Il travel retail di AdR nel sistema degli aeroporti italiani Prospettive di crescita. Fulvio Fassone Direttore Commerciale AdR

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il travel retail di AdR nel sistema degli aeroporti italiani Prospettive di crescita. Fulvio Fassone Direttore Commerciale AdR"

Transcript

1 Il travel retail di AdR nel sistema degli aeroporti italiani Prospettive di crescita Fulvio Fassone Direttore Commerciale AdR

2 Il sistema aeroportuale gestito da Aeroporti di Roma Aeroporti di Roma gestisce il principale sistema aeroportuale italiano (Fiumicino e Ciampino) con oltre 41 milioni di passeggeri totali registrati nel 2012; L aeroporto di Fiumicino, con circa 37 milioni di passeggeri è il primo scalo in Italia e il sesto in Europa per volume di passeggeri; Il Leonardo da Vinci collega Roma con circa 1000 voli algiorno, a 200 destinazioni italiane, europee e intercontinentali, mediante più di 100 vettori aerei. Aeroporto di Fiumicino: evoluzione del traffico passeggeri totali, distribuzione per ambito di destinazione e per alleanze Milioni ,2% 9,1% 6,9% -4,0% 7,5% 3,7% -1,7% Extra Schengen 35% Domestico 32% Star 11% Oneworld 6% Domestic traffic Schengen traffic Extra-Schengen traffic Schengen 33% Stand Alone 31% Skyteam 52% * Dati 2012

3 Il travel retail aeroportuale in Italia Il Retail - Aeroporti con gestione diretta aree commerciali Società con gestione compartecipata Roma 40% del mercato Italiano Società con gestione in subconcessione a grandi operatori internazionali Società con gestione in subconcessione ad operatori nazionali Valore del mercato Specialist Retail e Core Categories oltre 600 milioni di.

4 Il travel retail aeroportuale in Italia Il F&B - Situazione del Mercato Aeroportuale Italiano La maggior parte degli aeroporti opera in regime di subconcessione Società con gestione compartecipata Roma 45% del mercato Italiano Valore del mercato F&B oltre 200 milioni di.

5 La Galleria commerciale di Fiumicino La situazione attuale 150 punti vendita dislocati su più di mq 45 attività di ristorazione dislocate su oltre mq 40 postazioni servizi (cambiavalute, avvolgibagagli, rimborsi IVA ) Oltre persone impiegate nelle attività commerciali Brand portfolio prestigioso e diversificato, caratterizzato dalla presenza di oltre 80 tra i migliori brand di livello internazionale, nazionale e locale Presenza dei principali player del settore Luxury e del Made in Italy Più di 25 milioni di ore spese dai passeggeri all interno del sistema aerostazioni di Fiumicino, prima dell imbarco Più di 22 milioni di scontrini emessi nel 2012 (shop e ristorazione)

6 Il mercato a medio-lungo termine L evoluzione del profilo del consumatore ACI/DKMA

7 Il mercato a medio-lungo termine L evoluzione del profilo del consumatore ACI/DKMA

8 Il mercato a medio-lungo termine L evoluzione del Traffico nell Aeroporto di Fiumicino

9 L evoluzione dell Aeroporto di Fiumicino Le fasi del progetto

10 L aeroporto di Fiumicino: sviluppo previsto delle infrastrutture 2016 Aeroporto di Fiumicino, avancorpo Il piano di sviluppo del sistema delle aerostazioni prevede la realizzazione nel 2016 di due nuove infrastrutture l area d imbarco F ed E, il cosiddetto «avancorpo», di circa mq che ospiterà una grande area retail centralizzata e «walk through», caratterizzate da elevati livelli di visibilità e qualità dell ambiente. Aeroporto di Fiumicino l avancorpo e il nuovo molo

11 Layout del nuovo avancorpo commerciale Hub Ovest Quota partenze Quota mezzanino Flusso passeggeri unificato; Integrazione tra aree retail, aree sedute e servizi al passeggero; Attività di ristorazione e Sale Vip localizzate prevalentemente al livello superiore;

12 L aeroporto di Fiumicino: sviluppo previsto delle infrastrutture La realizzazione del nuovo Molo C (area d imbarco F) Il nuovo Molo consentirà l aumento della capacità del sistema aerostazioni I brand inseriti nelle immagini sono puramente indicativi

13 L aeroporto di Fiumicino: sviluppo previsto delle infrastrutture L area d imbarco E (Avancorpo) e parallelamente, la realizzazione di una nuova infrastruttura dedicata alla «sosta» dei passeggeri di primario livello qualitativo I brand inseriti nelle immagini sono puramente indicativi

14 L aeroporto di Fiumicino: sviluppo previsto delle infrastrutture L area d imbarco E (Avancorpo) caratterizzata da circa mq di spazi retail e servizi al passeggero I brand inseriti nelle immagini sono puramente indicativi

15 L aeroporto di Fiumicino: sviluppo previsto delle infrastrutture Parallelamente sarà ristrutturato il Terminal 3 La ristrutturazione consentirà il miglioramento dell immagine e della qualità dei servizi aeroportuali offerti I brand inseriti nelle immagini sono puramente indicativi

«Temporary Retail 2014 l anno della svolta» L aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino Shopping by Rome : un opportunità per i brand

«Temporary Retail 2014 l anno della svolta» L aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino Shopping by Rome : un opportunità per i brand «Temporary Retail 2014 l anno della svolta» L aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino Shopping by Rome : un opportunità per i brand Il sistema aeroportuale gestito da Aeroporti di Roma Aeroporti di Roma

Dettagli

Aeroporti di Roma: dalla crisi un opportunità di rilancio nel Travel Retail. Fulvio Fassone Direttore Commerciale AdR

Aeroporti di Roma: dalla crisi un opportunità di rilancio nel Travel Retail. Fulvio Fassone Direttore Commerciale AdR Aeroporti di Roma: dalla crisi un opportunità di rilancio nel Travel Retail Fulvio Fassone Direttore Commerciale AdR Il sistema aeroportuale gestito da Aeroporti di Roma: una delle principali realtà industriali

Dettagli

LO SVILUPPO E L ADEGUAMENTO INFRASTRUTTURALE DEI GRANDI AEROPORTI NAZIONALI ROMA, MILANO, VENEZIA

LO SVILUPPO E L ADEGUAMENTO INFRASTRUTTURALE DEI GRANDI AEROPORTI NAZIONALI ROMA, MILANO, VENEZIA DIREZIONE CENTRALE INFRASTRUTTURE AEROPORTI E SPAZIO AEREO LO SVILUPPO E L ADEGUAMENTO INFRASTRUTTURALE DEI GRANDI AEROPORTI NAZIONALI ROMA, MILANO, VENEZIA AGENDA 1. IL PIANO NAZIONALE AEROPORTI 2. I

Dettagli

TRIDENTE VITA AEROPORTO DI FIUMICINO

TRIDENTE VITA AEROPORTO DI FIUMICINO 8 Ottobre 2007 Ministero della Salute Centro Nazionale per la Prevenzione ed il Controllo delle Malattie TRIDENTE VITA AEROPORTO DI FIUMICINO (Progetto di defibrillazione cardiaca precoce) Responsabile

Dettagli

per DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA AEROPORTO DI VENEZIA MARCO POLO S.P.A. SAVE Profilo del Gruppo pag. 1 La storia pag. 2

per DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA AEROPORTO DI VENEZIA MARCO POLO S.P.A. SAVE Profilo del Gruppo pag. 1 La storia pag. 2 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA AEROPORTO DI VENEZIA MARCO POLO S.P.A. Profilo del Gruppo pag. 1 La storia pag. 2 Le aree di attività pag. 3 I risultati pag. 6 Il Gruppo in sintesi pag. 7 Venezia,

Dettagli

MASTER PLANNING AEROPORTUALE. Paolo Sordi Processi di Scalo ed Aviazione Generale SEA Aeroporti di Milano

MASTER PLANNING AEROPORTUALE. Paolo Sordi Processi di Scalo ed Aviazione Generale SEA Aeroporti di Milano MASTER PLANNING AEROPORTUALE Paolo Sordi Processi di Scalo ed Aviazione Generale SEA Aeroporti di Milano 1 1 Definizioni Aeroporto Cos è un aeroporto? - sistema complesso - infrastruttura attrezzata per

Dettagli

Prefattibilità dell Aeroporto di Latina. Latina, 28/02/2007

Prefattibilità dell Aeroporto di Latina. Latina, 28/02/2007 Prefattibilità dell Aeroporto di Latina Latina, 28/02/2007 Attività svolte 1. Definizione dello scenario di riferimento 2. Identificazione dei fattori di successo dell aeroportualità minore a livello europeo

Dettagli

Allegato 2 PROGRAMMA DEGLI INVESTIMENTI DI LUNGO TERMINE

Allegato 2 PROGRAMMA DEGLI INVESTIMENTI DI LUNGO TERMINE Allegato 2 PROGRAMMA DEGLI INVESTIMENTI DI LUNGO TERMINE Ottobre 2012 1. I cronoprogrammi di cui al presente allegato 2 sono stati redatti alla data del 31/10/2011. 2. Essi diverranno vincolanti a decorrere

Dettagli

Osservatorio infrastrutture e trasporti della regione Lazio. Il traffico merci aereo

Osservatorio infrastrutture e trasporti della regione Lazio. Il traffico merci aereo Osservatorio infrastrutture e trasporti della regione Lazio Il traffico merci aereo Gennaio 2009 OSSERVATORIO INFRASTRUTTURE, TRASPORTI E AMBIENTE II a ANNUALITA 1 Trend delle merci in Europa Il traffico

Dettagli

LA POP-UP STORE EXPERIENCE IN AEROPORTO

LA POP-UP STORE EXPERIENCE IN AEROPORTO LA POP-UP STORE EXPERIENCE IN AEROPORTO 16 Giugno 2015 1. Chi siamo 2. Il business retail 3. La tendenza pop-up nel settore 4. Case history 1 GRUPPO SEA IL GRUPPO SEA Gestisce e sviluppa gli aeroporti

Dettagli

Roma al 2015. Gli scenari per il futuro della città Auditorium 19 gennaio 2005

Roma al 2015. Gli scenari per il futuro della città Auditorium 19 gennaio 2005 Roma al 2015. Gli scenari per il futuro della città Auditorium 19 gennaio 2005 Nei prossimi anni Roma sarà chiamata a competere in un contesto internazionale ed in uno scenario dominato da alcune macrotendenze

Dettagli

GLI AEROPORTI parte 1/2 GLI AEROPORTI

GLI AEROPORTI parte 1/2 GLI AEROPORTI corso di Terminali per i Trasporti e la Logistica a.a. 2008-2009 GLI AEROPORTI GLI AEROPORTI parte 1/2 Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it Introduzione L aeroporto costituisce un elemento di fondamentale

Dettagli

corso di Terminali per i Trasporti e la Logistica parte 1/2 Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it

corso di Terminali per i Trasporti e la Logistica parte 1/2 Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it corso di Terminali per i Trasporti e la Logistica GLI AEROPORTI parte 1/2 Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it Introduzione L aeroporto costituisce un elemento di fondamentale importanza in quanto

Dettagli

IL PRINCIPALE GESTORE AEROPORTUALE DEL NORD ITALIA

IL PRINCIPALE GESTORE AEROPORTUALE DEL NORD ITALIA COMPANY PROFILE LA MISSIONE DEL GRUPPO Facendo crescere gli aeroporti che gestisce, SEA contribuisce alla crescita di un intero territorio: la sua gente, la sua economia, la sua capacità di occupazione,

Dettagli

latvdegli aeroporti news economia sport spettacolo viaggi cultura pubblicità arte meteo lifestyle finanza informazione moda borsa cinema design

latvdegli aeroporti news economia sport spettacolo viaggi cultura pubblicità arte meteo lifestyle finanza informazione moda borsa cinema design latvdegli aeroporti news economia sport spettacolo viaggi cultura pubblicità arte meteo lifestyle finanza informazione moda borsa cinema design CONCESSIONARIA latvdegli aeroporti è la prima tv per luoghi

Dettagli

Fiumicino e Malpensa: due sistemi aeroportuali a confronto. IL SISTEMA DEI VALICHI ALPINI Monitoraggio dei flussi e valutazione degli effetti sulle

