ASSESSORADU DE SOS ENTES LOCALES, FINÀNTZIAS E URBANÌSTICA ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ASSESSORADU DE SOS ENTES LOCALES, FINÀNTZIAS E URBANÌSTICA ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA"

Transcript

1 DETERMINAZIONE PROT. N REP. N Oggetto: Anticipata occupazione, ai sensi dell art. 38 del Codice della Navigazione, di un area demaniale marittima della superficie complessiva di mq in località Disco nel Comune di Calasetta, in favore della società Nautica Marongiu s.r.l., aggiudicataria della procedura ristretta, indetta con determinazione n. 380, prot. n , del Il Direttore del Servizio Demanio e Patrimonio di Cagliari lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; il Codice della Navigazione e il Regolamento per la sua esecuzione; la legge regionale 7 gennaio 1977 n. 1 (Norme sull organizzazione amministrativa della Regione Sarda e sulle competenze della Giunta, della Presidenza e degli Assessorati regionali); l art. 105 del D.Lgs 31 marzo 1998, n.112 sul conferimento di funzioni e compiti amministrativi agli enti locali; il Decreto Legislativo 17 aprile 2001, n. 234, che emana le norme di attuazione dello Statuto speciale della regione Sardegna per il conferimento di funzioni amministrative, in attuazione del Capo I della legge n. 59 del 1997; la legge regionale 12 giugno 2006, n. 9 (Conferimento di funzioni e compiti agli enti locali); il Decreto del Ministro dei Trasporti e della Navigazione 5 agosto 1998, n. 342, che approva il Regolamento relativo ai criteri per la determinazione dei canoni demaniali marittimi; 1/6

2 VISTE la legge n. 296 del , art. 1, comma 251 (nuovi criteri di determinazione dei canoni demaniali per finalità turistico-ricreative da applicarsi anche alle strutture dedicate alla nautica da diporto); il D.lgs , n. 118 recante Disposizioni in materia di armonizzazione, dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42; la Legge Regionale 2 agosto 2006 n. 11, che detta norme in materia di Programmazione, di Bilancio e di Contabilità della Regione Autonoma della Sardegna, in particolare l art. 36 accertamento e riscossione dell entrate ; le leggi regionali n. 5 e n. 6 del 13 aprile 2017 aventi per oggetto, rispettivamente, Legge di stabilità 2017 e Bilancio di previsione triennale ;. il Decreto dell Assessore agli affari Generali n. P /102 del 15/07/2015 con cui vengono conferite al dott. Renato Serra le funzioni di Direttore del ; VISTE le Linee guida per la predisposizione del Piano di Utilizzo dei Litorali con finalità ricreativa (di seguito, per brevità, Linee Guida) di cui alla deliberazione della Giunta Regionale n. 12/8 del 5 marzo 2013 successivamente modificate ed integrate con deliberazioni n. 54/11 del 30 dicembre 2013; 3/10 del 31 gennaio 2014 e con deliberazione n. 10/28 del 17 marzo 2015; altresì, la deliberazione n. 10/5 del con la quale la Giunta Regionale ha apportato modifiche agli articoli 11, 19, 24 della Legge Regionale , n. 9, art. 3; la deliberazione della Giunta Regionale n. 28/45 del 24 giugno 2011 recante: L.R. 13 novembre 1998, 31, art.8, c.1, e L.R. 12 giugno 2006, n. 9, art.3, c.2 Atto di indirizzo interpretativo e applicativo in materia di gestione delle concessioni nei porti di interesse regionale, nelle more dell approvazione dei Piani regolatori Portuali, e nel mare territoriale ; 2/6

3 l ordinanza di sicurezza balneare e disciplina generale delle attività diportistiche della Capitaneria di porto di Cagliari n. 67 del 20 aprile 2011; la determinazione prot. n rep. n. 707 dell 11 aprile 2017, Ordinanza Balneare 2017 Disciplina delle attività esercitabili sul demanio marittimo ; la determinazione n. 380, prot. n del con la quale il Direttore del Servizio Demanio e Patrimonio di Cagliari ha indetto la procedura comparativa a evidenza pubblica con aggiudicazione a favore dell offerta economicamente più vantaggiosa per l affidamento in concessione demaniale marittima di un area demaniale marittima, di complessivi mq 5.360, in località Disco nel Comune di Calasetta al fine di ottimizzare il servizio destinato al diporto; CONSIDERATO che la procedura di cui sopra si è conclusa con l aggiudicazione in favore della Soc. Nautica Marongiu s.r.l., disposta con determinazione prot. n , rep. n. 722 del 13 aprile 2017; la ricevuta di pagamento delle spese di istruttoria, effettuato ai sensi dell art. 11 del Regolamento del C.d.N. determinate in misura fissa di euro 155,00 (centocinquantacinque/00); il versamento della maggiorazione del canone di 2.072, 08, relativo all anno 2017, effettuato in favore della Regione Autonoma della Sardegna; la polizza fideiussoria n della compagnia assicuratrice UNIPOLSAI Assicurazioni accesa a garanzia di euro ,00 in data , con scadenza 31 dicembre 2018; PRESO ATTO che, con nota del , acquisita al protocollo dell ufficio al n del , la Soc. Nautica Marongiu s.r.l. ha presentato istanza di anticipata occupazione al fine di poter iniziare l iter burocratico teso a ottenere i permessi e autorizzazioni necessari all avvio dell attività oggetto della produra comparativa ristretta indetta con determinazione n. 380, prot. n del ; 3/6

4 RITENUTO RITENUTO che sussistono le ragioni d urgenza di cui all art. 38 del codice della navigazione dovute all esigenza di assicurare la custodia del bene e di garantire, anche per ragioni di pubblica sicurezza, la vigilanza e la sicurezza dell ormeggio dei natanti da diporto; pertanto, nelle more della definizione del procedimento teso al rilascio del titolo concessorio del bene indicato in oggetto, di accogliere la richiesta avanzata dalla Soc. Nautica Marongiu s.r.l., Per le motivazioni sopra esposte DETERMINA ART. 1 ART. 2 È autorizzata, ai sensi e per gli effetti di cui all art. 38 del Codice della Navigazione, alla Società Nautica Marongiu S.r.l., Partita Iva , sede legale Via Selargius, Quartucciu, rappresentante legale Marongiu Giorgio, nato a Sant Antioco (CI) il , residente in Via Sant Antonio n. 14 nel Comune di Calasetta, l anticipata occupazione di un area demaniale marittima, della superficie di complessivi mq 5.360, in località Disco nel Comune di Calasetta in considerazione delle ragioni di urgenza dovute all esigenza di assicurare la custodia del bene e di garantire, anche per ragioni di pubblica sicurezza, la vigilanza e la sicurezza dell ormeggio dei natanti da diporto; la presente autorizzazione decorre dall 1 maggio 2017 e cesserà di produrre i suoi effetti al momento del rilascio del titolo concessorio, ai sensi dell art. 36 del C.d.N., in favore della Soc. Marongiu S.r.l., subordinato alla verifica positiva dei requisiti richiesti nella lettera di invito prot. n del relativa alla procedura ristretta a evidenza pubblica indetta con determinazione 380, prot. n del per l affidamento in concessione di un area demaniale 4/6

5 marittima, di complessivi mq 5.360, in località Disco nel Comune di Calasetta al fine di ottimizzare il servizio destinato al diporto. ART. 3 di stabilire che, fino al momento del rilascio della concessione demaniale marittima in questione, il canone dovrà essere corrisposto mensilmente, ed è fissato in euro , per il mese di maggio ( ,52- canone complessivo per la durata sessennale della concessione - /6 annualità = 8.927,92 / 12 mensilità = 743,99). Il pagamento del suddetto canone dovrà essere effettuato utilizzando il modello F24 elide versamenti con elementi identificativi, che verrà consegnato precompilato dal Servizio Demanio e Patrimonio alla Soc. Nautica Marongiu all atto della sottoscrizione del presente provvedimento. ART. 3 ART. 4 ART. 5 La Soc. Nautica Marongiu S.r.l. si obbliga ad osservare le condizioni che saranno stabilite nell atto di concessione; se la concessione fosse, per un qualsiasi motivo, negata, lo stesso si impegna a rilasciare immediatamente il bene occupato, a rimuovere, a propria cura e spese, le eventuali opere non autorizzate eseguite, ripristinando lo stato originario dei luoghi. La presente autorizzazione alla anticipata occupazione non costituisce deroga all acquisizione di ulteriori autorizzazioni, nulla osta o licenze amministrative da parte di altre distinte autorità dell ottenimento delle quali si farà carico la Soc. Nautica Marongiu S.r.l.. la Soc. Nautica Marongiu S.r.l. dovrà, inoltre, assicurare il pieno rispetto delle ordinanze emanate dalla Regione Autonoma della Sardegna, dalla Capitaneria di Porto e dalle altre amministrazioni competenti; ART. 6 L Amministrazione regionale e quella dello Stato sono esonerate da qualsiasi responsabilità per danni a persone, animali e cose in conseguenza o per effetto dell esecuzione delle opere e dei lavori; 5/6

6 ART. 7 ART. 8 ART 9 ART. 10 La presente autorizzazione all anticipata occupazione potrà essere revocata in qualunque momento per motivi di ordine e di sicurezza pubblica, per l inosservanza delle prescrizioni cui è sottoposta e/o per abuso del titolare. L autorizzazione all anticipata occupazione verrà, altresì, risolta, ai sensi dell art c.c., qualora le verifiche di legge sulla società Nautica Marongiu s.r.l. diano esito negativo. di disporre la pubblicazione della presente determinazione sul sito internet della Regione Autonoma della Sardegna e, per estratto, sul B.U.R.A.S.; Il rilascio del presente titolo, a cura del servizio incaricato, è subordinato alla sua sottoscrizione, da parte della Soc. Nautica Marongiu S.r.l., per presa visione ed ampia e completa accettazione delle condizioni e degli obblighi, come sopra meglio indicati. La presente determinazione verrà trasmessa, per il tramite della Direzione Generale, all Assessore degli Enti Locali, Finanze ed Urbanistica ai sensi dell art. 21, nono comma, della legge regionale 13 novembre 1998, n. 31. Soc. Nautica Marongiu S.r.l. Il legale rappresentante Giorgio Marongiu Il Direttore del Servizio Renato Serra 6/6

ASSESSORADU DE SOS ENTES LOCALES, FINÀNTZIAS E URBANÌSTICA ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA

ASSESSORADU DE SOS ENTES LOCALES, FINÀNTZIAS E URBANÌSTICA ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA DETERMINAZIONE PROT. N. 12193 REP. N. 500 DEL 30 marzo 2016 Oggetto: Concessione demaniale marittima del Porticciolo turistico di Sant Antioco ubicato nel Comune di Sant Antioco. Cessazione della concessione

Dettagli

PROT. N REP. N DEL

PROT. N REP. N DEL Direzione generale enti locali e finanze Servizio demanio e patrimonio e autonomie locali di Sassari C.d.R. 04.01.31 PROT. N. 32715 REP. N. 1518 DEL 27.06.2017 Oggetto: PROCEDURA COMPARATIVA AD EVIDENZA

Dettagli

ASSESSORADU DE S'AGRICULTURA E REFORMA AGRO-PASTORALE ASSESSORATO DELL AGRICOLTURA E RIFORMA AGRO-PASTORALE

ASSESSORADU DE S'AGRICULTURA E REFORMA AGRO-PASTORALE ASSESSORATO DELL AGRICOLTURA E RIFORMA AGRO-PASTORALE Servizio pesca e Acquacoltura DETERMINAZIONE N. 12567/Det/332 DEL 22.06.2017 Oggetto: Richiesta di concessione demaniale marittima di un fabbricato, un container e una cisterna, un pontile, uno specchio

Dettagli

DETERMINAZIONE Rep. n. 1665/DOR - Prot. n /I.4.3 del 5 settembre 2012

DETERMINAZIONE Rep. n. 1665/DOR - Prot. n /I.4.3 del 5 settembre 2012 Servizio territoriale demanio e patrimonio di Oristano, Nuoro e Medio Campidano DETERMINAZIONE Rep. n. 1665/DOR - Prot. n. 30857/I.4.3 del 5 settembre 2012 Oggetto: Gara d appalto con procedura aperta,

Dettagli

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Direzione generale enti locali e finanze Servizio della Centrale regionale di committenza 04.01.05 SERVIZIO DELLA CENTRALE REGIONALE DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE PROT. N. 30824 - REP. N. 1402 DEL 16.06.2017

Dettagli

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; DETERMINAZIONE PROT. N.4344 REP. N.130 DEL 28.04.2017 Oggetto: Procedura di gara d appalto per gli oneri di servizio pubblico ai sensi dell art. 16 par. 9 e 10 e art. 17 del Regolamento (CE) 1008/2008.

Dettagli

D.R.S. n 322 Concessione n /2017 REPUBBLICA ITALIANA

D.R.S. n 322 Concessione n /2017 REPUBBLICA ITALIANA D.R.S. n 322 Concessione n /2017 Repertorio n del REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO 3 Gestione tecnico

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 692 DEL 15 Sett. 2006

DETERMINAZIONE N. 692 DEL 15 Sett. 2006 DETERMINAZIONE N. 692 DEL 15 Sett. 2006 Oggetto: Autorizzazione alla navigazione sul bacino artificiale del Mulargia a favore della M/T POLLUX della S.N.L. s.r.l. di Serramanna per il trasporto di persone.

Dettagli

Direzione Regionale: INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE Area: AFFARI GENERALI

Direzione Regionale: INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE Area: AFFARI GENERALI REGIONE LAZIO DELIBERAZIONE N. 146 DEL 04/04/2017 GIUNTA REGIONALE PROPOSTA N. 3891 DEL 03/03/2017 STRUTTURA PROPONENTE Direzione Regionale: INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE Area: AFFARI GENERALI Prot.

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 1371/ASPAL DEL PROPOSTA N. 830 DEL DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO N 1371 del

DETERMINAZIONE N. 1371/ASPAL DEL PROPOSTA N. 830 DEL DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO N 1371 del Servizio: SERVIZIO PROGETTI E POLITICHE DEL LAVORO Settore: PROGETTI A FINANZIAMENTO DIRETTO UE DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO N 1371 del 13-12-2016 Adottata ai sensi del regolamento per l'adozione

Dettagli

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA Direzione Generale della Protezione Civile Servizio affari generali, bilancio e supporti direzionali Prot. n.7285 Determinazione n. 298 del 16.11.2012 Oggetto: Determinazione di approvazione dell avviso

Dettagli

ASSESSORATO DEI TRASPORTI SERVIZIO DELLA PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DEI SISTEMI DI TRASPORTO DETERMINAZIONE N.17 / DEL

ASSESSORATO DEI TRASPORTI SERVIZIO DELLA PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DEI SISTEMI DI TRASPORTO DETERMINAZIONE N.17 / DEL DETERMINAZIONE N.17 / DEL 04.02.2011 Oggetto: Indizione gara d appalto mediante procedura aperta sotto soglia comunitaria per l affidamento dell incarico di consulenza specialistica per la Definizione

Dettagli

DETERMINAZIONE PROT. N REP. N. 767 DEL 03 MAGGIO 2016

DETERMINAZIONE PROT. N REP. N. 767 DEL 03 MAGGIO 2016 Direzione generale enti locali e finanze Servizio demanio e patrimonio e autonomie locali di Sassari C.d.R. 04.01.31 DETERMINAZIONE PROT. N. 16873 REP. N. 767 DEL 03 MAGGIO 2016 Oggetto: Porto di Alghero.

Dettagli

POLITICHE SOCIALI, AUTONOMIE, SICUREZZA E SPORT DETERMINAZIONE. Estensore CALIA GIUSEPPINA. Responsabile del procedimento BEVILACQUA CONCETTA

POLITICHE SOCIALI, AUTONOMIE, SICUREZZA E SPORT DETERMINAZIONE. Estensore CALIA GIUSEPPINA. Responsabile del procedimento BEVILACQUA CONCETTA REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: POLITICHE SOCIALI, AUTONOMIE, SICUREZZA E SPORT SOSTEGNO ALLA DISABILITA' DETERMINAZIONE N. G18678 del 23/12/2014 Proposta n. 22262 del 19/12/2014 Oggetto: Deliberazione

Dettagli

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Direzione generale enti locali e finanze Servizio della Centrale regionale di committenza 04.01.05 SERVIZIO DELLA CENTRALE REGIONALE DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE PROT. N. 26318 REP. N. 1095 DEL 22 MAGGIO

Dettagli

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; 04.01.05 SERVIZIO DELLA CENTRALE REGIONALE DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE PROT. N. 17307 - REP. N. 643 Oggetto: SardegnaCAT - Indizione di una procedura aperta informatizzata per l affidamento del servizio

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE D.D.G. n. 385 REPUBBLICA ITALIANA Subingresso n. / 2016 Repertorio n del REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE VISTO lo Statuto

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 382/ASPAL DEL 27/06/2016

DETERMINAZIONE N. 382/ASPAL DEL 27/06/2016 OGGETTO: PROROGA TECNICA DEL CONTRATTO A FAVORE DELLA SOCIETA POSTE ITALIANE SPA PER IL SERVIZIO PICK UP RITIRO DELLA CORRISPONDENZA E CONSEGNA A DOMICILIO PER L AGENZIA SARDA PER LE POLITICHE ATTIVE DEL

Dettagli

lo Statuto speciale per la Sardegna, approvato con legge costituzionale n. 3 del 26 febbraio 1948 relative norme di attuazione;

lo Statuto speciale per la Sardegna, approvato con legge costituzionale n. 3 del 26 febbraio 1948 relative norme di attuazione; Servizio delle Infrastrutture di trasporto e della Logistica DETERMINAZIONE PROT. N. 1139 REP. N. 33 Oggetto: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di realizzazione del piano integrato di

Dettagli

CONCESSIONI DEMANIALI E PIANIF. BACINI IDROGRAFICI DETERMINAZIONE. Estensore VITELLONI PIERPAOLO. Responsabile del procedimento TORRIGIANI TONINO

CONCESSIONI DEMANIALI E PIANIF. BACINI IDROGRAFICI DETERMINAZIONE. Estensore VITELLONI PIERPAOLO. Responsabile del procedimento TORRIGIANI TONINO REGIONE LAZIO Dipartimento: Direzione Regionale: Area: DIPARTIMENTO TERRITORIO AMBIENTE E COOPERAZIONE TRA I POPOLI CONCESSIONI DEMANIALI E PIANIF. BACINI IDROGRAFICI DETERMINAZIONE N. B6132 del 27/11/2009

Dettagli

COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO N 133 COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO Approvazione Piano di Comparto n. 11 del P.P. Arenile Comune di Cavallino-Treporti L anno

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 22 DEL lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

DETERMINAZIONE N. 22 DEL lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Subentro emergenza alluvione 2013 (art. 1 comma 2 OCDPC 210/14) Prot. 255 DETERMINAZIONE N. 22 DEL 28.04.2017 Oggetto: Impegno, liquidazione e pagamento della somma di euro 129.902,44 in favore del Comune

Dettagli

scheda PROCEDIMENTI Procedimento Cosa bisogna fare A chi rivolgersi per avere informazioni, presentare e seguire la pratica Chi è il Responsabile?

scheda PROCEDIMENTI Procedimento Cosa bisogna fare A chi rivolgersi per avere informazioni, presentare e seguire la pratica Chi è il Responsabile? scheda PROCEDIMENTI Chi rilascia/rinnova la concessione? rilasciata/rinnovata la concessione? RILASCIO/RINNOVO DELLE CONCESSIONI DEL DEMANIO MARITTIMO STATALE SUL LITORALE PISANO Il Comune è titolare delle

Dettagli

PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI

PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 550 DEL 14/04/2017 I Settore - AAGG, Controlli, Programmazione Economico-Finanziaria Personale e Contenzioso (Provincia BAT) N. 168 Reg.

Dettagli

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; DETERMINAZIONE PROT. N. 6965 REP. N. 351 DEL 26.06.2013 Oggetto: Procedura di gara d appalto per gli oneri di servizio pubblico ai sensi dell art. 16 par. 9 e 10 e art. 17 del Regolamento (CE) 1008/2008.

Dettagli

DIPARTIMENTO PRESIDENZA, SEGRETERIA E DIREZIONE GENERALE Pianificazione territoriale e urbanistica

DIPARTIMENTO PRESIDENZA, SEGRETERIA E DIREZIONE GENERALE Pianificazione territoriale e urbanistica Numero 1307 Reg. Determinazioni Registrato in data 25/07/2017 DIPARTIMENTO PRESIDENZA, SEGRETERIA E DIREZIONE GENERALE Pianificazione territoriale e urbanistica Dirigente: ANTONIO SEBASTIANO PURCARO OGGETTO

Dettagli

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Direzione generale enti locali e finanze Servizio della Centrale regionale di committenza 04.01.05 SERVIZIO DELLA CENTRALE REGIONALE DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE PROT. N. 33661 - REP. N. 1562 DEL 30 GIUGNO

Dettagli

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Direzione generale enti locali e finanze Servizio della Centrale regionale di committenza 04.01.05 SERVIZIO DELLA CENTRALE REGIONALE DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE PROT. N. 51365 - REP. N. 2989 DEL 15.12.2016

Dettagli

DETERMINAZIONE N. PROT. 421 N. REP 16 Del 10/01/2017

DETERMINAZIONE N. PROT. 421 N. REP 16 Del 10/01/2017 DETERMINAZIONE N. PROT. 421 N. REP 16 Del 10/01/2017 Oggetto: Approvazione dell Avviso pubblico SERVIZI PER LA CREAZIONE DI IMPRESA PROGRAMMA IMPRINTING Annualità 2016. Avviso pubblico per il supporto

Dettagli

DETERMINAZIONE PROT. N CL. REP. N. 832 DEL 10/05/2016

DETERMINAZIONE PROT. N CL. REP. N. 832 DEL 10/05/2016 Direzione Generale degli Enti Locali e Finanze Servizio demanio e patrimonio e autonomie locali di Sassari C.F. 80002870923 C.d.R. 00.04.01.31 DETERMINAZIONE PROT. N. 17990 CL. REP. N. 832 DEL 10/05/2016

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO 3

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO 3 D.R.S. n. 279 / concessione n / Rep. N. / REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO 3 VISTO lo Statuto della

Dettagli

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Direzione generale enti locali e finanze Servizio della Centrale regionale di committenza 04.01.05 SERVIZIO DELLA CENTRALE REGIONALE DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE PROT. N. 44748 - REP. N. 2551 DEL 07.11.2016

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 53 DEL 06/06/2016. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

DETERMINAZIONE N. 53 DEL 06/06/2016. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Subentro emergenza alluvione 2013 (art. 1 comma 2 OCDPC 210/14) Prot. 292 DETERMINAZIONE N. 53 DEL 06/06/2016 Oggetto: Impegno, liquidazione e pagamento della somma di euro 878,40 in favore del Comune

Dettagli

DETERMINAZIONE N /2049/F.P. DEL

DETERMINAZIONE N /2049/F.P. DEL DETERMINAZIONE N. 18680/2049/F.P. DEL 12.05.2014 Oggetto: Appalto del servizio di supporto operativo e segreteria tecnica per il personale del. CUP E21H13000410002 - CIG 5388618C3C. Aggiudicazione definitiva.

Dettagli

CONSIDERATO che il provvedimento di concessione verrà rilasciato nell anno finanziario 2017 D E C R E T A Articolo 1) E rilasciata ai sensi dell'art.

CONSIDERATO che il provvedimento di concessione verrà rilasciato nell anno finanziario 2017 D E C R E T A Articolo 1) E rilasciata ai sensi dell'art. D.R.S..n. 23 / REPUBBLICA ITALIANA Concessione n../2017 Rep REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE Servizio 3 gestione tecnico amministrativa interventi

Dettagli

Il Direttore del Servizio Centrale Demanio e Patrimonio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

Il Direttore del Servizio Centrale Demanio e Patrimonio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; DEL 13 giugno 2007 Oggetto: Bando di gara per la valorizzazione dell immobile noto come Ex Ospedale Marino ubicato in località Poetto del Comune di Cagliari. Integrazione alla determinazione 30 maggio

Dettagli

DETERMINAZIONE N DEL Il Direttore del Servizio

DETERMINAZIONE N DEL Il Direttore del Servizio 20122-602 25.10.2017 Oggetto: Procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara ai sensi dell art. 63, comma 5 del D. lgs. 50/2016 per l affidamento del servizio di progettazione e realizzazione

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 10 DEL 11/04/2016. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

DETERMINAZIONE N. 10 DEL 11/04/2016. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Subentro emergenza alluvione 2013 (art. 1 comma 2 OCDPC 210/14) Prot. 134 DETERMINAZIONE N. 10 DEL 11/04/2016 Oggetto: Impegno, liquidazione e pagamento della somma di euro 12.191,92 in favore di Abbanoa

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 233/ASPAL DEL PROPOSTA N. 211 DEL DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO N 233 del

DETERMINAZIONE N. 233/ASPAL DEL PROPOSTA N. 211 DEL DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO N 233 del Servizio: Servizio Coordinamento dei servizi territoriali e Governance Settore: LEP E GOVERNANCE POL. DEL LAV. - CPI OLBIA DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO N 233 del 28-02-2017 Adottata ai sensi

Dettagli

DETERMINAZIONE PROT. N REP. N. 550 DEL 15 marzo 2017

DETERMINAZIONE PROT. N REP. N. 550 DEL 15 marzo 2017 Direzione generale enti locali e finanze Servizio demanio e patrimonio e autonomie locali di Sassari C.d.R. 04.01.31 DETERMINAZIONE PROT. N. 14365 REP. N. 550 DEL 15 marzo 2017 Oggetto: Porto di Alghero.

Dettagli

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Direzione Generale Servizio programmazione, monitoraggio e valutazione PROT. N. 1623 DETERMINAZIONE N. 172 DEL 10/02/2012 Oggetto: PO FESR 2007/2013, Competitività regionale e occupazione, Asse V - Sviluppo

Dettagli

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA COPIA COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA N 39 dell 08/02/2013 OGGETTO Approvazione tariffe e diritti d istruttoria dovuti quale rimborso spese a vari titoli nella gestione delle

Dettagli

C O M U N E D I P E L L A Provincia di NOVARA

C O M U N E D I P E L L A Provincia di NOVARA C O M U N E D I P E L L A Provincia di NOVARA COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 17 OGGETTO: OCCUPAZIONE POSTI D'ORMEGGIO ALL'INTERNO DEI PORTI TURISTICI DI INTERESSE COMUNALE: DETERMINAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE PROT. N REP. N. 623 DEL 21 DICEMBRE 2016

DETERMINAZIONE PROT. N REP. N. 623 DEL 21 DICEMBRE 2016 DETERMINAZIONE PROT. N. 40891 REP. N. 623 DEL 21 DICEMBRE 2016 Oggetto PO FESR Sardegna 2014 2020 Azione 3.6.4 - Fondo di capitale di rischio (venture capital) per investimenti in equity per la creazione

Dettagli

CDR: Servizio osservatorio del paesaggio e del territorio, sistemi informativi territoriali DETERMINAZIONE N. /OSS, PROT. N.

CDR: Servizio osservatorio del paesaggio e del territorio, sistemi informativi territoriali DETERMINAZIONE N. /OSS, PROT. N. Direzione generale della pianificazione urbanistica territoriale e della vigilanza edilizia CDR: 04-02-07 DETERMINAZIONE N. /OSS, PROT. N. Oggetto: Servizio di direzione dell esecuzione del contratto Aggiornamento

Dettagli

ASSESSORATO DELLA DIFESA DELL AMBIENTE DETERMINAZIONE N DEL

ASSESSORATO DELLA DIFESA DELL AMBIENTE DETERMINAZIONE N DEL Prot. n. 68600 Pos. XIV. 16.1 DETERMINAZIONE N. 2442 DEL 01.09.2011 Oggetto: L.R., n. 15/2008, (art. 1, comma 5, lett. b) Concessione ed erogazione dei contributi ai privati per danni subiti per il danneggiamento

Dettagli

DETERMINAZIONE PROT. N REP. 648 DEL

DETERMINAZIONE PROT. N REP. 648 DEL Servizio energia ed economia verde DETERMINAZIONE PROT. N. 42178 REP. 648 DEL 29.12.2016 Oggetto: Programmazione unitaria 2014-2020 - Strategia 2 Creare opportunità di lavoro favorendo la competitività

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore GARDI PIERLUIGI. Responsabile del procedimento GARDI PIERLUIGI. Responsabile dell' Area F. TOSINI

DETERMINAZIONE. Estensore GARDI PIERLUIGI. Responsabile del procedimento GARDI PIERLUIGI. Responsabile dell' Area F. TOSINI REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: TERRITORIO, URBANISTICA, MOBILITA E RIFIUTI CICLO INTEGRATO DEI RIFIUTI DETERMINAZIONE N. G05281 del 30/04/2015 Proposta n. 6172 del 20/04/2015 Oggetto: PRIMA PORTA

Dettagli

lo Statuto speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

lo Statuto speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Prot. n. 77167 Pos. I.4.3 XIV. 16.1 DETERMINAZIONE N. 2836 DEL 4.Ott.2011 Oggetto: L.R., n. 15/2008, (art. 1, comma 5, lett. b) Concessione ed erogazione dei contributi ai privati per danni subiti per

Dettagli

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; DETERMINAZIONE PROT. N. 7858 REP N. 490 DEL 10.08.2017 Oggetto: Procedura di gara d appalto per gli oneri di servizio pubblico ai sensi dell art. 16 par. 9 e 10 e art. 17 del Regolamento (CE) 1008/2008.

Dettagli

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; 04.01.04 SERVIZIO PROVVEDITORATO DETERMINAZIONE PROT. N. 39686 - REP. N. 2350 DEL 23 OTTOBRE 2014 Oggetto: Procedura aperta articolata in tre lotti, finalizzata all affidamento dei servizi di vigilanza

Dettagli

DETERMINAZIONE N /3395/F.P. DEL

DETERMINAZIONE N /3395/F.P. DEL DETERMINAZIONE N. 27299/3395/F.P. Oggetto: Avviso Pubblico - CONCORSO DI IDEE Europeando Nuovi Imprenditori - da realizzare con il contributo del POR FSE 2007/2013 - Regione Sardegna - Asse II Occupabilità

Dettagli

DETERMINAZIONE N /4899/F.P. DEL

DETERMINAZIONE N /4899/F.P. DEL Settore Programmazione ASSESSORATO DEL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, DETERMINAZIONE N. 40946/4899/F.P. DEL 21.09.2011 Oggetto: Programma Astrea -gara con procedura aperta per l'affidamento del servizio

Dettagli

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Direzione Generale dei Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport 11-01-06 DETERMINAZIONE PROT. N. 17600 REP. N. 860 Oggetto: Programmazione unitaria 2014-2020. Strategia 2 Creare opportunità di

Dettagli

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Direzione generale enti locali e finanze Servizio della Centrale regionale di committenza 04.01.05 SERVIZIO DELLA CENTRALE REGIONALE DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE PROT. N. 53235 -REP. N. 3123 DEL 27 DICEMBRE

Dettagli

Prot. N. 1670/COMM Cagliari 21/07/2014 ORDINANZA N. 110

Prot. N. 1670/COMM Cagliari 21/07/2014 ORDINANZA N. 110 DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Il Commissario delegato per l'emergenza Prot. N. 1670/COMM Cagliari 21/07/2014 ORDINANZA N. 110 Oggetto: Impegno, liquidazione e pagamento della

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 81 del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 81 del 38706 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 04 luglio 2017, n. 1087 Potenziamento attività di sicurezza in mare e lungo le coste pugliesi. Approvazione Protocollo di Intesa con la Direzione Marittima di

Dettagli

ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA. Direzione generale della Pianificazione Urbanistica Territoriale e della Vigilanza Edilizia

ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA. Direzione generale della Pianificazione Urbanistica Territoriale e della Vigilanza Edilizia Direzione generale della Pianificazione Urbanistica Territoriale e della Vigilanza Edilizia DETERMINAZIONE N. 1101/ DG Oggetto: Requisiti di organizzazione e di competenza tecnico-scientifica dei soggetti

Dettagli

Il Direttore del Servizio Centrale Demanio e Patrimonio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

Il Direttore del Servizio Centrale Demanio e Patrimonio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; DEL 21 gennaio 2009 Oggetto: Bando di gara per la valorizzazione dell immobile noto come Ex Ospedale Marino, ubicato in località Poetto del Comune di Cagliari. Dichiarazione di gara infruttuosa. Non aggiudicazione

Dettagli

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni DELIBERA N. 126/16/CONS AUTORIZZAZIONE ALL AVVIO DI UNA PROCEDURA DI GARA SUL MERCATO ELETTRONICO MEDIANTE RICHIESTA D OFFERTA (RDO) PER L ACQUISIZIONE DEI SERVIZI DI HOSTING DEL SITO WEB DELL AUTORITÀ

Dettagli

DETERMINAZIONE PROT. N REP. N 2702 DEL

DETERMINAZIONE PROT. N REP. N 2702 DEL Direzione generale enti locali e finanze Servizio Territoriale Demanio e Patrimonio di Sassari C.F. 80002870923 C.d.R. 00.04.01.31 DETERMINAZIONE PROT. N. 47773 REP. N 2702 DEL 30.12.2013 OGGETTO: Alienazione

Dettagli

SUSSIDIARIETA' ORIZZONTALE, TERZO SETTORE E SPORT DETERMINAZIONE

SUSSIDIARIETA' ORIZZONTALE, TERZO SETTORE E SPORT DETERMINAZIONE REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: SALUTE E POLITICHE SOCIALI SUSSIDIARIETA' ORIZZONTALE, TERZO SETTORE E SPORT DETERMINAZIONE N. G12626 del 18/09/2017 Proposta n. 16085 del 14/09/2017 Oggetto: L.R.

Dettagli

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO SPORT, SPETTACOLO E CINEMA

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO SPORT, SPETTACOLO E CINEMA Direzione Generale dei Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport C.D.R. 00.11-01-06 DETERMINAZIONE PROT. N. 20499 /1.4.3 REP. N. 1261 30 nov 2016 Oggetto: L.R. 22.01.1990, n. 1. Art. 56 Deliberazione

Dettagli

Comune di Ricadi Provincia di Vibo Valentia

Comune di Ricadi Provincia di Vibo Valentia Comune di Ricadi Provincia di Vibo Valentia Area Economico-Finanziaria COPIA Registro Generale n. 95 del 31-05-2016 DETERMINA N. 9 DEL 30-05-2016 - SERVIZIO: RAGIONERIA Oggetto: AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 464/ ASPAL DEL 08/07/2016

DETERMINAZIONE N. 464/ ASPAL DEL 08/07/2016 DETERMINAZIONE N. 464/ ASPAL Adottata ai sensi dell art. 4 del D.Lgs n 165 del 30/03/2001 e successive modifiche ed integrazioni e del regolamento per l adozione delle determinazioni dirigenziali approvato

Dettagli

ASSESSORADU DE SOS TRASPORTOS ASSESSORATO DEI TRASPORTI

ASSESSORADU DE SOS TRASPORTOS ASSESSORATO DEI TRASPORTI 13.01.04 Determinazione PROT. N. 6690 REP. N. 326 DEL 19 luglio 2016 Oggetto: Acquisizione mediante procedura negoziata, ai sensi dell art. 36, comma 2, lettera b) del d.lgs. n. 50/2016 del 18.4.2016,

Dettagli

ASSESSORADU DE SU TURISMU, ARTESANIA E CUMMÈRTZIU ASSESSORATO DEL TURISMO, ARTIGIANATO E COMMERCIO. Prot. N DETERMINAZIONE N. 811 DEL 12/09/2017

ASSESSORADU DE SU TURISMU, ARTESANIA E CUMMÈRTZIU ASSESSORATO DEL TURISMO, ARTIGIANATO E COMMERCIO. Prot. N DETERMINAZIONE N. 811 DEL 12/09/2017 Prot. N. 9195 DETERMINAZIONE N. 811 DEL 12/09/2017 Oggetto: RDO n.1612330 del 14 giugno 2017 - Acquisizione dei servizi di manutenzione ed erogazione della piattaforma SardegnaTurismo e dell Osservatorio

Dettagli

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO IL DIRETTORE DEL SERVIZIO PREMESSO RILEVATO PRESO ATTO CONSIDERATO VISTO che la Società SIEFIC SpA con sede in Isernia è titolare di una concessione assentita con DPGR n. 126 del 27.12.2000 e regolamentata

Dettagli

DETERMINAZIONE N. PROT N. REP 1448 Del 10/05/2017

DETERMINAZIONE N. PROT N. REP 1448 Del 10/05/2017 DETERMINAZIONE N. PROT. 16604 N. REP 1448 Del 10/05/2017 Oggetto: Sostituzione pag. 19 e 20 dell Avviso pubblico SERVIZI PER LA CREAZIONE DI IMPRESA PROGRAMMA IMPRINTING Annualità 2016. Avviso pubblico

Dettagli

Servizio Finanziario GESTIONE DEL BILANCIO 2015

Servizio Finanziario GESTIONE DEL BILANCIO 2015 Servizio Finanziario GESTIONE DEL BILANCIO 2015 INDIZIONE PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER ANNI CINQUE A PARTIRE DAL 01.01.2016 E FINO AL DETERMINAZIONE N. 28 DEL

Dettagli

ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA DETERMINAZIONE N. 4744/DG DEL

ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA DETERMINAZIONE N. 4744/DG DEL DETERMINAZIONE N. 4744/DG Oggetto: Requisiti di organizzazione e di competenza tecnico-scientifica dei soggetti delegati all esercizio di funzioni paesaggistiche ai sensi della L.R. 12 agosto 1998, n.

Dettagli

DECRETO N. 998/DecA/19 DEL 19 APRILE 2017

DECRETO N. 998/DecA/19 DEL 19 APRILE 2017 ASSESSORADU DE S AGRICOLTURA E REFORMA AGRO-PASTORALE DECRETO N. 998/DecA/19 Oggetto: Direttive per l azione amministrativa e la gestione della Misura 1 Trasferimento di conoscenze e azioni di informazione

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1002 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 97 DEL 09/09/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1002 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 97 DEL 09/09/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1002 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 97 DEL 09/09/2015 OGGETTO: CONCESSIONE PER L'OCCUPAZIONE DI SPAZI

Dettagli

ASSESSORADU DE SOS TRASPORTOS ASSESSORATO DEI TRASPORTI. Decreto PROT N REP. N. 12 DEL 23/11/2015

ASSESSORADU DE SOS TRASPORTOS ASSESSORATO DEI TRASPORTI. Decreto PROT N REP. N. 12 DEL 23/11/2015 13-00-00 Assessore dei Trasporti Decreto PROT N. 10548 REP. N. 12 DEL 23/11/2015 Oggetto: Bilancio Regionale 2015 - Variazione compensativa di euro 1.269.000 all interno della UPB S07.06.001 tra il cap.

Dettagli

PRESIDENTZÌA PRESIDENZA

PRESIDENTZÌA PRESIDENZA Prot. n. 5473 Determinazione n. 158 Cagliari, 19.09.2013 Oggetto: Indizione gara d appalto con procedura aperta ai sensi dell art. 55, comma 5, del d.lgs. n. 163/2006, art. 17, comma 4, lett. a) della

Dettagli

CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Proposta di deliberazione del Consiglio metropolitano Direzione Ambiente

CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Proposta di deliberazione del Consiglio metropolitano Direzione Ambiente CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Proposta di deliberazione del Consiglio metropolitano Direzione Ambiente Direzione Ambiente Proposta n. 1283 del 2017 Oggetto: APPROVAZIONE AI FINI DELLA VAS DELLA REVISIONE

Dettagli

DIREZIONE POLITICHE DELLE ENTRATE E TRIBUTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N

DIREZIONE POLITICHE DELLE ENTRATE E TRIBUTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DIREZIONE POLITICHE DELLE ENTRATE E TRIBUTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2014-127.0.0.-5 L'anno 2014 il giorno 06 del mese di Febbraio la sottoscritta Castagnacci Piera in qualita' di dirigente di Direzione

Dettagli

Il Direttore del Servizio. VISTO lo Statuto dell'agenzia, approvato con Delibera della Giunta Regionale n. 5/15

Il Direttore del Servizio. VISTO lo Statuto dell'agenzia, approvato con Delibera della Giunta Regionale n. 5/15 Oggetto: Regolarizzazione situazione di fatto e stipula concessione temporanea per l uso dei locali adibiti a Servizio Bar Aziendale ubicati al primo piano del palazzo sede delle Agenzie Laore ed Argea,

Dettagli

C O M U N E D I P E L L A Provincia di NOVARA

C O M U N E D I P E L L A Provincia di NOVARA C O M U N E D I P E L L A Provincia di NOVARA COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 8 OGGETTO: OCCUPAZIONE POSTI D'ORMEGGIO ALL'INTERNO DEI PORTI TURISTICI DI INTERESSE COMUNALE: DETERMINAZIONE

Dettagli

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; la L.R. 7 gennaio 1977, n. 1 e successive modifiche e integrazioni;

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; la L.R. 7 gennaio 1977, n. 1 e successive modifiche e integrazioni; Direzione Generale dei Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport DETERMINAZIONE N. 1114 DELL 11 GIUGNO 2010 PROT. N. 11901/I.4.3 Oggetto: L.R. n. 26/1997, artt. 3-9. Spese per l acquisizione di

Dettagli

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; DETERMINAZIONE PROT. N. 10467 REP N. 589 DEL 16 SETTEMBRE 2013 Oggetto: Procedura di gara d appalto per gli oneri di servizio pubblico ai sensi dell art. 16 par. 9 e 10 e art. 17 del Regolamento (CE) 1008/2008.

Dettagli

D.R.S. n. 476 Subingresso n / 2017 REPUBBLICA ITALIANA

D.R.S. n. 476 Subingresso n / 2017 REPUBBLICA ITALIANA D.R.S. n. 476 Subingresso n / 2017 REPUBBLICA ITALIANA Repertorio n del REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO 3 Gestione tecnico

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore TOSINI FLAMINIA. Responsabile del procedimento TOSINI FLAMINIA. Responsabile dell' Area F. TOSINI

DETERMINAZIONE. Estensore TOSINI FLAMINIA. Responsabile del procedimento TOSINI FLAMINIA. Responsabile dell' Area F. TOSINI REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: RISORSE IDRICHE, DIFESA DEL SUOLO E RIFIUTI CICLO INTEGRATO DEI RIFIUTI DETERMINAZIONE N. G12828 del 21/09/2017 Proposta n. 16464 del 20/09/2017 Oggetto: Approvazione

Dettagli

DETERMINAZIONE N PROT. N DEL

DETERMINAZIONE N PROT. N DEL Direzione generale enti locali e finanze Servizio demanio e patrimonio e autonomie locali di Nuoro e Olbia Tempio C.F. 800002870923 DETERMINAZIONE N. 2188 PROT. N 42931 DEL 30.08.2017 Oggetto: Affidamento

Dettagli

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; DETERMINAZIONE PROT. N. 7856 REP N. 488 DEL 10.08.2017 Oggetto: Procedura di gara d appalto per gli oneri di servizio pubblico ai sensi dell art. 16 par. 9 e 10 e art. 17 del Regolamento (CE) 1008/2008.

Dettagli

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI Settore Servizi alla persona Proposta DT1SSP-27-2017 del 05/04/2017 DETERMINAZIONE N. 409 DEL 01/06/2017 OGGETTO: Affidamento dell'incarico di formatore dei Volontari

Dettagli

lo Statuto speciale della Regione Autonoma della Sardegna e le relative norme d attuazione;

lo Statuto speciale della Regione Autonoma della Sardegna e le relative norme d attuazione; Direzione generale degli affari generali e della società dell informazione CdR 00.02.01.01 DETERMINAZIONE n. 10 del 26 gennaio 2016 prot. n. 520 Oggetto: Affidamento del servizio di acquisto degli spazi

Dettagli

DETERMINAZIONE N /Det/3301 del

DETERMINAZIONE N /Det/3301 del Oggetto: Programma Operativo FSE 2007/2013 della Regione Sardegna - Azione Fondo PISL - POIC FSE Asse I Adattabilità, Ob. Spec. c) Linea di attività c.1.3; Asse II Occupabilità, Ob. Spec. e) Linea di attività

Dettagli

IL DIRETTORE. lo Statuto speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

IL DIRETTORE. lo Statuto speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; ASSESSORADU DE SA PROGRAMMATZIONE, BILANTZU, CRÈDITU E ASSESSORATO LA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E Centro Regionale di Programmazione 00-03-60-00 Centro Regionale di Programmazione DETERMINAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE Rep. n. 2131/DOR - Prot. n /I.4.3 del 13 novembre 2012

DETERMINAZIONE Rep. n. 2131/DOR - Prot. n /I.4.3 del 13 novembre 2012 Servizio territoriale demanio e patrimonio di Oristano, Nuoro e Medio Campidano DETERMINAZIONE Rep. n. 2131/DOR - Prot. n. 39025/I.4.3 del 13 novembre 2012 Oggetto: Gara d appalto con procedura aperta,

Dettagli

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni DELIBERA N. COPERTURA ASSICURATIVA PER MORTE ED INVALIDITÀ PERMANENTE PER INFORTUNIO - RINNOVO POLIZZA COLLETTIVA CON LA SOCIETÀ UNIPOL ASSICURAZIONI PER L

Dettagli

Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE TERRITORIO E MOBILITÀ

Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE TERRITORIO E MOBILITÀ Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE TERRITORIO E MOBILITÀ Prot. Generale N. 0066816 / 2015 Atto N. 3095 OGGETTO: CC: 14/15/V/C - (SAD CC: 30/08).S.P. n. 26 di Val Graveglia.

Dettagli

D.R.S. n 671 Concessione n /2017 REPUBBLICA ITALIANA

D.R.S. n 671 Concessione n /2017 REPUBBLICA ITALIANA D.R.S. n 671 Concessione n /2017 Repertorio n del REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO 3 Gestione tecnico

Dettagli

Divisione Commercio, Lavoro, Turismo, Attività Produttive e Sviluppo Economico Area Commercio Servizio Lavoro

Divisione Commercio, Lavoro, Turismo, Attività Produttive e Sviluppo Economico Area Commercio Servizio Lavoro Divisione Commercio, Lavoro, Turismo, Attività Produttive e Sviluppo Economico Area Commercio Servizio Lavoro 2017 06542/023 CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 413 approvata il

Dettagli

ASSESSORADU DE S INDÚSTRIA ASSESSORATO DELL INDUSTRIA

ASSESSORADU DE S INDÚSTRIA ASSESSORATO DELL INDUSTRIA 00.09.01.01 Servizio Semplificazione amministrativa per le imprese, coordinamento sportelli unici, affari generali DETERMINAZIONE PROT. n 39465 REP n 591 DEL 07 DIC 2016 Oggetto: Affidamento dell incarico

Dettagli

DETERMINAZIONE N 43879/ 4538/F.P. DEL

DETERMINAZIONE N 43879/ 4538/F.P. DEL ASSESSORATO DEL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, Settore Programmazione e Accreditamento DETERMINAZIONE N 43879/ 4538/F.P. DEL11.12.2009 Oggetto: Gara con procedura aperta per l affidamento del servizio

Dettagli

Consiglio regionale della Toscana

Consiglio regionale della Toscana Consiglio regionale della Toscana LEGGE REGIONALE N. 31/2016 (Atti del Consiglio) Disposizioni urgenti in materia di concessioni demaniali marittime. Abrogazione dell articolo 32 della l.r. 82/2015. ***************

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 1585/ASPAL DEL PROPOSTA N DEL DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO N 1585 del

DETERMINAZIONE N. 1585/ASPAL DEL PROPOSTA N DEL DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO N 1585 del Servizio: SERVIZIO LOGISTICA E INFORMATICA Settore: ACQUISTI E GARE DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO N 1585 del 30-12-2016 Adottata ai sensi del regolamento per l'adozione delle determinazioni

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Originale DETERMINAZIONE N. 171 del 18/02/2016 Servizio amministrativo OO.PP. Oggetto: CAMPAGNA DI SCAVI ARCHEOLOGICI, RECUPERO E VALORIZZAZIONE AI FINI PRODUTTIVI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA SEGRETERIA GENERALE 8002 STRUTTURA PROPONENTE COD. N 8002/ 2015 /D.055 DEL 28/04/2015 OGGETTO: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA GARA PER L'AFFIDAMENTO

Dettagli