Il punto di vista delle imprese

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il punto di vista delle imprese"

Transcript

1 !!

2 !!!

3 Il punto di vista delle imprese Arch. Andrea Cavicchi Unione Industriale Pratese, Presidente VII FORUM ANNUALE SULLA FINANZA D IMPRESA 7 maggio 2014

4 Prato c è Prato è tra le province più industrializzate d Italia e ha reagito alla crisi del 2009 molto meglio di altre aree VII FORUM ANNUALE SULLA FINANZA D IMPRESA 7 maggio 2014

5 Prato c è Anche nel 2013, dopo un inizio difficile, Prato dimostra tutta la sua vivacità nell agganciare la ripresa della seconda parte dell anno VII FORUM ANNUALE SULLA FINANZA D IMPRESA 7 maggio 2014

6 Prato ci crede Gli imprenditori non hanno esitato a sostenere di tasca propria le loro imprese! VII FORUM ANNUALE SULLA FINANZA D IMPRESA 7 maggio 2014

7 Prato ci crede Nel 2012 a Prato (anno di acuta crisi finanziaria in Italia) tra le fonti di finanziamento soltanto l incidenza del patrimonio netto è aumentata, mentre il peso delle altre fonti si è ridotto. VII FORUM ANNUALE SULLA FINANZA D IMPRESA 7 maggio 2014

8 E quindi tutto bene? No, non ancora. Prato c è ancora, ma questo non significa che le cose vadano bene così come sono. Proprio perché Prato c è ancora nonostante anni terribili per le imprese è tempo di progettualità, investimenti e rinnovamento. Senza il sostegno delle banche non è possibile farlo. VII FORUM ANNUALE SULLA FINANZA D IMPRESA 7 maggio 2014

9 Il sostegno delle banche Il costo del credito per le imprese è salito nonostante le politiche monetarie espansive. VII FORUM ANNUALE SULLA FINANZA D IMPRESA 7 maggio 2014

10 Il sostegno delle banche Anche i finanziamenti per cassa al settore produttivo sono costantemente diminuiti. 105 Finanziamenti per cassa al settore produttivo (Banche, Prato+Pistoia, escluso sofferenze) Numeri indice. Media 2009= Accordato Utilizzato VII FORUM ANNUALE SULLA FINANZA D IMPRESA 7 maggio 2014

11 Il sostegno delle banche VII FORUM ANNUALE SULLA FINANZA D IMPRESA 7 maggio 2014

12 Dalle «singole imprese» al distretto. Secondo noi è necessario cambiare visione. Le singole imprese che vendono all estero in un distretto sono servite ognuna da un gruppo di aziende di fase senza le quali non possono andare avanti. Le banche sostengono quasi esclusivamente le imprese finali che vendono sui mercati esteri perché spuntano marginalità maggiori. Mentre le aziende delle lavorazioni a monte, come tessiture, filature, rifinizioni hanno una redditività peggiore e fanno fatica a finanziare l attività corrente: ma in un distretto la competitività delle imprese per le quali lavorano dipende anche da loro. VII FORUM ANNUALE SULLA FINANZA D IMPRESA 7 maggio 2014

13 La Mappatura della filiera tessile Il Progetto scaturisce dalla convinzione che la competitività delle nostre aziende tessili dipenda dallo stato di salute del patrimonio di capitali e competenze dei vari anelli della filiera locale. 11 novembre 2013 Presentazione risultati sul comparto Filatura cardata 9 maggio 2014 Presentazione risultati sul comparto Tessitura ortogonale Luglio 2014 Presentazione risultati sul comparto Nobilitazione tessile Novembre 2014/ luglio 2015 Indagini comparti Produttori tessuti Produttori filati Produttori altri tessili/arredo/tessili tecnici

14 Dalle «singole imprese» al distretto (anche in banca) Le banche dovrebbero disporre di informazioni sufficienti per poter sostenere anche le aziende che fanno il «back-office» (cioè le lavorazioni) delle imprese che vendono sui mercati esteri. Si può pensare insieme a uno strumento operativo che vada in questa direzione? VII FORUM ANNUALE SULLA FINANZA D IMPRESA 7 maggio 2014

15 Studio'Legale'Cordeiro'Guerra#&'Associati# Lo#scenario#normativo:#critiche#e# prospettive# 7 #Forum#Annuale#sulla#Finanza# d Impresa# 7#Maggio#2014,#h.#15.00# # Avv.#Giulia#Cipollini#

16 Il#contesto#di#riferimento# # Obiettivo#comune#e#primario#degli#operatori# Italiani#(banche#e#imprese):#La# crescita #delle# imprese#e#la#ripresa#dell economia,#anche#e#soprattutto# guidata#da#una#ripresa#della#domanda#estera# # Purtroppo,#la#Commissione#Europea#(notizia#del#6# maggio#2014)#ha#stimato#per#l Italia#una#ripresa# LENTA #(rispetto#anche#agli#altri#paesi#dell Eurozona)# e#possibile#solo#se#sostenuta#da#4#fattori:#(i)# esportazioni;#(ii)#nuovi#investimenti#industriali;# (iii)#miglioramento#delle#condizioni#di#credito#e,#si# aggiunge#(iv)#un#chiaro#contesto# NORMATIVO#DI#RIFERIMENTO#

17 (segue)# La#strada#della# crescita #che#il#ns.#paese#è# tenuto#ad#intraprendere#non#può,#infatti,# che#passare#anche#attraverso#la#creazione#di# un#chiaro#e#stabile#contesto#normativo#di# riferimento,#che#crei#affidabilita #nel# nostro# sistemaspaese ## # # IL#LEGISLATORE#NAZIONALE#TROPPO#SPESSO# #SOTTOVALUTA## Un#PRINCIPIO#CARDINE#DEL#NS.#ORDINAMENTO:# IL#LEGITTIMO#AFFIDAMENTO# ##

18 (segue)# REPENTINI#CAMBIAMENTI#DI#NORMATIVA,# della#prassi,#della#giurisprudenza,#spesso# la#mancanza#di#un#approccio#sistemico#agli# istituti#(frequente#conflittualità#tra#poteri#dello# Stato:#Regioni,#Province,#Stato#Centrale),#non# aiutano#gli#operatori#né#creano#quell affidabilità#che# gli#investitori#esteri#cercano#nell Italia#e#di#cui# spesso#gli#operatori#italiani#vanno#in#cerca# emigrando #all estero.# L assenza#di#affidabilità#nel#sistema#normativo# Italiano# falsa #il#mercato:#crea#sfiducia#nel#paese\ Italia'

19 Uno'sguardo'al'passato ' Recenti#casi#eclatanti#di#scarsa#affidabilità#del#sistema# giuridico#italiano:# #La#repentina#decisione#del#Governo#Italiano#di# chiudere #con#gli#incentivi#connessi#all attività#di# produzione#di#energia#da#fonte#solaresfotovoltaica,# con#la#modifica#improvvisa#ed#imprevista#del#c.d.# IV#Conto#Energia#ad#opera#del#V#Conto#Energia# (DM#5#Luglio#2012),#ha#creato#panico#non#solo#negli# operatori#economici#che#avevano#fatto#affidamento# sullo#sviluppo#e#sulla#prosperità#di#quel#business#ma# altresì#negli#istituti#di#credito#che#alla#realizzazione#di# quello#stesso#business#avevano#concorso,#finanziandone# la#costruzione.#

20 (segue)# Tale#cambio#repentino#non#si#è#neppure#dimostrato# rispettoso#del#raggiungimento#degli#obiettivi#europei# di#aumento#della#percentuale#di#consumo#finale#da# fonti#rinnovabili,#fissati#a#livello#europeo,#dalla# Direttiva#2009/28/CE,#per#rispettare#gli#obblighi# internazionali#di#riduzione#delle#emissioni#nocive# discendenti#dal#rispetto#del#protocollo#di#kyoto#del#7# dicembre#1997,#e#affidato,#dagli#stati#membri,# all adozione#di#regimi#nazionali#di#incentivazione# (ricordiamo,#a#tale#proposito,#le#procedure#di# infrazione#per#violazione#della#normativa# Comunitaria,#di#cui#l Italia#detiene#il#record)#

21 (Segue)# L introduzione#della#c.d.#google#tax#o#web#tax#s#quale# legge#che#avrebbe#obbligato#le#grandi#corporation#di#internet# a#pagare#le#tasse#in#italia#in#relazione#ai#ricavi,#per#la#maggior# parte,#provenienti#dalla#vendita#di#inserzioni#pubblicitarie# # ha#anch essa#creato#panico#negli#operatori;#entrando#altresì# in#conflitto#con#le#normative#ue#che#consentono#di#avere# una#sola#sede#legale#in#europa#e#non#una#in#ogni#paese#in#cui# tali#imprese#operano.# Introdotta,#poi#spostata#al#1 /7/2014#con#il#c.d.#Decreto# Milleproroghe,#poi#eliminata#nel#successivo# provvedimento# Salva#Roma,#ora#potrebbe#rispuntare# poiché#presente#nell art.#9#del#testo#della#legge#c.d.# delega#fiscale #il#cui#iter#è#ancora#in#corso.# Questo#concorre#a#creare#affidabilità?#

