Statuto Federazione Regionale Confapi Marche

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Statuto Federazione Regionale Confapi Marche"

Transcript

1 Statuto Federazione Regionale Confapi Marche Ancona,

2 TITOLO I DEFINIZIONE E SCOPI DELL ASSOCIAZIONE Art. 1 In adempimento alle prescrizioni di cui all'art. 4 dello Statuto della Confederazione Italiana della Piccola e Media Industria - CONFAPI (d'ora innanzi "Confapi"), è costituita un associazione, denominata Federazione delle Associazioni delle Piccole e Medie Industrie delle Marche in sigla CONFAPI MARCHE con sede in Ancona. L Associazione aderisce alla Confapi con sede a Roma, adeguandosi al suo Statuto ed adottandone il simbolo. Art. 2 La Federazione Regionale non ha scopo di lucro ed ha durata indeterminata. Essa è apartitica e si ispira ai principi del federalismo e della sussidiarietà. Art. 3 L Associazione ha lo scopo di garantire il coordinamento, la promozione, lo sviluppo e la rappresentanza delle Organizzazioni Territoriali CONFAPI presenti nella Regione Marche. In particolare l Associazione: 1) rappresenta e tutela gli interessi delle Associazioni aderenti specialmente nelle materie assegnate alla competenza legislativa ed amministrativa della Regione Marche, sostenendo e promuovendo politiche economiche, fiscali, industriali, ambientali etc.; 2) favorisce la collaborazione e il coordinamento fra le Associazioni socie salvaguardando e valorizzando gli aspetti e le specificità di eccellenza delle Territoriali, promuovendo attività e iniziative di interesse comune per ottimizzare l utilizzo delle risorse e aumentare la coesione del sistema; 3) esprime la volontà dell imprenditoria della Regione nella formazione delle politiche a livello confederale; 4) partecipa alla formazione degli organi confederali secondo le disposizioni contenute nello Statuto e nei regolamenti di Confapi; 5) promuove e coordina l'attuazione delle politiche comunitarie di interesse regionale e interregionale, in collaborazione con le Organizzazioni territoriali aderenti; 6) ha la rappresentanza, al livello regionale, delle Associate nei confronti di qualsiasi Autorità, Amministrazione Pubblica o Ente, nonché delle Organizzazioni sindacali, economiche, sociali, culturali ecc.; 7) favorisce la promozione, al proprio interno, del Gruppo regionale dei giovani imprenditori ed il Gruppo regionale delle donne imprenditrici, disciplinati dalle norme emanate dalla Confapi a livello nazionale; 8) favorisce la promozione, al proprio interno, delle Categorie sostenendo la costituzione di apposite strutture organizzate e disciplinate dalle norme emanate dalla Confapi e dalle singole Unioni a livello nazionale; 9) coordina le strutture regionali delle singole Unioni, del Gruppo regionale dei giovani imprenditori e del Gruppo regionale delle donne imprenditrici. TITOLO II 2

3 ASSOCIATI ALLA FEDERAZIONE REGIONALE Art. 4 Sono associate alla Federazione Regionale le Associazioni della piccola e media Impresa - Confapi (d'ora innanzi anche "API") regolarmente costituite presso ogni Provincia del territorio della Regione, riconosciute dalla Confapi, in regola con i pagamenti dei contributi associativi. Possono essere associate associazioni di ambito regionale purché abbiano ricevuto il preventivo nulla osta di Confapi. Art. 5 Le Associate, di cui all'art. 4, hanno l obbligo di: 1) osservare le norme del presente Statuto nonché le delibere e le direttive degli Organi della Federazione Regionale; 2) corrispondere annualmente i contributi determinati dalla Giunta Regionale, ai sensi dell'art. 19 del presente Statuto. L inadempimento della contribuzione viene notificato dal Presidente della Federazione Regionale al Presidente dell Api inadempiente a mezzo lettera raccomandata A/R. L Api ha tempo 30gg, dalla trasmissione della raccomandata per regolarizzare la propria posizione contributiva. Trascorso inutilmente tale termine, senza ulteriori comunicazioni, l Api perde automaticamente il diritto di rappresentanza negli organi statutari Regionali. (Trascorso un ulteriore periodo di 30 giorni senza che sia intervenuta la regolarizzazione contributiva, la Giunta Regionale propone all Assemblea Regionale i provvedimenti per la espulsione. (comma soppresso) 3) trasmettere ogni anno entro il 31 gennaio alla Federazione Regionale l'elenco completo ed aggiornato delle Associate e di coloro che ricoprono le cariche associative nelle API; 4) inviare all inizio di ogni anno alla Federazione idonea documentazione atta a far valere l esatto numero di dipendenti al 31 dicembre dell anno precedente con le modalità stabilite dalla Giunta Regionale; TITOLO III ORGANI NECESSARI DELL ASSOCIAZIONE Art. 6 Sono organi necessari dell Associazione: a) il Presidente Regionale; b) l'assemblea Regionale; c) la Giunta Regionale; d) il Segretario Generale; e) il Comitato dei Direttori; f) il Collegio dei Revisori. 3

4 ASSEMBLEA REGIONALE Art. 7 L'Assemblea Regionale è composta a) dal Presidente della Federazione Regionale; b) dai Presidenti delle API associate; c) dai rappresentanti delegati delle API, nella misura stabilita al comma 2 del presente articolo. La Giunta Regionale determina annualmente il numero dei rappresentanti delegati all'assemblea Regionale per ciascuna API associata, che in ogni caso, devono rispettare il criterio di proporzionalità di cui ai commi successivi. Il numero dei delegati viene determinato tenendo conto del numero delle imprese associate a ciascuna API e del numero complessivo dei dipendenti (c.d. "dati di consistenza"). I dati di consistenza sulla base dei quali viene calcolato il numero dei delegati sono quelli risultanti al 31 dicembre dell'anno precedente, trasmessi alla Federazione Regionale dalle API associate ai sensi dei punti 3 e 4 dell'art. 5. Nessuna API associata può essere rappresentata in Assemblea da un numero di delegati superiore alla metà del numero complessivo dei delegati di tutte le API. Alle adunanze dell'assemblea devono essere invitati: a) il Presidente Confederale, che può partecipare anche tramite un proprio delegato; b) i componenti del Collegio dei Revisori; c) i Presidenti dei Comitati Regionali delle Unioni di Categoria; d) il Presidente del Comitato Regionale Giovani Imprenditori; e) il Presidente del Gruppo Regionale "APID". Art. 8 L Assemblea è l organo sovrano dell Associazione. L'Assemblea: a) elegge il Presidente; b) elegge i membri del Collegio dei Revisori; c) indica le linee programmatiche dell'azione della Federazione Regionale; d) approva il rendiconto economico-finanziario ed il bilancio previsionale; e) nomina su indicazione delle Associate i membri del Consiglio Direttivo di Confapi di cui all'art. 16 lett. i) dello Statuto Confederale, scegliendoli nel rispetto del criterio di consistenza delle Organizzazioni Territoriali. L'Assemblea Regionale deve riunirsi: a) almeno una volta l anno per l'approvazione del rendiconto annuale e del bilancio previsionale; b) ogni qual volta il Presidente Regionale lo ritenga opportuno, o ne faccia richiesta motivata la maggioranza dei componenti della Giunta Regionale o almeno 1/3 dei componenti dell'assemblea Regionale. 4

5 Art. 9 L'Assemblea Regionale è convocata dal Presidente; nel caso quest ultimo non ottemperi, vi provvederà il Vice-Presidente Vicario o il Presidente dei Revisori. L'Assemblea Regionale viene convocata con avviso spedito agli aventi diritto a partecipare almeno 10 (dieci) giorni prima della data fissata per l adunanza in prima convocazione, di norma per lettera raccomandata o con qualsiasi altro mezzo idoneo ad assicurare la prova dell avvenuto ricevimento. Nell avviso di convocazione devono essere indicati il giorno, il luogo, l ora dell adunanza, in prima e seconda convocazione e l elenco delle materie da trattare. L Assemblea Regionale è validamente costituita quando sono presenti più della metà dei suoi componenti e decide a maggioranza dei presenti, fatte salve le delibere per le quali è richiesta una maggioranza diversa. A parità di voti, il voto espresso dal Presidente vale doppio. Art. 10 Hanno diritto al voto in Assemblea Regionale i delegati, come indicati all'art. 7, delle Api associate in regola con i contributi ed iscritte alla Federazione Regionale da almeno sei mesi. Ogni componente ha diritto ad un voto. E' ammesso il voto per delega; ciascun componente non può essere portatore di più di due deleghe. GIUNTA REGIONALE Art. 11 La Giunta Regionale è composta da: a) il Presidente Regionale; b) un numero di componenti, scelti dal Presidente tra i partecipanti all'assemblea, non superiore al 50% del numero dei componenti di diritto; c) i Presidenti delle API associate o loro delegati. La decadenza dalla carica di Presidente delle API associate determina l'automatica decadenza da ogni carica all'interno della Federazione Regionale. Art. 12 La Giunta Regionale è l'organo amministrativo della Federazione Regionale: 1. nomina e revoca, su proposta del Presidente Regionale, il Segretario Regionale; 2. nomina e revoca, su proposta del Presidente Regionale, uno o più Vice- Presidenti tra cui il Vice Presidente Vicario; 3. ha la gestione ordinaria e straordinaria dell'associazione; 4. elabora iniziative inerenti l'attività della Federazione Regionale; 5. propone le modifiche del presente Statuto alla Giunta confederale e ha potestà regolamentari; 6. predispone il rendiconto economico-finanziario ed il bilancio previsionale; 5

6 7. determina l'organico degli uffici della Federazione Regionale e nomina i rappresentanti della Federazione Regionale presso enti, organizzazioni, uffici esterni e pubbliche amministrazioni. Art. 13 La Giunta Regionale è convocata dal Presidente Regionale che la presiede, con ordine del giorno comunicato ai componenti almeno 7 (sette) giorni prima della riunione con qualsiasi mezzo idoneo ad assicurare la prova dell avvenuto ricevimento. In caso d urgenza il Presidente Regionale può convocare la Giunta Regionale senza il rispetto del termine di cui al comma precedente, giustificando le ragioni dell urgenza. Per la valida costituzione della Giunta Regionale è richiesta la presenza della maggioranza assoluta degli aventi diritto al voto; essa delibera a maggioranza dei presenti. A parità di voti, il voto espresso dal Presidente vale doppio. Il Presidente Regionale può invitare a partecipare alle riunioni della Giunta Regionale esperti e consulenti senza diritto di voto. Alle adunanze della Giunta devono essere invitati: a) il Presidente Confederale, che può partecipare anche tramite un proprio delegato; b) il Presidente del Collegio dei Revisori, se nell'ordine del giorno sono previsti temi che vertano su questioni finanziarie e/o patrimoniali. PRESIDENTE REGIONALE Art. 14 Il Presidente Regionale è eletto dall'assemblea tra i suoi componenti con elezione a scrutinio segreto e a maggioranza dei due terzi degli aventi diritto. Ove nella prima votazione non si raggiunga la maggioranza prescritta si procede con una seconda votazione e la maggioranza richiesta è la metà più uno dei voti espressi dall Assemblea. Il Presidente regionale dura in carica tre anni ed è rinnovabile per non più di due mandati consecutivi. Il Vice-Presidente Vicario assume le funzioni del Presidente Regionale in caso di sua assenza o impedimento. In caso di cessazione dalla carica del Presidente Regionale, per qualsiasi motivo, anche dovuta a dimissioni, il Vice-Presidente Vicario, senza indugio, deve convocare la Assemblea per la sua sostituzione; nel periodo transitorio ha la rappresentanza legale dell Associazione ed esercita tutti i poteri del Presidente Regionale limitatamente all ordinaria amministrazione. Art. 15 Il Presidente Regionale: 1. ha la rappresentanza politica e legale dell Associazione; 2. è responsabile dell'attuazione, nei confronti di Organi ed Enti regionali, delle decisioni politiche ed organizzative assunte da Confapi; 3. favorisce il coordinamento tra le Associazioni territoriali e Confapi; 4. propone alla Giunta Regionale la nomina del Segretario Regionale: 6

7 5. sovrintende alla gestione ordinaria dell Associazione e dà esecuzione alle deliberazioni della Giunta Regionale; 6. può delegare, in tutto o in parte, le proprie funzioni ad uno o più membri della Giunta Regionale, anche congiuntamente; 7. convoca e presiede l'assemblea Regionale ed la Giunta Regionale, di cui stabilisce l'ordine del giorno; 8. è autorizzato ad autenticare copie dei verbali degli Organi federali. SEGRETARIO REGIONALE Art. 16 Il Segretario Regionale è nominato e revocato dalla Giunta Regionale su proposta del Presidente Regionale. Collabora operativamente con il Presidente Regionale e con la Giunta Regionale per realizzare gli scopi associativi di rappresentanza politica; a tale scopo può ricevere deleghe dal Presidente Regionale. Il Segretario Regionale: 1. è responsabile del personale e dell efficienza degli uffici; 2. cura la tenuta dei libri; 3. può, su autorizzazione del Presidente, autenticare copie dei verbali degli Organi federali; 4. propone al Presidente l assunzione ed il licenziamento del personale dipendente; 5. è responsabile della conservazione dei beni patrimoniali e della sede dell Associazione; 6. coadiuva il Presidente Regionale nella redazione del rendiconto economico-finanziario e del bilancio previsionale; 7. provvede all esecuzione delle deliberazioni degli Organi Associativi; 8. redige di norma i verbali delle riunioni degli Organi Associativi; 9. svolge i compiti affidatigli nei limiti dei poteri conferitigli; 10. coadiuva il Presidente nella gestione finanziaria della Federazione. Il Segretario Regionale partecipa, senza diritto di voto, su invito del Presidente Regionale alle riunioni di tutti gli organi collegiali dell Associazione. COMITATO DEI DIRETTORI Art. 17 I Direttori delle API associate alla Federazione Regionale costituiscono un Comitato, coordinato dal Segretario Regionale della Federazione. Il Comitato ha il compito di favorire l'integrazione delle attività nelle varie API associate, nonché di esaminare ed elaborare sul piano tecnico delle proposte di attività per la Giunta Regionale e per l'assemblea Regionale. COLLEGIO DEI REVISORI Art. 18 Il Collegio dei Revisori è composto da un Presidente, indicato dalla Giunta confederale, e da altri due componenti effettivi, eletti dall'assemblea federale. E' compito del Collegio dei Revisori dei Conti: a) vigilare e controllare la gestione amministrativa della Federazione; b) redigere una relazione sul bilancio consuntivo da presentare all'approvazione dell'assemblea; 7

8 c) provvedere alla riscossione dei contributi da parte delle API associate inadempienti, con qualsiasi mezzo, richiedendo, ove necessario, l'intervento di Confapi a sostegno delle ragioni della Federazione. Il Presidente del Collegio dei Revisori partecipa, senza diritto di voto, alle riunioni della Giunta Regionale, che vertano su questioni patrimoniali e/o finanziarie. TITOLO IV CONTRIBUTI ASSOCIATIVI, PATRIMONIO DELL ASSOCIAZIONE ED ESERCIZIO FINANZIARIO Art. 19 L'attività della Federazione Regionale è finanziata dai contributi annuali corrisposti dalle API associate. L entità dei contributi è determinata dalla Giunta Regionale sulla base del numero di imprese associate di ciascuna API e del numero complessivo di dipendenti. La Giunta Regionale determina annualmente: 1. l entità dei contributi che ogni Associata deve versare; 2. le modalità di versamento; 3. le deroghe e le eccezioni. Art. 20 Il Patrimonio dell Associazione è costituito da: 1. contributi associativi; 2. erogazioni e lasciti destinati espressamente a patrimonio; 3. beni mobili ed immobili; 4. eventuali avanzi di gestione risultanti dai bilanci consuntivi; 5. partecipazioni. Le spese dell Associazione sono coperte da: 1. contributi associativi; 2. ogni altra entrata di carattere ordinario e straordinario. L esercizio finanziario decorre dal 1 gennaio al 31 dicembre di ogni anno. È fatto divieto di distribuire, anche in modo indiretto, utili o avanzi di gestione, nonché fondi, riserve o capitale durante la vita dell Associazione, salvo che la destinazione o la distribuzione non siano imposte dalla legge. Art. 21 Entro il 30 aprile di ogni anno il Presidente Regionale, coadiuvato dal Segretario, redige il progetto di rendiconto economico-finanziario dell anno precedente ed il bilancio previsionale dell anno in corso e lo sottopone alla Giunta. I documenti di cui al comma precedente devono restare depositati presso la sede federale a disposizione delle Associate nei quindici giorni precedenti alla data fissata per l'assemblea, per l'approvazione. 8

9 Entro il 30 giugno il progetto di rendiconto economico-finanziario dell anno precedente ed il bilancio previsionale dell anno in corso devono essere approvati dall'assemblea. TITOLO V COMITATI INTERNI COMITATO REGIONALE DI CATEGORIA, GRUPPO REGIONALE GIOVANI IMPRENDITORI E GRUPPO REGIONALE DONNE IMPRENDITRICI Art. 22 La Federazione Regionale fornisce assistenza ai Comitati Regionali dell'unione di Categoria, al Gruppo Regionale Giovani Imprenditori e al Gruppo Regionale Donne Imprenditrici ove costituiti. TITOLO VI DISCIPLINA DERIVANTE DALL APPARTENENZA ALLA CONFEDERAZIONE ITALIANA DELLA PICCOLA E MEDIA INDUSTRIA CONFAPI Art. 23 La Federazione Regionale è un'associazione di secondo grado costituita nell'ambito di Confapi e per sua iniziativa. Essa risponde in modo esclusivo delle obbligazioni assunte dalla propria organizzazione e della tenuta della propria contabilità. La Federazione Regionale riconosce al Collegio dei Probiviri della Confederazione le funzioni di interpretazione dello Statuto confederale e di amichevole compositore, ai sensi dell art. 25 dello Statuto Confederale. Ai sensi dell art. 808 c.p.c. e dello Statuto della Confederazione, qualsiasi controversia dovesse insorgere tra la Federazione Regionale e la Confederazione, o le Organizzazioni associate alla Confederazione, sia nell interpretazione che nell esecuzione dello Statuto confederale, dopo il tentativo obbligatorio di amichevole composizione esperito dal Collegio dei Probiviri della Confederazione, sarà rimessa al giudizio di un Collegio Arbitrale ai sensi dell art. 809 c.p.c. Le spese dell arbitrato saranno anticipate da chi adisce il collegio; il lodo del collegio deciderà anche sulla loro definitiva attribuzione. NORME GENERALI E FINALI Art. 24 Le cariche elettive di cui al presente statuto si considerano gratuite, fatto salvo il rimborso delle spese sostenute in ragione dell incarico. Art. 25 Per quanto non disposto nel presente Statuto, in particolare per quanto riguarda lo scioglimento della Federazione, valgono le disposizioni stabilite dal codice civile in materia di Associazioni non riconosciute. In caso di scioglimento della Federazione il patrimonio deve essere devoluto con l obbligo a Confapi, con l'obbligo per quest ultima di utilizzarlo per costituire, ove possibile, una nuova Associazione sul territorio. NORMA TRANSITORIA Art. 26 Alla data di approvazione del presente Statuto: 9

10 a) sono riconosciute tutte le Federazioni Regionali aderenti al sistema Confapi; b) decadono tutti gli organi federali che dovranno essere ricostituiti entro 12 mesi, secondo le modalità e per i periodi di tempo indicati nel presente Statuto; c) decadono dalla carica i membri di qualsiasi organo esterno alla Federazione nominati dagli attuali organi federali; gli stessi dovranno essere rinominati entro 12 mesi, secondo quanto previsto dal presente Statuto; d) Nella fase di transizione il Presidente uscente provvede alla normale attività di gestione della Federazione. 10

STATUTO. dell Associazione di associazioni Volontà Solidale

STATUTO. dell Associazione di associazioni Volontà Solidale STATUTO dell Associazione di associazioni Volontà Solidale Art. 1 COSTITUZIONE E' costituita con sede legale a Cosenza l'associazione Volontà Solidale, di seguito denominata Associazione. Volontà Solidale

Dettagli

ART. 1 - DENOMINAZIONE E SEDE

ART. 1 - DENOMINAZIONE E SEDE STATUTO ANDISU ART. 1 - DENOMINAZIONE E SEDE E costituita l Associazione Nazionale degli Organismi per il Diritto allo Studio Universitario (A.N.DI.S.U.). Di essa possono far parte tutti gli organismi

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CIRCOLO RICREATIVO DELLA COOPERAZIONE TRENTINA. Articolo 1

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CIRCOLO RICREATIVO DELLA COOPERAZIONE TRENTINA. Articolo 1 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CIRCOLO RICREATIVO DELLA COOPERAZIONE TRENTINA Articolo 1 Si costituisce il Circolo Dipendenti della Federazione Trentina della Cooperazione con sede sociale presso la Federazione

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE NON RICONOSCIUTA AMICI DELL ONCOLOGIA Organizzazione non lucrativa di utilità sociale (ONLUS) DISPOSIZIONI GENERALI

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE NON RICONOSCIUTA AMICI DELL ONCOLOGIA Organizzazione non lucrativa di utilità sociale (ONLUS) DISPOSIZIONI GENERALI STATUTO DELL ASSOCIAZIONE NON RICONOSCIUTA AMICI DELL ONCOLOGIA Organizzazione non lucrativa di utilità sociale (ONLUS) DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 - Denominazione È costituita l Associazione senza scopo

Dettagli

Unione Regionale delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato, Agricoltura delle Marche STATUTO. (Anno 2011)

Unione Regionale delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato, Agricoltura delle Marche STATUTO. (Anno 2011) Unione Regionale delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato, Agricoltura delle Marche STATUTO (Anno 2011) INDICE: Art. 1 Costituzione, natura e sede Art. 2 Competenze e funzioni Art. 3 Rapporti

Dettagli

CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI del COMUNE di BORGOFORTE STATUTO. Art. 1 COSTITUZIONE E SCOPO

CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI del COMUNE di BORGOFORTE STATUTO. Art. 1 COSTITUZIONE E SCOPO CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI del COMUNE di BORGOFORTE STATUTO Art. 1 COSTITUZIONE E SCOPO 1. E costituita con sede legale a Borgoforte, in via Parmense n.26, la Consulta delle Associazioni del Comune di

Dettagli

Art. 1 DENOMINAZIONE E SEDE. 1. È istituita L Associazione denominata CONSULTA DEL

Art. 1 DENOMINAZIONE E SEDE. 1. È istituita L Associazione denominata CONSULTA DEL STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DENOMINATA CONSULTA DEL VOLONTARIATO VIADANESE Art. 1 DENOMINAZIONE E SEDE 1. È istituita L Associazione denominata CONSULTA DEL VOLONTARIATO VIADANESE. 2. L attività dell Associazione

Dettagli

Statuto dell associazione nazionale di promozione sociale. Art. 1 Costituzione

Statuto dell associazione nazionale di promozione sociale. Art. 1 Costituzione Statuto dell associazione nazionale di promozione sociale Art. 1 Costituzione 1. E costituita l associazione di promozione sociale a carattere nazionale denominata ANTEAS Servizi (Associazione nazionale

Dettagli

STATUTO UNIONE APPENNINO E VERDE TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE- OGGETTO

STATUTO UNIONE APPENNINO E VERDE TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE- OGGETTO STATUTO UNIONE APPENNINO E VERDE TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE- OGGETTO Art. 1 Denominazione E costituita, anche ai sensi dell art. 13 della L.R. 7/98, una associazione, senza scopo di lucro, denominata

Dettagli

STATUTO DEL CENTRO DI FIRENZE PER LA MODA ITALIANA

STATUTO DEL CENTRO DI FIRENZE PER LA MODA ITALIANA STATUTO DEL CENTRO DI FIRENZE PER LA MODA ITALIANA ART. 1 DENOMINAZIONE SEDE 1. Il Centro di Firenze per la Moda Italiana, in forma abbreviata CENTRO MODA, costituito il 6 novembre 1954, è una Associazione

Dettagli

STATUTO NAZIONALE. Art. 1 COSTITUZIONE

STATUTO NAZIONALE. Art. 1 COSTITUZIONE GRUPPO GIOVANI SPEDIZIONIERI STATUTO NAZIONALE Art. 1 COSTITUZIONE Nell ambito della e su iniziativa della stessa è costituito con sede in Milano il Gruppo Giovani Spedizionieri, di seguito denominato

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE...

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE... STATUTO DELL ASSOCIAZIONE... ARTICOLO N 1 - Costituzione dell ASSOCIAZIONE. A norma dell art. 18 della Costituzione Italiana e degli articoli 36-37-38 del Codice Civile, del D/Lgs 460/97, della Legge 383/2000

Dettagli

Statuto dell Associazione LAUS Vol. LAUS Volontariato della Provincia di Lodi

Statuto dell Associazione LAUS Vol. LAUS Volontariato della Provincia di Lodi Statuto dell Associazione LAUS Vol. LAUS Volontariato della Provincia di Lodi Art.1 - Costituzione e sede E costituita, con sede legale a Lodi, l Associazione denominata: LAUS Volontariato della Provincia

Dettagli

STATUTO DEL FONDO FONDITALIA. Articolo 1 Denominazione Soci

STATUTO DEL FONDO FONDITALIA. Articolo 1 Denominazione Soci STATUTO DEL FONDO FONDITALIA Articolo 1 Denominazione Soci A seguito dell accordo interconfederale del 30 giugno 2008 sottoscritto tra le sottoindicate Confederazioni Nazionali: - FEDERTERZIARIO - CLAAI

Dettagli

Statuto del Coordinamento delle Associazioni di Volontariato della provincia di Treviso

Statuto del Coordinamento delle Associazioni di Volontariato della provincia di Treviso Statuto del Coordinamento delle Associazioni di Volontariato della provincia di Treviso Art. 1 - Costituzione e Scopi E costituito, con sede legale nel comune di Treviso, ai sensi della Legge 266/91 e

Dettagli

Tutte le cariche sociali sono assunte e assolte a totale titolo gratuito.

Tutte le cariche sociali sono assunte e assolte a totale titolo gratuito. ALLEGATO A STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE E CULTURALE CARPE DIEM. Art. 1 - DENOMINAZIONE E' costituita nel rispetto del codice civile e della L 383/2000 l'associazione di promozione sociale

Dettagli

L Associazione ha sede in Favria, Via Canavere 19D.

L Associazione ha sede in Favria, Via Canavere 19D. ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO BUONI AMICI STATUTO Art. 1 - Costituzione, denominazione, sede e durata. a - E costituita l Associazione di Volontariato BUONI AMICI. L Associazione ha sede in Favria, Via

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE CASA DEL GIRASOLE ONLUS

STATUTO ASSOCIAZIONE CASA DEL GIRASOLE ONLUS STATUTO ASSOCIAZIONE CASA DEL GIRASOLE ONLUS Art. 1 - DENOMINAZIONE SEDE DURATA E costituita una associazione di volontariato ai sensi della legge 11 agosto 1991 n. 266. L Associazione è denominata Casa

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO ANIMALCORTILE ATTO COSTITUTIVO E STATUTO. Art. 1 Costituzione. Art. 2 Finalità e attività

ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO ANIMALCORTILE ATTO COSTITUTIVO E STATUTO. Art. 1 Costituzione. Art. 2 Finalità e attività ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO ANIMALCORTILE ATTO COSTITUTIVO E STATUTO Art. 1 Costituzione E costituita tra i sottoscriventi una libera associazione di volontariato avente la seguente denominazione: Associazione

Dettagli

STATUTO. Articolo 2 Sede L Associazione ha sede in Milano - via Costantino Baroni n. 228.

STATUTO. Articolo 2 Sede L Associazione ha sede in Milano - via Costantino Baroni n. 228. STATUTO Articolo 1 Denominazione E costituita una Associazione denominata: COMUNITA OKLAHOMA ONLUS Articolo 2 Sede L Associazione ha sede in Milano - via Costantino Baroni n. 228. Articolo 3 Scopo L Associazione

Dettagli

ATTO COSTITUTIVO ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE. Denominata. È costituita l Associazione senza scopo di lucro denominata..

ATTO COSTITUTIVO ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE. Denominata. È costituita l Associazione senza scopo di lucro denominata.. ATTO COSTITUTIVO ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE Denominata.. L anno (in lettere), il mese, il giorno. (in lettere), i Signori: 1. (Cognome, Nome, luogo e data di nascita, residenza, attività svolta

Dettagli

STATUTO DEL CIRCOLO RICREATIVO TRA GLI ISCRITTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DI ROMA E PROVINCIA.

STATUTO DEL CIRCOLO RICREATIVO TRA GLI ISCRITTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DI ROMA E PROVINCIA. STATUTO DEL CIRCOLO RICREATIVO TRA GLI ISCRITTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DI ROMA E PROVINCIA. DENOMINATO ALOA Associazione Ludica Ordine Architetti Costituzione

Dettagli

statuto Testo approvato dalla XXXI Assemblea Generale congressuale Roma, 1 dicembre 2004

statuto Testo approvato dalla XXXI Assemblea Generale congressuale Roma, 1 dicembre 2004 statuto Testo approvato dalla XXXI Assemblea Generale congressuale Roma, 1 dicembre 2004 Art. 1 DENOMINAZIONE E SEDE È costituita dal 1908 l Unione delle Province d Italia (U.P.I.). Essa ha sede in Roma.

Dettagli

STATUTO della. Federazione Italiana di Ostetricia e Ginecologia (FIOG)

STATUTO della. Federazione Italiana di Ostetricia e Ginecologia (FIOG) STATUTO della Federazione Italiana di Ostetricia e Ginecologia (FIOG) Articolo 1 Denominazione e soggetti associati La "Federazione Italiana di Ostetricia e Ginecologia" in breve FIOG (d'ora in avanti

Dettagli

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE "R.E TE. IMPRESE ITALIA"

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE R.E TE. IMPRESE ITALIA STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE "R.E TE. IMPRESE ITALIA" Articolo 1. Denominazione e sede. Ad iniziativa delle Organizzazioni fondatrici è costituita l Associazione "R.E TE. IMPRESE ITALIA", nel seguito denominata

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE VOLONTARI LA REALTÀ

STATUTO ASSOCIAZIONE VOLONTARI LA REALTÀ ASSOCIAZIONE VOLONTARI LA REALTÀ Via Contea, 1 31055 QUINTO DI TREVISO Cod. Fisc. 94020520261 Iscritta al registro regionale delle Associazioni di Volontariato al n. TV/0130 ONLUS STATUTO ASSOCIAZIONE

Dettagli

ASSONIDI Associazione Nazionale Asili Nido privati e Scuole dell Infanzia

ASSONIDI Associazione Nazionale Asili Nido privati e Scuole dell Infanzia ASSONIDI Associazione Nazionale Asili Nido privati e Scuole dell Infanzia STATUTO ART.1 DENOMINAZIONE E AMBITI DI RAPPRESENTANZA 1. L Associazione Nazionale Asili Nido privati e Scuole dell Infanzia -

Dettagli

STATUTO DI ASSOCIAZIONE

STATUTO DI ASSOCIAZIONE STATUTO DI ASSOCIAZIONE TITOLO I. DISPOSIZIONI GENERALI ARTICOLO 1. Costituzione È costituita l Associazione denominata SLOW TIME. Essa avrà durata illimitata. L Associazione SLOW TIME è disciplinata dal

Dettagli

STATUTO TIPO ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO. Art. 1 (Costituzione)

STATUTO TIPO ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO. Art. 1 (Costituzione) Il presente schema di Statuto viene proposto, a mero titolo indicativo, non potendo, né volendo, limitare la libertà delle Organizzazioni di darsi autonomamente le norme disciplinanti il proprio ordinamento.

Dettagli

STATUTO DELLA FONDAZIONE. Articolo 1 Denominazione e Sede

STATUTO DELLA FONDAZIONE. Articolo 1 Denominazione e Sede STATUTO DELLA FONDAZIONE Articolo 1 Denominazione e Sede La Fondazione di interesse collettivo denominata Fondazione San Bortolo O.N.L.U.S. è costituita ai sensi dell art. 14 e seguenti del Codice Civile

Dettagli

E costituita il giorno l Associazione Universitaria denominata DISMI SQUAD, con sede legale in

E costituita il giorno l Associazione Universitaria denominata DISMI SQUAD, con sede legale in Associazione Universitaria Studentesca DISMI_cREw COSTITUZIONE E SCOPI Art. 1 E costituita il giorno l Associazione Universitaria denominata DISMI SQUAD, con sede legale in Reggio Emilia, via Amendola

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE LAUREATI DELLA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAMERINO ALUMNICAM

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE LAUREATI DELLA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAMERINO ALUMNICAM STATUTO DELL ASSOCIAZIONE LAUREATI DELLA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAMERINO ALUMNICAM TITOLO I DENOMINAZIONE, DURATA, SCOPO, PATRIMONIO SOCIALE Art.1 Denominazione E' costituita a Camerino, con sede legale

Dettagli

Statuto dell associazione sportiva dilettantistica Ruote Libere di Brescia. Art.1 Costituzione

Statuto dell associazione sportiva dilettantistica Ruote Libere di Brescia. Art.1 Costituzione Statuto dell associazione sportiva dilettantistica Ruote Libere di Brescia Art.1 Costituzione 1. E' costituita con sede in Brescia, via Parma 53, l'associazione denominata A. S. Ruote Libere associazione

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE Escursionisti Appennino Paolano

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE Escursionisti Appennino Paolano STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE Escursionisti Appennino Paolano DENOMINAZIONE - SEDE - DURATA Articolo 1 È costituita, ai sensi delle legge 383/2000, l'associazione di Promozione Sociale

Dettagli

STATUTO. Art. 1 Costituzione, denominazione, sede 1) E costituito il COMITATO REGIONALE PIEMONTESE DEL FORUM DELLE ASSOCIAZIONI FAMILIARI.

STATUTO. Art. 1 Costituzione, denominazione, sede 1) E costituito il COMITATO REGIONALE PIEMONTESE DEL FORUM DELLE ASSOCIAZIONI FAMILIARI. STATUTO Art. 1 Costituzione, denominazione, sede 1) E costituito il COMITATO REGIONALE PIEMONTESE DEL FORUM DELLE ASSOCIAZIONI FAMILIARI. 2) Il Comitato non ha fini di lucro. 3) La sede è in Torino, Corso

Dettagli

TRACCIA DI STATUTO PER ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO

TRACCIA DI STATUTO PER ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO TRACCIA DI STATUTO PER ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO ART. 1 - COSTITUZIONE E' costituita l'associazione degli Studenti del Continente Africano in Ferrara, Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale,

Dettagli

STATUTO ANCI CALABRIA

STATUTO ANCI CALABRIA STATUTO ANCI CALABRIA 1 Art. 1 Costituzione, denominazione, sede 1. E'costituita l'associazione Regionale dei Comuni della Calabria nello spirito di unità nazionale e nella peculiare tradizione democratica

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE. ARTICOLO N. 1 COSTITUZIONE DELL ASSOCIAZIONE

STATUTO ASSOCIAZIONE. ARTICOLO N. 1 COSTITUZIONE DELL ASSOCIAZIONE STATUTO ASSOCIAZIONE. ARTICOLO N. 1 COSTITUZIONE DELL ASSOCIAZIONE A norma dell art. 18 della Costituzione Italiana e degli articoli 36-37-38 del Codice Civile, del D. L. 460/97 e della Legge 383/2000

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE OPTION PLAYER. Titolo I Costituzione e scopi

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE OPTION PLAYER. Titolo I Costituzione e scopi STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE OPTION PLAYER Titolo I Costituzione e scopi Art. 1 - E' costituita un'associazione culturale denominata OPTION PLAYER. L Associazione ha sede in Massa, Via Beatrice

Dettagli

STATUTO FeBAF Articolo 1 (Natura, soci e sede) Articolo 2 (Scopo) Articolo 3 (Competenze)

STATUTO FeBAF Articolo 1 (Natura, soci e sede) Articolo 2 (Scopo) Articolo 3 (Competenze) STATUTO FeBAF Articolo 1 (Natura, soci e sede) É costituita una Federazione tra l Associazione bancaria italiana (ABI), l Associazione nazionale fra le imprese assicuratrici (ANIA) e le Associazioni rappresentative

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE ONLUS Marta per gli altri. Art. 1

STATUTO ASSOCIAZIONE ONLUS Marta per gli altri. Art. 1 STATUTO ASSOCIAZIONE ONLUS Marta per gli altri Art. 1 È costituita una associazione denominata Marta per gli altri, organizzazione non lucrativa di utilità sociale (Onlus). L'associazione assume nella

Dettagli

STATUTO DELLA FONDAZIONE ANMIL SOSTENIAMOLI SUBITO ONLUS

STATUTO DELLA FONDAZIONE ANMIL SOSTENIAMOLI SUBITO ONLUS STATUTO DELLA FONDAZIONE ANMIL SOSTENIAMOLI SUBITO ONLUS Art. 1 Denominazione e sede E costituita una fondazione avente le caratteristiche di organizzazione non lucrativa di utilità sociale (Onlus) sotto

Dettagli

STATUTO. Denominazione Sede Durata

STATUTO. Denominazione Sede Durata STATUTO Denominazione Sede Durata Art. 1 - E' costituita una associazione non a scopo di lucro denominata Associazione Fabrizio Bellocchio ONLUS. L'Associazione, agli effetti fiscali, assume la qualifica

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE MAKIN SUD

STATUTO ASSOCIAZIONE MAKIN SUD STATUTO ASSOCIAZIONE MAKIN SUD ART. 1 (La denominazione, la sede e la durata dell Associazione) E costituita, nello spirito della Costituzione della Repubblica Italiana ed ai sensi degli artt. 36 e segg.

Dettagli

Confimi Impresa Firenze. Statuto

Confimi Impresa Firenze. Statuto Confimi Impresa Firenze Statuto Approvato dall Assemblea dei Soci del 15 maggio 2014 DEFINIZIONE E SCOPI DELL ASSOCIAZIONE Art. 1 E' costituita un associazione, denominata "Confimi Impresa Firenze", consentito

Dettagli

STATUTO NAZIONALE Associazione Italiana Gestori Ospitalità e Ricettività diffusa

STATUTO NAZIONALE Associazione Italiana Gestori Ospitalità e Ricettività diffusa STATUTO NAZIONALE Associazione Italiana Gestori Ospitalità e Ricettività diffusa Art. 1 Composizione e sede L Associazione Italiana Gestori Ospitalità e Ricettività diffusa (AIGO) ha sede in Roma, via

Dettagli

STATUTO. Associazione Il Larice Club

STATUTO. Associazione Il Larice Club STATUTO Associazione Il Larice Club Art. 1 - L associazione non riconosciuta denominata Associazione IL LARICE CLUB con sede in Carezzate (VA), Via al Lago n.449, è retta dal seguente statuto. La denominazione

Dettagli

GRUPPO GIOVANI IMPRENDITORI DI FEDERMOBILI

GRUPPO GIOVANI IMPRENDITORI DI FEDERMOBILI GRUPPO GIOVANI IMPRENDITORI DI FEDERMOBILI 31 gennaio 2003 2 ARTICOLO 1 - DENOMINAZIONE Ai sensi dell'art. 44 dello Statuto Confcommercio, è costituito, in seno alla Federazione Nazionale Commercianti

Dettagli

SCHEMA STATUTO PER LE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO

SCHEMA STATUTO PER LE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO giunta regionale 8^ legislatura ALLEGATO B Dgr n. 3117 del 21/10/2008 pag. 1/7 SCHEMA STATUTO PER LE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO ALLEGATO B Dgr n. 3117 del 21/10/2008 pag. 2/7 ART. 1* (Denominazione

Dettagli

ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO PROGETTO MANOLA S T A T U T O

ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO PROGETTO MANOLA S T A T U T O ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO PROGETTO MANOLA S T A T U T O 1 ART. 1 (Denominazione e sede) 1. E costituita l associazione di volontariato, denominata: che assume la forma giuridica

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE ONLUS <>

STATUTO ASSOCIAZIONE ONLUS <<GIOVANI & FUTURO>> STATUTO ASSOCIAZIONE ONLUS DENOMINAZIONE OGGETTO E SEDE Art. 1 È costituita una associazione denominata GIOVANI & FUTURO organizzazione non lucrativa di utilità sociale (Onlus)". L'associazione

Dettagli

Atto costitutivo dell associazione - organizzazione di volontariato. Il giorno, alle ore, nel Comune di

Atto costitutivo dell associazione - organizzazione di volontariato. Il giorno, alle ore, nel Comune di Atto costitutivo dell associazione - organizzazione di volontariato Il giorno, alle ore, nel Comune di Via n. con la presente scrittura privata si sono riuniti i sig.ri (1): per costituire l organizzazione

Dettagli

STATUTO FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA

STATUTO FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA STATUTO FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA NELLE IMPRESE COOPERATIVE. Testo approvato dall Assemblea ordinaria del 9 giugno 2005 ART. 1 COSTITUZIONE Al fine di promuovere

Dettagli

Associazione degli Allievi della Scuola Superiore Sant Anna STATUTO

Associazione degli Allievi della Scuola Superiore Sant Anna STATUTO Associazione degli Allievi della Scuola Superiore Sant Anna STATUTO TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 Associazione 1. È costituita la Associazione degli Allievi della Scuola Superiore Sant Anna. L'Associazione

Dettagli

STATUTO DELL ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO salvadanaio per i boschi

STATUTO DELL ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO salvadanaio per i boschi STATUTO DELL ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO salvadanaio per i boschi ART. 1 (Denominazione e sede) L organizzazione di volontariato, denominata: assume la forma giuridica di

Dettagli

STATUTO. Titolo I - COSTITUZIONE E SCOPI

STATUTO. Titolo I - COSTITUZIONE E SCOPI STATUTO Titolo I - COSTITUZIONE E SCOPI 1) Denominazione e sede E' costituita in Collebeato (Bs), in via Trieste, 24, un'associazione con denominazione "GATE Val Trompia (Gruppo Amatori Trattori d Epoca

Dettagli

STATUTO. Art. 1 DENOMINAZIONE E' costituita nel rispetto del codice civile l'associazione denominata Clanis.

STATUTO. Art. 1 DENOMINAZIONE E' costituita nel rispetto del codice civile l'associazione denominata Clanis. STATUTO Art. 1 DENOMINAZIONE E' costituita nel rispetto del codice civile l'associazione denominata Clanis. Art. 2 SEDE Clanis ha sede legale in Località Gargonza a Monte San Savino 52048 (AR) e sede operativa

Dettagli

Allegato D al Decreto n. 114 del 10/07/2014 pag. 1/6

Allegato D al Decreto n. 114 del 10/07/2014 pag. 1/6 giunta regionale Allegato D al Decreto n. 114 del 10/07/2014 pag. 1/6 FAC SIMILE DI STATUTO DI ASSOCIAZIONE Nota bene: il presente fac-simile è indicativo e può essere adattato alle specifiche esigenze

Dettagli

STATUTO C.R.A.L. CIRCOLO RICREATIVO AZIENDALE LAVORATORI DIPENDENTI DEL COMUNE DI PERUGIA

STATUTO C.R.A.L. CIRCOLO RICREATIVO AZIENDALE LAVORATORI DIPENDENTI DEL COMUNE DI PERUGIA STATUTO C.R.A.L. CIRCOLO RICREATIVO AZIENDALE LAVORATORI DIPENDENTI DEL COMUNE DI PERUGIA ART.1 - COSTITUZIONE E costituita una Associazione tra i dipendenti del Comune di Perugia senza scopo di lucro,

Dettagli

SCHEMA ESEMPLIFICATIVO DI STATUTO ASSOCIAZIONE

SCHEMA ESEMPLIFICATIVO DI STATUTO ASSOCIAZIONE SCHEMA ESEMPLIFICATIVO DI STATUTO ASSOCIAZIONE La formulazione del testo del presente statuto-tipo è puramente esemplificativa. Nell ambito dell esercizio del proprio potere di autonomia privata, i costituenti

Dettagli

STATUTO TIPO PROMOZIONE SOCIALE. Articolo 1 (Denominazione e sede)

STATUTO TIPO PROMOZIONE SOCIALE. Articolo 1 (Denominazione e sede) STATUTO TIPO PROMOZIONE SOCIALE Articolo 1 (Denominazione e sede) E costituita, ai sensi della legge 7 dicembre 2000, n.383 e della legge regionale 6 dicembre 2012, n.42, l Associazione di Promozione Sociale

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE LEND TRENTO

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE LEND TRENTO STATUTO DELL ASSOCIAZIONE LEND TRENTO Art 1 Denominazione e sede dell associazione 1. È costituita l Associazione culturale e professionale degli operatori delle istituzioni scolastiche e formative lend

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE FALDUS

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE FALDUS STATUTO DELL ASSOCIAZIONE FALDUS ART. 1. COSTITUZIONE. Si è costituita con sede in Viale della Rimembranza 35, piano terra Fallo (CH) un associazione che assume la denominazione di Faldus. Il Consiglio

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO AMICO PARCO. E costituita a Valdieri (CN) l Associazione di volontariato

STATUTO ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO AMICO PARCO. E costituita a Valdieri (CN) l Associazione di volontariato STATUTO ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO AMICO PARCO Art. 1 - Costituzione, denominazione, sede e durata E costituita a Valdieri (CN) l Associazione di volontariato denominata AMICO PARCO, con sede legale

Dettagli

STATUTO C.O.C.I.S. ARTICOLO 1 (denominazione e finalità)

STATUTO C.O.C.I.S. ARTICOLO 1 (denominazione e finalità) STATUTO C.O.C.I.S. ARTICOLO 1 (denominazione e finalità) E costituita la federazione di organismi di solidarietà e cooperazione internazionale denominata C.O.C.I.S.- Coordinamento delle Organizzazioni

Dettagli

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA Kayak Club Gallipoli STATUTO TITOLO I. Costituzione e scopo dell Associazione

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA Kayak Club Gallipoli STATUTO TITOLO I. Costituzione e scopo dell Associazione ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA Kayak Club Gallipoli STATUTO TITOLO I Costituzione e scopo dell Associazione Art. 1 (Costituzione dell Associazione) E costituita l Associazione Sportiva Dilettantistica,

Dettagli

Statuto della Sede Locale di Cormòns dell'università della Terza Età - UNITRE - Università delle Tre Età

Statuto della Sede Locale di Cormòns dell'università della Terza Età - UNITRE - Università delle Tre Età Statuto della Sede Locale di Cormòns dell'università della Terza Età - UNITRE - Università delle Tre Età Approvato dal Consiglio Nazionale del 21/10/2006 Art. 1. Denominazione 1) È costituita la Sede Locale

Dettagli

Centro Associazioni Culturali Fiorentine

Centro Associazioni Culturali Fiorentine Centro Associazioni Culturali Fiorentine STATUTO Titolo I DENOMINAZIONE - SEDE - DURATA - SCOPI Art.1) E ' costituita con sede in Firenze la associazione "Centro Associazioni Culturali Fiorentine". Essa

Dettagli

Associazione Vittorino Chizzolini Cooperazione Internazionale - ONLUS

Associazione Vittorino Chizzolini Cooperazione Internazionale - ONLUS Associazione Vittorino Chizzolini Cooperazione Internazionale - ONLUS STATUTO Art. 1 - COSTITUZIONE E' costituita l'associazione denominata "VITTORINO CHIZZOLINI - Cooperazione Internazionale - Associazione

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE VILLAVERLA. Statuto Associazione Volontari Protezione Civile VILLAVERLA Pagina 1 di 9

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE VILLAVERLA. Statuto Associazione Volontari Protezione Civile VILLAVERLA Pagina 1 di 9 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE DI VILLAVERLA Statuto Associazione Volontari Protezione Civile VILLAVERLA Pagina 1 di 9 DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 Denominazione e sede

Dettagli

AZIENDA SPECIALE PARCO DI PORTO CONTE

AZIENDA SPECIALE PARCO DI PORTO CONTE AZIENDA SPECIALE PARCO DI PORTO CONTE Statuto Adottato con Delibera del Consiglio Comunale di Alghero N 21 del 5.5.2000, resa esecutiva dal Provvedimento del CO.RE.CO. N 1769/021 del 21.6.2000, e approvato

Dettagli

Volontarinsieme-CSV Treviso Statuto

Volontarinsieme-CSV Treviso Statuto Volontarinsieme-CSV Treviso Statuto Art. 1 - Costituzione e Scopi L associazione Volontarinsieme-CSV Treviso ha sede legale nel comune di Treviso ed opera nel rispetto degli artt. 14 e segg. del Codice

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE STUDENTESCA UNIVERSITARIA StudentiGiurisprudenza.it

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE STUDENTESCA UNIVERSITARIA StudentiGiurisprudenza.it Allegato A al contratto costitutivo dell Associazione StudentiGiurisprudenza.it STATUTO DELL ASSOCIAZIONE STUDENTESCA UNIVERSITARIA StudentiGiurisprudenza.it Articolo 1. Denominazione e sede È costituita

Dettagli

STATUTO PER ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO. ART. 1 (Denominazione e sede)

STATUTO PER ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO. ART. 1 (Denominazione e sede) STATUTO PER ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO ART. 1 (Denominazione e sede) 1- L'associazione di volontariato, denominata: HAKUNA MATATA assume la forma giuridica di associazione riconosciuta ai sensi del Codice

Dettagli

4) Domanda di ammissione.

4) Domanda di ammissione. STATUTO 1) Denominazione e sede. Il 26 settembre 2001 presso il Circolo Sottufficiali di Udine in vicolo d Arcano 5 è costituita l Associazione non riconosciuta denominata TANGHITUDINE con sede a Udine,

Dettagli

unione regionale istituzioni e iniziative pubbliche e private di assistenza agli anziani STATUTO

unione regionale istituzioni e iniziative pubbliche e private di assistenza agli anziani STATUTO unione regionale istituzioni e iniziative pubbliche e private di assistenza agli anziani STATUTO in vigore dal 7 Aprile 2009 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE Unione Regionale Istituzioni e Iniziative Pubbliche

Dettagli

Statuto della Fondazione della Comunità di Monza e Brianza Onlus

Statuto della Fondazione della Comunità di Monza e Brianza Onlus Statuto della Fondazione della Comunità di Monza e Brianza Onlus 1 STATUTO DELLA FONDAZIONE DELLA COMUNITA DI MONZA E BRIANZA ONLUS ART.1 DENOMINAZIONE E SEDE E costituita una fondazione, con le caratteristiche

Dettagli

AS.SO.DIP. STATUTO SOCIALE

AS.SO.DIP. STATUTO SOCIALE STATUTO SOCIALE ART. 1 E' costituita l'«associazione dei soci ed obbligazionisti dipendenti della Banca Popolare di Puglia e Basilicata», in sigla «AS.SO.DIP.» con sede in Altamura Possono farne parte

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE DANEO

STATUTO ASSOCIAZIONE DANEO STATUTO ASSOCIAZIONE DANEO Art. 1 Costituzione, democraticità della struttura e assenza del fine di lucro 1. È costituita con sede nella scuola elementare Giovanni Daneo in Genova, Salita Concezione 2,

Dettagli

COSTITUZIONE - SEDE & SCOPO

COSTITUZIONE - SEDE & SCOPO COSTITUZIONE - SEDE & SCOPO ARTICOLO 1 È costituita l Associazione Nazionale denominata LEGA DEL FILO D ORO - organizzazione non lucrativa di utilità sociale avente sede in Osimo (Ancona) in via Linguetta

Dettagli

Statuto dell'associazione

Statuto dell'associazione Statuto dell'associazione Denominazione - Art. 1 È costituita un Associazione denominata Società Italiana di Arboricoltura organizzazione non lucrativa di utilità sociale (Onlus). Potrà essere usata anche

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ART. 1 Denominazione. E costituita un associazione di volontariato avente le caratteristiche di Organizzazione Non Governativa (ONG) e le caratteristiche di Organizzazione Non

Dettagli

Fondo Attività Servizi Sociali per i Lavoratori delle Aziende del Settore Energia ENI STATUTO

Fondo Attività Servizi Sociali per i Lavoratori delle Aziende del Settore Energia ENI STATUTO Fondo Attività Servizi Sociali per i Lavoratori delle Aziende del Settore Energia ENI STATUTO 2004 STATUTO DEL FONDO Art. 1 COSTITUZIONE In attuazione degli accordi sindacali del 9-3-1970 e successivi,

Dettagli

ART. 1* (Denominazione e sede)

ART. 1* (Denominazione e sede) 1 ART. 1* (Denominazione e sede) L organizzazione di volontariato, denominata: A.V.P.C.Logistico/Gestionale VO.LO.GE-PAVIA assume la forma giuridica di associazione O.N.L.U.S. in ottemperanza al Decreto

Dettagli

STATUTO. della ASSOCIAZIONE AUSER VOLONTARIATO ACQUI TERME. Art. 1 Denominazione

STATUTO. della ASSOCIAZIONE AUSER VOLONTARIATO ACQUI TERME. Art. 1 Denominazione STATUTO della ASSOCIAZIONE AUSER VOLONTARIATO ACQUI TERME Art. 1 Denominazione L'Associazione AUSER VOLONTARIATO di ACQUI TERME, opera senza fini di lucro nel settore della solidarietà ai sensi della legge

Dettagli

MODELLO STATUTO - ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE

MODELLO STATUTO - ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE MODELLO STATUTO - ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE Titolo I - Natura e finalità dell'associazione Art. 1 (Natura) È costituita ai sensi della legge 7 dicembre 2000 n. 383, della legge regionale 24 dicembre

Dettagli

MODELLO STATUTO Titolo I Natura e finalità dell'associazione. Art. 1. (Natura)

MODELLO STATUTO Titolo I Natura e finalità dell'associazione. Art. 1. (Natura) MODELLO STATUTO Titolo I Natura e finalità dell'associazione Art. 1 (Natura) È costituita ai sensi della legge 7 dicembre 2000 n. 383 l'associazione di promozione sociale denominata (di seguito, Associazione),

Dettagli

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE CENTRO STUDI AMERICANI DENOMINAZIONE, SEDE E SCOPO

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE CENTRO STUDI AMERICANI DENOMINAZIONE, SEDE E SCOPO STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE CENTRO STUDI AMERICANI DENOMINAZIONE, SEDE E SCOPO Art. 1) 1.1 È costituita una Associazione denominata Centro Studi Americani (di seguito il Centro ). L Associazione non ha scopi

Dettagli

La Casa di Margherita

La Casa di Margherita La Casa di Margherita Associazione di Solidarietà Familiare Via Trento Trieste 1-20043 Arcore (MI) www.lacasadimargherita.org Statuto dell Associazione Art. 1 Costituzione 2.1. É costituita l Associazione

Dettagli

Giardini d Infanzia a Mbour Senegal O.N.L.U.S.

Giardini d Infanzia a Mbour Senegal O.N.L.U.S. ALLEGATO A STATUTO DELL ASSOCIAZIONE Giardini d Infanzia a Mbour Senegal O.N.L.U.S. ARTICOLO 1: COSTITUZIONE - E' costituita una Associazione denominata Giardini d Infanzia a Mbour Senegal ONLUS. Può essere

Dettagli

Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione

Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione ALLEGATO 2 (SCHEMA TIPO) Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione Art. 1 Costituzione e Sede E costituita ai sensi dell art. 36 e seguenti del C.C., l Organizzazione di Volontariato denominata,

Dettagli

STATUTO APPROVATO IN DATA 27/2/2010

STATUTO APPROVATO IN DATA 27/2/2010 ASSOCIAZIONE CULTURALE GLI ABRUZZESI A FIRENZE STATUTO APPROVATO IN DATA 27/2/2010 Articolo 1 Costituzione E costituita, con sede in Firenze, l Associazione culturale denominata GLI ABRUZZESI A FIRENZE

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE LE CITTA' DEI MOTORI

STATUTO ASSOCIAZIONE LE CITTA' DEI MOTORI STATUTO ASSOCIAZIONE LE CITTA' DEI MOTORI TITOLO I DENOMINAZIONE DURATA - SCOPI SOCIALI FINALITA MARCHIO Articolo 1 Costituzione - Sede - Durata E' costituita una Associazione senza fini di lucro denominata

Dettagli

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE " "

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE  STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE " " ART. 1 (Denominazione e sede) E' costituita, nel rispetto del Codice Civile e della normativa in materia, l'associazione di promozione sociale denominata:

Dettagli

STATUTO ODV MIGRANTES SIENA

STATUTO ODV MIGRANTES SIENA STATUTO ODV MIGRANTES SIENA 1 ART. 1* (Denominazione e sede) L organizzazione di volontariato, denominata: MIGRANTES SIENA assume la forma giuridica di associazione. E apartitica e aconfessionale. L organizzazione

Dettagli

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIAITO DENOMINATA "S H A L O M''

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIAITO DENOMINATA S H A L O M'' STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIAITO DENOMINATA "S H A L O M'' Generalita Art. 1 à Denominazione E' costituita l'associazione di Volontariato denominata» Shalom è, di seguito detta Organizzazione.

Dettagli

REGOLAMENTO DEL GRUPPO GIOVANI IMPRENDITORI CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L ITALIA SUD SARDEGNA

REGOLAMENTO DEL GRUPPO GIOVANI IMPRENDITORI CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L ITALIA SUD SARDEGNA REGOLAMENTO DEL GRUPPO GIOVANI IMPRENDITORI CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L ITALIA SUD SARDEGNA Rev. 4_2015 ART. 1 - DENOMINAZIONE É costituito ai sensi dell'art. 11 dello statuto dell Associazione delle Imprese,

Dettagli

STATUTO APPROVATO NELLA SEDUTA CONGRESSUALE AICCRE DEL 14 FEBBRAIO 2011. A.I.C.C.R.E. Associazione dei Comuni e delle Regioni d Europa EMILIA-ROMAGNA

STATUTO APPROVATO NELLA SEDUTA CONGRESSUALE AICCRE DEL 14 FEBBRAIO 2011. A.I.C.C.R.E. Associazione dei Comuni e delle Regioni d Europa EMILIA-ROMAGNA Associazione Italiana del Consiglio dei Comuni e delle Regioni d Europa Federazione dell Emilia-Romagna STATUTO APPROVATO NELLA SEDUTA CONGRESSUALE AICCRE DEL 14 FEBBRAIO 2011 A.I.C.C.R.E. Associazione

Dettagli

Statuto TEXCLUBTEC. Art. 1. E costituita in Milano l Associazione denominata TEXCLUBTEC. Art. 2

Statuto TEXCLUBTEC. Art. 1. E costituita in Milano l Associazione denominata TEXCLUBTEC. Art. 2 Statuto TEXCLUBTEC Art. 1 E costituita in Milano l Associazione denominata TEXCLUBTEC Art. 2 L Associazione ha sede in Milano, in Viale Sarca n. 223. è dotata di adeguata struttura tecnica e amministrativa

Dettagli

Statuto Associazione Culturale MirAttiva

Statuto Associazione Culturale MirAttiva Statuto Associazione Culturale MirAttiva IL DOCUMENTO ORIGINALE È CUSTODITO PRESSO SEGRETERIA 1 di 9 Statuto Associazione Culturale MirAttiva ART. 1 Denominazione e sede L associazione culturale, denominata:

Dettagli