" name="description"> ">

Appendice A: Schema XML della descrizione della Busta e-gov

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Appendice A: Schema XML della descrizione della Busta e-gov"

Transcript

1 Appendice A: Schema XML della descrizione della Busta e-gov Appendice A: Schema XML della descrizione della Busta e-gov build.xml <project name="bustaegov" default="build.xml" basedir="."> <target name="build.xml"> <!-- Set up the classpath for the generation task. Include all the standard jaxme jars. --> <path id="generate.class.path"> <pathelement location="c:/javadevelop/lib/jaxme/jaxme jar"/> <pathelement location="c:/javadevelop/lib/jaxme/jaxmejs jar"/> <pathelement location="c:/javadevelop/lib/jaxme/jaxmexs jar"/> <pathelement location="c:/javadevelop/lib/jaxme/jaxmeapi jar"/> </path> <!-- Defines the generation task using that classpath. --> <taskdef name="xjc" classname="org.apache.ws.jaxme.generator.xjctask" classpathref="generate.class.path"/> <!-- Generate source code. The 'schema' attribute gives the path to the schema the sources will be generated from. The 'target' attribute specifies the base directory that the source will be generated into. Sources will be created in subdirectories corresponding to the package structure. --> <xjc schema="bustaegov.xsd" target="definizionebusta" extension="true"> <!-- The source files being created. The xjc task uses these for a check, whether they are uptodate. If so, the generation is skipped, for improved speed. Specifying the package isn't necessary, unless you have other files in the target directory as well, for example manually written files or files created by another generator or xjc call.

2 Appendice A: Schema XML della descrizione della Busta e-gov If so, these need to be excluded from the uptodate check. --> <produces includes="*.java"/> </xjc> </target> </project> bustaegov.xsd <?xml version="1.0"?> <xsd:schema targetnamespace="http://www.cnipa.it/schemas/2003/egovit/busta1_0/" xmlns:egov_it="http://www.cnipa.it/schemas/2003/egovit/busta1_0/" xmlns="http://www.cnipa.it/schemas/2003/egovit/busta1_0/" xmlns:xsd="http://www.w3.org/2001/xmlschema" xmlns:soap_env="http://schemas.xmlsoap.org/soap/envelope/" elementformdefault="qualified" attributeformdefault="unqualified"> <xsd:import namespace="http://schemas.xmlsoap.org/soap/envelope/" schemalocation="./envelopemustunderstandactordef-.xsd"/> <xsd:element name="azione" type="xsd:string"/> <xsd:element name="collaborazione" type="identificatoretype"/> <xsd:element name="confermaricezione"> <xsd:complextype> <xsd:sequence> <xsd:element ref="oraregistrazione"/> </xsd:sequence> </xsd:complextype> </xsd:element> <xsd:element name="descrizione"> <xsd:complextype> <xsd:sequence> <xsd:element ref="descrizionemessaggio" maxoccurs="unbounded"/> </xsd:sequence> </xsd:complextype>

3 Appendice A: Schema XML della descrizione della Busta e-gov </xsd:element> <xsd:element name="descrizionemessaggio"> <xsd:complextype> <xsd:sequence> <xsd:element ref="riferimento"/> </xsd:sequence> </xsd:complextype> </xsd:element> <xsd:element name="destinatario"> <xsd:complextype> <xsd:sequence> <xsd:element ref="identificativoparte"/> </xsd:sequence> </xsd:complextype> </xsd:element> <xsd:element name="destinazione"> <xsd:complextype> <xsd:sequence> <xsd:element ref="identificativoparte"/> </xsd:sequence> </xsd:complextype> </xsd:element> <xsd:simpletype name="codiceeccezionetype"> <xsd:restriction base="xsd:string"> <xsd:enumeration value="egov_it_001"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> Formato Busta non corretto </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_002"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> Formato Intestazione non corretto </xsd:appinfo>

4 Appendice A: Schema XML della descrizione della Busta e-gov </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_003"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> Formato Corpo non corretto </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_100"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> Errore nel contenuto dell Intestazione della busta </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_101"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> Identificativo della parte Mittente sconosciuto </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_102"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> Identificativo della parte Destinatario sconosciuto </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_103"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo>

5 Appendice A: Schema XML della descrizione della Busta e-gov Profilo di Collaborazione non valido </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_104"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> Identificativo di Collaborazione non valido </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_105"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> Servizio sconosciuto </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_106"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> Azione sconosciuta </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_107"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> Identificatore messaggio non definito </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_108">

6 Appendice A: Schema XML della descrizione della Busta e-gov <xsd:annotation> <xsd:appinfo> OraRegistrazione messaggio non valida </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_109"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> Riferimento messaggio non definito </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_110"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> Identificatore messaggio non valido </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_111"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> RiferimentoMessaggio non valido </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_112"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> Scadenza messaggio non valida </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_113">

7 Appendice A: Schema XML della descrizione della Busta e-gov <xsd:annotation> <xsd:appinfo> Profilo di Trasmissione non valido </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_114"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> Sequenza non valida </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_115"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> ListaRiscontri non valida </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_116"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> ListaTrasmissioni non valida </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_117"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> Firma non valida </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_118"> <xsd:annotation>

8 Appendice A: Schema XML della descrizione della Busta e-gov <xsd:appinfo> Riferimento all'allegato non valido </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_119"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> Allegato non presente </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_120"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> Allegato non definito </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_200"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> Errore nelle politiche di sicurezza del Servizio </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_201"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> Mittente non Autorizzato </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_202"> <xsd:annotation>

9 Appendice A: Schema XML della descrizione della Busta e-gov <xsd:appinfo> Firma XML non valida </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_203"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> Firma PKCS#7 non valida </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_300"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> Errore nel processamento del messaggio </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_301"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> Messaggio scaduto </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_400"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> Errore nella gestione della trasparenza temporale </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_401">

10 Appendice A: Schema XML della descrizione della Busta e-gov <xsd:annotation> <xsd:appinfo> Trasparenza temporale non supportata </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> <xsd:enumeration value="egov_it_402"> <xsd:annotation> <xsd:appinfo> Trasparenza temporale non gestibile: attributi del Profilo di trasmissione non validi </xsd:appinfo> </xsd:annotation> </xsd:enumeration> </xsd:restriction> </xsd:simpletype> <xsd:element name="eccezione"> <xsd:complextype> <xsd:attribute name="contestocodifica" type="xsd:string" use="required"/> <xsd:attribute name="codiceeccezione" type="codiceeccezionetype" use="required"/> <xsd:attribute name="rilevanza" use="required"> <xsd:simpletype> <xsd:restriction base="xsd:string"> <xsd:enumeration value="info"/> <xsd:enumeration value="lieve"/> <xsd:enumeration value="grave"/> </xsd:restriction> </xsd:simpletype> </xsd:attribute> <xsd:attribute name="posizione" type="xsd:string" se="required"/> </xsd:complextype>

11 Appendice A: Schema XML della descrizione della Busta e-gov </xsd:element> <xsd:element name="identificativoparte"> <xsd:complextype> <xsd:simplecontent> <xsd:extension base="xsd:string"> <xsd:attribute name="tipo" type="xsd:string" use="required"/> <xsd:attribute name="indirizzotelematico" type="xsd:string"/> </xsd:extension> </xsd:simplecontent> </xsd:complextype> </xsd:element> <xsd:element name="identificatore" type="identificatoretype"/> <xsd:simpletype name="identificatoretype"> <xsd:restriction base="xsd:string"> <xsd:pattern value="[\w]+_[\w]+_\d7_\d4\-\d2\- \d2_\d2:\d2"/> </xsd:restriction> </xsd:simpletype> <xsd:element name="intestazione"> <xsd:complextype> <xsd:sequence> <xsd:element ref="intestazionemessaggio"/> <xsd:element ref="listariscontri" minoccurs="0"/> <xsd:element ref="listatrasmissioni" minoccurs="0"/> <xsd:element ref="listaeccezioni" minoccurs="0"/> </xsd:sequence> <xsd:attribute ref="soap_env:actor" use="required" fixed="http://www.cnipa.it/egov_it/portadominio"/> <xsd:attribute ref="soap_env:mustunderstand" use="required" fixed="1"/> </xsd:complextype>

12 Appendice A: Schema XML della descrizione della Busta e-gov </xsd:element> <xsd:element name="intestazionemessaggio"> <xsd:complextype> <xsd:sequence> <xsd:element ref="mittente"/> <xsd:element ref="destinatario"/> <xsd:element ref="profilocollaborazione" minoccurs="0"/> <xsd:element ref="collaborazione" minoccurs="0"/> <xsd:element ref="servizio" minoccurs="0"/> <xsd:element ref="azione" minoccurs="0"/> <xsd:element ref="messaggio"/> <xsd:element ref="profilotrasmissione" minoccurs="0"/> <xsd:element ref="sequenza" minoccurs="0"/> </xsd:sequence> </xsd:complextype> </xsd:element> <xsd:element name="listaeccezioni"> <xsd:complextype> <xsd:sequence> <xsd:element ref="eccezione" maxoccurs="unbounded"/> </xsd:sequence> </xsd:complextype> </xsd:element> <xsd:element name="listariscontri"> <xsd:complextype> <xsd:sequence> <xsd:element ref="riscontro" maxoccurs="unbounded"/> </xsd:sequence> </xsd:complextype> </xsd:element> <xsd:element name="listatrasmissioni">

13 Appendice A: Schema XML della descrizione della Busta e-gov <xsd:complextype> <xsd:sequence> <xsd:element ref="trasmissione" maxoccurs="unbounded"/> </xsd:sequence> </xsd:complextype> </xsd:element> <xsd:element name="messaggio"> <xsd:complextype> <xsd:sequence> <xsd:element ref="identificatore"/> <xsd:element ref="oraregistrazione"/> <xsd:element ref="riferimentomessaggio" minoccurs="0"/> <xsd:element ref="scadenza" minoccurs="0"/> </xsd:sequence> </xsd:complextype> </xsd:element> <xsd:element name="mittente"> <xsd:complextype> <xsd:sequence> <xsd:element ref="identificativoparte" maxoccurs="unbounded"/> </xsd:sequence> </xsd:complextype> </xsd:element> <xsd:element name="oraregistrazione"> <xsd:complextype> <xsd:simplecontent> <xsd:extension base="xsd:datetime"> <xsd:attribute name="tempo" use="required"> <xsd:simpletype> <xsd:restriction base="xsd:string">

14 Appendice A: Schema XML della descrizione della Busta e-gov <xsd:enumeration value="egov_it_locale"/> <xsd:enumeration value="egov_it_spc"/> </xsd:restriction> </xsd:simpletype> </xsd:attribute> </xsd:extension> </xsd:simplecontent> </xsd:complextype> </xsd:element> <xsd:element name="origine"> <xsd:complextype> <xsd:sequence> <xsd:element ref="identificativoparte"/> </xsd:sequence> </xsd:complextype> </xsd:element> <xsd:simpletype name="profilocollaborazionebasetype"> <xsd:restriction base="xsd:string"> <xsd:enumeration value="egov_it_messaggiosingolooneway"/> <xsd:enumeration value="egov_it_serviziosincrono"/> <xsd:enumeration value="egov_it_servizioasincronosimmetrico"/> <xsd:enumeration value="egov_it_servizioasincronoasimmetrico"/> </xsd:restriction> </xsd:simpletype> <xsd:element name="profilocollaborazione"> <xsd:complextype> <xsd:simplecontent> <xsd:extension base="profilocollaborazionebasetype"> <xsd:attribute name="serviziocorrelato" type="xsd:string" use="optional"/>

15 Appendice A: Schema XML della descrizione della Busta e-gov <xsd:attribute name="tipo" use="optional"> <xsd:simpletype> <xsd:restriction base="xsd:string"> <xsd:enumeration value="url"/> <xsd:enumeration value="wsdl"/> <xsd:enumeration value="ldap"/> <xsd:enumeration value="uddi"/> <xsd:enumeration value="ebxmlregistry"/> </xsd:restriction> </xsd:simpletype> </xsd:attribute> </xsd:extension> </xsd:simplecontent> </xsd:complextype> </xsd:element> <xsd:element name="profilotrasmissione"> <xsd:complextype> <xsd:attribute name="inoltro" default="egov_it_piudiunavolta"> <xsd:simpletype> <xsd:restriction base="xsd:string"> <xsd:enumeration value="egov_it_alpiuunavolta"/> <xsd:enumeration value="egov_it_piudiunavolta"/> </xsd:restriction> </xsd:simpletype> </xsd:attribute>

16 Appendice A: Schema XML della descrizione della Busta e-gov <xsd:attribute name="confermaricezione" type="xsd:boolean" default="false"/> </xsd:complextype> </xsd:element> <xsd:element name="riferimento"> <xsd:complextype> <xsd:sequence> <xsd:element ref="schema"/> <xsd:element ref="titolo"/> </xsd:sequence> <xsd:attribute name="href" type="xsd:anyuri" use="required"/> <xsd:attribute name="role" type="xsd:string" use="required"/> <xsd:attribute ref="id" use="required"/> </xsd:complextype> </xsd:element> <xsd:element name="riferimentomessaggio" type="identificatoretype"/> <xsd:element name="riscontro"> <xsd:complextype> <xsd:sequence> <xsd:element ref="identificatore"/> <xsd:element ref="oraregistrazione"/> </xsd:sequence> </xsd:complextype> </xsd:element> <xsd:element name="scadenza" type="xsd:datetime"/> <xsd:element name="schema"> <xsd:complextype> <xsd:attribute name="posizione" type="xsd:anyuri" use="required"/> </xsd:complextype> </xsd:element> <xsd:element name="sequenza"> <xsd:complextype>

17 Appendice A: Schema XML della descrizione della Busta e-gov <xsd:attribute name="numeroprogressivo" use="required"> <xsd:simpletype> <xsd:restriction base="xsd:positiveinteger"> <xsd:pattern value="\d7"/> </xsd:restriction> </xsd:simpletype> </xsd:attribute> </xsd:complextype> </xsd:element> <xsd:element name="servizio"> <xsd:complextype> <xsd:simplecontent> <xsd:extension base="xsd:string"> <xsd:attribute name="tipo" type="xsd:string" use="required"/> </xsd:extension> </xsd:simplecontent> </xsd:complextype> </xsd:element> <xsd:element name="titolo"> <xsd:complextype> <xsd:simplecontent> <xsd:extension base="xsd:string"> <xsd:attribute name="lingua" type="xsd:language" use="optional" default="it"/> </xsd:extension> </xsd:simplecontent> </xsd:complextype> </xsd:element> <xsd:element name="trasmissione"> <xsd:complextype> <xsd:sequence> <xsd:element ref="origine"/>

18 Appendice A: Schema XML della descrizione della Busta e-gov <xsd:element ref="destinazione"/> <xsd:element ref="oraregistrazione"/> </xsd:sequence> </xsd:complextype> </xsd:element> <xsd:attribute name="id" type="xsd:id"/> </xsd:schema> envelopemustunderstandactordef-.xsd <?xml version='1.0' encoding='utf-8'?> <xs:schema xmlns:xs="http://www.w3.org/2001/xmlschema" xmlns:tns="http://schemas.xmlsoap.org/soap/envelope/" targetnamespace="http://schemas.xmlsoap.org/soap/envelope/" > <xs:attribute name="mustunderstand" type="xs:string" default="0" /> <xs:attribute name="actor" type="xs:anyuri" /> </xs:schema>

19 Appendice B: Schema XML della descrizione della PDD sviluppata Appendice B: Schema XML della descrizione della PDD sviluppata DefinizionePorta.wsdl <?xml version="1.0" encoding="utf-8"?> <wsdl:definitions xmlns:soap="http://schemas.xmlsoap.org/wsdl/soap/" xmlns:tns="definizioneporta" xmlns:typens="definizioneporta" xmlns:wsdl="http://schemas.xmlsoap.org/wsdl/" name="definizioneporta" targetnamespace="definizioneporta"> <wsdl:import namespace="definizioneporta" location="interfacciadefinitoria.xsd"> </wsdl:import> <wsdl:types> </wsdl:types> <wsdl:message name="richiestaoneway_operation_msg"> <wsdl:part type="typens:richiesta_oneway_operation_type" name="richiestaoneway_operation_msg"/> </wsdl:message> <wsdl:message name="richiestasincrona_operation_msg"> <wsdl:part type="typens:richiesta_sincrona_operation_type" name="richiestasincrona_operation_msg"/> </wsdl:message> <wsdl:message name="rispostasincrona_operation_msg"> <wsdl:part type="typens:risposta_sincrona_operation_type" name="rispostasincrona_operation_msg"/> </wsdl:message>

20 Appendice B: Schema XML della descrizione della PDD sviluppata <wsdl:message name="richiestaasincronasimmetrica_operation_msg"> <wsdl:part type="typens:richiesta_asincronasimmetrica_operation_type" name="richiestaasincronasimmetrica_operation_msg"/> </wsdl:message> <wsdl:message name="rispostaasincronasimmetrica_operation_msg"> <wsdl:part type="typens:risposta_asincronasimmetrica_operation_type" name="rispostaasincronasimmetrica_operation_msg"/> </wsdl:message> <wsdl:message name="ricevutaasincronasimmetrica_operation_msg"> <wsdl:part name="ricevutaasincronasimmetrica_operation_msg" type="typens:ricevuta_asincronasimmetrica_operation_type"/> </wsdl:message> <wsdl:message name="richiestaasincronaasimmetrica_operation_msg"> <wsdl:part type="typens:richiesta_asincronaasimmetrica_operation_type" name="richiestaasincronaasimmetrica_operation_msg"/> </wsdl:message> <wsdl:message name="richiestastatoasincronaasimmetrica_operation_msg"> <wsdl:part type="typens:richiestastato_asincronaasimmetrica_operation_ type" name="richiestastatoasincronaasimmetrica_operation_msg"/> </wsdl:message> <wsdl:message name="ricevutaasincronaasimmetrica_operation_msg"> <wsdl:part type="typens:ricevuta_asincronaasimmetrica_operation_type" name="ricevutaasincronaasimmetrica_operation_msg"/> </wsdl:message> <wsdl:message name="rispostaindicazionestatoasincronaasimmetrica_operation_msg ">

21 Appendice B: Schema XML della descrizione della PDD sviluppata <wsdl:part type="typens:risposta_asincronaasimmetrica_operation_type" name="rispostaasincronaasimmetrica_operation_msg"/> </wsdl:message> <wsdl:porttype name="serviziooneway"> <wsdl:operation name="operazioneoneway"> <wsdl:input message="tns:richiestaoneway_operation_msg"/> </wsdl:operation> </wsdl:porttype> <wsdl:porttype name="serviziosincrono"> <wsdl:operation name="add"> <wsdl:input message="tns:richiestasincrona_operation_msg" /> <wsdl:output message="tns:rispostasincrona_operation_msg"/> </wsdl:operation> </wsdl:porttype> <wsdl:porttype name="servizioasincronosimmetricorichiesta"> <wsdl:operation name="subtract"> <wsdl:input message="tns:richiestaasincronasimmetrica_operation_m sg" /> <wsdl:output message="tns:ricevutaasincronasimmetrica_operation_ms g"/> </wsdl:operation> </wsdl:porttype> <wsdl:porttype name="servizioasincronosimmetriconotifica"> <wsdl:operation name="servizionotifica"> <wsdl:input message="tns:rispostaasincronasimmetrica_operation_ms g"> </wsdl:input>

22 Appendice B: Schema XML della descrizione della PDD sviluppata <wsdl:output message="tns:ricevutaasincronasimmetrica_operation_ms g"> </wsdl:output> </wsdl:operation> </wsdl:porttype> <wsdl:porttype name="servizioasincronoasimmetricorichiesta"> <wsdl:operation name="subtract"> <wsdl:input message="tns:richiestaasincronaasimmetrica_operation_ Msg" /> <wsdl:output message="tns:ricevutaasincronaasimmetrica_operation_m sg"/> </wsdl:operation> </wsdl:porttype> <wsdl:porttype name="servizioasincronoasimmetricopolling"> <wsdl:operation name="serviziopolling"> <wsdl:input message="tns:richiestastatoasincronaasimmetrica_opera tion_msg" /> <wsdl:output message="tns:rispostaindicazionestatoasincronaasimmet rica_operation_msg"/> </wsdl:operation> </wsdl:porttype> <wsdl:binding name="serviziooneway" type="tns:serviziooneway"> <soap:binding style="document" transport="http://schemas.xmlsoap.org/soap/http"/> <wsdl:operation name="operazioneoneway"> <soap:operation soapaction="http://www.pdd.cnipa.it/onewayinterfaccia/operazione OneWay"/>

23 Appendice B: Schema XML della descrizione della PDD sviluppata <wsdl:input> <soap:body use="literal" parts="tns:richiestaoneway_operation_msg"/> </wsdl:input> </wsdl:operation> </wsdl:binding> <wsdl:binding name="serviziosincrono" type="tns:serviziosincrono"> <soap:binding style="document" transport="http://schemas.xmlsoap.org/soap/http"/> <wsdl:operation name="add"> <soap:operation soapaction="http://www.pdd.cnipa.it/sincronainterfaccia/add"/> <wsdl:input> <soap:body use="literal" parts="tns:richiestasincrona_operation_msg"/> </wsdl:input> <wsdl:output> <soap:body use="literal" parts="tns:rispostasincrona_operation_msg"/> </wsdl:output> </wsdl:operation> </wsdl:binding> <wsdl:binding name="servizioasincronosimmetricorichiesta" type="tns:servizioasincronosimmetricorichiesta"> <soap:binding style="document" transport="http://schemas.xmlsoap.org/soap/http"/> <wsdl:operation name="subtract"> <soap:operation soapaction="http://www.pdd.cnipa.it/asincronasimmetricainterfacc ia/subtract"/>

24 Appendice B: Schema XML della descrizione della PDD sviluppata <wsdl:input> <soap:body use="literal" parts="tns:richiestaasincronasimmetrica_operation_msg"/> </wsdl:input> <wsdl:output> <soap:body use="literal" parts="tns:ricevutaasincronasimmetrica_operation_msg"/> </wsdl:output> </wsdl:operation> </wsdl:binding> <wsdl:binding name="servizioasincronosimmetriconotifica" type="tns:servizioasincronosimmetriconotifica"> <soap:binding style="document" transport="http://schemas.xmlsoap.org/soap/http"/> <wsdl:operation name="servizionotifica"> <soap:operation soapaction="http://www.pdd.cnipa.it/asincronasimmetricainterfacc ia/servizionotifica"/> <wsdl:input> <soap:body use="literal" parts="tns:rispostaasincronasimmetrica_operation_msg"/> </wsdl:input> <wsdl:output> <soap:body use="literal" parts="tns:ricevutaasincronasimmetrica_operation_msg"/> </wsdl:output> </wsdl:operation> </wsdl:binding>

25 Appendice B: Schema XML della descrizione della PDD sviluppata <wsdl:binding name="servizioasincronoasimmetricorichiesta" type="tns:servizioasincronoasimmetricorichiesta"> <soap:binding style="document" transport="http://schemas.xmlsoap.org/soap/http"/> <wsdl:operation name="subtract"> <soap:operation soapaction="http://www.pdd.cnipa.it/asincronaasimmetricainterfac cia/subtract"/> <wsdl:input> <soap:body use="literal" parts="tns:richiestaasincronaasimmetrica_operation_msg"/> </wsdl:input> <wsdl:output> <soap:body use="literal" parts="tns:ricevutaasincronaasimmetrica_operation_msg"/> </wsdl:output> </wsdl:operation> </wsdl:binding> <wsdl:binding name="servizioasincronoasimmetricopolling" type="tns:servizioasincronoasimmetricopolling"> <soap:binding style="document" transport="http://schemas.xmlsoap.org/soap/http"/> <wsdl:operation name="serviziopolling"> <soap:operation soapaction="http://www.pdd.cnipa.it/asincronaasimmetricainterfac cia/serviziopolling"/> <wsdl:input> <soap:body use="literal" parts="tns:richiestastatoasincronaasimmetrica_operation_msg"/> </wsdl:input>

26 Appendice B: Schema XML della descrizione della PDD sviluppata <wsdl:output> <soap:body use="literal" parts="tns:rispostaindicazionestatoasincronaasimmetrica_operatio n_msg"/> </wsdl:output> </wsdl:operation> </wsdl:binding> <wsdl:service name="serviziooneway"> <wsdl:port name="servizioonewayport" binding="tns:serviziooneway"> <soap:address location="http:// :8080/axis/services/servizioonewayp ort"/> </wsdl:port> </wsdl:service> <wsdl:service name="serviziosincrono"> <wsdl:port name="serviziosincronoport" binding="tns:serviziosincrono"> <soap:address location="http:// :8080/axis/services/serviziosincron oport"/> </wsdl:port> </wsdl:service> <wsdl:service name="servizioasincronosimmetricorichiesta"> <wsdl:port name="servizioasincronosimmetricorichiestaport" binding="tns:servizioasincronosimmetricorichiesta"> <soap:address location="http:// :8080/axis/services/servizioasincro nosimmetricorichiestaport"/>

27 Appendice B: Schema XML della descrizione della PDD sviluppata </wsdl:port> </wsdl:service> <wsdl:service name="servizioasincronosimmetriconotifica"> <wsdl:port name="servizioasincronosimmetriconotificaport" binding="tns:servizioasincronosimmetriconotifica"> <soap:address location="http:// :8080/axis/services/servizioasincro nosimmetriconotificaport"/> </wsdl:port> </wsdl:service> <wsdl:service name="servizioasincronoasimmetricorichiesta"> <wsdl:port name="servizioasincronoasimmetricorichiestaport" binding="tns:servizioasincronoasimmetricorichiesta"> <soap:address location="http:// :8080/axis/services/servizioasincro noasimmetricorichiestaport"/> </wsdl:port> </wsdl:service> <wsdl:service name="servizioasincronoasimmetricopolling"> <wsdl:port name="servizioasincronoasimmetricopollingport" binding="tns:servizioasincronoasimmetricopolling"> <soap:address location="http:// :8080/axis/services/servizioasincro noasimmetricopollingport"/> </wsdl:port> </wsdl:service> </wsdl:definitions>

28 Appendice B: Schema XML della descrizione della PDD sviluppata InterfacciaDefinitoria.xsd <?xml version="1.0" encoding="utf-8"?> <xs:schema targetnamespace="definizioneporta" attributeformdefault="unqualified" xmlns:xs="http://www.w3.org/2001/xmlschema"> <xs:complextype name="richiesta_oneway_operation_type"> <xs:simplecontent> <xs:extension base="xs:string"/> </xs:simplecontent> </xs:complextype> <xs:complextype name="richiesta_sincrona_operation_type"> <xs:simplecontent> <xs:extension base="xs:string"/> </xs:simplecontent> </xs:complextype> <xs:complextype name="risposta_sincrona_operation_type"> <xs:simplecontent> <xs:extension base="xs:string"/> </xs:simplecontent> </xs:complextype> <xs:complextype name="richiesta_asincronasimmetrica_operation_type"> <xs:simplecontent> <xs:extension base="xs:string"/> </xs:simplecontent> </xs:complextype> <xs:complextype name="ricevuta_asincronasimmetrica_operation_type"> <xs:simplecontent> <xs:extension base="xs:string"/> </xs:simplecontent> </xs:complextype>

29 Appendice B: Schema XML della descrizione della PDD sviluppata <xs:complextype name="risposta_asincronasimmetrica_operation_type"> <xs:simplecontent> <xs:extension base="xs:string"/> </xs:simplecontent> </xs:complextype> <xs:complextype name="richiesta_asincronaasimmetrica_operation_type"> <xs:simplecontent> <xs:extension base="xs:string"/> </xs:simplecontent> </xs:complextype> <xs:complextype name="ricevuta_asincronaasimmetrica_operation_type"> <xs:simplecontent> <xs:extension base="xs:string"/> </xs:simplecontent> </xs:complextype> <xs:complextype name="risposta_asincronaasimmetrica_operation_type"> <xs:simplecontent> <xs:extension base="xs:string"/> </xs:simplecontent> </xs:complextype> <xs:complextype name="richiestastato_asincronaasimmetrica_operation_type"> <xs:simplecontent> <xs:extension base="xs:string" /> </xs:simplecontent> </xs:complextype> </xs:schema>

30 Appendice B: Schema XML della descrizione della PDD sviluppata

31 richiesta-default.xml <?xml version="1.0" encoding="utf-8"?> <SOAP_ENV:Envelope xmlns:soap_env="http://schemas.xmlsoap.org/soap/envelope/"> <SOAP_ENV:Header xmlns:soap_env="http://schemas.xmlsoap.org/soap/envelope/"> <egov_it:intestazione xmlns:egov_it="http://www.cnipa.it/schemas/2003/egovit/busta1_0/ " SOAP_ENV:actor="http://www.cnipa.it/eGov_it/portadominio" SOAP_ENV:mustUnderstand="1"> <egov_it:intestazionemessaggio> <egov_it:mittente> <egov_it:identificativoparte tipo="codicepa">partea</egov_it:identificativop arte> </egov_it:mittente> <egov_it:destinatario> <egov_it:identificativoparte tipo="codicepa">parteb</egov_it:identificativop arte> </egov_it:destinatario> <egov_it:profilocollaborazione></egov_it:profilocollaborazione> <egov_it:servizio tipo="test"></egov_it:servizio> <egov_it:azione></egov_it:azione> <egov_it:messaggio> <egov_it:identificatore> </egov_it:identificatore> <egov_it:oraregistrazione tempo="egov_it_spc"> t17:58:10

32 </egov_it:oraregistrazione> <egov_it:scadenza> t17:58:20 </egov_it:scadenza> </egov_it:messaggio> <egov_it:profilotrasmissione inoltro="egov_it_piudiunavolta"/> </egov_it:intestazionemessaggio> <egov_it:listatrasmissioni> <egov_it:trasmissione> <egov_it:origine> <egov_it:identificativoparte tipo="codicepa" indirizzotelematico=""> ParteA</eGov_IT:IdentificativoParte> </egov_it:origine> <egov_it:destinazione> <egov_it:identificativoparte tipo="codicepa" indirizzotelematico=""> ParteB</eGov_IT:IdentificativoParte> </egov_it:destinazione> <egov_it:oraregistrazione tempo="egov_it_spc"> t17:58:10 </egov_it:oraregistrazione> </egov_it:trasmissione> </egov_it:listatrasmissioni> </egov_it:intestazione> </SOAP_ENV:Header> </SOAP_ENV:Envelope> risposta-default.xml <?xml version="1.0" encoding="utf-8"?> <SOAP_ENV:Envelope xmlns:soap_env="http://schemas.xmlsoap.org/soap/envelope/"> <SOAP_ENV:Header xmlns:soap_env="http://schemas.xmlsoap.org/soap/envelope/">

33 <egov_it:intestazione xmlns:egov_it="http://www.cnipa.it/schemas/2003/egovit/busta1_0/ " SOAP_ENV:actor="http://www.cnipa.it/eGov_it/portadominio" SOAP_ENV:mustUnderstand="1"> <egov_it:intestazionemessaggio> <egov_it:mittente> <egov_it:identificativoparte tipo="codicepa"></egov_it:identificativoparte> </egov_it:mittente> <egov_it:destinatario> <egov_it:identificativoparte tipo="codicepa"></egov_it:identificativoparte> </egov_it:destinatario> <egov_it:profilocollaborazione></egov_it:profilocollaborazione> <egov_it:servizio tipo="test"></egov_it:servizio> <egov_it:azione></egov_it:azione> <egov_it:messaggio> <egov_it:identificatore> </egov_it:identificatore> <egov_it:oraregistrazione tempo="egov_it_spc"> t17:58:10 </egov_it:oraregistrazione> <egov_it:scadenza> t17:58:20 </egov_it:scadenza> </egov_it:messaggio> <egov_it:profilotrasmissione inoltro="egov_it_piudiunavolta"/> </egov_it:intestazionemessaggio> <egov_it:listatrasmissioni> <egov_it:trasmissione> <egov_it:origine> <egov_it:identificativoparte tipo="codicepa" indirizzotelematico=""> </egov_it:identificativoparte> </egov_it:origine>

34 <egov_it:destinazione> <egov_it:identificativoparte tipo="codicepa" indirizzotelematico=""> </egov_it:identificativoparte> </egov_it:destinazione> <egov_it:oraregistrazione tempo="egov_it_spc"> t17:58:10 </egov_it:oraregistrazione> </egov_it:trasmissione> </egov_it:listatrasmissioni> </egov_it:intestazione> </SOAP_ENV:Header> </SOAP_ENV:Envelope> log4j.properties #### Use two appenders, one to log to console,another to log to a file log4j.rootcategory=info, stdout, R #### First appender writes to console log4j.appender.stdout=org.apache.log4j.consoleappender log4j.appender.stdout.layout=org.apache.log4j.patternlayout log4j.appender.stdout.layout.conversionpattern=[%5p] (%F) - %m%n%n #### Second appender writes to a file log4j.appender.r=org.apache.log4j.rollingfileappender log4j.appender.r.file=c:\\programmi\\apache Group\\apache-tomcat \\webapps\\axis\\WEB-INF\\classes\\logs\\PortaDiDominio.log # Control the maximum log file size log4j.appender.r.maxfilesize=6mb # Archive log files (backup files) log4j.appender.r.maxbackupindex=0 log4j.appender.r.layout=org.apache.log4j.patternlayout log4j.appender.r.layout.conversionpattern=%d [%-5p] (%F) - %m%n%n

35 FormClient.java package testclasses; import java.awt.*; import java.awt.event.*; public class FormClient extends Frame implements WindowListener,ActionListener private Label frase, frase2, frase3, frase4, indirizzoclient,indirizzoserver, servizio, metodo, firstpar, secondpar; private TextField indirizzoclient2, indirizzoserver2, servizio2, metodo2, firstpar2, secondpar2; private Button pulsanteok, pulsanteko; private Menu menu; private MenuItem profili[]; private MenuBar bar; private String profiloscelto = ""; // Costruttore della classe nel quale vengono instanziate tutte le variabili usate e viene invocato il metodo 'mostraforminserimentodati' public FormClient() frase = new Label("Attenzione ai campi contrassegnati con"); frase2 = new Label("il simbolo (*) che sono obbligatori per"); frase3 = new Label("poter effettuare la corretta invocazione"); frase4 = new Label("di un servizio!!!"); indirizzoclient = new Label("Indirizzo telematico mittente (*): "); indirizzoserver = new Label("Indirizzo telematico destinatario (*): "); servizio = new Label("Nome del servizio (*): "); metodo = new Label("Nome del metodo (*): "); firstpar = new Label("Primo parametro metodo: "); secondpar = new Label("Secondo parametro metodo: "); indirizzoclient.setbackground(new Color(135,206,250)); indirizzoserver.setbackground(new Color(135,206,250)); servizio.setbackground(new Color(135,206,250)); metodo.setbackground(new Color(135,206,250)); firstpar.setbackground(new Color(135,206,250)); secondpar.setbackground(new Color(135,206,250)); frase.setbackground(color.pink); frase2.setbackground(color.pink); frase3.setbackground(color.pink); frase4.setbackground(color.pink); indirizzoclient2 = new TextField(); indirizzoserver2 = new TextField(); servizio2 = new TextField(); metodo2 = new TextField(); firstpar2 = new TextField();

36 secondpar2 = new TextField(); pulsanteok = new Button("Conferma"); pulsanteko = new Button("Pulisci"); menu = new Menu("Scegliere dal menu il Profilo Di Collaborazione desiderato (*)"); bar = new MenuBar(); profili = new MenuItem[4]; profili[0] = new MenuItem("Servizio OneWay"); profili[1] = new MenuItem("Servizio Sincrono"); profili[2] = new MenuItem("Servizio Asincrono Simmetrico"); profili[3] = new MenuItem("Servizio Asincrono Asimmetrico"); mostraforminserimentodati(); // Metodo che si occupa dell'effettiva creazione della form private void mostraforminserimentodati() int index = 0; setlayout(new GridLayout(9, 2, 10, 10)); add(indirizzoclient); add(indirizzoclient2); add(indirizzoserver); add(indirizzoserver2); add(servizio); add(servizio2); add(metodo); add(metodo2); add(firstpar); add(firstpar2); add(secondpar); add(secondpar2); add(frase); add(frase2); add(frase3); add(frase4); add(pulsanteok); add(pulsanteko); while(index < 4) profili[index].addactionlistener(this); menu.add(profili[index]); index++; bar.add(menu);

37 setmenubar(bar); settitle("invocazione Di Un Servizio - Form Inserimento Dati"); setsize(450, 450); setvisible(true); addwindowlistener(this); pulsanteok.addactionlistener(this); pulsanteko.addactionlistener(this); // Metodo che gestisce gli eventi di tipo Button e MenuItem public void actionperformed(actionevent e) // Eventi di tipo Button if (e.getsource() instanceof Button) // Pulsante 'Conferma' if ((e.getsource() == pulsanteok) && (indirizzoclient2.gettext().length()!= 0) && (indirizzoserver2.gettext().length()!= 0) && (servizio2.gettext().length()!= 0) && (metodo2.gettext().length()!= 0) && (profiloscelto.length()!= 0)) // Impostazione delle variabili relative all'indirizzo telematico del mittente e destinatario TestClient.clientaddress = "http://" + indirizzoclient2.gettext() + ":8080/axis/services/"; TestClient.serveraddress = "http://" + indirizzoserver2.gettext() + ":8080/axis/services/"; // Impostazione della variabile relativa al servizio if((servizio2.gettext()).equals("serviziooneway")) TestClient.servizio = "ServizioOneWayPort"; else if((servizio2.gettext()).equals("serviziosincrono")) TestClient.servizio = "ServizioSincronoPort"; else if((servizio2.gettext()).equals("servizioasincronosimmetrico")) TestClient.servizio = "ServizioAsincronoSimmetricoRichiestaPort"; else if((servizio2.gettext()).equals("servizioasincronoasimmetrico")) TestClient.servizio = "ServizioAsincronoAsimmetricoRichiestaPort"; else

38 TestClient.servizio = servizio2.gettext(); // Impostazioni delle variabili relative al metodo, ai parametri e al profilo di collaborazione TestClient.metodo = metodo2.gettext(); TestClient.parametro1 = firstpar2.gettext(); TestClient.parametro2 = secondpar2.gettext(); TestClient.profilo = profiloscelto; hide(); // Pulsante 'Pulisci' if (e.getsource() == pulsanteko) indirizzoclient2.settext(""); indirizzoserver2.settext(""); servizio2.settext(""); metodo2.settext(""); firstpar2.settext(""); secondpar2.settext(""); profiloscelto = ""; // Eventi di tipo MenuItem if (e.getsource() instanceof MenuItem) String item = ((MenuItem) e.getsource()).getlabel(); // Individuazione del profilo di collaborazione che è stato scelto if(item.equals(profili[0].getlabel())) profiloscelto = "EGOV_IT_MessaggioSingoloOneWay"; if(item.equals(profili[1].getlabel())) profiloscelto = "EGOV_IT_ServizioSincrono"; if(item.equals(profili[2].getlabel())) profiloscelto = "EGOV_IT_ServizioAsincronoSimmetrico"; if(item.equals(profili[3].getlabel())) profiloscelto = "EGOV_IT_ServizioAsincronoAsimmetrico";

39 // Metodi che gestiscono gli eventi di tipo Window delle finestre create public void windowclosing(windowevent e) System.exit(0); public void windowopened(windowevent e) public void windowclosed(windowevent e) public void windowiconified(windowevent e) public void windowdeiconified(windowevent e) public void windowactivated(windowevent e) public void windowdeactivated(windowevent e) ResponseGUI.java package testclasses; import java.awt.*; import java.awt.event.*; import javax.swing.joptionpane; public class ResponseGUI extends Frame implements WindowListener,ActionListener // Costruttore della classe public ResponseGUI(String risposta, String tiporisp) // Se la stringa da visualizzare è di tipo 'normale' if(tiporisp.equals("normale")) JOptionPane.showMessageDialog(this, risposta, "Messaggio di risposta", JOptionPane.INFORMATION_MESSAGE); System.exit(0); // Se la stringa da visualizzare è di tipo 'normaleasincrono' else if(tiporisp.equals("normaleasincrono")) JOptionPane.showMessageDialog(this, risposta, "Messaggio di risposta", JOptionPane.INFORMATION_MESSAGE); // Se la stringa da visualizzare è di tipo 'da inviare' else if(tiporisp.equals("dainviare")) // Gruppo di operazioni necessarie a formattare correttamente l'output della Busta-eGov String[] parti = risposta.split("<soap_env"); parti[1] = "\n<soap_env" + parti[1];

40 parti[2] = "\n<soap_env" + parti[2]; risposta = parti[0] + parti[1] + parti[2]; parti = risposta.split("<egov_it"); parti[1] = "\n <egov_it" + parti[1]; parti[2] = "\n <egov_it" + parti[2]; parti[3] = "\n <egov_it" + parti[3]; parti[4] = "\n <egov_it" + parti[4]; parti[5] = "\n <egov_it" + parti[5]; parti[6] = "\n <egov_it" + parti[6]; parti[7] = "\n <egov_it" + parti[7]; parti[8] = "\n <egov_it" + parti[8]; parti[9] = "\n <egov_it" + parti[9]; parti[10] = "\n <egov_it" + parti[10]; parti[11] = "\n <egov_it" + parti[11]; parti[12] = "\n <egov_it" + parti[12]; parti[13] = "\n <egov_it" + parti[13]; parti[14] = "\n <egov_it" + parti[14]; parti[15] = "\n <egov_it" + parti[15]; parti[16] = "\n <egov_it" + parti[16]; parti[17] = "\n <egov_it" + parti[17]; parti[18] = "\n <egov_it" + parti[18]; parti[19] = "\n <egov_it" + parti[19]; parti[20] = "\n <egov_it" + parti[20]; parti[21] = "\n <egov_it" + parti[21]; risposta = parti[0]; for(int i = 1; i < 22; i++) risposta = risposta + parti[i]; parti = risposta.split("</soap_env"); parti[1] = "\n</soap_env" + parti[1]; parti[2] = "\n</soap_env" + parti[2]; risposta = parti[0] + parti[1] + parti[2]; parti = risposta.split("</egov_it"); parti[1] = "</egov_it" + parti[1]; parti[2] = "\n </egov_it" + parti[2]; parti[3] = "</egov_it" + parti[3]; parti[4] = "\n </egov_it" + parti[4]; parti[5] = "</egov_it" + parti[5]; parti[6] = "</egov_it" + parti[6]; parti[7] = "</egov_it" + parti[7]; parti[8] = "</egov_it" + parti[8]; parti[9] = "</egov_it" + parti[9]; parti[10] = "</egov_it" + parti[10]; parti[11] = "\n </egov_it" + parti[11]; parti[12] = "\n </egov_it" + parti[12]; parti[13] = "</egov_it" + parti[13];

41 parti[14] = "\n </egov_it" + parti[14]; parti[15] = "</egov_it" + parti[15]; parti[16] = "\n </egov_it" + parti[16]; parti[17] = "</egov_it" + parti[17]; parti[18] = "\n </egov_it" + parti[18]; parti[19] = "\n </egov_it" + parti[19]; parti[20] = "\n </egov_it" + parti[20]; risposta = parti[0]; for(int i = 1; i < 21; i++) risposta = risposta + parti[i]; JOptionPane.showMessageDialog(this, risposta, "BustaeGov che sta per essere inviata...", JOptionPane.INFORMATION_MESSAGE); // Se la stringa da visualizzare è di tipo 'da inviareasincrono' else if(tiporisp.equals("dainviareasincrono")) // Gruppo di operazioni necessarie a formattare correttamente l'output della Busta-eGov String[] parti = risposta.split("<soap_env"); parti[1] = "\n<soap_env" + parti[1]; parti[2] = "\n<soap_env" + parti[2]; risposta = parti[0] + parti[1] + parti[2]; parti = risposta.split("<egov_it"); parti[1] = "\n <egov_it" + parti[1]; parti[2] = "\n <egov_it" + parti[2]; parti[3] = "\n <egov_it" + parti[3]; parti[4] = "\n <egov_it" + parti[4]; parti[5] = "\n <egov_it" + parti[5]; parti[6] = "\n <egov_it" + parti[6]; parti[7] = "\n <egov_it" + parti[7]; parti[8] = "\n <egov_it" + parti[8]; parti[9] = "\n <egov_it" + parti[9]; parti[10] = "\n <egov_it" + parti[10]; parti[11] = "\n <egov_it" + parti[11]; parti[12] = "\n <egov_it" + parti[12]; parti[13] = "\n <egov_it" + parti[13]; parti[14] = "\n <egov_it" + parti[14]; parti[15] = "\n <egov_it" + parti[15]; parti[16] = "\n <egov_it" + parti[16]; parti[17] = "\n <egov_it" + parti[17]; parti[18] = "\n <egov_it" + parti[18]; parti[19] = "\n <egov_it" + parti[19]; parti[20] = "\n <egov_it" + parti[20]; parti[21] = "\n <egov_it" + parti[21]; parti[22] = "\n <egov_it" + parti[22];

42 risposta = parti[0]; for(int i = 1; i < 23; i++) risposta = risposta + parti[i]; parti = risposta.split("</soap_env"); parti[1] = "\n</soap_env" + parti[1]; parti[2] = "\n</soap_env" + parti[2]; risposta = parti[0] + parti[1] + parti[2]; parti = risposta.split("</egov_it"); parti[1] = "</egov_it" + parti[1]; parti[2] = "\n </egov_it" + parti[2]; parti[3] = "</egov_it" + parti[3]; parti[4] = "\n </egov_it" + parti[4]; parti[5] = "</egov_it" + parti[5]; parti[6] = "</egov_it" + parti[6]; parti[7] = "</egov_it" + parti[7]; parti[8] = "</egov_it" + parti[8]; parti[9] = "</egov_it" + parti[9]; parti[10] = "</egov_it" + parti[10]; parti[11] = "</egov_it" + parti[11]; parti[12] = "\n </egov_it" + parti[12]; parti[13] = "\n </egov_it" + parti[13]; parti[14] = "</egov_it" + parti[14]; parti[15] = "\n </egov_it" + parti[15]; parti[16] = "</egov_it" + parti[16]; parti[17] = "\n </egov_it" + parti[17]; parti[18] = "</egov_it" + parti[18]; parti[19] = "\n </egov_it" + parti[19]; parti[20] = "\n </egov_it" + parti[20]; parti[21] = "\n </egov_it" + parti[21]; risposta = parti[0]; for(int i = 1; i < 22; i++) risposta = risposta + parti[i]; JOptionPane.showMessageDialog(this, risposta, "BustaeGov che sta per essere inviata...", JOptionPane.INFORMATION_MESSAGE); // Se la stringa da visualizzare è di tipo 'inricezione' else if(tiporisp.equals("inricezione")) // Gruppo di operazioni necessarie a formattare correttamente l'output della Busta-eGov String[] parti = risposta.split("<soap_env"); parti[1] = "\n<soap_env" + parti[1];

43 parti[2] = "\n<soap_env" + parti[2]; parti[3] = "\n<soap_env" + parti[3]; risposta = parti[0] + parti[1] + parti[2] + parti[3]; parti = risposta.split("<egov_it"); parti[1] = "\n <egov_it" + parti[1]; parti[2] = "\n <egov_it" + parti[2]; parti[3] = "\n <egov_it" + parti[3]; parti[4] = "\n <egov_it" + parti[4]; parti[5] = "\n <egov_it" + parti[5]; parti[6] = "\n <egov_it" + parti[6]; parti[7] = "\n <egov_it" + parti[7]; parti[8] = "\n <egov_it" + parti[8]; parti[9] = "\n <egov_it" + parti[9]; parti[10] = "\n <egov_it" + parti[10]; parti[11] = "\n <egov_it" + parti[11]; parti[12] = "\n <egov_it" + parti[12]; parti[13] = "\n <egov_it" + parti[13]; parti[14] = "\n <egov_it" + parti[14]; parti[15] = "\n <egov_it" + parti[15]; parti[16] = "\n <egov_it" + parti[16]; parti[17] = "\n <egov_it" + parti[17]; parti[18] = "\n <egov_it" + parti[18]; parti[19] = "\n <egov_it" + parti[19]; parti[20] = "\n <egov_it" + parti[20]; parti[21] = "\n <egov_it" + parti[21]; parti[22] = "\n <egov_it" + parti[22]; risposta = parti[0]; for(int i = 1; i < 23; i++) risposta = risposta + parti[i]; parti = risposta.split("</soap_env"); parti[1] = "\n</soap_env" + parti[1]; parti[2] = "</SOAP_ENV" + parti[2]; parti[3] = "\n</soap_env" + parti[3]; risposta = parti[0] + parti[1] + parti[2] + parti[3]; parti = risposta.split("</egov_it"); parti[1] = "</egov_it" + parti[1]; parti[2] = "\n </egov_it" + parti[2]; parti[3] = "</egov_it" + parti[3]; parti[4] = "\n </egov_it" + parti[4]; parti[5] = "</egov_it" + parti[5]; parti[6] = "</egov_it" + parti[6]; parti[7] = "</egov_it" + parti[7]; parti[8] = "</egov_it" + parti[8]; parti[9] = "</egov_it" + parti[9]; parti[10] = "</egov_it" + parti[10];

44 parti[11] = "</egov_it" + parti[11]; parti[12] = "\n </egov_it" + parti[12]; parti[13] = "\n </egov_it" + parti[13]; parti[14] = "</egov_it" + parti[14]; parti[15] = "\n </egov_it" + parti[15]; parti[16] = "</egov_it" + parti[16]; parti[17] = "\n </egov_it" + parti[17]; parti[18] = "</egov_it" + parti[18]; parti[19] = "\n </egov_it" + parti[19]; parti[20] = "\n </egov_it" + parti[20]; parti[21] = "\n </egov_it" + parti[21]; risposta = parti[0]; for(int i = 1; i < 22; i++) risposta = risposta + parti[i]; JOptionPane.showMessageDialog(this, risposta, "BustaeGov che e' stata appena ricevuta...", JOptionPane.INFORMATION_MESSAGE); // Se la stringa da visualizzare è di tipo 'inricezioneasincrono' else if(tiporisp.equals("inricezioneasincrono")) // Gruppo di operazioni necessarie a formattare correttamente l'output della Busta-eGov String[] parti = risposta.split("<soap_env"); parti[1] = "\n<soap_env" + parti[1]; parti[2] = "\n<soap_env" + parti[2]; parti[3] = "\n<soap_env" + parti[3]; risposta = parti[0] + parti[1] + parti[2] + parti[3]; parti = risposta.split("<egov_it"); parti[1] = "\n <egov_it" + parti[1]; parti[2] = "\n <egov_it" + parti[2]; parti[3] = "\n <egov_it" + parti[3]; parti[4] = "\n <egov_it" + parti[4]; parti[5] = "\n <egov_it" + parti[5]; parti[6] = "\n <egov_it" + parti[6]; parti[7] = "\n <egov_it" + parti[7]; parti[8] = "\n <egov_it" + parti[8]; parti[9] = "\n <egov_it" + parti[9]; parti[10] = "\n <egov_it" + parti[10]; parti[11] = "\n <egov_it" + parti[11]; parti[12] = "\n <egov_it" + parti[12]; parti[13] = "\n <egov_it" + parti[13]; parti[14] = "\n <egov_it" + parti[14]; parti[15] = "\n <egov_it" + parti[15]; parti[16] = "\n <egov_it" + parti[16]; parti[17] = "\n <egov_it" + parti[17]; parti[18] = "\n <egov_it" + parti[18];

45 parti[19] = "\n <egov_it" + parti[19]; parti[20] = "\n <egov_it" + parti[20]; parti[21] = "\n <egov_it" + parti[21]; parti[22] = "\n <egov_it" + parti[22]; parti[23] = "\n <egov_it" + parti[23]; risposta = parti[0]; for(int i = 1; i < 24; i++) risposta = risposta + parti[i]; parti = risposta.split("</soap_env"); parti[1] = "\n</soap_env" + parti[1]; parti[2] = "</SOAP_ENV" + parti[2]; parti[3] = "\n</soap_env" + parti[3]; risposta = parti[0] + parti[1] + parti[2] + parti[3]; parti = risposta.split("</egov_it"); parti[1] = "</egov_it" + parti[1]; parti[2] = "\n </egov_it" + parti[2]; parti[3] = "</egov_it" + parti[3]; parti[4] = "\n </egov_it" + parti[4]; parti[5] = "</egov_it" + parti[5]; parti[6] = "</egov_it" + parti[6]; parti[7] = "</egov_it" + parti[7]; parti[8] = "</egov_it" + parti[8]; parti[9] = "</egov_it" + parti[9]; parti[10] = "</egov_it" + parti[10]; parti[11] = "</egov_it" + parti[11]; parti[12] = "</egov_it" + parti[12]; parti[13] = "\n </egov_it" + parti[13]; parti[14] = "\n </egov_it" + parti[14]; parti[15] = "</egov_it" + parti[15]; parti[16] = "\n </egov_it" + parti[16]; parti[17] = "</egov_it" + parti[17]; parti[18] = "\n </egov_it" + parti[18]; parti[19] = "</egov_it" + parti[19]; parti[20] = "\n </egov_it" + parti[20]; parti[21] = "\n </egov_it" + parti[21]; parti[22] = "\n </egov_it" + parti[22]; risposta = parti[0]; for(int i = 1; i < 23; i++) risposta = risposta + parti[i]; JOptionPane.showMessageDialog(this, risposta, "BustaeGov che e' stata appena ricevuta...", JOptionPane.INFORMATION_MESSAGE); // Se la stringa da visualizzare è di tipo 'erroreasincrono'

46 else if(tiporisp.equals("erroreasincrono")) JOptionPane.showMessageDialog(this, risposta, "Messaggio di errore", JOptionPane.ERROR_MESSAGE); // Se la stringa da visualizzare è di tipo 'errore' else JOptionPane.showMessageDialog(this, risposta, "Messaggio di errore", JOptionPane.ERROR_MESSAGE); System.exit(0); // Metodo che gestisce gli eventi di tipo Button public void actionperformed(actionevent e) // Metodi che gestiscono gli eventi di tipo Window delle finestre create public void windowclosing(windowevent e) System.exit(0); public void windowopened(windowevent e) public void windowclosed(windowevent e) public void windowiconified(windowevent e) public void windowdeiconified(windowevent e) public void windowactivated(windowevent e) public void windowdeactivated(windowevent e) TestClient.java package testclasses; import it.cnipa.www.schemas._003.egovit.busta1_0.*; import it.cnipa.www.schemas._003.egovit.busta1_0.impl.*; import DefinizionePorta.*; import java.io.*; import java.text.simpledateformat; import java.util.calendar; import java.util.date; import javax.xml.bind.jaxbexception;

1. Accordo di servizio Richiesta Indirizzi PEC CAD Art6 [concessionario del servizio di posta certificata al cittadino]

1. Accordo di servizio Richiesta Indirizzi PEC CAD Art6 [concessionario del servizio di posta certificata al cittadino] Allegato Tecnico 1. Accordo di servizio Richiesta Indirizzi PEC CAD Art6 [concessionario del servizio di posta certificata al cittadino]

Dettagli

QUALIFICAZIONE DELLA PORTA DI DOMINIO

QUALIFICAZIONE DELLA PORTA DI DOMINIO QUALIFICAZIONE DELLA PORTA DI DOMINIO IN MODALITÀ PROVVISORIA Versione 1.0 Qualificazione della Porta di INDICE 1. PROCESSO DI QUALIFICAZIONE DELLA PORTA DI DOMINIO IN MODALITÀ PROVVISORIA 3 2. DESCRIZIONE

Dettagli

Tutorial di configurazione e programmazione di OpenSPCoop. Tutorial di configurazione e programmazione di OpenSPCoop

Tutorial di configurazione e programmazione di OpenSPCoop. Tutorial di configurazione e programmazione di OpenSPCoop i Tutorial di configurazione e programmazione di OpenSPCoop ii Copyright 2005-2008 Link.it s.r.l. iii COLLABORATORI TITOLO : Tutorial di configurazione e programmazione di OpenSPCoop AZIONE NOME DATA FIRMA

Dettagli

RILEVAZIONE PRESENZE SPECIFICHE TECNICHE COLLOQUIO

RILEVAZIONE PRESENZE SPECIFICHE TECNICHE COLLOQUIO 1)d ALLEGATO 14 RILEVAZIONE PRESENZE SPECIFICHE TECNICHE COLLOQUIO TRA IL SISTEMA INFORMATICO DEL COMUNE ED IL SISTEMA INFORMATICO DELLA SOCIETA PREPOSTA AL SERVIZIO DI REFEZIONE vers. 2.2 Indice 1. SCOPO

Dettagli

PROGETTO TESSERA SANITARIA

PROGETTO TESSERA SANITARIA PROGETTO TESSERA SANITARIA WEB SERVICES PER LA VISUALIZZAZIONE E LO SCARICO DELLE RICEVUTE DI ATTESTAZIONE DELLE OPERAZIONI E DELLE TRANSAZIONI EFFETTUATE SULLE RICETTE DEMATERIALIZZATE (DECRETO 2 NOVEMBRE

Dettagli

PROGETTO TESSERA SANITARIA

PROGETTO TESSERA SANITARIA PROGETTO TESSERA SANITARIA WEB SERVICES PER LA COMUNICAZIONE DELL AUTORIZZAZIONE CHE UN MEDICO TITOLARE DEVE FORNIRE AL SISTEMA TS AFFINCHE UN MEDICO SUO SOSTITUTO POSSA PRESCRIVERE RICETTE DEMATERIALIZZATE

Dettagli

Tutorial di configurazione e programmazione di OpenSPCoop. Tutorial di configurazione e programmazione di OpenSPCoop

Tutorial di configurazione e programmazione di OpenSPCoop. Tutorial di configurazione e programmazione di OpenSPCoop i Tutorial di configurazione e programmazione di OpenSPCoop ii Copyright 2005-2011 Link.it s.r.l. iii Indice 1 Introduzione 1 2 Ambiente di sviluppo 1 3 Presentazione degli scenari di esempio 2 4 Comunicazione

Dettagli

Specifiche tecniche per il controllo e la trasmissione telematica delle pratiche di Comunicazione Unica

Specifiche tecniche per il controllo e la trasmissione telematica delle pratiche di Comunicazione Unica Specifiche tecniche per il controllo e la trasmissione telematica delle pratiche di Comunicazione Unica 1/20 1.1 Modifiche Documento Descrizione Modifica Edizione Data Prima emissione 1 28/07/2008 1.2

Dettagli

INF-1: Specifiche Tecniche di Interfaccia

INF-1: Specifiche Tecniche di Interfaccia INF-1: Specifiche tecniche di Interfaccia INF-1: Specifiche Tecniche di Interfaccia Versione 1.1 Nome doc.: INF-1 Specifiche Interfaccia v1.0.doc Edizione: 1.0 Data emissione: 12/1/2007 INDICE Modifiche

Dettagli

Web Service per il controllo e la trasmissione telematica delle pratiche di Comunicazione Unica

Web Service per il controllo e la trasmissione telematica delle pratiche di Comunicazione Unica Web Service per il controllo e la trasmissione telematica delle pratiche di Comunicazione Unica Versione: 3 Data: 16/10/2014 Autore: InfoCamere 1. Introduzione al documento...3 1.1 Modifiche al documento...

Dettagli

Specifiche di invocazione del sistema di monitoraggio e controllo servizi CART

Specifiche di invocazione del sistema di monitoraggio e controllo servizi CART Regione Toscana Specifiche di invocazione del sistema di monitoraggio e controllo servizi CART Stato del documento Definitiva Versione del documento 1.8 Data 29/05/13 Documento Acronimo del documento Specifiche

Dettagli

SDK-CART. Versione 1.1

SDK-CART. Versione 1.1 SDK-CART Versione 1.1 20/04/2008 Indice dei Contenuti 1 INTRODUZIONE...2 2 L USO DEL COMPONENTE DI INTEGRAZIONE DELLA PORTA DI DOMINIO... 2 2.1 Modalità d'uso trasparente dei Servizi...3 2.2 Uso del Servizio

Dettagli

Progetto SIRPE De-materializzazione delle prescrizioni. Servizi personalizzati della CIL

Progetto SIRPE De-materializzazione delle prescrizioni. Servizi personalizzati della CIL Pag. 1 di 17 Progetto SIRPE De-materializzazione personalizzati CIL per la cooperazione Versione 1.0 INDICE Pag. 2 di 17 1 INTRODUZIONE 4 1.1 Scopo del documento 4 1.2 Riferimenti 4 2 GENERALITÀ 4 2.1

Dettagli

ZTL Firenze Inserimento Automatico

ZTL Firenze Inserimento Automatico ZTL Firenze Inserimento Automatico Introduzione In seguito alla variazione dell ordinanza del giugno 2011 che regola la modalità di rilascio dei permessi portale per le categorie abilitate, non è più possibile

Dettagli

A2A Specifiche Web Services

A2A Specifiche Web Services A2A Specifiche Web Services Contenuti 1 CONTENUTI...1 1 INTRODUZIONE...3 2 UPLOAD SEGMENTATO...5 2.1 RICHIESTA UPLOAD SEGMENTATO...5 2.1.1 Input del WS...5 2.1.2 Output del WS...6 2.2 UPLOAD SEGMENTATO...7

Dettagli

PROGETTO TESSERA SANITARIA WSDL E SCHEMI XSD PER L UTILIZZO DEI SERVIZI WEB- SERVICE

PROGETTO TESSERA SANITARIA WSDL E SCHEMI XSD PER L UTILIZZO DEI SERVIZI WEB- SERVICE 09/03/2011 Pag. 1 di 10 PROGETTO TESSERA SANITARIA WSDL E SCHEMI XSD PER L UTILIZZO DEI SERVIZI WEB- Pag. 2 di 10 INDICE 1. INTRODUZIONE 4 2. LISTAESENTIREDDITO.WSDL 5 3. INTERROGAASSESERED.WSDL 7 Pag.

Dettagli

PAG. 1 DI 39 20 LUGLIO 2010 PROGETTO TESSERA SANITARIA WEB SERVICES PER LA TRASMISSIONE DEI CERTIFICATI DI MALATTIA ALL INPS VER 1.

PAG. 1 DI 39 20 LUGLIO 2010 PROGETTO TESSERA SANITARIA WEB SERVICES PER LA TRASMISSIONE DEI CERTIFICATI DI MALATTIA ALL INPS VER 1. PAG. 1 DI 39 PROGETTO TESSERA SANITARIA WEB SERVICES PER LA TRASMISSIONE DEI CERTIFICATI DI MALATTIA ALL INPS VER 1.5 DEI CERTIFICATI DI MALATTIA ALL INPS PAG. 2 DI 39 INDICE 1. REVISIONI DEL DOCUMENTO

Dettagli

Web Service SOAP e WSDL. Tito Flagella tito@link.it Lorenzo Nardi nardi80@gmail.com

Web Service SOAP e WSDL. Tito Flagella tito@link.it Lorenzo Nardi nardi80@gmail.com Web Service SOAP e WSDL Tito Flagella tito@link.it Lorenzo Nardi nardi80@gmail.com SOAP Originariamente: Simple Object Access Protocol E poi evoluto in un Framework per lo scambio di messaggi in XML 2

Dettagli

Manuale d uso Servizi di accoglienza prescrizioni regionali

Manuale d uso Servizi di accoglienza prescrizioni regionali Manuale d uso Servizi di accoglienza prescrizioni regionali Il presente documento intende fornire la descrizione e le specifiche tecniche necessarie al colloquio fra i sistemi software produttori di prescrizioni

Dettagli

Corso sul linguaggio Java

Corso sul linguaggio Java Corso sul linguaggio Java Modulo JAVA5 B1 Gestione eventi 1 1 Prerequisiti Programmazione base in Java Utilizzo di classi e oggetti AWT o Swing Programmazione ad eventi 2 1 Introduzione Le interfacce create

Dettagli

Realizzazione di un sistema per l archiviazione, la conservazione sostitutiva e la dematerializzazione dei documenti

Realizzazione di un sistema per l archiviazione, la conservazione sostitutiva e la dematerializzazione dei documenti 1/27 PROGETTO AIRUMBRIA la conservazione sostitutiva e la dematerializzazione dei documenti MODULI SW REALIZZATI E FUNZIONANTI DEL SERVIZIO DI CONSERVAZIONE - (documento 6.6.1) 2/27 Data: 1/6/2011 Compilato:

Dettagli

WebCare. Specifiche Tecniche recupero dati per tariffazione. Redatto da: STUDIOFARMA 28 MAGGIO 2009 Verificato da: Approvato da:

WebCare. Specifiche Tecniche recupero dati per tariffazione. Redatto da: STUDIOFARMA 28 MAGGIO 2009 Verificato da: Approvato da: WebCare Specifiche Tecniche recupero dati per tariffazione Progetto: WEBCARE 2 Versione 1.3 Data 05 AGOSTO 2011 Redatto da: STUDIOFARMA 28 MAGGIO 2009 Verificato da: Approvato da: CRONOLOGIA DELLE VERSIONI

Dettagli

Web Service per importare una pratica SUAP in. attraverso

Web Service per importare una pratica SUAP in. attraverso Web Service per importare una pratica SUAP in attraverso Versione: 1.0 Data: 31/03/2016 Autore: InfoCamere Direzione Applicazioni 1. Introduzione al documento... 3 1.1 Novità introdotte rispetto alla precedente

Dettagli

MODALITÀ DI QUALIFICAZIONE DELLA PORTA DI DOMINIO

MODALITÀ DI QUALIFICAZIONE DELLA PORTA DI DOMINIO MODALITÀ DI QUALIFICAZIONE DELLA PORTA DI DOMINIO Versione 1.1 INDICE 1. PREFAZIONE 3 1.1 Autori 3 1.2 Modifiche Documento 3 1.3 Riferimenti 4 1.4 Acronimi e Definizioni 4 2. OBIETTIVI E CONTESTO DI RIFERIMENTO

Dettagli

PROGETTO TESSERA SANITARIA WEB SERVICE CMS ATTIVAZIONE E REVOCA TS-CNS IN INTEROPERABILITA FRA CARD MANAGEMENT SYSTEM

PROGETTO TESSERA SANITARIA WEB SERVICE CMS ATTIVAZIONE E REVOCA TS-CNS IN INTEROPERABILITA FRA CARD MANAGEMENT SYSTEM PROGETTO TESSERA SANITARIA WEB SERVICE CMS ATTIVAZIONE E REVOCA TS-CNS IN INTEROPERABILITA FRA CARD Pag. 2 di 14 INDICE 1. INTRODUZIONE 4 2. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI RICHIESTA DI ATTIVAZIONE E REVOCA

Dettagli

Allegato tecnico Servizi di Accoglienza Regionale del Friuli Venezia Giulia Prescrizione Ricetta dematerializzata (D.M. 2/11/2011) - BOZZA

Allegato tecnico Servizi di Accoglienza Regionale del Friuli Venezia Giulia Prescrizione Ricetta dematerializzata (D.M. 2/11/2011) - BOZZA 2013_ PRESC_DEM_01 IDAS-SAN-00001-AT-13-001 25 10 2013 Allegato tecnico Servizi di Accoglienza Regionale del Friuli Venezia Giulia Prescrizione Ricetta dematerializzata (D.M. 2/11/2011) - BOZZA Il presente

Dettagli

ScanDoc presentazione ed uso

ScanDoc presentazione ed uso ScanDoc presentazione ed uso - documentazione ufficiale - Sommario Premessa... 2 Descrizione ScanDoc... 2 Panoramica... 2 Funzioni disponibili... 2 Invio di documenti letti da scanner tramite mail... 2

Dettagli

ASSEGNAZIONE FABBISOGNO

ASSEGNAZIONE FABBISOGNO 2.0 1 8 Sommario SOMMARIO... 2 1 INTRODUZIONE... 3 2 DETTAGLIO DEL DOCUMENTO... 4 3 SCHEMA XML (STANDARD W3C)... 6 4 ESEMPIO DOCUMENTO XML... 8 2.0 2 8 1 Introduzione In queste pagine è descritta la struttura

Dettagli

COMUNAS Estensione del portale

COMUNAS Estensione del portale COMUNAS Estensione del portale Documento: Data: Maggio 2008 File: Allegato_tecnico.doc Versione: def_2008-05-29 Redazione: Sardegna IT Approvazione: REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Presidenza Direzione

Dettagli

PROGETTO TESSERA SANITARIA SERVIZI DI COMUNICAZIONE ATTIVAZIONE E REVOCA DELLE TS-CNS

PROGETTO TESSERA SANITARIA SERVIZI DI COMUNICAZIONE ATTIVAZIONE E REVOCA DELLE TS-CNS PROGETTO TESSERA SANITARIA Pag. 2 di 13 INDICE 1. INTRODUZIONE 4 2. CANALI DI COMUNICAZIONE DEI SISTEMI REGIONALI CON IL SISTEMA TS 5 3. SERVIZIO DI COMUNICAZIONE ATTIVAZIONE/REVOCA CNS 6 3.1 DESCRIZIONE

Dettagli

WSDL. Ing. dell Informazione Gestione dei Servizi Telematici Federica Paganelli 1

WSDL. Ing. dell Informazione Gestione dei Servizi Telematici Federica Paganelli 1 WSDL Ing. dell Informazione Gestione dei Servizi Telematici Federica Paganelli 1 Cos è WSDL? Web Service Description Language Linguaggio XML per descrivere servizi web (o, meglio, le loro interfacce) Originariamente

Dettagli

Gestione degli eventi in Java

Gestione degli eventi in Java Gestione degli eventi in Java package java.awt.event.* Il modello degli eventi I componenti dell awt generano eventi in seguito alle azioni dell utente movimento del mouse click pressione di un tasto etc.

Dettagli

Guida alla programmazione e integrazione di servizi in OpenSPCoop. Guida alla programmazione e integrazione di servizi in OpenSPCoop

Guida alla programmazione e integrazione di servizi in OpenSPCoop. Guida alla programmazione e integrazione di servizi in OpenSPCoop i Guida alla programmazione e integrazione di servizi in OpenSPCoop ii Copyright 2005-2011 Link.it s.r.l. iii Indice 1 Introduzione 1 2 Modalità d integrazione trasparente 1 3 Modalità d integrazione tramite

Dettagli

XML extensible Markup Language

XML extensible Markup Language XML extensible Markup Language Schemi parte b XMLSchema versione 2.0 Questo lavoro è concesso in uso secondo i termini di una licenza Creative Commons (vedi ultima pagina) G. Mecca Università della Basilicata

Dettagli

Guida alla programmazione e integrazione di servizi in OpenSPCoop. Guida alla programmazione e integrazione di servizi in OpenSPCoop

Guida alla programmazione e integrazione di servizi in OpenSPCoop. Guida alla programmazione e integrazione di servizi in OpenSPCoop i Guida alla programmazione e integrazione di servizi in OpenSPCoop ii Copyright 2005-2008 Link.it s.r.l. iii COLLABORATORI TITOLO : Guida alla programmazione e integrazione di servizi in OpenSPCoop AZIONE

Dettagli

Definizione delle interfacce di colloquio SOAP 1.1

Definizione delle interfacce di colloquio SOAP 1.1 Definizione delle interfacce di colloquio SOAP 1.1 DOCUMENTO:. 1.0 Emesso da: EMISSIONE VERIFICA APPROVAZIONE Nome Alessio Sardaro firma Verificato da: Approvato da: LISTA DI DISTRIBUZIONE AGGIORNAMENTI

Dettagli

Finestra.java. static String nomicolonne[] = {"ind.","cognome","nome","telefono","e-mail"}; //nomi delle colonne della tabella

Finestra.java. static String nomicolonne[] = {ind.,cognome,nome,telefono,e-mail}; //nomi delle colonne della tabella import java.awt.*; import java.awt.event.actionevent; import java.awt.event.actionlistener; import java.awt.event.windowevent; import java.awt.event.windowlistener; import java.io.*; import java.util.*;

Dettagli

Specifiche struttura del file dei rilievi Descrizione e XML Schema

Specifiche struttura del file dei rilievi Descrizione e XML Schema Specifiche struttura del file dei rilievi Descrizione e XML Schema Contenuti CONTENUTI...2 1 INTRODUZIONE...3 2 MODELLO INFORMATIVO...4 3 APPENDICE...7 3.1 APPENDICE A XSD...7 3.1.1 Remark.xsd...7 2 1

Dettagli

L Iniziativa egovernment.net per l Italia. Porte di Dominio per la Cooperazione Applicativa Allegato 2

L Iniziativa egovernment.net per l Italia. Porte di Dominio per la Cooperazione Applicativa Allegato 2 L Iniziativa egovernment.net per l Italia Porte di Dominio per la Cooperazione Applicativa Allegato 2 Porta di Dominio STK Versione 1.0, Aprile 2002 Soluzioni per l Interoperabilità e la Cooperazione Applicativa

Dettagli

Il Sistema di interscambio: Prodotti di TEST a supporto dell adesione ai servizi

Il Sistema di interscambio: Prodotti di TEST a supporto dell adesione ai servizi Pagina 1 di 18 Il Sistema di interscambio: Prodotti di TEST a supporto dell adesione ai servizi Indice 1 INTRODUZIONE... 2 2 CLIENT SOAP... 2 2.1 INSTALLAZIONE DEL CLIENT SOAP... 2 2.1.1 PREREQUISITI...

Dettagli

Basi di Dati Esercitazione per la II prova intermedia 2013

Basi di Dati Esercitazione per la II prova intermedia 2013 DOMANDE di Teoria sui sistemi DBMS Basi di Dati Esercitazione per la II prova intermedia 2013 a) (3) Lo studente illustri la politica di concessione dei lock adottata dalla tecnica di locking a due fase

Dettagli

DTD ed XML Schema - Esercizi

DTD ed XML Schema - Esercizi Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica Corso di Linguaggi e Tecnologie Web A. A. 2011-2012 DTD ed XML Schema - Esercizi Eufemia TINELLI Contenuti Esercizi: DTD XML e XSD XML Design Pattern

Dettagli

MODALITÀ DI QUALIFICAZIONE DELLA PORTA DI DOMINIO

MODALITÀ DI QUALIFICAZIONE DELLA PORTA DI DOMINIO MODALITÀ DI QUALIFICAZIONE DELLA PORTA DI DOMINIO Versione 1.0 INDICE 1. PREFAZIONE 3 1.1 Autori 3 1.2 Modifiche Documento 3 1.3 Riferimenti 4 1.4 Acronimi e Definizioni 4 2. OBIETTIVI E CONTESTO DI RIFERIMENTO

Dettagli

Programmazione di Web Services

Programmazione di Web Services Luca Cabibbo Architetture Software Programmazione di Web Services Dispensa ASW 860 ottobre 2014 La scelta tra architetture può ben dipendere da quali sono gli svantaggi che il cliente può gestire meglio.

Dettagli

Esercitazione XML. Tecniche di Programmazione avanzata Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Telematica Università Kore Enna A.A.

Esercitazione XML. Tecniche di Programmazione avanzata Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Telematica Università Kore Enna A.A. Tecniche di Programmazione avanzata Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Telematica Università Kore Enna A.A. 2009-2010 Alessandro Longheu http://www.diit.unict.it/users/alongheu alessandro.longheu@diit.unict.it

Dettagli

Invio dei dati di spesa sanitaria di cui art. 3 comma 3 D.ls 175/2014 WEB SERVICE SINCRONO

Invio dei dati di spesa sanitaria di cui art. 3 comma 3 D.ls 175/2014 WEB SERVICE SINCRONO PROGETTO TESSERA SANITARIA Invio dei dati di spesa sanitaria di cui art. 3 comma 3 D.ls 175/2014 WEB SERVICE SINCRONO (DECRETO 31 LUGLIO 2015) VERSIONE 12 11 2015 Pag. 2 di 33 INDICE 1. INTRODUZIONE 3

Dettagli

Web Services Servizio Telematico Dogane

Web Services Servizio Telematico Dogane Web Services Servizio Telematico Dogane MANUALE PER L'UTENTE Pagina 1 di 21 Indice 1 Introduzione... 3 2 Test funzionale dei web services... 6 3 Creazione del client... 10 3.1 Soluzioni Open Source...

Dettagli

Laboratorio di Sistemi Distribuiti

Laboratorio di Sistemi Distribuiti Laboratorio di Sistemi Distribuiti Bianchi Marco Univ. Roma Tor Vergata November 8, 2006 Bianchi Marco (Univ. Roma Tor Vergata) Laboratorio di Sistemi Distribuiti November 8, 2006 1 / 73 Introduzione ad

Dettagli

Referti on-line e CRM ReView Service Monitor Specifiche tecniche

Referti on-line e CRM ReView Service Monitor Specifiche tecniche Referti on-line e CRM ReView Service Monitor Specifiche tecniche Versione 1.3 Sommario 1- Introduzione... 3 2 - Modalità di interazione con il servizio... 3 3 - Formato dell output... 3 4 - Modello dei

Dettagli

Sistema di Tracciabilità del Farmaco

Sistema di Tracciabilità del Farmaco SPECIFICHE TECNICHE DEI TRACCIATI XML TRACCIATO PER LE VALORIZZAZIONI DELLA FORNITURA A SSN Sistema di Tracciabilità del Farmaco Fase 1 Fase di prima attuazione 1 gennaio 2006 Versione 1.1 Pag. 1 di 16

Dettagli

Client e Server comunicano tramite il protocollo SOAP.

Client e Server comunicano tramite il protocollo SOAP. In questo tutorial implementeremo un semplice SOAP web service in PHP che un client Java richiamerà. In questo modo mostreremo l'interoperabilità fra linguaggi diversi che SOAP permette di avere. La struttura

Dettagli

Schema A-indirizzi_gp.xsd

Schema A-indirizzi_gp.xsd Pagina 1 di 9 Schema A-indirizzi_gp.xsd schema location: Y:\APPUNTI\DBExport\XSD\A-indirizzi_gp.xsd attributeformdefault: elementformdefault: Elements AterIndirizzi BarraCivico CAP Civico CodiceCatastaleComune

Dettagli

Allegato 2 XML-Schema per l alimentazione del ReGIndE TipiBaseReGIndE.xsd

Allegato 2 XML-Schema per l alimentazione del ReGIndE TipiBaseReGIndE.xsd Allegato 2 XML-Schema per l alimentazione del ReGIndE TipiBaseReGIndE.xsd

Dettagli

PROGETTO TESSERA SANITARIA. Schema dati spesa sanitaria di cui art. 3 comma 3 D.ls 175/2014

PROGETTO TESSERA SANITARIA. Schema dati spesa sanitaria di cui art. 3 comma 3 D.ls 175/2014 PROGETTO TESSERA SANITARIA Pag. 2 di 23 REVISIONI DEL DOCUMENTO... 3 1. INTRODUZIONE... 4 2. GENERALITA... 5 3. STANDARD TECNICI... 6 4. INVIO DEI DATI DI SPESA... 7 4.1. CARATTERISTICHE... 7 4.2. ACCESSO

Dettagli

Eventi di azione. // con interfaccia per eventi di azione

Eventi di azione. // con interfaccia per eventi di azione Eventi di azione (Interfaces ActionListener, Classes ActionEvent) Sono generati quando si premono bottoni, si selezionano voci di menù, si preme invio mentre si scrive in un campo di testo. In awt sono

Dettagli

EDIZIONE FEBBRAIO 2012

EDIZIONE FEBBRAIO 2012 MISADWEB SERVICE EDIZIONE FEBBRAIO 2012 Operazioni supportate GetAllVehicle Permette di ricevere la lista integrale delle vetture dell impianto. Accetta come parametro un xml contenente le informazioni

Dettagli

Classification of Financial Instrument(CFI)] quotazione si /no indicatore eventuale della quotazione

Classification of Financial Instrument(CFI)] quotazione si /no indicatore eventuale della quotazione Allegato 2 TRACCIATO DATI PER ANAGRAFICHE TITOLI INTERMEDIARI Per uniformare l invio delle informazioni sui titoli trattati presso gli internalizzatori sistematici si propone l invio di un file in formato

Dettagli

OSSERVATORIO RIFIUTI SOVRAREGIONALE ~ ~ ~ IMPORTAZIONE AUTOMATICA DELLE IMFORMAZIONI SUI RIFIUTI RITIRATI E PRODOTTI DAGLI IMPIANTI.

OSSERVATORIO RIFIUTI SOVRAREGIONALE ~ ~ ~ IMPORTAZIONE AUTOMATICA DELLE IMFORMAZIONI SUI RIFIUTI RITIRATI E PRODOTTI DAGLI IMPIANTI. OSSERVATORIO RIFIUTI SOVRAREGIONALE ~ ~ ~ IMPORTAZIONE AUTOMATICA DELLE IMFORMAZIONI SUI RIFIUTI RITIRATI E PRODOTTI DAGLI IMPIANTI Revisione 106 Omnigate srl Bergamo, luglio 2009 1. Introduzione Il servizio

Dettagli

Sistema di Interscambio su Porta di Dominio per il Database Topografico della Comunità Montana della Valle Sabbia

Sistema di Interscambio su Porta di Dominio per il Database Topografico della Comunità Montana della Valle Sabbia Globo srl Soluzioni avanzate per il territorio Viale Europa, 17/B 24048 Treviolo (BG) +39 035 596911 +39 035 596999 globo@pec.it info@globogis.it Reg.Impr. di BG - Cod.Fisc. - P.IVA 02598580161 Capitale

Dettagli

POLITICHE DI SICUREZZA E GESTIONE

POLITICHE DI SICUREZZA E GESTIONE UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INFORMATICA TESI DI LAUREA SPECIALISTICA POLITICHE DI SICUREZZA E GESTIONE DELL'IDENTITÀ

Dettagli

AVVISO DI PAGAMENTO. Descrizione del documento e schema XML. WebEDI Scambio elettronico documenti. AVVISO DI PAGAMENTO.doc

AVVISO DI PAGAMENTO. Descrizione del documento e schema XML. WebEDI Scambio elettronico documenti. AVVISO DI PAGAMENTO.doc Compilare il profilo:non scrivere qui! 1 10 Sommario SOMMARIO... 2 1 INTRODUZIONE... 3 2 DETTAGLIO DEL DOCUMENTO... 4 3 SCHEMA XML (STANDARD W3C)... 6 4 ESEMPIO DOCUMENTO XML... 9 Compilare il profilo:non

Dettagli

Web Service: tecnologie (SOAP, WSDL, UDDI)

Web Service: tecnologie (SOAP, WSDL, UDDI) Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale Corso di Sistemi Informativi Modulo II A. A. 2013-2014 SISTEMI INFORMATIVI Modulo II Web Service: tecnologie (SOAP, WSDL, UDDI) Figure tratte dal testo

Dettagli

Introduzione ai Web Services. Tito Flagella tito@link.it

Introduzione ai Web Services. Tito Flagella tito@link.it Introduzione ai Web Services Tito Flagella tito@link.it Web Services Beppe, secret 2 Web Services (2) I Web Services sono uno sforzo di standardizzazione teso a rendere interpretabili, in maniera indipendente

Dettagli

Sperimentazione e confronto di alcuni Engine BPEL

Sperimentazione e confronto di alcuni Engine BPEL Università degli studi di Firenze Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Tesi di Laurea in Informatica Sperimentazione e confronto di alcuni Engine BPEL Relatore Prof. Rosario Pugliese Candidato

Dettagli

Servizi Anagrafe Assistiti per MMG/PLS

Servizi Anagrafe Assistiti per MMG/PLS Specifiche Tecniche Servizi Anagrafe Assistiti per MMG/PLS Il presente documento intende fornire la descrizione e le specifiche tecniche necessarie al colloquio fra l Anagrafe Assistiti regionale e i sistemi

Dettagli

Manuale di progettazione schemi XML

Manuale di progettazione schemi XML Ministero dell'economia e delle finanze Dipartimento per le politiche fiscali - Ufficio coordinamento tecnologie informatiche Sergio Baldelli Manuale di progettazione schemi XML Conformi alle regole del

Dettagli

Progetto di Gestione Documenti in Ambiente Web

Progetto di Gestione Documenti in Ambiente Web Progetto di Gestione Documenti in Ambiente Web Sessione Febbraio 2013 Marco Taddei 726523 Federico Valentini 726584 Il progetto SharesShop simula un portale web di una banca che mette a disposizione dei

Dettagli

WEB APP 18APP LINEE GUIDA PER ESERCENTI

WEB APP 18APP LINEE GUIDA PER ESERCENTI WEB APP 18APP LINEE GUIDA PER ESERCENTI settembre 2016 WEB APP 18APP PAG. 2 DI 27 LINEE GUIDA PER ESERCENTI La Legge n. 208 del 28 dicembre 2015 assegna un bonus di 500 euro ai cittadini residenti in Italia

Dettagli

Servizi di Accoglienza Regionale del Friuli Venezia Giulia Prescrizione Ricetta dematerializzata (D.M. 2/11/2011)

Servizi di Accoglienza Regionale del Friuli Venezia Giulia Prescrizione Ricetta dematerializzata (D.M. 2/11/2011) Allegato tecnico Servizi di Accoglienza Regionale del Friuli Venezia Giulia Prescrizione Ricetta dematerializzata (D.M. 2/11/2011) Il presente documento intende fornire la descrizione e le specifiche tecniche

Dettagli

Web Service. Massimo Martinelli Massimo.Martinelli@isti.cnr.it

Web Service. Massimo Martinelli Massimo.Martinelli@isti.cnr.it 29/05/2010, Area Ricerca CNR, Pisa Web Service Introduzione Massimo Martinelli Massimo.Martinelli@isti.cnr.it Consiglio Nazionale delle Ricerche - CNR Istituto di Scienza e Tecnologie della Informazione

Dettagli

L Abstract Windowing Toolkit. Le GUI in Java. Il Frame. Cenni sull ereditarietà. Gianpaolo Cugola - Sistemi Informativi in Rete

L Abstract Windowing Toolkit. Le GUI in Java. Il Frame. Cenni sull ereditarietà. Gianpaolo Cugola - Sistemi Informativi in Rete Le GUI in Java L Abstract Windowing Toolkit Fino ad ora abbiamo usato le classi del pacchetto JavaBook per realizzare semplici interfacce grafiche (GUI) Si tratta di classi facili da usare...... ma che

Dettagli

Gestione ex Inpdap SISTEMA INFORMATIVO DOMANDE DI PRESTAZIONI PENSIONISTICHE E NON PENSIONISTICHE

Gestione ex Inpdap SISTEMA INFORMATIVO DOMANDE DI PRESTAZIONI PENSIONISTICHE E NON PENSIONISTICHE Allegato_Tecnico Gestione ex Inpdap SISTEMA INFORMATIVO COOPERAZIONE CON GLI ENTI DI PATRONATO PER LA ISTRUTTORIA RELATIVA ALLE DOMANDE DI PRESTAZIONI PENSIONISTICHE E NON PENSIONISTICHE NOTA TECNICA:

Dettagli

AdvSelf Italia Srl. Manuale Gateway FTP XML. Copyright @ 2015 AdvSelf Italia srl - All Rights Reserved

AdvSelf Italia Srl. Manuale Gateway FTP XML. Copyright @ 2015 AdvSelf Italia srl - All Rights Reserved AdvSelf Italia Srl Manuale Gateway FTP XML Indice Indice... 2 Introduzione... 3 ftp XML... 4 Risposta... 5 SendMessage... 5 Risposta positiva a SendMessage... 6 Esempi SendMessage... 6 Esempio 1:... 7

Dettagli

Service Oriented Architectures (SOA)

Service Oriented Architectures (SOA) Facoltà di Ingegneria dell Informazione Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica Facoltà di Ingegneria dei Sistemi Laurea Magistrale in Ingegneria Biomedica Dipartimento di Elettronica e Informazione

Dettagli

Creare client statici

Creare client statici Client statico Creare client statici Un client statico crea, a partire dal WSDL di un servizio, un insieme di classi di supporto client-side (stub) Sono necessari solo 2 passi: 1. parsing del WSDL pubblicato

Dettagli

La struttura: XML Schema

La struttura: XML Schema La struttura: XML Schema Laura Farinetti, Fulvio Corno Dip. Automatica e Informatica Politecnico di Torino L. Farinetti, F. Corno - Politecnico di Torino 1 XML Schema Inizialmente proposto da Microsoft,

Dettagli

L Iniziativa egovernment.net per l Italia

L Iniziativa egovernment.net per l Italia L Iniziativa egovernment.net per l Italia Porte di Dominio per la Cooperazione Applicativa Allegato 1 Porta di Dominio.NET Versione 1.0, Aprile 2002 Soluzioni per l Interoperabilità e la Cooperazione Applicativa

Dettagli

2 Reti di Calcolatori XML

2 Reti di Calcolatori XML 2 3 4 5 6 7 8 root element Risultati Basi di dati 10 Dicembre 2003 Mario Rossi Corso Data List a_st

Dettagli

Laboratorio XMLSchema

Laboratorio XMLSchema Esercizi Laboratorio XMLSchema Dato il file XML dato, realizzare: 1. Uno schema DTD 2. Uno schema XMLSchema E rispondere alle successive domande Ombretta Gaggi, Matteo Ciman Università di Padova 1 Tecnologie

Dettagli

Classificazione dei Web Services

Classificazione dei Web Services Web Services Programmazione in ambienti distribuiti Anno 2004-2005 Claudio Zunino Classificazione dei Web Services Interattiva il client è umano ed utilizza tipicamente un web browser Sviluppati usando

Dettagli

Sistema DE.PRO.EM. Istruzioni per il caricamento delle informazioni relative ai prodotti tramite file XML. Versione 1.0

Sistema DE.PRO.EM. Istruzioni per il caricamento delle informazioni relative ai prodotti tramite file XML. Versione 1.0 Sistema DE.PRO.EM. Istruzioni per il caricamento delle informazioni relative ai prodotti tramite file XML Versione 1.0 1 Sommario Sommario... 2 1. Istruzioni operative... 3 2. Struttura del file XML...

Dettagli

Interoperabilità SISTRI Descrizione servizi per upload consuntivo percorsi da sistemi ferroviari

Interoperabilità SISTRI Descrizione servizi per upload consuntivo percorsi da sistemi ferroviari Interoperabilità SISTRI servizi per upload consuntivo percorsi da sistemi ferroviari Prot. N.: SISTRI-ICD_SIS-001 SF Data: 15/05/2011 STORIA DEL DOCUMENTO VER. DATA DESCRIZIONE 1.0 01/05/2011 Prima Edizione

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA {

FATTURA ELETTRONICA { FATTURA ELETTRONICA { NORMATIVA La Finanziaria 2008 ha stabilito che la fatturazione nei confronti dell Amministrazione dello stato debba avvenire esclusivamente in maniera elettronica Il DM 5 aprile 2013

Dettagli

Programmazione di servizi web SOAP

Programmazione di servizi web SOAP Luca Cabibbo Architettura dei Sistemi Software Programmazione di servizi web SOAP dispensa asw860 marzo 2017 What is elegance? Soap and water! Cecil Beaton 1 - Fonti The Java EE 7 Tutorial https://docs.oracle.com/javaee/7/tutorial/

Dettagli

MANUALE UTENTE SRTY SISTEMA INFORMATIVO SANITARIO SRTY MANUALE UTENTE. Contratto:

MANUALE UTENTE SRTY SISTEMA INFORMATIVO SANITARIO SRTY MANUALE UTENTE. Contratto: Contratto: Contratto del 23/04/2002 (Rep. 6253/Raccolta 1966), per l affidamento dell espletamento dei Servizi Informatici per la progettazione, realizzazione e manutenzione di prodotti software per il

Dettagli

Provincia di Padova Settore Sistemi Informativi

Provincia di Padova Settore Sistemi Informativi Provincia di Padova Settore Sistemi Informativi Rilasciato in data 21/05/2007 Procedura di prenotazione licenze in conto proprio Manuale d'uso per Agenzie di Pratiche Auto Presentazione Il nuovo strumento

Dettagli

Utilizzare il NetBeans GUI Builder. Dott. Ing. M. Banci, PhD

Utilizzare il NetBeans GUI Builder. Dott. Ing. M. Banci, PhD Utilizzare il NetBeans GUI Builder Dott. Ing. M. Banci, PhD Lavorare con i Beans Queste slide ci guidano nel processo di creazione di un bean pattern nel progetto NetBeans 15 Giugno 2007 Esercitazione

Dettagli

Specifiche tecniche di trasmissione per i Comuni

Specifiche tecniche di trasmissione per i Comuni Pag. 1 di 15 Specifiche tecniche di trasmissione per i Comuni versione data Modifiche principali Autore/i 0.1 Redazione specifiche tecniche Dario Piermarini 1/15 Pag. 2 di 15 1 INTRODUZIONE Un Comune che

Dettagli

Introduzione a XML: Document Type Definition; parser XML; XML-schema; extensible Stylesheet Language. a.a. 2004/05 Tecnologie Web 1

Introduzione a XML: Document Type Definition; parser XML; XML-schema; extensible Stylesheet Language. a.a. 2004/05 Tecnologie Web 1 Introduzione a XML: Document Type Definition; parser XML; XML-schema; extensible Stylesheet Language a.a. 2004/05 Tecnologie Web 1 XML - I XML (exstensible Markup Language): XML è un formato standard,

Dettagli

MODELLI DEI PACCHETTI DI ARCHIVIAZIONE (AIP)

MODELLI DEI PACCHETTI DI ARCHIVIAZIONE (AIP) MODELLI DEI PACCHETTI DI ARCHIVIAZIONE (AIP) Data 06-10-2014 Codice documento Modelli dei pacchetti di archiviazione Versione 1.0 Il presente documento è rilasciato sotto la licenza Attribuzione-Non commerciale

Dettagli

8. GUI : Graphics User Interface

8. GUI : Graphics User Interface pag.82 8. GUI : Graphics User Interface Un linguaggio ad oggetti ha come obiettivo principale quello di fornire al programmatore classi per la gestione di ambienti grafici a finestre. Se fino a questo

Dettagli

1 http://desvino.altervista.org JSPDynPage, componenti portale e Java Server Pages

1 http://desvino.altervista.org JSPDynPage, componenti portale e Java Server Pages 1 http://desvino.altervista.org JSPDynPage, componenti portale e Java Server Pages Le JSP DynPages sono un utile strumento, fornito da SAP Netweaver, per una gestione più evoluta di event handling e session

Dettagli

Gestione XML della Porta di Dominio OpenSPCoop

Gestione XML della Porta di Dominio OpenSPCoop i Gestione XML della Porta di Dominio ii Copyright 2005-2011 Link.it srl iii Indice 1 Introduzione 1 2 Hello World! 2 3 Configurazione XML della Porta di Dominio 5 3.1 Soggetto SPCoop...................................................

Dettagli

Portale Materiali Grafiche Tamburini. Grafiche Tamburini Materials Portal

Portale Materiali Grafiche Tamburini. Grafiche Tamburini Materials Portal Portale Materiali Grafiche Tamburini Documentazione utente italiano pag. 2 Grafiche Tamburini Materials Portal English user guide page 6 pag. 1 Introduzione Il Portale Materiali è il Sistema Web di Grafiche

Dettagli

Manuale Gestione di OpenSPCoop 1.4 i. Manuale Gestione di OpenSPCoop 1.4

Manuale Gestione di OpenSPCoop 1.4 i. Manuale Gestione di OpenSPCoop 1.4 i Manuale Gestione di OpenSPCoop 1.4 ii Copyright 2005-2011 Link.it srl iii Indice 1 Introduzione 1 2 Prerequisiti per la Configurazione della Porta di Dominio 1 2.1 Verifica dell applicazione di gestione

Dettagli

Linguaggi ed Applicazioni mul1mediali

Linguaggi ed Applicazioni mul1mediali Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo" Linguaggi ed Applicazioni mul1mediali 06.01- Introduction to mark-up. 06.02- classification 06.03- SGML 06.04- XML Hypertext Maurizio Maffi ISTI Informa1on Science

Dettagli

L interfaccia grafica con Java

L interfaccia grafica con Java L interfaccia grafica con Java 1/24 L interfaccia utente serve per la comunicazione tra utente e programma Distinguiamo le interfacce tra quelle a caratteri e quelle grafiche Le GUI (Graphical user interface)

Dettagli

DOCUMENTO DI TRASPORTO

DOCUMENTO DI TRASPORTO DDT.doc 1.0 1 8 Sommario SOMMARIO... 2 INTRODUZIONE... 3 DETTAGLIO DEL DOCUMENTO... 4 SCHEMA XML (STANDARD W3C)... 7 DDT.doc 1.0 2 10 Introduzione In queste pagine è descritta la struttura dello schema

Dettagli

L interfaccia grafica in Java

L interfaccia grafica in Java L interfaccia grafica in Java Java possiede due package per la creazione di interfacce grafiche java.awt javax.swing AWT (Abstract Widget Toolkit) presente già in Java 1.0, migliorato in Java 1.1. Invariato

Dettagli

Allegato 3 Struttura di Esiti.xml. Schema

Allegato 3 Struttura di Esiti.xml. Schema Allegato 3 Struttura di Esiti.xml Schema Esiti.xsd

Dettagli