IMPIANTI ELETTRICI 44 I SEM. 2009

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IMPIANTI ELETTRICI 44 I SEM. 2009"

Transcript

1 IMPIANTI ELETTRICI 44 I SEM CAP00 MANO D'OPERA CAP00MO MANO D'OPERA M01001 Operaio IV livello edile M01001a Costo non comprensivo delle spese generali ed utili dell'impresa ora 27,51 M01001b Prezzo comprensivo di spese generali ed utili d'impresa pari al 26,50% ora 34,80 M01002 Operaio specializzato edile M01002a Costo non comprensivo delle spese generali ed utili dell'impresa ora 26,29 M01002b Prezzo comprensivo di spese generali ed utili d'impresa pari al 26,50% ora 33,25 M01003 Operaio qualificato edile M01003a Costo non comprensivo delle spese generali ed utili dell'impresa ora 24,55 M01003b Prezzo comprensivo di spese generali ed utili d'impresa pari al 26,50% ora 31,05 M01004 Operaio comune edile M01004a Costo non comprensivo delle spese generali ed utili dell'impresa ora 22,20 M01004b Prezzo comprensivo di spese generali ed utili d'impresa pari al 26,50% ora 28,08 M01024 Installatore 5a categoria M01024a Costo non comprensivo delle spese generali ed utili dell'impresa ora 23,78 M01024b Prezzo comprensivo di spese generali ed utili d'impresa pari al 26,50% ora 30,08 M01025 Installatore 4a categoria M01025a Costo non comprensivo delle spese generali ed utili dell'impresa ora 22,24 M01025b Prezzo comprensivo di spese generali ed utili d'impresa pari al 26,50% ora 28,13 M01026 Installatore 3a categoria M01026a Costo non comprensivo delle spese generali ed utili dell'impresa ora 21,28 M01026b Prezzo comprensivo di spese generali ed utili d'impresa pari al 26,50% ora 26,92 M01027 Installatore 2a categoria M01027a Costo non comprensivo delle spese generali ed utili dell'impresa ora 19,23 M01027b Prezzo comprensivo di spese generali ed utili d'impresa pari al 26,50% ora 24,33 CAPN0 NOLI CAPN0NO NOLI-COSTI ORARI CAPN0NO Autocarro ribaltabile: N04002 da 15 mc: N04002a a caldo ora 117,07 N04002b a freddo con operatore ora 65,40 N04002c a freddo senza operatore ora 32,37 N04003 da 18 mc: N04003a a caldo ora 133,49

2 N04003b a freddo con operatore ora 73,09 N04003c a freddo senza operatore ora 40,06 N x 4 da 4 mc: N04005a a caldo ora 52,75 N04005b a freddo con operatore ora 39,97 N04005c a freddo senza operatore ora 6,93 CAPN0NO Piattaforma aerea a compasso: N04140 altezza 10 m: N04140a a caldo ora 43,12 N04140b a freddo con operatore ora 38,28 N04140c a freddo senza operatore ora 5,24 CAPN0NO Autogrù da: N kg: N04150a a caldo ora 64,28 N04150b a freddo con operatore ora 48,13 N04150c a freddo senza operatore ora 15,09 N kg: N04151a a caldo ora 67,51 N04151b a freddo con operatore ora 48,33 N04151c a freddo senza operatore ora 15,29 N kg: N04152a a caldo ora 73,21 N04152b a freddo con operatore ora 49,81 N04152c a freddo senza operatore ora 16,77 CAPN0NO Gru a torre: N04159 sbraccio 36 m, portata kg, altezza 31 m, esclusi montaggio, smontaggio e opere provvisionali (binari, ballast, ecc.): N04159a a caldo ora 48,00 N04159b a freddo con operatore ora 40,94 N04159c a freddo senza operatore ora 7,91 N04161 sbraccio 31 m, portata kg, altezza 34 m, esclusi montaggio, smontaggio e opere provvisionali (binari, ballast, ecc.): N04161a a caldo ora 45,73 N04161b a freddo con operatore ora 38,72 N04161c a freddo senza operatore ora 5,68 N04162 sbraccio 31 m, portata kg, altezza 37 m, esclusi montaggio, smontaggio e opere provvisionali (binari, ballast, ecc.): N04162a a caldo ora 46,72 N04162b a freddo con operatore ora 40,19 N04162c a freddo senza operatore ora 7,15 N04163 sbraccio 42 m, portata kg, altezza 43 m, esclusi montaggio, smontaggio e opere provvisionali (binari, ballast, ecc.): N04163a a caldo ora 65,25 N04163b a freddo con operatore ora 43,89 N04163c a freddo senza operatore ora 10,85 CAP01 IMPIANTI ELETTRICI NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI E TERZIARIO CAP01MT CAVI E TUBI PROTETTIVI Cavo flessibile unipolare N07 V-K, tensione nominale non superiore a V, isolato in pvc, non propagante l'incendio conforme CEI II: a sezione 1 mmq m 0,13

3 013001b sezione 1,5 mmq m 0, c sezione 2,5 mmq m 0, d sezione 4 mmq m 0, e sezione 6 mmq m 0, f sezione 10 mmq m 1, g sezione 16 mmq m 1, h sezione 25 mmq m 2, i sezione 35 mmq m 3, l sezione 50 mmq m 4, m sezione 70 mmq m 6, n sezione 95 mmq m 9, o sezione 120 mmq m 11, p sezione 150 mmq m 14, q sezione 185 mmq m 17, r sezione 240 mmq m 22, Cavo flessibile H03 VV-F isolato in pvc con sottoguaina di pvc, conforme CEI 20-20: a bipolare, sezione 0,5 mmq m 0, b bipolare, sezione 0,75 mmq m 0, c tripolare, sezione 0,5 mmq m 0, d tripolare, sezione 0,75 mmq m 0, e tetrapolare, sezione 0,5 mmq m 0, f tetrapolare, sezione 0,75 mmq m 0, Cavo rigido antifiamma, per impianti citofonici e telefonici, conduttori in rame stagnato a filo unico diametro 0,6 mm, isolante e guaina in pvc, conforme CEI 46-5: a coassiale RG59 C/U, 75 ohm m 0, b coassiale RG62 A/U m 1, c 1 coppia m 0, d 1 coppia + T m 0, e 1 coppia + T con schermo in nastro di alluminio m 0, f 2 coppie m 0, g 2 coppie + T con schermo in nastro di alluminio m 0, h 3 coppie m 0, i 4 coppie m 1, j 4 coppie con schermo in nastro di alluminio m 1, k 5 coppie m 1, l 6 coppie m 1, m 6 coppie con schermo in nastro di alluminio m 1, n 8 coppie m 2, o 8 coppie con schermo in nastro di alluminio m 2, p 11 coppie m 2, q 11 coppie con schermo in nastro di alluminio m 3, r 16 coppie m 3, s 21 coppie m 5, t 26 coppie m 6, u 30 coppie con schermo in nastro di alluminio m 8, v 30 coppie + 1 m 7, w 50 coppie con schermo in nastro di alluminio m 12, x 50 coppie + 1 m 12, y 100 coppie con schermo in nastro di alluminio m 24, Tubo protettivo flessibile in pvc autoestinguente serie media: a diametro 16 mm m 0, b diametro 20 mm m 0,35 mdo% noli% mt%

4 013004c diametro 25 mm m 0, d diametro 32 mm m 0, Tubo protettivo rigido in pvc autoestinguente serie media: a diametro 16 mm m 0, b diametro 20 mm m 0, c diametro 25 mm m 0, d diametro 32 mm m 1, e diametro 40 mm m 1, f diametro 50 mm m 2, Dispersore di terra, in acciaio con ramatura elettrolitica 100 micron, lunghezza 1,5 m: a filettato, diametro nominale 18 mm cad 11, b filettato, diametro nominale 20 mm cad 14, c ad innesto, diametro nominale 18 mm cad 16, d ad innesto, diametro nominale 20 mm cad 18, e ad innesto, diametro nominale 25 mm cad 28,90 CAP01MT DISPOSITIVI DI COMANDO E DI CONTROLLO CAP01MT Interruttore da A per tensione nominale 250 V: tipo da parete: a unipolare 10 A in custodia IP 40 cad 3, b unipolare 10 A in custodia IP 55 cad 4, c bipolare 16 A in custodia IP 40 cad 7, d bipolare 16 A in custodia IP 55 cad 9, e bipolare 16 A in custodia IP 55, con temporizzatore per aspiratore cad 70, tipo da incasso: a unipolare 10 A, placca in resina per scatola diametro 60 mm, monoblocco cad 2, b bipolare 10 A, placca in resina per scatola diametro 60 mm, monoblocco cad 7, c unipolare 10 A, serie componibile cad 2, d unipolare 16 A, serie componibile cad 2, e bipolare 16 A, serie componibile cad 6, f g unipolare, tipo dimmer per regolazione luminosità, max 500 W, serie componibile cad 13,18 luminoso, unipolare 16 A, con lampada alimentata a 230 V c.a. cad 9, h con pulsante normalmente aperto, unipolare 16 A cad 5,12 CAP01MT Deviatore da A per tensione d'esercizio 250 V: tipo da parete: a unipolare 10 A in custodia IP 40 cad 3, b unipolare 10 A in custodia IP 55 cad 4, c unipolare 16 A in custodia IP 40 con pressacavo cad 5, d unipolare 16 A in custodia IP 55 con pressacavo cad 6, tipo da incasso: a unipolare 10 A, placca in resina per scatola diametro 60 mm, monoblocco cad 3, b unipolare 10 A, serie componibile cad 2, c unipolare 16 A, serie componibile cad 3,52 CAP01MT Commutatore da A tensione di esercizio 250 V: tipo da parete: a unipolare 10 A a pulsante in custodia IP 40 cad 6, b unipolare 10 A, a pulsante in custodia IP 55 cad 7, c unipolare 16 A, a doppio tasto in custodia IP 40 cad 8,30

5 013011d unipolare 16 A, a doppio tasto in custodia IP 55 cad 9, tipo da incasso: a unipolare 10 A a pulsante cad 5, b unipolare 16 A a doppio tasto cad 7,25 CAP01MT Invertitore A tensione d'esercizio 250 V: tipo da parete: a unipolare 16 A in custodia IP 40 cad 8, b unipolare 16 A in custodia IP 55 cad 9, tipo da incasso: a unipolare 10 A, placca in resina per scatola diametro 60 mm, monoblocco cad 7, b unipolare 16 A serie componibile cad 7,39 CAP01MT Pulsante da A tensione nominale 250 V: tipo a parete: a unipolare 10 A in chiusura, custodia IP 40 cad 3, b unipolare 10 A in chiusura, custodia IP 55 cad 4, c unipolare 10 A in apertura, custodia IP 40 cad 4, d unipolare 10 A in apertura, custodia IP 55 cad 5, e unipolare 16 A, in apertura, custodia IP 40 cad 6, f unipolare 16 A, in chiusura, custodia IP 55 cad 7, tipo da incasso: a b unipolare 10 A, placca in resina per scatola diametro 60 mm, monoblocco cad 3,53 unipolare 10 A, placca in resina per scatola diametro 60 mm e targhetta portanome, monoblocco cad 4, c unipolare 10 A in chiusura, serie componibile cad 2, d unipolare 10 A in apertura, serie componibile cad 3, e unipolare 10 A con cordone, serie componibile cad 6, f unipolare 16 A in chiusura, serie componibile cad 5, g unipolare 10 A in apertura, serie componibile cad 5, h bipolare 10 A in chiusura, serie componibile cad 4, i bipolare 10 A con cordone, serie componibile cad 5, j doppio unipolare 10 A in chiusura, serie componibile cad 5, k luminoso unipolare 10 A con lampada a scarica 230 V, serie componibile cad 4, Relè da 10 A, 230 V: a interruttore, alimentazione bobina 230 V c.a. cad 9, b commutatore, 4 sequenze, alimentazione bobina 12 V c.a. cad 8, c commutatore, 4 sequenze, alimentazione bobina 230 V c.a. cad 10,99 CAP01MT Presa di corrente bipolare per tensione esercizio 250 V ad alveoli schermati: tipo da parete: a 2P+T 10 A custodia IP 40 cad 3, b 2P+T 10 A in custodia IP 55 cad 4, c 2P+T A bipasso in custodia IP 40 cad 4, d 2P+T 16 A in custodia IP 40 cad 5, e 2P+T 16 A in custodia IP 55 cad 6, f 2P+T A bipasso in custodia IP 55 cad 5, g 2P+T A bipasso con interblocco magnetotermico, in custodia IP 40 cad 46, tipo da incasso: a monoblocco 2P+T A bipasso cad 3, b serie componibile 2P+T 10 A cad 2, c serie componibile 2P+T 16 A cad 4,21

6 013019d serie componibile 2P+T A bipasso cad 3, e sicura 2P+T 10 A con interblocco magnetotermico cad 41, f sicura 2P+T 16 A con interblocco magnetotermico cad 45, g serie componibile 2P+T 10 A con trafo di isolamento, completa di supporto e placca in resina cad 44, h serie componibile 2P+T A tipo UNEL cad 4, i serie componibile di sicurezza 2P+T 20 A cad 4, Accessori elettrici per dispositivi di comando serie componibile: a b portafusibile unipolare, completo di fusibile T0 di portata 16 A tensione nominale 250 V c.a. cad 5,48 portalampada di segnalazione, completo di lampada a scarica di tensione nominale 230 V c.a. cad 9, c interruttore automatico magnetotermico unipolare, portata fino a 16 A tensione nominale 230 V c.a., d e potere di interruzione 3 ka cad 30,52 interruttore automatico magnetotermico bipolare, con un solo polo protetto, portata fino a 16 A tensione nominale 230 V c.a., potere di interruzione 3 ka cad 36,60 interruttore automatico magnetotermico differenziale, con un solo polo protetto, portata fino a 16 A tensione nominale 230 V c.a., potere di interruzione 3 ka cad 85, Accessori per dispositivi di comando serie componibile: a supporto in resina 1 3 posti cad 0, b supporto in resina 6 posti cad 1, c placca in resina 1 3 posti cad 1, d placca in resina 6 posti cad 2, e placca in alluminio anodizzato bronzo 1 3 posti cad 1, f placca in alluminio anodizzato bronzo 5 posti cad 5, g scatola in resina da incasso 2 posti cad 0, h scatola in resina da incasso 3 posti cad 0, i scatola in resina da incasso 6 posti cad 1, j k l m n o p scatola in resina da parete completa di passacavi, grado di protezione IP 40, a 1 o 2 posti cad 1,05 scatola in resina da parete completa di passacavi, grado di protezione IP 40, a 3 posti cad 1,57 scatola in resina da parete completa di passacavi, grado di protezione IP 40, a 4 posti cad 2,05 scatola in resina da parete completa di passacavi, grado di protezione IP 40, a 6 posti cad 3,36 scatola in resina da parete completa di passacavi, grado di protezione IP 55, a 1 o 2 posti cad 2,28 scatola in resina da parete completa di passacavi, grado di protezione IP 55, a 3 posti cad 3,34 scatola in resina da parete completa di passacavi, grado di protezione IP 55, a 4 posti cad 5, q copriforo in resina, con o senza foro passacavo cad 1, r adattatore per installazione frutto in scatola IP 40 cad 0, Interruttore con sensore di presenza ad infrarossi per accensione luci con sensore crepuscolare incorporato, in contenitore plastico per fissaggio a parete, uscita a relè NO 6 A V c.a., soglia del sensore crepuscolare e ciclo di temporizzazione regolabili, alimentazione 230 V - 50 Hz cad 83,80

7 Interruttore orario digitale, portata contatti 16 A V, in contenitore isolante serie modulare per montaggio su barra DIN 35, grado di protezione IP 20, alimentazione 230 V - 50 Hz, 1 contatto di scambio: a giornaliero cad 69, b settimanale cad 69, Temporizzatore elettronico per comando luce scale, locali di servizio, aspiratori domestici, uscita a relè NO 6 A V c.a., individuazione al buio, alimentazione 230 V - 50 Hz, in contenitore isolante serie modulare cad 60, Termostato elettronico per controllo della temperatura ambiente in impianti di solo riscaldamento, alimentazione 230 V - 50 Hz, campo di regolazione della temperatura da 5 C a 35 C, uscita a relè con contatti a due vie con portata 5 A 250 V, in contenitore in materiale plastico modulare: a con dispositivo per l'inserimento di riduzione della temperatura notturna su ciclo fisso cad 99, b con dispositivo per l'inserimento di riduzione della temperatura notturna con riduzione della temperatura da 2 a 6 C e durata del ciclo a temperatura ridotta da 6 h a 10 h cad 105, Cronotermostato elettronico per controllo della temperatura ambiente in impianti di riscaldamento e condizionamento, programmazione giornaliera/settimanale, ingresso per l'attivazione/disattivazione remota da combinatore telefonico, uscita a relè in scambio 5(2) A 250 V, alimentazione a batteria stilo AA LR6 1,5 V, in contenitore isolante serie modulare elettronico Cronotermostato per controllo della cad 153,62 temperatura ambiente in impianti di riscaldamento e condizionamento, programmazione giornaliera/settimanale, 3 livelli di temperatura, passo temporale di 20 minuti, 2 programmi fissi e due impostabili, blocco tastiera a mezzo parola chiave, display a led per visualizzazione temperatura ambiente, temperatura programmata, orodatario; campo di regolazione della temperatura da 5 C a 35 C, funzione antigelo, telecontrollabile a mezzo di combinatore telefonico, uscita a relè con contatti a due vie con portata 2 A 250 V e contatto di scambio NO- NC, in contenitore in materiale plastico modulare: a alimentazione 230 V - 50 Hz cad 128, b alimentazione 3 V cc a batterie, queste escluse cad 128, Rivelatore di gas con sensore sostituibile, segnalazione acustica e luminosa, uscite 12 V cc per comando di elettrovalvola con assorbimento massimo 13 W e contatti NO ed NC per segnalazioni aggiuntive; alimentazione 230 V - 50 Hz, in contenitore in materiale plastico da parete, incluso bomboletta per la verifica dell'installazione: a per GPL cad 125, b per gas metano cad 125, Sensore di ricambio per rivelatore di gas: a GPL cad 46, b metano cad 46,93

8 Elettrovalvola 3/4" per gas metano o GPL, a riarmo manuale NO, corpo in ottone, alimentazione 12 V cc, assorbimento 13 W cad 81, Modulo di ingresso a radiofrequenza serie componibile, portata RF in campo libero 100 metri, a 2 canali con ingresso a contatti privi di potenziale, alimentazione 220 V - 50 Hz cad 91, Pulsantiera per comando a radiofrequenza, tipo componibile, portata RF in campo libero 100 metri, alimentazione con 2 batterie 1,5 V escluse, in contenitore plastico per fissaggio a parete e placca in resina a tre posti: a ad 1 pulsante e 1 canale cad 71, b a 2 pulsanti e 2 canali cad 75, c a 3 pulsanti e 3 canali cad 78, Telecomando a radiofrequenza, tipo componibile, portata RF in campo libero 100 metri, in contenitore plastico a 6 pulsanti e 3 canali, alimentazione con due batterie da 1,5 V escluse cad 98, Rivelatore di movimento a infrarossi con sensore crepuscolare a radiofrequenza, tipo componibile, a 1 canale con portata RF in campo libero 100 metri, raggio d'azione del rilevatore IR pari a 8 metri, sensibilità del sensore crepuscolare regolabile da 5 a 1000 lux, in contenitore plastico per fissaggio a parete, alimentazione con 3 batterie 1,5 V escluse cad 91, Cronotermostato a radiofrequenza, a 1 canale portata RF in campo libero 100 metri, regolazione della temperatura C, funzione riscaldamento/raffrescamento, in contenitore plastico per fissaggio a parete, alimentazione con 3 batterie 1,5 V incluse: a unidirezionale cad 156, b bidirezionale con interfaccia remotizzatore GSM, per comando e controllo via SMS, in contenitore plastico modulare per installazione su guida DIN 35 cad 1.050, Attuatore a radiofrequenza, a 1 canale portata RF in campo libero 100 m, in contenitore serie componibile con tasto di comando integrato e ingresso per comando filare, alimentazione 230 V c.a., funzionamento monostabile, bistabile o temporizzato: a 1 contatto in uscita 250 V c.a. portata 3 A cad 108, b 1 contatto in uscita 230 V c.a. portata 16 A cad 110, c 2 contatii in uscita 230 V c.a. portata 8 A per la motorizzazione di tapparelle etc. cad 128, Ripetitore di segnale, tipo componibile, 8 canali di trasmissione/ricezione con portata RF in campo libero 100 metri, in contenitore plastico, alimentazione 230 V c.a. cad 240,98 CAP01MT COMPONENTI PER IMPIANTI TIPO BUS Unità di accoppiamento della linea BUS con dispositivi di comando EIB, completa di interfaccia RS232 per programmazione da PC tramite software a standard EIB, in contenitore isolante predisposto per il montaggio su scatola a 3 posti della serie componibile a per impianti con linea bus dedicata a 24 V c.c. cad 149,96

9 013038b per impianti con unica linea per bus e alimentazione, tensione di esercizio 230 V c.a. cad 211, Unità di accoppiamento della linea BUS con dispositivi di comando EIB, completa di interfaccia RS232 per programmazione da PC tramite software a standard EIB; per impianti con unica linea per bus e alimentazione, tensione di esercizio 230 V c.a., in contenitore isolante predisposto per il montaggio su scatola a 3 posti della serie componibile: a con attuatore tipo ON/OFF ad una uscita, corrente nominale 6A cad 312, b con attuatore regolatore ad una uscita, corrente c nominale 6A cad 384,33 con attuatore tipo ON/OFF a due uscite, corrente nominale 6A cad 384, Interruttore a 4 ingressi indipendenti, costituito da unità di interfacciamento con la linea BUS e da 4 pulsanti con relativi led per l'interfaccia utente, alimentazione tramite linea BUS a 24 V c.c., programmabile tramite software a standard EIB, in contenitore modulare per serie componibile cad 185, Dispositivo di comando da collegarsi all'unità di accoppiamento con la linea BUS, in contenitore modulare per serie componibile: a singolo per comando tipo ON/OFF o dimmer cad 61, b doppio per comandi tipo ON/OFF o dimmer cad 76, c quadruplo per comandi tipo ON/OFF o dimmer cad 112, Comando a due pulsanti semplici, configurabili passopasso, ON/OFF, pulsante attivazione scenario; in contenitore modulare da incasso, completo di tasti, morsetti per il collegamento BUS, pulsante di configurazione e led: a standard cad 44, b con attuatore a relè, contatti NO-NC, 230 V - 8 A cad 47, Centrale da parete per impianti tipo BUS, con monitor LCD monocromatico, per automazione, controllo carichi e climatizzazione con funzione di cronotermostato; per la diagnostica, gestione e configurazione delle funzioni dei singoli dispositivi di sistema, in contenitore modulare per scatola da incasso, in grado di gestire una linea BUS con 128 dispositivi, completa di software per creazione di scenari ed eventi, alimentazione V c.c. cad 187, Centrale da parete per impianti tipo BUS, con monitor LCD a colori 3,5", per la diagnostica, gestione, configurazione delle funzioni dei singoli dispositivi di sistema, in contenitore modulare per scatola da incasso, in grado di gestire una linea BUS con 128 dispositivi per l'automazione e 60 sensori antintrusione suddivisi in 30 zone, completa di software per creazione di scenari ed eventi, alimentazione 24 V c.c.: a per automazione, antintrusione e controllo carichi cad 604, b per automazione, antintrusione, videocitofonia e controllo carichi, con videocitofono digitale cad 792,55

