COSA OFFRE IL PASCAL?

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COSA OFFRE IL PASCAL?"

Transcript

1 I. INDICE RAGIONATO COS E IL PASCAL? UN ISTITUTO ORGANIZZATO IN: 4 indirizzi sperimentali: - Informatico (Indirizzo Tecnico) - Linguistico (Indirizzo Tecnico) - Grafico-Beni Culturali (Liceo artistico) - Scientifico Moderno (Liceo Scientifico) e 4 indirizzi di nuovo ordinamento: - Informatica (Tecnico settore Tecnologico) - Relazioni internazionali per il marketing (Tecnico settore Economico) - Grafica (Liceo Artistico) - Scienze applicate (Liceo Scientifico) UNA SCUOLA CON I SEGUENTI PRINCIPI ISPIRATORI: a) unitarietà ed integralità della formazione degli studenti b) valorizzazione della centralità dello studente nel processo educativo e formativo c) assunzione della logica della programmazione del lavoro scolastico d) assunzione di criteri di misurazione e valutazione il più possibile oggettivi e trasparenti e) dimensione collegiale dell insegnamento f) realizzazione di un clima relazionale aperto e democratico tra le diverse componenti della scuola COSA OFFRE IL PASCAL? TIPOLOGIA DELLE ATTIVITA PREVISTE DAL POF: a) attività disciplinari: - attività curricolari - progetti di approfondimento disciplinare e/o di ampliamento dell offerta formativa - uso sistematico di laboratori ed aule speciali con una attrezzatura moderna e sofisticata - recupero/sostegno disciplinare b) attività trasversali: accoglienza orientamento tutoraggio recupero abilità trasversali attività di ricerca da parte degli studenti raccordo scuola-lavoro (stages, tirocinio, ) collaborazioni con enti del territorio (Comune, Provincia, Reggio Children, Musei Civici, ) progetti europei (Comenius, Leonardo, ) e scambi di classe raccordo con l'università (stages in università, conferenze, progetto lauree scientifiche,...) attività elettive (gruppi sportivi, viaggi di istruzione, visite didattiche, ) attività autogestite dagli studenti (monte-ore, organizzazione feste, volontariato,...) attività rivolte agli ex studenti dell'istituto (feste, incontri, ) 1

2 COSA FANNO AL PASCAL?...gli alunni: a) attività curriculari: - in aula, in laboratorio, in aule speciali, in palestra, - per gruppo-classe, per classi parallele, per classi aperte,... con il supporto di strumenti digitali, multimediali, lavagna luminosa,lim,... lezioni interattive, frontali, partecipate, lavoro di gruppo e cooperativo, individuale, personalizzato... - esercitazioni pratiche, esperimenti,.. - approfondimenti disciplinari in ambienti extrascolastici (museo, teatro,...) - verifiche (scritte, grafiche, ) per classi parallele e/o per singole classi - interrogazioni, relazioni orali - simulazione delle prove d esame per gli alunni di V^ b) attività trasversali: - accoglienza - orientamento - incontri con il tutor - recupero disciplinare e sostegno - attività autogestite (assemblee di classe, monte-ore,...) - attività di progetto (educazione alla salute, educazione alla sicurezza, prove di evacuazione,...) - attività elettive (visite didattiche, mostre, spettacoli teatrali,...) - attività di ricerca - attività di raccordo scuola-lavoro (conferenze, testimonianze privilegiate,...) a) attività curriculari: - recupero disciplinare e sostegno - approfondimenti disciplinari b) attività trasversali: - attività elettive rivolte a tutti gli studenti (gruppi sportivi, teatro, fotografia, giochi di ruolo, corsi di lingua straniera, certificazioni,...) - attività autogestite (volontariato, giornalino,...) - corsi di approfondimento/ampliamento dell offerta formativa promossi dagli Indirizzi e/o dalle singole équipe e rivolti a classi designate - partecipazione agli Organi Collegiali (Cons. di Classe aperti, Consiglio d Istituto, Consulta,...) ATTIVITA DELLA DURATA DI 1 O PIU GIORNI: attività di raccordo scuola-lavoro (stages estivi, tirocini in Università, stages orientativi universitari, soggiorni di studio all estero,...) partenariato e scambi di classe attività elettive (viaggi di istruzione)...gli insegnanti: - attività in classe e/o in laboratorio e/o in aule speciali - corsi di recupero e sostegno - attività di programmazione - lavoro di équipe - attività di tutoraggio - colloqui con i genitori 2

3 - sostituzione dei colleghi in congedo - sorveglianza durante l entrata, l uscita e l intervallo - realizzazione e conduzione di attività elettive - realizzazione e conduzione di attività di progetto - attività funzionali all insegnamento - corsi di recupero e sostegno - programmazione disciplinare ed interdisciplinare - lavoro di équipe - partecipazione agli Organi Collegiali (Cons. di Classe, Consiglio d Istituto, Collegio Docenti,...) - progettazione e realizzazione dell Autonomia - progettazione e realizzazione delle attività di orientamento ( scuola aperta, presso Scuole Medie,...) - progettazione e realizzazione delle attività elettive - partecipazione, progettazione e realizzazione di progetti nazionali - progettazione del partenariato e degli scambi di classe - progettazione e realizzazione delle attività volte al raccordo scuola-lavoro, scuola-università, scuola-territorio - rapporti con i genitori (ricevimenti generali, per tutori,...) - corsi di aggiornamento, attività di autoaggiornamento e formazione ATTIVITA DELLA DURATA DI UNO O PIU GIORNI: - corsi di aggiornamento - realizzazione del partenariato e degli scambi di classe - realizzazione dei viaggi di istruzione...gli insegnanti tecnico-pratici: (di Fisica, Informatica, Biologia, Chimica Tecnologie e Tecniche di rappresentazione grafica, Telecomunicazioni e Madrelinguisti) - attività in laboratorio con le classi, in copresenza con il docente curricolare - preparazione materiali e strumenti per le esercitazioni di laboratorio - manutenzione apparecchiature presenti nei laboratori - partecipazione alle attività di programmazione della propria équipe disciplinare - sostituzione dei colleghi in congedo - sorveglianza durante l entrata, l uscita e l intervallo - realizzazione e conduzione di attività elettive - realizzazione e conduzione di attività di progetto - valutazione delle attività di laboratorio in collaborazione con il docente curricolare - attività funzionali all insegnamento - partecipazione agli Organi Collegiali (Consigli di Classe e d Istituto, Collegio Docenti,...) - progettazione e realizzazione delle attività elettive - corsi di aggiornamento, attività di autoaggiornamento e formazione ATTIVITA DELLA DURATA DI 1 O PIU GIORNI: - corsi di aggiornamento - realizzazione dei viaggi di istruzione, scambi di classe 3

4 gli assistenti tecnici di laboratorio area informatica - in laboratorio con le classi ed il docente curricolare per la realizzazione di esercitazioni - manutenzione attrezzature dei laboratori - gestione delle attrezzature informatiche centrali - installazione di software e/o procedure nei laboratori - realizzazione di progetti specifici degli indirizzi dell Istituto - gestione degli acquisti delle attrezzature - gestione dei materiali di consumo dei laboratori area chimica - manutenzione ordinaria delle apparecchiature scientifiche dei laboratori chimico, bio-chimico e di biologia - supporto strumentale agli alunni durante le attività di laboratorio in collaborazione con i docenti e l insegnante tecnico-pratico - attività di inventario del materiale di consumo e della strumentazione presenti nei laboratori chimico, bio-chimico e di biologia ATTIVITA POMERIDIANE - corsi di aggiornamento, attività di autoaggiornamento e formazione il Dirigente scolastico: - riceve ed intrattiene rapporti con alunni, docenti, genitori, personale ATA, Enti Pubblici - svolge e coordina le diverse attività gestionali-amministrative finalizzate al buon funzionamento della scuola - firma giustificazioni e permessi di entrata e di uscita degli alunni - partecipa agli incontri (periodici) con il Dirigente dell Ufficio Scolastico Territoriale, con i Dirigenti Scolastici, con le Istituzioni (Provincia, Comune) - presiede e coordina gli Organi Collegiali (Consigli di Classe e d Istituto, Collegio Docenti,...) - promuove e coordina la realizzazione dell Autonomia scolastica - partecipa a corsi di aggiornamento, attività di autoaggiornamento e formazione partecipa agli incontri con Enti Pubblici, Provveditore, Dirigenti Scolastici,......il Consiglio di Presidenza: PRIMO COLLABORATORE Docente che, in posizione di semiesonero dall insegnamento, è designato dal Dirigente scolastico a svolgere i seguenti compiti: - attività di collaborazione organizzativo-gestionali con il Dirigente Scolastico finalizzate al buon funzionamento dell Istituto - firma giustificazioni e permessi di entrata e di uscita degli alunni - sostituire il Dirigente Scolastico quando è assente COLLABORATORI DEL DIRIGENTE SCOLASTICO Tre docenti designati dal Dirigente scolastico che, in aggiunta al loro normale orario di insegnamento, svolgono i seguenti compiti: - attività di collaborazione con il Dirigente Scolastico - firma di giustificazioni e permessi di entrata e di uscita degli alunni - stesura del verbale delle riunioni del Collegio Docenti 4

5 - sostituire il Dirigente Scolastico quando è assente - organizzazione delle sostituzioni dei docenti assenti - coordinamento dell organizzazione dei viaggi d istruzione le Funzioni strumentali Per l anno scolastico 2012/13, il Collegio Docenti ha deciso di assegnare le seguenti Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta formativa: - Coordinamento del POF - Gestione e coordinamento dei progetti educativi - Orientamento SMS ed interno - Orientamento in uscita - Informatizzazione degli scrutini e delle comunicazioni scuole- famiglie - Rapporti con il territorio e coordinamento stages estivi dell Istituto - Gestione ed aggiornamento del sito Web La progettazione e realizzazione delle attività organizzativo-gestionali, connesse al ruolo ed ai compiti di ogni funzione strumentale, sono svolte in aggiunta al normale orario di servizio richiesto ad ogni docente e si svolgono di mattina e/o di pomeriggio, a seconda delle necessità....la bibliotecaria: - funzionamento della biblioteca d Istituto - gestione prestito libri e riviste - catalogazione ed informatizzazione dei libri - gestione abbonamenti riviste - gestione del Centro di Documentazione per i Diritti Umanitari -assistenza agli alunni per la ricerca libraria - assistenza agli studenti per l utilizzo dei computer della biblioteca - assistenza agli studenti che non si avvalgono dell insegnamento della Religione - aggiornamento elenchi del materiale audiovisivo ad uso degli insegnanti - collaborazione con gli insegnanti per l acquisto di libri, riviste, - collaborazione con gli insegnanti per attività di accoglienza degli alunni di classe I^ - due pomeriggi alla settimana dedicati alle stesse attività del mattino - partecipazione al Collegio Docenti quando tratta argomenti collegati alla gestione della biblioteca - attività di coordinamento del progetto Laboratorio teatrale in collaborazione con il docente referente dello stesso...il personale ausiliario (ATA): - apertura Istituto - collabora con il Dirigente Scolastico, docenti e Segreteria - sorveglianza alunni - attività di centralino - duplicazione documenti - servizio fotocopie - informazione ai genitori durante i ricevimenti settimanali - assistenza ai docenti nell uso di audiovisivi - attività di pronto soccorso - attività di Collaboratore Scolastico - attività di supporto al funzionamento della palestra e della biblioteca d Istituto 5

6 - sorveglianza alunni - attività di centralino - informazione ai genitori durante i ricevimenti generali - pulizia locali loro assegnati - collaborazione/informazioni a personale docente interno e/o utenza esterna presenti in Istituto per Consigli, Commissioni, Collegio Docenti, - chiusura Istituto...il Direttore amministrativo e gli assistenti amministrativi: - collabora con il Dirigente Scolastico e con il personale docente - attività di sportello per utenza esterna ed interna ad opera della Segreteria Segreteria Didattica (alunni) Iscrizioni trasferimenti assenze corsi di recupero diplomi pagelle assemblee rapporti scuola famiglia esami di maturità scrutini finali libri di testo palestre ed attività sportiva elezioni studentesche infortuni borse di studio - Segreteria Giuridico (docenti) RUOLO: assegnazioni trasferimenti quiescenza carriera SUPPLENTI: graduatorie contratti domande di supplenza Scioperi assemblee sindacali assenze organico corsi di aggiornamento Segreteria Amministrativa Stipendi indennità e compensi ritenute anagrafe delle prestazioni acquisti patrimonioinventario Responsabile amministrativo Bilancio preventivo conto consuntivo richiesta ed assegnazione fondi variazione di bilancio rendiconto locali scolastici manutenzione sicurezza impianti - Attività parascolastica Viaggi di istruzione scambi di classi e partenariati spettacoli mostre educa-zione: stradale, alla salute, ambientale solidarietà - Progetto giovani progetto genitori stages estivi ed aziendali scambi studenti stranieri Compiti del responsabile amministrativo Bilancio preventivo - conto consuntivo - richiesta ed assegnazione fondi - variazione di bilancio - rendiconto - locali scolastici - manutenzione - sicurezza impianti. Attività di sportello nei pomeriggi dedicati COSA SI PROPONE DI ESSERE IL PASCAL? una scuola che si rende visibile all esterno (POF) una scuola che assume un atteggiamento progettuale di automiglioramento continuo una scuola che realizza un progetto didattico educativo e formativo efficace, efficiente e trasparente 6

Istituto Comprensivo Via Aldo Moro Buccinasco

Istituto Comprensivo Via Aldo Moro Buccinasco Istituto Comprensivo Via Aldo Moro Buccinasco La Scuola Classi : scuola formata da 7 corsi completi 21 classi 14 tempo normale e 7 tempo prolungato Organico docenti: circa 55 docenti quasi tutti di ruolo

