Orientamenti e raccomandazioni Orientamenti sulle informazioni periodiche da presentare all ESMA da parte delle agenzie di rating del credito

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Orientamenti e raccomandazioni Orientamenti sulle informazioni periodiche da presentare all ESMA da parte delle agenzie di rating del credito"

Transcript

1 Orientamenti e raccmandazini Orientamenti sulle infrmazini peridiche da presentare all ESMA da parte delle agenzie di rating del credit 23/06/15 / ESMA/2015/609

2 Indice 1 Finalità Definizini Scp degli rientamenti Cnfrmità e bblighi di cmunicazine Infrmazini da inserire nelle cmunicazini peridiche Fatturat prveniente da perazini finanziarie e csti (per tip di rating del credit e su base individuale e cnslidata) Avvicendament del persnale, psti vacanti e prmzini chiave Numer degli ETP Reclami interni presentati al dipartiment di cnfrmità Verbali delle riunini del cnsigli di amministrazine, pareri e relazini degli amministratri indipendenti senza incarichi esecutivi trasmessi al cnsigli di amministrazine Prcedimenti giudiziari, prcedure di arbitrat e altre prcedure di risluzine delle cntrversie Individuazine di casi ptenziali e reali d insservanza del reglament CRA e misure adttate Organigrammi Cnfrmità, audit intern, gestine del rischi Strategia infrmatica aziendale Altri settri Ntifiche di mdifiche rilevanti in rdine alle cndizini richieste per la registrazine iniziale Calcl dei cntributi per le attività di vigilanza e della quta di mercat delle CRA Calcl della quta di mercat di una CRA Allegat 1: Riepilg delle infrmazini peridiche da presentare all ESMA da parte delle agenzie di rating del credit

3 Acrnimi utilizzati Reglament CRA CRA ESMA HR AI Reglament (CE) n. 1060/2009 del Parlament eurpe e del Cnsigli, del 13 maggi 2002 (mdificat da ultim dal reglament (CE) n. 462/2013). Agenzia di rating del credit (Credit Rating Agency) Autrità eurpea degli strumenti finanziari e dei mercati Risrse umane Audit intern 2

4 1 Finalità Ambit di applicazine Destinatari 1. I presenti rientamenti si applican alle agenzie di rating del credit (CRA) registrate nell UE. I presenti rientamenti nn si applican alle CRA certificate. Tempistica 2. I presenti rientamenti acquisterann efficacia due mesi dp la lr pubblicazine nel sit web dell ESMA in tutte le lingue ufficiali dell UE. 2 Definizini 3. Reglament ESMA: reglament (UE) n. 1095/2010 del Parlament eurpe e del Cnsigli, del 24 nvembre 2010, che istituisce l Autrità eurpea di vigilanza (Autrità eurpea degli strumenti finanziari e dei mercati), mdifica la decisine n. 716/2009/CE e abrga la decisine 2009/77/CE della Cmmissine. 3 Scp degli rientamenti 4. Gli rientamenti definiscn le infrmazini che dvrebber essere presentate dalle CRA per cnsentire all ESMA di esercitare una vigilanza cntinua sulle agenzie stesse. Gli rientamenti in questine chiariscn anche le aspettative dell ESMA circa le infrmazini che dvrebber esserle presentate ai fini del calcl dei cntributi per le attività di vigilanza e della quta di mercat delle CRA. 4 Cnfrmità e bblighi di cmunicazine 5. Quest dcument cntiene rientamenti emanati ai sensi dell articl 16 del reglament ESMA. Cnfrmemente all articl 16, paragraf 3, del reglament ESMA, le autrità e i partecipanti ai mercati finanziari cmpetenti cmpin gni sfrz per cnfrmarsi agli rientamenti e alle raccmandazini. 5 Infrmazini da inserire nelle cmunicazini peridiche 6. La presente sezine cntiene le infrmazini che le CRA dvrebber presentare all ESMA su base trimestrale, semestrale e annuale nel quadr delle lr cmunicazini peridiche. Le infrmazini dvrebber essere trasmesse entr il mese successiv alla fine del trimestre in questine. 3

5 Perid 1 trimestre 20xx (fin al 31 marz 20xx) 2 trimestre 20xx (fin al 30 giugn 20xx) 3 trimestre 20xx (fin al 30 settembre 20xx) 4 trimestre 20xx (fin al 31 dicembre 20xx) Termine ultim per la cmunicazine 30 aprile 20xx 31 lugli 20xx 31 ttbre 20xx 31 gennai 20x(x+1) 7. Si rammenta che, qualra sian rilevate presunte vilazini del reglament CRA che mettn a rischi l integrità e l biettività dei rating del credit esistenti (cmprese eventuali attività fraudlente irreglari cme la cndtta scrretta di un dirigente di un membr del persnale), sarà premura della CRA in questine darne immediata ntifica all ESMA. Le CRA sn cnsapevli che la mancata cmunicazine di tali fatti, nell'eventualità in cui sia accertata la vilazine, cmprterebbe la rinuncia da parte dell azienda di avvalersi della circstanza attenuante di cui all allegat IV, sezine II, punt 3, del reglament CRA mdificat ( Se l agenzia di rating del credit ha riferit velcemente, cn efficacia e cmpletezza, la vilazine all [ESMA] è applicat il cefficiente di 0,4 ). 8. L ESMA nn intende bbligare una CRA a rinunciare al su segret prfessinale nel trasmettere le infrmazini peridiche previste dai presenti rientamenti. A. Infrmative trimestrali 5.1 Fatturat prveniente da perazini finanziarie e csti (per tip di rating del credit e su base individuale e cnslidata) 9. L ESMA dvrebbe ricevere infrmazini sul fatturat trimestrale per a) tip di rating del credit e b) csti. 10. Il fatturat trimestrale dvrebbe essere suddivis secnd i seguenti tipi di rating: scietà nn finanziarie, scietà finanziarie, finanze svrane/pubbliche, strumenti finanziari strutturati, bbligazini garantite. 11. I csti trimestrali dvrebber indicare separatamente le spese di funzinament e le spese cmplessive. Le spese di funzinament dvrebber essere un apprssimazine degli utili al lrd di interessi e impste. I dati dvrebber essere presentati cme prventi e spese trimestrali (e nn su base annuale). 12. Le CRA esnerate dal cntribut annuale per le attività di vigilanza dvrebber trasmettere queste infrmazini a cadenza semestrale anziché trimestrale. 4

6 5.2 Avvicendament del persnale, psti vacanti e prmzini chiave 13. Dvrebbe essere indicat l avvicendament trimestrale dell alta dirigenza (anche del dipartiment infrmatic), degli analisti principali e degli analisti. Le CRA esnerate dal cntribut annuale per le attività di vigilanza dvrebber trasmettere queste infrmazini a cadenza semestrale anziché trimestrale. 5.3 Numer degli ETP 14. Oltre ai dati sull avvicendament del persnale, all ESMA dvrebbe essere cmunicat gni trimestre il numer cmplessiv del persnale in servizi press una CRA, espress in termini di equivalenti a temp pien. Le CRA esnerate dal cntribut annuale per le attività di vigilanza dvrebber frnire queste infrmazini a cadenza semestrale anziché trimestrale. 5.4 Reclami interni presentati al dipartiment di cnfrmità 15. Alla ricezine di un reclam che ricade nell ambit di applicazine del reglament, le CRA dvrebber presentare all ESMA: una descrizine del cntenut del reclam; le azini avviate dalla CRA in seguit al reclam; le infrmazini relative a un eventuale indagine interna avviata in seguit al reclam, indicand anche se l indagine è in crs è stata archiviata alla data della cmunicazine; in cas di indagine archiviata, una cpia dell'eventuale relazine stilata successivamente all'indagine. B. Infrmative semestrali 5.5 Verbali delle riunini del cnsigli di amministrazine, pareri e relazini degli amministratri indipendenti senza incarichi esecutivi trasmessi al cnsigli di amministrazine 16. Le CRA dvrebber trasmettere gni semestre: i verbali delle riunini del lr cnsigli di amministrazine; una cpia dei dcumenti inviati ai membri del cnsigli di amministrazine e di srveglianza prima che abbian lug le rispettive riunini, csì cme la dcumentazine cmplementare discussa nel crs delle stesse (per esempi, le relazini prdtte dalla funzine di cnfrmità, audit intern, revisine interna, funzine di sicurezza delle infrmazini e rischi); se il parere di un amministratre indipendente senza incaric esecutiv è frnit in un dcument distint, le CRA dvrebber cmunicare nell infrmativa semestrale eventuali pareri presentati dagli amministratri 5

7 indipendenti senza incarichi esecutivi di una CRA ai sensi dell allegat I, sezine A, punt 2, del reglament CRA, nnché tutte le relazini (cmprese le relazini di cntrll) redatte da un amministratre indipendente. 5.6 Prcedimenti giudiziari, prcedure di arbitrat e altre prcedure di risluzine delle cntrversie 17. L ESMA dvrebbe ricevere semestralmente una breve descrizine, cmpresi gli aggirnamenti, dei prcedimenti giudiziari pendenti e in crs, delle prcedure di arbitrat e di qualsiasi frma di prcedura vinclante di risluzine delle cntrversie che sn/eran in essere durante il perid di riferiment, e che pssn avere ripercussini negative sulla cntinuità sulla qualità dei rating e/ incidere in maniera sstanziale sulla psizine finanziaria di una CRA. Tale descrizine dvrebbe cmprendere una sintesi dei prcedimenti e del ptenziale esit degli stessi in termini di respnsabilità giuridica. 5.7 Individuazine di casi ptenziali e reali d insservanza del reglament CRA e misure adttate 18. Ogni semestre le CRA dvrebber frnire infrmazini dettagliate riguardanti pssibili casi che ptrebber determinare l insservanza di una delle cndizini iniziali richieste per la registrazine, fra cui: a. una descrizine di gni singl cas suscettibile di cmprtare un eventuale insservanza delle cndizini richieste per la registrazine iniziale; b. una dichiarazine recante i mtivi per cui è srta tale situazine; c. una dichiarazine delle azini intraprese dalla CRA a seguit della rilevazine del cas in questine; d. una dichiarazine cn cui viene cmunicata l eventuale apertura di un indagine interna in relazine al cas in questine e se tale indagine è in crs è stata archiviata; in quest'ultim cas, una cpia di gni relazine redatta successivamente riguardante l'indagine in questine. 5.8 Organigrammi 19. Le CRA dvrebber presentare i rispettivi rganigrammi semestralmente, qualra vi sian stati aggirnamenti. Tale rganigramma dvrebbe frnire un livell di dettagli tale da cnsentire all ESMA di individuare la struttura dei seguenti dipartimenti e descrivere le principali funzini degli stessi: funzine di cnfrmità alle nrme; audit intern; funzine di revisine interna; linee perative incaricate delle attività di rating; funzine di sicurezza infrmatica; dipartiment infrmatic; funzine di rischi. 6

8 5.9 Cnfrmità, audit intern, gestine del rischi 20. Ogni CRA dvrebbe presentare cn cadenza semestrale il prpri pian di lavr gniqualvlta sia stata realizzata una versine aggirnata di tale pian durante il perid in esame. 21. Qualra una CRA abbia istituit una funzine di audit intern cmmissinat audit interni a un sggett estern, l ESMA dvrebbe ricevere una cpia del pian di lavr aggirnat riguardante l audit intern gniqualvlta sia stata realizzata una versine aggirnata di tale pian durante il perid in esame. 22. Ogni CRA dvrebbe trasmettere all ESMA cpie delle relazini emesse dalle funzini di cnfrmità, audit intern e gestine del rischi (riguardanti, per esempi, i rischi perativi i rischi per la sicurezza delle infrmazini). Le CRA dvrebber frnire i dettagli di gni azine di cntrll per arginare tali rischi Strategia infrmatica aziendale 23. L ESMA dvrebbe essere tenuta al crrente, cn cadenza semestrale, delle strategie infrmatiche aziendali delle CRA e di eventuali mdifiche apprtate alle stesse. 24. L ESMA dvrebbe essere tenuta al crrente cn cadenza semestrale dei piani di lavr infrmatici delle CRA e di eventuali mdifiche apprtate agli stessi. Le CRA dvrebber altresì frnire aggirnamenti sull stat di attuazine del pian di lavr Altri settri 25. In aggiunta, le CRA dvrebber trasmettere semestralmente: nuvi cnflitti di interesse individuati, ptenziali e reali, e le misure adttate in rispsta a tale situazine; infrmazini su qualsiasi revisine interna avviata destinata a essere eseguita sui mdelli di rating e sui prcessi di rating; gli esiti delle revisini metdlgiche, cmprese le infrmazini su qualsiasi test retrspettiv effettuat nel perid di riferiment, i dettagli di eventuali risultanze principali, csì cme le azini cnseguenti intraprese dalla CRA Ntifiche di mdifiche rilevanti in rdine alle cndizini richieste per la registrazine iniziale 26. L ESMA cnsidera rilevante una mdifica alle infrmazini frnite nella dmanda di registrazine e, più in generale, qualsiasi mdifica suscettibile di incidere sulla cnfrmità ai requisiti del reglament CRA. 27. Una CRA dvrebbe cmunicare all ESMA eventuali mdifiche rilevanti in rdine alle cndizini richieste per la sua registrazine iniziale cmprese, fra l altr, le seguenti 7

9 situazini: a. apertura e chiusura di succursali; b. ricrs al meccanism di avall; c. diritt a eventuali esenzini esercitabili da parte delle CRA cncesse alla registrazine; d. accrdi di esternalizzazine; e. frma giuridica; f. struttura scietaria (fra cui la rirganizzazine la ristrutturazine delle attività della CRA e scrpri); g. tip di attività scietarie (fra cui la frnitura di un nuv servizi e il lanci di nuvi prdtti, sian essi nel settre del rating men); h. classe e/ tip di rating del credit; i. assett prprietari: acquisizine cessine delle partecipazini superiri al 5 % del capitale; j. cmpsizine del cnsigli di srveglianza/amministrazine; k. funzine di cnfrmità e funzine di revisine; l. prcedure impiegate per emettere e rivedere i rating del credit; m. risrse finanziarie (fra cui le variazini intervenute nel capitale azinari il debit a lung termine); n. metdlgie, mdelli iptesi fndamentali di rating;. prcessi infrmatici e sistemi di elabrazine elettrnica dei dati a sstegn del prcess di rating, cme per esempi cambiamenti nell ambit della gvernance infrmatica Calcl dei cntributi per le attività di vigilanza e della quta di mercat delle CRA Cntributi per le attività di vigilanza 28. Ai fini del calcl dei cntributi per le attività di vigilanza, le CRA dvrebber presentare all ESMA i rispettivi cnti annuali certificati relativi all ann precedente, al più tardi entr il 31 maggi di gni ann. 29. La base per il calcl del cntribut per le attività di vigilanza è il fatturat generat dalle 8

10 attività di rating del credit e dai servizi accessri delle CRA. Una CRA che frnisce un servizi servizi diversi dai rating del credit dvrebbe trasmettere all ESMA una descrizine dettagliata di tale servizi servizi in md che l ESMA pssa valutare se i servizi in questine cstituiscan servizi diversi dal rating, servizi nn accessri servizi accessri. 30. Qualra una CRA cn un fatturat annu cmplessiv di almen 10 milini di EUR dichiari un fatturat generat da attività diverse dal rating e/ servizi nn accessri, la CRA in questine dvrebbe frnire all ESMA una descrizine dettagliata di tali attività e servizi, per cnsentire all ESMA di valutare se il fatturat generat da tali attività e servizi sia ammissibile ai fini della detrazine dal fatturat applicabile. Gli imprti crrispndenti a tali attività diverse dal rating e servizi nn accessri dvrebber essere pprtunamente certificati da revisri esterni della CRA Se genera un fatturat annu cmplessiv pari ad almen 10 milini di EUR e frnisce attività di rating del credit e servizi accessri a clienti diversi, una CRA può chiedere di detrarre il relativ fatturat dal calcl del fatturat generat da servizi accessri. La CRA dvrebbe frnire all ESMA una descrizine dettagliata della sua struttura interna, ltre che delle plitiche, dei prcessi e delle prcedure pertinenti, se del cas, in md da cnsentire all ESMA di valutare, cas per cas, se il risultat finale sia la frnitura di servizi a clienti diversi, scngiurand csì un eventuale cnflitt d'interesse e vviand alla necessità di un cntrll di vigilanza. Su questa base, l ESMA stabilisce se il fatturat generat da un prtafgli clienti differenziat sia detraibile dal fatturat applicabile. Gli imprti crrispndenti al fatturat generat da servizi accessri frniti a clienti diversi che nn ricevn servizi di rating nel crs dell esercizi finanziari applicabile dvrebber essere pprtunamente certificati da revisri esterni della CRA su base individuale per cliente e su base aggregata. Qualsiasi mdifica apprtata alla struttura della CRA a plitiche, prcessi e prcedure pertinenti riguardanti la frnitura di servizi accessri per un determinat cliente dvrebbe essere cmunicata all ESMA senza indugi. 32. Ai fini del calcl di cui spra e alla valutazine della mancanza di un ptenziale cnflitt di interesse, per cliente si intende qualsiasi cliente, nei limiti del significat del termine di cui all allegat I, sezine E, parte II, punt 2, ultim paragraf, del reglament CRA, che nn riceve alcun servizi di rating dal grupp delle CRA Se una CRA richiede qualsiasi altr aggiustament al fatturat applicabile (cme l eliminazine delle perazini infragrupp), la CRA dvrebbe frnire all ESMA una descrizine dettagliata dell aggiustament richiest e le relative mtivazini. L imprt crrispndente a tale aggiustament dvrebbe essere adeguatamente certificat dal revisre estern della CRA. 34. Il calcl dei cntributi per le attività di vigilanza di una CRA nn pregiudica i pteri di vigilanza cntinua dell ESMA di valutare se la prestazine di servizi accessri da parte di una CRA cstituisca un ptenziale cnflitt di interesse e, in tal cas, di adttare misure adeguate, cnfrmemente al reglament CRA. 1 La certificazine può essere effettuata dal revisre estern della CRA attravers vari mezzi cme, per esempi, una relazine specifica sulle prcedure una relazine sulle prcedure cncrdata cn il revisre estern della CRA, un prspett del fatturat dei prventi della CRA predispst dal revisre estern della CRA ppure inserend tale richiesta di certificazine nell incaric di audit assegnat al revisre estern della CRA. 2 L allegat I, sezine E, parte II, punt 2, ultim paragraf, csì recita: si intende per 'cliente' un entità, le sue sussidiarie e le entità cllegate in cui l entità detiene partecipazini superiri al 20 %, nnché qualsiasi altra entità per la quale ha negziat la strutturazine di un emissine di debit per cnt di un cliente quand è stata pagata una cmmissine, direttamente indirettamente, all agenzia per il rating di tale emissine di debit. 9

11 5.14 Calcl della quta di mercat di una CRA 35. Piché il calcl della quta di mercat di una CRA è effettuat sulla stessa base del calcl dei cntributi per le attività di vigilanza, gli rientamenti riguardanti il calcl del fatturat applicabile ai fini dei cntributi per le attività di vigilanza sarann applicabili al calcl della quta di mercat della CRA. 36. Ai fini del calcl della quta di mercat annuale della CRA, le CRA cn un esercizi finanziari nn cincidente cn l ann civile dvrebber frnire all ESMA i cnti finanziari aggiustati all ann civile. Gli imprti crrispndenti a tali aggiustamenti dvrebber essere adeguatamente certificati dai revisri esterni della CRA. Una CRA può anche frnire i rendicnti finanziari certificati suddivisi per trimestre altri peridi, purché l infrmazine cnsenta all ESMA di effettuare il prpri calcl annuale della quta di mercat cmplessiva e dei cntributi per le attività di vigilanza. 10

12 6 Allegat 1: Riepilg delle infrmazini peridiche da presentare all ESMA da parte delle agenzie di rating del credit A. Infrmative trimestrali Prventi finanziari (per tip di rating del credit e su base individuale e cnslidata) e csti (cn cadenza semestrale per le CRA esnerate dai cntributi per le attività di vigilanza); avvicendament del persnale, psti vacanti e prmzini chiave (cn cadenza semestrale per le CRA esnerate dai cntributi per le attività di vigilanza); numer degli ETP (cn cadenza semestrale per le CRA esnerate dai cntributi per le attività di vigilanza); Reclami interni presentati al dipartiment di cnfrmità B. Infrmative semestrali Infrmazini su qualsiasi revisine interna in crs avviata destinata a essere eseguita sui mdelli di rating e sui prcessi di rating; gli esiti delle revisini metdlgiche, cmprese le infrmazini su qualsiasi test retrspettiv effettuat nel perid di riferiment, i dettagli di eventuali risultanze principali, csì cme le azini intraprese dalla CRA di cnseguenza; cnfrmità, audit intern, gestine del rischi e strategia e gvernance IT; individuazine di casi ptenziali di insservanza del reglament CRA e misure adttate; nuvi cnflitti di interesse individuati, sia ptenziali che reali, e le misure adttate; verbali relativi alle riunini del cnsigli di amministrazine, pareri e relazini degli amministratri indipendenti senza incarichi esecutivi trasmessi al cnsigli di amministrazine; prcedimenti giudiziari, prcedure di arbitrat e altre prcedure di risluzine delle cntrversie; rganigrammi aggirnati. 11

Regole per ottenere il riconoscimento IATF, 2 edizione, Sanctioned Interpretations

Regole per ottenere il riconoscimento IATF, 2 edizione, Sanctioned Interpretations Regle per ttenere il ricnsciment IATF, 2 edizine, Sanctined Interpretatins Le Regle per ttenere il ricnsciment IATF, 2 edizine, sn state pubblicate nel 2004. Le seguenti Sanctined Interpretatins sn state

Dettagli

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale Scheda 1. Band per la cncessine di agevlazini alle imprese per favrire la registrazine di marchi cmunitari e internazinali Nazinale Tempistiche e scadenze del band Le dmande ptrann essere presentate dal

Dettagli

ABI ASSONIME ASSOSIM

ABI ASSONIME ASSOSIM ABI ASSONIME ASSOSIM Linee guida per l invi delle cmunicazini assembleari ex art. 22 del Prvvediment cngiunt Banca d Italia/Cnsb del 22 febbrai 2008 recante la disciplina dei servizi di gestine accentrata,

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA FSE 2007-2013 CCI N 2007 IT 051 PO 004 Decisine della Cmmissine Eurpea C (2007) 6724 del 18 dicembre 2007 TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Uffici Cmpetente

Dettagli

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A ALLEGATO 1 DICHIARAZIONE ED ISTANZA DI PARTECIPAZIONE PER CONCORRENTI SINGOLI, SOCIETA MANDATARIE (IN CASO DI R.T.I.) O SOCIETA RESPONSABILI DEL CONSORZIO resa ai sensi degli articli 38, 46 e 47 D.P.R.

Dettagli

Bando della CCIAA di Roma

Bando della CCIAA di Roma LHYRA srl ROMA Band della CCIAA di Rma La Camera di Cmmerci di Rma al fine di cntribuire alle spese sstenute dalle imprese della Capitale clpite dall'alluvine del 20 ttbre scrs, che ha causat al sistema

Dettagli

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO La scelta strategica di un azienda di gestire cn una prpria rganizzazine la Supply Chain di affidarla,

Dettagli

Premessa Gli ISA (International Standard of Auditing)

Premessa Gli ISA (International Standard of Auditing) Revisine dei cnti apprcci al rischi. Di Angel Firi Premessa Gli ISA (Internatinal Standard f Auditing) Gli ISA (Internatinal Standard f Auditing) sn ggi un autrevle quadr di riferiment per l svlgiment

Dettagli

La comunicazione obbligatoria

La comunicazione obbligatoria La cmunicazine bbligatria Crs di Piani di Cmunicazine Lezine n. 5 Iacp Cavallini Piani di Cmunicazine 1 Le infrmazini bbligatrie: pr e cntr Mtivazini esistenza bblighi infrmativi: Minri csti prduzine infrmazini

Dettagli

Premesso che. 4. che un ulteriore trasferimento ad altro fondo sia autorizzato solo alle medesime condizioni di cui ai punti precedenti;

Premesso che. 4. che un ulteriore trasferimento ad altro fondo sia autorizzato solo alle medesime condizioni di cui ai punti precedenti; Cpia per l Aderente DOCUMENTO INTEGRATIVO PER EX FUNZIONARI ED EX AGENTI DELLE COMUNITA EUROPEE RELATIVO AL TRASFERIMENTO DELLE SOMME ACCUMULATE NEL REGIME PENSIONISTICO DELLE COMUNITA EUROPEE Premess

Dettagli

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE]

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

Manuale Utente. Data : 06/06/2012 Versione : 1.9

Manuale Utente. Data : 06/06/2012 Versione : 1.9 Sistema Infrmativ di EMITTENTI Data : 06/06/2012 Versine : 1.9 Stria delle mdifiche Data Versine Tip di mdifica 09/07/2006 1.0 Creazine del dcument 10/04/2007 1.1 Mdifica del dcument 24/04/2007 1.2 Mdificata

Dettagli

MODELLO 770/2015. In questa Circolare. Circolare informativa per la clientela n. 24/2015 del 17 luglio 2015. 1. Modello 770 Semplificato

MODELLO 770/2015. In questa Circolare. Circolare informativa per la clientela n. 24/2015 del 17 luglio 2015. 1. Modello 770 Semplificato Circlare infrmativa per la clientela n. 24/2015 del 17 lugli 2015 MODELLO 770/2015 In questa Circlare 1. Mdell 770 Semplificat 2. Mdell 770 Ordinari 3. Cmpsizine del Mdell 770/2015 Semplificat 4. Cmpsizine

Dettagli

Corso di CONTABILITA E BILANCIO

Corso di CONTABILITA E BILANCIO CONTABILITA E BILANCIO Lezine 1 Crs di CONTABILITA E BILANCIO Dcente: dtt. Riccard Russ Lezine 1 www.lezine-nline.it 1 LEZIONE 1- IL BILANCIO CONTABILITA E BILANCIO Lezine 1 Il bilanci di esercizi è l

Dettagli

CONVENZIONE DI ATTRIBUZIONE DEL CONTRIBUTO PUBBLICO PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO....(Acronimo).. (Codice)

CONVENZIONE DI ATTRIBUZIONE DEL CONTRIBUTO PUBBLICO PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO....(Acronimo).. (Codice) Obiettiv Cperazine Territriale Eurpea Italia Svizzera 2007-2013 CONVENZIONE DI ATTRIBUZIONE DEL CONTRIBUTO PUBBLICO PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO...(Acrnim).. (Cdice) P.O. Italia - Svizzera 2007-2013.

Dettagli

Domanda di congedo straordinario per assistere i figli o affidati con disabilità grave

Domanda di congedo straordinario per assistere i figli o affidati con disabilità grave Dmanda di cnged strardinari per assistere i figli affidati cn disabilità grave (art. 42 cmma 5 T.U. sulla maternità e paternità decret legislativ n. 151/2001, cme mdificat dalla legge 350/2003) Per ttenere

Dettagli

Il/La sottoscritt nat_ il a provincia codice fiscale residente in via e n. provincia

Il/La sottoscritt nat_ il a provincia codice fiscale residente in via e n. provincia DOMANDA N. PRESENTATA IL AL COMUNE DI FOLLONICA Larg Cavalltti 1 58022 FOLLONICA (GR) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO PER CAMBIO DI ALLOGGI ALL INTERNO DEL PATRIMONIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE

Dettagli

edilizia: prorogata la sperimentazione degli indici di congruita` per il rilascio del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutto il 2012

edilizia: prorogata la sperimentazione degli indici di congruita` per il rilascio del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutto il 2012 NEWSLETTER 44 - N. 4 ANNO 2012 edilizia: prrgata la sperimentazine degli indici di cngruita` per il rilasci del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutt il 2012 lavr accessri: vendita dei

Dettagli

A) DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI (art.46, D.P.R. 28/12/2000 n.445) attestanti:

A) DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI (art.46, D.P.R. 28/12/2000 n.445) attestanti: MARCA DA BOLLO DA 16,00 MOD. n.1 Impresa singla Busta A PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE ALL AVVISO PER L AFFIDAMENTO DI UN SERVIZIO DEDICATO ALLA PROMOZIONE

Dettagli

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST Ragine Sciale: Sede: via cmune prv. P.IVA: cd. fisc. Telefn: Fax: Email: PEC: Persna di riferiment: rul: recapit tel. email Descrizine attività e principali

Dettagli

Riferimenti. Legge 136 del 13.08.2010. D.L. 187 del 12.11.2010. Determinazione n. 8 AVCP del 18.11.2010. Legge 217 del 17.12.2010

Riferimenti. Legge 136 del 13.08.2010. D.L. 187 del 12.11.2010. Determinazione n. 8 AVCP del 18.11.2010. Legge 217 del 17.12.2010 Riferimenti Legge 136 del 13.08.2010 D.L. 187 del 12.11.2010 Determinazine n. 8 AVCP del 18.11.2010 Legge 217 del 17.12.2010 Determinazine n. 10 AVCP del 22.12.2010 Finalità Assicurare la tracciabilità

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE

REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Apprvat cn deliberazine del Cnsigli cmunale n. 73 dd.28.09.2010 IL PRESIDENTE

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE CALABRIA AVVISO PER LA COSTITUZIONE DELL ALBO REGIONALE DEI FORNITORI DI LAVORI, MANUTENZIONI, BENI E SERVIZI.