10 Centrale per la gestione ed il controllo di carichi monofase 230 V c.a., fino ad 8 priorità per attuatori modulario collegati tramite cavo bipolare, alimentazione 230 V c.a., regolazione della potenza complessiva da 1,5 a 18 kw cad 128, Attuatore con relè a due vie per il comando di carichi resistivi ed ohmico-induttivi, alimentati a 230 V c.a., con pulsante per il comando locale del carico, alimentazione 27 V c.c., conforme standard EIB: a per carichi resistivi fino a 6 A e ohmico-induttivi fino a 2 A/cosfi 0,5, in scatola isolante per montaggio su barra DIN35. cad 36, b per carichi resistivi fino a 6 A e ohmico-induttivi fino a 2 A/cosfi 0,5, in contenitore modulare per serie componibile. cad 38, c per impianti di illuminazione con lampade fluorescenti con assorbimento complessivo fino a 500 W, in scatola isolante per montaggio su barra DIN35 cad 44, Attuatore con due relè, per il comando di carichi alimentati a 230 V c.a., resistivi fino a 6 A, fino a 500 W per moto riduttori e fino a 2 A per ohmico-induttivi con cosfi 0,5, alimentazione 27 V c.c., in scatola isolante per montaggio su barra DIN35, conforme standard EIB: a b con relè interbloccabili, in scatola isolante per montaggio su barra DIN35. cad 44,00 con relè interbloccati, in contenitore modulare per serie civile componibile. cad 44, Attuatore con quattro relè, di cui due interbloccabili, per il comando di carichi alimentati a 230 V c.a., resistivi fino a 6 A, fino a 500 W per moto riduttori e fino a 2 A per ohmico-induttivi con cosfi 0,5, alimentazione 27 V c.c., in scatola isolante per montaggio su barra DIN35, conforme standard EIB cad 52, Attuatore con relè configurabile, per il comando di carichi alimentati a 230 V c.a., resistivi fino a 16 A e fino a 4 A per lampade fluorescenti e trasformatori, alimentazione 27 V c.c., conforme standard EIB: a in scatola isolante per montaggio su barra DIN35. cad 33, b in contenitore modulare per serie civile componibile cad 35, Attuatore comandato da dimmer, per il comando e la regolazione di carichi alimentati a 230 V c.a., con potenza non superiore a 500 VA, alimentazione 27 V c.c., in contenitore modulare per serie civile componibile, conforme standard EIB cad 28, Attuatore radio serie componibile, alimentazione 230 V: a interruttore 10 A cad 56, b deviatore 10 A cad 74, c per comando luci e tapparelle cad 74, Comando radio: a comando radio piatto alimentazione a batteria per installazione a filo parete cad 46, b comando radio piatto serie componibile alimentazione a batteria per installazione ad incasso cad 46, Placca copritasti per comandi piatti via cavo cad 0,44

11 Alimentatore per linea segnali in impianti tipo BUS, ingresso 230 V c.a. ed uscita 27 V c.c., assorbimento 300 ma, protetto contro corto circuiti e sovraccarichi, in scatola isolante per montaggio su barra DIN35, conforme standard EIB cad 83,17 CAP01MT IMPIANTI ANTINTRUSIONE VIA BUS Rivelatore infrarosso passivo in contenitore modulare per scatola da incasso, led di controllo funzionalità, lente di Fresnel, predisposto per il collegamento diretto alla linea BUS, in contenitore modulare per scatola da incasso: a fisso cad 83, b orientabile cad 120, Interfaccia per dispositivi antintrusione tradizionali e linea BUS in contenitore modulare per scatola da incasso: 48, a per collegamento di rilevatore di presenza o scasso via cavo cad 72, b per telecomando o rilevatore a radiofrequenza cad 120, c con uscita a relè di scambio portata 16 A, tensione 230 V cad 49, Sirena elettronica da esterno, collegamento diretto alla linea BUS, alimentazione V c.c., autoalimentata e autoprotetta contro manomissione, schiuma e fiamme, potenza sonora di 100 db a 3 m, lampeggiatore al tungsteno, batteria 12 V - 7,2 Ah cad 181, Centrale di controllo e configurazione impianto antintrusione, in contenitore modulare per scatola da incasso, per collegamento diretto alla linea BUS, protetta contro la manomissione, tasti di programmazione, display LCD 3,5", memoria ultimi 50 eventi, alimentazione SELV V c.c. cad 164, Inseritore/parzializzatore per impianto antintrusione, in contenitore modulare per scatola da incasso, per collegamento diretto alla linea BUS, display LCD monocromatico 3,5", attivabile con card o chiave a transponder, alimentazione V c.c. cad 87, Chiave a transponder in contenitore plastico cad 17, Combinatore telefonico per rete GSM, 2 canali di ingresso, sintesi vocale, invio e ricezione SMS, in contenitore modulare per barra DIN 35 mm, per collegamento diretto alla linea BUS, 230 V - 50 Hz cad 399, Unità per alimentazione di emergenza dell'impianto BUS in assenza della rete, con sirena da interno e bobina di disaccoppiamento, alimentazione 29 V c.c. per collegamento al BUS, all'unità ausiliaria portabatterie e alla centrale di controllo; con due batterie 12 V - 2,7 Ah, in contenitore modulare per scatola da incasso cad 165,50 CAP01MT ASPIRATORI ELICOIDALI Aspiratore elicoidale da muro per espulsione diretta dell'aria a cielo aperto, in involucro stampato in resine ad elevate caratteristiche meccaniche, alimentazione motore 230 V - 50 Hz, per ambienti civili: a portata 90 mc/h, potenza assorbita 18 W cad 25,27

12 013063b portata 90 mc/h, potenza assorbita 18 W, con timer incorporato cad 48, c portata 90 mc/h, potenza assorbita 18 W, con griglia interna a chiusura automatica cad 49, d portata 90 mc/h, potenza assorbita 18 W, con griglia interna a chiusura automatica e timer incorporato cad 71, e portata 175 mc/h, potenza assorbita 20 W cad 33, f portata 175 mc/h, potenza assorbita 20 W, con timer incorporato cad 57, g portata 175 mc/h, potenza assorbita 20 W, con griglia interna a chiusura automatica cad 60, h portata 175 mc/h, potenza assorbita 20 W, con griglia interna a chiusura automatica e timer incorporato cad 81, i portata 335 mc/h, potenza assorbita 30 W cad 71, j portata 335 mc/h, potenza assorbita 30 W, con timer incorporato cad 91, k portata 335 mc/h, potenza assorbita 30 W, con griglia interna a chiusura automatica cad 96, l portata 335 mc/h, potenza assorbita 30 W, con griglia interna a chiusura automatica e timer incorporato cad 104, Aspiratore elicoidale da muro per espulsione dell'aria in condotto di ventilazione, in involucro stampato in resine ad elevate caratteristiche meccaniche, motore con protezione termica alimentato a 230 V - 50 Hz, per installazione in ambienti civili a portata massima 90 mc/h, prevalenza massima 11,5 mm H2O, potenza assorbita 40 W, diametro mandata 100 mm cad 67, b portata massima 90 mc/h, prevalenza massima 11,5 mm H2O, potenza assorbita 40 W, diametro mandata 100 mm con timer incorporato cad 94, c portata massima 165 mc/h, prevalenza massima 20 mm H2O, potenza assorbita 45 W, diametro mandata 100 mm cad 106, d portata massima 165 mc/h, prevalenza massima 20 mm H2O, potenza assorbita 45 W, diametro mandata 100 mm con timer incorporato cad 133, e portata massima 260 mc/h, prevalenza massima 32 mm H2O, potenza assorbita 90 W, diametro mandata 100 mm cad 131, f portata massima 260 mc/h, prevalenza massima 32 mm H2O, potenza assorbita 90 W, diametro mandata 100 mm con timer incorporato cad 159, g portata massima 370 mc/h, prevalenza massima 44 mm H2O, potenza assorbita 80 W, diametro mandata 120 mm cad 148,08 CAP01MT INTERRUTTORI AUTOMATICI CAP01MT Interruttore automatico magnetotermico, serie modulare, tensione nominale 230/400 V c.a.: potere d'interruzione 4,5 ka: a unipolare 6 A cad 12, b unipolare A cad 12, c unipolare 32 A cad 12, d unipolare+neutro 6 32 A cad 18, e bipolare 6 A cad 25, f bipolare A cad 25,73

13 013065g bipolare A cad 36, h tripolare 6 A cad 49, i tripolare A cad 49, j tripolare A cad 60, k tetrapolare 6 A cad 63, l tetrapolare A cad 59, m tetrapolare A cad 82, potere d'interruzione 6 ka: a unipolare 6 A cad 23, b unipolare A cad 19, c unipolare A cad 27, d unipolare+neutro 6 A cad 39, e unipolare+neutro A cad 35, f unipolare+neutro A cad 48, g bipolare 6 A cad 45, h bipolare A cad 41, i bipolare A cad 57, j tripolare 6 A cad 74, k tripolare A cad 65, l tripolare A cad 90, m tetrapolare 6 A cad 98, n tetrapolare A cad 73, o tetrapolare A cad 107,34 CAP01MT Modulo automatico differenziale da associare agli interruttori magnetotermici della serie modulare, tensione nominale 230/400 V c.a.: sensibilità 0,03 A, tipo AC : a bipolare, per magnetotermici con portata fino a 32 A cad 64, b tripolare, per magnetotermici con portata fino a 63 A cad 134, c tetrapolare, per magnetotermici con portata fino a 32 A cad 119, d tetrapolare, per magnetotermici con portata fino a 63 A cad 131, sensibilità 0,03 A, tipo A : a bipolare, per magnetotermici con portata fino a 32 A cad 93, b bipolare, per magnetotermici con portata fino a 63 A cad 125, c tripolare, per magnetotermici con portata fino a 63 A cad 153, d tetrapolare, per magnetotermici con portata fino a 32 A cad 155, e tetrapolare, per magnetotermici con portata fino a 63 A cad 180, sensibilità 0,3 A o 0,5 A, tipo AC : a bipolare, per magnetotermici con portata fino a 32 A cad 57, b bipolare, per magnetotermici con portata fino a 63 A cad 72, c tripolare, per magnetotermici con portata fino a 63 A cad 96, d tetrapolare, per magnetotermici con portata fino a 32 A cad 92, e tetrapolare, per magnetotermici con portata fino a 63 A cad 98, sensibilità 0,3 A o 0,5 A, tipo A : a bipolare, per magnetotermici con portata fino a 32 A cad 87, b bipolare, per magnetotermici con portata fino a 63 A cad 107, c tripolare, per magnetotermici con portata fino a 63 A cad 127, d tetrapolare, per magnetotermici con portata fino a 32 A cad 120, e tetrapolare, per magnetotermici con portata fino a 63 A cad 137, sensibilità 0,3 A, tipo AS : a bipolare, per magnetotermici con portata fino a 32 A cad 147, b bipolare, per magnetotermici con portata fino a 63 A cad 160, c tetrapolare, per magnetotermici con portata fino a 32 A cad 169, d tetrapolare, per magnetotermici con portata fino a 63 A cad 181, sensibilità 1 A, tipo AS : a bipolare, per magnetotermici con portata fino a 32 A cad 164,72

14 013072b bipolare, per magnetotermici con portata fino a 63 A cad 178, c tetrapolare, per magnetotermici con portata fino a 32 A cad 192, d tetrapolare, per magnetotermici con portata fino a 63 A cad 202,63 CAP01MT Interruttore automatico differenziale bipolare, serie modulare, senza sganciatore magnetotermico, tensione nominale 230/400 V: sensibilità 0,01 A, tipo AC, portata 16 A cad 96, sensibilità 0,03 A, tipo AC : a portata 25 A cad 48, b portata 40 A cad 69, c portata 63 A cad 120, sensibilità 0,3 A o 0,5 A, tipo AC : a portata 25 A cad 68, b portata 40 A cad 80, c portata 63 A cad 116, d portata 80 A cad 155, sensibilità 0,01 A, tipo A, portata 16 A cad 117, sensibilità 0,03 A, tipo A : a portata 25 A cad 104, b portata 40 A cad 117, c portata 63 A cad 174, sensibilità 0,3 A o 0,5 A, tipo A : a portata 25 A cad 98, b portata 40 A cad 111, c portata 63 A cad 159, d portata 80 A cad 200, sensibilità 0,3 A o 0,5 A, tipo AS : a portata 25 A cad 115, b portata 40 A cad 138, c portata 63 A cad 166, d portata 80 A cad 252,63 CAP01MT Interruttore automatico differenziale tetrapolare, serie modulare, senza sganciatore magnetotermico, tensione nominale 380 V: sensibilità 0,03 A, tipo AC : a portata 25 A cad 119, b portata 40 A cad 124, c portata 63 A cad 216, sensibilità 0,3 A o 0,5 A, tipo AC : a portata 25 A cad 94, b portata 40 A cad 109, c portata 63 A cad 133, sensibilità 0,03 A, tipo A : a portata 25 A cad 159, b portata 40 A cad 170, c portata 63 A cad 268, sensibilità 0,3 A o 0,5 A, tipo A : a portata 25 A cad 123, b portata 40 A cad 147, c portata 63 A cad 178, sensibilità 0,3 A o 0,5 A, tipo AS : a portata 25 A cad 162, b portata 40 A cad 185, c portata 63 A cad 230, Portafusibile unipolare, tipo componibile per fusibili in miniatura fino a 16 A cad 3,54

15 CAP01MT Scatola in resina: tipo da parete: a da 120 x 80 x 50 mm cad 2, b da 165 x 80 x 50 mm cad 3, c da 175 x 135 x 60 mm cad 5, d da 290 x 135 x 60 mm cad 7, tipo da incasso: a tonda diametro 60 mm altezza 45 mm cad 0, b da 55 x 65 x 50 mm cad 0, c da 80 x 65 x 50 mm cad 0, d da 105 x 70 x 50 mm cad 0, e da 130 x 70 x 50 mm cad 0, f da 155 x 70 x 50 mm cad 1, g da 105 x 70 x 50 mm con passacordone, completa di supporto e placca in resina cad 3, Custodia in resina protetta: a IP 40 da 1 posto cad 1, b IP 40 da 2 posti cad 1, c IP 40 da 3 posti cad 1, d IP 55 da 1 posto cad 2, e IP 55 da 2 posti cad 2, f IP 55 da 3 posti cad 3, Morsetto volante unipolare isolato in materiale plastico trasparente autoestinguente delle seguenti sezioni: a 2,5 mmq cad 0, b 4 mmq cad 0, c 6 mmq cad 0, d 10 mmq cad 0, e 16 mmq cad 0, Suoneria da interno: a in resina o acciaio 12 V/10 VA cad 9, b in resina o acciaio 230 V/10 VA cad 15, Trasformatore a parete, primario 230 V: a 8 VA-secondario 12 V-24 V cad 22, b 16 VA-secondario 12 V-24 V cad 29, c 25 VA-secondario 12 V-24 V cad 33, d 40 VA-secondario 12 V-24 V cad 50, e 63 VA-secondario 12 V-24 V cad 58, Portalampada edison: a con attacco normale (E 27) in poliestere cad 0, b con attacco mignon (E 14) in poliestere cad 0, c con attacco normale (E 27) in acciaio zincato colore ottone cad 2, d con attacco mignon (E 14) in acciaio zincato colore ottone cad 2,41 CAP01MT LAMPADE CAP01MT Lampada ad incandescenza: forma standard chiare attacco E 27: a 15 W cad 1, b 25 W cad 1, c 40 W cad 1, d 60 W cad 1, e 75 W cad 1, f 100 W cad 1, g 150 W cad 2, h 200 W cad 3,64

16 a riflettore attacco E 27: a 40 W cad 3, b 60 W cad 3, c 75 W cad 3, d 100 W cad 3, ad alto rendimento attacco E 27: a 25 W cad 2, b 40 W cad 2, c 60 W cad 2, d 75 W cad 2, e 100 W cad 3, f 150 W cad 4, ad alto rendimento di forma lineare attacco 2 x S 19 da 60 W cad 18,25 CAP01MT Lampada fluorescente: standard bianca, tonalità 33/54 diametro 28 mm: a 15 W cad 8, b 18 W cad 3, c 30 W cad 8, d 36 W cad 3, e 58 W cad 5, ad alta efficienza, tonalità 83/86 diametro 28 mm: a 15 W cad 10, b 18 W cad 5, c 30 W cad 10, d 36 W cad 5, e 58 W cad 6, ad alta efficienza, tonalità 93/95, diametro 28 mm: a 18 W, lunghezza 590 mm cad 6, b 36 W, lunghezza mm cad 6, c 58 W, lunghezza mm cad 8, circolare standard, tonalità 33/54: a 22 W, diametro 210 mm cad 7, b 32 W, diametro 305 mm cad 7, c 40 W, diametro 405 mm cad 11, Starter cad 0, Reattore per lampade fluorescenti standard e/o ad alta efficienza, con starter, 230 V - 50 Hz: a per lampada fino a 36 W cad 6, b per lampada W cad 8,21 CAP01MT CANALINE IN PVC Canalina in pvc completa di coperchio: a per battiscopa, con tre scomparti, 20 x 90 mm m 6, b per battiscopa e cornici, con quattro scomparti, 25 x c 100 mm m 6,50 per battiscopa e cornici, con cinque scomparti, 25 x 100 mm m 6, d per cornici e pareti, con tre scomparti, 20 x 70 mm m 6, Pezzi speciali per canalina in pvc per battiscopa: a angolo esterno variabile, altezza 90 mm cad 2, b angolo esterno variabile, altezza 100 mm cad 5, c angolo interno variabile, altezza 90 mm cad 2, d angolo interno variabile, altezza 100 mm cad 5, e angolo piano, altezza 90 mm cad 2, f deviazione a T, altezza 100 mm cad 6, g derivazione, altezza 90 mm cad 3,15

17 013104h giunto, altezza 90 mm cad 1, i giunto, altezza 100 mm cad 1, j terminale destro/sinistro, altezza 90 mm cad 1, k terminale sinistro/destro, altezza 100 mm cad 2, l scatola portapparecchi. 3/4 moduli per canale altezza m 90 mm cad 5,99 scatola portapparecchi, 3/4 moduli per canale altezza 100 mm cad 14, Accessori per canalina in pvc per pareti e cornici: a angolo esterno variabile cad 2, b angolo interno variabile cad 2, c angolo piano cad 2, d derivazione cad 2, e giunto cad 1, f terminale destro/sinistro cad 1, g scatola portapparecchi cad 5, Canalina in pvc completa di coperchio con bordi arrotondati per pavimento: a 10 x 35 mm m 4, b 12 x 50 mm m 5, c 18 x 75 mm m 6, Accessori per canalina in pvc per pavimento: a giunto 35 mm cad 0, b giunto 50 mm cad 0, c giunto 75 mm cad 0, d scatola di derivazione 98 x 98 x 30 mm cad 4, e adattatore per derivazione a canalina per parete e cornice cad 5, f adattatore per derivazione a canalina per battiscopa cad 8, g torretta portapparecchi bifacciale a tre moduli cad 17,42 CAP01MT Minicanale in pvc con coperchio standard o avvolgente: uno scomparto: a 10 x 20 mm m 0, b 10 x 30 mm m 1, c 18 x 15 mm m 1, d 18 x 25 mm m 1, due scomparti: a 10 x 20 mm m 1, b 10 x 30 mm m 1, c 18 x 40 mm m 2, d 10 x 40 mm m 2, tre scomparti: a 20 x 50 mm m 4, b 18 x 60 mm m 3,12 CAP01MT Accessori per minicanale in pvc: angolo esterno/interno: a 10 x 20 mm cad 0, b 10 x 30 mm cad 0, c 10 x 40 mm cad 0, d 18 x 15 mm cad 0, e 18 x 25 mm cad 0, f 18 x 40 mm cad 0, angolo piano: a 10 x 20 mm cad 0, b 10 x 30 mm cad 0,50

18 013112c 10 x 40 mm cad 0, d 18 x 15 mm cad 0, e 18 x 25 mm cad 0, f 18 x 40 mm cad 0, giunto: a 10 x 20 mm cad 0, b 10 x 30 mm cad 0, c 10 x 40 mm cad 0, d 18 x 15 mm cad 0, e 18 x 25 mm cad 0, f 18 x 40 mm cad 0, derivazione: a 10 x 20 mm cad 0, b 10 x 30 mm cad 0, c 10 x 40 mm cad 0, d 18 x 15 mm cad 0, e 18 x 25 mm cad 0, f 18 x 40 mm cad 0, terminale: a 10 x 20 mm cad 0, b 10 x 30 mm cad 0, c 10 x 40 mm cad 0, d 18 x 15 mm cad 0, e 18 x 25 mm cad 0, f 18 x 40 mm cad 0, scatola portapparecchi cad 3,92 CAP01MT CENTRALINI Centralino da parete in resina, grado di protezione IP 55, completo di guida DIN35, pannello e portello trasparente: a a 8 moduli cad 18, b a 12 moduli cad 34, c a 24 moduli cad 51, d a 36 moduli cad 88, Centralino da incasso in resina, grado di protezione IP 30, completo di scatola da incasso, telaio portapparecchi, pannello frontale e portello trasparente: a a 8 moduli cad 11, b a 12 moduli cad 19,80 CAP01 IMPIANTI ELETTRICI NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI CAP01OC E TERZIARIO IMPIANTO ELETTRICO UTILIZZATORE IN EDIFICIO RESIDENZIALE Impianto elettrico per punto luce, del tipo incassato, in unità abitativa tipo di 100 mq in pianta, misurato a partire dalla scatola di derivazione in dorsale, questa esclusa; con sistema di distribuzione in conduttori del tipo N07-V-K di sezione proporzionata al carico, cavo di protezione incluso, posati in tubazione flessibile di pvc autoestinguente serie pesante escluse opere murarie: a punto luce singolo cad 18, b punto luce doppio cad 20, c punto luce singolo con comando a relè e pulsante unipolare cad 56,

19 015001d punto luce singolo con comando a regolazione di luminosità cad 53, Impianto elettrico per punto comando, del tipo incassato, in unità abitativa tipo di 100 mq in pianta, misurato a partire dalla scatola di derivazione in dorsale, questa esclusa; con sistema di distribuzione in conduttori del tipo N07-V-K di sezione proporzionata al carico, posati in tubazione flessibile di pvc autoestinguente serie pesante: apparecchio del tipo componibile, serie media, fissato su supporto plastico in scatola da incasso con placca di finitura in resina o lega di alluminio escluse opere murarie: a comando a singolo interruttore cad 18, b comando a doppio interruttore cad 25, c comando a singolo deviatore cad 24, d comando a doppio deviatore cad 32, e comando a singolo invertitore cad 25, f comando a doppio invertitore cad 34, g comando a pulsante cad 51, Impianto elettrico per punto presa di corrente, del tipo incassato, in unità abitativa tipo di 100 mq in pianta, misurato a partire dalla scatola di derivazione in dorsale, questa esclusa; con sistema di distribuzione in conduttori del tipo N07-V-K di sezione proporzionata al carico, cavo di protezione incluso, posati in tubazione flessibile di pvc autoestinguente serie pesante: apparecchio del tipo componibile, serie media, fissato su supporto plastico in scatola da incasso con placca di finitura in resina o lega di alluminio: a 2 x 10 A+T, singola cad 26, b 2 x 10 A+T, singola con comando interruttore nella c stessa custodia cad 30, x 10 A+T, singola con regolazione di luminosità nella stessa custodia cad 41, d 2 x 10 A+T, doppia nella stessa custodia cad 31, e 2 x 10 A+T, con interblocco magnetotermico cad 68, f 2 x 10 A+T, interbloccata con interruttore magnetotermico differenziale (Id = 10 ma) nella stessa custodia cad 116, g presa rasoio, tipo SELV, completa di trasformatore cad 70, h 2 x 16 A+T, singola cad 27, i 2 x 16 A+T, singola con comando interruttore nella stessa custodia cad 32, j 2 x 16 A+T, singola con regolazione di luminosità cad 43, k 2 x 16 A+T, doppia nella stessa custodia cad 34, l 2 x 16 A+T, con interblocco magnetotermico cad 73, m 2 x 16 A+T, interbloccata con interruttore magnetotermico differenziale (Id = 10 ma) nella stessa custodia cad 117, n bipasso 2 x 10/16 A+T, singola cad 26, o bipasso 2 x 10/16 A+T, singola, comando interruttore nella stessa custodia cad 31, p bipasso 2 x 10/16 A+T, singola con regolazione di luminosità nella stessa custodia cad 41, q bipasso 2 x 10/16 A+T, doppia cad 31,

20 015003r UNEL 2 x 10/16 A+T, singola cad 28, s UNEL 2 x 10/16 A+T, doppia cad 35, t UNEL 2 x 20 A+T singola, comando interruttore bipolare nella stessa custodia cad 39, Impianto elettrico per alimentazioni particolari, del tipo ad incasso, in unità abitativa tipo di 100 mq in pianta, misurato a partire dalla scatola di derivazione in dorsale, questa esclusa; con sistema di distribuzione in conduttori del tipo N07-V-K di sezione proporzionata al carico, cavo di protezione incluso, posati in tubazione flessibile di pvc autoestinguente serie pesante; apparecchio, ove necessario, del tipo componibile, serie media, fissato su supporto plastico in scatola da incasso con placca di finitura in resina o lega di alluminio: a interruttore 2 x 16 A per scaldacqua cad 29, b interruttore 2 x 10 A magnetotermico cad 69, c interruttore 2 x 10 A magnetotermico con passacordone cad 74, d interruttore 2 x 10 A magnetotermico differenziale (Id = e 10 ma) cad 177, interruttore 2 x 10 A magnetotermico differenziale (ld=10 ma) con passacordone cad 183, f interruttore 2 x 16 A magnetotermico cad 69, g interruttore 2 x 16 A magnetotermico con passacordone cad 74, h interruttore 2 x 16 A magnetotermico differenziale (Id = 10 ma) cad 177, i interruttore 2 x 16 A magnetotermico differenziale (Id = 10 ma) con passacordone cad 183, j scatola terminale con passacordone cad 23, k alimentazione aspiratore da comando luce cad 25, l alimentazione aspiratore con temporizzatore cad 93, m cassetta allacciata utente (asciugacapelli fisso escluso) cad 22, Collegamento equipotenziale per vano cad 111, Impianto elettrico per dorsale interna, del tipo incassato, in unità abitativa tipo di 100 mq in pianta, misurato a partire dal centralino di appartamento, con scatole di derivazione da incasso per ogni ambiente, con sistema di distribuzione in conduttori del tipo N07- V-K posati in tubazioni flessibili di pvc autoestinguente serie pesante: a 2 x 1,5 mmq + T cad 130, b 2 x 2,5 mmq + T cad 132, c 2 x 4 mmq + T cad 146, d 2 x 6 mmq + T cad 167, e 2 x 10 mmq + T cad 225, Impianto elettrico per segnalazione, del tipo incassato, in unità abitativa tipo di 100 mq in pianta, misurato a partire dalla scatola di derivazione, questa esclusa; con sistema di distribuzione in conduttori del tipo N07- V-K posati in tubazioni flessibili di pvc autoestinguente serie pesante; apparecchio del tipo componibile, serie media, fissato su supporto plastico in scatola da

21 incasso con placca di finitura in resina o lega di alluminio: a comando a pulsante cad 37, b comando a pulsante con lampada di segnalazione 250 V c.a. cad 38, c comando pulsante fuori porta cad 27, d comando pulsante a tirante cad 39, e suoneria per campanello porta cad 23, f ronzatore per impianto interno cad 23, g trasformatore PELV, 230 V c.a./12-24 V c.c., 25 VA cad 58, Impianto di antenna terrestre, del tipo incassato, in unità abitativa tipo di 100 mq in pianta, misurato a partire dai partitori di piano, con sistema di a distribuzione con cavo coassiale 75 Ohm, posato in tubazione flessibili di pvc autoestinguente serie pesante; presa IEC TV del tipo componibile, serie media, fissato su supporto plastico in scatola da incasso con placca di finitura in resina o lega di presa alluminio: televisiva in derivazione cad 56, b presa televisiva in cascata cad 47, Impianto elettrico per colonna montante, del tipo incassato, misurato a partire dal gruppo di misura al centralino di appartamento, con sistema di distribuzione in conduttori del tipo N07-V-K, posati in tubazione flessibile di pvc autoestinguente serie pesante a 2 x 4 mmq + T, diametro 25 mm m 9, b 2 x 6 mmq + T, diametro 25 mm m 10, c 2 x 10 mmq + T, diametro 32 mm m 12, d 2 x 16 mmq + T, diametro 32 mm m 13, e 4 x 4 mmq + T, diametro 25 mm m 11, f 4 x 6 mmq + T, diametro 32 mm m 12, g 4 x 10 mmq + T, diametro 32 mm m 15, h 4 x 16 mmq + T, diametro 40 mm m 18, Impianto elettrico tipo BUS, con linea dedicata a 24 V c.c., per punto luce, del tipo incassato, in ambiente residenziale o terziario, misurato a partire dalle derivazioni in dorsale, questa esclusa; con sistema di distribuzione energia in conduttori del tipo N07VK di sezione 1,5 mmq, e doppino telefonico per BUS, posati in tubazioni distinte flessibili di pvc autoestinguente serie media, con attuatore con relè a due vie in scatola da incasso con guida DIN, comando semplice tipo componibile, fissato su supporto plastico in scatola da incasso con placca di finitura in resina, inclusa la programmazione e l'attivazione dell'impianto, escluse le opere murarie cad 238, Impianto elettrico tipo BUS, con linea dedicata a 24 V c.c., per punto presa comandata 2P+T A bipasso, del tipo incassato, in ambiente residenziale o terziario, misurato a partire dalle derivazioni in dorsale, questa esclusa; con sistema di distribuzione energia in conduttori del tipo N07VK di sezione proporzionata al carico, e doppino telefonico per BUS, posati in tubazioni distinte flessibili di pvc autoestinguente serie media, attuatore con relè a due vie in scatola da

Elenco Prezzi Unitari Fascicolo II

Elenco Prezzi Unitari Fascicolo II codice descrizione um prezzo CAP 001 CAP01 E da cosiderarre compresa nelle opere compiute lo smaltimento presso le discariche autorizzate, comprendente carico, trasporto, scarico, e oneri di smaltimento

Dettagli

013002 conforme CEI 20-20: Tav. EVO/EL Impianti elettrici e speciali. Contratto aperto 2009 niversità degli Studi di Ferrara

013002 conforme CEI 20-20: Tav. EVO/EL Impianti elettrici e speciali. Contratto aperto 2009 niversità degli Studi di Ferrara codice descrizione um CAP 001 CAP01 E da cosiderarre compresa nelle opere compiute lo smaltimento presso le discariche autorizzate, comprendente carico, trasporto, scarico, e oneri di smaltimento del materiale

Dettagli

ALLEGATO B1 IMPIANTI ELETTRICI ELENCO PREZZI UNITARI

ALLEGATO B1 IMPIANTI ELETTRICI ELENCO PREZZI UNITARI ALLEGATO B1 IMPIANTI ELETTRICI ELENCO PREZZI UNITARI mdo % noli % mt % CAP00 MANO D'OPERA CAP00MO MANO D'OPERA M01001 Operaio IV livello edile M01001a Costo non comprensivo delle spese generali ed utili

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI - LISTINO PREZZI INDICE

IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI - LISTINO PREZZI INDICE Accordo Quadro per l affidamento dei lavori non programmabili di manutenzione ordinaria e straordinaria, INDICE CAP01 IMPIANTI ELETTRICI NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI E TERZIARIO - MATERIALI... 8 CAP01MT

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA - Complesso Biotecnologico - Istituti Biologici COMPLETAMENTO PALAZZINE D e E Nr. PREZZIARIO CODICE DESCRIZIONE U. M. Prezzo % Incid. Man.

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI PAG. 1

IMPIANTI ELETTRICI PAG. 1 Cap. XI IMPIANTI ELETTRICI PAG. 1 11.2 OPERE COMPIUTE Prezzi medi praticati dalle ditte installatrici del ramo per ordinazioni dirette (di media entità) da parte del committente, comprensivi di: materiali,

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI

ELENCO PREZZI UNITARI IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI COMMITTENTE: ASSOCIAZIONE ONLUS L ALTRA META DEL CIELO TELEFONO DONNA DI MERATE Via S. Ambrogio, 17 23807 MERATE C.F.94027160137 Comune di Olginate Provincia di Lecco OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

PARTE D IMPIANTI ELETTRICI D01. IMPIANTI ELETTRICI NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI

PARTE D IMPIANTI ELETTRICI D01. IMPIANTI ELETTRICI NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI PARTE D IMPIANTI ELETTRICI D01. IMPIANTI ELETTRICI NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI D01. IMPIANTI ELETTRICI NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI IMPIANTO ELETTRICO UTILIZZATORE IN EDIFICIO RESIDENZIALE Impianto elettrico

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Comune di PALERMO Provincia Palermo Oggetto : Stazione appaltante : REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA PER IL PAZIENTE ED INTEGRAZIONE DELL'IMPIANTO DI CONDIZIONAMENTO ED ILLUMINAZIONE D'EMERGENZA

Dettagli

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI CITTÀ DI IMOLA SETTORE URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E AMBIENTE PREZZIARIO DEL COMUNE DI IMOLA (ai sensi dell art. 133 D.Lgs. 163/2006) LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI Anno 2013 *** INDICE ***

Dettagli

REGIONE CAMPANIA IMPIANTI ELETTRICI

REGIONE CAMPANIA IMPIANTI ELETTRICI REGIONE CAMPANIA IMPIANTI ELETTRICI CAPITOLO N 1 IMPIANTI CIVILI AVVERTENZE Nel presente capitolo si è tenuto conto dei seguenti requisiti minimi: Nelle abitazioni e negli edifici residenziali in genere,

Dettagli

INSTALLAZIONI ELETTRICHE CIVILI

INSTALLAZIONI ELETTRICHE CIVILI indice ALIMENTATORE MONOFASE ALIMENTATORE MONOFASE ALIMENTATORI DL 2101ALA DL 2101ALF MODULI INTERRUTTORI E COMMUTATORI DL 2101T02RM INVERTITORE DL 2101T04 INVERTITORE E DEVIATORI A DUE VIE DL 2101T04RM

Dettagli

DL 2101ALA. DL 2101ALW Alimentatore Monofase da parete DL 2101ALF. Alimentatore Monofase. Alimentatore Monofase

DL 2101ALA. DL 2101ALW Alimentatore Monofase da parete DL 2101ALF. Alimentatore Monofase. Alimentatore Monofase DL 2101ALA Alimentatore Monofase Uscita: tensione di rete monofase su boccole di sicurezza. Protezione con interruttore magnetotermico bipolare. Alimentazione monofase di rete con lampada spia di presenza

Dettagli

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE Apparecchi elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE 01913 - elettronico GSM Alimentazione: 120-230 V~, 50-60 Hz. 2 batterie AAA NiMH 1,2 V ricaricabili (fornite) in grado di garantire, per alcune ore,

Dettagli

www.libriprofessionali.it per i tuoi acquisti di libri, banche dati, riviste e software specializzati

www.libriprofessionali.it per i tuoi acquisti di libri, banche dati, riviste e software specializzati MANO D OPERA Classificazione del lavorato Lavoro notturno e festivo 01 - IMPIANTI ELETTRICI NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI Cavi e tubi protettivi Dispositivi di comando Componenti per impianti tipo bus Aspiratori

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Orbassano Provincia di Torino

COMPUTO METRICO. Comune di Orbassano Provincia di Torino Comune di Orbassano Provincia di Torino pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Rifacimento impianto elettrico presso centro diurno per disabili sito in via Fratelli Rosselli 36 - Orbassano COMMITTENTE: C.I. di

Dettagli

AREA LAVORI PUBBLICI Servizio Edilizia Pubblica 22/12/2014 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Articolo INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE PROVVISTE PREZZO

AREA LAVORI PUBBLICI Servizio Edilizia Pubblica 22/12/2014 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Articolo INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE PROVVISTE PREZZO Q.01.01.01 Edile Impianti 1 a lotto assistenza impianti Totale 1 457,00 457,00 Q.02.010.05 CANALE PLASTICO 2 b oltre 500 fino a 1500 mm.q Calate all'interno dei mobili 6*5+3+3+3+3+15 57,00 Calate pannelli

Dettagli

SERIE SYSTEM SERIE CIVILE UNIVERSALE

SERIE SYSTEM SERIE CIVILE UNIVERSALE SERIE SYSTEM SERIE CIVILE UNIVERSALE Un arcobaleno di colori e funzioni. La serie SYSTEM: un sistema universale di placche moderne che si articola in due gamme caratterizzate da infinite soluzioni creative

Dettagli

ANALISI DEI PREZZI. Comune di Provincia di OGGETTO: COMMITTENTE: Data, 26/06/2013 IL TECNICO. pag. 1

ANALISI DEI PREZZI. Comune di Provincia di OGGETTO: COMMITTENTE: Data, 26/06/2013 IL TECNICO. pag. 1 Comune di Provincia di pag. 1 OGGETTO: Data, 26/06/2013 IL TECNICO PriMus by Guido Cianciulli - copyright ACCA software S.p.A. pag. 2 R I P O R T O Nr. 1 A 02.04.80 Fornitura e collocazione di cavo 4x0,50

Dettagli

LAVORI - 07I05 - IST. GALLI (BG) COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

LAVORI - 07I05 - IST. GALLI (BG) COMPUTO METRICO ESTIMATIVO LAVORI - 07I05 - IST. GALLI (BG) COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Quadri di bassa tensione 1 IE.01 Quadro di bassa tensione di consegna (BOX IN PREFABBRICATO O MURATURA INCLUSO) Totale a corpo 1,00 99,40 99,40

Dettagli

AZIENDA CASA EMILIA ROMAGNA - PARMA SERVIZIO MANUTENZIONE

AZIENDA CASA EMILIA ROMAGNA - PARMA SERVIZIO MANUTENZIONE AZIENDA CASA EMILIA ROMAGNA - PARMA SERVIZIO MANUTENZIONE INTERVENTI DI PRONTO INTERVENTO, MANUTENZIONE ORDINARIA/STRAORDINARIA RIPRISTINO ALLOGGI ELENCO PREZZI UNITARI PER OPERE DA ELETTRICISTA E ANTENNISTA

Dettagli

La configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: Fig. 2 2 a fase: trasmissione

La configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: Fig. 2 2 a fase: trasmissione Sistema RF comando e controllo Configurazione dei dispositivi a configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: A - Associazione tra i dispositivi

Dettagli

CAPITOLATO. Sistema di automazione domestica. Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione base. Divisione My Home Progettazione Applicazioni Domotiche

CAPITOLATO. Sistema di automazione domestica. Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione base. Divisione My Home Progettazione Applicazioni Domotiche CAPITOLATO Sistema di automazione domestica Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione base Pagina 1 di 11 25/09/06 Introduzione Divisione My Home Da alcuni anni si sta assistendo ad una radicale trasformazione

Dettagli

CCIAA di Varese Listino prezzi informativi delle opere compiute per l edilizia in provincia di Varese. Impiantistica elettrica anno 2003

CCIAA di Varese Listino prezzi informativi delle opere compiute per l edilizia in provincia di Varese. Impiantistica elettrica anno 2003 CCIAA di Varese Listino prezzi informativi delle opere compiute per l edilizia in provincia di Varese MANO D OPERA Prezzi medi orari, comprensivi di spese generali e utili, desunti dalle paghe orarie delle

Dettagli

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o.

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o. L.12 IMPIANTI ANTIFURTO E ANTINTRUSIONE L.12.10 RILEVATORI PER INTERNO VIA CAVO L.12.10.10 Rivelatore infrarosso passivo miniaturizzato, fornito e posto in opera, in materiale plastico, con led di controllo

Dettagli

L impianto elettrico per l appartamento medio (100 mq)

L impianto elettrico per l appartamento medio (100 mq) OBIETTIVO PROFESSIONE L impianto elettrico per l appartamento medio (100 mq) Presentiamo in queste pagine un esempio di impianto elettrico per un appartamento di taglia media avente una superficie di circa

Dettagli

Un condominio, ubicato su un area a forma rettangolare, comprende:

Un condominio, ubicato su un area a forma rettangolare, comprende: Un condominio, ubicato su un area a forma rettangolare, comprende: - tre piani fuori terra con una scala interna; - tre appartamenti per piano aventi rispettivamente una superficie di circa 50 m 2, 100

Dettagli

STUDIO TECNICO D INGEGNERIA ING.GIOVANNI MUSIO. 9LD69LWDOLD1ƒ6HUUHQWL&$7HO)D[ Partita I.V.A. 01077780920 - C.F.MSUGNN54P26I667S. COMUNE di 6(55(17,

STUDIO TECNICO D INGEGNERIA ING.GIOVANNI MUSIO. 9LD69LWDOLD1ƒ6HUUHQWL&$7HO)D[ Partita I.V.A. 01077780920 - C.F.MSUGNN54P26I667S. COMUNE di 6(55(17, COMUNE di 6(55(17, (Provincia di CAGLIARI) via Nazionale N 280 telefono 070-9159037 telefax 070-9159791 telex... e-mail.@. LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE PER L ADEGUAMENTO ALLE NORME DI SICUREZZA, IGIENE E

Dettagli

Tutti i lavori dovranno essere eseguiti in accordo con la Direzione Lavori.

Tutti i lavori dovranno essere eseguiti in accordo con la Direzione Lavori. 0 NOTE 0.1 L'impresa esecutrice dei lavori dovrà prendere visione, direttamente in cantiere, delle opere da realizzare, verificando la consistenza delle opere (lunghezze e quantità) e le tipologie di posa.

Dettagli

IMPIANTO ELETTRICO RELATIVO A STABILE ADIBITO AD USO BAITA-BIVACCO, REALIZZATO IN ZONA PIAN VADA (COMUNE DI AURANO - VB)

IMPIANTO ELETTRICO RELATIVO A STABILE ADIBITO AD USO BAITA-BIVACCO, REALIZZATO IN ZONA PIAN VADA (COMUNE DI AURANO - VB) RELATIVO A STABILE ADIBITO AD USO BAITA-BIVACCO, REALIZZATO IN ZONA PIAN VADA (COMUNE DI AURANO - VB) 1. INTRODUZIONE Il bivacco di Pian Vadà è costituito da un edificio a due piani, ciascuno di superficie

Dettagli

RELAZIONE DI CALCOLO IMPIANTI ELETTRICI

RELAZIONE DI CALCOLO IMPIANTI ELETTRICI RELAZIONE DI CALCOLO IMPIANTI ELETTRICI 1. premessa Il complesso immobiliare oggetto dell intervento consta di due edifici, CENTRO DI AGGREGAZIONE GIOVANILE PER L ARTE E LA CULTURA e OSTELLO DELLA GIOVENTU

Dettagli

LISTINO DEI PREZZI DELLE OPERE IMPIANTISTICHE IN PROVINCIA DI BIELLA

LISTINO DEI PREZZI DELLE OPERE IMPIANTISTICHE IN PROVINCIA DI BIELLA Supplemento al Listino dei prezzi all ingrosso dei materiali da costruzione LISTINO DEI DELLE OPERE IMPIANTISTICHE IN PROVINCIA DI BIELLA N 1/2002 1 semestre AVVERTENZE I prezzi riportati nel presente

Dettagli

Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 10 798 GW 12 798 GW 14 798

Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 10 798 GW 12 798 GW 14 798 Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 0 798 GW 798 GW 4 798 3 8 A 3 4 5 4 0 5 9 6 7 6 Pulsante di test canali EIB 3 4 5 6 LED multifunzione LED di programmazione indirizzo fisico Tasto di programmazione

Dettagli

F.lli DISPENSIERI Snc VIA BRUNO BUOZZI,3 REGGELLO. Autore. Sergio Sani

F.lli DISPENSIERI Snc VIA BRUNO BUOZZI,3 REGGELLO. Autore. Sergio Sani VIA BRUNO BUOZZI,3 REGGELLO Oggetto EDIFICIO COMMERCIALE IMPIANTO ILLUMINAZIONE E FORZA MOTRICE EDIFICIO COMMERCIALE Zona Lavori PONTASSIEVE L'offerta è stata redatta per avere uno standard di qualità

Dettagli

LAVORAZIONI DA ESEGUIRE

LAVORAZIONI DA ESEGUIRE Tipologia 1 (Altezza massima montaggio lampada: 3 metri) (Numero lampade da montare:75) rimozione apparec. Illuminanti cad 75 P.O. di corpo illuminante civile/ind. 2x36 W cad 75 Tipologia 1 Tipologia 2

Dettagli

COMPUTO METRICO IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI

COMPUTO METRICO IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI D Codice Descrizione U.M. Prezzo 1 Q.tà prev. Imp. prev. IMPIANTI ELETTRICI D.01 IMPIANTI ELETTRICI NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI D.01.001.a D.01.002.a D.01.002.g D.01.003.r D.01.004.a D.01.005 Impianto elettrico

Dettagli

Prezzi Indicativi dei Materiali per IMPIANTI ELETTRICI e Speciali sulla piazza di Milano 2 SEMESTRE 2011

Prezzi Indicativi dei Materiali per IMPIANTI ELETTRICI e Speciali sulla piazza di Milano 2 SEMESTRE 2011 2 Prezzi Indicativi dei Materiali per IMPIANTI ELETTRICI e Speciali sulla piazza di Milano 2 SEMESTRE 2011 Camera di Commercio di Milano, www.piuprezzi.it 1 IE01 CONDUTTORI IE0101 Cavo unipolare in rame

Dettagli

Interventi di manutenzione ordinaria dello stabile di proprietà comunale sito in piazzale Zaccari. PROGETTO ESECUTIVO IMPIANTO ELETTRICO

Interventi di manutenzione ordinaria dello stabile di proprietà comunale sito in piazzale Zaccari. PROGETTO ESECUTIVO IMPIANTO ELETTRICO Ing. Fabio Gramagna Via V. Emanuele, 131-18012 Bordighera (IM) - Tel./Fax. 0184/26.32.01 fgramagna@gmail.com - fabio.gramagna@ingpec.eu Comune di Bordighera Provincia di Imperia Interventi di manutenzione

Dettagli

Spogliatoi Campo Sportivo di S. Ippolito Prato

Spogliatoi Campo Sportivo di S. Ippolito Prato Spogliatoi Campo Sportivo di S. Ippolito Prato ELENCO PREZZI UNITARI IMPIANTO ELETTRICO LUGLIO 2007 descrizione Pagina 1 di 1 A1.1 - QUADRO GENERALE ESTERNO QGE Quadro di tipo prefabbricato in materiale

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI - TIPOLOGIA PUNTO LUCE - IMPIANTI SOTTO TRACCIA SERIE STANDARD SERIE LUSSO PUNTO LUCE COMANDATO DA 1 POSIZIONE 27,72 32,34

IMPIANTI ELETTRICI - TIPOLOGIA PUNTO LUCE - IMPIANTI SOTTO TRACCIA SERIE STANDARD SERIE LUSSO PUNTO LUCE COMANDATO DA 1 POSIZIONE 27,72 32,34 IMPIANTI ELETTRICI - TIPOLOGIA PUNTO LUCE - IMPIANTI SOTTO TRACCIA SERIE STANDARD SERIE LUSSO PLACCA TECNOPOLIMERO PLACCA METALLO PUNTO LUCE COMANDATO DA 1 POSIZIONE 27,72 32,34 PUNTO LUCE COMANDATO DA

Dettagli

CAPITOLATO. Sistema di automazione domestica. Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione lusso. Divisione My Home Progettazione Applicazioni Domotiche

CAPITOLATO. Sistema di automazione domestica. Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione lusso. Divisione My Home Progettazione Applicazioni Domotiche CAPITOLATO Sistema di automazione domestica Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione lusso Pagina 1 di 17 25/09/06 Introduzione Divisione My Home Da alcuni anni si sta assistendo ad una radicale trasformazione

Dettagli

ANALISI PREZZI PER LA VOCE IN ELENCO

ANALISI PREZZI PER LA VOCE IN ELENCO PA.1 Lastra antincendio di gesso rivestito, spessore mm. 25, per applicazione su pareti o solai in c.a. atta a garantire una resistenza al fuoco REI 120. Fornito e posto in opera inclusi materiali di fissaggio,

Dettagli

LISTINO DEI PREZZI DELLE OPERE IMPIANTISTICHE IN PROVINCIA DI BIELLA

LISTINO DEI PREZZI DELLE OPERE IMPIANTISTICHE IN PROVINCIA DI BIELLA Supplemento al Listino dei prezzi all ingrosso dei materiali da costruzione LISTINO DEI DELLE OPERE IMPIANTISTICHE IN PROVINCIA DI BIELLA N 2/2011 2 semestre AVVERTENZE I prezzi riportati nel presente

Dettagli

GUIDA PROGETTUALE DELL IMPIANTO CIVILE

GUIDA PROGETTUALE DELL IMPIANTO CIVILE GUIDA PROGETTUALE DELL IMPIANTO CIVILE 1) CONFORMITA ALLE NORME Tutti i componenti elettrici utilizzati devono essere a regola d arte ed idonei all ambiente di installazione. Il materiale elettrico soggetto

Dettagli

Opere di completamento per nuova sede E.S.A. S.p.A. PROGETTISTA OGGETTO CLIENTE INDICE 1 OGGETTO... 3 2 DOCUMENTI DI RIFERIMENTO...

Opere di completamento per nuova sede E.S.A. S.p.A. PROGETTISTA OGGETTO CLIENTE INDICE 1 OGGETTO... 3 2 DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... INDICE 1 OGGETTO... 3 2 DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... 4 3 DESCRIZIONE DELLE STRUTTURE E CARATTERISTICHE GENERALI DELL IMPIANTO... 5 4 CRITERI DI SICUREZZA ADOTTATI... 6 4.1 PROTEZIONE CONTRO SOVRACCARICHI

Dettagli

Soluzioni per l automazione dell edificio e della casa. Convegno CEI

Soluzioni per l automazione dell edificio e della casa. Convegno CEI Soluzioni per l automazione dell edificio e della casa Bus EIB Sistema Bus Konnex EIB SERIE 90 EIB - LE PRINCIPALI FUNZIONI Termoregolazione Controllo costante luminosità Attivazioni via telecomando Attivazioni

Dettagli

COMPUTO ESTIMATIVO. Comune di Rossano Calabro Provincia di Cosenza INTERVENTI DI COMPLETAMENTO TESI A VALORIZZARE I BENI CULTURALI DELLA CALABRIA

COMPUTO ESTIMATIVO. Comune di Rossano Calabro Provincia di Cosenza INTERVENTI DI COMPLETAMENTO TESI A VALORIZZARE I BENI CULTURALI DELLA CALABRIA Comune di Rossano Calabro Provincia di Cosenza pag. 1 COMPUTO ESTIMATIVO OGGETTO: INTERVENTI DI COMPLETAMENTO TESI A VALORIZZARE I BENI CULTURALI DELLA CALABRIA COMMITTENTE: REGIONE CALABRIA Milano, 21/02/2013

Dettagli

Tali impianti elettrici saranno ubicati nella scuola elementare e materna di Marliana, in Via Goraiolo, Marliana (PT).

Tali impianti elettrici saranno ubicati nella scuola elementare e materna di Marliana, in Via Goraiolo, Marliana (PT). ndividuazione degli impianti Gli impianti oggetto del progetto sono previsti all interno di una struttura scolastica. Gli impianti esistenti sono sprovvisti di Dichiarazione di Conformità, pertanto saranno

Dettagli

SETTORE ELETTRICISTI. Settore elettricisti

SETTORE ELETTRICISTI. Settore elettricisti SETTORE ELETTRICISTI Settore elettricisti Manodopera pag. 132 Lavori ed opere compiuti per piccole entità 132 Impianto elettrico interno 133 Lavori ed opere compiuti in stabili di media entità 135 Impianti

Dettagli

SOMMARIO. Presentazione Offerta Promozionale 3 Legenda Simboli Impianto base. marca Vimar serie Plana/marca bticino serie Axolute 15

SOMMARIO. Presentazione Offerta Promozionale 3 Legenda Simboli Impianto base. marca Vimar serie Plana/marca bticino serie Axolute 15 SOMMARIO Presentazione Offerta Promozionale 3 Legenda Simboli Impianto base marca Vimar serie Plana/marca bticino serie Axolute 5 Planimetria Impianto base marca Vimar serie Plana/marca bticino serie Axolute

Dettagli

Gli impianti verranno eseguiti in conformità alla legge 186 e 37/08. Restiamo a disposizione per eventuali modifiche. Distinti saluti.

Gli impianti verranno eseguiti in conformità alla legge 186 e 37/08. Restiamo a disposizione per eventuali modifiche. Distinti saluti. Spett. IMPRESA COSTRUZIONI SRL VIA DELLA FANTASIA 10154 MONDOLANDIA RM ALLA C.A. ING. COSTRUTTORE Oggetto: PALAZZINA 10 APPARTAMENTI Nel ringraziarvi per per la fiducia dimostrata, siamo ad inviarvi la

Dettagli

S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como -

S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como - S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como - PROGETTO PER REALIZZAZIONE NUOVI UFFICI in via Anzani n 37 - COMO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OPERE ELETTRICHE E CABLAGGI Il progettista Agosto 2011 1 1 QUADRI ELETTRICI

Dettagli

CLIMA. Il clima a tua misura.

CLIMA. Il clima a tua misura. CLIMA Il clima a tua misura. CLIMAPIÙ Da oggi il clima è più facile, più semplice, più immediato. ClimaPiù: innovare vuol dire semplificare. Con ClimaPiù tutto diventa più semplice. Impostare la temperatura

Dettagli

Per approfondimenti, www.silentron.com oppure silentron@silentron.it. Silentron spa

Per approfondimenti, www.silentron.com oppure silentron@silentron.it. Silentron spa Presente da oltre 30 anni sul mercato dei sistemi di allarme senza fili, Silentron s.p.a. ha considerato e deciso di entrare nel mercato dei sistemi cablati. Per l Azienda si tratta di un rinnovamento

Dettagli

Computo metrico impianto elettrico

Computo metrico impianto elettrico Documento: Computo metrico impianto elettrico Oggetto: Progetto impianti elettrici locale CED piano interrato, bagni disabili piano terra e primo, ampliamento ufficio polizia locale piano terra, impianti

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI D.1 IMPIANTI NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI. Tariffa 2012 Parte D Impianti Elettrici

IMPIANTI ELETTRICI D.1 IMPIANTI NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI. Tariffa 2012 Parte D Impianti Elettrici D IMPIANTI ELETTRICI D.1 IMPIANTI NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI D 1.01.1.a D 1.01.1.c D 1.01.2.b D 1.01.3.a D 1.01.3.b D 1.02.4.a D 1.02.4.c D 1.02.5.a D 1.02.6.b D 1.02.12.a AVVERTENZE Per quanto riguarda

Dettagli

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o.

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o. L.16 IMPIANTO DI RILEVAZIONE INCENDI L.16.10 IMPIANTI A ZONE L.16.10.10 Centrale convenzionale di segnalazione automatica di incendio, per impianti a zone, centrale a microprocessore, tastiera di programmazione

Dettagli

COMUNE DI VARAPODIO PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

COMUNE DI VARAPODIO PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA COMUNE DI VARAPODIO PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA Intervento di riqualificazione energetica ed illuminotecnica della rete di illuminazione pubblica del Comune di Progetto Definitivo/Esecutivo ELENCO PREZZI

Dettagli

INDICE Manuale Volume 2

INDICE Manuale Volume 2 INDICE Manuale Volume 2 Pag. NOTA DEGLI EDITORI PREFAZIONE 1. INTRODUZIONE 1 2. DISPOSIZIONI LEGISLATIVE E RIFERIMENTI NORMATIVI 3 2.1 Principali disposizioni legislative 3 2.2 Principali norme tecniche

Dettagli

FACOLTÀ DI INGEGNERIA

FACOLTÀ DI INGEGNERIA FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA TERMOMECCANICA DIPARTIMENTO DI ELETTRONICA, INTELLIGENZA ARTIFICIALE E TELECOMUNICAZIONI IMPIANTO ELETTRICO DI UN APPARTAMENTO PROFESSORE:

Dettagli

Dimensioni (mm) Programmazione settimanale con 6 orari di ON e OFF per ogni giorno. Regolazione temperatura dell acqua: 0 100 C

Dimensioni (mm) Programmazione settimanale con 6 orari di ON e OFF per ogni giorno. Regolazione temperatura dell acqua: 0 100 C Centralina di regolazione per la gestione locale e a distanza di impianti termici e tecnologici complessi - MASTER Il regolatore è utilizzato negli impianti particolarmente complessi dove, per risolvere

Dettagli

Sistema di rivelazione fughe gas. contatti del modulo relè opzionale LZY20-R. Descrizione. Centralina di comando. Sonda per gas metano IP44

Sistema di rivelazione fughe gas. contatti del modulo relè opzionale LZY20-R. Descrizione. Centralina di comando. Sonda per gas metano IP44 s 7 682.1 INTELLIGAS Sistema di rivelazione fughe gas per centrali termiche QA..13/A QA..13/A Sistema elettronico per la rivelazione di fughe gas per una o più sonde per il comando di una elettrovalvola

Dettagli

COMUNE DI PIETRAMELARA PROVINCIA DI CASERTA

COMUNE DI PIETRAMELARA PROVINCIA DI CASERTA COMUNE DI PIETRAMELARA PROVINCIA DI CASERTA PROGETTO/DIMENSIONAMENTO E VERIFICA IMPIANTO ELETTRICO A SERVIZIO DELL EDIFICIO COMUNALE DA DESTINARE AD ASILO NIDO -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Comune di Livorno. UNITÀ ORGANIZZATIVA MANUTENZIONI Ufficio Prevenzione e Protezione Gestione Impianti Elettrici e Ascensori RELAZIONE TECNICA

Comune di Livorno. UNITÀ ORGANIZZATIVA MANUTENZIONI Ufficio Prevenzione e Protezione Gestione Impianti Elettrici e Ascensori RELAZIONE TECNICA Comune di Livorno UNITÀ ORGANIZZATIVA MANUTENZIONI Ufficio Prevenzione e Protezione Gestione Impianti Elettrici e Ascensori RELAZIONE TECNICA OGGETTO: NUOVA SEDE SCUOLA MATERNA PESTALOZZI IMPIANTI ELETTRICI

Dettagli

ALLEGATO D REALIZZAZIONE DI IMPIANTO ELETTRICO, PRESSO UNA STRUTTURA DA ADIBIRE A SEDE DI CANTIERE IN LOCALITA IACUPIU COMUNE DI NUORO.

ALLEGATO D REALIZZAZIONE DI IMPIANTO ELETTRICO, PRESSO UNA STRUTTURA DA ADIBIRE A SEDE DI CANTIERE IN LOCALITA IACUPIU COMUNE DI NUORO. ALLEGATO D REALIZZAZIONE DI IMPIANTO ELETTRICO, PRESSO UNA STRUTTURA DA ADIBIRE A SEDE DI CANTIERE IN LOCALITA IACUPIU COMUNE DI NUORO. OFFERTA PREZZI 02 centralino residenziale in resina termoplastica

Dettagli

Home Automation. Rivelatore di movimento IR con crepuscolare Easy

Home Automation. Rivelatore di movimento IR con crepuscolare Easy Master. MASTER, l'innovativo navigatore d'impianto del sistema CHORUS integra automazione della casa e videocitofonia e permette, con un semplice tocco, il totale controllo della propria abitazione. Il

Dettagli

SERIE 90 EIB. Apparecchi per la domotica

SERIE 90 EIB. Apparecchi per la domotica Apparecchi per la domotica 179 IL SISTEMA BUS KNX/ E LA SUA ARCHITETTURA I sistemi BUS costituiscono una moderna tecnologia per la realizzazione degli impianti negli edifici residenziali, in quelli dedicati

Dettagli

12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA

12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA 12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA 12.1 CENTRALE A MICROPROCESSORE CON DISPLAY E TASTIERA DI COMANDO ABS bianco 2 pile al litio (in dotazione) Autonomia delle pile in condizioni normali di impiego

Dettagli

Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER. Dimensioni (mm)

Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER. Dimensioni (mm) EV87 EV87 Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER Il regolatore climatico è adatto alla termoregolazione climatica con gestione a distanza di

Dettagli

1. IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI

1. IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI 1. IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI 1.1 ELENCO DEGLI IMPIANTI Saranno realizzati i seguenti impianti elettrici e speciali: - modifica al quadro generale di distribuzione esistente (QOO1) esistente - alimentazione

Dettagli

Chorus Home Automation Bus KNX Easy

Chorus Home Automation Bus KNX Easy Home Automation Bus KNX Easy Sistema BUS a protocollo KNX Easy, conforme allo standard Europeo EN50090, per la Home Automation. Programmazione semplificata. Soluzione portatile grazie al collegamento wireless

Dettagli

Chorus Home Automation Bus KNX Easy

Chorus Home Automation Bus KNX Easy Bus KNX Easy Sistema BUS a protocollo KNX Easy, conforme allo standard Europeo EN50090, per la. Programmazione semplificata che non richiede l utilizzo di PC. Soluzione portatile grazie al collegamento

Dettagli

2012 DOMOTICS ENERGY LIGHTING

2012 DOMOTICS ENERGY LIGHTING Domotics 2012 s i s t e m a a n t i n t r u s i o n e IL SISTEMA CHORUS Chorus, il sistema domotico internazionale che offre soluzioni all avanguardia per la gestione, il controllo e la sicurezza della

Dettagli

Analisi nuovo prezzo Descrizione lavorazione / servizio / fornitura Segnalatore di allarme incendio, compresa l'attivazione dell'impianto: segnalatore ottico/acustico, flash incorporato, sirena 110 db

Dettagli

Building Automation. Inquinamento e risparmio energetico

Building Automation. Inquinamento e risparmio energetico Building Automation Il concetto edificio intelligente o meglio conosciuto come Building Automation, identifica quelle costruzioni progettate e costruite in modo da consentire la gestione integrata e computerizzata

Dettagli

partendo dal sottoquadro Q1. - Regolazione dell impianto termico: sarà realizzata mediante un termostato di zona che comanderà il funzionamento di

partendo dal sottoquadro Q1. - Regolazione dell impianto termico: sarà realizzata mediante un termostato di zona che comanderà il funzionamento di RELAZIONE GENERALE La presente relazione generale descrive i criteri utilizzati per le scelte progettuali esecutive del progetto degli impianti elettrico, cito-telefonico, di allarme e chiamata, T.V.,

Dettagli

COMPUTO METRICO PREMESSA

COMPUTO METRICO PREMESSA Consorzio Granatieri di Sardegna Edificio 5 Edificio ad uso Commerciale Artigianale Direzionale Impianti Elettrici - Capitolato Speciale di Appalto Norme tecniche PREMESSA I prezzi esposti in elenco devono

Dettagli

NOVITÀ SYSTEM RF ANTIFURTO RADIO MAGGIO ITALIANO

NOVITÀ SYSTEM RF ANTIFURTO RADIO MAGGIO ITALIANO NOVITÀ SYSTEM RF ANTIFURTO RADIO ITALIANO MAGGIO 2003 SICUREZZA SENZA FILI I DISPOSITIVI DI GESTIONE E CONTROLLO LE CENTRALI Il cuore del sistema è la centrale disponibile in due differenti modelli a 16

Dettagli

Guida pratica all impianto elettrico nell appartamento

Guida pratica all impianto elettrico nell appartamento Guida pratica all impianto elettrico nell appartamento La lavorazione dell impianto elettrico nell appartamento si sussegue con una scansione temporale che deve tener conto dei tempi e dei modi tipici

Dettagli

OC.80 OC.79 OC.78 OC.77 OC.76 OC.27 OC.06 OC.01 OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI

OC.80 OC.79 OC.78 OC.77 OC.76 OC.27 OC.06 OC.01 OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI OC.27.02.01 Cavo unipolare tipo RG7R 0,6/1kV o FG7R 0,6/1 kv isolato in EPR sotto guaina di PVC (norme CEI 20-13, CEI 20-22II, CEI 20-35). Sono compresi:

Dettagli

Si deve realizzare l'impianto elettrico di una autofficina per riparazione e revisione autoveicoli. con dimensioni di 18 x 10 metri.

Si deve realizzare l'impianto elettrico di una autofficina per riparazione e revisione autoveicoli. con dimensioni di 18 x 10 metri. ESAMI DI STATO PER L'ABILITAZIONE ALL'ESERCIZIO DELLA LIBERA PROFESSIONE DI PERITO INDUSTRIALE SESSIONE 2001 Indirizzo: ELETTROTECNICA Seconda prova scritta Si deve realizzare l'impianto elettrico di una

Dettagli

BANCHI DI LAVORO PER INSTALLAZIONI ELETTRICHE. indice

BANCHI DI LAVORO PER INSTALLAZIONI ELETTRICHE. indice indice BANCHI BANCO DI LAVORO A DUE POSTI CON DUE EROGAZIONI INDIPENDENTI DL 1101 BANCO DI LAVORO QUADRIPOSTO CON QUATTRO EROGAZIONI INDIPENDENTI DL 1103 BANCO DI LAVORO QUADRIPOSTO CON DUE EROGAZIONI

Dettagli

Centralina di regolazione con gestione a distanza

Centralina di regolazione con gestione a distanza Centralina di regolazione con gestione a distanza L apparecchio regola la temperatura dell acqua di mandata dell impianto di riscaldamento. Adatte per tutti i tipi di impianti di riscaldamento di condomini,

Dettagli

RELAZIONE TECNICO-NORMATIVA IMPIANTI ELETTRICI

RELAZIONE TECNICO-NORMATIVA IMPIANTI ELETTRICI REGIONE CALABRIA COMUNE DI SANT ANDREA SULLO IONIO PROVINCIA DI CATANZARO COMPLETAMENTO DEGLI INTERVENTI DI RESTAURO DI BENI STORICO- ARTISTICI DELLA CHIESA DI SANT ANDREA APOSTOLO (POR CALABRIA 2007/2013

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21 Art. Descrizione U.M. Q,tà Prezzo unitario Totale A.1.01 B.1.01 B.1.02 B.1.03 SISTEMI DI MONTAGGIO

Dettagli

COMFORT, RISPARMIO E SICUREZZA? LA SOLUZIONE NON CORRE SOLO SUL FILO

COMFORT, RISPARMIO E SICUREZZA? LA SOLUZIONE NON CORRE SOLO SUL FILO COMFORT, RISPARMIO E SICUREZZA? LA SOLUZIONE NON CORRE SOLO SUL FILO Il sistema domotico offre soluzioni di comfort, risparmio e sicurezza a cui oggi è ben difficile rinunciare. Ma cosa fare quando nell

Dettagli

ALLEGATO B1) - LOTTO 1

ALLEGATO B1) - LOTTO 1 Servizio di verifica periodica, pronto intervento, manutenzione ordinaria e straordinaria non programmabile di impianti e presìdi di sicurezza degli edifici dell Università degli Studi di Ferrara. ALLEGATO

Dettagli

RELAZIONE TECNICA DI PROGETTO

RELAZIONE TECNICA DI PROGETTO ESAMI DI STATO PER L'ABILITAZIONE ALL'ESERCIZIO DELLA LIBERA PROFESSIONE DI PERITO INDUSTRIALE SESSIONE 93 Indirizzo: ELETTROTECNICA Seconda prova scritta Una villa occupa una superficie di sedime di circa

Dettagli

Impianto fotovoltaico non integrato 1,5

Impianto fotovoltaico non integrato 1,5 Impianto fotovoltaico non integrato 1,5 kw Fornitura materiale per un sistema fotovoltaico monofase, completo di ogni accessorio, con potenza di picco pari a 1,52kWp. Costruito con numero 1 stringa di

Dettagli

Rivelatori di fughe gas Serie CIVIC1 - CIVIC4

Rivelatori di fughe gas Serie CIVIC1 - CIVIC4 Rivelatori di fughe gas Serie - Caratteristiche principali - Adatti per applicazioni domestiche e industriali. - Funzionamento mediante elettronica con autodiagnostica. - Collegabili fino a 4 sensori IP44

Dettagli

IMPIANTO ELETTRICO 8. CRITERI PER IL DIMENSIONAMENTO DELLE PROTEZIONI DELLE CONDUTTURE DAI SOVRACCARICHI E DAI CORTOCIRCUITI ADOTTATI NEL PROGETTO

IMPIANTO ELETTRICO 8. CRITERI PER IL DIMENSIONAMENTO DELLE PROTEZIONI DELLE CONDUTTURE DAI SOVRACCARICHI E DAI CORTOCIRCUITI ADOTTATI NEL PROGETTO IMPIANTO ELETTRICO 1. PREMESSA 2. OGGETTO DELL'INTERVENTO 3. RIFERIMENTI NORMATIVI E PRESCRIZIONI 4. FORNITURA ENERGIA IN B.T. - DATI DI PROGETTO 5. DISTRIBUZIONE GENERALE 6. CAVI ELETTRICI 7. IMPIANTO

Dettagli

Contabilizzazione, riscaldamento alta e bassa temperatura con linea acqua sanitaria calda e/o fredda

Contabilizzazione, riscaldamento alta e bassa temperatura con linea acqua sanitaria calda e/o fredda Contabilizzazione, riscaldamento alta e bassa temperatura con linea acqua sanitaria calda e/o fredda Dima con tubi di lavaggio Idraulica Modulo completo di portella DESCRIZIONE SCHEMA APPLICATIVO LOWTHERM

Dettagli

Recuperatori di calore

Recuperatori di calore Recuperatori di calore URC-DOMO UNITA DI RECUPERO CALORE AD ALTA EFFICIENZA Air Control Srl via Luigi Biraghi 33-20159 Milano Tel +39 0245482147 Fax +39 0245482981 P.Iva 04805320969 Recuperatori di calore

Dettagli

LISTINO UNITEK ITALIA

LISTINO UNITEK ITALIA LISTINO UNITEK ITALIA Ed. 01/2011 CODICE ANTIFURTO CONTATTI MAGNETICI DA INCASSO UTKCI01 Contatto magnetico da incasso plastico - IMQ 1 Livello 10 3,90 UTKCI01C1 Contatto magnetico da incasso plastico

Dettagli

COMUNE DI STAZZANO RELAZIONE TECNICA GENERALE IMPIANTO ELETTRICO E SCHEMA DEI QUADRI PROVINCIA DI ALESSANDRIA GAVI,15 FEBBRAIO 2010

COMUNE DI STAZZANO RELAZIONE TECNICA GENERALE IMPIANTO ELETTRICO E SCHEMA DEI QUADRI PROVINCIA DI ALESSANDRIA GAVI,15 FEBBRAIO 2010 Pagina 1 di 1 COMUNE DI STAZZANO PROVINCIA DI ALESSANDRIA RELAZIONE TECNICA GENERALE IMPIANTO ELETTRICO E SCHEMA DEI QUADRI OGGETTO: EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA PROGRAMMA CASA: 10.000 ALLOGGI ENTRO

Dettagli

SEGNI GRAFICI PER SCHEMI

SEGNI GRAFICI PER SCHEMI Corrente e Tensioni Corrente continua Trasformatore a due avvolgimenti con schermo trasformatore di isolamento CEI 14-6 Trasformatore di sicurezza CEI 14-6 Polarità positiva e negativa Convertitori di

Dettagli

ILLUMINAZIONE ZONA TECNICA RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA 1. PREMESSA

ILLUMINAZIONE ZONA TECNICA RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA 1. PREMESSA ILLUMINAZIONE ZONA TECNICA RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA 1. PREMESSA Oggetto della presente relazione è la progettazione relativa all illuminazione di servizio e di emergenza della zona tecnica della piscina

Dettagli

06 - LE FUNZIONI DOMOTICHE. Comfort, sicurezza, risparmio energetico e comunicazione L insegnamento della domotica KNX

06 - LE FUNZIONI DOMOTICHE. Comfort, sicurezza, risparmio energetico e comunicazione L insegnamento della domotica KNX 06 - LE FUNZIONI DOMOTICHE Comfort, sicurezza, risparmio energetico e comunicazione Sommario Le funzioni domotiche Comfort Sicurezza Risparmio energetico Comunicazione 2 Obiettivi del modulo Al termine

Dettagli

DOMOTICA TECNOLOGIA DELL ABITARE

DOMOTICA TECNOLOGIA DELL ABITARE CUnEdI Centro Universitario Edifici Intelligenti Università degli Studi di Trento DOMOTICA TECNOLOGIA DELL ABITARE COMO-17 novembre 2006 1 PREMESSA INTRODUZIONE Il maggior limite alla diffusione della

Dettagli

RELAZIONE DESCRITTIVA IMPIANTI ELETTRICI

RELAZIONE DESCRITTIVA IMPIANTI ELETTRICI RELAZIONE DESCRITTIVA IMPIANTI ELETTRICI INDICE A) GENERALITA PAG 2 B) DESCRIZIONE IMPIANTO PAG 3 C) DATI DI PROGETTO PAG 3 D) CLASSIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI PAG 3 E) CATEGORIA DELL IMPIANTO PAG 3 F) ANALISI

Dettagli