SVILUPPO DI UN SOFTWARE FREEWARE PER IL CONTINUOUS COMMISSIONING

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SVILUPPO DI UN SOFTWARE FREEWARE PER IL CONTINUOUS COMMISSIONING"

Transcript

1 Workshop Building EQ, Milano 18 Dicembre 2008 SVILUPPO DI UN SOFTWARE FREEWARE PER IL CONTINUOUS COMMISSIONING IEE-Project: Tools and Methods for Linking EPBD and Continuous Commissioning (EPBD-cx) The sole responsibility for the content of this [webpage, publication etc.] lies with the authors. It does not necessarily reflect the opinion of the European Communities..The European Commission is not responsible for any use that may be made of the information contained therein

2 Caratteristiche software Caratteristiche del software: Basato sui dati derivabili dalla procedura certificativa Basato sulla procedura di calcolo per la certificazione energetica Dati valutati e confrontati: valori benchmark e valori misurati Visualizzazione dei dati misurati (carpet plot, scatter plot, serie temporali) Analisi statistiche e analisi basate su semplici regole 2

3 Caratteristiche software Benchmark semplificato modelli CEN semplificati Definizioni dei parametri Carichi di riscaldamento e condizionamento Modello per le UTA Coefficienti di prestazione per i componenti Elaborazione della struttura del sistema e determinazione dei fabbisogni energetici (termici, frigoriferi, elettrici) Calcolo energia primaria Calcolo delle emissioni di gas serra 3

4 Caratteristiche software Sviluppi futuri Modelli di Fault Detection and Diagnosis (Identificazione e diagnosi dei malfunzionamenti) Struttura degli Input/Output ed interfaccia grafica Distribuzione del software gratuita, in parte on-line (visualizzazione dei dati) ed in parte off-line (software di analisi basato CEN) 4

5 Software primi passi Nome del software: PIPECAL Basato sul linguaggio di programmazione Python Obiettivo: calcolare i flussi energetici attraverso un sistema edificio multizonale Calcolare i flussi energetici attraverso una (quasi) arbitraria struttura dei componenti HVAC 5

6 Visualizzazione dei dati: Serie temporali

7 Viasualizzazione dei dati: Carpet Plot

8 Visualizzazione dati: Scatter Plot

9 Analisi statistica Sono già stati provati e validati diversi algoritmi per l identificazione della firma energetica e i profili di carico orario, con risulati ottimi in molti casi (R² sopra il 90%) Esempio di energy signatures Esempio di profili di carico orari

10 Visualizzazione delle criticità Due livelli: Semplice e immediato per il gestore Dettagliato e storico per il tecnico diagnostico Interfaccia Gestionale Fabbisogno energetico edificio 1 Fabbisogno energetico UTA Ovest normale critico

11 Struttura del software per Benchmarking specifico per l edificio Useful energy End energy Building Emitters AHU s & Air Distrib. Generation and Distribution System Q s heat Zone 1 (Parameters) Q s Emitters Distribution Q s AHU 1 Storage Distribution Generation District heat Zone 2 (Parameters) Zone set temperature / humidity Q l Q s Q l Emitters Distribution Q s cold Q s Electr. AHU 2 Storage Storage Generation Generation Distribution Distribution Fuels District cold Electr. Q l latent energy Q s sensible energy From EN ISO EN Equipment Generation also imply heat exchanger or electrical transformer 11

12 Software Functional W H,in box primi scheme passi W GH W GH,in Q GH,in W W,in Q GH,out W SH W DH W EH Q SH,out Q DH,out G H S H D H E H Q G,out Q L,GH Q L,SH Q L,DH Q L,EH W SW W DW W EW Q NH Schema a box funzionali W V,in W C,in W GC,in Q GC,in W GC Q GW,out Q S SW,out Q W D DW,out W E W Q Q L,SW L,DW Q L,EW Q GC,out W SC W DC W EC Q SC,out W DV W EV Q GV,out Q DV,out Q V Q DC,out G C S C D C E C&D Q L,GC Q L,SC Q L,DC Q L,EC D V Q L,DV Q L,EV E V Q DHW Q NC,s Q NC,l Energia necessaria per ACS, riscaldamento, raffrescamento, ventilazione W RH,in W SRH W DRH Q GRH,out Q SRH,out Q DRH,out S RH D RH Percorso di calcolo EBPD CEN Q L,SRH Q L,DRH 12

13 Modello di calcolo Il modello di calcolo per l edificio: multizona calcolo dei carichi di riscaldamento e condizionamento mensile orario (simple hourly method EN ISO 13790) Calcolo dei flussi energetici nelle componenti del sistema (caldaia, distribuzione) con valori mensili

14 Building EQ Grazie per l attenzione

RISULTATI DI APPLICAZIONI DI CONTINUOUS COMMISSIONING: UN CASO TEDESCO

RISULTATI DI APPLICAZIONI DI CONTINUOUS COMMISSIONING: UN CASO TEDESCO Workshop Building EQ, Milano 18 Dicembre 2008 RISULTATI DI APPLICAZIONI DI CONTINUOUS COMMISSIONING: UN CASO TEDESCO Ing. Michele Liziero IEE-Project: Tools and Methods for Linking EPBD and Continuous

Dettagli

Certificazione energetica in Regione Lombardia

Certificazione energetica in Regione Lombardia Milano 18 dicembre 2008 Certificazione energetica in Regione Lombardia IEE-Project: Tools and Methods for Linking EPBD and Continuous Commissioning (EPBD-cx) The sole responsibility for the content of

Dettagli

Il fabbisogno di energia primaria degli edifici nelle nuove procedure della Regione Lombardia

Il fabbisogno di energia primaria degli edifici nelle nuove procedure della Regione Lombardia EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI ED ENERGIE DA FONTI RINNOVABILI NEL NUOVO QUADROLEGISLATIVO politiche, procedure, buone pratiche Il fabbisogno di energia primaria degli edifici nelle nuove procedure

Dettagli

MODELLO DI ENERGY AUDIT

MODELLO DI ENERGY AUDIT MODELLO DI ENERGY AUDIT Modello di Energy Audit Work Package n : 4 Deliverable nº: 13 Partner coordinatore di questo deliverable: A.L.E.S.A. Srl The sole responsibility for the content of this publication

Dettagli

"Blocco di appartamenti N.10"

Blocco di appartamenti N.10 Buone pratiche: realizzazione in Bulgaria "Blocco di appartamenti N.10" Informazioni generali Edificio multifamiliare Proprietà edificio Proprietà degli inquilini residenti Indirizzo Zaharna fabrica District,

Dettagli

Il solare termico per impianti di teleriscaldamento

Il solare termico per impianti di teleriscaldamento Teleriscaldamento verde Il solare termico per impianti di teleriscaldamento Riccardo Battisti, Ambiente Italia S.r.l. The sole responsibility for the content of this document lies with the authors. It

Dettagli

prima della ristrutturazione 3.172 m² dopo la ristrutturazione

prima della ristrutturazione 3.172 m² dopo la ristrutturazione Buone pratiche: realizzazione in Polonia "Dąbka" dopo la ristrutturazione prima della ristrutturazione Informazioni generali Tipica costruzione degli anni settanta realizzata a blocchi, con struttura in

Dettagli

40 casi studio in Europa

40 casi studio in Europa Impianti solari termici nelle reti di teleriscaldamento 40 casi studio in Europa Report D3.3 The sole responsibility for the content of this document lies with the authors. It does not necessarily reflect

Dettagli

POLItiche ITALIA RACCOMANDAZIONI POLITICHE 2013 _ ITALIA

POLItiche ITALIA RACCOMANDAZIONI POLITICHE 2013 _ ITALIA 2013 RacCOMaNDAzIONi POLItiche ITALIA 1 KEEP ON TRACK! I progressi per il raggiungimento dei target al 2020 occorre siano accuratamente monitorati per assicurare che l'attuale sviluppo sia in linea con

Dettagli

PROGETTO SHEEP. L ecodesign

PROGETTO SHEEP. L ecodesign PROGETTO SHEEP L ecodesign Premessa La presente dispensa è stata realizzata nell ambito del progetto SHEEP finanziato dal programma europeo Energie Intelligenti per l Europa. I dettagli sul progetto e

Dettagli

"Carl-Hurtzig-Str., Bremen-Huchting"

Carl-Hurtzig-Str., Bremen-Huchting Buone pratiche: esempio tecnico "Carl-Hurtzig-Str., Bremen-Huchting" dopo la ristrutturazione prima della ristrutturazione Informazioni generali Proprietà edificio GEWOBA, Aktiengesellschaft Wohnen und

Dettagli

C4 COMPONENTE PARTECIPAZIONE: Visione Comune Strategica. Fase 1 Avvio del processo partecipato

C4 COMPONENTE PARTECIPAZIONE: Visione Comune Strategica. Fase 1 Avvio del processo partecipato MED Programme Progetto MedStrategy Strategia Integrata per lo Sviluppo Sostenibile delle Aree Rurali del Mediterraneo Project reference no.: 2G-MED09-282 C4 CMPNENTE PARTECIPAZINE: Visione Comune Strategica

Dettagli

FIESTA. Families Intelligent Energy Saving Targeted Action IEE/13/624/SI2.687934

FIESTA. Families Intelligent Energy Saving Targeted Action IEE/13/624/SI2.687934 Families Intelligent Energy Saving Targeted Action IEE/13/624/SI2.687934 FIESTA The sole responsibility for the content of this presentation lies with the authors. It does not necessarily reflect the opinion

Dettagli

Title. Asasasa Q&A. www.energycheckup.eu

Title. Asasasa Q&A. www.energycheckup.eu The sole responsibility for the content of this publication lies with the authors. It does not necessarily reflect the opinion of the European Union. Neither the EACI nor the European Commission are responsiblefor

Dettagli

FIESTA. Families Intelligent Energy Saving. Targeted Action IEE/13/624/SI2.687934

FIESTA. Families Intelligent Energy Saving. Targeted Action IEE/13/624/SI2.687934 Families Intelligent Energy Saving Targeted Action IEE/13/624/SI2.687934 FIESTA The sole responsibility for the content of this presentation lies with the authors. It does not necessarily reflect the opinion

Dettagli

PROGETTO SHEEP. Perché acquistare prodotti efficienti che consumano meno energia

PROGETTO SHEEP. Perché acquistare prodotti efficienti che consumano meno energia PROGETTO SHEEP Perché acquistare prodotti efficienti che consumano meno energia Premessa La presente dispensa è stata realizzata nell ambito del progetto SHEEP finanziato dal programma europeo Energie

Dettagli

IEE/12/046/SI2.645700 Da Aprile 2013 a Marzo 2016

IEE/12/046/SI2.645700 Da Aprile 2013 a Marzo 2016 I Workshop GR3 L uso dell erba da sfalcio per la produzione di biogas: un opportunità da valutare Federico Correale Santacroce, Veneto Agricoltura GRass as a GReen Gas Resource Verona, Martedì 24 giugno

Dettagli

EIE No: 07/086/SI Young Energy People (YEP) ANALISI ENERGETICA

EIE No: 07/086/SI Young Energy People (YEP) ANALISI ENERGETICA EIE No: 07/086/SI2.466265 Young Energy People (YEP) ANALISI ENERGETICA The sole responsibility for the content of this, publication lies with the authors. It does not represent the opinion of the European

Dettagli

EIE Progetto ROSH. Database dei costi relativi agli investimenti sulle ristrutturazioni di edifici e impianti

EIE Progetto ROSH. Database dei costi relativi agli investimenti sulle ristrutturazioni di edifici e impianti EIE Progetto ROSH Sviluppo e diffusione di modelli integrati di intervento per una ristrutturazione energeticamente efficiente e sostenibile dell'edilizia sociale www.rosh-project.eu Database dei costi

Dettagli

"Vinzenz-Muchitsch-Straße 29/31"

Vinzenz-Muchitsch-Straße 29/31 Buone pratiche: esempio tecnico "Vinzenz-Muchitsch-Straße 29/31" dopo la ristrutturazione Informazioni generali Proprietà edificio Città di Graz, Dipartimento Edilizia Residenziale Indirizzo Vinzenz-Muchitsch-Straße

Dettagli

ERRATA CORRIGE ALLA PROCEDURA DI CALCOLO CENED

ERRATA CORRIGE ALLA PROCEDURA DI CALCOLO CENED aggiornamento 27/8/2007 RRATA CRRIG ALLA PRCDURA DI CALCL CND NRGIA SCAMBIATA PR NTILAZIN [eq.11] L energia termica scambiata per ventilazione e infiltrazione è data da: 3 ( θ i θe) t 10, S = H (11) H

Dettagli

Smart and Flexible 100 % Renewable District Heating and Cooling Systems for European Cities

Smart and Flexible 100 % Renewable District Heating and Cooling Systems for European Cities Smart and Flexible 100 % Renewable District Heating and Cooling Systems for European Cities Regional strategy of Emilia-Romagna (IT) VERSIONE 31.08.2015 Deliverable WP 2 Task 2.1 Del. 2.1 Improving the

Dettagli

SPiCE3 Sectoral Platform in Chemicals for Energy Efficiency Excellence

SPiCE3 Sectoral Platform in Chemicals for Energy Efficiency Excellence SPiCE3 Sectoral Platform in Chemicals for Energy Efficiency Excellence "Ridurre i consumi con l Efficienza Energetica: gli Audits gratuiti con il Progetto SPICE 3 ". Programma Energia 2014: «L evoluzione

Dettagli

Solar Heating and Cooling for a Sustainable Energy Future in Europe

Solar Heating and Cooling for a Sustainable Energy Future in Europe Solar Heating and Cooling for a Sustainable Energy Future in Europe Vision Potential Deployment Roadmap Strategic Research Agenda Sintesi conclusiva Sintesi conclusiva L energia solare termica è una fonte

Dettagli

SPiCE 3 Sectoral Platform in Chemicals for Energy Efficiency Excellence

SPiCE 3 Sectoral Platform in Chemicals for Energy Efficiency Excellence SPiCE 3 Sectoral Platform in Chemicals for Energy Efficiency Excellence «3 Sessione: Informare le imprese su come misurare e valorizzare l'efficienza Energetica» "Il Progetto SPICE 3 : uno strumento manageriale

Dettagli

Risultati finali. acquisti per un economia a bassa intensità di carbonio. 701,248 t CO2eq 90,378 tep. In totale, il progetto GPP 2020

Risultati finali. acquisti per un economia a bassa intensità di carbonio. 701,248 t CO2eq 90,378 tep. In totale, il progetto GPP 2020 acquisti per un economia a bassa intensità di carbonio Risultati finali CO 2 Riduzione In totale, il progetto GPP 2020 ha consentito il risparmio* di 701,248 t CO2eq 90,378 tep *aggiornato al 08.04.2016.

Dettagli

Energy Help Desk. Silvia Rossi

Energy Help Desk. Silvia Rossi Energy Help Desk Silvia Rossi The sole responsibility for the content of this presentation lies with the authors. It does not necessarily reflect the opinion of the European Union. Neither the EASME nor

Dettagli

PRANA PER IL RESIDENZIALE CASE STUDY RESIDENZA PRIVATA SOMMA LOMBARDA, VARESE. climaveneta.com

PRANA PER IL RESIDENZIALE CASE STUDY RESIDENZA PRIVATA SOMMA LOMBARDA, VARESE. climaveneta.com PRANA PER IL RESIDENZIALE CASE STUDY RESIDENZA PRIVATA SOMMA LOMBARDA, VARESE SOMMA LOMBARDA, VARESE Il progetto Il progetto prevede un intervento di ristrutturazione con demolizione e ricostruzione di

Dettagli

La Normativa Tecnica PARTE 2 - ASPETTI TECNICI. Servizio Politiche Energetiche

La Normativa Tecnica PARTE 2 - ASPETTI TECNICI. Servizio Politiche Energetiche 14 DICEMBRE 2006 Servizio Politiche Energetiche Recepimento Direttiva 2002/91/Ce IL CONTENIMENTO DEI CONSUMI ENERGETICI IN EDILIZIA LE LINEE DI INDIRIZZO REGIONALI PARTE 2 - ASPETTI TECNICI ARCH. STEFANO

Dettagli

DOCET pro : la certificazione energetica è on-line

DOCET pro : la certificazione energetica è on-line : la certificazione energetica è on-line Ludovico Danza ITC - CNR Istituto per le Tecnologie della Costruzione del Consiglio Nazionale delle Ricerche via Lombardia n. 49-20098 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

Anteprima UNI TS 11300-3 Prestazioni energetiche degli edifici: climatizzazione estiva

Anteprima UNI TS 11300-3 Prestazioni energetiche degli edifici: climatizzazione estiva Anteprima UNI TS 11300-3 Prestazioni energetiche degli edifici: climatizzazione estiva Sala Consiglio della Camera di Commercio di Milano Palazzo Turati, via Meravigli 9/b, Milano Martedì 26 gennaio 2010

Dettagli

Conto Energia. Il GSE è il soggetto attuatore che qualifica gli impianti fotovoltaici, eroga gli incentivi ed effettua attività di verifica.

Conto Energia. Il GSE è il soggetto attuatore che qualifica gli impianti fotovoltaici, eroga gli incentivi ed effettua attività di verifica. The sole responsibility for the content of this presentation lies with the authors. it does not necessarily reflect the opinion of the European Communities. The European Commission is not responsible for

Dettagli

Progetto SME CheckUp

Progetto SME CheckUp The sole responsibility for the content of this publication lies with the authors. It does not necessarily reflect the opinion of the European Union. Neither the EACI nor the European Commission are responsiblefor

Dettagli

Oggi parliamo di. Liberalizzazione del mercato elettrico

Oggi parliamo di. Liberalizzazione del mercato elettrico The sole responsibility for the content of this presentation lies with the authors. it does not necessarily reflect the opinion of the European Communities. The European Commission is not responsible for

Dettagli

C-LIEGE - Clean Last mile transport and logistics management for smart and efficient local Governments in Europe

C-LIEGE - Clean Last mile transport and logistics management for smart and efficient local Governments in Europe C-LIEGE - Clean Last mile transport and logistics management for smart and efficient local Governments in Europe DELIVERABLE n. 7.1 TRANSFERABILITY PLAN FOR LOCAL GOVERNMENTS ON ENERGY SAVING AND SUSTAINABLE

Dettagli

Certificazione Energetica Regione Lombardia Gli indicatori di prestazione energetica degli edifici e l efficienza energetica degli impianti

Certificazione Energetica Regione Lombardia Gli indicatori di prestazione energetica degli edifici e l efficienza energetica degli impianti Certificazione Energetica Regione Lombardia Gli indicatori di prestazione energetica degli edifici e l efficienza energetica degli impianti DISPOSIZIONI REGIONE LOMBARDIA 2 2. DEFINIZIONI 1/3 DISPOSIZIONI

Dettagli

Conoscere l etichetta energetica per risparmiare energia

Conoscere l etichetta energetica per risparmiare energia Formazione & informazione Conoscere l etichetta energetica per risparmiare energia Milena Presutto/Patrizia Pistochini per informazioni: eventienea_ispra@enea.it ENEA Ispra, 13-14 maggio 2014 Contenuto

Dettagli

l evoluzione della casa

l evoluzione della casa MART Domotica ed Efficienza Energetica: la EN 15232 I consumi Nazionali. I pianti internazionali. La EN 15232. Metodi di calcolo. Risultati Ottenibili con i sistemi HBES 1 I consumi... Energia impiegata

Dettagli

Sezione 1: Norme relative al calcolo del fabbisogno globale di energia negli edifici (basate sui risultati ottenuti con le norme della sezione 2)

Sezione 1: Norme relative al calcolo del fabbisogno globale di energia negli edifici (basate sui risultati ottenuti con le norme della sezione 2) Sezione 1: Norme relative al calcolo del fabbisogno globale di energia negli edifici (basate sui risultati ottenuti con le norme della sezione 2) 15217:2007 15603:2008 pren 15429 15459:2008 TR 15615 Prestazione

Dettagli

STATO ATTUALE SVILUPPO DI UNA PROCEDURA DI ONGOING COMMISSIONING

STATO ATTUALE SVILUPPO DI UNA PROCEDURA DI ONGOING COMMISSIONING SVILUPPO DI UNA FOCALIZZATA SUGLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE APPLICAZIONE DELLA SVILUPPATA AD UN CASO DI STUDIO ED ANALISI CRITICA DEI RISULTATI OTTENUTI VERIFICA DELL APPLICABILITA DELLA AD EDIFICI ITALIANI

Dettagli

ITALIAN EXECUTIVE SUMMARY

ITALIAN EXECUTIVE SUMMARY Collecting DATA from Energy Certification to Monitor Performance Indicators for New and Existing buildings status: 27-01-2009 ITALIAN EXECUTIVE SUMMARY Vincenzo Corrado, Stefano Paolo Corgnati Politecnico

Dettagli

Progetto CEPH. Corso di formazione per progettisti di case passive Esempi del materiale formativo

Progetto CEPH. Corso di formazione per progettisti di case passive Esempi del materiale formativo Progetto CEPH Corso di formazione per progettisti di case passive Esempi del materiale formativo (Versione Italiana) The sole responsibility for the content of this publication lies with the authors. It

Dettagli

Fabio Peron. Il fabbisogno di energia dell edificio. Bilancio di energia dell edificio: un involucro più efficiente

Fabio Peron. Il fabbisogno di energia dell edificio. Bilancio di energia dell edificio: un involucro più efficiente Corso di Progettazione Ambientale prof. Fabio Peron Il fabbisogno di energia di un edificio è la quantità di energia necessaria al suo funzionamento. Bilancio di energia dell edificio: un involucro più

Dettagli

La capacità di trasferire il Know how del progetto

La capacità di trasferire il Know how del progetto EFFICIENZA ENERGETICA E EDILIZIA SOSTENIBILE: gli skills per il settore delle costruzioni La capacità di trasferire il Know how del progetto Venerdì, 1 aprile 2016 Ore 10,30 Fiera d Oltremare Sala VESUVIO

Dettagli

La diagnosi energetica e gli interventi di riqualificazione degli edifici

La diagnosi energetica e gli interventi di riqualificazione degli edifici La diagnosi energetica e gli interventi di riqualificazione degli edifici I professionisti e le imprese a confronto 25-26 Novembre 2015 Pépinièresd entreprisesespace AOSTA Prof. Ing. Daniele TESTI BETTER

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELLO STRUMENTO PER L AUDIT ENERGETICO

GUIDA ALL UTILIZZO DELLO STRUMENTO PER L AUDIT ENERGETICO GUIDA ALL UTILIZZO DELLO STRUMENTO PER L AUDIT ENERGETICO Autori: STENUM GmbH Sebastian Freiberger Christina Krenn Johannes Fresner www.pineaudit.eu IMPORTANTE: La responsabilità del contenuto della presente

Dettagli

Verso edifici a emissioni zero: utopia o percorso obbligato?

Verso edifici a emissioni zero: utopia o percorso obbligato? Verso edifici a emissioni zero: utopia o percorso obbligato? Giuliano Dall O Direttore Generale SACERT RIFUSIONE DIRETTIVA EPBD La direttiva EPBD è stata sottoposta a rifusione al fine di chiarire e semplificare

Dettagli

L attività dell AICARR e la certificazione energetica in Europa

L attività dell AICARR e la certificazione energetica in Europa La certificazione energetica degli edifici L attività dell AICARR e la certificazione energetica in Europa Prof. Livio Mazzarella Politecnico di Milano Presidente Commissione Comitati Tecnici AICARR ASSOCIAZIONE

Dettagli

Il progetto iserv cmb

Il progetto iserv cmb Inspection of HVAC systems through continuous monitoring and benchmarking www.iservcmb.info Il progetto iserv cmb TORINO, 30 novembre 2011 The sole responsibility for the content of this presentation lies

Dettagli

Certificazione energetica: procedure e. dalla UNI TS 11300

Certificazione energetica: procedure e. dalla UNI TS 11300 CONVEGNO Requisiti di rendimento energetico e procedure di certificazione energetica degli edifici, la progettazione edilizia verso la riduzione dell utilizzo di energia fossile Certificazione energetica:

Dettagli

Scenari di politica climatica e energetica: il ruolo dell elettricità. Roma, 8 luglio 2015

Scenari di politica climatica e energetica: il ruolo dell elettricità. Roma, 8 luglio 2015 Scenari di politica climatica e energetica: il ruolo dell elettricità Roma, 8 luglio 2015 Agenda Politiche di lungo termine e ruolo dell elettricità e delle elettro-tecnologie Politica climatica Politiche

Dettagli

Termotecnica Pompe di Industriale

Termotecnica Pompe di Industriale Termotecnica Pompe di Industriale Calore LE POMPE DI CALORE NELLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI: LA UNI/TS 11300 4 Roberto Nidasio CTI Comitato Termotecnico Italiano Energia e Ambiente Ente federato

Dettagli

Presentazione Software CELESTE Aggiornato alla versione del 28.07.09 n 373

Presentazione Software CELESTE Aggiornato alla versione del 28.07.09 n 373 CORSO DI FORMAZIONE PER CERTIFICATORE ENERGETICO DELLA REGIONE LIGURIA Presentazione Software CELESTE Aggiornato alla versione del 28.07.09 n 373 Docente: Prof. Ing Paolo CAVALLETTI 1/41 Software di Diagnosi

Dettagli

Essence - Emerging Security Standards for the EU power Network controls and other Critical Equipment 2012-2014

Essence - Emerging Security Standards for the EU power Network controls and other Critical Equipment 2012-2014 Alberto_stefanini@virgilio.it Alberto_stefanini@virgilio.it Alberto_stefanini@virgilio.it Essence - Emerging Security Standards for the EU power Network controls and other Critical Equipment 2012-2014

Dettagli

Il progetto FIESTA: Obiettivi e stato dell arte Casa Matha - 21 maggio 2015 Silvia Ulazzi

Il progetto FIESTA: Obiettivi e stato dell arte Casa Matha - 21 maggio 2015 Silvia Ulazzi Il progetto FIESTA: Obiettivi e stato dell arte Casa Matha - 21 maggio 2015 Silvia Ulazzi The sole responsibility for the content of this presentation lies with the authors. It does not necessarily reflect

Dettagli

EN15232 con la domotica e l automazione dell edificio. Ing. Michele Pandolfi Resp. Marketing KNX-Italia Padova 22 aprile 2010

EN15232 con la domotica e l automazione dell edificio. Ing. Michele Pandolfi Resp. Marketing KNX-Italia Padova 22 aprile 2010 con la domotica e l automazione dell edificio Ing. Michele Pandolfi Resp. Marketing KNX-Italia Argomenti I consumi nazionali La norma europea Il futuro Page No. 2 I consumi nazionali Energia impiegata

Dettagli

Soluzioni ABB per l efficienza energetica

Soluzioni ABB per l efficienza energetica Flavio Beretta, Senior Vice President ABB Full Service and Global Consulting, Aprile 2013 Soluzioni ABB per l efficienza energetica Il sistema di misura come strumento per la gestione dell energia Dicembre

Dettagli

Verso una edilizia ad energia zero: la nuova direttiva europea

Verso una edilizia ad energia zero: la nuova direttiva europea MADE EXPO 2010 Milano, 5 febbraio 2010 Verso una edilizia ad energia zero: la nuova direttiva europea Federico M. Butera, Politecnico di Milano Il parco edilizio nel 2050 Gran Bretagna Francia Use less

Dettagli

Territori 100% Rinnovabili

Territori 100% Rinnovabili Territori 100% Rinnovabili Il progetto europeo Territori 100% Rinnovabili si inserisce nelle politiche ambientali della UE intraprese nella lotta ai cambiamenti climatici tramite un cambiamento nell approvvigionamento

Dettagli

P03. Procedure per la certificazione energetica, stato attuale. [Energy Performance Certification] 15-06-2006. 1 > I requisiti della EPBD

P03. Procedure per la certificazione energetica, stato attuale. [Energy Performance Certification] 15-06-2006. 1 > I requisiti della EPBD [Energy Performance Certification] P03 15-06-2006 Jean Christophe Visier Centre Scientifique et Technique du Bâtiment, CSTB France www.buildingsplatform.eu Procedure per la certificazione energetica, stato

Dettagli

INTERVENTI DI RAZIONALIZZAZIONE E RISPARMIO ENERGETICO

INTERVENTI DI RAZIONALIZZAZIONE E RISPARMIO ENERGETICO EIE No: 07/086/SI2.466265 Young Energy People (YEP) INTERVENTI DI RAZIONALIZZAZIONE E RISPARMIO ENERGETICO The sole responsibility for the content of this, publication] lies with the authors. It does not

Dettagli

UNI EN15232:2012 Prestazione energetica degli edifici: Impatto della BUILDING AUTOMATION

UNI EN15232:2012 Prestazione energetica degli edifici: Impatto della BUILDING AUTOMATION UNI EN15232:2012 Prestazione energetica degli edifici: Impatto della BUILDING AUTOMATION UNI EN15232:2012 - P.I. Marcello Fantina TELMOTOR S.p.A. 15/11/2013 Diapositiva nr. 1 Automazione degli Edifici

Dettagli

Workshop Italiano sull ecobuilding

Workshop Italiano sull ecobuilding Workshop Italiano sull ecobuilding I modelli di simulazione ENEA: la piattaforma ODESSE (Optimal DESign for Smart Energy) 29 Ottobre 2008 C.R. ENEA Bologna Aula Magna, Via Martiri Monte Sole 4, Bologna

Dettagli

Guida metodologica per la raccolta dati delle PMI

Guida metodologica per la raccolta dati delle PMI Consigli 3.4 Guida metodologica per la raccolta dati delle PMI Per ulteriori informazioni : Nicoletta Favaretto EUROCHAMBRES 19A/D, Avenue des Arts 1000 Brussels +32 (0)2 2820875 favaretto@eurochambres.eu

Dettagli

soluzioni ibride a confronto: analisi i economica ed energetica Product Manager

soluzioni ibride a confronto: analisi i economica ed energetica Product Manager Pompe di calore e soluzioni ibride a confronto: analisi i economica ed energetica Product Manager Manuel Brait Pompe di calore e soluzioni ibride a confronto: analisi economica ed energetica 1. Percorso

Dettagli

IL BILANCIO ENERGETICO DELL EDIFICIO SECONDO SECONDO LE NORME UNI TS/ 11300 Modulo III

IL BILANCIO ENERGETICO DELL EDIFICIO SECONDO SECONDO LE NORME UNI TS/ 11300 Modulo III IL BILANCIO ENERGETICO DELL EDIFICIO SECONDO SECONDO LE NORME UNI TS/ 11300 Modulo III FABBISOGNO DI ENERGIA PRIMARIA FABBISOGNO DI ENERGIA PRIMARIA Ai fini del calcolo dei rendimenti o delle perdite,

Dettagli

BIO-METHANE REGIONS. Il Bio-Metano: combustibile del futuro, opportunità per la REGIONE ABRUZZO. With the support of

BIO-METHANE REGIONS. Il Bio-Metano: combustibile del futuro, opportunità per la REGIONE ABRUZZO. With the support of IT BIO-METHANE REGIONS Il Bio-Metano: combustibile del futuro, opportunità per la REGIONE ABRUZZO With the support of BIO-METHANE REGIONS Il Bio-Metano: combustibile del futuro, opportunità per la nostra

Dettagli

Freddo gratuito per il processo produttivo

Freddo gratuito per il processo produttivo Scrivere titolo TETRA PAK CARTA S.P.A. Freddo gratuito per il processo produttivo RELATORE ING. ALESSANDRO PASINI PROJECT MANAGER MODENA, 29 MAGGIO 2014 Collaborazione Tetra Pak Carta SPA - Airklima Engineering

Dettagli

SDHplus Solar District Heating in Europe

SDHplus Solar District Heating in Europe 1 SDHplus Solar District Heating in Europe WP2 SDH enabling buildings with high energy performance Task 2.1 Survey and horizontal review of the existing models D2.2 Information sheet on building legislation

Dettagli

arch. Carlo Romeo 2 Workshop Progetto Europeo "Eco-Building Club

arch. Carlo Romeo 2 Workshop Progetto Europeo Eco-Building Club 2 Workshop Progetto Europeo "Eco-Building Club" Collaborazione ITC-CNR / ENEA Sviluppo di un approccio metodologico e di calcolo semplificato per la certificazione energetica degli Edifici Residenziali

Dettagli

La certificazione energetica

La certificazione energetica La certificazione energetica A cura di Dott. Ing. Neri Manuela Software CENED per la regione Lombardia http://www.cened.it/software Indice della presentazione Certificazione energetica: cos è e perché?

Dettagli

Efficienza energetica dell edificio: il contributo della domotica

Efficienza energetica dell edificio: il contributo della domotica Il Risparmio Energetico nei Comuni : possibilità di attuazione pratica Efficienza energetica dell edificio: il contributo della domotica Luigi Rota Promozione Tecnica GEWISS Milano 18 Novembre 2009 Consumi

Dettagli

Articolo 1 - Oggetto. Articolo 2 Target. Articolo 3 Realizzazione

Articolo 1 - Oggetto. Articolo 2 Target. Articolo 3 Realizzazione Articolo 1 - Oggetto Il presente Video Contest si inserisce nell ambito del progetto europeo Comenius PLAYWEB, facente parte del POF della scuola per gli anni scolastici 2012-2013 e 2013-2014. Come proposta

Dettagli

Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Cagliari Viale Regina Elena, 23 09124 CAGLIARI I CORSO 2011

Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Cagliari Viale Regina Elena, 23 09124 CAGLIARI I CORSO 2011 I CORSO 2011 FORMAZIONE DELLA FIGURA PROFESSIONALE DEL SOGGETTO CERTIFICATORE ENERGETICO IN EDILIZIA SECONDO LINEE GUIDA NAZIONALI Soggetto organizzatore: Collegio Periti Industriali e Periti Industriali

Dettagli

Verso una qualità energetica certificata: L esperienza di SACERT

Verso una qualità energetica certificata: L esperienza di SACERT Verso una qualità energetica certificata: L esperienza di SACERT Dott. Ing. Paolo Cocchi Coordinatore Regione Emilia Romagna per SACERT Ferrara, 27/09/2007 contatto: 349 / 18 68 488 PROBLEMATICHE ENERGETICHE

Dettagli

GLI ACCUMULI TERMICI A CAMBIAMENTO DI FASE

GLI ACCUMULI TERMICI A CAMBIAMENTO DI FASE GLI ACCUMULI TERMICI A CAMBIAMENTO DI FASE R. Lazzarin, M. Noro, L. Zamboni Dipartimento di Tecnica e Gestione dei sistemi industriali Università degli Studi di Padova CITTA SOSTENIBILE Convegno Climatizzazione

Dettagli

Solar cooling applicato alle strutture sportive: palazzetto dello sport di Dongo

Solar cooling applicato alle strutture sportive: palazzetto dello sport di Dongo Solar cooling applicato alle strutture sportive: palazzetto dello sport di Dongo KlimaEnergy 2011 - Bolzano Federico Cristofoli, Kloben BENVENUTI SOLAR COOLING: FABBISOGNO E SINCRONIA 3000 [kwh/mese] Radiazione

Dettagli

Nearly Zero Energy Building (nzeb) e Zero Energy Building (ZEB). Definizioni e quadro normativo. Arch. Manlio Mazzon

Nearly Zero Energy Building (nzeb) e Zero Energy Building (ZEB). Definizioni e quadro normativo. Arch. Manlio Mazzon Nearly Zero Energy Building (nzeb) e Zero Energy Building (ZEB). Definizioni e quadro normativo. Arch. 2 Impatto ambientale 3 Consumi energetici finali 4 Italia: edificio medio 5 Fabbisogno per riscaldamento:

Dettagli

IL BIOGAS IN ITALIA, potenzialità ed integrazioni con il metano fossile Lorenzo Maggioni 2a Giornata del Metano per i Trasporti Roma, 09-10-2013

IL BIOGAS IN ITALIA, potenzialità ed integrazioni con il metano fossile Lorenzo Maggioni 2a Giornata del Metano per i Trasporti Roma, 09-10-2013 IL BIOGAS IN ITALIA, potenzialità ed integrazioni con il metano fossile Lorenzo Maggioni 2a Giornata del Metano per i Trasporti Roma, 09-10-2013 The sole responsibility for the content of this publication

Dettagli

Il motore di calcolo di CENED+2.0. 30 settembre 2015

Il motore di calcolo di CENED+2.0. 30 settembre 2015 Il motore di calcolo di CENED+2.0 30 settembre 2015 IL PROGETTO CENED+2.0 Software di calcolo per la prestazione energetica degli edifici in Lombardia sviluppato in adeguamento alla normativa tecnica vigente

Dettagli

C.H.I.M.E.R.A. PIATTAFORMA E-LEARNING MANUALE UTENTE

C.H.I.M.E.R.A. PIATTAFORMA E-LEARNING MANUALE UTENTE This project has been funded with support from the European Commission. This publication reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made

Dettagli

QUESTIONARIO TECNICO mod QT rev 00 del 2011-11-16

QUESTIONARIO TECNICO mod QT rev 00 del 2011-11-16 Data della verifica: Certificatore Verificato (specificare nome e cognome) Certificato Verificato (numero certificato, revisione e data rilascio) Responsabile del Gruppo di Verifica (specificare nome e

Dettagli

Linee guida per gli acquirenti pubblici

Linee guida per gli acquirenti pubblici Linee guida per gli acquirenti pubblici Monitor per PC Aggiornamento: ottobre 2016 Perché seguire i criteri Topten? ú Topten Pro (www.eurotopten.it) è un portale che vuole aiutare gli acquirenti pubblici,

Dettagli

La gestione dell energia in fieramilano

La gestione dell energia in fieramilano La gestione dell energia in fieramilano Dall analisi dei consumi agli interventi per un utilizzo responsabile ed efficiente delle risorse energetiche Osservatorio Energy Management 13 giugno Milano Gruppo

Dettagli

Le rinnovabili termiche nel mercato della climatizzazione. Milano, 13 maggio 2013 Mario Cirillo

Le rinnovabili termiche nel mercato della climatizzazione. Milano, 13 maggio 2013 Mario Cirillo Le rinnovabili termiche nel mercato della climatizzazione Milano, 13 maggio 2013 Mario Cirillo L opportunità del monitoraggio e il progetto di REFE Il mix tecnologico (e quello energetico) per riscaldamento

Dettagli

AZIONI PER L APPLICAZIONE DELLA METODOLOGIA 50/50 NELLE SCUOLE

AZIONI PER L APPLICAZIONE DELLA METODOLOGIA 50/50 NELLE SCUOLE AZIONI PER L APPLICAZIONE DELLA METODOLOGIA 50/50 NELLE SCUOLE Deliverable nº6: D6: DOCUMENTO con la metodologia dettagliata per l applicazione del 50/50 Work Package 2: Definizione dei requisiti di base

Dettagli

Nuova versione TERMO_CE 9.05

Nuova versione TERMO_CE 9.05 Nuova versione TERMO_CE 9.05 Principali migliorie rispetto alla versione precedente Fabbisogno di energia termica per climatizzazione invernale ed estiva Queste in sintesi le principali variazioni rispetto

Dettagli

soluzioni ibride a confronto: analisi i economica ed energetica Product Manager

soluzioni ibride a confronto: analisi i economica ed energetica Product Manager Pompe di calore e soluzioni ibride a confronto: analisi i economica ed energetica Product Manager Manuel Brait Pompe di calore e soluzioni ibride a confronto: analisi economica ed energetica 1. Percorso

Dettagli

Edificio di classe :

Edificio di classe : ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA Edifici residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI (1) Codice Certificato Validità 20/09/2023 Riferimenti catastali Indirizzo edificio Nuova costruzione X Passaggio di proprietà

Dettagli

GUIDA PER UN CORRETTO INSERIMENTO DEI DATI AGGIUNTIVI Sistema di certificazione energetica degli edifici - S.A.C.E.

GUIDA PER UN CORRETTO INSERIMENTO DEI DATI AGGIUNTIVI Sistema di certificazione energetica degli edifici - S.A.C.E. Manuale d uso SACE Modulo Controlli Certificatori Energetici Rev. 01 Rev. 01 del 03-12-2014 Rif. Progetto Sistema per l esecuzione di verifiche e controlli sulle attività di certificazione energetica degli

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA MODELLAZIONE ENERGETICA IN REGIME DINAMICO

INTRODUZIONE ALLA MODELLAZIONE ENERGETICA IN REGIME DINAMICO Dipartimento di Ingegneria Industriale MODELLAZIONE ENERGETICA IN REGIME DINAMICO La parola ai software Verona - 9 ottobre 2013 INTRODUZIONE ALLA MODELLAZIONE ENERGETICA IN REGIME DINAMICO Roberto Zecchin

Dettagli

«Chieti Towards2020»project ELENA facility

«Chieti Towards2020»project ELENA facility «Chieti Towards2020»project ELENA facility Energy Efficiency & Renewable Energy in public buildings and public lighting systems Provincia di Chieti Roberto Di Gennaro Project Communication Officer rdigennaro.elena@provincia.chieti.it

Dettagli

Ti aspettiamo! www.eusd.it www.legambiente.it solardays@ambienteitalia.it campagne@legambiente.it

Ti aspettiamo! www.eusd.it www.legambiente.it solardays@ambienteitalia.it campagne@legambiente.it Mini guida all energia solare Cosa sono: gli European Solar Days sono la più importante campagna di informazione, su scala nazionale ed europea, per la promozione dell utilizzo dell energia solare sotto

Dettagli

L'idea. Negli edifici del terziario oltre il 30% dell intero costo di costruzione è rappresentato dal costo degli impianti tecnologici.

L'idea. Negli edifici del terziario oltre il 30% dell intero costo di costruzione è rappresentato dal costo degli impianti tecnologici. L'idea Negli edifici del terziario oltre il 30% dell intero costo di costruzione è rappresentato dal costo degli impianti tecnologici. Gli impianti tecnologici contribuiscono in modo molto rilevante ai

Dettagli

Syllabus. Corso On-Line. POSitivitiES. Learning. Applied Positive Psychology for European Schools

Syllabus. Corso On-Line. POSitivitiES. Learning. Applied Positive Psychology for European Schools PositivitiES Applied Positive Psychology for European Schools POSitivitiES Positive European Schools Corso On-Line Learning This project has been funded with support from the European Commission.This publication

Dettagli

LE AZIONI DI RISPARMIO ENERGETICO PER GLI ENTI LOCALI

LE AZIONI DI RISPARMIO ENERGETICO PER GLI ENTI LOCALI Milano 18 ottobre 2012 LE AZIONI DI RISPARMIO ENERGETICO PER GLI ENTI LOCALI La ristrutturazione energetica NZEB degli edifici pubblici: COSTO o GUADAGNO? 18.10.2012, Milano Technisches Bauphysik Zentrum

Dettagli

Efficienza e benessere valorizzando gli sprechi termici

Efficienza e benessere valorizzando gli sprechi termici Efficienza e benessere valorizzando gli sprechi termici Vittorio Cossarini Alessandro Pasini Key Energy Workshop Assoesco Rimini, 8 novembre 2013 Efficienza energetica.. fare le stesse cose impiegando

Dettagli

IL SISTEMA GLOBALE PER LA GESTIONE INTELLIGENTE DELLE RISORSE ENERGETICHE ZEM ZUCCHETTI ENERGY MANAGEMENT

IL SISTEMA GLOBALE PER LA GESTIONE INTELLIGENTE DELLE RISORSE ENERGETICHE ZEM ZUCCHETTI ENERGY MANAGEMENT IL SISTEMA GLOBALE PER LA GESTIONE INTELLIGENTE DELLE RISORSE ENERGETICHE 02 IL SISTEMA DEDICATO ALL ENERGY MANAGEMENT CHE RIDUCE COSTI E CONSUMI Gestione intelligente delle informazioni energetiche degli

Dettagli

BIPV, verso la Zero Energy House

BIPV, verso la Zero Energy House Efficienza Energetica negli Edifici Sabato 17 aprile 2010 BIPV, verso la Zero Energy House Net Zero Energy Building 2 Net Zero Energy Building means a building where, as a result of the very high level

Dettagli

CONSELICE, NASCE L ECO-SUPERMERCATO APPROFONDIMENTO TECNICO

CONSELICE, NASCE L ECO-SUPERMERCATO APPROFONDIMENTO TECNICO CONSELICE, NASCE L ECO-SUPERMERCATO APPROFONDIMENTO TECNICO Il progetto del punto vendita InCoop di Conselice Esterno Il progetto è stato curato dal gruppo di lavoro: RICERCA E PROGETTO Galassi, Mingozzi

Dettagli