22 (segue)# Anche#i#Giudici#Italiani#talvolta#non#collaborano#nella#creazione# di#quell affidabilità#di#cui#abbiamo#parlato:## Il#TAR#del#Lazio#ha#accolto#il#ricorso#presentato#da#Assaereo# (associazione#nazionale#vettori#e#operatori#del#trasporto#aereo)#contro# l autorizzazione#concessa#dall Enac#alla#compagnia#Emirates#di# collegare#milano\nyc:#il#consiglio#di#stato#ha#poi#sospeso#la# decisione#ed#adesso#il#comune#di#milano#si#è#costituito#in#giudizio# davanti#al#consiglio#di#stato#per#ottenere#la#riforma#del#tar#del# Lazio,#riconoscendo#gli#investimenti#ed#i#posti#di#lavoro#creati#da# Emirates#nonché#l aumento#del#volume#dei#passeggeri#sull aeroporto# di#malpensa#di#oltre#il#50%#grazie#proprio#ai#voli#di#emirates.## Questo#concorre#a#creare# affidabilità?#

23 #gli#stilisti#dolce&gabbana,#alla#ribalta#delle# cronache,#per#essere#stati#condannati#a#1#anno#e#6# mesi#di#reclusione#in#appello#(per#omessa# dichiarazione#dei#redditi)#dopo#che#il#sostituto# procuratore#generale#(rappresentante#dell accusa)#ne# aveva#espressamente#chiesto#l assoluzione## Questo#può#creare#affidabilità# secondo#voi?#

24 Uno'sguardo'al'futuro ' La#Commissione#Europea#ha#confermato#le#previsioni#di# una#crescita#del#pil#italiano#nel#2014#(+0,6%)#e#nel#2015# (+1,2%).#Seppure,#l OCSE#ha#ulteriormente#rivisto#al# ribasso,#ieri#(6#maggio),#tali#previsioni# # Si#è#registrato#altresì#un#ritorno#di#interesse#degli# investitori#esteri#nei#confronti#delle#aziende#del#nostro# Paese:#e.g.,#Loro#Piana,#Poltrona#Frau# # Le#aziende#Italiane#del#Made#in#Italy#guardano#al#futuro# con#lieve#ottimismo#e#sarebbero#pronte#secondo#gli# analisti#finanziari#a#sbarcare#in#borsa#[complice#l exploit# positivo#di#moncler#(+46,7%#in#borsa)].###

25 E#dal#punto#di#vista#normativo?# Lo# scenario# normativo# sta# davvero# volgendo# verso#più#concrete#prospettive#di#affidabilità?# Tanto#per#gli#operatori#economici#che#per#gli# istituti#di#credito?#

26 Novità#normative#2013/2014# #uno# sguardo#d insieme#!un#primo#regalo#di#natale#alle#imprese#è# arrivato#con#l'articolo#12,#comma#4,#del#dl# 145/2013,#in#vigore#dal#24#dicembre#2013#che# ha#reso# opzionale #il#regime#di#cui# all imposta#sostitutiva#sui#finanziamenti# c.d.#a#medio#e#lungo#termine;#!

27 Per#comprendere#la#novità#occorre#rammentare#che#ai#contratti#di#finanziamento#di# durata#superiore#a#18#mesi#stipulati#da#banche#si#applica#la#c.d.#imposta#sostitutiva#pari# allo#0,25#per#cento#(sull'importo#erogato),#la#quale#"sostituisce"#le#imposte#di#registro,# ipotecaria#e#di#bollo.# Rendendo#opzionale#l'imposta#sostitutiva,#si#permette#di#non#pagarla#in#tutti#quei#casi# in#cui#la#tassazione#ordinaria#risulterebbe#(come#a#volte#accade)#di#importo#inferiore:#si# tratta,#in#sostanza,#dei#contratti#di#finanziamento#che#non#siano#assistiti#da#garanzie# "costose"#(quali#l ipoteca),#cioè:# a)#quelli#chirografari# #non#applicandosi#l'imposta#sostitutiva,#questi#contratti#saranno# dunque#soggetti#solo#a#imposta#di#registro#(pari#a#200#euro#dal#1 #gennaio#2014)#e#ad# imposta#di#bollo;## b)#quelli#che#prevedano#garanzie#concesse#dal#debitore# #queste#ultime,#in#assenza#di# imposta#sostitutiva,#pagano#infatti,#oltre#che#l'imposta#di#bollo,#solo#l'imposta#di# registro#in#misura#fissa;# c)#quelli#con#pegno#su#azioni#o#su#quote#di#s.r.l.# #detto#pegno#infatti#\#se#non#si# applica#l imposta#sostitutiva#\#è#tassato#con#l'aliquota#dello#0,50%#sul#valore#nominale# delle#partecipazioni#date#in#garanzia#e#quindi#con#un'imposta#tendenzialmente# inferiore#allo#0,25%#sul#capitale#erogato#dalla#banca.# # Si#sceglierà#di#assoggettare#ad#imposizione#con#imposta#sostitutiva#i#mutui#ipotecari# (che#altrimenti#pagherebbero#200#euro#di#imposta#di#registro#e#il#2%#di#imposta# ipotecaria,#applicabile#al#valore#iscritto,#il#quale,#di#solito,#è#il#doppio#del#capitale# erogato)#nonché#i#mutui#che#prevedano#garanzie#concesse#non#dal#debitore#(su#beni# diversi#dalle#partecipazioni#societarie),#per#le#quali#si#sconterebbe#lo#0,50%#sul#valore# garantito.#

28 (segue)# Tale#modifica#legislativa#sicuramente#va# incontro#ad#un#quadro#di#maggiore# chiarezza#nei#rapporti#tra#banca#e#soggetto# finanziato,#nell ottica#di#una#scelta#comune# del#pacchetto#di#garanzie#che#deve#assistere# il#finanziamento#

29 (segue):! Tra#le#altre#novità#ricordiamo#anche#la# detassazione#del#salario#di# produttività #previo#accordo#tra#le#parti#sociali#(appartenente#alla# categoria#dei#c.d.#bonus#fiscali).# Tale#speciale#agevolazione#prevista#per#l incremento#della#produttività# del#lavoro#è#stata#prorogata#per#gli#anni#2013#e#2014#dalla#legge#n.# 228/2012#(Legge#di#Stabilità#2013)## Si#tratta#della#possibilità#di#pagare#le#tasse#in#misura#ridotta#(IRPEF#con# aliquota#del#10%#a#titolo#di#imposta#sostitutiva)#che#si#applica,#tra#l altro,# alle#voci#di#retribuzione#che#prevedono#misure#di#flessibilità#dell orario#di# lavoro,#delle#ferie,#dell impiego#di#nuove#tecnologie,#etc.# # In#particolare,#il#recente#DPCM#del#19#febbraio#2014#ha# autorizzato#tale#agevolazione#per#i#lavoratori#che#nell anno#2013# hanno#avuto#un#reddito#non#superiore#a#40.000#euro#e#nel#limite# massimo#di#3.000#euro#lordi#di#paga#(500#euro#in#più#rispetto#all anno# precedente#quando#il#limite#era#di#euro#2.500)# Si#applica#al#settore#privato#ed#ai#titolari#di#redditi#di#lavoro# dipendente#

30 (segue)# Anche#questa#modifica#legislativa#pare#andare# incontro#ad#un#quadro#di#chiarezza#nei# rapporti#tra#l impresa#ed#i#propri#dipendenti,# nell ottica#della#ricerca#di#una#maggiore# flessibilità#del#mercato#del#lavoro#e#delle# connesse#soglie#retributive,#combinati#con#il# raggiungimento#di#obiettivi#di#efficienza#e# innovazione#tecnologica#

31 Novità#ai#fini#IRAP# NUOVA#DEDUZIONE#DALL #IRAP#DEL#COSTO#DEL#LAVORO#PER# INCREMENTI#DELLA#BASE#OCCUPAZIONALE## L art.#1#comma#132#della#l.#147/2013#ha#ripristinato,#a#decorrere# dall esercizio#2014#e#con#disposizione#a#regime,#la#deduzione#irap#per# incremento#occupazionale,#gia #in#vigore#sino#all esercizio#2008.## L agevolazione#spetta#ai#soggetti#di#cui#all art.#3,#comma#1,#lettere#da#a)# ad#e)#del#d.lgs.#446/1997#che,#a#partire#dal#2014,#assumono#nuovi# lavoratori#con#contratti#a#tempo#indeterminato,#aumentando#in# tal#modo#il#numero#delle#persone#impiegate#con#tale#tipologia# contrattuale#rispetto#al#numero#medio#dell esercizio# precedente.## L incremento#del#numero#dei#lavoratori#impiegati#a#tempo# indeterminato#deve#essere#misurato#al#netto#delle#diminuzioni# occupazionali#eventualmente#verificatesi#in#societa #controllate#o# collegate#ai#sensi#dell art.#2359#del#codice#civile,#o#facenti#capo,#anche# per#interposta#persona,#allo#stesso#soggetto.##!

32 (SEGUE)# La#deduzione#spetta#in#misura#pari#al#costo#del#nuovo#personale# assunto#con#contratti#a#tempo#indeterminato,#nel#limite,# tuttavia,#di#euro#15.000#annui#per#ciascun#dipendente#e# comunque#entro#il#limite#dell incremento#complessivo#del#costo# per#lavoro#dipendente#iscritto#nelle#voci#b9)#e#b14)#del#conto# economico.## Lo#sconto#per#incremento#occupazionale#si#aggiunge#agli#altri# gia #previsti#dalla#legge#irap,#ovvero#alla#deduzione#integrale# dei#contributi#previdenziali#e#assistenziali#ed#alla#deduzione# fissa#di#euro#7.500#a#dipendente#(13.500#per#donne#e#giovani#di# eta #inferiore#a#35#anni).## La#deduzione#non#puo #essere#complessivamente#superiore#al# totale#degli#oneri#per#il#personale#a#carico#del#datore#di#lavoro.##!

33 (SEGUE)# La#deduzione#spetta#nell esercizio#in#cui#avviene#la#nuova# assunzione#e#nei#due#successivi.## La#deduzione#decorre#dal#2014#ma#essendo#a#regime#trova# applicazione#anche#negli#anni#seguenti.## Nell ipotesi#in#cui#l impresa#sfruttasse#la#deduzione#massima# incrementale,#pari#ad#euro#15.000,#il#beneficio#fiscale#che#essa# otterrebbe#in#termini#di#minor#irap#sarebbe#uguale#ad#euro# 585#annui#a#dipendente#per#tre#anni#(15.000#*#3,9%),#con#un# risparmio#complessivo#di#euro#1.755.## La#deduzione#decade,#se#negli#esercizi#successivi,#il#numero#dei# dipendenti#risulta#inferiore#o#pari#al#numero#dei#lavoratori# mediamente#occupati#in#quello#di#assunzione.##!

34 (segue)# Anche#questa#modifica#legislativa#pare#andare#incontro# ad#un#quadro#di#maggiore#chiarezza#normativa# rendendo# a#regime #(non#più#in#via#transitoria)#una# misura#di#incentivazione#alle#assunzioni#di#nuovi# lavoratori,#in#un#quadro#di#crescita#economica#ed# occupazionale# Nello#stesso#senso#si#veda#l art.#1#del#d.l.#n.#66/2014#per#la# c.d.#riduzione#del#cuneo#fiscale#per#lavoratori#dipendenti# e#assimilati;#misura#finalizzata#alla#riduzione#della# pressione#fiscale#e#contributiva#sul#lavoro#

35 Legge#di#stabilità#2014#(Legge#n.#147/2013)# #nuova#disciplina#fiscale#del#leasing# A#partire#dal#1 #gennaio#2014#è#stata#riscritta#la#disciplina#fiscale#del# leasing,# riducendo#la#durata#minima#a#cui#è#connessa#la# DEDUCIBILITÀ#per#i#CONTRATTI#STIPULATI#a#decorrere#dal#1 # gennaio#2014.## PER#LE#IMPRESE#(nuovo#art.#102,#comma#7,#TUIR):# per&i&beni&mobili&(escluse#le#auto#non#strettamente#strumentali# e#non#concesse#in#uso#promiscuo#ai#dipendenti)# si#passa#da#una#durata#pari#a#2/3#del#periodo#di# AMMORTAMENTO#ad#una#durata#pari#a#1/2#dello#stesso;# per&i&beni&immobili:&si#passa#dai#precedenti#18#anni#(nei#casi# piu #comuni)#agli#attuali#12#anni.## #

36 (segue)# A#seguito#delle#modifiche#normative# apportate#dalla#legge#di#stabilità,#le# imprese#possono#dedurre#i#canoni#di# leasing#in#tempi#più#rapidi.## Anche'questa'misura,'pertanto,'intende' rappresentare'un'incentivo'per'le'imprese'e' per'la'crescita,'ponendosi'quale'incentivo# per#le#imprese#ad#acquistare#nuovi#beni'

37 Schema#riassuntivo# #beni#mobili#

38 Schema#riassuntivo# #beni#immobili#

39 #in#controtendenza# Il#D.L.#n.#66/2014#ha##stabilito#l'aliquota#del#26%#per#la# tassazione#delle#rendite#finanziare#attualmente#tassate#con# aliquota#al#20%,#in#particolare#per#le#ritenute#e#per#le#imposte# sostitutive#sugli#interessi,#premi#e#ogni#altro#provento#di#cui#all'art.# 44#T.U.I.R.,#nonché#sui#redditi#diversi#di#cui#all'art.#67,#co.#1,#lettere# da#c\bis)#a#c\quinquies),#t.u.i.r.,#tra#cui#rientrano:# \ gli#interessi#e#altri#proventi#derivanti#da#conti#correnti#e# depositi#bancari#e#postali,#gli#interessi#derivanti#da# obbligazioni,#titoli#similari#e#cambiali#finanziarie#di#cui#all'art.# 26,#D.P.R.#n.#600/1973;# \ i#proventi#di#fondi#comuni#comunitari#o#di#stati#"white#list ;# \ i#proventi#di#polizze#vita;# \ i#dividendi;# \ le#plusvalenze#e#minusvalenze#non#qualificate.##

40 (segue)# Restano#fuori#dall'applicazione#della#nuova#aliquota#gli# interessi#e#i#redditi#diversi#derivanti#dai#titoli#di#stato#e# degli#enti#territoriali#italiani,#nonché#quelli#derivanti#da# titoli#emessi#dagli#stati#\#cosiddetti#stati#"white#list"#\# inclusi#nella#lista#di#cui#al#decreto#emanato#ai#sensi# dell'art.#168\bis,#comma#1,#del#testo#unico#n.#917/1986#e# obbligazioni#emesse#da#enti#territoriali#dei#suddetti# Stati.# Per#le#rendite#derivanti#da#titoli#di#Stato#Italiani#e#di# enti#territoriali#italiani,#nonché#per#quelle#derivanti#da# titoli#di#stato#dei#paesi#"white#list",#la#tassazione#resta#al# 12,5%,#aliquota#che#viene#estesa#anche#ai#titoli#emessi#da# enti#territoriali#dei#suddetti#stati#"white#list".##

41 (SEGUE)# L applicazione#della#nuova#aliquota#del#26%# decorre#dal#1 #luglio#2014.# Rispetto#alle#altre#misure#esaminate#questa#è#quella#che# risulta#più#in#controtendenza#rispetto# #come# evidenziato# #ad#un#quadro#normativo#italiano#che#ha# bisogno#di#concretezza#e#contorni#precisi.#e #una#misura# infatti#che#va#a#colpire#i#risparmiatori,#anch essi#motori# della#ripresa#dell economia.# # Inoltre,#seppure#l aumento#delle#tasse#sulle#rendite#da# capitale#e#sugli#interessi#è#un#trend#che#si#vede#anche#in# altri#paesi#europei,#l Italia#è#l unica#che#continua#ad#avere# un#quadro#normativo#di#riferimento#così#mutevole#e# privo#di#riferimenti#precisi.#

42 (segue)# L Italia#soffre#infatti#di#un#notevole#disordine# normativo.#siamo#gli#unici#in#europa,#ad#esempio,# ad#avere#un#trattamento#agevolato#sui#titoli#di# Stato.# Il#rischio#è#che#lo#spettro#delle#alternative#di# investimento#che#paiono# sicure #al#risparmiatore# della#c.d.#middle'class' #motore#dell economia# # siano#i#soliti# rifugi :#titoli#di#stato,#fondi#pensione# (gli#strumenti#più#convenienti#dal#punto#di#vista# tributario#che#però,#in#linea#di#massima,#bloccano#i# risparmi#per#tutta#la#vita#lavorativa!)#che#da#anni# beneficiano#di#un#quadro#normativo#favorevole#che# resta#immutato#nel#tempo.#

43 Conclusioni& Questa#mia#relazione#ha#voluto#porre#l accento#su#una# considerazione#forse#banale#ma#che#non#dobbiamo#mai#perdere# di#vista:#per#poter#essere#competitivi#in#un#contesto# internazionale,#per#poter#guardare#ed#essere#guardati# dall estero,#occorre#un#contesto#normativo#di#riferimento# quanto#più#possibile#stabile,#frutto#di#scelte#ponderate#e#non# soggetto#a#continui#ripensamenti,#misure#sperimentali#che#non# si#sa#mai#se#saranno#introdotte#a#regime#o#meno,#dietrofront# della#prassi,#sentenze# choc #della#magistratura,#provvedimenti# che#non#guardano#al#contesto#europeo#in#cui#si#inseriscono.#e# la#lista#potrebbe#essere#molto#lunga.# Il#ns.#legislatore#nazionale#deve#dimostrarsi#competente,# puntuale,#profondo#conoscitore#delle#direttive#comunitarie#e# dei#limiti#e#principi#dalle#stesse#tracciati# Altrimenti#il#titolo#del#Forum#che#ci#ha#riuniti#qui#oggi#rischia# di#restare#una#utopia.#

44 ! GRAZIE&PER&L ATTENZIONE!& Studio'Legale'Cordeiro'Guerra#&'Associati# &# Via#de #Bardi#n.#28,#50125#Firenze# Tel.# # Fax# # ## Foro#Buonaparte#n.#12,#20121#Milano# Tel.# # Fax# #

45 7 #Forum#Annuale#sulla#Finanza# d Impresa! 7#Maggio#2014#ORE#15.00!! estero#e#delle# banche#straniere#in#italia# #opportunità#per#il#sistema# imprenditoriale## # A#cura#di#:#Pier#Luigi#Brogi# # # # 1!!

