Capacità Tecnologiche per l Homeland Security: la piattaforma G8 e le infrastrutture critiche Milano, 5 Febbraio 2010

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Capacità Tecnologiche per l Homeland Security: la piattaforma G8 e le infrastrutture critiche Milano, 5 Febbraio 2010"

Transcript

1 Capacità Tecnologiche per l Homeland Security: la piattaforma G8 e le infrastrutture critiche Milano, 5 Febbraio 2010 Ing. Francesco Vinelli Ingegneria Grandi Sistemi

2 2009 SELEX Sistemi Integrati Confidential All rights reserved SELEX Sistemi Integrati Sensoristica radar Terrestre e Navale Integrazione di sistemi di Combattimento Navale, C4I, Sistemi di Difesa Aerea e Sistemi di Controllo di traffico aereo Sistemi Complessi per Homeland Defence and Security

3 Presence across whole value chain 2009 SELEX Sistemi Integrati Confidential All rights reserved C4ISTAR * Selex-SI all interno di Finmeccanica END USER Prime and Integrator Program & Project Management Command and Control Sensors Equipments PLATFORMS Connectivity and IT Infrastructures and Equipments ICT Services * Command & Control, Communications, Computing, Intelligence, Surveillance, Target Acquisition, Reconnaissance

4 2009 SELEX Sistemi Integrati Confidential All rights reserved Selex-SI nell Homeland Security MARITIME BORDERS AND TRAFFIC CONTROL SYSTEMS SISTEMI PER IL CONTROLLO TERRITORIALE SISTEMI PER IL CONTROLLO TRAFFICO E CONFINI MARITTIMI SISTEMI DI PROTEZIONE CIVILE E GESTIONE DELLA CRISI SISTEMI DI PROTEZIONE CONFINI TERRESTRI SISTEMI DI PROTEZIONE PORTI SISTEMI DI CONTROLLO INFRASTRUTTURE CRITICHE

5 2009 SELEX Sistemi Integrati. All rights reserved 5 Selex-SI nello sviluppo di sistemi complessi Per lo sviluppo di Sistemi Complessi, Selex SI utilizza una metodologia strutturata basata sull integrazione del project tool Concept to Capability (C2C) con Standards consolidati e Reference Models. Mission Operational Objectives C2C Project Tool Strumento di simulazione ad alto livello che permette di comprendere e sviluppare la soluzione ottima in termini di funzionalità di sistema e task umani per l Architettura di Sistema. Operational Capabilities Operational Activities Standards and Reference Models DODAF ARCHITECTURE SMD NEC 002: MDAF PROCESS Tasks Functions Grazie a questa Metodologia Selex-SI è in grado di collaborare attivamente con clienti e partners riuscendo cosi a indentificare correttamente i requisiti Operativi e di conseguenza l Architettura di Sistema adeguata

6 SELEX-SI NELLA GESTIONE DEI GRANDI EVENTI: L Esperienza G8

7 2010 SELEX Sistemi Integrati. All rights reserved 7 Contesto operativo di un Grande Evento Un Grande Evento è un evento caratterizzato da alta complessità in termini di sicurezza e gestione dell ordine pubblico. Conseguentemente nell organizzazione di un Grande Evento è necessario adottare delle metodologie e tecnologie di sicurezza allo stato dell arte Gestione Event dell evento Management Gestione degli Asset Connettività Gestione Accrediti Gestione dell Informazione Sicurezza Event dell evento Security Intelligence Controllo Zona dell evento Sicurezza delle Comunicazioni Gestione e coordinamento Sicurezza Military Militare Security Controllo Minacce Operazioni Interforza

8 8 Capacità e tecnologie impiegate nella gestione di Grandi Eventi Grande Evento Gestione Evento Sicurezza Evento Sistema Diffusione Informazioni Sistema di Virtualizzazione Postazioni di Lavoro SICUREZZA MILITARE SICUREZZA ORDINE PUBBLICO Sistema Gestione Accrediti Sistema Regia e Traduzioni Controllo Minacce Aeree Supporto logistico all operatività Coordinamento e Gestione Intelligence Connettività Centro di Controllo (CdC) SOC Controllo minacce su Obiettivi terrestri Comando Operativo di vertice Interforze Rete Fissa Connettività Sistema di Video Ripresa Connettività Rete Mobile Cellulare Reti Wireless Rete Fissa Rete DMR Controllo degli Accessi Controllo Area Controllo del Perimetro Controllo Porti e Aeroporti Comunicazioni Sicure Accesso WiFi Backup Satellitare (Satcom) Rete Mobile Cellulare Controllo Persone Controllo Veicoli Controllo Varchi e Merci Sorveglianza Video Barriera Attive

9 Sala di Comando e Controllo Integrata: Sicurezza integrata La Sala di Comando e Controllo Integrata ha permesso di ottenere un quadro esaustivo della situazione in termini di georeferenziazione degli eventi in corso con possibilità di disporre delle informazioni necessarie alla risoluzione di eventuali emergenze. Le informazioni visualizzabili in Sala Comando e Controllo Integrata comprendono: Streaming video provenienti dalle telecamere di videosorveglianza Geolocalizzazione degli eventi e delle risorse Stato operativo delle infrastrutture e delle risorse mobili Eventi in corso (compresi gli allarmi) Informazioni collezionate da enti esterni quali condizioni meteorologiche attese, 9

10 Sistema G8 : Gestione evento Gestione Accrediti SOC Sistema IPTV Sala di Comando e Controllo Integrata Sala Operativa Mobile COI- MOD Altri Enti

11 ESPERIENZA DI SIMULAZIONE DI EFFETTI DI INTERDIPENDENZE DI INFRASTRUTTURE CRITICHE

12 Esperienza di analisi di infrastrutture critiche: Case Study Oggetto Modellazione di un sistema di infrastrutture tra di loro interdipendenti Obiettivi Analizzare la sequenza di faults (a seguito di un incidente ) tra le diverse entità del modello al fine di individuare interdipendenze non a priori riconoscibili Risultati Utilizzo del simulatore CISIA (Critical Infrastructure Simulation by Interdependent Agents) per l analisi della porzione di costa laziale a nord di Roma. La progettazione dei singoli elementi è avvenuta con il contributo degli Esperti delle singole infrastrutture attraverso dei questionari standardizzati Evoluzione spazio-temporale della funzionalità delle infrastrutture a seguito di incidenti Con la partecipazione di: SELEX Communications, Ansaldo Energia, Ansaldo STS & Roma Tre, Campus Bio-Medico, Università di Genova

13 Esperienza di analisi di infrastrutture critiche: Scenario di riferimento Scenario realistico:una porzione di costa della Regione Lazio. Infrastructure Macroclasses Entities Electric grid 9 35 Main urban centres 1 6 Airports 1 2 Harbours 1 2 Railway 3 27 Roads Telecommunication LONGITUDE 233 nodes 844 links Some nodes may overlap.

14 Schema concettuale dell approccio Base di conoscenza derivata dalle interviste Simulatore CISIA Stato delle entità nel tempo Livello operativo Guasti Stato del sistema complessivo GIS Operative Level Zona di Fiumicino TSS: Transmission Sub System FiumicinoCittà FiumicinoAeroporto FiumicinoPorto FiumicinoUscita minuti CISIA: Critical Infrastructure Simulation by Interdependent Agents GIS: Geographic Information System

15 Case Study : porzione di costa Laziale Le Infrastrutture considerate Le interdipendenze tra le infrastrutture: Interdipendenze fisiche Interdipendenze logiche Interdipendenze Cyber Interdipendenze sociologiche

16 Case Study : porzione di costa Laziale Livello Operativo entità 0.8~ ~ ~ ~0.3 Guasto centrale GTWA di Civitavecchia e prime ripercussioni su altre infrastrutture Stato Operativo delle entità considerate alla fine della Simulazione

17 Risultati dell attività E stato possibile effettuare, sfruttando uno specifico framework, un analisi di impatto su uno scenario complesso ed al tempo stesso realistico, evidenziando gli effetti a cascata. Questo studio ha applicato metodologie innovative e strumenti di analisi del territorio e delle diverse infrastrutture che su di esso insistono, al fine di analizzarne le reali vulnerabilità e criticità sia nei confronti di incidenti che di azioni asimmetriche (sabotaggio).

18 Partecipazione SELEX in collaborazione con la Regione Lombardia per Programma Regionale Sicurezza Infrastrutture critiche (PReSIC) Analizzare le principali dinamiche di correlazione ed interdipendenza fra le IC e fra le attività in carico ai gestori delle IC stesse, sia durante la normale gestione operativa che in caso di emergenza Definire un modello integrato di gestione dei rischi che consenta di valutare le principali aree di vulnerabilità, i possibili scenari di crisi e i costi/benefici di soluzione di prevenzione, protezione e ripristino; Identificare soluzioni organizzative e tecnologiche di tipo netcentrico per abilitare un modello innovativo di collaborazione e per migliorare le performance e la resilienza dei processi di prevenzione, protezione e ripristino.

19

Perchè un Master in Homeland Security

Perchè un Master in Homeland Security IV edizione a.a. 2011 12 Perchè un Master in Homeland Security La società moderna richiede maggiore sicurezza Consapevolezza Catastrofi naturali Sicurezza Criminalità Terrorismo 25/10/2011 Roberto Setola

Dettagli

Modellazione e Simulazione per la progettazione dei Grandi Sistemi

Modellazione e Simulazione per la progettazione dei Grandi Sistemi Modellazione e Simulazione per la progettazione dei Grandi Sistemi AUTORI: Brig. Gen. Lorenzo De Lisi, Ten. Col. Angelo Assorati, Guerino Giancola, Maria Brusco, Mabel Mussini, Silvio Di Paolo, Marco Picollo,

Dettagli

Smart Cities : 10 Febbraio 2014. Smart Security per Smart Cities Trend Tecnologici. Auditorim- Assolombarda via Pantano Milano

Smart Cities : 10 Febbraio 2014. Smart Security per Smart Cities Trend Tecnologici. Auditorim- Assolombarda via Pantano Milano : Trend Tecnologici Trend tecnologici per la sicurezza delle città intelligenti Luca Bertoletti Hyperion Srl Direttivo ClubTi - Milano 10 Febbraio 2014 Auditorim- Assolombarda via Pantano Milano Security

Dettagli

PORT SECURITY. Soluzioni innovative per la Sicurezza Portuale. Giovedì 5 Giugno, Civitavecchia. Ing. Alberto Sarti SVP, Finmeccanica

PORT SECURITY. Soluzioni innovative per la Sicurezza Portuale. Giovedì 5 Giugno, Civitavecchia. Ing. Alberto Sarti SVP, Finmeccanica PORT SECURITY Soluzioni innovative per la Portuale Giovedì 5 Giugno, Civitavecchia Ing. Alberto Sarti SVP, Finmeccanica Introduzione Scenario Normative internazionali Raccomandazioni Il sistema integrato

Dettagli

Soluzioni innovative nella manutenzione e nella logistica in contesti Smart City

Soluzioni innovative nella manutenzione e nella logistica in contesti Smart City Soluzioni innovative nella manutenzione e nella logistica in contesti Smart City SMART CITY- VISIONE DI UN SISTEMA DI SISTEMI Ing. Massimo Povia L importanza della Logistica e della Manutenzione nel contesto

Dettagli

Service Control Room «Il monitoraggio integrato dei Servizi Digitali» 04/12/2014

Service Control Room «Il monitoraggio integrato dei Servizi Digitali» 04/12/2014 Service Control Room «Il monitoraggio integrato dei Servizi Digitali» 04/12/2014 1. Il contesto INAIL 2. Perché una Service Control Room 3. Il modello di funzionamento definito 4. I primi risultati del

Dettagli

IS Governance in action: l esperienza di eni

IS Governance in action: l esperienza di eni IS Governance in action: l esperienza di eni eni.com Giancarlo Cimmino Resp. ICT Compliance & Risk Management Contenuti L ICT eni: mission e principali grandezze IS Governance: il modello organizzativo

Dettagli

La Tecnologia a Supporto della Sicurezza Transfrontaliera

La Tecnologia a Supporto della Sicurezza Transfrontaliera La Tecnologia a Supporto della Sicurezza Transfrontaliera Intervento a cura di: Ing. Paolo Neri Direttore Architetture Grandi Sistemi Selex Sistemi Integrati Roma, Convegno OSN, 25 ottobre 2007 SELEX Sistemi

Dettagli

Sistema Integrato ModULAreper la gestionee prevenzione dei Rischi

Sistema Integrato ModULAreper la gestionee prevenzione dei Rischi 01 / 10 / 2014 Relatore Rita Mangiaracina Sistema Integrato ModULAreper la gestionee prevenzione dei Rischi Proposta progettuale Il progetto Simulator è realizzato nell ambito del Bando Smart Cities and

Dettagli

Le tecnologie sistemistiche dual use nei sistemi per la sicurezza. Luca Izzotti (Selex Sistemi Integrati Architetture dei Grandi Sistemi)

Le tecnologie sistemistiche dual use nei sistemi per la sicurezza. Luca Izzotti (Selex Sistemi Integrati Architetture dei Grandi Sistemi) Le tecnologie sistemistiche dual use nei sistemi per la sicurezza Luca Izzotti (Selex Sistemi Integrati Architetture dei Grandi Sistemi) Dai Sistemi Integrati Militari. Land Systems Naval Systems ATM Systems

Dettagli

1984 Reggio Calabria Il Rapido 904 6 morti 50 feriti

1984 Reggio Calabria Il Rapido 904 6 morti 50 feriti 22 23 Luglio dicembre 1970 1984 Reggio Calabria Il Rapido 904 6 morti 50 feriti 23 dicembre 1984 Il Rapido 904 15 morti 100 feriti 23 dicembre 1984 Il Rapido 904 15 morti 100 feriti 23 dicembre 1984 Il

Dettagli

Il Centro di Programmazione. della Marina Militare. nell architettura di M&S della Difesa

Il Centro di Programmazione. della Marina Militare. nell architettura di M&S della Difesa 7 CONVEGNO NAZIONALE MIMOS 6-8 NOVEMBRE 2007 - ROMA Il Centro di Programmazione della Marina Militare nell architettura di M&S della Difesa Ing. Mario Loiarro 7 Rep. SPMM 3 Uff. ISdC INTRODUZIONE INIZIATIVE

Dettagli

2010 6.783 11.747 7.137 735 10,3% 810 29.840

2010 6.783 11.747 7.137 735 10,3% 810 29.840 RELAZIONE SULLA GESTIONE AL 31 DICEMBRE 2010 ELETTRONICA PER LA DIFESA E SICUREZZA Ordini Portafoglio Ricavi EBITA ROS Ricerca Addetti (n.) ordini Adjusted e Sviluppo 2010 6.783 11.747 7.137 735 10,3%

Dettagli

IBM Analytic Surveillance Solution: soluzione innovativa per la videosorveglianza digitale

IBM Analytic Surveillance Solution: soluzione innovativa per la videosorveglianza digitale IBM Analytic Surveillance Solution: soluzione innovativa per la videosorveglianza digitale Cristiana Giansanti Senior IT Architect IBM Global Technology Services 2007 IBM Corporation Agenda L offerta di

Dettagli

MISSION. Maritime Integrated Satellite System in an InterOperable service Network. Bando ASI N. 03 TLC e Applicazioni Integrate Roma, 25/07/2013

MISSION. Maritime Integrated Satellite System in an InterOperable service Network. Bando ASI N. 03 TLC e Applicazioni Integrate Roma, 25/07/2013 MISSION Maritime Integrated Satellite System in an InterOperable service Network 1 Bando ASI N. 03 TLC e Applicazioni Integrate Roma, 25/07/2013 Aziende Proponenti (1/2): ALI ALI - Aerospace Laboratory

Dettagli

EnergyMed come costruire una città metropolitana intelligente

EnergyMed come costruire una città metropolitana intelligente EnergyMed come costruire una città metropolitana intelligente Napoli, 10 Aprile 2015 GLI UOMINI GIUNGONO INSIEME NELLE CITTA ALLO SCOPO DI VIVERE: RIMANGONO INSIEME PER VIVERE BENE (Aristotele 340 a.c.)

Dettagli

AERONAUTICO (ATC;Sistemi di Missione;Visione; Navigazione e Comunicazione; UAV sia per il segmento di terra che di bordo)

AERONAUTICO (ATC;Sistemi di Missione;Visione; Navigazione e Comunicazione; UAV sia per il segmento di terra che di bordo) AZIENDA InterConsulting Via Adriano Olivetti, 24 00131 - Roma Tel. +39-06.41204467 Fax +39-06.41228120 Web : http://www.inter-consulting.it Via Giovanni Battista Magnaghi, 1/18 16129 - Genova Tel. +39-010.5536388

Dettagli

Situation AWare Security Operations Center (SAWSOC) Topic SEC-2012.2.5-1 Convergence of physical and cyber security. Relatore: Alberto Bianchi

Situation AWare Security Operations Center (SAWSOC) Topic SEC-2012.2.5-1 Convergence of physical and cyber security. Relatore: Alberto Bianchi Situation AWare Security Operations Center (SAWSOC) Relatore: Alberto Bianchi Topic SEC-2012.2.5-1 Convergence of physical and cyber security Coordinatrice di Progetto: Anna Maria Colla annamaria.colla@selexelsag.com

Dettagli

Tecnologie sicure per la comunicazione globale: una promessa da mantenere per l industria ICT

Tecnologie sicure per la comunicazione globale: una promessa da mantenere per l industria ICT Tecnologie sicure per la comunicazione globale: una promessa da mantenere per l industria ICT Umberto de Julio Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service Solutions) are registered trademarks

Dettagli

Il valore della cyber security per la sicurezza nazionale e la protezione delle infrastrutture energetiche

Il valore della cyber security per la sicurezza nazionale e la protezione delle infrastrutture energetiche Cyber Security Energia 2014 1 Conferenza Nazionale 3 Luglio 2014 Il valore della cyber security per la sicurezza nazionale e la protezione delle infrastrutture energetiche Finmeccanica Today HELICOPTERS

Dettagli

La ISA nasce nel 1994. Servizi DIGITAL SOLUTION

La ISA nasce nel 1994. Servizi DIGITAL SOLUTION ISA ICT Value Consulting La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi

Dettagli

Studio, sviluppo e validazione di metodi e strumenti innovativi per la gestione di reti di distribuzione attive con generazione da fonte rinnovabile

