Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 28/12/2016

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 28/12/2016"

Transcript

1 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 28/12/2016 OGGETTO: POR FESR Asse III - Azione Linee guida per la predisposizione di specifico Bando per il supporto alle imprese culturali, creative e delle spettacolo e per lo sviluppo di prodotti e servizi complementari alla valorizzazione di identificati attrattori culturali e naturali del territorio, anche attraverso l integrazione tra imprese. PRESENZE Marini Catiuscia Presidente della Giunta Presente Paparelli Fabio Vice Presidente della Giunta Presente Barberini Luca Componente della Giunta Presente Bartolini Antonio Componente della Giunta Presente Cecchini Fernanda Componente della Giunta Presente Chianella Giuseppe Componente della Giunta Presente Presidente: Catiuscia Marini Segretario Verbalizzante: Catia Bertinelli Atto firmato digitalmente ai sensi delle vigenti disposizioni di legge L atto si compone di 9 pagine Fanno parte integrante dell'atto i seguenti allegati: CODICI ATECO Az

2 LA GIUNTA REGIONALE Visto il documento istruttorio concernente l argomento in oggetto: POR FESR ( ) Asse III - Azione Linee guida per la predisposizione di specifico Bando per il supporto alle imprese culturali, creative e delle spettacolo e per lo sviluppo di prodotti e servizi complementari alla valorizzazione di identificati attrattori culturali e naturali del territorio, anche attraverso l integrazione tra imprese e la conseguente proposta di Assessore Fernanda Cecchini Preso atto: a) del parere favorevole di regolarità tecnica e amministrativa reso dal responsabile del procedimento; b) del parere favorevole sotto il profilo della legittimità espresso dal Dirigente competente; c) del parere favorevole del Direttore in merito alla coerenza dell atto proposto con gli indirizzi e gli obiettivi assegnati alla Direzione stessa; Vista la legge regionale 1 febbraio 2005, n. 2 e la normativa attuativa della stessa; Visto il Regolamento interno di questa Giunta; A voti unanimi espressi nei modi di legge, DELIBERA per le motivazioni contenute nel documento istruttorio che è parte integrante e sostanziale della presente deliberazione 1) di approvare le linee guida per la predisposizione di specifico Bando a valere sull Azione del POR FESR , per il supporto alle imprese culturali, creative e delle spettacolo e per lo sviluppo di prodotti e servizi complementari alla valorizzazione di identificati attrattori culturali e naturali del territorio, anche attraverso l integrazione tra imprese, secondo i criteri di cui al documento istruttorio e di seguito precisati; 2) di dare atto che la dotazione finanziaria del POR FESR Asse III - Azione 3.2.1, ammonta a complessivi ,00, ma che occorre tenere presente quanto deliberato con propria DGR 1347/2016 per la realizzazione del progetto Living Lab Factory, da realizzare con risorse afferenti il POR FESR FSE e PSR , in particolare in merito all approvazione del piano finanziario per il quale sono previsti ,00 provenienti dall Azione del POR FESR; 3) di stabilire che le imprese beneficiarie sono le micro, piccole e medie imprese, così come definite nell allegato 1 del regolamento comunitario n. 651/2014, appartenenti ai settori culturale e creativo, nonché le Associazioni/Fondazioni del settore culturale e creativo che agiscono in regime di impresa, iscritte al REA (Repertorio economico amministrativo); 4) di individuare i settori produttivi in base ai Codici ATECO 2007 indicati nell Allegato 1) al presente atto, quale parte integrante e sostanziale; 5) di prevedere l applicazione degli aiuti in regime de minimis, di cui al Reg. (UE) n. 1407/2013 della Commissione del 18 dicembre 2013, relativo all applicazione degli articoli 107 e 108 del trattato sul funzionamento dell Unione europea agli aiuti de minimis, (pubblicato sulla GUUE L352 del 24/12/2013); 6) di stabilire che l intensità di aiuto è pari al 70 % e che le spese ammissibili, in regime de minimis, dovranno essere corrispondenti ai costi dell intero intervento; 7) di stabilire che il valore minimo di spesa ammissibile per progetto è pari a ,00 e il valore massimo è nel rispetto del regime de minimis ; 8) di stabilire che la selezione delle iniziative avvenga tramite una procedura valutativa a graduatoria, ai sensi dell art. 5, comma 2 del D. Lgs. n. 123/98 e smi; 9) di stabilire che l ammissibilità dei progetti presentati, verrà effettuata tenendo in considerazione gli segue atto n del 28/12/2016 2

3 elementi indicati dal documento Criteri di selezione del POR FESR , approvati dal Comitato di sorveglianza del POR il 7 luglio 2015; 10) di stabilire che la valutazione di merito dei progetti presentati, verrà effettuata tenendo in considerazione i seguenti indicatori: a) per i progetti presentati da richiedente singolo: - congruità degli elementi progettuali per il conseguimento degli obiettivi previsti; - qualità e cantierabilità del progetto sulla base del crono programma; - innovatività della proposta progettuale, anche attraverso l introduzione di nuove tecnologie ICT, - livello di integrazione degli interventi con piani di valorizzazione del patrimonio regionale acquisito, b) per i progetti di rete: - qualità del partenariato, - congruità degli elementi progettuali per il conseguimento degli obiettivi previsti, - qualità e cantierabilità del progetto sulla base del crono programma, - innovatività della proposta progettuale, anche attraverso l introduzione di nuove tecnologie ICT, - livello di integrazione degli interventi con piani di valorizzazione del patrimonio regionale acquisito. 11) di stabilire che saranno previste premialità in base alla prevalenza nella compagine societaria della componente giovanile e femminile; 12) di dare atto che per il procedimento amministrativo di definizione della graduatoria, a valere sul Bando di cui al presente provvedimento, è prevista una durata di 90 giorni; 13) di stabilire che i progetti ammissibili saranno finanziabili se raggiungeranno un punteggio minimo di 60/100 e fino alla disponibilità della dotazione finanziaria assegnata a Bando; 14) di incaricare il Dirigente responsabile dell Azione del POR FESR di provvedere alla stesura del Bando, nonché agli adempimenti a ciò conseguenti e/o collegati. segue atto n del 28/12/2016 3

4 DOCUMENTO ISTRUTTORIO Oggetto: POR FESR Asse III - Azione Linee guida per la predisposizione di specifico Bando per il supporto alle imprese culturali, creative e delle spettacolo e per lo sviluppo di prodotti e servizi complementari alla valorizzazione di identificati attrattori culturali e naturali del territorio, anche attraverso l integrazione tra imprese. L accordo di partenariato sulla programmazione dei fondi strutturali , è stato approvato con decisione C(2014) 8021 del 29 ottobre Il documento inquadra le politiche che dovranno svolgere un ruolo fondamentale per la crescita, per il rilancio del sistema produttivo, l incremento dell occupazione e il miglioramento della coesione sociale nel nostro paese, in tutte le sue regioni. Il programma operativo FESR, ai sensi dell art. 26 comma 4 del Reg (CE) 1303/2013, è stato presentato alla Commissione Europea. La Giunta Regionale, con DGR n. 888 del 16 luglio 2014, ha adottato la proposta del Programma Operativo Regionale FESR (POR FESR) per la programmazione , che è stata trasmessa alla Commissione Europea il 22 luglio Il POR FESR , per la Regione Umbria, è stato approvato con Decisione C(2015) 929 del 12 febbraio 2015; All interno del POR FESR si evidenzia qui, in particolare, il contenuto dell Asse III Competitività delle PMI - Azione Supporto allo sviluppo di prodotti e servizi complementari alla valorizzazione di identificati attrattori culturali e naturali del territorio anche attraverso l integrazione tra imprese delle filiere culturali, turistiche, sportive, creative e delle spettacolo, e delle filiere dei prodotti tradizionali e tipici. Tale Azione del FESR, rivolta all intero territorio regionale, rientra tra gli interventi che debbono concorrere a diversificare e articolare la base produttiva del territorio, rispondere alle esigenze di intraprendere e fare impresa delle nuove generazioni, in una dimensione nella quale è ancora prevalente lo spazio dell associazionismo, del volontariato, del terzo settore. L Azione è volta al duplice obiettivo della crescita culturale della popolazione residente e della valorizzazione degli attrattori. I principali gruppi di destinatari sono le imprese culturali e creative. Un primo ambito di intervento riguarda la creazione, l incentivazione e lo sviluppo di imprese culturali e creative e, al contempo, il consolidamento di quelle già operanti in tali settori. Quindi, promozione alla creazione di imprese culturali e/o creative e sostegno all investimento di imprese già esistenti. segue atto n del 28/12/2016 4

5 Un secondo ambito dell Azione intende, poi, sostenere la creazione e lo sviluppo di reti di imprese culturali e/o creative che offrono prodotti e servizi complementari e funzionali alla valorizzazione degli attrattori culturali e naturali. La dotazione finanziaria del POR FESR Asse III - Azione ammonta complessivamente ad ,00, ma va tenuto presente quanto deliberato con la DGR 1347/2016 in merito al progetto Living Lab Factory, da realizzare con risorse afferenti il POR FESR FSE e PSR , e, in particolare, il relativo piano finanziario nel quale sono previsti ,00 provenienti dall Azione del POR FESR. Con il presente documento, pertanto, si intendono proporre i criteri per l emanazione di specifico Bando che attui tale linea d intervento nel rispetto di quanto previsto dall Azione del POR FESR , nonché dei criteri di selezione approvati dal Comitato di Sorveglianza del POR del 7 luglio Attraverso il Bando si vorrà conseguire una maggiore valorizzazione culturale degli attrattori della Regione, con lo sviluppo di prodotti e servizi che servano da volano per la valorizzazione dei territori, generando ricadute economiche. Finalità del Bando sarà, dunque, mettere a sistema le espressioni culturali-creative del territorio regionale per aumentarne l attrattività complessiva quale meta di fruizione culturale, favorendo anzitutto l innovazione e la diffusione, ricercando l incontro con le esigenze della domanda. Saranno finanziabili le micro, piccole e medie imprese appartenenti ai settori culturale e creativo, ma anche le Associazioni/Fondazioni del settore culturale e creativo che agiscono in regime di impresa, iscritte al REA (Repertorio economico amministrativo). I settori produttivi proposti sono individuati in base ai Codici ATECO 2007 elencati nell allegato 1) al presente atto quale parte integrante e sostanziale, che sono stati definiti di concerto con l attività di Assistenza tecnica del POR FESR assegnata, per l Azione in oggetto, con la DGR 1493/2015, all AUR (Agenzia Umbria Ricerche). Si propone l applicazione degli aiuti in regime de minimis, di cui al Reg. (UE) n. 1407/2013 della Commissione del 18 dicembre 2013, relativo all applicazione degli articoli 107 e 108 del trattato sul funzionamento dell Unione europea agli aiuti de minimis (pubblicato sulla GUUE L352 del 24/12/2013). In merito all intensità del contributo si ritiene di determinarlo pari al 70% di spese ammissibili, in regime de minimis, corrispondenti ai costi dell intero investimento. L ammissibilità dei progetti presentati, verrà effettuata secondo una procedura valutativa a graduatoria ai sensi dell art. 5, comma 2 del D. Lgs. n. 123/98 e smi e per il procedimento amministrativo relativo alla definizione della graduatoria si propone una durata di 90 giorni. segue atto n del 28/12/2016 5

6 I progetti pervenuti alla scadenza dovranno essere sottoposti a una prima verifica di regolarità formale e di completezza documentale, secondo i criteri guida per la selezione individuati dal documento Criteri di selezione del POR FESR , approvati dal comitato di sorveglianza del POR il 7 luglio Per ogni progetto ritenuto ammissibile, si procederà, quindi, ad una valutazione di merito rispetto al perseguimento degli obiettivi previsti dal Bando, che verrà effettuata in base ai seguenti indicatori proposti: a) per i progetti presentati da richiedente singolo: congruità degli elementi progettuali per il conseguimento degli obiettivi previsti, qualità e cantierabilità del progetto sulla base del crono programma, innovatività della proposta progettuale, anche attraverso l introduzione di nuove tecnologie ICT, livello di integrazione degli interventi con piani di valorizzazione del patrimonio regionale acquisito, b) per i progetti di rete: qualità del partenariato, qualità e cantierabilità del progetto sulla base del crono programma, innovatività della proposta progettuale, anche attraverso l introduzione di nuove tecnologie ICT, livello di integrazione degli interventi con piani di valorizzazione del patrimonio regionale acquisito. Sarà inoltre opportuno assegnare una premialità alle imprese la cui compagine societaria sia a prevalente conduzione giovanile e femminile. Il valore minimo di spesa ammissibile per progetto potrà essere pari a ,00 mentre il valore massimo sarà nel rispetto del regime de minimis. I progetti ammissibili saranno finanziabili se avranno raggiunto un punteggio minimo di 60/100 e fino alla disponibilità della dotazione finanziaria assegnata a Bando. Tutto ciò premesso si propone alla Giunta regionale: 1) di approvare le linee guida per la predisposizione di specifico Bando a valere sull Azione del POR FESR , per il supporto alle imprese culturali, creative e delle spettacolo e per lo sviluppo di prodotti e servizi complementari alla valorizzazione di identificati attrattori culturali e naturali del territorio, anche attraverso l integrazione tra imprese, secondo i criteri di cui al documento istruttorio e di seguito precisati; segue atto n del 28/12/2016 6

7 2) di dare atto che la dotazione finanziaria del POR FESR Asse III - Azione 3.2.1, ammonta a complessivi ,00, ma che occorre tenere presente quanto deliberato con propria DGR 1347/2016 per la realizzazione del progetto Living Lab Factory, da realizzare con risorse afferenti il POR FESR FSE e PSR , in particolare in merito all approvazione del piano finanziario per il quale sono previsti ,00 provenienti dall Azione del POR FESR; 3) di stabilire che le imprese beneficiarie sono le micro, piccole e medie imprese, così come definite nell allegato 1 del regolamento comunitario n. 651/2014, appartenenti ai settori culturale e creativo, nonché le Associazioni/Fondazioni del settore culturale e creativo che agiscono in regime di impresa, iscritte al REA (Repertorio economico amministrativo); 4) di individuare i settori produttivi in base ai Codici ATECO 2007 indicati nell Allegato 1) al presente atto, quale parte integrante e sostanziale; 5) di prevedere l applicazione degli aiuti in regime de minimis, di cui al Reg. (UE) n. 1407/2013 della Commissione del 18 dicembre 2013, relativo all applicazione degli articoli 107 e 108 del trattato sul funzionamento dell Unione europea agli aiuti de minimis, (pubblicato sulla GUUE L352 del 24/12/2013); 6) di stabilire che l intensità di aiuto è pari al 70 % e che le spese ammissibili, in regime de minimis, dovranno essere corrispondenti ai costi dell intero intervento; 7) di stabilire che il valore minimo di spesa ammissibile per progetto è pari a ,00 e il valore massimo è nel rispetto del regime de minimis ; 8) di stabilire che la selezione delle iniziative avvenga tramite una procedura valutativa a graduatoria, ai sensi dell art. 5, comma 2 del D. Lgs. n. 123/98 e smi; 9) di stabilire che l ammissibilità dei progetti presentati, verrà effettuata tenendo in considerazione gli elementi indicati dal documento Criteri di selezione del POR FESR , approvati dal Comitato di sorveglianza del POR il 7 luglio 2015; 10) di stabilire che la valutazione di merito dei progetti presentati, verrà effettuata tenendo in considerazione i seguenti indicatori: a) per i progetti presentati da richiedente singolo: - congruità degli elementi progettuali per il conseguimento degli obiettivi previsti; - qualità e cantierabilità del progetto sulla base del crono programma; - innovatività della proposta progettuale, anche attraverso l introduzione di nuove tecnologie ICT, - livello di integrazione degli interventi con piani di valorizzazione del patrimonio regionale acquisito, b) per i progetti di rete: - qualità del partenariato, - congruità degli elementi progettuali per il conseguimento degli obiettivi previsti, - qualità e cantierabilità del progetto sulla base del crono programma, - innovatività della proposta progettuale, anche attraverso l introduzione di nuove tecnologie ICT, - livello di integrazione degli interventi con piani di valorizzazione del patrimonio regionale acquisito. 11) di stabilire che saranno previste premialità in base alla prevalenza nella compagine societaria della componente giovanile e femminile; 12) di dare atto che per il procedimento amministrativo di definizione della graduatoria, a valere sul Bando di cui al presente provvedimento, è prevista una durata di 90 giorni; 13) di stabilire che i progetti ammissibili saranno finanziabili se raggiungeranno un punteggio minimo di 60/100 e fino alla disponibilità della dotazione finanziaria assegnata a Bando; 14) di incaricare il Dirigente responsabile dell Azione del POR FESR di provvedere alla stesura del Bando, nonché agli adempimenti a ciò conseguenti e/o collegati. segue atto n del 28/12/2016 7

8 PARERE DI REGOLARITÀ TECNICA E AMMINISTRATIVA Ai sensi del vigente Regolamento interno della Giunta: si esprime parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica e amministrativa del procedimento e si trasmette al Dirigente per le determinazioni di competenza. Perugia, lì 28/12/2016 Il responsabile del procedimento Baldissera Di Mauro FIRMATO Firma apposta digitalmente ai sensi delle vigenti disposizioni di legge PARERE DI LEGITTIMITÀ Ai sensi del vigente Regolamento interno della Giunta; Visto il documento istruttorio; Atteso che sull atto è stato espresso: - il parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica e amministrativa reso dal responsabile del procedimento; - Si esprime parere favorevole in merito alla legittimità dell atto Perugia, lì 28/12/2016 Il dirigente del Servizio Valorizzazione delle risorse culturali Baldissera Di Mauro Titolare FIRMATO Firma apposta digitalmente ai sensi delle vigenti disposizioni di legge PARERE DEL DIRETTORE segue atto n del 28/12/2016 8

9 Il Direttore, ai sensi e per gli effetti degli artt. 6, l.r. n. 2/2005 e 13 del Regolamento approvato con Deliberazione di G.R., 25 gennaio 2006, n. 108: - riscontrati i prescritti pareri del vigente Regolamento interno della Giunta, - verificata la coerenza dell atto proposto con gli indirizzi e gli obiettivi assegnati alla Direzione, esprime parere favorevole alla sua approvazione. Perugia, lì 28/12/2016 IL DIRETTORE DIREZIONE REGIONALE AGRICOLTURA, AMBIENTE, ENERGIA, CULTURA, BENI CULTURALI E SPETTACOLO Ciro Becchetti Titolare FIRMATO Firma apposta digitalmente ai sensi delle vigenti disposizioni di legge PROPOSTA ASSESSORE L'Assessore Fernanda Cecchini ai sensi del vigente Regolamento della Giunta regionale, alla Giunta regionale l adozione del presente atto propone Perugia, lì 28/12/2016 Assessore Fernanda Cecchini Titolare FIRMATO Firma apposta digitalmente ai sensi delle vigenti disposizioni di legge segue atto n del 28/12/2016 9

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 720 SEDUTA DEL 26/06/2017

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 720 SEDUTA DEL 26/06/2017 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 720 SEDUTA DEL 26/06/2017 OGGETTO: Deliberazione della Giunta regionale n. 283 del 21 marzo 2016: disciplinare per l assegnazione

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 408 DEL 19/04/2016

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 408 DEL 19/04/2016 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 408 DEL 19/04/2016 OGGETTO: Regolamento della Commissione Europea n. 651 del 17 giugno 2014. Istituzione regime di aiuto a favore

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 593 SEDUTA DEL 31/05/2017

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 593 SEDUTA DEL 31/05/2017 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 593 SEDUTA DEL 31/05/2017 OGGETTO: POR FESR Umbria 2014-2020. Estensione del Programma ai liberi professionisti. PRESENZE Marini

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 28/12/2016

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 28/12/2016 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1593 SEDUTA DEL 28/12/2016 OGGETTO: Interventi straordinari in materia sanitaria a seguito dei recenti eventi sismici. Proroga. PRESENZE

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 21/11/2016

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 21/11/2016 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1334 SEDUTA DEL 21/11/2016 OGGETTO: DGR N. 444 del 26/04/2016 Programma attuativo del D.P.C.M. 7 agosto 2015, recante riparto di

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 24/10/2016

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 24/10/2016 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1188 SEDUTA DEL 24/10/2016 OGGETTO: DISCIPLINARE PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER SPORTIVI/STUDENTI E PER TALENTI DELLO

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 66 DEL 04/02/2013

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 66 DEL 04/02/2013 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 66 DEL 04/02/2013 OGGETTO: POR FESR 2007-2013 - Asse I - Attività b1 Sostegno alla diffusione delle TIC nelle PMI Bando TIC Cinema

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 21/11/2016

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 21/11/2016 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1348 SEDUTA DEL 21/11/2016 OGGETTO: Programma annuale del sistema integrato dei servizi socio-educativi per la prima infanzia per

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 04/12/2017

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 04/12/2017 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1457 SEDUTA DEL 04/12/2017 OGGETTO: Approvazione dello schema di Protocollo per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 834 DEL 25/07/2016

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 834 DEL 25/07/2016 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 834 DEL 25/07/2016 OGGETTO: Quadro regolamentare unitario concernente il Sistema integrato di PRESENZE Marini Catiuscia Presidente

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 18/09/2017

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 18/09/2017 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1050 SEDUTA DEL 18/09/2017 OGGETTO: DGR n. 773 del 3 luglio 2017 Costituzione e designazione del Distinct Body - Sostituzione componente

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 14/11/2016

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 14/11/2016 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1279 SEDUTA DEL 14/11/2016 OGGETTO: Torneo di calcio dilettanti Umbria Polonia 23/27 novembre 2016. Ulteriori determinazioni. PRESENZE

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 03/11/2016

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 03/11/2016 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1248 SEDUTA DEL 03/11/2016 OGGETTO: Attuazione DPCM 30 agosto 2016 Riparto del contributo di 70 milioni di euro per l'anno 2016 a

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 14/11/2016

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 14/11/2016 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1310 SEDUTA DEL 14/11/2016 OGGETTO: L.R. 28.11.2003 n. 23 e s.m.i. - artt. 30 e 32 - Procedure di assegnazione degli alloggi di ERS

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 28/12/2016

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 28/12/2016 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1574 SEDUTA DEL 28/12/2016 OGGETTO: Approvazione Bilancio finanziario gestionale di previsione 2017-2019 ai sensi dell art. 39, comma

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 19/12/2016

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 19/12/2016 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1539 SEDUTA DEL 19/12/2016 OGGETTO: Approvazione dello schema di Protocollo d intesa Regione Umbria - Università degli Studi di Perugia

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 28/12/2016

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 28/12/2016 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1600 SEDUTA DEL 28/12/2016 OGGETTO: Piano Nazionale della cronicità di cui all art. 5, comma 21 dell Intesa n. 82/CSR del 10 luglio

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 917 SEDUTA DEL 28/07/2017

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 917 SEDUTA DEL 28/07/2017 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 917 SEDUTA DEL 28/07/2017 OGGETTO: Procedure d'urgenza interventi contenimento cinghiali. PRESENZE Marini Catiuscia Presidente della

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 13/11/2017

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 13/11/2017 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1321 SEDUTA DEL 13/11/2017 OGGETTO: Approvazione schema di accordo di collaborazione tra la Regione Umbria, l'università degli Studi

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 05/12/2016

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 05/12/2016 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1414 SEDUTA DEL 05/12/2016 OGGETTO: Protocollo Operativo S.A.S.U. C.O.118 di cui all art. 5 della Convenzione tra Regione Umbria

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 322 DEL 16/03/2015

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 322 DEL 16/03/2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 322 DEL 16/03/2015 Regolamento Regionale n.1 del 6 febbraio 2015 "Disposizioni in materia di uniformi, segni distintivi, gradi e mezzi di trasporto della Polizia

Dettagli

COD. PRATICA: Regie U bria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N DEL 29/10/2015

COD. PRATICA: Regie U bria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N DEL 29/10/2015 Regie U bria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1233 DEL 29/10/2015 OGGETTO: Interventi di cooperazione internazionale allo sviluppo. Progetto Product PRESENZE Marini Catiuscia Presidente

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 445 DEL 26/04/2016

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 445 DEL 26/04/2016 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 445 DEL 26/04/2016 OGGETTO: Bando per la presentazione di proposte progettuali a favore dei giovani in attuazione dell intesa politiche

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 453 SEDUTA DEL 21/04/2017

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 453 SEDUTA DEL 21/04/2017 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 453 SEDUTA DEL 21/04/2017 OGGETTO: Presa d atto e recepimento dell Accordo ai sensi degli articoli 2, comma 1, lettera b) e 4, comma

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 968 DEL 03/08/2015

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 968 DEL 03/08/2015 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 968 DEL 03/08/2015 OGGETTO: Certificazione della produzione di rifiuti urbani e della raccolta differenziata PRESENZE Marini Catiuscia

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 437 SEDUTA DEL 21/04/2017

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 437 SEDUTA DEL 21/04/2017 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 437 SEDUTA DEL 21/04/2017 OGGETTO: Determinazione del Calendario scolastico per l anno 2017/2018 per la Regione Umbria. PRESENZE

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N DEL 26/09/2016

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N DEL 26/09/2016 Modulo Dg/4 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1064 DEL 26/09/2016 OGGETTO: Torneo di calcio dilettanti Umbria - Polonia 23/27 novembre 2016. PRESENZE Marini Catiuscia

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 424 DEL 27/03/2015

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 424 DEL 27/03/2015 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 424 DEL 27/03/2015 OGGETTO: Regolamento della Commissione Europea n. 651 del 17 giugno 2014. Istituzione regime di aiuto a favore

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 388 DEL 11/04/2016

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 388 DEL 11/04/2016 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 388 DEL 11/04/2016 OGGETTO: Bilancio finanziario gestionale di previsione 2016-2018 ai sensi dell art. 39, PRESENZE Marini Catiuscia

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 633 SEDUTA DEL 07/06/2017

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 633 SEDUTA DEL 07/06/2017 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 633 SEDUTA DEL 07/06/2017 OGGETTO: Area di crisi complessa SLL Terni. Individuazione indirizzi di cui all art. 2 comma 1 e 3 del

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 718 SEDUTA DEL 26/06/2017

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 718 SEDUTA DEL 26/06/2017 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 718 SEDUTA DEL 26/06/2017 OGGETTO: Integrazione Salariale per i lavoratori delle zone interessate dal sisma ai sensi dell art.45

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 357 DEL 23/03/2015

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 357 DEL 23/03/2015 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 357 DEL 23/03/2015 OGGETTO: Legge regionale 12 luglio 2013, articolo 17, comma 7: Criteri per la PRESENZE Marini Catiuscia Presidente

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N DEL 29/10/2015

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N DEL 29/10/2015 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1261 DEL 29/10/2015 OGGETTO: Protocollo d'intesa Criteri per l attuazione delle procedure di trasferimento del personale delle categorie

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 354 DEL 23/03/2015

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 354 DEL 23/03/2015 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 354 DEL 23/03/2015 OGGETTO: Regolamento della Commissione Europea n. 651 del 17 giugno 2014. Istituzione regime di aiuti per la tutela

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 660 DEL 21/05/2015

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 660 DEL 21/05/2015 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 660 DEL 21/05/2015 OGGETTO: Art. 3 legge regionale 21 gennaio 2015, n. 2 Disciplina delle sagre, delle feste popolari e dell'esercizio

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N DEL 15/12/2014

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N DEL 15/12/2014 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1692 DEL 15/12/2014 OGGETTO: Proroga del termine per la conferma dello stato di disoccupazione previsto dagli Indirizzi per l attuazione

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 918 DEL 29/07/2013

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 918 DEL 29/07/2013 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 918 DEL 29/07/2013 OGGETTO: POR FSE 2007-2013 Asse Adattabilità ed Asse Transnazionalità ed Interregionalità: approvazione schema

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 359 DEL 22/04/2013

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 359 DEL 22/04/2013 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 359 DEL 22/04/2013 OGGETTO: Banco Nazionale di Assaggio delle Birre - Approvazione Protocollo d'intesa tra Regione Umbria, Comune

Dettagli

Regione Umbria Giunta Regionale

Regione Umbria Giunta Regionale Regione Umbria Giunta Regionale DIREZIONE REGIONALE ATTIVITA' PRODUTTIVE. LAVORO, FORMAZIONE E ISTRUZIONE Servizio Innovazione, ICT ed infrastrutture per le imprese DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 4358

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 11/09/2017

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 11/09/2017 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1023 SEDUTA DEL 11/09/2017 OGGETTO: L. n. 448/1998, art. 27 e L. 208/2015 art. 1 comma 258 Criteri e modalità per la fornitura gratuita

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N DEL 26/09/2011

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N DEL 26/09/2011 MODULO DG1 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1049 DEL 26/09/2011 OGGETTO: Modalità attuative dell'art. 4, comma 12 del D.M. 332/99 "Regolamento recante norme per le

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 184 DEL 04/03/2013

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 184 DEL 04/03/2013 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 184 DEL 04/03/2013 OGGETTO: D.G.R. 138/2013 - Applicazione delle condizioni di esenzione dalla compartecipazione alla spesa sanitaria

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 28/09/2017

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 28/09/2017 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1075 SEDUTA DEL 28/09/2017 OGGETTO: Disposizioni in materia di autorizzazioni all esercizio di attività sanitarie e socio-sanitarie,

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 436 SEDUTA DEL 21/04/2017

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 436 SEDUTA DEL 21/04/2017 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 436 SEDUTA DEL 21/04/2017 OGGETTO: Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 12 gennaio 2017 Definizione e aggiornamento

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 199 DEL 03/03/2014

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 199 DEL 03/03/2014 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 199 DEL 03/03/2014 OGGETTO: Approvazione Linee Guida per la sperimentazione ed autorizzazione di Nuove tipologie di strutture residenziali

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 21/11/2016

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 21/11/2016 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1355 SEDUTA DEL 21/11/2016 OGGETTO: Accordo per la gestione degli ammortizzatori sociali in deroga anno 2016-2017 in conformità alla

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N DEL 09/12/2015

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N DEL 09/12/2015 COD. PRATICA: 2015-001-1370 MODULO DG1 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1468 DEL 09/12/2015 OGGETTO: Recepimento dell'accordo tra il Governo, le Regioni e le Province

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N DEL 30/11/2015

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N DEL 30/11/2015 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1411 DEL 30/11/2015 OGGETTO: Linee di indirizzo vincolanti per il percorso diagnostico terapeutico assistenziale riabilitativo del

Dettagli

DECRETO N. 412 Del 26/01/2016

DECRETO N. 412 Del 26/01/2016 DECRETO N. 412 Del 26/01/2016 Identificativo Atto n. 61 DIREZIONE GENERALE SVILUPPO ECONOMICO Oggetto APPROVAZIONE DEL BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI AD ASPIRANTI FRANCHISEE PER L'APERTURA DI ATTIVITA'

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 422 DEL 13/05/2013

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 422 DEL 13/05/2013 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 422 DEL 13/05/2013 OGGETTO: Repertorio dei profili professionali e Repertorio degli standard di percorso formativo: inserimento INSTALLATORE

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 700 SEDUTA DEL 20/06/2017

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 700 SEDUTA DEL 20/06/2017 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 700 SEDUTA DEL 20/06/2017 OGGETTO: Accordo conferenza unificata 4 maggio 2017, n. 46/CU. Recepimento ed adeguamento da parte della

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 455 SEDUTA DEL 26/04/2017

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 455 SEDUTA DEL 26/04/2017 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 455 SEDUTA DEL 26/04/2017 OGGETTO: Legge regionale 12 luglio 2013, n. 13, art. 9 Approvazione Piano annuale delle attività di promozione

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 4987 Seduta del 30/03/2016

DELIBERAZIONE N X / 4987 Seduta del 30/03/2016 DELIBERAZIONE N X / 4987 Seduta del 30/03/2016 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali FABRIZIO SALA Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI FRANCESCA BRIANZA CRISTINA

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 309 SEDUTA DEL 27/03/2017

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 309 SEDUTA DEL 27/03/2017 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 309 SEDUTA DEL 27/03/2017 OGGETTO: Accordo di collaborazione tra MIUR e Regione Umbria nell'ambito del Piano Nazionale Scuola Digitale

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 441 DEL 24/04/2012

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 441 DEL 24/04/2012 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 441 DEL 24/04/2012 OGGETTO: Disposizioni in materia di offerta formativa regionale nell ambito dei contratti di apprendistato di

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 749 DEL 25/06/2012

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 749 DEL 25/06/2012 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 749 DEL 25/06/2012 OGGETTO: Emergenza idrica 2012 - Approvazione Piano degli Interventi. PRESENZE Marini Catiuscia Presidente della

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 05/12/2016

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 05/12/2016 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1431 SEDUTA DEL 05/12/2016 OGGETTO: D.P.R. 16 aprile 2013, n. 74: nuove disposizioni regionali per la gestione degli impianti termici.

Dettagli

COD. PRATICA: 2011-001-1081. Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1036 DEL 19/09/2011

COD. PRATICA: 2011-001-1081. Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1036 DEL 19/09/2011 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1036 DEL 19/09/2011 OGGETTO: Intesa tra il Governo, le Regioni e le Province autonome, le Province, i Comuni e le Comunità montane,

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 332 DEL 23/03/2015

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 332 DEL 23/03/2015 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 332 DEL 23/03/2015 OGGETTO: Istituzione Elenco regionale delle Aziende fornitrici di protesi, ortesi ed ausili di cui all'allegato

Dettagli

Regione Umbria Giunta Regionale

Regione Umbria Giunta Regionale Regione Umbria Giunta Regionale DIREZIONE REGIONALE RISORSA UMBRIA. FEDERALISMO, RISORSE FINANZIARIE E STRUMENTALI Servizio Agricoltura sostenibile e gestione procedure P.S.R. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 207 SEDUTA DEL 06/03/2017

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 207 SEDUTA DEL 06/03/2017 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 207 SEDUTA DEL 06/03/2017 OGGETTO: Chiusura fase sperimentale DGR n. 909 del 29 luglio 2011 Sperimentazione temporanea di interventi

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 804 DEL 30/06/2008

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 804 DEL 30/06/2008 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 804 DEL 30/06/2008 OGGETTO: D.G.R. n. 351 del 7/04/2008 - Bando di gara per la realizzazione dei Programmi Urbani Complessi 2. Integrazioni.

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 746 DEL 28/05/2015

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 746 DEL 28/05/2015 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 746 DEL 28/05/2015 OGGETTO: Piano Regionale della Prevenzione 2014/2018 - Parte 2 I progetti: approvazione PRESENZE Marini Catiuscia

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi GIUNTA REGIONALE

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi GIUNTA REGIONALE REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi GIUNTA REGIONALE Atto del Dirigente a firma unica DETERMINAZIONE Num. 14577 del 18/09/2017 BOLOGNA Proposta: DPG/2017/15044 del 18/09/2017 Struttura proponente:

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 63 del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 63 del 25706 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 10 maggio 2016, n.656 PO FESR 2014 2020-Titolo II Capo 5 Aiuti alle grandi impr e alle PMI per programmi integrati di agevolazione PIA TURISMO Avviso per la presentazione

Dettagli

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimento Ambiente Dipartimento Ambiente LA GIUNTA REGIONALE

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimento Ambiente Dipartimento Ambiente LA GIUNTA REGIONALE OGGETTO : P.O.R. LIGURIA - FESR 2007-2013. Approvazione bando attuativo Asse 2, linea di attività 2.1 "Produzione di energia da fonti rinnovabili - soggetti pubblici". Impegno a favore di FI.L.SE di 4.000.000,00.

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA DELLA PARTE PRIMA. Sezione II ATTI DELLA REGIONE. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 2 dicembre 2013, n. 1367.

REPUBBLICA ITALIANA DELLA PARTE PRIMA. Sezione II ATTI DELLA REGIONE. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 2 dicembre 2013, n. 1367. Supplemento ordinario n. 5 al «Bollettino Ufficiale» - serie generale - n. 56 del 18 dicembre 2013 REPUBBLICA ITALIANA BOLLETTINO DELLA U FFICIALE SERIE GENERALE PERUGIA - 18 dicembre 2013 DIREZIONE REDAZIONE

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 547 DEL 16/05/2016

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 547 DEL 16/05/2016 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 547 DEL 16/05/2016 OGGETTO: Prelevamento dal Fondo rischi spese legali del bilancio di previsione 2016, ai sensi dell articolo 51

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N DEL 24/11/2014

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N DEL 24/11/2014 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1498 DEL 24/11/2014 OGGETTO: D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152 e s.m. e i. - Approvazione del Rapporto preliminare del Piano di gestione

Dettagli

Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 166 del 29/12/2015

Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 166 del 29/12/2015 Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 166 del 29/12/2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 09 dicembre 2015, n. 2236 PO FESR 2007-2013. Asse I - Linea di Intervento: 1.1 - Azione 1.1.1 - Asse

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 138 DEL 20/02/2013

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 138 DEL 20/02/2013 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 138 DEL 20/02/2013 OGGETTO: Applicazione delle condizioni di esenzione dalla compartecipazione alla spesa sanitaria per Diagnosi

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N DEL 22/12/2014

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N DEL 22/12/2014 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1721 DEL 22/12/2014 OGGETTO: Linea di indirizzo "Le modalità di collaborazione alla valutazione e gestione del rischio in azienda":

Dettagli

Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale. Area Politiche per lo Sviluppo, il Lavoro e l Innovazione. Servizio Competitività

Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale. Area Politiche per lo Sviluppo, il Lavoro e l Innovazione. Servizio Competitività R E G I O N E P U G L I A Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale Area Politiche per lo Sviluppo, il Lavoro e l Innovazione Servizio Competitività CODICE CIFRA: CMP/DEL/2015/ OGGETTO: PO FESR

Dettagli

Regione Lazio. Atti della Giunta Regionale e degli Assessori 30/07/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 61

Regione Lazio. Atti della Giunta Regionale e degli Assessori 30/07/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 61 Regione Lazio Atti della Giunta Regionale e degli Assessori Deliberazione 28 luglio 2015, n. 395 POR FESR Lazio 2014-2020. Approvazione della Scheda Modalità Attuative (MAPO) relativa all'azione 3.3.1

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 586 DEL 22/03/2010

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 586 DEL 22/03/2010 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 586 DEL 22/03/2010 OGGETTO: L.R. 28.11.2003 n. 23 - Piani triennali 2004/2006 e 2008/2010 - Modalità e procedure per la concessione

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 5359 Seduta del 27/06/2016

DELIBERAZIONE N X / 5359 Seduta del 27/06/2016 DELIBERAZIONE N X / 5359 Seduta del 27/06/2016 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali FABRIZIO SALA Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI FRANCESCA BRIANZA CRISTINA

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 72 del 23-6-2016

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 72 del 23-6-2016 28388 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE COMPETITIVITA DEI SISTEMI PRODUTTIVI 20 giugno 2016, n. 1206 FSC - APQ Sviluppo Locale 2007 2013 Regolamento generale dei regimi di aiuto in esenzione n. 17 del

Dettagli

DECRETO N Del 28/10/2016

DECRETO N Del 28/10/2016 DECRETO N. 10874 Del 28/10/2016 Identificativo Atto n. 759 DIREZIONE GENERALE SVILUPPO ECONOMICO Oggetto APPROVAZIONE BANDI "PROMOZIONE DEL CICLOTURISMO IN LOMBARDIA" - IN ATTUAZIONE DELLA D.G.R. N X/4352

Dettagli

REGIONE TOSCANA BALDI SIMONETTA. Il Dirigente Responsabile:

REGIONE TOSCANA BALDI SIMONETTA. Il Dirigente Responsabile: REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO INDUSTRIA, ARTIGIANATO, INNOVAZIONE TECNOLOGICA SETTORE POLITICHE ORIZZONTALI DI

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N DEL 10/10/2011

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N DEL 10/10/2011 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1141 DEL 10/10/2011 OGGETTO: Prodotti senza glutine ai soggetti affetti da celiachia: ampliamento delle modalità di erogazione. PRESENZE

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 3669 Seduta del 05/06/2015

DELIBERAZIONE N X / 3669 Seduta del 05/06/2015 DELIBERAZIONE N X / 3669 Seduta del 05/06/2015 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI MARIA CRISTINA CANTU' CRISTINA

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N DEL 09/12/2014

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N DEL 09/12/2014 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1616 DEL 09/12/2014 OGGETTO: Revisione Tariffario regionale per la cooperazione sociale - Preadozione PRESENZE Marini Catiuscia Presidente

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 167 DEL 18/02/2015

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 167 DEL 18/02/2015 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 167 DEL 18/02/2015 OGGETTO: Regolamento (UE) n. 651/2014 della Commissione del 17 giugno 2014. Istituzione regime di aiuto alle PMI

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Reg. delib. n. 996 Prot. n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: Programma Operativo 2014-2020 FESR - Obiettivo «Investimenti a favore della crescita

Dettagli

DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO TURISMO, COMMERCIO E TERZIARIO

DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO TURISMO, COMMERCIO E TERZIARIO REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO TURISMO, COMMERCIO E TERZIARIO SETTORE DISCIPLINA, POLITICHE E INCENTIVI DEL COMMERCIO

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 293 del 23/05/2017

Delibera della Giunta Regionale n. 293 del 23/05/2017 Delibera della Giunta Regionale n. 293 del 23/05/2017 Dipartimento 50 - GIUNTA REGIONALE DELLA CAMPANIA Direzione Generale 5 - Direzione Generale per le politiche sociali e socio-sanitarie Oggetto dell'atto:

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 24 settembre 2013, n. 1765

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 24 settembre 2013, n. 1765 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 133 del 14-10-2013 32005 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 24 settembre 2013, n. 1765 PO FESR 2007-2013. Asse I - Linea di Intervento: 1.1 - Azione 1.1.1

Dettagli

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Direzione Generale dei Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport 11-01-06 DETERMINAZIONE PROT. N. 17600 REP. N. 860 Oggetto: Programmazione unitaria 2014-2020. Strategia 2 Creare opportunità di

Dettagli

Visto Visto Visto Visto Vista Visto Vista Visto Vista Vista

Visto Visto Visto Visto Vista Visto Vista Visto Vista Vista Il Presidente della Regione Puglia, Dott. Michele Emiliano, sulla base dell istruttoria espletata dal Servizio Attuazione del Programma, Monitoraggio e Valutazione, confermata dal Dirigente della Sezione

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 07/11/2016

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 07/11/2016 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1263 SEDUTA DEL 07/11/2016 OGGETTO: Assegnazione alle Aziende Sanitarie regionali della somma complessiva di euro 4.500.000,00 per

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 667 DEL 11/06/2014

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 667 DEL 11/06/2014 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 667 DEL 11/06/2014 OGGETTO: Progetto In vitro. Approvazione Linee guida per i Gruppi locali di progetto e costituzione Cabina di

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 27 giugno 2014, n. 1358

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 27 giugno 2014, n. 1358 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 99 del 23 07 2014 24737 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 27 giugno 2014, n. 1358 Regolamento Regionale n. 9 del 26 giugno 2008 e s.m. e i., Regolamento

Dettagli

DECRETO N. 979 Del 01/02/2017

DECRETO N. 979 Del 01/02/2017 DECRETO N. 979 Del 01/02/2017 Identificativo Atto n. 9 DIREZIONE GENERALE SPORT E POLITICHE PER I GIOVANI Oggetto DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLA DGR N. 6170/2017: APPROVAZIONE DEL BANDO DELLA MISURA SOSTEGNO

Dettagli

SETTORE PROGRAMMAZIONE FORMAZIONE STRATEGICA E ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE

SETTORE PROGRAMMAZIONE FORMAZIONE STRATEGICA E ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE REGIONE TOSCANA DIREZIONE ISTRUZIONE E FORMAZIONE SETTORE PROGRAMMAZIONE FORMAZIONE STRATEGICA E ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE Responsabile di settore: MONTOMOLI MARIA CHIARA Decreto soggetto

Dettagli

SCHEMA N. RE GIO NE LI GURI A

SCHEMA N. RE GIO NE LI GURI A O GG E TTO : APPROVAZIONE "MODALITÀ OPERATIVE PER L'ESECUZIONE DEI COMPITI DELL'AUTORITÀ DI GESTIONE E DEGLI ORGANISMI INTERMEDI" DEL POR FSE 2014-2020. N. 1021 IN 03/11/2016 LA GIUNTA REGIONALE del REGISTRO

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 314 del 31/05/2017

Delibera della Giunta Regionale n. 314 del 31/05/2017 Delibera della Giunta Regionale n. 314 del 31/05/2017 Dipartimento 50 - GIUNTA REGIONALE DELLA CAMPANIA Direzione Generale 3 - Direzione Generale autorità di gestione fondo euroepo di sviluppo regionale

Dettagli

Regione Lazio. Atti della Giunta Regionale e degli Assessori 27/06/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 52

Regione Lazio. Atti della Giunta Regionale e degli Assessori 27/06/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 52 Regione Lazio Atti della Giunta Regionale e degli Assessori Deliberazione 26 giugno 2013, n. 156 POR FESR Lazio 2007-2013 - Asse I - Ricerca, Innovazione e Rafforzamento della base produttiva. Attività

Dettagli

l Accordo di partenariato Italia , del 29 ottobre 2014 (di cui alla decisione della Commissione europea C(2014) 8021);

l Accordo di partenariato Italia , del 29 ottobre 2014 (di cui alla decisione della Commissione europea C(2014) 8021); REGIONE PIEMONTE BU52S1 31/12/2015 Deliberazione della Giunta Regionale 29 dicembre 2015, n. 24-2725 POR FESR 2014/2020 - Asse IV - Azione IV.4b.2.1 "Incentivi finalizzati alla riduzione dei consumi energetici

Dettagli

DECRETO N Del 17/06/2016

DECRETO N Del 17/06/2016 DECRETO N. 5706 Del 17/06/2016 Identificativo Atto n. 129 DIREZIONE GENERALE SPORT E POLITICHE PER I GIOVANI Oggetto APPROVAZIONE DEL BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DEI COMITATI/DELEGAZIONI

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 973 DEL 29/08/2016

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 973 DEL 29/08/2016 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 973 DEL 29/08/2016 OGGETTO: L. 23.12.1998, n, 448, art. 27 Criteri e modalità per la fornitura gratuita o semigratuita dei libri

Dettagli