Report 2015 Plan 2016

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Report 2015 Plan 2016"

Transcript

1 Riunione SCB Report 2015 Plan 2016 Palazzo Militello, Enna 1 1 D I C E M B R E

2 Sicilia Convention Bureau oggi Report 2015 Plan 2016 Chi siamo Dove siamo arrivati Cosa ci riserva il futuro

3 Di cosa parleremo Un passo indietro Dove eravamo rimasti? Membership Attività svolte - Osservatorio congressuale 2015 Richieste e Candidature: risultati 2015 Attività commerciale 2015 Marketing & Comunicazione: azioni, strumenti e partnership 2015 SCB 2016: Progettiamo insieme Nuovi obiettivi, dibattito e conclusioni

4 Dove eravamo rimasti Riunione di fine anno 2014 La visione strategica della Sicilia nel prossimo futuro Astoria Palace Hotel, Palermo - 19 Dicembre 2014

5 2015 SCB M E M B E R S H I P G O A L S Rapporti con le istituzioni "Conoscere la strategia adottata e intervenire in fase creativa e propositiva prima di stabilire accordi" "Comunicare in modo più chiaro agli affiliati chi sono i referenti per ogni istituzione a cui potersi rivolgere" Coinvolgimento affiliati attività SCB Comunicazione attività SCB programmata Aumentare le occasioni di networking Scambio Oriente e Occidente siciliano Incontri tra operatori Confermare la formula della riunione di fine anno molto apprezzata

6 2015 SCB M A R K E T I N G G O A L S Modalità di comunicazione con affiliati Sito Web No social per comunicazioni ufficiali Integrare alle mail reminder telefonico per le comunicazioni importanti Nuovo sito SCB Miglioramento directory schede affiliati

7 2015 SCB P R O J E C T S & B I D S G O A L S Candidature ICCA Nuova procedura success fee 4% Coinvolgere, interpellare e condividere le strategie con gli operatori affiliati selezionati per affrontare ed acquisire le candidature ICCA Commissione solo per eventi dal fatturato elevato

8 2015 SCB S A L E S G O A L S Sicily Happy Hour Confermare la formula di successo Ampliare i mercati Estendere la formula anche a livello locale Educational 'Sicilia Nice To Meet You' Continuare ciclicamente Coinvolgere più affiliati Estenderlo a più aree della Sicilia da Est a Ovest Modalità partecipazione Fiere 2015 Rafforzare il Brand Sicilia Coinvolgere di più gli affiliati Presentare con efficiacia l'idea di un affiliato durante le fiere

9 2015 SCB C O R E B U S I N E S S S C B Ampliamento al mercato Leisure Migrazione da CB a CVB per ampliare le opportunità di business e la promozione anche per aziende più leisureoriented

10 2015 SCB C O S A N O N A B B I A M O A N C O R A F A T T O Comunicazione verso l'esterno Puntare su nuovi mercati: es. Cina e Brasile (chiesto da voi) Coinvolgimento affiliati attività SCB Riunioni di categoria Organo di rappresentanza per categoria Partecipazione alle attività da parte degli affiliati Sviluppo attività segmentate per categoria

11 Membership Mappatura affiliati 2015 Osservatorio Congressuale 2015 Plan %

12 Formazione & Networking Affiliazioni Osservatorio

13 131 A F F I L I A T I di cui 52 Catania 40 Palermo 17 Messina 8 Siracusa 5 Trapani 4 Agrigento 3 Ragusa 3 Enna 2 Caltanissetta 8 A M I C I

14 9 R O A D S H O W S I C I L Y H A P P Y T A L K Marzo-Giugno partecipanti in media ad incontro Aprile partecipanti V M A S T E R C L A S S M I C E N E W E R A 1 1 W O R K S H O P S I C I L Y T R A V E L S H O W Novembre partecipanti Dicembre 2015 C O R S O F O R M A Z I O N E F I N E A N N O 1

15 690 Inserimenti al 10/12/2014 dal lancio (Aprile) O S S E R V A T O R I O O S S E R V A T O R I O Inserimenti al 10/12/2015 dal lancio (Maggio) 226 S A P E R E Q U A N T O V A L E I L M E R C A T O D E G L I E V E N T I... C O N T A!

16 Plan 2016 T A V O L I D I C O N F R O N T O T A O R M I N A - C A T A N I A - P A L E R M O V I M A S T E R C L A S S Entro Marzo 2016 C O R S I D I F O R M A Z I O N E Febbraio e Novembre 2016 R I U N I O N E F I N E A N N O Dicembre 2016 R O A D S H O W S I C I L Y H A P P Y T A L K Diverse tappe I^ semestre 2016

17 Sales Fiere 2015 Sicily Happy Hour 2015 Educational Tour 2015 Plan 2016

18 F I E R E E W O R K S H O P C O N T A T T I S V I L U P P A T I

19 S I C I L Y H A P P Y H O U R 4 Francoforte 58 Bruxelles 35 Barcellona 60 Vienna C O N T A T T I S V I L U P P A T I

20 E D U C A T I O N A L T O U R S I C I L I A N I C E T O M E E T Y O U 3 UK 14 Svizzera 10 Azerbaijan 9 33 C O N T A T T I S V I L U P P A T I

21 Plan 2016 F I E R E M I C E C O N F E R M A T E I M E X F R A N C O F O R T E I B T M B A R C E L L O N A I M E X A M E R I C A - L A S V E G A S F I E R E L E I S U R E P O S S I B I L I T T G I T B W O R L D T R A V E L M A R K E T S A L E S B L I T Z - S A L E S W E E K S U S M A R K E T S U P P O R T O I S T I T U Z I O N I O R G A N I Z Z A Z I O N E E D U C T O U R S U P P O R T O A F F I L I A T I O R G A N I Z Z A Z I O N E F A M T R I P S I C I L Y H A P P Y H O U R I N O C C A S I O N E D E L L E F I E R E B 2 B C O N S A I L I N G C H A L L E N G E

22 Projects & Bids Richieste 2015 Candidature 2015 Novità 2016

23 R I E P I L O G O R I C H I E S T E E S T I M A D E L V A L O R E D I R E T T O 53 E V E N T I N A Z I O N A L I E I N T E R N A Z I O N A L I 48 5 C O N F E R M A T E N E L C O N F E R M A T E N E L I M P A T T O E C O N O M I C O S T I M A T O R I C H I E S T E I N P R O G R E S S T O T A L E R I C H I E S T E R I C E V U T E T A S S O D I C O N V E R S I O N E 3 2, 5 %

24 Ritorno indiretto sulla destinazione Visibilita' e rafforzamento del brand Sicilia Acquisizione nuovi contatti Fidelizzazione clienti

25 Cosa dicono di noi?

26 La chiave per vincere una candidatura? Sinergia Vincere un evento internazionale in Sicilia è un lavoro di squadra che richiede un grande impiego di energie, tempo ma soprattutto una stretta e proficua collaborazione fra tutte le parti che compongono il team: Convention Bureau, Istituzioni, PCO, Fornitori e Sponsor. La sinergia è la base per raggiungere lo scopo finale: ospitare i delegati di un evento internazionale nella propria terra e generare business, prestigio e visibilità.