Dettagli

Compiti e funzioni delle Funzioni Strumentali

Compiti e funzioni delle Funzioni Strumentali AREA 1: Gestione del piano dell Offerta Formativa e delle azioni di Autovalutazione* Coordinamento, monitoraggio e valutazione delle attività del POF Coordina la stesura, la gestione, l aggiornamento,

Dettagli

Funzionigramma d Istituto

Funzionigramma d Istituto Dirigente Scolastico Assicura la gestione unitaria dell istituzione È il rappresentante legale È responsabile della gestione delle risorse finanziare e strumentali e dei risultati del servizio Organizza

Dettagli

Assistenti Amministrativi. Sig.ra Neri Paola

Assistenti Amministrativi. Sig.ra Neri Paola Assistenti Amministrativi Sig.ra Neri Paola Gestione del Personale - Cura e gestione della trasmissione dei contratti del personale neo immesso in ruolo alla RGS; - Conferma in Ruolo, proroga periodo di

Dettagli

VI. RISORSE PROFESSIONALI

VI. RISORSE PROFESSIONALI VI. RISORSE PROFESSIONALI 1. Il personale di Istituto Dirigente Scolastico Reggente: ing. Carlo Giustizia Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi: Elisabetta Riva Collaboratori del dirigente scolastico.

Dettagli

FUNZIONIGRAMMA D ISTITUTO A.S. 2015-16. Approvato dal C.d.D. del 24/09/2015

FUNZIONIGRAMMA D ISTITUTO A.S. 2015-16. Approvato dal C.d.D. del 24/09/2015 FUNZIONIGRAMMA D ISTITUTO A.S. 2015-16 Approvato dal C.d.D. del 24/09/2015 Staff del Dirigente e Funzioni strumentali al POF 2 FS1 - Qualità e valutazione di sistema Gestisce la documentazione relativa

Dettagli

1. LINEE D INDIRIZZO

1. LINEE D INDIRIZZO Liceo Scientifico Statale Giovanni Marinelli Viale Leonardo da Vinci, 4-33100 UDINE tel. 0432/46938 - fax 0432/471803 - C.F. 80006880308 anno scolastico 2015/16 1. LINEE D INDIRIZZO 1.1 Indirizzi generali

Dettagli

GESTIONE FINANZIARIA E CONTABILE N.2 Addetti corrispondenti a: 1 posto part-time 24 ore Contributo orario di 18 ore ( parziale di posto intero 1)

GESTIONE FINANZIARIA E CONTABILE N.2 Addetti corrispondenti a: 1 posto part-time 24 ore Contributo orario di 18 ore ( parziale di posto intero 1) AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE n. 2 Addetti corrispondenti a : 1 posto intero Contributo orario di 12 ore( parziale di posto intero 1) Contributo orario di 12 ore ( nomina a tempo determinato) Contributo

Dettagli

Comitato di Valutazione

Comitato di Valutazione pag.1 di6 3.1- STRUTTURA ORGANIZZATIVA L' organizzazione dell Istituto, è illustrata nell organigramma riportato nella Fig. 3-1. I compiti e le responsabilità dei vari Enti-Funzioni sono definite nel paragrafo

Dettagli

VITTORIO EMANUELE II

VITTORIO EMANUELE II LICEO CLASSICO STATALE VITTORIO EMANUELE II DISTRETTO SCOLASTICO N 1/39 PALERMO SEDE CENTRALE : VIA SIMONE DI BOLOGNA SUCCURSALE : VIA DEL GIUSINO P IANO DELL O FFERTA 2011-2012 F ORMATIVA Conoscenza

Dettagli

Piano Offerta Formativa

Piano Offerta Formativa Piano Offerta Formativa ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado Via Venezia,15 San Giovanni Teatino Chieti I plessi Scuola dell'infanzia Dragonara Scuola

Dettagli

APPLICAZIONE NORMATIVA SULLA PRIVACY NEL SETTORE DI COMPETENZA SUPPORTO AMMINISTRATIVO ADEMPIMENTI INVALSI

APPLICAZIONE NORMATIVA SULLA PRIVACY NEL SETTORE DI COMPETENZA SUPPORTO AMMINISTRATIVO ADEMPIMENTI INVALSI CELLI Anna Maria GESTIONE ALUNNI Gestione del processo relativo all iscrizione degli alunni, compresa la verifica dei documenti relativi all iscrizione degli allievi diversamente abili e stranieri e la

Dettagli

CARVICO SOTTO IL MONTE G. XXIII VILLA D ADDA

CARVICO SOTTO IL MONTE G. XXIII VILLA D ADDA ISTITUTO COMPRENSIVO E. FERMI DI CARVICO SCUOLA SECONDARIA di CARVICO SOTTO IL MONTE G. XXIII VILLA D ADDA Estratto Piano dell Offerta Formativa Anno Scolastico 2015-2016 L OFFERTA FORMATIVA comune a tutti

Dettagli

+ Il Questionario Scuola

+ Il Questionario Scuola Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Campania Direzione Generale + Il Questionario Scuola Il format delle sperimentazioni VM e VALES 1 + Il Questionario

Dettagli

D.S. Sandra Vignoli. Responsabili di plesso. Responsabili Sicurezza. Addetti Emergenza

D.S. Sandra Vignoli. Responsabili di plesso. Responsabili Sicurezza. Addetti Emergenza 5. RISORSE UMANE - ORGANIGRAMMA D.S. Sandra Vignoli COLLEGIO DOCENTI STAFF DI PRESIDENZA: 1 coll.: De Dominicis 2 coll.: Valletta D.S.G.A Rag.ra Nirvana Iermini CONSIGLIO D ISTITUTO Pres. Sig. Cacciamani

Dettagli

Oberdan: la strada per il mio futuro. Liceo. Tecnico economico. Istituto Statale di Istruzione Superiore G. Oberdan Treviglio

Oberdan: la strada per il mio futuro. Liceo. Tecnico economico. Istituto Statale di Istruzione Superiore G. Oberdan Treviglio Istituto Statale di Istruzione Superiore G. Oberdan Treviglio Oberdan: la strada per il mio futuro Liceo Liceo delle Scienze Umane Liceo Economico Sociale (LES) Tecnico economico Amministrazione, finanza

Dettagli

FUNZIONIGRAMMA 2015/2016. * Collabora con il Dirigente nella gestione e organizzazione dell'istituto

FUNZIONIGRAMMA 2015/2016. * Collabora con il Dirigente nella gestione e organizzazione dell'istituto FUNZIONIGRAMMA 2015/2016 COLLABORATORI DEL DIRIGENTE SCOLASTICO Collaboratore (Vicario) Collaboratore * Collabora con il Dirigente nella gestione e organizzazione dell'istituto collaborazione con il DS

Dettagli

ELISABETTA RANIERI DOCENTE DI LINGUA E CULTURA INGLESE NELLA SCUOLA SECONDARIA II GRADO

ELISABETTA RANIERI DOCENTE DI LINGUA E CULTURA INGLESE NELLA SCUOLA SECONDARIA II GRADO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail ELISABETTA RANIERI Nazionalità ITALIANA Data di nascita 16\01\1963 ESPERIENZA

Dettagli

Il futuro parte da qui.

Il futuro parte da qui. Istituto Europeo di Studi Superiori S.c.s. - ONLUS Palazzo delle Notarie piazza Prampolini 2/a 42121 Reggio Emilia Tel. 0522 423155 segreteria@iess.it Il futuro parte da qui. Per informazioni e iscrizioni

Dettagli

L istituto comprensivo include : quattro scuole dell infanzia due plessi di scuola primaria la scuola secondaria di primo grado.

L istituto comprensivo include : quattro scuole dell infanzia due plessi di scuola primaria la scuola secondaria di primo grado. Offerta formativa L istituto comprensivo include : quattro scuole dell infanzia due plessi di scuola primaria la scuola secondaria di primo grado Vi operano Il dirigente scolastico La collaboratrice del

Dettagli

OGGETTO : Comunicato impegni inizio settembre 2015.

OGGETTO : Comunicato impegni inizio settembre 2015. Prot. N 4024/C23 Ariano Irpino 26/08/2015 A tutti i docenti dell IISS Ruggero II Loro sedi Per quanto di competenza alla DSGA Al personale ATA Al sito internet dell Istituto OGGETTO : Comunicato impegni

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE "EMANUELE MORSELLI INDIRIZZI: CHIMICO - ELETTROTECNICA - MECCANICA E MECCATRONICA- AGRARIA,AGROALIMENTARE E AGROINDUSTRIA ELETTRONICA- INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI

Dettagli

INDICATORI PER LA STESURA DEL RAPPORTO DI AUTOVALUTAZIONE

INDICATORI PER LA STESURA DEL RAPPORTO DI AUTOVALUTAZIONE INDICATORI PER LA STESURA DEL RAPPORTO DI AUTOVALUTAZIONE 1. CONTESTO 1.1 Popolazione scolastica Status socio economico e culturale delle famiglie Livello medio dell'indice ESCS 1.1.a degli studenti Prove

Dettagli

L ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE E. FERMI

L ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE E. FERMI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE E. FERMI FRANCAVILLA FONTANA (BR) MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA COMMISSIONE EUROPEA Autorità di Gestione del Programma Operativo Nazionale La Scuola

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO "E. TOTI" Via Marconi, 3 ~ 30024 Musile di Piave (VE) 0421/54122 ~ Fax 0421/596993 Cod. Scuola VEIC82600X ~ Cod. Fiscale 84003920273 veic82600x@istruzione.it http://www.ictoti.it RELAZIONE

Dettagli

Responsabili in P.O.

Responsabili in P.O. Direzione Centrale Educazione e Istruzione Settore Servizi Scolastici ed Educativi Civica Scuola Media A. Manzoni - Scuola paritaria (Lg 62/2000 - D.M 28/02/01) Civica Scuola Secondaria di primo grado

Dettagli

OPEN DAY. Istituto Comprensivo Luigi Settembrini via Sebenico. Sito web: luigisettembrini.gov.it E-Mail: rmic8ea00r@istruzione.it

OPEN DAY. Istituto Comprensivo Luigi Settembrini via Sebenico. Sito web: luigisettembrini.gov.it E-Mail: rmic8ea00r@istruzione.it Istituto Comprensivo Luigi Settembrini via Sebenico OPEN DAY Sito web: luigisettembrini.gov.it E-Mail: rmic8ea00r@istruzione.it 1 Sede Operativa per la Formazione Continua e Superiore Attività conformi

Dettagli

Anno scolastico 2015/16

Anno scolastico 2015/16 Anno scolastico 2015/16 Statale Pina Bausch sez. Musicale e sez. Coreutica [AMBITI DI INTERVENTO MACROAREE] Ambiti di intervento delle varie macroaree coordinate dalle funzioni strumentali a.s. 2015/16

Dettagli

DOCUMENTO DI LINEE D INDIRIZZO DEL DIRIGENTE SCOLASTICO A.S.

DOCUMENTO DI LINEE D INDIRIZZO DEL DIRIGENTE SCOLASTICO A.S. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I.C. NUOVO PONTE DI NONA - VIA GASTINELLI N. 58-00132 ROMA TEL. 06/22180417- fax: 06/22188121 C.M.RMIC8CR006

Dettagli

DIRIGENTE SCOLASTICO DOTT. SSA PROF.SSA MARIA TERESA STATILE

DIRIGENTE SCOLASTICO DOTT. SSA PROF.SSA MARIA TERESA STATILE ORGANIGRAMMA DIRIGENTE SCOLASTICO DOTT. SSA PROF.SSA MARIA TERESA STATILE STAFF DI DIREZIONE Prof.ssa Anna Rochira (docente vicaria) Prof. Rosaria Conte (docente secondo collaboratore) Funzioni Strumentali:Proff.

Dettagli

Prot. n 2677/C29 Circ. n 305 Cagliari, 30 Aprile 2015. Ai Docenti delle Classi Quinte Ai Coordinatori delle Classi Quinte Sito Web LORO SEDI

Prot. n 2677/C29 Circ. n 305 Cagliari, 30 Aprile 2015. Ai Docenti delle Classi Quinte Ai Coordinatori delle Classi Quinte Sito Web LORO SEDI LICEO SCIENTIFICO STATALE MICHELANGELO Via Dei Donoratico 09131 CAGLIARI c.f. 80010550921 Tel. 070/41917-Fax 070/42482 e-mail: caps04000l@istruzione.it - caps04000l@pec.istruzione.it - sito web: www.liceomichelangelo.it

Dettagli

[AMBITI DI INTERVENTO MACROAREE]

[AMBITI DI INTERVENTO MACROAREE] Anno scolastico 2014/15 Statale Pina Bausch sez. Musicale e sez. Coreutica www.artisticobusto.it [AMBITI DI INTERVENTO MACROAREE] Ambiti di intervento delle varie macroaree coordinate dalle funzioni strumentali

Dettagli

Benvenuti in prima media!

Benvenuti in prima media! ISTITUTO COMPRENSIVO SELVAZZANO II Scuola Secondaria I grado M. Cesarotti di Selvazzano & «L. Da Vinci» di Saccolongo Benvenuti in prima media! Corresponsabilità educativa Importanza della famiglia per

Dettagli

MANUALE DELLA QUALITA MQ SEZ. O5 Allegato 3

MANUALE DELLA QUALITA MQ SEZ. O5 Allegato 3 1 di 6 Alta Direzione (DS) DS, nell'ambito dei poteri conferitigli dalla normativa vigente, esercita un'attività di coordinamento dei servizi erogati dall Istituto, in esecuzione delle politiche e degli

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore del COSSATESE e VALLE STRONA

Istituto di Istruzione Superiore del COSSATESE e VALLE STRONA Istituto di Istruzione Superiore del COSSATESE e VALLE STRONA LICEO SCIENTIFICO COSSATO & VALLEMOSSO LICEO DELLE SCIENZE UMANE COSSATO LICEO LINGUISTICO COSSATO LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE

Dettagli

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI Pagina 1 di 5 PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER PREMESSA Il Protocollo di Accoglienza intende presentare procedure per promuovere l integrazione di alunni stranieri, rispondere ai loro bisogni formativi e rafforzare

Dettagli

Gestione del personale

Gestione del personale LICEO ERASMO DA ROTTERDAM Gestione del personale Ambito funzionale Gestione delle risorse 1 Liceo Erasmo da Rotterdam PQ04gestione del personale_11_2010rev2 INDICE 1.1 OBIETTIVO 1.2 CAMPO D APPLICAZIONE

Dettagli

OPEN DAY LICEO 28 NOVEMBRE 2015

OPEN DAY LICEO 28 NOVEMBRE 2015 OPEN DAY LICEO 28 NOVEMBRE 2015 Presentazione degli indirizzi Dalle ore 9:30 alle ore 10:00 Presentazione Liceo Scienze Umane Dalle ore 10:00 alle ore 10.30 Presentazione Liceo Scienze Applicate Dalle

Dettagli

Anno scolastico 2008/09

Anno scolastico 2008/09 ISTITUTO COMPRENSIVO AZZANO SAN PAOLO Il presente opuscolo, che racchiude le linee programmatiche essenziali utili ad identificare la nostra scuola, costituisce una sintesi del Piano dell Offerta Formativa;

Dettagli

Programmazione Attività del Consiglio di Classe (2 Biennio e 5 anno) Anno Scolastico 2015/2016. Docenti: Disciplina: Firma: 1. Analisi della Classe:

Programmazione Attività del Consiglio di Classe (2 Biennio e 5 anno) Anno Scolastico 2015/2016. Docenti: Disciplina: Firma: 1. Analisi della Classe: Programmazione Attività del Consiglio di Classe (2 Biennio e 5 anno) Anno Scolastico 2015/2016 Consiglio della Classe Sez. Indirizzo Scenografia Coordinatore: Data di approvazione: Docenti: Disciplina:

Dettagli

P I A N O A N N U A L E d e l l e A T T I V I T À 2 0 1 5-2016

P I A N O A N N U A L E d e l l e A T T I V I T À 2 0 1 5-2016 P I A N O A N N U A L E d e l l e A T T I V I T À 2 0 1 5-2016 Collegio Docenti del 09/09/2015 Il Piano delle Attività dell Istituto tiene conto: a) del calendario scolastico nazionale b) del calendario

Dettagli

Titolo: A - AFFARI GENERALI

Titolo: A - AFFARI GENERALI Titolo: A - AFFARI GENERALI A-01 Fascicoli del personale di ruolo e non di ruolo dell amministrazione scolastica periferica A-02 Personale dell' amministrazione scolastica periferica A-02-a Pratiche generali

Dettagli

Istituto Comprensivo Via Casal Bianco

Istituto Comprensivo Via Casal Bianco MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA - Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto Comprensivo Via Casal Bianco PIANO DI LAVORO EDUCATIVO-DIDATTICO COORDINATO ANNO SCOLASTICO

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE A. CALINI

LICEO SCIENTIFICO STATALE A. CALINI LICEO SCIENTIFICO STATALE A. CALINI VIA MONTE SUELLO, 2 25128 BRESCIA tel. 030-304924 - fax 030-396105 E-MAIL: bscalini@ provincia.brescia.it LICEO STATALE B R E S C I A SCIENTIFICO A. CALINI via Monte

Dettagli

sede mezzi di trasporto accessibilità studenti disabili

sede mezzi di trasporto accessibilità studenti disabili sede mezzi di trasporto accessibilità studenti disabili presentazione scuola titoli di studio rilasciati Indirizzi di studio ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE C. E. GADDA ia Leonardo da inci, 18

Dettagli

Istituto Comprensivo Cardarelli-Massaua. Scuola Primaria di Via Massaua

Istituto Comprensivo Cardarelli-Massaua. Scuola Primaria di Via Massaua Istituto Comprensivo Cardarelli-Massaua Scuola Primaria di Via Massaua ISCRIZIONI In data non ancora nota PRESSO LA SCUOLA DI VIA MASSAUA, 5 Da lunedì a venerdì: 8,30-13,30 Lunedì e mercoledì fino alle

Dettagli

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO "MACEDONIO MELLONI" ORGANIGRAMMA UFFICI DI SEGRETERIA Assegnazione reparti e orari di lavoro a. s.

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO MACEDONIO MELLONI ORGANIGRAMMA UFFICI DI SEGRETERIA Assegnazione reparti e orari di lavoro a. s. ORGANIGRAMMA UFFICI DI SEGRETERIA Assegnazione reparti e orari di lavoro a. s. 2013/2014 DSGA VECCHIONE ROBERTO Il DSGA sovrintende ai servizi generali amministrativocontabili e ne cura l organizzazione.

Dettagli

B1 SIA B1 RIM. AMF Amministrazione, Finanza e Marketing SIA Sistemi Informativi Aziendali RIM Relazioni Internazionali per il Marketing C4 IT C5 GRA

B1 SIA B1 RIM. AMF Amministrazione, Finanza e Marketing SIA Sistemi Informativi Aziendali RIM Relazioni Internazionali per il Marketing C4 IT C5 GRA B1 AMF S1 B1 SIA B1 RIM AMF Amministrazione, Finanza e Marketing SIA Sistemi Informativi Aziendali RIM Relazioni Internazionali per il Marketing C3 EE C4 IT C5 GRA EE - Elettronica ed Elettrotecnica IT

Dettagli

5.3. INCARICHI E COMMISSIONI SCOLASTICHE INCARICHI

5.3. INCARICHI E COMMISSIONI SCOLASTICHE INCARICHI 5.3. INCARICHI E COMMISSIONI SCOLASTICHE INCARICHI FUNZIONI STRUMENTALI: Sono funzioni strategiche nell organizzazione della scuola autonoma, che vengono assunte da docenti incaricati i quali, oltre alla

Dettagli

I.C. DE AMICIS - Busto Arsizio

I.C. DE AMICIS - Busto Arsizio I.C. DE AMICIS - Busto Arsizio http://www.icdeamicis.gov.it Secondaria di 1 Grado E. De Amicis Anno scolastico 2016/2017 Piano Triennale dell Offerta Formativa (ex. L. 107 cd. «Buona scuola») La carta

Dettagli

Titolario unico di classificazione Titulus 97 In vigore dal 1 gennaio 2013

Titolario unico di classificazione Titulus 97 In vigore dal 1 gennaio 2013 Titolario unico di classificazione Titulus 97 In vigore dal 1 gennaio 2013 Titolo I. Amministrazione 1. Normativa e relativa attuazione 2. Statuto 3. Regolamenti 4. Stemma, gonfalone e sigillo 5. Sistema

Dettagli

I.I.S. Astolfo Lunardi

I.I.S. Astolfo Lunardi Piano dell offerta formativa IL Dirigente Scolastico Funzione Strumentale Pagina 1 di 1 POF - vers 02 - Copertina, 11/10/2010 Delibera CD n. 09 del 29/09/2010 Data stampa: 06/12/12 Delibera Cdi n. 17 del

