P.O.R. Campania Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T."

Transcript

1 P.O.R. Campania Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione MEDCAFFE S.R.L. A2) Forma giuridica S.R.L. A3) Codice Fiscale Partita IVA A4) Sede legale NAPOLI NA Comune Provincia CAP VIA CAMILLO DE NARDIS N. 49 Via e n. civico A5) Telefono Fax A6) Legale Rappresentante DE LUCIA MICHELE LEGALE RAPPR. Cognome Nome Qualifica A7) Atto costitutivo (1) REP PROG /12/2050 Estremi Scadenza A8) Capitale sociale (1) ,00 di cui versato ,00 A9) Iscrizione al Registro delle Imprese NAPOLI /09/2003 Di Al n Dal A10) Iscrizione all INPS NOLA 27/06/ Ufficio di Dal Settore A11) Categoria di impresa (2) , , ,00 Periodo di riferimento Effettivi ULA Fatturato Totale di bilancio A12) Incaricato dell impresa per la pratica VELLECCO BRUNO Sig. Tel. Fax A13) Indirizzo cui inviare la corrispondenza NAPOLI NA Comune Provincia CAP VIA CAMILLO DE NARDIS N. 49 Via e n. civico (1) Solo per le società ed i consorzi; (2) Tutti i dati devono riguardare l ultimo esercizio contabile chiuso e sono calcolati su base annua. Per le imprese di costituzione recente i cui conti non sono stati ancora chiusi, i dati sono stimati in buona fede ad esercizio in corso.

2 P.O.R. Campania Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. B) DATI SUL PROGRAMMA DI INVESTIMENTI B1) Ubicazione dell unità locale oggetto dell investimento: Comune MARCIANISE Provincia CE CAP Via e n civico ZONA INDUSTRIALE ASI LOC. SAN IPPOLITO Telefono Fax B2) Tipologia del programma di investimenti INNOVAZIONE SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE B3) Date effettive o previste relative al programma: B3.1) Data (gg/mm/aaaa) di avvio a realizzazione del programma 01/12/2009 B3.2) Data (gg/mm/aaaa) di ultimazione del programma 31/03/2010 B4) Spese del programma (al netto dell IVA) a fronte delle quali si richiedono le agevolazioni Voci di spesa Spese dirette Importo in migliaia di Euro A Progettazione, direzione lavori, piano marketing,accessorie 2,5 B Impianti 7 C Macchinari, attrezzature e strumenti 18,6 D Immobilizzazioni immateriali 16 TOTALE C) ELEMENTI PER IL CALCOLO DEL VALORE TECNICO DEL PROGETTO C1) Caratteristiche innovative e qualitative del progetto, sia ai fini dell incremento di efficienza della macchina gestionale, sia in funzione del completamento/ potenziamento di infrastrutture ICT già esistenti : La gestione informatica aziendale ed in particolare del magazzino, offre vantaggi sul fronte dell efficacia e dell efficienza organizzativa; in particolare, in termini di efficienza si possono ottenere aumento della velocità di preparazione degli ordini; riduzione delle attività per condurre l inventario fisico; riduzione delle scorte minime dovuto alla buona qualità delle informazioni. Per quanto concerne il completamento delle infrastrutture già esistenti, il sistema a sostegno del progetto è autonomo per i dati e le funzioni di base, ma vive tipicamente come sistema dipartimentale integrato con il gestionale aziendale: i principali flussi informativi scambiati concernono i documenti di ingresso, uscita e dell inventario, per cui da questo punto di vista il sistema informatizzato costituisce il braccio operativo, per la logistica di magazzino, del gestionale. a)azioni specifiche da svolgere, con particolare riguardo alle modalità organizzative e gestionali : L ICT presuppone necessariamente un atteggiamento di apertura al cambiamento e quindi una variazione radicale nei comportamenti. Ecco allora che il solo modo per accogliere positivamente le forze del mutamento consiste nel creare e istituzionalizzare la capacità di cambiare. Nell attuale scenario competitivo, il segreto del successo non si sostanzia nell abilità di predire esattamente il futuro, ma nella capacità di costruire un organizzazione in grado di assicurarsi sia la sopravvivenza sia la competitività in un futuro non prevedibile. Allegati Bando regime di aiuti per l Innovazione organizzativa, di processo e di prodotto mediante l I.C.T. 2 / 5

3 P.O.R. Campania Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. b) gli interventi da realizzare potenzieranno le attività della filiera produttiva (impianti di trasformazione, punti vendita aziendali, introduzione e/o sviluppo dell e-commerce) La gestione della produzione, quella degli acquisti, la gestione amministrativa contabile e del magazzino, con le movimentazioni e la gestione integrata di merci, scorte ed ordini, rappresenta l anello fondamentale del processo di fornitura al cliente finale. La gestione ottimale delle attività e degli spazi è l obiettivo principale del software: riduzione dei costi di gestione ed aumento della qualità del servizio. c) il progetto è a completamento/potenziamento di infrastrutture di Information & Communication Technology già esistenti: Come già detto al punto C1, il sistema a sostegno del progetto è autonomo per i dati e le funzioni di base, ma vive tipicamente come sistema dipartimentale integrato con il gestionale aziendale: i principali flussi informativi scambiati concernono i documenti di ingresso, uscita e dell inventario, per cui da questo punto di vista il sistema informatizzato costituisce il braccio operativo, per la logistica di magazzino, del gestionale. d) il progetto prevede il miglioramento dell organizzazione aziendale (riduzione della sottoccupazione aziendale, riconversione e/o incremento occupazionale, ecc.) e della sicurezza sui luoghi di lavoro : I principali driver di valore raggiungibili con l investimento possono essere individuati (a regime) nell inserimento di nuovi operatori dovuto ad un risparmio di giorni lavorativi necessari alla formazione di un nuovo operatore; riduzione dei tempi per inventario calcolabile dal 20% al 50% grazie all uso dei dispositivi in radiofrequenza; ottimizzazione degli spazi grazie alla riduzione, in funzione dei lotti di arrivo e della struttura di stoccaggio,degli spazi inutilizzati. C2) Incidenza sulla qualificazione del prodotto/servizio con un relativo aumento della competitività sul mercato Il punto di pareggio si raggiunge in genere nell arco temporale da uno a tre anni. Occorre tener presente che oltre ai driver tangibili sopra illustrati, esistono altrettanti valori economici intangibili, nel senso di una maggior difficoltà di misurazione, ma ugualmente importanti, come la qualità del servizio al cliente (puntualità e precisione), la tracciabilità delle merci (sicurezza) e l indipendenza da risorse critiche che il sistema consente di ottenere. a) il progetto prevede la realizzazione di nuovi prodotti e/o la diversificazione di alcuni altri e/o la certificazione di qualità delle produzioni/servizi aziendali : Il sistema che si vuole implementare dovrà guidare e coordinare gli operatori e assumerne il controllo, nelle attività di: controllo, identificazione e ricomposizione della merce in entrata; stoccaggio merce nelle locazioni ottimali o invio diretto in uscita (Cross-docking); prelievo merce, in unità intere o picking, per essere ricomposta in unità di spedizione (UdS); spunta delle UdS con dispositivi in radiofrequenza per il controllo di correttezza; movimentazione interna delle unità per manutenzione periodica della mappa; esecuzione degli inventari fisici e ciclici. b) Incremento percentuale del Valore Aggiunto aziendale atteso con gli interventi cofinanziati a regime : 15% c) Sostenibilità economica, deducibile dal rapporto fra costo totale del progetto e fatturato annuo aziendale : La sostenibilità economica è ampiamente garantita, visto il rapporto fra costo totale del progetto e fatturato annuo aziendale, come evidenziato nel business-plan allegato. Allegati Bando regime di aiuti per l Innovazione organizzativa, di processo e di prodotto mediante l I.C.T. 3 / 5

4 P.O.R. Campania Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. d) Sostenibilità ambientale, in presenza di interventi e/o macchinari che consentono di ridurre le emissioni in atmosfera ovvero di migliorare la gestione dei rifiuti aziendali : L investimento che si andrà ad effettuare comporterà un miglioramento della gestione dei rifiuti aziendali in tema stoccaggio di scarti di lavorazione a seconda della tipologia e del loro utilizzo, chiusi opportunamente etichettati e raccolti nel magazzino, protetti contro eventuali dispersioni o spandimenti. Tutto gli addetti al magazzino saranno a conoscenza delle prassi di movimentazione e stoccaggio di tali materiali. C3) Rilevanza della componente giovanile e femminile a) Età dell'amministratore unico: 43 anni b) Sesso dell'amministratore Unico: Maschile D) - Allegato Tecnico Spese agevolabili Descrizione (In k/euro) A) PROGETTAZIONE Progettazione 0,00 Direzione dei lavori 0,00 Piano di marketing e accessorie 2,50 TOTALE A) PROGETTAZIONE 2,50 TOTALE SPESE DI PROGETTAZIONE AMMISSIBILI 2,50 B) IMPIANTI Elettrico 0,00 Telematico 7,03 TOTALE B) IMPIANTI 7,03 C) MACCHINARI, ATTREZZATURE E STRUMENTI C.1) Macchinari Macchinario 1 - Server 4,45 Macchinario 2 Pc Client 4,71 Macchinario 3 Stampanti, lettori laser e configuraz. 9,44 TOTALE MACCHINARI 18,60 C.2) Attrezzature Attrezzatura 1 0,00 Attrezzatura 2 0,00 Allegati Bando regime di aiuti per l Innovazione organizzativa, di processo e di prodotto mediante l I.C.T. 4 / 5

5 P.O.R. Campania Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. Attrezzatura 3 0,00 C.3) Strumenti TOTALE ATTREZZATURE 0,00 Strumento 1 0,00 Strumento 2 0,00 Strumento 3 0,00 D) IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI TOTALE STRUMENTI 0,00 TOTALE C) MACCHINARI, ATTREZZATURE E STRUMENTI 0,00 Programmi informatici 14,00 Acquisizione tecnologia 2,00 TOTALE D) IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI 16,00 TOTALE INVESTIMENTO 44,13 Il sottoscritto DE LUCIA MICHELE nato il 23/09/1966 a MADDALONI (CE) e residente in via BARTOLO LONGO n 91 Comune NAPOLI CAP Provincia NA in qualità di legale rappresentante dell impresa denominata: MEDCAFFE S.R.L. forma giuridica S.R.L. con sede legale in via CAMILLO DE NARDIS n 49 Comune NAPOLI CAP Provincia NA Iscritta al registro delle imprese di NAPOLI con il n , C.F. e P.IVA DICHIARA ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000, consapevole delle sanzioni penali, nel caso di dichiarazioni non veritiere e falsità negli atti, richiamate dall art. 76 che tutte le notizie fornite nella presente Scheda tecnica, composta di n. 5 fogli, e nell altra documentazione a corredo del modulo di domanda corrispondono a verità. NAPOLI, 8 OTTOBRE 2009 IL LEGALE RAPPRESENTANTE (3) DE LUCIA MICHELE (3) Allegare copia di un documento di identità in corso di validità e sottoscritto, avendo cura che tale copia sia leggibile. In caso di cittadini extracomunitari occorre invece l autenticazione da parte di un pubblico ufficiale (circoscrizione, notaio o ambasciata). Allegati Bando regime di aiuti per l Innovazione organizzativa, di processo e di prodotto mediante l I.C.T. 5 / 5

6 RELAZIONE TECNICO - ECONOMICA ASPETTI TECNICI 1. Premessa La società Medcaffe S.r.l. ha interesse ad introdurre nella Sua organizzazione un sistema informativo per la gestione aziendale relativamente al commercio di caffè torrefatto e alla vendita e manutenzione dei distributori automatici. La Global Laboratory Srl intende offrire uno strumento valido per ottenere in tempo reale ed in modo interattivo tutte le informazioni indispensabili per una completa gestione delle attività aziendali, con particolare attenzione all area logistica. 2. La richiesta La società Medcaffe S.r.l. mira ad un miglioramento della gestione propria e di quella per conto terzi, nelle varie fasi interne ed esterne all azienda con tutte le problematiche legate alla tracciabilità del prodotto e alla commercializzazione dello stesso; parallelamente, si punta a gestire la commercializzazione e la manutenzione dei distributori automatici, con tutte le problematiche derivanti dalla vendita ricambi e gestione delle garanzie e relativi rapporti con le case produttrici delle apparecchiature. 3. Il software proposto Tutte le procedure sono realizzate in ambiente ORACLE, un database relazionale di certificata validità, aperto e visibile dai più comuni pacchetti di office automation (Office della Microsoft, Lotus, etc). In base all investimento previsto, la società adotterà la procedura: SIA2000 Sistema Informatvo Aziendale - vers. Aziende di Produzione nella versione "Base", in cui si prevedono sia i moduli per la gestione della produzione, sia i moduli per la fatturazione e contabilità, completata con le personalizzazioni necessarie a soddisfare le esigenze prospettate. In seguito, la procedura sarà sempre implementabile con nuovi moduli e funzioni per soddisfare qualsiasi nuova e specifica esigenza aziendale. In particolare la procedura prevede le seguenti funzioni: 3.1 Gestione offerte Il sottosistema consente di formulare preventivi/offerte consultando il magazzino e completando la descrizione dei prodotti con ulteriori specifiche; vengono numerate in automatico e memorizzate. In qualsiasi momento è possibile verificarne lo stato, rilevando quelle evase, accettate e archiviate; le offerte accettate diventano all occorrenza, in automatico, ordini da cliente. Il modulo consente: Formulazione e memorizzazione offerte a clienti; Archiviazione e/o evasione in termine di ordine; Tabulati e stampe di controllo circa lo stato delle offerte redatte. 1

7 3.2 Gestione ordini Il sottosistema consente la gestione degli ordini ricevuti dai clienti con la memorizzazione degli accordi di fornitura, della modalità di consegna, della tipologia di trasporto, delle condizioni di pagamento, etc. Consente di pianificare la consegna della merce e di effettuarne l evasione riutilizzando ed eventualmente modificando tutte le informazioni già presenti in archivio in modo da rendere veloce, certa e controllata la fase di spedizione finale. Il sottosistema prevede: Memorizzazione ordini con tutte le informazione note o concordate al momento dell ordine: prezzi, pagamenti, trasporto, etc. Pianificazione consegna, anche frazionata, con impegno eventuale di merce a magazzino; Evasione degli ordini, eventualmente frazionata, con emissione documenti di vendita, di trasporto, etc. (vedi gestione consegna della merce); Gestione e stampa piani di consegna da evadere, determinazione dei fabbisogni di merce; Interrogazioni sugli ordini da pianificare/evadere/evasi/annullati. 3.3 Gestione della produzione Il sottosistema consente una pianificazione della produzione: sulla base degli ordini in portafoglio o del riordino del magazzino prodotti finiti viene determinato cosa e quando produrre; gestione e stampa dei fogli di lavorazione; Determinazione del fabbisogno e approvvigionamento delle materie prime: consente la determinazione delle materie prime occorrenti per la produzione e la generazione degli ordini a fornitore. Determinazione fasi di lavoro; Gestione Distinte Base: determinazione dei prodotti/miscele e del confezionamento; Stampe di controllo varie. Personalizzazione : La procedura consentirà di gestire: - Lavorazioni p/conto terzi in tutte le fasi: - ricezione materie prime di terzi - lavorazione in proprio o presso terzi - reso prodotti finiti - note di lavorazione specifiche per cliente - addebito costi lavorazione e materiali propri impiegati, con evasione ordine di lavorazione - Situazione merce di terzi in carico; - Lavorazioni presso terzi in tutte le fasi : - invio materie prime (proprie o di terzi) a terzi - note di lavorazione specifiche per cliente - rientro prodotti finiti e spunta ordine di lavoro a terzi - assegnazione lotti di produzione per tracciabilità prodotti - situazione merce inviata a terzi 2

8 3.4 Gestione acquisti Il sottosistema consente la gestione degli ordini a fornitori con la memorizzazione degli accordi di fornitura, della modalità di consegna, della tipologia di trasporto, delle condizioni di pagamento, etc. Il sottosistema prevede: Memorizzazione ordini con tutte le informazione note o concordate al momento dell ordine: prezzi, pagamenti, trasporto, etc. Interrogazioni sugli ordini da ricevere/ricevuti/annullati Spunta della merce ricevuta Contabilizzazione fatture di acquisto 3.5 Gestione listini e politiche di vendita La procedura gestisce un numero illimitato di listini di vendita dipendenti o indipendenti: Listini generali con data di attivazione, versioni e variazioni Listini sconti Politiche di vendita e contratti di fornitura per cliente, destinazione merce, categoria di cliente Analisi varie 3.6 Etichettatura merce e imballi Stampa etichette per prodotti ed imballi su stampanti laser. Formato e contenuto dell etichetta viene determinato all atto dell installazione della procedura e può essere stampato solo su stampanti grafiche/aghi ordinarie. La stampa di etichette su stampanti specifiche dedicate, deve essere valutata all atto della fornitura. 3.7 Vendita e manutenzione distributori automatici Questa attività sarà gestita con la specifica procedura di vendita di apparecchiature e relativa gestione officina e/o laboratorio per la riparazione, manutenzione e sostituzione in garanzia delle stesse, compresa la gestione del magazzino ricambi. Personalizzazione : Tutte le apparecchiature movimentate saranno identificate tramite nr. matricola compresi i ricambi utilizzati sulle stesse, sia per il periodo di garanzia, sia per il resto della vita dell apparecchiatura. Tramite la scheda officina, sarà sempre possibile rintracciare gli interventi effettuati e il periodo di competenza, controllando così il rapporto con la casa. In particolare si potrà gestire: - scheda di intervento collegata alla matricola del distributore - ricezione delle parti difettose - verifica periodi di garanzia - invio e rientri parti dalla casa madre - fatturazione in garanzia - addebito parti non riconosciute in garanzia - Interrogazioni e controlli vari. 3

9 3.8 Gestione statistiche La procedura consente di esaminare i risultati in termini di statistiche, dalle diverse situazioni. Dal movimento merce, in entrata e in uscita, e dal rapporto clienti/fornitori è possibile ricavare dati statistici che, esportati in ambienti Microsoft (Excel, word, etc.) possono essere rimaneggiati e riprodotti in grafici. In particolare il sistema consente: Tabulati acquisti per fornitore, prodotto, categorie di prodotti, etc.; Tabulati venduto per cliente, per prodotto, categoria di prodotti, etc; Situazioni di magazzino generali e per categorie; Analisi di vendita: fatturato generale e per categoria; Andamenti generali e per categorie: per anno, per mesi. 3.9 Gestione Amministrativa Contabile Gestione documenti Iva; Gestione Contabilità generale; Contabilità clienti/fornitori, gestione partite aperte, stampa E/conto e lettere di sollecito; Gestione acquisti intracomunitari Avviamento della procedura e recupero dati da impianti precedenti L avviamento del sistema informativo prevede fasi di lavoro la cui durata ed articolazione saranno oggetto di una discussione preventiva e puntuale con i responsabili aziendali. In linea di massima sarà possibile recuperare i dati anagrafici dei soggetti (clienti/fornitori) dalla precedente meccanizzazione. Le fasi operative saranno pianificate in modo da garantire una graduale sostituzione del vecchio impianto, limitando al minimo l impatto del cambiamento. Le fasi previste in ordine temporale: Analisi della situazione e piano di migrazione (1g. con responsabili amministrativi) Installazione delle procedure e test di funzionalità (da 1a 3gg. secondo l impianto) Migrazione dati anagrafici, memorizzazione dati generali, controllo dati generali, aggiunta dati mancanti (da 1 a 3 gg. secondo l impianto) Addestramento addetti movimentazione merce (da 1 a 3gg. secondo l impianto) Avvio e monitoraggio movimentazione merce con la presenza del personale della Global Laboratory Srl (da 1 a 3 gg. secondo l impianto) Addestramento contabilità (da 1 a 3 gg. secondo impianto) Avvio e monitoraggio contabilità con la presenza del personale della Global Laboratory Srl (da 1 a 3 gg. secondo impianto). Ripresa a nuovo di situazioni contabili precedenti (da 1 a 3 gg. secondo impianto). 4