46 !!!!L appuntamento#di#oggi#è#dedicato#alla#conoscenza#e# all credito#italiani#e#sace#possono#mepere#a#disposizione# per# le# imprese# che# avviano# percorsi# di# internazionalizzazione# e# capire# quale# sia# l delle# banche# estere# che# hanno# una# presenza# nel# territorio# nazionale;# consci# che# il# supporto# all internazionalizzazione# delle# imprese# italiane# per# agevolarne# l accesso# sui# esteri# sia# un asvità# irrinunciabile# del# mondo# bancario# rivolta# alle# imprese,# se# vogliamo# sviluppo# e# crescita# al# nostro#sistema#industriale# # # 2!

47 !!!Nello# specifico# affronteremo# il# tema# degli# approcci# strategici# delle# banche# italiane# e# straniere# sul# territorio# ed# internazionale# e# come# le# stesse# si# pongono# per# opportunità# di# internazionalizzazione# del# mondo# imprenditoriale# con# # finanziari# all inserimento# sui# esteri# o# alla#penetrazione#di#quello#italiano##! 3!

48 !! Lo#Scenario# # # 4!

49 !!!il#mercato#italiano#dei#consumi#non#presenta#segnali# Gli#indicatori#sul#terzo#e#quarto#trimestre#2013# apribuiscono#al#sistema#industriale#un#modesto#tasso# di#crescita## Il#traino#sono#le#vendite#all estero#di#prodos#italiani# # # #! 5!

50 Le#norme#fiscali#che#troveranno#aPuazione#da# Maggio#(80 #in#busta#paga)#sono#oggepo#di# vivaci#contestazioni#da#parte#dell opposizione# e#non#sembrano#rappresentare#una#soluzione# per#la#ripresa#dei#consumi.#si#consideri#che# l Iva#al#22%,#la#tassazione#delle#rendite# finanziarie#al#26%,#le#imposte#sulla#casa# assorbiranno#gran#parte#di#questo#benvenuto# bonus#per#i#consumatori#! 6!

51 ! nell export#di#prodos#manufapurieri## made#in# Italy #e#nell le#imprese# un agevolazione#ad#acquistare#nuovi#beni#e# potrebbe#rappresentare#un#volano#per#una# ripresa#delle#valutazioni#! 7!

52 !!! La#BCE#ha#evidenziato#in#una#sua#recente#ricerca#che,#pur#a#fronte#di#una# modesta#crescita#dell economia#italiana##rappresentata#dalle#pmi,#non#vi#è# stato#alcun#progresso#nell erogazione#di#credito#alle#imprese#ed#un#piccolo# #Trimestre#2014# #Fonte:# Italia#Oggi).## E con#richiesta#di#garanzie#supplementari,#a#fronte#di#una#crescente#domanda# da#parte#delle#aziende## E #un#cane#che#si#morde#la#coda # La#ripresa#e#l fisiologici#banca# #impresa#e#dall instaurazione#di#un#nuovo#clima#di#fiducia# reciproca# 8!

53 risparmiatori#(ritenuta#26%)#e#le#banche# (tassazione#rivalutazione#quote#bankitalia)#che# pagheranno#il#conto#della#manovra#in#apo# costo#di#accesso#al#credito,#già#elevato#nel# distrepo#pur#in#presenza#di#uno#spread#btp# # bund#a#quota#160#ca.#e#di#tassi#euribor#vicini#allo# 0.25%# 9!

54 !! tempi#di#pagamento#per#le#transazioni# commerciali#sul#mercato#interno#ancora#troppo# ampiamente#disapesa,#con#eccezione#per#la# GDO,#ma#non#per#la#Pubblica#Amministrazione# servizi.#sul#tema#il#governo#renzi#ha#preso# precisi#impegni# 10!

55 ! rischio# paese troppo#elevato# adeguata#alle#diresve#ue## (l infrazione)# 11!

56 # imprese#da#parte#del#sistema#bancario:# per#pianificare#l incidenza#degli#oneri#finanziari# in#bilancio# #Il#rapporto#tra#banche#e#impresa#è#la#sommatoria# espressione# di#una#valutazione#di#un#organismo#centrale# 12!

57 !!!! Le#stesse#banche,#laddove#si#pongano#in#qualità#di# # all emipente,#in#relazione#alla#stessa#operazione#di# emissione#possa#subire#una#valutazione#diversa#da# Moody s,#fitch,#standard#&#poor s,#! 13!

58 # tempi#di#risposta#lunghi## per#richieste#di#nuova#finanza## necessità#di#openere#garanzie#supplementari# da#parte#di#consorzi#garanzia#fidi## # # 14!

59 # urgenza#per#le#imprese#di#apuare#o#proseguire# strategie#di#penetrazione#commerciale# all estero#dove#i#tempi#di#pagamento#sono# ed## il#rischio#di#credito#soventemente## modesto#o#assente# 15!

60 # il#sistema#bancario#è#nel#pieno#di#una#stagione#di# svalutazioni#dei#non!performing!loans;!le#banche# come#le#imprese#stanno#uscendo#dalla#crisi..# grandi#banche#e#la#creazione#di#una#newco#tra# # 16!

61 !!!E conseguente#riduzione#delle#erogazioni#di#credito.## della#bce:#è#in#corso#l Asset#Quality#Review#(AQR)#e#si# stanno#predisponendo#i# financial! backstop non#riusciranno#a#raccogliere#capitali#sul#mercato#:## 17!

62 !! # Le#imprese#PMI#italiane#prive#di#un#brand! equity# familiare#e#dal#credito#bancario#tradizionale:# # # # 18!

63 La#Borsa#delle#PMI# #Mercato#AIM#è#in#crescita,# ma#non#sembra#uno#strumento#idoneo#per#le# imprese#del#distrepo#pratese#e#per#la#gran# parte#delle#pmi#italiane# # # # 19!

64 I#Fondi#di#private#equity#stanno#vivendo#una# In#Toscana#c è#un#solo#qualificato#player#(sici)# che#parrebbe#non#aver#ancora#mai#rivolto#le# sue#apenzioni#ad#imprese#del#distrepo#locale# # 20!

65 I#Mini#Bond,#da#tempo#all e#degli#operatori,#oggepo#del#nostro#vi #Forum# del#2013,#non#sembrano#neppure#una#strada# convincente#per#le#nostre#pmi#per#formalità# emipente)## Il#mercato#Italiano#dei#minibond#è#al#momento# riferibile#a#circa#120#mil# #di#operazioni,#per#circa# 20#emissioni#complessive#(Fonte#:#Banca#AleS)# # 21!

66 COSA#E #ExtraMOT#PRO#o#il#mercato#per#le#corporate#italiane:# (Fonte#:#BORSA#ITALIANA)## Dall 11#febbraio#è#aSvo#il#nuovo#Segmento#Professionale#del#mercato#ExtraMOT#(ExtraMOT#PRO)#dedicato#alla# Il#nuovo#segmento#è#nato#per#offrire#alle#società#italiane#un#mercato#nazionale#flessibile,#economico#ed# 83/2012,#cosidePo#Decreto#Sviluppo).# L aver#pubblicato#il#bilancio#degli# aver#messo#a#disposizione#un#documento# sensi#della#diresva#prospes.#successivamente#alla#quotazione#è#richiesta#la#pubblicazione#di#bilanci#annuali# date#di#pagamento#degli#interessi,#cedole,#piani#di#ammortamento).# Perché#quotarsi#su#ExtraMOT#PRO?# 1)#ECONOMICITA :#ExtraMOT#è#un#mercato#regolamentato#da#Borsa#Italiana#riconosciuto#dall 2)#FLESSIBILITA :#Borsa#Italiana#adoPa#un#approccio#regolamentare#flessibile#e#snello#per#permePere#alle#PMI#di# modellare#il#proprio#accesso#al#mercato#in#maniera# tailor!made.# 3)#VISIBILITA 22!

Il supporto finanziario all interscambio a agli investimenti nei Paesi del Golfo. Gianluca Lauria Luigi Ardizzone

Il supporto finanziario all interscambio a agli investimenti nei Paesi del Golfo. Gianluca Lauria Luigi Ardizzone Il supporto finanziario all interscambio a agli investimenti nei Paesi del Golfo Gianluca Lauria Luigi Ardizzone Agenda Il sostegno all internazionalizzazione di BNL-BNP Paribas (G.Lauria) L Italian Desk

Dettagli

La banca quale partner per affiancare l'impresa nello sviluppo dei progetti di internazionalizzazione.

La banca quale partner per affiancare l'impresa nello sviluppo dei progetti di internazionalizzazione. Investire in Francia Nuove opportunità di insediamento e incentivi messi a disposizione dal governo francese Assolombarda Milano, 6 Aprile 2011 La banca quale partner per affiancare l'impresa nello sviluppo

Dettagli

Il supporto finanziario all interscambio ed agli investimenti italiani all estero. Unindustria Lazio Roma, 27 Novembre 2013

Il supporto finanziario all interscambio ed agli investimenti italiani all estero. Unindustria Lazio Roma, 27 Novembre 2013 Il supporto finanziario all interscambio ed agli investimenti italiani all estero Unindustria Lazio Roma, 27 Novembre 2013 Solidi, dinamici, internazionali, italiani UNA BANCA SOLIDA SU CUI CONTARE La

Dettagli

Il supporto all internazionalizzazione delle PMI Focus Egitto. Relatore: Leonardo Zuin Desk EMEA - Ufficio Sviluppo Internazionalizzazione

Il supporto all internazionalizzazione delle PMI Focus Egitto. Relatore: Leonardo Zuin Desk EMEA - Ufficio Sviluppo Internazionalizzazione Il supporto all internazionalizzazione delle PMI Focus Egitto Relatore: Leonardo Zuin Desk EMEA - Ufficio Sviluppo Internazionalizzazione Milano, 4 febbraio 2014 1 Egitto in cifre Expenditure on GDP (%

Dettagli

Il tuo partner innovativo per l estero

Il tuo partner innovativo per l estero Il tuo partner innovativo per l estero Chi siamo Export Trade Solutions Srl è una società di consulenza che opera in ambito nazionale ed internazionale assistendo le aziende nella loro fase di inserimento

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Il presente Foglio Informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 c.c.

FOGLIO INFORMATIVO. Il presente Foglio Informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 c.c. DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

G.Bertoni - P. d Agata - G. Lauria. 30 Parallelo: Mediterraneo e Medio Oriente, per crescere oltre i confini

G.Bertoni - P. d Agata - G. Lauria. 30 Parallelo: Mediterraneo e Medio Oriente, per crescere oltre i confini G.Bertoni - P. d Agata - G. Lauria 30 Parallelo: Mediterraneo e Medio Oriente, per crescere oltre i confini Milano, 8 luglio 2009 L Area MeG 30 Parallelo SIMEST - BNL Gruppo BNP Paribas - ASSAFRICA & MEDITERRANEO

Dettagli

Operare con l estero: il supporto di MPS alle imprese

Operare con l estero: il supporto di MPS alle imprese Operare con l estero: il supporto di MPS alle imprese Fabrizio Schintu 17 novembre 2011 GRUPPO MONTEPASCHI AREA ESTERO Prodotti, Servizi e Presenza Internazionale a sostegno delle attività con l Estero

Dettagli

BNL per le Reti d Impresa

BNL per le Reti d Impresa per le Reti d Impresa Reti d Impresa: vantaggi per imprese e banche VANTAGGI PER LE IMPRESE VANTAGGI PER LE BANCHE Forma di collaborazione efficace tra aziende Maggiori economie di scala (efficienza sui

Dettagli

PROTEGGERE ED INCASSARE I CREDITI VERSO L ESTERO. Reggio Emilia, 25 marzo 2015. Relatore: Rodolfo Baroni

PROTEGGERE ED INCASSARE I CREDITI VERSO L ESTERO. Reggio Emilia, 25 marzo 2015. Relatore: Rodolfo Baroni PROTEGGERE ED INCASSARE I CREDITI VERSO L ESTERO Reggio Emilia, 25 marzo 2015 Relatore: Rodolfo Baroni Export In un contesto domestico con prospettive incerte vendere sui mercati esteri continua ad essere

Dettagli

Strumenti a sostegno dell internazionalizzazione delle imprese. Andrea Fiori Ufficio Internazionalizzazione Imprese

Strumenti a sostegno dell internazionalizzazione delle imprese. Andrea Fiori Ufficio Internazionalizzazione Imprese Strumenti a sostegno dell internazionalizzazione delle imprese Andrea Fiori Ufficio Internazionalizzazione Imprese Milano, 3 giugno 2014 Interscambio commerciale, settore Manifatturiero Italia 5 partner

Dettagli

BNP Paribas. Corporate & Investment Banking in Italia. Nicola D Anselmo. Responsabile CIB Italia. Roma, 1 Dicembre 2006

BNP Paribas. Corporate & Investment Banking in Italia. Nicola D Anselmo. Responsabile CIB Italia. Roma, 1 Dicembre 2006 BNP Paribas Corporate & Investment Banking in Italia Nicola D Anselmo Responsabile CIB Italia Roma, 1 Dicembre 2006 Sommario BNP Paribas CIB in Italia prima di BNL Nuove prospettive per CIB Implementazione

Dettagli

Evaluated Pricing Service. Precisione, trasparenza e indipendenza.

Evaluated Pricing Service. Precisione, trasparenza e indipendenza. Evaluated Pricing Service Precisione, trasparenza e indipendenza. Il servizio Evaluated Pricing di SIX Financial Information offre valutazioni indipendenti e trasparenti per un ampia gamma di strumenti

Dettagli

Il Gruppo UBI Banca oggi

Il Gruppo UBI Banca oggi 1 UBI Banca nasce nel 2007 dalla fusione tra. BPU BANCA LOMBARDA e PIEMONTESE Il Gruppo UBI Banca oggi Oltre 4 milioni di clienti serviti tramite un modello divisionalizzato e segmentato 1888 filiali in

Dettagli

DARE VALORE ALLE IMPRESE

DARE VALORE ALLE IMPRESE DARE VALORE ALLE IMPRESE Estero, crescita, nuova imprenditoria Accordo Intesa Sanpaolo - Confindustria Piccola Industria indice 2 UN IMPEGNO COMUNE PER LA CRESCITA 3 I PUNTI CHIAVE DEL NUOVO ACCORDO 4

Dettagli

Seminario Tunisia Rischi e prospettive per le imprese italiane. Confindustria, 1 Febbraio 2011

Seminario Tunisia Rischi e prospettive per le imprese italiane. Confindustria, 1 Febbraio 2011 Seminario Tunisia Rischi e prospettive per le imprese italiane Confindustria, 1 Febbraio 2011 Temi trattati Presenza ed operatività del sistema bancario in Tunisia Struttura e profilo di rischio del sistema

Dettagli

Internazionalizzazione e servizi a supporto delle imprese Daniele Marcheselli Paolo Ciancio Desk Americhe Internazionalizzazione Imprese

Internazionalizzazione e servizi a supporto delle imprese Daniele Marcheselli Paolo Ciancio Desk Americhe Internazionalizzazione Imprese Internazionalizzazione e servizi a supporto delle imprese Daniele Marcheselli Paolo Ciancio Desk Americhe Internazionalizzazione Imprese Servizio Imprese - Direzione Marketing - Area Sales & Marketing

Dettagli

BNL per le Reti di imprese

BNL per le Reti di imprese per le Reti di imprese Reti di imprese: vantaggi per imprese e banche VANTAGGI PER LE IMPRESE VANTAGGI PER LE BANCHE Forma di collaborazione efficace tra aziende Maggiori economie di scala (efficienza

Dettagli

BNL GRUPPO BNP PARIBAS

BNL GRUPPO BNP PARIBAS BNL GRUPPO BNP PARIBAS Condizioni valide fino al 31 dicembre 2014 SEGMENTO RETAIL (PMI con fatturato < 5 mln e/o aziende prospect di nuova acquisizione BNL fino a 7,5 mln) Linee di credito di breve termine

Dettagli

BNL per le Reti d Impresa

BNL per le Reti d Impresa BNL per le Reti d Impresa Paolo Alberto De Angelis Direttore Divisione Corporate BNL Gruppo BNP Paribas Milano, 31 gennaio 2012 BNL Assolombarda: una partnership in continua evoluzione 2 BNL Assolombarda:

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

SOLUZIONI PER OPERARE CON L ESTERO

SOLUZIONI PER OPERARE CON L ESTERO SOLUZIONI PER OPERARE CON L ESTERO ORIENTARSI NEL BUSINESS INTERNAZIONALE L attività con l estero rappresenta un area di business di estrema importanza per molte imprese italiane. Operare nei mercati internazionali,

Dettagli

BANCA NAZIONALE DEL LAVORO

BANCA NAZIONALE DEL LAVORO BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Segmento Corporate : condizioni indicativamente praticabili per il mese di Novembre 2011 Segmento Retail : condizioni valide dal 01.04.2012 sino al 30.06.2012 SEGMENTO CORPORATE

Dettagli

FEDERLEGNOARREDO desiderio di fare impresa

FEDERLEGNOARREDO desiderio di fare impresa FEDERLEGNOARREDO desiderio di fare impresa FEDERLEGNOARREDO è il cuore della filiera italiana del legno-arredo. Dal 1945 difendiamo il nostro saper fare, sosteniamo lo sviluppo delle nostre imprese, siamo

Dettagli

INSIEME PER L IMPRESA. La forma e la sostanza.

INSIEME PER L IMPRESA. La forma e la sostanza. INSIEME PER L IMPRESA La forma e la sostanza. 2 La cultura d impresa è un patrimonio prezioso come i capitali e le buone consulenze. BANCA D IMPRESA SI NASCE ESPERIENZA, SPECIALIZZAZIONE E ORGANIZZAZIONE

Dettagli

PACCHETTO INTERNAZIONALIZZAZIONE

PACCHETTO INTERNAZIONALIZZAZIONE AGGIORNATO AL 21 DICMEBRE 2010 PACCHETTO INTERNAZIONALIZZAZIONE Pag. 1. Internazionalizzazione Credit enhancement Finanziamento con garanzia Sace per spese connesse a progetti di espansione sui mercati

Dettagli

Extranet VPN. Extranet VPN. Soluzioni Tecnologiche per le aziende. Seminario on line

Extranet VPN. Extranet VPN. Soluzioni Tecnologiche per le aziende. Seminario on line Extranet VPN Extranet VPN Soluzioni Tecnologiche per le aziende Seminario on line 1 Seminario on line Extranet VPN Seminario sulle Soluzioni Tecnologiche per le aziende 3. Benvenuto 4. Obiettivi 5. Interazioni

Dettagli

RE start. La sfida possibile di un Italia più internazionale

RE start. La sfida possibile di un Italia più internazionale RE start. La sfida possibile di un Italia più internazionale Rapporto Export 2015/2018 Trasformare una geografia dei rischi in una geografia delle opportunità Il mondo ha mantenuto, nel suo complesso,

Dettagli

P R O M O S. Il tuo partner per l internazionalizzazione. 4 Marzo 2015. Internazionalizzazione e marketing territoriale

P R O M O S. Il tuo partner per l internazionalizzazione. 4 Marzo 2015. Internazionalizzazione e marketing territoriale Internazionalizzazione e marketing territoriale P R O M O S CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA MILANO Il tuo partner per l internazionalizzazione Dal 1786 l istituzione al servizio

Dettagli

Imprendo Export il tuo business senza confini

Imprendo Export il tuo business senza confini Imprendo Export il tuo business senza confini Conto corrente, ricerca controparti, lettere di referenza, Desk Internazionali e tanti altri servizi innovativi per rendere l estero facile e accessibile.