Dettagli

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "Giovanni Maria Sforza" PALAGIANO (TA)

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Giovanni Maria Sforza PALAGIANO (TA) Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "Giovanni Maria Sforza" PALAGIANO (TA) con Sede Coordinata di Palagianello PROGETTO ACCOGLIENZA CLASSI PRIME Anno scolastico /14 versione definitiva Premessa

Dettagli

Istituto Comprensivo Aldo Moro Saronno OPEN DAY 2011

Istituto Comprensivo Aldo Moro Saronno OPEN DAY 2011 Istituto Comprensivo Aldo Moro Saronno OPEN DAY 2011 L alunno al centro RISPETTO DELLE INDIVIDUALITA ATTENZIONE ALLE SPECIFICITA PERSONALI ATTENZIONE AI DIVERSI STILI DI APPRENDIMENTO CURA DELLE RELAZIONI

Dettagli

Via Gorki 106 - Cinisello Balsamo Tel. 02/6173001-6173828 - Fax 02/61290579 Sito Internet: www.liceocasiraghi.net e-mail: licasira@tiscali.

Via Gorki 106 - Cinisello Balsamo Tel. 02/6173001-6173828 - Fax 02/61290579 Sito Internet: www.liceocasiraghi.net e-mail: licasira@tiscali. LICEO CLASSICO, SCIENTIFICO, LINGUSTICO G.CASIRAGHI sede Via Gorki 106 - Cinisello Balsamo Tel. 02/6173001-6173828 - Fax 02/61290579 Sito Internet: www.liceocasiraghi.net e-mail: licasira@tiscali.it mezzi

Dettagli

San Gabriele. Istituto SCUOLA PARITARIA CATTOLICA. iscrizioni 2015-16

San Gabriele. Istituto SCUOLA PARITARIA CATTOLICA. iscrizioni 2015-16 Istituto San Gabriele SCUOLA PARITARIA CATTOLICA L offerta formativa 2015-16 Scuola dell infanzia Scuola primaria Scuola secondaria di I grado Liceo Classico Liceo delle Scienze Umane ec.soc. Liceo Scientifico

Dettagli

PIANO DELLE ATTIVITA A.S. 2015-16

PIANO DELLE ATTIVITA A.S. 2015-16 PIANO DELLE ATTIVITA A.S. 2015-16 Riepilogo ore impegni collegiali: COLLEGIO : 01/09/15-1 ora; 18/09/15 3 ore; 30/09/15 3 ore; 30/10/15 3 ore; 20/11/2015 3 ore; 19/01/16 2 ore; 11/03/16 2 ore; 11/05/16

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore CREMONA con sezioni associate L.S.S. L. CREMONA e ITE G. ZAPPA

Istituto di Istruzione Superiore CREMONA con sezioni associate L.S.S. L. CREMONA e ITE G. ZAPPA Istituto di Istruzione Superiore CREMONA con sezioni associate L.S.S. L. CREMONA e ITE G. ZAPPA Liceo Scientifico Luigi Cremona Metro Il Liceo Scientifico Cremona è facilmente raggiungibile MM3 Zara Maciachini

Dettagli

Questionario scuola Scuole paritarie 2 ciclo di istruzione Anno Scolastico 2014/15

Questionario scuola Scuole paritarie 2 ciclo di istruzione Anno Scolastico 2014/15 Questionario scuola Scuole paritarie 2 ciclo di istruzione Anno Scolastico 2014/15 INVALSI Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione Via Borromini, 5 Villa

Dettagli

P.A.I. (Piano Annuale dell Inclusività)

P.A.I. (Piano Annuale dell Inclusività) P.A.I. (Piano Annuale dell Inclusività) I dati si riferiscono all anno scolastico 2013/2014 Approvato nel Collegio dei Docenti del 13 giugno 2014 1 Gli alunni certificati in base alla Legge 104/1992 Tabella

Dettagli

Oggetto: Convocazione Collegio dei Docenti Unitario n.1 e n.2 Settembre 2015

Oggetto: Convocazione Collegio dei Docenti Unitario n.1 e n.2 Settembre 2015 ISTITUTO COMPRENSIVO DI SORBOLO Via Garibaldi,29 43058 SORBOLO (PR) Tel 0521/697705 Fax 0521/698179 e-mail: pric81400t@istruzione.it pric81400t@pec.istruzione.it http://icsorbolomezzan.scuolaer.it codice

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale G.Rodari Via Aquileia, 1 20021 Baranzate (MI) Tel/fax 02-3561839 Cod. Fiscale 80126410150 Cod. meccanografico MIIC8A900C

Dettagli

RELAZIONI FINALE FUNZIONE STRUMENTALE AL P.O.F. 2012/2013 AREA 5: GESTIONE TECNOLOGIE DIDATTICHE

RELAZIONI FINALE FUNZIONE STRUMENTALE AL P.O.F. 2012/2013 AREA 5: GESTIONE TECNOLOGIE DIDATTICHE Prof. Carmelo La Porta Al Dirigente Scolastico Liceo Scientifico E. Fermi RAGUSA RELAZIONI FINALE FUNZIONE STRUMENTALE AL P.O.F. 2012/2013 AREA 5: GESTIONE TECNOLOGIE DIDATTICHE Gli interventi effettuati

Dettagli

TECNICO per il SETTORE ECONOMICO ISTITUTO TECNICO per il SETTORE TECNOLOGICO

TECNICO per il SETTORE ECONOMICO ISTITUTO TECNICO per il SETTORE TECNOLOGICO IIS GIUSEPPE PEANO LINGUISTICO TECNICO per il SETTORE ECONOMICO ISTITUTO TECNICO per il SETTORE TECNOLOGICO LICEO ISTITUTO sede mezzi di trasporto accessibilità studenti disabili Via Andrea Doria, n 2

Dettagli

P.A.I. (Piano Annuale dell Inclusività)

P.A.I. (Piano Annuale dell Inclusività) P.A.I. (Piano Annuale dell Inclusività) I dati si riferiscono all anno scolastico 2014/2015 Approvato nel Collegio dei Docenti del 12 giugno 2015 Gli alunni certificati in base alla Legge 104/1992 Tabella

Dettagli

CAPITOLO I. Politiche scolastiche della Unione europea 4 ore

CAPITOLO I. Politiche scolastiche della Unione europea 4 ore FIDAE - Corsi di formazione 2009-2010 OBIETTIVO QUALITA Il Coordinatore didattico nella Scuola Paritaria Cattolica Professionalità, competenze, ruolo, responsabilità 50 ore di lezione CAPITOLO I Politiche

Dettagli

I.C. FUTURA SCUOLA PRIMARIA

I.C. FUTURA SCUOLA PRIMARIA I.C. FUTURA SCUOLA PRIMARIA FINALITÀ TRASVERSALI Sviluppa autostima Sviluppa competenze disciplinari e trasversali Impara a cooperare e vivere in gruppo Impara a superare ansie e difficoltà Impara a conoscere

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE E DIDATTICHE

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE E DIDATTICHE ISTITUTO TECNICO STATALE COMMERCIALE E PER GEOMETRI LEONARDO DA VINCI C.DA PERGOLO MARTINA FRANCA (TA) TEL. 080/4303352 - FAX 080/4833042 EMAIL itcvinci@libero.it SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA

Dettagli

Istituto Comprensivo di Sedegliano. Tutti a scuola. Piccola guida alle nostre scuole primarie

Istituto Comprensivo di Sedegliano. Tutti a scuola. Piccola guida alle nostre scuole primarie Istituto Comprensivo di Sedegliano Tutti a scuola Piccola guida alle nostre scuole primarie gennaio 2010 Istituto Comprensivo di Sedegliano Presentazione Questo opuscolo contiene alcune informazioni utili

Dettagli

E-Mail: parentucelli@hotmail.com. http://www.parentucelli.com

E-Mail: parentucelli@hotmail.com. http://www.parentucelli.com 0187610831 E-Mail: parentucelli@hotmail.com http://www.parentucelli.com Gli ambienti Laboratori multimediali Informatico Linguistico Nuove Tecnologie Gli ambienti I Laboratori di Scienze Chimica Biologia

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO REGINA ELENA VIA PUGLIE, 4 ROMA. VALUTAZIONE e QUALITA'

ISTITUTO COMPRENSIVO REGINA ELENA VIA PUGLIE, 4 ROMA. VALUTAZIONE e QUALITA' Questionari Distribuiti n 89 Elaborati n di cui in bianco n ISTITUTO COMPRENSIVO REGINA ELENA VIA PUGLIE, 4 ROMA VALUTAZIONE e QUALITA' ANNO SCOLASTICO 2011 / 2012 Rilevazione della qualità del servizio

Dettagli

CURRICOLO SCUOLA PRIMARIA BAROLO

CURRICOLO SCUOLA PRIMARIA BAROLO CURRICOLO SCUOLA PRIMARIA BAROLO L ISTITUZIONE SCOLASTICA E IL NUOVO SISTEMA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE L Istituzione Scolastica ha proceduto alla definizione del proprio Curricolo operando l essenzializzazione

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI SCOLASTICI

LA CARTA DEI SERVIZI SCOLASTICI ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE GALLARATE LICEO SCIENTIFICO STATALE Leonardo da Vinci GINNASIO LICEO CLASSICO "Giovanni Pascoli" LA CARTA DEI SERVIZI SCOLASTICI Principi fondamentali La carta dei servizi

Dettagli

CUSTOMER STUDENTI 1-4 ANNO A.S. 2013/14 REVISIONE DEL 10/06/2014 Firma RSGQ

CUSTOMER STUDENTI 1-4 ANNO A.S. 2013/14 REVISIONE DEL 10/06/2014 Firma RSGQ servizio segreteria e personale ATA CUSTOMER STUDENTI 1-4 ANNO A.S. 20 REVISIONE DEL 10/06/2014 Firma RSGQ CUSTOMER STUDENTI CLASSI 1-4 Stato dell edificio scolastico e degli arredi (es. banchi, sedie,

Dettagli

Censimento delle biblioteche scolastiche - 2015

Censimento delle biblioteche scolastiche - 2015 Censimento delle biblioteche scolastiche - 2015 Modulo B Duplicare e compilare il Modulo B per ogni Plesso che possiede una Biblioteca Sezione 1 Dati Plesso Denominazione Codice Comune CAP Prov. Indirizzo

Dettagli

SCHEDA DI PROGETTO. Docenti partecipanti: Bertino-Fiaschetti, Webb, Carotenuto (sostituti Bernoni e Aronica) Periodo ed orario di attuazione

SCHEDA DI PROGETTO. Docenti partecipanti: Bertino-Fiaschetti, Webb, Carotenuto (sostituti Bernoni e Aronica) Periodo ed orario di attuazione X Dipartimento: TIPOLOGIA DI PROGETTO (indicare anche più tipologie): Progetto individuale X Progetto Pof 2015/2016 X Progetto per Pof Triennale Progetto con Organico Di Potenziamento X Progetto con Organico

Dettagli

liceo scienze applicate

liceo scienze applicate imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein liceo scienze applicate liceo scientifico SCIENZE APPLICATE LICEO SCIENTIFICO, PERCHè L ISTITUTO SOBRERO RAPPRESENTA UN POLO FORMATIVO

Dettagli

Via delle Rimembranze n 26, 40068 San Lazzaro(BO) Telefono: 051/464510 051/464545 051/464574 Fax: 051/452735 E-mail: iis@istitutomattei.bo.

Via delle Rimembranze n 26, 40068 San Lazzaro(BO) Telefono: 051/464510 051/464545 051/464574 Fax: 051/452735 E-mail: iis@istitutomattei.bo. Via delle Rimembranze n 26, 40068 San Lazzaro(BO) Telefono: 051/464510 051/464545 051/464574 Fax: 051/452735 E-mail: iis@istitutomattei.bo.it Sito: www.istitutomattei.it INDICE Chi siamo Profilo culturale,

Dettagli

POF - Organizzazione

POF - Organizzazione ANNO SCOLASTICO 2013-2014 INDICE ORGANIGRAMMA... 2 ORGANIZZAZIONE E DIDATTICA... 3 IMPEGNI COLLEGIALI ANNUALI... 3 FUNZIONI STRUMENTALI... 4 INCARICHI... 5 COMMISSIONI 5 COMITATO DI VALUTAZIONE.6 ORGANO

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO STATALE FILIPPO MEDA DI INVERIGO

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO STATALE FILIPPO MEDA DI INVERIGO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO STATALE FILIPPO MEDA DI INVERIGO Tel. 031. 607321 - E-mail: sms.inverigo@tiscali.it - Sito: www.icsinverigo.gov.it Direzione e Segreteria dell Istituto Comprensivo: Via

Dettagli

Scuola I. I. S P. Artusi FORLIMPOPOLI a.s. 2014/2015. Piano Annuale per l Inclusione

Scuola I. I. S P. Artusi FORLIMPOPOLI a.s. 2014/2015. Piano Annuale per l Inclusione Scuola I. I. S P. Artusi FORLIMPOPOLI a.s. 2014/2015 Piano Annuale per l Inclusione Parte I analisi dei punti di forza e di criticità A. Rilevazione dei BES presenti: n 1. disabilità certificate (Legge

Dettagli

PIANO DI FORMAZIONE Gennaio 2016

PIANO DI FORMAZIONE Gennaio 2016 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE GALLARATE LICEO SCIENTIFICO STATALE Leonardo da Vinci LICEO CLASSICO "Giovanni Pascoli" LICEO delle SCIENZE UMANE opz. ECONOMICO-SOCIALE PIANO DI FORMAZIONE Gennaio 2016

Dettagli

Guida alla riforma Tratto dal sito del ministero

Guida alla riforma Tratto dal sito del ministero Guida alla riforma Tratto dal sito del ministero Scuola materna Possono iscriversi alla scuola dell infanzia anche i bambini di 2 anni e mezzo. stradale Cittadinanza e Costituzione È la nuova disciplina,

Dettagli

Rete Scuola che promuove salute. Referente coordinatore dei progetti salute. AZIONI INDICATORI ATTIVITA PREVISTE Comuni all IC Primaria Secondaria

Rete Scuola che promuove salute. Referente coordinatore dei progetti salute. AZIONI INDICATORI ATTIVITA PREVISTE Comuni all IC Primaria Secondaria ISTITUTO COMPRENSIVO E. FERMI PROGETTO DI PROMOZIONE DELLA SALUTE Il Progetto di Promozione della Salute dell Istituto Comprensivo E. Fermi di Porto Ceresio si ispira al Progetto della Rete delle scuole

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I.C. ALBERTO MANZI

MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I.C. ALBERTO MANZI Modello per la proposta di progetti d Istituto Titolo progetto Anno scolastico di realizzazione Scuola: sede o plesso Responsabile del progetto: solo un nominativo Destinatari: classi o gruppi (non meno

Dettagli

Scheda - progetto. per l elaborazione del POF A) RISORSE UMANE

Scheda - progetto. per l elaborazione del POF A) RISORSE UMANE 1 Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio LICEO SCIENTIFICO STATALE A. LABRIOLA Codice meccanografico - RMPS 010004 Codice Fiscale 80222130587 Scheda -

Dettagli

SITUAZIONE DI PARTENZA

SITUAZIONE DI PARTENZA CLASSE ISTITUTO COMPRENSIVO VIA POSEIDONE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO PIANO DI LAVORO EDUCATIVO-DIDATTICO ANNO SCOLASTICO 2013/14 CLASSE SEZ COORDINATORE Alunni Maschi Femmine Ripetenti Altre culture

Dettagli

COSP-CENTRO DI SERVIZIO DI ATENEO PER L ORIENTAMENTO ALLO STUDIO E ALLE PROFESSIONI

COSP-CENTRO DI SERVIZIO DI ATENEO PER L ORIENTAMENTO ALLO STUDIO E ALLE PROFESSIONI Newsletter orientamento UniMi Anno accademiico 2011-2012 Ai Presidi e ai Delegati per l orientamento Gentili Professori, segnaliamo le iniziative di orientamento promosse dal Cosp e organizzate in collaborazione

Dettagli

Esperienza professionale 30/06/2014 Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Gianni Rodari di Vermezzo (MI) 01/09/2000-31/08/2012:

Esperienza professionale 30/06/2014 Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Gianni Rodari di Vermezzo (MI) 01/09/2000-31/08/2012: Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome / Nome Gnech Aurora Annamaria E-mail segreteria@isco-rodari.gov.it Cittadinanza Italiana Data di nascita 20/06/1963 Sesso F Esperienza professionale

Dettagli

Piano Annuale per l Inclusione

Piano Annuale per l Inclusione Piano Annuale per l Inclusione Parte I analisi dei punti di forza e di criticità A. Rilevazione dei BES presenti: Infa Prim Med 1. disabilità certificate (Legge 104/92 art. 3, commi 1 e 3) N.n. 7 14. Ø

Dettagli

ISTITUTO PARITARIO SALESIANO MARIA MAZZARELLO

ISTITUTO PARITARIO SALESIANO MARIA MAZZARELLO ISTITUTO PARITARIO SALESIANO MARIA MAZZARELLO sede mezzi di trasporto Accessibilità studenti disabili presentazione scuola Via L. Vicuña, 1 20092 Cinisello Balsamo tel. 02 66070211 fax 02 66070203 segreteria@mazzarello.org

Dettagli

LICEO MOLINO. PIACENZA Scuola aperta 2010-2011

LICEO MOLINO. PIACENZA Scuola aperta 2010-2011 LICEO GIULIA MOLINO COLOMBINI PIACENZA Scuola aperta 2010-2011 dirigenza Dirigente scolastico: Prof. MARGHERITA FIENGO Docente Vicario: Prof. ANNAMARIA TRIOLI Da 150 anni nella storia di Piacenza fondato

Dettagli

Questionario scuola 2 ciclo di istruzione Anno Scolastico 2014/15

Questionario scuola 2 ciclo di istruzione Anno Scolastico 2014/15 Questionario scuola 2 ciclo di istruzione Anno Scolastico 2014/15 INVALSI Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione Via Borromini, 5 Villa Falconieri 00044

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n. 4726/A19 Calolziocorte, 30/09/2015 AL COLLEGIO DEI DOCENTI E P.C. AL CONSIGLIO D ISTITUTO AI GENITORI AGLI ALUNNI AL PERSONALE ATA ATTI ALBO OGGETTO: ATTO D INDIRIZZO DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

Dettagli

S uo u l o a l M e M di d a M T A E T R E IA I I I I R ligi g on o e n catt t o t l o ica Ita t liano

S uo u l o a l M e M di d a M T A E T R E IA I I I I R ligi g on o e n catt t o t l o ica Ita t liano SALESIANI DON BOSCO LA STORIA Una tradizione più che centenaria I SALESIANI OGGI A FIRENZE La Scuola Media Il Liceo Scientifico Residenza universitaria ParrocchiaOratorio Casa per ferie Sala Esse STILE

Dettagli

A tutti i genitori degli alunni e delle alunne delle classi quinte della Scuola primaria

A tutti i genitori degli alunni e delle alunne delle classi quinte della Scuola primaria Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO DI BOTTICINO Via Udine, 6 25080 Botticino Mattina - CF 80064290176 - Tel. 030 2693113 Fax: 030 2191205 email: ddbottic@provincia.brescia.it

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO delle SCIENZE APPLICATE

LICEO SCIENTIFICO delle SCIENZE APPLICATE LICEO SCIENTIFICO delle SCIENZE APPLICATE (Ex Liceo Scientifico Tecnologico) Liceo delle Scienze Applicate ovvero l evoluzione della più importante sperimentazione degli ultimi venti anni, quella del Liceo

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Volterra - Elia. Via Esino, 36-60126 Torrette - Ancona - C.F. 80011010420 C. Ministeriale: ANIS014007

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Volterra - Elia. Via Esino, 36-60126 Torrette - Ancona - C.F. 80011010420 C. Ministeriale: ANIS014007 R0 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Volterra - Elia Via Esino, 36-60126 Torrette - Ancona - C.F. 80011010420 C. Ministeriale: ANIS014007 Tel. 071883997 - Fax 071887184 - e-mail: direzione@istitutovolterraelia.it

Dettagli

ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI LICEO SCIENTIFICO opzione SCIENZE APPLICATE

ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI LICEO SCIENTIFICO opzione SCIENZE APPLICATE ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI LICEO SCIENTIFICO opzione SCIENZE APPLICATE L Istituto Italo Calvino affronta una duplice sfida: rinnovare i tradizionali processi di apprendimento

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Lupi Milite Rosa Indirizzo Via E. De Filippis, 59/A Telefono - Cellulare 089464464 3381449739 Fax E-mail rosa.lupimilite@alice.it Nazionalità

Dettagli