27 Nazionali e Internazionali C A N D I D A T U R E C O N F E R M A T E N E L N E G A T I V E 6 W O R K I N P R O G R E S S

28 4 Nazionali e Internazionali C A N D I D A T U R E C O N F E R M A T E E F P A - E U R O P E A N F I N A N C I A L A D V I S O R S MAGGIO GIARDINI NAXOS (ME) 500/600 PAX (HILTON GIARDINI NAXOS) U N C A T - U N I O N E N A Z I O N A L E D E L L E C A M E R E D E G L I A V V O C A T I T R I B U T A R I S T I SETTEMBRE 2016 PALERMO PAX (BIBA CONGRESSI) N E W U R B A N I S M & S M A R T T R A N S P O R T I N T E R N A T I O N A L C O N F E R E N C E SETTEMBRE 2016 PALERMO - 400/500 PAX (BIBA CONGRESSI) A B C A M - S T E M C E L L S A N D C H R O M A T I N M E E T I N G - N O V E M B R E TAORMINA (ME) 120/150 PAX (LISCIOTTO CONGRESSI)

29 4 Nazionali e Internazionali C A N D I D A T U R E E S I T O N E G A T I V O E M O T I V A Z I O N I - A I A C E C O N F E R E N C E P E R P E R S O N E HANNO SCELTO TRIESTE A CAUSA DEI COLLEGAMENTI E PER ASSENZA DI CENTRO CONGRESSI VICINO ALLE STRUTTURE ALBERGHIERE - S I C S S O P E R P E R S O N E IL BOARD HA SCELTO CASERTA - E U R O P R E V E N T / P E R P E R S O N E HANNO SCARTATO LA SICILIA, IL BOARD HA DECISO CHE NEL 2017 SI TERRÀ A BARCELLONA E NEL 2018 A MONACO - E U R O M I C R O C O N F E R E N C E P E R P E R S O N E IL BOARD HA SCELTO UN'ALTRA DESTINAZIONE HERAKLION/CRETA PER UNA MAGGIORE COMPETITIVITÀ DEI PREZZI

30 Plan 2016 A P E R I T I V I P R E S E N T A Z I O N E P R O G R A M M A A M B A S S A D O R FEBBRAIO PALERMO MARZO CATANIA

31 Marketing & Media Web e Social 2015 Press 2015 Media Partnership 2015 Plan 2016

32 Dati Giugno-Dicembre 2015 Dati Giugno-Dicembre 2015 Sessioni (2015) vs (2014) Utenti (2015) vs (2014) % sessioni e 1 +97,5% +119,5% utenti Dicembre 2014-Dicembre 2015 TARGET 51% ANNI

33 Pagine più visitate I nostri Affiliati 4 ^ P A G I N A P I U ' V I S U A L I Z Z A T A Provenienza geografica

34 Nuovi strumenti per clienti e affiliati Calendario eventi New Openings

35 Nuovi servizi Extra per gli Affiliati

36 I N V I I N E W S L E T T E R Italia 12 Estero 11 Sicilia Italia Estero Sicilia C O N T A T T I E F F E T T I V I B U Y E R R A G G I U N T I

37 Press Comunicati stampa Pubblicazioni stampa offline e online Speciali Redazionali (3 Italia - 2 Estero)

38 Magazine SCB Articoli pubblicati dal lancio Ottobre 2014 Breaking News Destinazione Sicilia Lo Sapevi Che Interviste Box Affiliati del Mese Box Amici del Mese Box Advertising

39 Principali Social Media Facebook Linkedin Twitter +54% +28% +35% Facebook Linkedin Twitter 2015

40 Media-Partnership già attivate Collaborazione per Photo-Challenge negli EducTour Instameet Sinergia editoriale per produzione di contenuti Speciale Turismo Cadenza Mensile da Gennaio 2016

41 P O T E N Z I A M E N T O S E Z I O N E N U O V E A P E R T U R E S U L S I T O Plan 2016 N U O V O T E M P L A T E M A G A Z I N E E T A G L I O E D I T O R I A L E A P E R T O A L L E I S U R E A D V E P U B L I R E D A Z I O N A L I I N T E S T A T E M E R C A T I T A R G E T P I A N O S A L E S N U O V O V I D E O P R O M O N U O V I G A D G E T E F O R M A T E N T E R T A I N M E N T F I E R E P R O G E T T I P I L O T A M A R K E T I N G T E R R I T O R I A L E U L T E R I O R I A C C O R D I D I C O - M A R K E T I N G E M E D I A P A R T N E R S H I P

42 Conclusioni e Dibattito

Costituzione, Evoluzione e Obiettivi Raggiunti. Roma, 1 Marzo 2012

Costituzione, Evoluzione e Obiettivi Raggiunti. Roma, 1 Marzo 2012 Costituzione, Evoluzione e Obiettivi Raggiunti Roma, 1 Marzo 2012 Nel 2008 le premesse del progetto UniCredit ha individuato nel turismo un settore portante dell economia del nostro Paese Anche nello svolgimento

Dettagli

Report sul Primo Osservatorio Congressuale Siciliano

Report sul Primo Osservatorio Congressuale Siciliano Report sul Primo Osservatorio Congressuale Siciliano I Osservatorio Congressuale Siciliano Cenni sull Osservatorio congressuale Nota metodologica Partecipanti all osservatorio Risultati Report eventi confermati

Dettagli

Primo Osservatorio Congressuale Siciliano

Primo Osservatorio Congressuale Siciliano Rapporto sul Primo Osservatorio Congressuale Siciliano Taormina, 1 marzo 2012 In collaborazione con Perché un Osservatorio Siciliano? Punto di partenza per la definizione del mercato congressuale dell

Dettagli

Siracusa, 30 giugno 2011. Il Turismo Congressuale e degli Eventi. In collaborazione con

Siracusa, 30 giugno 2011. Il Turismo Congressuale e degli Eventi. In collaborazione con Siracusa, 30 giugno 2011 Il Turismo Congressuale e degli Eventi In collaborazione con Dati sul valore economico del mercato, trend internazionali e prospettive di business future Prospetto sull andamento

Dettagli

Edizione di Catania Pag. 8 22 luglio 2011

Edizione di Catania Pag. 8 22 luglio 2011 Edizione di Catania Pag. 8 22 luglio 2011 100 di 190 Edizione di Enna Pag. 33 22 luglio 2011 101 di 190 Edizione di Palermo Pag. 20 22 luglio 2011 102 di 190 Edizione Palermo Pag. 21 22 luglio 2011 103

Dettagli

Rapporto sull Osservatorio Congressuale Siciliano 2013 III Edizione. Palermo, 12 marzo 2014. In collaborazione con

Rapporto sull Osservatorio Congressuale Siciliano 2013 III Edizione. Palermo, 12 marzo 2014. In collaborazione con Rapporto sull Osservatorio Congressuale Siciliano 2013 III Edizione Palermo, 12 marzo 2014 In collaborazione con Le ragioni di un Osservatorio Siciliano Punto di partenza per la definizione del mercato

Dettagli

Il settore dell industria alimentare nel cammino verso la strategia Europa 2020: promuovere l empowerment

Il settore dell industria alimentare nel cammino verso la strategia Europa 2020: promuovere l empowerment Il settore dell industria alimentare nel cammino verso la strategia Europa 2020: promuovere l empowerment dei membri dei Comitati aziendali europei (CAE) di Campofrìo e Conserve Italia Obiettivo generale

Dettagli

DA OLTRE 10 ANNI LEADER NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO

DA OLTRE 10 ANNI LEADER NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO DA OLTRE 10 ANNI LEADER NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO Il progetto Didatour nasce nel 2004 a seguito dell esigenza emersa da parte delle realtà attive nel settore del turismo scolastico di comunicare

Dettagli

Web Agency. www.e-website.it Catalogo 1/2011 2011 - e-max info@e-max.it. Se puoi, non stampare questo catalogo; goditelo in PDF.

Web Agency. www.e-website.it Catalogo 1/2011 2011 - e-max info@e-max.it. Se puoi, non stampare questo catalogo; goditelo in PDF. Web Agency Web Agency www.e-website.it Catalogo 1/2011 2011 - e-max info@e-max.it Se puoi, non stampare questo catalogo; goditelo in PDF. E-website, la tua nuova filiale online I nostri presupposti? Garantire

Dettagli

Il tumore della mammella e lo screening mammografico in Sicilia

Il tumore della mammella e lo screening mammografico in Sicilia Il tumore della mammella e lo screening mammografico in Sicilia Gabriella Dardanoni Dipartimento Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico Assessorato della Salute - Regione Siciliana Convegno Nazionale

Dettagli

Servizio Turismo Programmazione operativa Abstract

Servizio Turismo Programmazione operativa Abstract Servizio Turismo Programmazione operativa 2015 - Abstract Abbadia San Salvatore, 31 marzo 2015 2 Progetti integrati regionali delibera R.T. n 681 del 4 agosto 2014 Obiettivo Elementi chiave Linee di intervento

Dettagli

ASSESSORATO REGIONALE DEL TURISMO, DELLO SPORT E DELLO SPETTACOLO DIPARTIMENTO REGIONALE DEL TURISMO, DELLO SPORT E DELLO SPETTACOLO AREE

ASSESSORATO REGIONALE DEL TURISMO, DELLO SPORT E DELLO SPETTACOLO DIPARTIMENTO REGIONALE DEL TURISMO, DELLO SPORT E DELLO SPETTACOLO AREE ASSESSORATO REGIONALE DEL TURISMO, DELLO SPORT E DELLO SPETTACOLO DIPARTIMENTO REGIONALE DEL TURISMO, DELLO SPORT E DELLO SPETTACOLO AREE AREA 1 AFFARI GENERALI Gestione delle risorse umane Ufficio relazioni

Dettagli

Digital Marketing Social Media Marketing

Digital Marketing Social Media Marketing Digital Marketing Social Media Marketing Digital Marketing e Social Media Marketing Il Processo sintetico del Digital Marketing Il mondo del marketing aziendale sta cambiando con l avvento del digitale.

Dettagli

INSTAGRAM PER AUMENTARE IL PROPRIO FATTURATO

INSTAGRAM PER AUMENTARE IL PROPRIO FATTURATO INSTAGRAM PER AUMENTARE IL PROPRIO FATTURATO Come usarlo al meglio nella filiera del turismo e della ristorazione ORAZIO SPOTO @oraziospoto DOMANDE? #lezioniditerritorio TWITTER: @oraziospoto INSTAGRAM

Dettagli

Lavoro Digitale e Profili Professionali

Lavoro Digitale e Profili Professionali Lavoro Digitale e Profili Professionali 06 04 16 @andrea_tombesi Scienze Politiche, della Comunicazione e delle Relazioni Internazionali MI PRESENTO Andrea Tombesi 26 anni un paio di lauree (marketing

Dettagli

www.gvbusiness.it Magazine online specializzato nel BUSINESS TRAVEL & MICE (Meeting, Incentive, Congressi e Eventi) LISTINO 2011 de Il Sole 24 Ore

www.gvbusiness.it Magazine online specializzato nel BUSINESS TRAVEL & MICE (Meeting, Incentive, Congressi e Eventi) LISTINO 2011 de Il Sole 24 Ore www.gvbusiness.it Magazine online specializzato nel BUSINESS TRAVEL & MICE (Meeting, Incentive, Congressi e Eventi) LISTINO Guida Viaggi Business Partner de Il Sole 24 Ore Business Travel, Meeting, Incentive,

Dettagli

I SOCIAL MEDIA GESTIRE. 3 Maggio 2013 / 4 Maggio 2013 Z2107.4 AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION

I SOCIAL MEDIA GESTIRE. 3 Maggio 2013 / 4 Maggio 2013 Z2107.4 AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION GESTIRE

Dettagli

ALLEGATO A: BUSINESS PLAN SINTETICO 2011

ALLEGATO A: BUSINESS PLAN SINTETICO 2011 ALLEGATO A: BUSINESS PLAN SINTETICO 2011 PREMESSA IL QUADRO DI RIFERIMENTO La recessione mondiale che ha colpito l economia a partire dal 2008 non ha risparmiato il settore congressuale. Sebbene negli

Dettagli

CUBA Accompagnamento sul mercato

CUBA Accompagnamento sul mercato CUBA Accompagnamento sul mercato FOCUS ARREDO CONTRACT RESIDENZIALE - ALBERGHIERO ED EDILIZIA - Arredi e complementi per il contract alberghiero e residenziale - Edilizia e finiture d interni - Infrastrutture

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO SPECIFICO PER I PUBBLICI ESERCIZI. Suggestive Selling La maggiore redditività per l azienda è la soddisfazione del cliente

PROGETTO FORMATIVO SPECIFICO PER I PUBBLICI ESERCIZI. Suggestive Selling La maggiore redditività per l azienda è la soddisfazione del cliente PROGETTO FORMATIVO SPECIFICO PER I PUBBLICI ESERCIZI Suggestive Selling La maggiore redditività per l azienda è la soddisfazione del cliente Il suggestive selling è una tecnica di vendita molto efficace

Dettagli

Investiamo per il vostro futuro

Investiamo per il vostro futuro Diffusione dei risultati del progetto La Bottega dell Apprendimento 2012 Formazione permanente per la riqualificazione turistica della provincia di Messina ID PROGETTO: 1960 - Codice CIP: 2007.IT.051.PO.003/II/D/F/9.2.1/0367

Dettagli

Reputazione e visibilità online delle destinazioni: raccomandazioni e influencer, nuove leve di promozione

Reputazione e visibilità online delle destinazioni: raccomandazioni e influencer, nuove leve di promozione Reputazione e visibilità online delle destinazioni: raccomandazioni e influencer, nuove leve di promozione BIT 2013 Forum Federturismo 15 febbraio 2013 Josep Ejarque, CEO Four Tourism IL NUOVO RAPPORTO

Dettagli

Strategie e tecniche di analisi dei destinatari: comprendere valori, bisogni, aspettative di una comunità.

Strategie e tecniche di analisi dei destinatari: comprendere valori, bisogni, aspettative di una comunità. SCUOLA INTERNAZIONALE DI MANAGEMENT PASTORALE Corso di Alta Formazione Universitaria Edizione del Nord Italia, Francia e Svizzera In collaborazione con: PENNSYLVANIA Torino, 14 novembre 2016-30 ottobre

Dettagli

La certificazione ambientale come opportunità per una gestione partecipata e in qualità delle aree protette

La certificazione ambientale come opportunità per una gestione partecipata e in qualità delle aree protette Agenda 21 Locale EMAS: qualità, innovazione, partecipazione per un futuro sostenibile La certificazione ambientale come opportunità per una gestione partecipata e in qualità delle aree protette Lucia Naviglio,

Dettagli

Fondazione Milan Charity Golf Challenge

Fondazione Milan Charity Golf Challenge CHARITY GOLF CHALLENGE Fondazione Milan Charity Golf Challenge Dal 2003 i Tornei di Golf organizzati da Fondazione Milan hanno permesso di destinare più di 1 milione di euro a numerosi progetti sociali,

Dettagli

Evento organizzato in in collaborazione con: con:

Evento organizzato in in collaborazione con: con: Evento organizzato in in collaborazione con: con: 1 Turisti obiettivo comune: riflessioni e proposte di Federturismo Confindustria per una promozione turistica efficace 2 Il contesto L Italia è tra le

Dettagli

Affiliazione in FRANCHISING BUSINESS BROCHURE

Affiliazione in FRANCHISING BUSINESS BROCHURE Affiliazione in FRANCHISING BUSINESS BROCHURE Affiliazione in Franchising: nuove opportunità di business per l'editoria To Be Plus ha creato uno specifico ramo aziendale dedicato allo sviluppo di progetti

Dettagli

Scheda di sintesi Belgio

Scheda di sintesi Belgio VI. Programma promozionale 2006: B E L G I O SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazioni fieristiche FIERE TURISTICHE 4 1.2 Partecipazione a seminari/eventi/conferenze

Dettagli

P.N.S.D. Liceo F. De Andrè

P.N.S.D. Liceo F. De Andrè P.N.S.D Liceo F. De Andrè P N iano azionale S D cuola igitale L idea forte del Piano: la tecnologia al servizio degli apprendimenti per rispondere all esigenza di costruire una nuova visione della formazione

Dettagli

Comunicazione d impresa Modulo I Alessandra Poggiani. Presentazione Project Work 2016

Comunicazione d impresa Modulo I Alessandra Poggiani. Presentazione Project Work 2016 Comunicazione d impresa Modulo I Alessandra Poggiani Presentazione Project Work 2016 Cosa vi chiediamo? Ogni gruppo: lavorerà come se fosse una agenzia di consulenza incaricata di valutare le attività

Dettagli

Istituto Comprensivo Alba Adriatica Via Duca D Aosta, 13 64011 Alba Adriatica (TE) a.s. 2014-15 Dirigente Scolastico: Prof.ssa SABRINA DEL GAONE

Istituto Comprensivo Alba Adriatica Via Duca D Aosta, 13 64011 Alba Adriatica (TE) a.s. 2014-15 Dirigente Scolastico: Prof.ssa SABRINA DEL GAONE Progettazione delle Attività di Continuità e Istituto Comprensivo Alba Adriatica Via Duca D Aosta, 13 64011 Alba Adriatica (TE) a.s. 2014-15 Dirigente Scolastico: Prof.ssa SABRINA DEL GAONE Referente Continuità:

Dettagli

L AUTOVALUTAZIONE CHE CONVIENE: A TUTTI

L AUTOVALUTAZIONE CHE CONVIENE: A TUTTI L AUTOVALUTAZIONE CHE CONVIENE: A TUTTI Damiano Previtali Ecco perché abbiamo bisogno di autovalutazione Premessa Input output Input Processi output Contesto Input Processi Outcome Autovalutazione VS Valutazione

Dettagli

Relazione del Presidente Aggiornamento attività Progetto promo - commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Varie ed eventuali

Relazione del Presidente Aggiornamento attività Progetto promo - commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Varie ed eventuali ORDINE DEL GIORNO: Assemblea dei Soci Umbria Congressi 24 Febbraio 2015 Relazione del Presidente Aggiornamento attività Progetto promo - commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Varie ed eventuali

Dettagli

Corso per Tecnico in. organizzazione eventi e. congressi

Corso per Tecnico in. organizzazione eventi e. congressi Corso per Tecnico in organizzazione eventi e congressi In collaborazione con: Il Corso, ha l obiettivo di formare giovani professionisti interessati ad un inserimento nel settore dell organizzazione Eventi

Dettagli

Istituzioni e Territori

Istituzioni e Territori Istituzioni e Territori Obiettivo Ristrutturare l attuale offerta dei servizi ICT a supporto dell Area Lavoro, Impresa e Sviluppo Economico attraverso la realizzazione di un quadro organico di interventi

Dettagli

Aggiornamento: 15 settembre 2015

Aggiornamento: 15 settembre 2015 Aggiornamento: 15 settembre 2015 SIEC è l associazione italiana che riunisce produttori e operatori del settore dell integrazione di sistemi audio, video, illuminazione e controlli. In ogni progetto

Dettagli

Customer Relationship Management

Customer Relationship Management Customer Relationship Management Come migliorare il tuo business Acquisire Clienti nuovi Ridurre i costi Incrementare l efficienza Fidelizzare i Clienti consolidati Organizzare meglio le attività Prendere

Dettagli

ASPETTANDO EXPO 2015: IL PALINSESTO EVENTI DI PADIGLIONE ITALIA

ASPETTANDO EXPO 2015: IL PALINSESTO EVENTI DI PADIGLIONE ITALIA ASPETTANDO EXPO 2015: IL PALINSESTO EVENTI DI PADIGLIONE ITALIA ANTEPRIMA DI UN AGENDA IN COSTRUZIONE Paolo Verri Direttore contenuti espositivi e palinsesto eventi 10 aprile 2014 Il Sito Espositivo AREE

Dettagli

emma villas volley sponsorship opportunities 2016/2017

emma villas volley sponsorship opportunities 2016/2017 emma villas volley sponsorship opportunities 2016/2017 Le parole del Presidente Lo sport e la pallavolo, in particolar modo, sono un motore aggregante di straordinario valore. Un concentrato di forti emozioni

Dettagli

LA FORMULA. TERZA PARTE: DOVE TROVARLI Indirizzi e recapiti per viaggiare sicuri. I QUADERNI SI ARTICOLANO IN TRE PARTI:

LA FORMULA. TERZA PARTE: DOVE TROVARLI Indirizzi e recapiti per viaggiare sicuri. I QUADERNI SI ARTICOLANO IN TRE PARTI: LA FORMULA PROFILO EDITORIALE: La collana de I Quaderni della Comunicazione nasce come una guida mensile rivolta alle Aziende per aiutarle a orientarsi nei diversi meandri della comunicazione commerciale.

Dettagli

COLLEGIO REGIONALE DEI COSTRUTTORI

COLLEGIO REGIONALE DEI COSTRUTTORI ANCE SICILIA COLLEGIO REGIONALE DEI COSTRUTTORI EDILI SICILIANI Via Alessandro Volta n. 44, Palermo - Tel. 091/333114/324724 Fax 091/6112913 E-mail: info@ancesicilia.it STUDIO DEI LAVORI POSTI IN GARA

Dettagli

STATI GENERALI DEL FARE CULTURA IN CITTA'

STATI GENERALI DEL FARE CULTURA IN CITTA' DESIO, 9/11/2011 SALA PERTINI STATI GENERALI DEL FARE CULTURA IN CITTA' LE ASSOCIAZIONI SI INCONTRANO. Conosciamoci! tempo 0 - BENVENUTI! Primo momento di conoscenza reciproca: Le associazioni si presentano!

Dettagli

L UFFICIO STAMPA GESTIRE Z2118.2 AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION

L UFFICIO STAMPA GESTIRE Z2118.2 AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION GESTIRE

Dettagli

www.pikkart.com mattia.baroni@pikkart.com

www.pikkart.com mattia.baroni@pikkart.com www.pikkart.com mattia.baroni@pikkart.com L opportunità di business Difficoltà a differenziarsi e ad attirare l attenzione dei consumatori Perdita di efficacia dei meccanismi di fidelizzazione legati al

Dettagli

NUOVE PRATICHE FORMATIVE: LA COMUNITA DI PRATICA NELLE DIVERSE ORGANIZZAZIONI 26 FEBBRAIO 2010

NUOVE PRATICHE FORMATIVE: LA COMUNITA DI PRATICA NELLE DIVERSE ORGANIZZAZIONI 26 FEBBRAIO 2010 NUOVE PRATICHE FORMATIVE: LA COMUNITA DI PRATICA NELLE DIVERSE ORGANIZZAZIONI 26 FEBBRAIO 2010 Il contesto di riferimento Nel 2008 l AUSL di Aosta ha avviato un progetto di benchmarking della formazione

Dettagli

Audiweb pubblica i dati della total digital audience del mese di novembre 2015

Audiweb pubblica i dati della total digital audience del mese di novembre 2015 Milano, 11 gennaio 2016 Audiweb pubblica i dati della total digital audience del mese di novembre 2015 La total digital audience del mese di novembre 2015 è rappresentata da 28.8 milioni di utenti unici,

Dettagli

Acquisire eventi per la Sicilia. Analisi dei clienti e potenzialita della destinazione. MTM Palermo, 14 maggio 2012

Acquisire eventi per la Sicilia. Analisi dei clienti e potenzialita della destinazione. MTM Palermo, 14 maggio 2012 Acquisire eventi per la Sicilia Analisi dei clienti e potenzialita della destinazione MTM Palermo, 14 maggio 2012 LA MEETING INDUSTRY E PARTE DEL SISTEMA TURISMO LE SUE CARATTERISTICHE PRINCIPALI La Destagionalizzazione

Dettagli

Il progetto U-GOV Contabilità al Politecnico di Torino. Approccio e pianificazione, fattori di complessità e punti di attenzione

Il progetto U-GOV Contabilità al Politecnico di Torino. Approccio e pianificazione, fattori di complessità e punti di attenzione Il progetto U-GOV Contabilità al Politecnico di Torino Approccio e pianificazione, fattori di complessità e punti di attenzione Mario Ravera Bologna, 9 marzo 2010 Indice Premessa e contesto: il Piano dei

Dettagli

Centro Sportivo Turistico Monti Lessini"

Centro Sportivo Turistico Monti Lessini Centro Sportivo Turistico Monti Lessini" Sporting Club Lessinia - 1 Lo Sporting Club Lessinia è composto da un team di giovani professionisti, di varia esperienza ed estrazione. L associazione è nata con

Dettagli

General Computer Group. Easy DigitAl SiGnAgE

General Computer Group. Easy DigitAl SiGnAgE General Computer Group Easy DigitAl SiGnAgE DIGITAL SIGNAGE - Il futuro è adesso L'utilizzo del Digital Signage consente di veicolare il tuo messaggio ed arrivare direttamente alla persona giusta, al posto

Dettagli

REPORT COMMERCIALE E DI MARKETING. Istruzioni per l uso

REPORT COMMERCIALE E DI MARKETING. Istruzioni per l uso REPORT COMMERCIALE E DI MARKETING Istruzioni per l uso L analisi dei dati commerciali interni L analisi dei dati nel concreto Struttura del Report L analisi dei dati commerciali interni Indicazioni per

Dettagli

Progetto S.O.S. Sociale ANTEAS SICILIA. segretariato sociale

Progetto S.O.S. Sociale ANTEAS SICILIA. segretariato sociale Progetto S.O.S. Sociale ANTEAS SICILIA sportelli orientati al segretariato sociale Presentazione a cura di Carlo Albanese 1 Obiettivi del progetto Rafforzare un servizio di segretariato sociale che mira

Dettagli

Regione Sicilia. Stima del fabbisogno di prestazioni di Specialistica Ambulatoriale

Regione Sicilia. Stima del fabbisogno di prestazioni di Specialistica Ambulatoriale Federlab-Italia Regione Sicilia Stima del fabbisogno di prestazioni di Specialistica Ambulatoriale Nota metodologica numero prestazioni Nota metodologica spesa La stima del numero di prestazioni è stata

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DEL TURISMO, DELLO SPORT E DELLO SPETTACOLO

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DEL TURISMO, DELLO SPORT E DELLO SPETTACOLO REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DEL TURISMO, DELLO SPORT E DELLO SPETTACOLO DIPARTIMENTO del TURISMO, dello SPORT e dello SPETTACOLO Funzionigramma Staff del Dirigente Generale unità

Dettagli

Formazione, consulenza e comunicazione. In testa.

Formazione, consulenza e comunicazione. In testa. Formazione, consulenza e comunicazione. In testa. L u c a G i o v a n n e t t i e. luca@brinc.it m. +39 3496342485 Via Accademia Albertina, 34 10123 Torino (TO) P. IVA 05701680968 Aiutiamo i nostri clienti

Dettagli

MANUALE DEL SISTEMA DI GESTIONE AMBIENTALE E DELL ENERGIA RUOLO DELLA DIREZIONE

MANUALE DEL SISTEMA DI GESTIONE AMBIENTALE E DELL ENERGIA RUOLO DELLA DIREZIONE RUOLO DELLA DIREZIONE 1 RUOLO DELLA DIREZIONE INDICE: 2 > 3 4 > 8 LEADERSHIP E COMMITMENT POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA, AMBIENTALE ED ENERGETICA (EHS&En) 2 RUOLO DELLA DIREZIONE LEADERSHIP E COMMITMENT

Dettagli

Seminario Presidenti (SEPR)

Seminario Presidenti (SEPR) Seminario Presidenti (SEPR) 20-2016 Massimiliano Tacchi Segretario Cecina, 12 settembre 20 perché conosciate quello che devono fare i Segretari del vostro Club, e soprattutto per aiutarli. operazioni con

Dettagli

E-COMMERCE IN ITALIA 2016

E-COMMERCE IN ITALIA 2016 E-COMMERCE IN ITALIA 2016 X Edizione #ecommerce2016 AGENDA 1 G 2 3 Lo Stato dell E-commerce Strategie & Marketing Internazionalizzazione 4 5 6 Mobile F 5 Social Media 6 i Market Trends #Ecommerce2016 G

Dettagli

BANDO Campioni d impresa:come cogliere le migliori opportunità

BANDO Campioni d impresa:come cogliere le migliori opportunità BANDO Campioni d impresa:come cogliere le migliori SCADENZA 31 GENNAIO 2011 La divulgazione della gestione d impresa negli Istituti di istruzione secondaria di secondo grado del Piemonte e della Valle

Dettagli

La formazione delle nuove professionalità nel mercato liberalizzato del gas

La formazione delle nuove professionalità nel mercato liberalizzato del gas Competitività e specializzazione del lavoro nei servizi pubblici La formazione delle nuove professionalità nel mercato liberalizzato del gas Firenze 28 novembre 2008 CHI SIAMO Toscana Energia è stata costituita

Dettagli

CORSO PER TECNICO AGENZIA DI VIAGGI E ADDETTO BOOKING TOUR OPERATOR

CORSO PER TECNICO AGENZIA DI VIAGGI E ADDETTO BOOKING TOUR OPERATOR CORSO PER TECNICO AGENZIA DI VIAGGI E ADDETTO BOOKING TOUR OPERATOR web based La figura dell agente di viaggio è evoluta nel tempo grazie ai cambiamenti imposti dalle nuove tecnologie, alla mutata sensibilità

Dettagli

Provincia Regionale di Trapani PROTOCOLLO D INTESA PER LA GESTIONE DEL PORTALE TURISTICO PROVINCIALE DELLA PROVINCIA DI TRAPANI.

Provincia Regionale di Trapani PROTOCOLLO D INTESA PER LA GESTIONE DEL PORTALE TURISTICO PROVINCIALE DELLA PROVINCIA DI TRAPANI. Provincia Regionale di Trapani PROTOCOLLO D INTESA PER LA GESTIONE DEL PORTALE TURISTICO PROVINCIALE DELLA PROVINCIA DI TRAPANI. 1 PROTOCOLLO D INTESA PER LA GESTIONE DEL PORTALE TURISTICO PROVINCIALE

Dettagli

Revenue Management. >> Tutto quello che non ti hanno mai detto. >> Case History

Revenue Management. >> Tutto quello che non ti hanno mai detto. >> Case History Revenue Management. >> Tutto quello che non ti hanno mai detto. >> Case History Vito D Amico 1" Ieri e Oggi Il Revenue Management è l evoluzione dello Yield Management o meglio è ne stato il punto di partenza,

Dettagli

OVERVIEW MEETING INDUSTRY

OVERVIEW MEETING INDUSTRY OVERVIEW MEETING INDUSTRY 2009/2010 LA MEETING INDUSTRY, parte del SISTEMA TURISMO è anche SISTEMA A SE LE SUE CARATTERISTICHE PRINCIPALI: Destagionalizzazione dei flussi Spesa pro capite maggiore rispetto

Dettagli

L UTILIZZO DEL DEPLIANT NELLE VISITE DEGLI ISF. Ottobre 2011

L UTILIZZO DEL DEPLIANT NELLE VISITE DEGLI ISF. Ottobre 2011 L UTILIZZO DEL DEPLIANT NELLE VISITE DEGLI ISF Ottobre 2011 1 La partnership Doxa Pharma - FIMMG Da Settembre 2011 Doxa Pharma ha intrapreso una partnership con FIMMG, la più grande associazione italiana

Dettagli

Scienze della comunicazione pubblica, sociale e politica

Scienze della comunicazione pubblica, sociale e politica Scienze della comunicazione pubblica, sociale e politica Anno accademico 2006/2007 Laboratorio Marketing della salute Chi sono? Un ente locale il programma di mandato del Sindaco eletto prevede che le

Dettagli

DAL PEAD AL FEAD: cosa cambia negli aiuti europei contro la grave deprivazione materiale

DAL PEAD AL FEAD: cosa cambia negli aiuti europei contro la grave deprivazione materiale DAL PEAD AL FEAD: cosa cambia negli aiuti europei contro la grave deprivazione materiale Rischio di povertà o esclusione sociale Numero di persone (1.000) Percentuale popolazione totale (%) Numero di persone

Dettagli

Buone Prassi Farnesina che innova

Buone Prassi Farnesina che innova Buone Prassi Farnesina che innova Titolo progetto: Concorso Fotografico sull Italia Anno di riferimento: 2016 Responsabile del Progetto Sergio Maffettone sergio.maffettone@esteri.it Referenti per successivi

Dettagli

Piano Territoriale Provinciale di Catania (ex art.12 L.R.9/86) RELAZIONE GENERALE DELLO SCHEMA DI MASSINA.

Piano Territoriale Provinciale di Catania (ex art.12 L.R.9/86) RELAZIONE GENERALE DELLO SCHEMA DI MASSINA. 4.1.7. L ATTIVITÀ TURISTICA. Secondo le stime del World Travel and Tourism Council, l industria dei viaggi e del turismo diventerà, a breve termine, la prima industria mondiale sia in termini di fatturato

Dettagli

Come essere competitivi sui mercati: L esempio del Garda Trentino

Come essere competitivi sui mercati: L esempio del Garda Trentino Come essere competitivi sui mercati: L esempio del Garda Trentino Roberta Maraschin Direttore Garda Trentino S.p.A. ConfronTi-turismo, 14/6 - Bellinzona Chi siamo Garda Trentino S.p.A. privati 60% Funzioni

Dettagli

La ricaduta delle attività di Barberino Designer Outlet nell economia locale e Toscana. 18 Marzo 2014

La ricaduta delle attività di Barberino Designer Outlet nell economia locale e Toscana. 18 Marzo 2014 La ricaduta delle attività di Barberino Designer Outlet nell economia locale e Toscana 18 Marzo 2014 Barberino Designer Outlet Barberino Designer Outlet ha aperto nel 2006 con una superficie di 21.000

Dettagli

Sconto Ticinese ad4max GEO: assicuratevi da subito sconti interessanti

Sconto Ticinese ad4max GEO: assicuratevi da subito sconti interessanti ad4max GEO Basic Pubblicità online nella vostra regione per acquisire nuovi ad4max GEO si rivolge soprattutto a imprese che intendono pubblicizzare online i propri prodotti e servizi in maniera mirata

Dettagli

OUTSOURCED MARKETING ULTIMO TRIMESTRE. ARMIAMO LA NOSTRA RETE COMMERCIALE

OUTSOURCED MARKETING ULTIMO TRIMESTRE. ARMIAMO LA NOSTRA RETE COMMERCIALE A OUTSOURCED MARKETING ULTIMO TRIMESTRE. ARMIAMO LA NOSTRA RETE COMMERCIALE L OBIETTIVO L azienda, presenza storica nel settore delle piastrelle in gres porcellanato, opera da oltre trenta anni sul territorio

Dettagli

SOCIAL MEDIA MARKETING

SOCIAL MEDIA MARKETING SOCIAL MEDIA MARKETING 1 VANTAGGI VANTAGGI Ulteriore canale per il tuo Customer Care Aumento di brand awareness, visite al tuo sito, lead generation e vendite Targetizzazione degli annunci Monitoraggio

Dettagli

EGITTO Percorso di internazionalizzazione

EGITTO Percorso di internazionalizzazione EGITTO Percorso di internazionalizzazione FOCUS edilizia e materiali da costruzione - General contract - Società di ingegneria - Studi di architettura e progettazione - Materiale da costruzione - Materiale

Dettagli

Il termine web nasce dalla contrazione di world wide web (ampia ragnatela mondiale). Questa piattaforma consente a tutti di accedere a informazioni,

Il termine web nasce dalla contrazione di world wide web (ampia ragnatela mondiale). Questa piattaforma consente a tutti di accedere a informazioni, Il termine web nasce dalla contrazione di world wide web (ampia ragnatela mondiale). Questa piattaforma consente a tutti di accedere a informazioni, consultare innumerevoli contenuti ecc. Sintetizziamo

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE

CORSO DI ALTA FORMAZIONE TITOLO DEL CORSO Esperto in Web Marketing 2.0 CORSO DI ALTA FORMAZIONE TIPOLOGIA FORMATIVA DEL PROGETTO Formazione professionale PROFILO PROFESSIONALE Il Corso di Alta Formazione è rivolto a coloro che

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA Processo Sequenza di processo Area di Attività Qualificazione regionale SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SERVIZI CULTURALI E DI SPETTACOLO

Dettagli

Evoluzione del modello organizzativo di Poste Italiane. 27 Luglio 2005

Evoluzione del modello organizzativo di Poste Italiane. 27 Luglio 2005 Evoluzione del modello organizzativo di Poste Italiane 27 Luglio 2005 2 AGENDA Collegamento tra piano triennale e organizzazione Principali driver del cambiamento organizzativo Focalizzazione sui processi

Dettagli

Piano Tecnico di Promozione Turistica

Piano Tecnico di Promozione Turistica Assessorato al Turismo Piano Tecnico di Promozione Turistica 2012 Presentazione di Alberto CIRIO Assessore al Turismo Torino, lì 28 marzo 2012 Obiettivi Miglioramento della capacità attrattiva del Piemonte

Dettagli

Fenicia Eventi il tuo meeting

Fenicia Eventi il tuo meeting Fenicia Eventi il tuo meeting congressi medico-scientifici meeting convegni seminari workshop editoria scientifica convention aziendali viaggi congressuali, incentive e delegazioni relazioni pubbliche

Dettagli

Taste of Italy: Lugano

Taste of Italy: Lugano Taste of Italy: Lugano Il 2015 ha segnato un record per le importazioni di vino italiano in Svizzera facendo registrare un volume di 72 milioni di litri importati dal Bel Paese, pari ad un valore di circa

Dettagli

Programma di incentivazione per progetti educativi in ambiente scolastico: tennistavolo per la Scuola. Bando Selezione domande

Programma di incentivazione per progetti educativi in ambiente scolastico: tennistavolo per la Scuola. Bando Selezione domande Programma di incentivazione per progetti educativi in ambiente scolastico: tennistavolo per la Scuola. Bando Selezione domande Dedicato alle Associazioni e Società Sportive del territorio del Comitato

Dettagli

Modella Milano è l agenzia migliore per il tuo successo. Offriamo a tutti i nostri clienti un unica banca dati dove trovare modelle e hostess

Modella Milano è l agenzia migliore per il tuo successo. Offriamo a tutti i nostri clienti un unica banca dati dove trovare modelle e hostess Modella Milano è l agenzia migliore per il tuo successo. Offriamo a tutti i nostri clienti un unica banca dati dove trovare modelle e hostess qualificate. Viale Abruzzi 13/A - Milano www.modellamilano.com

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DEL TURISMO, DELLO SPORT E DELLO SPETTACOLO

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DEL TURISMO, DELLO SPORT E DELLO SPETTACOLO Allegato al D.D.G. n.303 del 19/05/2010 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DEL TURISMO, DELLO SPORT E DELLO SPETTACOLO DIPARTIMENTO del TURISMO, dello SPORT e dello SPETTACOLO Funzionigramma

Dettagli

DIETRO QUESTo MARCHIO C è IL TUO SUCCESSO

DIETRO QUESTo MARCHIO C è IL TUO SUCCESSO DIETRO QUESTo MARCHIO C è IL TUO SUCCESSO lo coltiviamo insieme a te 1994 2014 chi siamo UN GRUPPO CHE DA 20 ANNI LAVORA AL TUO SUCCESSO 1994 2014 LA NOSTRA ESPERIENZA È AL TUO SERVIZIO Il Gruppo Tuo e

Dettagli

Il cantiere continuo della formazione digitale per le imprese turistiche

Il cantiere continuo della formazione digitale per le imprese turistiche Il cantiere continuo della formazione digitale per le imprese turistiche Il PROGETTO I media digitali sono più azione che comunicazione. Con questo spirito Accademia d Impresa, Azienda speciale della Camera

Dettagli

PRONTI PER LA STAMPA

PRONTI PER LA STAMPA Dentro Mediaconsultants 16 giugno 2011 PRONTI PER LA STAMPA Il valore del mezzo stampa: perché utilizzarlo in comunicazione Per conoscere la stampa: Audipress Il valore del mezzo stampa: perché utilizzarlo

Dettagli

LE AZIONI PER PROMUOVERE L EFFICIENZA ENERGETICA

LE AZIONI PER PROMUOVERE L EFFICIENZA ENERGETICA LE AZIONI PER PROMUOVERE L EFFICIENZA ENERGETICA IL PUNTO DI VISTA DI ASSOLOMBARDA Vittorio Biondi Direttore Settore Territorio Ambiente Energia Assolombarda 1. Chi è Assolombarda? ASSOLOMBARDA è l Associazione

Dettagli

Internet oltre la scrivania: scenari e prospettive. Cristina Papini Sales & Project Manager, Nielsen Online

Internet oltre la scrivania: scenari e prospettive. Cristina Papini Sales & Project Manager, Nielsen Online Internet oltre la scrivania: scenari e prospettive Cristina Papini Sales & Project Manager, Nielsen Online Internet, dove siamo? Fonte: Nielsen Online Panel Casa e Ufficio Dicembre 2008, Var Dic07 vs 08

Dettagli

Report #BluGargano - blogtour

Report #BluGargano - blogtour Report #BluGargano - blogtour progetto a cura di Gargano Quality 2-10 Giugno 2016, Gargano Puglia Italy report a cura di Indice Abstract 1.Facebook pagina Gargano Quality 1.1Risultati ottenuti 1.2 I post

Dettagli

COMUNICARE LA SICUREZZA: UNA CONQUISTA SOCIALE E CULTURALE LA SICUREZZA SUL LAVORO COME VALORE CONDIVISO

COMUNICARE LA SICUREZZA: UNA CONQUISTA SOCIALE E CULTURALE LA SICUREZZA SUL LAVORO COME VALORE CONDIVISO CONVEGNO COMUNICARE LA SICUREZZA: UNA CONQUISTA SOCIALE E CULTURALE LA SICUREZZA SUL LAVORO COME VALORE CONDIVISO SABATO 2 OTTOBRE 2010 ORE 9.00 CATANIA, HOTEL PARCO DEGLI ARAGONESI CERTE LEGGEREZZE POSSONO

Dettagli

FESTA DI PRIMAVERA 7 Aprile 2013 IL PROGETTO

FESTA DI PRIMAVERA 7 Aprile 2013 IL PROGETTO FESTA DI PRIMAVERA 7 Aprile 2013 IL PROGETTO FESTA DI PRIMAVERA Corri per le Scuole del Territorio 7 Aprile 2013 Parco Isola Carolina MANIFESTAZIONE PODISTICA NON COMPETITIVA DEDICATO ALLE FAMIGLIE E A

Dettagli

Scuola di Formazione del Gruppo Fondocasa PROGRAMMA C O N S U L E N T I D E L C R E D I T O C O N S U L E N T I D E L C R E D I T O

Scuola di Formazione del Gruppo Fondocasa PROGRAMMA C O N S U L E N T I D E L C R E D I T O C O N S U L E N T I D E L C R E D I T O Scuola di Formazione del Gruppo Fondocasa PROGRAMMA 2016 C O N S U L E N T I D E L C R E D I T O Sono di seguito riepilogate le caratteristiche sintetiche dei corsi erogati dalla Scuola di formazione del

Dettagli

Raccolta differenziata nel Comune di Pesaro. Pesaro, 1 settembre 2009

Raccolta differenziata nel Comune di Pesaro. Pesaro, 1 settembre 2009 Raccolta differenziata La nel Raccolta Comune Differenziata di Pesaro nel Comune di Pesaro Pesaro, 1 settembre 2009 Nuovi servizi di Raccolta Differenziata avviati dal 2005 In seguito all approvazione

Dettagli

Mercato svizzero per la Sardegna 21./22.03.2016

Mercato svizzero per la Sardegna 21./22.03.2016 1 Mercato svizzero per la Sardegna 21./22.03.2016 Introduzione smarket ag Particolarità 4 lingue -> 4 culture -> preparazione particolare Centri media Zurigo, Losanna, Ginevra Operatori importanti a Zurigo,

Dettagli

Piazza Piemonte all Italian wine days - 11 edizione

Piazza Piemonte all Italian wine days - 11 edizione Piazza Piemonte all Italian wine days - 11 edizione STOCCOLMA 17 e 19 NOVEMBRE 2012 «FONDO EUROPEO AGRICOLO PER LO SVILUPPO RURALE: L EUROPA INVESTE NELLE ZONE RURALI» La scelta del mercato Il mercato

Dettagli

LaReS Laboratorio Relazioni Sindacali

LaReS Laboratorio Relazioni Sindacali LaReS Laboratorio Relazioni Sindacali Scuola di formazione permanente per operatori delle relazioni industriali In collaborazione con Cgil, Cisl e Uil del Trentino Il contesto Trentino Nella vita politica

Dettagli

Indagine sulle imprese del terziario di Pordenone gennaio 2011 STUDIO SUI SALDI INVERNALI

Indagine sulle imprese del terziario di Pordenone gennaio 2011 STUDIO SUI SALDI INVERNALI Indagine sulle imprese del terziario di Pordenone gennaio 2011 STUDIO SUI SALDI INVERNALI Pordenone, 14 febbraio 2011 Codice ricerca: 2010-210kr 2 presentazione del lavoro Scheda tecnica Obiettivi del

Dettagli

SCHEDA RELATIVA ALLE PROCEDURE MESSE IN ATTO DALLA SCUOLA PRIMARIA PER FAVORIRE IL RAGGIUNGIMENTO DELL OBIETTIVO DI MIGLIORAMENTO INDIVIDUATO NEL RAV

SCHEDA RELATIVA ALLE PROCEDURE MESSE IN ATTO DALLA SCUOLA PRIMARIA PER FAVORIRE IL RAGGIUNGIMENTO DELL OBIETTIVO DI MIGLIORAMENTO INDIVIDUATO NEL RAV SCHEDA RELATIVA ALLE PROCEDURE MESSE IN ATTO DALLA SCUOLA PRIMARIA PER FAVORIRE IL RAGGIUNGIMENTO DELL OBIETTIVO DI MIGLIORAMENTO INDIVIDUATO NEL RAV OBIETTIVO DESCRIZIONE DELL INTERVENTO AZIONI ATTIVITÀ

Dettagli