JobGate Stage e Placement on line. Breve guida all uso del portale

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "JobGate Stage e Placement on line. Breve guida all uso del portale"

Transcript

1 JobGate Stage e Placement on line Breve guida all uso del portale 0

2 Introduzione JobGate è lo strumento con cui studenti, laureati e diplomati Master dell Università Bocconi possono (Fig. 1): 1. accedere alle offerte di stage o lavoro (placement) in Italia e all estero - aggiornate quotidianamente (funzione 1); 2. accedere agli Internship Program (funzione 2); 3. verificare lo status dei propri stage (funzione 3); 4. accedere ad altre opportunità (bandi per business games, etc.) Password Per consultare il portale JobGate lo studente e il laureato Bocconi (d ora in poi utente Bocconi) potranno utilizzare la loro password istituzionale dell Università Bocconi. L utente Bocconi è responsabile della custodia e riservatezza della suddetta password e del corretto utilizzo dell account JobGate. L utente Bocconi prende atto del carattere di estrema confidenzialità delle credenziali di accesso al portale JobGate e della relativa password e si obbliga a non utilizzare l account, il nome utente e/o la password di un altro iscritto e a non rivelare le proprie credenziali di accesso a terzi. In caso di furto delle credenziali di accesso e/o di utilizzo non autorizzato del proprio account, l utente Bocconi si impegna a darne immediatamente notifica all Università Bocconi. L uso improprio e/o illegale della password per la consultazione del portale JobGate, compresa la sostituzione di persona, può comportare delle sanzioni da parte di Università Bocconi. Lo studente che farà uso improprio della password verrà segnalato alla Commissione Disciplinare che provvederà ad applicare la sanzione che riterrà più opportuna. Università Bocconi si riserva la facoltà di segnalare alle autorità di Polizia l uso illegittimo del portale. Fig.1 Pagina di benvenuto 1

3 Visionare le offerte di stage e di placement e candidarsi (funzione 1) Attraverso l uso del menu di sinistra, potrai consultare le offerte di stage e placement attualmente disponibili e l archivio di quelle scadute. L aggiornamento è quotidiano, è quindi consigliabile visitare frequentemente il portale. Una volta selezionato il tipo di offerte di interesse (stage o placement), si aprirà la schermata di ricerca (Fig. 2). Potrai visualizzare tutte le opportunità insieme o focalizzare la ricerca su Italia, Estero (sono automaticamente selezionate le offerte in Italia), area funzionale, profilo, settore dell azienda, selezionando il flag e cliccando poi sul tasto Vai. Fig.2 Schermata di ricerca Una volta avviata la ricerca, verranno visualizzate tutte le offerte corrispondenti ai criteri indicati (Fig. 3). Per ogni offerta saranno disponibili le informazioni relative all employer che offre l opportunità e una sintesi dei requisiti richiesti. 2

4 Fig. 3 Risultato della ricerca Cliccando su "Vai a Scheda" si aprirà una finestra in cui sono riportati tutti i dettagli dell'offerta (Fig. 4). E' possibile inviare la candidatura cliccando sull'apposito link. Fig.4 Dettagli dell offerta Se desideri inviare la tua candidatura è sufficiente cliccare sul link presente nella scheda di dettaglio. Qualora sia necessario candidarsi online sul sito dell azienda, si apriranno invece una nuova finestra e un form tramite il quale potrai completare l invio del tuo profilo. NB: la candidatura deve contenere, in un unico file che va allegato nell apposito campo presente nel form, tutte le informazioni richieste dall azienda (CV ed eventualmente lettera di motivazione, foto, elenco esami, ecc.) 3

5 Inserire il proprio indirizzo Inserire il testo che preannuncia l inoltro della lettera di motivazione (se richiesta) e del CV e il riferimento indicato nell annuncio Accedere agli Internship Program (funzione 2); Se sei interessato ad un Internship Program, seleziona il link che trovi nella pagina personale di benvenuto. Entrerai nella pagina descrittiva di ciascun programma (Fig. 5),dove potrai trovare: le opportunità di stage, divise per Paese; le modalità per effettuare al meglio la tua candidatura, nel menu di destra. Fig.5 Pagina di Programma 4

6 Funzionalità del menu di destra How to apply: comprende le sezioni: o Eligibility: indicazioni sui requisiti accademici (es: anno d iscrizione, livelli di conoscenze linguistiche, etc.) di cui bisogna essere in possesso per potersi candidare, link per iscriversi al test di lingua se necessario. o The application process: descrizione delle modalità di candidatura e indicazioni per verificare le conoscenze linguistiche. o The selection process: informazioni generali sul rispetto delle scadenze dei programmi, sui tempi di attesa per la selezione, sulla durata del tirocinio. o Deadlines: indicazione del periodo di stage, delle date di pubblicazione e di scadenza delle offerte. Academics & Credits: indicazioni sul riconoscimento in carriera dello stage. Scholarships & LLP Erasmus Program: rimando al sito dell ISU, ufficio preposto al riconoscimento e rilascio delle borse di studio, e alla sezione LLP Erasmus dedicata alle borse di studio Erasmus Student Placement. Before you go: descrizione delle principali attività da svolgere prima di intraprendere l esperienza. Internship Reports: relazioni di fine stage degli studenti che hanno svolto prima di te questa esperienza; nelle relazioni, troverai indicazioni sul paese, sul visto, sull alloggio, sulla città e tante altre informazioni utili per muoverti agevolmente nel paese di destinazione. FAQ: domande più frequenti e risposte. Accedere ad Arts and Culture International Program (funzione 2); Se sei interessato ad un offerta dell Arts and Culture International Program, seleziona il link che trovi nella pagina personale di benvenuto. Entrerai nella pagina descrittiva del Programma (Fig. 5), dove potrai trovare nel menu di destra: informazioni utili generali sul settore le modalità per effettuare la tua candidatura l elenco offerte on-line; cliccando sul nome dell azienda potrai leggere la descrizione dello/degli stage e le modalità di invio della candidatura per ciascuna 5

7 Fig.5 Pagina di Programma 6

8 Formalizzare lo stage Se vuoi avere informazioni relative allo stage per il quale sei stato selezionato, puoi utilizzare la funzione di JobGate Visualizza Progetto Formativo (Fig. 6). Il progetto formativo è il documento predisposto congiuntamente dall Università e dall azienda che contiene: dati anagrafici dello stagista, caratteristiche dello stage (realtà ospitante, sede, durata, tutor, area funzionale di inserimento, descrizione dell attività) i riferimenti della convenzione di stage. Nota Bene: a partire agosto 2013 verrà preparato un documento denominato Convenzione Singola di Tirocinio (una bozza del documento è contenuta nel presente manuale) che contiene al contempo le informazioni relative a progetto formativo e convenzione di stage e che avrà validità solo per la durata di quello specifico stage. L azienda, una volta conclusa la selezione, procede con la compilazione online del progetto formativo. Se sei cittadino Extra UE devi comunicare all Ufficio Stage tramite la procedura Help&Contact presente sull Agenda i dati del permesso di soggiorno (N. del permesso, data di rilascio e di scadenza, motivo, ente che ha rilasciato il permesso). In assenza di queste informazioni l Ufficio Stage non potrà procedere con la formalizzazione dello stage. L Università si riserva di formalizzare lo stage entro il mercoledì precedente la data di inizio dello stage. Gli stage possono iniziare solo di lunedì. Se si tratta di stage curriculare full-time, la durata minima deve essere 12 settimane in Italia e 10 settimane se fuori dall Italia; se part-time le settimane devono essere minimo 16; la durata massima dello stage è sempre di 6 mesi (180 giorni). La formalizzazione dello stage viene comunicata all azienda via . Segui il corso Stage si parte! disponibile sulla piattaforma e-learning Bocconi nella sezione Extracurricular courses alla quale puoi accedere con le tue credenziali. Questo modulo è propedeutico allo svolgimento dello stage, è obbligatorio e precede il ritiro dei documenti di inizio stage. Se si tratta del tuo stage curriculare, segui attentamente la procedura relativa ad autorizzazione preventiva e validazione finale; in caso contrario lo stage non potrà essere riconosciuto in piano studi. Dopo aver superato con successo il test, ritira i documenti presso il Welcome Desk dello Sportello Unico a partire dal mercoledì precedente l inizio dello stage. Per tutte le tipologie di stage (curriculare e non) il documento di stage in duplice copia deve essere firmato dallo stagista e dal tutor aziendale. Una copia deve essere inviata via fax all Università il primo giorno di stage (n ). Gli originali spettano rispettivamente allo stagista e all azienda. Un fac-simile del documento di stage (contenenti anche i riferimenti delle polizze assicurative), comprensivi di obblighi del stagista, obblighi dell azienda e avvertenze, è contenuto nel presente manuale. 7

9 Fig. 6 Visualizza Progetto Formativo Variazioni relative allo stage A seguito della sua attivazione, lo stage può subire delle modifiche. Per segnalare all Università tali evoluzioni nel tempo, l azienda deve utilizzare la funzione cambia status e procedere a segnalare eventuali proroghe, sospensioni, interruzioni e rinunce. Con riferimento alle singole modifiche di status ti segnaliamo che: Proroga: l azienda può richiedere un estensione dello stage a patto che la durata complessiva dell intero periodo non sia superiore a 180 giorni (6 mesi). Sospensione: la sospensione dello stage per motivi quali chiusure aziendali, malattie, festività di durata uguale o superiore a 3 giorni continuativi deve essere comunicata all Università. Tale periodo di sospensione non può essere superiore a un mese e deve essere recuperato a fine stage se la sospensione incide sulla durata minima dello stage curriculare. Interruzione: l interruzione di stage è ammessa solo per giustificati motivi. L azienda inserisce la data di interruzione in JobGate indicando la motivazione. L Università si riserva di valutare le motivazioni riportate prima di approvare la richiesta di cambio status. Si ricorda che l interruzione di stage comporta, per il tirocinante, la sospensione per un periodo di un mese dalla possibilità di formalizzare un nuovo tirocinio. Rinuncia: la rinuncia di stage è ammessa solo per gravi motivi. Sia l azienda sia il tirocinante dovranno procedere alla comunicazione all Ufficio Stage (l azienda via e il tirocinante tramite la procedura Help&Contact presente sull Agenda indicando le motivazioni di tale rinuncia. L Università si riserva di valutare le motivazioni comunicate prima di approvare la richiesta di cambio status in JobGate. Si ricorda che la rinuncia di stage comporta, per il tirocinante, la sospensione per un periodo di un mese dalla possibilità di formalizzare un nuovo tirocinio. Ogni cambiamento di status viene visionato e approvato dall Università prima di divenire pienamente operativo. Non è possibile inserire una nuova variazione fino all approvazione della precedente. Solo quando l Università approva la variazione di status richiesta questa sarà visibile 8

10 cliccando su Visualizza progetto formativo alla voce Status (Fig. 7) Fig. 7 Status Indicazioni relative alla richiesta di autorizzazione preventiva A seguito della compilazione in JobGate del progetto formativo da parte dell azienda potrai segnalare la volontà di riconoscere l esperienza come curriculare. - Se sei studente del TRIENNIO: dovrai richiedere la curricularità all Ufficio Stage tramite l apposito flag (Fig. 8) prima dell inizio dello stage. Potrai quindi visualizzare l approvazione, entro 48 ore dalla richiesta, cliccando Visualizza Progetto Formativo. In mancanza dell autorizzazione preventiva lo stage non potrà essere riconosciuto in piano studi. - Se sei studente del BIENNIO dovrai richiedere, prima dell inizio dello stage, la curricularità via al Direttore corso di laurea, secondo le modalità indicate nella Guida all Università, e, una volta ottenuta l autorizzazione preventiva, dovrai inserire l apposito flag (Fig. 8) e incollare nel box sottostante lo scambio di con il Direttore. Potrai quindi visualizzare la presa visione da parte dell Ufficio Stage entro 48 ore, cliccando Visualizza Progetto Formativo. In mancanza dell autorizzazione preventiva lo stage non potrà essere riconosciuto in piano studi. Nota bene: se sei studente del corso di laurea magistrale in Management e hai trovato lo stage tramite i canali dell Università: dovrai richiedere la curricularità all Ufficio Stage tramite l apposito flag (Fig. 8) prima dell inizio dello stage. Potrai quindi visualizzare l approvazione, entro 48 ore dalla richiesta, cliccando Visualizza Progetto Formativo. In mancanza dell autorizzazione preventiva lo stage non potrà essere riconosciuto in piano studi. 9

11 Fig. 8 Autorizzazione preventiva curriculare 10

12 NON COMPILARE. DOCUMENTO FAC-SIMILE SOLO PER AZIENDE CHE SI CONVENZIONANO A PARTIRE DAL 01 GIUGNO 2013 CONVENZIONE SINGOLA DI TIROCINIO N...del.. La presente convenzione regola i rapporti tra l Università Commerciale Luigi Bocconi, via Sarfatti, 25, Milano, codice fiscale o P.IVA, rappresentata da Nome Cognome (nato/a a il gg/mm/aaaa) d'ora in avanti "l'università" e l Azienda/Istituzione/Ente/Studio Professionale Ragione Sociale, indirizzo, n., CAP Città (Prov), codice fiscale o P.IVA, rappresentata da Nome Cognome del rappresentante legale (nato/a a il gg/mm/aaaa), d'ora in avanti "l'azienda", a beneficio dello studente di corso di laurea/corso Master, dottorato di ricerca/laureato di corso di laurea da non più di 12 mesi della sopraindicata Università, d ora in avanti il tirocinante : Nome Cognome Matricola n : Corso di laurea: Anno di corso (se studente): Data di laurea (se laureato): Nato a: Città il gg/mm/aaaa Codice Fiscale: Residente in: indirizzo n. civico, Città (Pv) PREMESSO CHE: l Università promuove lo svolgimento di tirocini quali complemento della formazione accademica e agisce in qualità di ente promotore presso datori di lavoro pubblici o privati; i tirocini non costituiscono rapporto di lavoro ma sono periodi di formazione e di orientamento al lavoro della durata massima di sei mesi, finalizzati ad agevolare le scelte professionali, attraverso una conoscenza diretta del mondo nella fase di transizione, mediante la conoscenza e la sperimentazione di un ambito professionale; i tirocini possono avere natura curriculare o extracurriculare e che per entrambi devono essere garantiti i livelli di qualità e le condizioni previste dalle normativa vigente. ARTICOLO 1) CONDIZIONI GENERALI SI CONVIENE QUANTO SEGUE: 1. Le premesse che precedono costituiscono parte integrante e sostanziale della presente convenzione. 2. L Azienda si impegna ad accogliere il soggetto sopra indicato per fini formativi ed in particolare per il perseguimento degli obiettivi formativi individuali, concordati con l Università e indicati nella presente Convenzione di cui al successivo art La durata del tirocinio può essere prorogata entro i limiti massimi previsti dalla normativa di riferimento per specifica tipologia di tirocinio previo accordo tra le parti e il tirocinante. Qualsiasi variazione (proroga, sospensione o interruzione) deve essere anticipatamente motivata e comunicata dall Azienda all Università. 4. L Azienda deve garantire all Università il rispetto del limite numerico di tirocinanti da ospitare contemporaneamente previsto dalla normativa vigente. In proposito dichiara che, al momento dell avvio del sotto indicato tirocinio, ha una forza lavoro costituita da n. XX di dipendenti e sta ospitando contemporaneamente altri n. XX di tirocinanti ARTICOLO 2) PROGETTO FORMATIVO INDIVIDUALE La presente Convenzione si riferisce al seguente progetto formativo relativo al beneficiario sopra indicato Sede operativa del tirocinio: 11

13 Tutor Universitario: Tutor Azienda: Durata del tirocinio: gg dal al Sospensione: da comunicare Modalità di svolgimento: Indennità di partecipazione: prevista non prevista se prevista, importo: ; Rimborso spese: prevista non prevista se prevista, trasporto vitto alloggio OBIETTIVI FORMATIVI E MODALITA' DI SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO - Area/funzione aziendale di inserimento (ambito di inserimento) - Attivita oggetto del tirocinio - Obiettivi formativi e di orientamento (abilita,conoscenze e competenze da acquisire) ARTICOLO 3) ATTIVITA DI TUTORAGGIO 1. Durante lo svolgimento di ogni tirocinio le attività sono seguite e verificate dal tutor universitario e dal tutor aziendale, sopra indicati. Ciascuna delle parti potrà effettuare motivate sostituzioni del tutor, previa comunicazione alle parti. 2. Il tutor universitario è designato dall Università, e svolge funzioni di coordinamento didattico ed organizzativo, mantenendo e garantendo rapporti costanti tra Università, tirocinante e Azienda, assicurando il monitoraggio del progetto individuale. Inoltre, per i soli tirocini extracurriculari, predispone in collaborazione con il tutor aziendale, la validazione finale delle competenze acquisite. 3. Il tutor aziendale è designato dall Azienda e svolge funzioni di affiancamento del tirocinante sul luogo di lavoro e di collaborazione con l Università. In relazione allo svolgimento del tirocinio presso diversi settori aziendali, la funzione di tutor aziendale può essere affidata a più di un soggetto, al fine di garantire la massima coerenza con gli obiettivi del progetto formativo individuale. 4. Il tutor universitario potrà effettuare dei controlli durante l attività di stage svolta dal tirocinante, al fine di verificarne l andamento, l effettivo svolgimento e il rispetto degli accordi intercorsi tra le parti. In caso di reiterata irreperibilità del tirocinante, lo stage si ritiene annullato e tale comunicazione sarà inoltrata tempestivamente al tirocinante e al tutor aziendale. Il tutor aziendale e il tirocinante sono comunque invitati a mantenere con il tutor universitario un costante dialogo e a segnalare tempestivamente eventuali difficoltà incontrate durante lo svolgimento dello stage. 5. Al termine di ogni tirocinio, il tutor aziendale si impegna a: 1) rilasciare al tirocinante un attestato relativo alla durata e alla natura del tirocinio; 2) compilare la scheda di valutazione finale di stage. Nel caso di tirocinio extracurriculare, il tutor aziendale fornirà nella scheda di valutazione le indicazioni relative alle competenze acquisite dal tirocinante in coerenza con il progetto formativo realizzato ai fini della validazione delle competenze ad opera dell Università. 12

14 ARTICOLO 4) DIRITTI E OBBLIGHI DEL TIROCINANTE Il tirocinante è tenuto a: 1. svolgere le attività previste dal progetto individuale, osservando gli orari concordati e rispettando l ambiente di lavoro, i regolamenti aziendali e le esigenze di coordinamento dell attività di tirocinio con l attività dell Azienda; 2. seguire le indicazioni dei tutor e farvi riferimento per qualsiasi esigenza di tipo organizzativo od altre evenienze; 3. rispettare le norme in materia di igiene, salute e sicurezza sui luoghi di lavoro; 4. ottemperare agli obblighi di riservatezza per quanto attiene ai dati, informazioni e conoscenze in merito ai procedimenti amministrativi e ai processi organizzativi acquisiti durante lo svolgimento del tirocinio; richiedere verifiche e autorizzazioni nel caso di rapporti e relazioni con soggetti terzi; 5. redigere la valutazione finale di stage e, su richiesta dell Università, una relazione di stage sull attività svolta; 6. richiedere preventivamente al direttore del corso di laurea o all Ufficio Stage, secondo indicazioni presenti nella Guida all Università, l autorizzazione preventiva come stage curriculare. In caso di mancata richiesta o di risposta negativa lo stage non potrà essere riconosciuto nel piano studi; 7. comportarsi secondo buona fede. Comportamenti difformi potranno essere oggetto di segnalazione alla Commissione Disciplinare dell Università. Durante lo svolgimento del tirocinio il tirocinante: a) ha la possibilità di assentarsi, previo accordo con il tutor aziendale, per impegni universitari inderogabili. Salvo accordo fra le parti o gravi e giustificati motivi e/o cause di forza maggiore, l interruzione o la rinuncia allo stage comporterà per il tirocinante la sospensione per un periodo di un mese dalla possibilità di formalizzare un nuovo tirocinio; b) ha il diritto di vedersi assegnato un professionista esperto in qualità di tutor aziendale e un progetto formativo coerente con il proprio percorso di studi. ARTICOLO 5) GARANZIE ASSICURATIVE 1. Il tirocinante è assicurato a carico dell Università contro gli infortuni sul lavoro presso INAIL (P.A.T /51) e per la responsabilità civile verso terzi presso Ina Assitalia Spa (Polizza RC 054/ ). Le coperture assicurative riguardano anche le attività eventualmente svolte dal tirocinante al di fuori della sede operativa del soggetto ospitante, in Italia e all estero, se rientranti nel progetto formativo. 2. In caso di incidente al tirocinante, l Azienda si impegna a darne tempestiva comunicazione all Università e a far pervenire la necessaria documentazione. ARTICOLO 6) MISURE IN MATERIA DI TUTELA DELLA SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO Preso atto che, ai sensi dell art. 2 comma 1 lett. a) del D.Lgs. 81/08 Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro, i tirocinanti, ai fini ed agli effetti delle disposizioni dello stesso decreto legislativo, devono essere intesi come lavoratori, l Azienda si impegna a farsi carico delle misure di tutela e degli obblighi stabiliti dalla normativa ed in particolare: a) l Azienda è responsabile della formazione sulla sicurezza in base all art. 37 D.Lgs. 81/08 Formazione dei lavoratori e dei loro rappresentanti, così come definiti dall Accordo in Conferenza Permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome n 221/CSR del ; b) gli obblighi di cui agli artt. 36 Informazione ai lavoratori e 41 Sorveglianza sanitaria del D.lgs 81/08 sono a carico dell Azienda. Il programma di formazione è il seguente: n. XX ore totali di formazione generale sui seguenti contenuti: 13

15 n. XX ore totali di formazione specialistica sui seguenti contenuti: Al termine del tirocinio, l azienda si impegna a rilasciare al tirocinante e all Università un attestato di frequenza del corso di formazione sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro relativo alla formazione generale e a quella specifica. ARTICOLO 7) COMUNICAZIONI PER I TIROCINI EXTRACURRICULARI 1. L Università si fa carico di comunicare l avvio del presente tirocinio, se extracurriculare, alla Regione, alla struttura territoriale del Ministero del lavoro e della previdenza sociale competente per territorio in materia di ispezione nonché alle rappresentanze sindacali dell Ente ospitante ovvero in mancanza, agli organismi locali delle confederazioni sindacali maggiormente rappresentative sul piani nazionale. 2. l Azienda si fa carico delle comunicazioni obbligatorie di instaurazione, trasformazione e cessazione del tirocinio, mediante trasmissione telematica, al rispettivo Centro per l Impiego secondo le modalità previste dalle vigenti normative. ARTICOLO 8) NORMATIVA VIGENTE 1. Le parti dichiarano reciprocamente di essere informate (e, per quanto di ragione, espressamente acconsentire) che il trattamento dei dati personali raccolti in conseguenza e nel corso dell esecuzione della presente convenzione avviene ai sensi della legge 196/ Per tutto quanto non concordato tra le parti nella presenta Convenzione, le parti fanno espresso alla normativa vigente in materia di tirocini. ARTICOLO 9) DURATA DELLA CONVENZIONE E RECESSO La presente Convenzione, comprensiva di progetto formativo, ha validità dalla data di sottoscrizione alla data di conclusione del tirocinio (indicate all art.2.), comprese le eventuali sospensioni e proroghe. Sono cause di recesso per ciascuna delle parti le seguenti fattispecie: a) nel caso il comportamento del tirocinante sia tale da far venir meno le finalità del proprio progetto formativo; b) qualora l Azienda non rispetti i contenuti del progetto formativo o non consenta l effettivo svolgimento dell esperienza formativa del tirocinante. Il recesso deve essere comunicato tempestivamente all altra parte e al tirocinante coinvolto e avrà effetto dalla data di interruzione stabilita. L Università Il Procuratore Speciale (timbro e firma) data L Azienda Il rappresentante legale o delegato (timbro e firma) data Il Tirocinante (firma) data 14

CONVENZIONE SINGOLA DI TIROCINIO N. /MiMeC del..

CONVENZIONE SINGOLA DI TIROCINIO N. /MiMeC del.. CONVENZIONE SINGOLA DI TIROCINIO N. /MiMeC del.. La presente convenzione regola i rapporti tra l Università Commerciale Luigi Bocconi, via Sarfatti, 25, 20136 Milano - Italia, codice fiscale o P.IVA 80024610158,

Dettagli

Stage e Placement online. Breve guida all utilizzo del portale

Stage e Placement online. Breve guida all utilizzo del portale Stage e Placement online Breve guida all utilizzo del portale 0 Sommario Introduzione... 2 Registrazione e accesso... 2 Utilizzo del menu principale... 4 Pubblicare un offerta di Stage o Placement... 5

Dettagli

Stage e Placement online. Breve guida all utilizzo del portale

Stage e Placement online. Breve guida all utilizzo del portale Stage e Placement online Breve guida all utilizzo del portale 0 Sommario Introduzione... 2 Registrazione e accesso... 2 Utilizzo del menu principale... 5 Pubblicare un offerta di Stage o Placement... 6

Dettagli

Deliberazione N.: 581 del: 17/06/2015

Deliberazione N.: 581 del: 17/06/2015 Deliberazione N.: 581 del: 17/06/2015 Oggetto : CONVENZIONE CON L PER LO SVOLGIMENTO DI TIROCINI DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO Pubblicazione all Albo on line per giorni quindici consecutivi dal: 17/06/2015

Dettagli

CONVENZIONE DI TIROCINIO FORMATIVO REGIONALE (Art. 18 Legge Regionale 25/01/2005 n. 2) TRA

CONVENZIONE DI TIROCINIO FORMATIVO REGIONALE (Art. 18 Legge Regionale 25/01/2005 n. 2) TRA CONVENZIONE DI TIROCINIO FORMATIVO REGIONALE (Art. 18 Legge Regionale 25/01/2005 n. 2) TRA L'Università degli Studi di Macerata, di seguito denominato «soggetto promotore», con sede in Macerata, Piaggia

Dettagli

CONVENZIONE DI TIROCINIO TRA

CONVENZIONE DI TIROCINIO TRA CONVENZIONE DI TIROCINIO TRA l' Università degli Studi di Milano Bicocca, codice fiscale n. 12621570154, di seguito Università in qualità di Soggetto promotore con sede legale in Milano, piazza dell Ateneo

Dettagli

JobGate. Stage e Placement online. Breve guida all utilizzo del Portale

JobGate. Stage e Placement online. Breve guida all utilizzo del Portale JobGate Stage e Placement online Breve guida all utilizzo del Portale Sommario Introduzione 2 Registrazione e accesso 2 Utilizzo del menu principale 11 Inserimento nuove sedi, nuovi contatti e profilo

Dettagli

CONVENZIONE COLLETTIVA DI TIROCINIO CURRICULARE ed EXTRACURRICULARE

CONVENZIONE COLLETTIVA DI TIROCINIO CURRICULARE ed EXTRACURRICULARE CONVENZIONE COLLETTIVA DI TIROCINIO CURRICULARE ed EXTRACURRICULARE (Convenzione n.. del.) TRA l', Codice Fiscale 12621570154, di seguito Università in qualità di Soggetto promotore con sede legale in

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 1825/2014 ADOTTATA IN DATA 19/11/2014

DELIBERAZIONE N. 1825/2014 ADOTTATA IN DATA 19/11/2014 DELIBERAZIONE N. 1825/2014 ADOTTATA IN DATA 19/11/2014 OGGETTO: Convenzione con la Libera Università di lingue e comunicazione IULM di Milano per lo svolgimento di tirocini di formazione e orientamento.

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI STAGE

REGOLAMENTO PER GLI STAGE REGOLAMENTO PER GLI STAGE emanato con D.R. n. 5146 del 2000, successivamente modificato con D.R. n. 9 del 16 gennaio 2007 e D.R. n. 198 del 29 novembre 2011 1/5 ART. 1 Ambito di applicazione 1.1 Il presente

Dettagli

IL RETTORE. le Linee Guida dei tirocini formativi e di orientamento nella Regione Lazio (BU n.16 del 28.04.2009);

IL RETTORE. le Linee Guida dei tirocini formativi e di orientamento nella Regione Lazio (BU n.16 del 28.04.2009); IL RETTORE 001280 VISTA la Legge 196/97 e successivo D.M. n. 142/98; VISTE le Linee Guida dei tirocini formativi e di orientamento nella Regione Lazio (BU n.16 del 28.04.2009); VISTO il DM 270/04; VISTO

Dettagli

PROCEDURA PER LA STIPULA DELLE CONVENZIONI PER TIROCINI

PROCEDURA PER LA STIPULA DELLE CONVENZIONI PER TIROCINI PROCEDURA PER LA STIPULA DELLE CONVENZIONI PER TIROCINI Il presente documento contiene i 2 modelli necessari per la stipula delle Convenzioni per i Tirocini Curriculari e per i Tirocini Formativi e di

Dettagli

IL RETTORE. le Linee Guida dei tirocini formativi e di orientamento nella Regione Lazio (BU n.16 del 28.04.2009);

IL RETTORE. le Linee Guida dei tirocini formativi e di orientamento nella Regione Lazio (BU n.16 del 28.04.2009); Rip. IV Sett. I DR n. 816 del 08/03/2012 IL RETTORE VISTO il DM 270/04; VISTA la Legge 196/97 e successivo D.M. n. 142/98; VISTE VISTO le Linee Guida dei tirocini formativi e di orientamento nella Regione

Dettagli

CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO

CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO Università degli Studi di Cagliari CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO (Reg. n del ) Tra L'Università degli studi di Cagliari, codice fiscale 80019600925, con sede legale in Cagliari,

Dettagli

CONVENZIONE PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO EXTRACURRICULARI IN REGIONE CAMPANIA TRA

CONVENZIONE PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO EXTRACURRICULARI IN REGIONE CAMPANIA TRA CONVENZIONE PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO EXTRACURRICULARI IN REGIONE CAMPANIA TRA il Prof. Filippo de Rossi nato a Napoli il 11/07/1955, il quale interviene al presente atto

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 642/2015 ADOTTATA IN DATA 16/04/2015 IL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE N. 642/2015 ADOTTATA IN DATA 16/04/2015 IL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE N. 642/2015 ADOTTATA IN DATA 16/04/2015 OGGETTO: Rinnovo della convenzione con l Università Cattolica del Sacro Cuore, con sede legale in Milano, per lo svolgimento di tirocini di formazione

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 181/2016 ADOTTATA IN DATA 04/02/2016 IL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE N. 181/2016 ADOTTATA IN DATA 04/02/2016 IL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE N. 181/2016 ADOTTATA IN DATA 04/02/2016 OGGETTO: Convenzione con l Università telematica Pegaso di Napoli per lo svolgimento di tirocini formativi. IL DIRETTORE GENERALE Premesso che l Università

Dettagli

PROCEDURA DI STIPULA CONVENZIONE QUADRO PER TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO

PROCEDURA DI STIPULA CONVENZIONE QUADRO PER TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO PROCEDURA DI STIPULA CONVENZIONE QUADRO PER TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO Il modulo di Convenzione deve essere stampato in duplice copia, timbrato e firmato in originale (per entrambe le copie)

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 1689/2014 ADOTTATA IN DATA 29/10/2014

DELIBERAZIONE N. 1689/2014 ADOTTATA IN DATA 29/10/2014 DELIBERAZIONE N. 1689/2014 ADOTTATA IN DATA 29/10/2014 OGGETTO: Convenzione con l Università degli studi di Milano - Bicocca per lo svolgimento dei tirocini curriculari di formazione e orientamento. IL

Dettagli

TIROCINIO DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO

TIROCINIO DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO TIROCINIO DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO CONVENZIONE (art. 3, quinto comma del D.M. n.142/98) A. Modigliani Giussano Mod: Did. 09 Rev:2.1 Data: 09/04/2015 Pag.: 1/7 Tirocinio di formazione e orientamento

Dettagli

CONVENZIONE PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO CURRICULARI E NON CURRICULARI TRA

CONVENZIONE PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO CURRICULARI E NON CURRICULARI TRA CONVENZIONE PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO CURRICULARI E NON CURRICULARI TRA L Università di Siena, con sede legale in Siena, Via Banchi di Sotto,55, codice fiscale n. 80002070524,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI Regolamento disciplinante la procedura di attivazione dei tirocini e stage (Approvato dal Senato Accademico nella seduta del 14 marzo 2007) (Approvato dal Consiglio di

Dettagli

Deliberazione N.: 1235 del: 18/12/2015

Deliberazione N.: 1235 del: 18/12/2015 Deliberazione N.: 1235 del: 18/12/2015 Oggetto : CONVENZIONE CON LA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN PSICOTERAPIA PSICOANALITICA DELL ADOLESCENTE E DEL GIOVANE ADULTO A.R.P.Ad. GESTITA DALLA FONDAZIONE MINOTAURO

Dettagli

CONVENZIONE PER ATTIVITA DI TIROCINIO FORMATIVO E ORIENTAMENTO (D.M. 25 marzo 1998, n. 142) TRA

CONVENZIONE PER ATTIVITA DI TIROCINIO FORMATIVO E ORIENTAMENTO (D.M. 25 marzo 1998, n. 142) TRA Area Stage e Orientamento Dott.ssa Novelli Paola Tel. 0809021580 e-mail: ufficio.stage@lum.it; novelli@lum.it RIF. N.. Dott.ssa Rago Anna Maria Tel. 0809021607 e-mail: rago@lum.it CONVENZIONE PER ATTIVITA

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia. Corso di Laurea in Scienze Economiche

UNIVERSITA DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia. Corso di Laurea in Scienze Economiche UNIVERSITA DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia Corso di Laurea in Scienze Economiche Regolamento per lo svolgimento di Tirocini di formazione e orientamento

Dettagli

GUIDA ALLA DOMANDA DI TRASFERIMENTO ai corsi di laurea in medicina e chirurgia E ODONTOIATRIA E PROTESI DENTIARIA da altre sedi universitarie

GUIDA ALLA DOMANDA DI TRASFERIMENTO ai corsi di laurea in medicina e chirurgia E ODONTOIATRIA E PROTESI DENTIARIA da altre sedi universitarie GUIDA ALLA DOMANDA DI TRASFERIMENTO ai corsi di laurea in medicina e chirurgia E ODONTOIATRIA E PROTESI DENTIARIA da altre sedi universitarie Aggiornata al 05/07/2013 A cura del Servizio Help On-line Direzione

Dettagli

CONVENZIONE UNICA DI TIROCINIO FORMATIVO TRA

CONVENZIONE UNICA DI TIROCINIO FORMATIVO TRA CONVENZIONE N. CONVENZIONE UNICA DI TIROCINIO FORMATIVO TRA Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12, codice fiscale I.T. 00308780345, d ora in poi denominato soggetto promotore,

Dettagli

VADEMECUM PER L ATTIVAZIONE DEL TIROCINIO (Studente e Azienda)

VADEMECUM PER L ATTIVAZIONE DEL TIROCINIO (Studente e Azienda) VADEMECUM PER L ATTIVAZIONE DEL TIROCINIO (Studente e Azienda) 1.0 ATTIVAZIONE TIROCINIO CON STUDENTE/LAUREATO NOTO (NON IN RISPOSTA A UN OPPORTUNITÀ) Nel caso in cui l azienda abbia già selezionato lo

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI Area Didattica e Orientamento Facoltà di Studi Umanistici Ufficio Tirocini

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI Area Didattica e Orientamento Facoltà di Studi Umanistici Ufficio Tirocini UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI Area Didattica e Orientamento Facoltà di Studi Umanistici Ufficio Tirocini Corsi di Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche Corso di Laurea Specialistica in Psicologia

Dettagli

CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO. Premesso che

CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO. Premesso che Allegato n. 3 CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO ai sensi dell art. 4 bis della legge provinciale 16 giugno 1983, n. 19 Premesso che - la Provincia autonoma di Trento, per favorire le

Dettagli

Dipartimento di Ingegneria dell Informazione

Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Norme relative alle attività formative dei Corsi di Laurea in Ingegneria dell informazione per il conseguimento di una migliore conoscenza del mondo del lavoro 1 Tali norme, nella loro versione preliminare,

Dettagli

CONVENZIONE TRA. Premesso

CONVENZIONE TRA. Premesso Direzione Regionale della Campania CONVENZIONE TRA L Università Telematica Giustino Fortunato con sede in Benevento, Viale Delcogliano 12, C.F.92040460625, di seguito denominata UNIVERSITA, rappresentata

Dettagli

PROGETTO CAMPUSWORLD STAGE ALL ESTERO -

PROGETTO CAMPUSWORLD STAGE ALL ESTERO - Bando per l assegnazione di contributi per stage all estero A.A. 2013-2014 PROGETTO CAMPUSWORLD STAGE ALL ESTERO - Per l'a.a. 2013-2014 è indetta la selezione, riservata a studenti e neolaureati dell Università

Dettagli

Università degli studi di Cagliari PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (Rif. Conv. del )

Università degli studi di Cagliari PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (Rif. Conv. del ) Università degli studi di Cagliari PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (Rif. Conv. del ) Tirocinante Nominativo: Luogo e data di nascita: Codice fiscale Residenza : Indirizzo : Telefono Portatore di handicap

Dettagli

Università degli Studi di Genova. Informativa sul tirocinio non curriculare (non previsto dall ordinamento didattico) Dedicata

Università degli Studi di Genova. Informativa sul tirocinio non curriculare (non previsto dall ordinamento didattico) Dedicata Università degli Studi di Genova Facoltà di Scienze della Formazione Informativa sul tirocinio non curriculare (non previsto dall ordinamento didattico) Dedicata agli studenti ti e laureati presso la Facoltà

Dettagli

CONVENZIONE DI TIROCINIO EXTRACURRICULARE (Rif. normativi della Regione Basilicata) TRA

CONVENZIONE DI TIROCINIO EXTRACURRICULARE (Rif. normativi della Regione Basilicata) TRA ALLEGATO 2 CONVENZIONE DI TIROCINIO EXTRACURRICULARE (Rif. normativi della Regione Basilicata) TRA (Inserire denominazione/ragione sociale del soggetto promotore)...... di seguito denominato «soggetto

Dettagli

tenuto conto che le domande dei candidati pervengono anche da Atenei siti fuori del territorio piemontese;

tenuto conto che le domande dei candidati pervengono anche da Atenei siti fuori del territorio piemontese; REGIONE PIEMONTE BU33 14/08/2014 Codice DB0704 D.D. 4 marzo 2014, n. 85 Approvazione della Convenzione quadro per la realizzazione di tirocini formativi e di orientamento tra l'universita' degli Studi

Dettagli

PROCEDURA PER L ATTIVAZIONE DI UN TIROCINIO CURRICULARE

PROCEDURA PER L ATTIVAZIONE DI UN TIROCINIO CURRICULARE PROCEDURA PER L ATTIVAZIONE DI UN TIROCINIO CURRICULARE L attivazione dei tirocini si effettua solo in seguito a tirocinio concordato con l Azienda/Ente ed all avvenuta registrazione da parte del tirocinante

Dettagli

BANCA D ITALIA SEDE DI ANCONA TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO PRESSO L UNITA DI ANALISI E RICERCA ECONOMICA TERRITORIALE

BANCA D ITALIA SEDE DI ANCONA TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO PRESSO L UNITA DI ANALISI E RICERCA ECONOMICA TERRITORIALE BANCA D ITALIA SEDE DI ANCONA TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO PRESSO L UNITA DI ANALISI E RICERCA ECONOMICA TERRITORIALE Obiettivi e contenuti L iniziativa intende favorire l integrazione delle competenze

Dettagli

CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO

CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO Copia per l Azienda/Ente Copia per il Servizio Milano, Prot. TRA Il C.F. Arte & Messaggio (soggetto promotore) con sede in via Giusti, 42 20154 Milano. Codice fiscale 01199250158, d ora in poi denominato

Dettagli

COMUNE DI FORMELLO CITTÀ METROPOLITANA ROMA CAPITALE

COMUNE DI FORMELLO CITTÀ METROPOLITANA ROMA CAPITALE CITTÀ METROPOLITANA ROMA CAPITALE Codice Fiscale 80210670586 Dipartimento Pianificazione e Progettazione Promozione Attività Culturali e Turistiche - Biblioteca - Museo - Mansio DETERMINAZIONE COPIA R.

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 1052 DEL 10/09/2015

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 1052 DEL 10/09/2015 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 1052 DEL 10/09/2015 OGGETTO: Approvazione convenzione con il Dipartimento di Pedagogia,

Dettagli

PROVINCIA DI VERONA AREA FUNZIONALE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' SETTORE POLITICHE ATTIVE PER IL LAVORO

PROVINCIA DI VERONA AREA FUNZIONALE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' SETTORE POLITICHE ATTIVE PER IL LAVORO SPAZIO RISERVATO ALL'UFFICIO Rep. n. del PROVINCIA DI VERONA AREA FUNZIONALE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' SETTORE POLITICHE ATTIVE PER IL LAVORO CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO

Dettagli

PROCEDURA PER L ATTIVAZIONE DI UN TIROCINIO EXTRACURRICULARE

PROCEDURA PER L ATTIVAZIONE DI UN TIROCINIO EXTRACURRICULARE -CENTRO DI SERVIZIO DI ATENEO PER L ORIENTAMENTO PROCEDURA PER L ATTIVAZIONE DI UN TIROCINIO EXTRACURRICULARE L attivazione dei tirocini si effettua solo in seguito a tirocinio concordato con l Azienda/Ente

Dettagli

UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 7 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 7 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Delibera n. 350 del 27/03/2015 REGIONE DEL VENETO UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 7 PIEVE DI SOLIGO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE L`anno duemilaquindici, il giorno ventisette del mese di Marzo Il

Dettagli

CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO (AI SENSI DELL ART.4, V C., D.M. 25/031998, N. 142) TRA

CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO (AI SENSI DELL ART.4, V C., D.M. 25/031998, N. 142) TRA CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO (AI SENSI DELL ART.4, V C., D.M. 25/031998, N. 142) TRA La Facoltà di Medicina Veterinaria dell Università degli studi di Bari Scuola di Specializzazione

Dettagli

PROGETTO CAMPUSWORLD STAGE ALL ESTERO -

PROGETTO CAMPUSWORLD STAGE ALL ESTERO - Bando per l assegnazione di contributi per stage all estero A.A. 2014-2015 PROGETTO CAMPUSWORLD STAGE ALL ESTERO - Per l'a.a. 2014-2015 è indetta la selezione, riservata a studenti e neolaureati dell Università

Dettagli

Linee guida per l espletamento delle attività di tirocinio

Linee guida per l espletamento delle attività di tirocinio UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTÀ DI STUDI UMANISTICI Corso di Laurea Specialistica in Traduzione Letteraria (corso ad esaurimento) Corso di Laurea Magistrale in Traduzione specialistica dei testi

Dettagli

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione Guida alla registrazione maggio 2015 Indice 1 Registrazione utente Generico 2 Fasi successive alla registrazione. Selezione profili e attribuzione ruoli 2.1.Registrazione terminata con successo 2.2. Recupero

Dettagli

GUIDA ALLA DOMANDA DI VALUTAZIONE INIZIALE PER I CORSI Di LAUREA MAGISTRALE

GUIDA ALLA DOMANDA DI VALUTAZIONE INIZIALE PER I CORSI Di LAUREA MAGISTRALE GUIDA ALLA DOMANDA DI VALUTAZIONE INIZIALE PER I CORSI Di LAUREA MAGISTRALE Aggiornata al 30/07/2015 A cura del Servizio Help On-line Direzione Pianificazione e Valutazione Sistema integrato per la gestione

Dettagli

TRA PREMESSO SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE

TRA PREMESSO SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE REP. N. 12223 REGIONE PIEMONTE CONVENZIONE QUADRO PER LA REALIZZAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO AI SENSI DEL DECRETO DEL MINISTRO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE DEL 25 MARZO 1998,

Dettagli

Guida all utilizzo del sistema Esse3 per azienda. Entrare ne portale all indirizzo: http://sportello.unibg.it/esse3/home.do 1.

Guida all utilizzo del sistema Esse3 per azienda. Entrare ne portale all indirizzo: http://sportello.unibg.it/esse3/home.do 1. Guida all utilizzo del sistema Esse3 per azienda Entrare ne portale all indirizzo: http://sportello.unibg.it/esse3/home.do 1.0 Registrazione Per registrarsi al sistema è necessario cliccare il link Richiesta

Dettagli

PREMESSO SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE

PREMESSO SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE REP. N. 11784 REGIONE PIEMONTE CONVENZIONE QUADRO PER LA REALIZZAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO AI SENSI DEL DECRETO DEL MINISTRO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE DEL 25 MARZO 1998,

Dettagli

Società della Salute di Firenze ESECUTIVO

Società della Salute di Firenze ESECUTIVO Società della Salute di Firenze ESECUTIVO Azienda Sanitaria di Firenze Comune di Firenze Deliberazione n. 52 del 12 Ottobre 2005 Oggetto: Approvazione schema di convenzione tra il Comune di Firenze Ufficio

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI NON CURRICULARI IN REGIONE TOSCANA

SCHEMA DI CONVENZIONE PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI NON CURRICULARI IN REGIONE TOSCANA SCHEMA DI CONVENZIONE PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI NON CURRICULARI IN REGIONE TOSCANA TRA Il/La... con sede legale in..., codice fiscale...d'ora in poi denominato soggetto promotore, rappresentato/a legalmente

Dettagli

IL TIROCINIO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO GUIDA OPERATIVA

IL TIROCINIO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO GUIDA OPERATIVA REGIONE SICILIANA Assessorato Regionale del Lavoro, della Previdenza Sociale, AGENZIA REGIONALE PER L IMPIEGO E PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE Ufficio Provinciale del Lavoro e della Massima Occupazione

Dettagli

MANUALE UTENTE PER IL TIROCINANTE

MANUALE UTENTE PER IL TIROCINANTE MANUALE UTENTE PER IL TIROCINANTE Sommario Chi fa cosa... 1 INTRODUZIONE... 3 Utilizzo del portale... 4 Catalogo pubblico dei tirocini...4 REGISTRAZIONE AL SISTEMA...6 ACCESSO AL SISTEMA...7 COME CANDIDARSI

Dettagli

CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA' DI TIROCINIO TRA. L'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, (C.F.

CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA' DI TIROCINIO TRA. L'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, (C.F. Marca da bollo. 14,62 CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA' DI TIROCINIO TRA L'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, (C.F. 80007010376 ) con sede in Bologna, Via Zamboni n. 33, rappresentata

Dettagli

Servizio Tirocini. Facoltà di Psicologia. A cura dell Ufficio Tirocini

Servizio Tirocini. Facoltà di Psicologia. A cura dell Ufficio Tirocini Servizio Tirocini Facoltà di Psicologia A cura dell Ufficio Tirocini 1 Per accedere al Sistema Tirocini della Facoltà di Psicologia, la prima volta, dovrai inserire nel riquadro LOGIN situato nella parte

Dettagli

PREMESSE ART. 1 DEFINIZIONI

PREMESSE ART. 1 DEFINIZIONI Pag 1 di 6 PREMESSE Richiamata la normativa vigente in materia di stage o tirocini formativi e d orientamento ed in particolare la Circolare del Ministero del Lavoro-Direzione generale impiego n 92 del

Dettagli

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione Guida alla registrazione Ottobre 2014 Indice 1 Registrazione utente Generico 2 Fasi successive alla registrazione. Selezione profili e attribuzione ruoli 2.1.Registrazione terminata con successo 2.2. Recupero

Dettagli

Allegato 1 Prot. n. Torino, Spett.le.... C.A.: Fac simile Oggetto: avvio di tirocinio del Sig. Come da Progetto Formativo da Voi firmato ( si veda allegato ), Vi avviamo il Signor per un periodo di tirocinio

Dettagli

INAER AVIATION ITALIA

INAER AVIATION ITALIA CONVENZIONE TRA L Università degli Studi Giustino Fortunato - Telematica, C.F.92040460625, di seguito denominata UNIVERSITA - rappresentata dal Dott XXXXXXX nato a XXXXXXXXX il XXXXXXXX C. F XXXXXXXXXXXXX

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 111/2015 ADOTTATA IN DATA 29/01/2015 IL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE N. 111/2015 ADOTTATA IN DATA 29/01/2015 IL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE N. 111/2015 ADOTTATA IN DATA 29/01/2015 OGGETTO: Convenzione con l Istituto paritario Leonardo da Vinci Centro studi superiori s.r.l. di Bergamo per lo svolgimento di tirocini di formazione

Dettagli

CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO CURRICULARI TRA

CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO CURRICULARI TRA . CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO CURRICULARI TRA L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma, con sede legale in Roma, Via Don Carlo Gnocchi 3 00166 Roma, codice fiscale

Dettagli

CONVENZIONE DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO. Tra. La Sapienza - Università di Roma, in persona del Magnifico Rettore, Prof. Luigi

CONVENZIONE DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO. Tra. La Sapienza - Università di Roma, in persona del Magnifico Rettore, Prof. Luigi CONVENZIONE DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO Tra La Sapienza - Università di Roma, in persona del Magnifico Rettore, Prof. Luigi Frati, e la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali della predetta

Dettagli

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI BORSE DI MOBILITA' PER TIROCINIO FORMATIVO ERASMUS+ LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI CANDIDATURA ONLINE

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI BORSE DI MOBILITA' PER TIROCINIO FORMATIVO ERASMUS+ LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI CANDIDATURA ONLINE BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI BORSE DI MOBILITA' PER TIROCINIO FORMATIVO ERASMUS+ LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI CANDIDATURA ONLINE AVVISO AI CANDIDATI ISCRITTI SOTTO CONDIZIONE (carriera

Dettagli

PROCEDURA PER L ATTIVAZIONE DI UN TIROCINIO CURRICULARE

PROCEDURA PER L ATTIVAZIONE DI UN TIROCINIO CURRICULARE PROCEDURA PER L ATTIVAZIONE DI UN TIROCINIO CURRICULARE L attivazione dei tirocini si effettua solo in seguito a tirocinio concordato con l Azienda/Ente ed all avvenuta registrazione da parte del tirocinante

Dettagli

COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa

COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Seduta del 14 Febbraio 2014 Verbale n. 10 OGGETTO: Approvazione Convenzione di tirocinio con l Istituto Superiore di

Dettagli

Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile Architettura, Ambientale Università degli Studi dell Aquila

Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile Architettura, Ambientale Università degli Studi dell Aquila Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile Architettura, Ambientale Università degli Studi dell Aquila CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA' DI TIROCINIO E DI ORIENTAMENTO (AI SENSI DELL'ART.18 L.196/97,

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI 10 BORSE PER TIROCINIO EXTRACURRICULARE

AVVISO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI 10 BORSE PER TIROCINIO EXTRACURRICULARE AVVISO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI 10 BORSE PER TIROCINIO EXTRACURRICULARE PROGETTO TIROCINI EXTRACURRICULARI PRESSO AZIENDE DEL CONSORZIO BIM OGLIO Premessa L iniziativa nasce nell ambito dell

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO Facoltà di SCIENZE POLITICHE CONVENZIONE per lo SVOLGIMENTO di TIROCINI di FORMAZIONE e di ORIENTAMENTO Prot. N. TRA La Facoltà di SCIENZE POLITICHE dell'università degli

Dettagli

Disposizioni in materia di tirocini ai sensi dell art. 41 della legge regionale n. 3 del 2009

Disposizioni in materia di tirocini ai sensi dell art. 41 della legge regionale n. 3 del 2009 giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATO A Dgr n. 337 del 6.03.2012 pag. 1/9 Disposizioni in materia di tirocini ai sensi dell art. 41 della legge regionale n. 3 del 2009 - Art. 1 Definizioni...2 - Art.

Dettagli

CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA' DI TIROCINIO TRA. L'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, (C.F.

CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA' DI TIROCINIO TRA. L'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, (C.F. CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA' DI TIROCINIO TRA L'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, (C.F. 80007010376 ) con sede in Bologna, Via Zamboni n. 33, rappresentata nella persona di:

Dettagli

tra: L'Azienda, con sede legale in Via, partita iva, rappresentata dal, quale soggetto ospitante, si conviene quanto segue:

tra: L'Azienda, con sede legale in Via, partita iva, rappresentata dal, quale soggetto ospitante, si conviene quanto segue: CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI TIROCINIO E DI ORIENTAMENTO (AI SENSI DELL ART.18 L.196/97 E DELL ART.1 DECRETO MINISTERO DEL LAVORO E PREVIDENZA SOCIALE N.142/98) PER STUDENTI E DIPLOMATI

Dettagli

GUIDA ALL ATTIVITÀ DI TIROCINIO

GUIDA ALL ATTIVITÀ DI TIROCINIO Scuola di Studi Umanistici e della Formazione Corso di Laurea in Scienze dell Educazione Sociale GUIDA ALL ATTIVITÀ DI TIROCINIO Introduzione.. p. 2 1. Obiettivi del tirocinio p. 2 2. Crediti e durata...

Dettagli

IDEEazioneImpres@ SERVIZI ALLE IMPRESE E AGLI ENTI LOCALI

IDEEazioneImpres@ SERVIZI ALLE IMPRESE E AGLI ENTI LOCALI IDEEazioneImpres@ SERVIZI ALLE IMPRESE E AGLI ENTI LOCALI REGIONE CAMPANIA SCHEMA DI CONVENZIONE PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI IN REGIONE CAMPANIA Regolamento Regionale 2 Aprile 2010, N. 9 modificato

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT CONVENZIONE PER IL TIROCINIO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO E PER IL TIROCINIO ABILITANTE ALL ESAME DI STATO PER LAUREATI/LAUREANDI IN: PSICOLOGIA (V.O), SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE (CLASSE 34), PSICOLOGIA

Dettagli

Servizio Politiche giovanili, sociali e sportive, Politiche di genere Sociale - Ufficio politiche sociali

Servizio Politiche giovanili, sociali e sportive, Politiche di genere Sociale - Ufficio politiche sociali Servizio Politiche giovanili, sociali e sportive, Politiche di genere Sociale - Ufficio politiche sociali DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SENZA IMPEGNO DI SPESA Determinazione n 1292 del 31/03/2014 Oggetto:

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 191/2016 ADOTTATA IN DATA 11/02/2016

DELIBERAZIONE N. 191/2016 ADOTTATA IN DATA 11/02/2016 DELIBERAZIONE N. 191/2016 ADOTTATA IN DATA 11/02/2016 OGGETTO: Convenzione con il Liceo scientifico Nicolò Copernico di Brescia per lo svolgimento di tirocini di formazione e orientamento. IL DIRETTORE

Dettagli

LINEE GUIDA STUDENTI STRANIERI ERASMUS STUDIO

LINEE GUIDA STUDENTI STRANIERI ERASMUS STUDIO LINEE GUIDA STUDENTI STRANIERI ERASMUS STUDIO INDICE LINEE GUIDA STUDENTI STRANIERI ERASMUS STUDIO (SMS) pag. 3 1.0 Istruzioni per la candidatura 2.0 Procedure di registrazione all arrivo 3.0 Istruzioni

Dettagli

Centro di Servizio di Ateneo per l Orientamento allo Studio e alle Professioni

Centro di Servizio di Ateneo per l Orientamento allo Studio e alle Professioni PROCEDURA ATTIVAZIONE STAGE Facoltà di FARMACIA Ai fini dell attivazione di tirocini professionali, il tutor della Farmacia dovrà svolgere la seguente procedura online, disponibile sul sito www.cosp.unimi.it

Dettagli

Il giorno presso la sede dell Amministrazione Provinciale dell Aquila in Via Sant Agostino n. 7

Il giorno presso la sede dell Amministrazione Provinciale dell Aquila in Via Sant Agostino n. 7 PROT. /I/2/C/ DATA Provincia dell Aquila SETTORE POLITICHE DEL LAVORO E AFFARI SOCIALI CONVENZIONE AI SENSI DELL ART. 11, COMMA 2 e 4, Legge 68/99. Il giorno presso la sede dell Amministrazione Provinciale

Dettagli

LINEE GUIDA PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO ALL INTERNO DI STRUTTURE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA

LINEE GUIDA PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO ALL INTERNO DI STRUTTURE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA LINEE GUIDA PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO ALL INTERNO DI STRUTTURE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA Per favorire lo svolgimento di attività professionalizzanti

Dettagli

GUIDA ALLA DOMANDA DI TRASFERIMENTO al corso di laurea in INFERMIERISTICA (SEDE DI MODENA)

GUIDA ALLA DOMANDA DI TRASFERIMENTO al corso di laurea in INFERMIERISTICA (SEDE DI MODENA) GUIDA ALLA DOMANDA DI TRASFERIMENTO al corso di laurea in INFERMIERISTICA (SEDE DI MODENA) Aggiornata al 30/07/2014 A cura del Servizio Help On-line Direzione Pianificazione e Valutazione Sistema integrato

Dettagli

Il Comune di San Giorgio di Piano (d ora innanzi la Struttura ospitante), con sede a San

Il Comune di San Giorgio di Piano (d ora innanzi la Struttura ospitante), con sede a San CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA' DI TIROCINIO TRA L'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna (d'ora in poi denominata Università) C.F. 80007010376 e Partita IVA 01131710376, nella persona

Dettagli

PREMESSO SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE

PREMESSO SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE CONVENZIONE QUADRO PER LA REALIZZAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO AI SENSI DEL DECRETO DEL MINISTRO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE DEL 25 MARZO 1998, N. 142. Tra il Politecnico di

Dettagli

Marca da bollo . 14,62

Marca da bollo . 14,62 Marca da bollo. 14,62 CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA' DI TIROCINIO TRA L'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, (C.F. 80007010376 / Partita IVA 01131710376) con sede in Bologna, Via

Dettagli

Manuale d uso per i Datori di Lavoro Vers. 1.0 novembre 2012

Manuale d uso per i Datori di Lavoro Vers. 1.0 novembre 2012 Piattaforma e-learning http://sicurezzalavoratori.tecnichenuove.com Manuale d uso per i Datori di Lavoro Vers. 1.0 novembre 2012 1 - Manuale Datori di Lavoro Piattaforma sicurezza nei luoghi di lavoro

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 315 del 14-5-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 315 del 14-5-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 315 del 14-5-2015 O G G E T T O Convenzione con l'istituto Professionale Statale Industria e Artigianato "Fedele Lampertico"

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. Ritenuto opportuno aderire alla predetta richiesta previa adozione del necessario atto formale;

LA GIUNTA COMUNALE. Ritenuto opportuno aderire alla predetta richiesta previa adozione del necessario atto formale; LA GIUNTA COMUNALE Premesso che il Direttore del COSP (Centro per l Orientamento allo studio ed alle Professioni) dell Università Statale di Milano ha chiesto di poter fare effettuare ai propri studenti

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE QUADRO PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO CURRICULARI E NON CURRICULARI

SCHEMA DI CONVENZIONE QUADRO PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO CURRICULARI E NON CURRICULARI SCHEMA DI CONVENZIONE QUADRO PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO CURRICULARI E NON CURRICULARI TRA L Università degli Studi di Firenze, codice fiscale 01279680480, con sede legale

Dettagli

GUIDA ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE AI CORSI DI SPECIALIZZAZIONE PER LE ATTIVIT DI SOSTEGNO DIDATTICO AGLI ALUNNI CON DISABILIT

GUIDA ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE AI CORSI DI SPECIALIZZAZIONE PER LE ATTIVIT DI SOSTEGNO DIDATTICO AGLI ALUNNI CON DISABILIT GUIDA ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE AI CORSI DI SPECIALIZZAZIONE PER LE ATTIVIT DI SOSTEGNO DIDATTICO AGLI ALUNNI CON DISABILIT Aggiornata al 22/11/2013 A cura del Servizio Help On-line Direzione Pianificazione,

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL TIROCINANTE

ISTRUZIONI PER IL TIROCINANTE ISTRUZIONI PER IL TIROCINANTE Stampare questo foglio, che contiene la modulistica da consegnare allo Sportello Tirocini con tutte le firme necessarie (selezionare le impostazioni indicate nell'immagine

Dettagli

CONVENZIONE DI TIROCINIO CURRICULARE

CONVENZIONE DI TIROCINIO CURRICULARE TP PT CONVENZIONE DI TIROCINIO CURRICULARE Per lo svolgimento di attività didattica pratica nel Corso di Studi del Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali TRA l'università degli Studi

Dettagli

CONVENZIONE PER PROGETTI DI

CONVENZIONE PER PROGETTI DI CONVENZIONE PER PROGETTI DI Osservazione e Orientamento, Formazione in Situazione, Integrazione Sociale in ambiente lavorativo (Convenzione n del ) Tra L Azienda ULSS 18 Codice Fiscale 01013470297, rappresentata

Dettagli

Deliberazione N.: 477 del: 19/05/2015

Deliberazione N.: 477 del: 19/05/2015 Deliberazione N.: 477 del: 19/05/2015 Oggetto : CONVENZIONE CON LA FONDAZIONE MADONNA DEL CORLO O.N.L.U.S. DI LONATO PER IL TIROCINIO DEGLI STUDENTI DEL CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA. Pubblicazione

Dettagli

COLLOCAMENTO MIRATO All. 1 Via Cesare Battisti, 14 56125 Pisa DOMANDA DI CONTRIBUTO

COLLOCAMENTO MIRATO All. 1 Via Cesare Battisti, 14 56125 Pisa DOMANDA DI CONTRIBUTO Timbro aziendale Bollo 16,00 euro ALLA PROVINCIA DI PISA SERVIZIO FORMAZIONE E LAVORO COLLOCAMENTO MIRATO All. 1 Via Cesare Battisti, 14 56125 Pisa DOMANDA DI CONTRIBUTO Avviso per la Concessione di Contributi

Dettagli

PROFESSIONE MEDICO CHIRURGO

PROFESSIONE MEDICO CHIRURGO PROFESSIONE MEDICO CHIRURGO Link Ordinanza Ministeriale: http://attiministeriali.miur.it/anno-2015/febbraio/om-24022015.aspx Titoli di accesso Laurea in Medicina e Chirurgia conseguita secondo uno dei

Dettagli

PROFESSIONE PSICOLOGO, DOTTORE IN TECNICHE PSICOLOGICHE

PROFESSIONE PSICOLOGO, DOTTORE IN TECNICHE PSICOLOGICHE PROFESSIONE PSICOLOGO, DOTTORE IN TECNICHE PSICOLOGICHE per i contesti sociali, organizzativi e del lavoro e DOTTORE IN TECNICHE PSICOLOGICHE per i servizi alla persona e alla comunità Link Ordinanza Ministeriale:

Dettagli