NEO by CLASSEN Istruzioni per la posa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NEO by CLASSEN Istruzioni per la posa"

Transcript

1 NEO by CLASSEN Istruzioni per la posa 1. PREPARAZIONE DELLA POSA 2. UTENSILI ED ACCESSORI NECESSARI 3. POSA DEL PAVIMENTO 3.1 Posa flottante 3.2 Incollaggio su tutta la superficie 4. ISTRUZIONI GENERALI 5. DOPO LA POSA 6. GARANZIA 1. PREPARAZIONE DELLA POSA 1.1 Lasciar acclimatare il rivestimento per pavimenti imballato per circa 48 ore prima della posa a temperatura ambiente (impilato a croce, temperatura ca. 18 C - 20 C e con il 40 % - max. 60 % di tasso di umidità). 1.2 Prima della posa controllare che le tavole del pavimento siano uniformi, che corrispondano ai campioni e che non riportino difetti. Le tavole che presentino dei difetti già prima della posa non devono essere montate. 1.3 Eliminare vecchi residui come tappeti, feltro ad ago o vinile. 1.4 Caratteristiche e preparazione del suolo/struttura sotto il pavimento Il suolo deve essere stabile, pulito, piano e asciutto (pronto per la posa secondo le norme DIN 18356, DIN 18365, DIN 18202). Il contenuto di umidità dei suoli minerali va controllato: in caso di massetto in cemento non può superare il valore di 1,8 CM % e in caso di massetto in anidrite, ovvero massetto autolivellante in anidride, non può superare il valore di 0,3 CM % Nella posa flottante su pavimenti con massetto minerale, NEO by CLASSEN va installato con una barriera al vapore da valore SD >75 m (ad es. 0,2 mm pellicola PE). Materiali del sottofondo rivestiti di alluminio non sono normalmente adatti alla barriera al vapore. In caso di sottofondo non minerale (ad es. pavimento in legno) non può essere adoperata la barriera al vapore Su sottofondi limitrofi al massetto, come ad esempio vani non muniti di cantina oppure sopra a cantine a volta/non praticabili ad altezza uomo, deve essere applicata una barriera al vapore ancora più forte, costituita da una pellicola di spessore di 1,2 mm (ad es. una pellicola in EPDM priva di PVC) La pellicola di barriera al vapore viene applicata a forma di vasca sulle pareti (ca. 2 cm). Le bordature dei fogli si sovrappongono di ca. 20 cm e devono essere rese a tenuta tramite adeguati nastri adesivi.

2 1.5. Posa su pavimenti con riscaldamento ad acqua calda NEO by CLASSEN è adatto per la posa su pavimento con riscaldamento ad acqua calda. La temperatura massima di contatto con il rivestimento del fondo deve essere di 27 C. Prima della posa flottante su pavimenti con il riscaldamento ad acqua calda è assolutamente necessario applicare una barriera al vapore costituita da una pellicola in PE dello spessore di 0,2 mm. Se si utilizzano delle basi d isolamento acustico non sistematiche è necessario tener conto della loro resistenza al passaggio del calore. In ogni caso deve essere eseguito un riscaldamento adatto al rivestimento e alla funzione (vedi ad es. le informazioni specifiche in Coordinamento interfacce nelle strutture di pavimenti riscaldati sul sito ATTENZIONE: È sconsigliata una posa su pavimento con riscaldamento a corrente elettrica Direzione della posa Si consiglia di posare il lato frontale della tavola in direzione della sorgente luminosa e in caso di stanze lunghe e strette in direzione longitudinale delle stesse. 2.0 UTENSILI ED ACCESSORI NECESSARI 2.1 Utensile di posa: metro pieghevole o a fettuccia, matita, angolare, coltello per la posa con lama trapezoidale. Opzionali: martello di gomma, sega per metallo per il taglio delle guide in metallo, troncatrici radiali, squadra, spatola dentata per l incollaggio. 2.2 Accessori: spessore, basi d isolamento acustico NEO-LAY, barriera al vapore (pellicola in PE) di min. 0,2 mm. ATTENZIONE: Si consiglia l utilizzo delle basi d isolamento acustico sistematiche NEO LAY, realizzate espressamente per NEO by CLASSEN. Tale base d isolamento acustico risponde ai migliori standard ergonomici. Isola ottimamente il rumore d impatto e quello spaziale ed è adatta per l impiego in riscaldamenti a pavimento. 3. POSA DEL PAVIMENTO Per la sicurezza di un sistema di pavimento di lunga durata e di ottima qualità, si consiglia la giusta scelta dei metodi di posa in relazione alle caratteristiche della stanza. Caratteristiche della stanza Stanze fino a ca. 65 m² Stanza >65 m² Zone die sanitari Stanze con elevato irraggiamento Consiglio di Classen per la posa flottante Flottante con ulteriore giunto ad espansione o incollaggio su tutta la superficie incollaggio su tutta la superficie incollaggio su tutta la superficie Istruzioni di base: la prima e l ultima fila della posa dovrebbero avere una larghezza delle tavole pari a ca. 8 cm. la giunzione ad angolo a dente dei giunti di testa (giunti trasversali) deve essere di minimo 40 cm l una con l altra, nei formati a mattonella minimo di 20 cm. In caso di utilizzo di un martello di gomma per il bloccaggio dello spigolo di testa è necessario procedere con cautela e fare attenzione che gli elementi/collegamenti non vengano danneggiati dai colpi del martello stesso. 3.1 Posa flottante Il sistema di posa brevettato CLASSEN megaloc rende la posa di NEO by CLASSEN rapida e semplice.

3 3.1.1 Giunti mobili nella posa flottante NEO by CLASSEN bilancia l umidità, vale a dire che con passare del tempo si adatta alle condizioni climatiche della stanza e se necessario si espande. In tal modo le rispettive distanze dei bordi vengono mantenute. Su tutti i bordi del lato costruttivo e anche sui passaggi ad altre stanze o pavimenti, nonché in stanze con spigoli è necessario prevedere dei giunti mobili di almeno 15 mm. Tali giunti mobili non devono essere fissati con silicone, cavi elettrici ecc. Accorciare gli elementi e le intelaiature della porta in modo tale che un elemento possa essere spinto sotto con la base d isolamento acustico. In caso di montaggio successivo delle intelaiature della porta, tra il rivestimento del pavimento e l intelaiatura deve rimanere una fessura, in modo che il pavimento si possa espandere senza ostacoli. ATTENZIONE: In stanze con oltre 8 metri di lunghezza e/o larghezza, devono essere previsti in alternativa dei giunti mobili aggiuntivi. Mobili montati fissi come ad esempio le cucine o gli armadi componibili non possono essere montati sul pavimento Posa della prima fila La prima tavola deve essere posata sempre con il lato maschio verso la parete. Disporre l estremità finale della tavola da posizionare dietro la testa della tavola già posizionata, quindi premere con i pollici o colpire delicatamente con un martello in gomma le estremità delle tavole lungo lo smusso di collegamento facendole incastrare nello smusso stesso. In alternativa gli elementi della prima fila possono essere collegati tra loro anche spingendo i lati di testa uno nell altro orizzontalmente. Spostare gli elementi spingendoli semplicemente in senso orizzontale nel collegamento di testa a filo con lo spigolo e poi continuare allo stesso modo con le altre tavole. Marcare la lunghezza necessaria delle rispettive ultime tavole di una fila posata con l ausilio di un angolare. Con il coltello per la posa sul lato di decorazione intagliare profondamente due volte lungo la marcatura. Appoggiando la tavola su uno spigolo diritto (come quello di un tavolo a d esempio) spezzarla sul punto di rottura marcato Posa delle altre file Per l applicazione delle altre file, posizionare la tavola sulla scanalatura longitudinale delle file anteriori ad angolo di circa 30 e metterle giù. Il lato di testa viene a tale scopo fissato dopo l abbassamento come descritto sopra Smontaggio dei singoli elementi Per lo smontaggio del pavimento sollevare prima l intera fila dal collegamento articolato, e poi staccare le singole parti di tavola con il solo spostamento in orizzontale verso i collegamenti di testa. Non sollevare il collegamento di testa, perché può causare danni irreparabili! Solo il corretto incastro degli elementi di profilo e il corretto smontaggio garantiscono che il pavimento possa essere posato più volte. 3.2 Incollaggio su tutta la superficie Giunti mobili con incollaggio su tutta la superficie I giunti mobili già presenti devono essere utilizzati. Assicurarsi che sia presente un giunto mobile continuo di almeno 10 mm, anche su tutti i componenti fissi che si trovano nella stanza. Questo giunto mobile non deve essere coperto con silicone, cavi elettrici ecc Posa del pavimento in stanze umide e zone con sanitari NEO by CLASSEN non è impermeabile. Evitare pertanto che l acqua passi attraverso i giunti di attacco e le fughe tra gli elementi arrivando al sottofondo. E tuttavia necessario assicurarsi che il sottofondo sia adeguato a stanze umide e zone con sanitari e che venga evitata la penetrazione di umidità nella sostanza costruttiva. I giunti mobili possono essere riempiti con delle strisce isolanti appositamente disposte sopra le quali viene applicato del silicone. In alternativa possono essere impiegati dei listelli di attacco alla parete con una linguetta in materiale plastico a tenuta.

4 3.2.3 Tecnica di posa Si consiglia per prima cosa di tagliare o adattare le prime tre file senza incollarle. Applicare il collante sul sottofondo solo dopo aver tagliato e poi appoggiare gli elementi uniti tra loro sul letto di collante fresco. Dopodiché applicare sul sottofondo una quantità di collante tale da poter lavorare bene (si consiglia per tre/quattro file). Posare quindi elemento per elemento ovvero fila per fila, seguendo le istruzioni per la posa (posa flottante). Premere bene gli elementi, in modo che avvenga un umettamento su tutta la superficie die lati posteriore delle tavole Consigli sul tipo di collante e collati ammessi E necessario osservare tutte le istruzioni del produttore del collante relative ai tempi di adesione o applicazione. Il collante deve essere applicato su tutta la superficie (evitare spazi vuoti) E essenzialmente necessario eseguire strutturazioni, nonché eventuali fondi, masse spatolate o collanti in maniera collegata al sistema, dal momento che solo tramite materiali ottimamente tra loro concordanti possa essere assicurata un elevata sicurezza di posa e dei risultati ottimali. Si prega di mettersi in contatto con il produttore del colante o con il nostro reparto tecnica applicata. Produttore Bostik Ardex Nome/Definizione Parfix Eco Plus ARDEX AF 2510, ARDEX AF 460 MS, ARDEX AF 480 MS 4. ISTRUZIONI GENERALI Evitare grossi sbalzi di temperatura ambientale, quella ideale è di 20 C con n % di umidità (un normale clima per stanze abitate). Evitare la luce diretta del sole e quindi un conseguente surriscaldamento della superficie (max. 40 C), perché c'è il rischio che il rivestimento del pavimento si deformi. NEO by CLASSEN non è adatto all applicazione su esterni e per la posa in cabine doccia con scarichi a terra, saune o giardino coperti. Non appoggiare i camini direttamente sul pavimento, ma circondarli con una superficie ignifuga di circa 40 cm. (ad es. in ceramica). In caso di dubbio chiedere allo spazzacamino responsabile per la vostra zona. Non appoggiare vasi di piante umidi o recipienti simili direttamente sul pavimento, ma utilizzare sempre delle adeguate basi di appoggio. Evitare il versamento continuo di liquidi ed asciugarli il più presto possibile, nel caso in cui accada. Eventuali tracce lasciate dagli utilizzatori possono essere evitate utilizzando gommini in feltro sotto le gambe di sedie, tavoli e mobili, tramite adeguati panni cattura sporco e tappeti di pulizia delle zone di camminata, oppure tramite adeguati appoggi (ad es. tappetino da mettere sotto la sedia da scrivania in PE).

5 NEO by CLASSEN viene fornito pronto all uso e con la superficie sigillata. Non è pertanto necessario lisciare il pavimento o trattarlo con vernici o solventi. A tale proposito consultare le nostre istruzioni per la pulizia e cura. 5. DOPO LA POSA Una volta posato flottante, Neo by CLASSEN è sollecitabile da subito. Dopo la posa togliere i separatori. I separatori vanno fissati sempre alla parete e non sul sottofondo. Una volta montato, spazzare il pavimento e lavarlo con un panno appena inumidito. Attrezzare sedie da scrivania e gli altri mobili con ruote del modello W. 6. GARANZIA Al fine della validità della garanzia, conservare un esemplare delle presenti istruzioni per la posa insieme allo scontrino di acquisto del vostro pavimento. Si riserva il diritto di apportare modifiche tecniche, aggiornato al luglio 2015

ISTRUZIONI PER LA POSA

ISTRUZIONI PER LA POSA PARQUET hüma IN LEGNO DI ROVERE PER AMBIENTI UMIDI ISTRUZIONI PER LA POSA www.huema.de Sommario Istruzioni per la posa del parquet hüma IN LEGNO DI ROVERE SOMMARIO NOTA GENERALE... 3 INFORMAZIONI PER LA

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE 1/5 Egregio Cliente, La ringraziamo per avere acquistato il nostro pavimento in tranciato di vero legno Par-ky. E molto importante che legga attentamente queste istruzioni

Dettagli

POSA DEL PAVIMENTO UNICLIC Tavolati piccoli / 3 misure

POSA DEL PAVIMENTO UNICLIC Tavolati piccoli / 3 misure POSA DEL PAVIMENTO UNICLIC Tavolati piccoli / 3 misure 1) Generalità I pannelli del sistema UNICLIC si possono fissare in due diversi modi: A Per incastrare i pannelli, si possono ruotare inserendo la

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE 1/5 ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE Egregio Cliente, La ringraziamo per avere acquistato il nostro pavimento in tranciato di vero legno Par-ky. E molto importante che legga attentamente queste istruzioni

Dettagli

Blanke TRIMAT. Blanke TRIMAT diminuisce notevolmente i rimbombi prodotti dal calpestio: è perciò ideale per le ristrutturazioni.

