Nel mese di novembre Wardroba procederà a un aumento di capitale e al passaggio a SRL.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Nel mese di novembre Wardroba procederà a un aumento di capitale e al passaggio a SRL."

Transcript

1 28 ottobre 2014 Wardroba: Fashion Social Commerce look like you. wardroba.com OBIETTIVI E DESTINATARI DEL DOCUMENTO Il documento ha l obiettivo di presentare a potenziali investitori finanziari o a potenziali partner industriali l opportunità di investire in Wardroba Srls. Nel testo è descritta la società e il suo andamento dalla fondazione a oggi, 28 ottobre 2014, i risultati ottenuti e le prospettive di crescita. L analisi di mercato permette di inquadrare il contesto competitivo e i principali trend, mostrando concrete opportunità di ritorno dell investimento. LA STORIA DI WARDROBA La società. è una startup innovativa, incubata presso Polihub, presso il Politecnico di Milano e registrata presso la Camera di Commercio di Milano, fondata da: Fulvio Catalano Federico Della Bella Luca Nardone il 16 dicembre 2013, avente per oggetto sociale la realizzazione di una piattaforma di social commerce nel settore dell abbigliamento e servizi accessori di supporto su e-commerce e marketing digitale per brand e designer emergenti. Il team di amministratori è formato attualmente da: Fulvio Catalano Federico Della Bella Luca Nardone oltre che da tre ingegneri dell informazione, dedicati allo sviluppo del sito web e delle applicazioni mobile: Nicola Casamassima Riccardo Lazzati Jacopo Gasparetti Sul lato moda e comunicazione è stata ingaggiata la blogger Nunzia Duro, in qualità di fashion director e con il compito di selezionare brand e designer da aggregare nella piattaforma. Intorno a questo core team, gravitano professionisti e collaboratori nel design, nella moda, nello sviluppo IT. Nel mese di novembre Wardroba procederà a un aumento di capitale e al passaggio a SRL. Piattaforma La piattaforma web è online dalla scorsa primavera e comprende: profilo utente profilo designer pannello di back end

2 funzionalità outfit editor wall e pagine personali funzionalità di caricamento, condivisione, scambio di messaggi e informazioni, scontornatore per le immagini metodo di pagamento integrato e certificato In corso di sviluppo l applicazione ios. Indicatori chiave di performance Fino ad ora sono stati sviluppate attività volte a costruire la piattaforma e a stringere relazioni nell ambito della moda e del design, attraverso le seguenti attività: lo sviluppo della piattaforma la creazione di relazioni nell ambito della moda lo scouting di designer emergenti la costruzione del team e della società I principali indicatori sono i seguenti Capitale investito dalla fondazione = Costo costruzione piattaforma e servizi accessori = Fanbase Facebook = Utenti registrati al sito = 600 Costo di acquisizione utente = 1.36 Designer in piattaforma = 12 Designer in stand-by e pronti a entrare = circa 20 Numero modelli / oggetti online = 150 Attualmente, la nostra situazione finanziaria vede: Cassa = Cash outflow = Cash burn rate mensile = (valore di picco = 1.500) Gran parte dell investimento ha riguardato la piattaforma. L investimento marketing diventa decisivo ora, a valle dell integrazione del metodo di pagamento. IDEA DI BUSINESS E VALUE PROPOSITION Wardroba è un fashion social commerce che riproduce online l esperienza d acquisto della vita reale. Permette di scegliere cosa indossare dal proprio armadio, seguire lo stile di amici e trendsetter, acquistare da designer emergenti. Il profilo personale dell utente si arricchisce con gli acquisti, che vengono suggeriti agli altri utenti della piattaforma. L outfit editor permette di combinare in maniera creativa i propri vestiti con le creazioni dei designer emergenti. Lo scontornatore permette di caricare e scontornare facilmente anche i propri vestiti, così da accostarli a nuovi acquisti o a oggetti nella wish list. A designer emergenti e brand indipendenti, Wardroba offre un servizio integrato e modulare, che prevede, due servizi base, totalmente gratuiti, privi di costi fissi, con solo una commissione sulle vendite generate: Un canale e-commerce Un canale di comunicazione digitale e social Una serie di servizi accessori, realizzati tramite il network di collaboratori di Wardroba : Shooting fotografici Consulenza e web design per la realizzazione del sito proprietario

3 Servizi di consulenza per marketing digitale e business development Servizi di grafica e comunicazione Il modello di business è freemium piattaforma. I ricavi per il servizio e-commerce provengono da una percentuale sulle vendite effettivamente realizzate. I servizi premium sono a pagamento, a prezzi convenienti e con un offerta integrata immediatamente fruibile. NEED E SEGMENTI TARGET Wardroba nasce per rispondere a un esigenza dei consumatori globali e per aiutare i brand emergenti a competere sulle piattaforme digitali. Infatti: Gli unique seekers, giovani e adulti tra i 20 e i 45 anni, con buona capacità di spesa, non cercano né le grandi firme, né il risparmio nell acquisto online, quanto piuttosto oggetti particolari, creazioni originali che li facciano sentire unici I designer emergenti e i brand indipendenti non hanno la forza per realizzare e seguire le proprie piattaforme di comunicazione e vendita digitale. Quando si rivolgono alle grandi piattaforma si trovano schiacciate dalla concorrenza dei grandi brand e dalla battaglia sui prezzi I marketplace più noti, scontano sempre più due problemi collegati che ne erodo la redditività: La scarsa fedeltà degli utenti La competizione sui prezzi Wardroba prova a rispondere a questi problemi, offrendo: Agli unique seekers una selezione di brand e designer originali e di qualità Ai brand emergenti un canale di comunicazione e vendita senza costi fissi e servizi accessori integrati La Persona Utente target tipica è: Donna enne Con buona capacità di spesa e un titolo di studio medio-alto o alto Con elevata propensione a viaggiare Interessata alla moda come fatto culturale Interessata a raccontarsi attraverso il proprio abbigliamento Non ossessionata dal brand famoso In cerca di qualcosa di unico, che la distingua Capace di mescolare alto e basso La Persona Designer / Brand tipica è: Un designer / brand giovane Con una propria produzione Che ha già avviato alcuni canali distributivi online e offline Con una capacità produttiva in grado di rispondere alle richieste del mercato Con una buona attitudine a raccontarsi attraverso il prodotto e la comunicazione Cosciente dell importanza della comunicazione digitale ma impossibilitata per questioni di tempo e budget a seguirla in prima persona Che realizza prodotti in grado di stupire ma con sobrietà

4 Rispetto ai marketplace tradizionali, Wardroba è un social network, in cui gli utenti hanno un proprio profilo (il proprio armadio digitale), che si arricchisce con gli acquisti e gli upload. Le funzionalità social, abbinate ad outfit editor e scontornatore, sono una risposta alla scarsa fedeltà degli utenti. Lo slogan look like you è stato scelto per la sua capacità di evocare l indipendenza nelle scelte e la bellezza del sentirsi a proprio agio con se stessi e con gli altri. UN MERCATO IN CRESCITA Wardroba entra in un mercato in grande crescita, in cui la competizione, di per sé feroce, permette anche ai nuovi entranti, laddove insistono sulle nicchie e non sul mass market, di realizzare profitti e costruire una propria base clienti. Il mercato della moda, la cui dimensione è pari a miliardi di $, cresce ancora a tassi pari all 8-10% globalmente. In particolare, il mercato e-commerce (globalmente anch esso pari a mld $) di abbigliamento e accessori è cresciuto a tassi pari al 20%-40% nel In Italia sono attivi quasi 15 milioni di e-shooper, di cui 9 milioni hanno acquistato online almeno un prodotto di abbigliamento per via telematica. Anche il mercato dei social network è in crescita ovunque nel mondo. Il social shopping è un fenomeno più recente e in crescita, in cui non ci sono ancora dominatori assoluti del mercato e i modelli di business non sono ancora consolidati. Secondo Gartner, il fatturato dei social network raggiungerà 34 mld $ nel 2016 e 1,7 mld di utenti. Il trend più evidente vede il proliferare di social network tematici. Rispetto alla struttura del mercato delle piattaforme, secondo l Osservatorio del Politecnico di Milano, sulle prime 20 piattaforme di e-commerce transita il 69% del volume d affari, mentre sulle prime 50, l 88%, con una crescita di 2 punti percentuali. Un mercato che tende a concentrarsi intorno ai grandi hub, ma tuttavia un mercato privo di barriere all ingresso e che non presidia in maniera sistematica alcune nicchie di mercato, che chiedono un servizio non presente al momento, o ancora poco diffuso e conosciuto. Opportunità e rischi Opportunità Rischi Mercato e-commerce in rapida crescita Concentrazione su poche piattaforme e- commerce Social network in rapida crescita Piattaforma e funzionalità imitabili Tendenza verso social network tematici Assenza brevetti che proteggano il business E-commerce abbigliamento in crescita Fattore di sala Acquirenti usano i social per decidere acquisti Saturazione o bolla mercato social Clienti e-commerce fashion sono soddisfatti Saturazione o bolla mercato del lusso dell esperienza Abilitazione infrastrutturale e culturale Moda e lusso anti-ciclici Ampio mercato di designer emergenti da lanciare LA PIATTAFORMA