Fiumicino e Malpensa: due sistemi aeroportuali a confronto. IL SISTEMA DEI VALICHI ALPINI Monitoraggio dei flussi e valutazione degli effetti sulle Fiumicino e Malpensa: due sistemi aeroportuali a confronto Maggio 2007 IL SISTEMA DEI VALICHI ALPINI Monitoraggio dei flussi e valutazione degli effetti sulle 1 Premessa La presentazione che segue si pone

Dettagli

latvdegli aeroporti news economia sport spettacolo viaggi cultura pubblicità arte meteo lifestyle finanza informazione moda borsa cinema design

latvdegli aeroporti news economia sport spettacolo viaggi cultura pubblicità arte meteo lifestyle finanza informazione moda borsa cinema design latvdegli aeroporti news economia sport spettacolo viaggi cultura pubblicità arte meteo lifestyle finanza informazione moda borsa cinema design CONCESSIONARIA latvdegli aeroporti È la prima tv per luoghi

Dettagli

LA LOMBARDIA PER IL RILANCIO DI MALPENSA E PER LA SOLUZIONE DELLA CRISI ALITALIA

LA LOMBARDIA PER IL RILANCIO DI MALPENSA E PER LA SOLUZIONE DELLA CRISI ALITALIA Nel corso degli ultimi dieci anni, la Lombardia ha fortemente investito in una strategia di rafforzamento dell accessibilità aerea propria e dell Italia settentrionale, operando per il rafforzamento della

Dettagli

Aeroporto di Bari. Avviso commerciale per l acquisizione di manifestazioni di interesse

Aeroporto di Bari. Avviso commerciale per l acquisizione di manifestazioni di interesse Aeroporto di Bari. Avviso commerciale per l acquisizione di manifestazioni di interesse 1) - Premessa Aeroporti di Puglia S.p.A. (AdP S.p.A.), società partecipata al 99,41% dalla Regione Puglia, nonché

Dettagli

corso di Tecnica ed Economia dei Trasporti a.a. 2004-2005 GLI AEROPORTI Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it

corso di Tecnica ed Economia dei Trasporti a.a. 2004-2005 GLI AEROPORTI Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it corso di Tecnica ed Economia dei Trasporti a.a. 2004-2005 GLI AEROPORTI Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it Introduzione L aeroporto costituisce un elemento di fondamentale importanza in quanto nodo

Dettagli

Gli Aeroporti milanesi per. Milano, 22 ottobre 2013

Gli Aeroporti milanesi per. Milano, 22 ottobre 2013 Gli Aeroporti milanesi per 2015 Milano, 22 ottobre 2013 Gli Aeroporti milanesi per Expo 2015 Numerose sono le azioni che SEA sta sviluppando ed intende sviluppare per Expo 2015 e numerosi sono i progetti

Dettagli

Interventi infrastrutture di volo Fiumicino Nord

Interventi infrastrutture di volo Fiumicino Nord Il Piano degli investimenti di Fiumicino Interventi infrastrutture di volo Fiumicino Nord 2.17 Nuova idrovora di Focene Considerando il futuro assetto delle infrastrutture aeroportuali, previste nel redigendo

Dettagli

Piano di sviluppo al 2044 di Aeroporti di Roma S.p.A.

Piano di sviluppo al 2044 di Aeroporti di Roma S.p.A. Nota informativa per la stampa Piano di sviluppo al 2044 di Aeroporti di Roma S.p.A. Sommario 1. Tratti salienti 2. Il Piano di sviluppo al 2044 3. Occupazione: più di 230mila posti di lavoro 4. Grande

Dettagli

G E M I N A GEMINA: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2013

G E M I N A GEMINA: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2013 GEMINA: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2013 Nel primo trimestre 2013 il trend di traffico continua a registrare una flessione rispetto all anno precedente (-5,7%),

Dettagli

LA METROPOLITANA DI ORLY

LA METROPOLITANA DI ORLY LA METROPOLITANA DI ORLY Il secondo scalo della capitale francese si presenta come un esempio di aeroporto collegato al centro urbano mediante una linea metropolitana, anche se con i limiti di un percorso

Dettagli

Sommario REGOLAMENTO DI SCALO OPERAZIONI AEROPORTUALI. 1. Introduzione... 2

Sommario REGOLAMENTO DI SCALO OPERAZIONI AEROPORTUALI. 1. Introduzione... 2 REV. 1 PAG. 1/8 Sommario 1. Introduzione... 2 2. Funzione dell Addetto al Check-In in caso di voli Overbooking/ Ritardati/Cancellati... 2 1.0 Elevato Ritardo... 2 2.0 OVERBOOKING... 3 3.0 Cancellazione

Dettagli

** NOT FOR RELEASE OR DISTRIBUTION OR PUBLICATION IN WHOLE OR IN PART INTO THE UNITED STATES, AUSTRALIA, CANADA OR JAPAN **

** NOT FOR RELEASE OR DISTRIBUTION OR PUBLICATION IN WHOLE OR IN PART INTO THE UNITED STATES, AUSTRALIA, CANADA OR JAPAN ** Il Consiglio di Amministrazione di Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna S.p.A. approva il Bilancio Consolidato Intermedio al 31 marzo 2015: Traffico passeggeri in crescita del 4,5% nel primo trimestre

Dettagli

C11908 - ATLANTIA/GEMINA Provvedimento n. 24340

C11908 - ATLANTIA/GEMINA Provvedimento n. 24340 C11908 - ATLANTIA/GEMINA Provvedimento n. 24340 L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO NELLA SUA ADUNANZA del 9 maggio 2013; SENTITO il Relatore Professor Piero Barucci; VISTA la legge 10 ottobre

Dettagli

Guida ai transiti. Come raggiungere in modo facile e veloce un volo in coincidenza all aeroporto di Roma Fiumicino. pag. 1

Guida ai transiti. Come raggiungere in modo facile e veloce un volo in coincidenza all aeroporto di Roma Fiumicino. pag. 1 Guida ai transiti Come raggiungere in modo facile e veloce un volo in coincidenza all aeroporto di Roma Fiumicino pag. 1 Indice Uno scalo a misura di passeggero.. pag. 3 Come raggiungere un volo in coincidenza

Dettagli

IL PIANO REGOLATORE GENERALE

IL PIANO REGOLATORE GENERALE DOSSIER TORINO Lo sviluppo dell aeroporto di Torino Caselle è regolato da un Piano Regolatore Generale (Master Plan), definito dalla Società di gestione nel 1986, che individua le aree su cui devono essere

Dettagli

Accessibilità e connettività per i trasporti a medio e lungo raggio in Lombardia

Accessibilità e connettività per i trasporti a medio e lungo raggio in Lombardia Accessibilità e connettività per i trasporti a medio e lungo raggio in Lombardia Indice Analisi congiunturale Indicatori di accessibilità 2 Analisi congiunturale 3 Aeroporti e segmenti di mercato Mercato

Dettagli

latvdegli aeroporti news economia sport spettacolo viaggi cultura pubblicità arte meteo lifestyle finanza informazione moda borsa cinema design

latvdegli aeroporti news economia sport spettacolo viaggi cultura pubblicità arte meteo lifestyle finanza informazione moda borsa cinema design latvdegli aeroporti news economia sport spettacolo viaggi cultura pubblicità arte meteo lifestyle finanza informazione moda borsa cinema design CONCESSIONARIA latvdegli aeroporti È la prima tv per luoghi

Dettagli

Gli aeroporti. Paola Monti. Le Infrastrutture in Italia: dotazione, realizzazione, programmazione Università Bocconi, Milano, 23 gennaio 2012

Gli aeroporti. Paola Monti. Le Infrastrutture in Italia: dotazione, realizzazione, programmazione Università Bocconi, Milano, 23 gennaio 2012 Gli aeroporti Paola Monti Le Infrastrutture in Italia: dotazione, realizzazione, programmazione Università Bocconi, Milano, 23 gennaio 2012 Dotazione, realizzazione, programmazione come si declina per

Dettagli

Allegato alla proposta di delibera cod. n. 10/2007

Allegato alla proposta di delibera cod. n. 10/2007 Allegato alla proposta di delibera cod. n. 10/2007 EMERGENZA DERIVANTE DA RISCHIO AEROPORTUALE SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI NOVARA Progetto per la messa a punto di procedure di intervento e l organizzazione

Dettagli

Garanzia Fideiussoria: non omogeneità tra le richieste della disciplina di gara e bando di gara

Garanzia Fideiussoria: non omogeneità tra le richieste della disciplina di gara e bando di gara Quesito 1. Garanzia Fideiussoria: non omogeneità tra le richieste della disciplina di gara e bando di gara Nel disciplinare di gara all art.6 viene definito l ammontare della garanzia provvisoria che deve

Dettagli

INFRASTRUTTURE AEROPORTUALI CORSO DI STRADE, FERROVIE ED AEROPORTI A. A. 2007-08

INFRASTRUTTURE AEROPORTUALI CORSO DI STRADE, FERROVIE ED AEROPORTI A. A. 2007-08 INFRASTRUTTURE AEROPORTUALI CORSO DI STRADE, FERROVIE ED AEROPORTI A. A. 2007-08 Prof. Giovanni Leonardi, 2007 1 Introduzione L aeroporto costituisce un elemento di fondamentale importanza in quanto nodo

Dettagli

Dati di traffico aeroportuale maggio 2016

Dati di traffico aeroportuale maggio 2016 Dati di traffico aeroportuale maggio 2016 Note di commento fornite da Aeroporti di Puglia, Aeroporti di Roma, Aeroporto di Bologna e Aeroporto di Palermo Aeroporti di Puglia Aeroporti di Bari e Brindisi

Dettagli

I PROGETTI METROPOLITANI L AEROPORTO L. Mantecchini CdA SAB. Convegno stato attuazione PTCP Bologna, 15 Maggio 2013

I PROGETTI METROPOLITANI L AEROPORTO L. Mantecchini CdA SAB. Convegno stato attuazione PTCP Bologna, 15 Maggio 2013 I PROGETTI METROPOLITANI L AEROPORTO L. Mantecchini CdA SAB Convegno stato attuazione PTCP Bologna, 15 Maggio 2013 MASTERPLAN AEROPORTUALE ANALISI INIZIALE 1) DEFINIZIONE DI MASTERPLAN 2) STUDIO DEL TRAFFICO

Dettagli

Installato da Acronn al Terminal 1 dell Aeroporto Internazionale Leonardo

Installato da Acronn al Terminal 1 dell Aeroporto Internazionale Leonardo Case History AEROPORTO DI ROMA FIUMICINO MaxiLED da 112 pannelli e 5000 nits per Infovoli e Pubblicità Installato da Acronn al Terminal 1 dell Aeroporto Internazionale Leonardo da Vinci di Roma. Un maxi

Dettagli

Corrispettivi per: Diritti aeroportuali Servizi di sicurezza Infrastrutture centralizzate

Corrispettivi per: Diritti aeroportuali Servizi di sicurezza Infrastrutture centralizzate Corrispettivi per: Diritti aeroportuali Servizi di sicurezza Infrastrutture centralizzate INDICE GENERALE 1 DIRITTI AEROPORTUALI Diritti aeromobili 1.1 Diritti di approdo 1.2 Diritti di partenza 1.3 Diritti

Dettagli

CORRISPETTIVI REGOLAMENTATI

CORRISPETTIVI REGOLAMENTATI CORRISPETTIVI REGOLAMENTATI Gennaio 2016 - DIRITTI AEROPORTUALI - SERVIZI DI SICUREZZA - INFRASTRUTTURE CENTRALIZZATE - ASSISTENZA PRM - SERVIZI DI HANDLING - BENI IN USO ESCLUSIVO INDICE GENERALE I CORRISPETTIVI

Dettagli

corso di Terminali per i Trasporti e la Logistica parte 2/2 Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it

corso di Terminali per i Trasporti e la Logistica parte 2/2 Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it corso di Terminali per i Trasporti e la Logistica GLI AEROPORTI parte 2/2 Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it Airside: classificazione degli aeroporti Gli aeroporti sono classificati in diversi modi.

Dettagli

SAVE spa Aeroporto Marco Polo di Venezia Contratto di programma

SAVE spa Aeroporto Marco Polo di Venezia Contratto di programma SAVE spa Aeroporto Marco Polo di Venezia Contratto di programma INVESTIMENTI PER CUI E ACCORDATO IL WACC INCREMENTALE E RELATIVA DISCIPLINA PER L APPLICAZIONE 1. L applicazione di una remunerazione incrementale

Dettagli

Capitolo 5. Network. Analisi di un sistema aeroportuale: il caso Gesac

Capitolo 5. Network. Analisi di un sistema aeroportuale: il caso Gesac Capitolo 5 * Network Analisi di un sistema aeroportuale: il caso Gesac SOMMARIO: Introduzione. 2. Tema. Le relazioni inter-organizzative di un network aeroportuale. 2.1. Il caso Gesac. 3. Conclusioni.

Dettagli

NEW YORK. DAL 5 AL 9 DICEMBRE (con arrivo in Italia il 10/12) IMMACOLATA 2014 PROGRAMMA DI VIAGGIO

NEW YORK. DAL 5 AL 9 DICEMBRE (con arrivo in Italia il 10/12) IMMACOLATA 2014 PROGRAMMA DI VIAGGIO NEW YORK IMMACOLATA 2014 DAL 5 AL 9 DICEMBRE (con arrivo in Italia il 10/12) PROGRAMMA DI VIAGGIO 1 giorno: Milano Malpensa New York Ritrovo dei Signori Partecipanti all aeroporto di Milano Malpensa, disbrigo

Dettagli

EVOLUZIONE DEL TRASPORTO AEREO

EVOLUZIONE DEL TRASPORTO AEREO EVOLUZIONE DEL TRASPORTO AEREO Dott. Andrea Giuricin Istituto Bruno Leoni 7 Ottobre 2008 L istituto Bruno Leoni L Istituto Bruno Leoni promuove una discussione pubblica più consapevole ed informata sui

Dettagli

Analisi periodica dell accessibilità aerea degli aeroporti milanesi nel mercato globale - Indicatore di pressione competitiva, estate 2008 -

Analisi periodica dell accessibilità aerea degli aeroporti milanesi nel mercato globale - Indicatore di pressione competitiva, estate 2008 - CERTET Centro di Economia regionale, dei trasporti e del turismo Unioncamere Lombardia Analisi periodica dell accessibilità aerea degli aeroporti milanesi nel mercato globale - Indicatore di pressione

Dettagli

Conferenza Programmatica PD ROMA Ottobre 2014

Conferenza Programmatica PD ROMA Ottobre 2014 Conferenza Programmatica PD ROMA Ottobre 2014 Il sistema multimodale dei trasporti: Comune di Roma, di Fiumicino e Aeroporto Internazionale di Roma Leonardo da Vinci Introduzione Lo studio ha come obiettivo

Dettagli

Carta dei Servizi Cargo 2013-2014. Aeroporto Leonardo da Vinci

Carta dei Servizi Cargo 2013-2014. Aeroporto Leonardo da Vinci Carta dei Servizi Cargo 2013-2014 Aeroporto Leonardo da Vinci INDICE La qualità al servizio delle merci pag. 3 L aeroporto Leonardo da Vinci pag. 4 Una società che collega il mondo pag. 5 Le attività aeroportuali

Dettagli

ORDINANZA N. 54/2005

ORDINANZA N. 54/2005 Direzione Aeroportuale Milano-Malpensa ORDINANZA N. 54/2005 Il Dirigente dell Enac competente per la Direzione Aeroportuale di Milano Malpensa, VISTI gli allegati tecnici ICAO nn. 6 e 17 e il Documento

Dettagli

ENAC Protocollo del 01/12/2011 0155353/CSE

ENAC Protocollo del 01/12/2011 0155353/CSE ENAC Protocollo del 01/12/2011 0155353/CSE Direzione Centrale Sviluppo Economico gs Comitato Utenti Fiumicino Presidente: Benito Negrini Torre Uffici - St. 517 Aeroporto L. da Vinci fax. 06.91593789 ANTICIPATA

Dettagli

NORME IN MATERIA DI AEROPORTI DI INTERESSE REGIONALE

NORME IN MATERIA DI AEROPORTI DI INTERESSE REGIONALE PROPOSTA DI LEGGE REGIONALE NORME IN MATERIA DI AEROPORTI DI INTERESSE REGIONALE Di iniziativa dei consiglieri: Francesco SCALIA Esterino MONTINO Bruno ASTORRE Francesco DALIA Tonino D Annibale Mario Di

Dettagli

VERSO MALPENSA DUEMILA

VERSO MALPENSA DUEMILA AEROPORTI & MALPENSA VERSO MALPENSA DUEMILA Dopo anni di stasi il programma di attuazione dell aeroporto intercontinentale del nord Italia e del collegamento ferroviario con Milano è entrato in una fase

Dettagli

TERMINAL CROCIERE A MIAMI

TERMINAL CROCIERE A MIAMI PORTI MIAMI TERMINAL CROCIERE A MIAMI La capitale del traffico croceristico internazionale presenta numerose strutture per l imbarco e lo sbarco che subiscono però il peso degli anni e del massiccio afflusso

Dettagli

01/03/2013 AD OGGI: VICE DIRETTORE GENERALE & ACCOUNTABLE MANAGER. SAC - Società Aeroporto Catania S.p.A.

01/03/2013 AD OGGI: VICE DIRETTORE GENERALE & ACCOUNTABLE MANAGER. SAC - Società Aeroporto Catania S.p.A. INFORMAZIONI PERSONALI Nome D'AMICO FRANCESCO MARIA ANDREA ESPERIENZA LAVORATIVA 01/03/2013 AD OGGI: VICE DIRETTORE GENERALE & ACCOUNTABLE MANAGER. Dirigente Responsabile dell'area operativa, della Certificazione

Dettagli

Il trasporto aereo delle merci e la filiera logistica: le sfide per lo sviluppo del settore e le professionalità del futuro

Il trasporto aereo delle merci e la filiera logistica: le sfide per lo sviluppo del settore e le professionalità del futuro 1 BOZZA Il trasporto aereo delle merci e la filiera logistica: le sfide per lo sviluppo del settore e le professionalità del futuro Giovanni Costantini Cargo Manager Convegno Logistica La professione del

Dettagli

Contratto di Programma ADR Descrizione principali interventi sullo scalo di Fiumicino e Ciampino. 31 Ottobre 2013

Contratto di Programma ADR Descrizione principali interventi sullo scalo di Fiumicino e Ciampino. 31 Ottobre 2013 Contratto di Programma ADR Descrizione principali interventi sullo scalo di Fiumicino e Ciampino 31 Ottobre 2013 2 Principali elementi piano investimenti In seguito all approvazione del Contratto di Programma

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE INGEGNERIA CIVILE

LAUREA MAGISTRALE INGEGNERIA CIVILE UNIVERSITA DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA FACOLTA DI INGEGNERIA LAUREA MAGISTRALE INGEGNERIA CIVILE CORSO DI INFRASTRUTTURE AEROPORTUALI ED ELIPORTUALI LECTURE 03 REQUISITI DI UN AREA AEROPORTUALE

Dettagli

ALITALIA: NEL 2008 DECOLLA IL NUOVO NETWORK. Conferenza Stampa martedì 5 febbraio 2008 ore 11.00

ALITALIA: NEL 2008 DECOLLA IL NUOVO NETWORK. Conferenza Stampa martedì 5 febbraio 2008 ore 11.00 COMUNICATO STAMPA ALITALIA: NEL 2008 DECOLLA IL NUOVO NETWORK PRESENTAZIONE DEL NUOVO NETWORK PER LA STAGIONE SUMMER 2008 Conferenza Stampa martedì 5 febbraio 2008 ore 11.00 Il 31 marzo 2008 parte il nuovo

Dettagli

ADF. PROGETTO AEROPORTO FROSINONE Strutture ed infrastrutture aeroportuali ed eliportuali e loro integrazione con le reti di mobilità terrestre

ADF. PROGETTO AEROPORTO FROSINONE Strutture ed infrastrutture aeroportuali ed eliportuali e loro integrazione con le reti di mobilità terrestre www.aeroportofrosinone.it AEROPORTO PROGETTO AEROPORTO FROSINONE Strutture ed infrastrutture aeroportuali ed eliportuali e loro integrazione con le reti di mobilità terrestre Progetto Aeroporto Frosinone

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BERGAMO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BERGAMO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BERGAMO ICCSAI International Center for Competitiveness Studies in the Aviation Industry Il sistema aeroportuale lombardo: sviluppi passati, contesto attuale e prospettive. di

Dettagli

Gestione operativa dei movimenti nell Apron. Malpensa Layout Aeroportuale Malpensa Dati di traffico Malpensa Apron Mangement Control SEA

Gestione operativa dei movimenti nell Apron. Malpensa Layout Aeroportuale Malpensa Dati di traffico Malpensa Apron Mangement Control SEA Gestione operativa dei movimenti nell Apron Sommario: Malpensa Layout Aeroportuale Malpensa Dati di traffico Malpensa Apron Mangement Control SEA SEA Milan MXP -LIMC Layout aeroportuale 1 MXP Hub Master

Dettagli

COMUNE DI QUART. All. 01. PIANO DI RISCHIO relativo all Aeroporto di Aosta THR 27

COMUNE DI QUART. All. 01. PIANO DI RISCHIO relativo all Aeroporto di Aosta THR 27 ENTE NAZIONALE PER L AVIAZIONE CIVILE COMUNE DI QUART PIANO DI RISCHIO relativo all Aeroporto di Aosta THR 27 All. 01 Valutazione dei carichi antropici Settembre 2012 Airport Engine Studio Associato degli

Dettagli

8.624.333 (+12,3%) i passeggeri transitati nel sistema aeroportuale di Venezia e Treviso.

8.624.333 (+12,3%) i passeggeri transitati nel sistema aeroportuale di Venezia e Treviso. COMUNICATO STAMPA SAVE AEROPORTO DI VENEZIA: Il C.d.A. approva il Progetto di Bilancio dell esercizio 2007 Risultati in crescita e dividendi raddoppiati Fatturato consolidato in crescita del 40,8% a 310,8

Dettagli

GEMINA: IL CONSIGLIO APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2013

GEMINA: IL CONSIGLIO APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2013 Comunicato stampa GEMINA: IL CONSIGLIO APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2013 Nel primo semestre 2013 il trend di traffico continua a registrare una flessione rispetto all anno precedente (-2,8%),

Dettagli

CITTÀ DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA)

CITTÀ DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA) CITTÀ DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA) COPIA DELLA MOZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 60 del reg. Oggetto: Prosecuzione azione di contrasto all ampliamento dell aeroporto di Fiumicino e azioni di monitoraggio

Dettagli

Presentazione ideata dal DLF di Pordenone per il progetto Scuola Ferrovia attuato nell a. s. 2013/2014 presso la Scuola Media Statale LEONARDO DA

Presentazione ideata dal DLF di Pordenone per il progetto Scuola Ferrovia attuato nell a. s. 2013/2014 presso la Scuola Media Statale LEONARDO DA Presentazione ideata dal DLF di Pordenone per il progetto Scuola Ferrovia attuato nell a. s. 2013/2014 presso la Scuola Media Statale LEONARDO DA VINCI di Cordenons L impatto ambientale della Ferrovia

Dettagli

Forum ATRI Nuovo turismo e Travel Retail: i cambiamenti come opportunità di sviluppo del mercato. Aeroporto Roma Fiumicino Sala Blù -

Forum ATRI Nuovo turismo e Travel Retail: i cambiamenti come opportunità di sviluppo del mercato. Aeroporto Roma Fiumicino Sala Blù - Forum ATRI 2014 Nuovo turismo e Travel Retail: i cambiamenti come opportunità di sviluppo del mercato Aeroporto Roma Fiumicino Sala Blù - Il trend del mercato: note su traffico passeggeri e travel retail

Dettagli

CLAUDIO BAGLIONI. One world: il giro del mondo in trenta canzoni HI TECH CESARE LANZA GRATUITA COPIA IL MAGAZINE DA PRENDERE AL VOLO

CLAUDIO BAGLIONI. One world: il giro del mondo in trenta canzoni HI TECH CESARE LANZA GRATUITA COPIA IL MAGAZINE DA PRENDERE AL VOLO COPIA GRATUITA IL MAGAZINE DA PRENDERE AL VOLO ANNO 2 n.18 Agosto 2010 Poste Italiane S.p.A. Spedizione in abbonamento postale 70% LO/MI ISCHIA Un hotel regale: L Albergo della Regina Isabella SPAGNA Very

Dettagli

Convegno Disabilità e Trasporti Palazzo della Gran Guardia 7 giugno 2013

Convegno Disabilità e Trasporti Palazzo della Gran Guardia 7 giugno 2013 Aeroporto Valerio Catullo di Verona Villafranca Convegno Disabilità e Trasporti Palazzo della Gran Guardia 7 giugno 2013 Attuazione Regolamento CE n 1107/2006 OGGETTO DELLA PRESENTAZIONE: Rif. Normativi

Dettagli

AVVISO. Bus, presso la Bus Station); 2) Lotto 2 Localizzazione aree oggetto di Subconcessione: T3 Arrivi Landside dell Aeroporto Leonardo da

AVVISO. Bus, presso la Bus Station); 2) Lotto 2 Localizzazione aree oggetto di Subconcessione: T3 Arrivi Landside dell Aeroporto Leonardo da AVVISO PROCEDURA DI SELEZIONE n. ADR 09/2014 PER L'AFFIDAMENTO IN SUBCONCESSIONE DI AREE FINALIZZATE ALLO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO PUBBLICO DI LINEA COMMERCIALE DI GRAN TURISMO PER GLI ITINERARI

Dettagli

BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE

BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE 2004 RELAZIONE SULLA GESTIONE DEL GRUPPO RELAZIONE SULLA GESTIONE DEL GRUPPO RELAZIONE SULLA GESTIONE DEL GRUPPO I risultati dell esercizio 2004 evidenziano un incremento

Dettagli

Evoluzione del traffico low cost a livello europeo e nazionale

Evoluzione del traffico low cost a livello europeo e nazionale Evoluzione del traffico low cost a livello europeo e nazionale 18 Maggio 2011 ADVISORY Indice Premessa Sezione 1: Evoluzione del traffico Low Cost I principali trend sul traffico passeggeri Il focus sul

Dettagli

Capitolo 5 I SERVIZI AEROPORTUALI. 5.1 Le società

Capitolo 5 I SERVIZI AEROPORTUALI. 5.1 Le società Capitolo 5 I SERVIZI AEROPORTUALI 5.1 Le società Il settore aeroportuale italiano è caratterizzato da una forte concentrazione nei due scali principali, di Milano e Roma, che svolgono la funzione di aeroporti

Dettagli

Gran Bretagna Italia Rapporto Passeggeri 2009 Operatori, Infrastrutture & Profili Passeggeri

Gran Bretagna Italia Rapporto Passeggeri 2009 Operatori, Infrastrutture & Profili Passeggeri Gran Bretagna Italia Rapporto Passeggeri 2009 Operatori, Infrastrutture & Profili Passeggeri INDICE Introduzione P. 1 1 Il Mercato 2003-08 P. 5 20 2 Il profilo dei passeggeri: visitatori britannici in

Dettagli

ALITALIA. per CONFESERCENTI

ALITALIA. per CONFESERCENTI OFFERTA PROMOZIONALE ALITALIA per CONFESERCENTI ALITALIA-Linee Aeree Italiane S.p.A., con sede legale in Roma, Viale Alessandro Marchetti 111, capitale sociale Euro 1.298.993,33 interamente versato, Codice

Dettagli

Comunicare con Meridiana

Comunicare con Meridiana Comunicare con Meridiana I numeri di Meridiana nel 2005 16% di quota di mercato 46% di quota di mercato sulle rotte verso la Sardegna 4 milioni di passeggeri trasportati (consolidato 2005) 11.000 passeggeri

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE 2014

RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE 2014 RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE 2014 2014: un anno record per il traffico passeggeri Nel 2014 il sistema aeroportuale romano ha accolto il più alto numero di passeggeri di sempre: oltre 43,6 milioni. La

Dettagli

Società Aeroporto Toscano Galileo Galilei S.p.A.

Società Aeroporto Toscano Galileo Galilei S.p.A. Società Aeroporto Toscano Galileo Galilei S.p.A. Pisa International Airport Pisa International Airport Affidamento del servizio di progettazione preliminare, definitiva, esecutiva, coordinamento sicurezza

Dettagli

CONDIZIONI DEL SERVIZIO VIAMILANO. Regolamento servizio gestione bagaglio

CONDIZIONI DEL SERVIZIO VIAMILANO. Regolamento servizio gestione bagaglio CONDIZIONI DEL SERVIZIO VIAMILANO Il servizio gratuito ViaMilano, offerto da SEA Aeroporti di Milano, ti permette di usufruire di facilitazioni durante il tuo scalo presso l aeroporto di Milano Malpensa.

Dettagli

Il Leonardo da Vinci: situazione e prospettive In occasione del completamento dei lavori di Pista 3

Il Leonardo da Vinci: situazione e prospettive In occasione del completamento dei lavori di Pista 3 Il Leonardo da Vinci: situazione e prospettive In occasione del completamento dei lavori di Pista 3 Aeroporto di Fiumicino, 20 ottobre 2015 2 I lavori per la terza pista Via di rullaggio Delta Riqualifica

Dettagli

Contenuti. 2 Masterplan aeroportuale. 3 Conclusioni: su cosa vorremmo impegnarci. 1 Situazione attuale e contesto di riferimento

Contenuti. 2 Masterplan aeroportuale. 3 Conclusioni: su cosa vorremmo impegnarci. 1 Situazione attuale e contesto di riferimento ADR - Come sarà il nuovo aeroporto Leonardo da Vinci Presentazione del progetto finale 26 luglio 2012 1 Contenuti 1 Situazione attuale e contesto di riferimento 2 Masterplan aeroportuale 3 Conclusioni:

Dettagli

01/06/2014-1 - AEROPORTO DI MILANO-BERGAMO

01/06/2014-1 - AEROPORTO DI MILANO-BERGAMO 01/06/2014-1 - AEROPORTO DI MILANO-BERGAMO LA PORTA D ACCESSO DELLA ZONA EST DELLA REGIONE LOMBARDIA Uno dei principali fattori di successo dell Aeroporto di Milano Bergamo è dato dalla posizione geografica,

Dettagli

APPALTI e CONCESSIONI

APPALTI e CONCESSIONI DOTAZIONE INFRASTRUTTURE: DATI UE E NAZIONALI L ISPO (Istituto per gli studi sulla Pubblica opinione) ha reso noti i dati di una ricerca comparata sulle infrastrutture, sia a livello comunitazio che nazionnale.

Dettagli

Indice. Relazione sulla gestione 6. La gestione aziendale e l evoluzione prevedibile 8. L andamento economico, finanziario e patrimoniale 18

Indice. Relazione sulla gestione 6. La gestione aziendale e l evoluzione prevedibile 8. L andamento economico, finanziario e patrimoniale 18 RELAZIONE E BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2007 Indice Relazione sulla gestione 6 La gestione aziendale e l evoluzione prevedibile 8 L andamento economico, finanziario e patrimoniale 18 I rapporti con le parti

Dettagli

presenta IL WORKSHOP

presenta IL WORKSHOP presenta IL WORKSHOP 11 luglio 2014 - ore 9.00-17.00 presso Sheraton Milan Malpensa con il patrocinio di Con il riconoscimento di Federcongressi&eventi L ITALIA CALA I SUOI ASSI Un anno dopo il debutto

Dettagli

SEA: Il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di Bilancio 2011

SEA: Il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di Bilancio 2011 SEA: Il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di Bilancio 2011 Risultati 2011 in crescita rispetto all esercizio 2010 Ricavi gestionali 1 : 579,3 milioni di Euro (+5,3%) EBITDA gestionale 1

Dettagli

AEROPORTI MOLI E TERMINAL

AEROPORTI MOLI E TERMINAL AEROPORTI MOLI E TERMINAL 86 A.A. 2015/16 Schema generale di un aeroporto 87 A.A. 2015/16 Caratteristiche generali degli aeroporti POSIZIONE GEOGRAFICA Gli aeroporti per condizioni di operatività e di

Dettagli

Un progetto per il Paese

Un progetto per il Paese Un progetto per il Paese ASSISE 2011 La funzione di Unindustria Introduzione Lo sviluppo dell 'aeroporto "Leonardo da Vinci" di Roma Fiumicino rappresenta uno degli obiettivi più importanti per la crescita

Dettagli

I principali aeroporti nazionali ed il collegamento alla rete ferroviaria. Febbraio 2015

I principali aeroporti nazionali ed il collegamento alla rete ferroviaria. Febbraio 2015 I principali aeroporti nazionali ed il collegamento alla rete ferroviaria Febbraio 2015 Traffico passeggeri dei principali Aeroporti nazionali - 2014 Aeroporto Nazionali Internazionali di cui C. Europea

Dettagli

FIRENZE FIRENZE SI RINNOVA

FIRENZE FIRENZE SI RINNOVA AEROPORTI FIRENZE FIRENZE SI RINNOVA L aeroporto del capoluogo toscano ha inaugurato nel dicembre scorso la nuova aerostazione passeggeri con la quale, in attesa del prolungamento della pista e del complessivo

Dettagli

La rete stradale... 10 Il trasporto collettivo... 11 Il sistema dei parcheggi... 11. La domanda di mobilità aeroportuale all attualità...

La rete stradale... 10 Il trasporto collettivo... 11 Il sistema dei parcheggi... 11. La domanda di mobilità aeroportuale all attualità... Indice 1 ASPETTI PROGETTUALI... 4 1.1 Scenari di traffico aereo... 4 1.2 Alternative di localizzazione, di configurazione e Opzione Zero... 5 1.3 Il traffico veicolare... 9 1.3.1 Il sistema dei trasporti

Dettagli

IL COMPLESSO DI MALPENSA NORD

IL COMPLESSO DI MALPENSA NORD AEROPORTI MALPENSA NORD IL COMPLESSO DI MALPENSA NORD L attuale aerostazione di Malpensa, scalo intercontinentale del nord Italia e maggiore aeroporto italiano per il traffico charter, è da tempo oggetto

Dettagli

Atto di indirizzo per la definizione del Piano Nazionale per lo Sviluppo Aeroportuale Roma, 29 gennaio 2013

Atto di indirizzo per la definizione del Piano Nazionale per lo Sviluppo Aeroportuale Roma, 29 gennaio 2013 Atto di indirizzo per la definizione del Piano Nazionale per lo Sviluppo Aeroportuale Roma, 29 gennaio 2013 1 Perché un atto di indirizzo? Per la prima volta, dopo 26 anni, si intende proporre un riordino

Dettagli

Informazioni di carattere generale

Informazioni di carattere generale AEROPORTO FRIULI-VENEZIA GIULIA S.P.A. Ronchi dei Legionari (GO) Informazioni di carattere generale Relazione afferente: Composizione del capitale azionario Operazioni modificative della struttura proprietaria

Dettagli

Indice. Presentazione, di Fausto Palombelli. Prefazione, di Giuseppe Bonomi. Prefazione, di Rocco Sabelli. Introduzione

Indice. Presentazione, di Fausto Palombelli. Prefazione, di Giuseppe Bonomi. Prefazione, di Rocco Sabelli. Introduzione Indice Presentazione, di Fausto Palombelli Prefazione, di Giuseppe Bonomi Prefazione, di Rocco Sabelli Introduzione 1 L impresa-aeroporto all interno della filiera del business aereo 1.1 Concetto e significato

Dettagli

INDICATORI SOCIO-ECONOMICI SU FIRENZE

INDICATORI SOCIO-ECONOMICI SU FIRENZE Gli indicatori delle modalità di arrivo a Firenze: i bus turistici e il traffico aereo Tra le numerose modalità di arrivo a Firenze si evidenziano quelle più rappresentative dell andamento turistico nonché

Dettagli

DATIDITRAFFICO 2014. DirezioneSviluppoStudiEconomicieTariffe

DATIDITRAFFICO 2014. DirezioneSviluppoStudiEconomicieTariffe DATIDITRAFFICO 214 DirezioneSviluppoStudiEconomicieTariffe A cura di Patrizia Sapia Sommario degli argomenti contenuti nel volume Pagina Terminologia usata nel testo 5 Traffico aeroportuale Graduatorie

Dettagli

11. Implicazioni economiche del Masterplan

11. Implicazioni economiche del Masterplan 11. Implicazioni economiche del Masterplan Il presente capitolo, a conclusione di quanto fin qui esposto si propone di esporre quali sono le implicazioni economiche che il Masterplan, con le indicazioni

Dettagli

A cura di Patrizia Sapia

A cura di Patrizia Sapia A cura di Patrizia Sapia Sommario degli argomenti contenuti nel volume Pagina Terminologia usata nel testo 5 Traffico aeroportuale Graduatorie movimenti, passeggeri e cargo 9 Traffico commerciale complessivo

Dettagli