La pirateria nelle acque dell Oceano indiano

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La pirateria nelle acque dell Oceano indiano"

Transcript

1 Maritime Security Distinti signori, Abbiamo l onore di presentarci come gruppo Esse Security Strategic end Partners. Esse Security International è la compagnia europea di sicurezza privata con la maggiore proiezione internazionale che può contare il dipartimento Italiano. La nostra Centrale da dove gestiamo le principali attivita' commerciali e legali della Compagnia e' situata a Londra la Capitale Mondiale della Sicurezza Privata. I dirigenti, capi delle operazioni e capi dei gruppi operativi sono tutti esperti che provengono dai corpi d elite dei paesi europei e Americani.(Gruppi di Operazioni Speciali Militari, di Polizia e Cellule di Intelligence da paesi come Italia,Francia, Russia,Gran Bretagna,Stati Uniti D'America). Vantiamo anni d esperienza e più di... agenti operativi,esse Security Strategic end Partners dispone della necessaria conoscenza, della capacità del personale, del materiale e della logistica per gestire e risolvere situazioni di crisi in qualunque punto del pianeta. Le nostre azioni e progetti si sviluppano principalmente nell oceano indiano,ma grazie alle Nostre collaborazioni internazionali siamo in grado di fornire protezione attraverso security team a bordo oppure navi scorta in West Africa ed in East Africa. Il servizio sarà effettuato attraverso l impiego di personale qualificato, che ha prestato servizio nell esercito ed ha partecipato per lunghi periodi a missioni all estero con funzioni operative in territori ostili.il servizio prevede la fornitura di nuclei specializzati composti da 4 Security Guard che saranno coordinate da un Team Leader, con esperienza di comando militare, che dal momento dell imbarco gestirà in accordo con il Comandante tutte le attività preventive di sicurezza tra le quali: predisposizione dei mezzi di difesa passiva, verifica delle protezioni fisiche, definizione delle procedure in caso di emergenza etc. Coscienti che numerose Compagnie Marittime contrattano abitualmente agenzie di sicurezza d origine totalmente Nordamericane o Britanniche, Esse Security Strategic end Partners si presenta come l alternativa per eccellenza per tutte quelle entità italiane che richiedono misure preventive contro la pirateria marittima.

2 Con questa iniziativa Esse Security Strategic end Partners cerca di affermarsi nel mercato italiano,risvegliandone l interesse e proponendo i propri servizi. È evidente che la possibilità di lavorare direttamente con professionisti di simile matrice può tradursi nel risparmio di una notevole parte del lavoro nonché dei costi. La particolarità di Esse Security Strategic end Partners sono proprio le sue radici europee. I dirigenti della cupola amministrativa ed operativa formano un equipe internazionale di esperti in tema di sicurezza e resilienza. La provenienza da paesi di primo piano, inclusa l Italia, e la loro preparazione sono senza dubbio i simboli chiave che ci distinguono. La pirateria nelle acque dell Oceano indiano A bordo d imbarcazioni rapide e maneggevoli, i pirati somali minacciando la navigazione, le rotte e i traffici commerciali nell'oceano Indiano. Agguati, incursioni, riscatti, flussi di denaro investito nel mercato nero, sono le principali attività della pirateria. Un insieme di elementi storico-politici, economici e sociali, in un area geografica soggetta a forte instabilità, hanno contribuito a creare una minaccia per il commercio mondiale, che la comunità internazionale tenta, con risultati alterni, di arginare.

3 RESTO DEL MONDO Se l Africa è a oggi il continente fulcro del maggior numero di attività di pirateria,esistono sacche di rischio, anche molto elevato,in altre zone del pianeta. Il Sud Est Asiatico presenta aree di pericolosità per i natanti, gli atti di pirateria sono spesso condotti con approccio violento da pirati esperti nelle tecniche di navigazione e molto determinati. La diminuzione della casistica è dovuta a un pattugliamento aggressivo dei governi e a un netto aumento della sicurezza privata. I paesi maggiormente coinvolti sono: Bangladesh,Indonesia, Stretto di Malacca, Malaysia,Filippine, Stretto di Singapore, Vietnam. Con riferimento al Sud America l IMB MarittimeSecurity Hotline consiglia di attuare misure di sicurezza più elevate per le navi di passaggio nei mari Brasiliani (Santos).

4

5 Dinamiche Attuali La pirateria somala attraversa una fase discendente, ma resta comunque un business molto redditizio. Le operazioni di sequestro-riscatto si svolgono in diverse fasi condotte da figure che, in base al ruolo, esercitano differenti funzioni. Inizialmente, sono i Foot-pirates, il livello più basso della scala gerarchica, a condurre le attività di abbordaggio e dirottamento della nave, in cambio di un compenso pari ad una cifra che varia tra i e i dollari. Molto importante è anche il ruolo di produttori locali, che forniscono servizi e beni di prima necessità ai pirati, tra cui anche il Khat, una droga molto diffusa nel Corno d'africa. A stimare il valore commerciale della nave sequestrata è l intermediario, anche noto come Interpreter, che solitamente negli stadi iniziali avanza una richiesta di riscatto spropositata. Le trattative per il buon esito del sequestro sono condotte segretamente dal mediatore d affari, una figura che spesso viene assoldata anche all esterno del circuito della pirateria. L intermediario conosce il meccanismo delle assicurazioni marittime, perché può fare affidamento su negoziatori che trattano con compagnie assicurative e studi legali. Nessuno Stato è mai riuscito ad ottenere il rilascio degli ostaggi senza pagare un salatissimo prezzo. Il riscatto è pagato dall armatore, mentre le assicurazioni, che garantiscono la nave e il carico, lo rimborsano in parti direttamente proporzionali al valore dei beni assicurati. Dopo il rilascio degli ostaggi o dell intera n a v e, e n t r a n o i n g i o c o v e r e e p r o p r i e o r g a n i z z a z i o n i criminali, che ripuliscono il denaro tramite società di comodo, che hanno sede a Dubai, negli Emirati Arabi e in Kenya. Il pirata-finanziere, The Money King-pins, riceve la maggior parte dei pagamenti dei riscatti, che investe in attività e imprese criminali legate al riciclaggio; alla tratta di esseri umani; alla prostituzione; al traffico di migranti, di droga, di armi, di rifiuti tossici e persino nel settore pubblico dei trasporti, traendone vantaggiosi guadagni. Lucrosi affari che hanno un impatto negativo sull economia mondiale. Gli Stati coinvolti nella lotta alla pirateria affrontano costi molto elevati, legati al pagamento dei riscatti, dei premi assicurativi, le misure di sicurezza e le forze navali messe in campo, e subiscono un ulteriore danno finanziario sul piano commerciale, perché la pirateria controlla le rotte più delicate del traffico navale danneggiando settori, come quello petrolifero, e aumentando il prezzo di prodotti e materie prime. Bonifici bancari di milioni di dollari scorrono nelle arterie del commercio, un flusso alimentato da attori non statali che aggirano i controlli e contrattano con giganti privati, piazze finanziarie e assicurative internazionali. Una documentata attività criminale che non va associato al braccio armato di Al Qaeda in Somalia. La distinzione tra la pirateria somala e i fondamentalisti islamici di Al Shabaab non è semplice da dimostrare, perché non ci sono le prove di un collegamento. Le attività dei pirati hanno ragioni di natura economica, al contrario, i terroristi sono mossi da

6 motivazioni politico-ideologiche, sebbene un avvicinamento tra i due gruppi si concretizzi al momento del pagamento di una development tax che consente ai pirati di accedere e operare nelle zone controllate da Al Shabaab. Se avvengono dei contatti, come gli sporadici casi che si sono registrati nel Puntland, questi probabilmente si basano su legami informali e che non consentono di individuare la struttura di comando. Nel corso del 2013, gli sforzi delle forze navali internazionali e una maggiore sicurezza sulle navi, come l uso di guardie armate, hanno fatto registrare una massiccia riduzione degli attacchi dei pirati al largo delle coste della Somalia. La pirateria ha raggiunto il livello più basso dal 2004, un risultato importante che spinge le organizzazioni internazionali a non abbassare la guardia, piuttosto, presuppone un maggiore sostegno al fine di evitare che Al Qaeda possa investire sulle attività dei pirati, o adottarne le tecniche. MODABILITA' DI ABBORDAGGIO Normalmente negli attacchi dei pirati sono usate due o più di due piccole imbarcazioni aperte ad alta velocità (sopra i 25 nodi), spesso avvicinandosi da ogni lato o da poppa. Si è potuto osservare che la maggior parte degli attacchi dei pirati sono avvenuti sul lato sinistro della nave, ma non è questo un dato da ritenere standard; I suddetti barchini o lance installano solitamente motori tra i 40 e i 90 Hp, risultano molto veloci e sono capaci di tenere l onda L uso di una nave madre pirata, che trasporta personale, equipaggiamenti, provviste e piccoli scafi d attacco, rende possibile attacchi da una grande distanza da terra. I Pirati usano anche un grande assortimento di scafi d attacco per attaccare ad una distanza molto grande dalle Coste, in particolare della Somalia; I pirati Somali cercano di mettere i loro scafi accostati alla nave che viene attaccata per permettere a uno o più pirati armati di arrampicarsi a bordo. I pirati usano frequentemente lunghe scale leggere per inerpicarsi sul lato della nave che è stata attaccata.il più delle volte l abbordaggio avviene in maniera violenta, anche tramite l utilizzo di lanciarazzi Una volta a bordo i pirati generalmente cercheranno una loro via per il ponte per prendere il controllo della nave, rallentarne l andatura fino a fermarla e consentire l abbordaggio a ulteriori pirati; Gli attacchi hanno luogo per la maggior parte di giorno, comunque, alcuni attacchi dei pirati sono stati effettuati di mattina presto, alle prime luci, orario questo di calo dell attenzione in tutte le attività. Attacchi sono accaduti di notte, ma questo è meno comune.