5 La piattaforma Wardroba contiene un catalogo di designer e brand emergenti e permette agli utenti privati di scoprire nuove creazioni, acquistare, combinare i propri oggetti con le creazioni dei designer e costruire il proprio profilo, centrato sull armadio digitale. Il marketplace e il social network sono fortemente integrati e l utente ha l impressione di trovarsi in un ambiente famigliare, in cui anche l acquisto cessa di essere un atto deliberato e separato dal resto delle attività social, per diventare il naturale prolungamento. Attualmente sulla piattaforma sono aperte le seguenti aree Le pagine dei brand e dei negozi La pagina shopping con tutta l offerta di prodotti Il wall con gli aggiornamenti dai negozi e dalla community L armadio (o profilo) personale dell utente E sono attive le seguenti funzionalità Acquisto tramite carta di credito o Paypal Creazione del proprio profilo personale o commerciale Condivisione delle proprie creazioni o collezioni Ricerca Composizione degli outfit editor Caricamento e scontorna mento di immagini ispirazionali e di prodotto Messaggi e funzionalità social La sicurezza delle transazioni e l integrità dei dati e delle informazioni è particolarmente importante, per questo Wardroba ha stipulato un contratto con Braintree, il sistema di pagamenti online, recentemente acquisito da Paypal, e usato da diverse imprese digitali. L app ios è in corso di sviluppo e prossima al rilascio, mentre il sito in versione responsive e l app Android saranno sviluppate a partire da gennaio Altri sviluppi futuri riguarderanno la revisione del pannello di back end per rendere ancora più immediato e veloce il caricamento e la gestione delle collezioni. L integrazione di un sistema e- commerce e di fatturazione totalmente automatico e valido in tutto il mondo, il motore di raccomandazione più sofisticato. Il processo di acquisto Grande attenzione è stata posta a ogni passaggio del processo di acquisto, per mettere a proprio agio l acquirente, offrendogli sempre un supporto via mail, rassicurandolo rispetto all affidabilità della transazione e della spedizione. Wardroba.com è certificato da Braintree come sito sicuro e ha ottemperato a tutte le norme per mettersi in perfetta regola con le più aggiornate regole e gli standard internazionali. Dal punto di vista contrattuale, Wardroba ha realizzato dettagliati documenti contrattuali, sottoscritti da tutte le controparti, per assicurarsi rispetto a inconvenienti sia online, che offline, durante o dopo la spedizione. I partner e i fornitori sono stati scelti per la loro affidabilità: Iubenda per i terms & conditions base online Avvocato Tronci Studio MRV per i contratti utente e designer Dott. Commercialista Federico Sambolino Studio CTEP per la gestione degli aspetti fiscali e amministrativi e l import export di oggetti comprati e venduti Braintree per la sicurezza dei pagamenti e la certificazione del sito DHL per la qualità, la velocità e l affidabilità dei ritiri e delle consegne Il processo d acquisto è il seguente:

6 1. L utente acquista un oggetto su wardroba.com pagando il rezzo indicato sul sito 2. Wardroba e il designer sono informati automaticamente dell avvenuto acquisto 3. L utente riceve conferma dell acquisto al termine del pagamento 4. Wardroba invia DHL a ritirare l oggetto dal designer per consegnarlo all utente 5. L utente riceve l oggetto 6. Il designer riceve da Wardroba il pagamento della commissione In caso di richiesta di reso, la normativa europea impone che l utente sia soddisfatto se fa richiesta di restituzione entro 14 giorni dalla data di ricezione della merce, senza l obbligo di fornire alcuna informazione e senza costi, eccezion fatta per quelli di spedizione e transazione. Wardroba si attiene strettamente a queste regole. In particolare, il costo di una consegna DHL sul territorio nazionale è pari a 8 circa. La transazione ha un costo, da corrispondere a Braintree, pari al 3,9% del prezzo al pubblico. Questi costi sono addebitati all utente in caso di reso. Nel prezzo pubblicato sul sito, tali corsi sono già compresi. In caso di spedizione fuori dai confini nazionali, al prezzo verranno aggiunti i corrispondenti costi di spedizione. Concorrenti e vantaggio competitivo Con questo prodotto e questa value proposition, Wardroba si presenta in un mercato molto competitivo, ma in cui il tasso di ingresso di nuovi acquirenti e di brand e designer interessati ad avere un servizio di e-commerce personalizzato è almeno altrettanto forte, garantendo la possibilità di espansione nelle nicchie. La nicchia che abbiamo scelto è quella dei designer emergenti con prodotti particolari. Non è il prezzo la principale proposizione di valore di Wardroba, piuttosto la qualità e originalità dei suoi designer e della collezione nel complesso e l interazione, la user experience sul sito. Polyvore (388k like, US), Netrobe, Farfetch (225k like, UK), Stylight (280k, Germania), Clozette (94k like, Singapore), Styloko (74k, UK) sono social commerce, considerati i principali competitor diretti. PIANO DI MARKETING E COMUNICAZIONE Wardroba investe nel marketing circa metà del budget a disposizione nei primi anni, per costruire una base utenti significativa e una conoscenza del brand che ispiri fiducia ed entusiasmo. Si è definito un communication book per definire i colori, i toni, le parole, le occasioni in cui Wardroba parla con i propri utenti. Passa-parola La prima attività di marketing si è basata sul passa-parola. Questo ha permesso di costruire la prima base utenti sia in piattaforma che sui social. Pubbliche relazioni Le università della moda e del design, gli influencer, i blogger, il network Alumni, quello di Polihub, in cui siamo incubati, costituiscono uno dei principali canali di comunicazione informale che Wardroba sta portando avanti. Media Digitali e campagna social Sui media digitali Wardroba ha già fatto le prime campagna, per l incremento dei like e la sponsorizzazione di alcuni post. In particolare saranno usati nella prima fase: Campagne Like Facebook Campagna di conversione su Facebook Google Adwords Campagne Mailing Campagne social (altri social attivati: Pinterest, Instagram, Tumblr, Google +, )

7 Sono state definite per ogni pagina varie rubriche, che raccontano la vita di Wardroba e il suo farsi e trasmettono i valori e le immagini ispirazionali. Facebook ospita i post di lancio e le principali comunicazioni con gli utenti, inclusi i tutorial per l utilizzo della piattaforma. Su Facebook si trova anche la pagina di supporto ai primi tester, che trovano un canale di comunicazione diretto con gli sviluppatori e l assistenza clienti. Su Instagram sono caricate istantanee d ispirazione (vestiti, colori, situazioni, luoghi, ambienti, ) e scatti che raccontano la vita della società e il lavoro creativo del team, veicolando un idea di passione, impegno, professionalità, ma anche divertimento, amicizia, positività, ottimismo. Su Google+ Pinterest e Tumblr, Wardroba posta contenuti diversi, una somma di quelli di Instagram e Facebook in prima istanza. Campagne stampa Wardroba sta chiudendo un accordo con un giornalista di moda per il racconto dei designer in piattaforma, da pubblicarsi su riviste di settore Campagne di engagement interno Con il crescere dell offerta interna al sito e del numero di utenti, Wardroba attiva iniziative interne di engagement, per stimolare le attività degli utenti, aumentare le vendite e la visibilità dei brand e dei marchi presenti nella piattaforma, attraverso concorsi, giochi, sondaggi con premi quali sconti, visibilità, offerte gratuite. Media e viralità La realizzazione di uno (o più, secondo i vari target) video servirà a far circolare nel web il marchio, provando a innescare meccanismi di viralità. Dalla strategia alle operations La strategia di Wardroba, nelle diverse aree, riflette la Value Proposition e il tipo di posizionamento cercato. Strategia produttiva Wardroba effettua tutta la progettazione in house per controllare qualità, costi e tempi da vicino. Si serve di sviluppatori esterni, per realizzare singoli moduli, accedendo a competenze internamente non disponibili e parallelizzando lo sviluppo del prodotto. Strategia logistica Per le consegne si è scelto DHL per l affidabilità del marchio. Un marketplace conosciuto deve continuamente rassicurare i propri clienti PR e Lobbying Wardroba sviluppa partnership ad ampio raggio. Considera i designer più partner che clienti. Il successo di entrambi gli attori (piattaforma e designer) è dipendente dalla controparte. Ottimi designer significa ottime vendite e viceversa. Anche con le scuole di moda e con il Politecnico si sono strette partnership e alleanze per realizzare attività insieme. Strategia di comunicazione Anche sulla comunicazione si creano alleanze con giornali, riviste, canali televisivi, blogger, oltre che, di nuovo con i propri designer: dalla mutua condivisione social i numeri delle nicchie diventano interessanti. Strategia di finanziamento Wardroba si è autofinanziata fino alla generazione delle revenue e alla creazione di una base utenti piuttosto significativa, riducendo così il rischio (e il premio!) di potenziali investitori.

8 Strategia di go to market Il primo mercato è stato quello dei produttori, che, dopo una fase iniziale, hanno iniziato ad arrivare in maniera piuttosto regolare e continuativa. Team e Operations Il team di Wardroba è formato da: Fulvio Catalano : design prodotto, marketing e comunicazione, project management Federico Della Bella: business planning, marketing e comunicazione Luca Nardone: sviluppo IT Riccardo Lazzati: sviluppo IT Nicola Casamassima: sviluppo IT Jacopo Gasparetti: sviluppo IT Nunzia Duro: fashion director Il team è diviso in aree di responsabilità, ma in questa fase, che noi chiamiamo Customer Discovery non esiste una rigida separazione funzionale e tutto il team è impegnato nella validazione del business model, che è stato testato e rivisto, rispetto all impostazione iniziale, dopo i primi contatti con il mercato. Le aree di responsabilità sono coerenti con le competenze e le attitudini dei fondatori e dei collaboratori di Wardroba. Fulvio Catalano ingegnere aeronautico e MBA. Si è occupato per anni di Customer Support e di Business Development presso Agusta Westland. Ha un esperienza nell ecommerce nei primi anni 2000 Federico Della Bella ingegnere telecomunicazioni e MBA. Ha una lunga esperienza nei media e in particolare nei meccanismi di content licensing e distribuzione; successivamente ha fatto un esperienza nella consulenza direzionale che prosegue, affiancandola alla docenza (business planning & entrepreneurship) presso università e accademie Luca Nardone ingegnere dell informazione e MBA. Per anni responsabile delle piattaforme digitali di Sky Italia ha acquisito una notevole esperienza nello sviluppo e nella gestione di piattaforme digitali. Nunzia Duro, blogger e studentessa all Accademia del Lusso di Palermo frequenta e fa parte del mondo dei designer emergenti Nicola Casamassima è ingegnere dell informazione presso il Politecnico di Milano e sta attualmente ultimando la laurea specialistica presso lo stesso ateneo Jacopo Gasparetti è ingegnere dell informazione presso il Politecnico di Milano e sta attualmente ultimando la laurea specialistica presso lo stesso ateneo Riccardo Lazzati è ingegnere dell informazione presso il Politecnico di Milano e sta attualmente ultimando la laurea specialistica presso lo stesso ateneo Il team è stato costruito tenendo conto delle competenze chiave necessarie a sviluppare il business. Sono così presenti competenze IT di rilievo, competenze business, competenze nell ecommerce e nel licensing di prodotti coperti da copyright, competenze di moda e social networking.

