Randagismo: chi risponde dei danni?

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Randagismo: chi risponde dei danni?"

Transcript

1 ISSN Pubblicato dal 01/09/2011 All'indirizzo Autore: Caristena Giuseppe Randagismo: chi risponde dei danni?

2 ABCDBEFBBB ABCDDEFACF EBBBCECBBFEBEB BFFACBABCCAFCDCFBFF ACFCAAACBAFAFFFACFDBAACFABAADA DACFFCDCFAAAAFFFFFCDACBABAAA AA FBFDFCAFAFFFDFACAFAFFA FFFDFAFFDAFFACDAAFFFFAFFF FBFFCFFFBFDDCFAAFFFAFA CAAFABCABDABABEADFBADAADEBDBA D A AF CF AA CC F DA DFA F AF FF AACA CDAA ADFACF BF A FA DDFFA F F CBF FDDFA DABADAA EBDA B F BF B A DC AB CAC FCCA A B F FFAFAFAABAFACBAACFAACFAFAFDFA BCBA F FFA ACA F AAABFA C AF F AAFADFCCAFAABAAAFFAFDFAAAAFACCDCFA DFDBAFFBFA BCABFDFAAF AAADFAAAACEED DCCAADACAFFCAAFAFAFAFAFAFFADA FFACAFFABFDDCFAAFFFCFFBCDAFAFAFFDB FABAACCFAAFAAABFAADAACDCFAAAFDFAFACAAA FDABCA FEFAAAFBFABABAFFDDFBB A CCFAA FF F A C AAF DCCAA ACAF FAAA DAAABDFFFACD CC CFF D CDA AAABFAFDFACFFAFAAEBAFAACAFFAFA ABAAFAFACFFAFABFFAFFBFFCFBAFFACFA FECBAAACFFFFAACFAFAACCC AAFFFAFAFAAAAFBAFFCFDFBFAFAF FAFFFDACCAAFFDABCCABDDFFFFFF DCFAFBFCFAFFFFCFAAFFFAAA CAAFDCFAFBCBDFAAAAFAAABFAAFAD FAAAAFAF

3 AFADCBACAFFAFAFEFCCFAFFB ADBAFCAAFAFAFFACFFAFFAAAF BFAF FDCF ADCAA A AA CC ADFF B FCAF DFCCFDFFAFAABFCAFCADFFFCFAFFAC DCCAADCDAAFDFCFFCDDCCAAFAFAFFA EFCFABCADCABAFFFFACADF FAFADAADFFAFFCBDA BCABDABABEADABAADEBDBAFABAFAA FFADFAAADAACDCFAAAACACAAA ACCAFFCBFEAADAAEAB ABE EFACACADEEBBBBABAAEACBACBAEBEAEDBEAC EAAA B CBE BBB AE AEBA BE ACBA BE DCC DEEB AEB DA AACDEB CCCFADFFDAAAFFBBDA ADEBDBACACAAAAFAAFADCCAAFAACAA FAFAFAAFAFAFAFA FCAAAAEABABCAEACCBDBE ABBCDABAEABEAACCACAAAABAEACCDAACA CBAEACAEABEAFFACBBABACFAFAACFFC FFFACAAAFABACFAFAFA FFFFCBFBFCAFFCFFFFCAAFF CC FFF FAA A AAABFA ACABA A DAA CDCFAAFBAFACACCFAFFFFAA BCAFBCDAFBDCCAAFFFCFDAADFACBF CC F BF F A FAF BF FF CAC AC A AFA FBFA F DAF AFA CB BCBA A AD EFCCFAAACFDAEBAFAF AFFFCDDCCAAFAFAFFAAFFFFFBADBAECFF CBABBCAACBCABCCBCAABCAECCCDAABE B DEEBCAE A F CA FA CA AA A AFFFBAABCAEECCCDAABEBDEEBCAEBCCBEBCAC DBEABCAEADEEBCDAEAABCABABBBCDCDEADCDEEBEAB BAADAABAAAADEABCCBBABD BDADAACABAECBCBCBEBCAABAEADABCBAEAC FA AACDFCCFAFAFFFAAFBFBAAAFAF F DB F FDA FA DAA FA FFAC ACBF CC AFA CFBFCFCAFFBFFBFAFAADACFAFAAFF ABCACFF FBFFADAACA AFAFF AFFBCFAFA ACAAFFAABFFAFAB

4 FADFFAAAAABFACAFFAFFACDDA FAAFAFFCCAAFAFAFFA BEBFBBBBEFEBBB DCA FA ADBCA AFA ACCF F FAF CF ACCF FFAFADBAACFFABACDBFAAAACBFCDCFAACCFF FFAC AAFAABACDBAFACCCAFBFBFACCF EBDFABAFFFBAFAACFACFFCAFFC FCDCFAAFACBCAFAAFADFCCAFACFAFAFA C FFABCBAAAAFCFBAFDCCAAAA AFFAFBCFFAEBABAFCCAFBF FACAAAAFADAAFCAFFAAFAAFCFF EAEFCCFA BFCAAABAAAAFFFFAEBABAACAA FACACFAFAFAFACFAAFACBAAFAAAABDBF DFAFCABFFFA EBAFAEFCCFACFFFFAFAFDFAABAAA AF F A EFDFAF A FF BF A AEBFBCCCAFCFCDCFAAABFFA CCAFCAFCCBCCABAEAADABBEBABCDABA BBCADAEECBACABAEAEAAFFAF FCFABACDFAABAAAFFFAFFCBAACAFA DAADAAFFFACCCAABAACFA BEABAECBCACBDABBEBBEEBDAEBEACCABABABCCB BEEBEBEBADBBACBABDCBBEEBBE FBCAAFFAFACADFAFAFFCBFDCAA AEBAFAFFCCAABAAFAAACFACAF CDCCFCDAAFACDCFDACAAFAAF E F A A FCA CDF AFA A AFA A A ACDAFBFDBACBFFDFFFFCDAADAAAAFFCBA ACFAFAFACCCFCDDCCFCCCABAFACFAFAFAC EFCCCFDAABFAFFEFCCCA AACBACEABAABFA FAAEFCCBAEFCCFAAAAFAAB AA ECFAC

5 FAFFAFAFACACFAFAFAAFAAFAFAFBBACAA CAAAAABAADBCBCAFCDCFAACA FCDCCDCACAFAFAABAAAAAAFAFBCDA AFAFFFBACFBFDCAAF DBAF FAACFA EFF BC AB FF F CBA A AFAA FACFCFAFAF AAFBFAABAAFCFAA CBADFFCCBAEBABACCAAFAFAFA ACBEADADEAABACBACBEDEDEAECBAAE D EABE B A C C EB CBBADEEACBACBAEBEAABADBACBAEBEAAECBCDEEB ABAAADABDACECAACCCBCADAABBAD DADCADBEEBACCBEAEBADAAABACBADACBABE EB EBE BADB BACBAB DB ADBCB CC AADA BCACCBEDAEA BFAFFDAFFAABAAAAFFEFBFFBFCAAAFCB AFBFDCFEFACAFDA A ABAAFFAFEAEFCCFAFBFBFAAFACDF BFFFFDFDAFFCFFCCFAB CAFDBAACFABACDBAFB AAF FCCA A BC B FC B BFAFF CAF F FF A FFAAAAFFBFFAFBFFCCACAFFABFFF ADFCCAFAACAA ABAAAAFFACDFCFCDCFAAFAAB CAAAACFFDCFFFFAFACBFFACF AFFEFDFAFABAADAB DACA ACB EA BABEA BDBA BA DAC BEE EE A ACCBDAAEBABBBCBDBEEBACBBABCBCDABEBAADEEB BDEEBABEBDBADBBCDEEBACCBDABBDFACCAFCDFAFF AFCAEBAFAAEBCBACEEECBCDEABABEA CBFAFCFFAAABAAAEFCCFAFAFFFACAAABAA AAADFFFCBCFCDCFAACAFCCAFEBA DAFFAAABAFAABAACCFAFACC EFCCCFDAABBAEACCCFAFF CCCFACEFCCCBAABFAAAA FDFAFAAACBABAFFAAAAC FBAFAAC

6 AABAAAAFFEFBFFFAACFCABAACABC AEEAB D BCAAADAB AF FA ABAA C F C BA F CDCFAA FFB AF AF CBF DF FA AAF FCCA A CAFACAFFCBFFFCAFFDAFFAFFFA FAABAAAAAAAFCAFFFCBCCACFAAFFAAAA DBFABACABFFCACAFAAAFFFCDCFAA FAAFACBAAAAABAFDDBFFFFFFAFF FFACFAAAFDDFAAFACADAABAA DCCFCAFAAFCCBAAFAFAAAFFCCAFBCFAF FCCAFCFCAFDFAAFAFBFAFFFF ACBFCFBCF CFABBFCDFCDCAABAAFFAFEAEFCCFA FFFAEBAFAFACACFACFAAFAFFA AADAADAACBFBDBAFCDCFAABACFF FFFCFCBAABADAAFAAFFFAFAFAFBFA ACCFCBAAFAAABACBAAAAAACCAABAFFAA CFFAAFDFDFFFFACFAAFA EBBFACACFAFAFAAABFFFAF FC FBBCDBB F ABACDBF FAAFAF AF AF F BAF AACFA DCCF CC AFFFAFBCFFAACDCFAAAFFA FADBFDCBAACDCFAAAFDFDDAFABAAF FAFDAFAFBCBAFFAFCCFACDCFAADAC DACFCDAFCABABCAACFFAFFAFAFCBA EAFFCFACDCFAAAFCCAFBAFAACFA FBFFBACAFAAFAACAFFFFACA AAACDAFAFFAADAAFAFABACACAFA FABACDBFFAAFAFFCEBAFFFACDDAFAA FAFFACAFAFACFAAAFDDDABCDFA AAFDFABACDBFAAAAECACAFEFCCC EFCCFA FBEFCCCAACABEFCCBA

7 A CDCFAA FFBF F A CC FAC DFA F CA F CDCFAA FFBF CA F CBFCCB A FD FF BAF AACFAAAABFACDAAAABAAFAFABACACADA FDFCFCCAACAFEBAAAACBFCDCFAA AFFADCFFBFAFFAFFAACFF ABFAABFDCAAADDAAFDFFBAFAACFACA FFBFCFAFAADFAAF FAFADACFFBCAABCDFFFADFCCFAFAFACFAAF CAFA EEA F FF A A F BF CBF FAF EB BB EBCABDACBBCAAADAAAEDEECBCDCCEBCBEEACDEEBAC BABEDACBABE CB BFFCABFADBCCAFACBAAA FFFDAABACDBFAAAAFCDCFAAABADAFA DFAFAFFAFCBBAAFCBAFAFFA FCDCFAAFFBFFFDAFFFA ABAAAAAAAAABAAFCACCAFFFAC BFFBFAFADAAFFFAFFACAAF DDABFAAAABFFAAFFACAAAFAAADA FFACADAAFCCAFAFABBACAAFAAAAFADCCBF FAFDFCCAFAFAF FFEDAAAEBAFFACAAFCAAEADB BAEDABABBCAACBCABCCBCAECACADEBEEADA EEBEA AA ABD AE AA CABA EA AE ADB BEC BAEDEEEAEADABCCABDBADFACCACAFAA AAEABABCADBDBCCBABADACEEDEEBACBCCBEB CAEABA AAB EEBCCBA DA CBEA ABA A A D A A A FFFCFCAAFABFAFAAAACDCFAA CBFBAFAACFA BACFFAAFACFFDFEBDFCCADACCACB AFDAABADAFDDCFFFFBFCFAF EFCCFACA FAEBCADEEBBBEBCABCBAEEABCA F

8 BFAFDDABCFACFAAFFAADACCABF BAFACFFAFABFFAFADF AFBDFADAFDADAAFCAACBBFAAD DFAAFFABACDBFAAAAABCFFFACAA CAFABADFFFCFAAEBAAFAFAFA AAAFAFFFAC AF

Mutui e conti correnti in corso e tassi di interesse usurari. Torna in auge la vexata questio dellўїusurarietё sopravvenuta!

Mutui e conti correnti in corso e tassi di interesse usurari. Torna in auge la vexata questio dellўїusurarietё sopravvenuta! 1 3ISSN 1127-8579 Pubblicato dal 27/02/2013 All'indirizzo http://www.diritto.it/docs/34690-mutui-e-conti-correnti-in-corso-e-tassi-diinteresse-usurari-torna-in-auge-la-vexata-questio-dell-usurariet-sopravvenuta

Dettagli

José Geraldo da Fonseca, Efeitos Jurídicos da Eleição do Empregado a Cargo de Diretor da Empresa

José Geraldo da Fonseca, Efeitos Jurídicos da Eleição do Empregado a Cargo de Diretor da Empresa ISSN 1127-8579 Pubblicato dal 04/02/2010 All'indirizzo http://www.diritto.it/docs/28884-jos-geraldo-da-fonseca-efeitos-jur-dicos-daelei-o-do-empregado-a-cargo-de-diretor-da-empresa Autore: José Geraldo

Dettagli

Droghe, proibizionismo e prevenzione in kantonappenzell ausserrhoden

Droghe, proibizionismo e prevenzione in kantonappenzell ausserrhoden 1 3ISSN 1127-8579 Pubblicato dal 25/02/2013 All'indirizzo http://xn--leggedistabilit2013-kub.diritto.it/docs/34677-droghe-proibizionismoe-prevenzione-in-kantonappenzell-ausserrhoden Autore: Baiguera Altieri

Dettagli

Histórico e criação do acordo TRIPS/OMC

Histórico e criação do acordo TRIPS/OMC ISSN 1127-8579 Pubblicato dal 12/03/2013 All'indirizzo http://www.diritto.it/docs/34763-hist-rico-e-cria-o-do-acordo-trips-omc Autore: Thiago Gonçalves Paluma Rocha Histórico e criação do acordo TRIPS/OMC

Dettagli

Recurso especial: Análise do Erro na Valoração das Provas

Recurso especial: Análise do Erro na Valoração das Provas ISSN 1127-8579 Pubblicato dal 24/09/2012 All'indirizzo http://www.diritto.it/docs/33952-recurso-especial-an-lise-do-erro-na-valora-odas-provas Autori: Gabriela Póvoas, Jessica Fernanda Dias, Onísia Carmen

Dettagli

Anche il nascituro e i suoi fratelli hanno diritto al risarcimento dei danni causati dall omessa diagnosi di malformazioni congenite

Anche il nascituro e i suoi fratelli hanno diritto al risarcimento dei danni causati dall omessa diagnosi di malformazioni congenite ISSN 1127-8579 Pubblicato dal 12/11/2012 All'indirizzo http://www.diritto.it/docs/34236-anche-il-nascituro-e-i-suoi-fratelli-hannodiritto-al-risarcimento-dei-danni-causati-dall-omessa-diagnosi-di-malformazioni-congenite

Dettagli

Report proprietà CAdES [ProtocolloDintesaAmbientiConfinatiINAILRegionePuglia...

Report proprietà CAdES [ProtocolloDintesaAmbientiConfinatiINAILRegionePuglia... Pagina 1 di 5 Documento PKCS#7: Status Firmato digitalmente documento: Nome file C:\Users\dpp1050132.BAWKS01079 p7m: \Desktop\ProtocolloDintesaAmbientiConfinatiINAILRegionePugliaPrefetturaBari20marzo2015.pdf.p7m

Dettagli

Generale: Documento PKCS#7: Status documento: Nome file p7m: Impronta SHA1 (hex): Impronta SHA256 (hex): Contenuto: Tipo documento: Dimensioni: Impronta SHA1 (hex): Impronta SHA256 (hex): Firmato digitalmente

Dettagli

Italia e Polonia: un'analisi comparata di diritto commerciale

Italia e Polonia: un'analisi comparata di diritto commerciale ISSN 1127-8579 Pubblicato dal 03/01/2016 All'indirizzo http://www.diritto.it/docs/37687-italia-e-polonia-un-analisi-comparata-di-dirittocommerciale Autore: Lombardi Francesco Italia e Polonia: un'analisi

Dettagli

Os novos direitos da empregada doméstica

Os novos direitos da empregada doméstica ISSN 1127-8579 Pubblicato dal 12/04/2013 All'indirizzo http://ww.diritto.it/docs/34918-os-novos-direitos-da-empregada-dom-stica Autore: Vólia Bomfim Cassar Os novos direitos da empregada doméstica A B

Dettagli

ISSN 1127-8579. Pubblicato dal 27/12/2013

ISSN 1127-8579. Pubblicato dal 27/12/2013 ISSN 1127-8579 Pubblicato dal 27/12/2013 All'indirizzo http://www.diritto.it/docs/35807-profili-essenziali-delle-intercettazionitelematiche-dalla-tutela-costituzionale-della-segretezza-ed-inviolabilit-di-qualasisi-formadi-comunicazione-alla-disciplina-ex-art-266-bis-c-p-p

Dettagli

Tar Lazio, Roma, 28.01.2010 n. 1084 ISSN 1127-8579. Pubblicato dal 25/02/2010

Tar Lazio, Roma, 28.01.2010 n. 1084 ISSN 1127-8579. Pubblicato dal 25/02/2010 ISSN 1127-8579 Pubblicato dal 25/02/2010 All'indirizzo http://www.diritto.it/docs/28959-pur-in-assenza-della-firma-del-rappresentantedel-garante-importante-la-certezza-in-ordine-alla-provenienza-della-fideiussione-prestatadal-soggetto-legittimato-ad-impegnare-l-istituto-stesso-ill

Dettagli

CALCOLO COMBIN I A N T A O T RIO

CALCOLO COMBIN I A N T A O T RIO CALCOLO COMBINATORIO Disposizioni Si dicono disposizioni di N elementi di classe k tutti quei gruppi che si possono formare prendendo ogni volta k degli N elementi e cambiando ogni volta un elemento o

Dettagli

Il formato BITMAP. Introduzione. Il formato BITMAP

Il formato BITMAP. Introduzione. Il formato BITMAP Il formato BITMAP Introduzione Il Bitmap è il formato di visualizzazione delle immagini dei sistema operativo Windows e, anche se è uno dei formati più vecchi, è ancora molto utilizzato e soprattutto è

Dettagli

A B AC D EFA B C BF F D A AA D A B E C B DD A C CC A B A E A A A C BF F A BACDB EDF BA E F B D AC F B EAF A B ABFD D ED DF BA FF B D D ABFD D ED

A B AC D EFA B C BF F D A AA D A B E C B DD A C CC A B A E A A A C BF F A BACDB EDF BA E F B D AC F B EAF A B ABFD D ED DF BA FF B D D ABFD D ED A B AC D EFA B DD C BF F D A AA D A B E C B DD A B AC D B A A E B B DD A C CC A B A E A A A C BF F C B CC C D A A BACDB EDF BA E F B D AC F B EAF A B ABFD D ED DF BA FF B D D ABFD D ED F BBA E D A F B

Dettagli

Regione del Veneto. Pag. 1 di 10 10/08/2010 15.08

Regione del Veneto. Pag. 1 di 10 10/08/2010 15.08 Pag. 1 di 10 10/08/2010 15.08 Regione del Veneto Analisi 32 (C.E.P.A. T2) Azienda ULSS 112 Tempo 2010 ALL ALL ALL Z990000000 (RISULTATO DI ESERCIZIO) -89.114.059,92 0,00-89.114.059,92 F990000000 (Risultato

Dettagli

! '"##)+*%#,%% '"##,%,**&-

! '##)+*%#,%% '##,%,**&- ! "##$%&""%#% '"##(($!()*! '"##)+*%#,%% %**, '"##,%,**&- &&*(%&.//01.//2 0 3 **(4%%*,,*),4%* *%*#!,,**(4%%!*5&!#!##%& 6 #-%,!77*,,**(4%% *'!4%%*,,**(4%% #7*##%*%&#&%(**&(7*#%**,,**(4%% #&%,%444%**,,**(4%%

Dettagli

Differenza in punti percentuali 25,0 20,0 15,0 10,0 5,0 0,0 -5,0 -10,0 -15,0 -20,0. B3_a. A5_f. B3_d. B3_b. A5_i. A5_a. A5_e. A5_h. A5_d. A5_b.

Differenza in punti percentuali 25,0 20,0 15,0 10,0 5,0 0,0 -5,0 -10,0 -15,0 -20,0. B3_a. A5_f. B3_d. B3_b. A5_i. A5_a. A5_e. A5_h. A5_d. A5_b. A1 A2 A3 A4 A5_a A5_b A5_c A5_d A5_e A5_f A5_g A5_h A5_i B1 B2 B3_a B3_b B3_c B3_d B4 B5 B6 B7 B8 B9 B10 B11 B12 B13 B14 C1 C2 C3 C4 C5 C6 Differenza in punti percentuali Media punteggi classe per ambito

Dettagli

Le pensioni nel 2013 ISSN 1127-8579. Pubblicato dal 29/01/2013. All'indirizzo http://www.diritto.it/docs/34548-le-pensioni-nel-2013

Le pensioni nel 2013 ISSN 1127-8579. Pubblicato dal 29/01/2013. All'indirizzo http://www.diritto.it/docs/34548-le-pensioni-nel-2013 ISSN 1127-8579 Pubblicato dal 29/01/2013 All'indirizzo http://www.diritto.it/docs/34548-le-pensioni-nel-2013 Autore: Vita Ettore Le pensioni nel 2013 ABCD ABCDEFFADFDCDEF ADEFDDFADFAFCCDF ACDADFADEFDFDADEF

Dettagli

METODOLOGIA PER LA MISURAZIONE E LA VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE DEI DIPENDENTI E DEI TITOLARI DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA

METODOLOGIA PER LA MISURAZIONE E LA VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE DEI DIPENDENTI E DEI TITOLARI DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA MTODOLOGIA PR LA MISURAZION LA VALUTAZION DLLA PRFORMANC DI DIPNDNTI DI TITOLARI DI POSIZION ORGANIZZATIVA Approvato con determinazione del Direttore Generale n 55 del 20/10/2011 1 INDIC PART I DISPOSIZIONI

Dettagli

Cap. OPERE DA LATTONIERE

Cap. OPERE DA LATTONIERE Cap. V OPERE DA LATTONIERE PAG. 1 5.2 OPERE COMPIUTE Prezzi medi praticati dalle ditte del ramo per ordinazioni dirette (di media entità) da parte del committente, escluse assistenze murarie, compresi

Dettagli

Servizio ISEE Invio comandi alla carta

Servizio ISEE Invio comandi alla carta Servizio ISEE Invio comandi alla carta Versione 1.1 04/12/2012 RTI Funzione Nome Redazione Approvazione Capo progetto RTI (Aruba) Esperto di dominio (Actalis) Capo progetto CMS (Engineering) Esperto architetture

Dettagli

CAMPIONE DELL URSS MKKKKKKKKN I/@?@7@?0J I@#@?,#@?J I#@+$#@?$J I@?@?"?$3J I?@?@?@'@J I")&?@%@?J I?"!@?"!"J I@?@-2-6?J PLLLLLLLLO

CAMPIONE DELL URSS MKKKKKKKKN I/@?@7@?0J I@#@?,#@?J I#@+$#@?$J I@?@??$3J I?@?@?@'@J I)&?@%@?J I?!@?!J I@?@-2-6?J PLLLLLLLLO CAMPIONE DELL URSS Alla fine di novembre del 1956 cominciò a Tbilisi la semifinale del 24 campionato dell Urss. Tal vi prese parte. Aspiravano al diritto di giocare il torneo di campionato, tra gli altri,

Dettagli

$ % Coordinamento del Servizio Produzioni Vegetali della Provincia di Cremona:

$ % Coordinamento del Servizio Produzioni Vegetali della Provincia di Cremona: ! "! $ % ##! Coordinamento del Servizio Produzioni Vegetali della Provincia di Cremona: & &## '! # $ ( " $!! (! # ) * +,&(-.-&/00&1.(&2-3&"4-536# 2&7 "!8* 6 5 # *(!! /! 1 5 " $ 6 '-3&" ( ## #!5!5!# *(

Dettagli

IPSSAR "PIETRO PIAZZA" - PALERMO Orario provvisorio dal 06/10/ BB

IPSSAR PIETRO PIAZZA - PALERMO Orario provvisorio dal 06/10/ BB 1 A 1 AA 1 B 1 BB 1 C 1 CC 1 D 1 DD Teresi R. () Teresi R. () P. Teresi R. () P. Teresi R. () Teresi R. () Teresi R. () Pizzolato (4h) Pizzolato (4h) Orario Facile 8 Copyright 1999-2014 mathema software

Dettagli

! " # $ % &' ( %%$)*%$*+, - " # -' $,%+./+0,**0

!  # $ % &' ( %%$)*%$*+, -  # -' $,%+./+0,**0 ! " # $ % &' ( %%$)*%$*+, - " # -' $,%+./+0,**0 ' 1-" ' ' &2 %% ' *,,3! #( -( ""( ( $ 3,//%/+ 4 ' *,,3 -'- '(55 6( ' 1-" -' ( #( &2 (''(7 "- '' ( - "$ ' ' 1-" 8 '5 ' $'$$!! " # $ %! 9: ( 7 ;;;$#(''-$ ...

Dettagli

ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE

ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE Codice CIG Oggetto Scelta contraente 4766088C3A REG. N. 973 - RINNOVO CONTRATTO ASSISTENZA SOFTWARE 1769,00 1769,00 05/12/2012-05/12/2012 00838520880 ARGO SOFTWARE S.R.L. 477484029E Ordine n. 728 - MATERIALE

Dettagli

ANALISI PREVENTIVO txt MOVIMENTI Valore Anno N Azienda 106 TEMPO 2014

ANALISI PREVENTIVO txt MOVIMENTI Valore Anno N Azienda 106 TEMPO 2014 ANALISI PREVENTIVO txt MOVIMENTI Valore Anno N Azienda 106 TEMPO 2014 Sanitario ZZ9999 (RISULTATO DI ESERCIZIO) -12.049.108,80 0,00 XA0000 (Risultato prima delle imposte (A - B +/- C +/- D +/- E)) 1.464.684,33

Dettagli

ALLEGATO 1 DELIBERA 392 DEL 30 MARZO 2015 Area Sanitaria

ALLEGATO 1 DELIBERA 392 DEL 30 MARZO 2015 Area Sanitaria ZZ9999 RISULTATO DI ESERCIZIO -7.404.173,42 XA0000 Risultato prima delle imposte (A - B +/- C +/- D +/- E) 931.063,87 AZ9999 Totale valore della produzione (A) 441.862.884,71 AA0010 A.1) Contributi in

Dettagli

ALLEGATO 1 DELIBERA 392 DEL 30 MARZO 2015 Area Sociale

ALLEGATO 1 DELIBERA 392 DEL 30 MARZO 2015 Area Sociale ZZ9999 RISULTATO DI ESERCIZIO 0,00 XA0000 Risultato prima delle imposte (A - B +/- C +/- D +/- E) 113.787,39 AZ9999 Totale valore della produzione (A) 9.197.001,95 AA0010 A.1) Contributi in c/esercizio

Dettagli

Persone senza fissa dimora e nuove regole in materia di cambio di residenza in tempo reale

Persone senza fissa dimora e nuove regole in materia di cambio di residenza in tempo reale ISSN 1127-8579 Pubblicato dal 31/05/2012 All'indirizzo http://www.diritto.it/docs/33547-persone-senza-fissa-dimora-e-nuove-regole-inmateria-di-cambio-di-residenza-in-tempo-reale Autore: Richter Paolo Persone

Dettagli

CONTO ECONOMICO PREVENTIVO ANNO 2015 -AREA SANITARIA E SOCIALE AZIENDA ULSS 21, LEGNAGO

CONTO ECONOMICO PREVENTIVO ANNO 2015 -AREA SANITARIA E SOCIALE AZIENDA ULSS 21, LEGNAGO CONTO ECONOMICO PREVENTIVO ANNO 2015 -AREA SANITARIA E SOCIALE AZIENDA ULSS 21, LEGNAGO Totale aree Sanitario Sociale ZZ9999 (RISULTATO DI ESERCIZIO) -10.403.190,80-10.403.190,80 0,00 XA0000 (Risultato

Dettagli

Conto Economico - PREVENTIVO - Azienda: 120920

Conto Economico - PREVENTIVO - Azienda: 120920 Conto Economico - PREVENTIVO - Azienda: 120920 Data Competenza: 01-01-2014 CODICE MIN CODICE VOCE VALORE AA0010 A.1 Contributi in c/esercizio 31.207 AA0020 A.1.A Contributi da Regione o Prov. Aut. per

Dettagli

MODELLO DI RILEVAZIONE DEL CONTO ECONOMICO AZIENDE SANITARIE LOCALI - AZIENDE OSPEDALIERE IRCCS - AZIENDE OSPEDALIERE UNIVERSITARIE

MODELLO DI RILEVAZIONE DEL CONTO ECONOMICO AZIENDE SANITARIE LOCALI - AZIENDE OSPEDALIERE IRCCS - AZIENDE OSPEDALIERE UNIVERSITARIE REGIONE 1 9 0 AZIENDA / ISTITUTO 2 0 1 ANNO 2 0 1 AA0010 AA0020 AA0030 AA000 AA0050 AA0060 AA0070 AA0080 AA0090 683.613 + 678.87 + 678.6 + 203 +.766 +.766 +.766 + AA0100 A.1.B.1.) Contributi da Regione

Dettagli

/1/ 22 9379"#98++9"3999389",&&.&

/1/ 22 9379#98++93999389,&&.& !!!"#" $%'())#)*+"#",* *()-.$ $/'(**(*(./0#) /1/ 22 *)(+3"++*4 *))#)*+"#"(5,*,**(*.).**!,,.,4 *(/*66(+77"78+"(5,.)!*.4 *(/*66(+)73"38"(5,.)!*.(*4 *(/*66(,73"##"(,) ').4 *()*.7)*"++"(5.9+9" 9379"#98++9"3999389",.

Dettagli

ASSURANCE BROKER S.R.L.

ASSURANCE BROKER S.R.L. ASSURANCE BROKER S.R.L. Sede Legale VIA ZOE FONTANA 220 ROMA (RM) Iscritta al Registro Imprese di ROMA C.F. e n. iscrizione 09649681005 Iscritta al R.E.A. di ROMA al n. 1179490 Capitale Sociale Euro 100.000,00

Dettagli

DOCENTI CLASSI MATERIE. Arena Katia Giuseppa 1F-2F Ital/Approf/Sto/Geo. Cervellera Anna Rita 2B-3B Ital/Approf/Sto/Geo

DOCENTI CLASSI MATERIE. Arena Katia Giuseppa 1F-2F Ital/Approf/Sto/Geo. Cervellera Anna Rita 2B-3B Ital/Approf/Sto/Geo LETTERE MATERDONA Arena Katia Giuseppa 1F-2F Ital/Approf/Sto/Geo. Cervellera Anna Rita 2B-3B Ital/Approf/Sto/Geo De Mitri Francesca 2D Ital/Approf/Geo Faggiano Maria 1E-2E Ital/Approf/Sto/Geo Francioso

Dettagli

CONVENZIONI STIPULATE PRIMA DEL 7 SETTEMBRE 2010 E PRIMA DELLA PREDISPOSIZIONE SISTEMA SIMOG

CONVENZIONI STIPULATE PRIMA DEL 7 SETTEMBRE 2010 E PRIMA DELLA PREDISPOSIZIONE SISTEMA SIMOG CONVENZIONI STIPULATE PRIMA DEL 7 SETTEMBRE 010 E PRIMA DELLA PREDISPOSIZIONE SISTEMA SIMOG 1 CITY CAR COMPATTE 00176C8F CITY CAR 00176C8F BERLINE PICCOLE 00176C8F BERLINE MEDIE 00176C8F ACQUISTO AUTOVEICOLI

Dettagli

MODELLO DI RILEVAZIONE DEL CONTO ECONOMICO AZIENDE SANITARIE LOCALI - AZIENDE OSPEDALIERE IRCCS - AZIENDE OSPEDALIERE UNIVERSITARIE

MODELLO DI RILEVAZIONE DEL CONTO ECONOMICO AZIENDE SANITARIE LOCALI - AZIENDE OSPEDALIERE IRCCS - AZIENDE OSPEDALIERE UNIVERSITARIE MODELLO DI RILEVAZIONE DEL CONTO ECOMICO AZIENDE SANITARIE LOCALI AZIENDE OSPEDALIERE IRCCS AZIENDE OSPEDALIERE UNIVERTARIE REGIONE 1 5 0 AZIENDA / ISTITUTO 2 0 3 AN 2 0 1 5 APPROVAZIONE BILANCIO DA PARTE

Dettagli

BILANCIO ECONOMICO PREVENTIVO 2014

BILANCIO ECONOMICO PREVENTIVO 2014 BILANCIO ECONOMICO PREVENTIVO 2014 Allegato alla Delibera del Direttore Generale n. 036del 28/02/2014 CONTO ECONOMICO PREVENTIVO Pagina 2/32 SCHEMA DI BILANCIO Preventivo Preventivo VAR 2014-2013 Anno

Dettagli

INFOSTAT Piattaforma per la raccolta delle informazioni MANUALE UTENTE

INFOSTAT Piattaforma per la raccolta delle informazioni MANUALE UTENTE INFOSTAT Piattaforma per la raccolta delle informazioni MANUALE UTENTE Versione 1.0 Pag. 1 di 21 I N D I C E 1. ISTRUZIONI OPERATIVE PER L'UTILIZZO DEI SERVIZI INFOSTAT... 3 2. REGISTRAZIONE, AUTENTICAZIONE

Dettagli

Or STEP STEP 1 E20 67R 01 0478. Or Tugra Makina T.M.S. E37 67R 01 0018. Or M.T.M. s.r.l. 87/C E13 67R 01 0043

Or STEP STEP 1 E20 67R 01 0478. Or Tugra Makina T.M.S. E37 67R 01 0018. Or M.T.M. s.r.l. 87/C E13 67R 01 0043 Pompa per carburante GPL Senza Multivalvola, con i seguenti accessori: M.T.M. s.r.l. EUOPA Version 2 E13 67 1 4 Camera Stagna STAKO STAKO POL E2 67 1 324 (da usarsi con serbatoio toroidale STAKO) Or STEP

Dettagli

Ambiguità delle parole. Ambiguità. Omografia e ambiguità. Ambiguità grammaticale. Le lingue sono, per loro natura ambigue e sfumate:

Ambiguità delle parole. Ambiguità. Omografia e ambiguità. Ambiguità grammaticale. Le lingue sono, per loro natura ambigue e sfumate: Ambiguità Ambiguità delle parole Le lingue sono, per loro natura ambigue e sfumate: Una parola può avere più di una funzione o più di un significato Una frase può avere più di un significato ella lingua

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE - "L.LANZA-B. DI CARINI" CARINI (PA) Titolario

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE - L.LANZA-B. DI CARINI CARINI (PA) Titolario Titolo: A - AFFARI GENERALI A-01 Fascicoli del personale di ruolo e non di ruolo dell amministrazione scolastica periferica A-02 Personale dell' amministrazione scolastica periferica A-02-a Pratiche generali

Dettagli

Raccolta dati via Internet

Raccolta dati via Internet Servizio Elaborazioni e Infrastrutture Servizio Rilevazioni ed Elaborazioni Statistiche Raccolta dati via Internet Manuale utente - Ruolo Partner Versione 1.5 Giugno 2009 VERSIONE DATA MODIFICHE 1.0 19-05-2004

Dettagli

COMUNE DI DOBERDO' DEL LAGO - O B I N A D O B E R D O B Provincia di GORIZIA - Pokrajina GORICA N/ŠT 17 DEL/Z DNE 26/09/2012 SETTEMBRE-SEPTEMBRA

COMUNE DI DOBERDO' DEL LAGO - O B I N A D O B E R D O B Provincia di GORIZIA - Pokrajina GORICA N/ŠT 17 DEL/Z DNE 26/09/2012 SETTEMBRE-SEPTEMBRA COMUNE DI DOBERDO' DEL LAGO - O B I N A D O B E R D O B Provincia di GORIZIA - Pokrajina GORICA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE/SKLEP OBINSKEGA SVETA N/ŠT 17 DEL/Z DNE 26/09/2012 APPROVAZIONE MODIFICHE

Dettagli

./#0 +,11,.&, ! " #$ % & ''() ' '*+"&,'*$() -$$!*) $'# ''() ' '*+

./#0 +,11,.&, !  #$ % & ''() ' '*+&,'*$() -$$!*) $'# ''() ' '*+ ! #$ % & ''() ' '*+&,'*$() -$$!*) $'# ''() ' '*+.+*(./#0 +,11,.&, ! # $ % & ''() ' '*+&,'*$() -$$!*) $'# ''() ' '*+.+*(./#0+,11,.&, ,21#3,,/1./#0+,11,.&, 3 5 21 22 2 25 26 27 28 30 30 30 31 39 1 1 57

Dettagli

MODELLO DI RILEVAZIONE DEL CONTO ECONOMICO AZIENDE UNITA' SANITARIE LOCALI - AZIENDE OSPEDALIERE IRCCS - AZIENDE OSPEDALIERE UNIVERSITARIE

MODELLO DI RILEVAZIONE DEL CONTO ECONOMICO AZIENDE UNITA' SANITARIE LOCALI - AZIENDE OSPEDALIERE IRCCS - AZIENDE OSPEDALIERE UNIVERSITARIE AZIENDE OSPEDALIERE UNIVERTARIE APPROVAZIONE BILANCIO DA DA PARTE DEL DEL COLLEGIO COLLEGIO NDACALE NDACALE Cons Codice VO MODELLO Totale A A) Valore della produzione 1.701.427 AA0010 A.1) Contributi in

Dettagli

BILANCIO PREVENTIVO ECONOMICO 2015 SCHEMI ECONOMICI Ex Dlg.s 118/2011 CE secondo DM 20/03/2013 Delibera n. 184 del 14/7/2015 Azienda USL di Ferrara Previsione economica 2015 CONTO ECONOMICO Importi Euro

Dettagli

BILANCIO ECONOMICO PREVENTIVO

BILANCIO ECONOMICO PREVENTIVO BILANCIO ECONOMICO CTSS CTSS Conferenza territoriale sociale e sanitaria di Bologna Conferenza territoriale sociale e sanitaria di Bologna Bologna, 19. 6. Prot. N. 92962 del 19. 6. Fasc. 15.1.9/2/ trasmessa

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE - PADRE GABRIELE M. ALLEGRA VALVERDE (CT) Titolario

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE - PADRE GABRIELE M. ALLEGRA VALVERDE (CT) Titolario A - AFFARI GENERALI A-1 Fascicoli del personale di ruolo e non di ruolo dell amministrazione scolastica periferica in ordine alfabetico. A-10 - A-10-a A-10-b Biblioteca dell'amministrazione scolastica

Dettagli

ALCUNE LINEE GUIDA PER LA DIMOSTRAZIONE DEI TEOREMI

ALCUNE LINEE GUIDA PER LA DIMOSTRAZIONE DEI TEOREMI ALCUNE LINEE GUIDA PER LA DIMOSTRAZIONE DEI TEOREMI LE RELAZIONI FRA GLI ELEMENTI DI UN TRIANGOLO 1) La somma degli angoli interni di un triangolo è 180 γ Consideriamo il triangolo ABC. Tracciamo la parallela

Dettagli

Banca d Italia Manuale d'uso Infostat per le segnalazioni Direct Reporting versione 1.0 INFOSTAT. Piattaforma per la raccolta delle informazioni

Banca d Italia Manuale d'uso Infostat per le segnalazioni Direct Reporting versione 1.0 INFOSTAT. Piattaforma per la raccolta delle informazioni INFOSTAT Piattaforma per la raccolta delle informazioni MANUALE D USO INFOSTAT PER LE SEGNALAZIONI DEL DIRECT REPORTING Versione 1.0 Pag. 1 di 24 I N D I C E 1. ISTRUZIONI OPERATIVE PER L'UTILIZZO DEI

Dettagli

""#" " $" " " "#" "#"

#  $   # # ! ""#" " $" " " "#" "#"! ! "!#$%&'#$%!"$#%($%% $ )! """#!$ % #""#!&!#"# $'! (!# ( ")(' $$*($(' ' #!!$# +""#!# # #&& #"# #( +, + (' # #,'(,#,,#,'(, %# -#+'&+'&& #('!! # #(' (# #&.$/ %("!$ ( "# (&($ 0 "&

Dettagli

LICEO STATALE - "M.L. KING" FAVARA (AG) Titolario

LICEO STATALE - M.L. KING FAVARA (AG) Titolario A - AFFARI GENERALI A-1 PIANO OFFERTA FORMATIVA - P.O.F. A-1-a CONTRATTO INTEGRATIVO ISTITUTO - DELEGAZIONE TRATTANTE - PIANO DELLE ATTIVITA' A-11 SCARTO ATTI DI ARCHIVIO A-12 Ispezioni amministrative

Dettagli

,&&-&.$$/!. 0) (./21.///"3/$.3.3 2 ))&. $!#! /22%)0) 4 $!#! /22 )) $!#! /22 &7()8 ))&) 0))0&)3#9 293! #9 293!

,&&-&.$$/!. 0) (./21.///3/$.3.3 2 ))&. $!#! /22%)0) 4 $!#! /22 )) $!#! /22 &7()8 ))&) 0))0&)3#9 293! #9 293! !"# $!%&'()*+,&&-&.$$/!. ))0)&.#/ 0) (./2.///"3/$.3.3 2 ))&. $!#! /22%)0) 4 $!#! /22 )) $!#! /22 5&)0)%&46 &7()8 ))&) 0))0&)3#9 293! %():00,&(&)&&)&.! ;;#/! #9 293!! "#$%&"#'$ ( )*+!, ----. )/0))0+. 2##'34"35)/))0))0+!

Dettagli

1/12 REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO SANITA' Azienda Sanitaria Locale di Matera OGGETTO DELLA RILEVAZIONE: PREVENTIVO 2012-2014 MODELLO "999"

1/12 REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO SANITA' Azienda Sanitaria Locale di Matera OGGETTO DELLA RILEVAZIONE: PREVENTIVO 2012-2014 MODELLO 999 REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO SANITA' Azienda Sanitaria Locale di Matera OGGETTO DELLA RILEVAZIONE: - MODELLO "999" CODICE A) Valore della produzione A01000 A.1) Contributi in c/esercizio 0 339.847 339.847

Dettagli

Comune di Praiano Provincia di Salerno Costa d Amalfi ANTICA PLAGIANUM

Comune di Praiano Provincia di Salerno Costa d Amalfi ANTICA PLAGIANUM Allegato A L A V O R I TABELLA SINTETICA DELLE CATEGORIE CATEGORIE GENERALI OG 1 Edifici civili e industriali OG 2 Restauro e manutenzione dei beni immobili sottoposti a tutela. OG 3 Strade, autostrade,

Dettagli

FONDAZIONE DEL TEATRO STABILE DI TORINO

FONDAZIONE DEL TEATRO STABILE DI TORINO FONDAZIONE DEL TEATRO STABILE DI TORINO Sede Legale Via Rossini n. 12 - Torino C.F. 08762960014 Iscritta al R.E.A. di Torino al n. 1002937 Bilancio al 31/12/2009 Stato Patrimoniale 31/12/2009 31/12/2008

Dettagli

FONDAZIONE DEL TEATRO STABILE DI TORINO

FONDAZIONE DEL TEATRO STABILE DI TORINO FONDAZIONE DEL TEATRO STABILE DI TORINO Sede Legale Via Rossini n. 12 - Torino C.F. 08762960014 Iscritta al R.E.A. di Torino al n. 1002937 Bilancio al 31/12/2008 Stato Patrimoniale 31/12/2008 31/12/2007

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MAT.ELEM.E MEDIA - "G. MARCONI" LICATA (AG) Titolario

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MAT.ELEM.E MEDIA - G. MARCONI LICATA (AG) Titolario A - DITTE VARIE -ALBO FORNITORI- A-10 MIUR. comunicazioni misure igieniche e comportamentali da adottare a scuola. A-10-a Biblioteca dell'amministrazione scolastica periferica A-10-b Bollettino ufficiale

Dettagli

) ' $!! %% ) * + ) ) * + ),%%! ' -!. " ". ". ". /0!0 ") & #%! ) &!! & $+2 %2 " " &

) ' $!! %% ) * + ) ) * + ),%%! ' -!.  . . . /0!0 ) & #%! ) &!! & $+2 %2   & " #$#% &'(&' " # $ # % & ' $ ($ ) ' $ %% ) * + ) ) * + ),%% ' - #% #%". " ". ". ". / ") & #% #1%% ) & & ' " % + % % $+2 %2 " " & " $ " $ )& " #1%% " 3 % " " " % " "# $ % $& #4 ) #4 % " 5 %, 4$ 4$ " "

Dettagli

La mappa della qualità effettiva dei servizi del Comune di Tempio Pausania " # $ Tempio Pausania - Piazza Gallura n.3 2

La mappa della qualità effettiva dei servizi del Comune di Tempio Pausania  # $ Tempio Pausania - Piazza Gallura n.3 2 Allegato C " # % Tempio Pausania Piazza Gallura n.3 2 & " % 3 Tempio Pausania Piazza Gallura n.3 " # % " #%&%'()* & ' & ' Tempio Pausania Piazza Gallura n.3 4 ( ' ) ' ' * + ' ' ( '. "# "//0 1/ 2) 3 4 56

Dettagli

C7. Circonferenza e cerchio - Esercizi

C7. Circonferenza e cerchio - Esercizi C7. Circonferenza e cerchio - Esercizi DEFINIZIONI E COSTRUZIONI 1) Dare la definizione di luogo geometrico. 2) Indicare almeno due luoghi geometrici. 3) Dare la definizione di asse di un segmento come

Dettagli

Azienda Ospedaliera S. Maria Terni

Azienda Ospedaliera S. Maria Terni Azienda Ospedaliera S. Maria Terni Deliberazione del Direttore Generale n. 681 del 27/11/2013 Oggetto: Bilancio economico preventivo annuale 2014 - approvazione progetto Ufficio proponente: Direzione Economica

Dettagli

CAD Tutor LT Claudio Gasparini ( ) # * * " + ), &-.. "... /0*&# 1 2/34/ 4056/73#" 8 2& 2 "* 9 : / );))) ; "<4 -"= " 3 -&-..,,," ".

CAD Tutor LT Claudio Gasparini ( ) # * *  + ), &-.. ... /0*&# 1 2/34/ 4056/73# 8 2& 2 * 9 : / );))) ; <4 -=  3 -&-..,,, . www.corsiinrete.it CAD Tutor LT Claudio Gasparini! ## ##$%& # '! ( ) # * * + ), &..... /0*&# 1 2/34/ 4056/73# 8 2& 2 * 9 : / );))) ; 4) )) $ & ) & 9 ) $ ) 4 )4 )) $ & ) & )

Dettagli

3.900,00 LOTTO 18 - SISTEMA PER

3.900,00 LOTTO 18 - SISTEMA PER Lotto 1 - KIT DA TAVOLO PER 58565691A1 PROCEDURE PERIFERICHE 24.400,00 Lotto 2- KIT DA TAVOLO PER IMPIANTO 58565745C0 ENDOPROTESI 37.200,00 LOTTO 3 - DISPOSITIVO PER 5856580AB2 GONFIAGGIO 14.000,00 5856605F52

Dettagli

LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO:

LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO: LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO: STATO PATRIMONIALE ATTIVO: + ATTIVO IMMOBILIZZATO: Investimenti che si trasformeranno in denaro in un periodo superiore ad un anno + ATTIVO CIRCOLANTE: Investimenti che

Dettagli

DIRIS A40/A41 RS485 JBUS/MODBUS. Istruzioni per l uso F GB D I NL E P

DIRIS A40/A41 RS485 JBUS/MODBUS. Istruzioni per l uso F GB D I NL E P DIRIS A40/A41 RS485 JBUS/MODBUS Istruzioni per l uso F GB D I NL E P COM DIRIS A40/A41 - Ref.: 536 103 A I I Sommario OPERAZIONI PRELIMINARI 4 INFORMAZIONI GENERALI 4 INSTALLAZIONE 5 COLLEGAMENTO 5 PROGRAMMAZIONE

Dettagli

C.A.V. S.p.A. Concessioni Autostradali Venete SERVIZIO DI PULIZIA AUTOSTRADALE E GESTIONE RIFIUTI - PROGRAMMA 2015 MESE MESE DI GENNAIO MESE DI FEBBRAIO SETTIMANA 1 2 3 4 5 6 7 8 9 v s d l ma me g v s

Dettagli

INDICATORI DI INTASAMENTO RIEPILOGO DESCRIZIONE

INDICATORI DI INTASAMENTO RIEPILOGO DESCRIZIONE RIEPILG INDICATRI DI INTASAMENT INDICATRI DI PRESSINE Differenziale visivo Differenziale elettrico Differenz. elet. con LED Differenz. elet. con termostato Differenz. elet. visivo Differenz. elet. antimanomissione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE - "ISOLA D'ORO" ORTE (VT) Titolario

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE - ISOLA D'ORO ORTE (VT) Titolario A - AFFARI GENERALI A-1 Fascicoli del personale di ruolo e non di ruolo dell amministrazione scolastica periferica in ordine alfabetico. A-10 area giuridico economica - info -gestione carriera - sidi -

Dettagli

DISPLAY REMOTO PILOTATO DALLA SERIALE. LCD_SERv10

DISPLAY REMOTO PILOTATO DALLA SERIALE. LCD_SERv10 DISPLAY REMOTO PILOTATO DALLA SERIALE su CPU18LCD LCD_SERv10 035-693737 1 FUNZIONI del sistema: Il sistema è composto da: 1. una scheda con a bordo ÄÅ Un regolatore 12Vcc / 7Vcc Ä a 5Vcc ÄÇ Un microprocessore

Dettagli

QUADERNI DI FINANZA LA QUOTAZIONE E L OFFERTA AL PUBBLICO STUDI E RICERCHE DI OBBLIGAZIONI STRUTTURATE M. LONGO, G. SICILIANO

QUADERNI DI FINANZA LA QUOTAZIONE E L OFFERTA AL PUBBLICO STUDI E RICERCHE DI OBBLIGAZIONI STRUTTURATE M. LONGO, G. SICILIANO QUADERNI DI FINANZA STUDI E RICERCHE LA QUOTAZIONE E L OFFERTA AL PUBBLICO DI OBBLIGAZIONI STRUTTURATE M. LONGO, G. SICILIANO N. 35 - AGOSTO 1999 ! " # % " %"& ' )"' '%+,-.%/-00'-110.%%'2,##'- -##'&%/-.,..,%.0

Dettagli

Macro-categoria Macro-Obiettivi 440/97 Priorità per la destinazione dei fondi (Direttive ministeriali)

Macro-categoria Macro-Obiettivi 440/97 Priorità per la destinazione dei fondi (Direttive ministeriali) 1 A1 05 aa Attuazione dei progetti contenuti nel POF A1 05 ab Progetti nazionali in coerenza con il processo di riforma A1 06 aa Attuazione dei progetti contenuti nel POF A1 06 ab Progetti nazionali in

Dettagli

ALLEGATO A Conto Economico preventivo Schema D.M. 20/3/2013

ALLEGATO A Conto Economico preventivo Schema D.M. 20/3/2013 ALLEGATO A Conto Economico preventivo Schema D.M. 20/3/2013 Allegati alla Determina 349/DGEN del 30/12/ Pagina 1 di 136 CONTO ECONOMICO Importi: Euro A) Valore della produzione SCHEMA DI BILANCIO VARIAZIONE

Dettagli

!"#$%&'()*%+, 8-914:27);)<90/)=>?@ )@A?@)B5)*)CA;@)B5 D4E2146F1GH)"F1I27 J2EK),F)62EK)IL,-),-/ %1F44M:L4ELB3L0217)#0,/102,LF023)%F0N/1/0E/)

!#$%&'()*%+, 8-914:27);)<90/)=>?@ )@A?@)B5)*)CA;@)B5 D4E2146F1GH)F1I27 J2EK),F)62EK)IL,-),-/ %1F44M:L4ELB3L0217)#0,/102,LF023)%F0N/1/0E/) !"#$%&'()*%+, &&&&&&&&&&&&!"#$%&'()*)+,- )./0/123)&44/5637 8-914:27);)?@ )@A?@)B5)*)CA;@)B5 D4E2146F1GH)"F1I27 J2EK),F)62EK)IL,-),-/ %1F44M:L4ELB3L0217)#0,/102,LF023)%F0N/1/0E/) O/P0L0G)Q20:4E2B/)O/5FE12E7)

Dettagli

Sintesi di reti logiche multilivello. Sommario. Motivazioni. Sommario. M. Favalli

Sintesi di reti logiche multilivello. Sommario. Motivazioni. Sommario. M. Favalli Sommario Sintesi di reti logiche multilivello M. Favalli Engineering Department in Ferrara 1 2 3 Aspetti tecnologici Sommario Analisi e sintesi dei circuiti digitali 1 / Motivazioni Analisi e sintesi dei

Dettagli

Cosa ci dicono (e non dicono) i dati sugli apprendimenti. Tommaso Agasisti

Cosa ci dicono (e non dicono) i dati sugli apprendimenti. Tommaso Agasisti Cosa ci dicono (e non dicono) i dati sugli apprendimenti Tommaso Agasisti Politecnico di Milano Dipartimento di Ingegneria Gestionale e. tommaso.agasisti@polimi.it Premessa In questa sezione, si riportano

Dettagli

!"#$!%#&'(')* )!&+#+#&,#)(!-#.'(')"',#+#&-# &-'"/'( #( 0',-#&'!)1 /!"%#!,'02 -#(' )!)+!%#&'(' )# ('!!) * + % ',- ). +!! / (!) ' ' *0!

!#$!%#&'(')* )!&+#+#&,#)(!-#.'(')',#+#&-# &-'/'( #( 0',-#&'!)1 /!%#!,'02 -#(' )!)+!%#&'(' )# ('!!) * + % ',- ). +!! / (!) ' ' *0! !"! $%& ' !"$!%&'(')* )!&++&,)(!-.'(')"',+&- &-'"/'( ( 0',-&' /!"%!,'02 -(' )!)+!%&'(' ) ('!!) * + % ',- ). +!! / (!) ' ' *0! & ' ) ) ) ) 12 12 * 3 )+ %!)!4 5!/) 6!' 0 %! ( 3) )! / (7) 4' 6 7') ' ') /8

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE P.F. CALVI - PADOVA CORSI DI RECUPERO PER ALUNNI CON GIUDIZIO SOSPESO

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE P.F. CALVI - PADOVA CORSI DI RECUPERO PER ALUNNI CON GIUDIZIO SOSPESO ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE P.F. CALVI - PADOVA CORSI DI RECUPERO PER ALUNNI CON GIUDIZIO SOSPESO CLASSE PRIMA AF SEDE SUCCURSALE CLASSE PRIMA BF SEDE SUCCURSALE CLASSE PRIMA CF SEDE SUCCURSALE TEDESCO

Dettagli

Fondamenti di informatica per la sicurezza anno accademico 2004 2005 docente: Stefano Ferrari

Fondamenti di informatica per la sicurezza anno accademico 2004 2005 docente: Stefano Ferrari Corso di Laurea in icurezza dei sistemi e delle reti informatiche Fondamenti di informatica per la sicurezza anno accademico 2004 2005 docente: tefano Ferrari 23.02.2005 della seconda parte vers. A valutazioni

Dettagli

!" #"$ % &' " " ()*&' "+

! #$ % &'   ()*&' + !" #"$%&'""()*&'"+ *,*- *,%./0*., ' %*1*2.2*+%*, 2* * 2"!!"'(!5" *&#"("5 ##"5"$ "" %**1*2.2*.* 2"" *'(!5 2)"#!" 2)(!" *$" *!& 2##7(!((-')&'(-"&'8"!&' &"+#""#7(#"&'9!'9"#&'$"5 %***1. :0*.,*-.,-2/*: 3 3

Dettagli

Capire gli ECM/EMM - Seconda Edizione -

Capire gli ECM/EMM - Seconda Edizione - Capire gli ECM/EMM - Seconda Edizione - Questo documento è un tentativo di raccolta e riorganizzazione dei vari post & thread esistenti sull'argomento SEKA 2, senza la pretesa di essere un trattato esaustivo.

Dettagli

BILANCIO PREVENTIVO ECONOMICO CONSOLIDATO 2013 DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 118/2011

BILANCIO PREVENTIVO ECONOMICO CONSOLIDATO 2013 DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 118/2011 Progr.Num. 616/2014 GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Questo giorno lunedì 12 del mese di maggio dell' anno 2014 si è riunita nella residenza di la Giunta regionale con l'intervento dei Signori: via

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO DECRETA

IL DIRIGENTE SCOLASTICO DECRETA prot. N. 4932/A19 del 11/10/2013 oggetto: assegnazioni dei docenti alle classi a.s. 201 3-14 visto il D.L.vo n. 165/2001, art. 25; visto il D.P.R. n. 275/1999; vista la Legge n. 53/2003; visto il D.L.vo

Dettagli

HONDA MOTOR CODE 1980-2007

HONDA MOTOR CODE 1980-2007 HONDA MOTOR CODE 1980-2007 Il documento è stato redatto da Valvolin e Voodooo (membri del club honda granturismo italia), utilizzando informazioni reperite sia in siti internet sia nei manuali Honda. Alcuni

Dettagli

STRUTTURE ISOSTATICHE REAZIONI VINCOLARI ED AZIONI INTERNE

STRUTTURE ISOSTATICHE REAZIONI VINCOLARI ED AZIONI INTERNE ESERCIZI SVOLTI O CON TRACCIA DI SOLUZIONE SU STRUTTURE ISOSTATICHE REAZIONI VINCOLARI ED AZIONI INTERNE v 1.0 1 I PROVA DI VALUTAZIONE 15 Novembre 2006 - Esercizio 2 Data la struttura di figura, ricavare

Dettagli

Italdata S.p.A. Gruppo Siemens Business Services www.italdata.it www.sbsitalia.it

Italdata S.p.A. Gruppo Siemens Business Services www.italdata.it www.sbsitalia.it !"!!" "##!!$"%$& &'' "'' ' #('!!" "##!!$"%%"#)"* &'' "'' +!!" "##!!$"%%", %' ' #-' "''./(/!!" "##!!$"%%"."#)#" &'' "'' # $! "# $ % & % "# % & -'01!20'''34!/!/'25-' 603' 3' 444 ''7 8/' 34 / /'7-'' */9#73/7"!%7''

Dettagli

Calcolo combinatorio. Definizione

Calcolo combinatorio. Definizione Clcolo comitorio Lortorio di Bioiformtic Corso A 5-6 Defiizioe Il Clcolo Comitorio è l isieme delle teciche che permettoo di cotre efficietemete il umero di possiili scelte, comizioi, lliemeti etc. di

Dettagli

" # "$$%! & # ' ( ' ) #! ' % ' # *! * & & & # & ,-! . / # # "$$0!

 # $$%! & # ' ( ' ) #! ' % ' # *! * & & & # & ,-! . / # # $$0! ! " # o! " o! o! o o!# $ o! # & o o!# ( 1 Testi elaborati sulla base dei contributi trasmessi dalle amministrazioni dello Stato interessate. 2 Testi elaborati sulla base dei contributi trasmessi dalle

Dettagli

07/1991-12/1993 30kW (41PS) 903ccm

07/1991-12/1993 30kW (41PS) 903ccm Criterio Criterio Dettagli Diametro 240,5mm Altezza 40mm Alesaggio-Ø 13mm Tipo disco freno Pieno Spessore disco freno 11,0mm Spessore min. 9,2mm Diametro interno 123mm N fori 4 Diametro centraggio 59mm

Dettagli

Allegato e AA0250. AA0260 A.2.B) Rettifica contributi in c/esercizio per destinazione ad investimenti - altri contributi - - - AA0280 AA0290

Allegato e AA0250. AA0260 A.2.B) Rettifica contributi in c/esercizio per destinazione ad investimenti - altri contributi - - - AA0280 AA0290 A) Valore della produzione CONTROLLO CONTROLLO CONTROLLO AA0010 A.1) Contributi in c/esercizio 238.859 228.690 228.690 AA0020 A.1.A) Contributi da Regione o Prov. Aut. per quota F.S. regionale 237.859

Dettagli

I SISTEMI DI NUMERAZIONE (esercizi svolti)

I SISTEMI DI NUMERAZIONE (esercizi svolti) ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE G. M. ANGIOY CARBONIA I SISTEMI DI NUMERAZIONE (esercizi svolti) Prof. G. Ciaschetti Conversione di un numero da binario a decimale Esercizio 1. Convertire in decimale

Dettagli

BILANCIO PREVENTIVO ECONOMICO

BILANCIO PREVENTIVO ECONOMICO I.R.P.E.T. Istituto Regionale per la Programmazione Economica della Toscana BILANCIO PREVENTIVO ECONOMICO 2015 2 INDICE Conto economico preventivo annuale Proiezione triennale del Conto economico preventivo

Dettagli

Imballaggi del Sole Srl, Liscate (MI) Prezzo COD. ART.

Imballaggi del Sole Srl, Liscate (MI) Prezzo COD. ART. Listino Prodotti Imballaggio Imballaggi del Sole Srl Pagina n. 1 COD. ART. Imballaggi del Sole Srl, Liscate (MI) Prezzo Scatole in cartone triplo AA01 AA02 AA04 AA05 AA06 AA07 AA08 AA09 AA10 AA11 AA12

Dettagli

RELAZIONI BINARIE. Proprietà delle relazioni Data una relazione R, definita in un insieme non vuoto U, si hanno le seguenti proprietà :

RELAZIONI BINARIE. Proprietà delle relazioni Data una relazione R, definita in un insieme non vuoto U, si hanno le seguenti proprietà : RELAZIONI INARIE Dati due insiemi non vuoti, A detto dominio e detto codominio, eventualmente coincidenti, si chiama relazione binaria (o corrispondenza) di A in, e si indica con f : A, (oppure R ) una

Dettagli

VL1. ... con 1 camera. ... con guide integrate. ... con guide integrate a 90

VL1. ... con 1 camera. ... con guide integrate. ... con guide integrate a 90 Cilindri senza stelo originali UNIVER, la gamma più versatile per risolvere i vostri problemi di automazione e posizionamento. S1... con 1 camera Profilato estruso in alluminio 16 mm. Corse fino a 5 m.

Dettagli

FINANZA Amministrazione trasparente - Bandi di gara e contratti Bilancio

FINANZA Amministrazione trasparente - Bandi di gara e contratti Bilancio FINANZA Amministrazione trasparente - Bandi di gara e contratti Bilancio Anno Scolastico: 2013-14 Anno Finanziario: 2013 Visualizza il documento XML Scarica il documento XML CIG Struttura proponente Codice

Dettagli