO Food & Beverage, MICE Meetings Incentives Conferences, Exhibitions L analisi di performance e l utilizzo dei principali indicatori di redditività: tecniche di reporting Il bilancio delle aziende turistiche Il Quality Management: aumentare la customer satisfation per la web reputation Il marketing mix del prodotto alberghiero: o la strategia di pricing in relazione a costi, domanda e concorrenza o la gestione dinamica delle tariffe su Internet Elaborazione di un piano di marketing alberghiero La gestione delle risorse umane nelle strutture ricettive I vari tipi di organizzazione e la gestione dei contratti di lavoro Ricerca e selezione del personale: reclutamento, tecniche di selezione e colloqui individuali Individuare le job specification di: o Front office manager o Executive Chef e Food & Beverages Manager Il turismo d affari Events L organizzazione di un evento: ideazione, progettazione, realizzazione e gestione La logistica degli eventi La gestione del territorio e l impatto economico Sponsorizzazioni pubbliche e private: il fundraising I casi di eccellenza del turismo culturale in Italia: i Sassi di Matera Il ruolo del MIBAC e i rapporti con il territorio Le potenzialità del turismo culturale per il riposizionamento della destinazione Italia I turismi alternativi La (ri)scoperta della biodiversità ambientale, sociale, gastronomica I documenti programmatici del turismo responsabile Esempi di rivitalizzazione del territorio attraverso il turismo eco e socio sostenibile Dal turista di massa al viaggiatore curioso I modelli alternativi all industria turistica: dal trekking al cicloturismo, da Lonely Planet allo Slow Food Formazione professionale del personale Cenni sulla sicurezza sul lavoro D. Lgs. 81/2008 e sulla legge sulla Privacy 196/2003 Strumenti e tecniche di motivazione e incentivazione delle risorse umane Software ed applicativi gestionali Panoramica dei principali hotel tools: o booking engine o channel manager software o global distribution system o property management system o revenue management system o brand reputation system Focus su: TripAdvisor per gli alberghi: strategie per costruire una reputazione positiva Zoover, HolidayCheck, Trivago, Google Local Booking & Expedia per gli alberghi 2 Project Work 30 ore Comunicare con gli eventi Eventi digitali 9 MODULO 30 ore WEB DESIGN E CONTENT MANAGEMENT SYSTEM Realizzazione e gestione della propria presenza in rete, attraverso la progettazione di portale web che sia completo in termini di contenuti e facilmente fruibile da parte degli utenti. Vengono illustrati due (WordPress e Drupal) tra i CMS (Content Management System) opensource più diffusi (dalla loro installazione alla personalizzazione visiva), unitamente alle norme di web design orientate all usabilità di un portale web e alle tecniche principali tecniche SEO (Search Engine Optimization). 10 MODULO 30 ore TECNOLOGIE ICT INNOVATIVE tecnologie ICT innovative a supporto degli operatori turistici. Vengono discussi la generazione e l utilizzo di codici a barre bidimensionali (QR code) da associare a prodotti e a punti di interesse territoriali, così come le possibilità di accedere al mercato del mobile computing attraverso le cosiddette app (per le piattaforme più diffuse, quali Android e ios). Infine, viene dedicato spazio alla realtà aumentata intesa come nuovo canale comunicativo tramite il quale veicolare messaggi e informazioni in tempo reale attraverso i dispositivi mobili (smarphone e tablet).

5 11 MODULO 30 ore CREAZIONE E DISTRIBUZIONE DEL PRODOTTO TURISTICO ON LINE E WEB REPUTATION Lo sviluppo commerciale e l impatto dell ecommerce Internet e multicanalità nel turismo: le dimensioni del fenomeno in Italia e in Europa E-commerce nel settore turismo: i volumi 12 MODULO 30 ore LE OPPORTUNITA DI SVILUPPO NELLA CREAZIONE DI RETI DI IMPRESE FONDAMENTI ECONOMICI DELLE RETI DI IMPRESE: Le reti nell economia della conoscenza: oltre Gerarchia e Mercato; Il concetto di rete e le sue componenti; Le reti in pratica; Reti e distretti; Fare business in rete. STRATEGIE RETICOLARI MODELLI DI BU- SINESS E INTERNAZIONALIZZAZIONE: Modelli di business: catena del valore, filiera del valore, sistema del valore; I modelli di business basati sulla cooperazione e sulla rete; Internazionalizzazione attiva e passiva: i vantaggi delle reti di impresa rispetto alle singole realtà aziendali. INNOVAZIONA E ORGANIZZAZIONE NELLE RETI: Knowledge management e knowledge sharing: fondamenti e ambito interorganizzativo; Efficienza, flessibilità e creatività: il nuovo modello organizzativo promosso dalle reti; 13 MODULO 30 ore START UP PER IL TURISMO Dall idea al progetto d impresa Dall idea alla messa a punto del progetto imprenditoriale delle prenotazioni e delle vendite on line I players e la filiera on line: i principali attori del mercato nei due ambiti B2B e B2C (online travel agency, wholesaler, dot com, operatori diretti) Strategia di vendita on line multicanale (B2B e B2C): scelta dei canali di vendita, elementi di differenziazione, i fattori chiave di successo L impatto del Social Shopping nel turismo La costruzione delle reti e lo spazio organizzativo condiviso; Gestire le relazioni tra nodi della rete: relation management; Gestire i rapporti di scambio tra nodi della rete: logistica di rete. LEGISLAZIONE E GOVERNANCE DELLE RETI DI IMPRESA: Le origini del riconoscimento giuridico alle aggregazioni reticolari di impresa; La Legge 23 luglio 2009, n. 99 Disposizioni per lo sviluppo e l internazionalizzazione delle imprese; La Legge 122/2010: il contratto di rete; Il DDL 1441-ter-B (Decreto Sviluppo): aggregazioni territoriali e reticolari; Enforcement giuridico, ordinaria amministrazione e modelli di business. COMPETENZE RELAZIONALI DEL MANAGER DELLA RETE : Comunicazione interpersonale; Capacità di analisi/sintesi; Competenze organizzative; Capacità di negoziazione, persuasione, influenzamento; Leadership e gestione dei gruppi; Gestione dei conflitti; Creatività e problem solving Le scelte relative al mercato: le analisi e il posizionamento L individuazione del target e I prodotti/servizi La predisposizione e la presentazione del progetto SEMINARI La web reputation nell industria Turistica Gli strumenti di monitoraggio e controllo on line Come potenziare le recensioni positive e mitigare o correggere quelle penalizzanti Mappatura funzionamento dei principali siti, portali, social network che offrono informazioni e recensioni FINANZA E FISCALITÀ PER LE RETI DI IMPRESA Rapporto imprese/intermediari in ambito reticolare; Accesso al sistema del credito e fonti di finanziamento; Dal rating aziendale al rating di rete; La valutazione degli investimenti in ambito inter-aziendale; Fabbisogni di capitale, capacità di credito e rating reticolare; Forme consortili e aggregative: verso la corporate finance reticolare; Elementi di Finanza e fiscalità per le Reti di Impresa fiscalità aziendale: l applicazione e le basi imponibili Ires ed Irap Opportunità di finanziamento nazionale e internazionale; Il DL 5/2009 e le successive modifiche: misure fiscali per le reti di impresa; La decisione della Commissione Europea del 26 gennaio 2011: le opportunità di detassazione per le imprese che aderiscono ad un contratto di rete; Modalità operative e limiti per la fruizione delle agevolazioni sugli utili accantonati o reinvestiti; La fiscalità delle reti e dei distretti, analogie e differenze. La predisposizione del Business Plan Le fonti di finanziamento pubbliche e private per l avvio di una start up Le nuove misure per l autoimpiego e l imprenditorialità LABORATORIO MANAGERIALE 20 ore Per completare il percorso di formazione il laboratorio offre giornate finalizzate a rafforzare e sviluppare le competenze manageriali oggi fondamentali, accanto alle competenze tecniche, per operare con successo all interno delle organizzazioni: flessibilità, tempestività nelle decisioni, capacità analitiche, capacità di problem solving e di lavorare in team, abilità nel parlare in pubblico, gestione della leadership e valutazione delle persone. IMPRENDITORIALITA E START UP DIGITALI PER IL TURISMO 20 ore Il laboratorio intende fornire gli elementi necessari per passare concretamente dall idea alla fattibilità del progetto imprenditoriale digitale nell ambito del settore turistico, fornendo gli strumenti per: -realizzare un check up strategico, strutturale e operativo per dare vita ad una business idea; -redigere un business plan; -presentare il progetto ai finanziatori

6 LO STAGE: UNA PREZIOSA OPPORTUNITÀ DI TRAINING ON THE JOB ORIENTAMENTO Nel corso dei mesi d aula e attraverso colloqui individuali con lo staff, ciascun partecipante viene supportato nell individuazione delle proprie capacità e opportunità di carriera. L attività di orientamento serve infatti anche a supportare i partecipanti nell affrontare con maturità e consapevolezza i colloqui di placement. A tal fine sono previsti specifici momenti di simulazione di colloqui di lavoro con il supporto dei docenti della Scuola. Coordinatore didattico e Tutor affiancano il partecipante anche durante il periodo di stage. STAGE 400 ore Lo stage è un importante valore aggiunto del Master in quanto permette di passare alla complessità del mondo del lavoro con solidi strumenti professionali. Rappresenta quindi non solo un importante opportunità di continuare la propria formazione con una significativa esperienza di training on- the-job, ma anche un accesso privilegiato al mondo del lavoro grazie al network di contatti del Gruppo ENFOR. L Ente pone, infatti, da sempre particolare attenzione alle relazioni con le più importanti aziende e società italiane e internazionali. Lo stage si conclude con una relazione tecnica sul lavoro svolto presentata dal partecipante nella Cerimonia di Consegna degli attestati.