7 LA RISPOSTA INTEGRATA Counter-Piracy Support Services In un mondo incerto e imprevedibile, è sempre più forte il desiderio di sapere che sista facendo tutto il possibile per proteggere il proprio patrimonio e il proprio personale impegnato in diverse regioni del mondo Sostegno in tutto il mondo in termini di analisi del rischio, servizi di sicurezza, consulenza e assistenza globale... e i suoi Partner internazionali hanno unito le forze dando vita a un team di esperti di Security per garantirvi questo risultato. Unendo la nostra esperienza e condividendo mission e valori etici comuni,nonché il personale, le infrastrutture e la capacità tecnologica, siamo in grado di fornire sostegno in tutto il mondo in termini di analisi del rischio, servizi di sicurezza,consulenza e assistenza globale. Il nostro Centro operativo24/7, è in grado di analizzare le segnalazioni di sicurezza provenienti da tutto il mondo e le potenziali minacce,garantendo una tempestività d informazione in qualsiasi parte del mondo.

8 LE SOLUZIONI Le soluzioni proposte sono strettamente correlate tra di loro a formare un approccio integrato. Allo stesso tempo sono modulari, in grado quindi di essere customizzate rispetto alle specifiche del cliente e/o alle misure e procedure già esistenti. Risk Assessment & analisi L attività di assessment include: l analisi delle minacce in aree di interesse con particolare riferimento al trend degli attacchi, la presenza di militari nella zona, le organizzazioni criminali presenti (includendo modus operandi degli attacchi); analisi delle imbarcazioni; analisi dei piani di intervento a difesa degli attacchi, analisi delle procedure e delle raccomandazioni e restrizioni esistenti analisi dei protocolli di comunicazioni esistenti e delle misure di sicurezza fisica atte a ridurre i rischi durante la navigazione. Esse Security Strategic end Partner è in grado inoltre di produrre report specifici riguardanti gli attacchi in corso in modo da valutare le caratteristiche tecniche e operative usate. Pianificazione & definizione procedure Definizione del piano di sicurezza e delle sue componenti applicate alla tipologia di flotta e alle rotte seguite. Articolazione delle logistica di approntamento del piano. Allestimento del protocollo e delle procedure sulla base del secondo capitolo del ISPS code. Crisis Management Definizione del piano di gestione del rischio e delle procedure collegate. Creazione del team di crisi e attivazione dei suoi processi di collegamento. Formazione Specifica per gli equipaggi delle navi, per gli operatori portuali o di piattaforme. Comprende la docenza di materie legate alla sicurezza marittima connesse all ISPS code e alla procedure di sicurezza, alla pianificazione,alla comunicazione efficace fino al comportamento da tenere in caso di emergenza o rapimento. Logistica ed equipaggiamenti Esecuzione del piano logistico a supporto delle attività di sicurezza a bordo e a terra(intelligence e counter-intelligence).

9 APPROCCIO OPERATIVO Maritime Security supporto di personale qualificato di sicurezza Servizio guardie armate Golfo di Aden,Africa e Oceano Indiano Aree di intervento Imbarco e sbarco LOCALITÀ: 17 N e 27 N MAR ROSSO Djibouti,Muscat Oman,Galle Sri Lanka, Suez,Mombasa Kenya, Mozambico,Sud Africa - Durban, St.Richard 's Bay, Cape Town, Mauritius Altre località su richiesta Escort Vessel 24 Hour operations support centre Floating Armory fornitura di equipaggiamenti e tecnologie dedicati creazione di processi e procedure formazione del personale consulenza sulla valutazione del rischio pianificazione del sistema integrato di sicurezza

10 Typical Vessel hardening procedures

11 I Pirati solitamente usano scale fornite di uncini e uncini a grappolo con cime attaccate per abbordare la nave in movimento,quindi il Comando di bordo potrebbe usare delle barriere fisiche per rendere difficoltosa questa operazione; Una robusta barriera metallica tagliente è particolarmente efficace se costruita fuori bordo, o sporgente dalla struttura della nave cosi da rendere difficile per i pirati agganciare le loro scale d abbordaggio o uncini a grappolo alla struttura della nave; Il metallo tagliente (anche conosciuto come filo spinato) crea effettivamente una barriera se sistemato accuratamente, in quanto i barbigli nel metallo sono destinati ad avere un azione lacerante e di trattenuta; Una recinzione di filo spinato non dovrebbe lasciare passaggi nella copertura in quanto potrebbe essere sfruttato dai pirati; Una delle misure di difesa senz altro attuabile a bordo di qualsiasi nave è la sistemazione degli idranti antincendio presenti a bordo o cannoncini ad acqua, che possono essere posizionati ai lati della nave e nella zona poppiera; Typical Vessel hardening procedures