10 ASPETTI ECONOMICI Il progetto intende utilizzare ai fini dell innovazione organizzativa, di processo e di prodotto, gli investimenti previsti per accrescere la capacità del soggetto richiedente di utilizzare in modo ottimale le nuove tecnologie dell informazione per ottenere un miglioramento dell efficienza della macchina gestionale. L investimento in innovazione presenta alcune caratteristiche di fondo che possono essere oggetto di valutazioni sufficientemente attendibili. La prima componente da analizzare è il rischio intrinseco, funzione del grado di probabilità che i ritorni economici previsti dagli investimenti in innovazione trovino poi riscontro nelle fasi di concreta applicazione, a livello di processo e di prodotto, durante le attività di commercializzazione. A sua volta, la probabilità può essere influenzata da diversi fattori, quali la natura dell innovazione (il grado di rischiosità tenderà ad aumentare nel passaggio dall innovazione di processo, che riguarda i sistemi di commercializzazione adottati, a quella di prodotto, che richiede una pronta ed adeguata accoglienza da parte del mercato) ed il grado di innovatività dell investimento. La seconda componente da considerare è quella dei tempi di recupero, solitamente lunghi in casi di investimenti in innovazione che richiedono consistenti impieghi di risorse non controbilanciati da sufficienti flussi di cassa in entrata a breve-medio periodo. Nel caso in esame, come descritto nel business plan e nella scheda tecnica allegati, sia la prima che la seconda componente sono da considerare sotto controllo del management aziendale, in quanto l affermata capacità della società Medcaffè Srl di far fronte alle esigenze del mercato della commercializzazione del caffè torrefatto e dei distributori automatici (dimostrata dalla progressiva crescita del valore aggiunto dal 2003 ad oggi), garantirà il ritorno economico atteso in termini sufficientemente brevi. 5

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione Topway S.r.l. A2) Forma giuridica Società a responsabilità limitata A3) Codice Fiscale 03305660619

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione Mavi Drink A2) Forma giuridica srl A3) Codice Fiscale 03196350361 Partita IVA 03196350361 A4) Sede

Dettagli

ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA BANDO PUBBLICO

ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA BANDO PUBBLICO ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA BANDO PUBBLICO REGIME DI AIUTI DE MINIMIS EX REG. (CE) N. 1998/2006 PER L INNOVAZIONE

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione ALBA GAMMA S.R.L. A2) Forma giuridica SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA A3) Codice Fiscale 01196940629

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione 1..2..PRINT S.R.L. A2) Forma giuridica Società a Responsabilità Limitata A3) Codice Fiscale 05464751212

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione RAMOS A2) Forma giuridica Società a responsabilità limitata A3) Codice Fiscale 07526020636 Partita

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione COOPERATIVA SOCIALE L UOMO E IL LEGNO A2) Forma giuridica COOPERATIVA SOCIALE A3) Codice Fiscale

Dettagli

La soluzione erp PeR La gestione integrata della PRoduzione industriale

La soluzione erp PeR La gestione integrata della PRoduzione industriale J-Mit La soluzione ERP per la gestione integrata della produzione industriale J-Mit La soluzione ERP per la gestione e il controllo della produzione J-Mit di Revorg è la soluzione gestionale flessibile

Dettagli

Galileo Assistenza & Post Vendita

Galileo Assistenza & Post Vendita Galileo Assistenza & Post Vendita SOMMARIO PRESENTAZIONE... 2 AREE DI INTERESSE... 2 PUNTI DI FORZA... 2 Caratteristiche... 3 Funzioni Svolte... 4 ESEMPI.7-1 - PRESENTAZIONE Sempre più spesso ci si riferisce

Dettagli

RAGIONE SOCIALE: SOCIETA DI CAPITALI, PERSONE, PER AZIONI, SETTORE MERCEOLOGICO: ANNO DI COSTITUZIONE DELLA SOCIETA : N SOCI E QUOTE: ALTRE SEDI:

RAGIONE SOCIALE: SOCIETA DI CAPITALI, PERSONE, PER AZIONI, SETTORE MERCEOLOGICO: ANNO DI COSTITUZIONE DELLA SOCIETA : N SOCI E QUOTE: ALTRE SEDI: AZIENDA RAGIONE SOCIALE: SOCIETA DI CAPITALI, PERSONE, PER AZIONI, SETTORE MERCEOLOGICO: TIPO AZIENDA: di produzione Commerciale Di servizio Altro: ANNO DI COSTITUZIONE DELLA SOCIETA : N SOCI E QUOTE:

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione ITAL DATA S.R.L. A2) Forma giuridica SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA A3) Codice Fiscale 07513530639

Dettagli

Esperienze. gestione. risorse. * Qualità INVENTARIO. * Produttività. * Controllo di GESTIONE FORNITORE. * Monitoraggio GESTIONE LISTE DI CARICO

Esperienze. gestione. risorse. * Qualità INVENTARIO. * Produttività. * Controllo di GESTIONE FORNITORE. * Monitoraggio GESTIONE LISTE DI CARICO CONTROLLO DI GESTIONE Esperienze GESTIONE STATO APPARATI GESTIONE FORNITORE INVENTARIO GESTIONE LISTE DI CARICO * Qualità * Produttività * Controllo di gestione * Monitoraggio risorse TRACCIABILITA PRODOTTI

Dettagli

Chemical Field Solution

Chemical Field Solution ABACUS Chemical Field Solution Soluzione verticale per il settore Chimico Chemical Field Solution Chemical Field Solution: il software che combina le esigenze della produzione e dei laboratori di analisi

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione ATELIER VACANZE SRL A2) Forma giuridica SOCIETA' A RESPONSABILITA'LIMITATA A3) Codice Fiscale 5275911211

Dettagli

sommario 1. introduzione al sistema 2. moduli base 3. tracciabilità e rintracciabilità 4. diagramma di flusso operativo 5.

sommario 1. introduzione al sistema 2. moduli base 3. tracciabilità e rintracciabilità 4. diagramma di flusso operativo 5. tracciabilità rintracciabilità e macellazione avicola sommario 1. introduzione al sistema 2. moduli base 2.1. anagrafica base 2.2. entrata partite avicole 2.3. macellazione partite 2.4. stoccaggio ed immagazzinamento

Dettagli

fornitore globale per la GDO

fornitore globale per la GDO fornitore globale per la GDO evision srl è specializzata in soluzioni software per le aziende della Grande Distribuzione (alimentare e non), per le piattaforme ortofrutticole e per le aziende manifatturiere.

Dettagli

IL GESTIONALE PER PIATTAFORMA IBM I(AS400)

IL GESTIONALE PER PIATTAFORMA IBM I(AS400) IL GESTIONALE PER PIATTAFORMA IBM I(AS400) Ogni realtà imprenditoriale ha esigenze specifiche tali da rendere vantaggiosa la scelta di soluzioni modellate ad hoc sulla propria struttura. Questo è l'approccio

Dettagli

FORMULARIO E GUIDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PIANI DI POTENZIAMENTO

FORMULARIO E GUIDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PIANI DI POTENZIAMENTO ALLEGATO 3 POR SARDEGNA 2000-2006 MISURA 4.2 P.A. PER L IMPRESA: ANIMAZIONE, SERVIZI REALI, SEMPLIFICAZIONE, INFRASTRUTTURAZIONE SELETTIVA AZIONE 4.2.B SERVIZI REALI ALLE PMI PROGRAMMA SERVIZI PER IL POTENZIAMENTO

Dettagli

Twenty Enterprise. con oltre 30 anni di esperienza in Gestione Aziendale

Twenty Enterprise. con oltre 30 anni di esperienza in Gestione Aziendale Erp prodotto ed assistito dal team di Sistemi e Informatica srl con oltre 30 anni di esperienza in Gestione Aziendale Sistemi e Informatica srl (dal 1984) è Certificata ISO 9001 dal 2000 Il Software di

Dettagli

PER LE AZIENDE DI PRODUZIONE E DISTRIBUZIONE SIMAG. Soluzioni Informatiche di Qualità

PER LE AZIENDE DI PRODUZIONE E DISTRIBUZIONE SIMAG. Soluzioni Informatiche di Qualità Q SISTEMA INFORMATIVO PER LE AZIENDE DI PRODUZIONE E DISTRIBUZIONE SIMAG Soluzioni Informatiche di Qualità SIMAG I Moduli di SIMAG Dati tecnici e costi Distinta base La distinta base è lo strumento più

Dettagli

Consulenza, sistemi informativi, elaboratori elettronici

Consulenza, sistemi informativi, elaboratori elettronici Il sistema informativo The Sequence, sviluppato dalla Sistema D.P., una software house presente nel panorama dei gestionali dal 1979, è il sistema gestionale che integra tutte le soluzioni per la gestione

Dettagli

LE SOLUZIONI PER L'INDUSTRIA AMMINISTRARE I PROCESSI

LE SOLUZIONI PER L'INDUSTRIA AMMINISTRARE I PROCESSI LE SOLUZIONI PER L'INDUSTRIA AMMINISTRARE I PROCESSI (ERP) Le soluzioni Axioma per l'industria Le soluzioni di Axioma per l'industria rispondono alle esigenze di tutte le aree funzionali dell azienda industriale.

Dettagli

Newsletter n. 3/12 del 6 febbraio 2012

Newsletter n. 3/12 del 6 febbraio 2012 Newsletter n. 3/12 del 6 febbraio 2012 Il gestionale S4 si arricchisce costantemente di nuove funzionalità. Di seguito troverete una sintesi delle implementazioni più recenti, già presenti nel sistema.

Dettagli

Conoscere Dittaweb per:

Conoscere Dittaweb per: IL GESTIONALE DI OGGI E DEL FUTURO Conoscere Dittaweb per: migliorare la gestione della tua azienda ottimizzare le risorse risparmiare denaro vivere meglio il proprio tempo IL MERCATO TRA OGGI E DOMANI

Dettagli

Pannelli per Gestione Avanzata Ordini

Pannelli per Gestione Avanzata Ordini Linea Verticali Pannelli per Gestione Avanzata Ordini pag.1 Software personalizzato Linea Verticali Pannelli per Gestione Avanzata Ordini Linea Verticali Pannelli per Gestione Avanzata Ordini pag.2 Gestione

Dettagli

MEGAWEB. Soluzione completa per aziende, grossisti e distributori. Magazzino e Gestione Aziendale. La ricerca del risultato è nel nostro DNA

MEGAWEB. Soluzione completa per aziende, grossisti e distributori. Magazzino e Gestione Aziendale. La ricerca del risultato è nel nostro DNA La ricerca del risultato è nel nostro DNA OUTCOME RESEARCH SRL Via Appia, 353 04028 Scauri (LT) Via delle Nereidi, 29 int. 15 00121 Roma Tel. 0771-614.686 614.687 fax 0771-61.46.88 06-5634.7181 www.outcomeresearch.com

Dettagli

Barcode Inventory System

Barcode Inventory System Barcode Inventory System BIS è un sistema di front-end che permette di collegare le funzioni di campo proprie della gestione del magazzino con il sistema informativo ERP. Progettato essenzialmente come

Dettagli

DINAMIC GEST. La soluzione completa per i Laboratori di Assistenza Tecnica * gestione assistenza * fatturazione * magazzino * contabilità

DINAMIC GEST. La soluzione completa per i Laboratori di Assistenza Tecnica * gestione assistenza * fatturazione * magazzino * contabilità DINAMIC GEST La soluzione completa per i Laboratori di Assistenza Tecnica * gestione assistenza * fatturazione * magazzino * contabilità Consente con un solo strumento: * la gestione del servizio di assistenza

Dettagli

Bologna 8, 13 e 15 luglio 2015 ore 14:30 / 18:30

Bologna 8, 13 e 15 luglio 2015 ore 14:30 / 18:30 Bologna 8, 13 e 15 luglio 2015 ore 14:30 / 18:30 ANALISI, REVISIONE E IMPLEMENTAZIONE DI UN MODELLO ORGANIZZATIVO IN QUALITÀ NELLO STUDIO LEGALE OBIETTIVI Master Breve di formazione personalizzata Il Master

Dettagli

Mecprod. Soluzione verticale per il settore Manifatturiero ABACUS

Mecprod. Soluzione verticale per il settore Manifatturiero ABACUS ABACUS Mecprod Soluzione verticale per il settore Manifatturiero Mecprod Mecprod è il verticale di Abacus per la gestione della produzione dedicato alle aziende del settore manifatturiero. Mecprod è il

Dettagli

Programma Operativo Regionale della Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. RELAZIONE TECNICO-ECONOMICA IMPRESA

Dettagli

SEMPLICE SENZA DIMENTICARE L ESSENZIALE. piccola azienda

SEMPLICE SENZA DIMENTICARE L ESSENZIALE. piccola azienda SEMPLICE SENZA DIMENTICARE L ESSENZIALE piccola azienda Gestionale uno Zucchetti è il software gestionale ideale per le aziende di piccole dimensioni. Con il supporto di Gestionale 1 puoi gestire la contabilità,

Dettagli

GOW GESTIONE ORDINI WEB

GOW GESTIONE ORDINI WEB OW GOW GESTIONE ORDINI WEB OWUn'azienda moderna necessita di strumenti informatici efficienti ed efficaci, in GESTIONE CLIENTI, ORDINI E STATISTICHE TRAMITE BROWSER WEB grado di fornire architetture informative

Dettagli

Documentazione illustrativa

Documentazione illustrativa Documentazione illustrativa 1. INTRODUZIONE... 3 2. DESCRIZIONE SOMMARIA DEL SOFTWARE... 3 2.1 Codifiche di Magazzino... 3 2.2 Listini Clienti... 3 2.3 Caratteristiche specifiche del settore vetro... 4

Dettagli

Teseo. Noi. enterprise. per Innovare. con Voi TECNOLOGIE INFORMATICHE

Teseo. Noi. enterprise. per Innovare. con Voi TECNOLOGIE INFORMATICHE TECNOLOGIE INFORMATICHE Il gestionale per la distribuzione Il progetto nasce dalla presa d atto che le problematiche del settore idrotermosanitario hanno una forte specificità derivante dalle caratteristiche

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI

Dettagli

EasyMACHINERY ERPGestionaleCRM. partner

EasyMACHINERY ERPGestionaleCRM. partner ERPGestionaleCRM partner La soluzione software per le aziende di produzione di macchine Abbiamo trovato un software e un partner che conoscono e integrano le particolarità del nostro settore. Questo ci

Dettagli

Cover. La soluzione gestionale per conoscere ed elaborare i TEMPI di produzione ottimizzandone i METODI di realizzo.

Cover. La soluzione gestionale per conoscere ed elaborare i TEMPI di produzione ottimizzandone i METODI di realizzo. Cover La soluzione gestionale per conoscere ed elaborare i TEMPI di produzione ottimizzandone i METODI di realizzo. Tempi e Metodi Realizzato sull esperienza vissuta in prima persona all interno delle

Dettagli

Teseo 7 Trade. Una configurabilità ottimale dei flussi logistici. ZUCCHETTI CENTRO SISTEMI SPA www.centrosistemi.it

Teseo 7 Trade. Una configurabilità ottimale dei flussi logistici. ZUCCHETTI CENTRO SISTEMI SPA www.centrosistemi.it Teseo 7 Trade Una configurabilità ottimale dei flussi logistici ZUCCHETTI CENTRO SISTEMI SPA www.centrosistemi.it tel. (+39) 055 91971 fax. (+39) 055 9197515 e mail: commerciale@centrosistemi.it Che cos

Dettagli

Dal 2003 sviluppiamo e commercializziamo soluzioni gestionali per piccole e medie aziende

Dal 2003 sviluppiamo e commercializziamo soluzioni gestionali per piccole e medie aziende Dal 2003 sviluppiamo e commercializziamo soluzioni gestionali per piccole e medie aziende Gradualmente abbiamo cominciato ad affidare la distribuzione dei nostri prodotti software ad aziende e liberi professionisti

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE 43 ALLEGATO 6 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Da compilare sul sistema informativo Sigfrido ed inviare in formato digitale mediante Posta Elettronica certificata alla casella PEC regione.marche.innovazionericerca@emarche.it

Dettagli

SOLUZIONE ICT: SOFTWARE GESTIONALE INTRODUZIONE SINTESI DEL CASO AZIENDALE

SOLUZIONE ICT: SOFTWARE GESTIONALE INTRODUZIONE SINTESI DEL CASO AZIENDALE SOLUZIONE ICT: SOFTWARE GESTIONALE INTRODUZIONE Non vi è dubbio che nello scenario economico attuale per incrementare il proprio vantaggio competitivo sia importante focalizzare l attenzione sugli aspetti

Dettagli

Linea Natura. Sistema Integrato Logistica Tracciabilità Industria Natura

Linea Natura. Sistema Integrato Logistica Tracciabilità Industria Natura SILTIN Linea Natura Sistema Integrato Logistica Tracciabilità Industria Natura Information Technology Service P.IVA 03290490873 Via I^Traversa 83-95032 Belpasso CT tel. 095/7053148 its@itsinformation.191.it

Dettagli

Il controllo operativo nell area produzione - approvigionamenti. Corso di Gestione dei Flussi di informazione

Il controllo operativo nell area produzione - approvigionamenti. Corso di Gestione dei Flussi di informazione Il controllo operativo nell area produzione - approvigionamenti Corso di Gestione dei Flussi di informazione Programmazione operativa della produzione Processo di approvigionamento Programmazione operativa

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE CALABRIA FESR 2007 2013

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE CALABRIA FESR 2007 2013 UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA Dipartimento 10 - Lavoro, Politiche della Famiglia, Formazione Professionale, Cooperazione e Volontariato PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE CALABRIA FESR 2007

Dettagli

SCHEDA PROGRAMMA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA PROGRAMMA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 4 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE SCHEDA PROGRAMMA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA di iscrizione registro imprese Sigla Povincia A0) Iscrizione all INPS ufficio di dal Settore A1) - Denominazione

Dettagli

Schede di autovalutazione per ambito

Schede di autovalutazione per ambito Schede di autovalutazione per ambito Classic Le schede sono concepite per evidenziare l argomento dell analisi, imputare una rilevanza (ovvero un peso ) a seconda dell importanza dell argomento, indicare

Dettagli

APPROFONDIMENTO LABORATORIO SIMULAZIONE DI UNA MODERNA AZIENDA MECCATRONICA INTEGRATA DIVISIONE PER AREE AZIENDALI

APPROFONDIMENTO LABORATORIO SIMULAZIONE DI UNA MODERNA AZIENDA MECCATRONICA INTEGRATA DIVISIONE PER AREE AZIENDALI APPROFONDIMENTO LABORATORIO SIMULAZIONE DI UNA MODERNA AZIENDA MECCATRONICA INTEGRATA DIVISIONE PER AREE AZIENDALI Area Progettazione Area Acquisti Area Produzione Area Assistenza Tecnica Area Marketing

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione SEMAK SRL A2) Forma giuridica Società a Responsabilità Limitata A3) Codice Fiscale 03973380656 Partita

Dettagli

Guida alla compilazione e all invio della domanda

Guida alla compilazione e all invio della domanda Guida alla compilazione e all invio della domanda AVVISO PER LA SELEZIONE DI PROGETTI DA AMMETTERE AL FINANZIAMENTO DEL FONDO ROTATIVO PER LO SVILUPPO DELLE PMI Campane Misura Artigianato P.O. FESR Campania

Dettagli

GESTIONE AVANZATA DEI MATERIALI

GESTIONE AVANZATA DEI MATERIALI GESTIONE AVANZATA DEI MATERIALI Divulgazione Implementazione/Modifica Software SW0003784 Creazione 23/01/2014 Revisione del 25/06/2014 Numero 1 Una gestione avanzata dei materiali strategici e delle materie

Dettagli

NUOVE IMPRESE INN OVA TIVE

NUOVE IMPRESE INN OVA TIVE POR FESR SARDEGNA 2007 2013 Asse VI Competitività - Linea di attività 6.2.1.b Programma di aiuti per Nuove Imprese Innovative NUOVE IMPRESE INN OVA TIVE Giuseppe Serra Sardegna Ricerche Progetto cofinanziato

Dettagli

L'AIUTO COMPLETO PER L'INSTALLATORE E IL MANUTENTORE ELETTRICO

L'AIUTO COMPLETO PER L'INSTALLATORE E IL MANUTENTORE ELETTRICO L'AIUTO COMPLETO PER L'INSTALLATORE E IL MANUTENTORE ELETTRICO L'AIUTO COMPLETO PER L'INSTALLATORE E IL MANUTENTORE ELETTRICO Il prodotto è sviluppato esclusivamente per installatori e manutentori elettrici.

Dettagli

QUESTIONARIO QUALIFICAZIONE FORNITORE

QUESTIONARIO QUALIFICAZIONE FORNITORE Data: Spett.le Società vi informiamo che (inserire nome azienda) ha attivato un sistema di valutazione, qualificazione e monitoraggio dei propri fornitori. Nell ambito del nostro Sistema di Gestione della

Dettagli

Le funzioni dei moduli

Le funzioni dei moduli SellShop applicativo modulare per catene di punti vendita SellShop nasce dalla più che decennale esperienza di SetUp nella realizzazione di programmi applicativi per la gestione della distribuzione, utilizzati

Dettagli

LA SOLUZIONE SME.UP PER LE AZIENDE METALLURGICHE E SIDERURGICHE

LA SOLUZIONE SME.UP PER LE AZIENDE METALLURGICHE E SIDERURGICHE LA SOLUZIONE SME.UP PER LE AZIENDE METALLURGICHE E SIDERURGICHE SCEGLIERE PER COMPETERE : Soluzione Sme.UP per i processi metallurgici e siderurgici La logica Bringing Light per il governo dell azienda

Dettagli

Tempo Zero Lavorazioni Meccaniche per Microsoft Dynamics NAV

Tempo Zero Lavorazioni Meccaniche per Microsoft Dynamics NAV Tempo Zero Lavorazioni Meccaniche per Microsoft Dynamics NAV L ERP su misura per le aziende metalmeccaniche 1 2 3 4 È INDICATA PER LE PMI DI SVARIATI SETTORI CON: Produzione discreta Produzione su proprio

Dettagli

Analisi, criteri, priorità, filtri e regole... per la gestione del magazzino. Software per la logistica di magazzino

Analisi, criteri, priorità, filtri e regole... per la gestione del magazzino. Software per la logistica di magazzino Analisi, criteri, priorità, filtri e regole... per la gestione del magazzino K Un investimento in logistica permette di poter raggiungere un vantaggio competitivo traducibile in un maggiore servizio e

Dettagli

IMPIANTI.NET E il gestionale verticale ideato per le aziende che realizzano IMPIANTI TECNOLOGICI

IMPIANTI.NET E il gestionale verticale ideato per le aziende che realizzano IMPIANTI TECNOLOGICI IMPIANTI.NET E il gestionale verticale ideato per le aziende che realizzano IMPIANTI TECNOLOGICI AGGIUNGI NUOVA PROFESSIONALITA ALLA TUA AZIENDA scegliendo la semplicità e l efficienza di IMPIANTI.NET,

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

SPAZIO RISERVATO A FRIE

SPAZIO RISERVATO A FRIE DOMANDA DI FINANZIAMENTO A TASSO AGEVOLATO PER L ATTIVAZIONE DI PRESTITI PARTECIPATIVI A VALERE SULLA SEZIONE PER I DISTRETTI INDUSTRIALI DELLA SEDIA E DEL MOBILE DEL FONDO DI ROTAZIONE PER LE INIZIATIVE

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

Il Controllo di produzione automatizzato per migliorare il processo produttivo

Il Controllo di produzione automatizzato per migliorare il processo produttivo Il Controllo di produzione automatizzato per migliorare il processo produttivo Definizione di Prodotto e di Processo Analisi Statistica SPC Manutenzione programmata Pianificazione lavori Rilevamento e

Dettagli

I processi aziendali e l industria della cornice di legno.

I processi aziendali e l industria della cornice di legno. I processi aziendali e l industria della cornice di legno. Productio Flow può essere classificato come un sistema software progettato ad hoc sulle esigenze gestionali dell industria della cornice di legno

Dettagli

Techros. Gestione assistenza tecnica. White Paper. Versione 3 08/05/2006

Techros. Gestione assistenza tecnica. White Paper. Versione 3 08/05/2006 Techros Gestione assistenza tecnica White Paper Versione 3 08/05/2006 Metasoft Sas Via Museo 52 39100 Bolzano Italy Tel. +39 0471 977335 Fax +39 0471 973613 e-mail info@metasoft.it www.metasoft.it Che

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A1) Denominazione S.I.T.I. SOCIETA ITALIANA TURISMO INTERNAZIONALE S.R.L. A2) Forma giuridica Società a responsabilità

Dettagli

REGIONE MARCHE LEGGE 598/94 ART. 11 INNOVAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

REGIONE MARCHE LEGGE 598/94 ART. 11 INNOVAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI REGIONE MARCHE LEGGE 598/94 ART. 11 INNOVAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI SOGGETTI BENEFICIARI Piccole e medie imprese con unità produttiva ubicata nella Regione Marche PROGETTI AGEVOLABILI 1) Progetti relativi

Dettagli

GPV GESTIONE PUNTO VENDITA

GPV GESTIONE PUNTO VENDITA GPV GESTIONE PUNTO VENDITA GESTIONE PUNTO VENDITA Vendita al banco GESTIONE PUNTO VENDITA, modulo funzionale del gestionale ERP Business Linea Net, è stato progettato per rispondere alle esigenze delle

Dettagli

GPV GESTIONE PUNTO VENDITA

GPV GESTIONE PUNTO VENDITA GPV GESTIONE PUNTO VENDITA GESTIONE PUNTO VENDITA Vendita al banco GESTIONE PUNTO VENDITA, modulo funzionale del gestionale ERP Business Linea Net, è stato progettato per rispondere alle esigenze delle

Dettagli

Wireless. Logistics. Aton Group Logistica. Orange mobility srl

Wireless. Logistics. Aton Group Logistica. Orange mobility srl Wireless Logistics Aton Group Logistica Automatizzare il magazzino Perché? Per ottimizzare Ottimizzare le scorte, gli spazi, i percorsi di prelievo Per garantire il proprio cliente Per aumentare l efficienza

Dettagli

Mon Ami 3000 Lotti e matricole Gestione della tracciabilità tramite lotti/matricole

Mon Ami 3000 Lotti e matricole Gestione della tracciabilità tramite lotti/matricole Prerequisiti Mon Ami 3000 Lotti e matricole Gestione della tracciabilità tramite lotti/matricole L opzione Lotti e matricole è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro. Introduzione Generale

Dettagli

LO SPECIALISTA DEL TRATTAMENTO MERCI

LO SPECIALISTA DEL TRATTAMENTO MERCI LO SPECIALISTA DEL TRATTAMENTO MERCI DAL 2000, IMPORTANTE SNODO PRODUTTIVO DEL TERRITORIO RAVENNATE CONSAR LOGISTICI CONSAR servizi logistici è un operatore logistico attivo in tutti i segmenti della movimentazione

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

SOFTWARE GESTIONALE PER AZIENDE COMPETITIVE NEL MONDO

SOFTWARE GESTIONALE PER AZIENDE COMPETITIVE NEL MONDO SOFTWARE GESTIONALE PER AZIENDE COMPETITIVE NEL MONDO il software gestionale ERP completo, potente e facile dedicato alle aziende competitive nel mondo In un mercato globale, caratterizzato da crescenti

Dettagli

- C vantaggi competitivi Risparmio dei costi di gestione Ottimizzazione Più risorse validata

- C vantaggi competitivi Risparmio dei costi di gestione Ottimizzazione Più risorse validata - Concerto è un Gestionale nato e sviluppato in stretta collaborazione con una azienda dolciaria toscana. L osservazione costante di tutti i suoi processi produttivi, l affiancamento con le risorse umane

Dettagli

Il Prodotto K Fashion Retail è la soluzione informatica realizzata per gestire catene di negozi o singoli esercizi nella propria attività commerciale utilizzando il browser di internet senza limitazioni

Dettagli

uadro Business Intelligence Professional Gestione Aziendale Fa quadrato attorno alla tua azienda

uadro Business Intelligence Professional Gestione Aziendale Fa quadrato attorno alla tua azienda Fa quadrato attorno alla tua azienda Professional Perché scegliere Cosa permette di fare la businessintelligence: Conoscere meglio i dati aziendali, Individuare velocemente inefficienze o punti di massima

Dettagli

NetM@g. EFFI CI ENZA LOGI STI CA Ri sp a r mi o, Con t r ol l o, Or g a n i zza zi on e

NetM@g. EFFI CI ENZA LOGI STI CA Ri sp a r mi o, Con t r ol l o, Or g a n i zza zi on e NetM@g EFFI CI ENZA LOGI STI CA Ri sp a r mi o, Con t r ol l o, Or g a n i zza zi on e E V OL U Z I ON E T E C N OL OGI C A Wi r e l e s s, B a r d c o d e, B r o ws e r MISSIONE AZIENDALE C A S T G r

Dettagli

GESTIONE AVANZATA DEI MATERIALI

GESTIONE AVANZATA DEI MATERIALI GESTIONE AVANZATA DEI MATERIALI Divulgazione Implementazione/Modifica Software SW0003784 Creazione 23/01/2014 Revisione del 27/06/2014 Numero 1 Una gestione avanzata dei materiali strategici e delle materie

Dettagli

DELLA DOCUMENTAZIONE CARTACEA AZIENDALE CAPITOLATO TECNICO

DELLA DOCUMENTAZIONE CARTACEA AZIENDALE CAPITOLATO TECNICO ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125 COMMI 10 E 11 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DEL SERVIZIO DI CATALOGAZIONE, ARCHIVIAZIONE, GESTIONE E CONSULTAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE CARTACEA AZIENDALE CIG:

Dettagli

SOFTWARESIRIO L E S O L U Z I O N I P E R L A P M I. Contratti di manutenzione, chiamate e interventi

SOFTWARESIRIO L E S O L U Z I O N I P E R L A P M I. Contratti di manutenzione, chiamate e interventi SOFTWARESIRIO L E S O L U Z I O N I P E R L A P M I Contratti di manutenzione, chiamate e interventi A CHI SI RIVOLGE Alle Piccole e Medie Imprese italiane che vogliono gestire in maniera automatizzata

Dettagli

nuovo software Enterprise Resource Planning

nuovo software Enterprise Resource Planning nuovo software Enterprise Resource Planning il nuovo software ERP (Enterprise Resource Planning), denominato Codice01, multipiattaforma, scritto in Java e tecnologicamente all avanguardia; multilingua,

Dettagli

AUTOMAZIONE DELLE PROCEDURE DI GESTIONE MAGAZZINO E GESTIONE LAVORAZIONI, CON INTRODUZIONE DI LETTORI PORTATILI DI CODICI A BARRE WI-FI

AUTOMAZIONE DELLE PROCEDURE DI GESTIONE MAGAZZINO E GESTIONE LAVORAZIONI, CON INTRODUZIONE DI LETTORI PORTATILI DI CODICI A BARRE WI-FI AUTOMAZIONE DELLE PROCEDURE DI GESTIONE MAGAZZINO E GESTIONE LAVORAZIONI, CON INTRODUZIONE DI LETTORI PORTATILI DI CODICI A BARRE WI-FI INTRODUZIONE Il progetto nasce dall esigenza dei clienti di sviluppare

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA

TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA

Dettagli

Gamma EVOLUTION. L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale

Gamma EVOLUTION. L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale Gamma EVOLUTION L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale Caratteristiche Tecniche Linguaggio di programmazione: ACUCOBOLGT Case di sviluppo: TOTEM Sistema operativo: WINDOWS, UNIX, LINUX Interfaccia

Dettagli

La gestione avanzata della cartotecnica t per SAP Business One

La gestione avanzata della cartotecnica t per SAP Business One E nata una stella La gestione avanzata della cartotecnica t per SAP Business One Box One - Ambito applicativo Soluzione specifica per la gestione dell area produttiva in Aziende che producono imballi in

Dettagli

HBS Soluzione per il settore Noleggi

HBS Soluzione per il settore Noleggi HBS Soluzione per il settore Noleggi HBS - Hire Business Solution Soluzione per il settore Noleggi HBS è una soluzione gestionale per le aziende che lavorano nel mondo del noleggio. Nato da esigenze di

Dettagli

INFORMATION TECHNOLOGY PER LA LOGISTICA DI MAGAZZINO

INFORMATION TECHNOLOGY PER LA LOGISTICA DI MAGAZZINO INFORMATION TECHNOLOGY PER LA LOGISTICA DI MAGAZZINO Una logistica di successo Esperienza e competenza nate per garantire l implementazione di una efficiente Supply Chain Execution in mercati competitivi,

Dettagli

Norme per l organizzazione - ISO serie 9000

Norme per l organizzazione - ISO serie 9000 Norme per l organizzazione - ISO serie 9000 Le norme cosiddette organizzative definiscono le caratteristiche ed i requisiti che sono stati definiti come necessari e qualificanti per le organizzazioni al

Dettagli

La soluzione informatica carrelli elevatori web nasce per risolvere e gestire le problematiche legate al settore carrelli elevatori.

La soluzione informatica carrelli elevatori web nasce per risolvere e gestire le problematiche legate al settore carrelli elevatori. COS È La soluzione informatica carrelli elevatori web nasce per risolvere e gestire le problematiche legate al settore carrelli elevatori. Il sistema consente di vendere noleggiare manutenere riparare

Dettagli

La soluzione che pianifica, gestisce e rendiconta in tempo reale la nostra attività di servizio

La soluzione che pianifica, gestisce e rendiconta in tempo reale la nostra attività di servizio Picture Credit SAP. Used with permission. La soluzione che pianifica, gestisce e rendiconta in tempo reale la nostra attività di servizio Partner Nome dell azienda CISA Service Srl Settore Vendita installazione

Dettagli

Disponibilità di. Produzione. Rientro da produzione

Disponibilità di. Produzione. Rientro da produzione 1. I settori L azienda manifatturiera dove sono presenti maggiormente le problematiche relative alla produzione di serie o su commessa; L azienda commerciale con problematiche più spinte nell area della

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione SCACCO MATTO A2) Forma giuridica COOPERATIVA SOCIALE A3) Codice Fiscale 02615730617 Partita IVA

Dettagli

E nata una stella Box Free. Metti le ali alla tua cartotecnica!

E nata una stella Box Free. Metti le ali alla tua cartotecnica! E nata una stella Box Free Metti le ali alla tua cartotecnica! Box Free - Ambito applicativo Soluzione specifica per la gestione dell area produttiva in Aziende che producono imballi in cartone ondulato,

Dettagli

Export e gestione commerciale

Export e gestione commerciale INNOVAZIONE, FORMAZIONE E ADATTABILITA PER LE IMPRESE DI PRODUZIONE E DI SERVIZI Operazione 2012-2030/RER 2030/RER approvato con delibera di Giunta Regionale n 951 dell 08/07/2013 Export e gestione commerciale

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

ICSO snc di Bordigato Massimo & C.

ICSO snc di Bordigato Massimo & C. G E S T 2 - IL SOFTWARE GESTIONALE Il software gestionale GEST2, con le sue caratteristiche di semplicità e flessibilità è lo strumento ideale per le piccole e medie aziende: è un software sviluppato a

Dettagli