DIREZIONE REGIONALE CALABRIA AVVISO PER LA COSTITUZIONE DELL ALBO REGIONALE DEI FORNITORI DI LAVORI, MANUTENZIONI, BENI E SERVIZI. DIREZIONE REGIONALE CALABRIA AVVISO PER LA COSTITUZIONE DELL ALBO REGIONALE DEI FORNITORI DI LAVORI, MANUTENZIONI, BENI E SERVIZI. La Direzine Reginale Inail per la Calabria, cn sede in Catanzar Via V.

Dettagli

Bando pubblico per il reperimento di esperti esterni

Bando pubblico per il reperimento di esperti esterni Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE A. Tirabschi Passaggi Rdari, 1 24030 Paladina (Bg) - 035 637559 035 633900 www.icpaladina.it www.icpaladina.gv.it Cd.

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Fnd Pensine Nazinale per il Persnale delle Banche di Credit Cperativ / Casse Rurali ed Artigiane Iscritt all Alb tenut dalla Cvip cn il n. 1386 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE PREMESSA Le infrmazini cntenute

Dettagli

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Amministratori di Sistema

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Amministratori di Sistema Cmune di Casavatre in cllabrazine cn Manuale di Gestine Dcumentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Prcedura Organizzativa Amministratri di Sistema Cd. MANGEDOC Rev. 1.0 Data: 06-11-2015 Smmari: Nel presente dcument

Dettagli

Sistema di Gestione Ambientale

Sistema di Gestione Ambientale P.G. N. 107289/06 ambientale Pag. 1/5 Indice 1 Scp e camp di applicazine...2 2 Riferimenti...2 3 Definizini...2 4 Mdalità perative...2 4.1 Rilevazine dei fabbisgni frmativi...2 4.2 Redazine del Pian di

Dettagli

Domanda di congedo straordinario per il genitore con disabilità grave

Domanda di congedo straordinario per il genitore con disabilità grave Direzine Risrse Umane e Organizzazine Dmanda di cnged strardinari per il genitre cn disabilità grave (art. 42 cmma 5 T.U. sulla maternità e paternità decret legislativ n. 151/2001, cme mdificat dalla legge

Dettagli

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui.

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui. Dcument n. 278/002. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa - sspensine delle rate dei mutui. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa ai sensi dell art. 2, cmma

Dettagli

UFFICIO PER L ARMONIZZAZIONE NEL MERCATO INTERNO

UFFICIO PER L ARMONIZZAZIONE NEL MERCATO INTERNO UFFICIO PER L ARMONIZZAZIONE NEL MERCATO INTERNO (MARCHI, DISEGNI E MODELLI) Il Presidente Decisine ADM-14-23 cncernente la struttura interna dell Uffici Il Presidente dell'uffici per l'armnizzazine nel

Dettagli

Perché e per chi. Perché Lyra News? Sistema di Gestione Offerte e Organizzazione dell Attività Commerciale. In questo numero...

Perché e per chi. Perché Lyra News? Sistema di Gestione Offerte e Organizzazione dell Attività Commerciale. In questo numero... Sistema di Gestine Offerte e Organizzazine dell Attività Cmmerciale Perché e per chi. Il prcess di interazine cliente azienda che prta alla predispsizine dell fferta di un mezz di prduzine è mlt cmplicat

Dettagli

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1 POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Cmpetitività BANDO PUBBLICO Vucher Startup Incentivi per la cmpetitività delle Startup innvative ALLEGATO 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DATI IMPRESA TRATTAMENTO DEI DATI

Dettagli

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai Prcedura perativa per l'rganizzazine del servizi alternativ di frnitura gas mediante carri bmblai La presente prcedura descrive le mdalità di attivazine e di ergazine del servizi alternativ di frnitura

Dettagli

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI Spazi riservat all uffici 00.02 Cat. Classe Prt. del Città di Marsala Medaglia d r al Valre Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI ESENTE DA BOLLO AL COMUNE DI MARSALA SETTORE SERVIZI

Dettagli

Parte 1 di 2 - MODULO DI DELEGA E ISTRUZIONI DI VOTO

Parte 1 di 2 - MODULO DI DELEGA E ISTRUZIONI DI VOTO Atlantia S.p.A. Assemblea dei titlari di Obbligazini Atlantia 2009-2016, cn cedla fissa 5,625%, di valre nminale cmplessiv pari a 1.500 milini di Eur 31 lugli 2012 (prima cnvcazine) 1 agst 2012 (secnda

Dettagli

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT ALLEGATO B2 SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT Situazine di partenza Frnire infrmazini sulle strategie adttate le mdalità rganizzative cn le quali vengn attualmente serviti i mercati esteri cn l indicazine degli

Dettagli

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI Grupp Pste Italiane Pstecert- Psta Elettrnica Certificata Offerta Ecnmica Pstecert Pstemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Psta Elettrnica Certificata per CONFAPI ver.: 1.0 del: 20/07/10 OE_PEC_Cnfapi01

Dettagli

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO PROGETTO I - CAST Integrazine delle ICT nella catena del valre delle imprese del sistema Tessile Abbigliament AVVISO Dispnibilità della piattafrma tecnlgica di scambi dcumentale Pagina 1 di 7 1. PREMESSA

Dettagli

MODELLO DI RICHIESTA DI INTERVENTO

MODELLO DI RICHIESTA DI INTERVENTO MODELLO DI RICHIESTA DI INTERVENTO da inltrare a: Finanziaria Senese di Svilupp Spa Piazza Mattetti, 30-53100 SIENA Il Sttscritt Sig... nat a... il... e residente a... Via/Piazza... Cdice Fiscale... in

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO AP/ap Determinazine n. DD-2015-256 esecutiva dal 16/02/2015 Prtcll Generale n. PG-2015-16136 del 13/02/2015

Dettagli

Raccolta documenti dichiara Acquisito

Raccolta documenti dichiara Acquisito Racclta dcumenti Il sttscritt nat a il in qualità di titlare (legale rappresentante) dell impresa cn sede in prv. Via _ dichiara di aver ricevut cpia della seguente dcumentazine: Principali diritti del

Dettagli

Il Segretario Generale Enzo Solaro

Il Segretario Generale Enzo Solaro Rma, 03 agst 2015 Al Cmitat di Presidenza Al Cnsigli Direttiv Alla Cmmissine Legale Alla Cmmissine Sindacale Alle Assciazini Territriali Circlare n. 108/2015 Oggett: Verifica della reglarità delle imprese

Dettagli

Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sul Lavoro

Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sul Lavoro Sistema di Gestine della Salute e della Sicurezza sul Lavr versine 1.0 - settembre 2009 1 REVISIONE Prima stesura Versine 1.0 DATA REVISIONE REDAZIONE APPROVAZIONE DATA APPROVAZIONE Revisine 1 2 PREMESSA

Dettagli

Il/la sottoscritt nato/a a il codice fiscale nella qualità di Legale. Rappresentante della Ditta con sede. legale in CAP Via partita.

Il/la sottoscritt nato/a a il codice fiscale nella qualità di Legale. Rappresentante della Ditta con sede. legale in CAP Via partita. Allegat B MODELLO DI DOMANDA OFFERTA ECONOMICA PER LA FORNITURA DI ATTREZZATURE PER UN LABORATORIO LINGUISTICO Prgett "Eurpean Lab POR FESR Sicilia - Cd. B-.B-FESR04_POR_SICILIA-20-532- C.I.G... Al Dirigente

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 170 del 11/03/2015 Registr del Settre N. 30 del 09/03/2015 Oggett: Acquist del servizi di access ai dati del

Dettagli

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO (Ente di diritt pubblic ai sensi del D.Lgs. n. 207/2001 e Legge Regine Lmbardia n. 1/2003) Prt. n. /2015 SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: ORE 12,00 DEL PROCEDURA

Dettagli

Disciplinare Esenzione a Fini Terapeutici attuativo dell International Standard for Therapeutic Use Exemptions (TUE) WADA

Disciplinare Esenzione a Fini Terapeutici attuativo dell International Standard for Therapeutic Use Exemptions (TUE) WADA Disciplinare Esenzine a Fini Terapeutici attuativ dell Internatinal Standard fr Therapeutic Use Exemptins (TUE) WADA DISCIPLINARE ESENZIONE A FINI TERAPEUTICI Articl 1 Criteri per la cncessine di una TUE

Dettagli

Domanda di partecipazione alla gara e connesse dichiarazioni sostitutive

Domanda di partecipazione alla gara e connesse dichiarazioni sostitutive Mdell allegat al band di gara Dmanda di partecipazine alla gara e cnnesse dichiarazini sstitutive AL COMUNE DI Via, Cap - ( ) Oggett: LAVORI INERENTI Imprt cmplessiv dell appalt (cmpresi neri per la sicurezza):

Dettagli

SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI

SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI S.S. Centr di Riferiment Reginale per la Prevenzine Onclgica (CRRPO) Direttre Pala Mantellini SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI RAZIONALE E PROCEDURE

Dettagli

Compilare il modulo di richiesta rimborso con i seguenti dati: Dati di acquisto: numero dello scontrino o della fattura di acquisto;

Compilare il modulo di richiesta rimborso con i seguenti dati: Dati di acquisto: numero dello scontrino o della fattura di acquisto; La presente iniziativa cnsiste nella cncessine di rimbrs a titl di scnt di una quta parte sulla spesa cmplessiva sstenuta dai destinatari per l acquist dei prdtti in prmzine 1. Sggetti destinatari: I destinatari

Dettagli

POLITICHE DI INDIRIZZO IN MATERIA DI CLASSIFICAZIONE DELLA CLIENTELA AI FINI MIFID

POLITICHE DI INDIRIZZO IN MATERIA DI CLASSIFICAZIONE DELLA CLIENTELA AI FINI MIFID INDIRIZZO E CONTROLLO - GESTIONE DEL RISCHIO DI NON CONFORMITÀ POLITICHE DI INDIRIZZO IN MATERIA DI CLASSIFICAZIONE DELLA CLIENTELA AI FINI MIFID Destinatari: Banca Pplare di Milan, Banca Pplare di Mantva

Dettagli

ASP RAGUSA - Test verifica Recupero Dati - Patrimonio - Cespiti v1.0.docx. 29/07/2013 Antonio Derna

ASP RAGUSA - Test verifica Recupero Dati - Patrimonio - Cespiti v1.0.docx. 29/07/2013 Antonio Derna Asp Ragusa Piazza Igea n. 1 ASP RAGUSA - Test verifica Recuper Dati - Patrimni - Cespiti INFORMAZIONI SULLA VERSIONE Prgett: Emess da: Rivist da: Prtcll: Titl: Nme file: Data: Asp Ragusa: Distribuit a:

Dettagli

giusta procura speciale conferita per atto a rogito del Notaio

giusta procura speciale conferita per atto a rogito del Notaio Cnsrzi stabile Spett.le PCC Gichi e Servizi S.p.A. Viale del Camp Bari, 56/d 00154 Rma SCHEMA DI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Il/la sttscritt/a, nat/a a il e dmiciliat/a agli effetti del presente att in Via

Dettagli

ALLA REGIONE ABRUZZO VIA CATULLO, 17 65126 PESCARA ALLA REGIONE CALABRIA VIA SAN NICOLA 8 88100CATANZARO

ALLA REGIONE ABRUZZO VIA CATULLO, 17 65126 PESCARA ALLA REGIONE CALABRIA VIA SAN NICOLA 8 88100CATANZARO UFFICIO MONOCRATICO AREA AUTORIZZAZIONE PAGAMENTI Svilupp Rurale Prt. N. 2623 /UM. (CITARE NELLA RISPOSTA) Rma li 1 DIC. 2009 CIRCOLARE N. 53 Via Palestr, 81 00185 ROMA Tel. 06/49.4991 fax 06/49.499.208

Dettagli

Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Veterinarie

Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Veterinarie Avvis di selezine pubblica di esperti di alta qualificazine in pssess di un significativ curriculum prfessinale per il cnferiment dirett, a titl gratuit, di incarichi di insegnament pratic mediante stipula

Dettagli

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI C O M U N E D I SABBIO CHIESE P R O V I N C I A D I B R E S C I A via Caduti 1, 25070 SABBIO CHIESE (BS) AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI ----------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione Cncessine del servizi di cmunicazine elettrnica certificata tra pubblica amministrazine e cittadin (PstaCertificat@) Titl Dcument Guida Pubblica Amministrazine Versine: 1.0 PstaCertificat@ Guida Pubblica

Dettagli

Regolamento generale per la certificazione dei sistemi di gestione

Regolamento generale per la certificazione dei sistemi di gestione Indice 1. Scp... 2 2. Camp di applicazine... 2 3. Prcess di certificazine... 2 3.1. Generalità... 2 3.2. Richiesta di certificazine... 3 3.3. Esecuzine degli audit... 3 3.4. Pre-Audit... 4 3.5. Audit stage

Dettagli

Regolamento 1907/2006 (conosciuto come regolamento REACH)

Regolamento 1907/2006 (conosciuto come regolamento REACH) 1 GUIDA MINI REACH 2 Reglament 1907/2006 (cnsciut cme reglament REACH) REACH è l acrnim di: Registratin, Evaluatin and Autrizatin f CHemicals. Il reglament è cmunitari ed è entrat in vigre a giugn 2006

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Veterinarie

Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Veterinarie Avvis di selezine pubblica di esperti di alta qualificazine in pssess di un significativ curriculum prfessinale per il cnferiment dirett, a titl gratuit, di incarichi di insegnament pratic mediante stipula

Dettagli

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015 Il Cmmissari Unic delegat del Gvern per Exp Milan 2015 Milan, 15 maggi 2015 Prt. N. 74/U/2015 Ordinanza n. 2 del 15 maggi 2015 Oggett: Organizzazini di vlntariat di prtezine civile nelle attività cnnesse

Dettagli

Accordo di base. tra il Comune di. Agenzia per l Energia Alto Adige - CasaClima. relativamente alla partecipazione al

Accordo di base. tra il Comune di. Agenzia per l Energia Alto Adige - CasaClima. relativamente alla partecipazione al Accrd di base tra il Cmune di.. e Agenzia per l Energia Alt Adige - CasaClima relativamente alla partecipazine al prgramma CmuneClima per cmuni energeticamente efficienti AGENTUR FÜR ENERGIE SÜDTIROL -

Dettagli

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE -SERVIZI AL CITTADINO AREA- SERVIZIO SOCIALE

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE -SERVIZI AL CITTADINO AREA- SERVIZIO SOCIALE Spazi riservat all uffici 00.04 Cat. Classe Prt. del Città di Marsala Medaglia d r al Valre Civile SETTORE -SERVIZI AL CITTADINO AREA- SERVIZIO SOCIALE AL COMUNE DI MARSALA SETTORE SERVIZI AL CITTADINO

Dettagli

A. Relazione illustrativa

A. Relazione illustrativa Cntrattintegrativecnmicperl utilizzazinedelfnddelpersnalenn dirigenzialeann2012sttscrittil24settembre2012.relazineillustrativae tecnicfinanziaria(articl 40, cmma 3 sexies, Decret Legislativ n.165/2001;

Dettagli

TEATRO LIRICO DI CAGLIARI

TEATRO LIRICO DI CAGLIARI (in carta libera) Cttim fiduciari per servizi di manvalanza - CIG 3469513CB0 Il sttscritt nat a Prv cittadin italian vver cittadin dell Stat (appartenente all Unine Eurpea) vver cittadin dell Stat e residente

Dettagli

Provvedimento. Deliberazione consiliare di approvazione del Bilancio. Deliberazione consiliare di approvazione

Provvedimento. Deliberazione consiliare di approvazione del Bilancio. Deliberazione consiliare di approvazione IV Prcementi amministrativi AREA CONTABILE- (recapiti per istanze ed infrmazini: telefn 0171617710/24- Fax 0171617720-mail: ragineria.tributi@cmune.caragli.cn.it - PEC prtcll.caragli@cert.ruparpiemnte.it

Dettagli

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel)

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel) FLUSSO MONITORAGGIO ECONOMICO - FINANZIARIO DEI PIANI DI ZONA TRIENNIO 2009-2011 Racclta dati di Budget preventiv triennale 2009-2011 e annuale 2009 MANUALE UTENTE (per il Mdell di rilevazine in MS Excel)

Dettagli

Fondo di previdenza generale (Quota A e Quota B)

Fondo di previdenza generale (Quota A e Quota B) Fnd di previdenza generale (Quta A e Quta B) PRESTAZIONI Istruzini per la dmanda di pensine di vecchiaia 1. Chi può chiedere la pensine? Il medic/dntiatra che pssiede tutti i requisiti seguenti: a) è iscritt/a

Dettagli

ANG Agenzia Nazionale per i Giovani PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ

ANG Agenzia Nazionale per i Giovani PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ ANG Agenzia Nazinale per i Givani PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ 2013 2015 1) DEFINIZIONE DEGLI OBIETTIVI Il Pian Triennale per la trasparenza e l integrità per il perid 2013-2015

Dettagli

Progetto Governance delle Risorse Umane-Modelli Innovativi

Progetto Governance delle Risorse Umane-Modelli Innovativi Prgett Gvernance delle Risrse Umane-Mdelli Innvativi Attività dirette al raffrzament degli Uffici addetti alle plitiche e alla gestine del persnale delle Amministrazini degli Enti Lcali delle Regini Obiettiv

Dettagli

Oggetto: Telepark Business

Oggetto: Telepark Business Pag 1 di 6 Oggett: Telepark Business Il servizi Telepark Business cnsente alle aziende ed ai liberi prfessinistila la gestine centralizzata del pagament della ssta per tutte le aut della prpria fltta.

Dettagli

Comunicazione Organizzativa

Comunicazione Organizzativa N : 01/2013 Alert apprfndimenti cntrparti e beni (annulla e sstituisce la Oggett: Cmunicazine Organizzativa n. 22/2011) Firma: Amministratre Delegat Data di pubblicazine: 24/01/ 2013 Data di validità:

Dettagli

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA Parte istante Sede legale: Via P. Azari n. 15 28100 Nvara Partita IVA: 00529380032 iscritt al n.1026 del Registr degli rganismi deputati a gestire

Dettagli

LE NUOVE REGOLE IN SINTESI

LE NUOVE REGOLE IN SINTESI INFORMAZIONE FISCALE OTTOBRE 2012 Ai Sig.ri Clienti Lr Sedi OGGETTO: In vigre le nuve regle sulle cessini di prdtti agralimentari Il 24 ttbre 2012 sn entrate in vigre le nuve regle sulla cmmercializzazine

Dettagli

Plus500CY Ltd. Informativa sulla privacy e sui cookie

Plus500CY Ltd. Informativa sulla privacy e sui cookie Plus500CY Ltd. Infrmativa sulla privacy e sui ckie Infrmativa sulla privacy e sui ckie Quest sit è gestit da Plus500CY Ltd. ( ni, ci il nstr ). La nstra plitica rispetta la riservatezza delle infrmazini

Dettagli

MODALITÀ NO CALL (DUE SQUILLI SENZA COSTI TELEFONICI)

MODALITÀ NO CALL (DUE SQUILLI SENZA COSTI TELEFONICI) Telepark Business Il servizi Business cnsente una maggire efficienza nella gestine del pagament della ssta delle aut aziendali perand una significativa riduzine dei csti (nn bisgnerà più preventivare il

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA INSERIMENTO PROGRAMMA AZIONI DI CONTRASTO ALLA POVERTA. ANNO 2014. Il/la sottoscritto/a. Nato a... il...codice fiscale.

MODULO DI RICHIESTA INSERIMENTO PROGRAMMA AZIONI DI CONTRASTO ALLA POVERTA. ANNO 2014. Il/la sottoscritto/a. Nato a... il...codice fiscale. Spettabile COMUNE DI BUDONI Uffici Settre Plitiche Sciali e Sclastiche MODULO DI RICHIESTA INSERIMENTO PROGRAMMA AZIONI DI CONTRASTO ALLA POVERTA. ANNO 2014. LINEA DI INTERVENTO 2 Cncessine di cntributi

Dettagli

COMUNE DI COLONNA. Provincia di Roma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP

COMUNE DI COLONNA. Provincia di Roma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP COMUNE DI COLONNA Prvincia di Rma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP (art. 31 cmma 45 e ss. Legge n. 448 del 23 dicembre 1998 e ss.mm.ii.)

Dettagli

Guida pratica al diritto d accesso

Guida pratica al diritto d accesso PREMESSA Il Cmune di Perugia garantisce il diritt ai cittadini di accedere agli atti amministrativi del Cmune stess, al fine di assicurare la trasparenza e l'imparziale svlgiment dell'attività amministrativa.

Dettagli

Il/la sottoscritto/a, nato/a a prov. ( ) il.. in. qualità di... della. Altro Ente senza scopo di lucro. con sede legale in via.. n...

Il/la sottoscritto/a, nato/a a prov. ( ) il.. in. qualità di... della. Altro Ente senza scopo di lucro. con sede legale in via.. n... MODULO 1 LEGALE RAPPRESENTANTE (da inserire nella Busta 1 Dcumentazine Amministrativa) DICHIARAZIONE EX ARTICOLI 46-47 D.P.R. 445/2000 OGGETTO: CONCESSIONE AD USO GRATUITO DI UNA PORZIONE DELL IMMOBILE

Dettagli

AZIENDA SPECIALE FARMACIA & SERVIZI ALLA PERSONA

AZIENDA SPECIALE FARMACIA & SERVIZI ALLA PERSONA ASF&S AZIENDA SPECIALE FARMACIA & SERVIZI ALLA PERSONA Sede Legale: Via C. Battisti 32/a 20061 CARUGATE Milan Partita IVA 02544470962- CF 02544470962 Sede Farmacia 1: Via A. De Gasperi 6-20061 CARUGATE

Dettagli

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO Manuale e dcumenti Dcumenti per la sicurezza Prcedure Gestinali Mdulistica Gestinali DISTRIBUZIONE CONTROLLATA Revisine Data Funzini e nminativi R-SGSL RSPP MC RLS PREP 00 20/10/14 Beltramelli Marc Campini

Dettagli

Roma, 05-11-2013. Messaggio n. 17768

Roma, 05-11-2013. Messaggio n. 17768 Direzine Centrale Pensini Direzine Centrale Entrate Direzine Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzine Centrale Sistemi Infrmativi e Tecnlgici Rma, 05-11-2013 Messaggi n. 17768 Allegati n.2 OGGETTO:

Dettagli

2 BANDO 2014 BANDO IN RETE

2 BANDO 2014 BANDO IN RETE Alla Fndazine Cmunità Mantvana Onlus Via Prtazzl, 9 46100 Mantva MODULO PER LA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO E RICHIESTA DEL CONTRIBUTO 2 BANDO 2014 BANDO IN RETE da presentarsi entr il 17 OTTOBRE 2014 L

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012

DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012 DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012 Determina a cntrarre cn Atahtels Executive l affidament dirett per l affitt e l utilizz dei servizi necessari alla realizzazine

Dettagli

Il sottoscritto Avv. Giovanni Iuppa, Consigliere Comunale del Movimento CONTROVENTO-ARIA DI CAMBIAMENTO, PREMESSO CHE

Il sottoscritto Avv. Giovanni Iuppa, Consigliere Comunale del Movimento CONTROVENTO-ARIA DI CAMBIAMENTO, PREMESSO CHE Al signr Sindac del Cmune di Cefalù Sig. Rsari Lapunzina Cefalù lì 23/12/2013 OGGETTO: Trasmissine bzza di reglament tassa d ingress. Il sttscritt Avv. Givanni Iuppa, Cnsigliere Cmunale del Mviment CONTROVENTO-ARIA

Dettagli

Fondo di investimento nel capitale di rischio

Fondo di investimento nel capitale di rischio Fnd di investiment nel capitale di rischi Finalità e Obiettivi Supprtare gli investimenti delle Piccle e Medie Imprese (PMI), peranti nel settre agricl, agralimentare di prima trasfrmazine, della pesca

Dettagli

PROGETTO EMERGENZA CASA 2012/2013

PROGETTO EMERGENZA CASA 2012/2013 Un prgett prmss da in cllabrazine cn: Cmune di Raccnigi PROGETTO EMERGENZA CASA /2013 RISERVATO ALL UFFICIO DOMANDA N DEL / /2013 IL FUNZIONARIO -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

PROGETTO EMERGENZA CASA 2013/2014

PROGETTO EMERGENZA CASA 2013/2014 un prgett prmss da in cllabrazine cn: PROGETTO EMERGENZA CASA /2014 RISERVATO ALL UFFICIO DOMANDA N DEL / /2014 Il Funzinari Il sttscritt, intestatari del cntratt di lcazine dell abitazine, presenta dmanda

Dettagli

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo.

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo. Cdice di autdisciplina e reglamentazine per l adesine al Prgett Qualità dei servizi turistici della Prvincia di Palerm Agriturism Premess Che l A.A.P.I.T di Palerm in cllabrazine cn l Università di Palerm,

Dettagli

VADEMECUM INCLUSIONE

VADEMECUM INCLUSIONE www.ictramnti.gv.it Autnmia Sclastica n. 24 Istitut Cmprensiv Statale G. Pascli Via Orsini - 84010 Plvica - Tramnti (SA) - Tel e Fax. 089876220 - C.M. SAIC81100T - C.F. 80025250657 Email :saic81100t@istruzine.it-

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE RELATIVO A SERVIZI DI CONSULENTE DEL LAVORO E ASSISTENZA FISCALE E CONTABILE

AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE RELATIVO A SERVIZI DI CONSULENTE DEL LAVORO E ASSISTENZA FISCALE E CONTABILE AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE RELATIVO A SERVIZI DI CONSULENTE DEL LAVORO E ASSISTENZA FISCALE E CONTABILE 1 INDIZIONE DELL AVVISO L Azienda Speciale Farmacia Cmunale

Dettagli

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 LA PRIVACY MODULISTICA PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 PREMESSA Il Cdice della Privacy prevede che, per effettuare legittimamente il trattament dei dati persnali, si attuin una serie di incmbenti frmali quali

Dettagli

Traduzione Documento EA 1/22 rev.02 PROCEDURA E CRITERI EA PER L ESAME DI SCHEMI DI VALUTAZIONE DELLA CONFORMITA DA PARTE DEI MEMBRI DI EA

Traduzione Documento EA 1/22 rev.02 PROCEDURA E CRITERI EA PER L ESAME DI SCHEMI DI VALUTAZIONE DELLA CONFORMITA DA PARTE DEI MEMBRI DI EA Traduzine Dcument EA 1/22 rev.02 PROCEDURA E CRITERI EA PER L ESAME DI SCHEMI DI VALUTAZIONE DELLA CONFORMITA DA PARTE DEI MEMBRI DI EA Quest dcument cntiene la prcedura e i criteri che devn essere applicati

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 531 del 13/08/2015 Registr del Settre N. 69 del 07/08/2015 Oggett: Acquist del servizi di assistenza e manutenzine

Dettagli

OPERAZIONE A PREMI: Con Banca Sella navighi due volte! IN VIGORE DAL 18.09.2013 AL 10.01.2014

OPERAZIONE A PREMI: Con Banca Sella navighi due volte! IN VIGORE DAL 18.09.2013 AL 10.01.2014 OPERAZIONE A PREMI: Cn Banca Sella navighi due vlte! IN VIGORE DAL 18.09.2013 AL 10.01.2014 SOGGETTO PROMOTORE Banca Sella S.p.A., cn sede legale in Biella, P.zza Gaudenzi Sella 1, p.iva 02224410023 indice

Dettagli

DISPOSIZIONI DI VIGILANZA PER GLI INTERMEDIARI FINANZIARI

DISPOSIZIONI DI VIGILANZA PER GLI INTERMEDIARI FINANZIARI TITOLO IV Capitl 11 RISCHIO DI MERCATO E RISCHIO DI REGOLAMENTO Sezine I Prcedimenti amministrativi TITOLO IV- Capitl 11 RISCHIO DI MERCATO E RISCHIO DI REGOLAMENTO SEZIONE I PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI

Dettagli