Record su record per gli ETF

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Record su record per gli ETF"

Transcript

1 È disponibile la nuova app di ETF news per il tuo Ipad, è gratis! NUMERO GENNAIO Nuove emissioni Bond societari a stelle e strisce nel mirino con due nuovi ETF targati UBS News dal mondo ETF A Milano i primi ETP europei long 3x su Btp, Bund e Treasury Mercato ETF 2014 da record per i replicanti, per il futuro una marcia in più dagli smart beta Focus Banca IMI Euro/dollaro ai minimi da 9 anni, attesa per il QE e le elezioni in Grecia ETF in cifre ETF Plus: migliori, peggiori e più scambiati a uno e sei mesi Commento agli ETF Corrono gli ETF legati al settore aurifero e quelli sull azionario Cina Record su record per gli ETF

2 NUOVE EMISSIONI a cura di Titta Ferraro 2 Bond societari a stelle e strisce nel mirino con due nuovi ETF targati UBS In arrivo nuove opportunità per prendere posizione sui bond societari statunitensi per gli investitori alla ricerca di rendimenti interessanti. Dal 14 gennaio saranno quotati sul segmento ETFPlus di Piazza Affari due nuovi ETF che permettono di prendere posizione sull obbligazionario corporate americano investment grade. Si tratta dell UBS ETF Barclays US Liquid Corporates UCITS ETF A-dis e Il prossimo 14 gennaio in quotazione a Milano una coppia di ETF che permettono di prendere posizione sulle obbligazioni societarie investment grade statunitensi. Focus sull effetto super-dollaro dell UBS ETF Barclays US Liquid Corporates 1-5 Year UCITS ETF A-dis, già quotati a Francoforte dal giugno 2014 con asset in gestione per complessivi 200 milioni di euro. Il primo dei due ETF evidenzia dal lancio lo scorso giugno un balzo del 21% grazie soprattutto al positivo effetto cambio. Entrambi i due nuovi ETF sono a replica fisica e con un Ter annuo dello 0,18%. La politica in merito ai dividendi prevede per entrambi i nuovi ETF una distribuzione semestrale delle cedole. A Piazza Affari era già presente l UBS ETF Barclays US Liquid Corporates UCITS ETF (Hedged to EUR) A-acc, anch esso focalizzato sulle obbligazioni societarie statunitensi con rango investment I due nuovi ETF proposti da UBS grade e che inoltre prevede la neutralizzazione del tasso di cambio valutario. Con le due nuove quotazioni sale a quota 62 il numero di replicanti quotati in Italia da UBS Global Asset Management, quarto emittente europeo nel campo degli ETF in termini di asset gestiti (fonte ETFGI, dati a fine dicembre 2014). NOME VALUTA DI NEGOZIAZIONE TER ISIN DIVIDENDI UBS ETF Barclays US Liquid Corporates UCITS ETF Euro 0,18% LU distribuzione (semestrale) UBS ETF Barclays US Liquid Corporates 1-5 Year UCITS ETF Euro 0,18% LU distribuzione (semestrale) Fonte:UBS ETF 12,50 12,00 11,50 Giu Lug Possibile sponda da ulteriore rafforzamento del dollaro I bond societari statunitensi nell ultimo anno sono stati molto gettonati con l investitore dell area euro che ha potuto contare anche sui riflessi positivi dell effetto valuta. Infatti il forte rafforzamento del dollaro Usa sui mercati valutari, apprezzatosi di circa il 13% negli ultimi 6 mesi contro l euro, ha permesso di beneficiare del positivo effetto cambio. E la divergenza tra le politiche monetarie di Stati Uniti ed Eurozona fa propendere il consensus di mercato per un ulteriore discesa del cross euro/dollaro. Su un asset class importante ma decisamente poco presidiata dagli ETF come l obbligazionario corporate US investment grade, mettiamo a disposizione ben tre strumen- 14,00 ti. I nuovi ETF, non coprendo il rischio 13,50 di cambio, permettono di beneficiare di un possibile ulteriore rafforzamento del 13,00 dollaro sull euro, rimarca Simone Rosti, responsabile per l Italia di UBS ETF. Nel caso di un eventuale rafforzamento dell euro rispetto al dollaro l effetto valuta sarebbe invece negativo. I due nuovi ETF vanno a replicare indici diversificati composti da bond societari a stelle e strisce. Nello specifico l UBS ETF Barclays US Liquid Corporates UCITS ETF A-dis replica l indice Barclays US Liquid Corporates, composto da 300 obbligazioni corporate investment-grade a tasso fisso, emesse da società quotate sui listini USA e con una durata residua di almeno 1 anno. L indice presenta una bassa concentrazione con i primi 50 titoli del paniere che pesano solo per il 34%. Leggermente meno diversificato è invece il UBS ETF Barclays US Liquid Corporates 1-5 Years UCITS ETF A-dis che replica un indice di Barclays composto da 103 obbligazioni corporate investment-grade a tasso fisso, con scadenza tra 1 e 5 anni emesse da società quotate sui listini statunitensi. UBS ETF Barclays Us Liquid Corporates Ucits ETF (andamento in Germania) Ago Set Ott Nov Dic Gen Fonte: Bloomberg

3 3 NEWS DAL MONDO ETF News A Milano i primi ETP europei long 3x su Btp, Bund e Treasury Debutto a Piazza Affari della prima gamma europea di prodotti leverage a tripla leva long sul reddito fisso. Boost ETP, emittente specializzato in replicanti short & leveraged, ha quotato tre ETP a leva 3 long che si rifanno a indici con esposizione ai rendimenti derivanti dal detenimento di future sui decennali di Treasury americano, BTP, Bund. Con un patrimonio globale in gestione pari a 6,5 miliardi di dollari, gli ETP S&L sul debito che replicano l andamento dei Treasury americani rappresentano la maggioranza (circa il 75%) di questa asset class. I prodotti sul debito governativo di Italia e Germania sono i più popolari a livello europeo con rispettivamente 1,1 miliardi di masse in gestione e 239 milioni di dollari (al 30 novembre 2014). Crediamo che gli ETP a leva tripla long sul reddito fisso siano utili aggiunte al mercato degli ETP in Italia e completano la gamma esistente di ETP short 3x sul reddito fisso di BOOST lanciati nell agosto del Questo consentirà agli investitori di esprimere le loro view su entrambe le direzioni del cambiamento di prezzo dei bond governativi, ha commentato Nik Bienkowski, Co-CEO di WisdomTree Europe (che controlla Boost ETP). Ossiam ottiene licenza del Shiller Barclays CAPE Europe Sector Value Barclays ha concesso a Ossiam la licenza per l utilizzo dell indice Shiller Barclays CAPE Europe Sector Value come sottostante per i propri exchange-traded fund (ETF). Gli indici Shiller Barclays CAPE, sviluppati congiuntamente dal professor Robert Shiller insieme a Barclays, utilizzano il rapporto CAPE aggiornato periodicamente come principale elemento di valutazione dei settori. Delisting per 12 ETF Lyxor Ultimi giorni di quotazione per 12 ETF targati Lyxor. Dal 15 gennaio sarà infatti effettivo il delisting dal listino milanese di 12 ETF tra cui spiccano 10 ETF settoriali statunitensi e due settoriali asiatici ex-japan. La successiva liquidazione dei 12 ETF è prevista il 20 gennaio sulla base del NAV calcolato il 21 gennaio con pagamento agli investitori a partire dal 23 gennaio. Forti afflussi sugli ETF energetici a inizio anno ETF Securities ha evidenziato afflussi record per 254,5 milioni di dollari nei prodotti Energy (crude oil, natural gas, heating oil, gasoline e carbon ETP nei formati delta-one, leveraged e currency-hedged) nella prima settimana intera del 2015 (da venerdì 2 gennaio a venerdì 9 gennaio). Spiccano i 71,4 milioni di dollari di afflussi nell ETFS Brent Crude e i 78,9 milioni di dollari nell ETFS WTI Crude Oil. Deutsche Asset & Wealth Management Il primo ETF fisico in Europa sull indice di azioni A cinesi CSI300 db x-trackers Harvest CSI300 Index UCITS ETF (DR) ISIN TER Dividendi Replica LU ,10% Distribuzione Diretta Internet: Numero verde: Prima dell adesione leggere il documento di quotazione, il prospetto ed il KIID del comparto rilevante. Avvertenze Potete ottenere gratuitamente tali documenti presso Deutsche Bank AG, Via Turati 27, Milano e sul sito db x-trackers è un marchio commerciale di proprietà di Deutsche Bank AG. Gli ETF descritti nel presente opuscolo informativo sono azioni di db x-trackers, una società d investimento costituita ai sensi del diritto lussemburghese nella forma di Société d Investissement à Capital Variable (SICAV). Deutsche Bank AG e lo sponsor degli indici non rilasciano alcuna dichiarazione o garanzia circa i rendimenti che possono essere ottenuti dall utilizzo del relativo indice. Le informazioni contenute nel presente documento sono destinate esclusivamente all utilizzo in Italia. La pubblicazione del presente documento non costituisce una modalità di offerta al pubblico da parte di Deutsche Bank AG e non costituisce o intende fornire alcun giudizio, da parte della stessa, sull opportunità dell eventuale investimento ivi descritto. Deutsche Asset & Wealth Management racchiude in sé tutte le attività di asset management and wealth management condotte da Deutsche Bank AG e dalle sue filiali e succursali. Deutsche Asset & Wealth Management fornisce prodotti e servizi alla propria clientela tramite una o più soggetti giuridici che possono essere indentificati dai clienti all interno dei contratti, accordi, materiali di offerta o altra documentazione pertinente a tali prodotti o servizi.

4 MERCATO ETF a cura di Titta Ferraro 2014 da record per i replicanti, per il futuro una marcia in più dagli smart beta E appena andato in archivio l ennesimo anno record per l industria degli ETF. Nel corso dei 12 mesi del 2014 gli afflussi netti globali hanno toccato a cifra record di 338,3 miliardi di dollari (dati ETFGI), portando il totale del patrimonio gestito a 2,79 mila miliardi di dollari. A fare la parte del leone è sempre il mercato statunitense che ha oltrepassato i 2 mila miliardi di dollari di asset. Secondo ETFGI, società di consulenza londinese specializzata in ETF, la barriera dei miliardi di dollari di masse gestite a livello globale sarà infranta già nella prima metà del nuovo anno. Gli afflussi record di nuovi capitali netti raccolti da ETF/ETP a livello globale nel 2014 dimostrano che gli ETF sono diventati uno strumento privilegiato per molti tipi di investitori per attuare e regolare la loro asset al location, rimarca Deborah Fuhr, managing partner di ETFGI. Il 2014 si è inoltre chiuso con il botto poiché dicembre è risultato il miglior mese di sempre con afflussi per 61,5 mld. 4 Verso raddoppio asset nel giro di 5 anni Guardando oltre, gli esperti di BlackRock lo scorso mese hanno stimato che nell arco di 5 anni il patrimonio globale investito in ETP più che raddoppierà raggiungendo quota miliardi di dollari sostenuto dall aumento degli utilizzatori. In particolare è previsto un maggiore utilizzo di ETF da parte degli investitori retail europei e un più capillare uso degli La soglia dei 3mila miliardi di asset è ormai a portata di mano, ma i replicanti puntano già al raddoppio entro 5 anni. Tra le tendenze in atto spicca l ascesa dell interesse verso i prodotti smart beta

5 MERCATO ETF a cura di Titta Ferraro 5 ETF obbligazionari da parte di banche e assicurazioni. Possibili tendenze del 2015: dagli smart beta agli emergenti L ETP Landscape - Industry Highlights di BlackRock indica anche le possibili tendenze che caratterizzeranno il settore nel corso del I temi da monitorare maggiormente saranno smart beta, mercati emergenti e l azionario giapponese, che continuano ad essere interessanti alla luce dei consistenti flussi raccolti nel L industria globale degli ETP continua a crescere a doppia cifra evidenzia Ursula Marchioni, responsabile della ricerca ETP per l area EMEA di ishares - grazie alla loro attrattività presso una sempre più allargata base di investitori. Gli ETP sono utilizzati da operatori del mercato dei capitali in cerca di elevata liquidità, da investitori in cerca di esposizioni precise e da un segmento in crescita del mercato che utilizza gli ETF come veicoli di investimenti buy and hold per l allocazione strategica dei loro portafogli. Reddito fisso sempre più gettonato A livello globale, gli ETP a reddito fisso hanno riportato il loro anno migliore con 84,5 miliardi di dollari di nuovi afflussi. Le aspettative di bassa inflazione sui mercati sviluppati, un contesto di bassi e stabili tassi di interesse bassi negli Stati Uniti, le politiche espansive delle banche centrali in Europa e Giappone hanno contribuito ad un aumento dell esposizioni su questa asset class, evidenzia Ursula Marchioni. Molti fondi pensione e altri grandi gruppi di investitori istituzionali cercano di ridurre i costi dei loro portafogli sottolinea Michael John Lytle, Chief Development Officer di Source - in particolare per quanto riguarda le commissioni di gestione dei fondi sottostanti, e gli ETF costituiscono una chiara opportunità in questo senso da record anche in Europa Anno da record anche guardando al solo mercato europeo degli ETF con nuovi afflussi per 62 miliardi di dollari, anche se a fine anno il totale degli asset si è fermato a 460 mld, sotto i 477 mld toccati a fine agosto 2014 complici le difficoltà dell equity europeo negli ultimi mesi del In totale sono gli ETF/ ETP quotati in Europa con un aumento dei nuovi ETF quotati nel 2014 controbilanciato dal parallelo aumento del numero dei delisting. Il mercato europeo degli ETP sembra destinato a superare i 500 miliardi di dollari di attivi nel rimarca Ted Hood, ceo di Source - poiché gli investitori continuano ad essere attirati dalla trasparenza, dai costi relativamente bassi e dalle vaste opportunità di investimento che questi strumenti offrono. Global ETP Assets & Number of ETPs by Year Total Assets ($bn) Equity Fixed Income Commodities & Others #ETPs 5, ,759 5, ,311 3, , ,220 2,396 2, ,541 1, ,483 1, , Fonte: BlackRock, ETP Landscape dicembre 2014 Secondo il ceo di Source, emittente pioniere degli ETF a gestione attiva in Europa, quest anno gli ETF smart beta continueranno a trainare il mercato, ma anche gli ETF a gestione attiva assumeranno maggiore importanza con molti gestori di grandi dimensioni pronti a fare ricorso a questi strumenti. Secondo Hood nei prossimi dodici mesi gli ETF smart beta e a gestione attiva potrebbero triplicare le loro dimensioni. Tra gli emittenti è ishares a fare la voce grossa L ennesimo anno da record per gli ETF ha visto ishares protagonista assoluta catturando quasi un terzo del totale degli afflussi. ishares, emittente leader per quota di mercato nell industria degli ETF, ha guidato nel 2014 l ascesa del mercato conquistando con 102,8 miliardi di dollari di nuovi flussi nel 2014, il 31% del totale. La crescita di ishares è stata trainata dagli afflussi consistenti nei mercati di Usa ed Europa, rispettivamente pari a 82,8 mld e 20,3 mld. Stiamo vedendo gli ETF veramente raggiungere la maggiore età - ha commentato Mark Wiedman, Global Head di ishares - con sempre più investitori di tutto il mondo che riconoscono e abbracciano la versatilità di questi veicoli, sia per i loro investimenti buyand-hold strategici sia per esposizioni precise su qualsiasi mercato. Il reddito fisso è stato un fattore chiave dei flussi a livello mondiale, in quanto gli investitori di ogni tipo stanno sempre più adottando gli ETF come strumento per l accesso ai mercati obbligazionari. ishares nel dettaglio ha catturato 40,3 mld di dollari di flussi a livello globale per quanto riguarda gli ETF obbligazionari, pari al 48% di tutti i nuovi flussi verso gli ETF a reddito fisso.

6 FOCUS BANCA IMI Collegati al sito per leggere tutte le ricerche o ascoltare i risultati con il servizio Podcast L APPROFONDIMENTO DI BANCA IMI 6 Euro/dollaro ai minimi da 9 anni, attesa per il QE e le elezioni in Grecia EUR Draghi conferma il varo del QE, l euro scende al minimo da 9 anni. Resta ancora in dubbio se il via libera verrà dato già il 22 gennaio prossimo, quando si riunirà il Board della Banca Centrale, che valuterà gli effetti delle misure implementate nella seconda metà del 2014 e l influenza delle stesse sulla dinamica dei prezzi. Gli operatori restano concentrati anche sulle elezioni greche, fra due weekend, con la sinistra di Syriza ancora in testa ai sondaggi. Il quadro che vede al centro l azione futura della BCE, unito all andamento del prezzo del petrolio (tema che aveva già destato preoccupazione in Draghi), rafforza il trend di discesa della valuta unica, ai minimi da 9 anni in area 1,18. Le stime di breve scendono a 1,16 da 1,22 a un mese e mutano in 1,15 (da 1,20) a 3 mesi. Nel lungo periodo prevediamo un riequilibrio in area 1,25-1,28. USD La Fed sposta l attenzione sulla dinamica dell inflazione, il rialzo dei tassi è vicino: il dollaro è forte. I verbali della riunione della Fed di metà dicembre confermano le preoccupazioni circa la debolezza della crescita globale ma mostrano anche fiducia nelle prospettive interne, in particolare sul fronte del mercato del lavoro. I verbali non modificano l aspettativa di un primo movimento dei tassi intorno a metà anno e puntano l attenzione sull accresciuto peso dei dati di crescita e inflazione. Ribadiamo che, alla luce di questo scenario, appare evidente che al miglioramento dell economia seguirà un aggiustamento al rialzo dei tassi e, di conseguenza, un rafforzamento del dollaro. Cambio EUR vs. USD, GBP e JPY (da gennaio 2008) EUR/USD EUR/GBP EUR/JPY 65 gen-08 lug-11 gen-15 Previsioni tassi di cambio Fonte: Thomson Reuters-Datastream Cambio 1M 3M 6M 12M 24M Euro EUR/USD 1,16 1,15 1,20 1,25 1,28 EUR/GBP 0,77 0,74 0,75 0,77 0,80 EUR/JPY Altre valute GBP/USD 1,50 1,55 1,60 1,62 1,60 USD/JPY GBP/JPY Fonte: previsioni Servizio Studi e Ricerche Intesa Sanpaolo

7 FOCUS BANCA IMI Collegati al sito per leggere tutte le ricerche o ascoltare i risultati con il servizio Podcast L APPROFONDIMENTO DI BANCA IMI 7 GBP Confermati tassi e APT, restano le attese per un rialzo dei tassi nella prima parte del In linea con le attese, la prima riunione del 2015 della Banca centrale d Inghilterra si è chiusa con la riconferma del costo del denaro (allo 0,5% dal marzo 2009), così come stabile resta la grandezza del programma di acquisto di titoli APF (Asset Purchase Facility), con l obiettivo APT (Asset Purchase Target) a 375 miliardi di sterline. Importanti saranno i verbali che verranno comunicati il 21 gennaio, al fine di capire meglio il timing dell istituto circa il primo rialzo dei tassi nel 2015 (probabile entro il 1 semestre), osservando come i membri del Board hanno votato nella riunione conclusasi in questi giorni. Questo insieme di attese supporta il nostro outlook di rafforzamento della sterlina nell anno in corso. JPY Ferma sulle misure di ottobre, yen ancora debole a inizio L ultima riunione della Banca del Giappone del 2014 (19 dicembre) si è conclusa senza novità, con la conferma dell obiettivo di aumento della base monetaria di miliardi di yen. I principali rischi per il sistema giapponese sono di natura esterna e rimangono legati agli sviluppi dell economia globale e alle turbolenze dei prezzi delle materie prime. Il governatore Kuroda è apparso però piuttosto positivo sugli sviluppi congiunturali e ha sottolineato come le aspettative di inflazione a lungo termine convergano verso il target del 2% nel Minime le attese per il meeting del 21 gennaio prossimo: non si attendono particolari novità in una fase di mercato in cui il trend di debolezza dello yen verso le principali divise e verso il dollaro, in particolare, appare ben delineato. Lo yen è stato, infatti, una delle valute più vendute degli ultimi due anni a causa dell avvio della politica monetaria ultra-espansiva della Banca del Giappone. Tassi uffi ciali di BCE, BoE, BoJ e Fed (dal gennaio 2009) 0 gen-07 gen-11 gen Tasso Fed 0,25% Tasso BCE 0,05% Tasso BoE 0,50% Tasso BoJ 0,10% Fonte: Bloomberg, elaborazioni Intesa Sanpaolo Differenziale rendimento T-Note 10A e Bund 10A Bund 10A T-Note 10A Differenziale EU vs USA -2 gen-08 lug-11 gen-15 Fonte: Thomson Reuters-Datastream

8 8 OSSERVATORIO ETF La pagina dei numeri di ETF News Europa - Indice EuroStoxx lug-14 ago-14 set-14 ott-14 nov-14 dic-14 gen-15 CHIUSURA VARIAZIONE% 3 MESI 6 MESI 12 MESI Eurostoxx ,86-2,31-0,89 Ftse Mib ,13-10,99-6,84 Dax ,00 1,20 2,86 Ftse ,12-2,82-3,78 Far East - Indice Nikkei lug-14 ago-14 set-14 ott-14 nov-14 dic-14 gen-15 CHIUSURA VARIAZIONE% 3 MESI 6 MESI 12 MESI Giappone ,68 12,69 7,39 Cina ,42 22,03 28,34 Russia ,03-47,09-47,80 Brasile ,94-12,13-2,60 Usa - Indice S&P 500 CHIUSURA VARIAZIONE% 3 MESI 6 MESI 12 MESI Dow Jones ,09 4,11 8,51 S&P ,19 3,08 11,49 Nasdaq ,51 6,80 18,71 Russell ,46 1,74 2,79 Commodity - Indice CRB 200 lug-14 ago-14 set-14 ott-14 nov-14 dic-14 gen-15 CHIUSURA VARIAZIONE% 3 MESI 6 MESI 12 MESI Crb ,87-25,67-20,02 Petrolio Wti 46-48,06-55,84-51,49 Oro ,78-7,37-0,98 Cacao ,12 1,38-6,73 Nelle tabelle sono riportati solamente gli Etf quotati sul segmento ETFplus di Borsa Italiana Spa. I dati sono elaborati su base quindicinale. Il trend indicato nelle ultime due colonne è dato dall incrocio di due medie mobili. Per quella di breve periodo, l indicazione è positiva tutte le volte che la media mobile esponenziale a 5 giorni perfora verso l alto quella a 20 giorni mentre è negativa ogni volta che la media a 5 giorni perfora verso il basso quella a 20 giorni. Per quello di medio termine l indicazione è positiva tutte le volte che la media mobile esponenziale a 20 giorni perfora verso l alto quella a 50 giorni mentre è negativa ogni volta che la media a 20 giorni perfora verso il basso quella a 50 giorni lug-14 ago-14 set-14 ott-14 nov-14 dic-14 gen PREZZO VOLUMI PER % 1 MESE PER % 6 MESI TREND BT TREND MT I MIGLIORI A 1 MESE Rbs Market Access Nyse Arca 68, ,49-8,68 Etfs Daxglobal Gold Mining G 16, ,05-6,94 Rbs Msci Frontier Mkts 63, ,62-0,73 Lyxor Ucits Etf China Enterp 139, ,20 32,82 Db X-Trackers Ftse China 50 28, ,96 30,41 I MIGLIORI A 6 MESI Amundi Etf Leveraged Msci Us 839, ,11 41,89 Lyxor S&P 500 Health Care 229, ,46 33,33 Lyxor Ucits Etf China Enterp 139, ,20 32,82 Lyxor Etf Epra/Nareit Us 47, ,59 32,73 Lyxor Ucits Etf Iboxx Usd T 123, ,70 32,39 I PEGGIORI A 1 MESE Dbx Cmdty Booster Light Engy 11, ,17-25,73 Dbx Dblci - Oy Balanced 20, ,26-24,87 Dbx Cmdty Booster (Eur) 18,66 7-6,98-21,68 Amundi Etf Short Msci Usa Da 26, ,70-18,34 Rbs Market Access Rogers Int 20, ,48-17,27 I PEGGIORI A 6 MESI Rbs Market Access Daxglobal 26, ,96-35,25 Lyxor Ucits Etf Russia Dj 19, ,00-34,37 Ishares Msci Russia Adr/Gdr 53, ,65-34,19 Dbx Msci Russia Capped 14, ,73-34,15 Lyxor Etf Ftse Athex 20 1, ,64-30,94 I PIÙ SCAMBIATI / QUANTITÀ Lyxor Etf Ftsemib Daily Lev 7, ,83-24,17 Lyxor Etf Ftsemib Daily 2Xsh 12, ,59 11,37 Lyxor Etf Ftse Mib 18, ,46-11,16 Lyxor Etf Msci Emer Mkts-A 8, ,44 3,98 Ishares S&P 500 Ucits Etf Di 17, ,75 19,23 I PIÙ SCAMBIATI / VALORE Lyxor Etf Ftsemib Daily 2Xsh 12, ,59 11,37 Lyxor Etf Ftsemib Daily Lev 7, ,83-24,17 Lyxor Etf Ftse Mib 18, ,46-11,16 Ishares Euro Stoxx 50 Ucits 31, ,95-3,70 = Ishares Msci World Ucits Et 30, ,61 11,22 = Fonte: Bloomberg - dati aggiornati al 13/01/2015

9 MESSAGGIO PUBBLICITARIO PRODOTTO COMPLESSO OSSERVATORIO ETF 6 ETC su Indici a Leva Fissa x3 Il Commento agli ETF La presente newsletter ETF News ha carattere puramente informativo e non rappresenta né un offerta né una sollecitazione ad effettuare alcuna operazione di acquisto o vendita di strumenti finanziari. Il Documento è stato preparato da Brown Editore S.p.A (l editore) in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell Editore stesso. Il presente Documento è distribuito per posta elettronica a chi è iscritto ai servizi di newsletter di Finanza.com ed a chi ne ha fatto richiesta, è destinato al pubblico indistinto e non può essere riprodotto o pubblicato, nemmeno in una sua parte, senza la preventiva autorizzazione scritta di Brown Editore S.p.a. Qualsiasi informazione, opinione, valutazione e previsione contenute nel presente Documento è stata ottenuta da fonti che gli Editori ritengono attendibili, ma della cui accuratezza e precisione l editore non potrà essere ritenuto responsabile né possono assumersi responsabilità alcuna sulle conseguenze finanziarie, fiscali o di altra natura che potrebbero derivare dall utilizzazione di tali informazioni. 9 ETC FTSE MIB x3 AZIONARI X3 discesa del prezzo del petrolio. Il Dbx Cmdty L inizio d anno incerto sui mercati con l aumento Booster Light Engy segna un calo di oltre l 8%, dell avversione al rischio ha favorito la risalita seguito dal Dbx Dblci - Oy Balanced (-7,26%) delle quotazioni dell oro e degli ETF legati e dal Dbx Commodity Booster (Eur) con all andamento del settore aurifero. Sul mercato un -6,98%. A sei mesi i peggiori performer ETFPlus di Borsa Italiana si sono quindi distinti sono invece quelli legati alla Russia con cali gli strumenti correlati al metallo giallo con l Rbs superiori al 34%. Market Access Nyse Arca Gold Bugs e l Etfs Tra i prodotti più scambiati per numero di pezzi Daxglobal Gold Mining che hanno guadagnato spiccano sempre i prodotti rispettivamente il 20,49% e il 18,05%. Sul podio anche La risalita ai legati a Piazza Affari. Il l Rbs Msci Frontier markets massimi a quasi Lyxor UCITS Etf Ftse Mib Leverage primeggia (+14,62%) che permette di 2 mesi dell oro ha Daily con una media giornaliera avvantaggiarsi dell ascesa spinto nelle ultime di 2,82 milioni di pezzi. dei mercati di frontiera. Tra settimane gli ETF Seguono il Lyxor UCITS i top performer figurano poi sul settore aurifero. Etf Ftse Mib Daily 2X Short diversi ETF legati all azionario cinese. Guardando alle Si conferma la forza con transazioni medie per performance degli ultimi dei replicanti legati 1,85 milioni di pezzi e poi il 6 mesi a primeggiare è all azionario Cina Lyxor UCITS Etf Ftse Mib con scambi per 888 mila l Amundi ETF Leveraged pezzi. Tra i più scambiati Msci Usa con un progresso per controvalore emerge il Lyxor UCITS Etf di oltre il 41 per cento. Seguono a ruota un Ftse Mib Daily 2X Short con transazioni per Etf settoriale sul farmaceutico statunitense, il 29,2 milioni di euro. Seconda e terza piazza Lyxor S&P 500 Health Care (+33,33%) e il rispettivamente per il Lyxor UCITS Etf Daily Lyxor ETF China Enterprice (+32,82%). leveraged con 24,8 milioni di euro e per il Tra i peggiori dell ultimo mese spiccano, di Lyxor UCITS ETF Ftse Mib con transazioni per contro, i cali degli ETF legati all andamento 17,9 milioni di euro. del comparto energetico in scia alla corposa Sottostante di Riferimento Long/Short Collaterale Codice ISIN FTSE MIB LONG +3x XS Codice Negoziazione MIB3L FTSE MIB SHORT -3x XS MIB3S DAX LONG +3x XS DAX3L DAX SHORT -3x XS DAX3S EURO STOXX 50 LONG +3x XS SX5E3L EURO STOXX 50 SHORT -3x XS SX5E3S Il Gruppo Société Générale ha quotato su Borsa Italiana (ETFplus) una gamma di ETC Collateralizzati a Leva Fissa Giornaliera +3x e -3xa su FTSE MIB, DAX e EURO STOXX 50. Gli SG ETC x3 replicano indicativamente (al lordo dei costi) la performance giornaliera del sottostante di riferimento moltiplicata per +3 (ovvero -3). La Leva Fissa è valida solo intraday e non per periodi di tempo superiori al giorno (c.d. compounding effect)a. Lo specifico indice sottostante di ogni SG ETC ed i dettagli del collaterale a garanzia del rischio di controparte sono disponibili nelle pertinenti Condizioni Definitive (Final Terms). Société Générale è Garante e Calculation Agent di questi ETC emessi da SG Issuer. Gli ETC non prevedono la protezione del capitale e possono esporre ad una perdita massima pari al capitale investito. Gli ETC a Leva Fissa sono prodotti complessi, altamente speculativi e presuppongono un approccio di breve termine. Maggiori informazioni sugli SG ETC sono disponibili su: e su Per informazioni: (a) La leva 3 è fissa, viene ricalcolata ogni giorno ed è valida solo intraday. Pertanto gli ETC replicano indicativamente (al lordo dei costi) la performance del sottostante di riferimento moltiplicata per +3 o -3 solo durante la singola seduta di negoziazione e in periodi di tempo superiori al giorno la performance degli ETC può differire rispetto a quella del sottostante di riferimento moltiplicata per la leva (c.d. compounding effect). Nel caso in cui si mantenga la posizione per più giorni, è opportuno rivedere ogni mattina tale posizione incrementandola o diminuendola al fine di riportarla in linea con le proprie esigenze di trading o di copertura. Questo è un messaggio pubblicitario e non costituisce sollecitazione, offerta, consulenza o raccomandazione all investimento. Il valore dell ETC può aumentare o diminuire nel corso del tempo ed il valore di rimborso del prodotto può essere inferiore al valore dell investimento iniziale. SG Issuer è una public limited liability company (société anonyme) che opera sotto il diritto lussemburghese ed è una entità parte del Gruppo Société Générale. Prima dell investimento leggere attentamente il relativo Prospetto di Base Debt Instruments Issuance Programme 29 April 2014, approvato dalla CSSF, e le pertinenti Condizioni Definitive (Final Terms) disponibili sul sito e presso Société Générale via Olona 2, Milano, ove sono illustrati in dettaglio i relativi meccanismi di funzionamento, i fattori di rischio ed i costi.

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009 1 Trend e Strategie di Investimento http://www.educazionefinanziaria.com/ TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Mercato Azionario Semaforo Verde Situazione Fondamentale: Neutrale (basata sul differenziale

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short db x-trackers su indici daily short ETF su indici daily short: investire nei mercati orso L investimento in un ETF db x-trackers correlato ad indice daily short è destinato unicamente ad investitori sofisticati

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK OUTLOOK Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio Non è facile assumersi rischi in modo intelligente e calcolato: la soluzione è Smart Risk AUTORE: STEFAN HOFRICHTER 16 Il 2013 è

Dettagli

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti Emanuele Bellingeri Managing Director, Head of ishares Italy Ottobre 2014 La differenza di ishares La differenza di ishares Crescita del

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

Deutsche Asset & Wealth Management. Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015. CIO View. I giganti asiatici. Sfida tra modelli economici

Deutsche Asset & Wealth Management. Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015. CIO View. I giganti asiatici. Sfida tra modelli economici Deutsche Asset & Wealth Management Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015 CIO View I giganti asiatici Sfida tra modelli economici Nove Posizioni Le nostre previsioni Il crollo delle esportazioni

Dettagli

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT COMPETENZE SPECIALIZZATE E SOLIDITÀ DI UN GRANDE LEADER MONDIALE RISERVATO A INVESTITORI PROFESSIONALI 2 UN GRANDE GRUPPO AL VOSTRO SERVIZIO BNY Mellon Investment Management

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO GOLD 2.0 NEWSLETTER OPERATIVA SUL MERCATO AZIONARIO a cura di Pierluigi Gerbino ISTRUZIONI PER L USO Quelle che seguono sono le istruzioni ufficiali per il corretto utilizzo operativo della newsletter

Dettagli

Strategie ISOVOL nella costruzione di

Strategie ISOVOL nella costruzione di FOR PROFESSIONAL INVESTORS Strategie ISOVOL nella costruzione di portafogli diversificati I vantaggi di un approccio fondato sulla contribuzione al rischio EFPA Italia Meeting 2014 Agenda Inter-temporal

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa QUANT Bond Perché investire nel QUANT Bond? 1 Logica di investimento innovativa Partiamo da cose certe Nel mercato obbligazionario, una equazione è sempre vera: Rendimento = Rischio E possibile aumentare

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Edizione 20141015 Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del

Dettagli

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"):

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la Società): 24 luglio 2014 Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"): ETFS WNA Global Nuclear Energy GO UCITS ETF (ISIN: IE00B3C94706)

Dettagli

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile UBS (Lux) KSS Global Allocation Fund Gennaio 2010 Informazione Pubblicitaria Disclaimer Il presente documento è consegnato unicamente a

Dettagli

ETFS Commodity Securities Limited

ETFS Commodity Securities Limited ETFS Commodity Securities Limited (Costituita e registrata in Jersey ai sensi della Companies (Jersey) Law 1991 (e successivi emendamenti) con numero di registrazione 90959. Sottoposta alla regolamentazione

Dettagli

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire Materiale di marketing Schroders Fondi Income Una generazione su cui investire Con mercati sempre più volatili e imprevedibili, affidarsi al solo apprezzamento del capitale spesso non basta. Il bisogno

Dettagli

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Capital Group Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Evento Citywire Montreux, maggio 2015 La tesi a favore delle azioni europee Richard Carlyle, Investment Specialist, Capital Group La ripresa

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011.

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011. 11/11 Anthilia Capital Partners SGR Maggio 2011 Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia Eugenio Namor Anthilia Capital Partners Lugano Fund Forum 22 novembre 2011 Industria

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema BRating Analysis 15/04/2015 Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. Per quanto riguarda il mercato azionario I protagonisti del mese sono stati i fondi che investono

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1 I mercati I mercati primari e secondari Il mercato dei cambi Il mercato monetario I mercati obbligazionari e azionari Le società di gestione I mercati gestiti da MTS SpA I mercati gestiti da Borsa Italiana

Dettagli

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Versione 9.0 del 09/03/2015 Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 1 INDICE PREMESSA... 3 1. Significato di Best Execution... 3 2. I Fattori di

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI 1) GENERALITA In conformità a quanto previsto dalla Direttiva 2004/39/CE (cd Direttiva Mifid), la Banca ha adottato tutte le misure

Dettagli

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI AVVERTENZA SUGLI INVESTIMENTI AD ALTO RISCHIO: Il Trading sulle valute estere (Forex) ed i Contratti per Differenza (CFD) sono altamente speculativi, comportano un alto livello

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BORSA

INTRODUZIONE ALLA BORSA INTRODUZIONE ALLA BORSA Informazioni guida per gli insegnanti delle scuole superiori CHE COSA È LA BORSA? Una piazza, dove avviene la compravvendita di titoli. La determinazione delle quotazioni è di solito

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA Unifortune Asset Management SGR SpA diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti Approvata dal Consiglio di Amministrazione del 26 maggio 2009 1 Premessa In attuazione dell art. 40, comma

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche BTP Italia: settimana emissione Dal 20 al 23 ottobre 2014 si tiene il collocamento del settimo BTP Italia, titolo di stato indicizzato all inflazione italiana (ex tabacco) e pensato prevalentemente per

Dettagli

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla IDEMDJD]LQH 1XPHUR 'LFHPEUH %52 (56 21/,1( 68//,'(0 nel 2002, il numero di brokers che offrono la negoziazione online sul minifib è raddoppiato, passando da 7 nel 2001 a 14. A novembre due nuovi brokers

Dettagli

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante Le Caratteristiche delle opzioni...1 I fattori che influenzano il prezzo di un opzione...4 Strategie di investimento con le opzioni...5 Scadenza delle opzioni...6 Future Style...7 Schede prodotto...8 Mercato

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del prezzo... 4 1.2.2

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale SEB Asset Management Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale Fabio Agosta, Responsabile Commerciale Europa Meridionale & Medio Oriente SEB Stockholm Enskilda

Dettagli

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014)

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) 1. LA NORMATVA DI RIFERIMENTO. La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento europeo nel 2004

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 YOUR Private Insurance SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 Offerta pubblica di sottoscrizione di YOUR Private Insurance Soluzione Unit Edizione 2011 (Tariffa UB18), prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit

Dettagli

SENZA ALCUN LIMITE!!!

SENZA ALCUN LIMITE!!! Il Report Operativo di Pier Paolo Soldaini riscuote sempre più successo! Dalla scorsa settimana XTraderNet ha uno spazio anche sul network Class CNBC nella trasmissione Trading Room. Merito soprattutto

Dettagli

DAILY REPORT 20 Agosto 2014

DAILY REPORT 20 Agosto 2014 DAILY REPORT 20 Agosto 2014 I DATI DELLA GIORNATA PROVE DI TENUTA? Ieri abbiamo esaminato l indice Dax. Per certi versi le dinamiche degli ultimi 2 anni sembrano le stesse, anche se il terreno un tantino

Dettagli

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy 1. INTRODUZIONE Il presente documento definisce e formalizza le modalità ed i criteri adottati da Banca Popolare di Spoleto S.p.A. (di seguito, la Banca

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI CASSA RURALE RURALE DI TRENTO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI CASSA RURALE RURALE DI TRENTO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID CASSA RURALE RURALE DI TRENTO Marzo 2014 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

Analisi Settimanale. 6-12 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11

Analisi Settimanale. 6-12 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11 Analisi Settimanale TERMINI & CONDIZIONI - Sommario p3 p4 p5 p6 p7 p8 Economia Economia Economia Economia Mercati FX Termini Legali Fed: aspettative sul rialzo dei tassi a Settembre in stand-by- Yann Quelenn

Dettagli

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario!

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Manuale del Trader Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Questo manuale spiega esattamente cosa sono le opzioni binarie, come investire e familiarizzare con il nostro sito web. Se avete delle

Dettagli

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale www.bsp.lu Dicembre 2013 1 Con la Legge 22 marzo 2004, il Lussemburgo si è dotato, di uno strumento legislativo completo che ha

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI CODICE ISIN IT0003809826 SERIES : 16 Art. 1 - Importo e titoli Il Prestito

Dettagli

CIO View. Un pezzo dopo l altro. Verso l integrazione fiscale europea. Deutsche Asset & Wealth Management

CIO View. Un pezzo dopo l altro. Verso l integrazione fiscale europea. Deutsche Asset & Wealth Management Deutsche Asset & Wealth Management Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Giugno 2015 CIO View Un pezzo dopo l altro Verso l integrazione fiscale europea Nove posizioni Le nostre previsioni L aumento

Dettagli

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA Perché la Banca d Italia detiene le riserve ufficiali del Paese? La proprietà delle riserve ufficiali è assegnata per legge alla Banca d Italia. La Banca d Italia

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Luglio 2007 Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Indice Preambolo... 3 1. Campo

Dettagli

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE (STRUMENTI DERIVATI ED ALTRI VALORI MOBILIARI) Ove non espressamente specificato i riferimenti normativi si intendono fatti al decreto del Ministro dell economia e

Dettagli

Quadro generale degli sviluppi: mercati spronati dai tassi di interesse ancora ai minimi storici

Quadro generale degli sviluppi: mercati spronati dai tassi di interesse ancora ai minimi storici Jacob Gyntelberg Peter Hördahl jacob.gyntelberg@bis.org peter.hoerdahl@bis.org Quadro generale degli sviluppi: mercati spronati dai tassi di interesse ancora ai minimi storici Fra inizio settembre e fine

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari Documento di Sintesi Documento redatto ai sensi dell art. 48, comma 3, del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Dettagli

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Alfredo Fusetti, Partner Luca Barenco, Investment Consultant Zurigo, 30.06.2015 Situazione attuale (1) Secondo il comunicato stampa

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

VARIAZIONI DELLA GAMMA ishares Conferma di fusioni e altre modifiche dei fondi ishares 27 maggio 2015

VARIAZIONI DELLA GAMMA ishares Conferma di fusioni e altre modifiche dei fondi ishares 27 maggio 2015 AD USO ESCLUSIVO DEGLI INVESTITORI SVIZZERI VARIAZIONI DELLA GAMMA ishares Conferma di fusioni e altre modifiche dei fondi ishares 27 maggio 2015 1. Premesse Il 1 luglio 2013, BlackRock ha completato l'acquisizione

Dettagli

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI)

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) - 1 - LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SOCIETA COOPERATIVA Sede Legale in Viale Umberto I n. 4, 00060 Formello (Rm) Tel. 06/9014301 Fax 06/9089034 Cod.Fiscale 00721840585 Iscrizione Registro Imprese Roma e P.Iva 009260721002 Iscritta all Albo

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02 Impar a il tr ading da i m aestr i Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale Cos'è l'analisi Fondamentale? L'analisi fondamentale esamina gli eventi che potrebbero influenzare il valore

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta insieme fino all essenza Dexia Asset Management, un leader europeo nell ambito della Gestione Alternativa n Una presenza storica fin

Dettagli

Diversificato, profittevole, senza rischi. Diamond investment asset.

Diversificato, profittevole, senza rischi. Diamond investment asset. Diversificato, profittevole, senza rischi. Diamond investment asset. Indice Chi Siamo Azienda Conte Diamonds 2 Investire in Diamanti 3 Vantaggi dell investimento in Diamanti 5 Il Diamante. Un investimento

Dettagli

L approccio parametrico o delle varianze-covarianze

L approccio parametrico o delle varianze-covarianze L approccio parametrico o delle varianze-covarianze Slides tratte da: Andrea Resti Andrea Sironi Rischio e valore nelle banche Misura, regolamentazione, gestione Egea, 2008 AGENDA Il VaR nell ipotesi di

Dettagli

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE ALCUNE CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA REVISIONE DELLE NORME SUGLI INVESTIMENTI A COPERTURA DELLE RISERVE TECNICHE CONVEGNO SOLVENCY II 1 PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

Un ordine su misura per ogni taglia

Un ordine su misura per ogni taglia Un ordine su misura per ogni taglia Le funzionalità Cross Order e Block Trade Facilities sui mercati cash Cross Order e BTF Introduzione I Cross Order e la Block Trade Facilities (BTF) sono due nuove tipologie

Dettagli

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Featured Solution Marzo 2015 Your Global Investment Authority Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Lo scorso ottobre la Commissione europea

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 30 settembre 203 4 ottobre 203 Telecom Italia e il mercato italiano Prezzo Chiusura Volumi medi giornalieri Capitalizzazione** da

Dettagli

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale Agenda I II III AIM Italia Il ruolo di Banca Finnat Track record di Banca Finnat 2 2 Mercati non regolamentati Mercati regolamentati AIM Italia Mercati di

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1

Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1 Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1 La BRI, in collaborazione con le banche centrali e le autorità monetarie di tutto il mondo, raccoglie e diffonde varie serie di dati sull attività

Dettagli

La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio sull offerta.

La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio sull offerta. PARTE III DEL PROSPETTO COMPLETO ALTRE INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio

Dettagli

MERCATI ASIA NUOVE ASSET CLASS NUOVI PAC NOVITÀ GAMMA FONDI. Andamento 2008. La linfa per ritornare a crescere. Opportunità di investimento

MERCATI ASIA NUOVE ASSET CLASS NUOVI PAC NOVITÀ GAMMA FONDI. Andamento 2008. La linfa per ritornare a crescere. Opportunità di investimento MERCATI Andamento 2008 ASIA La linfa per ritornare a crescere NUOVE ASSET CLASS Opportunità di investimento NUOVI PAC Risparmiare in modo semplice NOVITÀ GAMMA FONDI Supplemento al prospetto informativo

Dettagli

INDICE. Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni

INDICE. Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni OPZIONI FORMAZIONE INDICE Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni 3 5 6 8 9 10 16 ATTENZIONE AI RISCHI: Prima di

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di Sintesi - Documento adottato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 07/07/ 2009 Ai sensi degli artt, 45-46-47-48 del Regolamento

Dettagli

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Fornite ai sensi degli artt. 46 c. 1 e. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob

Dettagli