CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE DI PESCA AL COLPO ^ SERIE DATE e CAMPI di GARA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE DI PESCA AL COLPO ^ SERIE DATE e CAMPI di GARA"

Transcript

1 ASSOCIAZIONE PESCA SPORTIVA E ATTIVITA SUBACQUEE SEZIONE PROVINCIALE DI PADOVA Viale Nereo Rocco - Tel. 049/ Fax 049/ CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE DI PESCA AL COLPO ^ SERIE DATE e CAMPI di GARA canale: ADIGETTO Passetto Adria (RO) 1^ prova - 24 aprile organizza: C.C. PADOVA 96 raduno: ore sorteggi ore 7.15 INIZIO GARA ORE 9,00 2^ prova - 22 maggio canale: IDROVIA - Saonara Vigonovo (PD organizza: LENZA CLUB PADOVA raduno: ore sorteggi ore 7.45 INIZIO GARA ORE 8,30 canale: CANAL BIANCO Cavanella Po (Adria) 3^ prova - 11 settembre organizza: PESCATORI PADOVANI raduno: ore sorteggi ore 6.45 INIZIO GARA ORE 8,30 canale: IDROVIA - Saonara Vigonovo (PD 4^ prova - 16 ottobre organizza: IGEA raduno: ore sorteggi ore 7.15 INIZIO GARA ORE 9,00 1

2 R E G O L A M E N T O ART. 1 ORGANIZZAZIONE: La Sezione Provinciale A.P.S.E.A.S. di Padova, con la collaborazione della Commissione Sportiva, indice ed organizza IL CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE SENIORES DI PESCA AL COLPO 2^ SERIE 2016 in 4 (quattro) prove, la cui organizzazione sarà affidata alle Società indicate in frontespizio, regolarmente affiliate nel rispetto delle norme federali vigenti,le quali dovranno mandare un incaricato della società a ritirare i documenti, le bilance i retini, due giorni prima della gara assegnata e rigorosamente dovranno riconsegnare il materiale avuto due giorni dopo in perfetto stato. Le manifestazioni si svolgeranno indipendentemente dalle condizioni atmosferiche e saranno rette dal presente Regolamento Particolare e dalla Circolare Normativa per l'anno in corso, alla quale si fa riferimento. Tutti i concorrenti, per effetto della loro adesione, dichiarano di conoscere ed accettare. ART. 2 PARTECIPAZIONE; le prove sono aperte a tutti i socio delle Società affiliate, per l'anno 2016, alla F.I.P.S.A.S. e Associate alla Sezione Provinciale A.P.S.E.A.S. di Padova, in regola con la licenza Governativa, Tessera di ATLETA ART. 3 ISCRIZIONI: Le iscrizioni dovranno pervenire, per iscritto su carta intestata della Società firmate dal Presidente e complete dei dati richiesti, alla Sezione APSEAS di Padova fax o per a entro e non oltre le ore di ogni lunedì antecedente la prova in programma, accompagnate dalla quota di iscrizione di (tredici) per ogni concorrente, con il relativo cognome, nome, numero della Licenza Governativa, Tessera di ATLETA in regola per l anno ART. 4 OPERAZIONI PRELIMINARI: La verifica dei concorrenti iscritti e la composizione dei settori avverrà alle ore di ogni giovedì antecedente la prova, alla presenza del Giudice e del Direttore di Gara presso la sede Provinciale A.P.S.E.A.S. - Viale Nereo Rocco Padova. A tali operazioni possono assistere in qualità di rappresentanti delle Società i concorrenti iscritti alla gara. I sorteggi di tutte le prove saranno effettuati con il computer. Nell eventualità che alcuni concorrenti dovessero essere sorteggiati più di una volta alle estremità del campo di gara (anche in caso di interruzione), i medesimi saranno spostati di due posti nel settore e nella ipotesi di ulteriore concomitanza, saranno spostati di tre posti, e così via. ART. 5 CONDOTTA DI GARA: Il concorrente può accedere al posto gara solo se in possesso del cartellino relativo alla gara. E consentita, in tutte le gare, la pasturazione pesante per i primi 10 (dieci) minuti, antecedente all inizio della gara, successivamente, fino alla fine della gara, DEVE essere usata solamente pasturazione leggera. Durante la fase della pasturazione pesante ogni concorrente potrà utilizzare una sola canna da pesca, rigorosamente non innescata, da utilizzarsi quale riferimento per la pastura, in ogni caso ogni eventuale cattura effettuata durante questa fase non potrà essere considerata valida. Al suono dell inizio della gara la canna utilizzata come riferimento per la pasturazione deve essere rimossa. 2

3 Per pasturazione leggera si deve intendere quella effettuata con palle di sfarinati o quant altro preparate, una per volta, con una sola mano; è altresì vietato aiutarsi con qualsiasi mezzo. E CONSENTITO L USO DEL CUPPING KIT (COPPETTA PER PASTURAZIONE SENZA COPERCHIO). ART. 6 CONTROLLO Il controllo di esche e pasture potrà essere eseguito dal Giudice di Gara o da suoi delegati, nei modi e nei tempi comunicati ai concorrenti orrenti sul luogo del raduno. Al controllo non potrà essere presentata una quantità di esche e/o di pastura superiore a quella prevista; la pastura dovrà essere presentata pronta all uso, mentre la terra potrà essere presentata al suo stato naturale (è permesso, in questo caso, aggiungere acqua alla terra anche dopo il controllo); in ogni caso è proibito detenere nel proprio box altre esche o pasture, anche se da trattare. Dopo il controllo non è permesso setacciare e usare attrezzi atti a manipolare la pastura e le esche, si potrà intervenire solo manualmente. La colla per incollare le larve di mosca carnaria e le sostanze come il talco o le farine e gli amidi che sono utilizzati per le mani nell incollaggio non rientrano nella definizione di pastura e pertanto al controllo andranno presentati al Giudice di gara o suoi delegati ma non rientreranno nei limiti della pastura consentita. Il brecciolino o ghiaia (asciutto), rientra nella quantità di pastura ammessa. Nella stessa potrà essere compreso un massimo di 0,5 litri di PELLET (asciutto) che può essere fiondato. Il mais e la canapa fanno parte della pastura. Le esche dovranno essere presentate nei contenitori di apposita misura ufficiale che dovranno essere consegnati chiusi, terre e pasture dovranno essere ere presentate nei secchi graduati. CONTENITORI DI MISURA UFFICIALE sono da considerarsi i secchi graduati ed i soli contenitori denominati MATRIOSKE ART. 8 PESATURA: La pesatura deve essere effettuata per l intero settore con un unica bilancia. Il G.d.G verificherà con la società organizzatrice, prima delle operazioni di pesatura che le bilance per la pesa dei settori siano tutte dello stesso tipo e non presentino difetti. Al termine della propria operazione di pesatura il concorrente rilascerà immediatamente il pescato in acqua, con delicatezza, al fine di salvaguardare la fauna ittica. IL CONCORRENTE, CHE DOPO LA PESATURA NON REIMMETTE IMMEDIADATAMENTE IL PESCATO IN ACQUA O LO MALTRATTERA, SUBIRA LA PENALIZZAZIONE DI UN PUNTO DA AGGIUNGERSI AL PIAZZAMENTO EFFETTIVO. In caso di rottura della bilancia o malfunzionamento segnalato da parte dell Ufficiale addetto alla pesatura, si potrà procedere alla sostituzione della bilancia. - la pesatura dovrà essere effettuata solamente attraverso reti forate (vietato usare sacchetti, secchi o altri contenitori rigidi anche se forati). - dovranno essere usate bilance idonee con scarto di max 10gr (salvo deroghe del comitato di settore A.I.). - quando vengono pescati pesci molto piccoli come avannotti per cui non si riesce ad effettuare la pesata (bilancia che non marca peso e resta a zero), i pescatori verranno messi in sequenza in base al numero dei pesci e poi classificati in questo ordine dietro a tutti quelli classificati per il peso. DOPO L INIZIO DELLE OPERAZIONI DI PESATURA NON VERRANNO ACCETTATI RECLAMI. TUTTI I RECLAMI DOVRANNO ESSERE PREANNUNCIATI AL MOMENTO DELLA CONTESTAZIONE DELL INFRAZIONE. 3

4 L AMMISSIONE AL CAMPIONATO ITALIANO 2017 SARA COSI DETERMINATA: Il 70% del quorum degli aventi diritto della 1 serie, Il 30% degli aventi diritto della 2 serie. In caso di rinunce verranno ripescati nella stessa serie. ART. 7 CLASSIFICHE: Le classifiche di settore saranno stilate in base al solo peso del pescato, assegnando un punto al grammo. Nella classifica individuale sarà assegnato al 1 classificato penalità 1, al 2 penalità 2 e così via di seguito fino al 10 classificato. A parità di punteggio verrà attribuito il piazzamento proporzionale come da Circolare Normativa Nazionale La classifica finale si otterrà sommando i 3 (TRE) migliori piazzamenti più la metà del peggiore. A parità di penalità prevarranno i migliori piazzamenti, in caso di ulteriore parità prevarrà il maggior peso complessivo. Gli eventuali premi in palio fra i concorrenti con pari punteggio saranno assegnati per sorteggio al momento delle premiazioni, alla presenza dei concorrenti interessati. Nel caso di assenza di uno dei concorrenti interessati al sorteggio, il premio in ballottaggio sarà automaticamente assegnato al concorrente presente; in caso di assenza di tutti gli interessati i premi in palio saranno incamerate dagli organizzatori. Nessuno può rappresentare il concorrente ammesso al sorteggio. ART. 8 PREMIAZIONI DI SETTORE; per ogni prova saranno premiati: 1 class. Rimborso Kilometrico di class. Rimborso Kilometrico di class. Rimborso Kilometrico di class. Rimborso Kilometrico di PREMIAZIONI FINALI: Saranno premiati i primi 3 (TRE) classificati. ART. 9 RECLAMI: Vedi allegati. Non saranno accettati reclami relativi al peso del pescato, essendo questo pubblico. ART. 10 PULIZIA DEL CAMPO DI GARA: Ogni concorrente ha l'obbligo, a fine gara, di lasciare pulito il proprio posto di gara, come previsto dalle norme federali vigenti; per facilitare tale operazione, LE SOCIETÀ ORGANIZZATRICI HANNO L'OBBLIGO DI PREDISPORRE, AL CENTRO DI OGNI SETTORE, UNO O PIU' SACCHI DI NETTEZZA URBANA PER LA RACCOLTA DEI RIFIUTI. Sarà compito del G.d.G. retrocedere qualsiasi concorrente abbia riportato sulla scheda annotazioni riguardanti la pulizia del posto di gara. N.B. I PICCHETTI DOVRANNO ESSERE TOLTI, SOLO DOPO CHE TUTTI I CONCORRENTI AVRANNO LASCIATO IL CAMPO DI GARA, ONDE POTERE EVENTUALMENTE INDIVIDUARE I POSTI LASCIATI SPORCHI. ART. 11 RESPONSABILITA ; la F.I.P.S.A.S, la A.P.S.E.A.S. i suoi rappresentanti e collaboratori, le Società organizzatrici, il Direttore di gara, gli Ispettori ed il Giudice di gara sono esonerati da ogni e qualsiasi responsabilità per danni o incidenti di qualsiasi genere che per effetto della gara possono derivare alle persone, cose o terzi. ART. 12 PRESIDIO MEDICO; in tutte le gare deve essere garantito un servizio di Pronto Soccorso. Qualora la distanza tra il Campo di Gara ed il posto di Pronto Soccorso sia tale da non garantire 4

5 un rapido intervento, è necessario che un autoambulanza debitamente attrezzata sia presente sul Campo di Gara durante l'intera manifestazione. Per quanto non contemplato nel presente regolamento vige quello del Campionato Italiano Seniores, la Circolare Normativa Nazionale 2016, le leggi Regionali, le norme Provinciali vigenti in materia. Responsabili della 2^ serie i Sig.ri GHION CLAUDIO Giudice di gara : Galetto Massimo Approvato dal Responsabile Regionale A.I. Sig. Fossà Gianluigi 5

6 PARTICOLARI E DETAGLI TECNICI NELLE GARE TECNICHE SI POSSONO USARE LE SEGUENTI CANNE: Roubaisienne mt , la distanza dalla punta al galleggiante non deve superare i mt. 4 di filo Canne fisse di lunghezza fino a 9.00 metri lineari. NELLE GARE LIBERE: SI POSSONO USARE LE SEGUENTI CANNE: Roubaisienne mt , la distanza dalla punta al galleggiante non deve superare i mt. 9 di filo Canne fisse di lunghezza fino a metri lineari. Canne tipo Bolognese Canna all inglese e la sua tecnica. < < < < < < < < < < < - > > > > > > > > > > > 1^ PROVA - ADIGETTO Passetto - Adria ( RO) - sponda destra - dal ponte di mezzo a valle Gara Libera. Quantità di pastura ammessa: litri 8 bagnata; quantità ammessa di larve di mosca carnaria, di qualsiasi colore e stato: Litri 1,5 2^ PROVA - IDROVIA - Saonara Vigonovo (PD) - Gara Tecnica. Quantità di pastura ammessa: litri 6 bagnata; quantità di larve di mosca carnaria ammesse, di qualsiasi colore e stato: Litri ^ PROVA - CANAL BIANCO Cavanella Po (RO) ) - GARA Tecnica. Quantità di pastura ammessa: litri 10 bagnata; quantità di larve di mosca carnaria ammesse, di qualsiasi colore e stato: Litri 1,5 4^ PROVA - IDROVIA - Saonara Vigonovo (PD) - Gara Tecnica. Quantità di pastura ammessa: litri 6 bagnata; quantità ammessa di larve di mosca carnaria, di qualsiasi colore e stato: Litri La Commissione Sportiva Provinciale. 6

CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE DI PESCA AL COLPO 2015 2^ SERIE DATE e CAMPI di GARA

CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE DI PESCA AL COLPO 2015 2^ SERIE DATE e CAMPI di GARA ASSOCIAZIONE PESCA SPORTIVA E ATTIVITA SUBACQUEE SEZIONE PROVINCIALE DI PADOVA Viale Nereo Rocco - Tel. 049/8658332 Fax 049/8658333 CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE DI PESCA AL COLPO 2015 2^ SERIE DATE

Dettagli

Sezione Provinciale di Milano

Sezione Provinciale di Milano SERIE SENIORES COLPO 0 QUALIFICANTE A: Campionato Italiano Seniores 0 Art. - ORGANIZZAZIONE La Sezione Provinciale FIPSAS di Milano indice ed organizza, tramite le Società affiliate, il Campionato Provinciale

Dettagli

GRUPPO PESCA e TIRO A VOLO

GRUPPO PESCA e TIRO A VOLO CALENDARIO GARE DI PESCA E TIRO A VOLO - ANNO 2016 PESCA ALLA TROTA CAMPIONATO SOCIALE 12 marzo 16 aprile 1* ottobre 12 novembre ASPETTANDO IL NATALE: 10 dicembre le gare sopraindicate si svolgeranno al

Dettagli

Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine per la stagione 2012/2013 parte tecnica -.

Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine per la stagione 2012/2013 parte tecnica -. Brescia, Novembre 2012 Ai Presidenti degli Sci Club Signori allenatori cat. giovanili E p.c. Ai Giudici del C.P. di Brescia Loro indirizzi Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine

Dettagli

INDIVIDUALE E PER SQUADRE 2015

INDIVIDUALE E PER SQUADRE 2015 ASSOCIAZIONE PESCA SPORTIVA E ATTIVITA' SUBACQUEE SEZIONE PROVINCIALE DI PADOVA CAMPIONATO PROMOZIONALE SERIE C DI PESCA ALLA TROTA TORRENTE INDIVIDUALE E PER SQUADRE 2015 SOCIETA ORGANIZZATRICI E CAMPI

Dettagli

F.I.P.S.A.S. COMITATO REGIONALE TOSCANO

F.I.P.S.A.S. COMITATO REGIONALE TOSCANO F.I.P.S.A.S. COMITATO REGIONALE TOSCANO COMMISSIONE SPORTIVA REGIONALE ACQUE INTERNE CAMPIONATO REGIONALE TOSCANO PER SQUADRE DI SOCIETA DI PESCA AL COLPO 2016 SERIE B TROFEO MASINI - REGOLAMENTO PARTICOLARE

Dettagli

Federazione Sport Sordi Italia in collaborazione con. Unione Culturale Sportiva Sordomuti CAVENSI Onuls

Federazione Sport Sordi Italia in collaborazione con. Unione Culturale Sportiva Sordomuti CAVENSI Onuls Federazione Sport Sordi Italia in collaborazione con Unione Culturale Sportiva Sordomuti CAVENSI Onuls Unione Culturale Sportivo Sordomuto CAVENSI onuls Via Atenolfi P.,46-84013 CAVA DE TIRRENI (SA) Fondato

Dettagli

CAMPIONATO PROVINCIALE COPPIE 2015

CAMPIONATO PROVINCIALE COPPIE 2015 Sezione Provinciale di Monza - Brianza Via Risorgimento n 14 20900 Monza Tel.fax.039.2722402 FIPSAS MONZA BRIANZA CAMPIONATO PROVINCIALE COPPIE 2015 REGOLAMENTO PARTICOLARE Art. 1 DENOMINAZIONE La Sezione

Dettagli

XXXVIII TROFEO DOZZA REGOLAMENTO

XXXVIII TROFEO DOZZA REGOLAMENTO XXXVIII TROFEO DOZZA REGOLAMENTO 2016 Art. 1 - PARTECIPAZIONE Il Trofeo è riservato: specialità SINGOLO: ad atleti di ambo i sessi che negli anni precedenti non abbiano mai fatto gare di campionato a qualsiasi

Dettagli

REGOLAMENTO NUOTO IN ACQUE LIBERE MASTER

REGOLAMENTO NUOTO IN ACQUE LIBERE MASTER Pag 1 REGOLAMENTO NUOTO IN ACQUE LIBERE MASTER REDAZIONE Bozzolo Giovanni Commissione Tecnica 14/04/16 REDAZIONE Prayer Andrea Commissione Tecnica 14/04/16 REDAZIONE Migliori Roberto Coord. Comm.Tecnica

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale Stagione Sportiva 2016/2017 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

REGOLAMENTO-PROGRAMMA

REGOLAMENTO-PROGRAMMA REGOLAMENTO-PROGRAMMA TORNEO INDIVIDUALE DI PESCA A TECNICA B O L O G N E S E e I N G L E S E 2 0 0 7 G.P. STONFO - Fiume ARNO - Empoli - Art. 1 - DENOMINAZIONE Il Comitato Provinciale ARCI PESCA FISA

Dettagli

2. ATLETI AMMESSI: AMMESSI

2. ATLETI AMMESSI: AMMESSI IMPORTANTE: Il Giro della Valdera è una manifestazione a carattere Agonistico/Competitivo. Chiunque durante la Gara, venisse superato dall Auto del Giudice/Direttore di Corsa, deve ritenersi FUORI GARA.

Dettagli

C.I.P.S. C.O.N.I C.M.A.S. FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITA SUBACQUEE SEZIONE PROVINCIALE ASPSAS DI PERUGIA

C.I.P.S. C.O.N.I C.M.A.S. FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITA SUBACQUEE SEZIONE PROVINCIALE ASPSAS DI PERUGIA C.I.P.S. C.O.N.I C.M.A.S. FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITA SUBACQUEE SEZIONE PROVINCIALE ASPSAS DI PERUGIA VIA MARTIRI DEI LAGER, 65 SCALA B 06100 PERUGIA tel. 0755010844 FAX 0755003755 CAMPIONATO

Dettagli

Oggetto: Campionato Italiano Individuale Femminile di Pesca al Colpo 2015

Oggetto: Campionato Italiano Individuale Femminile di Pesca al Colpo 2015 SETTORE TECNICO Acque Interne Circolare n. 82/2015 Prot. n. 4558 - CDS/av Roma, 13 maggio 2015 - PRESIDENTI PROVINCIALI F.I.P.S.A.S. - SOCIETÀ ORGANIZZATRICI -------------------------------------------------------

Dettagli

Ufficio Scolastico Provinciale - Cagliari Ufficio Educazione Fisica e Sportiva

Ufficio Scolastico Provinciale - Cagliari Ufficio Educazione Fisica e Sportiva Ufficio Scolastico Provinciale - Cagliari Ufficio Educazione Fisica e Sportiva Prot. n - 24458/4 Cagliari, 29 Febbraio 2008 Ai Dirigenti Scolastici Scuole ed Istituti di I e II Grado loro sedi e, p.c.

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO PROMOTORI FINANZIARI GOLFISTI - INDIVIDUALE -

CAMPIONATO ITALIANO PROMOTORI FINANZIARI GOLFISTI - INDIVIDUALE - CAMPIONATO ITALIANO PROMOTORI FINANZIARI GOLFISTI - INDIVIDUALE - REGOLAMENTO CIRCUITO NAZIONALE 2016 Riservato ai soci ordinari dell Associazione Italiana Promotori Finanziari Golfisti Comprende 9 (nove)

Dettagli

TORNEO DI PESCA BOX ALLA TROTA IN LAGO 2010 TROFEO PAOLO MADIONI

TORNEO DI PESCA BOX ALLA TROTA IN LAGO 2010 TROFEO PAOLO MADIONI TORNEO DI PESCA BOX ALLA TROTA IN LAGO 2010 TROFEO PAOLO MADIONI R E G O L A M E N T O NORME PRINCIPALI Raduni delle Gare. ore 7,00 sul Campo di Gara Contributo di partecipazione: 20,00 a concorrente per

Dettagli

ATLETICA LEGGERA PORTOO TORRES - Codice F.I.D.A.L. SS-059 Anno di affiliazione 1985 mail:

ATLETICA LEGGERA PORTOO TORRES - Codice F.I.D.A.L. SS-059 Anno di affiliazione 1985 mail: ATLETICA LEGGERA PORTO TORRES ANNO DI FONDAZIONE ED AFFILIAZIONE F.I..D.A.L. 1985 TROFEO MARTIRI TURRITANI Porto Torres Sabato 21 Maggio 2016 La Società Sportiva Dilettantistica ATLETICA LEGGERA PORTO

Dettagli

Nell augurare alla manifestazione il più lusinghiero successo sportivo, si coglie l occasione per porgere cordiali saluti.

Nell augurare alla manifestazione il più lusinghiero successo sportivo, si coglie l occasione per porgere cordiali saluti. SETTORE TECNICO Roma, 17 Marzo 2016 Acque Interne Circolare n 58/2016 Prot. n. 2279/ CDS /fg PRESIDENTI PROVINCIALI F.I.P.S.A.S. SOCIETÀ ORGANIZZATRICE --------------------------------------------------------

Dettagli

TROFEO SERIE B/5 DI PESCA AL COLPO ANNO 2016 REGOLAMENTO PARTICOLARE

TROFEO SERIE B/5 DI PESCA AL COLPO ANNO 2016 REGOLAMENTO PARTICOLARE FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITA SUBACQUEE COMITATO REGIONALE DEL LAZIO Via Flaminia Nuova, 830 00191 ROMA TROFEO SERIE B/5 DI PESCA AL COLPO ANNO 2016 REGOLAMENTO PARTICOLARE Art. 1 Il Comitato

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO 1^ SQUADRA

REGOLAMENTO TORNEO 1^ SQUADRA 16/17 REGOLAMENTO TORNEO 1^ SQUADRA (indicare la categoria delle squadre partecipanti) ART. 1 : ORGANIZZAZIONE La Società : Matr.FIGC: Sede c.a.p. via Telef. Fax email Dirig.Resp. Sig. telef. Cell. indice

Dettagli

Versione Provvisoria del 30-01-2016 ASD. FIPSAS VARESE Sezione Provinciale Convenzionata F.I.P.S.A.S. Attività Agonistica Provinciale.

Versione Provvisoria del 30-01-2016 ASD. FIPSAS VARESE Sezione Provinciale Convenzionata F.I.P.S.A.S. Attività Agonistica Provinciale. ASD. FIPSAS VARESE Sezione Provinciale Convenzionata F.I.P.S.A.S Attività Agonistica Provinciale 2016 Trota Torrente 1 ATTIVITA' AGONISTICA PESCA ALLA TROTA 2015 1) Norme di carattere generale pag. 03

Dettagli

COPPA PRIMAVERA 31 MAGGIO 2009 1) INVITO

COPPA PRIMAVERA 31 MAGGIO 2009 1) INVITO C.O.N.I. F.I.C. Delegazione Emilia-Romagna COPPA PRIMAVERA Regata Regionale Aperta Valida per la Classifica Nazionale 31 MAGGIO 2009 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e la Delegazione

Dettagli

PLAY- OFF / PLAY-OUT CAMPIONATO LEGA PRO

PLAY- OFF / PLAY-OUT CAMPIONATO LEGA PRO NOVEMBRE 2008 COMUNICATO UFFICIALE N.159/DIV DELL 8 APRILE 2016 LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO 159/389 PLAY- OFF / PLAY-OUT CAMPIONATO LEGA PRO 2015-2016 In relazione alle gare dei Play-off e Play-out

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITA SUBACQUEE SEZIONE PROVINCIALE DI VENEZIA (Settore A.I.)

FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITA SUBACQUEE SEZIONE PROVINCIALE DI VENEZIA (Settore A.I.) TROFEO DI SERIE C PROVINCIALE DI PESCA AL COLPO 2016 REGOLAMENTO PARTICOLARE Art. 1 La Sezione Provinciale F.I.P.S.A.S. di Venezia indice il : TROFEO DI SERIE C PROVINCIALE DI PESCA AL COLPO 2016, qualificante

Dettagli

CAMPIONATI PROVINCIALI DI PESCA CON ESCHE ARTIFICIALI DA RIVA 2016

CAMPIONATI PROVINCIALI DI PESCA CON ESCHE ARTIFICIALI DA RIVA 2016 C.I.P.S. C.O.N.I. C.M.A.S. FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA ATTIVITÀ SUBACQUEE COMITATO PROVINCIALE DI PERUGIA Via Martiri dei Lager, 65 - scala B 06100 PERUGIA - Tel. 0755010844 - Fax. 0755003755 REGOLAMENTO

Dettagli

REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO

REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO REGOLAMENTO NUOTO Pag. 1 / 5 CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO. 13 Campionato Regionale CSI di Nuoto 1) CALENDARIO GARE E LOCALITA D ATA 23/02/2014 16/03/2014 30/03/2014

Dettagli

ASSOCIAZIONE TURISTICA PRO LOCO DI CAMPERTOGNO REGOLAMENTO del TORNEO di CALCIO NOTTURNO MARIO GROSSO

ASSOCIAZIONE TURISTICA PRO LOCO DI CAMPERTOGNO REGOLAMENTO del TORNEO di CALCIO NOTTURNO MARIO GROSSO ASSOCIAZIONE TURISTICA PRO LOCO DI CAMPERTOGNO REGOLAMENTO del TORNEO di CALCIO NOTTURNO MARIO GROSSO 1 Articolo 1 OGGETTO Il presente regolamento ha per oggetto la REGOLAMENTAZIONE del TORNEO di CALCIO

Dettagli

Campionato F3A/E Macroarea Sud Regione Campania Anno 2010

Campionato F3A/E Macroarea Sud Regione Campania Anno 2010 Campionato F3A/E Macroarea Sud Regione Campania Anno 2010 La Fiam indice una serie di Gare F3A/E suddivise per macroaree onde diffondere l acrobazia radiocomandata La F.I.A.M. Delegazione Campania ed il

Dettagli

Art. 1 - DENOMINAZIONE Il Comitato Provinciale ARCI PESCA FISA DI FIRENZE organizza, nel giorno 17 Giugno 2012 una gara di Pesca alla TROTA A COPPIE B

Art. 1 - DENOMINAZIONE Il Comitato Provinciale ARCI PESCA FISA DI FIRENZE organizza, nel giorno 17 Giugno 2012 una gara di Pesca alla TROTA A COPPIE B R E GO LAMENTO - PROGRAMMA PESCA ALLA TROTA COPPIE BOX 4 MEMORIAL G. MARANGHI 2 0 1 2 17 Giugno 2012 - Lago La Cassiana Art. 1 - DENOMINAZIONE Il Comitato Provinciale ARCI PESCA FISA DI FIRENZE organizza,

Dettagli

Comunicazione avvio attività di lotteria tombola e/o pesca di beneficenza (da effettuarsi almeno 30 giorni prima dell inizio dell attività)

Comunicazione avvio attività di lotteria tombola e/o pesca di beneficenza (da effettuarsi almeno 30 giorni prima dell inizio dell attività) Comunicazione avvio attività di lotteria tombola e/o pesca di beneficenza (da effettuarsi almeno 30 giorni prima dell inizio dell attività) Al Sindaco del Comune di Prato di nazionalità 1, residente a

Dettagli

9^ SUPERCOPPA del calcio giovanile torinese Memorial Vladimiro Caminiti

9^ SUPERCOPPA del calcio giovanile torinese Memorial Vladimiro Caminiti Regolamento generale della manifestazione La Società in collaborazione con l A.S.D. Memorial Caminiti indice ed organizza il torneo a carattere provinciale denominato: 9^ SUPERCOPPA del calcio giovanile

Dettagli

Giochi Sportivi Studenteschi 2010/2011 Istituzioni scolastiche secondarie di I grado NORME TECNICHE ALUNNI CON DISABILITÀ

Giochi Sportivi Studenteschi 2010/2011 Istituzioni scolastiche secondarie di I grado NORME TECNICHE ALUNNI CON DISABILITÀ NORME TECNICHE A) Categorie di Disabilità Considerata l eterogeneità delle disabilità degli alunni, le classifiche verranno stilate suddividendoli nelle seguenti categorie: Alunni con disabilità intellettivo

Dettagli

32 Campionato Italiano a squadre per società, Individuale e categorie speciali di pesca alla Trota in Lago

32 Campionato Italiano a squadre per società, Individuale e categorie speciali di pesca alla Trota in Lago ARCI PESCA FISA Dipartimento Sportivo Nazionale Campionato Italiano a squadre per società, Individuale e categorie speciali di pesca alla Trota in Lago 8 e 9 Ottobre 0 Lago Sant Anna Pieve Vergonte VB

Dettagli

Giochi Sportivi Studenteschi 2008/2009 Scuole Secondarie di I Grado Regolamento Tecnico Alunni Disabili NORME GENERALI

Giochi Sportivi Studenteschi 2008/2009 Scuole Secondarie di I Grado Regolamento Tecnico Alunni Disabili NORME GENERALI Giochi Sportivi Studenteschi 2008/2009 Regolamento Tecnico Alunni Disabili NORME GENERALI A) Categorie di Disabilità Considerata l eterogeneità delle disabilità degli alunni, le classifiche verranno stilate

Dettagli

CATEGORIE. Regolamento MEETING Calcio Giovanile

CATEGORIE. Regolamento MEETING Calcio Giovanile CATEGORIE Categoria Primi Calci a 6 nati 2008-2009 Categoria Esordienti a 7 nati 2002-2003 Categoria Piccoli Amici a 6 nati 2006-2007 Categoria Esordienti a 11 nati 2002-2003 Categoria Piccoli Amici a

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE

REGOLAMENTO PARTICOLARE FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITA' SUBACQUEE COMITATO REGIONALE VENETO Corso Padova n. 104-36100 Vicenza CAMPIONATO REGIONALE VENETO TROTA TORRENTE 2008-02-20 REGOLAMENTO PARTICOLARE ART.

Dettagli

CITTA di SPOLETO Centro Sportivo M.MONTIONI Flaminio SPOLETO

CITTA di SPOLETO Centro Sportivo M.MONTIONI Flaminio SPOLETO 1 T0RNEO A COLORI DI CALCIO GIOVANILE CITTA di SPOLETO Centro Sportivo M.MONTIONI Flaminio SPOLETO Categoria PICCOLI AMICI 2008/09 PICCOLI AMICI 2008/2009 ART. 1 ORGANIZZAZIONE La Società A.S.D. SPOLETO

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE F.S.S.I. DI BOWLING SINGOLO Maschile e Femminile

CAMPIONATO NAZIONALE F.S.S.I. DI BOWLING SINGOLO Maschile e Femminile GRUPPO SPORTIVO SILENZIOSO ALTA BRIANZA E-mail: gssabseregno@gmail.com Città di Seregno CAMPIONATO NAZIONALE F.S.S.I. DI BOWLING SINGOLO Maschile e Femminile LISSONE 23 24 FEBBRAIO 2008 CAMPIONATO ITALIANO

Dettagli

C.I.P.S. C.O.N.I. C.M.A.S. FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITA' SUBACQUEE Viale Tiziano, 70-00196 ROMA Settore Tecnico - Acque Marittime

C.I.P.S. C.O.N.I. C.M.A.S. FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITA' SUBACQUEE Viale Tiziano, 70-00196 ROMA Settore Tecnico - Acque Marittime C.I.P.S. C.O.N.I. C.M.A.S. FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITA' SUBACQUEE Viale Tiziano, 70-00196 ROMA Settore Tecnico - Acque Marittime CAMPIONATO ITALIANO OVER 50 SURF CASTING 2008 P R O G

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITA SUBACQUEE SEZIONE PROVINCIALE DI VENEZIA (Settore A.I.)

FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITA SUBACQUEE SEZIONE PROVINCIALE DI VENEZIA (Settore A.I.) TROFEO DI SERIE C PROVINCIALE DI PESCA AL COLPO 2014 REGOLAMENTO PARTICOLARE Art. 1 La Sezione Provinciale F.I.P.S.A.S. di Venezia indice il : TROFEO DI SERIE C PROVINCIALE DI PESCA AL COLPO 2014, qualificante

Dettagli

Federazione Sport Sordi Italia

Federazione Sport Sordi Italia Federazione Sport Sordi Italia in collaborazione con l A.S.D. G.S.S. TORINO organizza il CAMPIONATO ITALIANO di BOWLING TRIS Maschile e Femminile Torino, 21 22 marzo 2015 Via Monginevro, 242/9 10142 -

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA HOCKEY E PATTINAGGIO COMITATO REGIONALE FRIULI VENEZIA GIULIA SETTORE ARTISTICO

FEDERAZIONE ITALIANA HOCKEY E PATTINAGGIO COMITATO REGIONALE FRIULI VENEZIA GIULIA SETTORE ARTISTICO COMUNICATO N. 14/A/15 Trieste, 26/03/2015 Alle Società di Artistico F.V.G. Al Presidente Reg. F.I.H.P. / F.V.G. AI Delegati Territoriali F.I.H.P. Al C.U.G. - Regionale F.V.G. Al G.U.R. - F.V.G. Oggetto:

Dettagli

FIJLKAM COMITATO REGIONALE JUDO LAZIO

FIJLKAM COMITATO REGIONALE JUDO LAZIO OLIMPIA CLUB Monterotondo in collaborazione con FIJLKAM COMITATO REGIONALE JUDO LAZIO organizza con il Patrocinio domenica 25 ottobre 2015 ore 9.30 Palasport Monterotondo Scalo (Via Monviso) Comitato Regionale

Dettagli

3 o Meeting Zonale Optimist

3 o Meeting Zonale Optimist CONI FIV - XV ZONA 3 o Meeting Zonale Optimist Lovere (BG) Domenica 28 giugno 2015 BANDO DI REGATA DATA: Domenica 28 giugno 2015 1. ENTE ORGANIZZATORE AVAS Lovere BG Tel. e Fax. 035.983509 Email: regate@avas.it

Dettagli

CAMPIONATI TOSCANI PONY SALTO OSTACOLI 23-25 ottobre 2015

CAMPIONATI TOSCANI PONY SALTO OSTACOLI 23-25 ottobre 2015 CAMPIONATI TOSCANI PONY SALTO OSTACOLI 23-25 ottobre 2015 Centro Ippico Lo Scoiattolo SPECIFICHE TECNICHE CAMPIONATO PONY ESORDIENTI Riservato patenti A con almeno sei mesi di anzianità 1PROVA categoria

Dettagli

C.I.P.S. C.O.N.I. C.M.A.S.

C.I.P.S. C.O.N.I. C.M.A.S. C.I.P.S. C.O.N.I. C.M.A.S. FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITÀ SUBACQUEE SEZIONE PROVINCIALE DI FROSINONE VIA FRATELLI ROSSELLI, 16 email frosinone@fipsas.it CAMPIONATO PROVINCIALE A COPPIE

Dettagli

ARTISTICO NUOVO REGOLAMENTO CATEGORIE E FASCE DI MERITO DELLE COMPETIZIONI FEDERALI

ARTISTICO NUOVO REGOLAMENTO CATEGORIE E FASCE DI MERITO DELLE COMPETIZIONI FEDERALI NUOVO REGOLAMENTO CATEGORIE E FASCE DI MERITO DELLE COMPETIZIONI FEDERALI 1) CATEGORIE FEDERALI Tutti gli atleti che svolgono attività agonistica in ambito federale sono collocati, secondo i criteri di

Dettagli

COMITATO REGIONALE LAZIO

COMITATO REGIONALE LAZIO - 1 SGS/1 - Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE LAZIO Via Tiburtina, 1072-00156 ROMA Tel.: 06 416031 (centralino) - Fax 06 41217815 Indirizzo Internet: www.lnd.it

Dettagli

Hotel Forum Via Roma, 4/A 42049 Sant Ilario D Enza(RE) 0522 671480. info@forumhotel.it

Hotel Forum Via Roma, 4/A 42049 Sant Ilario D Enza(RE) 0522 671480. info@forumhotel.it F I P L COSTITUITA NEL 1983 FEDERAZIONE ITALIANA POWERLIFTING ( affiliata IPF EPF ) IN COLLABORAZIONE CON : BARBARIAN S POWER PARMA CON IL PATROCINO DEL COMUNE DI TANETO DI GATTATICO (RE) ORGANIZZA 13

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITA SUBACQUEE SEZIONE PROVINCIALE DI VENEZIA (Settore A.I.)

FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITA SUBACQUEE SEZIONE PROVINCIALE DI VENEZIA (Settore A.I.) TROFEO DI SERIE C PROVINCIALE DI PESCA AL COLPO 2015 REGOLAMENTO PARTICOLARE Art. 1 La Sezione Provinciale F.I.P.S.A.S. di Venezia indice il : TROFEO DI SERIE C PROVINCIALE DI PESCA AL COLPO 2015, qualificante

Dettagli

ANNO SPORTIVO

ANNO SPORTIVO COMITATO DI ROMA ANNO SPORTIVO 2015 2016 AFFILIAZIONE ASSOCIAZIONI,SOCIETÀ SPORTIVE 1) PRIMA AFFILIAZIONE Documentazione La domanda deve essere presentata al Comitato A.I.C.S di ROMA unitamente ai seguenti

Dettagli

COMITATO REGIONALE UMBRIA STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34

COMITATO REGIONALE UMBRIA STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE UMBRIA STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34 mailbox: cru@figc.it NUMERO COMUNICATO

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE

REGOLAMENTO PARTICOLARE C.I.P.S. C.O.N.I. C.M.A.S. FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITA SUBACQUEE - ASSOCIAZIONE DELLE SOCIETA AFFILIATE - - SEZIONE PROVINCIALE DI PESARO - Campionato Provinciale Individuale di pesca

Dettagli

A tutti i Comitati Regionali Loro Sedi CAMPIONATO ITALIANO PER ASSOCIAZIONE SPORTIVA DICEMBRE 2009

A tutti i Comitati Regionali Loro Sedi CAMPIONATO ITALIANO PER ASSOCIAZIONE SPORTIVA DICEMBRE 2009 Roma, 9 novembre 2009 Prot. n. 2215/ER A tutti i Comitati Regionali Loro Sedi CAMPIONATO ITALIANO PER ASSOCIAZIONE SPORTIVA 4-5 - 6 DICEMBRE 2009 ECCELLENZA: BOWLING S.GIULIANO Via Cechov 7 20098 S. Giuliano

Dettagli

TROFEO DEI TRE MARI ^ EDIZIONE INDOOR. Barletta (BT) 23 e 24 maggio Basilicata Calabria Campania Molise Puglia.

TROFEO DEI TRE MARI ^ EDIZIONE INDOOR. Barletta (BT) 23 e 24 maggio Basilicata Calabria Campania Molise Puglia. TROFEO DEI TRE MARI 2015 11^ EDIZIONE INDOOR Basilicata Calabria Campania Molise Puglia Barletta (BT) 23 e 24 maggio 2015 Pagina 1 di 6 PARTECIPAZIONE Al Torneo prenderanno parte 8 squadre, ammesse secondo

Dettagli

CORRI PER IL VERDE 2015 44 a Edizione CALENDARIO

CORRI PER IL VERDE 2015 44 a Edizione CALENDARIO CORRI PER IL VERDE 2015 44 a Edizione CALENDARIO Prima Tappa: Domenica 15 novembre Seconda Tappa: Domenica 22 novembre Terza Tappa: Domenica 29 novembre Quarta Tappa: Domenica 13 dicembre REGOLAMENTO 1)

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITA SUBACQUEE COMITATO PROVINCIALE DI TERNI VIA F.TURATI N. 16

FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITA SUBACQUEE COMITATO PROVINCIALE DI TERNI VIA F.TURATI N. 16 FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITA SUBACQUEE COMITATO PROVINCIALE DI TERNI VIA F.TURATI N. 16 TROFEO DI SERIE C PROVINCIALE DI PESCA AL COLPO 2015 REGOLAMENTO PARTICOLARE Art. 1 La F.I.P.S.A.S.

Dettagli

MIUR.AOODRVE-N. 5170-C32f Venezia, 28.04.2015

MIUR.AOODRVE-N. 5170-C32f Venezia, 28.04.2015 MIUR.AOODRVE-N. 5170-C32f Venezia, 28.04.2015 Ai Dirigenti delle Istituzioni scolastiche di istruzione secondaria di I del Veneto ammesse dalle rispettive fasi provinciali dei CS di Atletica Ai Dirigenti

Dettagli

GIUGNO 2016 GARDONE V.T.- MARCHENO - TAVERNOLE S.M

GIUGNO 2016 GARDONE V.T.- MARCHENO - TAVERNOLE S.M 17-18-19 GIUGNO 2016 GARDONE V.T.- MARCHENO - TAVERNOLE S.M. (BRESCIA) VERIFICA ZOOTECNICA PER RAZZE DA SEGUITA SU LEPRE I MIGLIORI SEGUGI D ITALIA SI SFIDERANNO PER AGGIUDICARSI L AMBITA COPPA BERETTA

Dettagli

L A.S.D. ASTI BLU SUBACQUEA con il patrocinio della Provincia di Asti e del Comune di Asti organizza il 4 TROFEO ASTI BLU

L A.S.D. ASTI BLU SUBACQUEA con il patrocinio della Provincia di Asti e del Comune di Asti organizza il 4 TROFEO ASTI BLU L A.S.D. ASTI BLU SUBACQUEA con il patrocinio della Provincia di Asti e del Comune di Asti organizza il 4 TROFEO ASTI BLU PROVA DI QUALIFICAZIONE NAZIONALE DI APNEA DINAMICA CON E SENZA ATTREZZI Piscina

Dettagli

Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine per la stagione 2011/2012.

Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine per la stagione 2011/2012. Brescia, 20 Novembre 2011 Ai Presidenti degli Sci Club E p.c. Ai Giudici del C.P. di Brescia Loro indirizzi Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine per la stagione 2011/2012.

Dettagli

SELEZIONE PROVINCIALE PER IL CAMPIONATO ITALIANO A BOX PER SQUADRE DI SOCIETA' DI PESCA AL COLPO 2015

SELEZIONE PROVINCIALE PER IL CAMPIONATO ITALIANO A BOX PER SQUADRE DI SOCIETA' DI PESCA AL COLPO 2015 Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee SELEZIONE PROVINCIALE PER IL CAMPIONATO ITALIANO A BOX PER SQUADRE DI SOCIETA' DI PESCA AL COLPO 2015 Art. 1) - MANIFESTAZIONE La Federazione Italiana

Dettagli

UNIONE SPORTIVA ENS FIRENZE Associazione Sportiva Dillentatistica - ONLUS Via A. Manzoni 13-50121 FIRENZE Mail asdusensfirenze@fssi.

UNIONE SPORTIVA ENS FIRENZE Associazione Sportiva Dillentatistica - ONLUS Via A. Manzoni 13-50121 FIRENZE Mail asdusensfirenze@fssi. UNIONE SPORTIVA ENS FIRENZE REGOLAMENTO Art. 1 - PRESENTAZIONE CAMPIONATO L Unione Sportiva ENS Firenze ASD con l egida della FSSI (Federazione Sport Sordi Italia) e con la collaborazione della FIBiS (Federazione

Dettagli

REGOLAMENTO PROVINCIALE

REGOLAMENTO PROVINCIALE REGOLAMENTO PROVINCIALE ATTIVITA SETTORE PROMOZIONALE 2016 Comitato FIDAL di Treviso Categoria ESORDIENTI M/F C e B - Esordienti C nati negli anni 2010 2009 - Esordienti B nati negli anni 2008 2007 (*)

Dettagli

MANIFESTAZIONE VELICA DEL DIPORTO PRELIMINARE AVVISO DI VELEGGIATA

MANIFESTAZIONE VELICA DEL DIPORTO PRELIMINARE AVVISO DI VELEGGIATA MANIFESTAZIONE VELICA DEL DIPORTO PRELIMINARE AVVISO DI VELEGGIATA TROFEO LIONS GUGLIELMO MARCONI Challenge Alto Tirreno MARINA DI PISA - 4 SETTEMBRE 2016 A) ORGANIZZAZIONE Lega Navale Italiana sezione

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara LINEE GUIDA PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO CON RICERCATORI MARIE CURIE Art. 1 (Oggetto) La Commissione Europea sostiene la formazione di ricercatori di livello internazionale attraverso programmi di finanziamento,

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE JUDO CSEN

CAMPIONATO NAZIONALE JUDO CSEN CAMPIONATO NAZIONALE JUDO CSEN TERNI 7-8 DICEMBRE 2013 con il PATROCINIO del: COMITATO REGIONALE UMBRIA FIJLKAM Organizzato dal: CSEN NAZIONALE COMITATO PROVINCIALE CSEN TERNI REGIONE UMBRIA COMUNE DI

Dettagli

Motoraid / Gran Fondo

Motoraid / Gran Fondo FEDERAZIONE MOTOCICLISTICA ITALIANA COMMISSIONE TURISTICA 00196 ROMA Viale Tiziano, 70 Tel. 06/32488215 Fax 06/32488250 Info: www.federmoto.it - e-mail: turismo@federmoto.it REGOLAMENTO PARTICOLARE Regione

Dettagli

Il Moto Club... di... indice ed organizza per il/i giorno/i... una Manifestazione Mototuristica

Il Moto Club... di... indice ed organizza per il/i giorno/i... una Manifestazione Mototuristica Regione Provincia Codice Moto Club Codice fiscale - Part. IVA Moto Ciub ART. 1 - ORGANIZZAZIONE Il Moto Club...... di... indice ed organizza per il/i giorno/i.... una Manifestazione Mototuristica MOTOCONCENTRAZIONE

Dettagli

Settore Figura artistico

Settore Figura artistico COMITATO REGIONE LOMBARDIA REGOLAMENTI GARE PROMOZIONALI E AMATORIALI STAGIONE SPORTIVA 2015-2016 Settore Figura artistico!1 CATEGORIA PROPAGANDA Categoria Propaganda: è una categoria NON agonistica dove

Dettagli

Campionato Italiano FSSI

Campionato Italiano FSSI FEDERAZIONE SPORT SORDI ITALIA Campionato Italiano FSSI di Pesca Sportiva in acque marittime, CON CANNA DA NATANTE Golfo di Gaeta 5 settembre 2015 sabato ore 8:00 Campionato Italiano FSSI di Pesca Sportiva

Dettagli

MANIFESTAZIONI DI SORTE LOCALI

MANIFESTAZIONI DI SORTE LOCALI MANIFESTAZIONI DI SORTE LOCALI ( per i promotori) ADEMPIMENTI CHE PRECEDONO LE MANIFESTAZIONI Per lo svolgimento di manifestazioni di sorte locale i promotori devono presentare comunicazione (senza marca

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA VELE D EPOCA

ASSOCIAZIONE ITALIANA VELE D EPOCA ASSOCIAZIONE ITALIANA VELE D EPOCA 34 Anno dalla fondazione REGATA SOCIALE (Open) 10-11 giugno 2016 Bando di Regata PORTOVENERE ISOLA DI CAPRAIA 1) Organizzazione L Associazione Italiana Vele d Epoca con

Dettagli

dichiara: che i dati sotto riportati relativi alla determinazione della dimensione aziendale corrispondono al vero.

dichiara: che i dati sotto riportati relativi alla determinazione della dimensione aziendale corrispondono al vero. Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà relativa alla determinazione della dimensione aziendale (Dichiarazione da rendere ex art. 47 del D.P.R. 445 del 2000) Il sottoscritto codice fiscale in qualità

Dettagli

COMUNE DI CARNAGO (Provincia di Varese)

COMUNE DI CARNAGO (Provincia di Varese) COMUNE DI CARNAGO (Provincia di Varese) (Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 10 del 28.04.2004) Art 1 Il presente Regolamento disciplina l utilizzo dell area comunale ubicata in località

Dettagli

CAMPIONATO PROVINCIALE PROMOZIONALE INDIVIDUALE E PER SQUADRE DI SOCIETA DI PESCA AL COLPO 2015 REGOLAMENTO PARTICOLARE

CAMPIONATO PROVINCIALE PROMOZIONALE INDIVIDUALE E PER SQUADRE DI SOCIETA DI PESCA AL COLPO 2015 REGOLAMENTO PARTICOLARE CAMPIONATO PROVINCIALE PROMOZIONALE INDIVIDUALE E PER SQUADRE DI SOCIETA DI PESCA AL COLPO 2015 REGOLAMENTO PARTICOLARE Art. 1 - La Sezione Provinciale indice il "Campionato Provinciale Promozionale Individuale

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO RALLY AUTO STORICHE 2014

CAMPIONATO ITALIANO RALLY AUTO STORICHE 2014 CAMPIONATO ITALIANO RALLY AUTO STORICHE 2014 N.S. 14 - Regolamento Tecnico Art. 8 - PNEUMATICI La nuova normativa note applicative 1 REGOLAMENTO SPORTIVO PNEUMATICI Cap. I/Art. 8.4.1 - Nei rally auto storiche,

Dettagli

XXVII TORNEO INTERNAZIONALE STEFANO GOSETTO

XXVII TORNEO INTERNAZIONALE STEFANO GOSETTO XXVII TORNEO INTERNAZIONALE STEFANO GOSETTO COMO 02-03 APRILE 2016 VII MEMORIAL ALFREDO LURAGHI E ROBERTO GIACÒ 02 03 APRILE 2016 Il torneo Internazionale Stefano Gosetto è giunto alla sua 27 edizione.

Dettagli

INFORMAZIONI AL PUBBLICO COME SI PARTECIPA ALLA VENDITA SENZA INCANTO

INFORMAZIONI AL PUBBLICO COME SI PARTECIPA ALLA VENDITA SENZA INCANTO INFORMAZIONI AL PUBBLICO COME SI PARTECIPA ALLA VENDITA SENZA INCANTO Si partecipa mediante deposito di una offerta di acquisto in bollo da Euro 14,62. 1) Le offerte di acquisto, che dovranno essere depositate

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITA SUBACQUEE COMITATO REGIONALE DEL LAZIO Via Flaminia Nuova, 830-00191 ROMA

FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITA SUBACQUEE COMITATO REGIONALE DEL LAZIO Via Flaminia Nuova, 830-00191 ROMA FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITA SUBACQUEE COMITATO REGIONALE DEL LAZIO Via Flaminia Nuova, 830-00191 ROMA TROFEO SERIE B DI PESCA AL COLPO ANNO 2014 Regolamento Particolare Art. 1 - Il Comitato

Dettagli

PROGRAMMA E REGOLAMENTO

PROGRAMMA E REGOLAMENTO UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO Ente Pubblico e Federazione Sportiva del CONI TIRO A SEGNO NAZIONALE POLIGONO UMBERTO I Via Tukory, 1 Sezione di Milazzo Fondata nel 1882 8 Campionato Prof. Ennio Magistri

Dettagli

CAMPIONATO REGIONALE TROTA LAGO 2009

CAMPIONATO REGIONALE TROTA LAGO 2009 FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITA' SUBACQUEE COMITATO REGIONALE VENETO Corso Padova n. 104-36100 Vicenza CAMPIONATO REGIONALE TROTA LAGO 2009 REGOLAMENTO PARTICOLARE ART. 1 ORGANIZZAZIONE;

Dettagli

Il Comitato Regionale della Lombardia della Federazione Italiana Pallavolo

Il Comitato Regionale della Lombardia della Federazione Italiana Pallavolo Circolare di indizione del TROFEO DELLE PROVINCE "MIKASA" BEACH VOLLEY 2015 Domenica 28 giugno 2015 - "ARENA BEACH" - Cellatica (BS) Il Comitato Regionale della Lombardia della Federazione Italiana Pallavolo

Dettagli

COMITATO REGIONALE TOSCANO COMUNICATO UFFICIALE NUMERO 1

COMITATO REGIONALE TOSCANO COMUNICATO UFFICIALE NUMERO 1 COMITATO REGIONALE TOSCANA Via Jacopo Da Diacceto 3/B - Firenze - 50132 Tel. 055/571231 - Fax 055/579918 e.mail: info@aicstoscana.it calcio@aicstoscana.it COMITATO REGIONALE TOSCANO VIA JACOPO DA DIACCETO

Dettagli

Via Coazze, 18 10138 Torino Tel. 011 4404388 Fax 0114330465

Via Coazze, 18 10138 Torino Tel. 011 4404388 Fax 0114330465 UFFICIO EDUCAZIONE FISICA DI TORINO uef.to@usrpiemonte.it Via Coazze, 18 10138 Torino Tel. 011 4404388 Fax 0114330465 Prot. n. 967/P/C32a Torino, 02 febbraio 2012 Circ. n. 68 AI DIRIGENTI SCOLASTICI DEGLI

Dettagli

R E G O L A M E N T O

R E G O L A M E N T O R E G O L A M E N T O Milan School Cup - 11^ Edizione 2016 La Polisportiva Dilettantistica Cimiano e L A.C. Milan - Progetto Giovani, Organizzano la 11^ edizione della MILAN SCHOOL CUP, manifestazione

Dettagli

TORNEO DI PESCA ALLA TROTA IN LAGO 2009 TROFEO G. MARANGHI C A M P I O N A T O P R O V I N C I A L E I N D I V I D U A L E E P E R S O C I E T À

TORNEO DI PESCA ALLA TROTA IN LAGO 2009 TROFEO G. MARANGHI C A M P I O N A T O P R O V I N C I A L E I N D I V I D U A L E E P E R S O C I E T À TORNEO DI PESCA ALLA TROTA IN LAGO 2009 TROFEO G. MARANGHI C A M P I O N A T O P R O V I N C I A L E I N D I V I D U A L E E P E R S O C I E T À R E G O L A M E N T O NORME PRINCIPALI Raduni delle Gare.

Dettagli

CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE DI DI PESCA ALLA TROTA IN TORRENTE CON ESCHE ARTIFICIALI DA RIVA 2016 REGOLAMENTO PARTICOLARE

CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE DI DI PESCA ALLA TROTA IN TORRENTE CON ESCHE ARTIFICIALI DA RIVA 2016 REGOLAMENTO PARTICOLARE C.I.P.S. C.O.N.I. C.M.A.S. FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITÀ SUBACQUEE Sezione Trento CORSO BUONARROTTI 43/2 CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE DI DI PESCA ALLA TROTA IN TORRENTE CON ESCHE

Dettagli

Sezione Provinciale di Milano - Associazione Sportiva Dilettantistica Convenzionata FIPSAS CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE MASTER COLPO 2016

Sezione Provinciale di Milano - Associazione Sportiva Dilettantistica Convenzionata FIPSAS CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE MASTER COLPO 2016 MASTER COLPO 0 QUALIFICANTE A: Campionato Italiano Master 0 Art. - ORGANIZZAZIONE La Sezione Provinciale FIPSAS di Milano indice ed organizza, tramite le Società affiliate, il Campionato Provinciale Individuale

Dettagli

La partecipazione è aperta a tutti residenti nella regione Lombardia REGOLAMENTO PITTURA

La partecipazione è aperta a tutti residenti nella regione Lombardia REGOLAMENTO PITTURA PREMIO FAMIGLIA ARTISTICA MILANESE 2013 140 ANNI D ARTE A MILANO e in LOMBARDIA Concorso di PITTURA e POESIA Indetto dalla Famiglia Artistica Milanese con il patrocino e la partecipazione del Circolo Culturale

Dettagli

BORSA DI STUDIO "EMIL BANCA PER LO SPORT"

BORSA DI STUDIO EMIL BANCA PER LO SPORT BORSA DI STUDIO "EMIL BANCA PER LO SPORT" ANNO SCOLASTICO e SPORTIVO 2015/2016 PREMESSA Emil Banca rinnova il suo impegno per premiare gli studenti che coniughino meriti sportivi con quelli scolastici.

Dettagli

Sezione Provinciale di Milano - Associazione Sportiva Dilettantistica Convenzionata FIPSAS CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE MASTER COLPO 2015

Sezione Provinciale di Milano - Associazione Sportiva Dilettantistica Convenzionata FIPSAS CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE MASTER COLPO 2015 MASTER COLPO 0 QUALIFICANTE A: Campionato Italiano Master 0 Art. - ORGANIZZAZIONE La Sezione Provinciale FIPSAS di Milano indice ed organizza, tramite le Società affiliate, il Campionato Provinciale Individuale

Dettagli

CAMPIONATO REGIONALE LOMBARDO INDIVIDUALE PESCA AL COLPO 2016 GIOVANILE

CAMPIONATO REGIONALE LOMBARDO INDIVIDUALE PESCA AL COLPO 2016 GIOVANILE CAMPIONATO REGIONALE LOMBARDO INDIVIDUALE PESCA AL COLPO 2016 GIOVANILE Art. 1 DENOMINAZIONE. Il Comitato Regionale Lombardo indice il Campionato Lombardo di Pesca al colpo per concorrenti individuali

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE DI PALLANUOTO MASTER / AMATORI Fase Nazionale Riccione Giugno 2016 Stadio del Nuoto Vasca Scoperta 33x25 mt.

CAMPIONATO NAZIONALE DI PALLANUOTO MASTER / AMATORI Fase Nazionale Riccione Giugno 2016 Stadio del Nuoto Vasca Scoperta 33x25 mt. LEGA NUOTO NAZIONALE CAMPIONATO NAZIONALE DI PALLANUOTO MASTER / AMATORI Fase Nazionale 2016 Riccione 18 19 Giugno 2016 Stadio del Nuoto Vasca Scoperta 33x25 mt. REGOLAMENTO TECNICO 1) Programma della

Dettagli

Prot. n. 5442/OT/gc 20 aprile 2006

Prot. n. 5442/OT/gc 20 aprile 2006 1 Prot. n. 5442/OT/gc 20 aprile 2006 Alle SOCIETA interessate - Loro sedi per quanto di competenza: Ai Comitati e Delegazioni Regionali Al Delegato Provincia Autonoma di Bolzano Al Delegato Provincia Autonoma

Dettagli

SELEZIONE PROVINCIALE PER IL CAMPIONATO ITALIANO A COPPIE DI PESCA CON ESCHE ARTIFICIALI DA RIVA 2014

SELEZIONE PROVINCIALE PER IL CAMPIONATO ITALIANO A COPPIE DI PESCA CON ESCHE ARTIFICIALI DA RIVA 2014 Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee SELEZIONE PROVINCIALE PER IL CAMPIONATO ITALIANO A COPPIE DI PESCA CON ESCHE ARTIFICIALI DA RIVA 2014 Art. 1) MANIFESTAZIONE La FEDERAZIONE ITALIANA

Dettagli

RIU MANNU GONNOSTRAMATZA VIA SALVO D ACQUISTO, n 20 09093 GONNOSTRAMATZA (OR) TEL. 0783-92455 C.F. 90018640954

RIU MANNU GONNOSTRAMATZA VIA SALVO D ACQUISTO, n 20 09093 GONNOSTRAMATZA (OR) TEL. 0783-92455 C.F. 90018640954 ANNO DI FONDAZIONE 1994 ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA ATLETICA RIU MANNU GONNOSTRAMATZA VIA SALVO D ACQUISTO, n 20 09093 GONNOSTRAMATZA (OR) TEL. 0783-92455 C.F. 90018640954 OGGETTO: PROGRAMMA

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATO PROVINCIALE PESCA ALLA TROTA IN LAGO A COPPIE E BOX

REGOLAMENTO CAMPIONATO PROVINCIALE PESCA ALLA TROTA IN LAGO A COPPIE E BOX CF p.iva 94040740030 Strada comunale per Nibbia, 8/10/1 28060 San Pietro Mosezzo [NO] Italy www.fipsas.novara.it info@fipsas.novara.it [+39] 0321 391281 REGOLAMENTO CAMPIONATO PROVINCIALE PESCA ALLA TROTA

Dettagli