Studio, sviluppo e validazione di metodi e strumenti innovativi per la gestione di reti di distribuzione attive con generazione da fonte rinnovabile Studio, sviluppo e validazione di metodi e strumenti innovativi per la gestione di reti di distribuzione attive con generazione da fonte rinnovabile Presentazione del progetto www.smartgen.it Scopo: Contesto:

Dettagli

Piattaforma Tecnologica Nazionale per la Sicurezza. SERIT Security Research in Italy

Piattaforma Tecnologica Nazionale per la Sicurezza. SERIT Security Research in Italy Piattaforma Tecnologica Nazionale per la Sicurezza SERIT Security Research in Italy Strategic Research Agenda La SRA presenta linee di orientamento condivise da tutti gli stakeholder per le attività di

Dettagli

infrastruttura Aspetti assicurativi Italia Unione Europea USA

infrastruttura Aspetti assicurativi Italia Unione Europea USA Programma dettagliato insegnamenti 1 PERIODO Ins. 1 Security: nozioni di base e discipline correlate (05 febb 13 febb) - NITEL Introduzione Homeland Security Definizioni Tassonomia di base Fondamenti di

Dettagli

1. LE MINACCE ALLA SICUREZZA AZIENDALE 2. IL RISCHIO E LA SUA GESTIONE. Sommario

1. LE MINACCE ALLA SICUREZZA AZIENDALE 2. IL RISCHIO E LA SUA GESTIONE. Sommario 1. LE MINACCE ALLA SICUREZZA AZIENDALE 1.1 Introduzione... 19 1.2 Sviluppo tecnologico delle minacce... 19 1.2.1 Outsourcing e re-engineering... 23 1.3 Profili delle minacce... 23 1.3.1 Furto... 24 1.3.2

Dettagli

IT Risk Assessment. IT Risk Assessment

IT Risk Assessment. IT Risk Assessment IT Risk Assessment Una corretta gestione dei rischi informatici è il punto di partenza per progettare e mantenere nel tempo il sistema di sicurezza aziendale. Esistono numerosi standard e modelli di riferimento

Dettagli

Cooperazione tra Robot Mobili Aerei e Terrestri per Applicazioni di Sicurezza in Ambienti Indoor

Cooperazione tra Robot Mobili Aerei e Terrestri per Applicazioni di Sicurezza in Ambienti Indoor TecFOr 2010, Seminario Sicurezza Cooperazione tra Robot Mobili Aerei e Terrestri per Applicazioni di Sicurezza in Ambienti Indoor Prof. Ing. Massimiliano Mattei Dipartimento di Ingegneria Aerospaziale

Dettagli

Profilo. Febbraio 2015

Profilo. Febbraio 2015 Profilo Febbraio 2015 Indice Il Gruppo Finmeccanica La società Un leader internazionale Airborne & Space Systems Land & Naval Systems Security & Information Systems 2 Il gruppo Finmeccanica HELICOPTERS

Dettagli

DIRIGENTE Ing. Antonino BONASERA V REPARTO - INNOVAZIONE TECNOLOGICA

DIRIGENTE Ing. Antonino BONASERA V REPARTO - INNOVAZIONE TECNOLOGICA CIISE 2014 CONFERENZA INCOSE ITALIA SU SYSTEMS ENGINEERING ROMA 24-25 NOVEMBRE 2014 DIRIGENTE Ing. Antonino BONASERA V REPARTO - INNOVAZIONE TECNOLOGICA 3 UFFICIO - CODIFICAZIONE, ASSICURAZIONE QUALITA,

Dettagli

TSecNet. Soluzioni per la security Bologna 29 marzo 2012. Pietro Cecilia. Tecnology Security Networking

TSecNet. Soluzioni per la security Bologna 29 marzo 2012. Pietro Cecilia. Tecnology Security Networking TSecNet Tecnology Security Networking Soluzioni per la security Bologna 29 marzo 2012 Pietro Cecilia Chi Siamo - Dove Siamo TSecNet nasce per soddisfare le sempre più crescenti esigenze di sicurezza con

Dettagli

Agenda. La protezione della Banca. attraverso la convergenza della Sicurezza Fisica e Logica. innovazione per nuovi progetti

Agenda. La protezione della Banca. attraverso la convergenza della Sicurezza Fisica e Logica. innovazione per nuovi progetti La protezione della Banca attraverso la convergenza della Sicurezza Fisica e Logica Roma, 21-22 Maggio 2007 Mariangela Fagnani (mfagnani@it.ibm.com) ABI Banche e Sicurezza 2007 2007 Corporation Agenda

Dettagli

PREMESSE I DISTRETTI TECNOLOGICI

PREMESSE I DISTRETTI TECNOLOGICI Distretto Tecnologico Ligure sui Sistemi Intelligenti Integrati e le Tecnologie Con il termine sistemi intelligenti integrati si intendono sistemi complessi che possiedono diversi gradi di intelligenza

Dettagli

Banche e Sicurezza 2015

Banche e Sicurezza 2015 Banche e Sicurezza 2015 Sicurezza informatica: Compliance normativa e presidio del rischio post circolare 263 Leonardo Maria Rosa Responsabile Ufficio Sicurezza Informatica 5 giugno 2015 Premessa Il percorso

Dettagli

Direzione Centrale Sistemi Informativi

Direzione Centrale Sistemi Informativi Direzione Centrale Sistemi Informativi Missione Contribuire, in coerenza con le strategie e gli obiettivi aziendali, alla definizione della strategia ICT del Gruppo, con proposta al Chief Operating Officer

Dettagli

SENSORI, ICT e PORT MONITORING

SENSORI, ICT e PORT MONITORING SENSORI, ICT e PORT MONITORING «MONI.C.A», la piattaforma di monitoraggio e controllo del Porto di Livorno Francesco PAPUCCI Innovazione, Tecnologie e Ricerca Direzione Sviluppo e Innovazione SORGENTI

Dettagli

Security Manager. Professionista della Security Aziendale

Security Manager. Professionista della Security Aziendale OBIETTIVI e finalità Il programma del corso è progettato per soddisfare le attuali esigenze del mercato e le più recenti normative che richiedono nuove generazioni di manager e professionisti della Security

Dettagli

Homeland & Logistica e Servizi di Distribuzione

Homeland & Logistica e Servizi di Distribuzione STE è una società di integrazione di sistemi che opera nell Information e Communication Technology applicata alle più innovative e sfidanti aree di mercato. L azienda, a capitale italiano interamente privato,

Dettagli

ITN INFRASTRUCTURE, TELEMATICS & NAVIGATION Infrastrutture Smart per citta Smart

ITN INFRASTRUCTURE, TELEMATICS & NAVIGATION Infrastrutture Smart per citta Smart ITN INFRASTRUCTURE, TELEMATICS & NAVIGATION Infrastrutture Smart per citta Smart Massimiliano Veltroni Direttore Business Unit Sicurezza, Selex Elsag, e Amministratore Delegato, Selex Service Management

Dettagli

Siamo quello che ti serve

Siamo quello che ti serve Siamo quello che ti serve Fabaris TECNOLOGIA E COMPETENZA A SERVIZIO DELLE AZIENDE Fabaris opera da oltre quindici anni nel settore ITC, nella realizzazione e gestione di complessi sistemi ad alto contenuto

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

SC D2 Information Technology and Telecommunication. General session e SC meeting 2012

SC D2 Information Technology and Telecommunication. General session e SC meeting 2012 Information Technology and CIGRE Comitato Nazionale Italiano Riunione del 29 Ottobre 2012 General session e SC meeting 2012 Chairman Carlos Samitier(ES) Segretario Maurizio Monti(FR) Membership 24 membri

Dettagli

Security: the single version of the truth

Security: the single version of the truth Security: the single version of the truth Banche e Sicurezza 2009 Convegno ABI Paolo Campobasso SVP-Group Chief Security Officer UniCredit Group Roma 9/10 Giugno 2009 Executive summary Security vision

Dettagli

XXVII Convegno Nazionale di IT Auditing, Security e Governance Innovazione e Regole: Alleati o Antagonisti?

XXVII Convegno Nazionale di IT Auditing, Security e Governance Innovazione e Regole: Alleati o Antagonisti? XXVII Convegno Nazionale di IT Auditing, Security e Governance Innovazione e Regole: Alleati o Antagonisti? L innovazione applicata ai controlli: il caso della cybersecurity Tommaso Stranieri Partner di

Dettagli

the power of one Defence Security Smart systems

the power of one Defence Security Smart systems the power of one Defence Security Smart systems Vogliamo essere il più apprezzato fornitore di eccellenza tecnologica nei sistemi elettronici e nelle soluzioni per una società più sicura, più intelligente

Dettagli

DATI E SERVIZI INTEROPERABILI PER LA GESTIONE DEL TERRITORIO

DATI E SERVIZI INTEROPERABILI PER LA GESTIONE DEL TERRITORIO DATI E SERVIZI INTEROPERABILI PER LA GESTIONE DEL TERRITORIO Alessandra Marchese (GISIG) La ricerca che crea innovazione per un futuro sostenibile Genova, 20 febbraio 2015 Con il patrocinio di Con il contributo

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio POLITECNICO DI TORINO Un università internazionale per il territorio I valori Leader nella cultura politecnica Nazionale ed Internazionale Reputazione Eccellenza nell istruzione superiore e la formazione

Dettagli

PROFILO DI GRUPPO 2015

PROFILO DI GRUPPO 2015 PROFILO DI GRUPPO 2015 IL GRUPPO ENGINEERING La prima realtà IT italiana. 8% del mercato italiano circa 7.400 DIPENDENTI oltre 1.000 large accounts su tutti i mercati System Integration & Application Maintenance

Dettagli

L'evoluzione dei Sistemi Informativi e i nuovi modelli di offerta 23 ottobre 2009. www.osservatori.net

L'evoluzione dei Sistemi Informativi e i nuovi modelli di offerta 23 ottobre 2009. www.osservatori.net L'evoluzione dei Sistemi Informativi e i nuovi modelli di offerta: opportunità e sfide in un momento di crisi Mariano Corso School of Management Politecnico di Milano Milano, 23 ottobre 2009 Ricerca ALCUNI

Dettagli

Settore Guida 8 Tecnologie satellitari per il controllo del territorio e dell ambiente

Settore Guida 8 Tecnologie satellitari per il controllo del territorio e dell ambiente Settore Guida 8 Tecnologie satellitari per il controllo del territorio e dell ambiente Presented by Paolo Bellofiore Telespazio Roma, 24 marzo 2011 CNR Piazzale A. Moro 7 Tecnologie satellitari Soluzione

Dettagli

La progettazione dell Urban Control Center di una Smart City per il monitoraggio e la gestione energetico-ambientale della città

La progettazione dell Urban Control Center di una Smart City per il monitoraggio e la gestione energetico-ambientale della città La progettazione dell Urban Control Center di una Smart City per il monitoraggio e la gestione energetico-ambientale della città Prof. Ing. Mariagrazia DOTOLI (email: mariagrazia.dotoli@poliba.it) Dipartimento

Dettagli

Roma 27 aprile 2014 RESIA Via Appia Pignatelli, 123 The Armed Forces Communications & Electronics Association «UNA RETE TRA LE NUVOLE»

Roma 27 aprile 2014 RESIA Via Appia Pignatelli, 123 The Armed Forces Communications & Electronics Association «UNA RETE TRA LE NUVOLE» Roma 27 aprile 2014 RESIA Via Appia Pignatelli, 123 The Armed Forces Communications & Electronics Association «UNA RETE TRA LE NUVOLE» AGENDA Chi siamo Descrizione del progetto Bando Regione Lazio Insieme

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEI CORSI PER CONSULENTI DI SISTEMI DI GESTIONE DELLA SECURITY

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEI CORSI PER CONSULENTI DI SISTEMI DI GESTIONE DELLA SECURITY Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.it Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEI CORSI PER CONSULENTI DI SISTEMI

Dettagli

Cloud Computing - Soluzioni IBM per. Giovanni De Paola IBM Senior Consultant 17 Maggio 2010

Cloud Computing - Soluzioni IBM per. Giovanni De Paola IBM Senior Consultant 17 Maggio 2010 Cloud Computing - Soluzioni IBM per Speaker l Homeland Name Security Giovanni De Paola IBM Senior Consultant 17 Maggio 2010 Agenda 2 Il valore aggiunto del Cloud Computing per Homeland Security e Difesa

Dettagli

Scenario competivivo e previsioni di sviluppo del mercato italiano dei servizi di datacenter

Scenario competivivo e previsioni di sviluppo del mercato italiano dei servizi di datacenter Scenario competivivo e previsioni di sviluppo del mercato italiano dei servizi di datacenter Elena Vaciago Senior Associate Consultant IDC Italia ICT4Green Conference Nhow Hotel, Milano 17 Febbraio 2009

Dettagli

Premio Innovazione ICT Smau Business Roma. Roma, 24 marzo

Premio Innovazione ICT Smau Business Roma. Roma, 24 marzo Premio Innovazione ICT Smau Business Roma 1 Pierantonio Macola Amministratore Delegato Smau 2 Il nuovo ruolo di Smau In due giorni tutta l innovazione di cui hanno bisogno le imprese e le Pubbliche Amministrazioni

Dettagli

Laboratorio Nazionale di Comunicazioni Multimediali

Laboratorio Nazionale di Comunicazioni Multimediali Laboratorio Nazionale di Comunicazioni Multimediali Formazione di personale specializzato nella progettazione di sistemi cognitivi per il monitoraggio e il controllo del traffico navale (Training of specialized

Dettagli

CYBER SECURITY COMMAND CENTER

CYBER SECURITY COMMAND CENTER CYBER COMMAND CENTER Il nuovo Cyber Security Command Center di Reply è una struttura specializzata nell erogazione di servizi di sicurezza di livello Premium, personalizzati in base ai processi del cliente,

Dettagli

CENTRO CORPORATE RICERCA & SVILUPPO

CENTRO CORPORATE RICERCA & SVILUPPO CENTRO CORPORATE RICERCA & SVILUPPO Nell ambito del processo di rinnovamento aziendale avviato negli ultimi anni, si inserisce un sempre maggiore impegno nella Ricerca & Sviluppo (R&S) sia come motore

Dettagli

DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA PRADAC INFORMATICA. L azienda pag. 1. Gli asset strategici pag. 2. L offerta pag. 3

DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA PRADAC INFORMATICA. L azienda pag. 1. Gli asset strategici pag. 2. L offerta pag. 3 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA L azienda pag. 1 Gli asset strategici pag. 2 L offerta pag. 3 Il management Pradac Informatica pag. 5 Scheda di sintesi pag. 6 Contact: Pradac Informatica Via delle

Dettagli

CNR 21 Ottobre 2014 RETE ATEN IS

CNR 21 Ottobre 2014 RETE ATEN IS CNR 21 Ottobre 2014 RETE LA RETE La Rete è stata costituita il 25 novembre 2013 ed opera nel settore dell Aerospazio e Difesa 15 Società con un fatturato complessivo di circa 150 ML di Euro e 500 dipendenti,

Dettagli

Strumenti di Analisi e Simulazione per l'ottimizzazione della Risposta a Crisi Internazionali

Strumenti di Analisi e Simulazione per l'ottimizzazione della Risposta a Crisi Internazionali http://www.corisa.it Strumenti di Analisi e Simulazione per l'ottimizzazione della Risposta a Crisi Internazionali Prof. Vincenzo Loia Ing. Walter Matta Speaker: Giovanni Acampora, PhD CORISA Il Consorzio,

Dettagli

TECHNOLOGY SOLUTIONS

TECHNOLOGY SOLUTIONS TECHNOLOGY SOLUTIONS DA PIÙ DI 25 ANNI OL3 GARANTISCE AFFIDABILITÀ E INNOVAZIONE AI CLIENTI CHE HANNO SCELTO DI AFFIDARSI AD UN PARTNER TECNOLOGICO PER LA GESTIONE E LA CRESCITA DEL COMPARTO ICT DELLA

Dettagli

Lista delle descrizioni dei Profili

Lista delle descrizioni dei Profili Lista delle descrizioni dei Profili La seguente lista dei Profili Professionali ICT è stata definita dal CEN Workshop on ICT Skills nell'ambito del Comitato Europeo di Standardizzazione. I profili fanno

Dettagli

I Convegno OSN Centro Alti Studi per la Difesa, Roma 25 Ottobre 2005. I Confini, le Città, le Infrastrutture Critiche

I Convegno OSN Centro Alti Studi per la Difesa, Roma 25 Ottobre 2005. I Confini, le Città, le Infrastrutture Critiche I Convegno OSN Centro Alti Studi per la Difesa, Roma 25 Ottobre 2005 I Confini, le Città, le Infrastrutture Critiche Infrastrutture Aeroportuali Critiche: criteri di classificazione e metodologie di analisi

Dettagli

La Sicurezza dell Informazione nel Web Information System La metodologia WISS

La Sicurezza dell Informazione nel Web Information System La metodologia WISS 1 Introduzione La Sicurezza dell Informazione nel Web Information System La metodologia WISS Ioanis Tsiouras 1 (Rivista ZeroUno, in pubblicazione) I sistemi informativi con le applicazioni basate su Web

Dettagli

CALENDARIO EVENTI 2015

CALENDARIO EVENTI 2015 CALENDARIO EVENTI 2015 Cloud Computing Summit Milano 25 Febbraio 2015 Roma 18 Marzo 2015 Mobile Summit Milano 12 Marzo 2015 Cybersecurity Summit Milano 16 Aprile 2015 Roma 20 Maggio 2015 Software Innovation

Dettagli

AIIC Associazione Italiana esperti Infrastrutture Critiche AIIC (1)

AIIC Associazione Italiana esperti Infrastrutture Critiche AIIC (1) AIIC (1) A I I C: associazione scientifica senza fine di lucro nata nel luglio 2006 per promuovere e sostenere una cultura interdisciplinare per lo sviluppo di Strategie Metodologie Strumenti Tecnologie

Dettagli

SMS Engineering. Company Profile 2015. Azienda di Eccellenza

SMS Engineering. Company Profile 2015. Azienda di Eccellenza SMS Engineering Company Profile 2015 Azienda di Eccellenza 1 Vision L ICT che dà più valore alla tua azienda (Our ICT gives more!) Mission La nostra Mission si fonda sull idea che le nostre soluzioni informatiche

Dettagli

Soluzioni ITS per Smart Cities Gino Franco

Soluzioni ITS per Smart Cities Gino Franco SMIS0105I12XX SWARCO MIZAR S.p.A. Soluzioni ITS per Smart Cities Gino Franco Il Mondo sta cambiando > 7 000 000 000 popolazione mondiale > 60% in aree urbane nel 2050 Tasso di motorizzazione in crecita

Dettagli

Una società elettrica implementa la sicurezza negli impianti fisici e nella rete delle sottostazioni

Una società elettrica implementa la sicurezza negli impianti fisici e nella rete delle sottostazioni Case study di un cliente Una società elettrica implementa la sicurezza negli impianti fisici e nella rete delle sottostazioni First Wind ha implementato soluzioni basate su IP per la videosorveglianza,

Dettagli

CATALOGO SERVIZI. www.itetsrl.net - www.bgtech.it

CATALOGO SERVIZI. www.itetsrl.net - www.bgtech.it CATALOGO SERVIZI www.itetsrl.net - www.bgtech.it Company Profile La B&G Engineering srl è un azienda di consulenza direzionale, con servizi tecnologici e outsourcing telematici. Collabora con i clienti

Dettagli

UTMEA-CAL Laboratorio Infrastrutture di Calcolo e Tecnologiche

UTMEA-CAL Laboratorio Infrastrutture di Calcolo e Tecnologiche Piano di Sviluppo Vittorio ROSATO vittorio.rosato@enea.it Missione Sviluppo soluzioni tecnologiche innovative per sistema produttivo, sicurezza infrastrutture Sviluppo ed ottimizzazione codici di calcolo

Dettagli

REMACCESS - GESTIONE DEGLI ACCESSI REMOTI NON PRESIDIATI

REMACCESS - GESTIONE DEGLI ACCESSI REMOTI NON PRESIDIATI Software Company & Information Security Le soluzioni più avanzate per l integrazione della sicurezza fisica e logica nelle aziende REMACCESS - GESTIONE DEGLI ACCESSI REMOTI NON PRESIDIATI SOFTWARE REMACCESS

Dettagli

Livio Gallo - Direttore Infrastrutture e Reti di Enel 13 Settembre 2012

Livio Gallo - Direttore Infrastrutture e Reti di Enel 13 Settembre 2012 Il ruolo delle infrastrutture nelle Smart Cities Livio Gallo - Direttore Infrastrutture e Reti di Enel 13 Settembre 2012 L evoluzione delle Infrastrutture Smart Electricity it Transportation Gas Communication

Dettagli

Attenzione! il valore della Rimodulazione è superiore alla cifra di Negoziazione

Attenzione! il valore della Rimodulazione è superiore alla cifra di Negoziazione Riepilogo Dipartimento ICT Dipartimento ICT nel 2005 diretta nel terzi fondi diretta Reti in Tecnologia Wireless 434.890 79.788 712.457 94.953 578.280 351.500 94.000 Internet di prossima generazione 639.484

Dettagli

COMPANY PROFILE 2014 100 4 50

COMPANY PROFILE 2014 100 4 50 100 COMPANY PROFILE 2014 4 50 IL GRUPPO La prima realtà IT italiana. circa 7.300 DIPENDENTI 7,2% del mercato italiano oltre 1.000 large accounts su tutti i mercati System Integration & Application Maintenance

Dettagli

Università e trasferimento tecnologico

Università e trasferimento tecnologico UNIVERSITÀ DI BOLOGNA CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCA INDUSTRIALE INFORMATION AND COMMUNICATION TECHNOLOGIES (CIRI-ICT) Prof. Marco Chiani Direttore Responsabili scientifici: Prof. F. Callegati,

Dettagli

Marco Salvato, KPMG. AIEA Verona 25.11.2005

Marco Salvato, KPMG. AIEA Verona 25.11.2005 Information Systems Governance e analisi dei rischi con ITIL e COBIT Marco Salvato, KPMG Sessione di studio AIEA, Verona 25 Novembre 2005 1 Information Systems Governance L'Information Systems Governance

Dettagli

Quale futuro per le PMI di Spedizioni Internazionali del Lazio

Quale futuro per le PMI di Spedizioni Internazionali del Lazio CENTRO STUDI Logistica, Trasporto Merci e Spedizioni Progetto Confetra Lazio: Quale futuro per le PMI di Spedizioni Internazionali del Lazio Roma, maggio 2011 PROGETTO REALIZZATO CON IL CONTRIBUTO DELLA

Dettagli

Catalogo Corsi on demand

Catalogo Corsi on demand Pag. 1 Concetti di base Evoluzione delle reti di telecomunicazione: infrastrutture, apparati e qualita' del servizio Architettura TCP/IP: struttura, protocolli di comunicazione e qualita' del servizio

Dettagli

Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi

Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi Luciano Veronese - RSA Technology Consultant Marco Casazza - RSA Technology Consultant 1 Obiettivi della presentazione Dimostrare come

Dettagli

SISTEMA 3D-MBS (Three Dimensional Multi Band System)

SISTEMA 3D-MBS (Three Dimensional Multi Band System) SISTEMA 3D-MBS (Three Dimensional Multi Band System) Sistema 3D-MBS 1 SISTEMA 3D-MBS (Three Dimensional Multi Band System) Il 3D-Multi Band System è un sistema integrato per la gestione della sicurezza

Dettagli

Security Research in Italy 2012. volume n. 2. Security Research in Italy 2012. volume n. 2. Security Research in Italy. Security research in Italy

Security Research in Italy 2012. volume n. 2. Security Research in Italy 2012. volume n. 2. Security Research in Italy. Security research in Italy Security research in Italy Security research in Italy Security Research in Italy 2012 Security Research in Italy 2012 Security Research in Italy 2012 volume n. 2 volume n. 2 Il vol. 2 di SEcurity Research

Dettagli

Blu Sky. Security System

Blu Sky. Security System Blu Sky Security System blu sky Chi siamo Blu Sky sviluppa e vende sistemi esclusivi per la visione e per i processi di immagine, realizza inoltre strumenti per il real time video e lo streaming. Elemento

Dettagli

L iniziativa Cloud DT

L iniziativa Cloud DT L iniziativa Cloud DT Francesco Castanò Dipartimento del Tesoro Ufficio per il Coordinamento Informatico Dipartimentale (UCID) Roma, Luglio 2011 Il Cloud Computing Alcune definizioni Il Cloud Computing

Dettagli

PROPOSTA DI DIRETTIVA EUROPEA SULLA PROTEZIONE DELLE INFRASTRUTTURE CRITICHE

PROPOSTA DI DIRETTIVA EUROPEA SULLA PROTEZIONE DELLE INFRASTRUTTURE CRITICHE SULLA PROTEZIONE DELLE INFRASTRUTTURE CRITICHE Dott. Damiano TOSELLI Responsabile Security Corporate Telecom Italia S.p.A. Sistema Paese: L INTERDIPENDENZA Infrastuttura Sistema produttivo Sviluppo Terziario

Dettagli

DIGITAL INDUSTRY 4.0 Le leve per ottimizzare la produttività di fabbrica. Bologna, 19/03/2015

DIGITAL INDUSTRY 4.0 Le leve per ottimizzare la produttività di fabbrica. Bologna, 19/03/2015 DIGITAL INDUSTRY 4.0 Le leve per ottimizzare la produttività di fabbrica Bologna, 19/03/2015 Indice La quarta evoluzione industriale Internet of things sul mondo Manufacturing Le leve per ottimizzare la

Dettagli

Versione 3.2 Dicembre,2013. MAIN OFFICE Via al Porto Antico 7 - Edificio Millo 16128 GENOVA Phone. 010 5954946 Fax. 010 8680159

Versione 3.2 Dicembre,2013. MAIN OFFICE Via al Porto Antico 7 - Edificio Millo 16128 GENOVA Phone. 010 5954946 Fax. 010 8680159 MAIN OFFICE Via al Porto Antico 7 - Edificio Millo 16128 GENOVA Phone. 010 5954946 Fax. 010 8680159 OPERATIONAL OFFICES GENOVA MILANO ROMA TORINO NETWORK INTEGRATION and SOLUTIONS srl www.nispro.it Per

Dettagli

ICT Information &Communication Technology

ICT Information &Communication Technology ICT Information &Communication Technology www.tilak.it Profile Tilak Srl, azienda specializzata in soluzioni in ambito Communication Technology opera nell ambito dei servizi di consulenza, formazione e

Dettagli

MAIN CONFERENCE GENOA SHIPPING WEEK

MAIN CONFERENCE GENOA SHIPPING WEEK P r o v i d i n g S o l u t i o n s Forum Internazionale sull innovazione e la cooperazione per lo sviluppo del cluster marittimo del Mediterraneo MAIN CONFERENCE GENOA SHIPPING WEEK 2015 Mercoledì 16,

Dettagli

Best practice in progetti di building automation

Best practice in progetti di building automation SMART BUILDING 3.0 L INTELLIGENZA E L EFFICIENZA DELL EDIFICIO TUTTO ELETTRICO Fiera Milano 8 maggio 2014 Best practice in progetti di building automation Alberto Manfredi Selex Di-BOSS (Digital Building

Dettagli

Soluzioni innovative per la protezione delle Agenzie Bancarie

Soluzioni innovative per la protezione delle Agenzie Bancarie Soluzioni innovative per la protezione delle Agenzie Bancarie Pierfrancesco Poce IT Executive Consultant Safety & Security Leader p_poce@it.ibm.com Soluzioni, strumenti e metodologie per una nuova strategia

Dettagli

La sicurezza a tutto tondo: l esperienza IBM. Riccardo Perlusz Country Security Manager, IBM Italia

La sicurezza a tutto tondo: l esperienza IBM. Riccardo Perlusz Country Security Manager, IBM Italia La sicurezza a tutto tondo: l esperienza IBM Riccardo Perlusz Country Security Manager, IBM Italia L azienda IBM Italia : un contesto impegnativo Headquarter Segrate (Milano), 14 sedi, 7 uffici per un

Dettagli

Grazie a Ipanema, Coopservice assicura le prestazioni delle applicazioni SAP & HR, aumentando la produttivita del 12%

Grazie a Ipanema, Coopservice assicura le prestazioni delle applicazioni SAP & HR, aumentando la produttivita del 12% Grazie a Ipanema, Coopservice assicura le prestazioni delle applicazioni SAP & HR, aumentando la produttivita del 12% CASE STUDY (Re)discover Simplicity to Guarantee Application Performance Gli obiettivi

Dettagli

Cyber Security Architecture in Sogei

Cyber Security Architecture in Sogei Cyber Security Architecture in Sogei P. Schintu 20 Maggio 2015 Cybersecurity Sogei S.p.A. Summit - Sede - Legale Roma, Via 20 M. maggio Carucci n. 2015 99-00143 Roma 1 SOGEI, infrastruttura IT critica

Dettagli

ESAME CISA 2003: 3. Protezione del patrimonio dati e degli asset aziendali (25%) 4. Ripristino in caso di calamità e continuità operativa (10%)

ESAME CISA 2003: 3. Protezione del patrimonio dati e degli asset aziendali (25%) 4. Ripristino in caso di calamità e continuità operativa (10%) ESAME CISA 2003: 1. Gestione, pianificazione ed organizzazione SI (11%) 2. Infrastrutture tecniche e prassi operative (13%) 3. Protezione del patrimonio dati e degli asset aziendali (25%) 4. Ripristino

Dettagli

Gestione Operativa e Supporto

Gestione Operativa e Supporto Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT Paolo Salvaneschi A6_1 V1.0 Gestione Operativa e Supporto Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti, per

Dettagli

Monitoraggio dei Servizi Business Oriented

Monitoraggio dei Servizi Business Oriented Monitoraggio dei Servizi Business Oriented Paolo DI MARTINO Poste Italiane /Esercizio Roma, 4 Dicembre 2014 Agenda Il contesto Poste Italiane Il ruolo dell ICT e linee evolutive L evoluzione del modello

Dettagli

Cyber Security Sistemi Energia - Progetti e Sperimentazioni. Giovanna Dondossola Roberta Terruggia

Cyber Security Sistemi Energia - Progetti e Sperimentazioni. Giovanna Dondossola Roberta Terruggia Cyber Security Sistemi Energia - Progetti e Sperimentazioni Giovanna Dondossola Roberta Terruggia Cyber security in RSE Avviata nel 2000 Obiettivo Valutazione della cyber security dei sistemi di controllo

Dettagli