12 24 HOUR OPERATIONS SUPPORT CENTRE 24 HOUR OPERATIONS SUPPORT CENTER REAL TIME INTELLIGENCE TO MASTER OF VESSELS AND CLIENTS ON SIGHTINGS AND DETERRANT SITUATIONS EX MILITARY OPERATIONS OFFICERS A WEALTH OF EXPERIENCE IN MARITIME AND SECURITY STATE OF THE ART IT SYSTEM AND VESSEL TRACKING SYSTEM WITH REAL TIME POSITIONING & ON LINE BOOKING FACILITY FULLY EQUIPPED ARMED TEAMS WITH COMMS SATELLITE PHONES, GPS TRACKER Escort Vessel Esse Security Strategic end partners in collaborazione con una società Statunitense è in grado di fornire servizi escort vessel. Con l'utilizzo di un vaso di scorta capace della durata del trasporto, noi vi forniremo un servizio di protezione proattivo. La presenza di un contingente di sicurezza adeguatamente munito, imbarcato a bordo di motovedetta veloce avente la funzione di scorta, con capacità operative di pronto intervento, consente la creazione attorno alla nave di una zona di interdizione (Green-Zone) in grado di vanificare anche azioni a scopo intimidatorio (quali ad esempio il lancio di cariche cave a mezzo di RPG-7) contrapponendosi precocemente alle lance (skiff) dei pirati in fase di avvicinamento, prima quindi del raggiungimento

13 della distanza operativa di tiro. Va infatti rimarcato come l'azione di difesa consentita dal personale imbarcato a bordo, anche se in grado di opporsi efficacemente all'abbordaggio, non consenta di evitare la fase del conflitto a fuoco potendo quindi provocare conseguenze drammatiche in particolre a metaniere o gassiere. Tutte le imbarcazioni sono state attrezzate per operare come navi di scorta per servizi di Security Maritime. Velocità massima 22 nodi. A bordo di ogni nave Anti Piracy Task Force sono stati installati i seguenti sistemi elettronici e sistemi di sicurezza. - Electronic Position Indicating Radio Beacon (EPIRB) - Long Range Id Tracking (LRIT) - Automatic Tracking System (AIS) - RADAR Arpa (IMO required) I-Band for the detection of the small fast attack craft (FIAC) / Navigation Tactical Display (NTD) - Ship PLOTTER System - FLIR Thermal Images System - GDP Data Transport/Comunication System - Marine VHF Radio System DSC - GMDSS (Global Maritime Distress Safety System) Land/Sea - Inmarsat Satellite System - PASGT (Personnel Armour Systen for Ground Trooper) - personal Body Armour + SAPI (Small Arms Protective Insert) - Night Vision Goggles (NVG) Desiderosi di mettere la Nostra professionalità al Vostro servizio Vi aspettiamo per discutere ulteriormente questa proposta. Non esitate a contattarci per qulasiasi informazione. Cordiali Saluti. Luca Nazzari AKkkkkKKDesiderosi di mettere la Nostra professionalità al Vostjjro servizio Vi aspettiamo per discutere ulteriormente questa proposta.

14 Non esitate a contattarci per qulasiasi informazione. Cordiali Saluti.KKREAREAS ESO...Strategic end Partners,in collaborazione con il proprio partner Inglese offre servizi di trasferimento per PMSC. Siamo impegnati ad operare ai più alti standard di professionalità, sicurezza e servizio.la società ha trascorso gli ultimi 12 mesi di pianificazione e di preparazione per fornire i nostri servizi nell'oceano Indiano e nel Mar Rosso. Siamo in grado,di raccogliere le attrezzature delle squadre e immagazzinare le armi a bordo. La nostra Floating Armory MV Sea Patrol sarà posizionata nel Golfo dell' Oman ( GOO ).Siamo lieti di comunicare che un certo numero di PMSC importanti sono già impegnati a utilizzare i nostri servizi. MV Sea Patrol Location: Gulf of Oman at 25º12 N, 056º50 E RT VESSllll,mmmmmm.qew,.CDEQ,.MEL OPERATIONSORT VESSEL OPERATIONS

La pirateria: che fare per sconfiggerla?

La pirateria: che fare per sconfiggerla? La pirateria: che fare per sconfiggerla? n. 44 - aprile 2012 A cura dello IAI (Istituto Affari Internazionali) La pirateria: che fare per sconfiggerla? Fabio Caffio e Natalino Ronzitti * * Fabio Caffio

Dettagli

Guida a principi e pratiche da applicarsi a migranti e rifugiati

Guida a principi e pratiche da applicarsi a migranti e rifugiati OMI Guida a principi e pratiche da applicarsi a migranti e rifugiati Introduzione Il fenomeno dell arrivo via mare di rifugiati e migranti non è nuovo. Fin dai tempi più antichi, molte persone in tutto

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y QATAR DISCIPLINA IMPORT EXPORT IN QATAR di Avv. Francesco Misuraca Regole dell import-export in Qatar Licenza d importazione, iscrizione nel Registro Importatori, altre regole La legge doganale del Qatar,

Dettagli

SCUOLA NAZIONALE DEL BROKER MARITTIMO

SCUOLA NAZIONALE DEL BROKER MARITTIMO SCUOLA NAZIONALE DEL BROKER MARITTIMO Presentazione del corso Istituzionale Il broker marittimo: la figura professionale Lo Shipbroker, in italiano mediatore marittimo, è colui che media fra il proprietario

Dettagli

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco Il canale distributivo Prima e dopo Internet Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco La distribuzione commerciale Il canale distributivo è un gruppo di imprese

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

ATTUAZIONE DEL PROGETTO E IL MANAGEMENT: alcune definizioni e indicazioni generali

ATTUAZIONE DEL PROGETTO E IL MANAGEMENT: alcune definizioni e indicazioni generali ATTUAZIONE DEL PROGETTO E IL MANAGEMENT: alcune definizioni e indicazioni generali Cos è un progetto? Un iniziativa temporanea intrapresa per creare un prodotto o un servizio univoco (PMI - Project Management

Dettagli

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA Noi, i Ministri dell Energia di Canada, Francia, Germania, Italia,

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

LA NON IMPONIBILITÀ IVA DELLE OPERAZIONI CON ORGANISMI COMUNITARI

LA NON IMPONIBILITÀ IVA DELLE OPERAZIONI CON ORGANISMI COMUNITARI LA NON IMPONIBILITÀ IVA DELLE OPERAZIONI CON ORGANISMI COMUNITARI Tratto dalla rivista IPSOA Pratica Fiscale e Professionale n. 8 del 25 febbraio 2008 A cura di Marco Peirolo Gruppo di studio Eutekne L

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

CAPITOLO 3. Elementi fondamentali della struttura organizzativa

CAPITOLO 3. Elementi fondamentali della struttura organizzativa CAPITOLO 3 Elementi fondamentali della struttura organizzativa Agenda La struttura organizzativa Le esigenze informative Tipologia di strutture Struttura funzionale Struttura divisionale Struttura per

Dettagli

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La sicurezza non è negoziabile Nestlé è convinta che il successo a lungo termine possa essere raggiunto soltanto grazie alle sue persone. Nessun

Dettagli

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario!

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Manuale del Trader Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Questo manuale spiega esattamente cosa sono le opzioni binarie, come investire e familiarizzare con il nostro sito web. Se avete delle

Dettagli

Stabile la movimentazione passeggeri via traghetto negli scali considerati attesa a fine 2015 (+0,32% sul 2014).

Stabile la movimentazione passeggeri via traghetto negli scali considerati attesa a fine 2015 (+0,32% sul 2014). COMUNICATO STAMPA ADRIATIC SEA FORUM: al via oggi a Dubrovnik la seconda edizione di Adriatic Sea Forum cruise, ferry, sail & yacht, evento internazionale itinerante dedicato ai settori del turismo via

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola.

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014 protocollo elettronico n. CRI/CC/0084024/2014 Oggetto: Ebola. Ai DRAE, loro sedi Ai Presidenti, loro sedi Ai Comitati Regionali, loro sedi All Ispettorato

Dettagli

PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI

PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI Appunti a cura dell Ing. Emanuela Pazzola Tutore del corso di Elettrotecnica per meccanici, chimici e biomedici A.A. 2005/2006 Facoltà d Ingegneria dell Università

Dettagli

YET S O F A R F R O M SAF E T Y

YET S O F A R F R O M SAF E T Y UNHCR / A. D Amato YET S O F A R F R O M SAF E T Y 70.000 59.000 60.000 26.300 9.700 22.500 165.000 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 Totale di arrivi via mare MEDITERRANEO RIFUGIATI E MIGRANTI RISCHIANO

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

:-) Fare la cosa giusta! Inizia con il leggere la cosa giusta. Philips General Business Principles, La tua guida per agire con integrità

:-) Fare la cosa giusta! Inizia con il leggere la cosa giusta. Philips General Business Principles, La tua guida per agire con integrità General Business Principles Fare la cosa giusta! Inizia con il leggere la cosa giusta :-) Philips General Business Principles, La tua guida per agire con integrità pww.gbp.philips.com June 2014 Abbiamo

Dettagli

Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te

Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te Lo spettacolo di una vecchia fatiscente imbarcazione da diporto, sia in decomposizione nel suo ormeggio che mezza affondata con gli alberi che spuntano dall acqua

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

Le cadute dall alto per l attività di lavoro marittimo: studio della casistica nosologica ed ipotesi di interventi preventivi

Le cadute dall alto per l attività di lavoro marittimo: studio della casistica nosologica ed ipotesi di interventi preventivi Le cadute dall alto per l attività di lavoro marittimo: studio della casistica nosologica ed ipotesi di interventi preventivi Navigazione Edizione 2013 Pubblicazione realizzata con il contributo del Ministero

Dettagli

DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI

DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI 2 Introduzione Questa email è una truffa o è legittima? È ciò che si chiedono con sempre maggiore frequenza

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO PROTOCOLLO D INTESA Comune di Milano Settore Gabinetto del Sindaco Fondazione Cariplo PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO Milano,.. Giugno 2014 2 Il Comune di Milano, con sede in Milano,

Dettagli

Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE

Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE Le correnti marine sono masse d acqua che si spostano in superficie o in profondità negli oceani: sono paragonabili a enormi fiumi che scorrono lentamente (in media

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

I dati pubblicati possono essere riprodotti purché ne venga citata la fonte

I dati pubblicati possono essere riprodotti purché ne venga citata la fonte IMPORT & EXPORT DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA 1 semestre 2013 A cura di: Vania Corazza Ufficio Statistica e Studi Piazza Mercanzia, 4 40125 - Bologna Tel. 051/6093421 Fax 051/6093467 E-mail: statistica@bo.camcom.it

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI Risorse energetiche e struttura del mercato L Italia produce piccoli volumi di gas naturale

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

CERVED RATING AGENCY. Politica in materia di conflitti di interesse

CERVED RATING AGENCY. Politica in materia di conflitti di interesse CERVED RATING AGENCY Politica in materia di conflitti di interesse maggio 2014 1 Cerved Rating Agency S.p.A. è specializzata nella valutazione del merito creditizio di imprese non finanziarie di grandi,

Dettagli

Attualmente concorrono al Consorzio le seguenti Cooperative :

Attualmente concorrono al Consorzio le seguenti Cooperative : Il Consorzio Servizi Plus, è una società di outsourcing, operante da oltre 10 anni nel settore dei servizi facchinaggio, trasporti e pulizia, con lo scopo precipuo di associare in forma consortile tutte

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

Soldato di professione nel Distaccamento d esplorazione dell esercito 10

Soldato di professione nel Distaccamento d esplorazione dell esercito 10 Soldato di professione nel Distaccamento d esplorazione dell esercito 10 1 2 3 4 5 6 7 8 Impiego & compito I Processo di selezione & requisiti I Istruzione I Attività lavorative I Contatto Il distaccamento

Dettagli

a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente 22 aprile 2015

a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente 22 aprile 2015 a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente 917 RISOLUZIONE GRUPPO FORZA ITALIA Risoluzione presentata dal Gruppo Forza Italia

Dettagli

LE ESIGENZE INFORMATICHE NELL ERA di INTERNET

LE ESIGENZE INFORMATICHE NELL ERA di INTERNET LE ESIGENZE INFORMATICHE NELL ERA di INTERNET Internet una finestra sul mondo... Un azienda moderna non puo negarsi ad Internet, ma.. Per attivare un reale business con transazioni commerciali via Internet

Dettagli

REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI

REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI Agevolazioni all acquisto L acquisto di un montascale a poltroncina, a piattaforma e di una piattaforma elevatrice per l utilizzo in abitazioni

Dettagli

LE PETROLIERE DELL ULTIMA GENERAZIONE

LE PETROLIERE DELL ULTIMA GENERAZIONE MEZZI PETROLIERE LE PETROLIERE DELL ULTIMA GENERAZIONE L evoluzione delle navi cisterna in termini di sicurezza contro i rischi di inquinamento ha subito negli ultimi anni una forte accelerazione che ha

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu FRAUD MANAGEMENT. COME IDENTIFICARE E COMB BATTERE FRODI PRIMA CHE ACCADANO LE Con una visione sia sui processi di business, sia sui sistemi, Reply è pronta ad offrire soluzioni innovative di Fraud Management,

Dettagli

Approccio al Mercato. - Brasile. A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile

Approccio al Mercato. - Brasile. A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile Approccio al Mercato - Brasile A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile 1 Brasile 6ª economia mondiale, previsione di 2,1% di crescita nel 2012. Mercato consumatore in crescita: 30 millioni sono entrati nella

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a Già negli anni precedenti, la nostra scuola si è dimostrata t sensibile alle problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a stage in aziende e in centri di ricerca

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

Sistemi e attrezzature per la sicurezza

Sistemi e attrezzature per la sicurezza SISTEMI E ATTREZZATURE PER LA SICUREZZA Cavalletti di segnalazione...85 Segnalatore di sicurezza fisso...85 Over-The-Spill System...85 Coni di sicurezza e accessori...86 Barriere mobili...87 Segnalatore

Dettagli

Quando entrano in gioco gli altri

Quando entrano in gioco gli altri Quando entrano in gioco gli altri di Francesco Silva, Professore ordinario di Economia, Università degli Studi di Milano-Bicocca e Presidente onorario AEEE-Italia 1) Per semplicità consideriamo un economia

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

222X IT Manuale d uso

222X IT Manuale d uso 222X IT Manuale d uso INDICE 1 INTRODUZIONE 2 1.1 Benvenuto 2 1.2 Contatti per il servizio 2 1.3 Cosa fare se il vostro veicolo viene rubato 3 1.4 Autodiagnostica periodica del vostro dispositivo 4 1.5

Dettagli

Il settore e le prospettive di sviluppo Pag. 3. Compliance e attenzione alle procedure Pag. 6. I prodotti Pag. 7

Il settore e le prospettive di sviluppo Pag. 3. Compliance e attenzione alle procedure Pag. 6. I prodotti Pag. 7 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA IN ITALIA Leader nel money transfer Pag. 1 Il settore e le prospettive di sviluppo Pag. 3 Compliance e attenzione alle procedure Pag. 6 I prodotti Pag. 7 MoneyGram

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13 Facility management Energy services Engineering General Contracting COMPANY PROFILE Settembre 13 20834 Nova Milanese (MB) 1. Storia e mission FSI Servizi Integrati è una società di servizi giovane, di

Dettagli

Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015

Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015 GRAND SOLEIL CUP CALA GALERA 2015 Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015 Il Circolo Nautico e della Vela Argentario, in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo,

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Misure restrittive dell'ue

Misure restrittive dell'ue SCHEDA INFORMATIVA Bruxelles, 29 aprile 2014 Misure restrittive dell'ue Le sanzioni sono uno degli strumenti dell'ue per promuovere gli obiettivi della politica estera e di sicurezza comune (PESC): pace,

Dettagli

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie Agricoltura Bio nel mondo: la superficie L agricoltura biologica occupa una superficie di circa 37,04 milioni di ettari nel 2010. Le dimensioni a livello globale sono rimaste pressoché stabili rispetto

Dettagli

UN'EUROPA SICURA IN UN MONDO MIGLIORE STRATEGIA EUROPEA IN MATERIA DI SICUREZZA

UN'EUROPA SICURA IN UN MONDO MIGLIORE STRATEGIA EUROPEA IN MATERIA DI SICUREZZA UN'EUROPA SICURA IN UN MONDO MIGLIORE STRATEGIA EUROPEA IN MATERIA DI SICUREZZA Bruxelles, 12 dicembre 2003 Introduzione Mai l Europa è stata così prospera, sicura e libera. Alla violenza della prima metà

Dettagli

ANTINTRUSIONE - ANTINCENDIO - DIFESE PASSIVE - HOME & BUILDING AUTOMATION - INTELLIGENCE E ANTITERRORISMO - POLIZIA LOCALE E VIGILANZA PRIVATA

ANTINTRUSIONE - ANTINCENDIO - DIFESE PASSIVE - HOME & BUILDING AUTOMATION - INTELLIGENCE E ANTITERRORISMO - POLIZIA LOCALE E VIGILANZA PRIVATA ANTINTRUSIONE - ANTINCENDIO - DIFESE PASSIVE - HOME & BUILDING AUTOMATION - INTELLIGENCE E ANTITERRORISMO - POLIZIA LOCALE E VIGILANZA PRIVATA RHO, DAL 25 AL 28 NOVEMBRE 2008 Un quarto di secolo di storia,

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro

OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro A Sua Eccellenza il Signor Prefetto di Roma OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro Signor Prefetto, come abbiamo concordato nei nostri precedenti incontri, Le scrivo

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

BOZZA RIORDINO FORZE DI POLIZIA ELABORTATA DAL GOVERNO

BOZZA RIORDINO FORZE DI POLIZIA ELABORTATA DAL GOVERNO BOZZA RIORDINO FORZE DI POLIZIA ELABORTATA DAL GOVERNO Stralcio della Legge Delega (art. 4, 5 e 6) per riordino e accorpamento Forze statali di Polizia Art. (3) Principi generali e criteri direttivi della

Dettagli

La Truffa Che Viene Dal Call Center

La Truffa Che Viene Dal Call Center OUCH! Luglio 2012 IN QUESTO NUMERO Introduzione La Truffa Come Proteggersi La Truffa Che Viene Dal Call Center L AUTORE DI QUESTO NUMERO A questo numero ha collaborato Lenny Zeltser. Lenny si occupa normalmente

Dettagli

Automotive Business Intelligence. La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno.

Automotive Business Intelligence. La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno. Automotive Business Intelligence La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno. Prendere decisioni più consapevoli per promuovere la crescita del vostro business. Siete pronti ad avere

Dettagli

8 ottobre 2013 LA PONTIFICIA COMMISSIONE PER LO STATO DELLA CITTA DEL VATICANO

8 ottobre 2013 LA PONTIFICIA COMMISSIONE PER LO STATO DELLA CITTA DEL VATICANO N. XVIII LEGGE DI CONFERMA DEL DECRETO N. XI DEL PRESIDENTE DEL GOVERNATORATO, RECANTE NORME IN MATERIA DI TRASPARENZA, VIGILANZA ED INFORMAZIONE FINANZIARIA, DELL 8 AGOSTO 2013 8 ottobre 2013 LA PONTIFICIA

Dettagli

Meglio prevenire. Alcuni accorgimenti da adottare contro i ladri:

Meglio prevenire. Alcuni accorgimenti da adottare contro i ladri: Introduzione Sono ormai sempre più frequenti i furti negli appartamenti, nelle case e negli uffici. Il senso di insicurezza della popolazione è comprensibile. Con questo opuscolo si vuole mostrare che

Dettagli

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo Aggreko Process Services Soluzioni rapide per il miglioramento dei processi Aggreko può consentire rapidi miglioramenti dei processi

Dettagli

Principi d Azione. www.airliquide.it

Principi d Azione. www.airliquide.it Principi d Azione Codice Etico www.airliquide.it Il bene scaturisce dall'onestà; l'onestà ha in sè la sua origine: quello che è un bene avrebbe potuto essere un male, ciò che è onesto, non potrebbe essere

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE Prot. n. DGPM/VI/19.000/A/45-109.000/I/15 Roma, 5 marzo 2002 OGGETTO:Erogazione del trattamento privilegiato provvisorio nella misura

Dettagli

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio 1 lezione: risorse energetiche e consumi Rubiera novembre 2006 1.1 LE FONTI FOSSILI Oltre l'80 per cento dell'energia totale consumata oggi nel mondo è costituita

Dettagli

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet 2 app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet L integrazione delle piattaforme è il concetto

Dettagli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli 008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari applicabili all esecuzione di transazioni su titoli Indice Preambolo... 3 A Direttive generali... 4 Art. Base legale... 4 Art. Oggetto... 5 B

Dettagli

Indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Arezzo, che ha permesso di disvelare un articolato sodalizio criminale finalizzato all

Indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Arezzo, che ha permesso di disvelare un articolato sodalizio criminale finalizzato all Indagine Fort Knox Roma, 08 aprile 2014 Indagine Fort Knox Indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Arezzo, che ha permesso di disvelare un articolato sodalizio criminale finalizzato all

Dettagli

Business Process Outsourcing

Business Process Outsourcing Business Process Outsourcing Kedrios propone un modello di outsourcing completo Il Gruppo SIA-SSB, attraverso Kedrios dispone di una consolidata tradizione di offerta di servizi di Outsourcing Amministrativo

Dettagli

TECNOLOGIA LCD e CRT:

TECNOLOGIA LCD e CRT: TECNOLOGIA LCD e CRT: Domande più Frequenti FAQ_Screen Technology_ita.doc Page 1 / 6 MARPOSS, il logo Marposs ed i nomi dei prodotti Marposs indicati o rappresentati in questa pubblicazione sono marchi

Dettagli

L Astrofisica su Mediterranea

L Astrofisica su Mediterranea Is tuto Nazionale di Astrofisica Consorzio Interuniversitario per la Fisica Spaziale Proge o Mediterranea L Astrofisica su Mediterranea L Astrofisica su Mediterranea è un progetto d introduzione all Astrofisica

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Cos è la Banca europea per gli investimenti?

Cos è la Banca europea per gli investimenti? Cos è la Banca europea per gli investimenti? La BEI è la banca dell Unione europea. Come principale mutuatario e finanziatore multilaterale, eroghiamo finanziamenti e consulenze tecniche per progetti d

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Edizione italiana a cura di G. Soda Capitolo 6 La progettazione della struttura organizzativa: specializzazione e coordinamento Jones, Organizzazione

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli