DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO"

Transcript

1 COMUNE DI PIEVE D OLMI SERVIZIO AMMINISTRATIVO P R O V I N C I A D I C R E M O N A DETERMINAZIONE N 31 del 31 AGOSTO 2015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEGLI ALBI DEI GIUDICI POPOLARI DELLA CORTE DI ASSISE DI CREMONA E DELLA CORTE DI ASSISE DI APPELLO DI BRESCIA. BIENNIO INTEGRAZIONE D UFFICIO AI SENSI DELL ART. 15 DELLA LEGGE 287/1951 L anno Duemilaquindici, addì trentuno del mese di agosto alle ore 16:30 nella sede Comunale, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalle vigenti leggi, Il Responsabile del Servizio Amministrativo, dr. Pozzari Franco, nell esercizio delle proprie funzioni adotta il presente provvedimento; Premesso che la responsabilità dei Servizi Amministrativo e Demografico del Comune di Pieve d Olmi (CR) è assegnata al dr. Pozzari Franco, Istruttore Direttivo, giusto Decreto Sindacale Prot. n 374/2015 del 29/01/2015; Richiamato l art. 96 del D.Lgs. 267/2000 Riduzione degli organismi collegiali che testualmente recita: Al fine di conseguire risparmi di spese e recuperi di efficienza nei tempi dei procedimenti amministrativi i consigli e le giunte, secondo le rispettive competenze, con provvedimento da emanare entro sei mesi dall'inizio di ogni esercizio finanziario, individuano i comitati, le commissioni, i consigli ed ogni altro organo collegiale con funzioni amministrative ritenuti indispensabili per la realizzazione dei fini istituzionali dell'amministrazione o dell'ente interessato. Gli organismi non identificati come indispensabili sono soppressi a decorrere dal mese successivo all'emanazione del provvedimento. Le relative funzioni sono attribuite all'ufficio che riveste preminente competenza nella materia. Dato atto che l Amministrazione Comunale, in attuazione del predetto art. 96 del D.Lgs. 267/2000, non ha ritenuto di individuare la Commissione per la tenuta degli Albi dei Giudici Popolari quale organo collegiale indispensabile e, quindi, tale Commissione è decaduta e le relative funzioni restano in carico all'ufficio Servizi Demografici; Constatato che il manifesto di cui all art. 21 della Legge 10 aprile 1951, n 287 e successive modificazioni ed integrazioni, è stato pubblicato il giorno 01 aprile 2015; Preso atto che entro il termine prescritto del 31 luglio 2015: non è stata presentata alcuna domanda per l iscrizione nell elenco dei Giudici Popolari della Corte d Assise; non è stata presentata alcuna domanda per l iscrizione nell elenco dei Giudici Popolari della Corte d Assise di Appello; Preso altresì atto che non risultano cittadini iscritti nei predetti albi e di cui necessiti la cancellazione ai sensi della vigente normativa; Richiamata la nota prot. 413/2015 in data 08/05/2015 avente ad oggetto: Aggiornamento degli Albi dei Giudici Popolari della corte d Assise di Cremona e della Corte d Assise d Appello di Brescia Biennio , trasmessa in data 19/06/2015, mediante la quale il Tribunale di Cremona, preso atto che le richieste di iscrizione dei singoli cittadini sono sempre di meno ed insufficienti a garantire un adeguato numero dei componenti degli Albi, chiede all Amministrazione Comunale di Pieve d Olmi di procedere alle iscrizioni d ufficio, come previsto dall art. 15/1 comma della citata Legge 287/1951, onde ottenere un numero di iscrizioni non inferiore a quattro con riferimento ai Comuni con Popolazione inferiore a 2000 abitanti;

2 Dato atto che l attuale popolazione del Comune di Pieve d Olmi è inferiore ai 2000 abitanti; Ritenuto pertanto opportuno procedere all individuazione di un appropriato numero di Cittadini da proporre per l inserimento dei predetti Albi, dando atto che tale operazione viene effettuata alla presenza e con la collaborazione del Sindaco e del Segretario Comunale; Richiamati i seguenti artt. della citata 287/1951: Art. 9: Requisiti dei giudici popolari delle Corti di Assise ; Art. 10: Requisiti dei giudici popolari delle Corti di Assise d Appello ; Art. 11: Carattere obbligatorio dell'ufficio - condizione giuridica del giudice popolare ; Art. 12: Incompatibilità con l'ufficio di giudice popolare ; Richiamata altresì la Legge 27/12/1956, n 1441, sulla partecipazione delle donne all amministrazione della giustizia nelle Corti di Assise; Individuati n. 4 tra Cittadini e Cittadine residenti in Pieve d Olmi che, pur non avendo presentato domanda nei tempi e con le modalità di cui all art. 21 della L. 287/1951 e successive modificazioni ed integrazioni, risultano in possesso dei requisiti per l esercizio delle funzioni di Giudice Popolare di Corte d Assise e di Corte d Assise d Appello, previsti rispettivamente dagli artt. 9 e 10 della medesima Legge e non si trovano nelle condizioni di incompatibilità previste dal successivo art. 12; Dato atto che le medesime persone hanno espresso la loro disponibilità in merito; Ritenuto pertanto di formare: l elenco integrativo per il Biennio dei Cittadini in possesso dei requisiti per l esercizio delle funzioni di Giudice Popolare nelle Corti di Assise comprendendovi i n 4 nominativi di cui all allegato A-1 Iscrizioni (dei quali n 0 a domanda e n 4 d ufficio); l elenco dei Cittadini iscritti negli Albi Definitivi dei Giudici Popolari nelle Corti di Assise che hanno perduto i requisiti voluti dalla Legge 287/1951 comprendendovi i n 0 nominativi di cui all allegato B-1cancellazioni; l elenco integrativo per Il Biennio dei Cittadini in possesso dei requisiti per l esercizio delle funzioni di Giudice Popolare nelle Corti di Assise di Appello comprendendovi i n 4 nominativi di cui all allegato A-2 Iscrizioni (dei quali n 0 a domanda e n 4 d ufficio); l elenco dei Cittadini iscritti negli Albi Definitivi dei Giudici Popolari nelle Corti di Assise di Appello che hanno perduto i requisiti voluti dalla Legge 287/1951 comprendendovi i n 0 nominativi di cui all allegato B-2 cancellazioni; Dato atto che, una volta perfezionata l acquisizione delle certificazioni previste dalla vigente normativa, si procederà, in conformità a quanto previsto dalla sopra citata nota del Tribunale di Cremona prot. 413/2015 in data 08/05/2015, alla pubblicazione ai sensi di Legge dei sopra richiamati elenchi che saranno successivamente trasmessi, con l attestazione di avvenuta pubblicazione e con tutti i documenti prescritti, al Tribunale stesso; Richiamata la Legge 10 aprile 1951, n. 287 sul Riordinamento dei giudizi di Assise; Visto il Regolamento Comunale per l organizzazione degli uffici e dei servizi; Richiamato il D.Lgs , n. 267; Preso atto che, non comportando il presente provvedimento alcun impegno di spesa o di diminuzione di entrata, non è pertanto necessario richiedere il visto del responsabile dell Area Finanziaria in ordine alla regolarità contabile ed alla copertura finanziaria di cui agli artt. 147/bis e 183 del D.Lgs. n 267/2000 e successive integrazioni e modificazioni; Acquisito il parere favorevole espresso ai sensi degli artt. art. 49 e 147/bis in merito alla regolarità tecnica e la correttezza dell azione amministrativa; Per tutto quanto premesso; DETERMINA 1) Di approvare le premesse di cui al presente atto, da intendersi qui richiamate come parte integrante, formale e sostanziale del presente dispositivo;

3 2) Di dare atto che entro il termine prescritto del 31 luglio 2015: non è stata presentata alcuna domanda per l iscrizione nell elenco dei Giudici Popolari della Corte d Assise; non è stata presentata alcuna domanda per l iscrizione nell elenco dei Giudici Popolari della Corte d Assise di Appello; 3) Di dare altresì atto che non risultano cittadini iscritti nei predetti albi e di cui necessiti la cancellazione ai sensi della vigente normativa; 4) Di dare attuazione a quanto richiesto dal Tribunale di Cremona che, con nota prot. 413/2015 in data 08/05/2015, considerata la carenza di richieste di iscrizione da parte dei singoli cittadini ed al fine di garantire un adeguato numero dei componenti degli Albi dei Giudici Popolari, invita l Amministrazione Comunale a procedere alle iscrizioni d ufficio di cui dall art. 15/1 comma della Legge 287/1951 e successive modificazioni ed integrazioni individuando un appropriato numero di Cittadini e Cittadine da proporre per l inserimento nei predetti Albi; 5) Di dare atto che tale operazione è stata effettuata alla presenza e con la collaborazione del Sindaco e del Segretario Comunale e che sono pertanto stati individuati n. 4 tra Cittadini e Cittadine residenti in Pieve d Olmi che, pur non avendo presentato domanda nei tempi e con le modalità di cui all art. 21 della L. 287/1951 e successive modificazioni ed integrazioni, risultano in possesso dei requisiti per l esercizio delle funzioni di Giudice Popolare di Corte d Assise e di Corte d Assise d Appello, previsti rispettivamente dagli artt. 9 e 10 della medesima Legge e non si trovano nelle condizioni di incompatibilità previste dal successivo art. 12; 6) di dare altresì atto che le dette persone, interpellate in merito, hanno espresso la loro disponibilità; 7) Di approvare conseguentemente: l elenco integrativo per il Biennio dei Cittadini in possesso dei requisiti per l esercizio delle funzioni di Giudice Popolare nelle Corti di Assise comprendendovi i n 4 nominativi di cui all allegato A-1 Iscrizioni (dei quali n 0 a domanda e n 4 d ufficio); l elenco dei Cittadini iscritti negli Albi definitivi dei Giudici Popolari nelle Corti di Assise che hanno perduto i requisiti voluti dalla Legge 287/1951 comprendendovi i n 0 nominativi di cui all allegato B-1cancellazioni; l elenco integrativo per il Biennio dei Cittadini in possesso dei requisiti per l esercizio delle funzioni di Giudice Popolare nelle Corti di Assise di Appello comprendendovi i n 4 nominativi di cui all allegato A-2 Iscrizioni (dei quali n 0 a domanda e n 4 d ufficio); l elenco dei Cittadini iscritti negli Albi definitivi dei Giudici Popolari nelle Corti di Assise di Appello che hanno perduto i requisiti voluti dalla Legge 287/1951 comprendendovi i n 0 nominativi di cui all allegato B-2 cancellazioni; 8) Di dare atto che, una volta perfezionata l acquisizione delle certificazioni previste dalla vigente normativa, si procederà, in conformità a quanto previsto dalla sopra citata nota Tribunale di Cremona prot. 413/2015 in data 08/05/2015, alla pubblicazione ai sensi di Legge dei sopra richiamati elenchi che saranno successivamente trasmessi, con l attestazione di avvenuta pubblicazione e con tutti i documenti prescritti, al Tribunale di Cremona; 9) Di pubblicare copia della presente determinazione all'albo Pretorio di questo Comune, ai fini della pubblicità degli atti e della trasparenza dell'azione amministrativa, per quindici giorni consecutivi; 10) Di precisare che, ai sensi della Legge 241/90 e successive modificazioni ed integrazioni, il Responsabile del procedimento è il Responsabile del Servizio Amministrativo e che, ai sensi dell art. 3/4 della medesima Legge, avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso giurisdizionale al competente T.A.R. (L. 1034/71) entro 60 giorni o, in alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica (D.P.R. 1199/71), entro 120 giorni, dalla notifica o comunicazione o pubblicazione dello stesso. 11) Di trasmettere copia del presente atto, contestualmente, al Sindaco ed al Segretario Comunale. dr. Franco Pozzari

4 ANNOTAZIONE IMPEGNO DI SPESA E ATTESTAZIONE DELLA COPERTURA FINANZIARIA Artt. 147/bis 153 e 183 del D.Lvo n. 267/2000 e s. m.i. FAVOREVOLE SFAVOREVOLE Note Note Pieve d Olmi, lì RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE ALL ALBO PRETORIO COMUNALE Il sottoscritto Puzzi dr. Pietro, Segretario Comunale, certifica che la presente Determinazione viene pubblicata all Albo Pretorio Comunale in data odierna e così per n 15 giorni consecutivi. Pieve d Olmi, lì 12/09/15 f.to Puzzi dr. Pietro

5 ALLEGATO ALLA DETERMINAZIONE N 31/2015 Comune di Pieve d Olmi Sede Municipale: Piazza xxv Aprile n Pieve d Olmi (CR) ufficio.demog ne.pievedol mi.cr.it Pec: c omu ne.pi eved ol e c. regione.lomba rdi a.it T e l C o d. F i s c F a x P a r t i t a IVA Sito web: w w w.c omun e.pi evedol mi.cr.it SERVIZI AMMINISTRATIVI PARERI PREVENTIVI DI REGOLARITÀ AMMINISTRATIVA E CONTABILE, NONCHÉ ATTESTAZIONE DELLA COPERTURA FINANZIARIA, ESPRESSI AI SENSI DEGLI ARTICOLI 147/BIS /5 E 183/7 DEL DECRETO LEGISLATIVO 18 AGOSTO 2000, N. 267 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI ED INTEGRAZIONI OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEGLI ALBI DEI GIUDICI POPOLARI DELLA CORTE DI ASSISE DI CREMONA E DELLA CORTE DI ASSISE DI APPELLO DI BRESCIA. BIENNIO INTEGRAZIONE D UFFICIO AI SENSI DELL ART. 15 DELLA LEGGE 287/1951 P A R E R E P R E V E N T I V O D I R E G O L A R I T À A M M I N I S T R A T I V A Il sottoscritto dr. Franco Pozzari, Responsabile del Servizio Amministrativo del Comune di Pieve d Olmi (CR) giusto Decreto Sindacale Prot. n 374/2015 del 29/01/2015, attesta la regolarità tecnica e la correttezza dell azione amministrativa in relazione alla presente proposta di Determinazione. Pieve d Olmi, lì 29/08/2015 f.to dr. Franco Pozzari P A R E R E P R E V E N T I V O D I R E G O L A R I T À C O N T A B I L E E A T T E S T A Z I O N E D E L L A C O P E R T U R A F I N A N Z I A R I A La sottoscritta Dr.ssa Belgioioso Daria, Responsabile del Servizio Finanziario del Comune di Pieve d Olmi (CR), giusto Decreto Sindacale Prot. n 375/2015 in data 29/01/2015, attesta la regolarità contabile e la copertura finanziaria relativamente alla presente proposta di Determinazione. Pieve d Olmi, lì

6 ALLEGATO A/1 alla Determinazione del Responsabile del Servizio n. 31/ ISCRIZIONI C O M U N E D I P I E V E D O L M I AGGIORNAMENTO DEGLI ALBI DEI GIUDICI POPOLARI ELENCO dei Cittadini residenti nel territorio del Comune in possesso dei requisiti per l esercizio delle funzioni di Giudice Popolare nelle Corti di Assise (legge 10 aprile 1951, n 287 e successive modificazioni ed integrazioni) NUOVE ISCRIZIONI PER IL BIENNIO Il presente elenco comprende n 4 (quattro) nominativi dei quali 00 a domanda e 4 d ufficio N COGNOME NOME SESSO LUOGO DI NASCITA DATA DI NASCITA CITTADINANZA 1 BALDRICCHI ANTONELLA F CREMONA (CR) 06/02/1982 ITALIANA 2 CIGOGNINI MARIA SILVIA F PIEVE D OLMI (CR) 03/12/1956 ITALIANA 3 GENERALI PAOLO GIUSEPPE M CREMONA (CR) 26/08/1973 ITALIANA 4 MORENGHI ELENA F CREMONA (CR) 17/04/1970 ITALIANA Pieve d Olmi, lì 31/08/2015 f.to Dr. Franco Pozzari IL SINDACO f.to Dr. Attilio Paolo Zabert f.to Dr. Pietro Puzzi

7 ALLEGATO A/2 alla Determinazione del Responsabile del Servizio n. 31/ ISCRIZIONI C O M U N E D I P I E V E D O L M I AGGIORNAMENTO DEGLI ALBI DEI GIUDICI POPOLARI ELENCO dei Cittadini residenti nel territorio del Comune in possesso dei requisiti per l esercizio delle funzioni di Giudice Popolare nelle Corti di Assise di Appello (legge 10 aprile 1951, n 287 e successive modificazioni ed integrazioni) NUOVE ISCRIZIONI PER IL BIENNIO Il presente elenco comprende n 4 (quattro) nominativi dei quali 00 a domanda e 4 d ufficio N COGNOME NOME SESSO LUOGO DI NASCITA DATA DI NASCITA CITTADINANZA 1 BALDRICCHI ANTONELLA F CREMONA (CR) 06/02/1982 ITALIANA 2 CIGOGNINI MARIA SILVIA F PIEVE D OLMI (CR) 03/12/1956 ITALIANA 3 GENERALI PAOLO GIUSEPPE M CREMONA (CR) 26/08/1973 ITALIANA 4 MORENGHI ELENA F CREMONA (CR) 17/04/1970 ITALIANA Pieve d Olmi, lì 31/08/2015 f.to Dr. Franco Pozzari IL SINDACO f.to Dr. Attilio Paolo Zabert f.to Dr. Pietro Puzzi

8 ALLEGATO B/1 alla Determinazione del Responsabile del Servizio n. 31/ CANCELLAZIONI C O M U N E D I P I E V E D O L M I AGGIORNAMENTO DEGLI ALBI DEI GIUDICI POPOLARI ELENCO dei Cittadini residenti nel territorio del Comune iscritti negli Albi definitivi dei Giudici Popolari nelle Corti di Assise che hanno perduto i requisiti di cui all art. 9 della Legge 10 aprile 1951, n 287 e successive modificazioni ed integrazioni CANCELLAZIONI PER IL BIENNIO Il presente elenco comprende n 00 (zero) nominativi. Pieve d Olmi, lì 31/08/2015 f.to Dr. Franco Pozzari IL SINDACO f.to Dr. Attilio Paolo Zabert f.to Dr. Pietro Puzzi

9 ALLEGATO B/2 alla Determinazione del Responsabile del Servizio n. 31/ CANCELLAZIONI C O M U N E D I P I E V E D O L M I AGGIORNAMENTO DEGLI ALBI DEI GIUDICI POPOLARI ELENCO dei Cittadini residenti nel territorio del Comune iscritti negli Albi definitivi dei Giudici Popolari nelle Corti di Assise di Appello che hanno perduto i requisiti di cui all art. 9 della Legge 10 aprile 1951, n 287 e successive modificazioni ed integrazioni CANCELLAZIONI PER IL BIENNIO Il presente elenco comprende n 00 (zero) nominativi. Pieve d Olmi, lì 31/08/2015 f.to Dr. Franco Pozzari IL SINDACO f.to Dr. Attilio Paolo Zabert f.to Dr. Pietro Puzzi

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PIEVE D OLMI SERVIZIO AMMINISTRATIVO P R O V I N C I A D I C R E M O N A DETERMINAZIONE N 40 del 26 SETTEMBRE 2015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO OGGETTO: ACQUISTO MATERIALE VARIO

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PIEVE D OLMI SERVIZIO PERSONALE P R O V I N C I A D I C R E M O N A DETERMINAZIONE N. 15 DEL 14 DICEMBRE 2016 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO OGGETTO: Referendum popolare confermativo

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI SEDUTA DEL 16 DICEMBRE 2015 Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 88 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CONFORME ALL ORIGINALE OGGETTO: RINNOVO SERVIZIO DI ASSISTENZA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI SEDUTA DEL 30 GENNAIO 2016 Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 3 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CONFORME ALL ORIGINALE OGGETTO: VERIFICA DELLO SCHEDARIO ELETTORALE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 34 COMUNE DI PIEVE D OLMI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SERVIZIO AMMINISTRATIVO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE N. 34 COMUNE DI PIEVE D OLMI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SERVIZIO AMMINISTRATIVO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PIEVE D OLMI PROVINCIA DI CREMONA SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 34 DEL 23 DICEMBRE 2017 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO OGGETTO: Trasferimento fondi all Unione Fluvialis

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI SEDUTA DEL 09 LUGLIO 2016 Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 54 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CONFORME ALL ORIGINALE OGGETTO: SDEMANIALIZZAZIONE ED ELIMINAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 36 COMUNE DI PIEVE D OLMI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SERVIZIO AMMINISTRATIVO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE N. 36 COMUNE DI PIEVE D OLMI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SERVIZIO AMMINISTRATIVO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PIEVE D OLMI PROVINCIA DI CREMONA SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 36 DEL 23 DICEMBRE 2017 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO OGGETTO: Trasferimento fondi all Unione Fluvialis

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2015 Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 93 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CONFORME ALL ORIGINALE OGGETTO: ASSUNZIONE ONERE FINANZIARIO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI 21 MARZO 2015 Provincia di Cremona VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: SERVIZIO DI STATO CIVILE - ISTITUZIONE, PRESSO LA CASA DELLA CULTURA, DI UN UFFICIO DI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI DELIBERAZIONE N 34 DEL 13/06/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Determinazione delle tariffe per i servizi cimiteriali L anno DUEMILAQUINDICI, addi TREDICI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI SEDUTA DEL 16 APRILE 2016 Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 34 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CONFORME ALL ORIGINALE OGGETTO: CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI SEDUTA DEL 05 MARZO 2016 Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 10 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: RINNOVO CONCESSIONI CON IL CONSORZIO DI BONIFICA DUGALI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI PROVINCIA DI CREMONA DELIBERAZIONE N 32 DEL 09/07/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Inventario dei beni immobili non strumentali dell'attività svolta suscettibili

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI PIEVE D OLMI 31 OTTOBRE 2015 Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N 74 Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DELLA SCUOLA MATERNA 1 STRALCIO. SOSTITUZIONE

Dettagli

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COMUNE DI PIEVE D OLMI DELIBERAZIONE N. 17 Trasmessa al Comitato Regionale di Controllo il Col N. di Prot. Adunanza del 27/07/2013 Codice Ente: 10777 3 PIEVE D OLMI Codice materia: Verbale di deliberazione

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PIEVE D OLMI P R O V I N C I A D I C R E M O N A SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 17 DEL 31 LUGLIO 2017 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA CON LA

Dettagli

Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 424 IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO LIBRI DI TESTO ALUNNI

Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 424 IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO LIBRI DI TESTO ALUNNI ORIGINALE COMUNE DI TORINO DI SANGRO PROVINCIA DI CHIETI Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 424 IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO LIBRI DI TESTO ALUNNI Numero

Dettagli

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: combrissago@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

DETERMINA DIRIGENZIALE N. 413 DEL 01/12/2015

DETERMINA DIRIGENZIALE N. 413 DEL 01/12/2015 COPIA Settore SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio: PUBBLICA ISTRUZIONE N.Reg. Generale 1.515 Del 01/12/2015 DETERMINA DIRIGENZIALE N. 413 DEL 01/12/2015 OGGETTO: Rettifica Determina n.369 del 12/11/2015 (N. Reg.

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Approvazione regolamento per l effettuazione dei controlli sulla veridicità delle dichiarazioni presentate per la determinazione dell Indicatore della Situazione Economica Equivalente (I.S.E.E.)

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PIEVE D OLMI PROVINCIA DI CREMONA CIG: Z571C68DDF SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 31 DEL 23 NOVEMBRE 2016 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO OGGETTO: ACQUISTO STAMPANTE LASER

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria Deliberazione n 80 Adunanza del 23/09/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE OGGETTO: INSERIMENTO CENTRO SOCIO EDUCATIVO (CSE) A FAVORE DI P.K. RESIDENTE NEL COMUNE DI CORTE DE FRATI -

Dettagli

VISTO il DLgs 7 marzo 2005 n CAD "Codice dell'amministrazione Digitale":

VISTO il DLgs 7 marzo 2005 n CAD Codice dell'amministrazione Digitale: G.C. n. 38 del 12/10/2015 OGGETTO: approvazione del manuale di gestione del protocollo informatico, del titolario di classificazione aggiornato e del manuale di conservazione. RICHIAMATO il DPR 28 dicembre

Dettagli

COMUNE DI TOSCOLANO MADERNO Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 150 DEL

COMUNE DI TOSCOLANO MADERNO Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 150 DEL GC n. 150 del 11-08-2015 - Pagina 1 di 5 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 150 DEL 11-08-2015 L'anno Duemilaquindici il giorno Undici del mese di Agosto alle ore 16:00 nella sala delle

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. Provincia di Brescia. VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile dell Ufficio Unico Lavori Pubblici. n 05 del 25/01/2013

COMUNE DI NUVOLENTO. Provincia di Brescia. VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile dell Ufficio Unico Lavori Pubblici. n 05 del 25/01/2013 COMUNE DI NUVOLENTO Provincia di Brescia VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile dell Ufficio Unico Lavori Pubblici n 05 del 25/01/2013 OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE PER AFFIDAMENTO APPALTI LAVORI

Dettagli

COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Nr. 8 del 17/02/2016

COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Nr. 8 del 17/02/2016 VÉÅâÇx w UÉàÜ vxääé (Provincia di Catanzaro) Via Nazionale, 365 C.A.P. 88070 Tel. 0961/966817 - Fax 0961/966840 e-mail: affarigenerali.botricello@asmepec.it COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Nr.

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N.1908 del 07/12/2015.

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N.1908 del 07/12/2015. Città di Manfredonia 4 Settore "Polizia Locale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N.1908 del 07/12/2015. Oggetto: LIQUIDAZIONE FATTURE UTILIZZO DI TELEPASS E PEDAGGI AUTOSTRADALI TELEPASS S.p.A. - AUTOSTRADE

Dettagli

sigla G.C. DEI PROVVEDIMENTI AVENTI EFFETTO DI PUBBLICITA LEGALE. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

sigla G.C. DEI PROVVEDIMENTI AVENTI EFFETTO DI PUBBLICITA LEGALE. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI SANDIGLIANO Provincia di BIELLA sigla G.C. numero 91 data 11/12/2009 OGGETTO: DISCIPLINA PROVVISORIA DELLE PUBBLICAZIONI DEGLI ATTI E DEI PROVVEDIMENTI AVENTI EFFETTO DI PUBBLICITA LEGALE. COPIA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 7 /G del 20/01/2015 ( CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) Oggetto: Integrazione Regolamento comunale per la disciplina dell`orario di lavoro. Approvazione.

Dettagli

COMUNE DI GERRE DE CAPRIOLI Provincia di Cremona

COMUNE DI GERRE DE CAPRIOLI Provincia di Cremona COMUNE DI GERRE DE CAPRIOLI Provincia di Cremona DELIBERA N. 45 Adunanza del 05.08.2014 Cod. Ente: 10751 2 Gerre de Caprioli ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: NOMINA DEL

Dettagli

COMUNE DI ALAGNA Provincia di Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL SINDACO

COMUNE DI ALAGNA Provincia di Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL SINDACO COMUNE DI ALAGNA Provincia di Pavia C.A.P. 27020 Tel. 0382/818105 Fax 0382/818141 N. 24 Reg. Del. COPIA del 29/01/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL SINDACO OGGETTO : RETRIBUZIONE DI RISULTATO AI RESPONSABILI

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE DELL IMPOSTA MUNICIPALE SUGLI IMMOBILI E TASI

DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE DELL IMPOSTA MUNICIPALE SUGLI IMMOBILI E TASI COMUNE DI ARDORE (Città Metropolitana di Reggio Calabria) Via V. Emanuele, 35 tel. 0964/64366 Fax 0964-624804 E. Mail: tributi.ardore@libero.it P.IVA 00725530802 C.F. 81000590802 Det. N. 53 Data 25.08.2017

Dettagli

PROVINCIA DI POTENZA COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA

PROVINCIA DI POTENZA COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA Comune di Montemurro PROVINCIA DI POTENZA COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA Numero Generale 42 del 31/01/2017 Numero Area 14 del 24/01/2017 OGGETTO: Servizio, di necroforo custodia

Dettagli

COMUNE DI ALANNO (PROV. PE) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AREA AFFARI GENERALI N. 152 del Reg.

COMUNE DI ALANNO (PROV. PE) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AREA AFFARI GENERALI N. 152 del Reg. COMUNE DI ALANNO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AREA AFFARI GENERALI N. 152 del Reg. DATA: 28/07/2014 OGGETTO: PROCEDURE DI MOBILITÀ, PER TITOLI E COLLOQUIO FINALIZZATE ALL ASSUNZIONE PART-TIME

Dettagli

COMUNE di VIGARANO MAINARDA Provincia di FERRARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE di VIGARANO MAINARDA Provincia di FERRARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA DELIBERAZIONE N. 15 del 18/02/2016 COMUNE di VIGARANO MAINARDA Provincia di FERRARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: RIORDINO DEGLI ORGANISMI COLLEGIALI - PROVVEDIMENTI L'anno

Dettagli

COMUNE DI GERRE DE CAPRIOLI Provincia di Cremona

COMUNE DI GERRE DE CAPRIOLI Provincia di Cremona COMUNE DI GERRE DE CAPRIOLI Provincia di Cremona DELIBERA N. 75 Adunanza del 29.11.2016 Cod. Ente: 10751 2 Gerre de Caprioli ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: CONCESSIONE

Dettagli

COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania *******

COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania ******* ORIGINALE COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania ******* VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 di Registro OGGETTO: Presa d atto del referto del controllo di gestione. Esercizio finanziario

Dettagli

COMUNE DI MARCEDUSA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI MARCEDUSA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI MARCEDUSA (Provincia di Catanzaro) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Copia. N. 30 Data 29/10/2015 OGGETTO: APPROVAZIONE MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO, DEI FLUSSI

Dettagli

COMUNE DI GALZIGNANO TERME Provincia di Padova

COMUNE DI GALZIGNANO TERME Provincia di Padova COMUNE DI GALZIGNANO TERME Provincia di Padova COPIA N. 12 del 12-06- Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Oggetto: Adunanza Straordinaria di Prima convocazione - seduta Pubblica ESAME DEGLI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE . COMUNE di CASALBELTRAME Provincia di Novara DELIBERAZIONE N. 28 del 31/03/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: OGGETTO: NOMINA AGENTE CONTABILI A DENARO L anno DUEMILAQUINDICI

Dettagli

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 Responsabile. Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE n. 202/TEC OGGETTO: Affidamento incarico, mediante cottimo fiduciario, al

Dettagli

Comune di San Cipriano d Aversa (Prov. di Caserta)

Comune di San Cipriano d Aversa (Prov. di Caserta) Comune di San Cipriano d Aversa (Prov. di Caserta) Verbale di deliberazione della Giunta Comunale COPIA N 69 del 22.09.2015 OGGETTO: INDIVIDUAZIONE DELL'AREA ORGANIZZATIVA OMOGENEA E ISTITUZIONE DEL SERVIZIO

Dettagli

Comune di Settala Provincia di Milano

Comune di Settala Provincia di Milano Comune di Settala Provincia di Milano G.C. Nro 3 del 26-01-2016 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADEMPIMENTO DI CUI ALL'ART. 1, COMMA 8, DELLA LEGGE N. 190 DEL 6/11/2012: ADOZIONE

Dettagli

Comune di San Cipriano d Aversa (Prov. di Caserta)

Comune di San Cipriano d Aversa (Prov. di Caserta) Comune di San Cipriano d Aversa (Prov. di Caserta) Verbale di deliberazione della Giunta Comunale COPIA N 68 del 22.09.2015 OGGETTO: NOMINA RESPONSABILE AREA DEMOGRAFICA - DIRETTIVA RESPONSABILE DI AREA

Dettagli

COMUNE DI BARASSO Provincia di VARESE

COMUNE DI BARASSO Provincia di VARESE COMUNE DI BARASSO Provincia di VARESE Cod. ENTE 11413 Deliberazione N. 10 Del 28.02.2011 Trasm. ai Capigruppo Cons. il prot. ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADOZIONE PIANO

Dettagli

COMUNE DI SANT'AGATA BOLOGNESE

COMUNE DI SANT'AGATA BOLOGNESE C O P I A COMUNE DI SANT'AGATA BOLOGNESE Provincia di Bologna DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA Area: Servizio: AREA SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO SOCIALE NR. Progr. 34 Data 26/02/2016 APPROVAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 6 /G del 20/01/2015 ( CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) Oggetto: Istituzione struttura tecnica per l`esercizio del controllo analogo sulle società partecipate.

Dettagli

Collesalvetti PROVINCIA DI LIVORNO

Collesalvetti PROVINCIA DI LIVORNO Registro Generale nr. 588 COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Servizi Interni N. 51 DEL 24-10-2013 Ufficio: > SERVIZI INTERNI > POSIZIONE ORGANIZZATIVA Oggetto: 02.Affidamento a Poste Italiane del servizio

Dettagli

COMUNE DI FARRA DI SOLIGO

COMUNE DI FARRA DI SOLIGO COMUNE DI FARRA DI SOLIGO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Deliberazione n. 165 del 07-11-2016 Comunicata ai capigruppo consiliari il 10-11-2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: Concessione

Dettagli

COMUNE DI SAN DANIELE PO

COMUNE DI SAN DANIELE PO COMUNE DI SAN DANIELE PO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari il 20/04/2016Nr. Prot. 1371 Affissa all'albo Pretorio il 20/04/2016 Allegati presenti DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 150 IMPEGNO DI SPESA PER CORSO DI FOTOGRAFIA E PHOTOSHOP

Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 150 IMPEGNO DI SPESA PER CORSO DI FOTOGRAFIA E PHOTOSHOP ORIGINALE COMUNE DI TORINO DI SANGRO PROVINCIA DI CHIETI Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 150 IMPEGNO DI SPESA PER CORSO DI FOTOGRAFIA E PHOTOSHOP Numero

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BOLLENGO C.F. 84000650014 P.IVA 01821310016 CAP. 10012 PROVINCIA di TORINO Piazza Statuto, 1 tel. 0125/57114-57401 - Fax 0125/577812 E-mail: bollengo@eponet.it Copia Albo DELIBERAZIONE N 54 VERBALE

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS

COMUNE DI MARACALAGONIS COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. DEL 155 OGGETTO: D.LGS. 12-04-2006, N. 163, ART. 128, E D.M. DEL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

Dettagli

COMUNE DI SASSETTA Provincia di Livorno

COMUNE DI SASSETTA Provincia di Livorno COMUNE DI SASSETTA Provincia di Livorno 57020 SASSETTA (LI) Via Roma 15 Tel. 0565/794223 Fax 794203 E Mail: comunesassetta@postacert.toscana.it Cod.Istat 049019 Cod.Fiscale 80015700497 Part.IVA 00683460497

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 614 IN DATA 22/12/2004 PROTOCOLLO N 0062567 COMUNICATA AI CAPIGRUPPO CONSILIARI IL 04/01/2005 DELIB. IMM. ESEGUIBILE ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

Comune di Occhieppo Inferiore

Comune di Occhieppo Inferiore Comune di Occhieppo Inferiore Regione Piemonte - Provincia di Biella Copia Verbale di deliberazione della Giunta Comunale n.97 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DELIMITAZIONE DEL CENTRO ABITATO AI FINI DEL CODICE

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 18 DEL 26/05/2015. Addì 26/05/2015 alle ore nella sede municipale si e riunita la Giunta Comunale

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 18 DEL 26/05/2015. Addì 26/05/2015 alle ore nella sede municipale si e riunita la Giunta Comunale COMUNE DI SAN ZENONE AL PO PROVINCIA DI PAVIA Via Marconi 9 27010 Tel. 0382.79015 79135 Fax 0382.729733 www.sanzenonealpo.org E-mail: comunedisanzenonealpo.co.@tin.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI SAVIGNANO SUL PANARO PROVINCIA DI MODENA Deliberazione della Giunta Comunale N. 80 del 29/05/2015 OGGETTO: ISTITUZIONE SEPARATO UFFICIO DELLO STATO CIVILE PER CELEBRAZIONE MATRIMONI ED ELEZIONE

Dettagli

Comune di Pettenasco

Comune di Pettenasco Copia Albo Comune di Pettenasco PROVINCIA DI NO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.18 OGGETTO: PIANO OPERATIVO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SOCIETA' PARTECIPATE E DELLE PARTECIPAZIONE SOCIETARIE

Dettagli

COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA

COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 2014-138 Data 04-12-2014 OGGETTO: CONTRIBUTI A DIVERSI. PROVVEDIMENTI L anno duemilaquattordici, il giorno quattro

Dettagli

LA GIUTA COMUNALE. RITENUTO, conseguentemente, aggiornare il P.E.G. nelle risorse e negli interventi interessati dalla variazione di Bilancio;

LA GIUTA COMUNALE. RITENUTO, conseguentemente, aggiornare il P.E.G. nelle risorse e negli interventi interessati dalla variazione di Bilancio; G.C. 17 del 31/03/2016 Oggetto: Variazione al Piano Esecutivo di Gestione (P.E.G.) LA GIUTA COMUNALE VISTA E RICHIAMATA la deliberazione n. 16 del 22/07/2015 con cui il Consiglio Comunale ha approvato

Dettagli

DELIBERA DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA ASSUNTA CON I POTERI DELLA GIUNTA

DELIBERA DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA ASSUNTA CON I POTERI DELLA GIUNTA DELIBERA DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA ASSUNTA CON I POTERI DELLA GIUNTA Delibera N. 47 /Comm.ne Straord. del 17/05/2013 OGGETTO: NOMINA FUNZIONARIO RESPONSABILE DELLA TARES TRIBUTO SUI RIFIUTI E SUI

Dettagli

COMUNE DI FIESSE (PROVINCIA DI BRESCIA) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI FIESSE (PROVINCIA DI BRESCIA) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI FIESSE (PROVINCIA DI BRESCIA) COPIA Codice ente Protocollo n. 10321 0 DELIBERAZIONE 35 Soggetta invio capigruppo Trasmessa al C.R.C. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO:RECEPIMENTO

Dettagli

COMUNE DI QUINZANO D'OGLIO Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI QUINZANO D'OGLIO Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI QUINZANO D'OGLIO Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 136 OGGETTO: D.M. INFRASTRUTTURE E TRASPORTI 11 NOVEMBRE 2011. ADOZIONE SCHEMA DI PROGRAMMA

Dettagli

PROVINCIA DI POTENZA COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVO CONTABILE

PROVINCIA DI POTENZA COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVO CONTABILE Comune di Montemurro PROVINCIA DI POTENZA COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVO CONTABILE Numero Generale 393 del 06/10/2015 Numero Area 248 del 02/10/2015 OGGETTO: Approvazione

Dettagli

COMUNE DI BONEMERSE - PROVINCIA DI CREMONA -

COMUNE DI BONEMERSE - PROVINCIA DI CREMONA - COMUNE DI BONEMERSE - PROVINCIA DI CREMONA - Via Roma n 25 26040 Bonemerse - C. F. e P. IVA: 00308090190 SETTORE TECNICA DETERMINAZIONE N. 33 Data di registrazione 27/07/2015 COPIA Oggetto : IMPEGNO DI

Dettagli

COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia Delibera N. 36 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE SEZIONE PRIMAVERA PRESSO LA SCUOLA DELL INFANZIA SS. PIETRO E PAOLO a.s. 2014/2015 L'anno

Dettagli

Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo

Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo ORIGINALE COMUNE DI TORINO DI SANGRO PROVINCIA DI CHIETI Numero Generale 390 Numero Settore 154 Data 20.12.2016 Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo IMPEGNO DI SPESA PER

Dettagli

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 Responsabile. Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE n. 41/TEC OGGETTO: Affidamento incarico, mediante cottimo fiduciario, al Dott.

Dettagli

COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15

COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 OGGETTO: Adozione Piano triennale di prevenzione della corruzione 2014-2016 L anno 2014 addì 1 del mese di febbraio alle

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 127 /G del 22/05/2015 ( CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) Oggetto: Modifica profilo professionale dipendente matr.58. =====================================================================================

Dettagli

COMUNE di PARONA (Prov. di Pavia)

COMUNE di PARONA (Prov. di Pavia) COPIA COMUNE di PARONA (Prov. di Pavia) DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO POLIZIA LOCALE N.25 Data 18-05-2016 OGGETTO: PROVENTI DELLE SANZIONI AMMINISTRATIVE PECUNIARIE PER VIOLAZIONI AL CODICE DELLA STRADA

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 130 del 28.10.2014 Oggetto: Costituzione nel giudizio n 10339/2010 Provvedimenti. Ambito di Settore: Amministrativo

Dettagli

Numero 27 Del

Numero 27 Del C O M U N E DI M O N T E R E A L E Provincia dell'aquila ==================================================================== VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 27 Del 10-03-15 ----------------------------------------------------------------------

Dettagli

CITTA di MERCOGLIANO PROVINCIA DI AVELLINO

CITTA di MERCOGLIANO PROVINCIA DI AVELLINO CITTA di MERCOGLIANO PROVINCIA DI AVELLINO COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 128 Del 18-08-16 Oggetto: AUTORIZZAZIONE ART. 53 D.LVO 165 DEL 30/03/01 E S.M.I. DIPENDENTE DOTT. FLAVIANO DI

Dettagli

AREA EDILIZIA PUBBLICA

AREA EDILIZIA PUBBLICA COMUNE DI COLOGNO AL SERIO Provincia di Bergamo N. 43 DATA 11-04-2013 COPIA AREA EDILIZIA PUBBLICA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI AREA OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEI CAMPI DI CALCIO N. 1 e N.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE C OMUNE DI BOVEGNO P R O V I N C I A D I B R E S C I A ORIGINALE Codice Ente: DELIBERAZIONE N. 1 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE BOZZA DI CONVENZIONE TRA I COMUNI

Dettagli

COMUNE DI CASTELNUOVO PARANO

COMUNE DI CASTELNUOVO PARANO COMUNE DI CASTELNUOVO PARANO PROVINCIA DI FROSINONE Tel.0776/952092- Fax 0776/952686 e-mail castelnuovo.parano@tiscali.it PUB. ALBO PRETORIO PROTOCOLLO COMUNICATO CAPOGRUPPO DELIBERAZIONE Il.. Reg.pub.

Dettagli

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.107 DEL 13/10/2015

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.107 DEL 13/10/2015 Copia Comune di Golasecca PROVINCIA DI VARESE GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.107 DEL 13/10/2015 OGGETTO: RINNOVO RAPPORTO DI LAVORO PART - TIME ANNO 2016-2017 FUNZIONARIO AMMINISTRATIVO D6

Dettagli

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Nr. 90 Oggetto: Approvazione rielaborazione progetto esecutivo lavori di completamento rafforzamento area

Dettagli

COPIA. COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO Provincia di Bologna DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 28 DEL 20/04/2010

COPIA. COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO Provincia di Bologna DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 28 DEL 20/04/2010 1 COPIA COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO Provincia di Bologna DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 28 DEL 20/04/2010 OGGETTO: DETERMINAZIONE TARIFFA SERVIZIO DI GESTIONE DEL CICLO DEI RIFIUTI URBANI -

Dettagli

COMUNE DI CORTE DE CORTESI CON CIGNONE PROVINCIA DI CREMONA AREA AMMINISTRATIVA CENTRO DI RESPONSABILITA N. 2 SETTORE FINANZIARIO

COMUNE DI CORTE DE CORTESI CON CIGNONE PROVINCIA DI CREMONA AREA AMMINISTRATIVA CENTRO DI RESPONSABILITA N. 2 SETTORE FINANZIARIO Imputazione capitolo 01-11-1-03-2348/2016 gestione competenza 1.342,00= imp. 19986 Imputazione capitolo 01-11-1-03-2348/2017 gestione competenza 122,00= imp. 19986 DETERMINAZIONE N 113 DEL 04.08.2016 COMUNE

Dettagli

COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA

COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 2015-109 Data 18-09-2015 OGGETTO: ISTITUZIONE UFFICIO STAFF SINDACO - ART. 90 D.LGS. 267/2000 L anno duemilaquindici,

Dettagli

COMUNE DI FONTANELLA (Provincia di Bergamo) ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 77/Registro delibere Data

COMUNE DI FONTANELLA (Provincia di Bergamo) ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 77/Registro delibere Data COMUNE DI FONTANELLA (Provincia di Bergamo) DELIBERAZIONE DELLA ORIGINALE GIUNTA COMUNALE Numero 77/Registro delibere Data 16-12-2015 OGGETTO: CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SAN DAMIANO D ASTI

COMUNE DI SAN DAMIANO D ASTI COMUNE DI SAN DAMIANO D ASTI PROVINCIA DI ASTI p.za Libertà n. 2 - C.A.P. 14015 - tel. +39.0141.975056 Fax. 0141.982582 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale n. 82 Oggetto: Programma triennale

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. Ritenuto, con riferimento all allegato 1) della convenzione, di nominare per il Comune di Cappella Cantone :

LA GIUNTA COMUNALE. Ritenuto, con riferimento all allegato 1) della convenzione, di nominare per il Comune di Cappella Cantone : G.C. n. 24 del 24/03/2010 OGGETTO: approvazione della convenzione tra l'agenzia delle entrate ed il comune di Cappella Cantone per l'accesso alle informazioni contenute nelle rispettive banche dati LA

Dettagli

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016 COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016 Responsabile: Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE n 185/TEC OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE PROCEDIMENTO DI GARA, MEDIANTE

Dettagli

COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 2012-2 Data 05-01-2012 OGGETTO: UTILIZZAZIONE, IN TERMINI DI CASSA, DI ENTRATE A SPECIFICA DESTINAZIONE PER IL

Dettagli

COMUNE DI CAPRAUNA Provincia di Cuneo

COMUNE DI CAPRAUNA Provincia di Cuneo COMUNE DI CAPRAUNA Provincia di Cuneo UNITÀ OPERATIVA AREA TECNICA DETERMINAZIONE N. 7 OGGETTO: Variante Strutturale Specifica n. 3 al P.R.G.I. vigente Individuazione degli elementi del contratto e dei

Dettagli

COMUNE DI PALAZZUOLO SUL SENIO Provincia di Firenze

COMUNE DI PALAZZUOLO SUL SENIO Provincia di Firenze C O P I A Copia conforme all originale, in carta libera. Dalla Residenza Municipale, lì 09-05-11 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Per ordine del Segretario Il Funzionario Incaricato (Sandra Visani)

Dettagli

COMUNE DI BONEMERSE - PROVINCIA DI CREMONA - Via Roma n Bonemerse - C. F. e P. IVA:

COMUNE DI BONEMERSE - PROVINCIA DI CREMONA - Via Roma n Bonemerse - C. F. e P. IVA: COMUNE DI BONEMERSE - PROVINCIA DI CREMONA - Via Roma n 25 26040 Bonemerse - C. F. e P. IVA: 00308090190 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia N 25 del 08/04/2015 OGGETTO: "Opere di efficientamento

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 168 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 24 DEL 25/02/2016 OGGETTO: LIQUIDAZIONE QUOTA ASSOCIATIVA ANCI 2016. Copia cartacea della

Dettagli

AUTORIZZAZIONE A RESISTERE IN GIUDIZIO INCARICO A PROFESSIONISTA ESTERNO

AUTORIZZAZIONE A RESISTERE IN GIUDIZIO INCARICO A PROFESSIONISTA ESTERNO COPIA COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia Delibera N. 20 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COMUNE DI AZZANO MELLA / SA.FER. S.P.A. DI CORTE FRANCA AUTORIZZAZIONE A RESISTERE

Dettagli

Comune di San Sperate

Comune di San Sperate Comune di San Sperate Provincia di Cagliari web: www.sansperate.net e-mail: protocollo@pec.comune.sansperate.ca.it Proposta N.982 del 21/10/2016 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SERVIZI CULTURALI

Dettagli

COMUNE DI FIESSE PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI FIESSE PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI FIESSE PROVINCIA DI BRESCIA COPIA Codice ente Protocollo n. 10321 DELIBERAZIONE 12 Soggetta invio capigruppo Trasmessa al C.R.C. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PIANO

Dettagli

C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra

C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra COPIA C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DEL 23-03-2011 n 15 Oggetto: Costituzione del fondo per le politiche di sviluppo delle risorse umane e per la produttivita'

Dettagli

COMUNE DI CORTE DE FRATI PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI CORTE DE FRATI PROVINCIA DI CREMONA Deliberazione n 2 Adunanza del 28/01/2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza straordinaria di prima convocazione seduta PUBBLICA OGGETTO: ESAME ED APPROVAZIONE MODIFICHE AGLI ARTT.

Dettagli

Comune di San Cipriano d Aversa (Prov. di Caserta)

Comune di San Cipriano d Aversa (Prov. di Caserta) Comune di San Cipriano d Aversa (Prov. di Caserta) Verbale di deliberazione della Giunta Comunale COPIA N 76 del 15.10.2015 OGGETTO: Riorganizzazione uffici comunali. Atto di indirizzo ai Responsabili

Dettagli

COMUNE DI REVO Provincia di Trento

COMUNE DI REVO Provincia di Trento COMUNE DI REVO Provincia di Trento ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 87/2013 DELLA GIUNTA MUNICIPALE del 04.12.2013 OGGETTO: FORNITURA E INSTALLAZIONE IMPIANTO DI AMPLIFICAZIONE PRESSO SALA DELLE COLONNE

Dettagli

COMUNE DI SAN COSTANTINO CALABRO (Provincia di Vibo Valentia) *************

COMUNE DI SAN COSTANTINO CALABRO (Provincia di Vibo Valentia) ************* COMUNE DI SAN COSTANTINO CALABRO (Provincia di Vibo Valentia) ************* COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 55 del Reg. Data 08/11/2017 OGGETTO: Concorso pubblico, per titoli ed esami, per

Dettagli