EUROPLUS - SOFT Art.: 4096

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EUROPLUS - SOFT Art.: 4096"

Transcript

1 LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008 EUROPLUS - SOFT Art.: 4096 MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY

2 SOMMARIO 1 Informazioni generali Requisiti di sistema Compatibilità Avvertenze Contenuto della confezione Installazione Interfaccia grafica Menu orizzontale File Modifica Connessione Visualizza Database clienti Comandi di centrale Programmazione Creazione nuova configurazione impianto Eliminazione configurazione impianto Modifica parametri di ingresso Acquisizione configurazione da centrale Scarico configurazione su centrale Ripristino messaggi di avviso Appendice A installazione USB/SERIALE Driver di Installazione Cambiare Porta COM Aggiornamento driver Appendice B - Procedura recupero password...17 Le informazioni riportate in questo manuale sono state compilate con cura, tuttavia LINCE ITALIA S.p.A. non può essere ritenuta responsabile per eventuali errori e/o omissioni. LINCE ITALIA S.p.A. si riserva il diritto di apportare in ogni momento, e senza preavviso, miglioramenti e/o modifiche ai prodotti descritti nel presente manuale. 2/18

3 1 Informazioni generali 1.1 Requisiti di sistema E' necessario che sul PC sia presente una porta seriale COM (con connettore DB9) oppure un adattatore USB/Seriale. Sistemi operativi supportati: Microsoft WINDOWS XP SP2/SP3 Microsoft WINDOWS Vista Microsoft WINDOWS 7 Requisiti minimi di sistema per Microsoft WINDOWS XP: Pentium IV 2.4 GHz 512MB RAM 32MB RAM Video 500MB Spazio su HD Requisiti minimi di sistema per Microsoft WINDOWS Vista e WINDOWS 7: Pentium IV 3.0 GHz 768MB RAM 128MB RAM Video 500MB Spazio su HD 1.2 Compatibilità Questo Software può essere utilizzato con i seguenti dispositivi LINCE: Centrale EuroPlus 5 zone revisione SW 5.04 o superiore Centrale EuroPlus 10 zone revisione SW 5.04 o superiore Centrale Tosca revisione SW 5.05 o superiore Tastiera ricevente revisione SW 3.2 o superiore Tastiera ricevente/trasmittente revisione SW 2.2 o superiore In caso si disponga di dispositivi equipaggiati con software di versioni inferiori rispetto a quanto sopraelencato non tutte le funzionalità sono garantite. N.B.: Le configurazioni salvate con la vecchia versione del SW 4040EUROSOFTCABLE non sono compatibili con la presente versione SW. Sarà necessario acquisire nuovamente le configurazioni collegandosi alla centrale. 3/18

4 2 Avvertenze Il software è stato progettato con cura e seguendo tutte le accortezze atte a non creare inconvenienti durante il suo utilizzo. E' importante però verificarne le applicazioni di volta in volta in modo che la configurazione impostata non provochi danni ad eventuali connessioni/collegamenti eseguite sull'impianto. LINCE non può essere ritenuta responsabile per eventuali danni derivati da una errata configurazione scaricata in una centrale. EUROPLUS - SOFT è stato progettato per dare le massime prestazioni e minimizzare le risorse del PC richieste. 3 Contenuto della confezione CD installazione EUROPLUS - SOFT Adattatore USB/RS232 CD installazione driver per adattatore USB/RS232 Interfaccia seriale EUROPLUS 4 Installazione L'installazione prevede due fasi: Installazione dell'adattatore USB/RS232 Tale fase risulta necessaria solo nel caso il PC non disponga di una porta seriale con connettore DB9, ma esclusivamente di porte USB. Nel caso in cui il PC disponga della porta seriale RS232 sarà sufficiente utilizzare un cavo seriale da collegare tra il PC ed il modulo HW in dotazione. Per i dettagli fare riferimento all'appendice A. Installazione software EUROPLUS - SOFT Il software viene distribuito con un programma automatico che esegue tutte le operazioni necessarie alla sua corretta installazione. Inserendo il CD, fornito all'interno della confezione, nel lettore del PC, la procedura verrà avviata automaticamente, sarà quindi necessario seguire le istruzioni che verranno fornite in sequenza. Nel caso in cui la procedura non si avviasse automaticamente, visualizzare il contenuto del CD e fare doppio click sul file setup.exe. Anche in questo caso sarà necessario seguire le istruzioni che verranno fornite in sequenza. Ad ogni avvio il SW richiede l'inserimento della password. La password di default è lince. 5 Interfaccia grafica L'interfaccia grafica è stata realizzata in modo da rendere semplici ed intuitive le funzioni offerte dal software, seguendo quelli che sono i principi di usabilità e funzionalità. 4/18