9 Wardroba ha internalizzato solo le competenze chiave, accedendo a servizi ad hoc per quanto riguarda altre competenze molto specifiche. In particolare ci avvaliamo dei seguenti consulenti o fornitori esterni: Consulenza Legale. Studio MRV di Milano. Avvocato Dott. Giovanni Tronci Consulenza Fiscale. Studio CTEP di Milano. Commercialista Dott. Federico Sambolino Consulenza Notarile. Studio Lainati De Vivo di Milano. Notaio Dott. Enrico Lainati E-commerce e certificazione sicurezza. Braintree (controlled by Paypal) Spedizioni. DHL Pagamenti. Visa, Mastercard, American Express, Paypal Altre risorse In quanto incubati presso Polihub, l acceleratore d impresa e lo startup district del Politecnico di Milano, possiamo fruire dei servizi di accelerazione. Wardroba è iscritta ad Assolombarda e partecipa al programma Far Volare Milano e gode dei servizi dell associazione riservati alle startup innovative. Wardroba è stata selezionata da Intesa San Paolo per il programma AdottUP e ha partecipato al relativo programma di accelerazione Grazie alla stretta relazione con il MIP e il Politecnico di Milano gode di un canale privilegiato verso docenti e professionisti dell ateneo, in particolare con il Prof. Davide Chiaroni, direttore del programma MBA del MIP e docente di Strategia e Finanza presso il Politecnico di Milano e la Business School del MIP

10 I NUMERI IL PASSATO 2013 Abbiamo cominciato l attività vera e propria a ottobre 2013, con la definizione del modello di business, i primi contatti con il mercato per la verifica del need individuato e lo sviluppo di un primo prototipo. Il 16 dicembre 2013 è stata fondata la società, con sede a Milano e un capitale sociale di euro. Per finanziare l attività sono stati aggiunti nel corso dell anno successivo euro come prestito infruttifero soci. La società è stata fondata da Fulvio Catalano, Matteo Fiorentini, Federico Della Bella e Luca Nardone. Gli unici costi, quelli di notaio e di registrazione, sono stati contabilizzati nel 2014 per comodità di analisi. Gennaio 22 ottobre 2014 Da gennaio 2014 al 22 ottobre 2014 Wardroba ha costruito la piattaforma web, con le principali funzionalità social e e-commerce, con l integrazione del metodo di pagamento. Ecco le principali attività realizzate nell anno: Società Fondazione Srls e registrazione elenco startup innovative Costruzione del team Redazione dei principali contratti per e-commerce Realizzazione del business plan e dell elevator pitch Ingresso in Polihub Iscrizione ad Assolombarda Partecipazione a call for ideas Superamento fase di selezione percorso AdottUP e programma di accelerazione Piattaforma Creazione del database Realizzazione dell interfaccia web utente e store Creazione delle funzionalità social ed e-commerce per il web Avvio realizzazione appi OS Marketing e comunicazione Creazione logo, slogan Definizione del Communication Book e del tone of voice di Wardroba Pianificazione delle iniziative di marketing e realizzazione delle prime iniziative Creazione della newsletter (oltre iscritti) Creazione contenuti e pianificazione Apertura pagine sui principali social network Investimenti totali Sito web (capitalizzazione costi di sviluppo) Spese di Marketing (da ottobre 2014) Costo acquisizione utenti in piattaforma Utenti iscritti alla newsletter Numero fan pagina Facebook Numero utenti registrati in piattaforma Numero store online Numero modelli già online Cassa (a utente)

11 Cash Burned Cash Burn Rate max Cash Burn Rate average Budget 2014 Il budget per gli ultimi due mesi del 2014 prevede le grosse uscite dovute al pagamento di notaio, commercialista e avvocato per la consulenza sull aumento di capitale e la crescita della cassa dovuta all aumento di capitale. Saranno inoltre incrementate le attività di marketing e proseguite quelle di sviluppo, in particolare per la realizzazione delle app mobile. Le principali iniziative riguardano: Piattaforma Integrazione e-commerce back end alla piattaforma Aggiornamento SEO Sviluppo appi OS (ultimazione del progetto) Marketing e comunicazione Campagne Facebook e Google Adwords con obiettivo la registrazione di utenti Campagna mail marketing Obiettivo: utenti in piattaforma al 31 dicembre 2014 Obiettivo 2: fan su Facebook al 31 dicembre 2014 Fashion e designer Incremento costante del numero di designer, brand e oggetti in archivio Obiettivo: 50 designer in piattaforma registrati SRL e aumento di capitale Passaggio da Srls a Srl Aumento di capitale Ingresso soci investitori Obiettivo finanziamento: I principali indicatori dei prossimi due mesi di attività (novembre-dicembre 2014): Liquidità proveniente da aumento di capitale Cash outflow nov-dic (worst case) Consulenze Fiscale, Legale, Notarile Spese di marketing e comunicazione Altre spese operative Investimenti piattaforma IT Costi IT di periodo Utenti registrati in piattaforma (obiettivo) Designer in piattaforma Modelli in piattaforma Previsione anno 2015 Il 2015 è l anno del grande investimento, in marketing e comunicazione per fare brand awareness, poi utenti e infine clienti; inoltre è l anno in cui Wardroba deve essere pienamente multi piattaforma girando su web e sui sistemi mobile, attraverso il rilascio dell app ios e dell app Android. La previsione è fatta in modo analitico, partendo dagli obiettivi di business, in termini di numero di utenti, conseguenti visite al sito mensili e tasso di conversione per le vendite. Applicando valori di

12 mercato e proiettando alcuni valori storici già registrati si ottiene una stima piuttosto chiara dell andamento del business. Il punto di partenza è l obiettivo utenti, per raggiungere il quale si mettono in campo iniziative marketing e comunicazione coerenti con tale obiettivo in termini di reach (audience) e di tasso di conversione. Utenti, designer e vendite: fatturato, costo di acquisizione e spese di marketing L obiettivo è lo sviluppo di una base utenti pari a registrati alla piattaforma. Per raggiungere questo obiettivo si sono stimate iniziative marketing con un costo totale pari a , con un costo di acquisizione medio pari 2.83 per utente registrato. Le iniziative di marketing sono soprattutto digitali in questo caso, e in particolare: Facebook Like Facebook Conversione Google Adwords Mail marketing Campagna media (articoli su stampa di settore) Eventi e fiere Canale scuole e consorzi Ciascuno di questi canali ha una diversa reach in termini di audience, di ritorno dell investimento e di costo di acquisizione. Per realizzare l obiettivo di 26 mila utenti iscritti al 31 dicembre 2015, attuando le suddette iniziative di marketing, opportunamente bilanciate, a seconda dei diversi obiettivi e target. Come risultato si ottengono i seguenti risultati di sintesi al 31 dicembre 2015, ipotizzando: un ticket medio pari a 120 un numero di visite mensili a utente registrato pari a 1,32 un tasso di conversione visite vs. acquisto dell 1% l acquisizione di 15 nuovi designer ogni mese 20 modelli a designer (in media) Utenti registrati in piattaforma Fan pagina Facebook Designer in piattaforma Modelli in piattaforma Numero transazioni Fatturato Costi di commissione e transazione Wardroba distribuisce materiale acquistato dai designer. In realtà, nella prima fase si tratta di un conto vendita, che non rende possibili margini elevati. Ogni transazione ha un costo proporzionale al prezzo al pubblico da corrispondere a Braintree che assicura la sicurezza della transazione. Ne consegue che i costi principali sono: Acquisto dell oggetto 85% del prezzo di vendita Costi di transazione e altri oneri circa 4% Ne consegue on costo del venduto pari all 89% del prezzo di vendite e dunque un Gross Margin pari all 11%. Negli anni seguenti uno dei principali obiettivi sarà proprio quello di aumentare il Gross Margin, alzando la commissione di spettanza di Wardroba sulle vendite (possibile se si acquisisce una posizione di rilievo nel mercato dei brand emergenti).

13 Altri costi operativi Gli altri costi operativi sono i costi di marketing, già visti in precedenza (pari a circa 70 mila euro), i costi IT di mantenimento della piattaforma (poche migliaia di euro), i costi generali amministrativi pari a circa 20 mila euro. Da notare che sono valori molto bassi rispetto al fatturato, ma non rispetto al Gross Margin. Inoltre, i costi di sviluppo della piattaforma sono per la grande parte capitalizzati e incorporati nel valore della piattaforma. Voce di costo Valore assoluto % sulle vendite Costi di Marketing % Costi IT % Costi Generali e Amministrativi % Negli anni successivi, parametri da monitorare con più attenzione sono: il costo di acquisizione il churn rate il customer lifetime value Misura del ritorno dell investimento di marketing per l acquisizione e la retention del cliente. Costo del personale Le competenze e l entusiasmo del personale possono sono decisivi per Wardroba, pertanto si prevede di avere un costo aziendale per Full Time Equivalent (FTE) pari a e un numero di FTE pari a 4 fino a settembre 2015 e 7 da ottobre a dicembre Numero FTE Costo Medio Aziendale FTE Costo Personale 4 (gennaio-agosto); 7 (ottobre-dicembre) Il personale impiegato nel 2015 copre le principali aree funzionali, e dunque l obiettivo è garantire almeno un FTE in ogni area funzionale: Sviluppo IT (sito web e app) Comunicazione e Marketing (gestione profili social) Moda (scouting e gestione designer) E-commerce (customer support) A questi si affiancano i tre soci fondatori che nella prima parte dell anno coprono tutte le aree funzionali. Investimenti IT e ammortamento Gli investimenti IT del 2014 sul sito web erano pari ai costi di produzione. Analogamente, i costi di produzione sostenuti nel 2015 sono capitalizzati, mantenendo un tasso di ammortamento del 20%. Tasso ammortamento Investimento IT 2014 (costi sviluppo capitalizzati) Investimento IT 2015 (costi sviluppo capitalizzati) 20% Cash Burn Rate e Fabbisogno Finanziario Il cash burn rate, in presenza dei ricavi stimati, ha un andamento di questo tipo.

14 Se ne deduce che il picco negativo da finanziare si registra in ottobre, quando il personale passa da 4 FTE a 7 FTE, migliorando e diventando positivo negli ultimi due mesi dell anno. Il Cash Burn Rate cumulato raggiunge il suo picco sempre a ottobre raggiungendo Questo andamento è stato ipotizzato in caso di investimento uniforme durante l anno (sostanzialmente a copertura dei costi di produzione, in caso che questi abbiano un andamento regolare come quelli sostenuti nel 2014). Tuttavia, occorre anche rifinanziare la società per appianare le perdite dovute alla gestione. Per questo si ipotizza un fabbisogno finanziario nel 2015 pari a , a copertura anche delle perdite cumulate in caso non si realizzi alcuna vendita. Cash Burn Rate (picco mensile) Cash Burn Rate Cumulato Fabbisogno finanziario Conto Economico, Stato Patrimoniale, Rendiconto Finanziario dell esercizio 2015 Considerando, oltre ai costi di marketing, sviluppo IT, costi generali, personale, al numero di transazioni e al loro valore medio, i seguenti dati di ingresso nel 2015: Investimenti Sito Web Ammortamento Tasso Ammortamento Aumenti di capitale Imposte(IRES e IRAP) Giorni di incasso e pagamento Giorni incasso Giorni medi di pagamento % Aliquote 27,5% e 3,96% 0 22

15 Si ottengono i seguenti prospetti di conto economico, stato patrimoniale e rendiconto finanziario. Conto Economico 2015 Ricavi % COGS % Gross Margin % Servizi generali % Costo del Personale % EBITDA Ammortamenti ,4% EBIT Interessi 0 Tasse 0 Net Profit Stato Patrimoniale 2015 Percentuale su vendite Attività Capitale Circolante Netto Immobilizzazioni (sito web) Capitale Investito Netto PASSIVITA Posizione Finanziaria Netta Capitale Sociale e Riserve di capitale Risultati di Esercizio Patrimonio Netto Patrimonio Netto e PFN Rendiconto Finanziario 2015 EBIT Free Cash Flow to Firm Variazione gestione patrimonio netto Variazione Posizione Finanziaria a bt Previsione anni Il budget del 2015, pur con diverse assumption da verificare, è stato fatto in maniera analitica. Negli anni successivi si dà invece una visione basata sui risultati della gestione dell anno Utenti Gli utenti crescono in maniera proporzionale all'investimento di marketing, in cui si considera una riduzione del costo di acquisizione nel corso degli anni. Utenti registrati

16 Costo di acquisizione e di retention Il costo di acqusizione e di retention si riduce negli anni seguenti, grazie all effeto network. Costo acquisizione 2,83 1,43 1,28 1,15 1,04 Costi di transazione e commissione Anche i costi di commissione diminuiscono negli anni, per effetto dell accresciuto potere contrattuale nei confronti dei designer, che permette di far crescere la spettanza di Wardroba. I costi di transizione sono invece proporzionali al valore delle transazioni con percentuale fissa. Costi Commissione & transazione (% su vendite) 89% 80% 75% 70% 70% Vendite Le vendite sono generate in percentuale sulle visite al sito. I parametri che regolano questo passaggio (1,31 visite al mese per utente registrato e 1% di visite tradotte in acquisti) sono valori di mercato e sono considerati costanti. Vendite ,521,720 4,098,960 8,397,000 15,541,920 Designer Anche il rate di acquisizione dei designer cresce negli anni, grazie all'effetto piattaforma con il seguente passo: Designer acquisiti Designer registrati Costi di marketing, generali, infrastruttura IT Costi marketing Costi infrastrtuttura IT Costi generali Costi del personale Il costo aziendale a FTE è mantenuto invariato nei 5 anni. Nel 2015 si chiude con 7 dipendenti, che diventano 8 nel 2016, 10 nel 2017 e nel 2018 e 12 nel Nel seguente prospetto i costi totali, dato il costo a FTE pari a circa

17 Numero FTE 4 (9 mesi) (3 mesi) Costo Personale Investimenti IT sito web Gli investimenti IT, con un tasso di ammortamento del 20%, proseguono negli anni , attraverso la capitalizzazione dei costi IT dedicati allo sviluppo delle funzionalità della piattaforma. Investimenti IT Aumenti di capitale Nel 2016 è richiesto un nuovo finanziamento di , per ripianare le perdite di gestione e finanziare il circolante. Conto Economico, Stato Patrimoniale, Rendiconto Finanziario I documenti di sintesi sono una conseguenza delle scelte illustrate precedentemente. Negli anni si ipotizza un miglioramento degli indicatori della gestione industriale e operativa. In parte, grazie all La quota di ammortamento annua rimane al 20%. I giorni di incasso rimangono (per via del modello di business) pari a 0. I giorni di pagamento salgono a 30. Seguono i documenti di sintesi. Conto Economico Vendite ,521,720 4,098,960 8,397,000 15,541,920 COGS Gross Margin Servizi Costo Personale EBITDA EBIT Utile Netto

18 Stato Patrimoniale Attività Capitale Circolante Netto Immobilizzazioni (sito web) Capitale Investito Netto PASSIVITA Posizione Netta Finanziaria Capitale Sociale e Riserve di capitale Risultati di Esercizio Patrimonio Netto Patrimonio Netto e PFN Rendiconto Finanziario EBIT Free Cash Flow to Firm Variazione gestione patrimonio netto Variazione Posizione Finanziaria a bt Valutazione dell'impresa ed exit Durante il primo seed, Wardroba ha contrattato con i suoi investitori una valutazione di 1 milione post money. Come mostrato dai flussi di cassa, il valore dell'impresa cresce nel tempo e dunque può essere interessante sia per un investitore finanziario che per un investitore industriale, dato che Wardroba sta raccogliendo una grande quantità di informazioni rispetto ai gusti e alle preferenze di segmenti di clienti fortemente orientati all'acquisto. Conclusioni Il business model è profittevole Il business plan qui descritto mostra, con le necessarie approssimazioni che il business model di Wardroba (offrire a brand e designer emergenti un canale di e-commerce e comunicazione digitale senza costi fissi per offrire a un target di unique seekers prodotti nuovi e di produzione indipendente) è profittevole nel medio periodo.

19 Il mercato è favorevole Il mercato è favorevole perchè mostra continui tassi di crescita. Anche nei prossimi anni questa crescita dovrebbe attestarsi su livelli piuttosto alti, garantendo un cash flow positivo. Il Fabbisogno Finanziario relativamente modesto Un investimento relativamente modesto, due round da 250 mila nel 2015 e nel 2016, è sufficiente a sostenere l'attività e a portare il business al break-even e in attivo. Il ritorno dell'investimento è molto alto In questa prima simulazione il ROE è molto alto, che arriva a superare il 50%. Abbondanza di liquidità Wardroba incassa al tempo 0 e paga a 30 giorni, di conseguenza ha poca necessità di finanziare il circolate, anzi, questo risulta negativo, segnalando una grande disponibilità di liquidità. Il prodotto e il business in continua evoluzione Il prodotto è nato in un modo e si è già modificato nel corso del suo primo sviluppo, per rispondere alle prime verifiche fatte sul mercato. Questa iniziale esperienza permetterà al team di valutare con anticipo anche futuri cambiamenti da apportare sia al prodotto che al business model. Un team coeso e motivato Il team di Wardroba ha sviluppato fino a qui la piattaforma e il suo business nonostante la penuria di risorse finanziarie e di tempo. Da un anno l'impegno di tutti è volto a portare il prodotto con successo sul mercato. Partnership industriali e finanziarie: la nostra richiesta Wardroba è consapevole che ci sono competenze fondamentali per il successo dell'attività che potrebbero essere facilmente fornite da investitori istituzionali o da partner industriali, che finanzierebbero un business avviato e un team affiatato, fornendo competenze manageriali, risorse finanziarie, canali di comunicazione e commerciali. wardroba.com

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Marketing Automation: un aiuto concreto alle aziende per vendere di più

Marketing Automation: un aiuto concreto alle aziende per vendere di più Marketing Automation: un aiuto concreto alle aziende per vendere di più Innovazione Strategica e Organizzativa d Impresa Agenda Obiettivi di Marketing e Vendite Piano di Marketing Automation Strumenti

Dettagli

Bet Analytics The Social Betting Strategy

Bet Analytics The Social Betting Strategy Bet Analytics The Social Betting Strategy Antonino Marco Giardina Aprile 2012 My Business Idea Founder Nome: Antonino Marco Giardina Studi: Laurea Magistrale in Statistica, Economia e impresa - Università

Dettagli

CHL S.P.A. Sede in Firenze, Via di Novoli n. 7. Capitale Sociale sottoscritto e versato Euro 1.153.639, 20

CHL S.P.A. Sede in Firenze, Via di Novoli n. 7. Capitale Sociale sottoscritto e versato Euro 1.153.639, 20 CHL S.P.A. Sede in Firenze, Via di Novoli n. 7 Capitale Sociale sottoscritto e versato Euro 1.153.639, 20 Iscritta alla Sezione Ordinaria del Registro delle Imprese di Firenze al n. 68220/ Tribunale di

Dettagli

Ogni anno, milioni di persone soffrono di ansia da regali.

Ogni anno, milioni di persone soffrono di ansia da regali. Ogni anno, milioni di persone soffrono di ansia da regali. Giftshake offre loro un esperienza semplice e divertente per trovare il regalo perfetto per gli amici. Composizione del team Flavio Ubezio è laureato

Dettagli

Web Communication Strategies

Web Communication Strategies Web Communication Strategies The internet is becoming the town square for the global village of tomorrow. Bill Gates 1 ottobre 2013 Camera di Commercio di Torino Barbara Monacelli barbara.monacelli@polito.it

Dettagli

Comunicazione di Servizio

Comunicazione di Servizio Comunicazione di Servizio Onestamente acquistare i prodotti senza glutine, mese per mese, è diventato un impegno quasi noioso. Normalmente ho piacere a fare la spesa in negozio, viceversa da celiaco ho

Dettagli

ANDAMENTO DEL GRUPPO POLIGRAFICI PRINTING AL 30 SETTEMBRE

ANDAMENTO DEL GRUPPO POLIGRAFICI PRINTING AL 30 SETTEMBRE Comunicato Stampa In data 11 novembre 2015 si è riunito a Bologna il Consiglio di Amministrazione di Poligrafici Printing S.p.A. per l approvazione della relazione trimestrale al 30 settembre 2015: Ricavi

Dettagli

Fare business sul web: 5 regole fondamentali per le PMI

Fare business sul web: 5 regole fondamentali per le PMI Fare business sul web: 5 regole fondamentali per le PMI Impresa 2.0 Bologna, 8 giugno 2011 Chi sono Mi occupo di marketing online dal 2000 Digital Marketing Manager freelance da aprile 2011 Blogger dal

Dettagli

Dott. Giorgia Rosso Casanova g.rossoc@ec.unipi.it. Il Business Plan

Dott. Giorgia Rosso Casanova g.rossoc@ec.unipi.it. Il Business Plan Dott. Giorgia Rosso Casanova g.rossoc@ec.unipi.it Il Business Plan Che cos è il business plan Documento di pianificazione e comunicazione che analizza e descrive l idea imprenditoriale e ne consente una

Dettagli

Promuovere con successo un attività utilizzando Internet

Promuovere con successo un attività utilizzando Internet Promuovere con successo un attività utilizzando Internet Il piano operativo Quando si opera su Web non ci si deve lanciare in operazioni disorganizzate valutando solamente i costi. È fondamentale studiare

Dettagli

La valutazione dell Impresa e l analisi dei flussi 1

La valutazione dell Impresa e l analisi dei flussi 1 Newsletter Phedro dicembre 2007 La valutazione dell Impresa e l analisi dei flussi 1 Prof. Roberto Cappelletto 2 e Dott. Gabriele Toniolo 3 1) Dalla Logica Contabile all Analisi dei Flussi Come si è potuto

Dettagli

network per lo scambio di servizi e competenze www.trustandshare.com

network per lo scambio di servizi e competenze www.trustandshare.com network per lo scambio di servizi e competenze www.trustandshare.com IDEA DI BUSINESS NOME: TRUSTANDSHARE FONDATORI: Carla Ciatto, Elvira Ester Di Re DESCRIZIONE: network per lo scambio di servizi,

Dettagli

STRATEGIE DIGITALI PER IL BUSINESS. in collaborazione con

STRATEGIE DIGITALI PER IL BUSINESS. in collaborazione con STRATEGIE DIGITALI PER IL BUSINESS in collaborazione con FACEBOOK PER IL BUSINESS MODULO BASE A giugno 2014 Facebook festeggia 30 milioni di piccole imprese attive con una pagina aziendale sui propri canali.

Dettagli

Rendiconto. Il Board di Acquisti & Sostenibilità

Rendiconto. Il Board di Acquisti & Sostenibilità Rendiconto 2013 Rendiconto 2013 Care amiche e amici, Il 2013 è stato un altro anno di conferme e di crescita per Acquisti & Sostenibilità. Abbiamo superato le 50 adesioni da parte delle Imprese e, nonostante

Dettagli

01 ABOUT 02 MISSION 03 DIRECT EMAIL MARKETING 04 DISPLAY ADVERTISING 05 SOCIAL MEDIA MARKETING 06 WEB DESIGN 07 SEO 08 IT CONSULTING 09 CONCLUSIONI

01 ABOUT 02 MISSION 03 DIRECT EMAIL MARKETING 04 DISPLAY ADVERTISING 05 SOCIAL MEDIA MARKETING 06 WEB DESIGN 07 SEO 08 IT CONSULTING 09 CONCLUSIONI 01 ABOUT 02 MISSION 03 DIRECT EMAIL MARKETING 04 DISPLAY ADVERTISING 05 SOCIAL MEDIA MARKETING 06 WEB DESIGN 07 SEO 08 IT CONSULTING 09 CONCLUSIONI 10 CONTATTI 01 ABOUT Il Network di GruppoFacile GruppoFacile

Dettagli

Iniziativa Gruppo Poste Italiane Agenzia ICE Marketplace ItalyDock. Andrea Venturato Responsabile Prevendita Postecom Gruppo Poste Italiane

Iniziativa Gruppo Poste Italiane Agenzia ICE Marketplace ItalyDock. Andrea Venturato Responsabile Prevendita Postecom Gruppo Poste Italiane Iniziativa Gruppo Poste Italiane Agenzia ICE Marketplace ItalyDock Andrea Venturato Responsabile Prevendita Postecom Gruppo Poste Italiane Napoli, 24/09/2014 2 ICE e MPMI: associazioni coinvolte nel progetto

Dettagli

persone notizie sedi diventa partner certificazioni

persone notizie sedi diventa partner certificazioni persone notizie sedi diventa partner certificazioni Il più grande mercato del mondo Ready for the social business? L unione fa il Business! The time for mobile is now Il business prima di tutto Materialize

Dettagli

Dalle Relazioni, il Valore

Dalle Relazioni, il Valore Calcolo e ripartizione del Valore Aggiunto 80 Schemi e prospetti 82 Le strategie e il Valore 86 Il Valore delle relazioni 88 Indici di Sostenibilità 89 78 79 Calcolo e ripartizione del Valore Aggiunto

Dettagli

LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK. www.mycityweb.info

LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK. www.mycityweb.info LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK www.mycityweb.info IDEA INNOVATIVO SERVIZIO WEB/APP PER LA RICERCA DINEGOZI, RISTORANTI, PRODOTTI/SERVIZI ALL INTERNO DELL ECOSISTEMA CITTADINO. AVVICINARE LE PERSONE AI

Dettagli

Finalmente. la Vera Moda Italiana. in un Click

Finalmente. la Vera Moda Italiana. in un Click Finalmente la Vera Moda Italiana in un Click CHI È ITALY S GOT STYLE? THE ITALIAN E-BOUTIQUE / ITALY S GOT STYLE ITALY S GOT STYLE (IGS) è la prima E-Boutique di moda esclusivamente Made in Italy rivolta

Dettagli

TROVA NUOVI CLIENTI E MOLTIPLICA I TUOI PROFITTI CON

TROVA NUOVI CLIENTI E MOLTIPLICA I TUOI PROFITTI CON TROVA NUOVI CLIENTI E MOLTIPLICA I TUOI PROFITTI CON MARKETING ON LINE UN SUCCESSO GARANTITO! PERCHÉ GOOGLE ADWORDS? A pprofitta di tutti i vantaggi della nostra offerta: credito omaggio per i tuoi annunci,

Dettagli

Poste Italiane: Crescono i Ricavi Risultato operativo e Utile netto in calo

Poste Italiane: Crescono i Ricavi Risultato operativo e Utile netto in calo Poste Italiane: Crescono i Ricavi Risultato operativo e Utile netto in calo Il Gruppo conferma la leadership nella raccolta del risparmio e dei premi assicurativi. Nel settore postale incide l onere per

Dettagli

VENDERE STAMPA ONLINE PER VIRTÙ E NON PER NECESSITÀ! Caratteristiche e dinamiche della vendita online

VENDERE STAMPA ONLINE PER VIRTÙ E NON PER NECESSITÀ! Caratteristiche e dinamiche della vendita online VENDERE STAMPA ONLINE PER VIRTÙ E NON PER NECESSITÀ! Caratteristiche e dinamiche della vendita online Hotel Novotel Milano Nord Ca' Granda - 19 maggio 2014 Carloalberto Baroni 38 anni - Web Project Manager

Dettagli

Tutto il mondo nel tuo negozio. Diventa parte della comunità di shopping mondiale weeconomy! Ottieni maggior presenza sul mercato. wee benefit people

Tutto il mondo nel tuo negozio. Diventa parte della comunità di shopping mondiale weeconomy! Ottieni maggior presenza sul mercato. wee benefit people Tutto il mondo nel tuo negozio Diventa parte della comunità di shopping mondiale weeconomy! Ottieni maggior presenza sul mercato. wee benefit people 01 Commercianti al dettaglio, artigiani, prestatori

Dettagli

Turnaround. Turnaround e ritorno al valore: la provincia di Ferrara ed il caso Sedie Italiane Srl. di Massimo Lazzari (*)

Turnaround. Turnaround e ritorno al valore: la provincia di Ferrara ed il caso Sedie Italiane Srl. di Massimo Lazzari (*) Turnaround Tecniche Turnaround e ritorno al valore: la provincia di Ferrara ed il caso Sedie Italiane Srl di Massimo Lazzari (*) In questo sesto contributo verranno pubblicati i risultati di un osservatorio

Dettagli

COMUNICATO STAMPA RICAVI IN CRESCITA (+15%) NEL PRIMO SEMESTRE RISULTATO OPERATIVO ED EBITDA IN AUMENTO SOLIDA POSIZIONE FINANZIARIA

COMUNICATO STAMPA RICAVI IN CRESCITA (+15%) NEL PRIMO SEMESTRE RISULTATO OPERATIVO ED EBITDA IN AUMENTO SOLIDA POSIZIONE FINANZIARIA COMUNICATO STAMPA GRUPPO RATTI IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI RATTI S.P.A. HA APPROVATO LA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2012 RICAVI IN CRESCITA (+15%) NEL PRIMO SEMESTRE RISULTATO

Dettagli

Comunicato stampa Progetto di bilancio al 31 dicembre 2014

Comunicato stampa Progetto di bilancio al 31 dicembre 2014 Comunicato stampa Progetto di bilancio al 31 dicembre 2014 Approvati dal Consiglio i risultati 2014: il bilancio consolidato 2014 conferma sostanzialmente i risultati già riportati nel resoconto intermedio

Dettagli

INCUBATORE FIRENZE DALL IDEA ALL IMPRESA 5 ANNI DI ESPERIENZA

INCUBATORE FIRENZE DALL IDEA ALL IMPRESA 5 ANNI DI ESPERIENZA INCUBATORE FIRENZE DALL IDEA ALL IMPRESA 5 ANNI DI ESPERIENZA L esperienza di Incubatore Firenze, che dal 2004 ha aiutato la nascita e lo sviluppo di start-up di successo in settori tecnologicamente avanzati,

Dettagli

Case history Miss Broadway

Case history Miss Broadway E giunto il momento per i brand di non preoccuparsi più dei social media, ma solo di goderne i benefici. Case history Miss Broadway Paglieri Sell System Miss Broadway http://www.missbroadway.it/ http://www.facebook.com/miss.broadway.makeup

Dettagli

MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 1

MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 1 MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 1 MONCLER: RICAVI IN CRESCITA DEL 18% A TASSI DI CAMBIO COSTANTI Ricavi Consolidati: Euro

Dettagli

Vendilo S.p.A. Internet, trend in crescita

Vendilo S.p.A. Internet, trend in crescita Vendilo S.p.A La società Vendilo, fondata nel 2006, nasce con l obiettivo di implementare ed offrire soluzioni che aiutino i Privati e le Aziende ad avvicinarsi al mondo di internet e alle vendite online.

Dettagli

Stefanel Progetto website, ecommerce & social. Stefanel Progetto Website, ecommerce & social. Kettydo Digital, Meaningful

Stefanel Progetto website, ecommerce & social. Stefanel Progetto Website, ecommerce & social. Kettydo Digital, Meaningful Stefanel Progetto website, ecommerce & social Documento di presentazione del progetto Milano, 6 febbraio 2012 Articolazione dei contenuti 1. Cenni sull azienda 2. Cenni sull agenzia 3. Strategia: Seduction

Dettagli

Nozioni di base sulla stesura di un piano economico-finanziario. Daniela Cervi Matteo Pellegrini 10 Febbraio 2014

Nozioni di base sulla stesura di un piano economico-finanziario. Daniela Cervi Matteo Pellegrini 10 Febbraio 2014 Nozioni di base sulla stesura di un piano economico-finanziario Daniela Cervi Matteo Pellegrini 10 Febbraio 2014 Il Piano Economico Finanziario Il piano economico-finanziario costituisce la porzione più

Dettagli

THE ART OF BUSINESS PLANNING

THE ART OF BUSINESS PLANNING THE ART OF BUSINESS PLANNING La presentazione dei dati: realizzazione e presentazione di un Business Plan Francesca Perrone - Head of Territorial & Sectorial Development Plans Giusy Stanziola - Territorial

Dettagli

SocialMediaDivision. grippiassociati WEB AGENCY SINCE 1996. Social Marketing & Divulgazione Virale. www.socialmediadiv.com

SocialMediaDivision. grippiassociati WEB AGENCY SINCE 1996. Social Marketing & Divulgazione Virale. www.socialmediadiv.com SocialMediaDivision www.socialmediadiv.com grippiassociati WEB AGENCY SINCE 1996 Social Marketing & Divulgazione Virale Essere raggiungibile tramite i motori di ricerca è sicuramente utile, ma è un'operazione

Dettagli

I nuovi sportelli bancari sono su Facebook e Twitter: servizi anche nel weekend per 710.000 fan e follower

I nuovi sportelli bancari sono su Facebook e Twitter: servizi anche nel weekend per 710.000 fan e follower I nuovi sportelli bancari sono su Facebook e Twitter: servizi anche nel weekend per 710.000 fan e follower Dati provenienti da account Facebook e Twitter di 18 banche: su Twitter le banche rispondono agli

Dettagli

Comunicato stampa Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015

Comunicato stampa Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015 Comunicato stampa Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015 Nel primo semestre 2015 il Gruppo Cairo Communication ha continuato a conseguire risultati positivi nei suoi settori tradizionali (editoria

Dettagli

CATALOGO SERVIZI REALI EXPORT

CATALOGO SERVIZI REALI EXPORT Allegato 5 CATALOGO SERVIZI REALI EXPORT Legge Regionale 24 febbraio 2006, n. 1 art. 6 comma 4 lett. d) 1 Indice Introduzione...3....3 Piano di marketing strategico per l estero... 4 Organizzazione funzione

Dettagli

Dalla business idea alla sua realizzazione: il ruolo del business plan

Dalla business idea alla sua realizzazione: il ruolo del business plan TRIESTE 25 gennaio - 15 febbraio 2014 Dalla business idea alla sua realizzazione: il ruolo del business plan GIORGIO VALENTINUZ DEAMS «Bruno de Finetti» Università di Trieste www.deams.units.it Il business

Dettagli

Prevedere eventuali allegati (CV, piani operativi, documenti sulla protezione della P.I., ecc.).

Prevedere eventuali allegati (CV, piani operativi, documenti sulla protezione della P.I., ecc.). Premessa e guida per la compilazione Il Business Plan deve essere riferito al primo triennio di attività, deve essere sintetico (lunghezza massima 20 pagine), chiaro, esaustivo ma, soprattutto, deve convincere

Dettagli

Sviluppo Strategico dell'internet Marketing. d.ssa Barbara Bonaventura barbara.bonaventura@mentis.it

Sviluppo Strategico dell'internet Marketing. d.ssa Barbara Bonaventura barbara.bonaventura@mentis.it Sviluppo Strategico dell'internet Marketing Obiettivo del marketing è il conseguimento di un vantaggio competitivo attraverso il perseguimento della soddisfazione del cliente. FASE OPERATIVA - Prodotto/Contenuto

Dettagli

L AGENZIA, CHI SIAMO, LE NOSTRE QUALITÀ IL NOSTRO LAVORO I NOSTRI SERVIZI CI HANNO SCELTO CONTATTI

L AGENZIA, CHI SIAMO, LE NOSTRE QUALITÀ IL NOSTRO LAVORO I NOSTRI SERVIZI CI HANNO SCELTO CONTATTI L AGENZIA, CHI SIAMO, LE NOSTRE QUALITÀ Ma&Mi è un agenzia di comunicazione a servizio completo, dove differenti professionalità si mettono al servizio del cliente per creare valore e per supportare lo

Dettagli

1. Orientamento al prodotto 2. Orientamento alle vendite 3. Orientamento al mercato 4. Orientamento al marketing

1. Orientamento al prodotto 2. Orientamento alle vendite 3. Orientamento al mercato 4. Orientamento al marketing L ATTIVITA COMMERCIALE DELL AZIENDA: MARKETING Attività e processi mediante i quali l azienda è presente sul mercato reale su cui colloca i propri prodotti. Solitamente il marketing segue un preciso percorso,

Dettagli

ING DIRECT lancia Prendi Parte al Cambiamento : un iniziativa per stimolare il singolo e migliorare la collettività

ING DIRECT lancia Prendi Parte al Cambiamento : un iniziativa per stimolare il singolo e migliorare la collettività ING DIRECT lancia Prendi Parte al Cambiamento : un iniziativa per stimolare il singolo e migliorare la collettività Un progetto per premiare con 100.000 euro la start-up italiana più innovativa, un percorso

Dettagli

Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico.

Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico. Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico. Per raggiungere i vostri obiettivi affidatevi a dei professionisti. UFFICI STAMPA PR WEB UFFICI STAMPA

Dettagli

Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese toscane: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati

Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese toscane: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese toscane: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati Presentati i risultati dello studio di UniCredit, dedicato

Dettagli

la rivoluzione dei preventivi business plan Copywright Fazland

la rivoluzione dei preventivi business plan Copywright Fazland la rivoluzione dei preventivi business plan 1 1 500 000 richieste al mese su Google per Meccanico Palestre Traslochi Imbianchino Giardiniere Idraulico Elettricista Fotografo Pulizie Noleggio Bus 2 come

Dettagli

LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK. www.mycityweb.info

LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK. www.mycityweb.info LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK www.mycityweb.info Giulia si trova a Milano per un appuntamento di lavoro, le servono un paio di scarpe rosse e non sa in quale negozio trovarle. Allora decide di affidarsi

Dettagli

Il vostro e commerce la risposta vincente per battere la crisi. Relatore: Davide Giansoldati

Il vostro e commerce la risposta vincente per battere la crisi. Relatore: Davide Giansoldati Il vostro e commerce la risposta vincente per battere la crisi Relatore: Davide Giansoldati Biblos: i punti di forza Subito online Puoi iniziare a vendere in pochi minuti: la nostra soluzione e commerce

Dettagli

valori in milioni di Euro esercizio 2005 esercizio 2004 var. %

valori in milioni di Euro esercizio 2005 esercizio 2004 var. % Milano, 30 marzo 2006 TOD S S.p.A.: eccellenti risultati nell esercizio 2005 (Ricavi: +19,5%, EBITDA: +27%, EBIT: +34%, utile netto: +39%). Dividendo 2005: 1 Euro per azione, più che raddoppiato rispetto

Dettagli

Investor Pitch ItaliaWorldWide.it, E.Palmeri

Investor Pitch ItaliaWorldWide.it, E.Palmeri Founder - Ercole Palmeri (http://it.linkedin.com/in/ercolepalmeri ) MarketPlace online per la distribuzione dell eccellenza italiana nel mondo, e diffusione di una visione positiva del vivere italiano.

Dettagli

Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese pugliesi: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati

Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese pugliesi: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese pugliesi: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati Presentati oggi i risultati dello studio di UniCredit, dedicato

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del primo trimestre 2013

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del primo trimestre 2013 Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del primo trimestre 2013 Cagliari, 14 maggio 2013 Il Consiglio di Amministrazione di ha approvato i risultati al 31 marzo 2013. Ricavi consolidati

Dettagli

Forum APB Milano, 4 Aprile 2006

Forum APB Milano, 4 Aprile 2006 Contenuti, logiche ed effetti di Basilea 2 sulle PMI Le informazioni qualitative rilevanti ai fini del rating qualitativo: il controllo di gestione aziendale come elemento importante dei dati qualitativi

Dettagli

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi nove mesi del 2013

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi nove mesi del 2013 Milano, 13 novembre 2013 TOD S S.p.A. Solida crescita dei ricavi all estero (Greater China: +28%, Americhe: +14%). Confermata l ottima redditività del Gruppo (margine Ebitda: 26,5%). Aumentate le disponibilità

Dettagli

XVI Congresso AIV, 10-11 Aprile2014, Napoli. Relazione allegata al bilancio consuntivo 2013 e note sul bilancio preventivo 2014

XVI Congresso AIV, 10-11 Aprile2014, Napoli. Relazione allegata al bilancio consuntivo 2013 e note sul bilancio preventivo 2014 XVI Congresso AIV, 10-11 Aprile2014, Napoli Relazione allegata al bilancio consuntivo 2013 e note sul bilancio preventivo 2014 Nel bilancio di previsione 2013, il precedente direttivo aveva previsto un

Dettagli

il Web Marketing!" #r$%&'()"!)*à ()v'+*" +'#'%%)*à

il Web Marketing! #r$%&'()!)*à ()v'+* +'#'%%)*à Cristian Iobbi Simone Antonelli 1. Cos è? è il segmento delle attività di marketing dell azienda che sfrutta il canale online per studiare il mercato e sviluppare i rapporti commerciali tramite il Web.

Dettagli

MARKETING AUTOMATION Potenzialità, numeri e vantaggi

MARKETING AUTOMATION Potenzialità, numeri e vantaggi 01 MARKETING AUTOMATION Potenzialità, numeri e vantaggi Contenuti 1.0 1.1 1.2 Marketing Automation, un introduzione Cosa e quanto cambia in azienda Le prestazioni Le aziende che utilizzano la marketing

Dettagli

il primo progetto nazionale dedicato a Formazione Lavoro Volontariato nel settore Beni Culturali

il primo progetto nazionale dedicato a Formazione Lavoro Volontariato nel settore Beni Culturali Versione 1.2 - dicembre 2014 il primo progetto nazionale dedicato a Formazione Lavoro Volontariato nel settore Beni Culturali ArcheoJobs è un portale web che opera su scala nazionale, raccoglie contenuti

Dettagli

Concorso Racconta il tuo Business Factor startup pitch:

Concorso Racconta il tuo Business Factor startup pitch: Concorso Racconta il tuo Business Factor startup pitch:.com 2011 by Goingo s.n.c. di Simone Lelli e Riccardo Santarelli Tourboox.com è un progetto ideato e sviluppato da Simone Lelli e Riccardo Santarelli

Dettagli

Oggi le sfide da affrontare

Oggi le sfide da affrontare Come costruire passo dopo passo un sistema efficace di CRM per fidelizzare e contattare periodicamente i tuoi clienti Terzo Workshop FBA Roma 17 marzo 2013 Bari 7 aprile 2013 A cura di Alessandra Salimbene

Dettagli

INTERNET CONSULTING COMPANY WEB APPLICATION E MARKETING TRIDIMENSIONALE

INTERNET CONSULTING COMPANY WEB APPLICATION E MARKETING TRIDIMENSIONALE web applications e marketing tridimensionale COMPANY PROFILE INTERNET CONSULTING COMPANY WEB APPLICATION E MARKETING TRIDIMENSIONALE Il successo non è un obiettivo programmabile bensì la conseguenza delle

Dettagli

bee2b Il marketplace dei regali aziendali

bee2b Il marketplace dei regali aziendali bee2b Il marketplace dei regali aziendali È iniziata la corsa al regalo aziendale: migliaia di imprenditori, segretarie e assistenti sono già alla ricerca delle migliori soluzioni. In questo momento, per

Dettagli

L unione di più competenze per essere concreti: Il nostro slogan è Esperti di Processi, Non informatici. Il nostro approccio alle aziende:

L unione di più competenze per essere concreti: Il nostro slogan è Esperti di Processi, Non informatici. Il nostro approccio alle aziende: Servizi e Soluzioni Software per le PMI Soluzioni IT Aiutiamo a concretizzare le Vostre idee di Business. Nella mia esperienza oramai ventennale ho compreso come i processi delle imprese spesso non siano

Dettagli

DOS MEDIA VISION, SOLUZIONI & CLIENTI. Dos Media 2013

DOS MEDIA VISION, SOLUZIONI & CLIENTI. Dos Media 2013 DOS MEDIA VISION, SOLUZIONI & CLIENTI 2013 dos-media.net #1 DOS MEDIA PROFILO & VISION 2013 dos-media.net è un progetto ispirato ad una filosofia Open che fornisce prodotti e servizi di comunicazione digitale

Dettagli

MONITORING PMI capacità di innovazione e dinamiche di sviluppo, bisogni e aspettative delle PMI del Distretto

MONITORING PMI capacità di innovazione e dinamiche di sviluppo, bisogni e aspettative delle PMI del Distretto MONITORING PMI capacità di innovazione e dinamiche di sviluppo, bisogni e aspettative delle PMI del Distretto Marco Cantamessa Emilio Paolucci Politecnico di Torino e Istituto Superiore Mario Boella Torino,

Dettagli

I social network. Intanto sfatiamo subito un po di miti: La sola pubblicità sui social non porta a grandi risultati. Non esiste il miracolo

I social network. Intanto sfatiamo subito un po di miti: La sola pubblicità sui social non porta a grandi risultati. Non esiste il miracolo I social network Intanto sfatiamo subito un po di miti: La sola pubblicità sui social non porta a grandi risultati Non esiste il miracolo Si deve lavorare e lavorare duro per ottenere risultati Le informazioni

Dettagli

Vita Società Editoriale S.p.A. Il Consiglio di Amministrazione approva il Bilancio semestrale consolidato al 30 giugno 2011

Vita Società Editoriale S.p.A. Il Consiglio di Amministrazione approva il Bilancio semestrale consolidato al 30 giugno 2011 Vita Società Editoriale S.p.A. COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva il Bilancio semestrale consolidato al 30 giugno 2011 Fatturato consolidato a 2,2 mln euro nel I semestre 2011, +34%

Dettagli

INDEX COME AIUTIAMO I NOSTRI CLIENTI PRODOTTI CAPABILITIES CON CHI LAVORIAMO IL NOSTRO PROCESSO COME LAVORIAMO TEAM CRESCITA CONTATTI

INDEX COME AIUTIAMO I NOSTRI CLIENTI PRODOTTI CAPABILITIES CON CHI LAVORIAMO IL NOSTRO PROCESSO COME LAVORIAMO TEAM CRESCITA CONTATTI C O M P A N Y P R O F I L E 2 0 1 5 INDEX COME AIUTIAMO I NOSTRI CLIENTI 1 PRODOTTI 2 CAPABILITIES 3 CON CHI LAVORIAMO 5 IL NOSTRO PROCESSO 6 COME LAVORIAMO 8 TEAM 9 CRESCITA 10 CONTATTI 11 OME AIUTIAMO

Dettagli

DIGITAL MOBILE MARKETING. la comunicazione è cambiata, cambia anche tu.

DIGITAL MOBILE MARKETING. la comunicazione è cambiata, cambia anche tu. DIGITAL MOBILE MARKETING la comunicazione è cambiata, cambia anche tu. In uno scenario dominato da profondi cambiamenti, crediamo nell integrazione di funzionalità, strumenti e canali di comunicazione.

Dettagli

Innovare l esperienza d acquisto con MySi. Milano, 21 aprile 2015

Innovare l esperienza d acquisto con MySi. Milano, 21 aprile 2015 Ora più che My. Innovare l esperienza d acquisto con MySi. Milano, 21 aprile 2015 1 Dalla gestione dei pagamenti ad una nuova esperienza d acquisto La visione di CartaSi ed alcune delle iniziative chiave

Dettagli

100 % PARTNER ANDI PARTNER PROGRAM È:

100 % PARTNER ANDI PARTNER PROGRAM È: 100 % PARTNER ANDI Essere PARTNER ANDI significa poter contare su un canale di comunicazione e di promozione diretto nei confronti di 24.000 soci. Farne parte è importante perché ti consente di: Aumentare

Dettagli

Allegato D Demo a supporto della produzione delle informazioni relative al progetto imprenditoriale

Allegato D Demo a supporto della produzione delle informazioni relative al progetto imprenditoriale Allegato D Demo a supporto della produzione delle informazioni relative al progetto imprenditoriale Documento di supporto alla presentazione dell idea imprenditoriale Milano, 18/12/2009 2 Indice 1 Premessa...

Dettagli

L evoluzione dell e-commerce per la Moda. web: www.cesaweb.it. www.evofashion.it

L evoluzione dell e-commerce per la Moda. web: www.cesaweb.it. www.evofashion.it 1 L evoluzione dell e-commerce per la Moda web: www.cesaweb.it www.evofashion.it Che cos è l E-Commerce? 2 L e-commerce è prima di ogni cosa : COMMERCIO Conoscenza del mercato: fornitori, prodotti e clienti

Dettagli

Servizi per il turismo e la cultura

Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Il meglio dell Italia cresce ogni giorno insieme a noi. Marketing del territorio Siamo un network di professionisti che integrano

Dettagli

Poligrafici Printing RELAZIONE TRIMESTRALE AL 31 MARZO 2010

Poligrafici Printing RELAZIONE TRIMESTRALE AL 31 MARZO 2010 Poligrafici Printing RELAZIONE TRIMESTRALE AL 31 MARZO 2010 18 CARICHE SOCIALI Consiglio di Amministrazione: (per l esercizio 2010) Presidente Consiglieri Giovanni TOSO Nicola NATALI Sergio VITELLI * *

Dettagli

Logo LegaCoop Imola. EXPERIMENT A.S. 2011-2012 Come sviluppare un progetto d impresa

Logo LegaCoop Imola. EXPERIMENT A.S. 2011-2012 Come sviluppare un progetto d impresa Logo LegaCoop Imola 1 EXPERIMENT A.S. 2011-2012 Come sviluppare un progetto d impresa Rivolto alle allieve e agli allievi del 4 anno di Istituti Secondari Superiori Presentato da: Patrizia Andreani 2 DALL

Dettagli

IL BUSINESS PLANNING ALCUNE NOZIONI DI BASE

IL BUSINESS PLANNING ALCUNE NOZIONI DI BASE ALCUNE NOZIONI DI BASE Alcune nozioni di base Prima di affrontare l argomento principale del corso è bene che tutti abbiano familiarità con alcune nozioni necessarie per riuscire a seguire con profitto

Dettagli

Sistemi Informativi Aziendali I

Sistemi Informativi Aziendali I Modulo 5 Sistemi Informativi Aziendali I 1 Corso Sistemi Informativi Aziendali I - Modulo 5 Modulo 5 Il Sistema Informativo verso il mercato, i canali ed i Clienti: I nuovi modelli di Business di Internet;

Dettagli

Esperienza, cultura e innovazione per progetti ad alto contenuto tecnologico.

Esperienza, cultura e innovazione per progetti ad alto contenuto tecnologico. Esperienza, cultura e innovazione per progetti ad alto contenuto tecnologico. Chi siamo Galeola S.r.l. è una azienda di consulenza informatica che si occupa di progetti ad alto contenuto tecnologico, riunendo

Dettagli

Milano, 30 marzo 2004

Milano, 30 marzo 2004 Milano, 30 marzo 2004 Gruppo TOD S: crescita del fatturato (+8.1% a cambi costanti). Continua la politica di forte sviluppo degli investimenti. 24 nuovi punti vendita nel 2003. TOD S Il Consiglio di Amministrazione

Dettagli

Guida all elaborazione del Business Plan

Guida all elaborazione del Business Plan Guida all elaborazione del Business Plan GUIDA ALL ELABORAZIONE DEL BUSINESS PLAN Titolo progetto Dare un titolo al progetto che si intende sviluppare (di norma contraddistingue il prodotto/servizio che

Dettagli

COMUNICATO STAMPA RISULTATO OPERATIVO COMPRENSIVO DEI PROVENTI DA PARTECIPAZIONI: 47,3 MLN DI EURO (+22%)

COMUNICATO STAMPA RISULTATO OPERATIVO COMPRENSIVO DEI PROVENTI DA PARTECIPAZIONI: 47,3 MLN DI EURO (+22%) COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 31 MARZO 2007: RICAVI AGGREGATI PRO-QUOTA E RISULTATO OPERATIVO COMPRENSIVO DEI PROVENTI DA PARTECIPAZIONI IN FORTE CRESCITA RICAVI AGGREGATI PRO-QUOTA * :

Dettagli

info@ghineawebsolutions.it www.ghineawebsolutions.it T+39 0574 757134 F +39 0574 027820

info@ghineawebsolutions.it www.ghineawebsolutions.it T+39 0574 757134 F +39 0574 027820 info@ghineawebsolutions.it www.ghineawebsolutions.it T+39 0574 757134 F +39 0574 027820 Anche il sito più bello del mondo serve a poco se nessuno lo visita. Gli utenti danno una grande importanza alla

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Massimo Zanetti Beverage Group: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015.

COMUNICATO STAMPA. Massimo Zanetti Beverage Group: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015. COMUNICATO STAMPA Massimo Zanetti Beverage Group: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015. Fatturato consolidato a Euro 450,5 milioni, in crescita del 29,0% rispetto allo

Dettagli

BUSINESS PLAN, UNO STRUMENTO

BUSINESS PLAN, UNO STRUMENTO BUSINESS PLAN, UNO STRUMENTO IMPRESCINDIBILE PER FARE IMPRESA MATTEO PELLEGRINI AREA ECONOMICO FINANZIARIA LEGACOOP REGGIO EMILIA Giovedì 11 dicembre 2014 Il Business Plan è uno strumento operativo finalizzato

Dettagli

Workshop Web marketing a supporto dell'internazionalizzazione d'impresa. Reggio Emilia, 10 luglio 2014

Workshop Web marketing a supporto dell'internazionalizzazione d'impresa. Reggio Emilia, 10 luglio 2014 Workshop Web marketing a supporto dell'internazionalizzazione d'impresa Reggio Emilia, 10 luglio 2014 MAURIZIO MENNITI CLIENT MANAGER https://www.linkedin.com/in/mauriziomenniti AGENDA COMMERCIO ELETTRONICO

Dettagli

Strategie su misura per la tua azienda

Strategie su misura per la tua azienda Strategie su misura per la tua azienda www.topfiidelity.it www.topfidelity.it LA FIDELIZZAZIONE Uno degli obiettivi che ogni azienda dovrebbe porsi è quello di fidelizzare la clientela. Il processo di

Dettagli

Schema per la redazione di un business plan high tech

Schema per la redazione di un business plan high tech Schema per la redazione di un business plan high tech 1. Sintesi dell idea 2. Assessment dei fattori di rischio dell iniziativa 3. Strategia competitiva 3.1 Fonti del vantaggio competitivo 3.2 Posizionamento

Dettagli

SOLUZIONI WEB. per il BUSINESS. www.italiainfiera.it. www.italiainfiera.it

SOLUZIONI WEB. per il BUSINESS. www.italiainfiera.it. www.italiainfiera.it SOLUZIONI WEB per il BUSINESS Italiainfiera, società di consulenza per il marketing e la comunicazione on line, opera professionalmente dal 1999 fornendo competenze altamente qualificate alle aziende interessate

Dettagli

Programma Agency. ottenere nuovi #contatti. aumentare le vendite ed il #business on-line. pagare solo i #risultati ottenuti AIUTA I TUOI CLIENTI A:

Programma Agency. ottenere nuovi #contatti. aumentare le vendite ed il #business on-line. pagare solo i #risultati ottenuti AIUTA I TUOI CLIENTI A: Programma Agency AIUTA I TUOI CLIENTI A: ottenere nuovi #contatti aumentare le vendite ed il #business on-line pagare solo i #risultati ottenuti 24Adv per le Agenzie Il programma Agency di 24Adv è la suite

Dettagli

Caratteristiche Offerta

Caratteristiche Offerta Introduzione Caratteristiche Offerta No contratto Il servizio è a canone mensile, senza nessun obbligo di rinnovo (disdetta 30gg). E prevista l assistenza e piccole modifiche, 8 ore/5 giorni a settimana.

Dettagli

GLI STRUMENTI FINANZIARI A SUPPORTO DELLE IMPRESE Milano 09 marzo 2016. Copyright 2013-15 BorsadelCredito.it 1

GLI STRUMENTI FINANZIARI A SUPPORTO DELLE IMPRESE Milano 09 marzo 2016. Copyright 2013-15 BorsadelCredito.it 1 GLI STRUMENTI FINANZIARI A SUPPORTO DELLE IMPRESE Milano 09 marzo 2016 Copyright 2013-15 BorsadelCredito.it 1 Indice BorsadelCredito.it, il primo marketplace in Italia per il credito alle imprese 0. Sharing

Dettagli

Corso di formazione avanzato

Corso di formazione avanzato Corso di formazione avanzato Marketing non è la tua pubblicità. Non è nemmeno le tue promozioni. Non è il tuo sito web e neanche la tua pagina Facebook. È tutto. Tutto quello che fai è marketing. (Seth

Dettagli

Chi siamo. ActValue: 2

Chi siamo. ActValue: 2 Dietro il Carrello Chi siamo ActValue Consulting & Solutions è attiva nel mondo dell IT e della consulenza dal 2004. Specializzata in Servizi ecommerce, Sviluppo Software, Web Application, Management Consultancy,

Dettagli

Guadagnare con Internet con. guida pratica per scegliere il modello giusto per te. www.acquisireclienti.com

Guadagnare con Internet con. guida pratica per scegliere il modello giusto per te. www.acquisireclienti.com Guadagnare con Internet con i modelli di business online: guida pratica per scegliere il modello giusto per te. www.acquisireclienti.com Internet e business Molte persone guardano a Internet come strumento

Dettagli

R-evolution: il DNA di CartaSi nei pagamenti di nuova generazione. Roma, 13 novembre 2009 - Carte 2009

R-evolution: il DNA di CartaSi nei pagamenti di nuova generazione. Roma, 13 novembre 2009 - Carte 2009 R-evolution: il DNA di CartaSi nei pagamenti di nuova generazione Roma, 13 novembre 2009 - Carte 2009 1 In alcuni settori l innovazione è sotto gli occhi di tutti 85-90 90-95 96-00 01-08 Oggi Domani 2

Dettagli

Business Plan per tutti

Business Plan per tutti Business Help! Business Plan per tutti Scrivere il proprio Business Plan in maniera semplice e rapida Brogi & Pittalis srl Consulenza di direzione e organizzazione aziendale www.direzionebp.com Business

Dettagli

Camp for Company. Business Model Generation La tela

Camp for Company. Business Model Generation La tela Camp for Company Business Model Generation La tela marzo 2013 Mario Farias 1 Business Model Generation Come creare un Business Model 2 Business Model Generation 3 Business Model Generation 4 I segmenti

Dettagli