Media Monthly Report Febbraio 2011

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Media Monthly Report Febbraio 2011"

Transcript

1 Media Monthly Report Febbraio 2011

2 Media Monthly Report Nielsen Media, Italy Febbraio 2011 Indicatori macroeconomici Andamento dei consumi Investimenti pubblicitari Audience tv e Internet Curiosità dal marketing e dai media Clicca qui per ricevere ogni mese il Media Monthly Report Per maggiori informazioni Telefono:

3 Indicatori Macroeconomici: PIL e consumi PIL.: variazione % trimestrale Var. Pil cong Var. Pil tend 0,5 1,3 1,1-5,9-6,0-4,6-3,0 09-I 09-II 09-III 09-IV 10-I 10-II 10-III Consumi famiglie: var.% trimestrale Var. congiunturale -2-1,7-0,2 0,8 0,8 0,5-3, I 09 - II 09-III 09-IV 10-I 10-II 10-III Fonte: Istat Var. tendenziale I consumi secondo il Barometro Coop di Natale rimangono fermi: un fine anno all insegna della sobrietà con poche spese e molto ponderate. Anche a Natale si tende a risparmiare con regali dal costo contenuto e un occhio di riguardo alle promozioni. Negli alimentari aumenta la forbice tra nord e sud dove il 27% delle famiglie ha ridotto la spesa natalizia contro il 19% del centro nord. Anche i saldi di gennaio non aiutano a risollevare la situazione: previsioni di spesa attorno ai 5,5 miliardi di euro, il 12% in meno rispetto all anno scorso, secondo quanto previsto da Federconsumatori Fonte: Istat Nel terzo trimestre del 2010 il prodotto interno lordo (PIL), è aumentato dello 0,3 per cento rispetto al trimestre precedente e dell 1,1 per cento nei confronti del terzo trimestre del Clima di fiducia: indice mensile ISAE imprese manif. consumatori D09 G10 F M A M G L A S O N D Fonte:Isae Secondo Isae, aumenta la fiducia dei consumatori per il quarto mese consecutivo passando nel mese di dicembre da 108,5 a 109,1 e tornando in prossimità dei livelli di gennaio. Rimane un buon numero di pessimisti (15%), quasi il doppio degli ottimisti e uno spiccato divario tra nord e sud. Il 77% della popolazione è convinta che le proprie condizioni di vita non cambieranno e sono ancora molto dubbiosi per il futuro, soprattutto le famiglie di media e mediobassa condizione sociale Page 3

4 Indicatori Macroeconomici: inflazione e disoccupazione Inflazione: var.% mensile tendenziale 1,9 1,5 1,6 1,5 1,7 1,6 1,6 1,7 1,7 1,3 1,3 1,3 G10 F M A M G L A S O N D Fonte: Istat Nel mese di gennaio, secondo le stime preliminari, l inflazione registra un aumento dello 0,4% rispetto al mese di dicembre 2010 e del 2,1% rispetto allo stesso mese dell anno precedente. A dicembre 2010 la crescita tendenziale era stata pari all 1,9% e il totale anno 2010 pari all 1,6%. Sul piano tendenziale, la variazione dei prezzi dei beni sale al 2,5% (dal +2,1% di dicembre 2010), mentre nel comparto dei servizi la dinamica tendenziale dei prezzi scende all 1,5% (era +1,6% a dicembre). Si amplia, quindi, il differenziale inflazionistico tra beni e servizi. Previsioni 2011 Italia: stime dicembre 2010 e gennaio 2011 PIL: FMI +1,0% ISAE +1,4% COMM. EUROPEA +0,8% OCSE +1,3% PROMETEIA +0,9% INFLAZIONE: ISAE 2,0 OCSE 1,4 ISTAT 1,4 Occupazione e disoccupazione Il tasso di disoccupazione a dicembre 2010 è rimasto invariato rispetto al mese precedente all 8,6%, ma quello della disoccupazione giovanile continua a salire e si porta al 29%, con un aumento del 2,4% rispetto al 2009 e il raggiungimento del tasso record dal Anche nella zona euro, secondo Eurostat il tasso di disoccupazione dell ultimo mese del 2010 èrimasto fermo al 10% e nell Unione a 27 paesi al 9,6%. Per quanto riguarda il numero di persone in cerca di occupazione si registra una diminuzione dello 0,5 rispetto al mese di novembre ma un aumento del 2,5% rispetto a dicembre Stime 2011 delle principali economie FMI: Gennaio 2011 PIL Var.% Inflazione Disoccupazione USA 3,0 0,9 9,6 Area Euro 1,5 1,4 10,0 Germania 2,2 1,3 7,1 UK 2,0 2,5 7,4 Francia 1,6 1,6 9,8 Spagna 0,6 1,1 19,3 Giappone 1,6-0,3 5,0 Cina 9,6 2,7 4,0 Page 4

5 Andamento dei consumi Iper + super: vendite - var.% mensile LC (fast moving consumer goods): var. % 0,1 valore 4,9-0,2 volumi 1,9 3,5 1,7 1,5 2,9 1,4 1,9 0,0% Gen - Dic 2010 Gen - Dic ,1% -1,1-0,4% -7,1 G10 F M A M G L A S O N D Fonte: Nielsen - Market*Track Totale Alimentari e bevande Fonte: Nielsen - Nielsen Business Indicator Non Alimentare Le vendite in iper e super aumentano nel mese di dicembre, con variazioni positive sia a valore che a volume. Il progressivo a dicembre 2010, è in crescita del +1,1% a valore e del +1,0% a volume. Il consuntivo vendite 2010 mostra una situazione invariata rispetto al Nel dettaglio variazioni leggermente positive per gli alimentari e ancora negative per il non alimentare. Guardando le categorie merceologiche nel mese di dicembre, aumenti rilevanti per freddo, fresco, PETS e food confezionato. Calano invece sia cura della casa che cura persona. L intensity index di dicembre torna a salire avvicinandosi ai valori di alcuni mesi prima, con un valore di 28,5. Il progressivo di fine anno è arrivato a 27,7. Iper + super: intensity index mensile 28,2 27,5 27,9 29,1 28,9 28,2 27,5 27,5 26,5 25,6 25,4 28,5 G10 F M A M G L A S O N D Fonte: Nielsen - Market*Track Page 5

6 Andamento dei consumi Automobili: immatricolazioni - var.% mensile A gennaio il mercato italiano dell auto totalizza immatricolazioni, registrando un calo del 20,7% sui volumi immatricolati nello stesso mese del 2010 ( unità), che aveva ancora beneficiato della coda degli ecoincentivi Nella top ten delle auto più vendute a gennaio le marche nazionali occupano ben 5 posizioni. Si mantengono in testa alla classifica Fiat Punto ( unità) e Fiat Panda (9.966), mentre guadagna una posizione, portandosi al quinto posto, Fiat 500 (5.384). Al sesto posto troviamo Alfa Romeo Giulietta (4.050) e al settimo Lancia Ypsilon (3.979). 20,6% 19,6 % -13,8% -15,6% -19,1% -19,3%-18,9% -21,7% -2 1,1% -25,7% -20,7% -28,8% F10 M A M G L A S O N D G11 Fonte: Anfia Sale la quota di vetture diesel immatricolate nel mese: 54,1% contro il 49,7% di dicembre Migliora ulteriormente il mercato dell usato, in crescita del 10,7% rispetto a gennaio 2010 con trasferimenti di proprietà al lordo delle minivolture a concessionari. Moto: immatricolazioni - var.% gennaio 2011 vs 2010 I dati di gennaio sono depressi soprattutto se confrontati con il gennaio 2010 ancora fortemente influenzato dalle immatricolazioni relative ai veicoli incentivati a fine I veicoli superiori a 50cc venduti sono stati , registrando un 34,4% rispetto all anno precedente. Quest anno si scontano i mancati volumi in assenza di incentivi: in particolare gli scooter subiscono la maggior emorragia di volumi con veicoli pari al -43%, mentre le moto calano in misura meno sensibile, pezzi, - 15,7% ,4% -42,9% -15,6% Totale Scooter Moto gennaio 2010 gennaio 2011 Fonte: Ancma Page 6

7 1,8 2,7 Investimenti pubblicitari Advertising: var.% tendenziale. Dato progressivo 4,0 4,5 3,8 4,7 4,9 4,8 5,2 4,7 4,8 4,7 Ottimi risultati per l advertising nel 2010 che chiude con una variazione positiva del +4,7% rispetto al Doveva essere la fase più delicata dell anno per il mercato pubblicitario, ed invece, come indica il grafico qui a fianco, l ultimo trimestre ha mantenuto un trend decisamente positivo. G10 F M A M G L A S O N D Fonte:Nielsen (Commerciale Nazionale) Top Spender Totale anno TELECOM GRUPPO 2 PROCTER & GAMBLE 3 VODAFONE GRUPPO 4 FERRERO P&C 5 WIND* TELECOMUNIC. SPA Fonte: Nielsen con raggruppamento Holding Aziende *Wind comprende anche gli investimenti di Infostrada Nessun cambiamento nella classifica dei top spender: si mantengono stabili tre gruppi importanti del settore telecomunicazioni (guidati da Telecom) e due del largo consumo. A livello di mezzi, come si può notare dal grafico sottostante, sono stati internet (+20,1%), cinema (+12,2%), direct mail (10,3%), radio (+7,7) e tv (6,0%) quelli che hanno registrato le variazioni più alte rispetto al Anche la stampa, pur chiudendo il 2010 in negativo, ha fornito dei segnali di ripresa nell ultimo trimestre dell anno. La televisione, considerando sia i canali trasmessi via etere che quelli satellitari (marchi Sky e Fox), chiude il 2010 con una crescita del +6,0% rispetto al risultato del 2009 ma da sottolineare l andamento particolarmente positivo per la tv satellitare grazie anche ai mondiali di calcio trasmessi tra giugno e luglio. Internet invece si conferma anche nel 2010 il mezzo più brillante con variazioni positive a due cifre sia negli investimenti che nel numero di aziende inserzioniste. Totale 2010: var.% adv. per mezzo rispetto all anno precedente 2 0,1% 6,0 % 7,7 % 12,2 % 10,3 % 1,4 % 0,4 % - 0,2 % - 2,0 % - 5,4 % - 2 5,2 % TV RADIO NEW SPAPERS FREE/PAY PRESS MAGAZINES OUTDOOR CARDS TRANSIT CINEMA Fonte:Nielsen, tutte le tipologie (la Tv include la Satellitare); escluso l OutofHome Tv INTERNET DIRECT MAIL Page 7

8 Investimenti pubblicitari Var % aziende inserzioniste 2009 vs 2010 Positivo anche il trend nel numero di aziende inserzioniste riscontrato già nei primi mesi del 2010: rispetto al 2009, fino a novembre, gli spender pubblicitari sono stati , con un aumento del +0,6%. Da sottolineare il numero di aziende che hanno acquistato spazi su internet (+21,7%) e quelle che hanno scelto l affissione (+18,8%). In crescita le aziende che utilizzano tv (+7,0%) e radio (+3,3%). Mezzo N aziende 2009 N aziende 2010 Var.% Tv ,0 Quotidiani ,7 Free Press ,4 Periodici ,1 Radio ,3 Affissioni ,8 Cinema ,0 Internet ,7 Fonte: Nielsen Var % settori merceologici top ten anno 2010 vs 2009 Il 2010 è stato caratterizzato da una forte crescita dell advertising delle aziende del largo consumo e della distribuzione. Altri settori trainanti invece sono cresciuti o con ritmi più blandi, come nel caso di automobili, media/editoria e finanza/assicurazioni, o hanno addirittura chiuso in calo vedi le telecomunicazioni. Nel corso dell anno si è assistito anche a modifiche importanti nel media mix di alcuni settori molto rilevanti per il mondo dell advertising come ad esempio automobili che ha diminuito considerevolmente mezzi quali periodici e quotidiani aumentando la spesa in internet e televisione. ALIMENTARI 5,3% AUTOMOBILI 3,0% TELECOM UNICAZIONI -1,1% ABBIGLIAMENTO 4,4% M EDIA /EDITORIA 1,4% BEVANDE/ALCOOLICI 10,4% DISTRIBUZIONE 13,6% FINANZA/ASSICURAZIONI 0,6% TOILETRIES 4,7% CURA PERSONA 14,0% Fonte:Nielsen - tipologia commerciale nazionale Page 8

9 Audience Internet Superata la soglia dei 25 milioni di navigatori attivi nel mese di dicembre 2010, il 12.5% in più rispetto allo stesso mese del Su base giornaliera, la crescita dei navigatori è ancora più rilevante: oltre 12 milioni nel giorno medio contro i 10,4 milioni nel dicembre 2009, il 15% in più. Per quanto riguarda i consumi del mezzo, crescono del 7% i minuti totali spesi online e del 22% le pagine viste nel mese. Invariato il ranking delle top 10 categorie nell'ultimo mese. I motori di ricerca raggiungono i 23 milioni di utenti, con una crescita del 12,3% nell'anno, in linea con la crescita della rete, i social media superano i 21 milioni con una crescita del 16% e i siti di video e cinema crescono di un ulteriore 18% raggiungendo 17,5 milioni di utenti. Internet Audience Dicembre 2010 Dicembre 2009 Variazione % Dic vs Dic Popolazione (000) ,8% Utenti attivi nel mese (000) ,5% Utenti attivi nel giorno medio (000) ,4% Minuti totali spesi online (miliardi) 33,9 31,6 7,5% Pagine viste totali (miliardi) 68,5 56,3 21,8% Fonte: Audiweb powered by Nielsen, AW View, dati dicembre 2010 vs dicembre 2009 Da rilevare la crescita della categoria Mass Merchandiser, che nel mese dello shopping natalizio viene visitata da 14,2 milioni di utenti, il 15% in più rispetto al dicembre Tra le altre categorie, quelle con la crescita maggiore nell'anno sono: mappe e informazioni di viaggio (+19%), broadcast media (+23%), sport (+21%), moda e bellezza (+41%), meteo (+27%), musica (+29%), cibo e cucina (+25%) e soprattutto la categoria Coupons/Rewards, che include i gruppi di acquisto come Groupon e Groupalia, più che raddoppiata nell'ultimo anno (dai 4,3 milioni del dicembre 2009 agli 8,7 attuali). Top 10 categorie: utenti unici (000) Search General Interest Portals & Communities Member Communities Videos/Movies Internet Tools /Web Services Software Manufacturers Current Events & Global News Research Tools Mass Merchandiser Fonte: Audiweb powered by Nielsen, AW View, dati dicembre 2010 Page 9

10 Audience Internet Top five investimenti adv su Internet: anno MEDIA MARKET SPA 2 SKY ITALIA SRL 3 GUIDO GRATIS SRL 4 VODAFONE GRUPPO 5 SEAT PAGINE GIALLE SPA Fonte: Nielsen con raggruppamento Holding - Aziende Continuano a crescere anche gli utenti delle applicazioni internet: 21,1 milioni a dicembre (l'84% dei navigatori attivi nel mese), con un incremento del 10% rispetto al Si segnalano nel 2010 le grandi prestazioni di Skype (6,6 milioni di utenti, +32% nell'anno), VLC media player (5 milioni, +17%), itunes (+13%), utorrent (+44%) e Offerbox, il servizio online optin che seleziona buoni sconto, prodotti scontati e offerte speciali, inesistente le scorso anno e ora al sesto posto tra le applicazioni più utilizzate. Top internet application: utenti unici (000) Windows Media Player Windows Live Messenger RealPlayer Skype VLC media player itunes OfferBox utorrent emule Apple QuickTime Fonte: Audiweb powered by Nielsen, AW View, dati dicembre 2010 Page 10

11 Audience Tv TV audience: media mensile dal primo mese dell anno. Totale Tv Gen Fonte Auditel elaborazione Nielsen TV Audience Measurement Top Five investimenti adv in Tv: anno TELECOM GRUPPO 2 FERRERO P&C 3 PROCTER & GAMBLE 4 VODAFONE GRUPPO 5 WIND* TELECOMUNIC.SPA Fonte: Nielsen con raggruppamento Holding Aziende * Wind comprende anche gli investimenti di Infostrada L audience televisivo a gennaio 2010 conferma il trend dell anno appena trascorso con una variazione positiva del +3,6% rispetto allo stesso mese del Con i dati in mano si può notareche il mese di gennaio negli ultimi tre anni ha avuto un trend in salita e una soglia di telespettatori sempre al di sopra dei 10 milioni di unità. Per quanto riguarda i canali top ten nel mese di gennaio si può notare un cambiamento ai primi posti della classifica con Boing spodestato da Rai 4. Calano anche dalle prime posizioni gli altri programmi di intrattenimento per bambini a favore di Real Time e Rai Premium. Top Ten gennaio 2011 su Satellite e Digitale terrestre Rai 4 Boing Real Time Rai Yoyo Rai Premium K2 Rai Movie Sky Sport 1 Rai News Sky Sport 24 Fonte Auditel elaborazione Nielsen TV Audience Measurement Page 11

12 News dal mondo di marketing e media Il marketing del consulente Una guida per fornire ai consulenti utili strumenti per arricchire le proprie competenze specifiche con la capacità di sviluppare notorietà, fiducia e relazioni con i clienti. Il volume getta uno sguardo anche sull'uso dei social media per lo sviluppo del proprio business. di Nicolò Occhipinti Non sono poche le imprese che ancora oggi sono maggiormente orientate al prodotto (product driven) anziché al marketing (marketing driven). Se questo atteggiamento risulta perdente per le imprese, soprattutto quando la domanda è scarsa rispetto all'offerta, è ancora più critico e rischioso per i consulenti. Chi decide di diventare un consulente, infatti, si trova di fronte a due sfide: la prima è arricchire e sapere applicare le proprie competenze, la seconda è essere capace di sviluppare il proprio business. Di volta in volta il consulente deve saper fare marketing, ricerca di clienti, incontrare i possibili clienti, scrivere proposte, fare consulenza, preoccuparsi che la consulenza sia portata a termine con successo e nei tempi concordati. La sua preparazione tecnica, insomma, risulta essere un elemento necessario ma non sufficiente per ottenere l'incarico. Un impegno notevole, che necessità di capacità e di strumenti efficaci. "Il marketing del consulente ", scritto da Vladimiro Barocco, è un libro che si propone proprio di affrontare questi temi, focalizzando l'attenzione sulle attività e strumenti di marketing, con particolare attenzione alla leva della comunicazione. Per un consulente è fondamentale farsi riconoscere, farsi apprezzare e costruire fiducia. Per leggere l articolo intero: Clicca qui Cresce il mercato del Mobile Marketing, ma forse non è ancora "maturo" A cura di Marketing Reloaded The Movement - Si è svolto il 27 gennaio 2011 il convegno di presentazione dei risultati della quarta edizione dell Osservatorio Mobile Marketing & Service della School of Management del Politecnico di Milano. Lo scenario che ne emerge è positivo e frizzante: se nel 2009, pur con qualche evoluzione al suo interno, la dimensione del mercato del Mobile Advertising in Italia, complice anche la crisi economica, era rimasta fondamentalmente invariata (33 milioni di Euro, con un aumento solo del 3% rispetto al 2008), nel 2010 si registra un aumento del 15%, raggiungendo i 38 milioni di Euro. Tale crescita risente sicuramente dell influsso positivo portato dalla diffusione dei nuovi formati, in particolare App, m-site e servizi di geolocalizzazione; tuttavia strumenti consolidati come l Sms continuano ad essere fortemente utilizzati, in primo luogo per l elevatissima penetrazione di tali formati tra gli utenti. Per leggere l articolo intero: Clicca qui Si ringraziano per i contributi di questa sezione: Page 12

13 Interverranno: Michele Acquarone Direttore Generale - RCS Sport Dino Ruta Direttore FIFA Master - Università Bocconi Alberto Dal Sasso Direttore Commerciale - Nielsen Media Maurizio Rossini Direttore Marketing - Trentino Marketing S.p.A. Alberto Cirio Assessore Regionale allo Sport - Regione Piemonte Modera: Pier Bergonzi Capo Redattore - La Gazzetta dello Sport 18 febbraio 2011 ore 10,00 BIT 2011 SALA ACQUARIUS FIERAMILANO RHO S.S. SEMPIONE, 28 RSVP

14 The Nielsen Company, Media Contatti: Via Lattuada 25, Milano telefono: Page 13

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

OCCUPATI E DISOCCUPATI DATI RICOSTRUITI DAL 1977

OCCUPATI E DISOCCUPATI DATI RICOSTRUITI DAL 1977 24 aprile 2013 OCCUPATI E DISOCCUPATI DATI RICOSTRUITI DAL 1977 L Istat ha ricostruito le serie storiche trimestrali e di media annua dal 1977 ad oggi, dei principali aggregati del mercato del lavoro,

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

RAPPORTO ANNUALE2014. La situazione del Paese

RAPPORTO ANNUALE2014. La situazione del Paese RAPPORTO ANNUALE2014 La situazione del Paese Rapporto annuale 2014. La situazione del Paese. Presentato mercoledì 28 maggio 2014 a Roma presso la Sala della Regina di Palazzo Montecitorio RAPPORTO ANNUALE2014

Dettagli

Nuovi processi di vendita attraverso l utilizzo delle ICT

Nuovi processi di vendita attraverso l utilizzo delle ICT Nuovi processi di vendita attraverso l utilizzo delle ICT Laura Cavallaro Osservatorio Mobile Marketing & Service School of Management del Politecnico di Milano Con il patrocinio di Pordenone, 10 Giugno

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI QUADRO MACROECONOMICO IMPORT-EXPORT PAESI BASSI Il positivo quadro macroeconomico dei Paesi Bassi é confermato dagli indicatori economici pubblicati per il 2007. Di fatto l economia dei Paesi Bassi sta

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI 2014 CRESME PATROCINATO DA SAIE PROMOSSO DA

OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI 2014 CRESME PATROCINATO DA SAIE PROMOSSO DA CRESME RICERCHE SPA OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI CRESME PATROCINATO DA SAIE PROMOSSO DA Cantiermacchine-ASCOMAC Comamoter-FEDERUNACOMA Ucomesa-ANIMA NELL AMBITO DI FEDERCOSTRUZIONI

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura

Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura ABBONATI RIVISTE ONLINE! TROVA AZIENDE EDILBOX CONTATTI HOME NEWS! AZIENDE ECONOMIA EDILIZIA IMMOBILI APPUNTAMENTI! LEGGI & NORME Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura CERCA

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco Il canale distributivo Prima e dopo Internet Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco La distribuzione commerciale Il canale distributivo è un gruppo di imprese

Dettagli

Eccellenza nel Credito alle famiglie

Eccellenza nel Credito alle famiglie Credito al Credito Eccellenza nel Credito alle famiglie Innovazione e cambiamento per la ripresa del Sistema Paese Premessa La complessità del mercato e le sfide di forte cambiamento del Paese pongono

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze COMUNICATO STAMPA Torino, 23 maggio 2006 Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze Il turismo in Piemonte continua a crescere. Nel 2005 gli arrivi di turisti che hanno

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

COMUNICATO STAMPA DEL 15 MAGGIO 2015

COMUNICATO STAMPA DEL 15 MAGGIO 2015 COMUNICATO STAMPA DEL 15 MAGGIO 2015 Nel 2014 la raccolta premi complessiva realizzata dalle imprese di assicurazione italiane e dalle rappresentanze in Italia di imprese extra europee continua il trend

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Applicazione gestionale progettata per gestire tutti gli aspetti di palestre, centri sportivi e centri benessere Sicuro Personalizzabile

Dettagli

Indice dell'economia e della società digitali 1 2015 2

Indice dell'economia e della società digitali 1 2015 2 Indice dell'economia e della società digitali 1 2015 2 Profilo per paese L', con un 3 complessivo pari a 0,36, è venticinquesima nella classifica dei Stati membri dell'. Nell'ultimo anno ha fatto progressi

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole-

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- A cura del dipartimento mercato del lavoro Formazione Ricerca della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Cap.12 Le relazioni pubbliche Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Capitolo 12 Le relazioni pubbliche Le relazioni pubbliche (PR) Insieme di attività

Dettagli

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Paola Garrone, Marco Melacini e Alessandro Perego Politecnico di Milano Indagine realizzata da Fondazione per la Sussidiarietà e

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

Nuova Panda Sconto 12% POP Extrasconto 400 Easy con clima E xtrasconto 650 Lounge con pack premium Extrasconto 650 Natural Power E xtrasconto 300

Nuova Panda Sconto 12% POP Extrasconto 400 Easy con clima E xtrasconto 650 Lounge con pack premium Extrasconto 650 Natural Power E xtrasconto 300 500L Nuova Panda POP Extrasconto 400 Easy con clima E xtrasconto 650 Lounge con pack premium Extrasconto 650 Natural Power E xtrasconto 300 Bravo Extrasconto 1.100 cumulabile con rottamazione 400 500 e

Dettagli

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 1.1 Presentazione...2 2.2 Download e installazione...2 2.2 Login...3 2.2.1 Limitazioni all'accesso...4 2.3 Profili di visione...6 2.4 Reti...7 2.5 Diritti...7 3.0 Fruizione

Dettagli

L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI

L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI IL VOSTRO LAVORO E LA VOSTRA PASSIONE I VOSTRI CAVALLI La nostra iniziativa vuole essere un aiuto agli allevatori per raggiungere ogni potenziale cliente e trasformarlo

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Lo scenario economico provinciale 2011-2014: il bilancio della crisi

Lo scenario economico provinciale 2011-2014: il bilancio della crisi 2011-2014: iill biillanciio delllla criisii 2011-2014: iill biillanciio delllla criisii . 2011-2014: il bilancio della crisi Il volume è stato realizzato a cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio

Dettagli

REGOLAMENTO DI TELEVOTO RELATIVO AL PROGRAMMA X FACTOR 2014

REGOLAMENTO DI TELEVOTO RELATIVO AL PROGRAMMA X FACTOR 2014 REGOLAMENTO DI TELEVOTO RELATIVO AL PROGRAMMA X FACTOR 2014 1. Premessa Il presente regolamento si riferisce al servizio di televoto abbinato alla gara canora oggetto del programma televisivo X FACTOR,

Dettagli

MORTI BIANCHE/ SENATORI PD, NUOVO GOVERNO PROSEGUA LAVORO

MORTI BIANCHE/ SENATORI PD, NUOVO GOVERNO PROSEGUA LAVORO Pagina 1 di 5 Giovedì, 8 Maggio 2008 Notizie Web Politica NOTIZIE Cronaca Economia Esteri Politica Scienze e Tech Spettacoli Sport Top New MORTI BIANCHE/ SENATORI PD, NUOVO GOVERNO PROSEGUA LAVORO Presentata

Dettagli

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict 01NET NETWORK www.01net.it Pag 2 Dati di traffico 01net Network Totale

Dettagli

AzzeroCO2 : Servizi informatici, gestionali e consulenziali a servizio degli Asset Manager. Novembre 2014

AzzeroCO2 : Servizi informatici, gestionali e consulenziali a servizio degli Asset Manager. Novembre 2014 AzzeroCO2 : Servizi informatici, gestionali e consulenziali a servizio degli Asset Manager Novembre 2014 AZZEROCO 2 AzzeroCO 2 è una società di consulenza energetico-ambientale creata da Legambiente, Kyoto

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni

I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni Premessa Il senso comune suggerisce che i figli non hanno prezzo ma l esperienza insegna che per farli diventare grandi e sperabilmente autonomi,

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL

PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL CONSERVAZI ONE ED ACCESSI BI LI TÀ I N NTERNETDICOLLEZI ONIAUDI OVI SI VE I PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL 1. IL RUOLO DELLE BIBLIOTECHE AUDIOVISIVE Il fine principale è la conservazione

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO

ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO AMBASCIATA D ITALIA BERLINO ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO PRINCIPALI DATI MACROECONOMICI (Fonti: Istat, Destatis, Ministero federale delle Finanze, Ministero Economia e Finanze, Ministero

Dettagli

GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 74/ 24 febbraio 2014 GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI L Istituto nazionale di statistica avvia la pubblicazione, con cadenza mensile, delle nuove serie degli indici dei prezzi

Dettagli

COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015

COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015 COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015 Presidenza Comm. Graziano Di Battista Positive anche le previsioni degli imprenditori per il futuro. Unico elemento negativo l occupazione che da gennaio alla

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 Nel 2013 ingresso in 11 startup, di cui 6 startup innovative, una cessione, una

Dettagli

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni)

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni) ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Gli immobili in Italia - 2015 ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Nel presente capitolo è analizzata la distribuzione territoriale

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business kpmg.com/it

Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business kpmg.com/it Advisory Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business kpmg.com/it Indice Premessa 4 Executive Summary 6 1 2 3 Il trend del risparmio gestito prima e dopo la crisi finanziaria

Dettagli

OSSERVATORIO CONGIUNTURALE SULL'INDUSTRIA DELLE COSTRUZIONI. a cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi

OSSERVATORIO CONGIUNTURALE SULL'INDUSTRIA DELLE COSTRUZIONI. a cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi OSSERVATORIO CONGIUNTURALE SULL'INDUSTRIA DELLE COSTRUZIONI a cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi Luglio 2014 L Osservatorio congiunturale sull industria delle costruzioni è curato dalla

Dettagli

COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ. Riccardo Puglisi

COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ. Riccardo Puglisi COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ Riccardo Puglisi Le questioni in ballo Che cosa compra la pubblicità? L attenzione di lettori ed ascoltatori per i prodotti pubblicizzati. I mass mediacome "GianoBifronte (mercatoaduelati)

Dettagli

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko Modelli di consumo e di risparmio del futuro Nicola Ronchetti GfK Eurisko Le fonti di ricerca Multifinanziaria Retail Market: universo di riferimento famiglie italiane con capofamiglia di età compresa

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Nessuna parte di questo documento può essere usata o riprodotta in alcun modo anche parzialmente senza il permesso della

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Nessuna parte di questo documento può essere usata o riprodotta in alcun modo anche parzialmente senza il permesso della www.smartplus.it www.progettorchestra.com Per informazioni: info@smartplus.it info@progettorchestra.it Tel +39 0362 1857430 Fax+39 0362 1851534 Varedo (MI) - ITALIA Siti web e motori di ricerca Avere un

Dettagli

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Energia Italia 2012 Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Anche il 2012 è stato un anno in caduta verticale per i consumi di prodotti energetici, abbiamo consumato: 3 miliardi

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

I redditi 2011 dichiarati dai cittadini di Trieste

I redditi 2011 dichiarati dai cittadini di Trieste I redditi 2011 dichiarati dai cittadini di Trieste N.B. Tutti i dati presentati in questo studio sono stati elaborati dall ufficio statistica del Comune (dott.ssa Antonella Primi) per esigenze di conoscenza

Dettagli

2 Rapporto sulla competitività dei settori produttivi - Edizione 2014

2 Rapporto sulla competitività dei settori produttivi - Edizione 2014 Indice 1 2 Rapporto sulla competitività dei settori produttivi - Edizione 214 RAPPORTO SULLA COMPETITIVITÀ DEI SETTORI PRODUTTIVI EDIZIONE 214 ISBN 978-88-458-1784-7 214 Istituto nazionale di statistica

Dettagli

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI PLAYBOOK OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti

Dettagli

WHITEHALL REPLY SUPPORTA INPS NELLA REALIZZAZIONE DI UN SISTEMA PER LA SIMULAZIONE DELLA PENSIONE.

WHITEHALL REPLY SUPPORTA INPS NELLA REALIZZAZIONE DI UN SISTEMA PER LA SIMULAZIONE DELLA PENSIONE. WHITEHALL REPLY SUPPORTA INPS NELLA REALIZZAZIONE DI UN SISTEMA PER LA SIMULAZIONE DELLA PENSIONE. Whitehall Reply ha supportato INPS nell arricchimento dell offerta online di servizi al cittadino rendendo

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

OVI-SUITE E NAVIGAZ. WEB CON CELLULARE

OVI-SUITE E NAVIGAZ. WEB CON CELLULARE OVI-SUITE E NAVIGAZ. WEB CON CELLULARE 1) Ovviamente anche su quelle GPRS, inoltre il tuo modello supporta anche l'edge. Si tratta di un "aggiornamento" del GPRS, quindi è leggermente più veloce ma in

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

La geopolitica della crisi. Passate esperienze e attuali scenari

La geopolitica della crisi. Passate esperienze e attuali scenari La geopolitica della crisi. Passate esperienze e attuali scenari Appunti del seminario tenuto presso l'università di Trieste - Scienze Internazionali e Diplomatiche di Gorizia - insegnamento di Geografia

Dettagli

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO Edizione n. 13 del 02.10.2014 A. TASSO CREDITORE ANNUO NOMINALE GIACENZE FRUTTIFERE CONTO CORRENTE FREEDOM PIU 1 B. TASSI

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari INTERSCAMBIO USA - Mondo 2011 2012 Var. IMPORT USA dal Mondo 508.850 552.432 8,56% EXPORT USA verso il Mondo 351.109 381.471 8,65% Saldo Commerciale - 157.741-170.961 INTERSCAMBIO USA - Unione Europea

Dettagli

TRASPORTO MERCI SU STRADA

TRASPORTO MERCI SU STRADA TRASPORTO MERCI SU STRADA Analisi economico-statistica delle potenzialità e criticità di un settore strategico per lo sviluppo sostenibile Trasporto merci su strada è una pubblicazione a cura di: ANFIA

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

SENZA ALCUN LIMITE!!!

SENZA ALCUN LIMITE!!! Il Report Operativo di Pier Paolo Soldaini riscuote sempre più successo! Dalla scorsa settimana XTraderNet ha uno spazio anche sul network Class CNBC nella trasmissione Trading Room. Merito soprattutto

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

INSEGNANTI ITALIANI: EVOLUZIONE DEMOGRAFICA

INSEGNANTI ITALIANI: EVOLUZIONE DEMOGRAFICA PROGRAMMA EDUCATION INSEGNANTI ITALIANI: EVOLUZIONE DEMOGRAFICA E PREVISIONI DI PENSIONAMENTO Anticipazioni per la stampa dal Rapporto 2009 sulla scuola in Italia della Fondazione Giovanni Agnelli (dicembre

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

Automotive Business Intelligence. La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno.

Automotive Business Intelligence. La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno. Automotive Business Intelligence La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno. Prendere decisioni più consapevoli per promuovere la crescita del vostro business. Siete pronti ad avere

Dettagli

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING.

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING. UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING. mini financial services CONGRATULAZIONI. Grazie mille per la fiducia riposta in MINI Financial Services e congratulazioni per l acquisto della sua

Dettagli

Ecco come farsi ascoltare dai clienti

Ecco come farsi ascoltare dai clienti Ecco come farsi ascoltare dai clienti L 80% dei clienti non guarda la pubblicità, il 70% rifiuta le chiamate di vendita, il 44% non apre le email: il cliente ha chiuso la porta. La soluzione al problema

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli