EUROPLUS - SOFT Art.: 4096

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EUROPLUS - SOFT Art.: 4096"

Transcript

1 LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008 EUROPLUS - SOFT Art.: 4096 MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY

2 SOMMARIO 1 Informazioni generali Requisiti di sistema Compatibilità Avvertenze Contenuto della confezione Installazione Interfaccia grafica Menu orizzontale File Modifica Connessione Visualizza Database clienti Comandi di centrale Programmazione Creazione nuova configurazione impianto Eliminazione configurazione impianto Modifica parametri di ingresso Acquisizione configurazione da centrale Scarico configurazione su centrale Ripristino messaggi di avviso Appendice A installazione USB/SERIALE Driver di Installazione Cambiare Porta COM Aggiornamento driver Appendice B - Procedura recupero password...17 Le informazioni riportate in questo manuale sono state compilate con cura, tuttavia LINCE ITALIA S.p.A. non può essere ritenuta responsabile per eventuali errori e/o omissioni. LINCE ITALIA S.p.A. si riserva il diritto di apportare in ogni momento, e senza preavviso, miglioramenti e/o modifiche ai prodotti descritti nel presente manuale. 2/18

3 1 Informazioni generali 1.1 Requisiti di sistema E' necessario che sul PC sia presente una porta seriale COM (con connettore DB9) oppure un adattatore USB/Seriale. Sistemi operativi supportati: Microsoft WINDOWS XP SP2/SP3 Microsoft WINDOWS Vista Microsoft WINDOWS 7 Requisiti minimi di sistema per Microsoft WINDOWS XP: Pentium IV 2.4 GHz 512MB RAM 32MB RAM Video 500MB Spazio su HD Requisiti minimi di sistema per Microsoft WINDOWS Vista e WINDOWS 7: Pentium IV 3.0 GHz 768MB RAM 128MB RAM Video 500MB Spazio su HD 1.2 Compatibilità Questo Software può essere utilizzato con i seguenti dispositivi LINCE: Centrale EuroPlus 5 zone revisione SW 5.04 o superiore Centrale EuroPlus 10 zone revisione SW 5.04 o superiore Centrale Tosca revisione SW 5.05 o superiore Tastiera ricevente revisione SW 3.2 o superiore Tastiera ricevente/trasmittente revisione SW 2.2 o superiore In caso si disponga di dispositivi equipaggiati con software di versioni inferiori rispetto a quanto sopraelencato non tutte le funzionalità sono garantite. N.B.: Le configurazioni salvate con la vecchia versione del SW 4040EUROSOFTCABLE non sono compatibili con la presente versione SW. Sarà necessario acquisire nuovamente le configurazioni collegandosi alla centrale. 3/18

4 2 Avvertenze Il software è stato progettato con cura e seguendo tutte le accortezze atte a non creare inconvenienti durante il suo utilizzo. E' importante però verificarne le applicazioni di volta in volta in modo che la configurazione impostata non provochi danni ad eventuali connessioni/collegamenti eseguite sull'impianto. LINCE non può essere ritenuta responsabile per eventuali danni derivati da una errata configurazione scaricata in una centrale. EUROPLUS - SOFT è stato progettato per dare le massime prestazioni e minimizzare le risorse del PC richieste. 3 Contenuto della confezione CD installazione EUROPLUS - SOFT Adattatore USB/RS232 CD installazione driver per adattatore USB/RS232 Interfaccia seriale EUROPLUS 4 Installazione L'installazione prevede due fasi: Installazione dell'adattatore USB/RS232 Tale fase risulta necessaria solo nel caso il PC non disponga di una porta seriale con connettore DB9, ma esclusivamente di porte USB. Nel caso in cui il PC disponga della porta seriale RS232 sarà sufficiente utilizzare un cavo seriale da collegare tra il PC ed il modulo HW in dotazione. Per i dettagli fare riferimento all'appendice A. Installazione software EUROPLUS - SOFT Il software viene distribuito con un programma automatico che esegue tutte le operazioni necessarie alla sua corretta installazione. Inserendo il CD, fornito all'interno della confezione, nel lettore del PC, la procedura verrà avviata automaticamente, sarà quindi necessario seguire le istruzioni che verranno fornite in sequenza. Nel caso in cui la procedura non si avviasse automaticamente, visualizzare il contenuto del CD e fare doppio click sul file setup.exe. Anche in questo caso sarà necessario seguire le istruzioni che verranno fornite in sequenza. Ad ogni avvio il SW richiede l'inserimento della password. La password di default è lince. 5 Interfaccia grafica L'interfaccia grafica è stata realizzata in modo da rendere semplici ed intuitive le funzioni offerte dal software, seguendo quelli che sono i principi di usabilità e funzionalità. 4/18

5 Menu Orizzontale Area Attiva Menu verticale Barra di stato Illustrazione 1: Interfaccia grafica Di seguito sono descritte le funzionalità divise per sotto menù. Nel Menù Orizzontale sono presenti i punti di accesso ai sotto menu che permettono di selezionare le diverse aree funzionali del software. Nel Menu Verticale viene mostrata la conformazione dell'impianto che si sta considerando. Da questo menu è possibile selezionare le impostazioni dell'impianto stesso. All'interno della Area Attiva sono visualizzati i parametri relativi alle impostazioni selezionate. All'interno di tale area è possibile modificare i parametri desiderati. Una volta modificato il valore del parametro sarà necessario fare click sul pulsante Applica. Nel caso in cui, dopo aver modificato un parametro, si cambi finestra prima di aver premuto il pulsante applica, apparirà un avviso che permetterà di applicare la modifica effettuata o meno. La visualizzazione di tale messaggio può essere disattivata o attivata secondo necessità. Nella Barra di Stato vengono visualizzate le informazioni relative alla connessione con la centrale quali: percentuale di trasferimento dati o stato della connessione. 5.1 Menu orizzontale File Il menu file comprende tutte le funzioni di scambio di informazioni tra la centrale ed il PC. Da questo menu è possibile accedere alla funzione di creazione di un uovo impianto. Nuovo impianto questa funzione permette di creare la configurazione di un generico impianto con il PC non collegato alla centrale. Per semplificare le operazioni è stato predisposto un modulo WIZARD che in maniera automatica imposta alcuni attributi quali tempi di ritardi delle prime due zone per le centrali 5 e 10 zone e i codici installatore ed amministratore per la centrale TOSCA. Se i parametri preimpostati non soddisfano le necessità possono essere modificati successivamente a proprio piacimento. 5/18

6 Apri Tramite questa funzione è possibile aprire il database dove sono memorizzate le configurazioni degli impianti clienti. Carica da centrale Tramite questa funzione è possibile acquisire la configurazione (programmazione) di una centrale LINCE e visualizzarla sul PC. Dopo che una configurazione è stata acquisita, il software rimane connesso alla centrale rendendo così possibile l'eventuale modifica dei parametri secondo le proprie necessità. Per rendere effettive le modifiche premere il bottone applica su ogni schermata. Salva E' possibile salvare una configurazione nel database clienti selezionando la funzione salva. Salva con nome Se si vuole salvare una configurazione con un nome differente da quello con il quale la si è creata è possibile utilizzare la funzione salva con nome. Scarica su centrale - E' possibile trasmettere una configurazione su di una centrale collegata al PC. E' importante verificare preventivamente la configurazione fisica dell'impianto per prevenirne malfunzionamenti o danneggiamenti. Importa - E' possibile importare nel database clienti un configurazione precedentemente esportata. Esporta E' possibile esportare la configurazione di un impianto. Per aumentare il grado di sicurezza il software permette di inserire una password che verrà successivamente richiesta quando si tenterà di importare la configurazione. Conoscendo la password è possibile spostare una configurazione da un PC ad un altro in poche operazioni e senza difficoltà. Chiudi impianto Chiude la configurazione aperta. Esci - Esce dal programma Modifica Copia copia negli appunti di WINDOWS i parametri relativi ad un ingresso selezionato ad eccezione del nome. Incolla incolla dagli appunti di WINDOWS gli attributi in un ingresso su di un ingresso selezionato. Ricordarsi di fare click sul pulsante applica per rendere definitive le modifiche. Cambia password E' possibile modificare la password con la quale si accede al software. La password di default è lince. Attenzione: il software distingue le lettere maiuscole dalle minuscole. Nuovo codice numerico E' possibile creare un nuovo codice numerico per accedere alla centrale tramite tastiera oppure pannello frontale della Tosca. Successivamente alle creazione del codice è possibile associare quest'ultimo ai diversi programmi e modificarne i parametri. Elimina tutte le chiavi/codici E' possibile eliminare tutti i codici e le chiavi memorizzate. Se si è connessi ad una centrale questi vengono cancellati anche dalla centrale. Elimina tutti i rilevatori radio E' possibile eliminare tutti i rilevatori radio contemporaneamente. Nel caso in cui si desideri eliminare unicamente un rilevatore sarà necessario selezionarlo e fare click sul bottone elimina presente nella finestra attiva. 6/18

7 5.1.3 Connessione Porta Seriale Tramite questo menù è possibile selezionare la porta COM che il software utilizzerà per connettersi alla centrale. Fare click su Rescan per trovare la porta USB sulla quale è stato installato l'adattatore USB. In linea Questa funzione permette di effettuare una connessione rapida alla centrale. In tale modalità non viene scaricata tutta la configurazione dalla centrale rendendo l'operazione di connessione snella e veloce. Questa modalità è stata pensata principalmente per quelle situazioni in cui si desidera unicamente accedere alle funzioni in tempo reale quali ad esempio: stato impianto, stato ingressi filari, stato ingresso radio, accesso alla memoria eventi oppure accedere al menu invio comandi di centrale. Se si vuole accedere ai parametri della centrale basterà fare click sulla voce desiderata per inviare una richiesta ed ottenere automaticamente la visualizzazione del dato. Ad esempio se si vuole verificare lo stato di configurazione di un ingresso è sufficiente fare click su di esso (voce presente nel menu ad albero) e all'interno della finestra attiva verranno visualizzati parametri. In tale situazione risulta possibile modificare i parametri e rendere effettiva la modifica facendo click sul pulsante Applica. NB: in questa modalità non è possibile il salvataggio della configurazione in centrale Visualizza Riepilogo ingressi filari - Con questa funzione è possibile visualizzare in un'unica schermata i parametri di tutti gli ingressi filari relativi ad un configurazione aperta. Tali informazioni possono essere esportate su file in formato CSV. Riepilogo ingressi radio - Con questa funzione è possibile visualizzare in un'unica schermata i parametri di tutti gli ingressi radio relativi ad un configurazione aperta. Tali informazioni possono essere esportate su file in formato CSV. Le quattro funzioni successive sono disponibili unicamente dopo aver stabilito una connessione tra centrale e PC. Stato impianto E' possibile visualizzare lo stato della centrale. Stato ingressi filari E' possibile visualizzare, in forma tabellare, lo stato di tutti gli ingressi filari contemporaneamente. Stato ingressi radio - E' possibile visualizzare, in forma tabellare, lo stato di tutti gli ingressi radio contemporaneamente. Memoria eventi Con questa funzione è possibile visualizzare, in forma tabellare, la lista degli eventi presente all'interno della centrale. La lista degli eventi può essere salvata su file in formato testo e successivamente essere stampata. 7/18

8 5.1.5 Database clienti Apri Apre il database che contiene le configurazioni degli impianti memorizzati. Risulta così possibile scorrere le configurazioni ivi presenti ed accedere a quella di interesse facendo doppio click sulla relativa riga. Backup E' possibile effettuare il salvataggio dell'intero database clienti. Per aumentare il livello di sicurezza è possibile inserire una password all'atto dell'esportazione. Restore E' possibile ripristinare il backup del database clienti. NOTA: il backup viene realizzato in un'unica soluzione, questo significa che non è possibile recuperare configurazioni di impianti singolarmente. Se si vogliono gestire le configurazioni degli impianti singolarmente, utilizzare la funzione esposta/importa Comandi di centrale Le funzioni presenti in questo sotto menu sono disponibili unicamente se è stata precedentemente stabilita una connessione tra PC e centrale in caso contrario queste non saranno disponibili. Da questo sotto menu è possibile effettuare le seguenti operazioni: Acquisizione delle periferiche sul BUS Questa operazione consente di far riconoscere alla centrale la morfologia dell'impianto (inseritori, tastiere, moduli espansione etc). Memorizzare delle nuove chiavi La centrale rimane nello stato di acquisizione delle chiavi finché non viene chiusa la finestra di dialogo. Reset delle memorie Inviando questo comando vengono cancellate dalla centrale tutte le memorie. Tale operazione non implica la cancellazione della memoria eventi. Inizializzazione sistema Inviando questo comando la centrale viene riportata alle impostazioni di fabbrica. Per i dettagli delle impostazioni fare riferimento ai manuali delle corrispondenti centrali. NOTA1: dopo aver inviato il comando di reset, ricordarsi di inviare il comando di acquisizione periferiche su BUS per far riconoscere alla centrale la morfologia dell'impianto. NOTA2: questa operazione implica anche la cancellazione totale dei codici numerici e delle chiavi, mentre per la Tosca rimangono i due codici e /18

9 6 Programmazione 6.1 Creazione nuova configurazione impianto Accedere alla voce del menu FILE Nuovo impianto per far apparire la seguente finestra di configurazione: Illustrazione 2: Finestra di configurazione Inserire i dati all'interno dei campi presenti nella finestra. Fare attenzione a specificare il corretto tipo di centrale. In particolare si noti che, selezionando la centrale Tosca, il SW automaticamente considererà presente la sezione radio. Spuntare le caselle delle espansioni se queste sono, o saranno, presenti nell'impianto. Il nome impianto è obbligatorio ed è quello che viene utilizzato per l'identificazione della configurazione all'interno del database. L'anagrafica cliente è facoltativa e può essere omessa. Una volta inseriti i dati ritenuti necessari, fare click sul bottone OK per creare il nuovo elemento all'interno del database. Quando si crea un nuovo impianto vengono impostati i parametri di default come se si effettuasse l'operazione di reset. Per i dettagli delle singole centrali fare riferimento ai rispettivi manuali. 9/18

10 6.2 Eliminazione configurazione impianto Se si desidera eliminare la configurazione di un impianto dal database è necessario per prima cosa accedere al database. Selezionare la voce Database clienti apri dal menu orizzontale. Illustrazione 3: Database cliente Individuare le voce della lista che si desidera eliminare quindi fare click con il tasto destro del mouse e confermare l'operazione facendo click sul pulsante OK. ATTENZIONE: una volta eliminata la configurazione di un impianto con questa procedura, non c'è modo di recuperarla. 6.3 Modifica parametri di ingresso Per modificare i parametri relativi ad un ingresso, è necessario selezionare l'ingresso facendo click sulla relativa voce presente nel menu verticale ad albero. Se necessario esplodere l'albero fino a che non risulta accessibile l'ingresso desiderato. All'interno della finestra attiva appariranno i parametri relativi all'ingresso e sarà possibile accedervi. 10/18

11 Illustrazione 4: Parametri ingresso IMPORTANTE: per rendere effettive le modifiche è necessario premere il pulsante Applica, nel caso in cui si volesse copiare i parametri su tutti gli ingressi è possibile farlo facendo click sul bottone Applica a tutti. In questo caso verrà sovrascritta l'intera configurazione di un ingresso su tutti glia altri ingressi ad eccezione del nome 6.4 Acquisizione configurazione da centrale Per acquisire una configurazione di un impianto selezionare la voce File carica da centrale dal menù orizzontale. Automaticamente verrà effettuata la connessione alla centrale ed inizierà il trasferimento dei dati. Il dettaglio del trasferimento verrà indicato all'interno di una finestra di dialogo. Illustrazione 5: finestra di dialogo acquisizione In qualsiasi caso verranno ricevute tutte le informazioni presenti in centrale quindi 35 11/18

12 ingressi filari e 64 ingressi radio anche se non tutti sono utilizzati. Le informazioni relative alla parte radio non verranno memorizzate se durante l'operazione di acquisizione non è presente una tastiera radio collegata alla centrale. Se lo si desidera è possibile memorizzare anche i dati relativi alle chiavi, ai codici numerici oppure ai radiocomandi. Alla fine del trasferimento delle informazioni il software richiederà la conferma di tale operazione. Illustrazione 6: Richiesta conferma 6.5 Scarico configurazione su centrale Non connettersi alla centrale il SW si connetterà automaticamente. Per scaricare la configurazione di un impianto in una centrale è necessario averne una aperta, selezionare la voce Database clienti apri dal menu orizzontale. Illustrazione 7: Database clienti Selezionare la configurazione desiderata e fare doppio click per aprila, quindi selezionare la voce File scarica su centrale dal menù orizzontale. Automaticamente verrà stabilita la connessione con la centrale ed inizierà la trasmissione dei dati. Il dettaglio del trasferimento verrà indicato all'interno di una finestra di dialogo. 12/18

13 Illustrazione 8: Finestra di dialogo 6.6 Ripristino messaggi di avviso Se sono stati disattivati i messaggi di avviso, selezionando l'apposita spunta presente nella finestra di dialogo è possibile ripristinarli selezionando la relativa voce del sottomenù? (help) Ripristina Messaggi di Avviso. Illustrazione 9: Ripristino Messaggi di avviso 7 Appendice A installazione USB/SERIALE 7.1 Driver di Installazione Seguire i passi seguenti per installare i driver WINDOWS dell'adattatore USB Seriale: 1. Accendere il computer e accertarsi che la porta USB funzioni 2. Durante l'installazione non collegare il cavo USB Seriale al computer 3. Doppio click su ' PL2303_Prolific_DriverInstaller_v10518 ' per far partire l'installazione 4. Cliccare su Finish 13/18

14 Illustrazione 10: Installer dei driver 5. Dopo l'installazione collegare il cavo USB Seriale alla porta USB del computer e far partire dal Pannello di Controllo l'installazione Hardware. Illustrazione 11: Scelta tipo di installazione 6. WINDOWS copierà i file necessari all'installazione nell'hard disk del computer. 14/18

15 7. Cliccare su Fine e permettere a WINDOWS di copiare i file necessari all'installazione. Illustrazione 12: Installazione guidata hardware Illustrazione 13: Completamento installazione 8. Aprire Gestione computer per controllare la Profilic USB-to- Serial Comm Port (COM3). 15/18

16 Illustrazione 14: Scelta porta COM 7.2 Cambiare Porta COM In ambiente WINDOWS seguire i passi seguenti: 1) Aprire Gestione computer/ Gestione periferiche / Porte (COM e LPT) e fare doppio click su Profilic USB-to- Serial Comm Port (COM3) [illustrazione 13] 2) Cliccare su Impostazioni della porta. Illustrazione 15: Proprietà porta 16/18

17 3) Cliccare su Avanzate. Illustrazione 16: Impostazione parametri connessione seriale 4) Scegliere la porta desiderata da Numero Porta COM. Illustrazione 17: Impostare la numerazione della porta COM. 7.3 Aggiornamento driver Per verificare l'ultima versione dei driver fare riferimento al sito del costruttore: 8 Appendice B - Procedura recupero password E' stata prevista una procedura per recuperare la password nel caso questa venga dimenticata. Dopo tre tentativi di inserimento della password errata all'interno della finestra di dialogo apparirà la scritta recupero password. Fare click sulla scritta per attivare la procedura. 17/18

18 Illustrazione 18: finestra di dialogo recupero password Il software genererà un file che dovrà essere inviato via all'indirizzo Il centro assistenza Lince provvederà ad inviare la password via all'indirizzo dal quale è pervenuta la richiesta. LINCEITALIA S.p.A /00649AA 18/18

Questa versione permette di stampare la configurazione dell impianto e risolve alcuni problemi riscontrati nelle versioni precedenti.

Questa versione permette di stampare la configurazione dell impianto e risolve alcuni problemi riscontrati nelle versioni precedenti. SOFTWARE PER CENTRALI FENICE Software_Fenice_1.2.0 12/09/2012 Questo Software permette all'installatore di programmare le centrali della serie Fenice, di aggiornare i firmware dei vari componenti del sistema

Dettagli

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni it 2 Informazioni generali Informazioni generali Questo manuale contiene importanti informazioni sulle caratteristiche e sull impiego

Dettagli

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC 3456 IRSplit Istruzioni d uso 07/10-01 PC 2 IRSplit Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10. Web Server Guida all impostazione

DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10. Web Server Guida all impostazione DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10 Web Server Guida all impostazione Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia la società non può essere

Dettagli

Capitolo 1 Installazione del programma

Capitolo 1 Installazione del programma Capitolo 1 Installazione del programma Requisiti Hardware e Software Per effettuare l installazione del software Linea Qualità ISO, il computer deve presentare una configurazione minima così composta:

Dettagli

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni > P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni Guida rapida all utilizzo del software (rev. 1.4 - lunedì 29 ottobre 2012) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE DATI

Dettagli

Versione 1.0. Manuale d uso. del Controllo stereo (art. L4561N) TiStereoControl. Software per la configurazione 02/08-01 PC

Versione 1.0. Manuale d uso. del Controllo stereo (art. L4561N) TiStereoControl. Software per la configurazione 02/08-01 PC Versione 1.0 02/08-01 PC Manuale d uso TiStereoControl Software per la configurazione del Controllo stereo (art. L4561N) TiStereoControl 2 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4

Dettagli

Argo Palm Manuale utente Versione 4.0.0 del 05-05-2010

Argo Palm Manuale utente Versione 4.0.0 del 05-05-2010 Argo Palm Manuale utente Versione 4.0.0 del 05-05-2010 Sommario Premessa... 3 Installazione... 3 Requisiti minimi per l installazione:... 3 Installazione del software sul Palmare... 4 Uso del programma...

Dettagli

AMSPRIMO by E.A.R. s.r.l

AMSPRIMO by E.A.R. s.r.l AMSPRIMO by E.A.R. s.r.l GUIDA IN LINEA INDICE Introduzione Nella Scatola Requisiti di Sistema Caratteristiche Tecniche Installazione Sistema Configurazione Gestore e Sim Configurazione Attività e Stampa

Dettagli

GERICO 2015 p.i. 2014

GERICO 2015 p.i. 2014 Studi di settore GERICO 2015 p.i. 2014 Guida operativa 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ASSISTENZA ALL UTILIZZO DI GERICO... 4 3. CARATTERISTICHE TECNICHE... 5 4. INSTALLAZIONE DEL PRODOTTO DA INTERNET...

Dettagli

MODULO TECNOALARM MANUALE UTENTE COD. KNX-TALM VERSIONE 2.0.6 PER LA GESTIONE INTEGRATA DI CENTRALI ANTIFURTO IN KONNEXION

MODULO TECNOALARM MANUALE UTENTE COD. KNX-TALM VERSIONE 2.0.6 PER LA GESTIONE INTEGRATA DI CENTRALI ANTIFURTO IN KONNEXION MODULO TECNOALARM PER LA GESTIONE INTEGRATA DI CENTRALI ANTIFURTO IN KONNEXION MANUALE UTENTE COD. KNX-TALM VERSIONE 2.0.6 1 INSTALLAZIONE 1.1 REQUISITI Il modulo abilita il controller di supervisione

Dettagli

> Gestione Invalidi Civili <

> Gestione Invalidi Civili < > Gestione Invalidi Civili < GUIDA RAPIDA ALL'UTILIZZO DEL PRODOTTO (rev. 1.3) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE INSERIMENTO ANAGRAFICA RICERCA ANAGRAFICA INSERIMENTO

Dettagli

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows www.informarsi.net Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows Sistema operativo Il sistema operativo, abbreviato in SO (in inglese OS, "operating system") è un particolare software, installato su un sistema

Dettagli

Redatto da: Alfredo Scacchi Marco Vitulli

Redatto da: Alfredo Scacchi Marco Vitulli AxSync e AxSynClient Acquisizione Dati PDA Manuale di Installazione, Configurazione e Gestione Redatto da: Alfredo Scacchi Marco Vitulli Sommario Sommario 2 Introduzione 3 Requisiti 4 Hardware Consigliato

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Sommario Uso del computer e gestione dei file... 3 Sistema Operativo Windows... 3 Avvio di Windows... 3 Desktop... 3 Il mouse... 4 Spostare le icone... 4 Barra delle

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

ARF CHAMPIONS LEAGUE

ARF CHAMPIONS LEAGUE 1 ARF CHAMPIONS LEAGUE Contenuti: Introduzione Modalità d'uso Tipo di operazione Avvertenze d'uso Cosa vuoi fare? Menù: descrizione del menù Modalità campionato: funzioni aggiuntive Finestra dell'operazione

Dettagli

PER IL CONTROLLO E LA GESTIONE

PER IL CONTROLLO E LA GESTIONE ENTERPRISE 2006 INTERFACCIA GRAFICA PER IL CONTROLLO E LA GESTIONE DI SISTEMI 1019 MANUALE UTENTE MANUALE UTENTE Enterprise-ITA-27-05-2008 2006 1 Sommario Introduzione... 3 Release... 3 Principali caratteristiche...

Dettagli

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite PhoneSuite Manuale dell utente Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite Il software PhoneSuite può essere utilizzato direttamente da CD o essere installato sul PC. Quando si

Dettagli

PARAMETRI 2014 P.I. 2013. Guida all uso ed all installazione

PARAMETRI 2014 P.I. 2013. Guida all uso ed all installazione PARAMETRI 2014 P.I. 2013 Guida all uso ed all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto PARAMETRI 2014 consente di stimare i ricavi o i compensi dei contribuenti esercenti attività d impresa o arti e professioni

Dettagli

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE 1. Introduzione 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione 3. Accessi Successivi al Menù Gestione 4. Utilizzo

Dettagli

Lettore di badge Nexus

Lettore di badge Nexus Lettore di badge Nexus Lettore di tessere magnetiche Nexus Benvenuti nella guida del lettore di tessere magnetiche per PC Nexus. Nexus BadgeReader - 2001-2004 Nexus Technologies s.r.l. Firenze Italia pag.

Dettagli

SCARICO DATI ONETOUCH Verio per EuroTouch Home GUIDA ALL USO

SCARICO DATI ONETOUCH Verio per EuroTouch Home GUIDA ALL USO SCARICO DATI ONETOUCH Verio per EuroTouch Home GUIDA ALL USO Sommario Installazione dell applicazione... 3 L applicazione... 4 Requisiti... 4 Avvio dell applicazione... 4 Connessione al Database di EuroTouch

Dettagli

idaq TM Manuale Utente

idaq TM Manuale Utente idaq TM Manuale Utente Settembre 2010 TOOLS for SMART MINDS Manuale Utente idaq 2 Sommario Introduzione... 5 Organizzazione di questo manuale... 5 Convenzioni... Errore. Il segnalibro non è definito. Installazione...

Dettagli

Xpress MANUALE OPERATIVO. Software di configurazione e controllo remoto I440I04_15

Xpress MANUALE OPERATIVO. Software di configurazione e controllo remoto I440I04_15 Xpress I440I04_15 Software di configurazione e controllo remoto MANUALE OPERATIVO INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 2 REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE... 3 3 SETUP... 3 4 PASSWORD... 4 5 HOME PAGE... 4 6 CANALE...

Dettagli

Controllo Accessi. Software di configurazione e scrittura smart card

Controllo Accessi. Software di configurazione e scrittura smart card Controllo Accessi Software di configurazione e scrittura smart card REQUISITI MINIMI HARDWARE E SOFTWARE Software: Sistema Operativo Microsoft: - Windows XP. - Windows 8 a 32 bit o 64 bit. - Windows 7

Dettagli

Note operative per Windows XP

Note operative per Windows XP Note operative per Windows XP AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

Server USB Manuale dell'utente

Server USB Manuale dell'utente Server USB Manuale dell'utente - 1 - Copyright 2010Informazioni sul copyright Copyright 2010. Tutti i diritti riservati. Disclaimer Incorporated non è responsabile per errori tecnici o editoriali od omissioni

Dettagli

IT DA2 Kit Guida al a programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015

IT DA2 Kit Guida al a programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015 DA2 Kit IT Guida alla programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015 GUIDA AI SIMBOLI DI QUESTO MANUALE Al fine di agevolare la consultazione del documento

Dettagli

Quantum Blue Reader QB Soft

Quantum Blue Reader QB Soft Quantum Blue Reader QB Soft Manuale dell utente V02; 08/2013 BÜHLMANN LABORATORIES AG Baselstrasse 55 CH - 4124 Schönenbuch, Switzerland Tel.: +41 61 487 1212 Fax: +41 61 487 1234 info@buhlmannlabs.ch

Dettagli

Interfaccia software per pc

Interfaccia software per pc Interfaccia software per pc Istruzioni per l uso Grazie per aver scelto un prodotto Esse-ti Questo prodotto è stato progettato appositamente per facilitare l'utente nelle attività telefoniche quotidiane.

Dettagli

PARAMETRI 2012 P.I. 2011. Guida all installazione

PARAMETRI 2012 P.I. 2011. Guida all installazione PARAMETRI 2012 P.I. 2011 Guida all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto PARAMETRI 2012 consente di stimare i ricavi o compensi realizzabili da parte dei contribuenti esercenti attività d impresa o

Dettagli

TACHOSAFE Lite. Requisiti di sistema: Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali.

TACHOSAFE Lite. Requisiti di sistema: Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali. TACHOSAFE Lite Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali. Requisiti di sistema: Prima di iniziare l'installazione assicuratevi che il vostro PC è conforme alle seguenti

Dettagli

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872 Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 1 Copyright and Notes Il Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 e la relativa documentazione

Dettagli

Esposimetro HD450 con registrazione dati INTRODUZIONE AL SOFTWARE

Esposimetro HD450 con registrazione dati INTRODUZIONE AL SOFTWARE Esposimetro HD450 con registrazione dati INTRODUZIONE AL SOFTWARE Questo programma può raccogliere dati provenienti dall HD450 quando l apparecchio è collegato a un PC e anche scaricare dati memorizzati

Dettagli

Versione 2014. Installazione GSL. Copyright 2014 All Rights Reserved

Versione 2014. Installazione GSL. Copyright 2014 All Rights Reserved Versione 2014 Installazione GSL Copyright 2014 All Rights Reserved Indice Indice... 2 Installazione del programma... 3 Licenza d'uso del software... 3 Requisiti minimi postazione lavoro... 3 Requisiti

Dettagli

ADATTATORE USB DISPLAY

ADATTATORE USB DISPLAY ADATTATORE USB DISPLAY Guida rapida d installazione 1. INSTALLAZIONE DEI DRIVER ATTENZIONE: NON collegare l adattatore al computer prima di aver installato correttamente i driver. Inserire il CD in dotazione

Dettagli

Software EasyKool. Istruzioni per l'uso

Software EasyKool. Istruzioni per l'uso Software EasyKool Istruzioni per l'uso 2 1 Indice 1 Indice 1 Indice... 3 1.1. In questo manuale... 5 2 Descrizione delle prestazioni... 5 2.1. Utilizzo... 5 2.2. Requisiti di sistema... 6 3 Prima di utilizzare

Dettagli

Guida all installazione e utilizzo del software Airbag Crash Cleaner

Guida all installazione e utilizzo del software Airbag Crash Cleaner Guida all installazione e utilizzo del software Airbag Crash Cleaner 2 ECUmania.it Learn, think and improve Sommario 1 Operazioni Preliminari... 4 1.1 Verifica dei requisiti di sistema... 4 1.2 Rimozione

Dettagli

LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008. GR868ONDA Art.: MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY

LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008. GR868ONDA Art.: MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008 GR868ONDA Art.: 4072 MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY SOMMARIO 1 Generalità...3 2 Caratteristiche Tecniche...3 3 Avvertenze...3

Dettagli

CONVERTITORE DA USB A SERIALE

CONVERTITORE DA USB A SERIALE CONVERTITORE DA USB A SERIALE Guida rapida all'installazione Windows 7 DA-70158 Passo 1: Passo 2: Inserite il CD di driver di questo prodotto nel lettore CD-ROM. Collegate il dispositivo ad una porta USB

Dettagli

GUIDA CONNESSIONE DATI THURAYA SO 2510 con WINDOWS XP

GUIDA CONNESSIONE DATI THURAYA SO 2510 con WINDOWS XP GUIDA CONNESSIONE DATI THURAYA SO 2510 con WINDOWS XP È possibile effettuare con il terminale Thuraya SO 2510 una connessione dati sia in modalità dial-up (tariffazione a tempo, velocità di trasmissione

Dettagli

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX GUIDA RAPIDA di COMPATIBILITA è compatibile con i sistemi operativi Microsoft Windows 9x/ME/NT/2000/XP/2003/Vista/Server2008/7/Server2008(R. Non è invece garantita la compatibilità del prodotto con gli

Dettagli

Redatto da: Marco Vitulli

Redatto da: Marco Vitulli AxSync / AxSynClient (Axios Synchronizer Sincronizzazione Dati) e Acquisizione Dati PDA Manuale di Installazione, Configurazione e Gestione Redatto da: Marco Vitulli Sommario Sommario 2 Introduzione 3

Dettagli

Word per iniziare: aprire il programma

Word per iniziare: aprire il programma Word Lezione 1 Word per iniziare: aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS XP (32 o 64 bit)

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS XP (32 o 64 bit) PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS XP (32 o 64 bit) PREMESSA: Per installare i driver corretti è necessario sapere se il tipo di sistema operativo utilizzato è a 32 bit o 64 bit. Qualora non si

Dettagli

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino 7 Word prima lezione Word per iniziare aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE...

GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE... GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE Pagina SOMMARIO... 1 INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE... 2 INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 COLLEGAMENTO AD UN

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR PJ-6/PJ-66 Stampante mobile Versione 0 ITA Introduzione Le stampanti mobili Brother, modelli PJ-6 e PJ-66 (con Bluetooth), sono compatibili con numerose

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8JZGL450591 Data ultima modifica 22/07/2011 Prodotto Tuttotel Modulo Tuttotel Oggetto: Installazione e altre note tecniche L'utilizzo della procedura è subordinato

Dettagli

Gestione del database Gidas

Gestione del database Gidas Gestione del database Gidas Manuale utente Aggiornamento 20/06/2013 Cod. SWUM_00535_it Sommario 1. Introduzione... 3 2. Requisiti e creazione del Database Gidas... 3 2.1.1. SQL Server... 3 2.1.2. Requisiti

Dettagli

345020-345021. TiIrydeTouchPhone. Istruzioni d uso 10/11-01 PC

345020-345021. TiIrydeTouchPhone. Istruzioni d uso 10/11-01 PC 345020-345021 TiIrydeTouchPhone Istruzioni d uso 10/11-01 PC 2 TiIrydeTouchPhone Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti minimi Hardware 4 1.2 Requisiti minimi Software

Dettagli

Installazione del Driver per l adattatore USB-RS485 Leggere con attenzione le istruzioni e conservarle

Installazione del Driver per l adattatore USB-RS485 Leggere con attenzione le istruzioni e conservarle ADDENDA AL MANUALE D USO Luglio 2013 Installazione del Driver per l adattatore USB-RS485 Leggere con attenzione le istruzioni e conservarle Indice "1.1 Installazione del Driver PL2303 da installer" 2 "1.2

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma di gestione della fatturazione. BDWinfatture 2007. Versione 6.0

MANUALE OPERATIVO. Programma di gestione della fatturazione. BDWinfatture 2007. Versione 6.0 MANUALE OPERATIVO Programma di gestione della fatturazione BDWinfatture 2007 Versione 6.0 MANUALE OP ERAT I V O BDWinfatture Belvedere Daniele Software Via Petitti, 25 10017 Montanaro (To) info@belvederesoftware.it

Dettagli

QL-500 QL-560 QL-570 QL-650TD QL-1050

QL-500 QL-560 QL-570 QL-650TD QL-1050 QL-500 QL-560 QL-570 QL-650TD QL-1050 Guida di installazione del software Italiano LB9155001 Introduzione Caratteristiche P-touch Editor Driver stampante P-touch Address Book (solo Windows ) Consente di

Dettagli

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso Tutor System SVG Guida all'installazione ed all uso Il contenuto di questa guida è copyright 2010 di SCM GROUP SPA. La guida può essere utilizzata solo al fine di supporto all'uso del software Tutor System

Dettagli

Manuale Installazione e Configurazione

Manuale Installazione e Configurazione Manuale Installazione e Configurazione INFORMAZIONI UTILI Numeri Telefonici SERVIZIO TECNICO HOYALOG.......02 99071281......02 99071282......02 99071283........02 99071284.....02 99071280 Fax 02 9952981

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Caratteristiche principali Telefono piccolo e leggero con interfaccia USB per la telefonia VoIP via internet. Compatibile con il programma Skype. Alta qualità audio a 16-bit. Design compatto con tastiera

Dettagli

Manuale di installazione del lettore Smart Card MiniLector USB"

Manuale di installazione del lettore Smart Card MiniLector USB Manuale di installazione del lettore Smart Card MiniLector USB" Microsoft Windows (7, Vista, XP) Versione: 1 / Data: 28.09.2012 www.provincia.bz.it/cartaservizi/ Indice DISCLAIMER... 3 Introduzione...

Dettagli

PREMESSA. Procedure di protezione che, ovviamente, dovranno essere riabilitate al termine dell'installazione.

PREMESSA. Procedure di protezione che, ovviamente, dovranno essere riabilitate al termine dell'installazione. PREMESSA E' buona e comune regola che, accingendosi a installare programmi che abbiano origine certa, si proceda preliminarmente alla disattivazione di Firewall e Antivirus. Procedure di protezione che,

Dettagli

INSTALLAZIONE MICROSOFT SQL Server 2005 Express Edition

INSTALLAZIONE MICROSOFT SQL Server 2005 Express Edition INSTALLAZIONE MICROSOFT SQL Server 2005 Express Edition Templ. 019.02 maggio 2006 1 PREFAZIONE... 2 2 INSTALLAZIONE DI MICROSOFT.NET FRAMEWORK 2.0... 2 3 INSTALLAZIONE DI SQL SERVER 2005 EXPRESS... 3 4

Dettagli

MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC

MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC Requisiti del sistema sistema operativo Windows XP o Vista processore Pentium 4 o equivalente RAM 512 Mb Video 1024x768 Porta USB USB 1.1 o 2.0 full speed Scheda

Dettagli

INDICE. IL CENTRO ATTIVITÀ... 3 I MODULI... 6 IL MY CLOUD ANASTASIS... 8 Il menu IMPORTA... 8 I COMANDI DEL DOCUMENTO...

INDICE. IL CENTRO ATTIVITÀ... 3 I MODULI... 6 IL MY CLOUD ANASTASIS... 8 Il menu IMPORTA... 8 I COMANDI DEL DOCUMENTO... MANCA COPERTINA INDICE IL CENTRO ATTIVITÀ... 3 I MODULI... 6 IL MY CLOUD ANASTASIS... 8 Il menu IMPORTA... 8 I COMANDI DEL DOCUMENTO... 12 I marchi registrati sono proprietà dei rispettivi detentori. Bologna

Dettagli

ElettroTERM Lookout - User s Guide - Note

ElettroTERM Lookout - User s Guide - Note Lookout ElettroTERM SMS Gateway MANUALE UTENTE ElettroTERM Lookout ElettroTERM SMS Gateway rev. 1.0.0 - Tutti i diritti Riservati ElettroTERM S.r.l. Via Villapizzone, 10 20156 Milano (MI) www.elettroterm.com

Dettagli

HORIZON SQL MODULO AGENDA

HORIZON SQL MODULO AGENDA 1-1/11 HORIZON SQL MODULO AGENDA 1 INTRODUZIONE... 1-2 Considerazioni Generali... 1-2 Inserimento Appuntamento... 1-2 Inserimento Manuale... 1-2 Inserimento Manuale con Seleziona... 1-3 Inserimento con

Dettagli

PARAMETRI. Guida all installazione

PARAMETRI. Guida all installazione PARAMETRI Guida all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto Parametri 2009 consente di determinare i ricavi o compensi realizzabili da parte dei contribuenti esercenti attività d impresa o arti e professioni

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Elaborazione testi Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello

Dettagli

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo . Laboratorio di Informatica Facoltà di Economia Università di Foggia Prof. Crescenzio Gallo Word è un programma di elaborazione testi che consente di creare, modificare e formattare documenti in modo

Dettagli

Programma per l elaborazione delle buste paga. dei collaboratori domestici VERSIONE 4.0.0 01/07/2010

Programma per l elaborazione delle buste paga. dei collaboratori domestici VERSIONE 4.0.0 01/07/2010 BADANTI & COLF 4 Programma per l elaborazione delle buste paga dei collaboratori domestici MANUALE D INSTALLAZIONE VERSIONE 4.0.0 01/07/2010 LCL srl via G. Bruni, 12-14 25121 Brescia Tel. 030 2807229 Fax

Dettagli

LabelShop 8. Manuale dell amministratore. Admin Guide

LabelShop 8. Manuale dell amministratore. Admin Guide LabelShop 8 Manuale dell amministratore Admin Guide Guida per l amministratore DOC-OEMCS8-GA-IT-02/03/06 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere

Dettagli

CTVClient. Dopo aver inserito correttamente i dati, verrà visualizzata la schermata del tabellone con i giorni e le ore.

CTVClient. Dopo aver inserito correttamente i dati, verrà visualizzata la schermata del tabellone con i giorni e le ore. CTVClient Il CTVClient è un programma per sistemi operativi Windows che permette la consultazione e la prenotazione delle ore dal tabellone elettronico del Circolo Tennis Valbisenzio. Per utilizzarlo è

Dettagli

WinSteno 2002 Sistema multilingue

WinSteno 2002 Sistema multilingue WinSteno 2002 Sistema multilingue Installazione di WinSteno 2002 Requisiti di sistema Per usare questo programma è necessario disporre di Microsoft Windows 95\98\ME o Windows NT\2000 o Xp. Il computer

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

IT DA2 Kit Guida al a programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.5 07 01 2016

IT DA2 Kit Guida al a programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.5 07 01 2016 DA2 Kit IT Guida alla programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.5 07 01 2016 GUIDA AI SIMBOLI DI QUESTO MANUALE Al fine di agevolare la consultazione del documento

Dettagli

hiclot Manuale utente del software

hiclot Manuale utente del software hiclot Manuale utente del software versione del 29/3/2010 Il software hiclot interfaccia un computer ad una unità hiclot al fine di potere: Seguire in tempo reale la formazione del coagulo Acquisire i

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

Software testo easyemission. Manuale di istruzioni

Software testo easyemission. Manuale di istruzioni Software testo easyemission Manuale di istruzioni it testo SpA via F.lli Rosselli, 3/2 20019 Settimo Milanese (MI) Telefono: 02/33519.1 Fax: 02/33519.200 E-Mail: info@testo.it Internet: http://www.testo.it

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 7 (32 O 64 BIT)

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 7 (32 O 64 BIT) PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 7 (32 O 64 BIT) PREMESSA: Per installare i driver corretti è necessario sapere se il tipo di sistema operativo utilizzato è a 32 bit o 64 bit. Qualora non si conosca

Dettagli

LGVision. Terminale Braille, Zoom e Sintesi Vocale per Promelit Progetto Open IP. Rel. 1.0. Sistel S.r.l. Suno - No - 1 -

LGVision. Terminale Braille, Zoom e Sintesi Vocale per Promelit Progetto Open IP. Rel. 1.0. Sistel S.r.l. Suno - No - 1 - Terminale Braille, Zoom e Sintesi Vocale per Promelit Progetto Open IP Rel. 1.0-1 - Sistel S.r.l. Suno - No Sommario Descrizione Prodotto 3 Prerequisiti 4 Installazione SW 4 Abilitazione del SW 4 Installazione

Dettagli

Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono

Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono frutto del lavoro di Group 42, Inc. Parti di software di

Dettagli

Compilazione rapporto di Audit in remoto

Compilazione rapporto di Audit in remoto Compilazione rapporto di Audit in remoto Installazione e manuale utente CSI S.p.A. V.le Lombardia 20-20021 Bollate (MI) Tel. 02.383301 Fax 02.3503940 E-mail: info@csi-spa.com Rev. 1.1 23/07/09 Indice Indice...

Dettagli

ELSTER A1700i. Manuale software di lettura Dati Power Master Unit Read Olny. Contatore ELSTER A1700i. Manuale software di lettura dati PMU Read Olny

ELSTER A1700i. Manuale software di lettura Dati Power Master Unit Read Olny. Contatore ELSTER A1700i. Manuale software di lettura dati PMU Read Olny ELSTER A1700i Manuale software di lettura Dati Power Master Unit Read Olny Revisione : 0 Data : Aprile 2011 Software : Power Master Unit Read only 2.4 Firmware : Enel Pagina 1 di 20 1. Presentazione del

Dettagli

> P o w e r A G < A g e n d a E l e t t r o n i c a

> P o w e r A G < A g e n d a E l e t t r o n i c a > P o w e r A G < A g e n d a E l e t t r o n i c a Guida rapida all utilizzo del software (rev. 2.4 - lunedì 29 ottobre 2012) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE

Dettagli

Manuale utente. Software Content Manager per HP ipaq 310 Series Travel Companion. Italiano Dicembre 2007. Part number: 467721-061

Manuale utente. Software Content Manager per HP ipaq 310 Series Travel Companion. Italiano Dicembre 2007. Part number: 467721-061 Manuale utente Software Content Manager per HP ipaq 310 Series Travel Companion Italiano Dicembre 2007 Part number: 467721-061 Copyright Note legali Il prodotto e le informazioni riportate nel presente

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

MANUALE UTENTE. Versione 1.2. Versione a cura di Newcom Data Srl Via Bobbio 14 Torino Tel. 0039-11-3851820

MANUALE UTENTE. Versione 1.2. Versione a cura di Newcom Data Srl Via Bobbio 14 Torino Tel. 0039-11-3851820 MANUALE UTENTE Versione 1.2 INDICE 1. Introduzione 1.1 Contenuto della confezione 1.2 Descrizione dell Hardware 1.3 Contenuto del CD 1.4 Informazioni generali 1.5 Caratteristiche del sistema ospite 2.

Dettagli

HORIZON SQL MENU' FILE

HORIZON SQL MENU' FILE 1-1/9 HORIZON SQL MENU' FILE 1 MENU' FILE... 1-2 Considerazioni generali... 1-2 Funzioni sui file... 1-2 Apri... 1-3 Nuovo... 1-3 Chiudi... 1-4 Password sul file... 1-5 Impostazioni... 1-5 Configurazione

Dettagli

1. Avviare il computer

1. Avviare il computer Guida n 1 1. Avviare il computer 2. Spegnere correttamente il computer 3. Riavviare il computer 4. Verificare le caratteristiche di base del computer 5. Verificare le impostazioni del desktop 6. Formattare

Dettagli

Guida per l'installazione SENSORE PER RADIOVIDEOGRAFIA RX4. Responsabile di redazione: Francesco Combe Revisione: Ottobre 2012

Guida per l'installazione SENSORE PER RADIOVIDEOGRAFIA RX4. Responsabile di redazione: Francesco Combe Revisione: Ottobre 2012 Guida per l'installazione SENSORE PER RADIOVIDEOGRAFIA RX4 Responsabile di redazione: Francesco Combe FH056 Revisione: Ottobre 2012 CSN INDUSTRIE srl via Aquileja 43/B, 20092 Cinisello B. MI tel. +39 02.6186111

Dettagli

GENIUSPRO. Installazione del software Installazione del driver Configurazione del software Registrazione Attivazione

GENIUSPRO. Installazione del software Installazione del driver Configurazione del software Registrazione Attivazione 1 GENIUSPRO REQUISITI DI SISTEMA PC con Processore Pentium Dual-Core inside 2 Gb di memoria RAM Porta USB 2 Gb di spazio disponibile su HD Scheda video e monitor da 1280x1024 Sistema operativo: Windows

Dettagli

R.T.S. Engineering s.n.c. MANUALE D USO. Valido per:

R.T.S. Engineering s.n.c. MANUALE D USO. Valido per: MANUALE D USO Valido per: Stampante fiscale 3I FTP-FAST e per tutti i modelli 3I dotati di protocollo XonXoff, tramite RS-232, USB o Rete Ethernet COMPATIBILE WINDOWS VISTA / 7 / 8 (1): Protocollo XonXoff

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Operazioni preliminari... 4 Procedura aggiornamento...

Dettagli

Printer Driver. Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP.

Printer Driver. Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP. 4-153-310-42(1) Printer Driver Guida all installazione Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP. Prima di usare questo software Prima di usare il driver

Dettagli

S T R U M E N T I & S E R V I Z I

S T R U M E N T I & S E R V I Z I Via S. Silvestro, 92 21100 Varese Tel + 39 0332-213045 212639-220185 Fax +39 0332-822553 www.assicontrol.com e-mail: info@assicontrol.com C.F. e P.I. 02436670125 STRUMENTI & SERVIZI per il sistema qualità

Dettagli

PPC2 MANAGER guida in linea

PPC2 MANAGER guida in linea INDICE i PPC2 MANAGER guida in linea Cliccare sull argomento desiderato. IP2037 rev. 2009-09-28 Sezione Argomento 1 Selezione lingua 2 Selezione porta comunicazione 3 Creazione catalogo componenti 4 Barra

Dettagli