Dettagli

Forum ABI Internazionalizzazione 2007 Un ponte verso l India: strumenti e servizi per l internazionalizzazione delle aziende

Forum ABI Internazionalizzazione 2007 Un ponte verso l India: strumenti e servizi per l internazionalizzazione delle aziende Forum ABI Internazionalizzazione 2007 Un ponte verso l India: strumenti e servizi per l internazionalizzazione delle aziende Maurizio Accinni: Referente per l attività in India Roma, 25 settembre 2007

Dettagli

Corporate Presentation SACE BRESCIA 8 luglio 2015. 1 Corporate Presentation

Corporate Presentation SACE BRESCIA 8 luglio 2015. 1 Corporate Presentation Corporate Presentation SACE BRESCIA 8 luglio 2015 1 Corporate Presentation Sosteniamo la competitività delle imprese SACE è una società del Gruppo Cdp attiva nell export credit, nell assicurazione del

Dettagli

ANCE Sicilia Smobilizzo crediti con le PP.AA. Ristrutturazione del debito Sistema di Gestione Resp. Amministrativa Il Gruppo Atradius

ANCE Sicilia Smobilizzo crediti con le PP.AA. Ristrutturazione del debito Sistema di Gestione Resp. Amministrativa Il Gruppo Atradius ANCE Sicilia Smobilizzo crediti con le PP.AA. Ristrutturazione del debito Sistema di Gestione Resp. Amministrativa Il Gruppo Atradius Giulio Longobardi Direttore commerciale Atradius Italia Palermo 14

Dettagli

QUANDO L EXPORT DIVENTA NECESSARIO

QUANDO L EXPORT DIVENTA NECESSARIO CHECK-IN RAPPORTO EXPORT ONLINE SU SACE.IT/RAPPORTOEXPORT QUANDO L EXPORT DIVENTA NECESSARIO 12 SACEMAG ANDARE OLTRE I BRIC E PUNTARE SUI NEXT GENERATION MARKET PER LE MIGLIORI OPPORTUNITÀ GEOGRAFICO-SETTORIALI,

Dettagli

L INDUSTRIA ITALIANA COSTRUTTRICE DI MACCHINE UTENSILI, ROBOT, AUTOMAZIONE

L INDUSTRIA ITALIANA COSTRUTTRICE DI MACCHINE UTENSILI, ROBOT, AUTOMAZIONE L INDUSTRIA ITALIANA COSTRUTTRICE DI MACCHINE UTENSILI, ROBOT, AUTOMAZIONE I DATI RELATIVI AL 2014 Nel 2014 l economia mondiale ha mantenuto lo stesso ritmo di crescita (+3,1%) dell anno precedente (+3,1%).

Dettagli

Nethi Partners. Company Profile. Febbraio 2010

Nethi Partners. Company Profile. Febbraio 2010 Nethi Partners Company Profile Febbraio 2010 Chi siamo Missione Nethi Partners, azienda di consulenza ed advisory, nasce come evoluzione e sviluppo di Thuban Partners, sorta alla fine del 2007 per opera

Dettagli

SCONTO DI EFFETTI IN FORMATO INTERNAZIONALE CON VOLTURA DI POLIZZA SACE

SCONTO DI EFFETTI IN FORMATO INTERNAZIONALE CON VOLTURA DI POLIZZA SACE DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SULLA

Dettagli

L assicurazione dei crediti

L assicurazione dei crediti L assicurazione dei crediti Bologna, 13 12 2011 Antonella Vona, Responsabile Marketing e Comunicazione Coface Assicurazioni 1970 1971 1972 1973 1974 1975 1976 1977 1978 1979 1980 1981 1982 1983 1984 1985

Dettagli

INTESA SANPAOLO E LE RETI D IMPRESA. L approccio e l offerta del nostro Gruppo

INTESA SANPAOLO E LE RETI D IMPRESA. L approccio e l offerta del nostro Gruppo INTESA SANPAOLO E LE RETI D IMPRESA L approccio e l offerta del nostro Gruppo Gli accordi con Confindustria Confindustria Piccola Industria L accordo, rinnovato lo scorso 1 marzo, richiama la rilevanza

Dettagli

Corporate Presentation

Corporate Presentation Corporate Presentation SACE Roma, Aprile 2015 1 Corporate Presentation Sosteniamo la competitività delle imprese SACE è una società del Gruppo Cdp attiva nell export credit, nell assicurazione del credito,

Dettagli

Credito su misura: il factoring quale soluzione finanziaria e gestionale per le Imprese e le Filiere produttive Direzione Marketing

Credito su misura: il factoring quale soluzione finanziaria e gestionale per le Imprese e le Filiere produttive Direzione Marketing AICS MEETING DAY 2014 Credito su misura: il factoring quale soluzione finanziaria e gestionale per le Imprese e le Filiere produttive Direzione Marketing 21 MAGGIO 2014 Agenda: Chi siamo Cos è il Factoring

Dettagli

Federici Assicurazioni Agenzia di Milano Atradius Credit Insurance N.V.

Federici Assicurazioni Agenzia di Milano Atradius Credit Insurance N.V. Federici Assicurazioni Agenzia di Milano Atradius Credit Insurance N.V. Una forza trainante nelle assicurazioni del credito e delle cauzioni Atradius - page 1 Una partnership solida Con decenni di esperienza

Dettagli

GLI STRUMENTI FINANZIARI PER IL MERCATO DOMESTICO

GLI STRUMENTI FINANZIARI PER IL MERCATO DOMESTICO GLI STRUMENTI FINANZIARI PER IL MERCATO DOMESTICO Pag. 2 Mutuo Impresa MULTIFASCE Pag. 3 Definizione e Beneficiari MULTIFASCE è la nuova linea di credito destinata alle aziende Corporate e Small business

Dettagli

dal 1953 Una storia a fianco delle imprese. Oggi più di ieri.

dal 1953 Una storia a fianco delle imprese. Oggi più di ieri. dal 1953 Una storia a fianco delle imprese. Oggi più di ieri. INVESTIMENTI, CON LA "NUOVA SABATINI" RISORSE PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Mediocredito è attivo nella nuova misura agevolativa Beni strumentali

Dettagli

Reggio Emilia, 15 Aprile 2013 Ore 15:00

Reggio Emilia, 15 Aprile 2013 Ore 15:00 Reggio Emilia, 15 Aprile 2013 Ore 15:00 A cura del Dott. Tommaso Ciritella Intesa San Paolo Camera di Commercio di Reggio Emilia Reti d impresa La nuova dimensione delle Imprese che vogliono crescere.

Dettagli

Garanzia Internazionalizzazione PMI SACE

Garanzia Internazionalizzazione PMI SACE Garanzia Internazionalizzazione PMI SACE Struttura del prodotto Soggetti finanziabili Caratteristiche e benefici della garanzia Struttura dei finanziamenti Attività finanziabili Frequently Asked Questions

Dettagli

Le opportunità per favorire l accesso al credito. Cagliari 15 marzo 2011

Le opportunità per favorire l accesso al credito. Cagliari 15 marzo 2011 Le opportunità per favorire l accesso al credito Cagliari 15 marzo 2011 La crisi globale 2008 una delle più gravi crisi economiche globali dell ultimo secolo con gravissimi effetti sia sul mercato finanziario

Dettagli

SCONTO DI EFFETTI IN FORMATO INTERNAZIONALE CON VOLTURA DI POLIZZA SACE

SCONTO DI EFFETTI IN FORMATO INTERNAZIONALE CON VOLTURA DI POLIZZA SACE DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO BANCA DI VALLE CAMONICA

Dettagli

Il Factoring nelle piccole e medie imprese

Il Factoring nelle piccole e medie imprese Il Factoring nelle piccole e medie imprese Il contesto macroeconomico Il Sistema Bancario e le PMI L intervento del Factoring, 25 Gennaio 2010 1 Credemfactor Spa 2 2 Lo scenario Macroeconomico 3 3 Lo scenario

Dettagli

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato Vicenza 06/05/2015

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato Vicenza 06/05/2015 Elaborazione flash Ufficio Studi Confartigianato Vicenza 06/05/2015 Le esportazioni di Vicenza e la dinamica del cambio nei mercati del made in Vicenza Tra i primi 20 mercati di destinazione dei prodotti

Dettagli

Reti d impresa La nuova dimensione delle Imprese che vogliono crescere. Il supporto del Gruppo Intesa Sanpaolo

Reti d impresa La nuova dimensione delle Imprese che vogliono crescere. Il supporto del Gruppo Intesa Sanpaolo Reti d impresa La nuova dimensione delle Imprese che vogliono crescere. Il supporto del Gruppo Intesa Sanpaolo Guidizzolo, 25 novembre Contratto di Rete Descrizione Caratteristiche Obiettivi strategici

Dettagli

Agenda. Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria. Consulenza globale. Ambiti d intervento. Conferma e arricchimento soluzioni

Agenda. Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria. Consulenza globale. Ambiti d intervento. Conferma e arricchimento soluzioni Agenda Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria Consulenza globale Ambiti d intervento Conferma e arricchimento soluzioni 1 Intesa Sanpaolo - Confindustria Piccola Industria Un impegno

Dettagli

Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Retail

Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Retail Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Retail Impegni commerciali Penali Condizioni Banca dalle norme regolamentari del Fondo Centrale di Garanzia Finanziamento a BT, con piano di ammortamento e covenant commerciali

Dettagli

Gennaio 2014 IN ITALIA

Gennaio 2014 IN ITALIA Gennaio 2014 IN ITALIA BNP PARIBAS IN ITALIA BNP Paribas è leader nei servizi bancari e finanziari in Europa e nel Mondo, presente in 78 Paesi con circa 190.000 collaboratori. Opera in 3 settori chiave

Dettagli

Fabrizio Pediconi, Agente Generale Coface. Analisi Rischio Paese e Assicurazione dei Crediti: il punto di Coface per Assolombarda

Fabrizio Pediconi, Agente Generale Coface. Analisi Rischio Paese e Assicurazione dei Crediti: il punto di Coface per Assolombarda Fabrizio Pediconi, Agente Generale Coface Analisi Rischio Paese e Assicurazione dei Crediti: il punto di Coface per Assolombarda 1 Coface- Rischio Paese 2011 Assolombarda 09/03/2011 La missione di Coface

Dettagli

ESPORTAZIONE DEFINITIVA (EX): AUTORIZZAZIONI RILASCIATE NEL PERIODO 01/01/2003-31/12/2003 ELENCO PER PAESE DI DESTINAZIONE

ESPORTAZIONE DEFINITIVA (EX): AUTORIZZAZIONI RILASCIATE NEL PERIODO 01/01/2003-31/12/2003 ELENCO PER PAESE DI DESTINAZIONE Ministero degli Affari Esteri Dalla RELAZIONE GOVERNATIVA 2004 ESPORTAZIONE DEFINITIVA (EX): AUTORIZZAZIONI RILASCIATE NEL PERIODO 01/01/2003-31/12/2003 ELENCO PER PAESE DI DESTINAZIONE Paese di destinazione

Dettagli

Country Presentation Russia Strumenti assicurativi e finanziari SACE Pietro Petrucci Verona, 18/05/2012

Country Presentation Russia Strumenti assicurativi e finanziari SACE Pietro Petrucci Verona, 18/05/2012 Country Presentation Russia Strumenti assicurativi e finanziari SACE Pietro Petrucci Verona, 18/05/2012 IL MADE IN ITALY NON SI FERMA MAI Gruppo SACE: tante soluzioni, un solo gruppo 2 Siamo vicini alle

Dettagli

DOCUMENTI IAI UN INDICATORE PER IL COINVOLGIMENTO INTERNAZIONALE DELLE IMPRESE ITALIANE IN TERMINE DI COMMERCIO E IDE. di Luca Laureti DRAFT

DOCUMENTI IAI UN INDICATORE PER IL COINVOLGIMENTO INTERNAZIONALE DELLE IMPRESE ITALIANE IN TERMINE DI COMMERCIO E IDE. di Luca Laureti DRAFT IAI927 DOCUMENTI IAI UN INDICATORE PER IL COINVOLGIMENTO INTERNAZIONALE DELLE IMPRESE ITALIANE IN TERMINE DI COMMERCIO E IDE di Luca Laureti DRAFT Documento preparato nell ambito del programma di ricerca

Dettagli

Euler Hermes Aiutiamo le imprese a sviluppare il business in sicurezza

Euler Hermes Aiutiamo le imprese a sviluppare il business in sicurezza Euler Hermes Aiutiamo le imprese a sviluppare il business in sicurezza Euler Hermes leader mondiale dell assicurazione crediti, assiste i clienti in tutto il mondo nell affrontare consapevolmente i mercati

Dettagli

Corporate Presentation

Corporate Presentation Corporate Presentation SACE BRESCIA 8 luglio 2015 1 Corporate Presentation Sosteniamo la competitività delle imprese SACE è una società del Gruppo Cdp attiva nell export credit, nell assicurazione del

Dettagli

Udine, 28 giugno 2012

Udine, 28 giugno 2012 Banca Antonveneta al fianco delle Imprese associate a Confindustria Udine per superare la congiuntura in atto (integrazione ai protocolli d intesa siglati il 22/6/2010 ed il 25/10/2011) Udine, 28 giugno

Dettagli

Factoring Flessibilità per la gestione ottimale del capitale circolante

Factoring Flessibilità per la gestione ottimale del capitale circolante Factoring Flessibilità per la gestione ottimale del capitale circolante GE Capital è leader europeo nel settore del factoring: GE Capital è leader europeo nel settore del factoring: oltre 8.000 clienti;

Dettagli

EduCare Business IL RAPPORTO BANCA - IMPRESA

EduCare Business IL RAPPORTO BANCA - IMPRESA EduCare Business IL RAPPORTO BANCA - IMPRESA BNP Paribas è uno dei principali Gruppi Bancari al mondo BNL è dal 2006 nel Gruppo BNP Paribas BNP Paribas è uno dei Gruppi Bancari con il miglior rating al

Dettagli

COME ACCEDERE AI FINANZIAMENTI PUBBLICI

COME ACCEDERE AI FINANZIAMENTI PUBBLICI Progettare l Internazionalizzazione d impresa COME ACCEDERE AI FINANZIAMENTI PUBBLICI 20 21 ottobre 2009 Principali incentivi per l internazionalizzazione: PROGRAMMI DI PENETRAZIONE COMMERCIALE ALL'ESTERO

Dettagli

L «Estero»: attività relazionale

L «Estero»: attività relazionale L «Estero»: attività relazionale Consapevoli che l estero si sviluppa sia sul lato domestico, specialmente in una fase iniziale per rafforzare il rapporto banca-cliente, sia sul versante internazionale,

Dettagli

I servizi per l Internazionalizzazione delle Imprese

I servizi per l Internazionalizzazione delle Imprese I servizi per l Internazionalizzazione delle Imprese Andrea Fiori Ufficio Internazionalizzazione Imprese Milano, 29 novembre 2013 1 Rete internazionale del Gruppo EUROPA Filiali Amsterdam Francoforte Innsbruck

Dettagli

Alla ricerca della crescita perduta:

Alla ricerca della crescita perduta: Alla ricerca della crescita perduta: Alla ricerca opportunità della crescita e ritorni perduta: di un Italia opportunità più internazionale. e ritorni di un Italia più internazionale. roma, 19 novembre

Dettagli

Agenda. Le nostre soluzioni e l Accordo Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria

Agenda. Le nostre soluzioni e l Accordo Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria 0 Agenda Le nostre soluzioni e l Accordo Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria rinnovo Accordo 2009 e ulteriore offerta di prodotti finanziari bancabilità, aggregazione e crescita dimensionale

Dettagli

COME AFFRONTARE IL NODO DEL RITARDO NEI PAGAMENTI

COME AFFRONTARE IL NODO DEL RITARDO NEI PAGAMENTI VII Panel Osservatorio Legislazione & Mercati SEMPLIFICAZIONE, FISCO, LIQUIDITA : TRE MOSSE PER UNA VERA CRESCITA 1 a sessione COME AFFRONTARE IL NODO DEL RITARDO NEI PAGAMENTI Villa Valmarana Morosini,

Dettagli

Agenda. Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria. Consulenza globale. Ambiti d intervento. Conferma e arricchimento soluzioni

Agenda. Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria. Consulenza globale. Ambiti d intervento. Conferma e arricchimento soluzioni Agenda Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria Consulenza globale Ambiti d intervento Conferma e arricchimento soluzioni 1 Intesa Sanpaolo - Confindustria Piccola Industria Un impegno

Dettagli

FINANZIARE LA PENETRAZIONE COMMERCIALE ALL ESTERO

FINANZIARE LA PENETRAZIONE COMMERCIALE ALL ESTERO FINANZIARE LA PENETRAZIONE COMMERCIALE ALL ESTERO Giancarlo BIANCHI Trade & Export Finance DIREZIONE ESTERO BANCA POPOLARE DI VICENZA Confindustria Vicenza Unindustria Treviso Confindustria Padova Vicenza,

Dettagli

LE OPPORTUNITA FINANZIARIE PER LO SVILUPPO DELLE PMI. Lorenzo Alberti Area Manager Credem Milano, 18 novembre 2014

LE OPPORTUNITA FINANZIARIE PER LO SVILUPPO DELLE PMI. Lorenzo Alberti Area Manager Credem Milano, 18 novembre 2014 LE OPPORTUNITA FINANZIARIE PER LO SVILUPPO DELLE PMI Lorenzo Alberti Area Manager Credem Milano, 18 novembre 2014 Contesto di mercato Il PIL italiano è cresciuto a ritmi positivi tra il 2000 e il 2007,

Dettagli

EFFETTI SULL'ESTERO: SCONTO PRO SOLVENDO E ACCREDITO SALVO BUON FINE

EFFETTI SULL'ESTERO: SCONTO PRO SOLVENDO E ACCREDITO SALVO BUON FINE DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

LE IMPRESE ESPORTATRICI ITALIANE: ANALISI DEL SISTEMA E PROSPETTIVE. Prima parte Analisi del sistema

LE IMPRESE ESPORTATRICI ITALIANE: ANALISI DEL SISTEMA E PROSPETTIVE. Prima parte Analisi del sistema Aspen Institute Italia Studio curato da: Servizio Studi e Ricerche, Intesa Sanpaolo ISTAT IMT Alti Studi, Lucca Fondazione Edison LE IMPRESE ESPORTATRICI ITALIANE: ANALISI DEL SISTEMA E PROSPETTIVE Prima

Dettagli

Gazzetta ufficiale C 384. dell Unione europea. Comunicazioni e informazioni. Informazioni. 54 o anno 31 dicembre 2011. Edizione in lingua italiana

Gazzetta ufficiale C 384. dell Unione europea. Comunicazioni e informazioni. Informazioni. 54 o anno 31 dicembre 2011. Edizione in lingua italiana Gazzetta ufficiale dell Unione europea ISSN 1977-0944 C 384 Edizione in lingua italiana Comunicazioni e informazioni 54 o anno 31 dicembre 2011 Numero d'informazione Sommario Pagina IV Informazioni INFORMAZIONI

Dettagli

Start up e innovazione: novità è opportunità per il 2015

Start up e innovazione: novità è opportunità per il 2015 Start up e innovazione: novità è opportunità per il 2015 Mercoledì 11 febbraio Dott. Matteo Farina Progetti di Sviluppo Banco Popolare Confindustria Firenze Banco Popolare e innovazione tecnologica: un

Dettagli

Ulisse per le vendite all estero

Ulisse per le vendite all estero 1Sistema Informativo Ulisse per le vendite all estero Gennaio 2014 PER CONOSCERE I MERCATI ESTERI DI VENDITA E DI APPROVVIGIONAMENTO 2Sistema Informativo, In un contesto di forti cambiamenti dell ambiente

Dettagli

Gestione della Supply Chain. Gestione della Supply Chain Soluzioni Internet per le aziende. Seminario on line

Gestione della Supply Chain. Gestione della Supply Chain Soluzioni Internet per le aziende. Seminario on line Gestione della Supply Chain Gestione della Supply Chain Soluzioni Internet per le aziende Seminario on line 1 Seminario on line Gestione della Supply Chain Seminario sulle soluzioni Internet per le aziende

Dettagli

Contesto economico e caratteristiche del sistema industriale italiano. Roberto Calugi Direttore - Consorzio Camerale per il credito e la finanza

Contesto economico e caratteristiche del sistema industriale italiano. Roberto Calugi Direttore - Consorzio Camerale per il credito e la finanza Contesto economico e caratteristiche del sistema industriale italiano Roberto Calugi Direttore - Consorzio Camerale per il credito e la finanza Agenda ANALISI DEGLI SCENARI MACROECON OMICI I. Analisi degli

Dettagli

D I V I S I O N P R O F I L E

D I V I S I O N P R O F I L E Gro D I V I S I O N P R O F I L E YOUR JOB, Gro YOUR JOB, B A N K I N G & I N S U R A N C E Gro YOUR JOB, Gro YOUR JOB, www.gigroup.it Gro YOUR JOB, GI GROUP Gi è il primo gruppo italiano nei servizi dedicati

Dettagli

ANDAMENTO ECONOMICO DEL SETTORE PELLETTERIA: PRE CONSUNTIVO 2012

ANDAMENTO ECONOMICO DEL SETTORE PELLETTERIA: PRE CONSUNTIVO 2012 ANDAMENTO ECONOMICO DEL SETTORE PELLETTERIA: PRE CONSUNTIVO 2012 Prosegue la corsa dell export di settore anche nella parte finale del 2012: + 21,8% nei primi 10 mesi dell anno. La conferma del dato a

Dettagli

Presentazione Istituzionale

Presentazione Istituzionale Presentazione Istituzionale Advancing Trade S.p.A. Via J.Palma il Vecchio, 111 24122 Bergamo www.wcmg.lu www.advtrade.it Tel: +39 035 4161011 Fax: +39 035 223107 E-mail: info@advtrade.it Indice Il Gruppo

Dettagli

Il supporto alle aziende in Corea del Sud: l esperienza del Gruppo Intesa Sanpaolo

Il supporto alle aziende in Corea del Sud: l esperienza del Gruppo Intesa Sanpaolo Il supporto alle aziende in Corea del Sud: l esperienza del Gruppo Intesa Sanpaolo Augusto Scaglione Desk Asia Ufficio Internazionalizzazione Imprese Como, 25 marzo 2014 Le previsioni sulla crescita per

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Con addebito su c/c acceso presso la BNL secondo il piano di ammortamento

Con addebito su c/c acceso presso la BNL secondo il piano di ammortamento Allegato d Patrimonializzazione - Corporate Banca Operatività Beneficiari Aziende appartenenti BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Intero territorio nazionale Piccole e medie imprese, associate a Cooperfidi Italia,

Dettagli

COMUNICATO STAMPA DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE PER LA CRESCITA

COMUNICATO STAMPA DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE PER LA CRESCITA COMUNICATO STAMPA Siglato il quinto accordo tra il Gruppo bancario e Piccola Industria Confindustria DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE

Dettagli

VI Forum Finanza Impresa

VI Forum Finanza Impresa VI Forum Finanza Impresa "Credito e sviluppo: scenari ed evoluzione del rapporto Banca Impresa" Dott. Stefano Giorgini, Area Manager Toscana Est Prato, 9 maggio 2013 AGENDA Unicredit International o East

Dettagli

Agenda. > Indicatori economici tedeschi. > Il sistema bancario tedesco. > I servizi offerti da UBI Banca International Monaco di Baviera

Agenda. > Indicatori economici tedeschi. > Il sistema bancario tedesco. > I servizi offerti da UBI Banca International Monaco di Baviera 1 2 Agenda > Indicatori economici tedeschi > Il sistema bancario tedesco > I servizi offerti da UBI Banca International Monaco di Baviera 3 Indicatori economici tedeschi 4 3 2 1 0-1 -2-3 -4-5 -6 2006 2007

Dettagli

CRESCERE IN CINA Il Gruppo Intesa Sanpaolo per le imprese di Milano Unica a Shanghai. Ottobre 2012

CRESCERE IN CINA Il Gruppo Intesa Sanpaolo per le imprese di Milano Unica a Shanghai. Ottobre 2012 CRESCERE IN CINA Il Gruppo Intesa Sanpaolo per le imprese di Milano Unica a Shanghai Ottobre 2012 Intesa Sanpaolo: un network integrato per crescere all estero Vicino al cliente in Italia Gestore per garantire

Dettagli

SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015

SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015 SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015 Un ulteriore consolidamento del fatturato estero del settore caratterizza questi primi 8 mesi del 2015: tra gennaio e agosto sono stati esportati prodotti per 4,2

Dettagli

2. LE BASI DEL SISTEMA DI SOSTEGNO ALL INTERNAZIONALIZZAZIONE

2. LE BASI DEL SISTEMA DI SOSTEGNO ALL INTERNAZIONALIZZAZIONE SOMMARIO 1. DOPO LA CRISI: IL MADE IN ITALY IN UN MERCATO INTERNAZIONALE CHE CAMBIA RAPIDAMENTE 1.1. Introduzione... 3 1.1.1 Le PMI fra definizione e realtà... 3 1.2. Cause e conseguenze della crisi...

Dettagli

BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI CATANZARO COMPANY PROFILE CAP: CITTA : PROVINCIA:

BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI CATANZARO COMPANY PROFILE CAP: CITTA : PROVINCIA: BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI CATANZARO MOD B COMPANY PROFILE 1) INFORMAZIONI GENERALI RAGIONE SOCIALE: P. IVA: INDIRIZZO: CAP: CITTA

Dettagli

Un impegno comune per la crescita

Un impegno comune per la crescita Un impegno comune per la crescita Intesa Sanpaolo e Confindustria Piccola Industria proseguono la collaborazione avviata con l Accordo del luglio 2009, rinnovata nel 2010, e condividono una linea d azione

Dettagli

GRUPPO CDP: «one-door» per export e internazionalizzazione. Gli strumenti a disposizione delle aziende

GRUPPO CDP: «one-door» per export e internazionalizzazione. Gli strumenti a disposizione delle aziende GRUPPO CDP: «one-door» per export e internazionalizzazione Gli strumenti a disposizione delle aziende Piano industriale Gruppo CDP 2016-2020: 160 miliardi, di cui 117 dedicati al sostegno delle imprese

Dettagli

Soluzioni di credit management a misura d impresa Pag. 1. La presenza in Italia Pag. 3. I servizi assicurativi Pag. 4. La storia Pag.

Soluzioni di credit management a misura d impresa Pag. 1. La presenza in Italia Pag. 3. I servizi assicurativi Pag. 4. La storia Pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Soluzioni di credit management a misura d impresa Pag. 1 La presenza in Italia Pag. 3 I servizi assicurativi Pag. 4 La storia Pag. 7 I principali dati economico-finanziari

Dettagli