Blanke TRIMAT. Blanke TRIMAT diminuisce notevolmente i rimbombi prodotti dal calpestio: è perciò ideale per le ristrutturazioni. DATI TECNICI Blanke TRIMAT Fonoassorbente e separatore Uso e funzione Blanke TRIMAT, materassino fonoassorbente che neutralizza le tensioni, è usato per la posa di piastrelle, pietra naturale, graniglia

Dettagli

ESEMPI DI APPLICAZIONI

ESEMPI DI APPLICAZIONI RISCALDAMENTO IN FIBRA DI CARBONIO ESEMPI DI APPLICAZIONI MATERASSINO SOTTO IL MASSETTO E PAVIMENTO L installazione sotto il massetto, grazie all inerzia termica dello stesso, consente di mantenere la

Dettagli

Istruzioni per la posa di mflorcontact

Istruzioni per la posa di mflorcontact Istruzioni per la posa di mflorcontact Ispezione e pre-trattamento del sottofondo Verifiche Il sottofondo deve essere mantenuto asciutto, in piano e pulito, come stabilito dalla norma DIN 18365. Deve essere

Dettagli

SEGUIRE ATTENTAMENTE TUTTE LE SEGUENTI ISTRUZIONI PER OTTENERE I MIGLIORI RISULTATI.

SEGUIRE ATTENTAMENTE TUTTE LE SEGUENTI ISTRUZIONI PER OTTENERE I MIGLIORI RISULTATI. SEGUIRE ATTENTAMENTE TUTTE LE SEGUENTI ISTRUZIONI PER OTTENERE I MIGLIORI RISULTATI. Si consiglia di ordinare tutti in una volta i pannelli necessari alla stessa pavimentazione. Prestare sempre la massima

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio I Gli elementi riscaldanti piatti sono certificati VDE secondo norme DIN EN60335-1 e DIN EN60335-2-96. Leggere attentamente le presenti istruzioni prima di intraprendere il montaggio.

Dettagli

BOSTIK ASSEMBLER EFFETTO VENTOSA

BOSTIK ASSEMBLER EFFETTO VENTOSA BOSTIK ASSEMBLER EFFETTO VENTOSA Eccellente adesivo per la costruzione con ottima presa iniziale e ottima resistenza finale. Ideale per un tenace incollaggio a superfici porose di qualsiasi materiale che

Dettagli

GUIDA ALLA POSA DEL VINILICO VARQUET

GUIDA ALLA POSA DEL VINILICO VARQUET GUIDA ALLA POSA DEL VINILICO VARQUET PREMESSA Nel marchio Varquet, come illustrato nel catalogo, sono presenti tre tipologie di vinilico: Click System, autoincollante e da incollare. La collezione Click

Dettagli

IT Istruzioni di posa per parquet Uniclic Multifit GENERALITÀ PRIMA DI INIZIARE

IT Istruzioni di posa per parquet Uniclic Multifit GENERALITÀ PRIMA DI INIZIARE IT Istruzioni di posa per parquet Uniclic Multifit GENERALITÀ Uniclic Multifi t è un rivoluzionario sistema di posa per parquet compositi. I pannelli possono essere incastrati con un semplice clic, grazie

Dettagli

FERMACELL. L'alta qualità FERMACELL per pareti, soffitti, sottotetti

FERMACELL. L'alta qualità FERMACELL per pareti, soffitti, sottotetti FERMACELL L'alta qualità FERMACELL per pareti, soffitti, sottotetti EDIZIONE 00 0 buone ragioni scegliere l alta qualità FERMACELL! Le lastre in gessofibra FERMACELL hanno le carte in regola per soddisfare

Dettagli

ITP - INDAGINE TECNICA PREVENTIVA

ITP - INDAGINE TECNICA PREVENTIVA ITP - INDAGINE TECNICA PREVENTIVA Prima della posa in opera è fondamentale l indagine tecnica preventiva per verificare la situazione del cantiere ed effettuare le misurazioni necesarie. Stato del cantiere

Dettagli

NASTRI ADESIVI DI CARTA TRADIZIONALI PER INTERNI

NASTRI ADESIVI DI CARTA TRADIZIONALI PER INTERNI NASTRI ADESIVI DI CARTA TRADIZIONALI PER INTERNI Il programma carta-nastri adesivi che viene incontro alle vostre necessità. A seconda delle vostre richieste di qualità, capacità collante, resistenza all

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMA DI RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO RADIANTE A PAVIMENTO LOEX HOME

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMA DI RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO RADIANTE A PAVIMENTO LOEX HOME HOME ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMA DI RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO RADIANTE A PAVIMENTO LOEX HOME RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO RADIANTE INDICE 1. Note per le istruzioni di montaggio 2. Sicurezza

Dettagli

Piscineitalia.it. Indicazioni di montaggio per cabina sauna Modello con pareti in legno massello

Piscineitalia.it. Indicazioni di montaggio per cabina sauna Modello con pareti in legno massello Indicazioni di montaggio per cabina sauna Modello con pareti in legno massello 1 Raccomandazioni Si raccomanda di preforare sempre prima di avvitare, in modo da evitare che il legno si rompa. Nella tabella

Dettagli

Impermeabilizzare nelle costruzioni a secco FERMACELL

Impermeabilizzare nelle costruzioni a secco FERMACELL Schede tecniche FERMACELL Impermeabilizzare nelle costruzioni a secco FERMACELL Sollecitazione dell umidità Campi di utilizzo Secondo la sollecitazione di umidità cui è sottoposto un elemento costruttivo,

Dettagli

SALTO Meridian. Pavimentazione modulare in piastrelle. Istruzioni di posa per

SALTO Meridian. Pavimentazione modulare in piastrelle. Istruzioni di posa per Istruzioni di posa per SALTO Meridian Pavimentazione modulare in piastrelle Pagina 1 di 9 1. DESCRIZIONE Doghe e piastrelle modulari Solida struttura vinilica Design con stampa fotografica a imitazione

Dettagli

Non fanno una piega. Sottofondi a Secco Brio

Non fanno una piega. Sottofondi a Secco Brio Non fanno una piega Sottofondi a Secco Brio Sistema Costruttivo a Secco 10/2006 Sottofondi a Secco Brio Leggeri, resistenti e semplici da posare Un passo avanti nella tecnologia delle lastre per sottofondi

Dettagli

Di seguito sono indicati i difetti e i problemi associati alle condizioni del sottofondo:

Di seguito sono indicati i difetti e i problemi associati alle condizioni del sottofondo: Istruzioni di montaggio per pavimenti mflor con Mtack 201 Ispezione e pre-trattamento del sottofondo Verifiche Il sottofondo deve essere mantenuto asciutto, in piano e pulito, come stabilito dalla norma

Dettagli

1 Preparazioni. Indice: 1. Preparazioni 2 2. Processo di montaggio 4 3. Pulizia e manutenzione 8 4. Trasporto e immagazzinaggio 8

1 Preparazioni. Indice: 1. Preparazioni 2 2. Processo di montaggio 4 3. Pulizia e manutenzione 8 4. Trasporto e immagazzinaggio 8 ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE DIMENSIONI: 70X90X210CM Palumbo S.r.l. Istruzioni di montaggio 1 Grazie per aver acquistato il nostro prodotto. Per la Vostra sicurezza leggete attentamente questo manuale

Dettagli

Colla di montaggio Pro

Colla di montaggio Pro Scheda prodotto Prodotto COLLA DI MONTAGGIO PRO è una colla e un mastice per fughe dalla qualità pregiata, a presa rapida e capace di mantenere l elasticità, a base di polimero MS ad elevata adesione iniziale.

Dettagli

Assicurare la qualità nel lavoro Per sicurezza e prestazioni. RG Gomma S.r.l.

Assicurare la qualità nel lavoro Per sicurezza e prestazioni. RG Gomma S.r.l. Assicurare la qualità nel lavoro Per sicurezza e prestazioni RG Gomma S.r.l. INDICE NASTRI SPECIALI ------------------------------------------ UNICLEAT ------------------------------------------------

Dettagli

Istruzioni di posa per la. guaina liquida. Prodotti e servizi del gruppo swisspor

Istruzioni di posa per la. guaina liquida. Prodotti e servizi del gruppo swisspor Istruzioni di posa per la guaina liquida Prodotti e servizi del gruppo swisspor Indice dei contenuti Componenti BIKUCOAT-PUR 3 Esecuzione del raccordo ad angolo 4 Esecuzione del raccordo finale del risvolto

Dettagli

Appoggi per l edilizia Kilcher

Appoggi per l edilizia Kilcher Appoggi per l edilizia Kilcher Deforma Limitgliss Teflon Con l installazione degli appoggi Kilcher è possibile evitare la formazione di crepe nelle costruzioni dovute a deformazioni e torsioni angolari

Dettagli

well-built for better living gruppo attiva MANUALE DI POSA LITHOTHERM ITALIANO

well-built for better living gruppo attiva MANUALE DI POSA LITHOTHERM ITALIANO well-built for better living gruppo attiva MANUALE DI POSA LITHOTHERM ITALIANO DI COSA SI TRATTA LITHOTHERM è un sistema radiante a pavimento a bassa temperatura con un breve tempo di reazione: questo

Dettagli

RISCALDAMENTO ELETTRICO A PAVIMENTO

RISCALDAMENTO ELETTRICO A PAVIMENTO a secco a umido RISCALDAMENTO ELETTRICO A PAVIMENTO TENERE CLASSIC Serpentine riscaldanti per pavimenti a umido a umido TENERE CLASSIC è un cavo riscaldante posto già a serpentina su un tappetino di rete

Dettagli

Ultraslim. ...l impianto a pavimento in soli 20 mm di spazio. Conversione in cmyk del Pantone_300 c. Conversione in cmyk del Pantone_485 c

Ultraslim. ...l impianto a pavimento in soli 20 mm di spazio. Conversione in cmyk del Pantone_300 c. Conversione in cmyk del Pantone_485 c Pantone_485 c Conversione in cmyk del Pantone_485 c Pantone_300 c Conversione in cmyk del Pantone_300 c c 0 m 95 y 100 k 0 c 2 m 31 y 3 k 12...l impianto a pavimento in soli 20 mm di spazio Ultraslim Sistema

Dettagli

Leganti/malte pronte/colle/sabbie COLLE INDEX

Leganti/malte pronte/colle/sabbie COLLE INDEX Scheda Prodotto: ST01.200.04 Data ultimo agg.: 18 settembre 2013 Leganti/malte pronte/colle/sabbie COLLE INDEX Classificazione 01 Leganti/malte pronte/colle/sabbie 01.200 Colle per piastrelle 01.200.04

Dettagli

Robert Bosch GmbH. Sgabello per bambini

Robert Bosch GmbH. Sgabello per bambini Sgabello per bambini Robusto e variopinto Sgabello per bambini I bambini vivono nel loro mondo. E questo mondo deve essere arredato con mobili davvero speciali. Come questo fantasioso sgabello. 1 Introduzione

Dettagli

Direttiva per la posa ed il calibraggio di tubi

Direttiva per la posa ed il calibraggio di tubi Direttiva per la posa ed il calibraggio di tubi Pag. 1/5 Direttiva per la posa ed il calibraggio di tubi 1. Impianto di tubi per cavi La sicurezza operativa di un impianto di cavi dipende, oltre che dalla

Dettagli

PANNELLI IN MDF PER RIVESTIMENTI

PANNELLI IN MDF PER RIVESTIMENTI PANNELLI IN MDF PER RIVESTIMENTI DOLCE VITA - Bianco brillante NUOVE SUPERFICI PER LA CASA Pircher presenta una nuova soluzione per il rivestimento di pareti e controsoffitti: pannelli con supporto in

Dettagli

Pannelli Flumroc per pavimenti di soffitte

Pannelli Flumroc per pavimenti di soffitte Pannelli Flumroc per pavimenti di soffitte Quattro vantaggi sistematici Isolamento termico Protezione termica estiva Posa in opera semplice Calpestabilità immediata Più semplice di così non si può! Novità!

Dettagli

Guida alla posa e manutenzione. Pavimenti in laminato

Guida alla posa e manutenzione. Pavimenti in laminato Guida alla posa e manutenzione Pavimenti in laminato La posa in sintesi Grazie ad una tecnica click estremamente semplice, il laminato può essere posato con rapidità e senza alcun problema anche senza

Dettagli

Isolamento acustico anticalpestio

Isolamento acustico anticalpestio Isolamento acustico anticalpestio Isolanti anticalpestio in polietilene espanso reticolato Pavitema Rex è una gamma di isolanti anticalpestio in polietilene espanso reticolato nata per rispondere alla

Dettagli

La gamma completa delle docce a filo pavimento TECEdrainline

La gamma completa delle docce a filo pavimento TECEdrainline La gamma completa delle docce a filo pavimento TECEdrainline Indice TECEdrainline inserto in cristallo glas Pag. 4 7 TECEdrainline inserto piastrellabile plate Pag. 8 9 Nuova TECEdrainline per rivestimenti

Dettagli

FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR

FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMI SANITARI E PER ENERGIA Requisiti per il montaggio Requisiti generali Istruzioni di sicurezza Il kit per il montaggio sul tetto

Dettagli

del davanzale e della terrazza!

del davanzale e della terrazza! MADE IN GERMANY Progettare il raccordo ideale per l isolamento termoacustico del davanzale e della terrazza! PER NUOVE COSTRUZIONI E RISTRUTTURAZIONI Elementi di raccordo universali e termoisolanti al

Dettagli

Agosto 2010 ASP Dagmersellen. Memoriale. Desolidarizzazioni. di pavimenti in piastrelle e materiale lapideo all'interno di stabili.

Agosto 2010 ASP Dagmersellen. Memoriale. Desolidarizzazioni. di pavimenti in piastrelle e materiale lapideo all'interno di stabili. Agosto 2010 ASP Dagmersellen Memoriale Desolidarizzazioni di pavimenti in piastrelle e materiale lapideo all'interno di stabili Pagina 1 Gli autori di questo memoriale sono: Arpagaus Reto Graber Daniel

Dettagli

In particolar modo, nel caso di intervento sull esistente, il sistema:

In particolar modo, nel caso di intervento sull esistente, il sistema: S I S T E M I A C A P P O T T O D E S C R I Z I O N E L'isolamento a cappotto consiste nell'applicazione, sull'intera superficie esterna verticale di un edificio, di pannelli isolanti che vengono poi coperti

Dettagli

PIATTI DOCCIA SLATE E MADERA DESCRIZIONI TECNICHE E NOTE DI INSTALLAZIONE

PIATTI DOCCIA SLATE E MADERA DESCRIZIONI TECNICHE E NOTE DI INSTALLAZIONE PIATTI DOCCIA SLATE E MADERA DESCRIZIONI TECNICHE E NOTE DI INSTALLAZIONE CARATTERISTICHE GENERALI I piatti doccia di CVS delle serie MADERA e SLATE sono realizzati in pietra ricostituita. Si tratta di

Dettagli

Corriacqua Advantix Basic parete

Corriacqua Advantix Basic parete Corriacqua Advantix Basic parete Modello 4980.30 03.2/2011 A 520549 Modell 4980.30 B C Modell Art.-Nr. 4964.95 619 121 KD 2 Modell 4980.30 KE 21 22 23 24 Modell 4980.30 E 25 쎻 26 쎻 27 쎻 28 쎻 햲 햳 햴 햵 햶

Dettagli

CEMENTILES. Formato 200x200 mm 200x230 mm. Spessore 14 mm 14 mm. Giunto suggerito nella posa 1,5-2,0 mm 1,5-2,0 mm. Peso 33,2 kg/mq 33,2 kg/mq

CEMENTILES. Formato 200x200 mm 200x230 mm. Spessore 14 mm 14 mm. Giunto suggerito nella posa 1,5-2,0 mm 1,5-2,0 mm. Peso 33,2 kg/mq 33,2 kg/mq CEMENTILES 1 DESCRIZIONE Piastrelle interamente realizzate a mano, utilizzando cemento ad alta resistenza mescolato con polvere di marmo e ossidi colorati. Quadrate (200x200 mm) o esagonali (200x230 mm),

Dettagli

tesa ACX plus Fissaggio Intelligente

tesa ACX plus Fissaggio Intelligente tesa ACX plus Fissaggio Intelligente Suggerimenti e Consigli per la Corretta Applicazione dei Nastri Soluzioni di fissaggio strutturale con tesa ACX plus GUIDA ALL APPLICAZIONE tesa ACX plus Fissaggio

Dettagli

Consigli di posa - Accessori nora

Consigli di posa - Accessori nora Consigli di posa - Accessori nora Avvertenze / Generalità Per la lavorazione degli adesivi e dei prodotti ausiliari si devono assolutamente osservare le direttive di lavorazione del produttore di detti

Dettagli

FERMACELL Powerpanel TE per i pavimenti in ambienti umidi

FERMACELL Powerpanel TE per i pavimenti in ambienti umidi Schede tecniche FERMACELL: FERMACELL Powerpanel TE per i pavimenti in ambienti umidi Powerpanel TE è la lastra cementizia ideale per la realizzazione di pavimenti a secco in locali ad elevata umidità.

Dettagli

Sostituzione di listelli del parquet con giunzione senza colla

Sostituzione di listelli del parquet con giunzione senza colla N 527 Sostituzione di listelli del parquet con giunzione senza colla A Descrizione In questo esempio viene illustrata la sostituzione dei listelli del parquet in un pavimento di parquet posato. In un pavimento

Dettagli

PROFILI PER PIASTRELLE LUMINATE

PROFILI PER PIASTRELLE LUMINATE IT PROFILI PER PIASTRELLE LUMINATE PER PIASTRELLE E RIVESTIMENTI IN PIETRA NATURALE DURALIS-Stone FLORENTOSTEP-LED DURALIS-LED Wall DURALIS-LED Floor SQUARELIGHT-LED ACCESSORI LED DURALIS-Stone Listelli

Dettagli

Materassino e rete per interni modulare e su misura

Materassino e rete per interni modulare e su misura Materassino e rete per interni modulare e su misura Materassino - PVMI Il riscaldamento elettrico a pavimento in Fibra di Carbonio è un sistema brevettato, dallo spessore di soli mm che può essere prodotto

Dettagli

Rotolo isolante ultra-takk della SCHÜTZ

Rotolo isolante ultra-takk della SCHÜTZ Soluzioni speciali I.2.2 Rotolo isolante ultra-takk della SCHÜTZ L ultra-takk è una valida alternativa nel caso di grandi superfici sulle quali va montato un riscaldamento a pavimento. Srotolare a posare:

Dettagli

www.probau.eu Profili per piastrelle Posizionamento di guide per piastrelle: Per una chiusura perfetta Materiali di qualità per la vostra casa nur im

www.probau.eu Profili per piastrelle Posizionamento di guide per piastrelle: Per una chiusura perfetta Materiali di qualità per la vostra casa nur im www.probau.eu Materiali di qualità per la vostra casa PROBAU offre una vasta gamma di prodotti per molti settori d'impiego nel campo delle riparazioni, ristrutturazioni e costruzioni. In qualità professionale

Dettagli

CAMPI Dì APPLICAZIONE

CAMPI Dì APPLICAZIONE KEDILASTIC Malta cementizia bi componente impermeabilizzante anticarbonatazione ad elevata elasticità per calcestruzzo, intonaci e massetti cementizi. Indicata per l applicazione in piscine, vasche, cisterne,

Dettagli

switchtec - TECNOLOGIA ADESIVA

switchtec - TECNOLOGIA ADESIVA switchtec - TECNOLOGIA ADESIVA PROSPETTO 2016-2017 UZIN. E IL PAVIMENTO TI APPARTIENE. 1 INDICE IL MIO PAVIMENTO NECESSITA DISPERATAMENTE DI UN CAMBIO D IMMINE. Nessun problema con gli adesivi switchtec

Dettagli

Calcetto luminoso. Istruzioni OBI. Grado di difficoltà: per esperti. Tempo di costruzione Circa 30 ore

Calcetto luminoso. Istruzioni OBI. Grado di difficoltà: per esperti. Tempo di costruzione Circa 30 ore Istruzioni OBI 1 Calcetto luminoso Grado di difficoltà: per esperti Indice Introduzione /Trucchi e consigli p. 2 Lista del materiale necessario p. 3 Accessori e utensili p. 4 Istruzioni p. 5 12 Piano di

Dettagli

Weproof Sistema di impermeabilizzazione di giunti

Weproof Sistema di impermeabilizzazione di giunti B P D Descrizione breve Il sistema Weproof di impermeabilizzazione di giunti è un prodotto di qualità con tessuto di armatura per impermeabilizzare in modo sicuro e altamente flessibile sul luogo periodo

Dettagli

INDICAZIONI SU GIUNTI DEI NASTRI TRASPORTATORI

INDICAZIONI SU GIUNTI DEI NASTRI TRASPORTATORI GIAVA sas Manutenzione e Gestione Impianti Industriali www.giavasas.it INDICAZIONI SU GIUNTI DEI NASTRI TRASPORTATORI interventi di giunzione La giunzione di un nastro si rende necessaria quando bisogna

Dettagli

Nastro sigillante per vasche

Nastro sigillante per vasche Nastro sigillante per vasche Dilatazione fino a 8 mm nuovo nuovo protezione antitaglio Striscia fonoisolante Fascia di dilatazione Soluzione perfetta per gli angoli Il rivoluzionario rivaflex TM Perfetto

Dettagli

Laminotherm Riscaldamento a pavimento sotto il parquet e il laminato

Laminotherm Riscaldamento a pavimento sotto il parquet e il laminato Laminotherm Riscaldamento a pavimento sotto il parquet e il laminato Istruzioni per l'uso e per il montaggio 1 Generale: Laminotherm è un riscaldamento a pavimento molto sottile per temperare i pavimenti

Dettagli

Massetti-specifiche tecniche e prescrizioni

Massetti-specifiche tecniche e prescrizioni Massetti-specifiche tecniche e prescrizioni 2 3 Riscaldamento a pavimento ciclo di preaccensione Operazione prevista dalle norme UNI 11371 e 1264.4 oltre al Manuale IL PARQUET Affinchè il risultato finale

Dettagli

Istruzioni per il montaggio

Istruzioni per il montaggio Istruzioni per il montaggio Piani di cottura in vetroceramica KM 6200 / KM 6202 / KM 6203 KM 6204 / KM 6205 KM 6212 / KM 6215 it-ch Leggere assolutamente le istruzioni d uso e di montaggio prima di posizionare,

Dettagli

Manuale per l'applicazione dei Fotomurali Vinilici e Vinilici Premium

Manuale per l'applicazione dei Fotomurali Vinilici e Vinilici Premium Manuale per l'applicazione dei Fotomurali Vinilici e Vinilici Premium Prima di cominciare assicurati che i muri siano ben asciutti, lisci e puliti, in caso contrario procedere a rasare e stuccare dove

Dettagli

Makrolon multi UV Consigli per l installazione delle lastre alveolari. multi UV

Makrolon multi UV Consigli per l installazione delle lastre alveolari. multi UV Makrolon multi UV Consigli per l installazione delle lastre alveolari. multi UV Preparazione del lavoro. Esempio di copertura di un t > 5 ^= = 90 mm/m 1 Immagazzinare le lastre in posizione orizzontale

Dettagli

Istruzione di montaggio L 28 SAUNA IN LEGNO MASSELLO senza finitura esterna sporgente

Istruzione di montaggio L 28 SAUNA IN LEGNO MASSELLO senza finitura esterna sporgente Istruzione di montaggio L 28 SAUNA IN LEGNO MASSELLO senza finitura esterna sporgente Misure: 191 x 141 cm Cod. serie: Data di produzione: Cod. fornitura: Istruzione di montaggio L 28 MILANO 2 Planimetria

Dettagli

Costruzioni. SikaBond T54 FC Adesivo elastico a bassa viscosità, privo di solventi, idoneo per parquet

Costruzioni. SikaBond T54 FC Adesivo elastico a bassa viscosità, privo di solventi, idoneo per parquet Scheda Tecnica Edizione 03.05.10 SikaBond T54 FC SikaBond T54 FC Adesivo elastico a bassa viscosità, privo di solventi, idoneo per parquet Indicazioni generali Descrizione SikaBond T54 FC è un adesivo

Dettagli

EINBAUANLEITUNG DUSCHWANNEN MIT DUSCHWANNENTRÄGER

EINBAUANLEITUNG DUSCHWANNEN MIT DUSCHWANNENTRÄGER NUNLTUNG USCHWNNN MT USCHWNNNTRÄGR nstallation instructions nstructions d installation nstruzioni di montaggio nstrucciones de montaje STRUZON MONTGGO VOLUM ORNTUR Nelle istruzioni di montaggio si fa uso

Dettagli

Massetti riscaldanti e raffrescanti e impianti radianti di nuova generazione (funzionamento e applicazioni pratiche)

Massetti riscaldanti e raffrescanti e impianti radianti di nuova generazione (funzionamento e applicazioni pratiche) Massetti riscaldanti e raffrescanti e impianti radianti di nuova generazione (funzionamento e applicazioni pratiche) Ing. Clara Peretti Coordinatrice Consorzio Q-RAD 2 Contenuti della presentazione Il

Dettagli

Sistema di Montaggio Est-Ovest. Pacchetto informativo

Sistema di Montaggio Est-Ovest. Pacchetto informativo Sistema di Montaggio Est-Ovest Pacchetto informativo Sistema di Montaggio Est-Ovest Indice Il sistema di montaggio 100/10...3 Specifiche tecniche...4 Guida rapida di riferimento...5 3 passagi per il vostro

Dettagli

RENOLIT ALKORPLAN. Istruzioni di Posa

RENOLIT ALKORPLAN. Istruzioni di Posa RENOLIT ALKORPLAN Istruzioni di Posa Indice Presentazione... 3 Preparazione del Cantiere.................................. 4 Il Cantiere... 5 Membrane e Accessori... 6 Strumenti Necessari per l Installazione

Dettagli

Sistema per pavimenti

Sistema per pavimenti Schlüter -BEKOTEC Sistema per pavimenti 9.1 struttura in basso spessore a ridotta deformazione concava e convessa Scheda tecnica Applicazione e funzione Schlüter -BEKOTEC è un sistema sicuro che permette

Dettagli

3. Passate la superficie con carta vetrata per facilitare la presa della colla.

3. Passate la superficie con carta vetrata per facilitare la presa della colla. Il lavoro di posa dei rivestimenti murali, è oggi, estremamente semplificato ed è una soluzione di ricambio interessante, in quanto applicare carta da parati non è più difficile che verniciare. Le spiegazioni

Dettagli

PCI-Gisogrund. Primer d aggancio e protezione. Per pavimento e parete

PCI-Gisogrund. Primer d aggancio e protezione. Per pavimento e parete Primer d aggancio e protezione PCI-Gisogrund Per pavimento e parete Informazioni sul prodotto 520 Campi d applicazione: Per interni ed esterni. Per pavimento e parete. Per bloccare l umidità di intonaci

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA POSA

ISTRUZIONI PER LA POSA ISTRUZIONI PER LA POSA CALCOLO DELLA QUANTITA DI PIETRA E DI MATTONI NECESSARI La quantità di Pietre e/o Mattoni Piani si determina misurando la superficie in mq. da rivestire, detraendo da questa quella

Dettagli

Per fare sogni d oro Con il suo design lineare e minimalista e i due comodini. Questo letto da sogno è anche molto trendy.

Per fare sogni d oro Con il suo design lineare e minimalista e i due comodini. Questo letto da sogno è anche molto trendy. Un letto minimalista Per fare sogni d oro Con il suo design lineare e minimalista e i due comodini. Questo letto da sogno è anche molto trendy. 1 Introduzione «Elegante e lineare»: è una tendenza sempre

Dettagli

Viega Megapress. Il sistema a pressare per tubi di acciaio a parete normale.

Viega Megapress. Il sistema a pressare per tubi di acciaio a parete normale. Viega Megapress Il sistema a pressare per tubi di acciaio a parete normale. Descrizione sistema Impiego previsto Il sistema Megapress è adatto all impiego per impianti di riscaldamento, raffreddamento

Dettagli

Metodi di Applicazione per i Film Autoadesivi Avery Dennison emissione: 02/2015

Metodi di Applicazione per i Film Autoadesivi Avery Dennison emissione: 02/2015 Metodi di Applicazione per i Film Autoadesivi Avery Dennison emissione: 02/2015 I film autoadesivi Avery Dennison sono disponibili con una vasta gamma di caratteristiche per numerose applicazioni diverse.

Dettagli

Prodotti chimici per l'edilizia SIKA ADESIVI ELASTICI

Prodotti chimici per l'edilizia SIKA ADESIVI ELASTICI Scheda Prodotto: ST12.000.04.09 Data ultimo agg.: 15 marzo 2005 Prodotti chimici per l'edilizia SIKA ADESIVI ELASTICI Classificazione 12 Prodotti chimici per l'edilizia 12.000 Prodotti Sika Construction

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE DEL VOSTRO ATH L IMPIANTO DI RISCALDAMENTO SOTTO PAVIMENTO

GUIDA ALL INSTALLAZIONE DEL VOSTRO ATH L IMPIANTO DI RISCALDAMENTO SOTTO PAVIMENTO GUIDA ALL INSTALLAZIONE DEL VOSTRO ATH L IMPIANTO DI RISCALDAMENTO SOTTO PAVIMENTO Caro cliente ATH, grazie per aver scelto l impianto di riscaldamento sotto pavimento della ATH. Progettato per essere

Dettagli

Appendete i pensili. Lavori importanti da eseguire prima di iniziare l installazione

Appendete i pensili. Lavori importanti da eseguire prima di iniziare l installazione Appendete i pensili 1 Nella maggior parte delle cucine è meglio installare prima i pensili. In questo modo i mobili non occuperanno spazio e avrete a disposizione una maggiore superficie calpestabile per

Dettagli

Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor DJ

Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor DJ PROFILPAS S.P.A. VIA EINSTEIN, 38 35010 CADONEGHE (PADOVA) ITALY TEL. +39 (0)49 8878411 +39 (0)49 8878412 FAX. +39 (0)49-706692 EMAIL: INFO@PROFILPAS.COM Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor

Dettagli

Una lampada che crea l atmosfera

Una lampada che crea l atmosfera Una lampada che crea l atmosfera Atmosfera e relax Una lampada che crea l atmosfera La luce è importante e dà quel tocco in più ad un ambiente. Questa elegante lampada a luce soffusa è perfetta per creare

Dettagli

scarico lineare per sistemi impermeabilizzanti

scarico lineare per sistemi impermeabilizzanti Schlüter -KERDI-LINE Scarico 8.7 scarico lineare per sistemi impermeabilizzanti Scheda Tecnica pplicazione e funzioni Schlüter -KERDI-LINE è un sistema modulare di scarico lineare per la creazione di docce

Dettagli

Schlüter -KERDI-BOARD Pannelli impermeabilizzanti, portanti, per la realizzazione di pareti

Schlüter -KERDI-BOARD Pannelli impermeabilizzanti, portanti, per la realizzazione di pareti Pannelli impermeabilizzanti, portanti, per la realizzazione di pareti Pannello universale per impermeabilizzare rivestimenti ceramici Il pannello si presenta come sottofondo ideale per la posa di mosaici

Dettagli

106.658. Castello dei fantasmi illuminato. Elenco componenti: by Horst Wagner. Utensili ed accessori necessari per il montaggio

106.658. Castello dei fantasmi illuminato. Elenco componenti: by Horst Wagner. Utensili ed accessori necessari per il montaggio 106.658 Castello dei fantasmi illuminato Elenco componenti: 8 x listello di pino 10 x 10 x 250 mm 2 x compensato 3 x 65 x 300 mm 2 x compensato 3 x 100 x 150 mm 1 x LED Rainbow 5 mm 1 x cavetto 500 mm

Dettagli

Istruzioni per il montaggio Piani di cottura in vetroceramica

Istruzioni per il montaggio Piani di cottura in vetroceramica Istruzioni per il montaggio Piani di cottura in vetroceramica Leggere assolutamente le istruzioni d uso e di montaggio prima di posizionare, installare e usare l apparecchio per evitare di infortunarsi

Dettagli

MANUALE DEL SISTEMA DEI CONDOTTI D ARIA EASYFLOW

MANUALE DEL SISTEMA DEI CONDOTTI D ARIA EASYFLOW MANUALE DEL SISTEMA DEI CONDOTTI D ARIA EASYFLOW A B G F C D E 2 DESCRIZIONE DEL SISTEMA (vedi figura pagina a sinistra). Il sistema dei condotti d aria EasyFlow è un sistema flessibile per le applicazioni

Dettagli

Creativ 7c04. Tecniche con intonachino di calce ad effetto calcestruzzo a vista Marmor-Feinputztechnik Sichtbetonoptik

Creativ 7c04. Tecniche con intonachino di calce ad effetto calcestruzzo a vista Marmor-Feinputztechnik Sichtbetonoptik Tecniche con intonachino di calce ad effetto calcestruzzo a vista Marmor-Feinputztechnik Sichtbetonoptik con Creativ Sentimento 78 per superfici lisce personalizzate con leggera lucentezza L'illustrazione

Dettagli

SOLIDONE LEGANTE IDRAULICO PER MASSETTI A RAPIDA ESSICCAZIONE (4* GIORNI) E A RITIRO CONTROLLATO BENFER SCHOMBURG INTERNATIONAL

SOLIDONE LEGANTE IDRAULICO PER MASSETTI A RAPIDA ESSICCAZIONE (4* GIORNI) E A RITIRO CONTROLLATO BENFER SCHOMBURG INTERNATIONAL SOLIDONE LEGANTE IDRAULICO PER MASSETTI A RAPIDA ESSICCAZIONE (4* GIORNI) E A RITIRO CONTROLLATO CARATTERISTICHE TECNICHE: Solidone è un legante idraulico formulato con cementi speciali ad alta resistenza

Dettagli

Cod. 252.270.00 FRY TOP ELETTRICO SERIE 900A. Mod. 92 FTE-L 92 FTE-R 92 FTE-LC 92 FTE-RC 94 FTE-L 94 FTE-LR 94 FTE-R 94 FTE-LC 94 FTE-LRC 94 FTE-RC

Cod. 252.270.00 FRY TOP ELETTRICO SERIE 900A. Mod. 92 FTE-L 92 FTE-R 92 FTE-LC 92 FTE-RC 94 FTE-L 94 FTE-LR 94 FTE-R 94 FTE-LC 94 FTE-LRC 94 FTE-RC Cod. 252.270.00 FRY TOP ELETTRICO SERIE 900A Mod. 92 FTE-L 92 FTE-R 92 FTE-LC 92 FTE-RC 94 FTE-L 94 FTE-LR 94 FTE-R 94 FTE-LC 94 FTE-LRC 94 FTE-RC INDICE Paragrafo Istruzioni per l'installazione 1 Rispondenza

Dettagli

Tecnica applicativa. Costruzione a secco. Pannelli di copertura in cartongesso e al silicato di calcio*

Tecnica applicativa. Costruzione a secco. Pannelli di copertura in cartongesso e al silicato di calcio* Tecnica applicativa Costruzione a secco Pannelli di copertura in cartongesso e al silicato di calcio* Pannelli di copertura per ambienti umidi Il sistema di installazione a controparete Viega Eco Plus

Dettagli

AMBIENTE. Istruzioni di posa per professionisti

AMBIENTE. Istruzioni di posa per professionisti AMBIENTE Istruzioni di posa per professionisti Indice Travetti 4 Scelta del materiale Posa dei travetti Posa di travetti per terrazzoa senza profilo di finitura (Sit. A) Preparazione dei travetti Preparazione

Dettagli

GIUNTI STRUTTURALI 91

GIUNTI STRUTTURALI 91 90 GIUNTI STRUTTURALI 91 INTRODUZIONE Gli edifici di grandi dimensioni aventi cubature superiori ai 3000 m 3 sono generalmente costituiti da più corpi di fabbrica l uno accostato all altro, ma appaiono

Dettagli

MANUALE DI POSA. scricchiolii, e si aumenta l effetto rimbombo dovuto al rumore da calpestio.

MANUALE DI POSA. scricchiolii, e si aumenta l effetto rimbombo dovuto al rumore da calpestio. FASI PRELIMINARI DELLA POSA Consigliamo di installare il pavimento NEXT FLOOR dopo aver completato tutte le opere di finitura più importanti, tinteggiatura, impianti elettrici, serramenti, arredamenti

Dettagli

MATERASSINO E RETE PER INTERNI: MODULARE E SU MISURA

MATERASSINO E RETE PER INTERNI: MODULARE E SU MISURA MATERASSINO E RETE PER INTERNI: MODULARE E SU MISURA Sistema di riscaldamento elettrico brevettato, dallo spessore di soli 4 mm che può essere prodotto su misura (sia per potenza che per forma geometrica

Dettagli

ARDEX PANDOMO Floor Stucco plasmabile autolivellante K1 CAPITOLATO. Preparazione del sottofondo:

ARDEX PANDOMO Floor Stucco plasmabile autolivellante K1 CAPITOLATO. Preparazione del sottofondo: ARDEX PANDOMO Floor Stucco plasmabile autolivellante K1 CAPITOLATO Preparazione del sottofondo: Pos. ) Levigatura e spazzolatura con mezzi meccanici del sottofondo, compresa la rimozione dei resti di lavorazione,

Dettagli

PREPARAZIONE DEI FONDI DI POSA PER PAVIMENTI IN LEGNO

PREPARAZIONE DEI FONDI DI POSA PER PAVIMENTI IN LEGNO COSTRUZIONI IN BIOEDILIZIA COPERTURE E SOLAI VIA MULINO, 21 I - 23871 LOMAGNA (LC) Tel. 039 5 300 100 Fax 039 5 301 186 E-mail: info@galimberti.eu www.galimberti.eu SISTEMI PER ESTERNI PAVIMENTI Galimberti

Dettagli

RÖFIX RENOPOR La soluzione facile per il risanamento di pareti umide!

RÖFIX RENOPOR La soluzione facile per il risanamento di pareti umide! RÖFIX RENOPOR La soluzione facile per il risanamento di pareti umide! Il sistema di risanamento a pannelli Sistemi per construire RÖFIX Renopor A colpo d occhio Ecologico - minerale - con struttura cellulare

Dettagli

DECORAZIONE 03. Posare la carta da parati

DECORAZIONE 03. Posare la carta da parati DECORAZIONE 03 Posare la carta da parati 1 Scegliere la carta da parati Oltre ai criteri estetici, una carta da parati può essere scelta in funzione del luogo e dello stato dei muri. TIPO DI VANO CARTA

Dettagli

Creatina istruzioni per l uso

Creatina istruzioni per l uso Creatina istruzioni per l uso 07 2015 Indice Preparazione delle superfici 2 Preparazione per la posa su parete interno doccia e contorno vasca 3 Applicazione della membrana impermeabilizzante AquaPrim

Dettagli

SCHEDA TECNICA MATERASSINO E RETE MODULARE E SU MISURA PER INTERNI

SCHEDA TECNICA MATERASSINO E RETE MODULARE E SU MISURA PER INTERNI SCHEDA TECNICA MATERASSINO E RETE MODULARE E SU MISURA PER INTERNI Sistema di riscaldamento brevettato, dallo spessore di soli 4 mm può essere prodotto su misura (sia per potenza che per forma geometrica

Dettagli