7 INFORMAZIONI E MODALITÀ DI ISCRIZIONE STRUTTURA DEL MASTER Il percorso formativo avrà la durata di 900 ore: 400 ore di formazione d aula; 60 ore di project work; 400 ore di stage aziendale; 40 ore seminari. DOCENTI La docenza è affidata a Esperti e testimoni privilegiati del settore. MATERIALE DIDATTICO E PIATTAFORMA VIRTUALE A supporto dell attività di studio saranno predisposte dispense, realizzate esclusivamente per i partecipanti al Corso sulla base delle indicazioni bibliografiche fornite dai docenti. ACCREDITAMENTI L ENFOR, fa parte degli ente accreditati dalla Regione Basilicata (elenco aggiornato al 24/01/2014 a seguito della D.D del 12/12/2013); D.G.R. N. 574/2010 e D.D. n. 1241/2010, per la formazione, Formazione continua e Formazione superiore; STAGE 400 ORE Lo Stage aziendale avrà la durata di 400 ore: La collocazione dei partecipanti alle aziende ospitanti (di Policoro e dintorni) avverrà dopo la fase di formazione d aula e sarà effettuata dal soggetto attuatore (Enfor). Permetteranno agli allievi di: - trasferire un insieme di saperi finalizzati alla comprensione delle opportunità offerte dal sistema turistico locale, armonizzando e disciplinando le dimensioni locali nell ottica del mercato globale; -Mettere a sistema le aziende turistiche, per concentrare l offerta locale e realizzare economie di scala per il rilancio della competitività; - etc. COSTI DI PARTECIPAZIONE Il costo dell iscrizione al corso è di 9.600,00 (Esente IVA art.10 DPR 633/72) interamente finanziabili dalla Regione Basilicata. ATTESTATO DI FREQUENZA Al termine del percorso sarà rilasciato a ciascun partecipante un attestato di frequenza. DESTINATARI Per accedere al Master è necessario avere il seguente titolo di studio: Laurea triennale in tutte le classi; Laurea Magistrale in tutte le classi; Laurea Specialistica in tutte le classi. Numero max Allievi: 20 Minimo Allievi: 5 Durata Master: Ore 900 Scadenze domande Iscrizione: 31 marzo 2015, Avvio Master: Aprile Fine Master : settembre 2015 SEDE DEL CORSO Aula Corsi sede dell Enfor in Via F. Fellini - Policoro PER INFORMAZIONI E/O ISCRIZIONI Enfor Ente di Formazione Professionale Via F. Fellini, snc Policoro (MT) Tel Fax E mail: Sito web:

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

Soluzioni software per l ospitalità

Soluzioni software per l ospitalità Soluzioni software per l ospitalità GestioneAlbergo nasce dall integrazione di 4 società operanti da decenni nel settore alberghiero. Le risorse di ogni società del gruppo hanno permesso di sviluppare

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

I nostri corsi serali

I nostri corsi serali I nostri corsi serali del settore informatica Progettazione WEB WEB marketing Anno formativo 2014-15 L Agenzia per la Formazione, l Orientamento e il Lavoro Nord Milano nasce dall unione di importanti

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola

I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola Europrogettista Il profilo è ricercato in particolare da ONG,

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Business Intelligence. Il data mining in

Business Intelligence. Il data mining in Business Intelligence Il data mining in L'analisi matematica per dedurre schemi e tendenze dai dati storici esistenti. Revenue Management. Previsioni di occupazione. Marketing. Mail diretto a clienti specifici.

Dettagli

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management Il Master universitario di 1 livello Banking and Financial Services Management è nato dall accordo tra la Scuola di Amministrazione Aziendale

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

6. Le ricerche di marketing

6. Le ricerche di marketing Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Corso di Laurea in Lingue e Cultura per l Impresa 6. Le ricerche di marketing Prof. Fabio Forlani Urbino, 29/III/2011

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0

Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0 Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0 La gestione del portale e la promozione on-line Nicola Grassetto Time2marketing Srl Bibione Online Cos è oggi Bibione.com Operatori presenti 5 Strutture open air

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 PROGRAMMA: Area Management e Marketing dei Beni Culturali INTRODUZIONE AL MARKETING Introduzione ed Obiettivi Il marketing nell

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO CHI SIAMO Sagitter One é la compagnia specializzata nel fornire soluzioni all avanguardia nel mercato dell ospitalità, della promozione agroalimentare, del marketing territoriale e dell organizzazione

Dettagli

ENTE BILATERALE TURISMO TOSCANO ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN TOSCANA 2010

ENTE BILATERALE TURISMO TOSCANO ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN TOSCANA 2010 ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN TOSCANA 2010 INDICE Introduzione pag. 3 Il campione di indagine. pag. 4 L'indagine: ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN TOSCANA. EVOLUZIONE,

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA (Operazione 2011-796/PR - approvata con Delibera di Giunta Provinciale n. 608 del 01/12/2011) BANDO DI SELEZIONE DOCENTI E CONSULENTI La Provincia di Parma ha

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

CORSI BREVI. Catalogo formativo 2015. /FitzcarraldoFon

CORSI BREVI. Catalogo formativo 2015. /FitzcarraldoFon CORSI BREVI Catalogo formativo 2015 La svolge attività di formazione dal 1989 ed è stata tra i primi in Italia a introdurre percorsi formativi legati al management e al marketing culturale. L'offerta formativa

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE Premessa Impresa in azione è il programma didattico dedicato agli studenti degli ultimi anni della Scuola Superiore e pensato per valorizzare la creatività e lo spirito imprenditoriale

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI

IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI - Manuale Operativo - www.finanziamenti-a-fondo-perduto.it COS E COME FUNZIONA Portale di aggiornamenti su agevolazioni ed incentivi che prevede: Servizio di ricerca online

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

SPAI di Puclini Carlo

SPAI di Puclini Carlo CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA INDICE 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT Presentazione Obiettivo Il master Project Manager nasce con un duplice intento: fornire, a manager e imprenditori, un concreto contributo e strumenti per migliorare le capacità di gestione di progetti;

Dettagli

MODULISTICA PER L ESECUZIONE DI PROGETTI. inseriti nel PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA TITOLO

MODULISTICA PER L ESECUZIONE DI PROGETTI. inseriti nel PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA TITOLO Liceo Ginnasio D. A. Azuni Via Rolando, 4 - Sassari Tel 079 235265 Fax 079 2012672 Mail: lcazuni@tin.it Web: http://www.liceoazuni.it MODULISTICA PER L ESECUZIONE DI PROGETTI inseriti nel PIANO DELL OFFERTA

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

Linee guida per le Scuole 2.0

Linee guida per le Scuole 2.0 Linee guida per le Scuole 2.0 Premesse Il progetto Scuole 2.0 ha fra i suoi obiettivi principali quello di sperimentare e analizzare, in un numero limitato e controllabile di casi, come l introduzione

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Valutazione e valorizzazione di un sito web di una struttura alberghiera. Andrea Tiburzi Rimini, 9 marzo 2013

Valutazione e valorizzazione di un sito web di una struttura alberghiera. Andrea Tiburzi Rimini, 9 marzo 2013 Valutazione e valorizzazione di un sito web di una struttura alberghiera. Andrea Tiburzi Rimini, 9 marzo 2013 Introduzione Agenda La misura del valore: i fattori che influenzano il valore di un azienda

Dettagli

Parma, 23 settembre 2011. Dal modello formativo europeo al percorso formativo per l assistente familiare non professionale

Parma, 23 settembre 2011. Dal modello formativo europeo al percorso formativo per l assistente familiare non professionale Parma, 23 settembre 2011 Dal modello formativo europeo al percorso formativo per l assistente familiare non professionale Dopo il meeting europeo svoltosi a Granada e partendo dal percorso formativo l

Dettagli

Master in Unconventional Marketing and Interactive Communication A.A. 2011/2012 Master specialistico

Master in Unconventional Marketing and Interactive Communication A.A. 2011/2012 Master specialistico Master in Unconventional Marketing and Interactive Communication A.A. 2011/2012 Master specialistico Il Master in Unconventional Marketing and Interactive Communication è un percorso formativo post-laurea

Dettagli

IL PROGETTO CERT APP: GLI STRUMENTI E I RISULTATI DELLA SPERIMENTAZIONE

IL PROGETTO CERT APP: GLI STRUMENTI E I RISULTATI DELLA SPERIMENTAZIONE IL PROGETTO CERT APP: GLI STRUMENTI E I RISULTATI DELLA SPERIMENTAZIONE 12 DICEMBRE 2013 JOB MATCHPOINT Eliana Branca Direttore Scuola Superiore del Commercio del Turismo dei Servizi e delle Professioni

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli