Coordinate Cash in T2S - Note operative

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Coordinate Cash in T2S - Note operative"

Transcript

1 Coordinate Cash in T2S - Note operative Il regolamento del contante in T2S avviene se e solo se è presente almeno un associazione tra il SAC e un DCA. Si ricorda che, come da schema sottostante, è possibile collegare i propri conti titoli a più conti cash ma solo il primo link creato viene identificato come default link. La creazione del SAC-DCA link è obbligatoria per: Il regolamento di operazioni DVP in T2S Il pagamento di interessi e rimborsi su Titoli di Stato La creazione del SAC-DCA link è facoltativa per: Il regolamento della parte contante di corporate actions su strumenti finanziari accentrati presso Monte Titoli in qualità di Investor CSD per il tramite di collegamenti con i depositari centrali nazionali o internazionali e di corporate

2 actions su strumenti finanziari accentrati in Monte Titoli in qualità di Issuer CSD, ovvero le seguenti tipologie di operazione: o Pagamenti su titoli denominati in divisa estera 1 o Aumento di capitale a pagamento ed esercizio warrant o Pagamenti di dividendi/proventi fondi o Pagamento interessi/rimborso COME FARE POSSESSORE DEL CONTO TITOLI La creazione del SAC-DCA link si effettua accedendo alla sezione I miei pagatori in T2S presente in corrispondenza del menù di primo livello Pagatori come mostrato nella figura sottostante. Si ricorda che una volta creato un SAC-DCA link questo non può più essere modificato, ma solamente chiuso. Il primo SAC-DCA link che viene creato in corrispondenza di ciascun conto titoli è automaticamente impostato come link di default; di conseguenza, è importante verificare che al momento della creazione del SAC-DCA link principale non siano presenti occorrenze aperte che facciano riferimento allo stesso conto. Attenzione! Deve essere cura di ogni cliente contattare i propri tramitati contante e richiedere l inserimento del nuovo incarico di pagamento in T2S per i seguenti casi: Regolamento contante in T2S per cui il cliente fa da banca tramite Pagamento di proventi su titoli di stato per cui il cliente fa da banca tramite Il regolamento di corporate actions che il cliente decide di pagare in T2S 1 Questa tipologia di operazione verrà a breve ridenominata in modo adeguato, per non essere confusa con il regolamento di operazioni in valuta diversa da (ad es. pagamenti in divisa USD, GBP, CHF ecc.).

3 Il cliente, nella sezione Pagamenti in T2S DVP My Cash Agent, deve usare la funzionalità Nuovo Incarico DVP ; alla selezione del pulsante compare la schermata presente in figura: Qui va indicato, in corrispondenza di ogni campo: Cash Agent: la banca d appoggio/pagatrice titolare del conto cash. Nel caso siate possessori del conto cash che intendete usare selezionare se stessi Lista Party BIC: si completa automaticamente con i party BIC a cui sono collegati i conti titoli selezionati Conti titoli: sono mostrati tutti i conti titoli intestati al cliente. Vanno selezionati quelli per cui si intende designare la banca pagatrice indicata Default link: indica se il SAC-DCA link che si sta creando è di default o meno. Il campo viene compilato in automatico come default se è il primo link che viene creato per quel conto titoli. Quando la casella selezionata è in grigio significa che per quel conto titoli esiste già un link di default. Collateralization link: se selezionato il link può essere usato per operazioni di autocollateral in T2S. Si ricorda che se si intende usare un dato conto titoli per operazioni di autocollateral è necessario selezionare questo attributo del link e definire anche il conto come Earmarked for Autocollateral 2. Cash settlement link: se selezionato può essere utilizzato per il regolamento contante Data inizio proposta: indica la data di inizio validità del link 2 Per definire questo attributo si rimanda alla sezione del manuale utente riguardante T2S Parties and Accounts.

4 Una volta specificati tutti i dati richiesti in questa maschera la richiesta viene inviata alla banca pagatrice che dovrà inserire le coordinate del conto cash. Se il cliente è anche titolare di conto cash il sistema propone automaticamente il secondo passo della richiesta. In caso contrario, il soggetto pagatore, accedendo al CLIMP, vedrà la richiesta di nuovo incarico di pagamento nella propria To Do List. BANCA D APPOGGIO/PAGATRICE La schermata di riferimento per l inserimento delle coordinate cash è la seguente: I dati da inserire sono i seguenti: BIC Central Bank: Codice BIC della Banca Centrale in cui è detenuto il conto cash BIC Payment Bank: Codice BIC della Payment Bank a cui è intestato il conto cash Identificativo DCA: è possibile definire un DCA diverso per ogni conto titoli oppure inserire sempre lo stesso Identificativo del Credit Memorandum Balance (CMB): assegnato al/i conto/i titoli per il regolamento del contante In particolare, il campo Identificativo CMB deve essere compilato con un valore significativo per identificare la tipologia di CMB e non necessariamente con l esatta codifica assegnata dalla piattaforma T2S che avviene al momento della creazione dello stesso da parte della Banca Centrale. Nel dettaglio si suggerisce di adottare il seguente standard per la creazione: Un valore che indentifica se il CMB è di tipo primario o secondario: CMBP o CMBS

5 Nel caso di CMB primario/secondario con cardinalità maggiore di uno aggiungere un numero progressivo per distinguere i vari CMB ad esempio 01 A puro titolo di esempio sarà possibile avere un CMB primario denominato come CMBP e più CMB secondari denominati come CMBS01, CMBS02 ecc.. La sola creazione del SAC-DCA link permette esclusivamente il regolamento del contante in T2S, per il regolamento dei proventi su titoli di stato ed il regolamento di corporate actions è necessario conferire uno specifico incarico di pagamento. Attenzione! Monte Titoli ha riportato in CLIMP le configurazioni attualmente in vigore in T2 per tutte le tipologie di pagamento diverse dalle operazioni scaturite dal pagamento su Titoli di Stato. Di conseguenza nel caso il cliente volesse modificare il sistema di pagamento, è necessario prima impostare la data fine validità alle configurazioni in T2 e poi creare la nuova configurazione in T2S. POSSESSORE DEL CONTO TITOLI Il cliente, nella sezione Pagamenti in T2S Corporate Actions, deve usare la funzionalità Nuovo Incarico Pagamenti CA ; alla selezione del pulsante compare la schermata presente in figura:

6 I dati da inserire sono i seguenti: Tipologia Corporate Action: selezionare il tipo di corporate action da regolare in T2S Cash Agent: selezionare la banca tramite Conto titoli: selezionare il conto titoli su cui effettuare il pagamento Data Inizio proposta: selezionare la data inizio proposta di validità Una volta specificati tutti i dati richiesti in questa maschera, la richiesta viene inviata alla banca pagatrice che dovrà inserire le coordinate del conto cash. Il soggetto pagatore quindi, accedendo al CLIMP vedrà la richiesta di nuovo incarico di pagamento nella propria To Do List. BANCA D APPOGGIO/PAGATRICE La schermata di riferimento per l inserimento delle coordinate cash è la seguente: In questa schermata il pagatore deve solo selezionare il DCA di riferimento in corrispondenza di ogni coppia conto titoli - corporate action. Qualora un soggetto si voglia candidare come ente pagatore per emittenti in T2S dovrà inserire tramite CLIMP le coordinate di pagamento per Corporate Actions su strumenti finanziari accentrati presso Monte Titoli in qualità di Issuer CSD, per una o tutte le seguenti tipologie di operazione 3 : 3 La tipologia di operazione Pagamento titoli in divisa estera, attualmente presente in CLIMP in questa sezione non va considerata, sarà rimossa a breve.

7 o o o Aumento di capitale a pagamento ed esercizio warrant Pagamento dividendi e proventi su fondi Pagamento interessi e/o rimborso cedole L inserimento delle coordinate cash dell Ente Pagatore per emittente può essere effettuato accedendo alla sezione Coordinate Ente Pagatore presente in corrispondenza del menù di primo livello Pagatori come mostrato nella figura sottostante. Attenzione! Si ricorda che un ente pagatore per emittente può scegliere di indicare alternativamente le coordinate per T2 o per T2S. Nel caso selezioni come sistema di pagamento T2S può indicare un solo conto cash per tipologia di corporate action. Il cliente nella sezione T2S Ente Pagatore deve usare la funzionalità Aggiungi Nuovo ; alla selezione del pulsante compare la schermata presente in figura: I dati da inserire sono i seguenti: Tipologia Operazione: selezionare la Corporate Action per cui il cliente si propone come ente pagatore BIC Central Bank: Codice BIC della Banca Centrale in cui è detenuto il conto cash BIC Payment Bank: Codice BIC della Payment Bank a cui è intestato il conto cash

8 Identificativo DCA: inserire il DCA per il pagamento della Corporate Action selezionata. Per i soggetti che intendono configurarsi come enti pagatori in T2S per emittente per una o più corporate action ricordiamo che è necessario creare anche il collegamento SAC-DCA link tra il conto titoli emittente e il conto cash. Considerando le concrete difficoltà riscontrate per l accesso al CLIMP da parte degli emittenti, Monte Titoli, al fine di agevolare i propri partecipanti, si rende disponibile a creare per conto di ogni emittente i SAC-DCA link tra i conti emittente e il conto cash di un pagatore. Il soggetto pagatore che intende modificare le coordinate di pagamento per l emittente da T2 a T2S è pregato di richiedere a Monte Titoli il template dedicato all inserimento dei conti emittente per cui opera come ente pagatore in modo da permettere il corretto inserimento dei dati in CLIMP. Si ricorda inoltre che alla sezione T2S Pagatore in T2S per presente in corrispondenza del menù di primo livello Pagatori è possibile visualizzare i dati di tutti i propri tramitati contante in T2S e dei soggetti per cui il cliente fa da banca pagatrice per il regolamento dei proventi su titoli di stato e il pagamento di Corporate Action. Dato che la revoca dell incarico di pagamento spetta alla banca pagatrice, in questa sezione è anche possibile revocare gli incarichi di pagamento precedentemente ricevuti.

9 Per ulteriori informazioni si prega di contattare: Client Support Telefono: Master Data Management Telefono:

TRAINING SESSION: CLIENT MIGRATION PLATFORM

TRAINING SESSION: CLIENT MIGRATION PLATFORM TRAINING SESSION: CLIENT MIGRATION PLATFORM 15 dicembre 2014 Page 1 CLIMP: pre-t2s Il CLIMP è lo strumento web con il quale Monte Titoli permette ai Partecipanti di gestire le relative informazioni di

Dettagli

Partecipazione ai Servizi. Scheda Dati Operativi. Edizione Febbraio 2015

Partecipazione ai Servizi. Scheda Dati Operativi. Edizione Febbraio 2015 Partecipazione ai Servizi Scheda Dati Operativi Pag.2 Dati Generali Comunicazione iniziale dei dati informativi Variazione dei dati informativi (ad annullamento e sostituzione dei dati comunicati in precedenza)

Dettagli

ALBO FORNITORI MEDIASET

ALBO FORNITORI MEDIASET e-procurement TMP-018_11 MEDIASET ALBO FORNITORI MEDIASET Manuale_BUYER_vOnline.doc Pagina 1 di 46 e-procurement TMP-018_11 Sommario MEDIASET... 1 ALBO FORNITORI MEDIASET... 1 INTRODUZIONE... 4 STRUTTURA

Dettagli

ISTRUZIONI SERVIZIO DI REGOLAMENTO ESTERO

ISTRUZIONI SERVIZIO DI REGOLAMENTO ESTERO ISTRUZIONI SERVIZIO DI REGOLAMENTO ESTERO A P R I L E 2 0 1 0 I N D I C E 1 PREMESSA...4 2 SCHEMA OPERATIVO SERVIZIO DI REGOLAMENTO ESTERO (CONTRO PAGAMENTO)...5 3 CARATTERISTICHE GENERALI DEL SERVIZIO...6

Dettagli

MIGRATION PREPARATION SCHEDULE

MIGRATION PREPARATION SCHEDULE MIGRATION PREPARATION SCHEDULE T2S PROJECT Versione 1.0 1 Sommario 1 GESTIONE DEL DOCUMENTO 5 1.1 Cronologia del documento 5 1.2 Acronimi ed abbreviazioni 5 1.3 Documentazione di riferimento 6 2 OBIETTIVO

Dettagli

MONTE TITOLI. 3.4 Assemblee e Identificazione dei titolari di strumenti finanziari

MONTE TITOLI. 3.4 Assemblee e Identificazione dei titolari di strumenti finanziari MONTE TITOLI ISTRUZIONI AL SERVIZIO DI GESTIONE ACCENTRATA PER INTERMEDIARI ED EMITTENTI STRUMENTI FINANZIARI GESTITI DA MONTE TITOLI DIRETTAMENTE OPERAZIONI DEL SERVIZIO Omissis 3.4 Assemblee e Identificazione

Dettagli

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica Bollettino 5.0.1H4-23 6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica E disponibile una nuova gestione dell invio e-mail per le funzioni: - Rubrica - Stampa Estratto Conto - Recupero Crediti.

Dettagli

Guida alla Membership. Gennaio 2014

Guida alla Membership. Gennaio 2014 Guida alla Membership Gennaio 2014 Indice 1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 4 2 INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE... 4 3 LA DOCUMENTAZIONE DI PARTECIPAZIONE... 4 3.1 Gli allegati al Modulo Richiesta Servizi...

Dettagli

VEcr. Virtual Electronic Cash Register. A.S.E.R. srl ADVANCED SISTEM EMILIA ROMAGNA

VEcr. Virtual Electronic Cash Register. A.S.E.R. srl ADVANCED SISTEM EMILIA ROMAGNA VEcr Virtual Electronic Cash Register A.S.E.R. srl ADVANCED SISTEM EMILIA ROMAGNA Via Azzurra, 9 40064 Ozzano Emilia Bologna Tel. 051790052 Fax 051790134 Email info@asersistemi.it INDICE Schermata principale...4

Dettagli

Monte Titoli SIMULAZIONE DI DISASTER RECOVERY. Modalità di svolgimento della Simulazione Sabato 8 novembre 2014

Monte Titoli SIMULAZIONE DI DISASTER RECOVERY. Modalità di svolgimento della Simulazione Sabato 8 novembre 2014 Monte Titoli SIMULAZIONE DI DISASTER RECOVERY Modalità di svolgimento della Simulazione Sabato 8 novembre 2014 Versione Novembre 2014 Contenuti Versione Novembre 2014 1.0 Generalità 4 2.0 Scopo del documento

Dettagli

MODULO GADWEB B2B Implementazioni Dicembre 2011_1

MODULO GADWEB B2B Implementazioni Dicembre 2011_1 GWEB-FC20111205 NEWS MODULO GADWEB B2B Implementazioni Dicembre 2011_1 Edizione DICEMBRE 2011 S.I. SOLUZIONI INFORMATICHE S.r.l. Via Napoli, 125 Centro Direzionale Meridiana 80013 Casalnuovo di Napoli

Dettagli

SIMULAZIONE DI DISASTER RECOVERY

SIMULAZIONE DI DISASTER RECOVERY SIMULAZIONE DI DISASTER RECOVERY Modalità di svolgimento della Simulazione del 3 novembre 2012 INDICE 1 GENERALITA 3 1.1 Scopo del documento 4 1.2 Validità 4 2 SPECIFICHE E PREREQUISITI DELLA SIMULAZIONE

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2) GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 7 Funzionalità... 8 Anagrafica... 9 Registrazione

Dettagli

REES. Manuale utenti Locat

REES. Manuale utenti Locat REES Manuale utenti Locat Documento riservato ad uso interno. Vietata la diffusione o la riproduzione non autorizzata. Data ultimo aggiornamento: 28/07/08 1 INDICE 1. Introduzione... 3 2. Accesso... 5

Dettagli

Allegato 2 T2S Community CUSTODY Piano delle prove

Allegato 2 T2S Community CUSTODY Piano delle prove 1 T2S PIANO DI COLLAUDO Allegato 2 T2S Community CUSTODY Piano delle prove 17 LUGLIO 2015 Versione 6.3 Indice 1.0 PREMESSA 4 2.0 OBIETTIVO DEL DOCUMENTO 5 3.0 SOGGETTI COINVOLTI 5 4.0 STRUMENTI FINANZIARI

Dettagli

Monte Titoli per T2S: gli User Requirements

Monte Titoli per T2S: gli User Requirements Monte Titoli per T2S: gli User Requirements Webinar 19 giugno 2014 London Stock Exchange Group Page 1 Gli User Requirements London Stock Exchange Group Page 2 Overview su T2S T2S è il progetto dell Eurogruppo

Dettagli

Banca d Italia INFOSTAT-UIF. Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni. Versione 1.1. Pag. 1 di 26

Banca d Italia INFOSTAT-UIF. Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni. Versione 1.1. Pag. 1 di 26 INFOSTAT-UIF Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni Versione 1.1 Pag. 1 di 26 INDICE 1. Istruzioni operative per l'utilizzo dei servizi INFOSTAT-UIF...3 2. Registrazione al portale INFOSTAT-UIF...4

Dettagli

comunica e dichiara quanto segue

comunica e dichiara quanto segue Stampare su carta intestata dell Operatore. Compilare gli spazi vuoti e barrare le caselle interessate; apporre la firma del Rappresentante Legale o del Rappresentante Contrattuale ed inviare in originale

Dettagli

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Presentazione... 2 Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Registrazione del programma... 8 Inserimento Immobile... 9 Inserimento proprietario...

Dettagli

MEDICI 2000 http://www.appuntamento.org

MEDICI 2000 http://www.appuntamento.org Alba Service Piccola Società Cooperativa a.r.l. Via Sempione, 21-20014 Nerviano (MI) Tel. 0331/463.570 - Fax: 0331/463.580 Internet: http://www.albaservice.com MEDICI 2000 http://www.appuntamento.org Manuale

Dettagli

SI CONSIGLIA DI CLICCARE SOLO SUI BOTTONI/TASTI PRESENTI IN OGNI PAGINA, PER NAVIGARE ALL INTERNO DELLE VARIE PAGINE/SEZIONI DEL SITO.

SI CONSIGLIA DI CLICCARE SOLO SUI BOTTONI/TASTI PRESENTI IN OGNI PAGINA, PER NAVIGARE ALL INTERNO DELLE VARIE PAGINE/SEZIONI DEL SITO. GUIDA ISCRIZIONI ONLINE Benvenuti nel portale ISCRIZIONI LEGANUOTO UISP CAMPANIA. Il sito è stato progettato secondo le esigenze degli utenti ( allenatori ), per agevolare la procedura d iscrizione ad

Dettagli

Monte Titoli. Istruzioni al Servizio di Gestione Accentrata per Intermediari ed Emittenti

Monte Titoli. Istruzioni al Servizio di Gestione Accentrata per Intermediari ed Emittenti Monte Titoli Istruzioni al Servizio di Gestione Accentrata per Intermediari ed Emittenti 22 gennaio 2016 1 DISPOSIZIONI GENERALI... 8 1.1 Definizioni... 8 2 CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO... 10 2.1 Disponibilità

Dettagli

UNICO WEB DbLan Group SRL

UNICO WEB DbLan Group SRL UNICO WEB DbLan Group SRL Introduzione Il software è stato realizzato per la gestione di call center. E stato progettato in diverse aree per permettere la gestione separata di tutte le fasi che partono

Dettagli

OGGETTO: MT-X E X-TRM ONLINE: ESTENSIONE DELLA COMPATIBILITA MULTIBROWSER - PIANO DELLE PROVE.

OGGETTO: MT-X E X-TRM ONLINE: ESTENSIONE DELLA COMPATIBILITA MULTIBROWSER - PIANO DELLE PROVE. 30 gennaio 2013 OGGETTO: MT-X E X-TRM ONLINE: ESTENSIONE DELLA COMPATIBILITA MULTIBROWSER - PIANO DELLE PROVE. Gentile Cliente, desidero informarla che dal 18 febbraio all 8 marzo p.v. sarà disponibile,

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

GESTIONE DEL DEPOSITO

GESTIONE DEL DEPOSITO Capitolo 12 GESTIONE DEL DEPOSITO Si compone di 3 pannelli; all apertura della pagina principale viene attivato il pannello PORTAFOGLIO che mostra il contenuto e la consistenza del deposito titoli selezionato

Dettagli

SIAC-SORESA. Guida alla gestione ordini su Portale Enti

SIAC-SORESA. Guida alla gestione ordini su Portale Enti SIAC-SORESA Guida alla gestione ordini su Portale Enti Sommario Introduzione alla gestione ordini... 4 Menù Ordini... 4 Inserimento di un nuovo ordine... 4 Carico... 4 Dati di testata... 5 Carico da Articoli...

Dettagli

CLAROLINE DIDATTICA ONLINE MANUALE DEL DOCENTE

CLAROLINE DIDATTICA ONLINE MANUALE DEL DOCENTE CLAROLINE DIDATTICA ONLINE MANUALE DEL DOCENTE Sommario 1. Introduzione... 3 2. Registrazione... 3 3. Accesso alla piattaforma (login)... 4 4. Uscita dalla piattaforma (logout)... 5 5. Creazione di un

Dettagli

GUIDA PER GLI UTENTI PAGAMENTI

GUIDA PER GLI UTENTI PAGAMENTI GUIDA PER GLI UTENTI PAGAMENTI SERVIZIO DI INTERNET BANKING PER AZIENDE INDICE: TIPOLOGIA DI PAGAMENTI DA EFFETTUARE CON IL PBZCOM@NET... 2 PAGAMENTI DOMESTICI EFFETTUATI IN VALUTA NAZIONALE... 2 PAGAMENTI

Dettagli

CENTRO ASSISTENZA CLIENTI OMNIAWEB

CENTRO ASSISTENZA CLIENTI OMNIAWEB CENTRO ASSISTENZA CLIENTI OMNIAWEB GUIDA ALL USO Per facilitare la gestione delle richieste di assistenza tecnica e amministrativa Omniaweb da oggi si avvale anche di un servizio online semplice, rapido

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI PARTE II Servizi di Monte Titoli

CONDIZIONI GENERALI PARTE II Servizi di Monte Titoli CONDIZIONI GENERALI PARTE II Servizi di Monte Titoli 1. - Definizioni 1.1 I termini con la lettera iniziale maiuscola impiegati nelle presenti Condizioni Generali Parte II si intendono usati salvo diversa

Dettagli

Per accedere all area di gestione collegarsi al sito www.editeltn.it e digitare nell apposito box i dati di accesso (username: xxx password: xxx).

Per accedere all area di gestione collegarsi al sito www.editeltn.it e digitare nell apposito box i dati di accesso (username: xxx password: xxx). GUIDA ALL USO DEL CMS (Content Management System) Del sito www.biodermol.com 1. ACCESSO ALL AREA DI GESTIONE Per accedere all area di gestione collegarsi al sito www.editeltn.it e digitare nell apposito

Dettagli

Manuale Operativo Beneficiario Sfinge2020

Manuale Operativo Beneficiario Sfinge2020 Manuale Operativo Beneficiario Sfinge2020 Pag. 1 di 20 Identificazione Edizione 1.3 Titolo SFINGE 2020 Manuale Operativo Beneficiario Tipo Manuale Utente N. Pagine 20 Diffusione o Riservata o Interna x

Dettagli

Self care Area Riservata Sistema Completo. La guida rapida per l utilizzo dell area riservata Sistema Completo

Self care Area Riservata Sistema Completo. La guida rapida per l utilizzo dell area riservata Sistema Completo Self care Area Riservata Sistema Completo La guida rapida per l utilizzo dell area riservata Sistema Completo Sistema Completo: l area riservata disponibile per tutti i clienti per il recapito dei pacchetti

Dettagli

Guida all utilizzo della scheda Studenti Portale web LUSPIO

Guida all utilizzo della scheda Studenti Portale web LUSPIO Guida all utilizzo della scheda Studenti Portale web LUSPIO Il nuovo portale web della LUSPIO mette a disposizione degli studenti un AREA RISERVATA per inserire le proprie informazioni personali e accedere

Dettagli

Guida alla registrazione on-line di un NovaSun Log

Guida alla registrazione on-line di un NovaSun Log Guida alla registrazione on-line di un NovaSun Log Revisione 4.1 23/04/2012 pag. 1 di 16 Contenuti Il presente documento è una guida all accesso e all utilizzo del pannello di controllo web dell area clienti

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

Allegato 2 T2S Community CUSTODY Piano delle prove

Allegato 2 T2S Community CUSTODY Piano delle prove T2S PIANO DI COLLAUDO Allegato 2 T2S Community CUSTODY Piano delle prove 3 MARZO 2015 Versione 2.0 Indice 1.0 PREMESSA 4 2.0 OBIETTIVO DEL DOCUMENTO 5 3.0 SOGGETTI COINVOLTI 5 4.0 STRUMENTI FINANZIARI

Dettagli

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0 Manuale Utente 1 PREMESSA In forza di quanto disposto dall art.18, comma 1, del decreto legge 1 luglio 2009, n.78, convertito con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n.102 è stato emanato il decreto

Dettagli

GESTIONE SOGGETTI INCARICATI MANUALE UTENTE VERSIONE 1.0

GESTIONE SOGGETTI INCARICATI MANUALE UTENTE VERSIONE 1.0 09/01/2015 GESTIONE SOGGETTI INCARICATI MANUALE UTENTE VERSIONE 1.0 PAG. 2 DI 16 INDICE 1. INTRODUZIONE 3 2. PREMESSA 4 3. FUNZIONI RELATIVE AGLI INCARICATI 6 3.1 NOMINA DEI GESTORI INCARICATI E DEGLI

Dettagli

5 Expense Manager (gestore delle spese)

5 Expense Manager (gestore delle spese) Capitolo 5 Expense Manager (gestore delle spese) Il modo Expense Manager (gestore delle spese) è come avere un contabile personale sempre con sé ovunque si vada. Introdurre i dati di transazione man mano

Dettagli

Gestione delle Presenze WorkFlow Manuale Operativo

Gestione delle Presenze WorkFlow Manuale Operativo Sistemi di Gestione per l Area del Personale Gestione delle Presenze Work Flow Modulo Presenze Manuale Operativo Guida Utente: Pag. 1 Work Flow Procedura di gestione delle presenze La procedura Work Flow

Dettagli

AIM ITALIA MANUALE DELLE NEGOZIAZIONI

AIM ITALIA MANUALE DELLE NEGOZIAZIONI AIM ITALIA MANUALE DELLE NEGOZIAZIONI VERSIONE 1.0 TITOLO 1 MERCATO TELEMATICO AIM Articolo 1 (Strumenti negoziabili) 1. Nel mercato AIM si negoziano, per qualunque quantitativo, strumenti finanziari.

Dettagli

REPLY S.p.A. Sede legale in Torino, Corso Francia n. 110. Capitale Sociale versato di 4.863.485,64. Registro delle Imprese di Torino n.

REPLY S.p.A. Sede legale in Torino, Corso Francia n. 110. Capitale Sociale versato di 4.863.485,64. Registro delle Imprese di Torino n. REPLY S.p.A. Sede legale in Torino, Corso Francia n. 110 Capitale Sociale versato di 4.863.485,64 Registro delle Imprese di Torino n. 97579210010 Codice fiscale n. 97579210010 Partita IVA n. 08013390011

Dettagli

Interfaccia operazione Ticket Shop Business FFS

Interfaccia operazione Ticket Shop Business FFS Interfaccia operazione Ticket Shop Business FFS Le istruzioni per i travel agent Nel presente documento sono riassunte le funzionalità che divergono dai documenti del Ticket Shop Business FFS utilizzando

Dettagli

MANUALE FIRMA CERTA. Classic e Portable. www.firmacerta.it

MANUALE FIRMA CERTA. Classic e Portable. www.firmacerta.it MANUALE FIRMA CERTA Classic e Portable www.firmacerta.it Documento: FirmaCerta Client Pagina 1 di 37 INDICE 1. Versioni e Riferimenti... 3 1.1 Versioni del documento... 3 1.2 Referenti... 3 1.3 Dati Identificativi

Dettagli

Account SIP Multi User Manuale di Configurazione (Versione Company)

Account SIP Multi User Manuale di Configurazione (Versione Company) Che cos è e come funziona Account SIP Multi User Manuale di Configurazione (Versione Company) Un account SIP Multiuser è l equivalente di una classica linea telefonica. Inserendo i dati dell account su

Dettagli

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Comunicazione nominativi degli RLS Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Manuale Utente Versione documento v.2.1 In vigore dal 29/07/2014

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

HVB globaltrxnet Configurazione di una Banca esterna

HVB globaltrxnet Configurazione di una Banca esterna HVB globaltrxnet Configurazione di una Banca esterna Quick Guide Version 4.5 28 febbraio 2012 2 ISTRUZIONI Le presenti istruzioni Vi assisteranno alla configurazione di una banca esterna attraverso il

Dettagli

Manuale Utente MT-X Gestione Prima abilitazione

Manuale Utente MT-X Gestione Prima abilitazione Manuale Utente MT-X Gestione Prima abilitazione Manuale operativo Codice documento: MT-MTX-START01 Giugno 2012 Release 1.0 1 INTRODUZIONE... 3 2 SOFTWARE SUPPORTATO... 4 2.1 Sistemi operativi macchina

Dettagli

MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ANUTEL Associazione Nazionale Uffici Tributi Enti Locali MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE -Accerta TU -GEDAT -Leggi Dati ICI -Leggi RUOLO -Leggi Tarsu -Leggi Dati Tares -FacilityTares -Leggi Docfa

Dettagli

CHE COS E IL DEPOSITO DI STRUMENTI FINANZIARI A CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE

CHE COS E IL DEPOSITO DI STRUMENTI FINANZIARI A CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE FOGLIO INFORMATIVO Deposito di strumenti finanziari a custodia e amministrazione (riporta anche le condizioni economiche relative ai servizi di negoziazione per conto proprio, ricezione e trasmissione

Dettagli

b) comunica i seguenti dati necessari per l operatività del conto:

b) comunica i seguenti dati necessari per l operatività del conto: Spett.le BANCA D ITALIA Filiale di Oggetto: Contratto di deposito titoli in custodia ed amministrazione delle quote di partecipazione al capitale della Banca d Italia Lettera-contratto. Il/La (di seguito

Dettagli

Monte Titoli Istruzioni Servizio Express II Liquidazione Netta

Monte Titoli Istruzioni Servizio Express II Liquidazione Netta Monte Titoli Istruzioni Servizio Express II Liquidazione Netta 26a g o s t o 2013 I N D I C E 1 PREMESSA... 3 2 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO... 7 3 CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO... 8 3.1 STRUMENTI FINANZIARI

Dettagli

Corso di formazione Nuova piattaforma Amministrazione integrata contabilità (AmICa) USR/ATP

Corso di formazione Nuova piattaforma Amministrazione integrata contabilità (AmICa) USR/ATP ISTRUZIONI OPERATIVE PER ACCEDERE AI MATERIALI DEL CORSO NUOVA PIATTAFORMA "AMMINISTRAZIONE INTEGRATA CONTABILITÀ (AmICa)" USR/ATP MODALITÀ DI ISCRIZIONE ALLO SPAZIO ON LINE: Di seguito sono descritte

Dettagli

Prima di scegliere e firmare il contratto è quindi necessario leggere attentamente anche la sezione Altre condizioni economiche.

Prima di scegliere e firmare il contratto è quindi necessario leggere attentamente anche la sezione Altre condizioni economiche. FOGLIO INFORMATIVO Deposito di strumenti finanziari a custodia e amministrazione (riporta anche le condizioni economiche relative ai servizi di negoziazione per conto proprio, ricezione e trasmissione

Dettagli

(Corso rivolto al Personale Amministrativo: Uffici centrali e periferici)

(Corso rivolto al Personale Amministrativo: Uffici centrali e periferici) ISTRUZIONI OPERATIVE PER ACCEDERE AI MATERIALI DEL CORSO I rapporti di lavoro a tempo determinato nelle Istituzioni Scolastiche, gestione giuridica e liquidazione delle competenze (Corso rivolto al Personale

Dettagli

www.codifa.it Ho inserito le mie username e password per accedere al sito ma compare un messaggio Utente non riconosciuto. Cosa è successo?

www.codifa.it Ho inserito le mie username e password per accedere al sito ma compare un messaggio Utente non riconosciuto. Cosa è successo? www.codifa.it Ho acquistato L Informatore Farmaceutico (cartaceo) e ho ricevuto il codice di attivazione. Che procedura devo seguire per attivare l abbonamento on-line? Ho comprato L Informatore Farmaceutico

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Guida all amministrazione del servizio MINIMANU.IT.DMPS1400 002 Posta Elettronica Certificata Manuale di amministrazione del servizio PEC di Telecom Italia Trust Technologies

Dettagli

Anagrafica Operatori Manuale Utente 3.0

Anagrafica Operatori Manuale Utente 3.0 Anagrafica Operatori Manuale Utente 3.0 Indice 1. HomePage 3 2. Invio Credenziali 6 3. Recupero credenziali e modifica password 8 4. Inserimento Dati Societari 12 5. Inserimento Settori Attività 16 6.

Dettagli

sistemapiemonte GECO GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Anagrafica azienda Manuale d'uso sistemapiemonte.it

sistemapiemonte GECO GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Anagrafica azienda Manuale d'uso sistemapiemonte.it sistemapiemonte GECO GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Anagrafica azienda Manuale d'uso sistemapiemonte.it INDICE 1 INTRODUZIONE...3 2 AZIENDE... 4 2.1 GESTIONE ANAGRAFICA AZIENDA... 4 2.2 INSERIMENTO

Dettagli

Impostare invii > Corriere/Espresso/Pacchi: International Istruzioni

Impostare invii > Corriere/Espresso/Pacchi: International Istruzioni Impostare invii > Corriere/Espresso/Pacchi: International Istruzioni Edizione giugno 2014 1 Indice 1 Introduzione 3 1.1 Scopo del documento 3 1.2 Scopo della funzione «Impostare invii» > Corriere/Espresso/Pacchi:

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute Trasmissione, da parte dei farmacisti, dei dati relativi alle quantità di principi attivi, appartenenti alle classi indicate nella lista dei farmaci e delle sostanze biologicamente

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE PER L ISCRIZIONE ALL AREA SIDILEARN E

ISTRUZIONI OPERATIVE PER L ISCRIZIONE ALL AREA SIDILEARN E I DOVERI E LE REGOLE DI CONDOTTA DEL DIPENDENTE PUBBLICO ALLA LUCE DEL NUOVO CODICE DI COMPORTAMENTO DEL MIUR ISTRUZIONI OPERATIVE PER L ISCRIZIONE ALL AREA SIDILEARN E PER L ACCESSO AI MATERIALI DIDATTICI

Dettagli

Guida a GesProl 2.1 Gestione Pro Loco

Guida a GesProl 2.1 Gestione Pro Loco Guida a GesProl 2.1 Gestione Pro Loco INSTALLAZIONE PROGRAMMA Dopo aver inserito il CD apparirà l icona GProLIns. Cliccando su di essa visualizzerete la schermata qui di seguito. Selezionare Avanti e seguire

Dettagli

Mon Ami 3000 Documentale Archiviazione elettronica dei documenti cartacei

Mon Ami 3000 Documentale Archiviazione elettronica dei documenti cartacei Prerequisiti Mon Ami 3000 Documentale Archiviazione elettronica dei documenti cartacei L opzione Documentale può essere attivata in qualsiasi momento e si integra perfettamente con tutte le funzioni già

Dettagli

3. Inserire i dati personali richiesti.

3. Inserire i dati personali richiesti. 1. COME REGISTRARSI 1. Collegarsi da qualsiasi postazione Internet al seguente indirizzo https://uniud.esse3.cineca.it/home.do e cliccare sul link Registrazione nel menu "Area riservata" (chi è già registrato

Dettagli

Docenti e Ricercatori

Docenti e Ricercatori Manuale operativo per la costruzione del Catalogo delle Pubblicazioni Scientifiche di Ateneo Docenti e Ricercatori Gruppo di Lavoro Sistema Informativo della Ricerca UNISA istituito con D.D. 628 del 02/03/2006

Dettagli

Operazioni di Consegna franco pagamento per il tramite degli ICSD

Operazioni di Consegna franco pagamento per il tramite degli ICSD Operazioni di Consegna franco pagamento per il tramite degli ICSD Ottobre 2010 Comunicazioni operative riferite al servizio di regolamento estero Sommario Sommario... 2 1. Scopo... 3 2. Disposizione operazioni...

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

WORD 97 SCRIVERE UNA TESI DI LAUREA

WORD 97 SCRIVERE UNA TESI DI LAUREA WORD 97 SCRIVERE UNA TESI DI LAUREA PASSO 1 Per prima cosa pensiamo al formato generale della pagina: i margini richiesti da una tesi sono quasi sempre più ampi di quelli di un testo normale. Apriamo ora

Dettagli

Iscrizione ai corsi on line e in aula. Manuale Operativo

Iscrizione ai corsi on line e in aula. Manuale Operativo Iscrizione ai corsi on line e in aula Manuale Operativo Destinatari e contenuti Questo breve manuale è indirizzato alla persona che, all interno dell organizzazione della concessionaria o dell officina,

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo OICVM. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

Modello documento MU_ModelloManualeUtente_v01.1.dot

Modello documento MU_ModelloManualeUtente_v01.1.dot Regione del Veneto Direzione Sistemi Informativi 145 145-Catasto Impianti Termici Manuale Utente Versione 1.0 Modello documento MU_ModelloManualeUtente_v01.1.dot Data 25/05/2015 Pag.: 1/31 SOMMARIO 1 COPYRIGHT...

Dettagli

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com 2014 Manuale LiveBox WEB ADMIN http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa

Dettagli

GUIDA AL SOCIAL CARE

GUIDA AL SOCIAL CARE 1 REGISTRAZIONE pag. 2 GESTIONE PROFILO pag. 3 GESTIONE APPUNTAMENTI pag. 4 GESTIONE PIANI DI CURA (RICHIESTA AUTORIZZAZIONE) pag. 5 INVIO DOCUMENTI A PRONTO CARE (es. FATTURE) pag. 6 LIQUIDAZIONI pag.

Dettagli

Manuale d uso Albo Online per le Scuole

Manuale d uso Albo Online per le Scuole Manuale d uso Albo Online per le Scuole Accedere come utente al sito Joomla della scuola. Accedere all Albo Online per le Scuole dai link presenti sul sito web scolastico. Cliccare su Modifica la configurazione.

Dettagli

Guida alla registrazione on-line di un DataLogger

Guida alla registrazione on-line di un DataLogger NovaProject s.r.l. Guida alla registrazione on-line di un DataLogger Revisione 3.0 3/08/2010 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 1 di 17 Contenuti Il presente documento è una guida all accesso

Dettagli

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com 2014 Manuale LiveBox WEB ADMIN http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa

Dettagli

Questa guida ti spiega come usare l applicazione freetime fin dalla prima volta.!

Questa guida ti spiega come usare l applicazione freetime fin dalla prima volta.! freetime more business Manuale d uso versione 1.0 Requisiti essenziali per procedere all uso di freetime sono: essere in possesso di una licenza valida (anche Trial) aver scaricato l applicazione sul vostro

Dettagli

Core Banking. Bonifici

Core Banking. Bonifici Core Banking Bonifici STORIA DELLE MODIFICHE APPORTATE Non applicabile, in quanto questa è la prima versione del documento 3 di 41 4 di 41 Sommario 1. > PREMESSA 6 1.1. > Glossario 6 2. > PAGAMENTI 7

Dettagli

Manuale d uso. UTILIZZO delle PROCEDURE

Manuale d uso. UTILIZZO delle PROCEDURE Manuale d uso UTILIZZO delle PROCEDURE Versione 1.0 Maint manager è sviluppato da ISI per Sommario. Manuale utente...1 Sommario...2 Gestione della manutenzione:...3 Richieste di servizio...3 Dichiarazione

Dettagli

Wireless nelle Scuole

Wireless nelle Scuole Wireless nelle Scuole Note Tecniche Aggiornate al 04/12/2013 La presente Nota sostituisce la precedente in quanto contiene nuovi aggiornamenti Accesso al sistema Le Istituzioni scolastiche che vogliono

Dettagli

CONTO CORRENTE IN VALUTA ESTERA PER I CONSUMATORI

CONTO CORRENTE IN VALUTA ESTERA PER I CONSUMATORI FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE IN VALUTA ESTERA PER I CONSUMATORI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Sistema S.p.A. Sede legale e amministrativa Corso Monforte, 20-20122 Milano Telefono +39 02 802801 -

Dettagli

Express II: obblighi procedurali e nuove opportunità di business. www.elsag.it. banche & assicurazioni

Express II: obblighi procedurali e nuove opportunità di business. www.elsag.it. banche & assicurazioni www.elsag.it banche & assicurazioni Express II: obblighi procedurali e nuove opportunità di business pierluigi bevilini finance business consultant pierluigi.bevilini@banklab.elsag.it sommario la premessa

Dettagli

Sondaggi OnLine. Documento Tecnico. Descrizione delle funzionalità del servizio

Sondaggi OnLine. Documento Tecnico. Descrizione delle funzionalità del servizio Documento Tecnico Sondaggi OnLine Descrizione delle funzionalità del servizio Prosa S.r.l. - www.prosa.com Versione documento: 1, del 30 Maggio 2005. Redatto da: Michela Michielan, michielan@prosa.com

Dettagli

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE. Versione 02

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE. Versione 02 SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE Versione 02 Luglio 2013 1 DESCRIZIONE FUNZIONALE DEL SISTEMA DI PAGAMENTO ON-LINE PER L IMPRESA Per l impresa (o

Dettagli

1. Credenziali di Autenticazione

1. Credenziali di Autenticazione 1. Credenziali di Autenticazione Le credenziali per l accesso al sistema ADAMS sono costituite da: Nome utente Password e vengono fornite da NADO-ITALIA a tutti gli atleti che non dispongono di un proprio

Dettagli

SGP. (Sistema Gestione Progetti) Manuale Utente

SGP. (Sistema Gestione Progetti) Manuale Utente SGP (Sistema Gestione Progetti) Manuale Utente 1 Sommario 1 INFORMAZIONI GENERALI...4 1.1 DESCRIZIONE DEL PROGETTO...4 1.2 GLOSSARIO...4 1.3 TIPOLOGIE UTENTI...6 1.3.1 Elenco tipologie utenti...6 1.3.2

Dettagli

DHL Express (Switzerland) Ltd. 1 DHL IntraShip User Guide

DHL Express (Switzerland) Ltd. 1 DHL IntraShip User Guide DHL Express (Switzerland) Ltd 1 DHL IntraShip User Guide ACCESSO Usa il tuo nome utente e password per accedere al DHL INTRASHIP a https://www.intraship.ch DHL IntraShip si può accedere anche attraverso

Dettagli

Smart Business Connect con impianto telefonico virtuale

Smart Business Connect con impianto telefonico virtuale Smart Business Connect con impianto telefonico virtuale Istruzioni per l uso per la app / il client Business Communication (con pacchetto di comunicazione «standard») 1 Sommario 1. Introduzione... 4 2.

Dettagli

BLOCK CALL Manuale utente Block Call Manuale Utente

BLOCK CALL Manuale utente Block Call Manuale Utente Block Call Manuale Utente 1. Sommario 1 Introduzione... 3 2 Installazione... 4 2.1 Preparazione back end... 4 2.2 Installazione device... 6 3 Configurazione Back End... 10 3.1 Gestione gruppi Nominativi...

Dettagli

Servizio e-business eni Centro Stampa. Manuale Fornitore

Servizio e-business eni Centro Stampa. Manuale Fornitore Servizio e-business eni Centro Stampa Manuale Fornitore Gentile Utente, questo manuale illustra l utilizzo del servizio di Centro Stampa in qualità di Fornitore. Suggeriamo di dedicare qualche minuto alla

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

HVB globaltrxnet Configurazione di una banca esterne dopo reinstallazione

HVB globaltrxnet Configurazione di una banca esterne dopo reinstallazione HVB globaltrxnet Configurazione di una banca esterne dopo reinstallazione Quick Guide Version 4.5 28 febbraio 2012 2 SPIEGAZIONE Le Questo documento vi aiuterà nella configurazione del accesso di una banca

Dettagli