CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Naooli

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Naooli"

Transcript

1 CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Naooli Servizio: AVVOCATURA DETERMINAZIONE W 3b~ del C.i /07/2011 Oggetto: Costituzione di Parte Civile nel giudizio penale presso il Tribunale di Torre Annunziata, Sezione distaccata di Castellammare di Stabia. a carico di CASILLO GIUSEPPE, DI DONNA VINCENZO. DI MICCO LUIGI, DI NAPOLI PIETRO, PASSARELLI FLORINDA e PASSERELLI GIUSEPPE. Nomina difensore dell'ente Avv. Municipale De Simone Catello. Reg. del Settore Reg. Ufficio di Segreteria Generale

2 CITTA' DI CASTELLAMMARE DI ST ASIA UFFICIO AVVOCATURA PROT. Gen. Rif.ti 15/Penale/20 Il RELAZIONE ISTRUTTORIA OGGETTO: Costituzione di Parte Civile nel giudizio penale presso il Tribunale di Torre \nnunziata, Sezione distaccata di Castellammare di Stabia, a carico di CASILLO <1IUSEPPE. DI DONNA VINCENZO. DI MICCO LUIGI, DI NAPOLI PIETRO. i>assarelli FLORINDA e PASSERELLI GIUSEPPE. Nomina difensore dell'ente Avv. Municipale De Simone Catello. =~***************************** In data 14/04/2011 veniva notificato Decreto che dispone il giudizio, procedimento no R.G.N.R., davanti al TRIBUNALE di Torre Annunziata, Sezione di Castellammare di Stabia. per l'udienza del 19/09/20 Il, nei confronti di CASILLO GIUSEPPE, Dl DONNA VINCENZO, DI MICCO LUIGI, DI NAPOLI PIETRO, PASSARELLI FLORINDA e PASSERELLI GIUSEPPE per i reati, descritti dettagliatamente nel decreto, imputati ai sensi degli artt.l!o. 353cpv.. 81 cpv c.p., 479, 61 n.2 c.p., d.p.r.445 in relazione all'art. 483 c.p. Nell'anzidetto procedimento risulta individuato quale parte offesa il Comune di Castellammare di Stabia, nella persona del Sindaco pro-tempore. l Con deliberazione della Giunta Municipale p.t. no 47 del 19/03/2003 venivano deliberate le linee di indirizzo della Amministrazione Comunale, a tutt'oggi non modificate, afferenti la costituzione di parte civile dell'ente nei procedimenti penali; dalla citata deliberazione risulta che è indirizzo dell'amministrazione di formalizzare la costituzione di parte civile dell'ente nei casi di presunti fatti di reato di rilevante gravità. L'Assessore al Contenzioso, con nota del 19/07 Ili, resa in calce alla copia del decreto di citazione a giudizio notificato, ha espresso atto di indirizzo nel senso della costituzione. La presente, pertanto, al fine di sottoporre al Dirigente del Settore la proposta di costituzione nel procedimento su indicato, con ogni consequenziale atto di determinazione, se del caso. Per quanto riguarda la spesa derivante dall'incarico professionale nel procedimento di che trattasi si precisa che il presente atto non comporta impegno di spesa in quanto il mandato è affidato all'avvocatura Municipale, e che agli avvocati dell'ente saranno riconosciuti i compensi di natura professionale di cui al R. D. del 27/ e successive modifiche ed integrazioni che verranno recuperati a seguito dell'eventuale condanna della parte avversa soccombente. L'Istruttore Ajll't~ Fer najl~~iiwlttr / /

3 CITI A' DI CASTELLAMMARE DI STABIA UFFICIO AVVOCATURA IL DIRIGENTE Visto il Decreto che dispone il giudizio davanti al Tribunale di Torre Annunziata, sez. distaccata di Castellammare di Stabia, no R.G.N.R.. davanti al TRIBUNALE di Torre Annunziata, Sezione di Castellammare di Stabia, per l'udienza del 19/09/20 l I, nei confronti di CASILLO GIUSEPPE. DI DONNA VINCENZO. DI MICCO LUIGI, DI NAPOLI PIETRO, PASSARELLI FLORINDA e PASSERELLI GIUSEPPE; Letta e fatta propria la relazione istruttoria, resa dall'ufficio Avvocatura, qui allegata quale parte integrante e sostanziale; Visto l'art comma III, lett. I. D. L.vo 267/00; Valutata e ritenuta sussistente la opportunità di costituire l'ente parte civile nel giudizio di cui in premessa. vista la deliberazione no 47 del 19/03/2003 della Giunta Comunale, nonché l'atto di indirizzo dell'assessore al Ramo de119/07111; Visto lo Statuto Comunale, così come modificato da ultimo con delibera consiliare no 54/2000. che all'art. 58-bis, commi l e 2. così recita: "La legittimazione processuale del Ccrnune è attribuita al Dirigente, il quale. con propria determinazione, decide se avviare o meno una lite. se resistere formalmente ad altra già promossa da terzi" "Al dirigente compete, altresì. conferire l'incarico tecnico-professionale ad un difensore qualificato." Dato atto della regolarità tecnico amministrativa del presente atto; Dato, altresì, atto che il presente provvedimento non comporta impegno di spesa; per la causale ed effetto di quanto innanzi DETERMINA di costituire l'ente parte civile nel procedimento penale no R.G.N.R., davanti al TRIBUNALE di Torre Annunziata, Sezione di Castellammare di Stabia, per l'udienza del 19/09/2011, nei confronti di CASILLO GIUSEPPE, DI DONNA VINCENZO, DI MI CCO LUIGI, DI NAPOLI PIETRO, PASSARELLI FLORINDA e PASSERELLI GIUSEPPE per i reati descritti dettagliatamente nel decreto, imputati ai sensi degli artt.llo, 353cpv., 81 cpv c.p., 479,61 n.2 c.p., d.p.r.445 in relazione all'art. 483 c.p. di nominare l'avvocato Municipale Catello De Simone per la tutela e difesa dei diritti, ragioni ed interessi de li' Ente, in ogni fase e stato del giudizio di cui in premessa, conferendo allo stesso ogni e più ampia facoltà, compresa quella di quietanzare, transigere e conciliare nonché, ove occorra, chiamare in causa terzi;

4 di riconoscere allo stesso i compensi di natura professionale. Lli cui al R.D. no 157R del 17111/1933 e successive mouificazioni eu integrazioni. che verranno recuperati a seguito Lieti' eventuale conuanna Llella parte avversa soccombente: di precisare che le spese horsuali fanno carico ali apposito capitolo, istituito presso l'economo comunale: LI i trasmettere copia della presente Lleterminazione all'ufficio di Segreteria per la pubblicazione all'albo Pretori o: Avverso la presente determinazione può essere proposto ricorso al funzionario che lo ha auottato. per la lesione di un interesse legittimo o di un diritto soggettivo. sia per motivi di legittimità che di merito. entro lo gg. dalla data Lli pubblicazione. IL DIRIGENTE AVVOCATURA CANCELMO /~---- /'---"~-"-~'-.W

5 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO Vista la determinazione n. a a firma del Dirigente del Settore Secondo, pervenuta questo Servizio finanziario in data 1 Visto l'art. 151, comma 4", del Decreto Legislativo n. 267/2000 APPONE Al presente provvedimento il visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria, così come si rileva dalle seguenti risultanze: STANZIAMENn DEFINITIVI :. IMPEGNI ASSUNn :. IMPORTO DEL PRESENTE IMPEGNO :. TOTALE IMPEGNI :~ Addì IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO UFFICIO DI SEGRETERIA RELA TA DI PUBBLICAZIONE Su attestazione del messo comunale si certifica che la presente determinazione è stata affissa in copia all'albo comunale il giorno e ci rimarrà pubblicata per quindici giorni consecutivi, sino al giorno Addì IL MESSO COMUNALE l "ARIO COMUNALE

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA SERVIZIO: Avvocatura DETERMINAZIONE No.dJ f DEL#~ Oggetto: propostzwne ricorso del Comune per accertamento tecnico preventivo ex art. 696 c.p.c. in via Rivo S. Pietro

Dettagli

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA. dir Q

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA. dir Q CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA ' SERVIZIO: Avvocatura DETERMINAZIONE N" dir Q Oggetto: versamento contributo unificato iscrizione a ruolo presso Corte di Appello di Ntzpoli -appello Comune d società

Dettagli

.. {" Reg. del Settore. , Reg. Ufîlcio di Segreteria Generale tt COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA. I t_. L/l \_, AVVOCATURA MUNICIPALE

.. { Reg. del Settore. , Reg. Ufîlcio di Segreteria Generale tt COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA. I t_. L/l \_, AVVOCATURA MUNICIPALE -w {w COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA AVVOCATURA MUNICIPALE DETERM,NAZ.,NÉN. 5 s DEL s fort f t7 Oggetto: atto di citaaione ex art.615 cpc -Giudice di Pace di Gragnano- proposto da Bozzt Raffae le c

Dettagli

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli SETTORE SERVIZI DEMOGRAFICI DETERMINAZIONE No 0.~3 DEL,{':f lo? /2DA4 l l OGGETIO: Acquisto stampati per Anagrafe e Stato Civile. No jzq Reg. Generale

Dettagli

'*' 'kl~ \~li. .,.._!;/ CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli

'*' 'kl~ \~li. .,.._!;/ CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli '*' 'kl~ \~li.,.._!;/ CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli Servizio: AVVOCATURA DETERMINAZIONE N" 381 del 19/06/2012 ' Oggetto: aggiornamento elenco dei medici specializzati in medicina

Dettagli

Determinazione nr. 20 del 09/02/2012

Determinazione nr. 20 del 09/02/2012 //~ j. CITTA' DI CASTELLAMMARE DI S Provincia di Napoli Settore Politiche Giovanili Sportello Polivalente (Informagiovani -Donna- Immigrati - Albo Associazioni) CittÀ di CasteU2mmare di Stabia Settore

Dettagli

DETERMINAZIONE N 21 DEL 09/04/2015

DETERMINAZIONE N 21 DEL 09/04/2015 CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA (Provincia di Napoli) SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO E FISCALITA' LOCALE Via De Turris n.16 "Palazzo S.Anna" Tel. 081 3900501 Fax 081 3900504 e-mail : servizi finanziari@comune.castellammare-di

Dettagli

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA. (Provincia di Napoli)

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA. (Provincia di Napoli) CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA (Provincia di Napoli) SETTORE : PUBBLICA ISTRUZIONE -POLITICHE GIOVANILI-SERVIZI DEMOGRAFICI CULTURA- SPORT E TURISMO DETERMINAZIONE nr. ~6 del 0~ l 6?9/2014 O~ Fornitura

Dettagli

COMUNE DI CASTELlAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli

COMUNE DI CASTELlAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli t---.,------ ----------1 Protocollo N. COMUNE DI CASTELlAMMARE DI STABIA SETTORE URBANISTICA DETERMINAZIONE N j-a DEL f ') ;(O. f O/ è OGGETTO: Ufficio "Sportello Catastale". Impegno fondi a favore del

Dettagli

-"&1. {~H:;l -~ ~- CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA. Oggetto: ricorso proposto dal dipendente TITO Antonio e/comune: transazione.

-&1. {~H:;l -~ ~- CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA. Oggetto: ricorso proposto dal dipendente TITO Antonio e/comune: transazione. Città di C..tell"""""" di S!abia Settore Economko Fin:mziario Z 6 LUG 1012 -"&1 {~H:;l -~ ~- CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA e-- = SERVIZIO: AVVOCATURA DETERMINAZIONE N )(8 o DEL :t~ /07/2012 Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA. AVVOCATURA Città di Castelloonmare di Stabia Settore Eco&omico Finanziario -~--- 1 Z Gl U 2012 SERVIZIO: Legale e del Contenzioso. Prolotolio N. 5;)~ - DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Prot. n. 161/SG 10/10/2011 COMUNE DI GRAGNANO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 247 del 07-10-2011 OGGETTO: Atto di citazione in opposizione ex art. 615 c.p.c. promosso dalla Sig.ra Rosanova

Dettagli

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli SETTORE AMBIENTE- PATRIMONIO Servizio Patrimonio DETERMINAZIONE No o'3 DEL 3 o GEN. 2015 OGGETTO: IMPEGNO SPESA PER PAGAAMENTO TASSE DI POSSESSO VEICOLI

Dettagli

CITI A' DI CASTELLAMMARE DI ST AB la

CITI A' DI CASTELLAMMARE DI ST AB la Città di Castcll3111maR di ~-':'ia Seno.., Economico Finanuano 2 4 OTT 2011 CITI A' DI CASTELLAMMARE DI ST AB la AVVOCATURA MUNICIPALE DETERMINAZIONE N" 499 DEL 1711012011 OGGETTO: contenziosi De Sanctis

Dettagli

OGGETTO: Affidamento incarico di assistenza giudiziale in ordine al Ricorso promosso avanti la Corte di Cassazione sezione Lavoro dai Dott.

OGGETTO: Affidamento incarico di assistenza giudiziale in ordine al Ricorso promosso avanti la Corte di Cassazione sezione Lavoro dai Dott. stema Socio Sanitario Regione L o m b a r d i a ATS Brianza PUBBLICATA ALL'ALBO ON-LINE IL -H MAG. 2016 DELIBERAZIONE 10 1 R DEL 2 1 APR 2016 OGGETTO: Affidamento incarico di assistenza giudiziale in ordine

Dettagli

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA COORDINAMENTO AFFARI GENERALI SERVIZIO: Organi Istituzionali DETERMINAZIONE No ':>5 Jj DEL O~ /1212011 OGGETTO: riassegnazione indennità di mansione alla dipendente Leggero

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI GRAGNANO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 247 del 23-11-2015 OGGETTO: Atto di citazione del sig. Zurlo Giuseppe avanti al Giudice di Pace di Torre Annunziata. Costituzione in giudizio

Dettagli

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA COORDINAMENTO AFFARI GENERALI GESTIONE RISORSE UMANE DETERMINAZIONE No _li_ dell1 8 MAG. 2012 OGGEITO : Trasferimento in seguito a mobilità volontaria del dipendente Sig.

Dettagli

Città di CASTELLAMMARE di STABIA Provincia di Napoli

Città di CASTELLAMMARE di STABIA Provincia di Napoli !. Città di CASTELLAMMARE di STABIA Provincia di Napoli ~... "'-000 1 -- --~ DETERMINAZIONE N.OS DEL 23/04/2014 Oggetto: Incarico professionale progetto AMICA Aggiornamento IV A. N. S ~1 Reg. Generale

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI GRAGNANO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 14 del 27-01-2016 OGGETTO: Atto di citazione del Sig. Scala Aniello dinanzi al Giudice di Pace. Costituzione in giudizio e nomina del legale

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI GRAGNANO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 49 del 09-03-2015 OGGETTO: Ricorso avanti al Tribunale di Torre Annunziata R.G. 947/2015 ex art. 669 bis e 669 ter c.p.c. ed ex art. 700

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI GRAGNANO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 36 del 20-02-2015 OGGETTO: Ricorso al TAR Campania promosso dalla Fabbrica della Pasta di Antonino Moccia S.a.s. in persona del legale rapp.te

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA DIREZIONE SISTEMA INTEGRATO DEI CONTROLLI, RISORSE UMANE, COMUNICAZIONE E SISTEMI INFORMATICI DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Data 17.06.2015 Atto n 1404 Oggetto: Integrazione

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli)

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) OGGETTO: ESEGUIBILE. C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE n. 72 del 16.06.2016 Ricorso al TAR Notaro Luigina /Comune di Marigliano Incarico

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Documento Sistema di Gestione Qualità ISO 9001:2008 norma 7.5 Certificato CSQ N. 9159.CMPD T P43 MD05 Rev. 4* Processo trasversale a tutti i settori www.comune.paderno-dugnano.mi.it DELIBERAZIONE DELLA

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA: 00115070856 2 Sett. SEGRETERIA GENERALE - AFFARI LEGALI - CONTRATTI DETERMINAZIONE

Dettagli

[p!}(!drtlt ~:QD~ Turris n.l6 "Palazzo tel 081 fax 081

[p!}(!drtlt ~:QD~ Turris n.l6 Palazzo tel 081 fax 081 * *** * *** * La tua Campania cresce in Europa QD[F(P:[)@[)@ [p!}(!drtlt ~:QD~ Turris n.l6 "Palazzo tel 081 fax 081 piueuropa@comune.castellammare-di-stabia.napoli.it DETERMINAZIONE N A 5 DEL p_~ -Oh 2oA

Dettagli

PROVINCIA DI VICENZA

PROVINCIA DI VICENZA DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA N 48 DEL 12/05/2016 IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA Premesso che con l atto di accertamento prot. n. 4674 del 10/02/2016 il Dirigente del Settore servizio finanziario

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI GRAGNANO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 22 del 11-02-2015 OGGETTO: Ricorso al TAR Campania - Napoli promosso dalla Sig.ra Somma Teresa. Costituzione in giudizio e nomina del legale

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Prot. n. 84/SG 24/05/2011 COMUNE DI GRAGNANO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 138 del 23-05-2011 OGGETTO: Atto di citazione della ASG s.r.l. avanti al Giudice di Pace di Caserta. Costituzione

Dettagli

Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L. R. n. 08/2014)

Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L. R. n. 08/2014) Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L. R. n. 08/2014) Codice Fiscale e Partita IVA: 00115070856 2 Sett. SEGRETERIA GENERALE - AFFARI LEGALI - CONTRATTI

Dettagli

Vista la circolare del Ministero dell Interno n in data 7 giugno 1990;

Vista la circolare del Ministero dell Interno n in data 7 giugno 1990; n.1360 Delibera 155 C O M U N E D I B E N E S T A R E Provincia di Reggio Calabria DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ======================================================================= Oggetto: Atto

Dettagli

AREA SERVIZI ALLA CITTA. Determinazione n. 77 Del 03/02/2014

AREA SERVIZI ALLA CITTA. Determinazione n. 77 Del 03/02/2014 ORIGINALE AREA SERVIZI ALLA CITTA Determinazione n. 77 Del 03/02/2014 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTI VARI CORRELATI ALLA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI PRIMO TRIMESTRE ANNO 2014 Dalla

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI La presente determinazione verrà affissa all'albo Pretorio per 15 giorni consecutivi a decorrere dal 23/01/2013 Contestualmente all'affissione sarà trasmessa

Dettagli

PROVINCIA DI VICENZA

PROVINCIA DI VICENZA DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA N 22 DEL 26/02/2016 IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA Premesso che, con sentenza n. 488/2015 del 07/05/2015, munita di formula esecutiva il 15/06/2015, notificata il

Dettagli

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli SETIORE: AMBIENTE SERVIZIO: IGIENE URBANA DETERMINAZIONE W 2._1_ ' DEL a 0 0\C. 1~ 1.! OGGETTO: Rivalutazione dei corrispettivi per l'anno 2013 del

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 162 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 162 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 162 DEL 25-03-2016 OGGETTO: CAUSA TRIPODI SRL/COMUNE DI SEREGNO - RICORSO TAR LOMBARDIA MILANO SEZ. 1 A RG 587/2016 - COSTITUZIONE IN GIUDIZIO E NOMINA

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL'AREA

IL RESPONSABILE DELL'AREA PUBBLICAZIONE La presente determinazione è stata pubblicata all'albo Pretorio del Comune il 07/09/2015 e vi rimarrà fino al 17/09/2015. Comune di Mottola Provincia di Taranto Lì 07/09/2015 IL RESPONSABILE

Dettagli

copia n 181 del

copia n 181 del CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 181 del 07.05.2015 OGGETTO : RICORSO PER MOTIVI AGGIUNTI AL TRIBUNALE AMMINISTRATIVO PER LA CAMPANIA NAPOLI COMUNE DI

Dettagli

Comune di Monteparano (Provincia di Taranto)

Comune di Monteparano (Provincia di Taranto) Comune di Monteparano (Provincia di Taranto) DETERMINAZIONE N. 87 Data di registrazione 09/03/2016 OGGETTO: 78/2015. EROGAZIONE 2015 - FATTURE 2013-2014 ENI -POWER D.F.B. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS

COMUNE DI MARACALAGONIS COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. DEL 2 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE PROF. AVV. COSTANTINO MURGIA E AVV. MAURO BARBERIO PER LA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 557 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 557 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 557 DEL 19-12-2013 OGGETTO: CAUSE VARIE: ASSUNZIONE IMPEGNI DI SPESA E LIQUIDAZIONE LEGALI DEL COMUNE (P. 833-871- 718-710- 872) AREA POLITICHE ECONOMICHE

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli COPIA COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO n. 4 del 19-02-2016 OGGETTO: Riconoscimento della legittimità del debito fuori bilancio ai sensi

Dettagli

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Settore: Pubblica Istruzione, Cultura, Politiche Giovanili Protezione Civile, Sport e Turismo. Determinazione nr.,o:a;...:h:...;.. del 03. o t-. 2 OAh Oggetto: Pagamento

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 475 DEL 13/08/2015 SETTORE STAFF DEL SEGRETARIO GENERALE OGGETTO:Integrazione dell'impegno di spesa assunto con la determinazione dirigenziale

Dettagli

PROVINCIA DI PALERMO TEL FAX AREA AMMINISTRATIVA REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI N. 299 DEL

PROVINCIA DI PALERMO TEL FAX AREA AMMINISTRATIVA REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI N. 299 DEL Comune di Scillato PROVINCIA DI PALERMO CAP.90020 TEL.0921.663025 FAX.0921.663196 AREA AMMINISTRATIVA ORIGINALE REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI N. 299 DEL 23.12.2015 OGGETTO: IMPEGNO SPESA PER ESECUZIONE

Dettagli

COMUNE DI TERZO DI AQUILEIA Provincia di Udine

COMUNE DI TERZO DI AQUILEIA Provincia di Udine DETERMINAZIONE NR. 372 DEL 28/12/2012 OGGETTO: Conferimento incarico all'avv. Roberto Paviotti per la resistenza in giudizioavverso l'impugnazione da parte della Regione Friuli Venezia Giulia della sentenza

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 642 DEL 04/10/2016 SETTORE SVILUPPO SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio Servizi Sociali OGGETTO: Illuminazione rosa della fontana in Piazza Caduti

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 447 DEL 10/08/2015 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio Politiche Sociali OGGETTO: Interventi di sostegno di natura economica - 4^ erogazione

Dettagli

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA COORDINAMENTO AFFARI GENERALI GESTIONE RISORSE UMANE DETERMINAZIONE No 251- del l'>'. /)C.. l 'J l { OGGETTO: : Dipendente Sig. Panariello Carlo, Agente di Polizia Municipale,

Dettagli

DELIBERA DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA ASSUNTA CON I POTERI DELLA GIUNTA

DELIBERA DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA ASSUNTA CON I POTERI DELLA GIUNTA DELIBERA DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA ASSUNTA CON I POTERI DELLA GIUNTA Delibera N. 47 /Comm.ne Straord. del 17/05/2013 OGGETTO: NOMINA FUNZIONARIO RESPONSABILE DELLA TARES TRIBUTO SUI RIFIUTI E SUI

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 234 DEL 24/04/2015 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio Servizi Cimiteriali OGGETTO:Affidamento in concessione della gestione dei servizi

Dettagli

COMUNE DI SANT'AGATA BOLOGNESE

COMUNE DI SANT'AGATA BOLOGNESE C O P I A COMUNE DI SANT'AGATA BOLOGNESE Provincia di Bologna DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA Area: Servizio: AREA SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO SOCIALE NR. Progr. 34 Data 26/02/2016 APPROVAZIONE

Dettagli

Città di Recanati (Provincia di Macerata)

Città di Recanati (Provincia di Macerata) COPIA D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E NR. 511 del 28/06/2014 Nr. 107 del 28/06/2014 del Registro Generale del Registro Settoriale Area Segreteria Generale Servizio Supporto Giunta e

Dettagli

COMUNE DI BARANO D'ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI

COMUNE DI BARANO D'ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI ORIGINALE Protocollo n. 1650 del 17/03/2016 COMUNE DI BARANO D'ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI Data Delibera: 15/03/2016 N Delibera: 31 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: ATTI DI CITAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA

COMUNE DI CASTELLANA SICULA COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE immediata esecuzione N. 5 Data 19/01/2016 Oggetto: Giudizio dinanzi al TAR Sicilia ( Sez. III R.G. ric. n. 64-2016)

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI GRAGNANO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 270 del 18-12-2015 OGGETTO: Legge n. 431/98 - Art. 11 - Contributo fitti anno 2014. Presa d atto della graduatoria definitiva.- L anno DUEMILAQUINDICI,

Dettagli

Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE GESTIONE DEL PERSONALE. N.261 del 28/04/2016

Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE GESTIONE DEL PERSONALE. N.261 del 28/04/2016 ORIGINALE Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE GESTIONE DEL PERSONALE N.261 del 28/04/2016 OGGETTO: ATTIVITA' DI SORVEGLIANZA SANITARIA DEL PERSONALE DIPENDENTE: AFFIDAMENTO

Dettagli

Comune di Falconara Marittima

Comune di Falconara Marittima COPIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Atto N 1339 del 03/12/2015 2 SETT.: SERVIZI DI GESTIONE FINANZIARIA E CONTABILE U.O.C. TRIBUTI Oggetto: AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE AVVOCATO CINZIA TOLOMEI PER:

Dettagli

Comune di Foggia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Comune di Foggia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Comune di Foggia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Procedura numero: 1436 Numero del Registro settoriale delle determinazioni: 30 del 20 novembre 2014 Numero del Registro generale delle determinazioni: 1139

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 168 DEL 10/03/2017 ATTO DI CITAZIONE AVANTI AL TRIBUNALE DI RIMINI PROMOSSO DAL S.G. D'URSI FRANCESCO (PROT 3773/2017) AFFIDAMENTO

Dettagli

CITTA' DI GIULIANOVA

CITTA' DI GIULIANOVA Mand. N. Del Reg. Gen. Segr. N. 1933 Del 31/12/2013 Visto Segreteria CITTA' DI GIULIANOVA Provincia di Teramo AREA INDIVIDUO, FAMIGLIA E CITTADINO Settore n. 4 : ATTIVITA' ECONOMICHE ATTO N. 622 del 19/11/2013

Dettagli

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli SETTORE: SERVIZIO: AMBIENTE IGIENE URBANA DETERMINAZIONE No l, l DEL lj 5 lu~ 20M. OGGETTO: Manutenzione e pulizia dell'arenile comunale prospiciente

Dettagli

COMUNE DI TORO Provincia di Campobasso

COMUNE DI TORO Provincia di Campobasso COMUNE DI TORO Provincia di Campobasso Determinazione n. 155 del 05-11-2010 SETTORE TECNICO *COPIA* DETERMINAZIONE Oggetto: SERVIZIO R.S.U. - MANUTENZIONE CIMITERO E VERDE PUBBLICO, PULIZIA STABILI COMUNALI

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 488 Del 30/07/2015

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 488 Del 30/07/2015 ORIGINALE AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 488 Del 30/07/2015 OGGETTO: LIQUIDAZIONE LAVORI PER INTEGRAZIONE POSA IN OPERA PER COMPLETAMENTO DELLA FORNITURA AI SERRAMENTI, PORTE INTERNE, PORTE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 616 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 616 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 616 DEL 10-11-2015 OGGETTO: CAUSA VILLA ALBERTO / COMUNE DI SEREGNO - RICORSO PER ACCERTAMENTO TECNICO PREVENTIVO - TRIBUNALE DI MONZA SEZ. 1A CIVILE R.G.

Dettagli

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli SETTORE LAVORI PUBBLICI

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli SETTORE LAVORI PUBBLICI CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli SETTORE LAVORI PUBBLICI Settore : LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE w- 0 ::i- DEL lt;j CJ\\l, 2014 OGGETTO: PAGAMENTO FATTURA ENI GAS &POWER PER MODIFICA

Dettagli

OGGETTO : RICORSO PER DECRETO INGIUNTIVO DINANZI AL TRIBUNALE DI VALLO DELLA LUCANIA INVERSO DONATO c/comune DI AGROPOLI : NOMINA LEGALE.

OGGETTO : RICORSO PER DECRETO INGIUNTIVO DINANZI AL TRIBUNALE DI VALLO DELLA LUCANIA INVERSO DONATO c/comune DI AGROPOLI : NOMINA LEGALE. CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 340 del 30/12/2016 OGGETTO : RICORSO PER DECRETO INGIUNTIVO DINANZI AL TRIBUNALE DI VALLO DELLA LUCANIA INVERSO DONATO

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE STAFF AVVOCATURA SERVIZIO 0950X - U.O.A. COORDINAMENTO AMMINISTRATIVO N DETERMINAZIONE 1107 NUMERO PRATICA OGGETTO: Deliberazione n. 191 del 24.06.2014 ad oggetto "N. 4 ricorsi

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Documento Sistema di Gestione Qualità ISO 9001:2008 - norma 7.5 Certificato CSQ N. 9159.CMPD del 27/05/2010 T P43 MD04 Rev. 4 Processo trasversale a tutti i settori www.comune.paderno-dugnano.mi.it DELIBERAZIONE

Dettagli

CITTA' DI GIULIANOVA

CITTA' DI GIULIANOVA Mand. N. Del Reg. Gen. Segr. N. 595 Del 08/06/2015 Visto Segreteria CITTA' DI GIULIANOVA Provincia di Teramo AREA INDIVIDUO, FAMIGLIA E CITTADINO Settore n. 2: SERVIZI EDUCATIVI ATTO N. 244 del 29/05/2015

Dettagli

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 10 Del 13/01/2016

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 10 Del 13/01/2016 ORIGINALE AREA POLIZIA LOCALE Determinazione n. 10 Del 13/01/2016 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER LA FORNITURA DELLE SPILLE ACCORDO DI COLLABORAZIONE EXPO BIENNIO 2014-2015 PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA

Dettagli

Comune di SAN PANCRAZIO SALENTINO (Provincia di BRINDISI)

Comune di SAN PANCRAZIO SALENTINO (Provincia di BRINDISI) Comune di SAN PANCRAZIO SALENTINO (Provincia di BRINDISI) DETERMINAZIONE N. 1236 Data di registrazione 31/12/2015 OGGETTO: Aggiornamento ISTAT del Costo di Costruzione anno 2015, ai sensi dell`art. 16,

Dettagli

DETERMINA DIRIGENZIALE IL DIRIGENTE

DETERMINA DIRIGENZIALE IL DIRIGENTE MODULISTICA P02/c MD01 Rev. 8 del 26/05/2011 DETERMINA DIRIGENZIALE SETTORE/DIREZIONE SEZIONE Direzione Centrale e Controllo di Gestione GESTIONE RISORSE UMANE DETERMINA N 396 Data numerazione STELLA/FP

Dettagli

COMUNE DI SANVINCENZO (Prov incia di Liv orno)

COMUNE DI SANVINCENZO (Prov incia di Liv orno) COMUNE DI SANVINCENZO (Prov incia di Liv orno) Determinazione N. 322 In data 26/04/2016 Oggetto: IMPEGNO DI SPESA COMPETENZE AVV. RENZO GRASSI DI PIOMBINO Copia della presente è trasmessa al responsabile

Dettagli

Comune di Falconara Marittima

Comune di Falconara Marittima COPIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Atto N 1013 del 24/09/2015 2 SETT.: SERVIZI DI GESTIONE FINANZIARIA E CONTABILE U.O.C. TRIBUTI Oggetto: AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE AVVOCATO CINZIA TOLOMEI PER

Dettagli

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA COORDINAMENTO AFFARI GENERALI GESTIONE RISORSE UMANE DETERMINAZIONE W 268 del 06/05/2011 OGGETTO: :" Dimissioni volontarie dal servizio del dipendente Sig. GRIECO Giuseppe,

Dettagli

Collesalvetti PROVINCIA DI LIVORNO

Collesalvetti PROVINCIA DI LIVORNO Registro Generale nr. 588 COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Servizi Interni N. 51 DEL 24-10-2013 Ufficio: > SERVIZI INTERNI > POSIZIONE ORGANIZZATIVA Oggetto: 02.Affidamento a Poste Italiane del servizio

Dettagli

CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA ( Provincia di Napoli ) SETTORE LAVORI PUBBLICI E AMBIENTE

CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA ( Provincia di Napoli ) SETTORE LAVORI PUBBLICI E AMBIENTE l CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA ( Provincia di Napoli ) SETTORE LAVORI PUBBLICI E AMBIENTE Città di Castell;!'lllmare di Stabia Settore_ f:c~~~~ico f inanz ari( j 27 GIU!011 j'...,. Protocollo N. ç

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 605 DEL 20/09/2016 SETTORE STAFF DEL SEGRETARIO GENERALE OGGETTO:Causa civile R.G. N. 302/2012 pendente avanti al Tribunale di Treviso promossa

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 129 DEL AREA POLITICHE TERRITORIO CULTURALI SVILUPPO ECONOMICO

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 129 DEL AREA POLITICHE TERRITORIO CULTURALI SVILUPPO ECONOMICO Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 129 DEL 03-03-2016 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO DI CONSULENZA E ASSISTENZA LEGALE STRAGIUDIZIALE CON FORMULAZIONE DI PARERE LEGALE IN MATERIA DI CONFORMITA

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 528 DEL 28/08/2015 II Settore: Pianificazione e gestione del territorio, opere e strutt. pubbliche, viabilità e ambiente, sviluppo economico

Dettagli

COMUNE DI SAN BENEDETTO PO

COMUNE DI SAN BENEDETTO PO ********* DETERMINAZIONE Proposta n. SG 509/2017 Determ. n. 367 del 10/08/2017 Oggetto: PRESA D'ATTO ASTENSIONE OBBLIGATORIA DAL LAVORO DI DIPENDENTE COMUNALE AI SENSI DELL'ART. 16 DEL D.LGS. N.151/2001

Dettagli

COMUNE DI NORMA PROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE

COMUNE DI NORMA PROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE Registrato Impegno N in data COMUNE DI NORMA ROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIALE Il Responsabile COIA CONFORME ALL'ORIGINALE N. 92 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE AVV. CRIVELLARI DANIELA ALLA

Dettagli

COMUNE DI SOSPIROLO Provincia di Belluno

COMUNE DI SOSPIROLO Provincia di Belluno COPIA COMUNE DI SOSPIROLO Provincia di Belluno n. 20 Reg. Delib. in data 10.04.2015 Prot. n. 2744 / 5-I-2.7 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: Comune di Sospirolo più altri/e.va. Energie Valsabbia

Dettagli

CITTA' DI GIULIANOVA

CITTA' DI GIULIANOVA Mand. N. Del Reg. Gen. Segr. N. 362 Del Visto Segreteria CITTA' DI GIULIANOVA Provincia di Teramo AREA INDIVIDUO, FAMIGLIA E CITTADINO Settore n. 2: SERVIZI EDUCATIVI ATTO N. 56 del 15/02/2016 IMPEGNO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N DELLA GIUNTA MUNICIPALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE N DELLA GIUNTA MUNICIPALE copia VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 1174 DELLA GIUNTA MUNICIPALE PROT. N. 2014-0002385 / VERCO2014001 APPELLO N. R.G. 98/2013 LAV. PROMOSSO CONTRO IL COMUNE DI RIVA DEL GARDA AVANTI ALLA CORTE DI APPELLO

Dettagli

COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO N 176 COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO Accoglimento richiesta di transazione stragiudiziale Sig. L.S. L anno duemilaquattordici,

Dettagli

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE SETTORE: SETTORE POLITICHE ECONOMICHE FINANZIARIE E TRIBUTARIE REG. GEN.LE N. 391 0DEL 12/05/2015 REG. SERVIZIO N. 520DEL 11/05/2015

Dettagli

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 286 Del 11/05/2015

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 286 Del 11/05/2015 ORIGINALE AREA POLIZIA LOCALE Determinazione n. 286 Del 11/05/2015 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO TESTO SULLA PIATTAFORMA MEPA. CIG: Z0414625E0. Dalla Residenza Municipale, addì 11/05/2015

Dettagli

Prot. n. del 13/04/2015 Progressivo determinazioni n aprile 2015

Prot. n. del 13/04/2015 Progressivo determinazioni n aprile 2015 CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI AREA AVVOCATURA Prot. n. del 13/04/2015 Progressivo determinazioni n.86 13 aprile 2015 Responsabile del Procedimento Dott.ssa Maria Allocca DETERMINAZIONE N. DEL Oggetto:

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E STRUTTURE DI STAFF AVVOCATURA D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: PAGAMENTO N. 10 CONTRIBUTI UNIFICATI PER N. 10 RICORSI IN APPELLO AVANTI LA COMMISSIONE TRIBUTARIA

Dettagli

copia n 114 del 22/03/2012

copia n 114 del 22/03/2012 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 114 del 22/03/2012 OGGETTO : ATTO DI CITAZIONE AL TRIBUNALE DI VALLO DELLA LUCANIA SIG. POLITO ANNA MARIA C/COMUNE DI

Dettagli

COMUNE DI VICO DEL GARGANO (Provincia di Foggia)

COMUNE DI VICO DEL GARGANO (Provincia di Foggia) COMUNE DI VICO DEL GARGANO (Provincia di Foggia) www.comune.vicodelgargano.fg.it segreteria@comune.vicodelgargano.fg.it Pec vicodelgargano@postecert.it 1 Settore - Affari Generali REG. GEN. N.537 del 08.09.2016

Dettagli

Provincia di Latina. N. 1 del DETERMINAZIONE

Provincia di Latina. N. 1 del DETERMINAZIONE COMUNE FORMIA Provincia di Latina SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO SERVIZIO RISORSE UMANE N. 1 del 07.01.2016 DETERMINAZIONE OGGETTO:ATTO DI PIGNORAMENTO PRESSO TERZI - TRATTENUTA MENSILE A CARICO DEL DIPENDENTE

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 83 DEL 21/07/2015 REPERTORIO GENERALE N. 522 DEL 28/07/2015 OGGETTO: liquidazione fatture Enel Servizio Elettrico 155,07

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AVVOCATURA D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: 16AVV. PRATICA N. 19605 E PRATICA N. 20231. APPELLO INNANZI ALLA CORTE DI APPELLO SEZIONE LAVORO AVVERSO LA SENTENZA

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE DEL SINDACO METROPOLITANO. PARERI ex art. 49 D. Lgs. 267/2000 e ss. mm. ii.

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE DEL SINDACO METROPOLITANO. PARERI ex art. 49 D. Lgs. 267/2000 e ss. mm. ii. CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE DEL SINDACO METROPOLITANO OGGETTO: Riconoscimento di legittimità di debito fuori bilancio, per l importo di 321,01 per somme dovute in seguito al Giudizio del

Dettagli

COMUNE di FORMIA. Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE di FORMIA. Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE di FORMIA Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 128 del 13.05.2016 OGGETTO: RICORSO TAR LAZIO - SEZ. STACCATA DI LATINA CON RELATIVI MOTIVI AGGIUNTI - CONSORZIO INTESA

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO ADOTTATA EX ART. 48 DEL TUEL N. 267/2000. N. 49 /G del 24/11/2014

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO ADOTTATA EX ART. 48 DEL TUEL N. 267/2000. N. 49 /G del 24/11/2014 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO ADOTTATA EX ART. 48 DEL TUEL N. 267/2000 N. 49 /G del 24/11/2014 Oggetto: Ricorso TAR Campania - sez.di salerno - Sigg.ri Ilaria e Mario Pisaturo - Costituzione

Dettagli