5 Menu Orizzontale Area Attiva Menu verticale Barra di stato Illustrazione 1: Interfaccia grafica Di seguito sono descritte le funzionalità divise per sotto menù. Nel Menù Orizzontale sono presenti i punti di accesso ai sotto menu che permettono di selezionare le diverse aree funzionali del software. Nel Menu Verticale viene mostrata la conformazione dell'impianto che si sta considerando. Da questo menu è possibile selezionare le impostazioni dell'impianto stesso. All'interno della Area Attiva sono visualizzati i parametri relativi alle impostazioni selezionate. All'interno di tale area è possibile modificare i parametri desiderati. Una volta modificato il valore del parametro sarà necessario fare click sul pulsante Applica. Nel caso in cui, dopo aver modificato un parametro, si cambi finestra prima di aver premuto il pulsante applica, apparirà un avviso che permetterà di applicare la modifica effettuata o meno. La visualizzazione di tale messaggio può essere disattivata o attivata secondo necessità. Nella Barra di Stato vengono visualizzate le informazioni relative alla connessione con la centrale quali: percentuale di trasferimento dati o stato della connessione. 5.1 Menu orizzontale File Il menu file comprende tutte le funzioni di scambio di informazioni tra la centrale ed il PC. Da questo menu è possibile accedere alla funzione di creazione di un uovo impianto. Nuovo impianto questa funzione permette di creare la configurazione di un generico impianto con il PC non collegato alla centrale. Per semplificare le operazioni è stato predisposto un modulo WIZARD che in maniera automatica imposta alcuni attributi quali tempi di ritardi delle prime due zone per le centrali 5 e 10 zone e i codici installatore ed amministratore per la centrale TOSCA. Se i parametri preimpostati non soddisfano le necessità possono essere modificati successivamente a proprio piacimento. 5/18

6 Apri Tramite questa funzione è possibile aprire il database dove sono memorizzate le configurazioni degli impianti clienti. Carica da centrale Tramite questa funzione è possibile acquisire la configurazione (programmazione) di una centrale LINCE e visualizzarla sul PC. Dopo che una configurazione è stata acquisita, il software rimane connesso alla centrale rendendo così possibile l'eventuale modifica dei parametri secondo le proprie necessità. Per rendere effettive le modifiche premere il bottone applica su ogni schermata. Salva E' possibile salvare una configurazione nel database clienti selezionando la funzione salva. Salva con nome Se si vuole salvare una configurazione con un nome differente da quello con il quale la si è creata è possibile utilizzare la funzione salva con nome. Scarica su centrale - E' possibile trasmettere una configurazione su di una centrale collegata al PC. E' importante verificare preventivamente la configurazione fisica dell'impianto per prevenirne malfunzionamenti o danneggiamenti. Importa - E' possibile importare nel database clienti un configurazione precedentemente esportata. Esporta E' possibile esportare la configurazione di un impianto. Per aumentare il grado di sicurezza il software permette di inserire una password che verrà successivamente richiesta quando si tenterà di importare la configurazione. Conoscendo la password è possibile spostare una configurazione da un PC ad un altro in poche operazioni e senza difficoltà. Chiudi impianto Chiude la configurazione aperta. Esci - Esce dal programma Modifica Copia copia negli appunti di WINDOWS i parametri relativi ad un ingresso selezionato ad eccezione del nome. Incolla incolla dagli appunti di WINDOWS gli attributi in un ingresso su di un ingresso selezionato. Ricordarsi di fare click sul pulsante applica per rendere definitive le modifiche. Cambia password E' possibile modificare la password con la quale si accede al software. La password di default è lince. Attenzione: il software distingue le lettere maiuscole dalle minuscole. Nuovo codice numerico E' possibile creare un nuovo codice numerico per accedere alla centrale tramite tastiera oppure pannello frontale della Tosca. Successivamente alle creazione del codice è possibile associare quest'ultimo ai diversi programmi e modificarne i parametri. Elimina tutte le chiavi/codici E' possibile eliminare tutti i codici e le chiavi memorizzate. Se si è connessi ad una centrale questi vengono cancellati anche dalla centrale. Elimina tutti i rilevatori radio E' possibile eliminare tutti i rilevatori radio contemporaneamente. Nel caso in cui si desideri eliminare unicamente un rilevatore sarà necessario selezionarlo e fare click sul bottone elimina presente nella finestra attiva. 6/18

7 5.1.3 Connessione Porta Seriale Tramite questo menù è possibile selezionare la porta COM che il software utilizzerà per connettersi alla centrale. Fare click su Rescan per trovare la porta USB sulla quale è stato installato l'adattatore USB. In linea Questa funzione permette di effettuare una connessione rapida alla centrale. In tale modalità non viene scaricata tutta la configurazione dalla centrale rendendo l'operazione di connessione snella e veloce. Questa modalità è stata pensata principalmente per quelle situazioni in cui si desidera unicamente accedere alle funzioni in tempo reale quali ad esempio: stato impianto, stato ingressi filari, stato ingresso radio, accesso alla memoria eventi oppure accedere al menu invio comandi di centrale. Se si vuole accedere ai parametri della centrale basterà fare click sulla voce desiderata per inviare una richiesta ed ottenere automaticamente la visualizzazione del dato. Ad esempio se si vuole verificare lo stato di configurazione di un ingresso è sufficiente fare click su di esso (voce presente nel menu ad albero) e all'interno della finestra attiva verranno visualizzati parametri. In tale situazione risulta possibile modificare i parametri e rendere effettiva la modifica facendo click sul pulsante Applica. NB: in questa modalità non è possibile il salvataggio della configurazione in centrale Visualizza Riepilogo ingressi filari - Con questa funzione è possibile visualizzare in un'unica schermata i parametri di tutti gli ingressi filari relativi ad un configurazione aperta. Tali informazioni possono essere esportate su file in formato CSV. Riepilogo ingressi radio - Con questa funzione è possibile visualizzare in un'unica schermata i parametri di tutti gli ingressi radio relativi ad un configurazione aperta. Tali informazioni possono essere esportate su file in formato CSV. Le quattro funzioni successive sono disponibili unicamente dopo aver stabilito una connessione tra centrale e PC. Stato impianto E' possibile visualizzare lo stato della centrale. Stato ingressi filari E' possibile visualizzare, in forma tabellare, lo stato di tutti gli ingressi filari contemporaneamente. Stato ingressi radio - E' possibile visualizzare, in forma tabellare, lo stato di tutti gli ingressi radio contemporaneamente. Memoria eventi Con questa funzione è possibile visualizzare, in forma tabellare, la lista degli eventi presente all'interno della centrale. La lista degli eventi può essere salvata su file in formato testo e successivamente essere stampata. 7/18

8 5.1.5 Database clienti Apri Apre il database che contiene le configurazioni degli impianti memorizzati. Risulta così possibile scorrere le configurazioni ivi presenti ed accedere a quella di interesse facendo doppio click sulla relativa riga. Backup E' possibile effettuare il salvataggio dell'intero database clienti. Per aumentare il livello di sicurezza è possibile inserire una password all'atto dell'esportazione. Restore E' possibile ripristinare il backup del database clienti. NOTA: il backup viene realizzato in un'unica soluzione, questo significa che non è possibile recuperare configurazioni di impianti singolarmente. Se si vogliono gestire le configurazioni degli impianti singolarmente, utilizzare la funzione esposta/importa Comandi di centrale Le funzioni presenti in questo sotto menu sono disponibili unicamente se è stata precedentemente stabilita una connessione tra PC e centrale in caso contrario queste non saranno disponibili. Da questo sotto menu è possibile effettuare le seguenti operazioni: Acquisizione delle periferiche sul BUS Questa operazione consente di far riconoscere alla centrale la morfologia dell'impianto (inseritori, tastiere, moduli espansione etc). Memorizzare delle nuove chiavi La centrale rimane nello stato di acquisizione delle chiavi finché non viene chiusa la finestra di dialogo. Reset delle memorie Inviando questo comando vengono cancellate dalla centrale tutte le memorie. Tale operazione non implica la cancellazione della memoria eventi. Inizializzazione sistema Inviando questo comando la centrale viene riportata alle impostazioni di fabbrica. Per i dettagli delle impostazioni fare riferimento ai manuali delle corrispondenti centrali. NOTA1: dopo aver inviato il comando di reset, ricordarsi di inviare il comando di acquisizione periferiche su BUS per far riconoscere alla centrale la morfologia dell'impianto. NOTA2: questa operazione implica anche la cancellazione totale dei codici numerici e delle chiavi, mentre per la Tosca rimangono i due codici e /18

9 6 Programmazione 6.1 Creazione nuova configurazione impianto Accedere alla voce del menu FILE Nuovo impianto per far apparire la seguente finestra di configurazione: Illustrazione 2: Finestra di configurazione Inserire i dati all'interno dei campi presenti nella finestra. Fare attenzione a specificare il corretto tipo di centrale. In particolare si noti che, selezionando la centrale Tosca, il SW automaticamente considererà presente la sezione radio. Spuntare le caselle delle espansioni se queste sono, o saranno, presenti nell'impianto. Il nome impianto è obbligatorio ed è quello che viene utilizzato per l'identificazione della configurazione all'interno del database. L'anagrafica cliente è facoltativa e può essere omessa. Una volta inseriti i dati ritenuti necessari, fare click sul bottone OK per creare il nuovo elemento all'interno del database. Quando si crea un nuovo impianto vengono impostati i parametri di default come se si effettuasse l'operazione di reset. Per i dettagli delle singole centrali fare riferimento ai rispettivi manuali. 9/18

10 6.2 Eliminazione configurazione impianto Se si desidera eliminare la configurazione di un impianto dal database è necessario per prima cosa accedere al database. Selezionare la voce Database clienti apri dal menu orizzontale. Illustrazione 3: Database cliente Individuare le voce della lista che si desidera eliminare quindi fare click con il tasto destro del mouse e confermare l'operazione facendo click sul pulsante OK. ATTENZIONE: una volta eliminata la configurazione di un impianto con questa procedura, non c'è modo di recuperarla. 6.3 Modifica parametri di ingresso Per modificare i parametri relativi ad un ingresso, è necessario selezionare l'ingresso facendo click sulla relativa voce presente nel menu verticale ad albero. Se necessario esplodere l'albero fino a che non risulta accessibile l'ingresso desiderato. All'interno della finestra attiva appariranno i parametri relativi all'ingresso e sarà possibile accedervi. 10/18

11 Illustrazione 4: Parametri ingresso IMPORTANTE: per rendere effettive le modifiche è necessario premere il pulsante Applica, nel caso in cui si volesse copiare i parametri su tutti gli ingressi è possibile farlo facendo click sul bottone Applica a tutti. In questo caso verrà sovrascritta l'intera configurazione di un ingresso su tutti glia altri ingressi ad eccezione del nome 6.4 Acquisizione configurazione da centrale Per acquisire una configurazione di un impianto selezionare la voce File carica da centrale dal menù orizzontale. Automaticamente verrà effettuata la connessione alla centrale ed inizierà il trasferimento dei dati. Il dettaglio del trasferimento verrà indicato all'interno di una finestra di dialogo. Illustrazione 5: finestra di dialogo acquisizione In qualsiasi caso verranno ricevute tutte le informazioni presenti in centrale quindi 35 11/18

12 ingressi filari e 64 ingressi radio anche se non tutti sono utilizzati. Le informazioni relative alla parte radio non verranno memorizzate se durante l'operazione di acquisizione non è presente una tastiera radio collegata alla centrale. Se lo si desidera è possibile memorizzare anche i dati relativi alle chiavi, ai codici numerici oppure ai radiocomandi. Alla fine del trasferimento delle informazioni il software richiederà la conferma di tale operazione. Illustrazione 6: Richiesta conferma 6.5 Scarico configurazione su centrale Non connettersi alla centrale il SW si connetterà automaticamente. Per scaricare la configurazione di un impianto in una centrale è necessario averne una aperta, selezionare la voce Database clienti apri dal menu orizzontale. Illustrazione 7: Database clienti Selezionare la configurazione desiderata e fare doppio click per aprila, quindi selezionare la voce File scarica su centrale dal menù orizzontale. Automaticamente verrà stabilita la connessione con la centrale ed inizierà la trasmissione dei dati. Il dettaglio del trasferimento verrà indicato all'interno di una finestra di dialogo. 12/18

13 Illustrazione 8: Finestra di dialogo 6.6 Ripristino messaggi di avviso Se sono stati disattivati i messaggi di avviso, selezionando l'apposita spunta presente nella finestra di dialogo è possibile ripristinarli selezionando la relativa voce del sottomenù? (help) Ripristina Messaggi di Avviso. Illustrazione 9: Ripristino Messaggi di avviso 7 Appendice A installazione USB/SERIALE 7.1 Driver di Installazione Seguire i passi seguenti per installare i driver WINDOWS dell'adattatore USB Seriale: 1. Accendere il computer e accertarsi che la porta USB funzioni 2. Durante l'installazione non collegare il cavo USB Seriale al computer 3. Doppio click su ' PL2303_Prolific_DriverInstaller_v10518 ' per far partire l'installazione 4. Cliccare su Finish 13/18

14 Illustrazione 10: Installer dei driver 5. Dopo l'installazione collegare il cavo USB Seriale alla porta USB del computer e far partire dal Pannello di Controllo l'installazione Hardware. Illustrazione 11: Scelta tipo di installazione 6. WINDOWS copierà i file necessari all'installazione nell'hard disk del computer. 14/18

15 7. Cliccare su Fine e permettere a WINDOWS di copiare i file necessari all'installazione. Illustrazione 12: Installazione guidata hardware Illustrazione 13: Completamento installazione 8. Aprire Gestione computer per controllare la Profilic USB-to- Serial Comm Port (COM3). 15/18

16 Illustrazione 14: Scelta porta COM 7.2 Cambiare Porta COM In ambiente WINDOWS seguire i passi seguenti: 1) Aprire Gestione computer/ Gestione periferiche / Porte (COM e LPT) e fare doppio click su Profilic USB-to- Serial Comm Port (COM3) [illustrazione 13] 2) Cliccare su Impostazioni della porta. Illustrazione 15: Proprietà porta 16/18

17 3) Cliccare su Avanzate. Illustrazione 16: Impostazione parametri connessione seriale 4) Scegliere la porta desiderata da Numero Porta COM. Illustrazione 17: Impostare la numerazione della porta COM. 7.3 Aggiornamento driver Per verificare l'ultima versione dei driver fare riferimento al sito del costruttore: 8 Appendice B - Procedura recupero password E' stata prevista una procedura per recuperare la password nel caso questa venga dimenticata. Dopo tre tentativi di inserimento della password errata all'interno della finestra di dialogo apparirà la scritta recupero password. Fare click sulla scritta per attivare la procedura. 17/18

18 Illustrazione 18: finestra di dialogo recupero password Il software genererà un file che dovrà essere inviato via all'indirizzo Il centro assistenza Lince provvederà ad inviare la password via all'indirizzo dal quale è pervenuta la richiesta. LINCEITALIA S.p.A /00649AA 18/18

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

[Operazioni Preliminari]

[Operazioni Preliminari] [Operazioni Preliminari] Si consiglia di leggere interamente questo manuale prima di procedere alle operazioni di aggiornamento del KeyB Organ. 1] Per aggiornare firmware, suoni e parametri del KeyB Organ

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Mini manuale di Audacity.

Mini manuale di Audacity. Mini manuale di Audacity. Questo mini manuale è parte del corso on-line Usare il software libero di Altrascuola. Il corso è erogato all'interno del portale per l'e-learning Altrascuola con la piattaforma

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Software Emeris Communication Manager

Software Emeris Communication Manager ecm Software Emeris Communication Manager Manuale operativo Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel 02.956821 - Fax 02.95307006 e-mail: info@fantinicosmi.it http://www.fantinicosmi.it

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Procedura corretta per mappare con ECM Titanium

Procedura corretta per mappare con ECM Titanium Procedura corretta per mappare con ECM Titanium Introduzione: In questo documento troverete tutte le informazioni utili per mappare correttamente con il software ECM Titanium, partendo dalla lettura del

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware su uno scanner Trūper o Sidekick con marchio BHH

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware su uno scanner Trūper o Sidekick con marchio BHH Queste istruzioni spiegano come effettuare l'aggiornamento del firmware installato su uno scanner Trūper 3210, Trūper 3610 o Sidekick 1400u con marchio BBH, operazione necessaria per trasformare uno scanner

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000 SIATIC F 351 Getting Started Edizione 02/2000 Le presenti informazioni guidano l utente, sulla base di un esempio concreto articolato in cinque fasi, nell esecuzione della messa in servizio fino ad ottenere

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA

PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA La Scheda Valutazione Anziano FRAgile al momento dell inserimento è abbinata al paziente. E possibile modificarla o inserirne una nuova per quest ultimo. Verrà considerata

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Nuovo metodo per l'installazione delle stampanti su Windows

Nuovo metodo per l'installazione delle stampanti su Windows Nuovo metodo per l'installazione delle stampanti su Windows Questo documento illustra come installare una stampante in ambiente Windows con un nuovo metodo. Il vecchio metodo, principalmente consigliato

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD 1.1 Premessa Il presente documento è una guida rapida che può aiutare i clienti nella corretta configurazione del software MOZILLA THUNDERBIRD

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori PANDORA is powered by

PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori PANDORA is powered by PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori l'espressione v a s o d i P a n d o r a viene usata metaforicamente per alludere all'improvvisa scoperta di un problema o una serie di problemi che per molto

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli